Principale / Faringite

Come trattare una tosse durante la gravidanza

Faringite

20 dicembre 2017

Informazioni generali

Se una persona tossisce fortemente, questo sintomo peggiora significativamente la sua vita. In gravidanza, la tosse dà alla donna incinta un grande disagio. Poiché durante la gravidanza l'immunità è significativamente indebolita, una donna può prendere il raffreddore in qualsiasi delle sue condizioni. A volte anche un breve contatto con un paziente o una leggera ipotermia può provocare raffreddori o raffreddori.

Tuttavia, se parliamo di cosa sia pericolosa la tosse durante la gestazione, va notato che è solo un sintomo della malattia e, inoltre, può essere la prova di una varietà di disturbi. Questa è una reazione riflessa volta a liberare il tratto respiratorio dalle secrezioni bronchiali. Pertanto, il trattamento è richiesto non dal sintomo stesso, ma dalla malattia che lo ha provocato. A volte una persona tossisce a causa di una reazione allergica, manifestata a stimoli dall'esterno.

Gravidanza e tosse: una tale combinazione può essere un problema, perché nel periodo del trasporto di un bambino, soprattutto nelle prime fasi, una donna non può essere presa con mezzi efficaci per l'espettorazione o contro la tosse. A proposito, durante la gravidanza non puoi prendere la maggior parte dei rimedi a base di erbe. Pertanto, quelle future madri che, quando tossiscono, preferiscono i rimedi popolari per non danneggiare il bambino, spesso rischiano di nuocere al bambino. Dopotutto, questi farmaci hanno anche effetti collaterali.

Non deve essere usato e sciroppo per la tosse per bambini. Nonostante il fatto che tali farmaci sembrino sicuri a prima vista, dato che vengono somministrati a bambini sotto i 3 anni, infatti, il farmaco ammesso per i bambini può influenzare negativamente il feto.

Pertanto, per proteggere la salute di madri e neonati, i farmaci consentiti per le donne incinte dovrebbero essere prescritti da un medico, così come il regime del loro uso.

Perché la tosse è pericolosa?

Nella maggior parte dei casi, la tosse è un segno di una malattia respiratoria batterica o virale. Pertanto, in assenza del trattamento corretto, la malattia può gradualmente acquisire un decorso cronico e possono anche svilupparsi complicazioni. In tali condizioni, aumenta la probabilità di aborto spontaneo, parto prematuro e infezione intrauterina. Aumenta il rischio di manifestazioni di malformazioni del bambino.

Inoltre, direttamente nel momento in cui la madre in attesa tossisce, il tono del suo utero si alza. E tale stato è minacciato da aborto spontaneo, ipossia fetale.

Se la futura madre ha una placenta bassa o placenta previa, quindi a causa della forte tensione dei muscoli, la tosse può iniziare a sanguinare dall'utero.

E con la tossicosi, gli episodi di tosse possono aumentare significativamente la gravità della nausea e aggravare la condizione.

Trattamento della tosse durante la gravidanza

Il fatto che tu possa bere quando tossisci per curare rapidamente la malattia che lo ha provocato verrà discusso di seguito.

Come trattare una tosse durante la gravidanza in 1 trimestre

Il periodo più importante nel processo di formazione del feto sono i primi mesi dopo il concepimento. Fu in questo momento che tutti i sistemi e gli organi del nascituro sono attivamente formati. Di conseguenza, vi è un alto rischio di sviluppare patologie gravi e malformazioni fetali, che possono provocare droghe illegali. Certo, in questo momento è meglio non ammalarsi affatto, quindi la futura mamma ha bisogno di essere molto consapevole della sua salute. Ma se la donna è ancora malata, puoi bere solo farmaci autorizzati dal medico. Solo un medico può dirti come trattare una tosse durante la gravidanza, fare tutte le ricerche necessarie e stabilire una diagnosi.

Se sorge la domanda su come trattare una tosse nel primo trimestre durante la gravidanza, il medico raccomanderà i metodi di trattamento più benigni che sono sicuri per le donne e i bambini.

Tuttavia, durante questo periodo tutte le medicine sono solo relativamente sicure. A volte una donna, senza pensare a come trattare la gola durante una gravidanza nel primo trimestre, succhia losanghe. Ma anche loro contengono componenti attivi, la cui influenza può apparire negativamente sul feto. Le gocce per la tosse, vendute nei negozi, contengono estratti di eucalipto, menta piperita e conservanti, aromi, che non sono assolutamente utili per il bambino.

Durante il primo trimestre è consentito l'uso di alcuni farmaci, che possono essere trovati nella tabella sottostante.

Trattamento della tosse secca durante la gravidanza

  • Sciroppo di radice di Altea,
  • Mukaltin.
  • Broncho gran
  • Pulsatilla,
  • Stodal.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.
  • Gedeliks,
  • Lollipops Doctor Mom,
  • Bronhikum.
  • libeksin

Come trattare una tosse umida

  • Dr. Theiss
  • Broncho gran
  • Stodal,
  • Pulsatilla.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.

Come curare una forte tosse durante la gravidanza nel 2 ° trimestre?

Il secondo e il terzo trimestre sono il momento in cui tutti i sistemi e gli organi del feto sono finalmente formati e maturi. Durante questo periodo, c'è una preparazione attiva del bambino per la nascita e la vita dopo di esso. Pertanto, nel secondo e terzo trimestre, è meglio non prendere una grande quantità di droghe.

Tuttavia, se diciamo che è possibile applicare nel 2 ° trimestre, se è necessario sbarazzarsi di tosse o trattare la gola, allora si dovrebbe notare che durante questo periodo le restrizioni non sono così rigide. Se necessario, il medico può segnalare che è possibile assumere alcune droghe sintetiche per tossire le donne.

Le tabelle indicano come curare la tosse nel terzo trimestre e nella seconda.

Tosse secca

  • Sciroppo di radice di Altea,
  • Mukaltin.
  • Broncho gran
  • Pulsatilla,
  • Stodal.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.
  • Gedeliks,
  • Bronhikum,
  • Dormito troppo.
  • Akodin,
  • Stoptussin,
  • bromexina,
  • Libeksin.

Se la tosse è bagnata

  • Dr. Theiss
  • Stodal,
  • Broncho gran
  • Pulsatilla.
  • Pregnacare,
  • Mamavit,
  • Bifidofilus Flora Force.
  • Bronhikum,
  • Bronchipret,
  • Dormito troppo.
  • Fluifort,
  • Ambroxol.

Tuttavia, solo il medico curante può determinare correttamente come trattare una tosse secca durante la gravidanza o cosa assumere se un mal di gola fa male.

Fisioterapia - trattamento a casa e in condizioni di istituzioni mediche

Il modo più sicuro per trattare la tosse mentre si porta un bambino è la fisioterapia, poiché si tratta di un metodo non farmacologico. Questo metodo è più efficace quando tosse secca.

Tuttavia, alcuni metodi non possono ancora essere utilizzati.

Non usare:

  • radioterapia;
  • le banche;
  • cerotti alla senape;
  • pediluvi;
  • elettroterapia;
  • bagni caldi

Tuttavia, le future mamme frequentano nuovamente le istituzioni mediche, dove molti pazienti sono concentrati, non ne vale la pena. Soprattutto perché un certo numero di fisioterapia può essere eseguita con successo a casa. Praticamente ogni forum in cui vengono discussi i problemi di trattamento delle donne incinte contiene suggerimenti su come inalare o come trattare la gola con i gargarismi.

inalazione

Per condurre l'inalazione, è possibile utilizzare un nebulizzatore o utilizzare la teiera più comune. I vapori inalano attraverso il beccuccio della teiera, sul quale mettono un imbuto contorto di cartone. Per condurre l'inalazione, è necessario rispettare alcune regole importanti:

  • la temperatura corporea non dovrebbe essere elevata;
  • la soluzione per inalazione dovrebbe avere una temperatura da 30 a 40 gradi;
  • la durata dell'inalazione è di circa 10 minuti, tali "sedute" sono necessarie 3-6 volte al giorno;
  • Dopo la sessione, non devi parlare e non mangiare nulla per circa mezz'ora.

