Principale / Tosse

Cause di stafilococco nel naso e trattamento efficace dell'infezione

Tosse

L'apparizione sulla pelle del viso e sulla mucosa nasale di eruzioni sotto forma di un crampo ascesso e squamoso suppurativo può indicare una sconfitta da stafilococco.

È necessario prendere immediatamente delle misure, poiché questo batterio è estremamente resistente al trattamento ed è in grado di provocare danni molto gravi all'organismo. È particolarmente pericoloso per i bambini piccoli e i pazienti indeboliti, persone con difetti del sistema immunitario.

Staphylococcus: descrizione e tipi

Caratteristiche dello sviluppo dell'infezione da stafilococco nel naso

Gli stafilococchi sono batteri gram-positivi diffusi nell'ambiente. Questa è una specie eterogenea, ci sono molti diversi tipi di stafilococchi, alcuni di essi sono microflora condizionatamente patogeni, e altri sono pericolosi per l'uomo e altri agenti patogeni dei mammiferi.

Lo stafilococco si trova in natura ovunque, si trova su qualsiasi oggetto, nell'aria e sulla pelle, le mucose. Si scopre che questo agente patogeno è in grado di infettare qualsiasi persona, per questo ha solo bisogno di aspettare condizioni ottimamente adatte in cui il numero di microflora patogena supera la barriera protettiva del corpo. Spesso si manifesta Staphylococcus nel naso, il cui trattamento deve essere molto veloce, dal momento che il patogeno può facilmente diffondersi attraverso il tratto respiratorio e colpire il nasofaringe, la gola e "discendere" in tutti gli organi interni.

Lo stafilococco vive costantemente nel naso di ogni persona sana, ma non sempre è la causa della malattia.

Questi agenti patogeni sono influenzati da soluzioni acquose di sali d'argento e liquidi contenenti argento. Un particolare batteriofago staphylococcal è in grado di combattere questa pericolosa infezione, ma ci sono alcune forme di agente patogeno che i più potenti antibiotici moderni non possono gestire.

Esistono diversi tipi principali di stafilococchi:

  • Lo stafilococco aureo è il più pericoloso, in quanto è in grado di infettare qualsiasi tessuto del corpo e causare gravi malattie, tra cui polmonite, meningite. Ha preso il suo nome per la sua capacità di produrre un pigmento d'oro. Alcune forme dell'agente patogeno sono particolarmente resistenti agli antibiotici del gruppo delle penicilline e delle cefalosporine, quindi sono molto difficili da trattare e portano a malattie estremamente pericolose.
  • Lo stafilococco saprofitico causa spesso malattie degli organi urinari - cistiti e uretrite.
  • Lo stafilococco epidermico vive sulle membrane mucose e sulla pelle umana, provoca la comparsa di congiuntivite, infezione delle ferite e degli organi urinari, provoca intossicazione del sangue e endocardite. Lo stafilococco emolitico agisce allo stesso modo.

Si ritiene che questo agente patogeno in varie forme viva sulla pelle e sulle mucose di circa il 70% della popolazione mondiale, ma causa una malattia in tutti i casi.

Ci sono diverse ragioni per la coincidenza a causa della quale l'infezione può iniziare a svilupparsi attivamente:

  • Superamento del numero di soglia dei batteri. Se qualcosa ha provocato una crescita attiva dell'infezione, troverà sicuramente un punto debole nel corpo.
  • Ridurre le funzioni protettive dell'immunità.
  • La presenza di un "cancello aperto" per la penetrazione dei batteri. Potrebbe trattarsi di un piccolo graffio, abrasione, tallone martellato o mucosa nasale danneggiati dal soffiarsi con noncuranza del naso.

cause di

Staphylococcus aureus - il tipo più pericoloso di stafilococco

Lo stafilococco inizia ad attaccare il corpo nei seguenti casi:

  1. Quando non si seguono le regole di igiene personale, il più delle volte l'abitudine di lavarsi costantemente le mani, soprattutto prima di mangiare, dopo aver usato il bagno o di ritorno dalla strada. Un corpo sporco è letteralmente pieno di vari microrganismi, un bel po 'di danni e la malattia è fornita. Il denaro diventa una fonte molto frequente di infezione, perché passano infinitamente di mano in mano, "collezionando" su se stessi un'enorme collezione di vari agenti patogeni. L'uso del sapone antibatterico è inefficiente, poiché la microflora si muta rapidamente e si abitua facilmente all'azione dei farmaci, ma lavarsi le mani con un pennello per sciacquare lo sporco da sotto le unghie, al contrario, è molto utile. Distrugge fino al 90% dell'intera infezione sulle mani.
  2. Infezione da contatto con carrier stafilococco. Può avvenire con una stretta di mano, usando oggetti personali, elettrodomestici, cosmetici di qualcun altro. Molto spesso l'infezione si verifica nelle istituzioni mediche.
  3. L'uso di antibiotici per un periodo di tempo più lungo o senza bisogno speciale, così come l'uso di gocce antibatteriche e vasocostrittore per il naso per lungo tempo.
  4. Ridurre le funzioni protettive dell'immunità. Può essere causato da varie malattie, ipotermia o surriscaldamento, bagnarsi sotto la pioggia, grave stress o affaticamento, intossicazione alimentare e molti altri fattori.

A volte la causa della malattia sono diverse ragioni. Ad esempio, una persona visitò l'ospedale, "agganciò" alcuni patogeni extra, sul modo in cui era sotto la pioggia fredda, si bagnò e si bloccò, e quando arrivò a casa, non si lavò le mani prima, ma immediatamente afferrò un sandwich, si strofinò gli occhi con una mano sporca o si soffiò il naso. Il risultato: infezioni e malattie estremamente sgradevoli, difficili da trattare e pericolose per la salute.

Segni di

Il naso che cola, le eruzioni cutanee e la febbre sono segni di un'infezione da stafilococco.

L'infezione di solito appare piuttosto violentemente:

  • La temperatura corporea aumenta, con un'infezione massiccia a volte a tassi molto alti.
  • L'aspetto di un raffreddore.
  • Gonfiore delle membrane mucose del rinofaringe.
  • La comparsa di macchie rosse nella zona interessata.

Un'eruzione pustolosa o un'abbondante secrezione purulenta con formazione di croste dolorose è caratteristica di quei casi in cui si trova uno staphylococcus nel naso, il cui trattamento deve essere immediato.

Se si sofferma sul trattamento, l'infezione può diffondersi rapidamente attraverso le vie respiratorie, causando angina, faringite, bronchite, polmonite e molte altre malattie.

Molto spesso, una persona, in particolare un bambino piccolo, pettina pustole e ferite formate nel naso e sulla pelle circostante, diffondendo l'infezione in tutto il viso e il corpo. In questi casi, il trattamento deve essere complesso, poiché l'infezione da stafilococco, specialmente nella sua forma dorata, è molto insidiosa e resistente al trattamento. Le malattie lanciate dalla pelle e dalle mucose del naso possono colpire l'intero corpo, ma per un bambino è mortale.

Metodi diagnostici

Bakposev su Staphylococcus

Per diagnosticare la malattia e identificare accuratamente la forma esistente di stafilococco, viene eseguito un test cutaneo con il trasferimento dell'infezione in una capsula di Petri per far crescere la colonia.

La semina è anche necessaria per determinare quali antibiotici del ceppo in questione non sono resistenti. Altrimenti, anche l'uso massiccio dei più moderni farmaci antibatterici potrebbe non dare l'effetto desiderato.

Se la malattia si è già sviluppata e ci sono complicazioni o sospetti sulla loro presenza, il medico può ordinare ulteriori studi, come radiografie dei seni mascellari e frontali, o un esame approfondito della mucosa nasale per identificare possibili danni.

