Principale / Naso che cola

Mastoidite: sintomi e trattamento

Naso che cola

Nella zona dell'osso cranico è un sito unico - il processo mastoideo, che è collegato con l'orecchio medio ed è necessario per la ventilazione. Per esposizione a determinati agenti - infezioni, ferite, altre sostanze irritanti - può verificarsi un'infiammazione di questo processo con processi suppurativi su larga scala. Questa malattia è chiamata mastoidite.

Le principali cause di mastoidite

Ci sono diverse ragioni per la malattia in esame, che inizia la forma di mastoidite:

  • Transizione di infezione dal centro di infiammazione dell'orecchio medio. L'elenco dei portatori di una flora così nociva è piuttosto grande: stafilococco, streptococco, pneumococco. Ci sono due opzioni per la crescita dell'infezione:
  1. Danni al timpano: drenaggio scorretto in caso di ritardata eliminazione della membrana; perforazione tardiva della membrana per pompare il liquido accumulato; se il buco in esso è scarso; quando il buco in esso è coperto di materia di granulazione.
  2. Infezione: tubercolosi, sifilide (solo secondaria), sepsi, influenza, polmonite attraverso il sistema circolatorio entra nel processo, causando mastoidite. Sebbene ci sia un'alta probabilità che una tale persona abbia avuto un'infiammazione dell'orecchio medio, senza saperlo.
  • Scontri, lesioni, lesioni craniocerebrali non solo dall'esterno, ma anche all'interno del corpo (ad esempio, lesioni a seguito di metastasi di un altro organo). Se nel processo di un tale impatto una certa porzione di sangue si trova nella cavità del processo, aumentano le probabilità di nascita di mastoidite.

La comparsa di mastoidite può contribuire a:

  • Debolezza del sistema immunitario quando una persona ha malattie croniche; soffre di carenza di vitamine; si verifica un'astenopia regolare; Le allergie sono diagnosticate
  • Deviazioni nel funzionamento del rinofaringe, causate da rinite regolare, sinusite, faringite.
  • La struttura sbagliata dell'orecchio, con conseguente danno, otite (esterna / centrale).

Forme di mastoidite - sintomi e segni

I sintomi di questa malattia variano in base al tipo di mastoidite, alla sua forma e alla negligenza della malattia.

Se parliamo dei sintomi comuni della mastoidite, qui si afferma:

  • Un leggero aumento della temperatura nel paziente. Se la malattia in questione è presente nei neonati, la loro temperatura corporea può raggiungere i 40 ° C.
  • Mancanza di appetito
  • Sensazioni dolorose, specialmente quando si preme sull'area intorno all'appendice, sul suo punto superiore. Il dolore può coprire la sezione occipitale della testa, il suo picco cade la sera. È importante tenere traccia della frequenza del dolore: quando si verifica, come si manifesta. In casi frequenti, la pulsazione viene registrata nella zona dell'orecchio.
  • Regressione della capacità uditiva. Acufene moderato, soffocamento.
  • Cambia la posizione del guscio dell'orecchio.
  • Cambiamenti nel colore della pelle nella zona dell'orecchio.
  • Formazioni purulente, che possono essere abbondanti / moderate, hanno una consistenza diversa. C'è una mastoidite purulenta acuta. La suppurazione non è sempre presente nell'assortimento dei sintomi, che è spiegato dall'irrealtà del suo deflusso dall'orecchio medio a causa di una serie di deviazioni nella membrana, o viene diagnosticata una mastoidite pigra. Quest'ultimo è caratterizzato da un'estesa crescita della materia granulare, con formazioni purulente minime.

Nella sua classificazione, la mastoidite ha diverse forme e tipi, che sono determinati dalle cause della malattia, dalla frequenza, dalla manifestazione.

A seconda dei fattori che hanno causato questa malattia, la mastoidite si distingue:

  • Primaria. Formato con lesioni, situato all'interno dello spazio nell'appendice. Se questo tipo di malattia (principalmente nei neonati) viene ignorata, o il trattamento è di scarsa qualità, la mastoidite primaria sarà irta di gravi esacerbazioni.
  • Secondario. È spesso il frutto di un'otite acuta prolungata. In medicina, si distingue un tipico, atipico corso di mastoidite secondaria. Quando viene registrata la prima opzione, un'infiammazione forte nell'orecchio medio.
  1. Il segno principale: una forte suppurazione del forame uditivo.
  2. Il paziente ha sensazioni dolorose all'interno dell'orecchio, la palpazione può provocare una pulsazione dell'area intorno al processo; deficit uditivo.
  3. Quando osservi la membrana timpanica, puoi vedere il rossore.
  4. Successivamente, l'ascesso subperiostale viene rotto attraverso il pus, l'orecchio modifica visivamente la sua posizione.
  5. La pelle dietro il lavandino è rossa e si sfalda.
  6. Se si verifica una fistola esterna con svuotamento parallelo dell'ascesso, il paziente si riprenderà presto.
  7. Mancanza di fistola; una separazione una tantum di liquido purulento dall'orifizio uditivo può essere la causa dello sviluppo della mastoidite di Bezold quando il pus viene spostato sul lato del collo.
  8. I movimenti affilati della testa provocano un dolore incredibile, - l'inclinazione della testa del paziente verso l'area dolente è visivamente accertata.

Il corso atipico della mastoidite è caratterizzato da deboli processi infiammatori nell'orecchio medio.

