Principale / Rinite

Rinofaringotracheite: trattamento e sintomi nei bambini e negli adulti

Rinite

La tracheite rinofaringea è la tracheite, che si combina con faringite, laringite, rinite e bronchite.

Quindi, la malattia è un processo infiammatorio delle mucose della trachea, della faringe e del naso.

Le cause della rinofaringite sono microrganismi infettivi, ad esempio:

  • Batteri dello streptococco, in particolare, S pyogenes,
  • Klebsiella,
  • Pseudomonas,
  • Peptostreptococcus,
  • Prevotella,
  • anaerobi,
  • battericidi,
  • Moraxella catarrhalis.

In base al grado della malattia, si distinguono le tracheiti croniche e acute.

Ci sono anche altre cause della malattia:

Immunità indebolita. La diminuzione può verificarsi a causa di infezioni a lungo termine, gravi disturbi, digiuno, avitaminosi e altri fattori che influenzano il sistema immunitario.

Ipotermia. Spesso, in queste condizioni, si verifica uno spasmo dei vasi della mucosa respiratoria. Il funzionamento dei meccanismi di difesa è compromesso. Condizionalmente - i patogeni diventano più attivi. Non possono causare malattie, ma si trasformano in malattie che si verificano quando l'immunità cala.

Reazioni allergiche Spesso questo provoca infiammazione nella mucosa tracheale. Le allergie possono essere presenti a causa di predisposizione genetica, infezioni prolungate, contatto con sostanze chimiche e altre cose.

Corpi estranei Quando un oggetto entra nella trachea, sulla mucosa appare un'infiammazione locale. Il corpo sta cercando di portare fuori un oggetto estraneo.

Fumo. Il fumo di sigaretta è una seria causa irritante per le vie respiratorie. Il fumo aumenta la tendenza a varie infezioni respiratorie.

Bere alcolici L'alcol etilico inibisce l'immunità, soprattutto quando l'uso eccessivo. Se una persona ha l'alcolismo, il contenuto dello stomaco a volte entra nel tratto respiratorio superiore, provocando l'infiammazione sulla mucosa.

Inquinamento atmosferico Polvere, vapori, spray chimici danneggiano le vie respiratorie. Di conseguenza, la mucosa dei bronchi e della trachea è irritata, causando una reazione allergica e un'infiammazione. Gli impatti sono costretti a subire dipendenti di laboratori e imprese manifatturiere.

Malattie di altri organi. Ci sono molti casi in cui si verifica tracheite a causa di disturbi del sistema cardiaco e dei reni.

Ciò significa che la fornitura di ossigeno e sangue ai polmoni e alle vie respiratorie è disturbata. Enfisema frequente e distensione dei polmoni.

sintomi

Nelle prime fasi della tracheite rinofaringea si manifesta:

  • disagio nello sterno,
  • una sensazione di mal di gola,
  • tosse secca che peggiora prima dell'alba.

Tosse secca inizialmente, ma col passare del tempo diventa bagnata. In molti casi, è periodico. Gli attacchi quasi mai accadono giorno e sera. Con la tosse mattutina, si ha secrezione di espettorato e grave dolore alla laringe.

Anche caratterizzato da un deterioramento generale. La temperatura corporea aumenta spesso, spesso a 38 gradi. Una persona avverte debolezza, affaticamento, sonnolenza. In alcuni casi, i linfonodi sono ingranditi.

La congestione nasale congestizia, mal di gola e starnuti sono caratteristici della rinofaringite.

Diagnosi di tracheite rinofaringite

Se ci sono manifestazioni di infiammazione delle vie respiratorie, è necessario consultare un medico che, dopo aver effettuato un esame fisico, farà riferimento a un otorinolaringoiatra.

Un tipo acuto o cronico della malattia è stabilito sulla base di dati clinici ed epidemiologici. Ad esempio, dalla presenza di pollinosi o altre malattie allergiche, suggerire un'origine allergica della tracheite.

Il rilevamento della malattia richiede le seguenti procedure:

  1. Analisi clinica del sangue. Peculiarità delle lesioni infiammatorie sono determinate. Le reazioni infiammatorie in questa malattia di origine allergica sono leggermente espresse: i leucociti e la VES si presentano in valori normali, ma vi è un aumento degli eosinofili, cioè eosinofilia.
  2. Con la natura infettiva della malattia, l'analisi conferma l'infiammazione, poiché aumenta leucocitosi ed ESR. L'esame batteriologico degli strisci della faringe e del naso determina il tipo di patogeno.
  3. Oltre agli studi di cui sopra, il medico prescrive la coltura dell'espettorato per la microflora e l'analisi con la determinazione della sensibilità agli antibiotici. Queste procedure consentono di rilevare agenti microbici e selezionare la terapia antimicrobica più appropriata.
  4. Analisi dell'espettorato per i micobatteri resistenti agli acidi (KUB). L'esame microscopico può in breve tempo confutare o confermare la presenza di micobatterio tubercolare. Quando l'analisi della coltura viene eseguita l'identificazione di micobatteri resistenti agli acidi.
  5. Test allergologici Provocativi, indiretti, qualitativi e altri test sono volti a identificare la sensibilità del corpo agli allergeni.
  6. La diagnostica strumentale è presentata da laringotrachescopia. L'esame della trachea con un laringoscopio può rilevare edema mucoso ed iperemia. Se ci sono lesioni virali di petecchie, allora sono visibili emorragie multiple di punti.
  7. Quando una forma atrofica di tracheite cronica mucosa diventa secca e sottile, ha un colore rosa pallido. Le pareti della trachea sono ricoperte di croste secche.
  8. Una caratteristica del tipo ipertrofico della malattia è la cianosi della membrana mucosa e il suo ispessimento, sullo sfondo del quale i confini all'interno della trachea non possono essere visualizzati.
  9. La radiografia dei polmoni è prescritta da un medico in caso di sospetto di tubercolosi o polmonite. La rinoscopia, insieme all'esame strumentale della cavità nasale, è necessaria per rinofaringotracheite.
  10. L'esame a raggi X dei seni nasali viene utilizzato come un'ulteriore analisi per confermare l'infiammazione dei seni paranasali.
  11. La faringoscopia è necessaria per l'esame della mucosa faringea e faringea. Il trattamento è richiesto al pneumologo, e lo sviluppo della tubercolosi comporta l'intervento di un phthisiatrician.
  12. La diagnosi differenziale viene eseguita se c'è un tumore maligno di polmoni, difterite, pertosse, stenosi laringea, corpi estranei nelle vie aeree.

Caratteristiche del trattamento della malattia

La terapia della tracheite acuta dovrebbe mirare ad eliminare le cause della malattia. Senza l'uso di agenti antivirali, il trattamento è solitamente sintomatico:

  • cerotti alla senape,
  • farmaci antipiretici: Aspirina o Paracetamolo,
  • inalazione,
  • bevanda calda abbondante

Se ci sono sintomi di intossicazione o il processo infiammatorio si estende alle aree sottostanti del tratto respiratorio, vengono mostrati antibiotici e farmaci sulfa, ad esempio sotto forma di aerosol.

Con una lunga tosse secca, può essere prescritto:

Lo scarico dell'espettorato difficile comporta l'uso delle seguenti piante:

È sempre possibile ottenere un risultato positivo tangibile dall'uso di inalazione alcalina.

