Principale / Rinite

Gocce nasali antivirali per bambini, adulti e donne in gravidanza

Rinite

Le malattie virali sono considerate le più comuni sulla terra. La maggior parte delle persone soffre di infezioni respiratorie più volte all'anno. La difficoltà della prevenzione sta nel fatto che un numero enorme di virus, sono diversi e possono mutare. Il miglior mezzo di trattamento e prevenzione è rafforzare il sistema immunitario. Le gocce antivirali nel naso, così come i vari preparati per la somministrazione orale, i rimedi popolari contribuiscono a questo.

Azione e prescrizione di farmaci antivirali locali

Le gocce antivirali dovrebbero essere usate nei primi tre giorni dall'inizio dei primi sintomi.

Di norma, i farmaci antivirali mirano a distruggere i virus che causano varie malattie. I farmaci antivirali locali (gocce, spray, unguenti) combattono gli agenti patogeni direttamente sulla mucosa nasale.

Tuttavia, per quanto riguarda la loro efficacia, le opinioni dei medici differiscono. Ciò è dovuto al principio della loro azione. I ceppi del virus che si trovano nell'ambiente sono vasti. Ma i farmaci antivirali non possono essere considerati universali. Affinché siano veramente efficaci, è necessario chiarire che tipo di virus si tratta.

Le gocce nasali antivirali agiscono più come un immunostimolante. Il farmaco non penetra nel sangue e non aumenta l'immunità generale. Agisce direttamente sulla mucosa e su quei virus che non sono ancora entrati nel sangue. Sono efficaci come profilassi o nei primi due giorni dopo l'inizio della malattia.

Le gocce con effetto antivirale sono prescritte nei seguenti casi:

  • ARI. Le infezioni virali respiratorie acute sono molto comuni. Una persona può averli più volte all'anno. È molto difficile combattere la rinite quando ha già acquisito slancio e i farmaci antivirali saranno inefficaci. Ma nei primi giorni della malattia, aiuterà a velocizzare il recupero.
  • Influenza. Anche il virus dell'influenza tende a mutare, ma più lentamente, quindi ci sono i vaccini. Le gocce antivirali sono usate come profilassi.
  • Lesioni erpetiche. L'herpes è localizzato principalmente sulle labbra, le ali del naso, ma c'è anche la rinite erpetica, che viene trattata con farmaci antivirali.
  • Immunità ridotta. Con una diminuzione dell'immunità generale, i farmaci antivirali sono prescritti per la profilassi.
  • Rinite lunga Se la rinite non va via per molto tempo a causa della bassa immunità, le gocce antivirali possono essere prescritte come terapia di mantenimento.

Va tenuto presente che i farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico. L'uso prolungato di agenti antivirali porta ad una diminuzione della propria immunità corporea. Di conseguenza, la persona inizia ad ammalarsi più spesso. La scelta del farmaco e la durata dell'uso devono essere concordati con il medico.

Le migliori gocce antivirali per gli adulti

L'uso simultaneo di vasocostrittori e gocce antivirali può causare secchezza della mucosa nasale

La scelta di gocce antivirali nelle farmacie è molto ampia. Possono differire per composizione, prezzo, azione. Vale la pena ricordare che l'efficacia del trattamento con questi farmaci è alta solo nei primi 3 giorni di malattia.

A partire dal giorno 4, i farmaci antivirali sono inutili. Affinché il trattamento sia efficace, dovrebbe essere iniziato il più presto possibile quando compaiono i primi sintomi.

L'elenco delle gocce nasali antivirali efficaci comprende:

  • Interferone umano L'interferone è ottenuto dal sangue del donatore. È venduto in fiale come polvere. Il farmaco deve essere sciolto con acqua bollita e instillato in ogni narice ogni 2-3 ore. Il farmaco diluito può essere conservato in frigorifero per un giorno, dopo il quale è necessario aprire una nuova fiala. È il farmaco antivirale più famoso e popolare. All'inizio della malattia, l'interferone può inibire la riproduzione dei virus.
  • Grippferon. Questo è un farmaco a base di interferone sintetico, disponibile sotto forma di gocce, unguento e supposte rettali. Può essere usato per trattare sia gli adulti che i bambini. Grippferon non ha praticamente controindicazioni ed effetti collaterali.
  • Derinat. Questo è uno dei pochi farmaci antivirali, in quanto non contiene interferone. È costituito da un componente di origine animale (estratto di latte). Tuttavia, il farmaco ha un'azione antinfiammatoria e immunostimolante pronunciata.
  • Ingaron. Il farmaco si basa sull'interferone, disponibile sotto forma di polvere bianca. Prima dell'uso, deve essere sciolto in acqua. Il farmaco ha una vasta gamma di azioni ed è usato per l'influenza e le infezioni virali respiratorie acute sotto forma di trattamento e come prevenzione.
  • Nazoferon. Il farmaco è un analogo di Grippferon, ma la concentrazione di interferone è molto più alta. Le gocce possono essere utilizzate sia per adulti che per bambini dai primi giorni. Il farmaco viene seppellito nel naso fino a 5 volte al giorno.

Più spesso, il trattamento è combinato con rimedi popolari. Quando si combatte la rinite, il risciacquo con le erbe, la soluzione di soda e il sale è efficace. Non puoi usare spesso gocce antivirali, poiché in questo caso la loro immunità è ridotta.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

Il compito principale delle gocce antivirali - rafforzare la forza dell'immunità locale

Le gocce nasali antivirali non sono diverse per bambini e adulti. Gli stessi farmaci sono usati per curare i bambini: Grippferon, Derinat, Interferon, ecc. Può variare il regime di trattamento e il dosaggio.

L'interferone è considerato un farmaco economico ed efficace per il trattamento di un bambino. È venduto in farmacia senza prescrizione medica. Tuttavia, prima di usare il farmaco è necessario consultare un pediatra. Se la rinite non è causata da virus, ma è di natura allergica, tali farmaci possono solo aumentare il gonfiore.

Quando si tratta un bambino con farmaci antivirali locali, è necessario ricordare alcune delle sue caratteristiche:

  1. Nel trattamento dei bambini, il farmaco può essere utilizzato solo sotto forma di gocce. Gli spray sono controindicati per i neonati. Il farmaco viene iniettato sotto pressione, che può portare a otite in un bambino.
  2. Il trattamento con gocce antivirali può essere effettuato solo 2 volte all'anno. Se si utilizzano costantemente droghe nel bambino inizieranno violazioni del sistema immunitario. L'immunità diminuisce e il bambino inizia ad ammalarsi più spesso.
  3. La maggior parte dei farmaci contiene proteine ​​(prodotti a base di interferone) e pertanto può provocare gravi allergie. Non sono raccomandati per i bambini che sono allergici alle uova.
  4. L'interferone, che è incluso nella maggior parte dei farmaci antivirali, può causare una serie di effetti collaterali: mal di testa, nausea, febbre. Se compaiono questi sintomi, dovresti interrompere il trattamento e consultare un medico.
  5. Durante il trattamento, le gocce devono essere utilizzate ogni 2 ore durante il giorno. Se il farmaco è prescritto come misura preventiva, è sufficiente seppellirlo nel naso 2 volte al giorno.
  6. Vale la pena ricordare che non tutti i farmaci sono combinati tra loro. Ad esempio, Derinat non è combinato con altri farmaci antivirali o vasocostrittori. Applica a Derinat la necessità di completare il recupero. La sua sostanza attiva attraverso la membrana mucosa entra nel flusso sanguigno, fornendo un effetto di rinforzo sull'intero sistema immunitario.

Le gocce nasali antivirali possono essere prescritte per ARVI, influenza, laringiti, sinusiti e altre malattie. Tuttavia, il trattamento in questo caso dovrebbe essere complesso.

Uso di gocce antivirali durante la gravidanza

Quando è vietato l'uso di disfunzioni tiroidee!

Durante la gravidanza, l'immunità delle donne è particolarmente debole. Non tutte le donne in gravidanza sono in grado di evitare infezioni da virus. Poiché i farmaci orali non sono accettabili in tutti i trimestri, vengono spesso utilizzati rimedi popolari e preparati locali.

La maggior parte delle gocce a base di interferone sono sicure per il feto. Non vengono assorbiti nel flusso sanguigno, aiutano a combattere i virus a livello locale e quindi possono essere utilizzati in qualsiasi fase della gravidanza.

Tuttavia, il trattamento delle donne in gravidanza con farmaci antivirali locali ha le sue caratteristiche:

  • Il primo passo è determinare la causa della rinite. Le gocce antivirali devono essere utilizzate solo con un'infezione virale. Tuttavia, durante la gravidanza, possono verificarsi reazioni allergiche, anche se prima non esistevano. Pertanto, è necessario chiarire la natura della malattia. Per far fronte alla rinite allergica possono solo antistaminici.
  • I farmaci antivirali possono essere combinati con soluzioni isotoniche di sale marino per il lavaggio del naso. Queste soluzioni sono sicure, non hanno effetti collaterali e controindicazioni, detergono e idratano la mucosa.
  • Le malattie virali durante la gravidanza possono essere pericolose per il feto. Non è possibile iniziare il trattamento da soli senza consultare un medico. È indispensabile cercare aiuto se, oltre alla rinite, ci sono ipertermia, cefalea, secrezione nasale purulenta.
  • La somministrazione orale di farmaci antivirali non è sempre possibile durante il parto, pertanto è possibile prescrivere delle gocce durante un'epidemia di influenza come mezzo di prevenzione.

Ulteriori informazioni sui farmaci antivirali sono disponibili nel video:

È necessario ricordare il fenomeno della rinite nelle donne in gravidanza. Questa è una condizione in cui la mucosa nasale si gonfia per ragioni ormonali. Un naso che cola passa solo dopo il parto. Il suo trattamento con farmaci antivirali sarà inutile. E anche l'uso frequente di questi farmaci porterà ad una diminuzione dell'immunità.

Le gocce nasali antivirali sono economiche ma efficaci

Le farmacie per adulti e bambini hanno un vasto assortimento di vari farmaci antivirali, tra cui le gocce nasali sono diventate popolari. Molti pazienti ritengono che le gocce antivirali siano convenienti da usare e che siano sempre a portata di mano, anche se dovessero andare al lavoro.

Tra i luminari della medicina ci sono molte polemiche sull'efficacia di questa forma di farmaci antivirali, in particolare sulla capacità delle gocce di combattere istantaneamente i virus. E qui puoi essere d'accordo.

