Principale / Tosse

0P3.RU

Tosse

trattamento di raffreddori

  • Malattie respiratorie
    • Comune raffreddore
    • SARS e ARI
    • influenza
    • tosse
    • polmonite
    • bronchite
  • Malattie ORL
    • Naso che cola
    • antrite
    • tonsillite
    • Mal di gola
    • otite

Erbe per mal di gola

Erbe medicinali per gargarismi

Mal di gola è un fenomeno per tutte le stagioni, quindi le erbe per i gargarismi dovrebbero essere in ogni cassa di medicina di casa.

Tuttavia, ricorda che puoi limitarti al risciacquo solo in forme più lievi di malattia. Se la malattia è grave, i gargarismi sono necessari insieme all'assunzione di farmaci.

Quali costi si applicano per la tonsillite?

La tonsillite è un'infiammazione delle tonsille. Una forma acuta della malattia è anche chiamata angina. I sintomi includono forte dolore durante la deglutizione, il solletico e la secchezza. Per eliminare queste sensazioni spiacevoli, è necessario eseguire il risciacquo con infusi a base di erbe calde insieme al corso generale di trattamento.

Per questo si adatta una tale collezione. 1/2 cucchiaio. La calendula e la stessa piantaggine versano un bicchiere di acqua bollente. Insistere, filtrare.

Se lo si desidera, è possibile aggiungere l'assenzio. In questo caso, tutte le erbe vengono prese in parti uguali di 1/3 di cucchiaio. Tuttavia, non tutti possono resistere al gusto amaro dell'assenzio. Se l'assenzio provoca tosse o vomito, è meglio rifiutare questo componente. Infatti, nel risciacquo è importante non danneggiare ulteriormente le aree malate.

Camomilla e fiori di tiglio, che sono facili da preparare, possono accelerare il trattamento della gola. Mescoli in un rapporto di 1: 2. Un cucchiaio della raccolta viene versato 200 ml di acqua bollente. Dopo 20 minuti, l'infusione è pronta per l'uso. Tuttavia, le persone con una tendenza alle allergie è meglio evitare qualsiasi infusione e decotti utilizzando fiori.

Un altro eccellente strumento è preparato in modo simile ai precedenti fiori di calendula e erba di erba di San Giovanni. Le erbe sono mescolate in un rapporto 1: 1.

Cosa ti aiuterà con laringiti e faringiti?

La laringite è un'infiammazione della laringe. Oltre al dolore e ad altri fenomeni spiacevoli può essere accompagnata da una perdita di voce completa o parziale. La faringite è un'infiammazione del palato molle.

Per alleviare lo stato aiuterà una miscela di erbe violette, fiori di calendula e steli e foglie tricolore e successione. Ci vorranno 3: 2: 1 parti, rispettivamente. O preparare una miscela di erbe aromatiche e origano con fiori tanaceto nella proporzione di 3: 1: 1. Entrambe le infusioni sono preparate allo stesso modo. Versare il composto in un bicchiere di acqua bollita. Insistere per 15-20 minuti. Utilizzato nella laringite per il risciacquo.

Per faringite, foglie di mirtillo e erba di erba di San Giovanni mescolate in proporzioni uguali sono eccellenti.

Nel trattamento di entrambe le malattie, un infuso di foglie di salvia con miele e senza di esso o un'infusione di foglie di lampone aiuterà. È possibile utilizzare una miscela di foglie di piantaggine e erbe achillea. 2 cucchiai. materie prime per 1 tazza di acqua bollente.

Per il risciacquo, è possibile utilizzare la tintura di alcol farmacia, che viene diluita nella quantità di 1 cucchiaino. su mezza tazza di acqua calda bollita.

Succo di aloe o Kalanchoe - anche un buon rimedio popolare per il risciacquo. Dovrebbe essere diluito in acqua bollita, il cui volume dovrebbe superare 3 volte la porzione del succo ottenuto.

Regole generali per il risciacquo

Se si scopre che non hai tutte le erbe che fanno parte di una particolare collezione nel kit di pronto soccorso, non importa. Un'infusione di anche una sola pianta può essere utilizzata per il risciacquo della gola.

Ricorda che per la preparazione di infusi e decotti per il risciacquo i fiori più usati sono il tiglio, il sambuco, la camomilla, l'erba di San Giovanni e la calendula. Fusti o foglie sono presi da salvia, piantaggine, eucalipto, successione, origano. Dai semi di finocchio vengono usati, dalla quercia - corteccia, da Althea - rizomi.

Il mezzo più comune per il risciacquo delle erbe: le infusioni di acqua di una o più piante (da non confondere con le tinture alcoliche!). Differiscono dai decotti in quanto le erbe oi fiori vengono versati con acqua bollente e infusi senza fuoco. Di solito utilizzare 1-2 cucchiaini. un bicchiere di acqua bollente Le uniche eccezioni sono le piante che contengono una grande quantità di oli essenziali. Ad esempio, eucalipto. È allevato 1 cucchiaino. 200 ml di acqua bollente.

I brodi sono fatti da parti più dense delle piante. Ad esempio, dalla corteccia o dai rizomi. Tuttavia, se al posto di un infuso si prepara un decotto per il risciacquo, allora questo non è fondamentale.

I gargarismi sono necessari solo con soluzioni calde. È auspicabile che fossero 1-2 ° più caldi della temperatura corporea.

Cioè, la temperatura ottimale della composizione per il risciacquo è 38-39 ° C.

Se l'acqua è troppo calda o fredda, può fare più male che bene.

La frequenza del risciacquo dipende dalle condizioni e dalla rapidità con cui riprendono i sintomi dolorosi. Non esagerare! È importante non ferire una gola già ferita. Per l'angina, è meglio non gorgogliare troppo e non emettere suoni. Più colpita la gola, si deve scegliere il regime più favorevole in termini di azione meccanica. Ma allo stesso tempo la frequenza di risciacquo (cioè la frequenza di contatto con sostanze medicinali) deve essere aumentata. Per l'angina, fare i gargarismi ogni 2-3 ore per 2 minuti. Per le malattie meno acute, puoi limitarti a 2-3 risciacqui al giorno, ma con una durata di 5 minuti. Non mangiare subito dopo la procedura!

Proprietà medicinali di erbe e controindicazioni

Vale la pena notare alcune delle proprietà benefiche e dannose di queste erbe.

La camomilla ha proprietà antibatteriche, antivirali, antimicrobiche e antinfiammatorie e contiene anche vitamina D e C. Tuttavia, è controindicata nei soggetti allergici. Le donne incinte dovrebbero anche trattare questa pianta con cautela. È meglio evitare il suo uso, ma se non c'è nient'altro a portata di mano, puoi usare questa pianta, ma solo per il risciacquo. La camomilla, quando ingerita, attiva l'estrogeno, quindi un gran numero di piante può causare aborto. Ma se accidentalmente hai l'intera bocca del decotto, non farti prendere dal panico. È improbabile che ti faccia del male.

La salvia ha un effetto antisettico e antinfiammatorio, rafforza il sistema immunitario, è in grado di alleviare o alleviare il dolore.