Quando si sospetta un'infezione virale, la rimantadina viene consumata. Il primo giorno, devi prendere 0,1 g tre volte al giorno, quindi la stessa quantità dovrebbe essere presa due volte al giorno. L'ultimo giorno, il dosaggio è di 0,1 g una volta al giorno. È più efficace usare lo strumento nei primi giorni di terapia.

All'inizio della malattia, l'uso di apomorfina cloridrato è efficace in un cucchiaio ogni tre ore.

Se viene identificata un'infezione virale, l'interferone può essere assunto sotto forma di più risciacqui del rinofaringe e della mucosa della trachea.

In farmacia, è facile acquistare un dispositivo speciale per l'inalazione quando si tossisce. L'inalatore può essere a vapore o ad ultrasuoni. A casa, è possibile utilizzare pentole smaltate, dove vengono riscaldati cinque bicchieri d'acqua con varie medicine che hanno un lieve effetto anti-infiammatorio.

I mezzi per l'inalazione possono essere:

  • 5 gocce di iodio 10%,
  • due grandi cucchiai di foglie di eucalipto,
  • 1 cucchiaino di olio di mentolo, anice o eucalipto

Per condurre l'inalazione, puoi prendere un imbuto conico fatto di carta spessa, coprire la padella con una estremità larga e respirare attraverso l'estremità stretta, che dovrebbe essere inserita nella bocca. Inoltre, respirare sopra la padella, coperto con un panno caldo.

Queste inalazioni si svolgono per 5-7 minuti diverse volte al giorno per 10 giorni.

Con esacerbazioni di tracheite cronica e nel trattamento della sua forma acuta, vengono spesso utilizzate inalazioni con propoli. 60 g di propoli e 40 g di cera dovrebbero essere posti in un piatto, quindi mettere questa pentola in un altro piatto, dove c'è acqua calda. Respirare 2 volte al giorno per 10 minuti.

Inoltre, l'uso di vitamine per tutte le forme di malattia. Le vitamine devono assumere circa 0,1 ge 3 mg 3 volte al giorno.

Se la tracheite acuta non è trattata tempestivamente, la guarigione avverrà in 10-14 giorni.

Il trattamento della forma cronica della malattia si basa su principi simili alla situazione con tracheite acuta. Per l'espettorato mucopurulento e purulento è importante utilizzare antibiotici, ad esempio:

  1. Ampicillina nella quantità di 3 g al giorno. Il corso terapeutico generale è di 21 giorni,
  2. Doxycycline nella quantità di 0,2 g inizialmente e 0,1 g negli altri giorni. Corso terapeutico generale: 7-14 giorni.

L'inalazione di olio di cipolla o aglio è essenziale. Per fare questo, il succo della pianta deve essere miscelato con una soluzione di cloruro di sodio o soluzione allo 0,25% di novocaina in tale quantità: una parte di succo per tre parti di solvente.

Il trattamento è importante da eseguire almeno due volte al giorno. Il corso generale è di 20 inalazioni. Chlorofillipt è anche un efficace phytoncide. È necessario bere 25 gocce 3 volte al giorno. Questa è una versione alcolica dell'1% dello strumento.

Inoltre, per il trattamento della forma cronica della malattia, è necessario utilizzare farmaci espettoranti che aumentano la secrezione delle ghiandole bronchiali e dell'espettorato diluito.

La seguente bevanda alcalina è prescritta:

  • Soluzione al 3% di ioduro di potassio,
  • decotti di Althea e thermopsis.

I rimedi espettoranti sono importanti da usare sia durante la remissione sia durante l'esacerbazione della malattia.

Rimedi popolari per la tracheite

Nell'arsenale della medicina tradizionale ci sono molti strumenti che ti permettono di combattere con successo la rinofaringrite trache:

Miele con ravanello È necessario mescolare accuratamente il miele e il succo di rafano nero in quantità uguali. Bevi un cucchiaio due volte al giorno. Per preparare la medicina, tagliare un buco nel ravanello e versare il miele lì. Nel tempo, il vegetale inizierà il succo e la medicina sarà pronta in un paio d'ore.

È utile respirare regolarmente una pappa di aglio o cipolla, che viene avvolta in una garza pulita, durante un peggioramento.

Succo di carota fresco per rinofaringotracheite è necessario bere 100 ml tre volte al giorno.

I gargarismi possono essere fatti con questa infusione. 2 cucchiai grandi di buccia di cipolla devono essere riempiti con acqua calda, insistere un paio d'ore. Il risciacquo dovrebbe essere fatto circa tre volte al giorno.

Le tinture di foglie di lampone eseguono anche gargarismi giornalieri per eliminare la tracheite acuta. Per preparare il prodotto occorre versare 0,5 litri di acqua bollente due grandi cucchiai di foglie. Mezzi infusi 2 ore.

Puoi fare i gargarismi con la tintura di calendula. Per fare questo, prendi 2 cucchiaini piccoli su un bicchiere d'acqua.

Un decotto con foglie di eucalipto può essere utilizzato per l'inalazione di vapore e può essere assunto per via orale. Per prendere la droga per via orale, è necessario prendere 2 cucchiai grandi delle foglie della pianta, versare acqua calda e infondere per due ore. Fai dei gargarismi tre volte al giorno o usa 2 cucchiai grandi più volte al giorno.

Effetti lievi e anti-infiammatori hanno inalazioni con vapore di patata, così come l'uso di decotti di erbe medicinali. Puoi preparare 2 cucchiai grandi di camomilla in 0,5 litri di acqua e la radice di Althea secondo una ricetta simile. Questi brodi possono essere bevuti o respirati, coperti con un panno caldo. I mezzi sono usati all'interno di mezzo bicchiere tre volte al giorno.

Foglie di salvia, eucalipto, erba verde, germogli di pino e fiori di camomilla devono essere mescolati e versare la massa risultante con un bicchiere di acqua calda. I mezzi sono stati infusi per almeno mezz'ora in un bagno d'acqua, quindi sono stati versati in un inalatore. Il paziente deve inalare le coppie mediche per non più di 15 minuti.

Diversi spicchi d'aglio possono essere schiacciati e fatti bollire in 200 ml di latte, quindi raffreddati e presi un cucchiaino 3 volte al giorno.

Se la voce di osyp, il succo di cavolo fresco aiuterà, che dovrebbe essere presa mezz'ora prima dei pasti. Il succo della pianta dovrebbe essere bevuto al mattino con mezzo bicchiere e in pochi giorni portare ad un bicchiere. Bere il rimedio dovrebbe essere 3-4 volte al giorno.

Piante utili che irritano l'espettorato: liquirizia, foglie, farfara, elecampane, successione, radice di Althea e achillea. È necessario prendere due cucchiai grandi di una qualsiasi delle piante e versare 0,5 litri di acqua bollente in un thermos. Il medicinale viene infuso per 2 ore, quindi filtrare e bere mezzo bicchiere 2-3 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.

È utile fare un cuscino medico, con dentro il timo essiccato. Gli oli essenziali di questa pianta alleviano efficacemente i sintomi che caratterizzano la tritheite acuta: mal di gola e tosse.

Per la preparazione dell'infusione d'acqua occorrono due grandi cucchiai di radice di Althea secca, che devono essere tritati. La massa viene versata con un bicchiere di acqua fredda e infusa per mezz'ora. Scolare il liquido, lasciare il sedimento, filtrare con una garza e aggiungere acqua fredda.