Non molti pazienti possono vantarsi che dopo aver applicato gocce nasali antivirali hanno rapidamente interrotto il raffreddore e dopo due giorni non sono stati rinvenuti segni di rinite. Non c'è da meravigliarsi se dicono che un naso che cola è inutile da guarire, e solo in una settimana la mucosa nasale tornerà alla normalità.

La pubblicità fa crollare gli affari va bene, ma il principio del loro lavoro è quello di stimolare l'immunità locale, che dovrebbe resistere alle infezioni. E ripristinare le difese così velocemente è qualcosa dal regno della fantasia. Pertanto, il virus non uccide le gocce, ma le cellule immunitarie. Questo è il motivo per cui gli oppositori dell'uso di gocce di naso giustificano scientificamente la loro inefficacia nel trattamento dell'infezione virale.

In natura, c'è un numero enorme di virus e solo le gocce antivirali non possono distruggere tutti i ceppi di fila. Si scopre che le gocce dovrebbero essere preparate direttamente per alcuni virus specifici, ad es. secondo il principio degli antibiotici. Il batterio è noto, viene prodotto bakposev e il farmaco viene selezionato per distruggere il microbo.

La conclusione è che le persone, senza particolari problemi di salute, non hanno bisogno di gocce antivirali. Quelle categorie di pazienti le cui malattie sono di lunga durata, il recupero si presenta con ostacoli, i farmaci antivirali in gocce possono essere utili, ripristinando l'immunità locale. Si scopre che le gocce antivirali sono più probabilmente immunostimolanti rispetto ai combattenti contro i virus.

Ci sono anche opinioni contrastanti che le gocce progettate per combattere i virus alleviano rapidamente i sintomi e il naso che cola è più facile da tollerare. Forse questo è un auto-suggerimento, o le gocce sono andate davvero a un certo virus?

Non ci vorrà molto per indovinare o prendere posizione. Molte ricerche scientifiche sono ancora in corso e questo problema non è stato completamente studiato. Andiamo alla revisione delle gocce antivirali esistenti e determiniamo le loro caratteristiche, secondo le istruzioni per l'uso.

Panoramica delle gocce del naso antivirale

Le seguenti forme nasali di farmaci antivirali possono vantare vendite predominanti:

Fermiamoci su alcuni mezzi, e prenderemo una preparazione necessaria da virus snot, che soddisferà completamente non solo il prezzo, ma anche altri parametri.

Interferone (Russia)

Per il trattamento della rinite virale, questo farmaco è presentato sotto forma di una soluzione per l'introduzione nella cavità nasale, così come l'inalazione. Il farmaco appartiene al gruppo delle citochine e contiene interferone alfa (1000 UI), che viene prodotto dal sangue del donatore.

L'effetto principale della soluzione è antivirale e immunostimolante. L'interferone ha anche un pronunciato effetto immunomodulatore, antibatterico e anti-infiammatorio.

L'interferone non ha un effetto diretto sui virus, il suo compito principale è quello di fornire meccanismi di protezione nelle cellule non influenzate dai virus.

testimonianza

La soluzione è utilizzata in condizioni di influenza, infezioni virali respiratorie acute, sospetta infezione virale del rinofaringe.

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni specifiche per l'uso attraverso il naso. I pazienti con reazioni allergiche pronunciate, in particolare a farmaci e alimenti di origine proteica, devono essere cauti.

Come usare la soluzione?

Prima di introdurre il farmaco nel naso dovrebbe essere preparato. Una bottiglia di soluzione viene aperta immediatamente prima dell'instillazione delle gocce. Soluzione aperta conservata in frigorifero per un massimo di 24 ore. Il dosaggio per tutti è universale, tranne che per i bambini fino a 3 anni. Per i bambini di questa età, le gocce nasali antivirali vengono dosate solo dal pediatra.

Per tutte le altre categorie di età, l'interferone viene instillato in 5 gocce nei passaggi nasali 6-8 volte al giorno, ad esempio al mattino e alla sera. Questo regime di trattamento viene continuato per tre giorni.

L'interferone può essere inalato, quindi il contenitore del nebulizzatore viene riempito con una soluzione (è necessario prendere 3 fiale + 5 ml di acqua). La temperatura della soluzione per inalazione dovrebbe essere di circa 37 gradi. La procedura viene eseguita due volte al giorno.

È importante! Per migliorare l'effetto dell'uso del farmaco, il trattamento inizia immediatamente dopo la comparsa dei primi sintomi di influenza e ARVI.

Il prezzo dell'interferone liquido leucocitario umano (5 ml) prodotto da Biomed Mechnikov (Russia) è di 130 rubli.

Grippferon (Russia)

Le gocce antivirali per bambini e adulti hanno una particolare popolarità dell'influenza, perché possono essere applicati senza eccezioni a tutti. I bambini dalla nascita possono già ricevere la terapia influenzale. Oltre a sopprimere i virus, l'influenza ripristina l'immunità locale.

Il principio attivo è l'interferone-2b ricombinante umano.

testimonianza

Terapia e prevenzione delle infezioni respiratorie in tutte le fasce d'età.

Controindicazioni

Questi includono: anamnesi allergica aggravata nei pazienti, nonché intolleranza alla composizione principale dell'influenza, compresi tutti i componenti aggiuntivi.

Secondo le istruzioni per l'uso, Grippferon è usato per trattare la rinite virale nelle donne in gravidanza, così come durante l'allattamento.

È importante! Grippferon non è raccomandato per l'uso con soluzioni vasocostrittore, dal momento che duetto articolare di queste gocce contribuisce alla secchezza delle mucose.

Come viene dosato il flufferone?

Un punto importante di trattamento è il suo avvio tempestivo, soprattutto con agenti antivirali. Il corso del trattamento con Grippferon è di 5 giorni, le gocce vengono instillate da 4 a 6 volte al giorno.

Nei bambini al di sotto di un anno, in una procedura, viene instillata solo una goccia in ciascun passaggio nasale. Un gruppo di bambini da 1 a 3 anni viene sepolto in 2 gocce tre volte al giorno. Dopo tre anni e fino a 14 anni, viene utilizzata anche una dose di 2 gocce, solo la frequenza di assunzione viene aumentata a 5 volte al giorno. Tutto il resto viene instillato in tre gocce fino a 6 volte al giorno.

Per i neonati una singola dose non deve superare 1000 IU e per tutti gli altri bambini - 2000 IU. Dopo 14 anni la dose singola massima è di 3000 UI.

Grippferon è anche usato profilatticamente, per esempio, se hai avuto contatti con una persona malata, o semplicemente hai pensato che ti stavi ammalando. Quindi iniziare a scavare flupferon due volte al giorno per 5 giorni.

Durante la stagione delle epidemie, le gocce di influenza vengono seppellite una volta al mattino fino a quando la situazione epidemiologica nella regione non migliora.

Dopo aver applicato le gocce, assicurati di massaggiare le ali del naso in modo che il medicinale sia uniformemente distribuito su tutta la superficie della mucosa nasale.

Gocce di grippferon 10000 IU / ml (5 ml) della ditta "Firn M" (Russia) costano 240 rubli.

Articolo completo sull'uso di gocce di flupferon - istruzioni per bambini, analoghi, recensioni.

Nazoferon (Ucraina)

Molti pazienti vogliono trovare le gocce antivirali poco costose, ma efficaci, come il nazoferon. Il farmaco è prodotto da Farmak (Ucraina), quindi la sua disponibilità nelle farmacie dovrebbe essere chiarita oggi.

Nazoferon esibisce non solo effetti antivirali e immunomodulatori, ma ha anche un pronunciato effetto anti-infiammatorio, anti-proliferativo e anti-microbico.

Il principio attivo di nazoferon è l'interferone alfa 2-b, la forma di rilascio è gocce nasali.

testimonianza

Nazoferon è usato per il trattamento e la prevenzione della SARS, dell'influenza, delle infezioni respiratorie acute e di altre condizioni simili. È valido per l'uso per tutte le fasce d'età, compresi i neonati. Viene anche usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Buoni risultati sono stati osservati quando il nazoferon è stato usato durante epidemie in persone non malate. Gli studi hanno dimostrato che l'instillazione profilattica diverse volte riduce il rischio di infezione da virus.

Controindicazioni

Le reazioni prevalentemente indesiderate sotto forma di eruzione cutanea possono verificarsi in soggetti allergici, se uno qualsiasi dei componenti dello strumento non funziona. Questi casi sono piuttosto rari e rappresentano l'eccezione piuttosto che la regola.

dosaggi

Una dose singola per infanti (fino a 12 mesi) è di 8000 UI, da 14 anni a 14000 UI, da 14 anni a 24000 UI. La modalità di instillazione delle gocce è la stessa di quella dell'influenza.

Una bottiglia aperta con gocce può essere utilizzata per 10 giorni, a condizione che la bottiglia sia conservata in frigorifero.

Il prezzo del nazoferon (flacone da 5 ml) inizia a 170 rubli, la disponibilità nelle farmacie deve essere chiarita.

Derinat - gocce antivirali (soluzione)

Il farmaco appartiene agli agenti correttivi e stimolanti che influenzano i processi di immunità. Derinat è usato non solo come gocce nasali antivirali, ma anche in altre patologie.

La soluzione viene rilasciata in flaconi da 10 e 20 ml, che contiene sodio desossiribonucleato (25 mg). La bottiglia aperta non viene conservata per più di 14 giorni.

Il principio attivo (desossiribonucleato di sodio) influenza i processi di rigenerazione, stabilizza i processi riparativi e blocca anche lo sviluppo di infezioni batteriche, fungine e virali.

Derinat ha un alto grado di sicurezza, nonostante il fatto che penetri nella circolazione sistemica. Non ha un effetto teratogeno, quindi è consentito per l'uso in ostetricia.

testimonianza

Gocce nel naso Derinat sono ampiamente utilizzati in tutti i tipi di infezioni virali respiratorie acute, così come le condizioni complicate da microflora batterica e fungina sullo sfondo dei virus. Le gocce sono sepolti con un raffreddore, sinusite, sinusite frontale, infiammazione dei seni mascellari.

Controindicazioni

Derinat è ben tollerato e, secondo gli studi clinici, la percentuale di reazioni negative è praticamente ridotta a zero. È estremamente raro che si possa verificare un'intolleranza individuale alla composizione principale o ausiliaria del derinat.

Metodo di applicazione

Le gocce vengono utilizzate non solo per il trattamento, ma anche per il trattamento profilattico delle infezioni virali. Il corso della terapia profilattica è solitamente lungo, fino a due settimane, vale a dire mentre la situazione epidemiologica instabile nella regione. Gocce instillate fino a quattro volte al giorno nel solito dosaggio (2 gocce in ciascuna narice).