  1. L'indivisibilità della membrana del tamburo non è rotta.
  2. Il paziente non mostra forti dolori, anche con la pressione sul processo, la febbre non è presente nel paziente.
  3. L'insorgenza della sindrome del dolore indica una fase avanzata della malattia.
  4. La radiografia rivela la quasi completa eliminazione della struttura del processo.
  5. Abbondanti compartimenti purulenti sono spesso presenti durante la pulizia dell'orifizio uditivo, ma la suppurazione non è un componente obbligatorio di un decorso atipico della malattia.
  6. Può verificarsi una perdita uditiva.

Questa forma è pericolosa a causa della possibile distruzione del tessuto osseo, l'emergere di un certo numero di patologie intracraniche, quindi è importante iniziare un trattamento tempestivo e qualificato della mastoidite immediatamente dopo la sua diagnosi.

Nel luogo di localizzazione si distinguono

  • Mastoidite lato sinistro. Diagnosticato nella zona temporale sinistra
  • Lato destro. Coinvolto un'area nella tempia destra.
  • Double-sided.

Il tipo di mastoidite determina la composizione di micro-parassiti distruttivi che sono penetrati all'interno del processo, provocando la distruzione della materia ossea:

  • Mastoidite acuta. Può verificarsi insieme all'otite media acuta; alcune settimane dopo esserne guarito. È una forma di mastoidite secondaria. Nel suo sviluppo, ci sono 2 fasi: essudativa, distruttiva. All'inizio della malattia, viene registrata la generazione di infiammazione nell'area del processo, che è simile nel suo corso all'otite acuta. Il paziente può avere febbre, mal di testa, pulsazioni / dolori in profondità nell'orecchio, scarsi compartimenti dall'orecchio. Se i sintomi di cui sopra ignorano, il secondo stadio inizia con gli effetti più espressivi dei sintomi precedenti, l'arrivo di nuovi.
  • Cronica. Si verifica in quei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico nel trattamento della mastoidite acuta; come una malattia separata sullo sfondo di lieve mastoidite, la presenza di malattia respiratoria cronica; come una esacerbazione di infiammazione nell'orecchio medio. Può apparire in poche settimane / anni, che sarà proporzionale ai processi rigenerativi del periodo post-operatorio. Un tipico segno di mastoidite cronica è un comparto purulento dell'orecchio, di numero insignificante, con un odore specifico. I pazienti mostrano vertigini, mancanza di appetito, udito peggio. I mal di testa sono localizzati all'interno dell'orecchio, peggio di sera.

Diagnostica moderna

Quando si identifica questa malattia dovrebbe essere guidato dai seguenti indicatori:

  • Reclami malati
  • Lo studio della storia della malattia. La presenza di informazioni su lesioni alla testa, otite di qualsiasi natura.
  • Sensazioni del paziente durante la palpazione della zona dell'orecchio.
  • Dati di otoscopia che aiutano a determinare la trasformazione della membrana timpanica.
  • Informazioni dopo l'audiometria. Necessario per determinare il grado di perdita dell'udito.
  • Risultati della radiografia del cranio. Utile per il calcolo dello stadio di mastoidite, visualizzazione di fonti di errori e riacutizzazioni. Un quadro più chiaro in questo caso può essere ottenuto eseguendo una tomografia computerizzata della regione temporale del cranio.
  • Campioni di campioni dal condotto uditivo.

Quando si accertano le esacerbazioni della mastoidite, la consultazione di specialisti medici aggiuntivi, la risonanza magnetica, la TC del cervello e altri esami sono richiesti secondo la testimonianza di un medico.

Cosa è veramente mastoidite - possibili sedimenti

Se parliamo di errori visivi, i più comuni sono quelli associati alla disfunzione del nervo facciale:

  • Asimmetria del viso.
  • Lascia cadere il bordo dell'occhio / bocca.
  • Incapacità di chiudere la palpebra / palpebre.

Quando il pus entra nel cranio, il paziente ha una forte febbre, non dorme bene, mangia poco, c'è nausea, vomito.

Le esacerbazioni clinicamente probabili possono essere rappresentate dall'infiammazione del cervello, dall'accumulo di liquidi in esso, dall'ascesso cerebrale. Quando si divulgano microrganismi nocivi attraverso il sangue, può verificarsi sepsi. Le particelle purulente possono espandersi nell'area cervicale, il bulbo oculare, causando il torpore di quest'ultimo.

mastoidite

La mastoidite è un'infiammazione delle strutture cellulari del processo mastoideo, che si trova sull'osso temporale dietro l'orecchio. Questo processo contiene cavità ossee riempite di aria. La malattia si sviluppa a causa del fatto che l'infezione si sta diffondendo alle cellule e, successivamente, si verifica spesso una mastoidite secondaria, accompagnata da sintomi e disturbi più gravi.

cause di

I patogeni della malattia sono microrganismi, per il cui sviluppo si sviluppa un ambiente favorevole. Meno comune è una malattia che si sviluppa a causa di un'infezione ematogena del processo dovuta a sepsi, sifilide e tubercolosi.

La mastoidite primaria si manifesta nelle lesioni del processo mastoideo dopo ictus, ferite e lesioni cerebrali. Viene creato un ambiente favorevole per lo sviluppo di microrganismi, poiché questo è facilitato dal sangue che è stato versato nelle cellule del processo.

Sintomi e segni

La malattia è accompagnata da sintomi generali e locali.