Polvere di polvere usata, raccolta in anticipo. Lo strumento è mescolato con acqua ad una consistenza cremosa. Ceppo di massa e prendi un cucchiaio grande due volte al giorno. Un decotto efficace di 10 parti di timo rampicante, semi di menta e aneto, 15 parti di piantaggine e radice di liquirizia, 20 parti di farfara, 5 parti di trifoglio. È necessario prendere 4 cucchiai grandi di questa miscela e versare 800 ml di acqua calda, insistere per un'ora, quindi filtrare. Bere con miele in un bicchiere. Durante la notte puoi bere 2-3 bicchieri.

Il decotto medicinale può essere preparato con germogli di pino o germogli. 15 gemme bollire in 300 ml di acqua. Bevanda calda quattro volte al giorno. Puoi anche aggiungere 5 grammi di chiodi di garofano, 10 grammi di cannella e un po 'di noce moscata.

Miscela di uova Far bollire 20 ml di latte, aggiungere un cucchiaio di miele, tuorlo, burro e un quarto di un cucchiaino di soda. Prendi durante la notte.

Nella forma cronica della malattia, vengono utilizzati gli impacchi di una miscela di olio di girasole, miele, farina e senape secca. Ogni ingrediente è preso nella quantità di un cucchiaio. È bene aggiungere un cucchiaio di vodka alla miscela. Mescolare bene e scaldare a bagnomaria. Successivamente, la miscela viene messa in garza e un impacco viene applicato all'area con il massimo dolore. L'impacco viene prima fissato con polietilene, quindi con un panno caldo. La procedura viene ripetuta per diversi giorni.

Anche il trattamento con impacchi di patate dà sempre un effetto tangibile. 2 patate devono essere bollite nella buccia, schiacciare a caldo, mettere nella miscela un cucchiaio abbondante di olio vegetale e attaccare allo sterno. Comprimere coperto e tenuto fino a quando fresco.

Nella medicina popolare c'è la percezione che la rinite allergica sia trattata efficacemente con l'estratto di mora. Vengono usate foglie e frutti. 0,5 litri di acqua calda devono essere versati due cucchiai di materie prime e insistono per circa 1,5 ore. Prendi i mezzi filtrati invece del tè. Il video in questo articolo ti aiuterà a trattare con la tosse.

Faringotracheite: sintomi e trattamento

La faringotracheite è un'infiammazione della trachea e della faringe. Negli adulti sembra dovuto a complicazioni dopo infezioni virali respiratorie acute, così come fumo e abuso di alcool. Inoltre, i motivi della sua comparsa includono:

  • stafilococchi;
  • pneumococchi;
  • Aria ambiente inquinata;
  • otite media;
  • batteri;
  • funghi;
  • Rinite protratta;
  • Bevanda fredda frequente;
  • La presenza di infiammazione in bocca o denti cariati.

Come una forma complicata delle conseguenze della SARS, è possibile lo sviluppo di tracheite rinofaringite. Nei bambini, è raro, più spesso, è una malattia degli adulti. Di regola, la tracheite rinofaringea è caratterizzata da un complesso di infiammazioni nel rinofaringe e nella trachea, che richiede un approccio speciale nel trattamento e nella diagnosi. È caratterizzato da naso che cola, congestione nasale, mal di gola e tosse forte ed estenuante.

I sintomi della faringotracheite

La faringotracheite è determinata da disturbi dei seguenti sintomi:

  • Dolore e mal di gola;
  • Difficoltà nella deglutizione e nel dolore;
  • Mal di testa;
  • Aumento della temperatura;
  • I linfonodi sono dolenti alla palpazione, ingranditi;
  • La gola è rossa, le tonsille sono ingrossate e infiammate;
  • Il paziente è tormentato da una tosse forte e dolorosa, particolarmente aggravata nel sonno e al mattino. La flemma non parte.

La faringotracheite è divisa in due tipi di flusso: acuto e cronico.

La faringotracheite acuta si distingue per la presenza di elevate temperature e forti attacchi soffocanti di tosse ad alta frequenza. Nella zona della trachea può essere sentito respiro sibilante. A proposito di faringotracheite può svilupparsi in una forma complessa - faringotracheite progressiva. Con esso, i tessuti della gola si gonfiano, in cui, a loro volta, le croste formano secrezioni mucose. Un trattamento scorretto o il suo reale disprezzo negli adulti possono portare allo sviluppo di disturbi gravi e irreversibili nel sistema linfatico.

La faringotracheite cronica è determinata dalla raucedine della voce, dal rossore della gola, dalla pressione nel petto e gli altri sintomi tipici appaiono piuttosto pigri.

Ecco perché, quando si parla di un otorinolaringoiatra o di un terapeuta, il medico si concentra sui risultati dei test e della ricerca. E per consentire al medico di scegliere il trattamento giusto, il paziente deve sottoporsi alle seguenti procedure:

  • pharyngoscope;
  • Ultrasuono della laringe;
  • Consegnare striscio.

trattamento

Il trattamento è selezionato in base alla forma della malattia e al motivo per cui la faringotracheite ha iniziato a progredire.

  1. Smettere di fumare, bere alcol e limitare il paziente dal fattore fastidioso. Spesso, i fumatori e gli utenti di alcolici sono visitatori abituali dell'otorinolaringoiatra, perché il contatto a lungo termine con sostanze nocive e infiammanti con la mucosa della gola porta sempre risultati molto disastrosi. Affinché la faringotracheite cronica smetta di ricorrere, è importante abbandonare le cattive abitudini.

Inoltre, se questo è possibile, il paziente sarà costretto a cambiare il tipo di impiego, perché Il lavoro nelle industrie metallurgiche, chimiche e ingegneristiche non può influire negativamente sulla salute.

  1. Trattamento antibatterico locale L'uso di agenti antibatterici sotto forma di losanghe, losanghe, spray e risciacqui e inalazioni. Fanno un ottimo lavoro nella lotta contro i microrganismi nella laringe Faringosept, Septefrit, Lizak, Strepsils; spray - Ingalipt, Hexoral. Per il risciacquo e l'inalazione, è possibile scegliere clorofillina, furacillina, clorexidina.
  2. Antivirale. Se la faringotracheite si è sviluppata a causa dell'ingestione di un virus, allora, logicamente, un farmaco antivirale sarà introdotto nel trattamento. Suddividili in:
  • Vaccini, che, piuttosto, sono necessari per lo sviluppo dell'immunità e sono usati come misura preventiva attiva.
  • Farmaci antivirali che inibiscono la riproduzione di virus (Remantadin, Zanamivir, Oseltamivir).
  1. Antibiotici. Con la sconfitta dei funghi o dei batteri della laringe, una misura efficace, che determina il trattamento antibatterico generale, è esclusivamente antibiotica. Questi farmaci sono ben provati nella lotta contro streptococchi, pneumococchi, stafilococchi e altri organismi che possono causare questa malattia. Possono essere prescritti sotto forma di compresse e iniezioni intramuscolari. Di norma vengono prescritti ampicillina (2-3 g al giorno), Amoxil-1000, doxiciclina (0,1-2 g), azitromicina-500, ceftriaxone (2 g al giorno).
  2. Antistaminici. Per iniziare il trattamento dell'edema risultante e per prevenire una reazione allergica acuta del corpo a uno o un altro farmaco prescritto, devono essere assunti farmaci antiallergici. È meglio fermarsi sui preparativi di Levotsetrizin - Allerszin, Aleron, L-Zet.
  3. Farmaci antitosse e espettoranti. Uno dei sintomi più pericolosi e difficili da tollerare della faringotracheite è la tosse. È secco e parossistico, particolarmente attivo di notte o al mattino presto. Il medico, per il sollievo, prescrive Libeksin o Codelac, che bloccano il riflesso della tosse. Tuttavia, se la tosse è umida o si osserva uno scarico dell'espettorato, questi farmaci, in questo caso, sono assolutamente controindicati. Dovrebbero essere sostituiti dall'ACC (nel dosaggio per adulti 200 o Long), Libeksin-muko, Lasolvan. L'inalazione attraverso un nebulizzatore con Lasolvan sarà efficace.
  4. Immunomodulatori. Se viene determinato che il sistema immunitario non è più in grado di affrontare da solo la causa della malattia e, parallelamente, il trattamento della malattia non riesce a far fronte pienamente al compito, gli immunomodulatori vengono aggiunti al medico. Sono utilizzati solo nel trattamento di adulti, molto raramente e in casi critici - bambini da 5 anni. Gli immunostimolanti possono essere di origine sintetica o microbica, animale o di lievito. Il compito di un farmaco immunostimolante è quello di attivare e stimolare i processi che si svolgono nelle cellule immunitarie.