La terapia per le infezioni virali acute è diversa. Non appena compaiono i primi segni della malattia, le gocce iniziano a gocciolare frequentemente, osservando l'intervallo di 1-2 ore. Il giorno dopo, l'instillazione viene effettuata fino a quattro volte al giorno (2-3 gocce in ogni passaggio nasale). Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Correzione complicata, quando i seni sono interessati, e il moccio acquisisce una consistenza densa, diventa giallo o verde e viene trattato con instillazione di gocce fino a 5 volte al giorno. Invece di instillare, è possibile eseguire procedure con turbolenze inumidite in una soluzione di derinat. Il trattamento è lungo, a volte fino a 30 giorni.

La soluzione di Derinat (0,25% 10 ml) nelle farmacie russe costa 260 rubli.

Articolo completo sull'uso delle gocce Derinat.

Ingaron (Russia)

Il farmaco è prodotto da Pharmaclon (Russia). Ingaron è un rappresentante dell'interferone gamma, la cui azione è finalizzata alla piena attivazione di tutti i meccanismi di protezione del legame cellulare di immunità. In contrasto con i farmaci del gruppo interferone alfa, Ingaron ha un effetto più potente, che è clinicamente dimostrato durante la pandemia dell'influenza suina.

Durante l'uso di Ingaron, i sintomi associati delle infezioni virali respiratorie acute sono notevolmente eliminati, l'intossicazione con l'influenza sta avendo luogo, la durata della malattia è ridotta.

Il farmaco è disponibile nel dosaggio di 100.000 UI, nella fiala è una sostanza in polvere (interferone-gamma liofilizzato umano), che deve essere diluita. Come soluzione solvente viene utilizzata una soluzione isotonica di cloruro di sodio o acqua speciale per preparazioni iniettabili. Dopo la diluizione, il farmaco viene conservato per 10 giorni in frigorifero.

Il vantaggio di Ingaron è la velocità, letteralmente dai primi minuti delle gocce nel naso, i virus vengono bloccati e respinti dalla mucosa. Allo stesso tempo, il livello di difesa immunitaria aumenta drammaticamente.

testimonianza

Tutte le forme di infezioni virali acute (trattamento e prevenzione), compresi i ceppi più pericolosi di suini e influenza aviaria.

Controindicazioni

Il farmaco non viene usato nei bambini sotto i 7 anni di età, nelle donne in gravidanza e in allattamento. Se un paziente ha una storia di disturbi autoimmuni, specialmente con un decorso grave, il farmaco sarà molto probabilmente respinto. A volte c'è una intolleranza individuale alla composizione del ingron, nel qual caso anche le gocce vengono cancellate.

Metodo di applicazione

Per ottenere il massimo effetto da Ingaron aiuterà le istruzioni corrette:

  • lavare il naso con qualsiasi soluzione salina (salina, soluzione salina, acquamarina, humer);
  • dopo 5 minuti, naso a soffiare bene;
  • in assenza dell'effetto del lavaggio, alcuni medici consigliano di gocciolare il naso con il succo di Kalanchoe (2 gocce in ciascuna narice). Il paziente inizia a starnutire intensamente e la cavità nasale è perfettamente pulita dal moccio;
  • quindi iniettare 2-3 gocce di ingarone in ciascuna narice.

Per il trattamento dell'infezione virale, l'instillazione viene effettuata fino a cinque volte al giorno, quindi per 5-7 giorni consecutivi. Al fine di prevenire la sepoltura della droga ogni altro giorno (solo al mattino). La durata delle infusioni nasali profilattiche e terapeutiche è determinata dal medico.

Prima di usare Ingaron, il contenuto della fiala deve essere sciolto in acqua per preparazioni iniettabili, saranno necessari solo 5 ml di solvente. La miscela viene agitata e il naso viene immediatamente instillato. Le ali del naso vengono leggermente massaggiate per non più di 10 secondi, e per circa un minuto rimangono nella posizione con la testa rovesciata all'indietro. Queste manipolazioni aiuteranno la sostanza farmaceutica a essere uniformemente distribuita in tutte le parti della mucosa.

Per l'instillazione nel naso usando solo Ingaron 100000ME. Il costo di una bottiglia è di 280 rubli, e l'intero pacchetto (5 pezzi) può essere acquistato per 1500 rubli. Bottiglie con 500000MU categoricamente non idonee per uso intranasale.

Quali agenti antivirali sono i migliori da usare

conclusione

La selezione di soluzioni antivirali dovrebbe essere effettuata solo da uno specialista, dal momento che Tutte queste gocce influenzano i collegamenti di immunità. Pertanto, i regimi di autodosaggio e di trattamento non sono sempre benefici, e talvolta anche dannosi.

Molti medici praticanti ritengono che le gocce antivirali siano inefficaci e il loro effetto assomiglia al placebo. Tale affermazione sostengono un basso effetto terapeutico nei primi giorni della malattia.

Certamente, avendo sperimentato farmaci antivirali, solo i pazienti possono chiaramente dichiarare se il rimedio è adatto o meno per loro. In ogni caso, seguire le raccomandazioni del medico. Ti benedica!

Cheap gocce nasali antivirali da un freddo e un raffreddore

Un naso che cola è uno dei sintomi delle malattie respiratorie e dell'influenza diffuse. Prurito, starnuti e congestione nasale causano disagio, rendono difficile la respirazione e possono portare a complicazioni. Oltre ai farmaci vasocostrittori, i medici prescrivono spesso antivirali nel naso.

Queste gocce sono progettate per migliorare l'immunità e combattere i virus nei primi giorni della malattia. La maggior parte di questi può essere usata per curare i bambini dalla nascita e dalle donne incinte. Quanto sono efficaci i farmaci antivirali per uso topico, sono veramente sicuri e quali sono i più efficaci?

Le migliori gocce nasali antivirali

Raffreddori - una conseguenza dell'infezione del corpo del bambino o dei virus adulti. Il trattamento in questo caso è di solito prescritto sintomatico, tra cui bere in abbondanza, prendendo, se necessario, antipiretici, l'uso di farmaci vasocostrittori nasali e antitosse. Il sistema immunitario di una persona sana nel suo complesso è in grado di affrontare un'infezione virale producendo proteine ​​specifiche dell'interferone. Sintetizzati nelle cellule del corpo, questi composti inibiscono la riproduzione e l'ulteriore diffusione dei virus, oltre a stimolare il sistema immunitario.

Questo è esattamente ciò che accade in caso di infezioni respiratorie acute nei 4-5 giorni, e dopo 7-10 giorni arriva una guarigione. Tuttavia, al fine di intensificare le difese del corpo durante questo periodo, medici e pediatri prescrivono spesso speciali farmaci antivirali per uso orale e topico. Questi ultimi includono gocce nasali antivirali, che possono essere utilizzate non solo per il trattamento della rinite, ma anche per la prevenzione del raffreddore. Questi farmaci sono venduti in farmacia senza prescrizione medica, hanno varie controindicazioni e caratteristiche d'uso. Di seguito è riportata una panoramica dettagliata degli strumenti più popolari con le recensioni dei pazienti.

Grippferon

Gocce incolori in flaconi da 5 o 10 ml prodotti dalla JSC russa "FIRN M". La durata di conservazione del farmaco è di 2 anni, e dopo l'apertura non può essere conservato per più di un mese. Il principio attivo è l'interferone umano ricombinante alfa-2b, almeno 10.000 UI per 1 ml di farmaco. È prescritto per il trattamento del raffreddore (ARVI e influenza), nonché per la loro prevenzione. Ha effetti anti-infiammatori, antivirali e immunomodulatori.

Confezioni nasali per imballaggio fotografico Grippferon 10 ml.jpg

Queste gocce nasali antivirali sono consentite per i bambini al di sotto di un anno di età e in stato di gravidanza. Controindicazioni sono una tendenza alle reazioni allergiche e intolleranza individuale a qualsiasi farmaco interferone. Il trattamento dura 5 giorni, durante i quali il farmaco viene applicato secondo lo schema adatto all'età:

  • nel primo anno di vita - 5 volte al giorno goccia a goccia in ogni passaggio nasale;
  • un bambino di 1-3 anni - 3 o 4 volte al giorno, 2 gocce;
  • da 3 a 14 - 2 gocce in ciascuna narice 4-5 volte al giorno;
  • adolescenti e adulti - 3 gocce fino a 6 volte al giorno.

Per scopi profilattici, dopo l'ipotermia o il contatto con il paziente, si raccomanda di instillare una dose adeguata all'età due volte al giorno. Nel periodo in cui aumenta l'incidenza della SARS, dovrebbe essere eseguita 1 volta ogni 24 o 48 ore al mattino. Le gocce nasali antivirali per i bambini a partire da 1 anno e gli adulti possono essere sostituiti con spray Grippferon. Una pressione è pari a 1 goccia (o dose) del farmaco.

Non è raccomandato l'uso contemporaneo di spray vasocostrittori o gocce per evitare l'essiccamento della mucosa. Come effetto collaterale, il produttore ha indicato reazioni allergiche, come evidenziato da singole recensioni (comparsa di eruzione cutanea). In generale, il farmaco è caratterizzato positivamente ed è considerato uno dei più efficaci e sicuri. C'è una riduzione dei tempi di recupero, nessuna complicazione, buona tollerabilità. La tassa strutturale di Grippferon è il nazoferon ucraino.

Derinat

Il farmaco è un liquido incolore in flaconi contagocce da 10 ml che possono essere conservati dopo l'apertura per non più di 2 settimane (durata di conservazione - 5 anni). È prodotto da diverse compagnie farmaceutiche russe: CJSC "FP" Tekhnomedservis ", LLC" FarmPak ", FZ" Immunnolex ". Gocce nasali per raffreddore e influenza Derinat - Soluzione allo 0,25% di sale sodico dell'acido desossiribonucleico. Il produttore posiziona il principio attivo come stimolatore dell'immunità umorale e cellulare con effetti anti-infiammatori e rigeneranti.

Le istruzioni indicano anche l'assenza di effetti embriotossici, cancerogeni e teratogeni, pertanto, è possibile prescrivere le gocce sia a donne in gravidanza che a bambini, a partire dal primo anno di vita. Lo schema di applicazione è il seguente:

  • SARS e influenza - 2 o 3 gocce nei passaggi nasali con un intervallo di 1-1,5 ore il primo giorno e poi nella stessa dose 3-4 volte al giorno. Durata del corso - un mese.
  • Prevenzione di queste malattie - 2 gocce 2-4 volte al giorno per una o due settimane.
  • Le infiammazioni dei seni paranasali e della cavità nasale sono trattate per 1-2 settimane, 2-3 gocce devono essere instillate in ciascuna narice da 4 a 6 volte al giorno.