In gravidanza e in allattamento questa pianta è assolutamente controindicata, perché contiene estrogeni che possono modificare l'equilibrio ormonale di una donna e influire negativamente sulla madre e sul bambino.

Questa pianta è probabilmente uno dei più popolari aiuti di risciacquo, in quanto può aiutare con qualsiasi disturbo. Alcuni non si limitano all'uso esterno e usano il tè alla salvia. Tali persone dovrebbero essere consapevoli che dosi elevate, uso frequente o prolungato di questo farmaco possono causare mal di testa e persino intossicazione.

La corteccia di quercia viene utilizzata per i processi infiammatori della cavità orale, ma a volte in assenza di altri mezzi risciacqua la gola. A volte questo ingrediente è incluso in prodotti a base di erbe per gargarismi. Questo è abbastanza accettabile, ma va ricordato che la corteccia di quercia è controindicata nei bambini sotto i 2 anni. Anche sotto forma di risciacquo e bagni.

Negli adulti, l'uso prolungato di decotti di quercia può causare la perdita dell'olfatto. Ci sono anche reazioni allergiche. Casi in cui si registra il sovradosaggio da questa pianta causato vomito.

Calendula - un antisettico naturale, dotato di proprietà anti-infiammatorie, rallenta la crescita dei tumori, allevia il gonfiore, guarisce le ferite. È un immunostimolante. Controindicato in allergie e idiosincrasie. Può causare orticaria. Fai attenzione all'ipotesi, perché riduce la pressione.

Le foglie di lampone causano un aumento della sudorazione, una febbre bassa, effetti anti-infiammatori ed espettoranti.

Molti sostengono che i decotti al lampone e le tinture sono dannosi durante la gravidanza (fino a 34 settimane), perché hanno un effetto abortivo. E anche se questi dati non sono confermati dalla scienza ufficiale, non sono confutati neanche. Pertanto, prima di utilizzare farmaci a base di lamponi, consultare il medico.

Conoscendo le proprietà delle piante, è possibile preparare le infusioni di acqua per il risciacquo, se non è possibile seguire ricette già pronte. La cosa principale è ricordare che qualsiasi delle piante più utili ha controindicazioni e, invece di un effetto terapeutico, può influenzare distruttivamente. Pertanto, prima del trattamento, non trascurare il consiglio di uno specialista.

Quali sono le erbe migliori per i gargarismi

Se senti un mal di gola, puoi andare in una farmacia per fare scorta di un intero arsenale di strumenti progettati per alleviare i sintomi spiacevoli. Ma puoi anche alleviare le tue condizioni approfittando delle erbe medicinali, che sono una grande aggiunta alle pillole e ai medicinali.

Di gargarismi con mal di gola

Mal di gola - una malattia infettiva, accompagnata da infiammazione delle tonsille e il rilascio di pus. La condizione è accompagnata da dolore durante la deglutizione, secchezza, bruciore e dolore. Per alleviare queste manifestazioni, è necessario, oltre a prendere i farmaci prescritti da un medico, ricorrere regolarmente al risciacquo. Per fare un decotto curativo, mescola calendula, camomilla ed eucalipto in proporzioni uguali. Prendi un cucchiaio della tua collezione e versaci sopra un bicchiere di acqua bollente. Attendere fino a quando lo strumento si è raffreddato, filtrarlo e fare i gargarismi ogni mezz'ora. Se lo si desidera, è anche possibile aggiungere eucalipto alla raccolta.

Per preparare il risciacquo, che aiuterà con l'angina, è possibile mescolare quantità uguali di assenzio, calendula e piantaggine. Un cucchiaio della collezione dovrebbe anche essere riempito con un bicchiere di acqua bollente, insistere e filtrare. A causa della presenza di assenzio, il decotto avrà un sapore amaro.

Se non puoi vantare una varietà di erbe medicinali nel tuo kit di pronto soccorso, usa la camomilla. È un antisettico eccellente, e se non hai preparato questa pianta da sola, puoi acquistarla in farmacia. Un cucchiaio di camomilla deve essere riempito con un bicchiere di acqua bollente e lasciato fermentare per mezz'ora. Dopo questo tempo, il decotto deve essere filtrato, dopo di che il medicinale può essere utilizzato.

Risciacquare con laringite e faringite

Laringite e faringite sono infiammazioni nel primo caso - la laringe, nel secondo - il palato molle. Sono accompagnati da dolore durante la deglutizione e a riposo, secchezza, dolore. Quando la laringite viene osservata raucedine, e in alcuni casi, la voce può scomparire completamente. Per alleviare la tua condizione, prepara il risciacquo mescolando salvia, corteccia di quercia, piantaggine, frutti di finocchio e rizoma di cinquefoil in proporzioni uguali. Prendere due cucchiai di materie prime vegetali, riempire con 0,5 litri di acqua e lasciare per 24 ore. Dopo che il rimedio è pronto, fai dei gargarismi tre volte al giorno.

Beh fai i gargarismi con un decotto di salvia. Un cucchiaino di materie prime vegetali, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 10 minuti. Dopo di ciò, filtrare il decotto, aggiungere un cucchiaino di aceto di mele e un cucchiaino di miele, mescolare e fare gargarismi quattro volte al giorno.

Per mal di gola con laringite e faringite lampone aiuta perfettamente. Prendi due cucchiai di foglie secche della pianta e riempili con un bicchiere di acqua bollente. Insistere sul decotto per dieci minuti, quindi raffreddare e filtrare. Fare i gargarismi con i lamponi dovrebbe essere quattro volte al giorno.

Quali rimedi popolari curano mal di gola e tosse?

risposte:

Anna Zolotonog Kiselkova

Tè allo zenzero: tagliare un piccolo pezzo di radice di zenzero, infornare con acqua bollente (circa 100 ml.), Lasciare riposare un po '(e infornare e raffreddare), diluire con acqua bollita raffreddata e poi, non più in acqua bollente, aggiungere succo di limone - appena meno della metà del succo di limone viene spremuto e dolcezza E gustoso e delicato calore alla gola, rafforza il sistema immunitario, accelera i processi metabolici. Mi ha davvero aiutato.
Non bere se la temperatura è superiore a 38.

Alexey

Margaret

Latte al miele, tè ai lamponi, inalazioni di eucalipto a vapore.
Aiuta sempre La verità non è immediata e dopo 2-3 giorni! Ti benedica!

Svetlana Frolova

Brodo di madre e di Machihi. Acquista in farmacia, sulla confezione è scritto come prendere. Sii sano

Christina

sciacquare la soda con alcune gocce di iodio e quando tossisce la raccolta del petto

Yegor Lunegov

Dalle erbe: per sedurre Medunitsa e bere
Brew Calendula e risciacquo!
In un bicchiere di 8 gocce di iodio, e risciacquare
Su un pavimento di vetro un cucchiaino di soda e risciacquare
Portare a ebollizione il latte, aggiungere miele, burro e bevanda. Molto gustoso! Bevi mentre sei caldo!