Le seguenti miscele possono essere utilizzate come soluzioni per l'inalazione:

  • Diluire 50 g di bicarbonato in un litro di acqua bollente, quindi raffreddare leggermente il composto.
  • In un bicchiere di acqua tiepida per sciogliere il miele - 10 g Il miele può essere utilizzato in gravidanza con qualsiasi mezzo medico, a seconda che una donna abbia avuto una reazione allergica a questo prodotto.
  • In un litro di acqua bollente sciogliere 10 g di aglio, foglie precedentemente tritate ed eucalipto. Dopo ciò, è necessario raffreddare un po 'la miscela.
  • Sciogliere 20 g di salvia in un bicchiere d'acqua bollente e raffreddare leggermente.

gargarismi

Se una donna incinta ha un mal di gola o solo un mal di gola, il risciacquo è un trattamento eccellente in questo caso.

Per preparare questo strumento è necessario prima di iniziare il risciacquo. Quando il liquido diventa omogeneo, dovrebbe essere raffreddato. È necessario fare i gargarismi fino a 8 volte al giorno, per un risciacquo basta un bicchiere della soluzione preparata. Condurre il risciacquo dopo i pasti.

Le donne incinte possono usare queste soluzioni per il risciacquo:

  • Infuso di 10 g di fiori di camomilla, riempiti con un bicchiere di acqua bollente.
  • Una soluzione di mezzo cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Infuso di 10 g di foglie di piantaggine, riempito con un bicchiere di acqua bollente.
  • Infuso di 10 g di foglie di tiglio, riempito con un bicchiere di acqua bollente.

Metodi tradizionali per il trattamento della tosse durante la gravidanza

Il fatto che sia possibile bere dalla gravidanza della tosse può anche essere appreso da numerose ricette della medicina tradizionale. Tuttavia, anche parlando dei metodi nazionali di trattamento della futura madre, è necessario sapere che è necessario consultare un medico su ciò che può essere preso.

Inoltre, è importante non solo sapere cosa bere, né monitorare da vicino il modo in cui il corpo percepisce l'uno o l'altro metodo di trattamento. Dopo tutto, a volte anche il ravanello apparentemente normale con il miele può causare effetti indesiderati se si sviluppa una risposta allergica.

Rimedi con miele

È possibile applicare mezzi con miele sia esternamente, sia dentro, purché la donna non abbia l'allergia a prodotti di apicoltura. Dopotutto, il miele è l'allergene più forte e, con la più piccola manifestazione di effetti negativi, il suo uso deve essere fermato.

L'uso del miele all'interno aiuta a garantire che la tosse secca diventi gradualmente produttiva. Tuttavia, è anche possibile utilizzare fondi con miele. Questo trattamento contribuirà ad accelerare il processo di purificazione dei bronchi dall'espettorato.

Applicazione esternamente

  • Puoi strofinare il miele sul petto: questa procedura viene eseguita al mattino e alla sera.
  • Di notte, puoi mettere le compresse sul petto, per le quali usare il miele riscaldato. Comprimere la copertura con pellicola trasparente.

Applicazione internamente

  • Tre volte al giorno prima dei pasti, è necessario sciogliere lentamente 1 cucchiaino. tesoro, un po 'scaldato.
  • Il miele può essere aggiunto al tè e ad altre bevande - 1 cucchiaino da tè per bicchiere di liquido.
  • È possibile preparare il prodotto da miele e succo di ravanello nero (1: 2), che bevono tre volte al giorno, 2 cucchiai. l.

Cipolle, aglio

Questi sono antisettici naturali molto forti, i phytoncides che distruggono efficacemente batteri e virus. Pertanto, cipolle e aglio possono essere semplicemente tagliati e disposti nella stanza per fornire la disinfezione dell'aria. Se si mettono diverse fette di aglio e cipolla, si ottiene la cosiddetta inalazione indiretta.

Puoi anche usare il succo di cipolla e aglio separatamente. Per ottenere il succo, è necessario tagliare la cipolla o l'aglio e mescolare con 1 cucchiaio. l. miele. Dopo mezz'ora, il succo escreto deve essere decantato e preso più volte al giorno per 1 cucchiaino.

Per quanto riguarda se è possibile mangiare l'aglio per le donne incinte, ci sono opinioni diverse. Dopo tutto, alcuni esperti sostengono che può migliorare il tono dell'utero e causare manifestazioni allergiche. Ma ancora, la maggior parte dei medici concorda sul fatto che può essere consumata in quantità molto piccole.

latte

Per ammorbidire la gola, che è stata infiammata a causa di una malattia, puoi usare il latte caldo. Aiuterà anche a gestire la tosse e calmare i nervi.

Il latte dovrebbe essere bevuto a piccoli sorsi, dovrebbe essere caldo.

  • Se la miscelate con acqua minerale alcalina non gassata (1: 1), questa miscela contribuirà alla separazione dell'espettorato.
  • Puoi far bollire il latte con la salvia (1 cucchiaio L. Erba 200 g di latte). Bere prima di coricarsi per 1 cucchiaio. l.
  • Aiuta con una bibita fresca di latte e fichi. Per farcela, quattro frutti secchi di fico vengono fatti bollire in mezzo litro di latte finché non diventa marrone. Tre volte al giorno, bevi questo prodotto 100 g caldo.

Farmaci per la tosse proibiti durante la gravidanza

È importante sapere non solo quali farmaci può assumere la gestante, ma anche quali farmaci hanno dimostrato di influire negativamente sul feto.

Mezzi sintetici

Non usare questi farmaci:

Rimedi popolari per la tosse durante la gravidanza

Non puoi prendere rimedi popolari sulla base delle seguenti piante:

  • Rimedi popolari con consolida maggiore e farfara: come parte di queste piante ci sono alcaloidi pirrolizidinici, che sono cancerogeni e possono causare mutazioni nel processo di sviluppo.
  • I mezzi con ginseng, eleuterococco, echinacea, mentre aumentano la pressione sanguigna, causano manifestazioni allergiche. Se la pillola o la miscela contengono tali agenti, è necessario informare il medico su questo.
  • Fondi con ginkgo biloba - peggiorano la coagulazione del sangue, possono provocare emorragie uterine.
  • Farmaci con erba di San Giovanni: riducono l'efficacia degli antidolorifici, possono peggiorare l'effetto dell'anestesia durante il taglio cesareo.

Come prevenire la tosse nelle future mamme

Ogni donna che aspetta un bambino, durante tutti i nove mesi, è responsabile non solo della propria salute, ma anche delle condizioni del futuro bambino. È molto importante cercare di non ammalarsi in questo momento e di prevenire lo sviluppo di quei sintomi spiacevoli che possono influire negativamente sulla condizione del feto. Come la tosse colpisce il feto, è già stato discusso in precedenza. Per evitare un impatto negativo, devi prenderti cura di te durante la gravidanza:

  • Evita il contatto con malati con il raffreddore e visita il minor numero possibile di luoghi in cui molte persone sono allo stesso tempo. Quest'ultimo è particolarmente vero per periodi di epidemia di raffreddori.
  • Se è necessario visitare un luogo pubblico, è necessario lubrificare la mucosa nasale con vaselina o unguento ossolinico, cercare di tenere la bocca chiusa. Dopo il ritorno a casa, lavarsi bene le mani, sciacquare il naso e sciacquarsi la bocca con acqua salata o bollita.
  • La stanza in cui si trova la donna, è necessario aerare il più spesso possibile e fare una pulizia a umido.
  • Le passeggiate quotidiane all'aria aperta sono molto importanti - dovrebbero essere lunghe.
  • È necessario prevenire l'ipotermia e il surriscaldamento, non cambiare bruscamente il clima.

