Principale / Tosse

Tutto sulla stenosi laringea

Tosse

Oggi, con una diagnosi tempestiva, puoi prevenire, curare quasi tutte le malattie. La diagnosi di stenosi della laringe viene effettuata con restringimento parziale o completo del lume della laringe, che porta a respirare difficilmente un adulto o un bambino, a seguito del quale il medico prescrive il trattamento. Ci sono solo due fasi della malattia: cronica e acuta. Nel corso acuto della malattia dovrebbe immediatamente cercare l'aiuto di uno specialista. Il rifiuto del trattamento può comportare una seria minaccia per la vita umana.

Cos'è la stenosi laringea

Diagnosi La stenosi è un processo di restringimento della laringe, che può portare a difficoltà nel passaggio dell'aria. La malattia è divisa in due tipi in base alla natura dello sviluppo: acuta e cronica. Le cause della stenosi acuta possono essere attribuite a entrambe le malattie infiammatorie della gola e alle lesioni fisiche. La costrizione patologica della laringe può verificarsi a causa di:

  • reazione allergica;
  • malattia infettiva;
  • corpo estraneo nella gola, dopo di che può gonfiarsi;
  • a causa del processo tumorale;
  • SARS;
  • cereali falsi.

La malattia ha le seguenti varietà: stenosi cicatriziale, stenosi delle vie aeree extratoraciche, ecc. Ad esempio, il tipo di cicatrice è una complicazione di malattie infettive (ascesso, lupus, ecc.), Lesioni (ustioni, traumi contusivi, lesioni) che provocano l'ostruzione della laringe e lo sviluppo della sindrome dell'insufficienza cronica della funzione respiratoria della laringe. A volte la causa della stenosi cicatriziale può essere chirurgica.

sintomi

I principali sintomi della malattia dipendono dallo stadio della malattia. La temperatura nella maggior parte dei casi potrebbe essere assente. I medici dividono la malattia stessa in 4 fasi, a cui si notano i seguenti segni di stenosi:

  1. Fase di compensazione. In questa fase, i sintomi come la perdita di pausa tra l'inspirazione e l'espirazione diventano evidenti, l'inalazione diventa più lunga, il numero di respiri diventa raro, la voce inizia a rantolare, c'è rumore durante l'inalazione, la frequenza cardiaca diminuisce.
  2. Fase di sub-integrazione. Durante questa fase, si osservano i seguenti sintomi: segni di ipossia, aumento del respiro corto, spazi intercostali inspiratori, fossa giugulare, sovraclaveare e infraclaveare, mucosa e pelle diventano bluastre, il paziente si comporta irrequieto, appare sudore freddo, la respirazione diventa più frequente, il rumore aumenta.
  3. Stadio di decompensazione. Quando inspiri, la laringe inizia a muoversi verso il basso, e quando espiri verso l'alto, la respirazione diventa rumorosa, il tuo viso è pallido, la cianosi comincia a manifestarsi, la cianosi delle labbra, la punta delle dita, il naso, il polso è accelerato, la capacità di respirare completamente è criticamente complicata.
  4. Stadio di soffocamento o asfissia. L'attività cardiaca scende, la respirazione è rara e intermittente (che ricorda la sindrome di Cheyne-Stokes), la pelle diventa di colore grigio pallido, le pupille sono ampie. Questo è l'ultimo stadio della stenosi, in cui il paziente diventa pigro, non mostra attività, perde conoscenza, si ferma il respiro, si gonfiano gli occhi (esoftalmo), si verifica la minzione involontaria e lo scarico delle feci. Il polso è già presente, l'attività cardiaca diminuisce, si verifica la morte.

Stenosi acuta

Di regola, la stenosi acuta nei bambini si forma entro un mese. I suoi sintomi si verificano improvvisamente, motivo per cui i meccanismi di compensazione non hanno il tempo di formarsi. Il corpo non è in grado di adattarsi così rapidamente alle difficoltà respiratorie e alla mancanza di ossigeno, di conseguenza tutti i suoi processi e le sue funzioni ne risentono. Se non cerchi rapidamente aiuto, la malattia può provocare la morte del paziente.

cronico

Diverse forme della malattia si manifestano a modo loro. Il decorso cronico della malattia è caratterizzato dal lento sviluppo dei sintomi a cui i genitori non sempre prestano attenzione. Durante l'insorgenza graduale di segni di malattia, il corpo umano si adatta al danno respiratorio e alla mancanza di aria. La causa della forma cronica può essere: costrizione della trachea cicatriziale, processi tumorali, sviluppo del granuloma, violazione dell'innervazione della fessura laringea.

Sintomi nei bambini

I sintomi principali della malattia in un bambino si presentano come segni comuni. La malattia è divisa in quattro fasi con caratteristiche simili per adulti e bambini:

Stenosi di 1 ° grado in un bambino:

  • la respirazione si sente respirando;
  • pausa accorciata tra inspirazione ed espirazione;
  • ritrazione moderata dei posti malleabili nel petto;
  • piccola cianosi del triangolo naso-labiale;
  • espansione delle narici;
  • voce rauca;
  • infiammazione purulenta, può verificarsi laringite catarrale;
  • lume della laringe ristretto a ¼ - ⅓.

Stenosi del secondo stadio:

  • il bambino è cattivo, forse pigro;
  • rumori respiratori;
  • gonfiore delle ali del naso;
  • muscoli del collo tesi;
  • la laringe si muove in sincronia con l'espirazione e l'inspirazione;
  • la pelle è umida, rosata o pallida;
  • durante l'inspirazione, si osserva tachicardia;
  • restringimento della laringe di ½.

Stenosi nei bambini della terza fase:

  • condizione severa;
  • apatia, ansia, paura;
  • mancanza di respiro con inalazione prolungata con rumore;
  • rientranza delle fosse supraclavicolari e supracarpolari;
  • perdita di pausa tra l'inspirazione e l'espirazione;
  • cianosi del triangolo naso-labiale, polpastrelli, labbra;
  • pelle pallida, sudore freddo;
  • restringimento della laringe di quasi ⅔.