Alexandr Stolz

Preparare una camomilla o una soda in un bicchiere d'acqua e sciacquarsi la gola. Puoi anche provare a mangiare miele, marmellata di lamponi e aglio! E la cosa più importante è sorridere più spesso, quindi scarica un paio di video da KVN da Internet, non sarai certo malato! =))))))))))))))))))))

San Valentino

succo di ravanello con miele 1 cucchiaino, 3 volte al giorno. sulla gola - cagliata dalla cagliata.

Alexander Ugolnikov

Julia, devi essere popolare? E poi conosco un sacco di chimica diversa

Impacco di vodka Di notte, munga con miele, solo se non c'è temperatura alta, a 37 - è possibile. E bevi solo caldo, costantemente. Tosse acquistare radice di liquirizia.

Viktoriya

il latte di miele e il burro di cacao o il latte di parmelia aiutano molto

Tonsillite - infiammazione delle tonsille, principalmente palatine. Ci sono tonsillite acuta (angina) e cronica. L'esacerbazione frequente della tonsillite può portare a compromissione della funzionalità cardiaca, alla comparsa di dolore alle articolazioni. La tonsillite è più comune nei bambini. Tonsillite cronica si verifica a causa di mal di gola ricorrente e infezioni acute della infanzia.
Sintomi: disagio, dolore alla gola, danno alle orecchie, talvolta alito, tosse. Spesso, la temperatura prolungata nelle sere, debolezza, mal di testa, perdita di capacità lavorativa.
Metodi tradizionali di trattamento: lavaggio delle tonsille con soluzioni antisettiche (antibiotici). Con complicazioni - rimozione delle tonsille.
Metodi di trattamento non tradizionali e popolari:
1) Prendere 4-5 spicchi d'aglio tritati e 2 cucchiai di erba salvia tritata secca, versare 1 litro. acqua bollente, insistere in un contenitore sigillato per 15 minuti e raffreddare a temperatura ambiente, scolare. Assumere 0,25 tazze 3-4 volte al giorno e fare i gargarismi con questa infusione.
2) Per condurre l'irrigazione dell'aglio delle tonsille. Spremi un po 'di succo d'aglio fresco, mettilo sulle punte delle dita e spalmalo con succo di tonsilla. Dopo questo, questa procedura può essere ripetuta con l'infusione di propoli. Questo è uno strumento molto efficace. Tenere presente che il succo deve essere leggermente diluito con acqua.
3) Per il dolore alla gola, versare 0,5 cucchiaini di bicarbonato di sodio e sale in un bicchiere di acqua calda bollita e aggiungere alcune gocce di iodio. Fai i gargarismi con questa soluzione. Il dolore può andare via dopo 1 giorno di risciacquo.
4) Per trattare la tonsillite, strofinare 1 tazza di barbabietole crude, versare 1 cucchiaio di aceto, insistere, spremere l'aceto e sciacquare la bocca, la gola e deglutire un po '(1-2 cucchiai).
5) È buono spremere il succo da 1 foglio di aloe in piatti cucinati. L'impianto deve avere almeno 2 anni. Bere succo di 1 cucchiaino una volta al giorno al mattino a stomaco vuoto. Il corso del trattamento è di 1 mese.
6) Quando la tonsillite lubrificare le tonsille con succo di aloe mescolato con miele naturale in un rapporto di 1: 3 per 1 settimana.
7) Far bollire 1 tazza di acqua bollente 3-5 gemme di chiodi di garofano (spezie), insistere per 2 ore. Infuso da bere o tutto in una volta, o 0,25 tazza. La procedura può essere eseguita una volta all'anno come trattamento, nonché a scopo preventivo.
8) Lubrificare le tonsille con cotone idrofilo imbevuto di olio di abete (venduto in farmacia) 4-5 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2-3 giorni. L'effetto è migliorato facendo cadere simultaneamente 1 goccia di questo olio in ciascuna narice. Potrebbe esserci disagio, ma saranno tra 10 e 15 minuti.
9) Raccogli i fiori delle patate, asciugati all'ombra. Cuoci 1 cucchiaio di fiori in 1 bicchiere d'acqua. Queste soluzioni fanno gargarismi 3 volte al giorno per 10 giorni.
10) 4 cucchiaini di foglie di salvia secche tritate preparano 2 tazze di acqua bollente per 30 minuti e filtrate. Utilizzare per fare gargarismi 2-3 volte al giorno.
11) 3-4 cucchiai di succo di sambuco 1 tazza di acqua bollente, far bollire per 5 minuti a fuoco basso, fresco e filtrare. Fare i gargarismi il più spesso possibile.
12) Mescolare 1 parte di fiori di tiglio e 2 parti di corteccia di quercia. Far bollire 1 tazza di acqua bollente 1 cucchiaio di miscela, tenere a fuoco basso per 5 minuti e filtrare. Gargarismi, diluendo il decotto con il miele.
13) Fare i gargarismi con succo di patate fresco o inalare vapore di patate.
14) Prendi 5 grammi. gemme di fiori di pino e camomilla. Raccogliere versando 1 tazza di acqua bollente e infondere per 1 ora. Fai l'inalazione
15) Pound 2 tuorli di uova bianche crude con lo zucchero, aggiungere il burro e prendere tra i pasti.
16) Fai inalazioni con olii essenziali di menta, timo, eucalipto.
17) Versare 2 cucchiai di rizoma di calamo schiacciato (venduto in farmacia) con 1 tazza di acqua bollente, lasciare agire per 20-30 minuti, scolare. Fare i gargarismi il più spesso possibile.

Helena

1) 1 succo di ravanello nero mescolato con 1 cucchiaio. l. miele. Prendi 2 cucchiai. l. 3 volte al giorno
2) mescolare il succo di viburno maturo (non bollire) con una stessa quantità di miele, lasciare riposare per un giorno
3) cerotti alla senape sulla gola e sulla parte superiore del torace
4) una miscela di 1 kg di miele di tiglio, 200 g di foglie di aloe passate attraverso un tritacarne, 200 ml di olio d'oliva, 150 g di germogli di betulla, 50 g di tiglio. Preparare fiori di tiglio e germogli di betulla in 0,5 acqua, far bollire per 1-2 minuti, filtrare. Versare questo brodo nella miscela di miele e aloe, aggiungere l'olio d'oliva. Affronta il primo. 3 volte al giorno (aiuta anche con la polmonite e la tubercolosi)
5) Infusione di radice devya (100 g di radice per 1 litro di vino rosso d'uva insistono 8 giorni) assumere 50 ml al giorno prima dei pasti

Come e cosa fare i gargarismi con mal di gola


In medicina, l'angina è una malattia infettiva comune, accompagnata da infiammazione delle tonsille (faringea, palatale, linguale, tubarica). Di solito, durante l'esame, il medico scopre la gravità dell'infiammazione e prescrive antibiotici, poiché è impossibile fare a meno di quinsy (per Sumamed, Amoxiclav, ecc.). Ma anche con infezioni virali respiratorie acute al fine di evitare complicazioni, è indicato gargarismi con varie soluzioni antisettiche.