Le controindicazioni sono solo intolleranza individuale, l'uso in donne in gravidanza e l'allattamento con il permesso di un medico è possibile. Non sono stati identificati effetti collaterali avversi. Le recensioni dei pazienti su Derinat sono ambigue: alcuni la considerano un agente terapeutico e profilattico altamente efficace, mentre altre lo caratterizzano come inutile. In questo caso, il farmaco non ha davvero un effetto negativo sul corpo.

Ingaron

Il principio attivo delle gocce nasali antivirali Ingaron - interferon gamma, che è prodotto nel corpo umano da cellule killer e citotossiche. Il farmaco attiva le funzioni protettive di queste cellule, blocca la replicazione dei virus del DNA e dell'RNA, la sintesi proteica e l'assemblaggio delle particelle virali. Prodotto dalla società farmaceutica "Pharmaclon NPP" sotto forma di liofilizzato in flaconcini contenenti 100.000 UI di interferone gamma.

Foto della confezione di Ingaron antivirale nasale gocce 1 bottiglia

Prima dell'uso, il liofilizzato viene diluito con 5 ml di acqua distillata, dopo di che può essere conservato in frigorifero per 10 giorni (durata di conservazione - 2 anni). È necessario utilizzare come rimedio per l'influenza o ARVI per 5-7 giorni, instillando 2 gocce al giorno in ciascuna delle vie nasali 5 volte. Per la profilassi, si consiglia un corso di 10 giorni, 2 o 3 gocce ogni mattina mezz'ora prima dei pasti.

Controindicazioni:

  • la gravidanza;
  • età sotto i 7 anni;
  • intolleranza individuale.

Non sono stati rilevati effetti avversi con la somministrazione intranasale. Le stime del farmaco da parte dei pazienti sono per lo più positive: la maggioranza caratterizza Ingaron come gocce efficaci e sicure, che aiutano a prevenire la malattia durante la stagione fredda oa curarla rapidamente.

interferone

L'interferone alfa umano leucocitario, prodotto da NPO Microgen, è un liofilizzato in fiale (1000 UI di principio attivo ciascuno). Il farmaco è destinato al trattamento e alla prevenzione delle malattie respiratorie e dell'influenza. Prima dell'uso, la sostanza nella fiala viene diluita con acqua per iniezione (2 ml), quindi seppellita nel naso. Oltre alle gocce nel naso, si consiglia ai bambini di 3 anni e agli adulti di inalare con la soluzione risultante.

Interferone di leucocita umano secco (liofilizzato) in una scatola di 10 fiale da 1000 IU.jpg

Il farmaco viene applicato ai primi sintomi della malattia, 5 gocce in ogni passaggio nasale con un intervallo di 1-2 ore. L'inalazione con l'uso di inalatori di qualsiasi tipo è considerata un metodo d'uso più efficace. La soluzione per questa procedura è preparata dal contenuto di 3 fiale e 10 ml di acqua calda distillata. Le inalazioni vengono effettuate per 2 o 3 giorni due volte al giorno.

La controindicazione assoluta è l'ipersensibilità e, in presenza di una storia di malattie allergiche, l'interferone deve essere usato con cautela. Gli effetti collaterali del farmaco possono essere allergici. I bambini possono prescrivere il farmaco per via intranasale sin dalla nascita. Le donne incinte, a causa di effetti insufficientemente studiati sul feto, sono autorizzati a prendere l'interferone solo come prescritto dal medico curante dopo aver confrontato il rischio per il feto e i benefici per la madre. Le recensioni sull'efficacia delle gocce sono molto diverse. A volte c'è un deterioramento della salute generale quando si utilizza o la mancanza di un effetto terapeutico.

Luce di Genferon

Le gocce nel naso del comune raffreddore con la SARS e l'influenza sono prodotte dalla società farmaceutica russa Biocad. Il farmaco contiene interferone alfa-2b e taurina, a causa dei quali vengono forniti effetti antivirali, immunomodulatori, antiossidanti, antinfiammatori e rigeneranti. Venduto in flaconi da 10 ml, la durata è di 2 anni. Una volta aperto, il farmaco deve essere conservato in frigorifero per non più di 7 settimane.

Spray nasale per imballaggio fotografico Genferon Light 50 000 ME.jpg

Le gocce sono progettate esclusivamente per i bambini, che vanno dalle 4 settimane di età ai 14 anni. Il corso della terapia è di 5 giorni, durante i quali il farmaco viene utilizzato secondo i seguenti schemi:

  • da 29 giorni di vita fino a un anno - goccia a goccia in ciascuno dei passaggi nasali 5 volte al giorno;
  • Da 1 a 3 anni - 2 gocce in ciascuna narice, 3 o 4 volte al giorno;
  • Da 3 a 14 anni - 2 gocce, 4-5 volte al giorno.

L'ipersensibilità ai componenti del farmaco è una controindicazione: reazioni allergiche locali possono verificarsi come reazioni avverse.

Gocce nasali antivirali economiche ma efficaci

La seguente tabella ti aiuterà a scegliere la migliore qualità e costo per la prevenzione e il trattamento delle infezioni respiratorie virali.

Gocce nasali antivirali: per bambini e adulti

La stragrande maggioranza delle cosiddette malattie catarrali sono causate da virus.

Ma, sfortunatamente, non esiste ancora un singolo farmaco in grado di distruggere deliberatamente questi microrganismi patogeni più piccoli.

Quali sono quindi le gocce nasali antivirali? Dovrei usarli e funzionano?

Quali sono i farmaci antivirali?

Ogni giorno, ognuno di noi è in contatto con una massa di vari virus, ma ci ammaliamo solo in determinate circostanze, in particolare, con:

  • deterioramento dell'immunità generale o locale;
  • collisione con virus particolarmente attivi;
  • disfunzione della mucosa della cavità nasale, ecc.

Quando le particelle virali cadono sulla superficie della mucosa nasale, invadono le strutture intracellulari, distruggendole e usando i prodotti di decadimento formati per la riproduzione.

Questo periodo richiede da 2 a 5 giorni, durante i quali non si osservano segni esterni. Pertanto, si chiama incubazione.

In tutto questo tempo, gli interferoni, i composti di origine proteica, che riducono la suscettibilità delle cellule agli effetti negativi dei virus, sono arrivati ​​al sito della penetrazione di microrganismi.

L'umanità ha imparato a isolarli e sintetizzare artificialmente. Hanno costituito la base per la creazione dei più moderni farmaci antivirali, la cui applicazione locale aiuta a migliorare la difesa naturale del corpo e prevenire lo sviluppo di disturbi.

La somministrazione intranasale di interferoni di varie attività biologiche è praticata solo nel territorio degli ex paesi della CSI.

Farmaci antivirali nel naso: indicazioni

Parte del 90% di loro interferone, può essere di origine sintetica o naturale. Pertanto, tali preparati nasali hanno una base proteica, in relazione alla quale, possono diventare la causa dello sviluppo di allergia, soprattutto se una persona soffre di intolleranza alle uova di gallina, anche se questo non è molto comune.

Si consiglia di utilizzare qualsiasi agente antivirale sia come misura profilattica o esclusivamente nei primi tre giorni dall'inizio della comparsa dei sintomi di un'indisposizione.

Pertanto, i farmaci in questo gruppo dovrebbero essere utilizzati per il trattamento e la prevenzione di:

  • ARVI, specialmente nella stagione autunnale-primaverile;
  • l'influenza;
  • infezione da herpes.

È possibile assumere questi farmaci non più di due volte all'anno, perché con il loro uso regolare riduce la produzione del proprio interferone.

Ciò comporta un inevitabile calo dell'immunità e, di conseguenza, senza l'introduzione di nuove dosi, la persona diventerà più spesso malata.

Ecco una lista dei farmaci più popolari per il naso con attività antivirale:

interferone

Queste gocce antivirali sono economiche ma efficaci. In realtà, la preparazione medica è una fiala sigillata con una polvere bianca, che deve essere diluita con acqua immediatamente prima dell'instillazione.

È meglio scegliere l'acqua sterile per l'iniezione come solvente, soprattutto perché costa un centesimo. In assenza di tale polvere diluita con acqua bollita.

Il solvente viene versato sul segno per ottenere 2 ml di liquido. Se adeguatamente diluito, contiene 1000 UI di interferone alfa. Conservare la soluzione può essere non più di 24 ore sulla porta del frigorifero.

Si raccomanda agli adulti di seppellire in ogni passaggio nasale:

  • Per il trattamento: 5 gocce di 5 giri al giorno, cioè circa ogni due ore.
  • Per prevenzione: 2 cap. due volte al giorno.
Fonte: nasmorkam.net Per i bambini, il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono determinati individualmente dal medico in base all'età del paziente e al grado di compromissione della sua salute.

Tuttavia, è quando si prende interferone che tali effetti collaterali sono più spesso osservati, come ad esempio:

  • mal di testa;
  • insonnia;
  • aumento della temperatura;
  • nausea;
  • visione offuscata, ecc.

Ciò è spiegato dal fatto che l'interferone dei leucociti umani, cioè ottenuto dal sangue del donatore, fa parte della preparazione farmaceutica. Pertanto, può essere presente in piccole quantità di impurità che sono estranee al corpo del paziente.

Ingaron

Questo farmaco è uno dei pochi farmaci antivirali, che è giustificato utilizzare in qualsiasi fase del corso della SARS.

Il suo componente principale è una forma speciale di interferone - gamma, a cui i virus non producono resistenza.

Il farmaco viene preparato immediatamente prima dell'instillazione. Per fare questo, versare il solvente (acqua) nella fiala di polvere e agitare accuratamente.

La soluzione viene iniettata in 2-3 gocce 3-5 volte al giorno durante la settimana. Poiché la bottiglia è dotata di uno speciale tappo contagocce, di regola, non vi sono difficoltà con la precisione di erogazione e la sua conservazione.

Il farmaco è controindicato nelle donne in gravidanza e nei bambini sotto i 7 anni di età.

Ergoferon

La base del meccanismo d'azione di Erhoferon è la capacità degli anticorpi anti-interferone e istamina in essa contenuti di provocare la secrezione attiva da parte del corpo di questi composti.

Ciò aumenta l'immunità generale e la resistenza agli allergeni.