  • La temperatura elevata;
  • Scarsa salute in generale;
  • Cambiamenti nella composizione del sangue.
  • Forte dolore alla testa;
  • Dolore nell'orecchio.

I segni generali non differiscono dalla manifestazione dell'otite acuta purulenta. Ma a volte mastoidite può verificarsi non dopo l'otite acuta, ma con esso. La temperatura sale leggermente, ma anche un piccolo aumento attira l'attenzione su di sé. Il cambiamento nella composizione del sangue si verifica a causa del fatto che vi è leucocitosi, la VES aumenta gradualmente, a seguito della quale l'appetito diminuisce.

Se parliamo di dolore, sono localizzati nell'orecchio e nel processo mastoideo. In alcuni pazienti, il dolore copre metà della testa dal lato della lesione e aumenta gradualmente.

Un'altra caratteristica caratteristica è la sporgenza della superficie posteriore del canale uditivo. Questo eccesso è legato al fatto che la periostite si sviluppa e la pressione del contenuto patologico è osservata nella regione della parete anteriore. A volte può formarsi una fistola e attraverso essa il pus entra nel condotto uditivo.
Allo stadio avanzato della malattia, è possibile notare violazioni del setto osseo, così come aree illuminate, formate a causa della formazione di cavità.

I più rapidi in termini di sviluppo sono forme atipiche di questa malattia, che appaiono per ragioni biologiche legate all'età del paziente, alla reattività dell'organismo e così via.

La ragione principale per il verificarsi di tali casi risiede anche nell'irrazionalità della medicina e della terapia. In questo caso, non vi è una chiara sequenza di sviluppo della malattia, e i sintomi non sono pronunciati - l'assenza di dolore severo, nessuna lamentela di debolezza. Va ricordato che sebbene tali forme della malattia siano innocue, esse portano successivamente alla distruzione ossea, alle complicanze intracraniche e ad altre complicazioni.

Classificazione mastoidite

A seconda delle caratteristiche del flusso e dei sintomi, la mastoidite è divisa in diversi tipi.

  • Cronica. C'è un'alta probabilità di sviluppare mastoidite cronica in persone che hanno già sofferto di una malattia acuta. Il motivo principale potrebbe essere il sito remoto di infezione, la rimozione incompleta dell'area interessata durante l'ultima operazione. Nei bambini, la malattia cronica può verificarsi a causa di diatesi, rachitismo, tubercolosi e altri disturbi. Nella mastoidite cronica, c'è un generale peggioramento della salute, dolore alla testa, in particolare nell'orecchio, perdita di appetito e peso, e scarico di pus con un odore sgradevole.
  • La mastoidite acuta si manifesta nella complicazione dell'infiammazione dell'orecchio medio, la malattia procede per fasi. Nel corso della malattia si osserva un ispessimento della mucosa.
  • La mastoidite bilaterale è accompagnata da un numero ancora maggiore di complicanze, quindi se compaiono i primi sintomi, è necessario consultare urgentemente uno specialista.
  • Mastoidite lato sinistro e lato destro - in linea di principio, le malattie sono trattate e diagnosticate allo stesso modo, ma a seconda della fase, sono prescritti vari metodi di trattamento.
  • Mastoidite atipica - come già notato, con questa malattia, la sindrome del dolore può non essere sentita, le condizioni del paziente possono essere stabili e persino buone. Ci sono segni che indicano intossicazione.
  • Mastoidite essudativa: questa malattia è abbastanza persistente e progredisce rapidamente, ma se si fornisce un approccio globale al trattamento, è possibile eliminarlo rapidamente.

complicazioni

Con mastoidite possono verificarsi complicanze. Il fatto è che durante l'infiammazione del gruppo di cellule perisinusiche, il seno sigmoideo è danneggiato e si sviluppano flebiti e tromboflebiti. Se il pus scorre in certe zone del collo, può causare una mastoidite purulenta.

Il processo si diffonde molto rapidamente e, di conseguenza, porta a complicazioni intracraniche - meningite, ascesso, encefalite. I bambini possono anche avere complicazioni della malattia.

Se segui le misure per eliminare la malattia, puoi evitare complicazioni.

Diagnosi di orecchio mastoidite

Per un otorinolaringoiatra, la scoperta di questa malattia non è difficile. Ma ci sono casi individuali - per esempio, nel caso di una forma atipica atipica della malattia, dal momento che la diagnosi si basa sui reclami del paziente, ma in questo caso potrebbero non esserlo.

Per determinare la malattia e confermare la diagnosi, vengono condotti esami della regione dell'orecchio, dell'otoscopia e dell'audiometria. Tutte le procedure contribuiscono all'identificazione dei processi e dei cambiamenti infiammatori. Se c'è un buco nel timpano, può causare gravi emorragie. A causa di tale procedura come audiometria, è possibile identificare il grado di perdita dell'udito.

Inoltre, viene eseguito un complesso di altre procedure per la diagnosi della malattia:

  • La radiografia del cranio è particolarmente utile nello stadio essudativo della mastoidite. Questa procedura consente di identificare le celle velate e le partizioni tra di esse.
  • La scansione TC del cranio consente di fornire un'immagine visiva della malattia.
  • Consultazione con altri specialisti nel campo della neurologia, chirurgia, oftalmologia.
  • Risonanza magnetica del cervello
  • Altre azioni volte ad identificare la natura e le caratteristiche della malattia.