Il raffreddore, l'influenza, il mal di gola portano al paziente una sensazione molto spiacevole:

  • mal di gola, che si estende fino alle orecchie o al collo
  • difficoltà a deglutire
  • respirazione ristretta
  • la temperatura
  • debolezza generale
  • ingrandimento e tenerezza dei linfonodi cervicali

Se hai mal di gola, questo indica che i batteri sono presenti nel rinofaringe, che, con il risciacquo regolare, in parte muoiono e vengono gradualmente risciacquati insieme ai raid. Il recupero è quindi molto più veloce e il trattamento diventa più efficace. Questo metodo di trattamento apparentemente più semplice e sicuro è comunque necessario se hai una forte tonsillite. Come fare i gargarismi con l'angina? Gli scienziati hanno dimostrato che ogni giorno per fare i gargarismi anche con acqua naturale, aumenta la resistenza del corpo alle malattie respiratorie. E in caso di mal di gola, le soluzioni di risciacquo sono potenziate dall'azione di erbe medicinali e antisettici, che aumenta l'effetto terapeutico.

Come fare i gargarismi con l'angina

  • Durante il risciacquo, la testa dovrebbe essere inclinata all'indietro e la lingua dovrebbe essere spinta il più lontano possibile, in modo che la soluzione sia il più profonda possibile nella gola.
  • Il risciacquo dovrebbe essere caldo, perché l'acqua fredda peggiorerà solo la condizione e l'acqua calda può causare ustioni e dolore e stress eccessivo per il paziente.
  • Per migliorare l'irrigazione delle tonsille, in modo che la radice della lingua non interferisca con il passaggio della soluzione, puoi pronunciare il suono S.
  • Una condizione importante per il corretto risciacquo è il tempo della procedura, sono necessari almeno 30 secondi per ogni risciacquo in modo che il liquido possa lavare a fondo la laringe.
  • Per non inghiottire la soluzione, è importante essere in grado di controllare la respirazione.
  • Risciacquare con angina, è auspicabile eseguire 6-10 volte al giorno.

Di gargarismi con mal di gola

1. Gargarismi con mal di gola con sale, iodio e soda è il modo più economico e semplice. In un bicchiere di acqua bollita, sciogliere 5 gocce di iodio, 1 cucchiaino di sale e la stessa quantità di soda. Questo è il vecchio, provato, il modo più popolare. Se non vi è alcuna reazione allergica allo iodio, questo è il modo più affidabile ed efficace per una pronta guarigione.

2. Risciacquare con tè forte di angina. Per fare questo, preparare un tè verde forte e non confezionato, aggiungere 1 cucchiaino di sale, raffreddare e sciacquare la gola con questa soluzione.

3. Risciacquare con soluzione di permanganato di potassio. Prevenzione: questo metodo richiede un'attenta dissoluzione dei grani di manganese per evitare gravi ustioni della cavità orale. Questa soluzione asciuga le mucose e dopo la procedura è necessario spalmare la gola con 1 cucchiaino di olivello spinoso o altro olio vegetale dopo 20 minuti.

4. Risciacquare con l'infusione di angina di aglio. Far bollire 2 spicchi d'aglio con una tazza di acqua bollente, lasciar riposare per un'ora.

5. Gargarismi con aceto di sidro di mele. Per preparare la soluzione richiede un cucchiaino di aceto di mele naturale e un bicchiere di acqua bollita. (Come fare l'aceto di sidro di mele a casa)

6. Gargarismi con succo di barbabietola alla gola. Il succo di barbabietola è un rimedio molto potente che allevia il gonfiore, l'infiammazione e il dolore della gola interessata. Questo è un semplice rimedio casalingo, le barbabietole sono sempre nella casa di ogni ospite. Per preparare la soluzione sarà necessario 20 ml. aceto di sidro di mele e un bicchiere di succo di barbabietola. Questo può essere fatto come segue: 1 barbabietola, grattugiare su una grattugia e aggiungere l'aceto di mele (per 1 tazza di massa grattugiata, 1 cucchiaio di aceto di mele fatto in casa al 6%). Quindi attendere 4 ore, spremere il succo e fare gargarismi ogni 3 ore con questa soluzione.

7. Risciacquare i mirtilli decotto. Hai bisogno di mezza tazza di mirtilli secchi. Lessare le bacche in 2 tazze d'acqua per mezz'ora. I mirtilli sono ricchi di tannini, che contribuisce alla rapida eliminazione dell'infiammazione.

8. Risciacquare con angina con succo di limone. Per facilitare la deglutizione e il sollievo dal dolore, è possibile utilizzare succo di limone fresco nella proporzione di 2/3 con acqua bollita.

9. Sciacquare il tè alle erbe. Se non ci sono reazioni allergiche a erba, è possibile fare una tintura di eucalipto, calendula e camomilla, è un'altra opzione - assenzio, calendula, piantaggine, ancora un'opzione - salvia, fiori di malva e sambuco. Per fare questo, un cucchiaio di una delle cariche viene preparato con un bicchiere di acqua bollente, raffreddato, filtrato e sciacquato alla gola. Puoi sciacquare con puro estratto di camomilla.

10. Risciacquare pronto soluzioni chimico medico o spray: Chlorophillipt come (prezzo 100 RUB RUB 210 spruzzo) Furatsilinom (. Compresse tariffe RUB 30-40), di Lugol soluzione (prezzo, 10 strofinare strofinare spruzzo 90) Iodinol (prezzo 15 rubli.), Miramistin (prezzo 150-260 rubli). Se il medicinale per il risciacquo è sotto forma di soluzione, deve essere diluito con acqua bollita in proporzioni, secondo le istruzioni. È inoltre possibile utilizzare Octenisept (230-370 sfregamento), deve essere diluito con acqua 1/5, o ampolle 1% di soluzione di Dioxidina (200 sfregamento 10 fiale), una fiala viene diluita in 100 ml di acqua. Vedi la lista completa per la gola.

11. Gargarismi con probiotici. Recenti studi di scienziati dimostrano che nella lotta contro le malattie infiammatorie del naso e della gola - sinusiti, sinusiti, tonsilliti, tonsilliti croniche, batteri che svolgono un ruolo nella mucosa rinofaringea, che può sopprimere la crescita di microrganismi patogeni, svolgono un ruolo importante. Pertanto, è possibile fare i gargarismi con mezzi come Narine (concentrato di latte fermentato 150 rub), Normoflorin (liquido 160-200), Trilakt (1000 sfregamenti), contenente lactobatteri (vedere l'elenco dei preparati probiotici). Allo stesso tempo, la microflora della cavità orale è normalizzata, si creano le condizioni per la soppressione naturale della crescita di microrganismi patogeni e il processo di guarigione è accelerato.

Erbe per la gola

Si può dire senza esagerazione che disagio e mal di gola sono uno dei sintomi più comuni e frequenti. Sentiamo dolore, mal di gola, mal di gola, è difficile per noi deglutire, siamo tormentati dalla tosse e di conseguenza ci sono difficoltà nel mangiare. Di norma, questi sintomi sono spesso caratterizzati da vari raffreddori, ma ci sono altre ragioni per il loro verificarsi.