Rappresenta una pillola per aspirare la cavità orale. Oltre al trattamento e alla prevenzione di varie patologie virali delle alte vie respiratorie, Ergoferon viene spesso nominato per combattere:

  • malattia intestinale virale acuta;
  • encefalite;
  • la meningite;
  • febbre emorragica, ecc.

Viene anche usato con successo per ridurre il rischio di complicazioni nel trattamento delle seguenti infezioni batteriche:

  • pertosse
  • la polmonite;
  • pseudotuberculosis;
  • yersiniosi e altri

La prima pillola dovrebbe essere presa quando appare la minima traccia di infezione respiratoria. E entro 2 ore è necessario sciogliere 5 pezzi a intervalli di mezz'ora. Il giorno dopo e in futuro è sufficiente prendere tre compresse al giorno.

Per scopi profilattici, si consiglia di sciogliere 1-2 compresse al giorno per tutta la stagione di raffreddore. Secondo l'annotazione, può essere fatto senza paura per mezzo anno.

Derinat

Questo farmaco è fondamentalmente diverso da altri farmaci simili, perché non contiene alcuna forma di interferone.

La sostanza principale in esso è il desossiribonucleato di sodio. Nel ruolo degli eccipienti contiene acqua per iniezione e cloruro di sodio, che funge da conservante.

Poiché il sale di sodio del DNA ottenuto dallo storione milt ha un effetto dannoso non solo sulle particelle virali, ma anche su numerosi batteri e funghi, Derinat è ampiamente usato in otorinolaringoiatria per il trattamento di:

Oltre al fatto che la preparazione medica presenta un effetto immunostimolante, contribuisce al rapido ripristino delle mucose danneggiate dai microrganismi. Ma il suo ricevimento è proibito combinarsi con altri farmaci antivirali e vasocostrittori.

Poiché il sale di sodio dell'acido desossiribonucleico viene assorbito nel flusso sanguigno e si diffonde attraverso il corpo insieme alla linfa, non ha solo un effetto locale, come tutti i farmaci sopra descritti, ma influenza anche tutto il corpo, rafforzando il sistema immunitario nel suo insieme.

Pertanto, l'uso di Derinat è mostrato fino al completo recupero.

Per scopi terapeutici, il farmaco viene instillato ogni due ore con 2 gocce in ciascuna narice nel 1 ° e 2 ° giorno. A partire dal 3 ° giorno, è sufficiente eseguire solo 3-4 procedure, aderendo a tale regime fino al perfetto recupero. Per la profilassi, è consentito somministrare 2 gocce 3-4 volte al giorno per tutta la stagione di raffreddore.

Il farmaco viene spesso prescritto come parte del complesso trattamento della sinusite, in quanto è un buon complemento alle gocce nasali con un antibiotico, un vasocostrittore, ecc.

Spray nasali antivirali

L'industria farmaceutica moderna produce diversi farmaci che hanno proprietà immunostimolanti sotto forma di spray. Questo è:

Grippferon e Nazoferon. La principale sostanza farmaceutica è l'interferone α ricombinante. Nel primo di questi, 10.000 UI si trovano in ogni millilitro della soluzione e 100.000 UI nel Nazoferon.

Secondo l'abstract, per le infezioni virali, si raccomanda di prescriverle agli adulti per 5 giorni, 2-3 iniezioni di 4-6 r / d 3-5 giorni. Per scopi profilattici, una singola dose del farmaco viene somministrata una volta al giorno.

Unguento antivirale nel naso

In alcuni casi è preferibile dare la preferenza a speciali unguenti nasali progettati per combattere le infezioni. Durano più a lungo sulla superficie delle mucose, grazie alle quali sono in grado di fornire l'effetto terapeutico necessario per la massima quantità di tempo.

In questo modulo sono disponibili:

Gocce nasali antivirali per i bambini

Quale è meglio scegliere i mezzi che i bambini dovrebbero decidere insieme al pediatra. Dopotutto, solo uno specialista qualificato sarà in grado di valutare adeguatamente la gravità della malattia del bambino e selezionare la terapia appropriata per la situazione.

Le gocce dei bambini più a buon mercato da un raffreddore con effetti antivirali vengono preparate dall'interferone nelle fiale. Di norma, si consiglia di iniettare 4-5 gocce del farmaco diluito in ciascuna narice due volte al giorno.

Lo spray può essere usato per trattare i bambini di età superiore ad un anno, in quanto l'introduzione di liquidi sotto pressione può provocare la diffusione di virus ad altre parti del tratto respiratorio superiore e causare complicazioni, come l'otite.

Per i bambini puoi scegliere:

Per i bambini di età superiore a un anno, è possibile scegliere qualsiasi farmaco antivirale, ad eccezione di Ingaron e Genferon. La frequenza di somministrazione e la dose sono descritte in dettaglio nelle istruzioni per bambini di tutte le età.

Domanda per le donne incinte

Le donne incinte per prevenire lo sviluppo della SARS e combatterle sono incoraggiate ad acquistare:

  • Grippferon e Nazoferon;
  • Derinat;
  • Viferon.

Ma prima dell'inizio dell'uso, le future mamme hanno bisogno di consultare un medico.

Controindicazioni

  • ipersensibilità individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco;
  • cirrosi epatica, epatite cronica;
  • insufficienza renale;
  • patologie del sistema cardiovascolare;
  • epilessia;
  • disfunzione tiroidea.

Tutti gli altri farmaci non possono essere utilizzati solo se si è allergici ai loro componenti.

Ma quando si assumono farmaci vasocostrittori, è necessario resistere a una pausa tra la loro introduzione e l'instillazione di farmaci antivirali, poiché la loro combinazione può causare secchezza della mucosa.

Inoltre, l'interferone alfa è scarsamente combinato con sedativi (sedativi), sonniferi e analgesici oppioidi (narcotici).

Gocce nasali antivirali: una lista delle più efficaci

Revisione di gocce popolari

Tutte le gocce nasali progettate per combattere un'infezione virale hanno un meccanismo d'azione quasi identico, ma non si può dire che siano tutte uguali. Diversi farmaci hanno proprietà diverse. I più popolari nel nostro paese sono Grippferon, Derinat e Interferon.

Grippferon

Contiene interferone ricombinante, che è simile all'uomo, ma sintetizzato con l'aiuto dell'ingegneria genetica. La concentrazione del principio attivo nel farmaco è 20 volte superiore rispetto all'interferone secco, prodotto in fiale - circa 10.000 UI per ml e 400 UI in una goccia del farmaco. Grippferon è autorizzato a utilizzare i bambini dalla nascita.

Per la profilassi, il farmaco viene utilizzato secondo un determinato schema: 1-2 p / d sono instillati nel naso goccia a goccia, la durata media di utilizzo non è più di tre settimane. Per il trattamento, Grippferon viene utilizzato come segue: i bambini di età inferiore a un anno vengono instillati con 1 goccia, non più di 4 volte al giorno. Il becco deve essere prima pulito dal muco. I bambini di età compresa tra 1-3 anni mostrano 2 gocce, la molteplicità dell'accoglienza è la stessa. I bambini più grandi e gli adulti sono mostrati 2 gocce non più di 6 volte al giorno. Il corso di trattamento è di 3 giorni, un ulteriore utilizzo non ha senso.

Genferon

Questo farmaco contiene interferone ricombinante. È indicato per l'uso nei bambini dopo i 14 anni e negli adulti. La concentrazione del principio attivo è piuttosto elevata - circa 50.000 UI in una singola dose, che è molte volte superiore alla dose di interferone umano secco.

Derinat

Il farmaco Derinat viene definito immunomodulatore dal gruppo degli induttori di interferone. Il principio attivo di Derinat ha un effetto positivo sulla produzione degli anticorpi propri del corpo sulla mucosa. Oltre al fatto che il farmaco stimola il sistema immunitario, potenzia la resistenza dell'organismo contro le infezioni fungine e virali, oltre a migliorare il tasso di rigenerazione dei tessuti corporei.

L'azione di Derinat si basa sulla stimolazione di specifiche cellule protettive del corpo, aumentando così il metabolismo nelle cellule e la loro attività, quindi la sintesi di interferone avviene più velocemente. Derinat può essere assorbito quando applicato localmente ed entra nei vasi linfatici. Cioè, anche se applicato a una membrana mucosa, il farmaco produce un effetto sistemico sul corpo umano.

Per alleviare i sintomi sgradevoli Derinat viene utilizzato non solo entro 72 ore, ma in seguito. Inoltre, tali gocce nasali antivirali per i bambini sono autorizzati a utilizzare dalla nascita.

Prima di iniziare a curare una malattia con gocce antivirali, è necessario accertarsi che sia causata da virus e non da batteri. In caso contrario, sarà inefficace, inoltre, vi è il rischio di complicazioni a causa di un trattamento scorretto.

Gocce di naso per adulti Orvi

Sintomi e trattamento della SARS negli adulti

ARVI è una "infezione virale respiratoria acuta", l'agente eziologico di questa malattia può essere solo un virus. I sintomi della SARS negli adulti si sviluppano rapidamente e più rapidamente inizia la risposta all'invasione dell'infezione e si inizia il trattamento, più facile sarà l'immunità ad affrontare la malattia.

Patogeni SARS

Il gruppo di agenti patogeni delle infezioni respiratorie comprende più di 200 virus, uniti da un quadro clinico comune della malattia e localizzazione del fuoco infiammatorio negli organi respiratori.

SARS significa malattie causate da virus, in contrasto con il gruppo più comune di infezioni respiratorie acute, che include infezioni virali e batteriche.

Gli agenti causali più comuni di ARVI, ad eccezione dei virus dell'influenza, che sono considerati come una particolare malattia, includono le infezioni:

  • parainfluenza - muore a temperatura ambiente in 4 ore, distrutto in 30 minuti se riscaldato a 50 ° C;
  • respiratorio sinciziale (SM) - virus - acutamente contagioso, ma instabile, e alla temperatura di 55 ° C muore dopo 3 minuti;
  • Adenovirus - conservato per 2 settimane a una temperatura di + 18... + 20 0 С, muore quando esposto a radiazioni ultraviolette (UI), trattati con cloro;
  • rhinovirus - inattivato quando essiccato dopo 5 minuti, dopo 10 minuti muore durante la polimerizzazione a 50 ° C;
  • coronavirus - instabile, muore a 56 0 С dopo 15 minuti.

Le infezioni respiratorie sono più spesso colpite e più difficili degli adulti, i bambini sono malati.