Ciascuna attività contribuisce all'identificazione della malattia e al suo rapido trattamento.

Caratteristiche della manifestazione nei bambini

Nei bambini molto piccoli, il processo mastoideo non è sufficientemente sviluppato, quindi il processo purulento procede solo nell'antro. In questo caso, il processo infiammatorio è indicato come antritis. Un tale fenomeno nella pratica medica è abbastanza comune, specialmente nei bambini prematuri. La caratteristica principale di questo fenomeno nei bambini è che l'istruzione avviene molto rapidamente, a volte superando la distruzione della materia ossea.

La reazione al dolore in così giovane età si manifesta sotto forma di ansia, il bambino piange spesso, dorme molto male di notte, ci sono disturbi nel sonno diurno, l'appetito, compaiono i primi segni di meningite e la temperatura sale. A volte il dolore può essere assente, ma lo sviluppo del bambino è ancora inibito. Nei bambini, c'è un grosso pus color crema nel condotto uditivo, se lo si pulisce con un batuffolo di cotone, è possibile correggere la situazione, ma non per molto.

Trattamento conservativo

Quando viene rilevata la mastoidite, il trattamento può essere sia conservativo che chirurgico. La direzione del trattamento è scelta individualmente e dipende anche dallo stadio e dalla natura del decorso della malattia. Nella maggior parte dei casi, viene applicato un trattamento conservativo che prevede le seguenti procedure:

  • Riposo a letto del paziente, garantendo il riposo completo;
  • L'uso di farmaci antibatterici e antinfiammatori;
  • Eliminazione dei principali sintomi di infiammazione;
  • Deflusso di pus dall'orecchio medio;
  • Terapia farmacologica intensiva.

Tali metodi sono buoni nella fase iniziale della malattia. Se non possono fornire un'assistenza adeguata, allora dovresti cercare l'aiuto di un chirurgo.

Rimozione di mastoidite

L'operazione, che viene eseguita a distanza dalla mastoidite, è chiamata antrotomia. La sua essenza sta nel fatto che viene eseguita l'anestesia locale, in base alla quale il chirurgo taglia la pelle e i tessuti molli. Quindi separa il periostio dalla sostanza ossea usando un dispositivo speciale: il respiratore. Poi c'è un'apertura del processo stesso e viene rimosso il piatto di superficie della sostanza ossea, dopo di che il medico sciacqua la cavità del bastone mastoideo e fa una medicazione.

Questo metodo di trattamento richiede necessariamente un ulteriore ricovero, e dopo la dimissione il paziente deve visitare regolarmente il medico fino a che la ferita non guarisce. Come ulteriori metodi di trattamento, vengono utilizzate procedure di fisioterapia. Il fatto è che il paziente deve ricevere la quantità necessaria di vitamine, osservare la pace e una dieta speciale.

Il risultato dell'operazione sarà più favorevole, specialmente se si avvicina correttamente alla ricerca di metodi di trattamento.

Cosa fare dopo la rimozione

Se il caso della malattia viene trascurato, quindi insieme con l'operazione, il paziente viene ricoverato in ospedale in conformità con il riposo a letto e una dieta rigorosa. Affinché l'operazione abbia successo, per diversi giorni prima dell'operazione il paziente deve essere in uno stato di calma, dormire il più possibile e mangiare cibi contenenti la quantità massima di vitamine.

Dopo la rimozione della mastoidite, è necessario continuare lo stesso ritmo di vita che era prima dell'operazione. Vale a dire - essere in ospedale, in modo che il medico possa controllare l'incisione ogni giorno. Il chirurgo dovrebbe bendare regolarmente la ferita e controllare le condizioni del paziente.

Anche dopo essere stato dimesso dall'ospedale, il paziente deve visitare regolarmente il chirurgo fino a che la ferita non guarisce. Ritornare al solito ritmo della vita dovrebbe avvenire gradualmente.

Pratica del trattamento

La pratica medica mostra che se la mastoidite viene rilevata in modo tempestivo, liberarsene non richiederà molto tempo e sofferenza. Se hai i sintomi della malattia - un mal di testa nella zona di uno o due orecchie, debolezza e affaticabilità, si consiglia di consultare un medico per verificare la tua salute.

Prima di tutto, dovresti contattare un otorinolaringoiatra, soprattutto se le orecchie ti fanno male. Se il medico ENT da solo non è abbastanza, egli stesso prenderà nota degli specialisti che dovresti visitare.

Come già notato, ci sono molti metodi diagnostici, ciascuno dei quali consente di determinare lo stadio e le caratteristiche del decorso della malattia, nonché di determinare il metodo ottimale di trattamento. Se viene rilevata una mastoidite sospetta, la risonanza magnetica, la radiografia vengono eseguite e potrebbe essere necessario consultare anche altri specialisti.

Per quanto riguarda il trattamento, è più spesso usato metodi conservativi di trattamento, meno spesso - intervento chirurgico. Poiché la mastoidite può essere il risultato di qualsiasi altra malattia, è prevenuta, anche con l'aiuto di rimedi popolari. Poiché la malattia è infiammatoria, gli antibiotici vengono spesso prescritti al paziente.

prospettiva

Non esiste una previsione univoca dell'eliminazione al 100% della mastoidite dopo alcuni metodi di trattamento. Il fatto è che ogni paziente ha le sue caratteristiche del corpo e il decorso della malattia. Se la situazione non è iniziata e la malattia è nelle sue fasi iniziali, viene applicato un trattamento conservativo. Ma non vi è alcuna garanzia che aiuti il ​​paziente a liberarsi della malattia.