Stenosi nei bambini del quarto stadio:

  • condizione severa;
  • la pelle è di un grigio pallido;
  • cianosi;
  • temperatura ridotta;
  • alunni larghi;
  • convulsioni;
  • minzione involontaria, scarico di feci;
  • la respirazione è frequente, intermittente;
  • impulso del filamento;
  • una caduta nell'attività cardiovascolare;
  • arresto cardiaco, può verificarsi depressione respiratoria;
  • restringimento della laringe più di ⅔.

motivi

Il restringimento acuto della laringe non è un tipo separato di malattia, ma è considerato un complesso di sintomi, che si presenta come una complicazione di vari fenomeni patologici. Le cause più importanti della patologia sono le malattie infettive:

  • il morbillo;
  • la malaria;
  • scarlattina;
  • febbre tifoide;
  • la sifilide;
  • la tubercolosi;
  • influenza, ecc.

Le cause esogene locali includono: corpi estranei della laringe, lesioni meccaniche e chimiche della laringe, ferite da arma da fuoco, manipolazioni mediche. I fattori endogeni locali a causa dei quali la malattia può svilupparsi includono:

  • malformazioni congenite;
  • processi infiammatori;
  • gonfiore;
  • cancro;
  • paresi della laringe;
  • problemi alla tiroide.

classificazione

La malattia può durare come: acuta, subacuta, prolungata, complicata. Inoltre, è diviso in quattro fasi: stenosi compensata, subcompensata, scompensata, asfissiante. L'ubicazione del processo infiammatorio distingue tali tipi di malattia come:

  • epiglottite;
  • super laringite;
  • laringite sublisale;
  • laringotracheite;
  • laryngotracheobronchitis.

La stenosi può essere classificata dalla natura dell'infiammazione. Le seguenti forme della malattia si distinguono man mano che la patologia si sviluppa:

  • febbre catarrale degli ovini;
  • fibrinoso;
  • purulenta;
  • ulcera necrotica;
  • emorragica;
  • herpes;
  • misto.

diagnostica

Con l'aiuto della storia, del quadro clinico della malattia e dell'esame, è possibile condurre una diagnosi generale di patologia. Il medico dovrebbe chiarire in dettaglio i sintomi, il tempo, le circostanze in cui si verificano, le dinamiche della malattia, la sua natura. La prima cosa a cui le persone prestano attenzione durante l'esame: difficoltà di respirazione, retrazione di alcuni punti nel petto, cambiamenti nella voce, tosse, cianosi.

Pronto soccorso

Non appena compaiono i primi sintomi, i genitori devono immediatamente dare il primo soccorso al bambino, mentre è necessario chiamare la squadra dell'ambulanza. Anche se la persona ha aiutato il paziente a far fronte all'attacco e tutti i sintomi sono spariti, vale la pena aspettare l'arrivo degli specialisti. Prima che arrivi l'ambulanza, devono essere utilizzati i seguenti metodi:

  • Disporre il paziente sdraiato, cercare di fermare il panico, che può essere accompagnato da un attacco di stenosi.
  • Togliere i vestiti troppo caldi, arieggiare la stanza.
  • Premere sulla radice della lingua con un cucchiaio.
  • Effettuare l'inalazione con soluzione salina, acqua minerale o respirare vapore al rubinetto con acqua calda.
  • Strofina i polpacci, puoi fare un bagno con acqua calda - i piedi al vapore. Ciò contribuirà a far scorrere il sangue dalla parte superiore del corpo.
  • Dare al paziente un antistaminico.
  • In una condizione molto seria, è necessario effettuare l'inalazione con un glucocorticosteroid (Hydrocortisone, Pulmicort) o fare un'iniezione di Prednisolone.

trattamento

La terapia per la stenosi ha successo nel primo e nel secondo stadio della malattia. Il medico prescrive farmaci, in alcuni casi è necessario applicare la terapia secondo un sistema specifico e sotto la supervisione di uno specialista in un ospedale. Un elenco di esempio di trattamento comprende:

  • glucocorticosteroidi, desensibilizzanti, antistaminici in preparazioni iniettabili, successivamente vengono assunti in forma di pillola;
  • farmaci antibatterici iniezioni, se è presente una componente infettiva;
  • FANS ad alta temperatura;
  • somministrazione di sieri anti-difterite;
  • uso di sedativi se c'è un problema sotto forma di ansia del paziente.

Nella terza fase della malattia viene eseguita l'ospedalizzazione o il paziente viene trasferito in terapia intensiva. I medici prescrivono laringoscopia diretta con successiva intubazione nasotracheale, rimangono in una tenda vapore-ossigeno fino al sollievo dell'insufficienza respiratoria, continuano la terapia, mostrata nella seconda fase. Nella quarta fase del processo patologico sono adottate misure di rianimazione.

Trattamento della malattia in ospedale

Nelle prime due fasi della malattia, il trattamento viene eseguito in un ospedale. La terapia di disidratazione viene effettuata per edema, antistaminici e corticosteroidi sono prescritti. In presenza di processi infiammatori, vengono prescritte massicce terapie antibiotiche e farmaci antinfiammatori. Per malattie come la difterite, è necessario iniettare siero specifico.

complicazioni

Nella stenosi cronica si possono notare eventi congestizi - espettorato, che provoca frequenti bronchiti e polmoniti. Nei pazienti con tracheotomia, l'aria in entrata non attraversa le fasi del possibile riscaldamento e pulizia, che possono accompagnare tracheiti e tracheobronchiti. Tutte le malattie del tratto respiratorio sullo sfondo della stenosi cronica si presenteranno in forme complesse e prolungate. Possono verificarsi ipertensione polmonare e cuore polmonare.

prospettiva

Se chiedi aiuto nella fase iniziale della malattia, monitora attentamente la salute generale del bambino, la prognosi sarà favorevole. Con un trattamento tempestivo e l'implementazione di tutte le raccomandazioni, la salute del paziente può essere rapidamente ripristinata. Se chiedi aiuto nella stenosi acuta della gola, la prognosi per lo sviluppo della malattia dipende dalle qualifiche del personale medico e dell'apparecchiatura dell'ospedale. In nessun caso la malattia non può iniziare, dal momento che la quarta fase è fatale, soprattutto per un bambino piccolo.

