Principale / Faringite

Gonfiore della gola

Faringite

L'edema della gola - un sintomo che è caratterizzato da edema dei tessuti della laringe, può essere il risultato sia di fattori esterni di influenza negativa che di una certa malattia, non sempre di natura otorinolaringoiatrica. Le misure terapeutiche dovrebbero essere avviate immediatamente, poiché il gonfiore della gola si sviluppa piuttosto rapidamente, il che porta alla stenosi della laringe e al conseguente soffocamento.

Per determinare l'eziologia della sensazione di gonfiore nella gola può solo medico qualificato attraverso l'ispezione personale e condurre tutte le misure diagnostiche necessarie. L'auto-trattamento in questo caso è estremamente pericoloso, dal momento che non è più una questione di complicazioni, ma un alto rischio di morte.

eziologia

L'edema della gola mucosa può essere il risultato sia di certi disturbi che di fattori eziologici esterni. Per le malattie nella clinica che hanno questo sintomo, è consigliabile assegnare tale:

  • il morbillo;
  • scarlattina;
  • varicella;
  • febbre tifoide;
  • l'influenza;
  • ascesso occipitale;
  • la tubercolosi;
  • la sifilide;
  • infiammazione della cartilagine della laringe;
  • malattie cardiovascolari;
  • neoplasie maligne o benigne nella laringe;
  • laringite flemmonosa;
  • spremitura di vasi linfatici;
  • reazione allergica.

Per quanto riguarda i fattori eziologici esterni che portano al gonfiore della gola, va notato:

  • danno meccanico alla laringe;
  • grave stress, estrema tensione nervosa o paura;
  • mangiare troppo caldo, caldo, aspro;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • la gravidanza.

Indipendentemente da ciò che ha provocato una gola gonfia, si dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico, e non eseguire misure terapeutiche a sua discrezione. Va notato che l'edema della gola durante la gravidanza può essere innescato anche da semplici infezioni virali respiratorie acute, poiché in questo momento le funzioni protettive del corpo si indeboliscono significativamente.

sintomatologia

Le seguenti sono manifestazioni comuni:

  • nelle fasi iniziali, dolore durante la deglutizione;
  • difficoltà a deglutire anche i liquidi;
  • cambiamento di voce - raucedine, cambiamento del timbro;
  • tosse senza espettorato;
  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa, vertigini;
  • febbre, brividi;
  • mancanza di respiro - superficiale, con un fischio;
  • sensazione di corpo estraneo in gola.

A seconda del processo patologico provocatorio, il quadro clinico complessivo sarà integrato da segni specifici. Quindi, il gonfiore allergico della gola sarà accompagnato dalla seguente clinica:

  • rapido deterioramento del paziente;
  • perdita della voce;
  • grave tosse;
  • lacrimazione, aumento della reazione allo stimolo luminoso;
  • perdita di coscienza

Nelle malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore può essere presente il seguente complesso di sintomi:

  • sensazione di trovare un corpo estraneo in gola;
  • solletico e dolore durante la deglutizione;
  • arrossamento della laringe;
  • alta temperatura corporea;
  • affaticamento costante;
  • sudorazione eccessiva;
  • la tosse è solitamente assente.

La sensazione della presenza di un corpo esterno nella gola può essere un segno della formazione di un tumore benigno o maligno, che sarà caratterizzato da un quadro clinico del genere:

  • respiro affannoso e affannoso;
  • mancanza di respiro;
  • pallore della pelle;
  • debolezza, irritabilità;
  • temperatura corporea 37-39 gradi Celsius;
  • infiammazione del sottomascellare, linfonodi cervicali.

Il gonfiore alla gola può essere causato dalla varicella, ma solo se si formano bolle sulla mucosa della gola. In questo caso, potrebbe essere presente il seguente quadro clinico:

  • grave mal di gola, che è peggio durante la deglutizione;
  • alta temperatura corporea;
  • sudorazione eccessiva, specialmente di notte, quindi, si raccomanda di non surriscaldarsi;
  • prurito;
  • la debolezza;
  • raucedine;
  • tosse senza espettorazione.

Indipendentemente dal tipo di quadro clinico, è necessario consultare un medico per assistenza e non eseguire personalmente il trattamento.

diagnostica

Come rimuovere il gonfiore della gola e la manifestazione di quale malattia è questo sintomo, può essere detto dal medico solo dopo aver preso tutte le misure diagnostiche necessarie. La base è un esame fisico e una raccolta di storia generale, dopo di che possono effettuare tali misure di laboratorio e diagnostiche:

  • analisi del sangue generale clinica e biochimica;
  • tampone faringeo;
  • test allergologici;
  • broncoscopia;
  • laringoscopia diretta o indiretta;
  • esame a raggi X;
  • Endoscopia.

Sulla base dei risultati dello studio, il medico può determinare il fattore provocante e prescrivere un trattamento efficace.

trattamento

La tattica degli interventi terapeutici dipenderà dalla malattia provocante. La terapia farmacologica includerà l'assunzione di tali farmaci:

  • Allergy;
  • antibiotici;
  • NSVP;
  • febbre;
  • espettoranti;
  • mucolitici;
  • antispastici.

Il trattamento dell'edema della gola durante la gravidanza implica una quantità minima di farmaci e, se possibile, la loro completa esclusione.