Non appena compaiono i primi segni della malattia, dovresti consultare un medico. Puoi praticare l'inalazione, metodi tradizionali o succhiare il lecca-lecca solo se una donna è sicura di sviluppare il raffreddore.

risultati

Pertanto, ogni futura mamma dovrebbe prendersi cura della propria salute e cercare con ogni mezzo di prevenire le malattie. Se il raffreddore è ancora sopraffatto, se le donne incinte possono bere qualche pillola per la tosse durante la gravidanza, dovresti consultare il medico. Anche quelle pillole per la tosse per le donne incinte o lo sciroppo per la tosse durante la gravidanza, che, secondo le istruzioni, possono essere usate per le donne incinte, è meglio non bere senza un appuntamento dal medico. A proposito, se dopo trattamento di un raffreddore il tordo cominciò a disturbare, è impossibile accettare mezzi come Flukostat. Tali sintomi dovrebbero anche essere riferiti ad un medico.

Con una forte tosse, non dovresti essere guidato dal consiglio sui forum su quale tipo di sciroppo per la tosse può essere durante la gravidanza. E anche le raccomandazioni dei farmacisti su quale sciroppo per la tosse scegliere per le donne in gravidanza non dovrebbero diventare una guida all'azione. Solo i mezzi sicuri sopra descritti e i metodi di prevenzione non danneggeranno la salute della madre e del bambino. Tutti gli altri farmaci possono essere bevuti solo sotto la supervisione di un medico.

Pillole antitosse per la gravidanza: difficoltà a scegliere

La tosse è uno dei sintomi di un'infezione virale respiratoria. Durante la gravidanza, i raffreddori sono più difficili, perché il sistema immunitario è indebolito e non può resistere completamente ai virus. Le pillole per la tosse durante la gravidanza vengono scelte in base alla loro sicurezza, affidabilità e assenza di effetti collaterali. Le donne che stanno aspettando un bambino si trovano di fronte alla domanda sulla possibilità di usare questi o altri antitosse. Proviamo a capire quali pillole e sciroppi per la tosse possono essere durante la gravidanza.

Caratteristiche della scelta delle pillole per la tosse durante la gravidanza

Quando si sceglie una medicina per il trattamento di una donna incinta, si dovrebbe essere guidati dai seguenti principi:

  • Sicurezza. I farmaci devono essere ugualmente innocui per la madre e il feto. Non devono essere embriotossici, avere effetti teratogeni o fetotossici. Inoltre, i farmaci non dovrebbero aumentare il tono dell'utero, in modo da non provocare il parto prematuro o la cessazione della gravidanza. Sono esclusi anche i farmaci che presentano cardio, epato e nefrotossicità. Le istruzioni per le pillole per la tosse dovrebbero indicare che sono sicure da usare durante la gravidanza.
  • Efficienza. Il numero di farmaci che possono essere usati dalle future mamme è limitato. Questo fa sì che il medico sia confuso quando prescrive un trattamento - è necessario scegliere 1-2 farmaci che sono più adatti in questo caso. Pertanto, la medicina per il trattamento della tosse dovrebbe essere il più efficace possibile.
  • Nessun effetto collaterale Le compresse per la tosse non devono causare reazioni avverse come broncospasmo, provocare reazioni allergiche, influenzare gli ormoni o causare contrazioni della muscolatura liscia dell'utero.
  • Incapacità di penetrare nella barriera emato-placentare. Cioè, il principio attivo non dovrebbe entrare nel flusso sanguigno del feto attraverso la placenta per non avere un effetto negativo su di esso.

Il trattamento di un'infezione virale respiratoria acuta inizia con la scelta di un farmaco che si adatta meglio alla descrizione di cui sopra.

Quali droghe sono consentite

Considera quali pillole per la tosse sono permesse durante la gravidanza, a seconda del trimestre.

In 1 trimestre

Nel primo trimestre di gravidanza si verificano cambiamenti ormonali nel corpo della donna. In questo periodo si formano i principali organi dell'embrione, quindi è importante che il farmaco scelto per il trattamento non abbia un effetto embriotossico.

Consentito pillole per la tosse nel primo trimestre:

  • Mukaltin. Ha un effetto espettorante. È sicuro per qualsiasi periodo della gravidanza, perché ha un'origine vegetale. Aumenta la secrezione di muco. A causa di ciò, una migliore espettorazione dello scarico, quindi il farmaco può essere prescritto per la tosse secca. Inoltre, la mukaltina ha un effetto antinfiammatorio. Migliora la clearance mucociliare e accelera il passaggio dell'espettorato attraverso il tratto respiratorio, migliorando così la tosse. L'unica controindicazione a ricevere Mukaltin è l'intolleranza individuale. Maggiori informazioni sull'uso di Mukaltin durante la gravidanza →
  • Compresse per la tosse Dr. Theiss con estratto di salvia e vitamina C. Grazie agli oli essenziali di salvia, che ha un effetto antinfiammatorio e disinfettante, l'espettorato liquefa e la sua viscosità diminuisce. La presenza di vitamina C stimola ulteriormente l'immunità antivirale. Controindicazioni all'uso della sensibilità individuale e del diabete. Nelle istruzioni per le pastiglie per la tosse Dr. Theiss non ci sono controindicazioni per l'uso durante la gravidanza.
  • Synapretto è una droga omeopatica. La composizione include diversi farmaci che mostrano un effetto complesso - questi sono la radice di genziana, fiori primula con coppe, erba acetosa, fiori di sambuco e erba verbena. In combinazione, esibiscono un effetto secretolitico, anti-infiammatorio e anti-edema. Gli estratti di erbe inibiscono la moltiplicazione dei virus, tra cui l'influenza, la parainfluenza e altri agenti patogeni respiratori. Sullo sfondo del prendere il farmaco, l'espettorato diventa più fluido e il suo scarico migliora. Come altre pillole per la tosse, le pillole Sinupret, sebbene siano sicure per le donne incinte, richiedono una prescrizione medica.

L'accettazione di qualsiasi altro farmaco che non è incluso in questo elenco è possibile dopo aver consultato uno specialista.

2 trimestre

Durante questo periodo, l'elenco dei farmaci approvati si sta espandendo. Molti farmaci che non potevano essere utilizzati nel primo trimestre sono ammessi in 2.

Elenco dei farmaci approvati:

  • Ambroxol. Mostra l'azione mucolitica. Stimola la sintesi del tensioattivo e regola la secrezione broncopolmonare. A causa di ciò, il muco diventa meno denso, il che contribuisce alla sua migliore scarica durante la tosse. Il farmaco è ben tollerato e approvato per l'uso nel 2 ° trimestre di gravidanza. Disponibile in forma di pillola e sciroppo. Assegnato a 1 compressa / cucchiaio 3 volte al giorno.
  • Flyuditek. Droga mucolitica e muco-regolatrice. Regola il rapporto tra sialomucina e fucomin, che aiuta a normalizzare la viscosità dell'espettorato per una sua migliore scarica. Approvato per l'uso in 2 e 3 trimestri.
  • Il gruppo Bromhexin entra nei mucolitici. Aumenta il volume dell'espettorato, lo rende meno viscoso e migliora la tosse. Bromhexine è il precursore della forma attiva di Ambroxol. Pertanto, le indicazioni e le controindicazioni al suo utilizzo sono identiche.