Negli adulti, un rischio speciale nella stagione epidemiologica del 2015-2016 era la SARS causata da adenovirus, parainfluenza, virus CP, coronavirus, che procedevano non solo come monoinfezione, ma anche con segni di malattie miste.

adenovirus

Poiché gli obiettivi per 32 tipi noti di adenovirus sono gli organi respiratori, gli occhi e i linfonodi. L'infezione da adenovirus, come la maggior parte delle infezioni virali respiratorie acute, si manifesta attraverso goccioline trasportate dall'aria e si manifesta negli adulti con sintomi:

  • congestione nasale. naso che cola - segni precoci e caratteristici;
  • lacrimazione, congiuntivite - si sviluppa nel 33% dei pazienti;
  • crudezza. mal di gola - può fluire in isolamento, come la faringite;
  • linfoadenopatia - i linfonodi sono spesso ingrossati nel collo, nell'ascella, nell'inguine;
  • tosse;
  • brividi, febbre - la temperatura persiste per 4-14 giorni;
  • mal di testa;
  • mancanza di appetito;
  • dolore muscolare.

Un aumento della temperatura nelle infezioni virali respiratorie acute adenovirali non provoca intossicazione del corpo, come con l'influenza, ed è più facilmente tollerata dal corpo. A volte l'intestino è interessato dallo sviluppo di diarrea, infiammazione dei linfonodi mesenterici.

Il virus può, isolatamente, senza infettare gli organi respiratori, danneggiare gli occhi, provocando l'infiammazione della cornea della cheratocongiuntivite.

Le complicanze dell'infezione adenovirale sono causate dall'adesione al processo della microflora batterica e dallo sviluppo di:

Un segno di unirsi alla polmonite è un forte deterioramento delle condizioni del paziente, un aumento della temperatura a 39 ° C, la comparsa di mancanza di respiro.

Il virus colpisce principalmente il tratto respiratorio inferiore, complicato da una polmonite (nel 25% dei casi). I bambini di età inferiore a un anno di polmonite. causato dal virus del PC, può causare la morte (0,5% dei casi).

Gli adulti si infettano con il virus del PC meno frequentemente rispetto ai bambini, dal momento che l'immunità dopo l'infezione è stata mantenuta per tutta la vita.

I sintomi caratteristici di ARVI causati dal virus del PC sono:

  • la tosse parossistica secca è un sintomo principale, la durata di una tale tosse dolorosa può raggiungere fino a 3 settimane;
  • mancanza di respiro con difficoltà di espirazione;
  • oppressione toracica;
  • colore bluastro delle labbra.

I segni di intossicazione sono meno pronunciati che con l'influenza. Nella SARS adulta, si possono vedere sintomi come mal di testa, debolezza e una temperatura di circa 38 ° C, che è facile per un adulto trattare a casa da soli.

Con ARVI, è possibile utilizzare farmaci per rafforzare il sistema immunitario e trattare i sintomi di un raffreddore a casa, come descritto nell'articolo "Come aumentare l'immunità per un adulto".

La causa della malattia nel 20% dei casi di SARS negli adulti è costituita da virus parainfluenzali. I sintomi della parainfluenza appaiono come una lesione nella cavità nasale e nella laringe.

Il virus parainfluenzale parassita le cellule epiteliali, distruggendole. I prodotti di decadimento entrano nel flusso sanguigno, causando sintomi di intossicazione, ma meno pronunciati rispetto all'influenza.

Dall'introduzione del virus al recupero negli adulti, in assenza di una complicazione sotto forma di polmonite, occorrono 10-14 giorni, i sintomi caratteristici sono:

  • naso che cola;
  • congestione nasale;
  • mal di gola;
  • tosse secca.

I sintomi di infezione da rinovirus si manifestano con un naso che cola, tosse, dolore, debolezza, dolore muscolare e pesantezza alla testa. La malattia dura fino a 2 settimane, la temperatura di solito non supera i valori del subfebio (37,5 ° C).

Nella SARS adulta causata da rinovirus, si verificano più spesso senza complicazioni, e i sintomi più spiacevoli sono tosse secca, congestione delle orecchie. perdita dell'udito, pesantezza nella regione dei seni mascellari, mancanza di odore.

Infezione da rhinovirus complicata con sinusite, bronchite. bronchiolite.

Il regime terapeutico per la SARS negli adulti dipende dal tipo di infezione che ha causato la malattia. Con tutti i tipi di infezione virale, è importante iniziare il trattamento nelle prime ore della malattia.

Dalle prime ore della comparsa dei sintomi delle infezioni virali respiratorie acute, entro 48 ore, iniziare a prendere uno dei farmaci 2 volte al giorno:

  • rimantadina o amantadina - 0,1 g;
  • oseltamivir (Tamiflu) - 0,075 - 0,15 g;
  • zanamivir (Relenza).

I farmaci antivirali richiedono 5 giorni. Per gli adulti di età superiore a 65 anni, la dose giornaliera per il trattamento con amantadina non deve superare 0,1 g.

Oltre agli antivirali, gli interferoni e gli immunomodulatori sono usati per trattare le infezioni virali. La gravità di ARVI diminuisce con l'uso del farmaco immunostimolante Arbidol. A proposito di altri farmaci immunostimolanti, leggi l'articolo Preparativi per migliorare l'immunità negli adulti.

Il ricevimento di farmaci ad interferone migliora l'attività fagocitaria del sistema immunitario, stimola la produzione di anticorpi specifici contro i virus. Antifervi negli adulti sono usati interferoni Grippferon, Alfaron, Viferon, Ingaron.

Le proprietà antivirali, un effetto immunomodulatore sono caratterizzate da preparazioni di induttori di interferone - Cycloferon, Neovir, Kagocel, Tiloron.

Caratteristiche del trattamento di adenovirus, infezione da PC

Nelle forme gravi di ARVI causate da adenovirus, gli adulti sono trattati nei reparti di malattie infettive a causa dell'alta infettività della malattia.

In ospedale, ai pazienti vengono somministrati farmaci:

  • immunoglobulina normale con anticorpi specifici per l'adenovirus per via intramuscolare;
  • endovenosamente trattati con soluzioni di disossidazione - pour hemodez, glucosio con acido ascorbico.

Quando compaiono i sintomi della congiuntivite, le immunoglobuline gocciolano nell'angolo dell'occhio. E quando si deteriorano, aggiungere il lavaggio con acido borico al 2%, instillazione di albucide, soluzione di enzima desossiribonucleasi allo 0,2%. Anche usare unguento allo 0,25% di tebrofen, stendendolo per la palpebra.

Nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute, causate dal virus del PC, è raccomandata la ribaverina per inalazione attraverso un nebulizzatore. Come trattare le infezioni virali respiratorie acute e l'influenza dal primo giorno di malattia a casa può essere trovato nella pagina "Farmaci antivirali economici ed efficaci negli adulti".

E con un elenco dettagliato dei farmaci per il trattamento dell'influenza e dell'ARVI si può trovare nella pagina "Farmaci antivirali efficaci", che indica come è possibile curare a buon mercato le infezioni respiratorie negli adulti.

Trattamento sintomatico

Per migliorare il benessere dei farmaci prescritti ai pazienti:

  • febbre;
  • anti-infiammatori;
  • antidolorifici.

Quando la temperatura supera i 38 ° C, viene prescritto il paracetamolo, che non solo riduce la temperatura, ma ha anche un effetto antinfiammatorio e analgesico, riducendo il mal di testa.

Per le infezioni virali respiratorie acute con una forte tosse secca, si consiglia agli adulti di prendere la Broncolina combinata antitosse, che riduce l'intensità degli attacchi. Che altro può essere trattato per la tosse secca negli adulti con infezioni virali respiratorie acute, è descritto nell'articolo "Medicina della tosse".

Al fine di diluire l'espettorato con ARVI, è necessario trattare la tosse con i farmaci espettoranti combinati Lasolvan, Thermopsis, Gadelix, che è descritto in dettaglio nella pagina "Trattamento della tosse secca negli adulti".

Per alleviare il mal di gola per gli adulti con infezioni virali respiratorie acute, è possibile sciogliere le compresse di Faringosept, Geksoral Tabs, bere latte caldo con miele, fare gargarismi, fare inalazioni di olio, che è descritto in dettaglio nella sezione "Procedure".

Contro la congestione nasale e il naso che cola con la SARS negli adulti, si usano gocce nasali di vasocostrittore nel naso: Vibrocil, Nazivin, Otrivin, Sanorin.

prevenzione

Durante la stagione fredda, vengono utilizzate misure preventive per gli adulti per mantenere l'igiene personale, la vaccinazione antinfluenzale, una dieta a tutti gli effetti e per rafforzare il sistema immunitario. Il corpo di un adulto è abbastanza capace di resistere all'invasione di qualsiasi virus respiratorio, a condizione che l'efficacia del sistema immunitario.

Continuando l'argomento, leggi una delle misure preventive più popolari nella stagione fredda - la vaccinazione - nel nostro articolo "Vaccino antinfluenzale".

Il miglior raffreddore e influenza naso gocce

L'influenza e i raffreddori appartengono al gruppo di ARVI. Le porte d'ingresso per i virus patogeni sono le cellule epiteliali del naso, della trachea e dei bronchi. È importante prevenire l'infezione nel sangue e la sua ulteriore diffusione in tutto il corpo. Gocce di naso per raffreddore e influenza sono presentate sul mercato farmaceutico in un vasto assortimento. Questi farmaci sono usati per trattare e prevenire l'ARVI, nonché per alleviare i sintomi della malattia.

Farmaci intranasali a base di interferone

Nello spazio post-sovietico, i farmaci immunomodulanti con effetto antivirale sono diventati molto diffusi. I farmacologi hanno sviluppato gocce e spray nasali con interferone nella composizione. Il principio attivo non entra nel flusso sanguigno e ha un effetto locale sui virus. Pertanto, è consigliabile utilizzare tali strumenti per la prevenzione del raffreddore, così come nei primi 2-3 giorni dopo l'infezione. I prodotti sul mercato differiscono principalmente nelle concentrazioni della sostanza attiva.

Grippferon

Il farmaco Grippferon con interferone alfa-2b umano ricombinante nella composizione è disponibile sotto forma di gocce nasali, spray e unguento nasale. La concentrazione del principio attivo è 10 000 IU / ml. Secondo le istruzioni del produttore, il farmaco ha i seguenti vantaggi:

  • caratterizzato da attività contro vari virus pneumotropici;
  • riduce la durata della malattia (del 30-50%);
  • riduce la probabilità di complicanze (fino a 3,2 volte);
  • contribuisce alla rimozione dei principali sintomi della SARS;
  • fornisce una garanzia di protezione contro l'influenza e il freddo durante la profilassi (fino al 96%).