Lo stesso vale per la chirurgia. Per chiarezza visiva l'immagine deve essere sotto la costante supervisione di un medico. Più ispezioni saranno eseguite, più accurata sarà la previsione.

prevenzione

Se si identifica una malattia che può portare a mastoidite, è possibile evitare che si verifichi. Questo fungerà da misura preventiva. Inoltre, si raccomanda di vestirsi calorosamente, soprattutto nella stagione fredda e visitare regolarmente il medico. Se hai una predisposizione alle malattie otorinolaringoiatriche, vale la pena farlo ancora più spesso.

risultati

Pertanto, la mastoidite è una malattia molto grave e se non si intraprende il trattamento in tempo, si può ottenere un effetto negativo sotto forma di malattia cronica, che non è molto piacevole. Se si presentano i primi sintomi, contattare immediatamente uno specialista che prescriverà il trattamento migliore e aiuterà a risolvere il problema il prima possibile.

Cos'è la mastoidite? Caratteristiche della malattia, dei suoi sintomi e trattamento.

Dietro l'orecchio sotto la pelle c'è un osso che ha una struttura porosa. Quando il pus si diffonde in quest'area, si verifica una mastoidite. Caratteristiche, sintomi, trattamento, prognosi della malattia - questo è tutti gli studi di medico ENT. Esistono metodi terapeutici efficaci, ma nelle fasi avanzate è particolarmente difficile combattere la malattia.

Sviluppo di mastoidite

Il mastoide ha una struttura meno densa rispetto alle altre ossa, contiene un gran numero di sacche d'aria e quindi assomiglia a una spugna. Il pus nell'otite media acuta può diffondersi in queste cavità e si sviluppa la mastoidite secondaria. Raramente osservata malattia primaria, senza precedente otite purulenta.

Nelle caratteristiche della mastoidite prestare attenzione ai seguenti problemi:

  • alta infettività dell'infezione;
  • infiammazione nell'orecchio medio e il suo trattamento irrazionale:
  • indebolimento del corpo a causa di gravi malattie;
  • difficoltà di deflusso di pus dalla cavità dell'orecchio.

I sintomi negli adulti compaiono dopo l'infiammazione acuta dell'orecchio medio, circa 3 settimane dopo l'insorgenza dell'otite. Si avverte il mal di testa di un personaggio pulsante, la temperatura corporea aumenta. Dolore unito nella regione dell'orecchio, deficit uditivo. L'arrossamento e il gonfiore della pelle dietro il guscio dell'orecchio colpito sono evidenti.

Un exudato appare nelle cellule mastoidi (fase essudativa). Nella fase successiva, si verifica la distruzione del tessuto osseo, la cavità risultante è piena di pus. Attraverso un timpano perforato e una fistola, il pus viene rilasciato all'esterno.

La mastoidite cronica più pericolosa, quando non ci sono sintomi evidenti di infiammazione. Il tessuto osseo viene distrutto, si forma una cavità con pus. Se c'è una mastoidite destra del lato sinistro o del lato sinistro del cervello (ascesso), allora ci sono forti mal di testa, gonfiore nella zona degli occhi.

Questa forma è caratterizzata dalla formazione di un sigillo sul lato del collo. Il paziente avverte disagio nell'area del collo e della spalla, inclina la testa verso il lato interessato per alleviare la condizione. La suppurazione dall'orecchio aumenta con la pressione sul sigillo.

Una delle forme più pericolose della malattia. Pus si diffonde attraverso una svolta all'apice del processo mastoideo alla regione dell'arteria carotide, i nervi cranici facciali e 9-11. Sviluppare ascessi nella colonna vertebrale. È difficile per il paziente girare la testa a causa di forti dolori al lato del collo, è difficile deglutire.

Mastoidite in un bambino

Dopo la nascita, il bambino ha una cavità al posto della porzione mastoidea dell'osso temporale - antrum. In otite purulenta acuta, l'infiammazione può diffondersi in quest'area. Mastoidit in bambini nei primi mesi della vita di un bambino - otanthritis, in bambini - anthritis.

Sintomi nei bambini:

  1. aumento di temperatura;
  2. manifestazioni di otite media non scompaiono dopo il trattamento;
  3. gonfiore, arrossamento, gonfiore dietro l'orecchio;
  4. nausea e vomito (facoltativo);
  5. dolore nella regione dell'orecchio;
  6. tinnito;
  7. perdita dell'udito

L'otite media acuta è la causa più comune di antrite. I sintomi principali sono gli stessi di altre malattie infettive dell'orecchio. La forma latente è caratterizzata da un graduale aumento dei segni di intossicazione. Il bambino diventa irrequieto, non dorme bene, quando c'è dolore dietro l'orecchio, piange e si rifiuta di mangiare. Inizia la febbre, mancanza di respiro, accelerazione dell'impulso.

Se i genitori del bambino malato hanno chiesto aiuto medico per tempo, ei medici hanno correttamente determinato come trattare, allora l'antritis si allontana senza complicazioni serie. Nel caso di un corso atipico e dell'assenza di cure mediche per la mastoidite, il bambino inizia ampie lesioni del tessuto osseo.

diagnostica

Il medico attira l'attenzione sui sintomi del processo infiammatorio nell'orecchio medio, la sua diffusione al processo mastoideo. Il paziente viene prescritto radiografia delle ossa temporali. Nel caso di mastoidite sinistra o destra, questo consente di confrontare la struttura dell'orecchio malato e sano. Dal lato affetto, c'è una diminuzione delle cavità aeree che contraddistinguono il processo mastoideo.