Nel 3 ° trimestre

L'elenco delle pillole per la tosse nel terzo trimestre di gravidanza è più ampio. Le compresse non devono avere un effetto fototossico e causare contrazioni uterine.

Nel 3 ° trimestre è consentito l'uso di qualsiasi farmaco mostrato nel 1 ° e 2 ° trimestre.

Istruzioni speciali per determinati farmaci

Successivamente, consideriamo farmaci per la tosse, che sono prescritti se il beneficio per la madre è superiore al rischio potenziale per il feto. Queste medicine sono prescritte solo dal medico curante, dopo aver valutato tutti i pro ei contro. Non hanno effetti tossici sul feto o sul corpo della madre, ma la mancanza di ricerca limita il loro uso.

Questi sono farmaci:

  • Acetilcisteina (ACC) o farmaci a base di esso. Nominato quando si tossisce con espettorato di muco difficile da scaricare. È usato solo come prescritto da un medico se il beneficio per la madre è superiore al rischio potenziale per il feto.
  • Linkus. Medicina per la tosse completa. Non è raccomandato l'uso durante la gravidanza a causa di possibili reazioni avverse, ma è possibile su prescrizione medica.
  • Mucito (erdostein). Gli studi non hanno rivelato alcun effetto patologico sullo sviluppo dell'embrione o del feto, tuttavia non è consigliabile prescriverlo nel primo trimestre di gravidanza e dal secondo trimestre non è raccomandato da un medico.
  • Milistan. Medicina combinata per la tosse, che consiste in Ambroxol e acetilcisteina. È categoricamente controindicato nel primo trimestre di gravidanza, in 2 o 3 può essere usato rigorosamente come prescritto da un medico.
  • Dormito troppo. Disponibile sotto forma di compresse effervescenti e losanghe per succhiare. La preparazione contiene estratto secco di foglie di edera, che ha un'azione antinfiammatoria, secretolitica e mucolitica. A causa del contenuto di saponine glicosidiche ha un effetto antispasmodico sull'albero bronchiale. Non ci sono controindicazioni all'uso di questo farmaco durante la gravidanza, ma dovrebbe essere usato solo come prescritto da un medico, dopo aver valutato la relazione rischio / beneficio.

Quali pillole sono severamente proibite

L'uso dei seguenti farmaci è completamente controindicato per l'uso in qualsiasi fase della gravidanza:

  • Compresse sulla base della radice di liquirizia. La liquirizia (radice di liquirizia) è controindicata in qualsiasi periodo della gravidanza. Cambia gli ormoni, aumenta la quantità di estrogeni. Ciò può causare aborto spontaneo o parto prematuro. Inoltre, qualsiasi combinazione di farmaci per il trattamento della tosse, che include anche una piccola quantità di liquirizia, è controindicata.
  • Compresse contenenti olio di anice.
  • Bronchipret, che contiene estratto di timo ed edera. Non raccomandato per l'uso in qualsiasi trimestre di gravidanza a causa della mancanza di studi clinici.
  • Prospan, realizzato sulla base di estratto di edera liquida. Ha azione antispasmodica, antitosse e mucolitica. È usato quando si tossisce con espettorato che scorre difficile.
  • Codeina e farmaci basati su di esso. Inibisce il centro respiratorio nel midollo.
  • Erespal o Inspiron. Non raccomandato per l'uso su qualsiasi termine. Tuttavia, se la gravidanza si è già verificata durante il trattamento, questo non è un motivo per la sua interruzione.
  • Antitussin. La composizione ha un'erba di termopsis e bicarbonato di sodio. Ha una buona azione mucolitica, ma è controindicato durante la gravidanza.
  • Le pillole per la tosse durante la gravidanza con termopsi sono assolutamente controindicate, perché il pahikarpin contenuto nell'erba causa una riduzione della muscolatura dell'utero.

Il trattamento di ARVI e le sue complicanze durante la gravidanza è un compito difficile. Da un lato, è necessario scegliere un rimedio efficace che aiuti a far fronte alla malattia, dall'altra - non danneggiare il feto. I farmaci non dovrebbero influire negativamente sulla formazione dell'embrione, sulla placenta, sulla crescita degli organi fetali.

Va ricordato che l'automedicazione può danneggiare la salute della madre e del feto, solo una visita medica può prevenire lo sviluppo di complicanze.

Autore: Evgenia Khilko, dottore
specificamente per Mama66.ru

Tosse di gravidanza - caratteristiche di trattamento in 1 - 2 - 3 trimestre

La gravidanza di una donna è un periodo importante in cui le future madri sono responsabili non solo della loro salute, ma anche dello sviluppo del bambino.

Per l'intero termine c'è il rischio di infezione con varie malattie. Aumenta all'inizio della gravidanza quando c'è una diminuzione naturale dell'immunità. Un segno comune di un raffreddore è la tosse. Può essere abbastanza pericoloso per una donna e il suo nuovo stato.

La tosse si chiama espulsione forzata riflessa, provocata dall'irritazione delle pareti delle vie respiratorie. Come trattare una tosse durante la gravidanza dipende dalla sua natura e dalla natura della sua insorgenza.

Cause di tosse

Il motivo principale per la gola e il gorgoglio nei polmoni è il processo infiammatorio:

  • influenza o ARVI;
  • bronchite (acuta, cronica, ostruttiva);
  • la polmonite;
  • patologie degli organi ENT (tonsillite, faringite, rinite, sinusite);
  • morbillo o pertosse.

Il sintomo si verifica anche a causa di irritazione del tratto respiratorio da fattori esterni. In questo caso, stiamo parlando di allergie o tosse fisiologica. Per natura, distinto acuto e cronico, secco e umido, sordo e sonoro.

Pericolo per le donne incinte

Un forte colpo di tosse durante la gravidanza è un fenomeno pericoloso. L'asciugatura è considerata più seria, rappresentando una minaccia per la nuova situazione, piuttosto che umida. I medici non hanno paura per lo stato della futura madre per diversi motivi.

Con frequenti tosse lacrimanti, la parete addominale anteriore è tesa. Questo, a sua volta, porta ad un aumento del tono uterino. Questa prospettiva minaccia di esfoliare le membrane all'inizio della gravidanza e il travaglio pretermine nelle successive.

Con broncospasmo, che spesso diventa una conseguenza di una reazione allergica, c'è una mancanza di ossigeno. Questo processo è irto di alterata circolazione sanguigna e processi metabolici nella placenta. L'ipossia colpisce la formazione dell'embrione, causando effetti irreversibili nel cervello.

L'aumento del tono uterino dovrebbe essere temuto dalle donne con placenta previa. La contrazione periodica del tessuto muscolare può causare sanguinamento.

Cosa può fare la tosse gravida

Il trattamento della tosse durante la gravidanza dovrebbe iniziare con una visita dal medico. Lo specialista condurrà un sondaggio e stabilirà le cause principali dell'insorgenza del sintomo. Da questo dipenderà da ulteriori tattiche di azione.

Ci sono diverse opzioni di trattamento per l'irritazione delle vie respiratorie:

  1. farmaci (l'uso di droghe volte ad eliminare la causa della tosse e le composizioni che lo facilitano);
  2. fisioterapia (massaggio, inalazione);
  3. ricette popolari;
  4. mantenimento di condizioni ambientali favorevoli.

Molte medicine sono controindicate per le donne incinte. I farmaci prescritti possono essere prescritti solo da un medico, valutando sensibilmente i rischi e i benefici probabili, data la durata della gravidanza.

Uso di farmaci

Quale medicina per la tosse usare per le donne incinte - dipende dal periodo di gestazione. Per il primo trimestre, la maggior parte dei prodotti di farmacia sono nella lista dei divieti. Anche i rimedi a base di erbe fatti con ingredienti naturali possono danneggiare il feto in via di sviluppo.

