Principale / Tosse

Come trattare Staphylococcus aureus in gola con rimedi popolari e farmaci

Tosse

Gli stafilococchi sono batteri che fanno parte della microflora umana naturale, compresi quelli che si trovano nel naso e nella gola. Quando l'equilibrio dei microrganismi viene disturbato, diventano agenti patogeni. Lo stafilococco nella gola causa malattie del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio. Le persone con immunità compromessa, i bambini piccoli, gli anziani, sono a maggior rischio. Staphylococcus non è facile da identificare e difficile da trattare.

Cos'è lo stafilococco aureo in gola

Esistono circa 20 tipi di batteri stafilococchi, molti dei quali non causano alcuna malattia, in genere si trovano sulla membrana mucosa degli organi umani, la sua epidermide. Esistono due tipi di stafilococchi in grado di produrre un enzima che provoca la coagulazione del plasma - coagulasi. Si riscontrano batteri coagulasi-negativi e coagulasi-positivi. Il secondo è lo stafilococco aureo, o Staphylococcus aureus, il più patogeno dell'intera "famiglia".

I batteri che causano malattie includono anche enzimi stafilococchi: epidermici e saprofiti. Sono meno pericolosi di aureus. Un altro tipo di microbi patogeni è lo stafilococco emolitico, che causa sepsi. Staphylococcus aureus colonizza temporaneamente il naso, la faringe. Fino al 50% delle persone sono portatori dei batteri. Se il numero di questi microrganismi è piccolo, non sono pericolosi. Il sistema immunitario controlla la loro attività, sopprime l'infezione. Se ci sono fattori provocatori o l'immunità è indebolita, i batteri si attivano e la persona si ammala.

Il nome del batterio era dovuto al pigmento, che gli conferiva un colore dorato. Lo stafilococco aureo è l'agente eziologico di numerose malattie. Spesso l'infezione si verifica all'interno dell'ospedale. Questo microrganismo è una delle principali cause di infezioni nosocomiali, è molto contagioso. Le malattie causate dai batteri sono difficili da trattare, poiché lo Staphylococcus aureus è resistente agli antibiotici. Trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Uno dei motivi per la penetrazione di Staphylococcus aureus nella gola è la carie e le malattie croniche delle prime vie respiratorie.

Sintomi nei bambini

Nei bambini, lo stafilococco aureo si trova spesso nella gola. Il batterio può essere trasmesso attraverso il latte materno o durante il parto dalla madre, i neonati si ammalano. Nei bambini, un'infezione da stafilococco porta a malattie croniche. I batteri tendono a viaggiare attraverso il corpo, causando danni a vari organi e sistemi. Nei neonati, l'infezione provoca faringite. Spesso, il fungo Candida si unisce allo Staphylococcus aureus.

Sintomi di infezione da Staphylococcus aureus:

  • rash cutaneo;
  • disturbi intestinali;
  • mal di stomaco;
  • flatulenza;
  • segni di angina, SARS.

Segni di stafilococco negli adulti

Gli adulti possono essere portatori dell'infezione, senza sintomi. Quando le difese del corpo sono indebolite, si diffonde lo stafilococco nella gola, compaiono i seguenti problemi:

  • forte aumento della temperatura;
  • forte mal di testa;
  • perdita di appetito, debolezza, letargia;
  • ingrossamento, infiammazione delle tonsille, difficoltà a deglutire;
  • l'aspetto della placca purulenta sulle tonsille;
  • catarro;
  • linfonodi ingrossati.

Diagnosi di infezione da stafilococco

Manifestazioni di Staphylococcus aureus in gola non sono specifiche, quindi non iniziano immediatamente a sospettarlo. Cominciano a curare raffreddori, mal di gola con i soliti mezzi, che sono impotenti contro le infezioni batteriche. Per determinare la malattia, è necessario condurre test di laboratorio, passare un tampone faringeo per lo stafilococco. Pediatra, terapeuta, otorinolaringoiatra può dirigere sulla semina della flora batterica. Se gli episodi della malattia si ripresentano, consultando uno specialista di malattie infettive, è necessario un immunologo. Passando il tampone faringeo, è necessario preparare:

  • Non fare gargarismi, bocca pochi giorni prima dell'analisi, non usare spray contenenti antibiotici.
  • Non lavarsi i denti prima di esaminare. Al mattino, non mangiare o bere nulla.

I metodi di diagnosi di infezione sono divisi in:

  1. Microscopico, in cui le preparazioni risultanti sono colorate in un modo speciale (secondo il metodo Gram). Sotto il microscopio, i cocchi globulari patogeni sono visibili, colorati in blu.
  2. Culturale: i batteri "germinano". I risultati di questa analisi sono preparati per diversi giorni. Nei risultati delle analisi, può essere identificato un tipo specifico di batteri rilevati, o stafilococco spp. Si distingue per speciales, che implica la presenza di diversi tipi di stafilococchi.

Come trattare lo stafilococco alla gola

Una malattia come la tonsillite stafilococcica richiede test per la sensibilità agli antibiotici prima di iniziare il trattamento. Quindi il trattamento sarà efficace. Il medico deve raccogliere agenti antibatterici che faranno fronte a un caso particolare. Se gli antibiotici non funzionano, i batteri hanno sviluppato resistenza a loro. I batteriofagi vengono assegnati - virus "domati" che distruggono determinati tipi di batteri.

antibiotici

Per il trattamento dello stafilococco in gola vengono utilizzati antibiotici di nuova generazione. Questi includono penicilline protette da inibitori e semi-sintetiche. Ad esempio, amoxicillina, la sostanza attiva di un certo numero di farmaci, come "Amoxiclav". Nel trattamento dei bambini vengono utilizzate forme solubili e dispersibili (Flemoklav Soljutab). In queste compresse, l'amoxicillina è combinata con acido clavulanico per sconfiggere la resistenza del batterio all'antibiotico.

Altri antibiotici usati per trattare lo stafilococco: aminoglicosidi ("Neomicina"), cefalosporine ("Zinnat", "Ceftriaxone"), macrolidi ("azitromicina"). Quale antibiotico può curare una malattia può essere determinato solo da un medico. Il medico prescriverà una dose di farmaco: dipende dall'età e dal peso del paziente. La durata del trattamento può essere diversa, sempre invariabilmente: è necessario bere antibiotici per almeno 5 giorni, anche se è diventato più facile per te in precedenza. Non è possibile interrompere il processo di ammissione.

Preparati antisettici

Rimedi comuni per gargarismi con stafilococco con effetto antisettico: "Furacilina", "clorexidina", "diossidina" e "clorofillite". Specialmente l'ultima droga popolare. È disponibile in compresse, sotto forma di una soluzione sulla base di olio o alcool. Lo strumento riduce la resistenza dello stafilococco agli antibiotici, arricchisce i tessuti con l'ossigeno, funziona come un farmaco antisettico e antibatterico. "Chlorophyllipt" assumere per integrare l'effetto degli antibiotici sui batteri, rafforzarlo. Come preparare e applicare la soluzione di risciacquo:

  1. Per 100 grammi di acqua calda prendi un cucchiaino di soluzione alcolica all'1% del farmaco.
  2. Risciacquare 4 volte (ogni 3 ore) durante il giorno, dopo i pasti. La procedura dura almeno cinque minuti. Usa la soluzione per una procedura, non lasciarla per dopo - perderà le sue proprietà antisettiche.
  3. Non ingoiare la medicina. Non mangiare o bere per mezz'ora dopo la procedura.