A seconda del principio attivo, sono isolati diversi sottogruppi di farmaci. Arbidol e Poludan sono prodotti sulla base di interferoni, ma la loro efficacia e trattamento di ARVI causa molte discussioni. Meno discussi sono i farmaci a base di ormoni isolati dalle ghiandole. Particolarmente popolari sono i prodotti della ghiandola del timo - un polipeptide e una struttura steroidea. Sugli scaffali delle farmacie si possono trovare sotto i nomi: Vilozen, Taktivin, Timalin.

Gli immunomodulatori sintetici sono Levamisole, Timogen.

Più produttivo, tuttavia, oggi è considerato un farmaco derivato dal midollo osseo, B-activin.

Prevenzione della faringotracheite

Prima di tutto, le misure preventive consistono nella prevenzione delle infezioni respiratorie acute e delle infezioni virali respiratorie acute, e questo è l'indurimento del corpo, una buona alimentazione, l'assunzione di complessi vitaminici. Durante i periodi di epidemie - per evitare la folla. E per evitare complicazioni, puoi consultare un medico, dimenticando l'autotrattamento in quanto tale. Inoltre, dovresti smettere di fumare e assumere bevande alcoliche.

Il trattamento tempestivo del mughetto, della stomatite della cavità orale e della carie dentale contribuirà a prevenire l'ingresso di microrganismi nocivi nella laringe e nella trachea.

Prevenire i fattori allergici nello sviluppo della malattia contribuirà ad evitare il contatto con l'allergene e a prendere tempestivamente antistaminici.

Ricorda che nelle stanze in cui si passa la maggior parte del tempo, è sempre necessario umidificare l'aria, per prevenirne il surriscaldamento o il raffreddamento eccessivo. Condizionatori d'aria a purga tempestivi, poiché hanno una cattiva proprietà - accumulare microrganismi patogeni nei filtri e, di conseguenza, spruzzarli. E per la strada, nella stagione fredda, è meglio ridurre al minimo le conversazioni e non respirare attraverso la bocca.

Come trattare la faringotracheite negli adulti?

Contenuto dell'articolo

Il trattamento della faringotracheite è accompagnato dal ricevimento di agenti antivirali e antimicrobici e di antisettici locali. La terapia sistemica e locale è la chiave per il successo e la rapida distruzione della flora patogena nella gola e nella trachea. Un approccio integrato al trattamento delle malattie infettive consente per 5-6 giorni di eliminare le manifestazioni di faringotracheite e prevenire la cronite di infiammazione delle mucose.

Per accelerare il recupero dei tessuti colpiti, si raccomanda di inalare e fare gargarismi con antibiotici locali, antisettici e soluzioni antinfiammatorie.

Immagine sintomatica

Di norma, lo sviluppo della faringotracheite contribuisce a ridurre la difesa immunitaria del corpo. In alcuni casi, la malattia agisce come complicazione dell'influenza, infezioni virali respiratorie acute, un raffreddore sofferto "ai piedi", ecc. Contribuire alla moltiplicazione della flora patogena nella faringe e nella trachea può causare focolai di infiammazione cronica, localizzata nella gola e nella cavità nasale. Pertanto, la faringotracheite è spesso preceduta da rinite cronica, laringite, tonsillite e faringite.

Il quadro clinico è presentato da tipiche manifestazioni di tracheiti e faringiti:

  • tosse spastica;
  • raucedine;
  • bruciando in gola;
  • aumento della temperatura;
  • respirazione rumorosa (stridore);
  • congestione nasale;
  • dolore al petto (dopo la tosse);
  • linfonodi ingrossati;
  • arrossamento della gola;
  • friabilità dell'orofaringe mucosa.

Attacchi di tosse, congestione nasale e febbre bassa sono i primi segni di faringotracheite.

Un forte respiro, aria polverosa, risate o un grido possono provocare un colpo di tosse. Le convulsioni prolungate, che spesso si aggravano durante la notte, causano insufficienza respiratoria. Il paziente ha respiro affannoso, la respirazione diventa difficile e la pelle diventa pallida.

Con una estesa infiammazione delle vie respiratorie, c'è il rischio di stenosi della laringe o della faringe. Pertanto, quando compaiono i segni patologici, non è consigliabile auto-medicare. Solo dopo aver determinato l'agente eziologico dell'infezione, il medico è in grado di redigere il regime terapeutico corretto che aiuterà a prevenire le complicanze.

classificazione

La gravità delle manifestazioni cliniche è determinata dalla forma della malattia e dai fattori provocatori che causano l'infiammazione. La faringotracheite può manifestarsi in forma acuta e cronica. Se la malattia si sviluppa improvvisamente ed è accompagnata da grave tosse, febbre e mal di gola, al paziente viene diagnosticata una forma acuta della malattia.

Il trattamento tardivo e inefficace della faringotracheite acuta può causare la cronicizzazione dei processi patologici. Quando l'infiammazione lenta dei sintomi della trachea e della faringe sono espressi non tanto. Tuttavia, con l'ipotermia, l'ipovitaminosi e una forte diminuzione dell'immunità, le ricadute di infiammazione.

Esistono 3 tipi di faringotracheite, che sono determinati dal grado di danneggiamento delle membrane mucose della faringe e della trachea:

  • catarrale - caratterizzato da arrossamento e leggero rigonfiamento dell'epitelio ciliato negli organi ENT;
  • atrofico - cambiamenti distrofici sono osservati nei tessuti delle vie respiratorie; il muco diventa più sottile e coperto di croste, che provocano irritazione e episodi di tosse;
  • l'epitelio ipertrofico - ciliato aumenta leggermente di dimensioni a causa dell'espansione dei vasi sanguigni e dei rigonfiamenti; processi patologici nella mucosa stimolano la secrezione di muco nella trachea, con conseguente tosse spastica e umida.

La scelta dei farmaci dipende direttamente dalla forma di una malattia ORL. Di norma, l'infezione virale porta a un'infiammazione catarrale della faringe e della trachea, che può essere trattata con farmaci antivirali. A loro volta, forme croniche di patologia sono causate da infiammazione batterica, che può essere eliminata solo con antibiotici e antisettici locali.

Diagnostica e metodi di terapia

Quali farmaci possono curare la faringotracheite? Il trattamento è determinato dall'agente causativo dell'infezione e dalla gravità dei processi infiammatori nelle membrane mucose della trachea e della faringe. Per determinare il tipo di flora patogena che ha causato la malattia, il medico deve prendere un tampone dalla faringe per l'analisi microbiologica.