Vengono eseguiti i seguenti studi:

  • Un esame del sangue per determinare il livello dei leucociti.
  • Imaging a risonanza magnetica dell'orecchio e della testa.
  • Tomografia computerizzata degli stessi reparti.
  • Radiografia del cranio.

La diagnosi di malattie nei bambini è complicata dall'assenza di segni evidenti di danni all'orecchio. Nei casi dubbi, prescrivere l'antropologia: aspirare il contenuto della cavità del processo mastoideo con una siringa con un ago spesso. Lo stesso metodo viene utilizzato per iniettare la soluzione antibiotica. La procedura è pericolosa per la comparsa di complicazioni.

trattamento

La mastoidite è una malattia pericolosa per la vita che richiede il ricovero in ospedale. I medici scelgono il metodo di trattamento della mastoidite, a seconda dello stadio di sviluppo del processo infiammatorio. Nelle prime fasi della terapia conservativa. Il paziente in ospedale ha prescritto farmaci antibatterici, antistaminici.

Dopo la dimissione dall'ospedale, il paziente assume antibiotici sotto forma di sospensione o compresse per diversi giorni. Accelera la fisioterapia di recupero, comprime il calore sull'orecchio.

È necessario combattere le infezioni croniche nasali e nasofaringee. Tali focolai esistono in molti bambini e adulti. Se non vi è alcun risultato positivo del trattamento antibatterico, viene eseguita la chirurgia. L'area mastoidea interessata viene rimossa.

  1. perdita dell'udito;
  2. paralisi facciale;
  3. vertigini;
  4. la meningite;
  5. sepsi.

Dopo l'intervento chirurgico, viene fornita la cura della ferita aperta. Al paziente vengono prescritti antibiotici, vitamine. Irradiazione ultravioletta della ferita. La guarigione delle ferite avviene entro 3 settimane. A poco a poco, il nuovo tessuto osseo sta crescendo. Altri segni di una cura per la mastoidite sono: cessazione del deflusso di pus dall'orecchio esterno, ripristino dell'udito.

Per prevenire l'otite media e la mastoidite a qualsiasi età, è necessario osservare attentamente l'igiene delle orecchie e delle vie respiratorie superiori. È necessario prevenire lo sviluppo di malattie infettive, essere protetti dall'ipotermia, rafforzare il sistema immunitario. Un fattore importante nel preservare la salute dei bambini è la conservazione dell'allattamento al seno. Le procedure di tempera aiutano a resistere alle infezioni nei bambini e negli adulti.

mastoidite

La mastoidite è una lesione infiammatoria del processo mastoideo dell'osso temporale di origine infettiva. Molto spesso la mastoidite complica il decorso dell'otite media acuta. Le manifestazioni cliniche della mastoidite comprendono un aumento della temperatura corporea, intossicazione, dolore e pulsazione nel processo mastoideo, gonfiore e iperemia della regione dell'orecchio, dolore all'orecchio e perdita dell'udito. L'esame obiettivo per mastoidite consiste nell'esame e nella palpazione della regione dell'orecchio, dell'otoscopia, dell'audiometria, della radiografia e della TC del cranio e della semina batteriologica della scarica dall'orecchio. Il trattamento della mastoidite può essere medico e chirurgico. Si basa sul trattamento antibiotico e sulla sanificazione dei fuochi purulenti nella cavità timpanica e nel processo mastoideo.

mastoidite

Il processo mastoideo è una sporgenza dell'osso temporale del cranio, situato dietro il padiglione auricolare. La struttura interna dell'appendice è formata da celle di interconnessione, separate da sottili setti ossei. In persone diverse, il processo mastoideo può avere una struttura diversa. In alcuni casi, è rappresentato da grandi cellule piene di aria (struttura pneumatica), in altri casi le cellule sono piccole e piene di midollo osseo (struttura diplomatica), nel terzo - non ci sono praticamente cellule (struttura sclerotica). Il corso della mastoidite dipende dal tipo di struttura del processo mastoideo. Il più incline alla mastoidite del viso con una struttura pneumatica del processo mastoideo.

Le pareti interne del processo mastoideo la separano dalle fossi craniche posteriori e centrali e un'apertura speciale la comunica con la cavità timpanica. La maggior parte dei casi di mastoidite si verificano a seguito della transizione dell'infezione dalla cavità timpanica al processo mastoideo, che si osserva nell'otite media acuta, in alcuni casi in otite media purulenta cronica.

Cause di mastoidite

La mastoidite secondaria più comune si verifica a causa della diffusione otogena dell'infezione dalla cavità timpanica dell'orecchio medio. Può essere causato da un bastone di influenza, pneumococchi, streptococchi, stafilococchi, ecc. La transizione dell'infezione dalla cavità dell'orecchio medio è compromessa dal drenaggio durante la perforazione tardiva del timpano, un'apertura troppo piccola nel timpano o la sua chiusura con tessuto di granulazione.