Bacteriophage e Toxoid

Il batterio sviluppa rapidamente resistenza antimicrobica. Se risulta inefficace, il medico prescrive un batteriofago. Agisce solo sul microbo patogeno, senza danneggiare il resto. Il farmaco viene assunto per via orale, utilizzato per l'irrigazione, le applicazioni, il risciacquo, l'instillazione. Standardmente con lo stafilococco nella gola prescritto risciacquo: 1 flacone di batteriofago, 4 volte al giorno, durante la settimana.

La ragione comune per cui un organismo viene infettato da stafilococco è un'immunità ridotta. Per la prevenzione e il trattamento delle infezioni causate da batteri, vengono utilizzati i toxoidi. In realtà, questo vaccino, progettato per sviluppare l'immunità. Il farmaco viene iniettato per via sottocutanea, entra nel sangue, il corpo produce anticorpi. Il tossoide stafilococcico viene somministrato solo agli adulti, sotto la scapola, 0,5 ml ogni altro giorno. Corso - 5 colpi. Un mese dopo, ripeti.

Rimedi popolari

L'uso di decotti secondo ricette popolari facilita il decorso della malattia, accelera il recupero. Ecco alcuni modi per trattare lo stafilococco con rimedi naturali:

  • Frutta fresca e frutti di bosco Ogni giorno è consigliato mangiare 100 g di ribes e 500 g di albicocche.
  • Bardana di brodo ed echinacea Macinare le radici delle piante, 2 cucchiaini preparare quattro tazze di acqua bollente. Portare a fuoco basso a ebollizione, bere un bicchiere, tre volte al giorno.
  • Collezione di erbe Tutto è preso su 1 cucchiaio: una serie, timo, rosmarino selvatico, achillea, boccioli di betulla. Versare la materia prima con 2 tazze di acqua bollente, insistere 2 ore, bere mezza tazza, 4 volte al giorno.

Video sulle caratteristiche del trattamento di Staphylococcus aureus in gola nei bambini

Mettendo le mani sui risultati dell'analisi sulla microflora, molti vedono in loro la parola "stafilococco". Vale la pena di preoccuparsi se non ci sono sintomi di infezione? Il batterio passerà dalla madre al bambino, e dopo si ammalerà? Queste domande riguardano i genitori. Spesso gli adulti, dopo aver ricevuto un'analisi positiva per lo stafilococco, iniziano a sottoporsi a un trattamento per quale motivo. Nel video proposto, il Dr. Komarovsky parlerà di batteri che causano infezioni, di quinny stafilococco nei bambini e del trattamento dei bambini.

Come viene trasmesso

Tonsillite da stafilococco

Recensioni

Arina, 32 anni: l'anno scorso mia figlia si è ammalata, inizialmente hanno deciso che aveva l'influenza. Cominciarono le complicazioni, le tonsille gonfie, apparve un raid. In primo luogo mettere quinsy purulento. ENT ha inviato una macchia, ha trovato Staphylococcus aureus. Batteriofagi immediatamente nominati. Il trattamento è efficace, ma molto costoso.

Snezhana, 29 anni: era all'ospedale con una gamba rotta e ha catturato lo Staphylococcus aureus lì. La gola era infiammata, era doloroso deglutire, appariva una fioritura purulenta. "Amoxin" prescritto, risciacquare "Chlorophyllipt". Le compresse hanno visto due settimane, hanno aiutato a sbarazzarsi della malattia. Mi sentivo sollevato dopo ogni risciacquo, penso, senza di lui mi sarei ripreso più a lungo.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Trattamento di Staphylococcus aureus in gola

Nella microflora di una persona completamente sana, gli stafilococchi, che appartengono a batteri Gram-positivi fissi, cadono. Sono localizzati sulla pelle, nella cavità nasale e orale.

I batteri sono in grado di produrre tossine, enzimi che distruggono il corpo umano. Pertanto, il loro aspetto deve essere trattato con cautela, in modo tempestivo per andare da uno specialista per una diagnosi e un trattamento competente. Le persone con un sistema immunitario debole, i neonati, i vecchi sono portatori di stafilococchi.

Il patogeno assoluto è lo Staphylococcus aureus (aureus) nella gola. Entrando nell'ambiente interno, provoca una serie di malattie, quindi è importante identificare il parassita nel corpo in tempo e prescrivere un trattamento.

Cos'è lo Staphylococcus aureus

La medicina moderna ha una ventina di microrganismi stafilococcici. Molti di loro non provocano processi patologici. All'interno della gamma normale, possono essere localizzati sulle mucose del corpo umano, senza portarlo a disagio e danno.

L'enzima produce due tipi di stafilococco:

  • coagulasi;
  • aureo o Staphylococcus aureus.

Il colore dorato del batterio la servì quando ebbe il nome. Lo stafilococco aureo è caratterizzato come il più patogeno dell'intero gruppo. Si trova spesso nella gola umana, che è considerata normale.

Informazioni: secondo le statistiche, fino al 50% è portatore di Staphylococcus aureus. Con un piccolo numero di batteri non causano danni alla salute umana, il sistema immunitario è in grado di controllare il loro funzionamento, sopprimendo le infezioni e l'infiammazione.

Staphylococcus aureus in gola in grandi quantità sviluppa patologie, riduce l'immunità.

La caratteristica principale dello stafilococco è la sua resistenza agli antibiotici, che complica il processo di trattamento.

Gli specialisti prescrivono i batteriofagi, questi sono agenti contenenti virus che distruggono i batteri.

Lo stafilococco aureo è riconosciuto come un'infezione ospedaliera. Sempre più spesso possono essere infettati in ospedale. È trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Tra il personale delle istituzioni mediche il vettore di batteri è il 35% dei lavoratori.

Quali sono i segni per rilevare la malattia

Staphylococcus aureus cade sulla mucosa della gola quando si mangiano prodotti contenenti un batterio, quando si comunica con un portatore di un microrganismo.

Carie di denti e patologie croniche del tratto respiratorio superiore sono i provocatori dello stafilococco nella gola.

Lo stafilococco aureo nella gola di un bambino non sorprende specialisti. Bambini, studiando il mondo intorno a noi, tutti gli oggetti vengono tirati in bocca, molti dei quali possono contenere diversi parassiti.

ATTENZIONE! Ci sono casi in cui il bambino è stato infettato da un'infezione della madre durante il parto o durante l'allattamento.

Quando lo stafilococco aureo in gola non causa processi patologici, non dovresti essere sicuro che sia innocuo. Non appena il sistema immunitario fallisce, diventa un po 'più debole del solito stato, il batterio, manifestandosi attivamente, lancia una serie di malattie.

Lo Staphylococcus aureus ha la capacità di migrare alle articolazioni, ai polmoni, al cuore e agli altri organi di una persona con un'assenza terapeutica prolungata.