Per il trattamento di malattie infettive che utilizzano questi tipi di farmaci:

  • antibatterico;
  • antivirali;
  • immunostimolante;
  • sedativi della tosse;
  • mucolitica;
  • antisettico.

Come terapia adiuvante, è possibile utilizzare rimedi popolari - infusioni e decotti anti-infiammatori per gargarismi. A differenza dei farmaci tradizionali di azione sintomatica, essi non contengono sostanze tossiche che potrebbero influire negativamente sul funzionamento del fegato.

Alcune erbe, come la camomilla, l'erba di San Giovanni e la corteccia di quercia, possono provocare allergie, quindi prima di usarle si consiglia di consultare uno specialista ORL.

Panoramica della farmacia

I farmaci eziotropici (antivirali, antibatterici) sono la base del trattamento medico della faringotracheite. Sopprimono l'attività della flora patogena e distruggono i patogeni che causano l'infiammazione della faringe e della trachea. Per alleviare la condizione del paziente, usano droghe di azione sintomatica, che eliminano il mal di testa, la tosse ossessiva, il mal di gola, ecc.

Nel processo di trattamento delle malattie respiratorie di solito usano tali farmaci:

Faringotraheit

La faringotracheite è una malattia infiammatoria della trachea e della faringe causata da un batterio staphylococcal o pneumococco, virus e funghi.

Cause e sintomi della faringotracheite

La faringotracheite è una malattia complessa con presenza di infiammazione nel cavo orale, faringe e trachea. Questa malattia è una combinazione di faringite e tracheite.

Le cause della faringotracheite sono infezioni, aria inquinata, fumo, fluido freddo e presenza di focolai specifici di infiammazione, inclusi denti malati, otite e rinite.

Nei pazienti adulti, spesso le cause della faringotracheite sono sostanze tossiche e complicazioni da malattie virali.

I sintomi della faringotracheite includono:

  • dolore, formicolio e bruciore alla gola;
  • dolore durante la deglutizione, sensazione di un nodo in gola;
  • infiammazione dei linfonodi;
  • alta temperatura corporea da 38 gradi in su;
  • tosse secca e pesante.

Gravi sintomi di faringotracheite durante l'esame della gola e della faringe sono arrossamento delle pareti, infiammazione delle mucose e aumento delle tonsille.

Se la faringotracheite è associata ad altre malattie virali, i sintomi sono completati da rinite, bronchite, intossicazione, dolore muscolare, debolezza e eruzione cutanea.

In otorinolaringoiatria, ci sono due tipi di faringotracheite - acuta e cronica. La faringotracheite acuta è accompagnata da febbre alta, attacchi di tosse secca grave e respiro sibilante nella trachea.

La faringotracheite cronica presenta sintomi lievi, che si manifestano sotto forma di compressione al petto, raucedine e arrossamento delle pareti laringee.

La faringotracheite acuta progressiva porta all'infiammazione dei tessuti della laringe e della trachea, alla comparsa di croste e gonfiore della gola. La malattia può causare gravi disturbi nel sistema linfatico.

La faringotracheite si manifesta attivamente durante la notte come forte tosse con grave fuoriuscita di espettorato.

Nei bambini, l'infiammazione della faringe e della trachea si verifica sullo sfondo di una malattia respiratoria, causando una tosse sorda, dolorosa e dolore al petto. Se non si interrompe la progressione della faringotracheite, possono svilupparsi bronchite, asma e polmonite.

Quando la faringotracheite si verifica una violazione della respirazione e indebolimento del sistema immunitario e frequenti attacchi di tosse possono causare gonfiore e spasmi muscolari.

Diagnosi della malattia

La faringotracheite viene diagnosticata da un terapeuta e otorinolaringoiatra dopo l'esame e la faringoscopia. Se necessario, nominare ulteriori procedure diagnostiche, incluso uno striscio per infezione ed ecografia.

Questa malattia può essere distinta da altri processi infiammatori nel sistema respiratorio (tracheiti, mal di gola, faringite, ecc.) Solo da un medico specialista.

Trattamento della faringotracheite

Il trattamento della faringotracheite inizia con l'assunzione di farmaci immunomodulatori che hanno lo scopo di eliminare le cause della malattia e ripristinare il normale stato del sistema immunitario.

Per eliminare i batteri e le lesioni fungine nel sistema respiratorio vengono prescritti antibiotici generali e locali e vengono prescritti farmaci antivirali efficaci per il trattamento della faringotracheite di tipo virale.

Il tipo tossico della malattia deve iniziare a essere trattato con la cessazione del fumo ed evitare la fonte degli effetti tossici nocivi.

Come mezzo di terapia antibiotica prescritto per inalazione, riscaldamento della gola, aerosol e decotti. L'inalazione e il riscaldamento ti permettono di agire direttamente sui focolai infiammatori ed eliminarli.

Il trattamento della faringotracheite nella fase acuta consiste nel prendere farmaci espettoranti, antistaminici e farmaci antibatterici.

La struttura della terapia aggiuntiva dovrebbe includere compresse riscaldanti, pediluvi, risciacqui con erbe medicinali e decotti con camomilla, liquirizia e salvia.

Video di YouTube relativi all'articolo:

L'informazione è generalizzata e viene fornita solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo con un forte aumento, ma se si uniscono, si inseriscono in una normale tazza di caffè.

Secondo gli studi, le donne che bevono un paio di bicchieri di birra o vino a settimana hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro al seno.

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per gli esseri umani.

Lo stomaco di una persona si comporta bene con oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. Stai attento.

Anche se il cuore di un uomo non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

La maggior parte delle donne può ottenere più piacere dal contemplare il loro bellissimo corpo nello specchio che dal sesso. Quindi, donne, cercate l'armonia.

Esistono sindromi mediche molto curiose, ad esempio l'ingestione ossessiva di oggetti. Nello stomaco di un paziente affetto da questa mania, sono stati trovati 2500 oggetti estranei.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà ancora di depressione. Se una persona ha affrontato la depressione con le proprie forze, ha tutte le possibilità di dimenticare per sempre questo stato.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, strappare i denti cattivi era responsabilità di un comune barbiere.

Durante la vita, la persona media produce ben due grandi piscine di saliva.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Quando gli innamorati si baciano, ognuno di loro perde 6.4 calorie al minuto, ma allo stesso tempo scambiano quasi 300 tipi di batteri diversi.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno meno probabilità di essere obese.

Siamo convinti che una donna possa essere bella a qualsiasi età. Dopotutto, l'età non è il numero di anni vissuti. L'età è una condizione fisica del corpo, che.

Rinofaringotraheit

La posizione anatomica delle vie respiratorie superiori, vale a dire i passaggi nasali e la faringe, implica un ampio accesso ad esse per le malattie infettive. Di conseguenza, se il corpo è indebolito e il sistema immunitario non può farcela, non forzarsi ad aspettare conseguenze spiacevoli: naso che cola, mal di gola, tosse secca.

I processi infiammatori negli organi respiratori possono verificarsi isolatamente. Ma può darsi che tutte le parti del tratto respiratorio superiore siano esposte all'infiammazione in una volta, e quindi la rinofaringotracheite sia diagnosticata da un medico.