La medicina tradizionale e ufficiale è ampiamente usata come erba medicinale per le malattie della gola. Molte piante hanno proprietà antivirali, antibatteriche, antinfiammatorie e altre che aiutano ad eliminare il disagio in gola e favoriscono la guarigione. Questi rimedi sono naturali, privi di chimica, rispetto ai preparati del farmacista, non hanno o hanno effetti secondari minori, agiscono con delicatezza ed efficacia.

Tuttavia, affinché il trattamento funzioni, è necessario conoscere la causa del dolore alla gola e per questo è necessario visitare un medico e scoprire la diagnosi esatta. La fitoterapia è un trattamento conveniente per le malattie della gola, ma solo in forma lieve. Nei casi più gravi, il medico consiglierà di combinare le piante medicinali e la naturopatia con i farmaci.

Cause di dolore e disagio in gola

La causa di disagio e mal di gola può essere la seguente:

  • infezione virale o batterica (raffreddore e influenza);
  • reazione allergica alla polvere di libro o di casa, droghe, peli di animali, polline (accompagnato da un raffreddore);
  • problemi allo stomaco, in cui il succo gastrico cade in gola; Qui possono essere inclusi anche pasti tardivi o notturni;
  • malattie linfonodali
  • malattie dentali
  • lo stress;
  • fumo di sigaretta, scarico auto;
  • aria interna secca
  • sovratensione vocale, ecc.

Inoltre, malattie gravi come il morbillo, la sifilide, la scarlattina, la mononucleosi, ecc. Possono essere causa di sensazioni dolorose nella gola e nel nasofaringe.

Erbe per mal di gola. Applicazione. Raccomandazioni generali

Le erbe che trattano la gola sono ampiamente utilizzate in varie procedure.

sciacquare

Gargarismi è la procedura più comunemente usata per le malattie della gola. Di conseguenza, il muco e gli agenti patogeni vengono rimossi dalla gola, l'infiammazione e il dolore si riducono e diventa più facile deglutire. Bene aiutare le erbe a risciacquare con tonsillite (infiammazione delle tonsille, principalmente palatine).

Come soluzione per il risciacquo utilizzare tisane, infusi e tinture costituiti da una singola pianta o collezione. Erbe, fiori e foglie di solito sono preparati da infusi, dalle radici e dai decotti di corteccia.

Infuso alle erbe preparazione

1 cucchiaio. materie prime versare 200 ml. acqua bollente, coperchio, calore e insistere per raffreddare. Assicurati di sforzarti.

Decotto alle erbe preparazione

1 cucchiaio. materie prime versare 200 ml. acqua tiepida, immersa in un bagno d'acqua o sul fuoco più piccolo, portare ad ebollizione e far bollire per 20-30 minuti. Togliere dal fuoco, coprire, riscaldare e insistere finché non si raffredda. Assicurati di filtrare, spremere le materie prime. Il brodo risultante è stato riempito con acqua bollita al volume originale.

Tintura di erbe

Utilizzato anche per gargarismi a base di erbe. Un esempio qui può servire come tradizionalmente utilizzato per questi scopi tintura farmaceutica di calendula o eucalipto.

Esecuzione della procedura

  • Risciacquare la soluzione per scaldarla fino al caldo (38-39 circa C). Il liquido freddo o caldo non deve essere usato per prevenire ulteriori lesioni alla gola.
  • Il risciacquo viene effettuato con una forma lieve della malattia - 2-3 volte al giorno. Durata - 5 min. In forme acute - ogni 2-3 ore, durata - 2 minuti.
  • Dopo la procedura, non mangiare o bere per 30-60 minuti.

Erbe per i gargarismi

Camomilla, calendula medicinale (fiori), quercia (corteccia), salvia, eucalipto (foglie), erba di San Giovanni (erba), tiglio (fiori), sambuco (fiori), piantaggine (foglie), corda, origano, finocchio (semi), Althea (rizoma), Meadowsweed (erba), Yarrow (erba), Budr (erba), Clover (fiori), Pino (aghi e boccioli), ecc.

Raccogliendo le erbe per fare i gargarismi

  • Bacche di ginepro, fiori di calendula, aghi di pino, camomilla. Le piante prendono allo stesso modo.
  • Fiori di calendula, foglie di piantaggine mescolate in quantità uguali.
  • 1 parte di camomilla farmaceutica e 2 parti di fiori di tiglio.
  • Fiori di calendula, erba dell'iperico presi in parti uguali.

inalazione

Le erbe medicinali aiutano con mal di gola e tosse e sotto forma di inalazione. I vantaggi di questa procedura rispetto ad altri sono che le particelle di decotto a base di erbe o di infusione sotto forma di vapore penetrano più facilmente nel tessuto infiammato e, di conseguenza, la guarigione viene più velocemente. Anche i brodi e le infusioni sono usati per questa procedura.

Esecuzione della procedura

  • La soluzione per inalazione viene riscaldata in una casseruola a 70-80 ° C.
  • Piegati sul serbatoio, coprendo la testa con un grande asciugamano di spugna e respira il vapore che si staglia.
  • La durata della procedura dipende dal benessere del paziente e in media è di circa 15 minuti. Ripeti più volte al giorno.

Un altro tipo di inalazione è la seguente procedura:

  • In una teiera, riscaldare la soluzione a base di erbe per inalazione fino a 70-80 ° C.
  • Metti un imbuto di carta sul beccuccio del bollitore e inspira. Puoi respirare il vapore attraverso la bocca direttamente attraverso il beccuccio del bollitore, ma solo la laringe è esposta.

Va anche notato che dopo l'inalazione dovrebbe astenersi dal cibo e dall'acqua per almeno un'ora. Se un paziente ha la febbre, allora questo tipo di procedura è controindicata.

ricette

  • Infuso di salvia: una manciata di erbe per litro di acqua bollente.
  • Un decotto di rametti di pino o gemme: una manciata di materie prime per litro di acqua bollente.
  • Infusione di timo: 3 cucchiai. erba mezzo litro di acqua bollente
  • Giglio della farmacia: 3 cucchiai. erba mezzo litro di acqua bollente.
  • Infusione di fiori di calendula: 2 cucchiai. materie prime per mezzo litro di acqua bollente.

Raccolta di erbe per la gola (inalazione)

  • Mescolare in parti uguali i fiori di sambuco, tiglio e camomilla. Preparare l'infusione al ritmo di 2 cucchiai. raccolta di mezzo litro di acqua bollente.
  • 2 parti di camomilla, 4 parti di salvia, 3 parti di foglia di eucalipto, 2 parti di menta piperita, 2 parti di timo, 3 parti di germogli di pino e 4 parti di radice di giacinto.

Preparare un decotto al ritmo di 3 cucchiai. raccogliere mezzo litro di acqua, far bollire per 3-4 minuti.

impacchi

Le compressioni di erbe per la gola del paziente sono un buon trattamento. Questo tipo di procedura è meglio fare immediatamente prima di andare a dormire.

Esecuzione della procedura

La durata delle compresse è suddivisa in breve durata e azione.