Fino a 12-14 settimane, quasi tutte le sostanze medicinali assunte per via orale, penetrano nell'ovulo.

Dal secondo trimestre, questo processo impedisce la placenta, quindi il trattamento viene eseguito in modo più coraggioso.

Entro la fine del terzo trimestre, i medici cercano anche di non prescrivere farmaci attivi da molto tempo, poiché il travaglio può iniziare in qualsiasi momento. Salvato nel latte materno, il componente attivo del farmaco non permetterà di nutrire il bambino.

Primo trimestre di terapia

La tosse precoce durante la gravidanza è spesso causata da un raffreddore. Immunità ridotta consente di raccogliere rapidamente un'infezione virale. Durante questo periodo, l'uso di droghe non è il benvenuto, quindi i medici raccomandano a una donna di prendere rimedi omeopatici e ricorrere a ricette popolari.

  • Oscillococcinum - granuli, posizionato come mezzo di influenza e raffreddori per le future mamme. Devono essere assunti alle prime manifestazioni di tosse due volte al giorno per tre giorni.
  • L'aflubina è una medicina omeopatica complessa con effetti antinfiammatori, disintossicanti e immunomodulatori. Usato ai primi sintomi della malattia tre volte al giorno per 10 giorni.
  • Stodal - sciroppo per la tosse, che ha un effetto sintomatico. È applicato fino a 5 volte al giorno.
  • Tonsilgon - un rimedio contro la tosse causato da infiammazione delle prime vie respiratorie. Si applica fino a 6 volte al giorno per almeno una settimana.

Quando la tosse è di origine virale e per aumentare la resistenza del corpo, gli immunomodulatori vengono prescritti alle future madri nel primo trimestre: Grippferon, Genferon, Viferon e altri mezzi sicuri.

Terapia nelle fasi successive

I rimedi per la tosse durante la gravidanza, usati per lunghi periodi, differiscono da quelli usati nel primo trimestre.

Ora la placenta protegge in modo affidabile il feto dall'influenza negativa di fattori esterni e riduce al minimo gli effetti dell'uso di droghe. Nonostante ciò, la futura mamma non può assumere prodotti farmaceutici da soli.

Qualsiasi appuntamento deve essere fatto da uno specialista. Se durante la ricezione del rimedio consigliato la donna si sente peggio o il farmaco non aiuta per 3-7 giorni, allora è necessario consultare nuovamente un medico per riconsiderare la prescrizione.

Quando la tosse è causata dall'irritazione della laringe, vengono usati i rimedi locali: Tantum Verde, Doctor Mom, Miramistin, Hexoral. I componenti attivi dei farmaci agiscono direttamente sulle lesioni infiammate, quasi senza essere assorbiti nel flusso sanguigno, il che riduce al minimo gli effetti avversi della terapia.

Inalazione da tosse durante la gravidanza

Una tosse secca durante la gravidanza è perfettamente alleviata dall'inalazione, che può essere fredda e calda. A questi ultimi è vietato tenere, quando la temperatura corporea della futura mamma aumenta.

Le inalazioni fredde vengono eseguite con l'ausilio di dispositivi speciali - nebulizzatori. Se non c'è un tale apparecchio in casa, allora dovresti pensare di acquistarlo, poiché anche un bambino piccolo ne avrà bisogno durante la malattia.

  • Inalazioni di vapore con l'uso di patate, cipolle, aglio riscaldano le vie respiratorie, fornendo un effetto anti-infiammatorio. Aggiungere oli aromatici non è il benvenuto, perché alcuni di essi possono essere molto pericolosi per la nuova posizione di una donna. Con una tosse secca, è utile inalare i vapori del miele sciolto in acqua calda. Rimozione di un attacco di tosse secca aiuterà l'inalazione di soda.
  • Con l'aiuto di un nebulizzatore effettuato inalazione fredda. Puoi spenderli anche a temperatura corporea elevata. L'acqua minerale e la soluzione salina erano mezzi sicuri per tossire. Le inalazioni alcaline aiutano con la tosse parossistica, lo spasmo dei bronchi e contribuiscono anche alla diluizione dell'espettorato.
  • Con una tosse prolungata o complicata, i medici prescrivono i farmaci per l'inalazione. I prodotti a base di Ambroxol sono usati per liquefare ed espettorare l'espettorato. Nel secondo trimestre di gravidanza, Berodual può essere usato, ma solo per motivi di salute. Non usare farmaci attraverso un inalatore, se questo non è raccomandato dal medico.

Dopo l'inalazione, la futura mamma si raccomanda riposo completo per 30-60 minuti. Dovresti anche evitare di mangiare e bere per un po 'di tempo e ridurre al minimo la tensione delle corde vocali.

Trattamento di bere

Quello che può fare la tosse alle donne incinte è bere molti liquidi. Puoi bere qualsiasi cosa. Più sono e meglio è. I mezzi tradizionali usati per il raffreddore sono benvenuti: decotti, bevande alla frutta, tè.

  • Fichi con latte. Nel latte bollente, è necessario far cadere alcuni spicchi di fichi, cuocere fino a quando la bevanda diventa di colore scuro. Prendi mezzo bicchiere.
  • Cipolle mescolate con lo zucchero nella stessa proporzione, aggiungere un paio di cucchiai di miele. Far bollire la miscela in un litro d'acqua per tre ore. Prendi un cucchiaio.
  • Cuocere il ravanello nero con miele, sciogliere il succo risultante con acqua calda in un rapporto da 1 a 10. Bere mezzo bicchiere prima di coricarsi.
  • Il latte tiepido con burro e miele, preso di notte, aiuterà ad alleviare gli episodi di tosse, che di solito si svolgono in un sogno.
  • I mirtilli, le bevande alla frutta del mirtillo rosso, con l'aggiunta di lamponi, avranno un effetto ammorbidente ed elimineranno i batteri patogeni.
  • Da erbe vale la pena di preferire la camomilla, dal momento che altri possono influenzare negativamente il trasporto del feto.

Anche l'acqua semplice, consumata regolarmente e in quantità sufficiente, avvicina la fase del recupero. Bere molta acqua rimuove le tossine dal corpo, libera la laringe dalle flotte patogene e aiuta anche a diluire l'espettorato.

Mezzi per gargarismi

Qualsiasi sciroppo per la tosse durante la gravidanza può integrare i gargarismi. Tale trattamento sarà più efficace. Per il risciacquo vengono utilizzate composizioni antisettiche, antinfiammatorie, analgesiche, antimicrobiche e rigeneranti.

Mezzi per gargarismi durante la gravidanza:

Brodi di camomilla, eucalipto, spago e altre erbe Antibatterico, espettorante, antinfiammatorio, rigenerante È inaccettabile essere assunto per via orale, adatto solo all'uso locale.

Soluzione di Lugol, Tantum Verde, Hexoral, Clorexidina, Rotokan, Stomatofit Antimicrobico, antivirale, antimicotico, analgesico, antinfiammatorio, astringente.Può essere usato solo su prescrizione medica, in una dose strettamente stabilita tra un pasto e l'altro.

Acqua tiepida con aceto, soluzione salina, soda Detergente, curativo, lenitivo, che allevia le irritazioni Può essere usato al primo segnale di mal di gola, non è necessario ottenere il permesso da un medico.

Trattamenti proibiti

In nessun caso le donne incinte dovrebbero usare i seguenti metodi di trattamento della tosse:

  1. fare bagni caldi, andare allo stabilimento balneare o fare un bagno ai piedi;
  2. mettere i cerotti di senape e applicare altri agenti riscaldanti;
  3. condurre fisioterapia con UHF;
  4. utilizzare le proprie medicine, in particolare gli antibiotici.