Trattamento farmacologico

Il trattamento efficace di un'infezione da stafilococco nel naso può essere prescritto solo da un medico.

Quando uno staphylococcus viene rilevato nel naso, il trattamento è sempre prescritto singolarmente e viene eseguito in modo completo. Poiché in ogni caso esiste un insieme "personale" di agenti patogeni, non esiste un trattamento universale.

Sicuramente, il medico sceglie un antibiotico, il più efficace contro il ceppo identificato del batterio, e descrive completamente l'assunzione di droga. È impossibile deviare dallo schema, poiché il trattamento che non viene effettuato fino alla fine è inefficace e può rendere cronica la malattia. Alla prima occasione, lo stafilococco tornerà e pugnalerà alla schiena con una forza ancora maggiore, poiché l'antibiotico precedentemente usato non agirà più su di esso.

Oltre agli antibiotici, viene utilizzato un batteriofago anti-stafilococco per distruggere attivamente l'agente infettivo.

Poiché lo sviluppo di microrganismi contribuisce a una diminuzione dell'immunità, è necessario utilizzare mezzi che aumentano e rafforzano il suo livello. L'immunoterapia viene eseguita utilizzando il tossoide antistaphylococcal o immunoglobulina. Terapia locale della mucosa nasale e ictus risciacquando il naso con una soluzione di preparati speciali, ad esempio, clorofillabile.

Ulteriori informazioni su Staphylococcus aureus sono disponibili nel video:

Con un forte sviluppo di ulcere ed eruzioni cutanee, è necessario trattarli con farmaci anti-infiammatori e di essiccazione. Se un bambino è malato, devi spiegargli che è impossibile toccare e pettinare le croste. Prophylactically, è necessario tagliare le sue unghie molto presto e macinare i bordi affilati con una limetta per unghie in modo che lui non accidentalmente preleva la "piaga". Se ciò accade, la ferita viene trattata con "vernice verde" e le mani vengono lavate accuratamente con un pennello.

Per resistere alla malattia, il paziente ha bisogno di una dieta di qualità con un alto contenuto di vitamine che rafforza il sistema immunitario, in particolare la vitamina C. Se non c'è allergia, è bene dare il tè con miele, agrumi, mele e altri frutti freschi.

Ricette popolari

Trattamento di stafilococco nel naso con metodi popolari

Per far fronte all'infezione quando lo stafilococco è nel naso, il trattamento con rimedi popolari comporta l'uso di decotti di erbe rassodanti all'interno, il lavaggio del naso con disinfettanti e l'uso di immunostimolanti naturali come l'echinacea e il ginseng.

Un effetto così complesso aiuta bene nelle prime fasi di malattie inedite, specialmente se non si tratta di Staphylococcus aureus. È anche molto buono usare preparati vitaminici di origine naturale, per esempio, brodo di rosa canina, miele e altri preparati medicinali, che la natura stessa ci dà.

Per lavare il naso o l'introduzione di turunda utilizzare un decotto della serie, che si adatta bene alle eruzioni cutanee purulente.

Va notato che il trattamento dei rimedi popolari dovrebbe essere anche complesso, cioè includere l'ingestione di droghe e l'esposizione esterna. Tuttavia, nei casi gravi è meglio non correre rischi e integrare metodi tradizionali piuttosto che sostituire il trattamento medico principale.

Trattamento dello stafilococco nei bambini e nei neonati

Nei bambini piccoli, lo staphylococcus nel naso, il trattamento di cui solo un medico può prescrivere, è complicato dalla scelta dei farmaci, poiché non tutti gli antibiotici sono consentiti per i bambini di una certa età.

In questo caso, la scelta del trattamento dipende interamente dal personale medico, in quanto i genitori, desiderando solo i loro figli, possono causare gravi danni alla salute.

Con la localizzazione di stafilococco nel naso di un bambino, un farmaco a base vegetale sicuro, clorofillabile, può aiutare. Viene lavato con una soluzione del naso e lubrificare le piaghe dolorose. Se necessario, il medico prescriverà altri medicinali. Le prescrizioni devono essere eseguite in modo accurato e accurato in modo che la malattia non diventi cronica o dia complicazioni.

Stafilococco durante la gravidanza

Trattamento sicuro delle infezioni da stafilococco nel naso durante la gravidanza

Nelle donne in gravidanza, lo stafilococco è il più difficile da trattare, poiché gli antibiotici e molti altri mezzi sono proibiti a causa del rischio di danno per il nascituro. Tuttavia, è impossibile fare a meno del trattamento, dal momento che una donna diventa una fonte di una pericolosa infezione che può colpire il feto.

In questo caso, il trattamento utilizza gli stessi farmaci sicuri per i bambini piccoli, ad esempio, clorofilla. L'immunizzazione viene effettuata anche con il toxoide stafilococco, in modo che l'infezione non influenzi lo sviluppo e la salute del nascituro.

L'uso di una lampada al quarzo ha un buon effetto: i batteri muoiono a causa delle radiazioni e le eruzioni purulente si asciugano e guariscono più velocemente.

Solo in casi eccezionali, quando si tratta di salvare la vita di una madre o di un bambino o di entrambi contemporaneamente, il medico può decidere l'uso di antibiotici o altri farmaci adatti.

Possibili conseguenze

Il trattamento improprio di un'infezione da stafilococco può causare complicazioni pericolose.

Se lo stafilococco viene diagnosticato nel naso, il trattamento viene eseguito, ma si è rivelato inefficace o non è stato completato, la malattia può trasformarsi in una condizione cronica o causare complicazioni molto pericolose. Qualsiasi forma di stafilococco è pericolosa per la salute, ma lo Staphylococcus aureus può essere pericoloso per la vita. Ha il potere di colpire i polmoni, causare una forma grave di polmonite, e anche entrare nel flusso sanguigno e causare avvelenamento del sangue - sepsi. Questa condizione può svilupparsi così rapidamente che i farmaci semplicemente non hanno il tempo di agire e il paziente muore.

Le croste al naso durante la guarigione a lungo termine portano alla formazione di cicatrici sulla membrana mucosa e alla formazione di corde dal tessuto connettivo, che ulteriormente garantisce praticamente un lungo decorso di rinite raffreddata, particolarmente prolungata con complicanze di sinusite, sinusite frontale e altre malattie dolorose. Nei casi più gravi, la sensibilità agli odori può scomparire e il paziente o difficilmente distingue tra gli odori o non li sente affatto.

Sulla pelle, specialmente intorno al naso e alle labbra, dove cade lo stafilococco dalla mucosa nasale il più delle volte, la malattia può anche lasciare brutti segni di rugosità.

La distribuzione di stafilococco nel corpo minaccia di danneggiare tutti gli organi, incluso quello urinario. Tale infezione può causare infertilità o aborto spontaneo.

Poiché il trattamento di qualsiasi forma di stafilococco, in particolare lo stafilococco dorato, è molto difficile, è molto più facile evitare l'infezione che affrontarne le conseguenze. L'igiene e le abilità correlate giocano un ruolo importante: lavarsi le mani regolarmente, fare il bagno dopo aver visitato luoghi che sono pericolosi in termini di infezione, cambiando i vestiti quando si torna dalla strada. Non puoi usare le cose di altre persone e, con una diminuzione dell'immunità dovuta al raffreddore o ad altre malattie, inizia a prendere immediatamente i farmaci necessari, combinandoli con vitamine e sostanze che supportano il sistema immunitario. È importante non dare allo stafilococco una possibilità di sviluppo.