prevenzione

Per prevenire la malattia, è necessario mantenere uno stile di vita sano. La prevenzione consiste nel rispettare le raccomandazioni di base, che sono descritte di seguito:

  • prendere precauzioni quando si assumono farmaci che possono causare una reazione allergica e portare a difficoltà respiratorie;
  • assicurare la massima assenza di allergeni nella vita di una persona che è predisposta alla stenosi;
  • evitare lesioni alla laringe, inalazione di vapori caldi o pericolosi;
  • se è stata eseguita un'operazione (tracheotomia), è necessario esaminare regolarmente il paziente ENT.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Trattamento della stenosi laringea

La fase acuta della patologia è la più pericolosa, soprattutto per i bambini in età prescolare, dal momento che la morte è possibile in un breve periodo di tempo. Lo sviluppo della stenosi nella fase acuta avviene molto rapidamente, il che comporta:

cessazione della respirazione o difficoltà di esso fino alla comparsa di grave ipossia (fame di ossigeno acuta); l'aumento dei livelli ematici di anidride carbonica, che viola l'attività funzionale dei sistemi e degli organi vitali.

L'aumento dell'ipossia è accompagnato dall'accumulo di anidride carbonica, l'emoglobina rimane senza ossigeno fresco. Il centro respiratorio viene attivato e il paziente inizia a respirare profondamente e spesso ("tachipnea").

Nel deficit di ossigeno acuto la circolazione sanguigna è disturbata, vale a dire la velocità del flusso sanguigno aumenta, quindi possono verificarsi le seguenti complicanze:

ipertensione arteriosa; palpitazioni cardiache; mancanza acuta di attività respiratoria; esito letale transitorio.

Una laringe ristretta con cure mediche di emergenza può ripristinare le sue dimensioni. Se l'effetto del trattamento è debole e gli effetti causali non vengono eliminati, la malattia si trasforma in una fase cronica del corso.

La stenosi cronica persistente progredirà gradualmente e periodicamente peggiorerà.

La stenosi della laringe (o laringotracheite stenosante) accompagna malattie che diventano la causa principale della sua comparsa:

infiammazione laringea; groppa (vera e falsa); laringotracheobronchite nella fase acuta; laringite flemmonica; gonfiore della gola, compresi tumore e allergie; hondromerihondrit; malattie infettive (influenza, scarlattina, morbillo, tubercolosi, tifo e tifo, sifilide, granuloma, malaria e patologie tumorali della laringe); eccitabilità disturbata della laringe.

Meno comunemente, la patologia è associata a corpi estranei nella laringe, lesioni o contrazioni dovute alla presenza di cicatrici. Molto spesso i bambini prematuri soffrono di stenosi a causa della loro prolungata connessione con l'apparato di respirazione artificiale.

La classificazione della stenosi è determinata dalla malattia o causa sottostante, suddivisa in:

paralitica; cicatrice; traumatica; post-operatorio; postinfettiva; tumore.

Le lesioni alla laringe sono causate da fattori meccanici, da fuoco e chimici. La laringe potrebbe restringersi nell'area:

glottide; spazio sub-vocale; parete anteriore o posteriore della laringe.

Per stenosi circolare è caratterizzata da pizzicare la laringe su entrambe le pareti. La trachea è interessata in presenza di stenosi estesa, la zona all'inizio della trachea e della laringe completamente - in presenza di stenosi totale.

Lo sviluppo della stenosi si verifica durante quattro fasi, ognuna delle quali si manifesta con sintomi corrispondenti.

Il primo stadio compensato è caratterizzato dai seguenti sintomi:

nessuna dispnea inspiratoria a riposo; c'è mancanza di respiro durante la deambulazione e altre attività fisiche.

La mancanza di respiro accompagna la respirazione accelerata e profonda. C'è una riduzione della pausa tra l'inspirazione e l'espirazione, oppure si abbassa completamente a causa di un aumento del livello di anidride carbonica. L'inspirazione è estesa, c'è un rumore forte (suono) caratteristico, riconoscibile da una certa distanza. La respirazione durante la stenosi diventa meno frequente, inizia la bradicardia: la frequenza delle contrazioni del cuore diminuisce. La voce diventa grezza fino al respiro sibilante.

La seconda fase della compensazione incompleta ha le seguenti caratteristiche:

diminuisce notevolmente la glottide; c'è dispnea inspiratoria a riposo; si sentono rumori nelle vie respiratorie; i movimenti muscolari dello sterno accelerarono; la pelle del corpo, del viso e delle superfici mucose diventa pallida (blu); c'è ansia e paura, specialmente nei bambini.

Nella seconda fase, il paziente può notare immediatamente la carenza di ossigeno (segni di ipossia), che si manifesta con un aumento del rumore stenotico, mancanza di respiro, comparsa di sudore freddo, una netta rientranza degli spazi tra le costole e nelle fossette: giugulare, sopraclaveare e succlavia.

Il terzo stadio scompensato è caratterizzato da:

attività estrema del sistema respiratorio; superficie frequente (superficiale) e respiro con rumore e massimo movimento della laringe quando si esegue espirazione e abbassamento - quando si esegue l'inalazione.

Una persona con stenosi soffoca in posizione prona, quindi, è costretto a sedere o in piedi, gettando indietro la testa. La voce diventa rauca o scompare del tutto, soprattutto dopo gli attacchi di tosse che abbaia. Sullo sfondo della tachicardia, persiste il sudore. Il viso diventa bluastro pallido con cianosi evidente sulle labbra, il naso e le prime falangi delle dita. La frequenza cardiaca aumenta con un calo notevole nel riempimento.

Il quarto stadio di soffocamento (asfissia) si manifesta con i seguenti sintomi:

l'attività del cuore cade, l'impulso filiforme è annotato, la pressione diminuisce; forse completa la chiusura della glottide e la perdita della capacità di respirare, o la respirazione diventa rara, intermittente e superficiale; la pelle diventa una tinta grigia pallida; c'è un'espansione degli alunni; nei bambini, l'asfissia è accompagnata da convulsioni, scarico involontario di urina e feci, la loro condizione generale è lenta e indifferente; con una completa perdita di coscienza possibile morte.