I farmaci proibiti per l'intero periodo di gestazione includono: Rimantadina, Thermopsol, Terpincod, Bronholitin, ACC Long, così come molti farmaci a base di sostanze vegetali.

Tosse durante la gravidanza

contenuto:

Nel periodo della gravidanza, le donne sono sempre più attente alla loro salute, cercando di proteggersi il più possibile da varie malattie, che, purtroppo, non sempre hanno successo. Dai primi giorni dopo il concepimento, il corpo della futura gestante subisce cambiamenti significativi necessari per il normale corso della gravidanza e lo sviluppo del bambino.

Informazione Tali cambiamenti hanno i loro lati negativi, e questo è principalmente dovuto a una forte diminuzione dell'immunità di una donna. A questo proposito, le donne incinte sono molto sensibili al raffreddore, specialmente durante le epidemie.

motivi

Dovrebbe essere chiaro che la tosse non è una malattia indipendente, è un sintomo che segnala lo sviluppo di una malattia separata che irrita le vie respiratorie.

Le principali cause di tosse:

  1. Infezioni virali acute (ARVI, influenza);
  2. bronchiti;
  3. la polmonite;
  4. tonsilliti;
  5. il morbillo;
  6. Pertosse;
  7. Reazioni allergiche

Pericolo di tosse durante la gravidanza

Trattare la tosse durante la gravidanza dovrebbe essere, perché nel periodo di trasporto di un bambino, può essere un grave pericolo. La più pericolosa è una tosse secca, non accompagnata dalla separazione dell'espettorato: provoca grave disagio alla donna stessa e può portare a gravi complicazioni durante il corso della gravidanza.

Possibili complicazioni della gravidanza:

  • Aumento del tono uterino. A causa della costante tosse dolorosa, i muscoli della parete addominale anteriore sono eccessivamente stressati, il che a sua volta aumenta il tono dell'utero. Questa situazione dovrebbe essere presa molto sul serio, perché questo può portare alla cessazione prematura della gravidanza;
  • Ipossia del feto. La fame di ossigeno del bambino è causata dal fatto che frequenti attacchi di tosse portano a una ridotta circolazione del sangue nella placenta e, di conseguenza, a un insufficiente apporto di nutrienti e ossigeno al bambino;
  • Sanguinamento uterino. Questa complicazione dovrebbe essere cauta nelle donne con placenta previa o nella sua posizione bassa, perché al momento di un forte attacco di tosse, c'è una forte tensione muscolare, che può causare sanguinamento spontaneo.

Inoltre, non dovremmo dimenticare la malattia stessa, che è accompagnata da tosse. Anche i raffreddori banali in assenza di trattamento o la sua condotta incompetente possono portare a conseguenze estremamente indesiderabili.

trattamento

Il trattamento della tosse nelle donne in gravidanza deve avvenire sotto la supervisione di un medico generico e di un ostetrico-ginecologo (se necessario, ulteriori specialisti sono coinvolti nel processo di trattamento).

L'automedicazione pericolosa in questa situazione è inaccettabile: molti farmaci sono severamente controindicati durante la gravidanza e il loro uso irragionevole potrebbe non portare il beneficio atteso, ma un danno irreparabile. Questo è particolarmente vero per la gravidanza nelle prime fasi, quando le droghe illecite possono causare lo sviluppo di gravi difetti in un bambino.

Trattamento della tosse nel primo trimestre di gravidanza

Nelle prime 12 settimane, la futura mamma dovrebbe fare molta attenzione a scegliere qualsiasi farmaco: al momento di gettare tutti gli organi e i sistemi del bambino, qualsiasi intervento può essere pericoloso.

Nelle prime fasi dello sviluppo della tosse embrionale, la medicina tradizionale può essere utilizzata per le donne incinte.

Metodi della medicina tradizionale:

  • Inalazioni a base di erbe medicinali (uno dei modi più efficaci per curare la tosse): per secco - tiglio, camomilla, salvia, piantaggine, per il bagnato - achillea, corda, rosmarino selvatico. Inoltre, per l'inalazione, è possibile utilizzare oli essenziali già pronti: menta, eucalipto. Per la procedura, è possibile utilizzare uno speciale nebulizzatore del dispositivo o, in sua assenza, un ampio contenitore (bacinella, padella). L'inalazione può essere effettuata più volte al giorno fino al completo recupero.
  • Bere decotti di erbe medicinali. Le stesse erbe possono essere utilizzate per l'ingestione: 1 cucchiaio della pianta viene preparato in un bicchiere di acqua bollente. Prendere i brodi può essere 3-4 volte al giorno fino a quando la tosse scompare;
  • Comprime sul petto. Un buon rimedio per la tosse per la gravidanza - un impacco dalla foglia di cavolo. Foglio spalmato di miele e applicato sul petto, coperchio superiore con un asciugamano e un asciugamano e lasciare su tutta la notte;
  • Bere latte caldo con miele. Per migliorare l'effetto, è possibile aggiungere il succo di cipolla, ma in questo caso si dovrebbe bere la bevanda risultante in piccole dosi: 5 ml 3 volte al giorno.

Purtroppo, sullo sfondo di una ridotta immunità non è sempre un rimedio popolare per la tosse durante la gravidanza sarà efficace. In questo caso, non puoi fare a meno di prendere il farmaco finito, ma dovrebbero essere presi solo dopo aver consultato un medico.

Trattamento della tosse nel secondo e nel terzo trimestre

Una donna può assumere molte medicine contro la tosse durante la gravidanza dall'inizio del secondo trimestre, quindi il suo trattamento è un compito più facile. Naturalmente, non dimenticare i mezzi della medicina tradizionale, che sono sempre preferibili a causa degli effetti collaterali minimi.

Pillole per la tosse

Le pillole per la tosse durante la gravidanza vengono selezionate dal medico individualmente per ogni donna, tenendo conto del rischio minimo per il bambino. Questa forma di dosaggio non è ancora preferita e può essere utilizzata solo se vi sono indicazioni rigorose.

Le pillole usate per le donne incinte per la tosse dovrebbero essere di origine vegetale: Mukaltin sulla base del farmaco Althea, Bronchipret (a base di timo e primula), ecc.

Sciroppi per la tosse

Gli sciroppi per la tosse durante la gravidanza sono usati più ampiamente e la loro selezione è abbastanza grande.

Gli sciroppi per la tosse più usati durante la gravidanza:

  1. Sinekod;
  2. Herbion (preparazione a base di erbe a base di malva e piantaggine);
  3. "Althea" (basato sull'erba medicinale Althea);
  4. Gedelix (principio attivo - estratto di foglie di edera);
  5. Stodale (medicina omeopatica).

Tutti gli sciroppi dovrebbero essere usati solo come prescritto da un medico!

Cosa non fare quando le donne incinte tossiscono

Manipolazioni proibite per il trattamento della tosse in gravidanza:

  • Ricezione bagno caldo;
  • Pediluvi caldi (questa procedura porta ad un aumento del tono dell'utero);
  • Intonaco di senape in scena;
  • Effettuare la fisioterapia;
  • Condurre l'inalazione ad alta temperatura;
  • L'uso di droghe illecite con effetti teratogeni. Le medicine sono nominate da uno specialista, dovrebbero essere applicate con attenta osservanza del dosaggio e della frequenza di somministrazione.

6 modi per trattare una tosse durante la gravidanza

Tutti hanno familiarità con la tosse: è una delle prime manifestazioni di infezione virale respiratoria acuta o del comune raffreddore. Una tosse non può causare molto fastidio e passare rapidamente, e può essere piuttosto dolorosa e peggiorare notevolmente le condizioni della futura madre. Come trattare una tosse durante la gravidanza? Quali sono i metodi abituali di eliminazione della tosse durante la gravidanza dovranno essere abbandonati?