Come trattare lo stafilococco nel naso e nella gola

Staphylococcus nel naso è la presenza di batteri nella mucosa nasale che possono causare malattie infiammatorie infiammatorie.

Esistono più di 20 varietà di stafilococco e la maggior parte di esse sono costanti compagni umani e sono normalmente presenti sulle mucose, compreso il naso.

Tuttavia, molti stafilococchi sono assolutamente innocui, solo tre tipi provocano lo sviluppo di malattie. Il più comune tra questi è lo Staphylococcus aureus. Non rappresenta un pericolo per una persona finché la sua immunità non viene indebolita.

Il trattamento dello stafilococco nel naso dipende dai sintomi e consiste nell'uso di antibiotici, batteriofagi, immunomodulatori.

Come puoi essere infettato?

Molto spesso, lo stafilococco colpisce la mucosa nasale. Puoi essere infettato da batteri in qualsiasi luogo pubblico, specialmente nelle cliniche, negli ospedali e persino nell'ospedale di maternità.

La trasmissione per infezione da stafilococco avviene nei modi seguenti:

  • goccioline trasportate per via aerea;
  • quando si utilizzano gli oggetti personali del paziente;
  • nel periodo di sviluppo prenatale del bambino, durante il parto o l'allattamento al seno;
  • mangiare cibi freschi o non trasformati termicamente;
  • durante iniezioni o altre procedure mediche che vengono eseguite all'interno delle mura dell'istituto medico.

L'infezione si manifesta con ferite purulente nella zona nasale, ma la malattia può essere complicata da sinusite o addirittura da meningite, pertanto il trattamento con Stafilococco nel naso non accetta l'auto-trattamento.

specie

I batteri più comuni sono:

  1. Staphylococcus aureus, che, grazie al suo colore ambrato, ha ricevuto un tale nome.
  2. Stafilococco epidermico, che ama vivere sulla pelle e sulle membrane del corpo, producendo una sostanza mucosa.
  3. Stafilococco saprofitico, che si stabilizza attivamente nel sistema genito-urinario.
  4. Tipo emoletico di stafilococco, che ha un'attività speciale che entra nel sangue.

I sintomi di Staphylococcus nel naso

Il naso e la gola è uno dei luoghi "preferiti" di colonizzazione degli stafilococchi nel corpo umano. Alcuni sintomi possono indicare la presenza di un'infezione da stafilococco nella cavità nasale (vedi foto):

  • congestione nasale;
  • arrossamento dell'epitelio mucoso che riveste il rinofaringe;
  • aumento della temperatura corporea;
  • rinite prolungata, non curabile;
  • atrofia dell'epitelio mucoso del rinofaringe;
  • intossicazione generale (in alcune situazioni - shock tossico).

In alcuni casi, l'infezione del rinofaringe con stafilococco può essere accompagnata dalla comparsa di piccole formazioni pustolose sulla mucosa nasale.

diagnostica

Per determinare i batteri stafilococchi, viene effettuata la semina. Viene anche prelevato un esame del sangue dal paziente. Pertanto, viene rilevata microflora condizionatamente patogena nel rinofaringe del paziente.

Un paziente viene preso un tampone da un naso per lo stafilococco, in laboratorio effettuando la sua ricerca utilizzando il dosaggio immunoenzimatico. Dopo aver studiato i risultati dell'analisi, il paziente viene diagnosticato.

Inoltre, i test sono condotti sulla sensibilità dello stafilococco ai farmaci antibatterici, dal momento che in molti casi, lo stafilococco non è sensibile agli effetti degli antibiotici.

Trattamento di Staphylococcus aureus nel naso e nella gola

È necessario sapere che il trattamento di questa malattia deve essere avviato solo se la presenza di batteri nella mucosa nasale porta allo sviluppo di infiammazione e al verificarsi di malattie: antritis, rinite acuta e cronica e altri disturbi patologici. Pertanto, il paziente deve passare uno striscio di staphylococcus dal naso, che mostrerà il quadro clinico della malattia.

Come trattare lo stafilococco nel naso e nella gola? Prima di iniziare la terapia, devono essere considerate le seguenti circostanze:

  1. Lo stafilococco sviluppa facilmente resistenza a determinati antibiotici;
  2. L'uso frequente di antibiotici può portare alla comparsa di un ceppo ultra-resistente di Staphylococcus aureus;
  3. Se un agente antibatterico viene scelto in modo improprio, l'effetto viene invertito: l'infezione viene amplificata e diffusa attraverso il sistema circolatorio in tutto il corpo;
  4. La terapia non qualificata porta a una serie di gravi complicanze: lesioni cutanee purulente, osteomielite, endocardite, intossicazione intestinale, sepsi da stafilococco, meningite.

Il trattamento è prescritto solo dopo l'esame, per capire quale ceppo batterico colpisce la salute e quale medicinale sarà in grado di superarlo. I farmaci sulfa o antibatterici più comunemente prescritti che sono adatti al paziente individualmente.

preparativi

I preparati antibatterici sono usati per distruggere i batteri:

Oltre ai suddetti mezzi, i medici hanno prescritto i seguenti farmaci sistemici:

  1. Immunomodulatori, che sono progettati per aumentare la resistenza complessiva dell'organismo (Taktivin, Poludan, Immunoriks);
  2. Farmaci antiallergici progettati per alleviare il gonfiore (Ziretek, Tavegil, Diazolin);
  3. Complessi vitaminici con aggiunta del componente minerale (Alphabet, Supradin, ecc.).

Il dosaggio e il corso del trattamento possono essere prescritti solo dal medico curante, l'auto-trattamento di una tale grave infezione deve essere categoricamente rifiutato.

Sintomi e trattamento dello stafilococco nel naso

Staphylococcus nel naso è la presenza di batteri nella mucosa nasale che possono causare malattie infiammatorie infiammatorie. Esistono più di 20 varietà di stafilococco e la maggior parte di esse sono costanti compagni umani e sono normalmente presenti sulle mucose, compreso il naso. In questo processo infiammatorio, non causano.

Tuttavia, tra tutte le specie, ci sono diversi batteri patogeni, il più pericoloso dei quali è lo Staphylococcus aureus. Normalmente, non dovrebbe essere nel corpo. Una volta all'interno, incluso, e sulla mucosa nasale, lo stafilococco inizia a moltiplicarsi, con le sue tossine che avvelenano il corpo umano e causano il processo infiammatorio.

Oltre allo Staphylococcus aureus, i processi infiammatori nella cavità nasale possono causare stafilococchi epidermici ed emolitici.

Secondo le statistiche, fino al 20% della popolazione adulta è portatore permanente di stafilococco nel naso, mentre nel 60% delle persone vive periodicamente nel nasofaringe, e solo il 5% delle persone ha una mucosa nasale che non è popolata da questi batteri, grazie all'eccellente immunità locale.

I sintomi di Staphylococcus nel naso

In alcuni casi, una persona non può sospettare che questo o quel tipo di stafilococco viva nel suo naso. Questo è un trasporto asintomatico. Ma con una serie di fattori di smaltimento, ad esempio, con una diminuzione delle forze immunitarie, con esacerbazione di malattie croniche, con ipotermia, con lesioni al naso e per altri motivi, il batterio inizia a crescere e moltiplicarsi attivamente. In alcune persone, stafilococco patogeno, immediatamente dopo il contatto con la mucosa nasale provoca infiammazione.

Ciò porta alla comparsa di un quadro clinico caratteristico:

L'aspetto del raffreddore comune, che in medicina si chiama rinite.

Aumento della secrezione mucosa, che a prima vista è trasparente, ma dopo poco tempo contiene impurità di pus.

Respirazione difficile a causa del blocco dei passaggi nasali.