Compresse a breve durata

  • Preparare un decotto o infusione di piante medicinali al ritmo di 3 cucchiai. materie prime per mezzo litro di acqua.
  • In un liquido caldo, inumidisci un piccolo asciugamano di spugna, strizzalo in modo che non scorra e si attacchi alla gola. Top coperto con pellicola trasparente e isolante, ad esempio, con una sciarpa.
  • La durata della procedura - per raffreddare.
  • Ripetere più volte, riscaldando il fluido se necessario.

Comprime comprovato con farmacia di camomilla.

Tratta bene la gola con le erbe con impacchi di questo tipo. In questo caso, si ottiene un effetto più profondo a causa dell'inclusione di vodka o alcool nella soluzione.

  • Preparare una soluzione per un impacco, riscaldarlo fino a uno stato caldo.
  • Immergere un pezzo di stoffa di cotone nella soluzione, strizzarlo leggermente e fissarlo alla gola. Coprire con pellicola trasparente e isolare.
  • La durata della procedura è 1-1,5 ore.
  • La sensazione di un impacco dovrebbe essere un piacevole calore. Se si verifica una sensazione di bruciore, deve essere rimosso immediatamente.

Raccolta di erbe per il trattamento della gola (compresse a lunga durata d'azione)

  • Con sensazioni spiacevoli in gola, bere succo di mirtillo o succo di mirtillo in una forma calda ha un buon effetto. È anche bene bere di tanto in tanto a piccoli sorsi 1 cucchiaio. succo di limone

Il dolce rimasto dalla preparazione del succo viene versato con vodka, infuso per diverse ore (fino a un giorno), filtrato e usato per impacchi.

  • Grind 3 grandi foglie fresche di ficus, versare mezzo litro di vodka, coprire i piatti strettamente e lasciare in un luogo buio a temperatura ambiente per 10 giorni, agitando ogni tanto. Filtrare, spremere le materie prime. Il corso del trattamento è di 3-4 giorni.
  • Mescolare erba margherita, origano e radice di althea in parti uguali.

2 cucchiai. raccolta versare 250 ml. acqua calda, portare ad ebollizione e far bollire sul fuoco più basso per 15 minuti. Togliere dal fuoco, aggiungere una foglia di aloe schiacciata di medie dimensioni. Coprire il piatto con un coperchio, avvolgere e insistere fino a quando non si raffredda. Filtrare, spremere le materie prime. Portare il brodo risultante con acqua bollita al volume originale. Aggiungere 250 ml. alcool e 1-2 sterline miele. Mescolare bene

bere

Oltre al risciacquo, un punto molto importante nel trattamento delle malattie della gola è il bere frequente e abbondante. E per questi scopi, le tisane per le malattie della gola sono l'opzione migliore. Oltre a risolvere i problemi con la gola, riducono altri sintomi associati a raffreddore e influenza, quali: naso che cola, tosse, ridurre la febbre, ridurre i muscoli e le articolazioni doloranti, ecc.

Esecuzione della procedura

  • Per la preparazione del tè curativo viene utilizzato come singola pianta e collezione.
  • Il tè dovrebbe essere caldo, ma non bollente, temperatura 40-45 ° C.
  • Per migliorare l'effetto, puoi aggiungere 1 cucchiaino. fetta di miele o di limone
  • Bevi lentamente a piccoli sorsi.
  • Assumere tè alle erbe 3-4 volte al giorno per un bicchiere o come comparsa di spiacevoli sensazioni dolorose in gola.

Erbe per la gola e nasopharynx

Camomilla, timo, piantaggine, radice di Althea, radice di liquirizia, farfara, fiori di tiglio, menta, erba di San Giovanni, germogli di pino, bacche essiccate o foglie di lampone, radice di zenzero, ecc.

Raccolta di erbe per il trattamento della gola

  • Alla sera, una manciata di lamponi secchi, 3-5 g di polvere di zenzero versare 600 ml. acqua bollente, coprire, isolare e insistere fino al mattino. Filtrare, spremere le materie prime. Infuso per riscaldare a uno stato caldo, aggiungere 1 cucchiaino. olio vegetale (migliore dell'olio di olivello spinoso) e 1 cucchiaio. miele.

Prendi 200 ml. al mattino a stomaco vuoto e la sera prima di coricarsi.

  • Mescolare 2 parti di frutta di anice ed erba di assenzio e 3 parti di corteccia di salice bianco, fiori di tiglio a forma di cuore e foglie di tre foglie.

La tassa risultante viene utilizzata per cucinare il brodo al ritmo di 1 cucchiaio. materie prime per 250 ml. acqua. Prendi 1-3 cucchiai. al giorno

  • Erba di San Giovanni, farfara, timo si combinano in quantità uguali.

Pediluvi

Un'efficace aggiunta al trattamento principale sono i pediluvi. Ai piedi è presente una massa di punti riflessi, la cui irritazione contribuisce all'eliminazione del dolore alla gola e al rinofaringe, all'eliminazione dei sintomi insiti nel raffreddore e come conseguenza di un recupero più rapido.

Esecuzione della procedura

  • Più spesso, per preparare la soluzione viene utilizzata la senape secca o una miscela di senape e sale (preferibilmente iodato), ma è anche possibile utilizzare qualsiasi erba medicinale disponibile.
  • Abbassare le gambe nel liquido caldo preparato. Per raffreddare l'acqua più lentamente e per un migliore riscaldamento, avvolgere il contenitore e le gambe con uno caldo, ad esempio una vecchia coperta.
  • La durata della procedura è di 15-20 minuti.
  • Asciugare i piedi, indossare calze di lana calde e andare immediatamente a letto.
  • Per ottenere un effetto maggiore, si consiglia ai bagnini di fare la notte.

Malattie della gola trattamento

mal di gola

Mal di gola - una malattia infettiva acuta caratterizzata da infiammazione di tonsille principalmente palatine. È una forma acuta di tonsillite.

Erbe per gargarismi con mal di gola

Infuso: aglio, trifoglio (erba), foglie di lampone e gambi, camomilla profumata, equiseto, timo, salvia.

Brodo: semi di mela cotogna, bucce di melograno, aghi di pino o abete rosso, viburno (frutto), erba di salice.

Tintura: iperico (erba).

Raccogli le erbe per fare i gargarismi per il mal di gola

  • Celidonia e camomilla si mescolano in parti uguali.
  • Foresta di malva (fiori) - 2 parti, camomilla - 2 parti, origano - 1 parte, salvia - 1 parte.

faringite

Faringite - infiammazione della laringe, gli agenti causali sono sia microrganismi virali che batterici. Se non trattata, la faringite streptococcica può portare a complicazioni quali febbre reumatica e glomerulonefrite post-streptococcica.

Quali erbe meglio fanno i gargarismi

Il sintomo più comune è una sensazione dolorosa alla gola. Caratterizza un'ampia varietà di malattie. Per non iniziare la malattia e sospendere il processo, i medici consigliano di fare gargarismi regolari. Ti permettono di lavare l'intera infezione da tonsille, laringe e mucosa orale. Ma quali erbe per i gargarismi sono meglio utilizzate?

L'uso di erbe per gargarismi

I metodi tradizionali di trattamento non sono meno efficaci della terapia farmacologica. Non hanno restrizioni e raramente causano sintomi avversi. Possono essere utilizzati da bambini di età diverse, donne nella fase di trasporto e alimentazione, gli anziani. Le erbe non creano dipendenza e hanno un buon effetto anti-infiammatorio.