In rari casi, c'è mastoidite, che si è sviluppata a seguito di infezione ematogena del processo mastoideo in sepsi, sifilide secondaria e tubercolosi. Mastoidite primaria si verifica nelle lesioni traumatiche delle cellule mastoidi a causa di un ictus, una ferita da arma da fuoco e una lesione cerebrale traumatica. Un ambiente favorevole per lo sviluppo di microrganismi patogeni in questi casi è il sangue che è stato versato nelle cellule del processo a seguito di una lesione.

Aspetto mastoiditi promuove una maggiore agenti patogeni di virulenza, attenuato condizioni generali e immunità locale nelle malattie croniche (diabete, tubercolosi, bronchite, epatite, pielonefrite, artrite reumatoide, ecc), e patologia del rinofaringe (cronica riniti, faringiti, laringotracheite, sinusite), la presenza di cambiamenti nelle strutture dell'orecchio a causa di precedenti malattie (lesioni all'orecchio, aerootite, otite esterna, otite adesiva media).

Patogenesi della mastoidite

L'inizio della mastoidite è caratterizzato da cambiamenti infiammatori nello strato mucoso delle cellule mastoidi con lo sviluppo della periostite e l'accumulo di liquido nelle cavità delle cellule. A causa del grave essudato, questo stadio di mastoidite è chiamato essudativo. Il rigonfiamento infiammatorio della mucosa porta alla chiusura dei fori, che collegano le cellule tra loro, così come i fori che collegano il processo mastoideo alla cavità timpanica. A causa di problemi di ventilazione nelle cellule mastoidi, la pressione dell'aria scende al loro interno. Secondo il gradiente di pressione, un trasudato dai vasi sanguigni dilatati inizia a fluire nelle cellule. Le cellule sono piene di essudato sieroso e poi purotero. La durata della prima fase di mastoidite negli adulti è di 7-10 giorni, nei bambini più spesso 4-6 giorni. Alla fine, lo stadio essudativo della mastoidite, ogni cellula ha la forma di empiema - una cavità piena di pus.

Successivamente, la mastoidite passa al secondo stadio - proliferativo-alterativo, in cui l'infiammazione purulenta si diffonde alle pareti ossee e alle partizioni del processo mastoideo con lo sviluppo dell'osteomielite - fusione purulenta dell'osso. Allo stesso tempo, si forma il tessuto di granulazione. Gradualmente, le partizioni tra le celle vengono distrutte e viene formata una grande cavità, piena di pus e granulazioni. Quindi, come risultato della mastoidite, si verifica un empiema del processo mastoideo. La scoperta del pus attraverso la parete mastoide distrutta porta alla diffusione dell'infiammazione purulenta nelle strutture vicine e allo sviluppo di complicanze della mastoidite.

Classificazione mastoidite

A seconda della causa dell'occorrenza in otorinolaringoiatria, si distinguono primarie e secondarie; mastoidite otogena, ematogena e traumatica. Nella fase del processo infiammatorio la mastoidite è classificata come essudativa e vera (proliferativa-alterativa).

Assegni una forma clinica tipica e atipica di mastoidite. La forma atipica (latente) della mastoidite è caratterizzata da un decorso lento e pigro senza sintomi pronunciati caratteristici della mastoidite. Separatamente, si distingue un gruppo di mastoiditi apicali, a cui appartengono la mastoidite di Bezold, la mastoidite di Orleans e la mastoidite di Moure.

I sintomi della mastoidite

La mastoidite può comparire simultaneamente con l'occorrenza di otite media purulenta. Ma il più delle volte si sviluppa dal 7 ° al 7 ° giorno dall'inizio dell'otite. Nei bambini del primo anno di vita, a causa della particolare struttura del processo mastoideo, la mastoidite si manifesta sotto forma di otoantrite. Negli adulti, la mastoidite manifesta un marcato deterioramento della condizione generale con un aumento della temperatura a cifre febbrili, intossicazione, mal di testa e disturbi del sonno. I pazienti con mastoidite lamentano rumore e dolore nell'orecchio, danni all'udito, intenso dolore dietro l'orecchio e sensazione di pulsazione nel processo mastoideo. Il dolore si irradia lungo i rami del nervo trigemino verso la regione temporale e parietale, l'orbita e la mascella superiore. Meno comunemente, con mastoidite, si osserva dolore in tutta la metà della testa.

Questi sintomi di mastoidite sono solitamente accompagnati da abbondante suppurazione dal canale uditivo esterno. Inoltre, la quantità di pus è notevolmente più grande del volume della cavità timpanica, che indica la diffusione del processo purulento oltre l'orecchio medio. D'altra parte, la suppurazione con mastoidite non può essere osservata o essere insignificante. Ciò si verifica preservando l'integrità del timpano, chiudendo il foro perforato in esso, compromettendo il deflusso di pus dal processo mastoideo all'orecchio medio.

Oggettivamente, con mastoidite, vi è arrossamento e gonfiore della regione dell'orecchio, levigatezza della piega cutanea situata dietro l'orecchio e un rigonfiamento del padiglione auricolare. Con la penetrazione del pus nel tessuto adiposo sottocutaneo, si forma un ascesso subperiostale, accompagnato da un dolore acuto quando si sonda l'area dell'orecchio e il sintomo di fluttuazione. Dalla regione del processo mastoideo, il pus può essere diffuso alle regioni occipitale, parietale, temporale mediante dissezione dei tessuti molli della testa. La trombosi dei vasi che forniscono sangue all'osso corticale del processo mastoideo, risultante dall'infiammazione, porta alla necrosi del periostio con una sfondamento del pus sulla superficie del cuoio capelluto e la formazione di una fistola esterna.