Un batterio patogeno, penetrando nella gola o in altri organi di una persona, non mostra alcun sintomo caratteristico. L'inizio del periodo infettivo provoca un raffreddore, mal di gola.

In combinazione, diversi sintomi indicano il contatto stafilococco con le membrane mucose della gola:

  • la temperatura inizia a salire bruscamente, può crescere fino a 39-40 °, mentre è difficile abbatterla fino alla norma, anche usando i farmaci giusti;
  • debolezza, stanchezza aumentata, letargia, apatia verso l'ambiente circostante;
  • i pazienti si lamentano di vertigini durante movimenti improvvisi, dopo aver dormito, durante il travaglio fisico attivo;
  • l'appetito scompare, anche i piatti preferiti non portano piacere;
  • i linfonodi sono ingrossati, si sente dolore durante la palpazione;
  • gola infiammata e arrossata;
  • le tonsille aumentano;
  • ulcere visibili di ispezione visiva sulla gola mucosa;
  • tosse secca;
  • lamentele di mal di testa persistente.

Nei bambini, la presenza di batteri porta a frequenti malattie. Gli stafilococchi sono in grado di viaggiare intorno al corpo del bambino causando danni agli organi e provocando malattie. I neonati sono predisposti alla faringite se il batterio è più alto del normale.

Ci sono casi in cui lo stafilococco si deposita sulle mucose insieme alla Candida, il che complica il corso delle malattie e del trattamento.

La sintomatologia dei bambini è leggermente diversa dalle manifestazioni degli adulti. I bambini sono inclini a flatulenza, dolore addominale, disturbi intestinali. Spesso, i giovani pazienti sono schiacciati da una tosse secca, dolori quando deglutiscono il cibo.

La temperatura corporea sale a 40 gradi, che è molto pericoloso per tutti gli organi dei bambini. Il bambino diventa irrequieto, cattivo, rifiuta di mangiare, giocare, dormire bene.

Il compito dei genitori di consultare uno specialista in modo tempestivo e trattare adeguatamente il proprio bambino senza portare disagio e stress a un piccolo organismo.

Test richiesti

Il batterio si manifesta senza sintomi specifici, quindi è quasi impossibile rilevarlo immediatamente. Innanzitutto, il trattamento dell'angina inizia con farmaci che non agiscono sulla rimozione del microrganismo.

Solo dopo una diagnosi competente, uno specialista conclude e prescrive i farmaci necessari. Una macchia dalla faringe Staphylococcus aureus rivela nella fase iniziale del processo patologico.

Il pediatra, il terapeuta familiare o lo specialista dello stretto otorinolaringoiatra dirige i test di laboratorio.

Importante: se la malattia si ripresenta frequentemente, il paziente richiede la consulenza di uno specialista in malattie infettive e un immunologo.

Affinché il risultato dell'analisi sia affidabile, prima che la macchia venga presa, gli specialisti conducono una conversazione con il paziente.

Ci sono alcune regole che dovrebbero essere seguite quando si prepara il paziente per la procedura:

  • Non risciacquare bocca e bocca per diversi giorni prima della procedura;
  • Non usare spray per la gola che contenga agenti antibatterici;
  • non mangiare o bere liquidi al mattino;
  • mangiare per 8-9 ore prima dell'analisi, non più tardi.

È consigliabile parlare meno prima del processo, se è possibile non comunicare affatto. Aderendo ai risultati del consiglio sono precisi, è più facile per il medico prescrivere il trattamento corretto, che in un breve periodo di tempo mostrerà un risultato efficace.

Diagnostica la presenza di infezione con diversi metodi:

  • Il metodo microscopico è effettuato il più spesso. I materiali ricevuti dal paziente sono appositamente colorati con il metodo Gram e visualizzati al microscopio. Cocchi patogeni si distinguono tra tutti i colori blu.
  • Microrganismi "germini" nel metodo diagnostico della coltura. I risultati dello studio sono pronti dopo alcuni giorni. Questo metodo con il risultato mostra non solo la presenza di Staphylococcus aureus, ma anche altri batteri parassiti.

Staphylococcus aureus in gola: la velocità raggiunge 106 cfu / ml. Se le cifre superano la norma, è richiesto un trattamento immediato, come prescritto da uno specialista.

Come curare una malattia

Lo Staphylococcus aureus nel trattamento della gola ha luogo solo dopo una corretta diagnosi. Assicurati che il dottore abbia nominato un antibiotico, senza il quale l'infezione non può farcela.

È impossibile decidere autonomamente quale agente antibatterico sia migliore, perché è prescritto in base ai risultati dello studio.

I batteri patogeni sono resistenti a molti farmaci antibatterici, danneggiano il tratto gastrointestinale, per questo motivo solo uno specialista con esperienza in questo settore può scegliere correttamente i mezzi per un trattamento efficace.

Se la terapia antibiotica è inefficace o impossibile per determinate ragioni, per i pazienti è raccomandato un batteriofago che agisce come un virus del microrganismo. È importante sapere che un batteriofago agisce efficacemente su un determinato gruppo di batteri patogeni.

raccomandazioni

In combinazione con farmaci, gli esperti raccomandano gargarismi con decotto di camomilla o salvia. Il risciacquo è consentito solo a temperatura corporea normale.

Il trattamento di una malattia richiede sempre il rafforzamento del sistema immunitario.

Si consiglia di assumere vitamine complesse anche in assenza di batteri parassiti in primavera, quando il corpo ha bisogno di sostegno.

Per non avviare la riproduzione di batteri, è importante eseguire test diagnostici e di laboratorio nel tempo. Assicurati di tenere conto di questo momento quando pianifichi la maternità e in tutti i trimestri di gravidanza.

Staphylococcus aureus in gola.

Commenti

Abbiamo avuto angina di staffilokokinaya, siamo stati trattati con klacid, ma dopo, sai, non siamo usciti dalla malattia per due mesi, dal momento che l'antibiotico impianta l'immunità in pieno. E sono d'accordo con quanto segue, CS ha sintomi, nel nostro caso l'intera gola era in ulcere al sangue, beh, CS non è correlato a malattie virali, solo il bambino ha tale immunità. È necessario cercare la causa nello stile di vita (temperatura e umidità della casa, passeggiate), bene, per indurire, compresa la gola. Ridurre gradualmente la temperatura del cibo e delle bevande, in modo che alla fine il bambino possa bere acqua fredda, yogurt alla ricotta dal frigorifero e così via. Anche prima di andare fuori al freddo, si consiglia di dare al bambino una bevanda di acqua fresca a casa, in modo che se respira in bocca per la strada, non ci sarà una forte caduta e troppo freddo.