Cos'è la rinofaringite

Rinofaringite o rinofaringotracheite - è una malattia infettiva infiammatoria delle vie respiratorie superiori, che coinvolge tutti i suoi reparti nel processo. I passaggi nasali, la faringe, la laringe, la trachea e persino i bronchi possono essere influenzati dalla tracheite rinofaringea.

La categoria più incline di rinofaringite sono i bambini. In un bambino, a causa di un sistema immunitario imperfetto, una volta infettato, il processo è raramente localizzato in un reparto e si diffonde a quelli vicini. I sintomi della rinofaringotracheite si sviluppano rapidamente, causano gravi disagi, quindi è importante prevenire un ulteriore sviluppo della malattia il più presto possibile.

Cause della malattia

L'infezione, che porta allo sviluppo di rinofaringite, è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, meno spesso - alimentari, cioè con il cibo.

Gli agenti causali delle infezioni includono:

  • virus (virus influenzale, respiratorio sinciziale, adenovirus, ecc.);
  • batteri (strepto-stafilococco, bacilli);
  • funghi.

Molto spesso i virus causano la malattia. Soprattutto in inverno, i contatti ravvicinati dei bambini, la propagazione dell'infezione nel team contribuiscono a un'alta percentuale di infezioni virali respiratorie acute, di conseguenza si sviluppano tracheite acuta e rinofaringite nei bambini.

Tuttavia, ogni giorno, respirando aria, adulti e bambini sono in contatto con centinaia di batteri e virus, quindi perché la malattia non si sviluppa sempre. Esistono fattori di rischio che contribuiscono all'infezione e allo sviluppo di processi infiammatori.

L'immunità ridotta è la principale causa di suscettibilità del corpo alle malattie infettive nei bambini e negli adulti.

I motivi sono di solito diversi:

  • immunodeficienze congenite e acquisite;
  • ipovitaminosi;
  • nutrizione squilibrata;
  • malattia prolungata;
  • abuso di alcool.

Il consumo di bevande fredde, l'ipotermia generale porta allo spasmo locale dei vasi sanguigni. Di conseguenza, la mucosa viene alimentata con il sangue, gli agenti immunitari non neutralizzano i patogeni patogeni che penetrano nella mucosa e causano l'infiammazione.

Uno dei fattori di rischio è la respirazione nasale alterata. La natura ha fornito in modo che le persone normali respirassero attraverso il naso. Le ciglia dell'epitelio ciliato, che sono rivestite da passaggi nasali, provvedono alla purificazione dell'aria inspirata dalla polvere e non permettono che entri negli organi respiratori situati sotto. Inoltre, l'aria fredda al momento del passaggio attraverso i passaggi nasali - riscalda, che non si verifica quando si respira attraverso la bocca. Morso anormale, sinusite cronica nei bambini sono frequenti cause di respirazione della bocca, che devono essere affrontate.

Giocattoli, piccole parti e altri oggetti estranei possono entrare nel tratto respiratorio dei bambini piccoli, causando danni alla mucosa e l'insorgenza di infiammazione reattiva.

È provato che il fumo di sigaretta, in primo luogo, agisce in modo irritante sull'epitelio delle vie respiratorie, danneggiandolo e rendendolo vulnerabile agli agenti infettivi. In secondo luogo, provoca la vasocostrizione. La cosiddetta tosse del fumatore è causata da un costante processo infiammatorio negli organi respiratori.

La carie e le infezioni croniche del cavo orale sono una fonte permanente di agenti patogeni. L'igiene orale non è importante solo per mantenere i denti sani, ma va ricordato che la causa dei raffreddori frequenti può essere trascurata dalla carie sullo sfondo di un corpo indebolito.

Tipi e forme di malattia

A seconda delle manifestazioni cliniche, ci sono 3 tipi di tracheite rinofaringite:

  • catarrale;
  • atrofica;
  • ipertrofica.

La rinofaringotracheite catarrale è considerata la più facile. È caratterizzato da un rapido sviluppo, abbondanti quantità di scarico, gonfiore. Non si osserva grave intossicazione, prevalgono i sintomi locali.

Per la rinofaringite atrofica la tracheite è caratterizzata da assottigliamento della membrana mucosa. Le navi che riforniscono la mucosa sono atrofizzate, a seguito delle quali appaiono delle croste secche. Tuttavia, i sintomi comuni potrebbero non essere molto diversi dagli altri tipi. L'alta temperatura non è caratteristica.

Rinofaringite ipertrofica è un fenomeno cronico, è il tipo più grave. Frequenti faringiti, mancanza di terapia adeguata porta alla transizione di infiammazione in rinofaringotracheite cronica. Per questa specie, il gonfiore e la crescita della mucosa sono tipici, il che causa un restringimento del lume delle vie aeree. Quando l'esame strumentale ha visualizzato ulcere purulente delle mucose.

Sintomi di patologia

La varietà dei sintomi clinici è spiegata dalla localizzazione del processo e dalla forma di rinofaringite.

Prima di tutto, ci sono sintomi comuni caratteristici di ciascun dipartimento coinvolto nel processo.

Ma non è per niente che la rinofaringotracheite si distingue in 3 forme. Ognuno di loro ha le sue differenze.

Catarral - segni

Quando la forma catarrale si unisce alla congiuntivite, manifestata da un'eccessiva lacrimazione, dall'infiammazione della congiuntiva. Spesso, si unisce un'infezione batterica, a seguito della quale il contenuto purulento viene rilasciato dagli occhi. La temperatura rimane nell'intervallo normale o sale a numeri subfebrilati (37-38 °). In pazienti con la forma catarrale di rinofaringotracheite, specialmente nei bambini, appare raucedine e fino a afonia - perdita di voce. Ciò è dovuto al fatto che le corde vocali si trovano nella laringe infiammata. E poiché i bambini piccoli hanno un apparato vocale imperfetto, sono inclini a problemi con raucedine. Durante un'ispezione visiva della mucosa faringea, gli esperti osservano il rossore della mucosa faringea, le tonsille.

I sintomi della forma atrofica

La forma atrofica si sviluppa indipendentemente o cronicamente. Poiché questa forma è caratterizzata da assottigliamento della membrana mucosa del tratto respiratorio superiore, il paziente sarà disturbato da grave secchezza e solletico. Il paziente è difficile da digerire. Con esacerbazioni della forma cronica, un aumento di temperatura elevata non è caratteristico. Durante lo studio viene visualizzata la mucosa ricoperta di croste.

Clinica di forma ipertrofica

La rinofaringotracheite ipertrofica è considerata la più prognosticamente sfavorevole. È difficile da trattare, perché il processo è già in esecuzione e la mucosa viene modificata. Oltre ai sintomi generali che sono caratteristici dei processi infiammatori in gola, ci sono scariche periodiche di muco purulento spesso, il paziente cerca di tossire continuamente. L'ispessimento della membrana mucosa della laringe porta ad un cambiamento nella voce, diventa rauco, silenzioso. La rinite cronica causa gonfiore e rende impossibile respirare attraverso il naso. I linfonodi cervicali sono ingranditi - questo è il modo in cui reagiscono alle infezioni respiratorie persistenti. Durante le riacutizzazioni, la temperatura aumenta e può raggiungere valori elevati. L'immunità del paziente con rinofaringotracheite ipertrofica è inibita - il corpo si stanca di combattere costantemente l'infezione, quindi spesso si uniscono altre malattie infettive.