Violazioni dell'olfatto, incapacità di odorare completamente.

Cambiando il tono della voce, la sua nasale e raucedine.

Respirazione attraverso la bocca, che è irto di sviluppo di complicazioni sotto forma di infiammazione della laringe, della trachea e dei bronchi.

Aumento della temperatura corporea, con rinite acuta, può raggiungere i 38 gradi. Con lo sviluppo di complicazioni - 39 gradi e più.

Violazioni del riposo notturno, difficoltà ad addormentarsi, stanchezza generale e indisposizione.

Spesso, oltre alla cavità nasale, lo stafilococco colonizza i seni paranasali, causando lo sviluppo di sinusite o sinusite frontale.

I bambini possono avere un'eruzione cutanea sul corpo.

Come viene trasmesso lo stafilococco nel naso?

Per evitare l'infezione, dovresti sapere come il batterio può entrare nella cavità nasale.

Tra le modalità di trasmissione più comuni, i medici hanno identificato quanto segue:

Via aerea. Cioè, una persona inala aria, che è infettata da stafilococco e cadono naturalmente nella cavità del naso, a causa della quale si verifica l'infezione. Le loro persone portatrici emettono nell'ambiente quando starnutiscono, tossiscono e parlano. Inoltre, la fonte può servire come animali domestici.

Il periodo di sviluppo intrauterino, il processo di consegna e l'allattamento. Le malattie dei bambini con infezione da stafilococco sono quasi sempre associate al fatto che la loro madre è infetta. Il feto può essere infettato da mezzi ematogeni, così come con diligenza della placenta e altre violazioni del travaglio.

Percorso aria-polvere. Questa via di infezione è strettamente correlata alle goccioline trasportate dall'aria. Cioè, quando l'organismo infetto rilascia i batteri nell'ambiente, essi, a loro volta, non cadono immediatamente sulla mucosa nasale, ma si depositano nella polvere. Una persona sana diventa infetta quando questa polvere viene inalata.

Via di infezione del contatto familiare. Quando l'infezione si verifica a causa dell'utilizzo di prodotti per l'igiene personale di qualcun altro o per contatto ravvicinato, ad esempio, il bacio o semplicemente toccando la pelle.

Infezione in ospedale.

Inoltre, ci sono ulteriori rischi che contribuiscono al fatto che il batterio entra nella cavità nasale e inizia a moltiplicarsi attivamente lì:

Ipotermia, sono uno dei principali fattori scatenanti dell'infiammazione. Ciò è spiegato dal fatto che quando una persona inala aria fredda, le ciglia dell'epitelio ciliato responsabile della pulizia della cavità nasale smettono di muoversi attivamente. Di conseguenza, i microbi patogeni si depositano a lungo nella mucosa e iniziano a proliferare attivamente lì.

La SARS e l'influenza non meno spesso portano allo sviluppo della rinite stafilococcica. Contro queste malattie, l'immunità non solo locale, ma anche generale è ridotta. Pertanto, è spesso l'infezione che si risveglia proprio durante una malattia respiratoria acuta.

L'uso prolungato di goccioline che hanno la capacità di restringere i vasi sanguigni porta al fatto che una persona inizia a soffrire di rinite medica. In questo contesto, lo stafilococco è molto più facile da penetrare nella cavità nasale e inizia a moltiplicarsi.

La salute e l'età della persona. Ci sono alcuni gruppi di persone che sono più suscettibili all'infezione da stafilococco. Questi gruppi includono bambini sotto un anno, neonati, anziani e persone con gravi malattie croniche.

La suscettibilità del corpo ai batteri è in aumento a causa dell'uso a lungo termine di farmaci, come i farmaci citotossici e i corticosteroidi.

Esacerbazione di focolai cronici di infezione - tonsillite, adenoidite, faringite.

Stress forte e prolungato.

Qual è lo stafilococco pericoloso nel naso?

Il rischio di una reazione infiammatoria al naso causata da un'infezione da stafilococco è la possibilità che il processo si diffonda non solo alle vie respiratorie, ma anche agli organi vicini. Cioè, non solo i vicini seni nasali, la trachea, la laringe o le tonsille possono soffrire. Ematogenico o linfogeno tramite il batterio è in grado di raggiungere i polmoni, il fegato, il cuore, ecc.

Il seguente quadro clinico è spesso osservato: un paziente che ha sofferto solo di raffreddore, pochi giorni dopo, senza trattamento, inizia a notare segni di otite, tonsillite, sinusite, adenoidite, ecc. Inoltre, in una certa categoria di persone che hanno una predisposizione, per diversi giorni può causare bronchiti e tracheiti. E l'inizio è, sembrerebbe, una rinite acuta banale.

È estremamente pericoloso l'infezione da stafilococco nel naso per bambini e anziani. Hanno un batterio che può provocare non solo bronchiti e tracheiti, ma anche ascessi, lesioni massicce di polmoni, ossa, cervello, reni e cuore. Nei casi più difficili, la presenza di stafilococco nel naso può portare a un'infezione settica del sangue.

Questo è il motivo per cui l'individuazione delle infezioni da stafilococco nei neonati è la ragione del trattamento ospedaliero.

Staphylococcus aureus nasale

È la mucosa della cavità nasale che è il luogo preferito di insediamento di Staphylococcus aureus. Spesso esiste per lungo tempo in modo asintomatico, ma in presenza di fattori quali: ipotermia, infezione della SARS, uso di gocce vasocostrittive per un lungo periodo, inizia a moltiplicarsi attivamente causando una rinite acuta.

In futuro, la rinite acuta causa gravi complicanze, che sono state descritte sopra. Un altro pericolo di Staphylococcus aureus risiede nella sua bassa suscettibilità ai preparati di penicillina. Cioè, per selezionare una terapia adeguata, è necessario eseguire un anbiogramma.

diagnostica

Prima di iniziare il trattamento, è necessario condurre una diagnosi qualitativa. L'analisi principale che viene utilizzata nella pratica medica in caso di sospetta presenza di batteri patogeni è il loro isolamento mediante coltura batterica. Tuttavia, il paziente dovrà prepararsi allo studio per ottenere il risultato più affidabile.

Innanzitutto, in questo giorno, dovresti smettere di usare gocce per il naso. In secondo luogo, non sottoporsi a trattamento con agenti antibatterici per almeno una settimana. L'unico inconveniente di questo metodo è che il risultato dovrà attendere almeno cinque giorni.

Se la diagnosi deve essere impostata più rapidamente, viene in soccorso un metodo di analisi microscopica di striscio. Ma a differenza di questo, il metodo di ricerca culturale, vale a dire bakposiv consentirà non solo di chiarire i dati, ma anche di identificare il tipo specifico di batteri, nonché di integrare le informazioni con un antibiogramma.

Dopo che i risultati sono stati ottenuti e gli stafilococchi sono stati rilevati nella quantità che supera il limite massimo di 106 unità, è necessario iniziare il trattamento.

Trattamento di Staphylococcus nel naso

La medicina principale per neutralizzare lo stafilococco è antibiotici. Lo schema della loro ricezione è determinato caso per caso individualmente, così come la selezione dei mezzi.

Molto spesso, quando viene rilevato un processo infettivo nel naso, al paziente viene prescritto il farmaco sotto forma di compresse. Sebbene in alcuni casi potrebbe essere necessario iniettare:

Per il trattamento del non-Staphylococcus aureus nei farmaci antibatterici del naso della serie penicillina vengono utilizzati. Tra cui l'ampicillina è particolarmente popolare.

Se viene rilevata la presenza di Staphylococcus aureus, è consigliabile utilizzare agenti combinati, ad esempio amoxiclav o flamokla.