Len, sono completamente d'accordo con te sul fatto che devi temprarti la gola, camminare di più, ecc. Ma come camminare di più, se usciamo due volte e la temperatura ciao. Allo stesso tempo, non visitiamo luoghi pubblici e nessuno è malato in famiglia. Solo tutti i vettori. Un anno fa, abbiamo camminato per 3-4 ore anche in caso di forti gelate, ogni giorno, in qualsiasi condizione atmosferica, eravamo all'aria aperta. L'umidificatore non si spegne, le batterie sono chiuse, ma può anche essere caldo e soffocante. Facciamo circolare le stanze più volte al giorno, almeno tre o quattro. In cucina, c'è quasi sempre una modalità di ventilazione in modo che i piedi non si congelino sul pavimento e acquistino un tappeto naturale. Il nostro dottore ci ha anche consigliato di temperare la gola, cosa che farò. Ma come spiegare quanto segue. A settembre, dopo aver sofferto di una malattia, ho avuto un colpo di tosse per un mese. Dopo un mese di droghe espettoranti e tutto il resto, quando sono arrivato dall'ufficiale di polizia, mi ha prescritto AB per il sangue assolutamente calmo. E solo dopo cinque colpi di questo AB il tosse è passato. Come spiegarlo? A proposito, ora nell'analisi c'è una sensibilità a questo AB. Forse AP sopprime l'immunità o qualcos'altro. Non lo so, ma credo nel potere di AB. Se l'ENT mi dice di non guarirmi la gola ora e discute questo, sono d'accordo. Perché mi fido completamente di lui. Qui volevo sentire l'opinione di coloro che prendevano i batteriofagi o AB, se aiutava e in genere raccoglieva opinioni diverse. E sentire anche la debole gola e il temperamento.

Staphylococcus aureus nel naso: cause e trattamento. Metodi di terapia

Spesso, le persone si rivolgono all'ENT a causa di disturbi del naso o della gola e, dopo una serie di test e studi, possono rilevare lo stafilococco nel naso.

Questo è un batterio, che è chiamato "killer", per le ragioni per cui è molto ben nascosto e molto difficile da distruggere. Che cos'è, che cosa rappresenta il pericolo e quali sintomi specifici questa infezione è caratterizzata da.

Qual è lo stafilococco nel naso: i sintomi

Quasi tutti gli stafilococchi, ad eccezione dello Staphylococcus aureus, sono batteri opportunisti gram-positivi, cioè quelli che sono costantemente presenti sulle mucose e sulla pelle della persona, ma causano lo sviluppo di malattie solo quando vengono create condizioni favorevoli per la loro riproduzione.

In generale, ci sono più di 20 tipi di stafilococchi, ma i più comuni sono:

Golden o, come è spesso detto, Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus). Il rappresentante più pericoloso di questo gruppo di batteri, perché può causare lo sviluppo di malattie estremamente pericolose per la vita, il suo habitat preferito è la mucosa nasale, da dove penetra nel sangue e si diffonde in tutto il corpo.

Puoi infettarti con loro assolutamente ovunque: a casa, in strada, negli ospedali, nei luoghi pubblici, ecc., Perché ci sono molti modi in cui i batteri vengono trasmessi. Si tratta di vie aeree di infezione, contatto-famiglia e orale.

Tuttavia, è difficile chiamarlo un'infezione, perché lo stafilococco in quantità grandi o piccole vive costantemente nel corpo di ogni persona e per la prima volta si deposita sulle mucose e sulla pelle quasi immediatamente dopo la nascita.

Pertanto, tale infezione viene diagnosticata solo quando viene superato il numero di microrganismi, che viene osservato sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito. Può estendersi a:

Molto spesso le ragioni di questo si trovano in:

  • indebolimento dell'immunità contro lo sfondo di varie malattie;
  • lo stress;
  • dieta malsana;
  • trattamento ritardato di carie colpite da denti;
  • uso a lungo termine di spray vasocostrittori, corticosteroidi, citostatici, ecc.
  • donne incinte;
  • gli anziani;
  • bambini;
  • persone con immunodeficienza;
  • pazienti chemioterapici;
  • i pazienti che sono stati a lungo trattati negli ospedali.

Nel processo di attività vitale, i batteri producono tossine ed enzimi che avvelenano il corpo e distruggono le cellule. Allo stesso tempo, il modo in cui la malattia si manifesta dipende direttamente dal tipo specifico di batterio che è riuscito a moltiplicare e infettare gli organi ENT.

Lo stafilococco aureo si fa sentire in modo molto vivido, tuttavia i principali segni di infezione sono:

  • la formazione di ferite purulente nel naso (non sempre);
  • lunga conservazione della temperatura corporea elevata;
  • congestione;
  • arrossamento della mucosa nel rinofaringe;
  • rinite prolungata, non suscettibile di trattamento con mezzi tradizionali;
  • nausea, vomito, mal di testa, cioè segni di avvelenamento.

Nonostante le manifestazioni apparentemente innocue dell'infezione, non può essere ignorato, perché può portare allo sviluppo di:

  • sinusite cronica;
  • la meningite;
  • infiammazione polmonare;
  • ascessi;
  • sepsi, ecc.
Fonte: nasmorkam.net Pertanto, quando si rileva un numero eccessivo di stafilococchi, è necessario ricordare a cosa è pericoloso il microbo e iniziare immediatamente il trattamento, che mirerà ad eliminare la causa del suo aumento ed eliminando i segni di indisposizione.

Allo stesso tempo, qualsiasi automedicazione è inaccettabile, dal momento che può aggravare significativamente la situazione e provocare lo sviluppo di resistenza nei microrganismi patogeni alla maggior parte dei farmaci moderni. Quindi per far fronte all'infezione sarà molto più difficile.

Macchia di naso e faringe per stafilococco

Per diagnosticare la malattia, strofina la faringe e il naso per verificare la presenza di batteri patogeni ed esegui anche un esame del sangue. Non dovresti aver paura della ricerca, perché il modo in cui i campioni vengono presi non dà al paziente alcun dolore.

Per questo tampone di cotone sterile viene effettuato sulle superfici interne del rinofaringe. Il lavaggio da esso viene seminato su terreni nutritivi, cioè stanno analizzando in vitro (in vitro).

Dopo diversi giorni, le colonie coltivate vengono valutate dalla natura dei bordi e dalla superficie, dalle dimensioni, dal colore e dalla quantità, poiché ciascun tipo di microrganismo è caratterizzato dalla formazione di colonie con parametri strettamente definiti.

Se la semina dalla faringe e il naso mostravano stafilococco, immediatamente i tecnici di laboratorio valuteranno la sensibilità dei microrganismi rilevati a vari antibiotici.

Questo è estremamente importante, perché oggi, a causa dell'uso frequente e irragionevole di farmaci antibatterici, molti patogeni sono resistenti a loro.

Pertanto, se hai trovato stafilococco, lo studio ti permette di determinare immediatamente quale medicinale darà il risultato massimo in ciascun caso.

Trattamento di stafilococco nel naso e nella gola

Pertanto, il modo in cui viene trattata l'infezione è determinato individualmente in ciascun caso. Inoltre, la terapia inizia solo quando viene superato il numero normale di microrganismi e la velocità è di 10 o 3 gradi.

Ma questo è vero per tutti i tipi di questi microrganismi, ad eccezione dello Staphylococcus aureus. Quando viene rilevato, anche in quantità minime, il trattamento inizia immediatamente.