Diagnosi di tracheite rinofaringite

La forma acuta catarrale di rinofaringotracheite viene solitamente diagnosticata da specialisti di primo livello - pediatri locali nei bambini o medici di famiglia. La diagnosi non è difficile e viene effettuata sulla base della storia raccolta e dei reclami dei pazienti. Si raccomanda l'ospedalizzazione di pazienti, soprattutto bambini, all'ospedale, dove il paziente può essere esaminato più attentamente e prescritto un trattamento adeguato.

Prima eseguire una ricerca generale. Un emocromo completo mostrerà cambiamenti nella formula del sangue cellulare che sono caratteristici di infiammazione acuta o cronica. La nitidezza del processo è indicata da un aumento della proteina C-reattiva in un esame del sangue biochimico. Fai un'analisi generale dell'urina, oltre a una radiografia dei polmoni, per eliminare il processo infiammatorio in essi.

I metodi di ricerca specifici includono:

  • semina batteriologica;
  • determinazione della sensibilità del patogeno alla terapia antibiotica;
  • rinoscopia;
  • faringo-, laringoide e tracheoscopia.

Per la diagnosi differenziale di rinofaringite tracheite con tubercolosi con tosse pronunciata, effettuare esami aggiuntivi.

Trattamento farmacologico

Nel trattamento della rinofaringite, ci sono tre aree tradizionali:

  • impatto sulla causa;
  • correzione delle funzioni compromesse;
  • sollievo dei sintomi.

Nella rinofaringite virale, vengono utilizzati antivirali e immunomodulatori, nel caso di infezioni batteriche viene eseguita una terapia antibiotica, nel caso dell'eziologia fungina viene prescritto un trattamento antifungino. I bambini aumentano le forze protettive prescrivendo farmaci contenenti interferone nelle candele e gocce nasali. Dovrebbe essere capito che la nomina di terapia antibiotica dovrebbe essere fatta esclusivamente da un medico. L'uso incontrollato e inappropriato di antibiotici porta ad un aumento della resistenza di microrganismi ad essi. Inoltre, non è possibile sottovalutare il carico sul fegato durante l'uso di agenti antibatterici. In parallelo con il ricevimento di antibiotici per la prevenzione della disbiosi sono prescritti pre-probiotici.

A temperature superiori a 38,5 °, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti per l'infiammazione grave. Non è raccomandato abbatterlo alla temperatura specificata, poiché il sistema immunitario del corpo stesso sta combattendo l'infezione.

Nella lotta contro l'infiammazione grave nei bambini, gli antistaminici si sono dimostrati efficaci, possono anche essere prescritti per la tracheite rinofaringea.

Con un raffreddore, prescrivi farmaci vasocostrittori locali, gocce a base di oli essenziali. Per i bambini piccoli, è più sicuro lavare i passaggi nasali con acqua di mare.

Farmaci antitosse ed espettoranti prescritti rispettivamente per la tosse secca e umida.

Lavaggio locale con soluzioni antisettiche, inalazioni con essi alleviare i sintomi e anche aiutare nella lotta contro le infezioni.

Metodi di terapia nazionali sicuri

Nella forma lieve della tracheite rinofaringite nella fase iniziale, puoi provare i rimedi popolari, che hanno alcuni vantaggi. I rimedi popolari non hanno effetti collaterali come i farmaci sintetizzati artificialmente. Tuttavia, non si dovrebbero ignorare le raccomandazioni del medico e rifiutare gli antibiotici prescritti a favore del decotto a base di erbe. Questo è particolarmente inaccettabile per i bambini. Va ricordato che le forme croniche trascurate di tracheite rinofaringite sono più difficili da trattare rispetto a quelle acute e possono portare alla disabilità e allo sviluppo di complicanze.

Un approccio di successo per i bambini sarà una combinazione di rimedi popolari con le medicine tradizionali. Ad esempio, a temperature elevate durante rinofaringotracheite, si raccomanda di bere eccessivamente per ridurre l'intossicazione. Può essere un brodo caldo a base di erbe e frutti di bosco. Camomilla, calendula, tiglio - hanno un effetto antinfiammatorio nella tracheite rinofaringea, e il ribes e il viburno daranno al corpo una porzione insostituibile di vitamina C - un potente antiossidante.

Brodi di eucalipto, la menta può essere utilizzata per gargarismi quando rinofaringotracheite. Un leggero effetto antisettico sulla mucosa accelererà il trattamento. Quando si tossisce con lo scarico dell'espettorato, i decotti Althea aiuteranno - sulla sua base, si producono sciroppi espettoranti.

Possibili complicazioni

Il trattamento impropriamente prescritto nei bambini, il mancato rispetto delle raccomandazioni del medico curante può portare allo sviluppo di complicanze. Il più comune è la transizione del processo dalla forma acuta a quella cronica e lo sviluppo di una forma atrofica o ipertrofica di tracheite rinofaringite. Meno comunemente osservato:

  • sinusite;
  • ascessi peritonsillare, faringei;
  • bronchite cronica;
  • infiammazione dell'orecchio interno (labirintite);
  • infiammazione delle ghiandole salivari (sialodeniti);
  • paresi delle corde vocali;
  • stenosi laringea;
  • tumore.

In effetti, le possibili complicanze della rinofaringotracheite sono molto più, indicando la gravità della malattia.

prevenzione

Non c'è da stupirsi che dicano che il miglior trattamento è la prevenzione. E la verità è, perché esporsi a te stesso o ai bambini al pericolo, caricare il corpo con sostanze chimiche, se puoi allenarti a seguire semplici consigli.

Una dieta equilibrata, le passeggiate quotidiane all'aria aperta, l'indurimento e la ventilazione dei locali contribuiranno a prevenire l'infezione e lo sviluppo della tracheite rinofaringea. Si raccomanda un adeguato indurimento anche per i bambini piccoli, ma questo processo deve essere affrontato in modo responsabile, dopo aver consultato un pediatra.

Il video parla della rinofaringite, come trattarla correttamente.

Come trattare la tracheite rinofaringea

Una delle più spiacevoli malattie che colpiscono sia bambini che adulti è la tracheite. L'insidiosità della malattia è che non procede isolatamente, ma si combina con rinite, faringite e laringite. Di conseguenza, colpisce non solo la superficie mucosa della trachea. Tutti gli organi del tratto respiratorio superiore sono influenzati negativamente. In questo caso, stiamo parlando di rinofaringotracheite.

Caratteristiche della malattia e delle sue cause

Se vuoi sapere cos'è la rinofaringotracheite, allora è necessario notare la natura complessa di questa malattia. Combina patologie associate all'infiammazione delle mucose del naso, della gola e della trachea, vale a dire rinite, faringite e tracheite. La malattia ha diversi tipi di manifestazioni:

  • catarrale, caratterizzato da una forma acuta di sviluppo con un processo infiammatorio attivo e un grande gonfiore sui tessuti;
  • atrofico, quando le membrane mucose iniziano ad esaurirsi e appaiono ulcere su di esse;
  • ipertrofico, accompagnato da una forte crescita delle mucose, che diventa un ostacolo alla libera circolazione dell'aria attraverso il tratto respiratorio superiore e il suo ingresso nei polmoni.

La malattia può essere acuta o cronica. È causata dalla presenza di microrganismi patogeni nel corpo che causano l'infezione: streptococco, klebsiella, prevotella, pseudomonad, batteri anaerobici e battericidi. L'attivazione dei batteri e l'inizio dell'infezione possono essere scatenati da una serie di fattori:

  • indebolire le difese immunitarie del corpo;
  • ipotermia che causa spasmi delle vie aeree;
  • reazioni allergiche accompagnate da infiammazione della mucosa;
  • penetrazione di corpi estranei con infiammazione locale;
  • dipendenza da tabacco, suscitando suscettibilità all'ARI regolare;
  • propensione alle bevande alcoliche, con effetti negativi sul sistema immunitario;
  • inquinamento atmosferico da polvere, gas, vapori che si depositano sulla mucosa quando inalato;
  • malattie del sistema cardiovascolare e dei reni.