In pratica, è consuetudine isolare alcune erbe per la gola.

Questo tipo di erba è il più comune. La camomilla può essere raccolta da solo in estate e asciugata o acquistata presso il chiosco della farmacia. Questa erba ha effetti anti-infiammatori, disinfettanti e cicatrizzanti.

La camomilla è usata per eliminare l'insonnia, il dolore alla testa, l'irritabilità aumentata. Ha un effetto positivo sul canale intestinale e sulla cavità gastrica e consente anche di rimuovere il gonfiore dalle strutture tissutali.

Gargarismi a base di camomilla sono prescritti per i pazienti affetti da infezioni virali e batteriche. Spesso è usato per l'angina e la faringite.
Ma ha una serie di limitazioni nella forma:

  • bambini fino a dodici mesi;
  • la presenza di diarrea;
  • la presenza di manifestazioni allergiche sulla pianta.

Per preparare una soluzione per il mal di gola, è necessario prendere un cucchiaio di erbe e versare una tazza di acqua bollita. Lasciare riposare per quindici o venti minuti, filtrare. Il decotto è pronto per l'uso.

A chioschi di farmacia, Calendula viene venduto sotto forma di tintura di alcol, ma questo strumento ha diverse limitazioni. Questi includono bambini di età inferiore ai dodici anni, gravidanza e allattamento.

In questi casi, puoi usare germogli di calendula secchi. Per preparare la soluzione è necessario prendere due cucchiai di erbe, versare una tazza di acqua bollita e mettere sul fuoco. Il brodo dovrebbe languire per dieci-quindici minuti.

Quando l'infusione è pronta, viene filtrata e raffreddata. Condurre i gargarismi con il decotto dovrebbe essere fino a due o tre volte al giorno.

La corteccia di quercia è anche famosa per le sue proprietà antinfiammatorie. Il suo impatto è diretto alla rimozione immediata del processo infiammatorio e alla distruzione di un'infezione batterica.

La corteccia di quercia ti permette di fermare l'emorragia di qualsiasi forza. E ha solo una limitazione nella forma di maggiore suscettibilità alle componenti dei decotti.

Questo tipo di pianta è comune, in quanto cresce in diverse città. L'erba può essere raccolta indipendentemente nel periodo estivo o acquistata presso i chioschi delle farmacie.

L'impatto della salvia è finalizzato al ripristino, all'espettorazione di muco denso, a una leggera anestesia, a un effetto antinfiammatorio. Inoltre, l'erba agisce come un buon antisettico e ha proprietà toniche.

Risciacquare le erbe per mal di gola

L'angina è una malattia di natura infiammatoria, che è accompagnata da un aumento e arrossamento delle tonsille, la formazione di placca purulenta e una sensazione dolorosa alla gola. Con lo sviluppo della malattia il principale metodo di trattamento è il risciacquo.

Ma quali erbe fare i gargarismi con la tonsillite?
Per il trattamento della gola con mal di gola è necessario usare le erbe Questo avrà un effetto complesso sulla mucosa. Esistono diverse ricette efficaci.

  1. Ricetta prima.
    Per liberarti di un mal di gola, devi assumere in proporzioni uguali Calendula, piantaggine e assenzio. Tutti i componenti sono completamente schiacciati e riempiti con una tazza di acqua bollita. Il brodo deve riposare per almeno trenta minuti, dopo di che dovrebbe essere drenato.

Sfortunatamente, non tutti i pazienti saranno in grado di fare i gargarismi con questa soluzione, poiché causano un riflesso della tosse e del vomito. È necessario eseguire la procedura fino a tre volte al giorno. L'ultimo risciacquo deve essere tenuto due ore prima di andare a dormire.

  • La seconda ricetta.
    Per accelerare il processo di recupero per l'angina, è possibile fare dei gargarismi con infusione di camomilla e tiglio. Per preparare il brodo, è necessario prendere le erbe nel rapporto di uno a due, e quindi versare una tazza di acqua bollita.

    Dopo venti minuti, la soluzione può essere filtrata. Se il paziente ha la tendenza a sviluppare manifestazioni allergiche, allora questa ricetta è meglio rifiutare.

  • La terza ricetta.
    Un buon effetto ha una collezione di erbe a base di calendula, iperico e camomilla. Tutti i componenti sono mescolati in proporzioni uguali e riempiti con una tazza di acqua bollita. Quindi la soluzione viene messa sul fornello per sette-dieci minuti.

    Dopo la cottura, il brodo viene filtrato e utilizzato per lo scopo previsto. Eseguire queste manipolazioni richiede fino a tre o quattro volte al giorno.

  • Le erbe per i gargarismi con mal di gola possono sbarazzarsi della placca purulenta, senza danneggiare il tessuto delle tonsille. Pertanto, il processo infiammatorio scomparirà rapidamente.

    Risciacquare le erbe per laringiti e faringiti

    La laringite è una malattia infiammatoria che colpisce la laringe e le corde vocali. Il sintomo più spiacevole in questa malattia è un forte mal di gola e una tosse agonizzante.

    Per facilitare la condizione con laringite, si consiglia di utilizzare preparati a base di erbe. Per la loro preparazione sarà necessario in proporzioni uguali viola, calendula, tricolore e una serie.

    Tutti i componenti vengono versati con acqua bollita e inviati a cuocere a fuoco lento sul fornello per circa trenta minuti. Quando il brodo è pronto, deve essere filtrato. È necessario sciacquare la gola con le erbe fino a cinque volte al giorno.

    C'è un'altra ricetta per la laringite. Per preparare il decotto dovrebbe prendere una serie, origano, tanaceto. Tutti si mescolano in un rapporto di tre a uno. Quindi versare acqua bollita e cuocere a fuoco lento sul fornello per quindici minuti. Prima di applicare il decotto vale la pena.

    La faringite è caratterizzata da una gola dolorosa, mal di gola e secchezza eccessiva. Periodicamente, può verificarsi una tosse che gradualmente si trasforma in una forma umida.

    Per la gola in questa malattia è anche l'uso efficace di erbe. Ci sono alcune buone ricette.

    1. Per preparare il decotto occorre prendere salvia, foglie di lampone e miele. Tutti mescolare in proporzioni uguali e versare acqua tiepida. Quindi mettete sul fuoco e aspettate l'ebollizione, quindi filtrate l'infuso. Fai i gargarismi con varie gole doloranti fino a tre o quattro volte al giorno.
    2. Per il trattamento di faringite venire in aiuto di succo di aloe o Kalanchoe. Per la preparazione dei mezzi è necessario prendere tre foglie della pianta, sciacquarle accuratamente e tritarle finemente. Quindi con l'aiuto di una garza per spremere il succo.

    Per ottenere l'infusione non ha causato l'irritazione della membrana mucosa, ma deve essere miscelata con acqua in un rapporto da uno a tre. I gargarismi dovrebbero essere due o tre volte al giorno.