Inoltre, sono in grado di affrontare l'infezione: vancomicina, eritromicina, azitromicina, cefalossina, cefalotina.

Se il processo patologico nel naso non è suscettibile di correzione con antibiotici (o il loro ricevimento è impossibile) e minaccia con lo sviluppo di gravi complicanze, viene prescritto il trattamento con immunoglobulina o tossoide anti-stafilococco. Questi strumenti ti consentono di rimuovere l'intossicazione. Inoltre, è consigliabile ricevere batteriofagi anti-stafilococco.

Oltre ai mezzi di cui sopra, i medici hanno prescritto i seguenti farmaci sistemici:

immunomodulatori che sono progettati per aumentare la resistenza generale dell'organismo (Taktivin, Poludan, Immunoriks);

farmaci antiallergici progettati per alleviare il gonfiore (Zyrtec, Tavegil, Diazolin);

complessi vitaminici con aggiunta del componente minerale (Alphabet, Supradin, ecc.).

Inoltre, per aumentare l'effetto terapeutico, il paziente deve utilizzare i mezzi per il trattamento locale:

Miramistina e clorexidina, utilizzate sotto forma di soluzioni per il lavaggio della cavità nasale, sono antisettiche.

Protargol, Polydex, Isofra, sono usati per l'instillazione nel naso, hanno un effetto vasocostrittore e antibatterico.

Eritromicina e unguento tetraciclico, che viene applicato sulla pelle intorno al naso, se ci sono ascessi su di esso.

Risciacquando il naso con Chlorfillipt o instillazione di gocce di olio a base di esso.

L'uso di immunomodulatori topici, in particolare, la droga IRS-19 o Immudon.

Se ci sono grosse ulcere sulla pelle intorno al naso, la questione dell'autopsia viene presa da un medico. Per questo, il paziente viene inviato nella sala operatoria.

Inoltre, il trattamento locale è richiesto non solo trattando la cavità nasale, ma anche trattando la gola. Possono essere prescritte pillole riassorbibili come Lizobact. Oltre a questo, la gola viene irrigata con Miramistina, si esegue il risciacquo con Furacilina, soda o perossido di idrogeno. Questo preverrà l'infezione della faringe e delle tonsille.

Non dobbiamo dimenticare le misure preventive volte a prevenire l'infezione oa frenare la crescita patologica e lo sviluppo dei batteri nel naso. Prima di tutto, è l'osservanza delle regole dell'igiene personale e il mantenimento delle forze immunitarie del corpo mediante mezzi noti a tutti i costi (rifiuto delle cattive abitudini, alimentazione razionale ed esercizio fisico).

Staphylococcus aureus nel naso: il pericolo e come identificarlo?

SOMMARIO:

Staphylococcus aureus è pericoloso perché è altamente resistente agli ambienti aggressivi. Il batterio patogeno non muore anche se viene tenuto a lungo sotto l'influenza della luce solare diretta. Lo stafilococco non solo sopravvive sotto i raggi ultravioletti, ma in generale non perde la sua attività precedente. Può continuare la sua attività vitale dopo l'essiccazione, in un ambiente caldo (a temperature fino a 150 ° C, il microbo può durare per 10 minuti), non uccide nemmeno l'alcol etilico.

Inoltre, lo Staphylococcus aureus resiste facilmente agli effetti del perossido di idrogeno. In questo caso, si nutre di ossigeno, che a sua volta produce anche durante la rottura delle molecole di perossido. Si scopre che il batterio produce un enzima chiamato catalasi. Promuove la scissione delle molecole del liquido farmaco.

Lo stafilococco aureo non viene distrutto dal sale, quindi si riproduce attivamente e vive nel sudore umano. Ma ha un'alta sensibilità ai coloranti verde brillante e all'anilina.

Localizzazione di Staphylococcus aureus

Il più delle volte, il batterio viene colonizzato nei passaggi nasali. Può causare rinite cronica, causare sinusite, sinusite, mal di gola, ecc. Inoltre, lo stafilococco ama vivere nelle ascelle umane. Nel processo dell'attività vitale, il microbo sintetizza la lipasi. Questo enzima rompe i grassi presenti nel follicolo pilifero. Così, lo Staphylococcus aureus distrugge questa spina e forma eruzioni pustolose, bolle.

Oltre alle formazioni purulente, lo stafilococco diventa l'agente eziologico di malattie molto gravi. Il risultato della sua attività attiva è la meningite, la sepsi, la polmonite, ecc.

Il più delle volte lo Staphylococcus aureus si trova nel naso delle persone. Inoltre, anche in bambini sani e adulti. Molti pazienti diventano portatori di batteri per un periodo piuttosto lungo, ma non li infastidisce. Solo dopo l'indebolimento delle funzioni protettive del corpo, lo stafilococco comincia ad agire, si moltiplica nei tessuti mucosi. L'inizio di tale attivazione può essere sinusite, rinite cronica, alterazioni patologiche della mucosa nasale, atrofia dei tessuti molli, ecc.

Lo stafilococco può essere attivato riducendo l'immunità locale. I principali fattori che contribuiscono allo sviluppo di malattie associate al suo impatto negativo sono:

  • Ipotermia del corpo;
  • Infezione da virus;
  • L'uso di antibiotici sotto forma di farmaci nasali;
  • Cattivo livello di adattamento;
  • Lungo periodo di utilizzo di farmaci vasocostrittori nasali;
  • Trattamento antibiotico sistemico.

Sintomi di avere stafilococco nel naso

Spesso l'habitat dei batteri nella cavità nasale non mostra sintomi speciali. Ma i fattori di supporto aiutano lo stafilococco a sviluppare patologie. I sintomi della presenza di un microbo patogeno differiscono a seconda della malattia che causa.

Sintomi comuni della presenza di stafilococco:

  • Alta temperatura;
  • Malessere generale, segni di intossicazione;
  • La formazione di arrossamento vicino al naso;
  • Irritazione della pelle sotto forma di eruzione cutanea, pustole.

Se lo Staphylococcus aureus promuove l'insorgenza di infiammazione nei seni paranasali, ad esempio lo sviluppo del seno mascellare, allora i sintomi di cui sopra saranno accompagnati da segni di questa malattia: congestione nasale, abbondante secrezione, gonfiore delle mucose, formazione di essudato purulento nelle cavità mascellari. Mentre progredisce, la malattia causerà ulteriori cambiamenti patologici e intenso dolore al viso, negli occhi.

Lo stafilococco causa spesso rinite cronica. I sintomi della malattia saranno naso chiuso, muco frequente in quantità moderate. L'esasperazione della rinite sarà accompagnata da abbondante essudato con inclusioni purulente.

Se il batterio provoca atrofia della mucosa, il paziente inizia il gonfiore della cavità nasale, che è accompagnato da prurito, secchezza, perdita dell'olfatto. Come risultato dell'atrofia dei tessuti molli che ricoprono i canali nasali, il lume del rinofaringe si muove sostanzialmente nei pazienti.

Con la sconfitta dei seni frontali stafilococchi sviluppa sinusite frontale. I pazienti hanno forti mal di testa che sono più fastidiosi in fronte, soprattutto quando la testa è inclinata. Il paziente si stanca rapidamente, può avvertire capogiri. Al mattino, il muco con essudato purulento viene abbondantemente secreto. Di notte, i mal di testa sono peggiori a causa della posizione orizzontale del corpo.