La manifestazione della malattia e la sua diagnosi

A causa del fatto che i sintomi sono diagnosticati in modo tempestivo e il trattamento della rinofaringotracheite nei bambini e negli adulti è più efficace. I sintomi standard della malattia sono:

  • mal di testa e debolezza generale;
  • mal di gola durante la deglutizione, solletico costante;
  • infiammazione dei linfonodi situati sotto la mascella, che è accompagnata dal loro aumento;
  • arrossamento delle tonsille con aumento delle dimensioni;
  • aumento della temperatura fino a 38 gradi;
  • tosse secca, peggio di notte e mattina.

I sintomi della malattia dipendono dalla forma del suo corso. Rinofaringite acuta è caratterizzata da febbre e attacchi soffocanti di tosse secca senza espettorato. Nel processo di inspirazione ed espirazione, il respiro affannoso comincia a farsi sentire. La tosse al primo stadio è chiaramente definita come periodica - durante il giorno e la sera non disturba molto i pazienti. Gli attacchi si verificano solo di notte e al mattino. Questo provoca dolore alla gola e allo sterno. La respirazione dei bambini si accelera.

All'inizio, quando si tossisce, l'espettorato non si sposta, ma per 3-4 giorni della malattia diventa mucopurulento. Con la progressione della malattia, la gola continua a gonfiarsi e diventa rossa. Dopo il dolore all'espettorato, la tosse accompagnatoria si attenua un po '.

In futuro, la malattia diventa cronica. Il paziente ansima, la sua gola diventa rossa. In questo contesto, i segni restanti della malattia in misura minore si concentrano sull'attenzione. La tosse rimane parossistica, accompagnata dal dolore alla laringe. Il muco può essere viscoso o abbondante con componenti purulenti.

Viene eseguito un esame del sangue clinico per diagnosticare la malattia. La semina è anche prescritta per determinare la microflora e la sensibilità dei batteri agli antibiotici.

È importante È possibile condurre test allergici e diagnostica strumentale.

Come trattare

Per combattere la rinofaringotracheite è necessaria una terapia complessa. Il piano di trattamento dipende dalla forma della malattia e dall'età del paziente.

Trattamento di pazienti adulti

Se la malattia è lieve, allora possiamo limitarci ai farmaci antibatterici locali. Sono presi dall'inalazione o dai gargarismi. Procedure efficaci con risciacquo Clorexidina, Clorofillone o Furacilina. Le pillole di assegnazione sono anche prescritte per aiutare a ridurre il dolore alla gola - Lizak, Septefril o Faringosept.

Quando una infezione virale diventa la causa, viene prescritta una terapia antivirale con Oseltamivir, Zanamivir o Remantadin per eliminare i patogeni. L'obiettivo principale è limitare la riproduzione di batteri patogeni e impedire la loro ulteriore riproduzione. B

Per curare la rinofaringotracheite negli adulti, se gli stafilococchi, gli streptococchi oi pneumococchi sono diventati la causa della malattia, gli antibiotici sono inclusi nel programma di trattamento:

Con la natura allergica della malattia è necessario assumere antistaminici - Aleron o Allerzina. Preparazioni Lasolvan, Codeina o ACC dovrebbero essere utilizzate quando si tossisce asciutto o debilitante. Un'erba stimolante l'espettorato, una radice di althea o una liquirizia ha un effetto stimolante l'espettorato. Inalazione alcalina adatta È importante Per far fronte all'espettorato purulento senza farmaci sulfanilamide e antibiotici è quasi impossibile.

Durante i primi tre giorni della malattia, si consiglia di assumere apomorfina cloridrato in una miscela. Dosaggio - 1 cucchiaio. l. ogni 2-3 ore. Gli esperti raccomandano anche un infuso di termopsis o althea.

Per curare la rinofaringotracheite negli adulti durante l'inalazione, utilizzare sostanze con un lieve effetto anti-infiammatorio:

  • 7-10 gocce di tintura di iodio;
  • 1-2 cucchiai. l. foglie di eucalipto dopo la macinatura;
  • 0,5-1 cucchiaino. olii di eucalipto, mentolo o anice.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

Per combattere la patologia dovrebbero essere i mezzi che possono eliminare il problema diagnosticato. Le forme batteriche richiedono antibiotici, un'infezione virale viene trattata con agenti antivirali. L'igiene, la regolare aerazione della stanza, la pulizia a umido della stanza sono particolarmente importanti per i bambini.

Non è raccomandato l'uso di farmaci antitosse per non inibire lo scarico dell'espettorato. Tuttavia, con una forte tosse debilitante nei primi giorni della malattia, vengono prescritti Sinekod, Bronholitin o Libexin. Se la tosse non è molto intensa senza produzione di espettorato produttivo, vengono prescritti espettoranti - Gerbion, Mukaltin, Doctor Mom, Gedelix, ecc. I mucolitici sono raccomandati per pazienti di età superiore ai 2 anni con una tosse debolmente produttiva 3-5 giorni dopo l'insorgenza della malattia. Fluimucil, Fluditec o Bromhexine hanno questo effetto.

Per ridurre l'infiammazione e il gonfiore delle mucose prescritte Erespal o Siresp. Gli antibiotici aiutano a combattere le infezioni causate dai batteri. A seconda della sensibilità del microbo al farmaco, vengono utilizzati Amoxiclav, Ceftriaxone, Sumamed, Macropen, ecc. Per la terapia antivirale sono prescritti Viferon, Occillococcinum o Cycloferon.

Per eliminare il disagio alla gola, è possibile acquistare losanghe Strepsils, Septolete o Faringosept. Si raccomanda di prendere antipiretici nel caso in cui la temperatura è aumentata sopra 38,5 gradi o il bambino ha un pessimo stato di salute ed è pigro.

Gli immunomodulatori non possono essere utilizzati nei bambini sotto i 5 anni di età. I pazienti più anziani in età prescolare o scolare sono prescritti solo in casi difficili.

Sono consentiti gargarismi con preparazioni a base di interferone. Le inalazioni possono essere eseguite con preparati a base di erbe, ad esempio, sulla base di salvia o liquirizia. Il requisito principale è eliminare il vapore bollente. Consiglia di utilizzare un nebulizzatore

conclusione

Rinofaringotracheite nei bambini e negli adulti è un disturbo frequente, che può essere allergico, virale o causato da batteri. La transizione della malattia alla forma cronica può causare disagio, dolore e gravi complicanze ai pazienti. Una varietà di fattori richiede un approccio attento alla diagnosi e alla prescrizione di un trattamento che influisce in modo adeguato sulla causa della malattia.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Trattamento del mal di gola, le ragioni del loro aspetto

Tosse

Le malattie della gola competono con il raffreddore nella loro frequenza. Sono particolarmente sensibili a bambini e adulti con un sistema immunitario debole.

Perché la gola mi fa costantemente male al mattino, ma poi se ne va?

Faringite

Non c'è quasi una persona che non abbia mai avuto mal di gola. La prima cosa che viene in mente è un raffreddore. Ma cosa fare se la malattia appare solo in certe ore?