Nella stenosi virale, gli attacchi di soffocamento e una caratteristica tosse abbaiante, accompagnata da febbre, si accumulano per 1-2 giorni. All'inizio può essere preso per un raffreddore con una diminuzione del tono della voce e del respiro sibilante caratteristico. Quindi si sviluppa una tosse ruvida.

Se la stenosi si sviluppa rapidamente, potrebbe non esserci il tempo di diagnosticare. Secondo il quadro clinico inerente a questa patologia, gli specialisti qualificati stabiliscono facilmente la diagnosi.

Con l'aiuto della laringoscopia - il principale metodo di diagnosi - ricevere informazioni sulla stenosi della laringe nella fase acuta. Quando questo è determinato:

condizione delle corde vocali; grado di infiammazione; il grado di restringimento della glottide.

Come metodi diagnostici aggiuntivi utilizzati:

broncoscopia; fibrolaringoskopiyu; fibrogastroscopy. Raggi X, risonanza magnetica e TC della laringe; radiografia dei polmoni e dell'esofago; Ultrasuoni della tiroide.

Esaminare: la funzionalità delle vie respiratorie, la composizione del gas nel sangue. Prendi un tampone dalla faringe su bakposev. Quando si conferma la patologia, è necessario escludere l'asma bronchiale, la penetrazione di corpi estranei nella laringe, traumi senza gonfiore alla gola, così come lesioni cerebrali traumatiche, infarto del miocardio, restringimento del lume laringeo a causa di un tumore.

I pazienti con stenosi sono collocati nell'unità di terapia intensiva. Il trattamento viene effettuato con agenti anti-edematosi, anti-allergici, anti-batterici e anti-infiammatori. I glucocorticosteroidi sono somministrati. Endovenoso - preparazioni di calcio, agenti di vasocostrizione.

Il regime di trattamento comprende:

farmaci diuretici; pediluvi riscaldanti per assicurare il regolare flusso del fluido dal corpo per ridurre il gonfiore; impacchi caldi sul petto e sulla gola con acque minerali alcalino idrocarbonato e una miscela di tali acque con latte; Ripristino della respirazione utilizzando un catetere, un'unità di aspirazione elettrica (se necessario) e ossigeno umidificato; inserimento di sedativi in ​​una vena.

Secondo le indicazioni in presenza di infezione, il trattamento viene effettuato con antibiotici ad ampio spettro. Introdotto (se necessario) siero da difterite, agenti speciali contro il tifo, la malaria e il morbillo.

All'inizio del soffocamento o per rimuovere un corpo estraneo dal tratto respiratorio superiore, si usa una tracheotomia urgente - si apre il lume della trachea. Con evidente asfissia, eseguono prima una conicotomia (sezionano la laringe), quindi viene eseguita una tracheotomia: un taglio è fatto (longitudinale o trasversale) sul collo dalla parte anteriore, sotto la cartilagine tiroidea (di fronte al Caddis di Adamo), e un tubo viene introdotto nel lume, attraverso il quale l'aria entra nelle vie aeree esterne.

Se l'intubazione tracheale è possibile, una tracheotomia percutanea viene eseguita per la prima volta durante la preparazione del paziente: un ago spesso viene inserito per iniettare aria. Non appena la respirazione ritorna alla normalità, il medico esegue con cura l'intubazione.

Il trattamento delle stenosi croniche viene effettuato con l'uso di pareti: tubi sintetici laringotracheale o laringeo. A causa di questi, il lume viene mantenuto nella trachea o laringe. Usato anche dilatazione laringea: la graduale espansione del lume ristretto dei dilatatori della laringe. Possibile intervento chirurgico

Per le donne incinte e le madri che allattano, applicare una terapia delicata per prevenire l'introduzione di farmaci in eccesso e danni al feto e al neonato. Viene eseguita l'intubazione: viene inserito un tubo per espandere il lume della laringe per 72 ore. Ma dopo un giorno cercano di prendere il tubo per controllare il respiro.

La stenosi del decorso cronico con insufficiente respirazione esterna ha ristagno. L'espettorato si accumula nel tratto respiratorio, quindi si verifica una polmonite o una bronchite.

In presenza di una tracheotomia, i flussi d'aria che entrano nella trachea non hanno il tempo di riscaldarsi, inumidirsi e detergere, come accade quando l'aria penetra attraverso il tratto respiratorio superiore. Questo porta alla tracheobronchite e alla tracheite.

A causa di polmonite stagnante, si sviluppa bronchiectasie. La stenosi cronica sullo sfondo di un aumento dello stress sulla circolazione polmonare e sulle regioni cardiache a destra sviluppa ipertensione polmonare (patologia dovuta alla persistente ipertensione arteriosa polmonare) e forma un "cuore polmonare" (patologia nel cuore destro).

Con una mancanza di ossigeno, il lavoro del sistema di nervi, cuore e vasi sanguigni è disturbato. Qualsiasi infezione respiratoria nella stenosi può causare scompenso. Il corpo non sarà in grado di adattarsi alle condizioni in presenza di stenosi cronica. C'è il rischio di morte.

Le misure per prevenire la stenosi hanno lo scopo di impedire al bambino o all'adulto di entrare in contatto con pazienti con influenza o ARVI. Il cibo deve essere escluso, dopo di che si è verificata una reazione allergica almeno una volta. È necessario proteggere le persone soggette a stenosi da raffreddori, epidemie influenzali, stress quotidiani, fattori ambientali negativi.

È importante migliorare l'immunità grazie ad una dieta sana con abbondanza di vitamine e microelementi. Dovrebbe essere più spesso da includere nel menu piatti di latte e ricotta, verdure e frutta e prodotti caseari con bifidobatteri.

Il graduale moderato indurimento del corpo, così come l'uso del potere curativo del caldo secco e umido durante la visita a bagni di vapore e saune, ha un buon effetto sulla salute.

Con il trattamento tempestivo del paziente al medico e il trattamento precoce della stenosi, la prognosi per il recupero sarà positiva. Con stenosi e complicazioni avanzate, una prognosi favorevole può essere in media del 65%.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Articolo utile Laringospasmo

Laringospasmo - in altre parole, compromissione della funzione respiratoria associata ad una improvvisa contrazione dei muscoli della laringe, che porta alla chiusura della glottide, perdita...