Ancora una volta, notiamo che qualsiasi auto-medicazione è inaccettabile, perché:

  • i batteri diventano rapidamente insensibili agli antibiotici;
  • selezione errata della dose e interruzione tardiva del corso della terapia antibiotica portano allo sviluppo di resistenza nei microbi;
  • la scelta irrazionale del farmaco comporterebbe la soppressione di altri tipi di microrganismi che inibiscono la proliferazione dei batteri, con conseguente loro riproduzione attiva;
  • una combinazione errata di farmaci porta allo sviluppo di complicazioni, intossicazione, ecc.

Pertanto, solo uno specialista competente può decidere come sbarazzarsi dell'infezione.

Nella stragrande maggioranza dei casi, viene fornito il trattamento domiciliare. Il ricovero è richiesto solo in casi estremi, molto gravi, quando, a causa della mancanza di un intervento tempestivo, i microrganismi infettano gli organi interni.

Antibiotici. Queste medicine distruggono tutti i microrganismi sensibili a loro. Per sopprimere i batteri, gli agenti basati su sono più spesso utilizzati:

  • Amoxicillina (Amoxiclav, Flemoxin, Augmentin)
  • Ceftriaxone (Sulbatomax, Blitsef, Tercef, Medaxone),
  • Neomicina (Actilin, Neomin, Sofrana, Mycerin),
  • eritromicina (eritrocina, eracina, Ilozon),
  • vancomicina (Vancoled, Wanmixan),
  • azitromicina (Sumamed, Azitral, Hemomitsin),
  • cefalexin (Ospexin, Keflex, Flexin) e loro combinazioni.

In presenza di un'eruzione pustolosa, vengono prescritti pomate antibiotiche: eritromicina, tetraciclina, Bactroban, Fuziderm, Baneotsin e altri.

Nelle forme lievi di sinusite e in alcune altre lesioni isolate del naso e della gola, possono venire in soccorso gocce con composti antibatterici per uso locale: bioparox, isofra, polidex.

Gargarismi e gocce di naso da stafilococco. Non esistono preparati farmaceutici specifici sotto forma di gocce nasali per l'eliminazione di questi microbi. Tuttavia, molti otorinolaringoiatri raccomandano ai loro pazienti di scavare in una soluzione oleosa di clorofillite o vitamina A.

Spesso è anche possibile soddisfare il consiglio di lavare con soluzioni di Miramistina o clorexidina, nonché con una soluzione alcolica di clorofillite.

Con la sconfitta della cavità orale, è indicato il risciacquo con queste medicine o la soluzione di furatsilina, la tintura di propoli e il decotto di erbe.

È molto importante che i pazienti bevano molta acqua in modo che i prodotti di scarto e la decomposizione dei microbi non avvelenano il corpo.

In alcuni casi, ai pazienti vengono prescritti dei probiotici, ad esempio Bifiform, Linex, Laktovita Forte e altri, per ripristinare la normale composizione della microflora intestinale.

Ma sulla fattibilità dell'uso di queste droghe è ancora acceso il dibattito. Alcuni medici li considerano inutili, dal momento che quasi tutti i microrganismi benefici muoiono nell'ambiente aggressivo dello stomaco, e il resto non riesce a stabilirsi sulle pareti dell'intestino.

Altri esperti sono fiduciosi che gli speciali gusci delle capsule proteggono i batteri dall'azione dell'acido cloridrico, grazie al quale il rilascio del contenuto della forma di dosaggio avviene nell'intestino e rapidamente i microbi benefici attecchiscono.

Ai pazienti è severamente vietato eseguire qualsiasi procedura di riscaldamento, poiché l'esposizione al calore locale contribuisce a una proliferazione ancora più attiva dei batteri e alla loro diffusione.

Pertanto, il consiglio di parenti e parenti di sacchi di sale, uova e altri oggetti riscaldati può causare lo sviluppo di complicazioni potenzialmente letali.

Non dovresti aspettarti che la terapia porti alla completa distruzione dei microbi. Questo è richiesto solo quando si rileva Staphylococcus aureus.

Nei casi lievi, occorrono 3-4 settimane per normalizzare il numero di microrganismi sulle membrane mucose del tratto respiratorio superiore, e tutti i sintomi di infezione scompaiono solitamente entro 7 giorni, ma è impossibile interrompere il corso.

Le restanti 2-3 settimane dovrebbero essere assunte correttamente con i farmaci prescritti da un medico per consolidare i risultati raggiunti e prevenire il ripetersi della malattia.

Durante l'intero periodo di trattamento, un'analisi viene eseguita più volte al fine di monitorare la sua efficacia e, se necessario, apportare modifiche tempestive agli appuntamenti.

Dieta durante il trattamento

Stranamente, il successo delle misure terapeutiche dipende dalla corretta alimentazione. È noto che i carboidrati semplici sono necessari per la crescita e la riproduzione dei batteri, quindi per l'intera durata del trattamento è necessario abbandonare completamente:

  • dolci, compresi cioccolato e confetteria;
  • bevande gassate;
  • fast food;
  • cereali per la colazione pronti, ecc.

Invece, si consiglia di utilizzare:

  • tutti i tipi di cereali;
  • pane integrale;
  • un sacco di verdure fresche e frutta;
  • verdi.

Il resto della dieta dei pazienti non richiede correzione.

Rimedi popolari

Curare la malattia con le forze della medicina tradizionale è impossibile. Qualsiasi tentativo di questo tipo può portare allo sviluppo di complicazioni dovute alla riproduzione incontrollata e rapida della microflora patogena.

Tuttavia, con il permesso di un otorinolaringoiatra, i seguenti rimedi popolari possono essere usati come misure ausiliarie:

Si ritiene inoltre che il consumo giornaliero di 100 g di ribes e 0,5 kg di albicocca abbia un effetto benefico sulla velocità di recupero.

Staphylococcus aureus nel naso: trattamento negli adulti

Se si riscontra un microrganismo, soprattutto se ha già provocato il verificarsi di determinate patologie, è necessario contattare il medico il più presto possibile per sviluppare un regime terapeutico ottimale.

Considerando la domanda su come rimuovere l'infezione in ogni singolo caso, lo specialista prescriverà un numero di farmaci da quelli sopra elencati, consiglierà di seguire la dieta e consiglierà sui rimedi popolari occasionali.

Inoltre, la terapia sintomatica è obbligatoria, la cui natura dipende direttamente da quale patologia si è sviluppata e da quali sintomi è accompagnata.

Nei casi più gravi può essere necessario il batteriofago. Sono virus specifici che sono attivi contro determinati tipi di batteri. Il batteriofago penetra nella cellula stafilococcica e la distrugge dall'interno senza causare alcun danno ai tessuti umani.

Se l'aumento del numero di batteri porta alla formazione di grandi pustole sulle mucose delle cavità orale e nasale, il medico può decidere che è necessario aprirli.

In questi casi, la procedura viene eseguita in anestesia locale. Ogni elemento dell'eruzione è inciso, il contenuto viene accuratamente rimosso e lavato con una soluzione di un antibiotico selezionato in base ai risultati della semina batterica.