    Alcune regole per i gargarismi

    Se hai mal di gola, le erbe avranno effetti analgesici e anti-infiammatori. Ma per ottenere l'effetto desiderato, è necessario osservare alcune regole importanti.

    1. È necessario eseguire manipolazioni almeno tre volte al giorno. Nei primi giorni si consiglia di eseguire fino a dieci di tali procedure.
    2. In caso di mal di gola con carattere purulento durante il risciacquo, il suono "s" dovrebbe essere pronunciato. Ciò consentirà alla soluzione di penetrare più a fondo. Ma le infusioni di erbe sono consigliate non solo per il risciacquo, ma anche per lavare le lacune con una siringa o una siringa grande.
    3. La temperatura della soluzione finita dovrebbe essere compresa tra 37 e 40 gradi. Decotto troppo freddo porterà alla disidratazione dei tessuti, e a causa dell'ustione a caldo muco e irritazione.
    4. Le erbe possono essere alternate. Ma un buon effetto si può ottenere usando una singola pianta.

    I metodi tradizionali di trattamento, come le erbe, non hanno restrizioni speciali e praticamente non causano eventi avversi. Ma è necessario prendere in considerazione le caratteristiche individuali dell'organismo.

    Sigolki

    All'inizio della primavera è molto facile prendere raffreddori e infezioni. A volte puoi semplicemente non vedere o entrare in contatto con una persona già malata, e il giorno dopo avremo un naso, una tosse o una febbre sgradevole.

    Un mal di gola è spesso aggiunto a questi sintomi del raffreddore. Può essere così grave che non possiamo dire una parola... Tuttavia, un mal di gola o una malattia della gola candidata non richiede sempre l'intervento di un medico o di un antibiotico. Quando gli antidolorifici e i farmaci antibatterici popolari non aiutano, vale la pena ricordare i trattamenti naturali. La natura ci ha dato le erbe che aiutano a sbarazzarsi di molti disturbi.

    Per prima cosa, vediamo come trattare un mal di gola con i rimedi popolari, e poi leggiamo più dettagliatamente le erbe per la gola.

    Infusi alle erbe

    La preparazione delle tinture a base di erbe è uno dei modi per combattere in modo indipendente un'infezione virale. Nel caso di un mal di gola, le miscele di erbe sono più comunemente utilizzate, che contengono erbe come camomilla, timo, salvia, menta piperita, piantaggine medicinale, marshmallow, liquirizia o farfara. Tali infusi sono adatti per bere e per risciacquare la bocca.

    Fiore margherita

    La camomilla ha un uso universale. Ha proprietà antinfiammatorie e antivirali, quindi è molto spesso utilizzato nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore. Per preparare l'infuso di camomilla, basta un cucchiaio di erba versare un bicchiere di acqua bollente, quindi bollire il brodo con il coperchio chiuso per 15-20 minuti. Dopo aver raffreddato il liquido alla temperatura corporea, è possibile iniziare a gargarismi, che, a seconda della forza del dolore, possono essere ripetuti ogni 2 ore.

    timo

    Il timo non è solo condimento, ma anche un farmaco naturale che supporta il lavoro degli organi respiratori. In primo luogo, le erbe di timo hanno un effetto asettico ed espettorante, poiché distruggono i patogeni e facilitano l'espettorazione diluendo l'espettorato nella gola e nei bronchi. Pertanto, si consiglia di utilizzare estratto di timo per raffreddori e infiammazioni della gola e delle tonsille.

    salvia

    La salvia medicamentosa è adatta anche per il risciacquo e, quindi, per la disinfezione della gola. La tintura preparata da esso aiuterà con le malattie infiammatorie della gola e della cavità orale, in particolare le gengive, il palato e le tonsille. La salvia ha effetti antibatterici, fungicidi, antinfiammatori, astringenti e disinfettanti. Si consiglia di utilizzare la tintura di erbe salvia non solo per il mal di gola, ma anche per la parodontite. Dato che la salvia asciuga la membrana mucosa, la tintura dovrebbe essere usata non più di diverse volte al giorno. Questa pianta non è raccomandata per le donne in gravidanza a causa del rischio di aborto spontaneo.

    La menta piperita è una delle erbe più comunemente usate nella medicina tradizionale. È accreditata con proprietà antipiretiche, sedative e antispasmodiche, pertanto si raccomanda di essere utilizzata per vari tipi di infiammazioni e infezioni del cavo orale.

    A sua volta, l'olio essenziale di menta piperita è spesso uno dei componenti delle compresse per il mal di gola.

    piantaggine

    La piantaggine appartiene anche alle piante medicinali nazionali. Promuove, in particolare, il trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale e dell'apparato respiratorio, pertanto si consiglia di utilizzare coloro che soffrono di mal di gola, raffreddore, infiammazione delle tonsille, rinite o sinusite. È anche usato come un aiuto leggero per rimuovere il muco in eccesso dai bronchi. L'infusione preparata di piantaggine deve essere bevuta tre volte al giorno prima dei pasti.

    althaea

    La radice di althea ha un effetto lenitivo, antinfiammatorio ed espettorante. La componente acquosa, isolata dalla radice di Althea, è un componente degli sciroppi più popolari per la tosse e il mal di gola. Questa pianta protegge le mucose della bocca e della faringe, facilitando così la deglutizione. Inoltre, l'assunzione di acqua nell'Altea idrata la laringe e ripristina la mucosa.

    Radice di liquirizia

    Il trattamento del mal di gola aiuta anche la radice di liquirizia. È un noto componente integratore che allevia le malattie infiammatorie del cavo orale. La radice di liquirizia allevia rapidamente mal di gola e tosse, inoltre, purifica le vie respiratorie del muco. Per preparare il brodo, è necessario versare 1 cucchiaino di radice di liquirizia con 100 ml di acqua fredda, quindi cuocere con il coperchio chiuso per 5-7 minuti. Dopo il raffreddamento e la tensione, la bevanda è pronta da bere.

    farfara

    Venendo alla fine della lista delle erbe usate per il mal di gola, per non parlare della madre e della matrigna, che viene spesso usata in congiunzione con il timo. Così come altre erbe, facilita la deglutizione e l'espettorazione dell'espettorato, protegge la mucosa orale e aiuta anche a sbarazzarsi efficacemente di tosse e raucedine. Va ricordato che i preparati delle erbe sopra non devono essere usati per più di 4-6 settimane.

    Le erbe sono anche medicine. È necessario sapere come e in quale quantità devono essere applicati. Possono avere effetti collaterali, quindi prima di iniziare il trattamento dovresti approfondire i segreti della medicina tradizionale o consultare uno specialista.

    Per Saperne Di Più Mal Di Gola

    Infezione virale alla gola

    Tosse

    L'infezione virale è una delle principali cause di mal di gola. Le malattie virali della gola dovrebbero essere distinte da quelle batteriche, in primo luogo - l'angina da streptococco.

    Miramistin per l'angina nei bambini

    Naso che cola

    "Miramistin" nel trattamento dell'angina: come applicare "Miramistin" per l'angina nei bambini e negli adultiOgni persona con una certa frequenza deve affrontare tali fenomeni come mal di gola e dolore quando deglutisce cibo, bevande e saliva.