Julia Lukina
Terapista, Mosca

La tosse è una reazione riflessa del corpo e un sintomo di molte malattie. Inizialmente, la funzione della reazione per la tosse è protettiva - per rimuovere gli agenti patogeni dall'espettorato.

Di norma, il riflesso della tosse si verifica a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose, i cosiddetti recettori della tosse, nel tratto respiratorio. La tosse è rara e frequente, secca e umida, costante e periodica, dolorosa e indolore, forte e debole.

Durante la gravidanza, la tosse è solitamente causata da infezioni respiratorie acute (ARVI, ORZ) o dalla presenza di malattie croniche (ad esempio asma bronchiale, patologia ENT, ecc.). Le condizioni tipiche della gravidanza, che provocano la tosse, sono varie reazioni allergiche, suscettibilità a cui aumentano le madri incinte a causa delle peculiarità del sistema immunitario, della tossicosi (nel primo trimestre) e del bruciore di stomaco, che spesso si verifica nella tarda gravidanza. In casi più rari, le cause della tosse nelle donne in gravidanza sono le reazioni neurogeniche (psicogene), le malattie dell'orecchio medio, il tratto gastrointestinale (ha anche recettori per la tosse), il sistema cardiovascolare (a causa dell'edema della mucosa respiratoria nell'insufficienza cardiaca), la ghiandola tiroidea (più spesso a causa della pressione meccanica).

Come trattare la tosse nelle donne in gravidanza?

Dovrebbe immediatamente fare una riserva sul fatto che il trattamento della tosse sia finalizzato all'eliminazione di questo sintomo, che è sintomatico. Questo approccio non è ovviamente il più efficace. Il modo più efficace per eliminare la tosse è eliminarne la causa, naturalmente, se possibile. Quindi, in caso di processi infettivi e infiammatori, è necessario combattere l'infezione, in caso di allergie - per cercare ed eliminare un allergene, in presenza di malattie croniche - per trattarli, cercando di ottenere la normalizzazione della condizione.

D'accordo, succede spesso che dopo aver preso un raffreddore e aver preso un virus, non corriamo dal dottore, ma agiamo usando i soliti metodi testati nella pratica. Tuttavia, l'automedicazione durante la gravidanza dovrebbe essere esclusa: un medico dovrebbe prescrivere qualsiasi terapia. Molti farmaci sono vietati per l'uso in donne in gravidanza, molti farmaci che non possono essere assunti insieme a causa dell'alto rischio di varie complicazioni medicinali, e questo vale anche per i rimedi a base di erbe apparentemente innocui. Inoltre, è necessario prima stabilire la causa della tosse, cioè, per fare la diagnosi corretta, da cui dipenderà il trattamento.

Nelle donne in gravidanza (proprio come tutti gli altri), la tosse è più spesso un sintomo di raffreddore. Nelle future mamme c'è una diminuzione naturale dell'immunità (questo è il modo in cui la natura si prende cura della conservazione della gravidanza), il che aumenta la sua vulnerabilità a varie malattie infettive, specialmente durante la stagione fredda, ARVI, ARD.

Il primo trimestre di gravidanza è il più vulnerabile e pericoloso quando, sullo sfondo di una diminuzione naturale dell'immunità, si verifica la formazione di tutti i sistemi di organi di un bambino, che impone restrizioni molto severe sull'uso di molti farmaci durante questo periodo. Nel secondo e terzo trimestre, dopo la formazione della placenta, il bambino è molto più protetto e ci sono molte restrizioni medicinali, ma non sono così rigide come all'inizio della gravidanza. Pertanto, il trattamento della tosse in termini diversi di trasporto di un bambino è diverso, tuttavia alcuni metodi sono efficaci e sicuri in tutti i trimestri.

Gravidanza Tosse: raccomandazioni generali

Quando si tossisce, si raccomanda che l'aria nella stanza sia fresca e non asciutta (umidità 50-70%): l'aria fredda contribuisce ad approfondire il riflesso e la contrazione della respirazione, rendendo la respirazione più efficace e l'aria sufficientemente umida contribuisce a idratare le mucose, riducendo la quantità di muco viscoso, diradamento espettorato, che è una delle cause della tosse. Pertanto, nella stagione di riscaldamento, quando l'aria negli appartamenti è molto secca, è impossibile fare a meno dell'aria e usare umidificatori (o altri metodi di umidificazione). Inoltre, l'aria deve essere pulita, per cui è necessario effettuare regolarmente la pulizia a umido e utilizzare depuratori d'aria.

Trattamento della tosse in gravidanza: consigli nutrizionali

Si ritiene che alcuni dei piatti a cui siamo abituati abbiano un effetto positivo sulla tosse: ad esempio, il purè di patate, preparato con l'aggiunta di latte, aiuta ad alleviare la tosse. Va anche tenuto presente che il processo di digestione è ad alta intensità energetica. Pertanto, al fine di salvare le difese del corpo di combattere le infezioni (e questo è un segnale per la mancanza di appetito) dovrebbe scegliere facile da digerire, non nutritivo, ricco di vitamine e minerali alimenti: frutta, verdura, latticini, bevande alla frutta, gelatina, succo di frutta. Per evitare ulteriore irritazione delle mucose e provocazione tosse è opportuno escludere dal suo menù è molto acido, piccante, cibi salati, e, naturalmente, i prodotti che causano reazioni allergiche.

Se si tossisce durante la gravidanza, è necessario bere molto (se non ci sono controindicazioni, e il medico non consiglia di limitare il liquido): le bevande devono essere calde, non allergeniche, piacevoli per te (tè, bevande alla frutta, bevande alla frutta, gelatina, acqua minerale senza gas). Perché è così importante? Il fatto è che tale regime di bere contribuisce all'umidificazione delle membrane mucose, gli agenti patogeni e il muco viscoso vengono lavati via meccanicamente (le gole vengono utilizzate per lo stesso scopo) e le tossine risultanti da processi infettivi e infiammatori vengono rimosse dal corpo.

Trattamento della tosse durante la gravidanza: inalazione e gargarismi

Uno dei metodi abbastanza efficaci e sicuri per trattare la tosse durante la gravidanza è l'inalazione. Possono essere effettuati in qualsiasi periodo della gravidanza con l'ausilio di dispositivi speciali - nebulizzatori (la loro dispersione fine facilita la penetrazione della sostanza medicinale nelle sezioni del tratto respiratorio inferiore), e senza dispositivi speciali, respirando sopra le patate nella vecchia maniera, decotti di erbe con azione antinfiammatoria. Va ricordato che il vapore caldo può bruciare le vie respiratorie superiori, quindi le patate e il brodo di erba devono essere lasciati raffreddare leggermente e solo allora procedere alla procedura. A temperatura corporea elevata, le inalazioni calde sono vietate, è possibile usare inalazioni fredde, l'aromatherapy (in mancanza di un'allergia a oli essenziali).

Quando la tosse secca, è consigliato usare inalazioni con fioritura di tiglio, althea; quando è bagnato - inalazione con camomilla, eucalipto, erba, polmone marino, primula.

Il risciacquo della gola idrata le mucose, rimuove il muco viscoso e gli agenti patogeni dalla loro superficie. Per il risciacquo, si consiglia di utilizzare tè caldi e infusi di erbe (camomilla, tiglio, rosa canina, ecc.), Acqua con aggiunta di soda (la soda aiuta a liquefare ed eliminare espettorato), soluzioni antisettiche (furatsilina, miramistina), che hanno effetti antibatterici e antivirali.

Trattamento della tosse durante la gravidanza: fisioterapia

Il più delle volte con la tosse, raffreddori sono causati da malattie infettive e infiammatorie, i seguenti tipi di terapia fisica: compressioni inalazione, UFO, UHF-terapia, elettroforesi, al torace.