Staphylococcus aureus nel naso del bambino

L'infezione nei neonati del primo anno di vita è molto pericolosa, poiché, a causa della debolezza della loro immunità, l'infezione può portare a cambiamenti reumatici nel corpo, in particolare, danni al cuore e alle articolazioni, così come la sindrome del "bambino scottato", in cui gli strati superiori della pelle esfoliano.

Pertanto, se un bambino ha un numero maggiore di stafilococchi, è necessario iniziare immediatamente il trattamento, ma dovresti essere preparato per il fatto che sarà lungo. Di norma, la terapia richiede 3 mesi, durante i quali più volte prendono pause nell'assunzione di farmaci per un massimo di 6 giorni.

In tali situazioni, tutti i membri della famiglia sono necessariamente esaminati per l'infezione, e quando viene identificato un vettore, lui e il bambino vengono contemporaneamente trattati.

Ma come trattare la malattia dovrebbe essere deciso solo dal medico, sulla base dei dati di ricerca ottenuti.

Con la sconfitta della bocca nei bambini, soprattutto quelli piccoli, non è possibile il risciacquo. Pertanto, vengono spesso sostituiti dallo sfregamento del muco con una garza immersa nella soluzione antisettica scelta dal medico.

Il resto del trattamento viene eseguito secondo lo stesso schema degli adulti, ma con farmaci corrispondenti all'età del bambino. Nei casi più gravi, oltre al rilevamento di Staphylococcus aureus nei neonati, i pazienti devono essere ospedalizzati.

Avere un problema durante la gravidanza

Tutte le donne che si sono registrate per la gravidanza ricevono uno striscio per lo stafilococco.

La rilevazione di un alto contenuto di microrganismi è un motivo per iniziare un trattamento completo, poiché le tossine secrete dai batteri possono influire negativamente sulle condizioni del feto.

Ma allo stesso tempo, ogni medicina per future mamme viene selezionata con scrupolosità speciale, e cercano di dare la preferenza ai prodotti di trattamento locali.

Poiché il motivo principale per cui la microflora condizionatamente patogena viene attivata nelle donne in gravidanza è una diminuzione dell'immunità, si consiglia sempre di:

  • camminare di più all'aria aperta;
  • prendere vitamine;
  • mangiare pieno.

Quindi, i motivi per cui il fungo appare nel naso, molto, ma allo stesso tempo per parlare se non è contagioso. Dopotutto, ogni persona può essere portatrice dell'uno o dell'altro tipo di questo batterio senza nemmeno rendersene conto.

In ogni caso, come curare l'infezione dovrebbe essere deciso individualmente e la scelta delle tattiche e delle indicazioni terapeutiche dovrebbe essere affidata solo a un ENT qualificato, in modo da non aggravare la situazione.

stafilococco

Non posso smettere di chiedermi quante persone
negli angoli più diversi del mondo non hanno il minimo
idee sugli animali che vivono con loro fianco a fianco.
J. Darrell