La stenosi della laringe è una costrizione patologica che impedisce all'aria di entrare nel tratto respiratorio (trachea, polmoni e bronchi).
Esistono due forme di malattia: acuta e cronica.
Qualsiasi forma, in caso di trattamento tardivo per le cure mediche, può essere fatale.

La prima forma si forma all'incirca nel corso di un mese, il più delle volte avviene all'improvviso, quindi i meccanismi compensatori non hanno il tempo di svilupparsi (il corpo non è in grado di adattarsi alla mancanza di ossigeno e disturbi delle condizioni respiratorie nel tempo, quindi quasi tutte le sue funzioni essenziali ne soffrono).

Per la seconda forma della malattia (stenosi cronica), il tempo per la formazione dei sintomi sarà più lungo rispetto alla versione precedente.

Cause e sintomi Ustioni termici e chimici; Oggetti estranei nel passaggio; Gonfiore dovuto a reazione allergica.

Inoltre, le malattie infiammatorie locali sono le cause della variante acuta della stenosi della laringe:

Edema laringeo; Ascesso e laringite infiltrativa acuta; Tonsillite laringea; Chondroperichondritis della laringe.

Inoltre, la stenosi può provocare granulomi, che si formano, ad esempio, a causa dell'introduzione nella laringe attraverso la bocca del tubo durante l'anestesia generale.

Malattie infettive come:

la tubercolosi; il morbillo; la sifilide; la malaria; Tifo e febbre tifoide; Scarlattina

E sapete su quali antibiotici è meglio prendere per la bronchite, questo è scritto nell'articolo raccomandato.

Per quanto riguarda il trattamento della tracheite con antibiotici, leggi questo articolo.

Ma le cause principali della stenosi della gola sono l'infiammazione del pericondrio e della cartilagine stessa, i tumori maligni e benigni, l'alterata attività dei nervi inferiori e altri fattori.

La malattia si manifesta in modi diversi, dipende dallo stadio della malattia:

Fase di compensazione

Periodo di compensazione incompleta

Fase di scompenso

Diventa una respirazione ancora più rumorosa, con la laringe che esegue i movimenti al massimo verso il basso durante l'inalazione, e poi durante l'espirazione - verso l'alto. Il volto del paziente assume un aspetto bluastro, spesso accompagnato da arrossamento delle guance. Allo stesso tempo, la punta delle dita, il naso e le labbra diventano blu.

Stadio di asfissia (soffocamento)

Il polso è debolmente sentito. La pelle diventa un'ombra grigiastra pallida. Possibile perdita di coscienza e scarica involontaria di feci e urina.

In ogni caso, una persona che abbia notato anomalie associate alla respirazione naturale deve contattare immediatamente uno specialista.

Per la diagnosi, il medico prescrive determinate procedure e test di laboratorio.

Laringoscopia più spesso prescritta, che consente di vedere la stenosi della laringe e altre malattie, determinandone la causa. Per determinare il grado di stenosi, viene prelevato un campione di tessuto per la biopsia per l'esame istologico.

Lo specialista può anche raccomandare una risonanza magnetica nel caso in cui la laringoscopia non potesse indicare, per qualche ragione, un'immagine più informativa della malattia.

La stenosi della laringe si verifica spesso sullo sfondo di malattie dei polmoni e del cuore, al fine di stabilire la patologia associata a questi organi, al paziente viene assegnata una radiografia dell'area toracica.

I metodi di trattamento della malattia dipenderanno direttamente dalla causa della sua insorgenza. Stenosi della laringe 1 e 2 gradi sono trattati in modo conservativo.

La malattia negli stadi, che è causata da una malattia infettiva o da edema laringeo, viene efficacemente trattata, vale a dire con metodi conservativi.

Quando la causa della stenosi è causata da un'infezione, viene prescritta una terapia antibiotica: quando la radice del male si trova in una reazione allergica, vengono utilizzati antistaminici. Inoltre, altri farmaci possono essere prescritti per alleviare l'edema laringeo.

Sai cosa si consiglia di usare la medicina per la tosse per la gravidanza, in caso di dubbio, segui il link e leggi un articolo utile.

A proposito di farmaci per la gola durante la gravidanza è scritto qui con tutti i dettagli.

Nella pagina: http://uho-gorlo-nos.com/nos/n-lechenie/krovotecheniya/pri-beremennosti.html leggi che il sangue dal naso è un segno di gravidanza.

Quando la causa della stenosi in presenza di un corpo estraneo, allora dovrebbe essere rimossa solo - questo è fatto come un primo aiuto di emergenza.

Un punto molto importante nella tattica del trattamento di una malattia consiste nel fornire a un paziente a cui è stata diagnosticata una stenosi della laringe, un accesso costante di aria fresca e umida ricca di ossigeno.

Inoltre, è desiderabile calmarlo e limitare l'attività fisica, poiché in tale stato aumenta il bisogno di ossigeno dell'organismo, che a sua volta è irto di deterioramento a causa di una forte mancanza di ossigeno.

Quando una persona soffre di stenosi dello stadio 3 o 4, sono necessari il ricovero urgente e la chirurgia.

Il medico, in una situazione simile, prescrive una tracheotomia - un'operazione che prevede l'inserimento di un tubo speciale nella trachea, che aiuta il paziente a garantire l'accesso senza ostacoli all'aria nei polmoni.

Nel caso della stenosi laringea cronica nei bambini e negli adulti, in rari casi viene eseguita un'operazione per allungare ed espandere la laringe. Questa procedura viene eseguita in forma aperta, senza intervento chirurgico.

Per determinare quali tattiche di trattamento sono necessarie, solo un medico dovrebbe in ogni caso.

Tuttavia, per alleviare la condizione del paziente a casa, è possibile utilizzare rimedi popolari, ma solo come primo soccorso.

Nelle manifestazioni lievi della malattia si possono usare inalazioni di vapore e soda. Ad esempio, puoi portare l'acqua bollente nella vasca da bagno in modo che la stanza sia piena di vapore e versare la soda nella vasca da bagno (circa un quarto di un pacchetto). Dopo di ciò, devi sederti lì finché il vapore non si disperde.