Nei virus patogeni, la resistenza a Grippferon non è sviluppata. Lo strumento è autorizzato a rivolgersi a donne incinte e bambini di tutte le età. La controindicazione è l'intolleranza individuale della sostanza attiva.

Il farmaco Viferon è disponibile sotto forma di gel e unguenti destinati all'uso locale ed esterno. Durante il trattamento di ARVI, è necessario lubrificare la membrana mucosa dei passaggi nasali. Viferon ha un effetto immunomodulatore e antivirale, che è esaltato dalla presenza di alfa-tocoferolo acetato. Questa vitamina E è un potente antiossidante naturale.

La concentrazione della sostanza attiva per il gel è di 36 000 UI / g, e per l'unguento - 40 000 UI / g. Viferon può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento. Controindicazioni includono bambini fino a 1 anno e intolleranza individuale.

Luce di Genferon

Spray General Light nasale con una concentrazione di interferone alfa-2b di 50.000 UI è un potente farmaco immunomodulatore con attività antivirale. La composizione dello spray include inoltre taurina, che ha il seguente effetto:

  • normalizza i processi metabolici;
  • accelera la riparazione dei tessuti;
  • stimola la risposta immunitaria.

La taurina è considerata un potente antiossidante. Neutralizzando l'azione dei radicali liberi, impedisce lo sviluppo di vari processi patologici.

Il farmaco può essere usato durante la gravidanza. La controindicazione è ipersensibilità ai componenti costitutivi. Spray Genferon Light non è autorizzato a utilizzare bambini di età inferiore ai 14 anni.

Ingaron viene prodotto sotto forma di liofilizzato per preparare una soluzione, che viene poi irrigata con passaggi nasali. Si basa sull'interferon gamma con una concentrazione di 100.000 UI. Il farmaco dimostra attività contro vari sottotipi di virus influenzale, tra cui H5 N1 e H1 N1. Questi ceppi sono comunemente usati come "influenza aviaria" e "influenza suina", rispettivamente. Si raccomanda inoltre di instillare la soluzione nella cavità nasale per prevenire l'ARVI durante un'epidemia o in caso di contatto con un paziente.

Ingaron è controindicato in gravidanza e nel caso di intolleranza individuale ai componenti. È consentito applicare quando il paziente raggiunge i 7 anni di età.

interferone

Una soluzione di interferone leucocitario umano (1000 UI), disponibile in fiale, è disponibile in commercio. È inteso per inalazione e uso intranasale. È anche possibile acquistare polvere liofilizzata secca per successiva diluizione indipendente. Il farmaco impedisce la penetrazione del virus nella cellula e impedisce la replicazione del suo DNA. L'azione dell'interferone è anche quella di stimolare l'attività delle cellule coinvolte nella formazione della risposta immunitaria.

A causa della presenza di un elenco di controindicazioni e gli effetti collaterali del farmaco deve essere applicato solo in consultazione con il medico. La soluzione è severamente vietata per l'uso per la somministrazione intramuscolare e endovenosa.

Nota: gli induttori di interferone sono usati esclusivamente nello spazio post-sovietico. In altri paesi, non sono registrati come farmaci a causa di un'efficacia clinica non dimostrata.

Altri agenti nasali con effetti immunomodulatori

Oltre ai preparati a base di interferone, vari spray e gocce nasali, che attivano le reazioni immunitarie, sono presentati sul mercato farmaceutico. Sono utilizzati nel trattamento complesso di raffreddori e influenza, nonché per la prevenzione di varie malattie infettive. Questa categoria include:

  • IRS 19. La base dello spray nasale è il lisato di batteri nocivi. Quando si spruzza il farmaco nella cavità nasale nel più breve tempo possibile si sviluppa una risposta immunitaria locale. Pertanto, IRS-19 impedisce la divisione e la fissazione di agenti infettivi sulla mucosa. Il farmaco viene prescritto a bambini di età superiore a 3 mesi e adulti in assenza di controindicazioni.
  • Timogen. Il farmaco con lo stesso principio attivo viene prodotto sotto forma di spray nasale ed è un agente immunostimolante. Ha un effetto riparatore, antiossidante e desensibilizzante e sopprime anche le reazioni infiammatorie. Il farmaco è prescritto per adulti e bambini oltre 1 anno.
  • Derinnat. spray nasale con il desossiribonucleato di sodio ingrediente attivo attiva l'immunità umorale e cellulare. Il farmaco dimostra l'efficacia contro virus, funghi e batteri nocivi. Promuove anche una rapida guarigione della membrana mucosa danneggiata. Il farmaco viene prescritto ad adulti e bambini dal 1 ° giorno di vita.

Questi farmaci non sono raccomandati per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento.

Nazaval PLUS: una visiera invisibile

"Nazaval PLUS" è destinato alla prevenzione della SARS ad alto rischio di infezione. Questo spray nasale è una barriera che non viene assorbita nel flusso sanguigno e pertanto può essere utilizzata a qualsiasi età. Il farmaco non è controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

La base dello spray è l'estratto di aglio selvatico - aglio selvatico. La pianta è caratterizzata da una composizione chimica complessa: contiene volatile, vitamina C e glicoside alliina. Questo determina l'efficacia del farmaco. Nazaval PLUS ha un'azione antivirale, antibatterica e fungicida. Quando viene spruzzato nel naso, si forma un gel protettivo, che è una sorta di filtro in cui si depositano agenti infettivi.

Gocce con un effetto battericida e antisettico

Quando infettati con l'influenza o il raffreddore spesso sviluppano la rinite batterica. In questo caso, il paziente sarà aiutato da gocce nasali e soluzioni di lavaggio che distruggono le membrane di microbi dannosi e interferiscono con la loro moltiplicazione. I farmaci più popolari in questo gruppo sono:

Una menzione speciale merita lo spray Polydex con fenilefrina - un farmaco ad ampio spettro combinato. Grazie alla sua composizione multicomponente, inibisce l'attività dei batteri patogeni, riduce l'infiammazione e migliora la respirazione. Tuttavia, lo spray deve essere applicato solo come prescritto da un medico, in quanto contiene un glucocorticosteroide, desametasone.

Farmaci vasocostrittori

Con un raffreddore, respirare attraverso il naso è difficile. Nel trattamento sintomatico della rinite vengono utilizzate gocce di vasocostrittore che apportano un rapido sollievo. Nel mercato farmaceutico di questa categoria ci sono farmaci con tale principio attivo come:

  • Xylometazoline (Galazolin, Xylen, Rinonorm, Per portare);
  • Oxymetazoline (Nazol, Ferwex; Nazivin, Fazin);
  • Naphazolin (Naphthyzinum, Tizin, Farial, Sanorin).

Le gocce di vasocostrittore non sono adatte per l'uso a lungo termine, in quanto provocano fragilità dei vasi sanguigni e seccano la mucosa nasale.

Nota: rendere più facile la respirazione e alleviare l'infiammazione del nasello chiamato Pinosol con oli di menta piperita, pino e eucalipto. Un'altra erba medicinale Sinuforte contiene estratto di ciclamino, grazie al quale ha un effetto controcorrente e diluisce la secrezione nasale.

Detergenti sinusali nasali

Lavare i passaggi nasali con una soluzione isotonica a base di sale marino ti aiuterà a liberarti rapidamente dal comune raffreddore, che è una frequente complicazione dell'influenza e del raffreddore. La soluzione salina aiuta a idratare il tratto respiratorio superiore, a liberarsi del muco e ridurre il gonfiore. I seguenti farmaci sono disponibili in questa categoria:

I prodotti a base di acqua di mare sono adatti per l'uso a lungo termine. Lavare il naso deve essere obbligatorio prima di utilizzare altri mezzi intranasali.

Gocce nasali omeopatiche

L'efficacia dell'uso di farmaci omeopatici per l'influenza e il raffreddore non è confermata da studi clinici. Tuttavia, i pazienti sono attratti dalla composizione naturale degli agenti proposti e dai loro ben tollerati. L'uso di metodi di medicina alternativa è possibile solo in combinazione con la terapia medica tradizionale. Per combattere il raffreddore vengono usati i seguenti rimedi omeopatici:

  • EDAS-117;
  • EDAS-131;
  • Edas-801 olio di thuja;
  • Euphorbium compositum;
  • Spray aflubina.

Il trattamento delle infezioni virali respiratorie acute richiede uno sforzo considerevole, quindi la prevenzione gioca un ruolo fondamentale. Per proteggersi dalle infezioni, è necessario rispettare il regime quotidiano, eliminare le cattive abitudini, mangiare bene e assumere complessi vitaminici.

Nasale antivirale gocce spray nasali e unguenti Interferone Grippferon Nazoferon Genferon Viferon Derinat Oksolinna unguento

Pubblicato il 21 ottobre 2014 | Postato da: mamadoktor

Le gocce nasali antivirali sono un rimedio molto conveniente per l'influenza e l'ARVI. Quanto sono efficaci. Leggi sotto.

Interferoni di gocce antivirali

Il più grande gruppo di farmaci antivirali usati sotto forma di gocce, spray e unguenti sulla mucosa nasale sono gli interferoni. L'ingrediente attivo di tutti loro è l'interferone, un polipeptide con effetti antivirali e immunomodulatori.

Con l'uso intranasale, cioè quando si applica il farmaco alla mucosa nasale in qualsiasi forma, l'interferone non viene assorbito, ma agisce localmente sulla mucosa, su virus che non sono ancora entrati nel sangue.

Pertanto, i preparati per uso intranasale sono efficaci contro le infezioni virali come agente profilattico. E proprio come un rimedio nei primi 3 giorni dall'inizio della malattia. Inoltre, il trattamento precedente è iniziato, migliore è il risultato.

Dal quarto giorno dall'inizio della malattia, gli interferoni sono inutili per l'uso intranasale e non ha senso applicarli. Le concentrazioni della sostanza attiva nelle dosi raccomandate di diversi interferoni nasali differiscono decine, centinaia e persino migliaia di volte.

I preparati intranasali di interferone includono il russo: Interferone, Grippferon, gel di Viferon, unguento di Viferon, spray leggero di Genferon e ucraino: Nazoferon e Laferon Nasal. Al di fuori dei paesi dell'ex CSI, l'uso di interferone intranasale non è praticato.
Le indicazioni per l'uso in tutti i farmaci sono simili: prevenzione e trattamento delle infezioni da SARS, influenza e herpes.

Interferone secco leucocitario umano

Prodotto dalla regione JSC Biomed di Mosca. L'unico farmaco in questo gruppo derivava dal sangue di donatori sotto l'influenza di virus. Tutti gli altri farmaci sono interferoni ricombinanti.