Il segno principale dell'aspetto di stafilococco nel naso del bambino è un'eruzione cutanea. Se non si distrugge l'infezione, nel tempo il microbo dorato interesserà anche altri organi del bambino. In primo luogo, c'è un fallimento nella funzionalità del sistema gastrointestinale, che causa tali sintomi come distensione addominale, coliche, dolore severo. Poiché il corpo del bambino non è ancora in grado di affrontare agenti patogeni gravi, a differenza degli adulti, nei bambini, a causa dello stafilococco, i processi infiammatori forti sono più comuni.

Lo stafilococco è particolarmente pericoloso per i neonati. In tali bambini, l'impatto negativo dell'infezione è causato dalla colica intestinale e dalla comparsa di pustole, che non possono guarire a lungo.

La violenta attività dello stafilococco contribuisce alla sua resistenza alla difesa del corpo, resiste facilmente agli attacchi delle cellule immunitarie. Secrezioni purulente accompagnate di infiammazione nella cavità nasale provocano la rottura di altri organi. Una parte delle secrezioni purulente scende negli organi digestivi, causando malattie come la gastrite, l'enterocolite, la colecistite, l'epatite, la cistite, ecc.

La maggior parte di queste conseguenze negative sono influenzate da persone che hanno una dieta scorretta, spesso ci sono situazioni stressanti, ci sono altre malattie che richiedono l'uso di medicinali. In questi casi, la persona riduce notevolmente la funzionalità del sistema immunitario, contribuendo allo sviluppo di gravi malattie.

Le malattie più comuni causate da Staphylococcus aureus sono:

  1. L'onfalite è un'infiammazione della ferita ombelicale. Quando lo stafilococco vicino all'ombelico inizia un forte processo infiammatorio che causa gonfiore della pelle, arrossamento e comparsa di pus. In questi casi, la ferita è macchiata di vernice verde, unguento Vishnevsky.
  2. La congiuntivite è un'infiammazione delle palpebre. Accompagnato da gonfiore e arrossamento della palpebra, può apparire pus. Nel trattamento con permanganato di potassio, Albucid.
  3. Enterocolite - danno intestinale. La malattia è accompagnata da una violazione della sedia, dolore, nausea e vomito. Per la terapia, antibiotici e mezzi sono usati per ripristinare la microflora intestinale.
  4. La sepsi è un'infezione del flusso sanguigno. Come risultato della diffusione dello stafilococco dalla fonte dell'infezione, una persona può colpire vari organi. Il trattamento viene effettuato per un tempo molto lungo, a volte con scarso successo.

diagnostica

Per esaminare la mucosa nasale per la presenza di microflora patogena, è necessario prendere uno striscio per coltura batterica. La determinazione della patogenicità del microrganismo viene effettuata seminando la coltura sul materiale del campione prelevato con uno striscio.

Trattamento di Staphylococcus

La terapia viene eseguita quando il patogeno inizia a provocare infiammazione nella mucosa nasale. Ma la difficoltà sta nel fatto che l'infezione ha sviluppato resistenza alle penicilline. E la sua riproduzione attiva è sempre associata a una diminuzione dell'immunità del paziente.

Inoltre, anche quegli antibiotici, a cui lo Staphylococcus aureus non ha resistenza, non possono essere utilizzati per molto tempo. Questo può contribuire alla comparsa di un ceppo batterico super resistente. E la scelta sbagliata dell'agente antibatterico ha l'effetto opposto del trattamento: il patogeno infettivo inizia a diffondersi ad altri organi del paziente e ne rafforza l'impatto negativo.

Il trattamento incompleto del batterio può causare complicazioni: osteomielite, meningite, sepsi, ulcere, ecc. Pertanto, prima dell'inizio della terapia, viene prelevato uno striscio dal paziente, viene rilevata la sensibilità di Staphylococcus aureus a determinati antibiotici.

Spesso nel trattamento dell'infezione usando questi farmaci:

  • ceftriaxone;
  • amoxiclav;
  • oxacillina;
  • Ofloxacin e altri

Per le eruzioni cutanee pustolose con verde brillante. Anche usati batteriofagi che neutralizzano lo stafilococco.

Inoltre, prescrivono immunomodulatori, complessi vitaminici, normalizzano la dieta e riducono il numero di ore lavorative.

Metodi tradizionali di trattamento

Ci sono ricette di medicina alternativa che aiutano a far fronte a tali fattori negativi:

  • Bassa immunità - è possibile utilizzare la tintura di Echinacea e assumere acido ascorbico, tè alla rosa canina e albicocche;
  • Pustole nel naso - inalare i vapori di aceto (aggiungere 70 ml all'acqua), versare il brodo di bardana nel naso, usare la tintura consolidata;
  • Malattia grave - 2 mesi per bere una soluzione di mummia (0,5 gr, sciolta in un bicchiere d'acqua e bere 50 ml prima di un pasto).

Prevenzione di Staphylococcus aureus nel naso

Attualmente, i medici hanno già imparato come trattare una tale infezione patogena come lo Staphylococcus aureus. Ora il grado di abbandono della malattia non è così importante come un tempo, ma tuttavia questo batterio continua a essere pericoloso per la vita umana. Pertanto, è meglio prendere tutte le misure necessarie per non ottenere l'infezione da stafilococco piuttosto che distruggere un'infezione patogena per molto tempo.

Le misure preventive sono necessarie per ogni persona. I medici raccomandano attività separate per ogni gruppo di persone:

  1. Persone e bambini sani

Il compito principale di tutte le persone che si sentono in salute e invulnerabili da vari agenti patogeni infettivi è il costante mantenimento di una forte immunità. Per fare questo, puoi allenarti, camminare all'aria aperta, mangiare razionalmente, dormire bene e riposare a sufficienza.

È anche importante osservare l'igiene personale, lavarsi le mani prima di mangiare e soprattutto dopo il contatto con persone che hanno pustole sulla pelle. Al fine di aumentare la stabilità della pelle nei batteri, è necessario pulire il corpo con un asciugamano bagnato e lavare più spesso nella doccia o nel bagno. Assicurati di usare il sapone.

Durante i periodi di epidemie virali, si raccomanda di prestare ancora più attenzione per migliorare le prestazioni del sistema immunitario.

Se una persona normale si ammala di Staphylococcus aureus, può essere facilmente curata con l'aiuto di farmaci efficaci comuni. Ma le donne incinte hanno bisogno di un approccio speciale per il trattamento delle malattie infettive. Pertanto, il danno batterico in essi dovrebbe essere eliminato nei casi più gravi.

Per prevenire l'infezione del corpo di una donna incinta, è necessario effettuare tali misure preventive:

  • Sciacquare regolarmente la cavità nasale o la gola al primo segno di un'infezione virale;
  • Pulire la stanza, fare frequenti pulizie con acqua;
  • Ventilare la stanza, in tempo per lavare i vestiti;
  • Superare i test prescritti dal medico;
  • Sottoporsi ad esami presso l'ENT, un dentista, un medico di famiglia.

Le donne incinte devono scegliere i vestiti che il corpo può respirare liberamente. I tessuti non dovrebbero causare sudore, è meglio indossare materiali naturali. Qualsiasi irritazione cutanea o dermatite da pannolino può provocare la colonizzazione di Staphylococcus aureus. È particolarmente importante monitorare la pulizia e la secchezza della pelle del petto e dei capezzoli.

Tutti sanno che i bambini non devono essere mostrati alle persone prima di arrivare a 3 mesi. Questa non è superstizione, ma la protezione del bambino dall'infezione. Se un neonato viene infettato da stafilococco, sarà molto difficile curarlo a quell'età.

È importante ricordare che il bambino non deve essere baciato in modo da non dargli l'infezione. I bambini si lavano nella vasca da bagno con uno spago o una camomilla, quindi si asciugano. Soprattutto con attenzione dovrebbe prendersi cura delle pieghe della pelle. I buoni genitori puliranno tutte le rughe con un asciugamano asciutto e quindi applicheranno olio sterile che impedirà l'irritazione della pelle.