Buoni risultati si ottengono bevendo bevande calde:

Una miscela di latte con miele naturale (adatto in assenza di allergie); Munga il latte con l'aggiunta di Borjomi a metà (puoi usare qualsiasi acqua minerale); Un quarto di un cucchiaino di soda in un bicchiere di latte caldo e bere un po '.

Inoltre, per ridurre il gonfiore, i medici prescrivono a volte Zyrtec. In generale, quasi tutti gli alcali aiutano ad ammorbidire la laringe e ridurre il gonfiore.

Non sarà superfluo usare il seguente rimedio a casa.

Prendi il succo appena spremuto della pianta, lascia i baffi dorati e la piantaggine nel rapporto di 1:20, aggiungi il miele alla composizione nello stesso volume della miscela di piante, dopo di che devi mettere una medicina in un bagno di vapore e portare all'inizio dell'ebollizione.

Il decotto viene preso in due cucchiai dopo un pasto e, solo una volta al giorno. È abbastanza possibile conservare il prodotto sul ripiano inferiore del frigorifero, preferibilmente nella sezione per frutta e verdura - lì la temperatura non è troppo bassa.

Puoi anche usare la tintura di motherwort, biancospino, valeriana, mescolando tutti questi ingredienti. Bere due volte al giorno, un cucchiaino. La miscela risultante deve essere diluita nella terza parte di un bicchiere d'acqua.

Un punto importante per le persone che soffrono di questa malattia insidiosa, sono considerati misure preventive. Di per sé, la prevenzione consiste in:

Dieta speciale e aderenza al giorno; La massima riduzione della concentrazione indoor degli allergeni epidermici e degli aeroallergeni; Misure preventive per prevenire le punture di insetti e prevenire qualsiasi contatto con altri allergeni degli insetti; Uso estremamente attento di farmaci che possono causare reazioni allergiche; Completa la cessazione della sala fumatori di qualsiasi membro della famiglia; Potrebbe essere necessario cambiare il luogo di residenza in presenza di un ambiente sfavorevole.

Le tattiche immunitarie allergiche (per le allergie a casa, pollini e insetti), così come la terapia farmacologica preventiva e la terapia antistaminica svolgono un ruolo importante nelle misure preventive.

Di particolare importanza nella prevenzione della stenosi laringea devasta la terapia immunostimolante.

A tale scopo, è possibile utilizzare uno speciale apparecchio CEM-TECH, sintonizzato sulla modalità di irradiazione di FRI ed EHF. Gli emettitori durante la procedura sono posizionati solo sul terzo superiore del torace.

Breve elenco di farmaci

In caso di angioedema, l'essenza del trattamento risiede nella terapia antiallergica urgente, vale a dire la somministrazione di steroidi per via endovenosa Predinzolone, desametasone.

Viene anche indicato l'uso di antistaminici - difenidramina o suprastina. Inoltre, i farmaci possono essere prescritti: cloropiramina per via endovenosa o intramuscolare, Clemastin allo stesso modo.

I bambini con stenosi laringea possono essere assegnati a:

clorpromazina; Mucolitici (acetilcisteina, Ambroxol); Fenspirid orale.

Quando la stenosi laringea viene diagnosticata nella fase compensatoria, il trattamento conservativo diventa piuttosto efficace.

In questo caso, pediluvio indicato, amministrazione endovenosa di una soluzione di glucosio o preparazioni contro edema, magnesia, bevanda calda, solo con tutti i mezzi in piccole porzioni.

Sono prescritti corticosteroidi e antistaminici, bromuri - hanno un buon effetto sedativo.

Le terapie antibatteriche sono spesso utilizzate:

Iniezioni intramuscolari cefalosporine; Aminopenicillin.

Quando il paziente ha una tosse dolorosa, l'inalazione aiuta. È fatto da:

Prodotti alcalini - per la preparazione della soda necessaria (cucchiaino), sciolta in un bicchiere di acqua leggermente calda; Naftizin - in soluzione salina (10 ml) aggiungere un millilitro dello 0,1% del farmaco; Lasolvana - in soluzione salina (10 ml) versare la fiala di questo farmaco e questa procedura è indicata quando vi è una difficoltà nella rimozione del muco. In conclusione

Poiché la stenosi laringea è una condizione estremamente pericolosa e pericolosa per la vita, può avere le conseguenze più imprevedibili. La minaccia immediata di attacchi della malattia è per i bambini piccoli.

Al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze sufficientemente gravi, è necessario rivolgersi a uno specialista qualificato in grado di fornire un aiuto di emergenza in caso di comparsa dei più piccoli segni della malattia.

Imparerai di più sulla stenosi della laringe mentre guardi il video.

Cos'è la stenosi laringea? La stenosi è un forte restringimento della laringe (o della trachea, dei bronchi), che impedisce il passaggio dell'aria agli organi respiratori inferiori. Di conseguenza, una quantità insufficiente di aria entra nei polmoni e si verifica una carenza di ossigeno nei tessuti. In assenza di cure mediche tempestive, questo porta all'arresto cardiaco e alla morte.

La stenosi della laringe procede in modo acuto o cronico. La stenosi acuta della laringe si sviluppa rapidamente e il corpo non ha il tempo di affrontare una serie di disturbi causati dalla mancanza di ossigeno. La forma cronica della malattia è caratterizzata da un decorso lento. Raramente causa la morte, ma può causare complicazioni al cuore, al sistema nervoso e ad altri organi interni. Tutto il corpo soffre di fame cronica di ossigeno.

Più spesso, la stenosi è osservata nei bambini a causa del fatto che il lume del tratto respiratorio del bambino è significativamente più stretto rispetto a un adulto. La stenosi laringea negli adulti si verifica meno frequentemente ed è più spesso cronica.

In questo articolo discuteremo in dettaglio la stenosi negli adulti - i suoi tipi, cause, sintomi e trattamento.

Cause di stenosi laringea acuta

La stenosi acuta è una improvvisa mancanza d'aria causata da un restringimento del lume laringeo. Il processo di restringimento si sviluppa in poche ore, giorni, meno settimane.