Ragazzi, viviamo insieme!
A. Haight

I cocchi sono batteri ovali o sferici (la parola greca kokkos significa "grano"). Centinaia di cocchi più diversi circondano una persona per tutta la sua vita, ma forse non c'è un microbo più noto dello stafilococco.
Il termine microbiologico stafilococco fu introdotto nella pratica medica nel 1881. Sotto il microscopio, è chiaro che i cocchi si riuniscono in gruppi simili a un grappolo d'uva, da cui il nome, per stafilo in greco significa "un grappolo".
La parola è - "stafilococco" - ora quasi tutti sanno e poche persone hanno emozioni positive. Dozzine di malattie di persone e animali devono la loro presenza allo stafilococco, mentre curano queste malattie, i medici hanno serie difficoltà, non c'è nessuno al mondo che non abbia avuto problemi di salute associati allo stafilococco almeno una volta nella vita.
Lo stafilococco è un intero genere di microrganismi, oggi sono già note 27 specie, con 14 specie trovate sulla pelle umana e sulle mucose. La maggior parte degli stafilococchi sono assolutamente innocui: delle 14 specie citate, solo 3 sono in grado di causare malattie, ma questi tre sono più che sufficienti.
Il pericolo e la morbilità di qualsiasi batterio e stafilococco in questo aspetto non è un'eccezione, è determinato dalla presenza dei cosiddetti "fattori di patogenicità" - cioè, non è il microbo stesso che è pericoloso, ma sostanze molto specifiche (o parte del microbo o formato dal microbo in attività di vita). In senso figurato, non si dovrebbe temere un soldato, ma un coltello in mano. L'unicità dello stafilococco è appunto che è un soldato appeso con una grande varietà di armi dalla testa ai piedi. Forze speciali microbiche, in breve.
Un seme piccolo, poco appariscente e immobile, che assomiglia a uno stafilococco al microscopio, si rivela essere un avversario formidabile: ogni particella, ogni elemento della sua struttura, ogni processo biochimico è fonte di pericolo.
La microcapsula che circonda lo stafilococco respinge gli attacchi dei fagociti (cellule dei microbi mangiatori), promuove la penetrazione dei batteri nei tessuti del corpo. La parete cellulare causa reazioni infiammatorie e allergiche, neutralizza le immunoglobuline, immobilizza i fagociti. Numerosi enzimi distruggono le strutture cellulari, neutralizzano gli antibiotici. E si formano le cosiddette emolisine - sostanze che danneggiano globuli rossi, leucociti e molte altre cellule. Ci sono ben quattro emolisine, l'una opposta all'altra. E senza di esso, un considerevole arsenale di stafilococco integra le tossine - i veleni più forti, ciascuno con la propria azione, e ce ne sono almeno una dozzina.
Un elenco dettagliato dei "pericoli" stafilococcici può sembrare al lettore una storia di orrore medico regolare e molto malevola. Ma è impossibile fare a meno di queste descrizioni, perché la vera natura delle infezioni da stafilococco è proprio l'enorme numero di fattori dannosi - sorprendenti e senza pari nel mondo microbico.
Da un lato, diventa una chiara varietà di malattie da stafilococco. Questo non è un bacillo difterico con una singola tossina e una singola malattia. Ci si può aspettare qualsiasi cosa, da un armato ai denti di stafilococco - un ascesso sulla pelle, meningite, polmonite e sepsi e un'infezione intestinale.
D'altra parte, il vero pericolo di un particolare stafilococco è determinato proprio dalla presenza dei suddetti fattori di patogenicità. Perché non è affatto necessario che tutti questi orrori siano presenti in un dato microbo. La maggior parte degli stafilococchi sono pacifici, abbiamo già detto che delle 14 specie che vivono sugli esseri umani, solo 3 sono in grado di causare malattie - proprio perché hanno solo un'arma (gli stessi fattori di patogenicità). Si tratta di questa trinità, e vale la pena di parlare più dettagliatamente.
Quindi, ci sono tre tipi di stafilococchi patogeni: Staphylococcus aureus (in latino - staphylococcus aureus, in analisi e altri documenti medici non scrivono mai il nome completo del genere stafilococco, limitato alla lettera maiuscola "S" - cioè S. aureus), epidermico stafilococco (S. epidermidis) e staphylococcus saprofita (S. saprophyticus).
Lo stafilococco saprofilo è il più "pacifico" e colpisce molto raramente i bambini. Un grande fan della femmina - più spesso ed è nelle donne che provoca l'infiammazione della vescica (meno spesso i reni), dal momento che il suo habitat principale è la pelle nella zona genitale e la mucosa dell'uretra.
Stafilococco epidermico - meno discriminante, può vivere ovunque - su qualsiasi mucosa, su qualsiasi parte della pelle - questo si riflette nel nome del microbo (epidermide - lo strato superficiale della pelle). La capacità di S. epidermidis di causare malattie è piccola - un organismo di una persona sana di qualsiasi età (anche un neonato) può facilmente farcela. Paradosso: lo stafilococco epidermico vive sulla pelle, ma non provoca quasi mai ascessi cutanei. La stragrande maggioranza delle infezioni si verifica in persone debilitate e sottoposte a un intervento chirurgico in unità di terapia intensiva. Il microbo dalla superficie della pelle attraverso ferite, drenaggio, cateteri vascolari e urinari entra nel corpo. Possono anche verificarsi avvelenamento del sangue ed endocardite (infiammazione del rivestimento interno del cuore). È lo stafilococco epidermico che è una vera punizione per i chirurghi coinvolti nelle protesi interne: se qualche valvola, vaso, articolazione artificiale sono infetti, è quasi sempre questo particolare stafilococco.
E infine, lo staphylococcus più famoso, purtroppo, purtroppo noto è d'oro. In questo contesto, tutti gli altri rappresentanti della tribù dello Staphylococcus sembrano essere animali domestici pacifici. Quasi tutti i problemi medici associati allo Staphylococcus aurea comprendono la presenza di Staphylococcus aureus.
Solo lo Staphylococcus aureus possiede un arsenale completo di fattori dannosi. Solo lui è in grado di respingere in modo persistente e inventivo antibiotici e antisettici. Nessuna concessione, nessun sconto su sesso ed età: neonati, adulti e anziani: tutti sono vulnerabili, sensibili, sensibili. Non esiste un tale organo nel corpo umano in cui lo Staphylococcus aureus non possa penetrare e dove non possa causare il processo infiammatorio. L'insorgenza di almeno 100 malattie umane più pericolose è direttamente connessa con lo Staphylococcus aureus e solo con esso.
Sotto il microscopio, le colonie di Staphylococcus aureus hanno un colore arancione o giallo - da cui il nome. Il microbo è sorprendentemente stabile nell'ambiente. Molti altri batteri hanno questa resistenza, ma quando esposti a fattori avversi formano delle spore - i microbi muoiono e le spore rimangono. Dopo che le condizioni esterne migliorano, le spore si trasformano in batteri e quelli già attaccano il corpo umano. Spore di stafilococco non si forma. E, tuttavia, è costante. E sempre pronto.
Lo Staphylococcus aureus non perde attività quando viene essiccato. 12 ore di vita sotto l'influenza della luce solare diretta. Per 10 minuti resiste a temperature di 150 C! Non muore in puro alcol etilico. Non ha paura del perossido di idrogeno, inoltre, produce uno speciale enzima catalasi, che distrugge il perossido di idrogeno, e il microbo stesso assorbe l'ossigeno che viene prodotto.
Una caratteristica unica di esso è stafilococco - la capacità di sopravvivere in soluzioni di cloruro di sodio - cioè, sale. 3 cucchiaini di sale per ogni bicchiere d'acqua: mettiti comodo. Perché è così importante? Sì, perché solo lo stafilococco può sopravvivere nella ghiandola sudore: il sudore salato non serve a niente! E il microbo produce l'enzima lipasi, che distrugge i grassi in generale e la spina untuosa nella bocca del follicolo pilifero in particolare. L'ovvia e triste conseguenza: quasi il 100% degli ascessi cutanei (bollire, orzo, foruncoli, carbonchi, ecc.) Sono Staphylococcus aureus e solo Staphylococcus aureus. Persino la conoscenza di questo fatto convincerà facilmente il lettore che non c'è persona al mondo che non abbia mai avuto una malattia da stafilococco: è quasi impossibile vivere la vita e non scoprire mai l'acne su se stessi.
Ma Staphylococcus ha anche il suo tallone d'Achille - una sensibilità assolutamente strana, incomprensibile, ma molto elevata per i coloranti all'anilina - prima di tutto, per una soluzione di verde brillante - la solita vernice verde che esiste in ogni casa.
I suddetti problemi cutanei sono un esempio di infezioni locali tipiche dello Staphylococcus aureus. Veramente, questi sono fiori, in confronto alle bacche - infezioni comuni o sistemiche. Il microbo produce un enzima speciale - la coagulasi (in linea di principio solo lo stafilococco aureo ha questo enzima). Quando lo stafilococco entra nel flusso sanguigno dalla superficie della pelle, la coagulazione del sangue inizia sotto l'azione della coagulasi e i batteri finiscono all'interno del microtrombo, in modo affidabile nascosto dai fattori protettivi dell'immunità. Da un lato, può causare sepsi da stafilococco (cioè, infezione del sangue causata da stafilococco), dall'altro lato, lo stafilococco può entrare in qualsiasi organo e, di conseguenza, in qualsiasi organo causare un processo infiammatorio purulento.