Il bambino nella stanza dovrebbe essere sempre pulito. Prima di prendere il bambino tra le braccia, è necessario lavarsi bene le mani. Dovresti anche visitare regolarmente il pediatra.

Cause di Staphylococcus aureus nel naso e il suo trattamento

Lo stafilococco è un gruppo di batteri trovati ovunque. Mostrano una buona stabilità in varie condizioni ambientali: tollerano il congelamento, l'essiccazione, non muoiono in assenza di aria.

Lo Staphylococcus aureus vive nella fauna selvatica, nelle nostre case, nelle istituzioni, sulla nostra pelle e anche sulla pelliccia dei nostri animali domestici. È possibile curare lo stafilococco nel naso, tuttavia, il suo habitat onnipresente rende il periodo stafilococco molto breve.

Tra tutti gli stafilococchi, la variante aurea (Staphylococcus aureus) è la più "malevola". Staphylococcus nel naso - che cos'è?

Cause di Staphylococcus aureus nel naso

L'interazione tra l'organismo e l'ambiente a livello microbiologico è controllata dalla nostra immunità. L'immunità reagisce alla penetrazione delle sole minacce microbiologiche, innescando un complesso di reazioni difensive. Per gli altri, rimane passivo.

Nel primo caso dicono che i microbi sono patogeni. Nel secondo, condizionatamente patogeno, cioè, che causa la malattia solo in una combinazione di determinate condizioni.

Sfortunatamente, per una persona nella vita ordinaria è impossibile creare condizioni completamente sterili. Siamo in costante contatto con dozzine e centinaia di batteri opportunisti. Staphylococcus aureus tra loro è uno dei più comuni.

L'immunità è individuale, determinata da geni, stile di vita, "esperienza della comunicazione" con i microbi:

  • Nell'80% delle persone, lo Staphylococcus aureus ha un habitat permanente o episodico nel naso;
  • solo il 20% possiede tale immunità, che non gli consente di stabilirsi sulla mucosa nasale.

Allo stesso tempo, il 100% delle persone ha lo stafilococco sulla pelle.

E 'possibile avere un'infezione da stafilococco?

Staphylococcus nel naso - è contagioso? La domanda non è del tutto corretta, perché 8 persone su 10 hanno già questa "infezione" in una forma inattiva e le restanti 2 persone sono resistenti. Otteniamo stafilococco in modi diversi, tra i quali i più frequenti sono:

  • Inalazione di aria con particelle di polvere, compresa la polvere di casa;
  • tocchi, abbracci, baci - i batteri vivono sulla pelle del viso, delle mani;
  • impegnarsi nel sesso orale (in un ruolo attivo) - Staphylococcus aureus ama molto l'area inguinale;
  • l'uso di alimenti termicamente non trasformati (bollente uccide stafilococco).

Quindi, ottenere lo stafilococco non è difficile. Preoccuparsi per questo argomento non dovrebbe essere. Evitare "l'infezione" è impossibile. Lo stato condizionatamente patogeno del batterio non lo rende pericoloso per gli abitanti permanenti del nostro naso.

Più rilevante è un'altra domanda:

Perché lo stafilococco, costantemente o occasionalmente "vivente" nel naso, a volte entra improvvisamente nella fase patogenica con lo sviluppo di un processo infettivo a tutti gli effetti?

C'è una sola ragione: la condizione immunosoppressiva che si manifesta sullo sfondo di un'infezione virale.

Una caratteristica di tutti i virus, incluso quello che viene definito un "raffreddore", è la loro capacità di sopprimere l'immunità bloccando la produzione di interferone da parte delle cellule immunitarie. Lo fanno per essere in grado di penetrare le cellule sane del corpo e avviare il processo di auto-replicazione in esse. I batteri, tra cui lo Staphylococcus aureus, godono dello stato di immunità oppresso. Penetrano più a fondo nelle mucose, più in basso nel tratto respiratorio, possono essere nell'orecchio medio.

In caso di localizzazione del processo di infezione nel naso, i seguenti virus sono da biasimare:

  • Tutti i virus respiratori (SARS, influenza, ecc.);
  • l'herpes virus come uno dei più immunosoppressori;
  • virus dell'immunodeficienza.
ai contenuti ↑

Qual è il tasso di Staphylococcus aureus nel naso?

Il contenuto normale di Staphylococcus aureus nel naso nella coltura batterica prelevata: 10 * 2 gradi; -10 * 3 gradi; CFU / ml.

Parlando del tasso di Staphylococcus aureus nel naso, dovrebbe essere chiaro che la sua presenza in qualsiasi quantità non significa nulla.

Sintomi principali

L'infiammazione purulenta è il principale segno dell'attività di Staphylococcus aureus nel naso, così come molti altri batteri.

Infezione di Staphylococcus aureus nel naso del bambino

Staphylococcus aureus, che vive nel naso, quando passa allo stato patogeno, provoca i seguenti sintomi:

  • Alta temperatura (fino a 39 ° C e oltre);
  • naso che cola;
  • congestione nasale;
  • secrezione mucosa purulenta dal naso;
  • accumulo di pus nei seni paranasali;
  • dolore nei seni frontali e mascellari;
  • mal di testa;
  • intossicazione generale.

L'infezione può diffondersi ulteriormente - alla mucosa della faringe, attraverso la tromba di Eustachio nella cavità dell'orecchio medio. I processi purulenti sono localizzati, rispettivamente.

Infezione di Staphylococcus aureus nel naso negli adulti

I sintomi di stafilococco nel naso negli adulti (sotto forma di un processo infettivo) sono simili a quelli osservati nei bambini.

In generale, l'immunità di un soggetto adulto con uno stile di vita sano e l'assenza di patologie è più perfetta e "allenata" rispetto ai bambini. Pertanto, anche se si sviluppa un'infezione da stafilococco, i sintomi generali di intossicazione (febbre, dolore, debolezza) saranno meno pronunciati. In presenza di antritis cronico, lo stafilococco causerà una esacerbazione della malattia.

Metodi diagnostici

In termini di manifestazioni cliniche, l'infezione da stafilococco è simile ad altre infezioni batteriche causate da streptococchi, pneumococchi, bacillo emofilico, ecc. Idealmente, una scarica purulenta dal naso viene inviata per l'analisi al fine di identificare un agente patogeno specifico. Questa analisi è fatta alcuni giorni.

Il problema è che il processo infettivo non consente un'attesa così lunga. Se non viene fatto nulla, l'infezione si svilupperà più forte, passerà ai tessuti e agli organi vicini e darà complicazioni. Pertanto, nella maggior parte dei casi, non viene eseguita alcuna semina e viene immediatamente prescritto un trattamento antibatterico standard.

Spesso un'infezione da stafilococco che si è manifestata non è limitata esclusivamente alla cavità nasale. Colpisce l'intero tratto respiratorio, può penetrare nel tratto gastrointestinale, essere trasportato dal sangue a tutti gli organi, ad es. il processo diventa generalizzato. Per identificare la diffusione del processo infettivo, viene condotto un esame fisico completo e un paziente viene intervistato, vengono prescritti un esame del sangue e altri test necessari.

Come e cosa trattare lo stafilococco nel naso?

Dovrebbe essere chiaro che non è necessario trattare lo Staphylococcus aureus nel naso. Trattare solo staphylococcus patogeno, che, ricordiamo, si manifesta con due sintomi obbligatori:

  • Infiammazione purulenta;
  • febbre alta

Trattamento domiciliare

Per il trattamento dello Staphylococcus aureus nel naso negli adulti, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci:

  • antibiotici;
  • immunostimolanti;
  • antistaminici (se necessario).