La stenosi acuta della laringe non è una malattia indipendente. Si può dire che questo è un complesso di sintomi caratteristici di una progressiva mancanza di aria. In questo caso, le ragioni di questo processo possono essere molto diverse.

La stenosi può essere il risultato di varie malattie laringee, sia infettive che non infettive.

Malattie infettive quali scarlattina, malaria, tifo e morbillo sono le cause più comuni di stenosi laringea. Inoltre, la causa può essere infezioni che colpiscono la gola in rari casi, ad esempio la tubercolosi, la sifilide. Anche la laringite ordinaria può provocare un restringimento crescente della laringe, ma questo si riscontra principalmente nei bambini.

Inoltre, l'asfissia può essere il risultato di esposizione locale - danni meccanici alla mucosa, ustioni chimiche o termiche, un oggetto estraneo nella laringe, ecc.

Un gruppo separato consiste nella stenosi laringea, causata dalla comparsa di tumori - cisti, tumori maligni e benigni.

Sintomi di stenosi acuta

La tempestiva fornitura di cure mediche per la stenosi può salvare la vita di una persona, quindi è molto importante sapere quali sintomi indicano lo sviluppo di questa patologia.

In generale, il quadro clinico di questa condizione include le seguenti manifestazioni:

respirazione rumorosa; mancanza di respiro per ispirazione - dispnea inspiratoria (se la respirazione è difficile all'uscita, è possibile che il paziente abbia stenosi della trachea); violazione del ritmo di respiri ed esalazioni; partecipazione all'atto di respirare muscoli ausiliari - mani, cintura di spalla, eccetera; caduta di fossa sovraclaveare e spazi intercostali; cambiamento di voce - raucedine, raucedine; ansia, paura; aumento della frequenza cardiaca; nelle fasi successive - colorazione bluastra del viso (soprattutto labbra, punta del naso), polpastrelli, sudorazione, rottura del tratto gastrointestinale e della vescica.

Pertanto, i sintomi della stenosi laringea rappresentano un modello tipico di progressiva asfissia progressiva. A seconda della fase del processo patologico, alcuni sintomi saranno diversi.

Fasi di stenosi acuta

Il processo patologico di restringimento del lume delle vie respiratorie si sviluppa in più fasi. A seconda dei sintomi, è possibile determinare quale fase viene osservata nel paziente al momento.

Il grado di stenosi della laringe e i loro sintomi:

Il primo stadio è caratterizzato da piccoli disturbi respiratori. Quindi, i respiri diventano più pesanti e profondi, e le esalazioni sono forti. Con un leggero sforzo fisico (pulizia, camminata), si ha mancanza di respiro. Il secondo stadio ha manifestazioni del respiro rumoroso sotto sforzo e a riposo, mancanza di respiro regolare, scottature della pelle. In molti pazienti, la pressione sanguigna aumenta. Per ripristinare la respirazione completa, il paziente utilizza inconsciamente i muscoli del petto e del cingolo scapolare. Nella terza fase, il paziente sperimenta significative difficoltà respiratorie. È costantemente preoccupato per il respiro corto. Per alleviare la sua condizione, il paziente prende una posizione forzata - per esempio, seduto o inclinando la testa. La respirazione nella terza fase è frequente, superficiale, rumorosa, con un fischio sull'inalazione. La pelle diventa pallida, bluastra. La frequenza cardiaca aumenta e la pressione sanguigna, al contrario, diminuisce. Il paziente si sente ansioso, suda più del solito. Il quarto stadio della stenosi è terminale. In assenza di cure mediche di emergenza, si verifica soffocamento. Sintomi della quarta fase: dispnea persistente, ritmo anormale della respirazione, frequente pulsazione debole, scottatura della pelle, convulsioni. Sono possibili la coscienza, lo svuotamento involontario della vescica e del retto, l'arresto cardiaco e la morte.

Le prime manifestazioni di stenosi sono causate dal tentativo del corpo di ripristinare la normale respirazione e compensare la mancanza di ossigeno (ad esempio, i movimenti ausiliari durante la respirazione). Le manifestazioni tardive sono dovute a cambiamenti patologici causati dalla fame di ossigeno.

Trattamento della stenosi acuta

Se rilevi sintomi di stenosi della laringe e la crescente sensazione di mancanza d'aria, devi chiamare un'ambulanza. Ricorda che questa condizione può essere fatale.

Il tipo di trattamento per la stenosi dipende dallo stadio del processo patologico. Nelle prime fasi (1-2), sono spesso limitati a prendere farmaci (senza intervento chirurgico). Per aumentare il lume della laringe, utilizzare farmaci anti-infiammatori - antistaminici e corticosteroidi. Inoltre, al paziente viene prescritta una terapia di disidratazione, finalizzata a eliminare il liquido in eccesso nel corpo. Se la causa della stenosi è un'infezione, la somministrazione tempestiva di grandi dosi di antibiotici gioca un ruolo importante. Il trattamento complesso più efficace, compresi i farmaci eziologici (antibiotici, antimicotici) e sintomatici (antiedematosi, corticosteroidi, ecc.).

Nelle ultime fasi della stenosi della laringe, il trattamento farmacologico non è sempre efficace. Se i sintomi del soffocamento sono in rapido aumento, il paziente richiede una tracheotomia.

Questa è un'operazione che ha lo scopo di assicurare l'accesso di ossigeno ai polmoni del paziente. In alcuni casi, una tracheotomia ha aiutato a salvare la vita di una persona. L'operazione consiste nel creare un foro nella trachea attraverso il quale l'ossigeno può penetrare nei bronchi e nei polmoni. Va notato che se il paziente è minacciato di morte, tale operazione viene eseguita in qualsiasi condizione, spesso senza anestesia preventiva.

In alcuni casi, viene utilizzata la tracheotomia anziché la tracheotomia. Il processo consiste nell'attaccare un tubo flessibile alle vie respiratorie. L'operazione viene eseguita senza incisioni, attraverso l'apertura della bocca. Vale la pena notare che l'intubazione tracheale presenta diversi svantaggi. Innanzitutto, la presenza di un sondino nella gola per più di tre giorni è controindicata (si verifica un'ischemia della mucosa). In secondo luogo, l'intubazione è uno dei fattori che aumentano significativamente il rischio di cicatrici della mucosa.