Ingrediente attivo - interferone alfa-2b In una fiala contiene 1000 UI di interferone, in 1 ml - 500 UI, in 1 goccia circa 20 UI di principio attivo. Il più famoso e il più antico dell'interferon. Disponibile sotto forma di polvere secca in fiale, applicato endonasalmente (in gocce nel naso) o in inalazioni (tramite un nebulizzatore).

L'introduzione dell'iniezione di droghe è severamente vietata!

All'inizio, l'interferone della malattia può notevolmente facilitare e persino interrompere il suo ulteriore sviluppo. Efficace anche per la prevenzione della SARS e dell'influenza.

La fiala viene aperta immediatamente prima dell'uso. In esso fino al marchio versato acqua bollita a temperatura ambiente. Il farmaco diluito viene conservato in frigorifero per un massimo di 24 ore. Consentito ai bambini dalla nascita e dagli adulti nella stessa dose.

Schema di prevenzione: 2 gocce in ogni passaggio nasale 2 giri / giorno o 1 inalazione 2 giri / giorno da dieci giorni a un mese. Modalità di trattamento: 5 gocce in ciascun passaggio nasale dopo 2 ore di almeno 5 giorni / giorno o inalazione ogni 2 ore 3-4 giorni / giorno durante i primi 3 giorni di malattia.

Grippferon gocce nasali antivirali

Apparve per la prima volta nel 1999, lo sviluppo russo, prodotto da JSC "Firn M" di Mosca. Si differenzia dal precedente in quanto l'interferone in esso ricombinante (simile all'interferone umano alfa-2 V, ma ottenuto mediante ingegneria genetica) e si presenta sotto forma di una soluzione pronta, non richiede una preparazione speciale prima dell'uso. Forme di dosaggio: gocce nasali e spray nasale. Nell'influenza, l'interferone è in concentrazione 20 volte superiore rispetto al farmaco precedente: 10.000 UI di interferone - nel 1 ° ml, 400 UI - nella prima goccia. Risolto dalla nascita.

Schema preventivo. alla 1a goccia o alla 1a iniezione in ciascuna narice 1-2 r / d da 2 a 4 settimane.

Regime di trattamento: per i bambini dalla nascita a un anno alla 1a goccia o iniettando in ciascuna narice, da 3 a 4 r / d. Bambini da uno a tre anni, due gocce da 3 a 4 p / d. Bambini sopra i 3 anni e adulti con due gocce in ciascuna narice da 4 a 6 p / d. Il corso del trattamento è di 3 giorni. Un ulteriore uso del medicinale non ha senso.

Nazoferon gocce nasali antivirali

Prodotto da PJSC "Farmak" Kiev. Il farmaco è simile ai precedenti due, in particolare è simile all'influenza, contiene anche interferone ricombinante alfa-2B, ma ad una concentrazione 10 volte maggiore rispetto all'influenza, è: 100.000 UI in 1 ml e 4.000 UI in 1 goccia. Disponibile sotto forma di gocce e spray. Le gocce sono consentite dalla nascita, spray - dal 1 ° anno.

Regime di trattamento: per i bambini dalla nascita a un anno - 1 goccia in ogni narice 5 r / d, da 1 a 3 anni - 3-4 r / d al giorno 2 gocce o 2 iniezioni spray in ciascuna narice, bambini da 3 a 14 anni - 4-5 r / d, 2 gocce o 2 iniezioni spray in ciascuna narice, adulti - 5-6 r / d, tre iniezioni spray o 3 gocce in ciascuna narice. Il corso del trattamento (secondo le istruzioni) 3-5 giorni

Ai fini della profilassi, è prescritto nella dose di età una volta al giorno al mattino a giorni alterni.

Le gocce nasali antivirali nasali di Laferon

Prodotto da LLC Infarbibiotek Campagna scientifica e di produzione a Kiev. Il medicinale viene prodotto sotto forma di polvere secca, confezionato in flaconcini ermetici e richiede diluizione, proprio come la prima preparazione prima di usare acqua bollita a temperatura ambiente. Uno speciale cappuccio contagocce è attaccato alla fiala, che lo rende significativamente più conveniente rispetto al primo farmaco descritto in questo articolo, a cui è stato necessario cercare una pipetta. Contiene tutto lo stesso interferone ricombinante, il doppio della concentrazione rispetto al nazoferon: 200.000 UI - in 1 ml e 8.000 UI - in 1 goccia.

Regime di trattamento Bambini dalla nascita a 1 anno - 1 goccia in ogni passaggio nasale otto volte al giorno, bambini da 1 a 7 anni - 2-3 gocce in ogni passaggio nasale otto volte al giorno, bambini da 7 a A 14 anni, 4 gocce in ogni passaggio nasale otto volte al giorno, adulti 5-6 gocce 8-10 volte al giorno in ciascun passaggio nasale. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni.

Per scopi profilattici, si consigliano 1-2 gocce 4 volte al giorno per 10-30 giorni.

Genferon spray leggero

Contiene tutto lo stesso interferone ricombinante. Consigliato per adulti e bambini sopra i 14 anni. dal momento che questo farmaco non ha ancora superato studi clinici sui bambini. Contiene 50.000 UI di interferone in 1 dose, ovvero 2500 volte più di 1 goccia (dose) di interferone leucocitario umano secco.

Regime di trattamento: 1 dose in ciascuna narice tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni.

Schema preventivo: le istruzioni raccomandano solo la profilassi di emergenza a contatto con il paziente secondo lo stesso schema del trattamento, ma per 5-7 giorni.

viferon

Anche interferone ricombinante, che può essere usato per via intranasale. Il gel e l'unguento di Viferon sono destinati all'applicazione sulla membrana mucosa del naso e alle tonsille per la prevenzione della SARS e per il trattamento nei primi giorni della malattia, nonché un trattamento locale per l'infezione da herpes.

Le superfici di gel e unguenti rimangono più lunghe delle gocce, a causa di ciò, la durata del farmaco aumenta. Ma allo stesso tempo il farmaco agisce ancora localmente, solo nel sito di applicazione. La concentrazione di interferone in 1 g di unguento è 40 000 UI, in 1 g di gel - 36 000 UI.

Ai fini del trattamento, un unguento o gel viene applicato a una mucosa nasale pre-essiccata o alla superficie delle tonsille da 3 a 5 giorni la settimana per cinque giorni.

Ai fini della profilassi, due p / d in 2-4 settimane.

Altri antivirali nasali

Pomata Oxolinic

Agente antivirale per uso esterno. Uno dei più antichi farmaci antivirali. Apparso in URSS nel 1970, al di fuori dell'ex CIS non è riconosciuto e non è registrato.

Viene applicato sulle mucose o sulla pelle e agisce direttamente sui virus presenti sulle mucose prima che entrino nel sangue. Dalla superficie della mucosa nasale e della pelle, l'unguento ossolinico viene parzialmente assorbito, ma non influenza i virus che sono già entrati nel flusso sanguigno. Non ha effetti tossici, irritanti e altri effetti dannosi sul corpo umano.

Per la prevenzione e il trattamento dell'influenza e dell'ARVI si intende l'unguento nasale al 0,25%, applicato sulla mucosa di 3-4 r / d, sia a fini di prevenzione durante il periodo di crescente incidenza sia per il trattamento nei primi giorni di malattia. L'unguento ossolinico al 3% è destinato al trattamento delle malattie virali della pelle: verruche, mollusco contagioso, herpes.

Derivate gocce nasali antivirali

Si riferisce agli immunomodulatori, agli induttori dell'interferone endogeno. È stato pubblicato per la prima volta nel 1996 da CJSC "FI Tekhnomedservis", a Mosca. Derinat - desossiribonucleato di sodio - un farmaco di origine animale (estratto di storione milt). Aumenta l'immunità antibatterica, antifungina, antivirale e attiva anche il processo di ripristino dei tessuti danneggiati.

Derinat stimola i linfociti T e B e i macrofagi (accelera il metabolismo all'interno di queste cellule, di conseguenza aumenta la loro attività, compresa la sintesi di interferoni e immunoglobuline).

Disponibile in soluzione per iniezione intramuscolare. Utilizzato per via intramuscolare per malattie gravi (tubercolosi, endometrite) e per terapia riabilitativa per ustioni, piaghe da decubito, ulcere trofiche, ulcere gastriche.

Per la prevenzione e il trattamento dell'influenza e della SARS viene utilizzata una soluzione allo 0,25%. Per uso endonasale, c'è Derinat in una fiala contagocce.

Derinat, a differenza degli interferoni, viene assorbito dalla superficie della mucosa nasale e viene distribuito lungo i dotti linfatici. In altre parole, questo farmaco, se applicato endogenamente, non solo fornisce un effetto sistemico locale (sul sito di applicazione) su tutto il corpo nel suo insieme. Può essere usato non solo nei primi giorni della malattia, in un secondo momento: ripristina l'immunità e contribuisce al ripristino dei tessuti danneggiati. Risolto dalla nascita.

Per il trattamento dell'influenza e delle infezioni virali respiratorie acute Derinat è usato per i bambini di qualsiasi età dalla nascita e dagli adulti come segue. i primi due giorni ogni due ore, due gocce in ciascuna narice, 5-6 giri / giorno, dal terzo giorno, due gocce in ciascuna narice 3-4 / die al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Per la prevenzione. due gocce di 3-4 giri / min in tutta l'epid. della stagione. È usato con successo come risciacquo per stomatite, come collirio per congiuntivite e malattie oculari distrofiche. Derinat è anche usato per il trattamento della SARS e della bronchite e della polmonite prolungate per inalazione attraverso un nebulizzatore. Per inalazione assumere 0,25% di derinat e nat. soluzione in parti uguali. Inalazione spendere due r / d al giorno da 5 a 10 giorni. La terapia con nebulizzatori dà il massimo effetto, con una dimensione delle particelle di più di 5 micron, spero

Hai scelto gocce nasali antivirali per il tuo bambino. Ti auguro la salute!

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Cause di ferite e ulcere nel naso - trattamento domiciliare con farmaci e rimedi popolari

Faringite

La cavità nasale è un filtro naturale del corpo da microrganismi nocivi che vengono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria.

Come ripristinare l'udito dopo l'otite

Faringite

L'otite è una malattia comune e pericolosa, dal momento che qualsiasi infezione nell'orecchio provoca infiammazione e ci sono molte opportunità di infezione. Gli agenti patogeni possono penetrare nell'orecchio con l'acqua, con l'aria, iniziano a svilupparsi a causa di ipotermia o, al contrario, di surriscaldamento.