Gli antibiotici sono farmaci tradizionali nella lotta contro le infezioni batteriche. Prima di tutto si usa la penicillina sintetica con clavulanato (Amoxiclav, Panklav, Flemoklav, ecc.). Lo stafilococco può mostrare resistenza agli antibiotici di un certo tipo. Se il miglioramento non si verifica entro 2 giorni, è necessario sostituire lo strumento con uno più efficace. Questi possono essere agenti antibiotici dal gruppo di cefalosporine o macrolidi.

Agenti immunostimolanti per l'infezione da streptococco nel naso:

  • Batteriofago streptococco - il farmaco è sepolto nel naso, distrugge i batteri;
  • IRS-19 - inalato in ogni passaggio nasale più volte al giorno;
  • vitamine complesse - un elemento indispensabile della terapia immunostimolante.

Con una significativa soppressione del sistema immunitario, possono essere prescritti schemi di immunostimolazione complessi, inclusi, ma non limitati a:

  • Peptidi immunoregolatori (es. Taktivin);
  • immunomodulatori sintetici (ad es. Polyoxidonium);
  • immunoglobulina antistaphylococcal.

Gli antistaminici (Diazolin, Tavegil, ecc.) Sono tradizionalmente utilizzati per alleviare un forte edema della mucosa e altre reazioni irritanti.

Un ruolo significativo nel trattamento dello stafilococco nel naso ha procedure locali eseguite nella seguente sequenza:

  • http://www.pulmonologiya.com/preparaty/bol-v-gorle/hlorgeksidin.htmlZakapyvanie gocce di vasocostrittore;
  • risciacquare il naso con acqua salata;
  • lavaggio nasale con clorexidina;
  • instillazione della soluzione di clorofillite.

La clorexidina è un antisettico antimicrobico ad ampio spettro.

Il clorofillone è un rimedio a base di estratto di foglie di eucalipto, attivo contro gli streptococchi. Una soluzione oleosa di clorofillite viene instillata 3-5 gocce tre volte al giorno durante la settimana.

Si consiglia di applicare un unguento antibatterico da staphylococcus nel naso se ci sono aree di infiammazione purulenta nei passaggi nasali. Usa un unguento di Fuziderm al 2%. Applicare sulle aree visibili nel naso, la crema viene applicata tre volte al giorno per una settimana. Solo direttamente sulle aree interessate: espressioni, ulcere.

Rimedi popolari per lo stafilococco

L'uso di rimedi popolari per il trattamento dello stafilococco nel naso ha senso solo ai fini dell'immunostimolazione. Senza il trattamento antibiotico, tutti i rimedi popolari saranno inefficaci.

Tradizionalmente, le piante con azione immunostimolante includono:

  • Echinacea (fiori);
  • rosa selvatica (frutta, fiori);
  • Erba di San Giovanni (foglie, fiori);
  • biancospino (frutti, fiori, radici).

Dalle materie prime di queste piante fanno le infusioni (mono o più erbe) al ritmo di 1 cucchiaio. l. 200 ml di acqua. Viene ingerito 100 ml. 2 volte al giorno.

Come trattare nei bambini?

Il trattamento di Staphylococcus aureus nel naso di un bambino non è fondamentalmente diverso dalle misure sopra descritte. Il dosaggio deve essere ridotto in base all'età (peso) del bambino.

Il trattamento di Staphylococcus aureus nel naso nei bambini non è consigliabile in assenza di un processo infettivo (cioè, solo con il trasporto).

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

Gli antibiotici sono farmaci indesiderati durante la gravidanza. Tuttavia, se una donna sviluppava Staphylococcus aureus nel naso durante la gravidanza (sotto forma di un processo infettivo), allora dovrebbero essere utilizzati. Altrimenti, i batteri si moltiplicheranno attivamente, saranno in grado di penetrare nel sangue e causare complicazioni pericolose.

Il trattamento di Staphylococcus aureus in donne in gravidanza comporta procedure e attività standard volte a sradicare l'infezione e ad aumentare le funzioni protettive del corpo.

Cosa evitare?

  1. Area del naso caldo

Con uno scarico freddo e purulento dal naso, è impossibile riscaldare il naso, la fronte e le guance (la regione mascellare). Soprattutto, se nelle localizzazioni menzionate c'è una sensazione dolorosa.

  1. Surriscalda il corpo

È necessario evitare non solo il surriscaldamento locale, ma anche il generale: non si dovrebbe fare una doccia o un bagno caldi, andare in bagni turchi o saune.

  1. supercool

Oltre al surriscaldamento, l'ipotermia è anche dannosa. Se il riscaldamento stimola la riproduzione accelerata dei batteri, quindi il raffreddamento eccessivo delle parti generali e individuali del corpo (ad esempio, gambe, testa) porta ad un indebolimento del sistema immunitario e, di conseguenza, a una diminuzione della resistenza del corpo all'ulteriore diffusione dei batteri.

Prevenzione dell'infezione da stafilococco

Poiché nella maggior parte dei casi la transizione dello stafilococco dallo stato patogeno a quello patogeno è associata allo stato depressivo del sistema immunitario, è di fondamentale importanza nella prevenzione di:

  • Stile di vita sano;
  • una corretta alimentazione, compreso il consumo per tutto l'anno di frutta e verdura;
  • trattamento obbligatorio delle malattie respiratorie con farmaci antivirali;
  • somministrazione profilattica di farmaci immunostimolanti nel periodo di aumento stagionale delle infezioni virali;
  • trattamento obbligatorio di "raffreddore sulle labbra" (questa è una malattia grave che porta allo sviluppo di una specifica immunodeficienza);
  • supporto vitaminico - 2 corsi all'anno.

Non sarà superfluo osservare le regole igieniche di base:

  • Lavarsi le mani frequentemente con sapone;
  • lavorazione nei prodotti a base di acqua saponata che non sono sottoposti a calore prima dell'uso;
  • mantenimento della pulizia e ordine nel soggiorno - ventilazione periodica, pulizia a umido.

conclusione

Staphylococcus aureus nel naso si trova nella maggior parte delle persone.

Nel solito senso della parola, lo stafilococco nel naso non è contagioso, cioè Non ci ammaliamo quando siamo in contatto con un paziente con un'infezione da stafilococco.

La transizione di questo batterio nella fase patogenica è associata a un deterioramento del sistema immunitario e di solito si verifica sullo sfondo di una malattia respiratoria virale.

All'inizio, un'infezione da stafilococco tende a progredire rapidamente e si diffonde dalla cavità nasale ai seni nasali, alla gola, nell'orecchio medio, ecc. Lo Staphylococcus aureus può infettare qualsiasi organo.

Il trattamento dell'infezione da Staphylococcus aureus nel naso è antibatterico e immunomodulatore.

Osserva la tua salute, cura i raffreddori e lo Staphylococcus aureus che vive nel tuo naso non causerà mai problemi.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Come rimuovere il tappo in gola? "Pulizia" può essere fatto in diversi modi.

Naso che cola

Autore: Alexey Shevchenko 16 ottobre 2017 23:39 Categoria: Come mantenere la salute più a lungo? Buona giornata, cari lettori del blog "Healthy lifestyle" di Alexei Shevchenko.

Rimedi per mal di gola

Rinite

Il mal di gola è quasi sempre un sintomo di una malattia. Il più delle volte si verifica con raffreddori, malattie infettive e virali, ma allo stesso tempo, tale sindrome da dolore può indicare la presenza di una malattia più grave.