Dopo una tracheotomia o intubazione, al paziente vengono prescritti farmaci - antistaminici, corticosteroidi e altri farmaci antinfiammatori. Per i primi tre giorni, gli antibiotici vengono introdotti direttamente nel tratto respiratorio, così come i mucolitici (farmaci che riducono il muco nelle vie aeree e ne promuovono l'eliminazione).

Anche le procedure fisioterapeutiche danno un buon effetto dopo l'operazione: elettroforesi, fonoforesi.

Stenosi cronica della laringe

La stenosi cronica della laringe è chiamata graduale aumento del restringimento del lume della laringe. Solitamente chiamato costrizione cronica del lume delle vie respiratorie, che si sviluppa e progredisce oltre un mese.

Il paziente può non notare una diminuzione graduale della respirazione, mentre tutti gli organi interni sono significativamente influenzati dall'ipossia.

Il lume della laringe si restringe a seguito della formazione di persistenti alterazioni morfologiche della mucosa - cicatrici. La stenosi cicatriziale della laringe può avere varie cause. Nella maggior parte dei casi, i cambiamenti nella morfologia della mucosa si verificano a seguito dei seguenti processi patologici:

la comparsa di cisti e altri tumori benigni o maligni; infiammazione cronica della laringe (laringite cronica); lesioni (e più spesso diverse lesioni) della gola; condropopericondrite (infiammazione della cartilagine cricoide della laringe); bruciature della mucosa della laringe (alimenti caldi, prodotti chimici); neurite tossica della laringe o della trachea; cicatrici della mucosa a seguito di intubazione tracheale prolungata (più di 4 giorni); cicatrici dovute a una tracheotomia eseguita con violazioni della procedura; trasferimento di grave sifilide laringea, tubercolosi, ecc.

Una caratteristica della stenosi cronica è la sua natura pigra. Il corpo ha il tempo di adattarsi alle condizioni di una costante mancanza di ossigeno. Pertanto, le funzioni di supporto vitale di base vengono mantenute. Allo stesso tempo, la privazione dell'ossigeno porta a un'interruzione significativa del lavoro di molti organi, principalmente del cervello, del cuore e dei polmoni. La mancanza di ossigeno ha un effetto particolarmente negativo sul corpo in crescita dei bambini, ma porta anche molti problemi di salute agli adulti.

Con la mancanza prolungata di ossigeno, la velocità delle cellule cerebrali diminuisce, si osserva una rapida stanchezza.

La ridotta frequenza respiratoria causa la ritenzione dell'espettorato nelle vie aeree. Nelle condizioni calde e umide del tratto respiratorio, l'espettorato diventa un terreno nutriente favorevole per i batteri. Di conseguenza, i pazienti con stenosi cronica spesso soffrono di bronchite e polmonite.

La mancanza di ossigeno nei tessuti aumenta il carico sul cuore. Le sue cavità sono ingrandite per compensare la bassa saturazione di sangue con l'ossigeno dal suo volume.

Trattamento cronico

Il tipo di trattamento è selezionato in base alla causa della stenosi laringea. Quindi, in presenza di tumori è necessario liberarsene. Se la causa della stenosi è l'infezione cronica, sono necessari antibiotici (o farmaci antifungini, a seconda del tipo di infezione), ecc.

In presenza di cambiamenti cicatriziali della membrana mucosa, sorge la questione della loro rimozione chirurgica. Se le modifiche sono piccole, l'operazione non è richiesta. Al paziente vengono prescritte procedure fisioterapiche per la gola, nonché decongestionanti, farmaci antinfiammatori. Allo stesso tempo, il paziente deve essere regolarmente esaminato da un otorinolaringoiatra, poiché i cambiamenti cicatriziali possono aumentare e ispessirsi.

Si deve ricordare ai pazienti con stenosi cronica che durante la laringite la stenosi può diventare acuta.

La stenosi cicatriziale della laringe richiede un trattamento chirurgico nel caso in cui le cicatrici siano voluminose, coprendo il lume delle vie respiratorie. La prima risorsa per allungare la laringe con un dispositivo speciale (dilatatore). Il processo di stretching dura circa sei mesi. Questo approccio non è sempre efficace. Se la dilatazione non ha effetto entro sei mesi, si consiglia al paziente di sottoporsi a un trattamento chirurgico. Esistono molti tipi di operazioni per questo scopo. Recentemente, chirurgia laser diffusa. In ogni caso, il tipo di operazione è selezionato dal medico curante.

prevenzione

Ci sono modi per prevenire questa condizione? In effetti, il rischio del suo sviluppo può essere significativamente ridotto seguendo queste raccomandazioni:

tempo di curare laringiti, tracheiti, mal di gola; Se hai una gola difficile da trattare, consulta il tuo medico (potrebbe esserci un'infezione atipica alla gola - sifilide, tubercolosi, funghi); evitare le ferite alla gola; non bere bevande troppo calde, non ingoiare il cibo che brucia; Evitare di respirare aria inquinata, fumo, gas tossici e vapore caldo. per l'intubazione, insistere sulla rimozione del tubo flessibile entro 3 giorni; se hai avuto operazioni sulle corde vocali, trachea, ecc., visita regolarmente un otorinolaringoiatra.

Se sospetti di aver già iniziato la stenosi, non rifiutare l'assistenza medica. A seconda delle condizioni, visita un otorinolaringoiatra o chiama un medico a casa. In alcuni casi, il restringimento del lume della laringe si sviluppa rapidamente, quindi è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Ricorda che la velocità delle tue azioni può salvare vite.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Se un mal di gola non va a lungo

Laringite

Che cosa è un mal di gola, molte persone lo sanno, e alcune persone non hanno nemmeno la fortuna di incontrarlo. La maggior parte dei casi è accompagnata da una cura completa, ma ci sono anche situazioni in cui, nonostante la terapia, persiste l'infiammazione delle tonsille.

Cosa fare se spara nell'orecchio: farmaci, prescrizioni e suggerimenti

Naso che cola

Il dolore alla tiro nell'orecchio può verificarsi all'improvviso e si manifesta intensamente. Questo sintomo esaurisce il paziente, influisce negativamente sulla qualità della vita.