Molto spesso ci sono polmonite da stafilococco, danno alle valvole cardiache, ulcere possono essere trovate ovunque - nel fegato, nel cervello e nei reni. Uno dei problemi più frequenti è l'osteomielite (infiammazione del tessuto osseo). Paradossalmente, con fratture aperte delle ossa, l'osteomielite non è sempre stafilococcica, ma quando si verifica "senza motivo, non per questo motivo", lo staphylococcus d'oro è quasi sempre la causa della "celebrazione".
Dalla superficie della pelle lo stafilococco può penetrare nella ghiandola mammaria (è la causa principale delle mastiti purulente), e dalle membrane mucose del tratto respiratorio superiore - nella cavità dell'orecchio, nei seni paranasali, discendere nei polmoni (un'altra variante dello sviluppo della polmonite da stafilococco).
E non è tutto! Gli stafilococchi producono i veleni più forti (le tossine), che a loro volta possono causare malattie molto gravi.
Una di queste tossine (esfoliatina) infetta i neonati. Il veleno agisce sulla pelle, provocando la formazione di vesciche, come nel caso delle ustioni. Questa malattia ha persino ricevuto il nome di "sindrome dei bambini scottati". La sindrome da shock tossico è anche associata alle tossine da stafilococco, descritte nel 1980 all'alba delle donne che usavano tamponi assorbenti durante le mestruazioni.
La più comune malattia da stafilococco tossica è l'intossicazione alimentare. Quasi il 50% di tutto lo Staphylococcus aureus produce enterotossina, un veleno che causa grave diarrea, vomito e dolore addominale. Lo stafilococco è molto buono in molti alimenti, in particolare amano le creme al burro, le verdure e le insalate di carne, i cibi in scatola. Nel processo di riproduzione nel cibo, la tossina si accumula, ed è con la tossina, e non il microbo stesso, che i sintomi della malattia in un consumatore incauto sono collegati. Un ruolo significativo è giocato dalla resistenza di entrambi i microbi e tossine alle concentrazioni di sali conservanti, nonché dalla capacità di resistere all'ebollizione.
Questo è il tipo di diabolico stafilococco! La cosa più interessante è che, nonostante i numerosi enzimi e le tossine pericolose, nonostante la straordinaria resistenza nell'ambiente esterno, il microbo non può fare nulla con la protezione immunitaria di una persona sana: c'è un antidoto contro ogni veleno, i sistemi di immunità generale e locale sono in grado di neutralizzare i fattori patogenicità, frenare la riproduzione stafilococcica, prevenire l'insorgere di malattie!
Sulla superficie della pelle, sulle membrane mucose del rinofaringe e della vagina, nell'intestino, infine, lo stafilococco può vivere per anni, coesistendo pacificamente con una persona e non causandogli alcun danno. La familiarità con lo stafilococco inizia immediatamente dopo la nascita - quasi tutti i neonati sono infetti, ma la maggior parte si sbarazza del germe in pochi giorni o settimane. Nel rinofaringe, lo stafilococco vive costantemente nel 20% delle persone, nel 60% - sporadicamente, e solo uno su cinque ha una protezione così forte che il trasporto di un microbo è impossibile.
Così, lo stafilococco abbastanza spesso si rivela essere un rappresentante assolutamente normale e naturale della microflora assolutamente normale e naturale di una persona. Ma dal momento che il danno potenziale di un tale quartiere è ovvio, non sorprende che lo stafilococco sia classificato come batteri patogeni condizionalmente - cioè microbi in grado di causare la malattia, ma solo in determinate circostanze.
Eventuali problemi medici causati da stafilococco prevedono il verificarsi di fattori che riducono la difesa immunitaria della persona. Il danno alla pelle (lesioni, stecche, sfregamento degli indumenti, violazione delle norme igieniche) è un prerequisito per infezioni locali purulente, ridotta immunità dovuta ad altre malattie, disturbi alimentari, stress, ipovitaminosi sono prerequisiti per infezioni comuni, violazione della preparazione del cibo e regole di conservazione sono i prerequisiti per intossicazione alimentare
Ma, ed è molto importante (!), Distinguere sempre tra concetti come l'infezione da stafilococco e da stafilococco. La rilevazione di stafilococco in assenza di sintomi reali della malattia non è un motivo per il salvataggio immediato e l'ingestione di farmaci.
Con tutta la giustizia teorica inequivocabile della regola sopra, l'azione pratica. In pratica, tutto accade molto spesso con precisione, al contrario. Lo stafilococco si trova nel latte di una donna in buona salute che allatta (di regola, che generalmente arriva dalla superficie della pelle) e questo serve come motivo per smettere di nutrirsi! Nell'analisi delle feci per la disbatteriosi o in uno striscio dalla faringe, è stata rivelata la presenza di stafilococco e, in assenza di persino accenni di una malattia infettiva, a temperatura corporea normale e intatta la condizione generale, il bambino viene nutrito con antibiotici! Inoltre, lo stafilococco è spesso attribuito a malattie che, in linea di principio, non sono caratteristiche di lui, accusandolo di costipazione o dermatite allergica, spiegandogli la presenza di maggiore flatulenza nell'intestino, rigurgito, singhiozzo, tremore del mento, eccessiva formazione di saliva, naso grugnito, ecc. e così via
Ancora una volta, data l'importanza del problema: trattano le persone, non i test (in generale); trattano l'infezione da stafilococco, non lo stafilococco (in particolare).
Il trattamento delle malattie da stafilococco è un compito sorprendentemente difficile, perché non esiste un microbo che possa essere paragonato allo stafilococco nella sua capacità di produrre resistenza agli antibiotici e ad altri agenti antibatterici. L'esperienza del primo uso della penicillina ha mostrato la sua efficacia in relazione allo stafilococco. È passato poco più di mezzo secolo, e ora si può solo sognare questo staphylococcus aureus. I farmacologi sintetizzano tutti i nuovi e nuovi agenti antimicrobici, ei microbiologi, con non meno frequente, trovano gli stafilococchi, che non sono sensibili a questi agenti.
La ragione principale di questo fenomeno non è solo lo stafilococco stesso, ma anche l'uso ingiustificato di antibiotici in situazioni in cui può essere completamente dispensato. Paradosso, ma anche alcune malattie da stafilococco non hanno bisogno di un trattamento con antibiotici - per esempio, avvelenamento da cibo, associato, come abbiamo detto, non con il microbo stesso, ma con le sue tossine.
Staphylococcus Staphylococcus conflitto. Il più pericoloso e resistente a molte droghe vive negli ospedali. La vita non è facile (e anche per i batteri), ma lo stafilococco sopravvive nelle condizioni di uso costante di disinfettanti e l'uso massiccio di antibiotici è un serio fattore di rischio, la base della cosiddetta infezione ospedaliera.
Ancora: il trattamento delle malattie da stafilococco è un compito difficile, la strada per la sua soluzione è lunga e costosa, ma è abbastanza reale. Stafilococco concreto resistente a tutti gli agenti antibatterici è un fenomeno molto raro. I metodi batteriologici consentono non solo di identificare il colpevole della malattia, ma anche di determinarne la sensibilità ai farmaci e quindi di condurre un ciclo di terapia efficace. I focolai purulenti negli organi corrispondenti vengono eliminati con interventi chirurgici e vengono utilizzati anche plasma antistaphylococcal e immunoglobuline, attraverso le quali vengono introdotti nel corpo anticorpi preconfezionati. Di grande importanza è l'eliminazione dei fattori provocatori menzionati da noi - quelli che abbassano la difesa immunitaria e determinano in linea di principio la possibilità di insorgenza della malattia.
Purtroppo, l'infezione stafilococcica trasferita non lascia un'immunità a lungo termine. Troppi fattori patogeni possibili. Gli anticorpi sono comparsi nel sangue di uno Staphylococcus nel sangue, ma il risultato di un incontro con un altro microbo non è prevedibile, perché potrebbe avere altre tossine, il corpo non è ancora familiare.
L'umanità è condannata a vivere nel quartiere con lo stafilococco. Il vicinato non è il più piacevole, ma tollerabile. Tutto ciò che possiamo in questa situazione è evitare i conflitti. Mantieni, rinforza e aggiusta il recinto in tempo (cioè il sistema immunitario) e osserva rigorosamente il patto di non aggressione - non lanciare pietre (antibiotici) al tuo vicino finché non ci tocca.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Cosa fare - infiammazione delle ghiandole: cause, metodi di trattamento e possibili complicanze

Naso che cola

L'infiammazione della ghiandola è un processo infiammatorio che si verifica in bocca. Può verificarsi in adulti e bambini.

Cosa fare se il mal di gola spesso: i migliori farmaci e prescrizioni

Naso che cola

Il mal di gola frequente è un segnale di avvertimento. Tutti avevano mal di gola, ma se questo processo diventa cronico, accompagnato da frequenti ricadute, è probabile che ci sia stato un fallimento nel sistema immunitario del corpo.