Quando si tossisce nelle donne in gravidanza, l'inalazione è più comunemente usata.

L'UHF, come le altre procedure per il trattamento elettrico e termico, è relativamente controindicato durante la gravidanza e a temperature elevate non può essere fatto affatto.

Nella misura in cui una tecnica di massaggio drenante che promuove la rimozione di espettorato dai bronchi, include vibrazioni, questa procedura non è raccomandata per le donne incinte.

Elettroforesi è ampiamente utilizzato con magnesio incombente aborto, tuttavia, questo metodo, ma con gli altri componenti, è utile in una tosse: nel caso del cloruro di calcio tosse umida viene utilizzato, e quando asciutto - ioduro di calcio.

L'irradiazione ultravioletta (UV) ha una potente azione battericida. L'applicazione locale dei raggi UV nei processi infiammatori infettivi delle alte vie respiratorie nelle donne in gravidanza è consentita e può essere utilizzata come trattamento ausiliario per la tosse.

Farmaci per il trattamento della tosse durante la gravidanza

Molti farmaci sono vietati per l'uso in donne in gravidanza, ancora più farmaci, il cui effetto nelle donne in gravidanza non è stato studiato o non è stato studiato abbastanza. Tuttavia, in alcune situazioni è impossibile usare i farmaci (ad esempio, è necessaria la prescrizione di antibiotici per la polmonite o di una grave bronchite batterica) e solo un medico può scegliere il farmaco più efficace e sicuro durante la gravidanza.

Tutti i farmaci per la tosse possono essere suddivisi in due gruppi: farmaci antitosse ed espettoranti e l'uso simultaneo di farmaci di gruppi diversi è inaccettabile. Gli antitosse influenzano i recettori della tosse (azione periferica) o il centro della tosse (azione centrale). I farmaci espettoranti, a loro volta, sono divisi in tre sottogruppi: il primo aumenta la quantità di muco (bicarbonato di sodio, ioduri di potassio e sodio), il secondo attraverso l'irritazione delle terminazioni nervose nello stomaco attiva i centri di tosse e vomito nel cervello (la maggior parte dei rimedi a base di erbe: la madre - e matrigna, rosmarino selvatico, termosfera di erbe, ecc.) e il terzo sottogruppo - mucolitici - sostanze che diluiscono l'espettorato e contribuiscono alla sua rimozione (farmaci Ambroxol, Bromhexine cloridrato, acetilcisteina).

Se il medico ha deciso di prescriverti dei farmaci, non deve rifiutarsi di prenderli per paura di danneggiare il bambino: in primo luogo, se il medico prescrive farmaci per te, significa che in questo caso non puoi farne a meno; sceglie il modo più sicuro possibile di gravidanza e, in terzo luogo, la malattia stessa, che ha causato la tosse, e le sue complicanze possono essere molto più pericolose per te e per il bambino rispetto ai farmaci prescritti.

Medicina di erbe per il trattamento della tosse in donne in gravidanza

È importante ricordare che un certo numero di rimedi a base di erbe sono controindicati per le donne incinte. Così, i mezzi comuni di tosse di liquirizia o liquirizia donne in gravidanza non possono prendere in connessione con effetti pronunciati sul metabolismo idro-elettrolitico e una elevata probabilità di disturbi ormonali. Aloe, foglie di lampone, crespino, erba termoplastica, elecampane, tanaceto, issopo (così come i preparati a base di esse) possono aumentare il tono del miometrio (strato muscolare uterino), causare contrazioni uterine e provocare aborto o parto prematuro. In platano, tanaceto, rabarbaro, successione, calamo e gemme di pino hanno rivelato un effetto negativo sul feto; timo e salvia possono causare sanguinamento uterino. Sfortunatamente, tutti i possibili effetti avversi della fitoterapia, l'interazione di vari componenti di preparati a base di erbe, nonché di piante medicinali con varie medicine, non sono ancora stati studiati appieno. Pertanto, l'uso di qualsiasi medicinale a base di erbe durante la gravidanza deve essere affrontato con cautela.

Con il raffreddore e la tosse durante la gravidanza, il colore di tiglio, bacche e foglie di mirtillo rosso, mora, mirtillo, mirtillo, camomilla, achillea, rosa canina, foglie di betulla, viburno sono ammessi. La maggior parte di questi rimedi a base di erbe ha effetti antibatterici e antinfiammatori. I fiori e la radice di Althea contribuiscono alla diluizione e alla rimozione dell'espettorato, ma nel primo trimestre del loro uso è preferibile astenersi.

Medicina tradizionale per il trattamento della tosse in donne in gravidanza

Un certo numero di medicine tradizionali ha dimostrato la sua efficacia quando tossisce. Questi metodi noti possono essere utilizzati anche durante la gravidanza: ravanello o cipolla con miele (in assenza di una reazione allergica al miele), fichi con latte e acqua minerale del tipo Borjomi.

Precauzioni di sicurezza

Quando si tratta di tosse in donne in gravidanza, si sconsiglia di utilizzare le procedure termiche generali (bagni caldi) e le procedure termiche sulla zona delle gambe (pediluvi caldi, intonaco di senape, ecc.) Sono vietati, in quanto provocano un pronunciato flusso sanguigno agli organi pelvici e possono provocare grave sanguinamento uterino. gestanti non raccomandate messo senape, banche (quest'ultimo è molto popolare metodo prima di trattare esperti riconosciuti impraticabile e addirittura dannosi dovuti al trauma e la comparsa di emorragia membrana pleurica (copre la superficie polmonare). A temperature elevate, eventuali trattamenti termici sono proibiti, in aggiunta, non è raccomandato alcun trattamento di fisioterapia.

Qual è la tosse pericolosa durante la gravidanza?

Innocuo, a prima vista, la reazione alla tosse può essere abbastanza pericolosa per la futura madre e il bambino. Con una tosse forte, spesso secca e costante, si verificano tensioni della parete addominale, aumento della pressione nel torace e delle cavità addominali. Questo può portare ad un riflesso, aumento involontario del tono e riduzione dello strato muscolare dell'utero, che è pericoloso per aborto spontaneo all'inizio della gravidanza (soprattutto se vi è una minaccia di aborto) e parto pretermine nel secondo.

Inoltre, con tosse frequente e costante, può svilupparsi ipossia fetale (interruzione della fornitura di ossigeno del bambino), che porta a un ritardo nel suo sviluppo intrauterino.

In presenza di fattori predisponenti (previa o bassa localizzazione della placenta) la tosse può provocare sanguinamento uterino.

Una forte tosse in una donna incinta contribuisce alla pressione alta.

Fonte della foto: Depositphotos

Con l'inizio della gravidanza, il corpo di una donna è sottoposto a tutti i tipi di test, compreso un aumento del rischio di malattie catarrali, infezioni respiratorie acute e SARS, su cui ci sono molti miti e delusioni..

La futura mamma non ha nulla da ferire, quindi è necessario utilizzare tutti i metodi di protezione contro i virus.

Quando ti fa male l'orecchio, è difficile pensare a qualcos'altro. Spara e tira e fa solo molto male. Si scopre che durante la gravidanza, l'otite si verifica più spesso a causa di una diminuzione dell'attività del sistema immunitario della futura madre.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Le migliori pillole per la gola per i bambini e le regole per il loro uso

Tosse

Il più comune nei bambini è il raffreddore. Influenza, infezioni respiratorie acute, raffreddori associati a cambiamenti stagionali della temperatura - tutte queste malattie sono accompagnate da mal di gola e mal di gola.

Che inalazione si può fare con il raffreddore: ricette

Laringite

Un naso che cola è un compagno costante di un raffreddore. Tutti hanno familiarità con esso. Ci sono diversi modi per trattarlo: farmaci, rimedi popolari e inalazioni.