Complicazioni di mastoidite

La diffusione dell'infiammazione purulenta nel processo mastoideo si verifica nelle cellule più pneumatizzate, il che causa una varietà di complicanze da mastoidite e la loro dipendenza dalla struttura del processo mastoideo. L'infiammazione del gruppo di cellule perisinus porta alla sconfitta del seno sigmoideo con lo sviluppo di flebiti e tromboflebiti. La distruzione purulenta delle cellule periferiche è accompagnata da neurite del nervo facciale e le cellule del perilabirinto sono accompagnate da labirintite purulenta. La mastoidite apicale è complicata dal flusso di pus negli spazi interfascali del collo, a seguito del quale i microrganismi piogeni possono penetrare nel mediastino e causare la comparsa di mediastinite purulenta.

La diffusione del processo nella cavità cranica porta al verificarsi di complicazioni intracraniche di mastoidite (meningite, ascesso cerebrale, encefalite). La sconfitta della piramide dell'osso temporale causa lo sviluppo della petrosite. La transizione dell'infiammazione purulenta al processo zigomatico è pericolosa dall'ulteriore deriva dell'infezione nel bulbo oculare con l'occorrenza di endoftalmite, panoftalmite e flemmone dell'orbita. Nei bambini, soprattutto i più giovani, la mastoidite può essere complicata dalla formazione di un ascesso faringeo. Inoltre, la mastoidite può diffondersi ematogena dell'infezione con lo sviluppo della sepsi.

Diagnosi di mastoidite

Di norma, la diagnosi di mastoidite non presenta difficoltà per l'otorinolaringoiatra. Le difficoltà si presentano nel caso di mastoidite atipica atipica. La diagnosi di mastoidite si basa sui disturbi caratteristici del paziente, informazioni anamnestiche sul trauma o infiammazione dell'orecchio medio, dati di esame e palpazione della regione dell'orecchio, i risultati di otoscopia, microscopia, audiometria, scarico bakposeva dall'orecchio, tomografia computerizzata e radiografia.

L'otoscopia con mastoidite rivela alterazioni infiammatorie tipiche dell'otite media sul lato del timpano, e se ci sono buchi in esso, si nota una copiosa suppurazione. Il segno otomoscopico patognomonico della mastoidite è la sporgenza della parete superiore posteriore del canale uditivo. L'audiometria e lo studio dell'udito con un diapason permettono di stabilire il grado di perdita dell'udito in un paziente con mastoidite.

La radiografia target del cranio (radiografia dell'osso temporale) nello stadio essudativo della mastoidite rivela cellule velate a causa dell'infiammazione e delle partizioni indistinte tra loro distinte. L'immagine a raggi X dello stadio proliferativo-alterativo della mastoidite è caratterizzata dall'assenza della struttura cellulare del processo mastoideo, al posto del quale vengono determinate una o più grosse cavità. La migliore visualizzazione si ottiene eseguendo TC del cranio nell'osso temporale.

Trattamento mastoidite

Le tattiche terapeutiche per la mastoidite dipendono dalla sua eziologia, dallo stadio del processo infiammatorio e dalla presenza di complicanze. La terapia farmacologica per mastoidite viene effettuata con antibiotici ad ampio spettro (cefaclor, ceftibuten, cefixime, cefuroxime, cefotaxime, ceftriaxone, amoxicillina, ciprofloxacina, ecc.). Inoltre, vengono usati antistaminici, antinfiammatori, disintossicanti, farmaci immunocorrettivi. Condurre il trattamento delle complicanze.

Nel caso della natura otogena della mastoidite, una operazione di sanitizzazione dell'orecchio medio è mostrata, secondo le indicazioni - un'operazione comune della cavità. L'assenza nel timpano per garantire un drenaggio adeguato del foro è un'indicazione per la paracentesi. Attraverso il buco del timpano produci il lavaggio dell'orecchio medio con la droga. La mastoidite nella fase essudativa può essere curata in modo conservativo. La fase proliferativa-mastoiditica richiede l'apertura chirurgica del processo mastoideo (mastoidotomia) per eliminare il pus e il drenaggio postoperatorio.

Prevenzione della mastoidite

La prevenzione della mastoidite otogena si riduce alla tempestiva diagnosi di lesioni infiammatorie dell'orecchio medio, trattamento adeguato dell'otite media, mantenimento tempestivo di una paracentesi del timpano e operazioni igienizzanti. La corretta terapia delle malattie del rinofaringe e la rapida eliminazione dei focolai infettivi contribuiscono anche alla prevenzione della mastoidite. Inoltre, è importante aumentare l'efficienza dei meccanismi immunitari del corpo, che si ottiene mantenendo uno stile di vita sano, un'alimentazione corretta e, se necessario, una terapia immunocorrettiva.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Perché hai mal di gola e come curare rapidamente a casa?

Laringite

Se hai mal di gola, questo indica un processo infiammatorio o altra patologia. Le persone impiegate al lavoro non hanno l'opportunità di prendere spesso un bollettino sulla disabilità.

Elenco di antibiotici ad ampio spettro della nuova generazione

Naso che cola

Gli antibiotici sono un vasto gruppo di farmaci la cui azione è volta a combattere le malattie infettive. Negli ultimi anni, l'elenco di questi fondi ha subito alcune modifiche.