Oltre al trattamento farmacologico, il paziente deve seguire una dieta speciale:

  • porridge mucoso;
  • zuppa di crema;
  • casseruole di verdure o cagliate morbide;
  • esclusione di cibi piccanti, grassi e grossolani.

In generale, la nutrizione del paziente dovrebbe essere basata sul cibo liquido e purea, il cibo dovrebbe essere solo caldo.

Se il trattamento viene avviato nel tempo, è possibile evitare complicazioni significative, indipendentemente dalla malattia provocatoria.

prevenzione

In questo caso, è impossibile isolare specifiche misure preventive, poiché si tratta di un sintomo e non di una malattia separata. Pertanto, è consigliabile effettuare la prevenzione delle malattie incluse nella lista eziologica.

"Gonfiore della gola" è osservato nelle malattie:

Lo streptococco emolitico è un batterio gram-positivo con una forma specifica. Appartiene alla famiglia dei lattobacilli. Spesso coesiste contemporaneamente con lo Staphylococcus aureus. Il batterio può infettare il corpo di qualsiasi persona, sia un adulto che un bambino piccolo.

La gonorrea nelle donne è una malattia trasmessa sessualmente o a livello transplacentare. L'agente eziologico è l'organismo patogeno gonococco. Con il sesso vaginale, il rischio di infezione è del 100%, un po 'meno con il contatto sessuale orale, ma solo a causa delle proprietà antibatteriche del liquido salivare.

La vera groppa è una sindrome grave che accompagna le lesioni infettive e infiammatorie delle vie respiratorie. La causa è gonfiore, che restringe il lume della laringe. La vera groppa è una conseguenza di una lesione infiammatoria della laringe, che provoca una grave stenosi. Ecco perché la patologia è spesso chiamata laringite stenosante.

La laringite nei bambini è un processo infiammatorio della laringe, in cui si verifica quasi immediatamente edema. La laringite è più pericolosa per i neonati e per i bambini fino a tre anni, perché il decorso della malattia è accompagnato da un'aria insufficiente che penetra nel sistema respiratorio. Questo può causare il soffocamento se i genitori non garantiscono il ricovero in ospedale.

Listeriosi - una malattia di natura infettiva, causata dal tipo patogeno di Listeria L. Monocytogenes. Questo microrganismo è molto stabile e può sopravvivere anche in condizioni ambientali avverse, quindi ogni persona che non si adatta responsabilmente al problema della propria igiene può essere infettata.

L'edema laringeo non è una patologia indipendente, ma è un sintomo caratteristico di vari processi infettivi e non infettivi nel corpo. Questa condizione patologica è caratterizzata da un restringimento acuto o graduale del lume laringeo con un aumento dei sintomi dell'insufficienza respiratoria. Molto spesso, questa condizione patologica si verifica nei bambini, così come negli uomini di età compresa tra 19 e 35 anni. Le donne hanno meno probabilità di sviluppare questo sintomo. Il trattamento della condizione patologica dovrebbe essere tempestivo, perché senza intervento il sintomo può causare lo sviluppo di asfissia e morte del paziente.

La faringite nei bambini è una malattia infiammatoria che colpisce la mucosa e le strutture linfoidi della parete posteriore della gola. Va notato che la manifestazione di una tale malattia è tipica sia dei bambini che degli adulti, ma nei bambini è più comune a causa di un sistema immunitario debole.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Edema laringeo

L'edema laringeo è un processo di origine infiammatoria-infettiva e non infiammatoria nello strato sottomucoso e mucoso dell'epiglottide, delle pieghe laringee e della cartilagine, nel rivestimento della laringe.

L'edema della mucosa della laringe con grave stenosi, l'insufficienza respiratoria si osserva nella laringite da poliposi edematosa, nelle malattie infettive e nelle malattie non infiammatorie associate ad alterazioni del bilancio del sale marino.

Gonfiore infiammatorio della laringe

Il decorso acuto di raffreddori infettivi, influenza, morbillo, difterite può provocare edema, diffusione al vestibolo laringeo, sotto-spazio di stoccaggio.

I cambiamenti infiammatori che causano il gonfiore iniziano nella sottomucosa della laringe. La natura dei cambiamenti dipende dal tipo di infezione, dalla presenza di malattie concomitanti, come il diabete, i disordini metabolici, l'uremia.

L'edema laringeo si forma rapidamente durante un ascesso della radice della lingua, tonsilla linguale. La localizzazione e la prevalenza di edema varia da lesioni minori a edemi estesi che causano l'asfissia e i corrispondenti 3 gradi di stenosi della laringe.

I sintomi dell'edema laringeo possono aumentare a lungo, si formano in 2-3 giorni. Lo sviluppo lento di edema è osservato nella malattia da radiazioni della laringe laringea, sifilitica e tubercolare.

sintomi

La condizione del paziente con edema infiammatorio peggiora significativamente. La gravità dei cambiamenti dipende dal tipo, virulenza, tossicità dell'infezione. I sintomi dell'edema laringeo dipendono dalla posizione dell'infiammazione.

L'edema nella zona laringo-faringea è percepito dai pazienti come un corpo estraneo nella gola. L'edema comune, che causa una mancanza di ossigeno, porta il paziente in uno stato di paura, panico.

In questo stato, una persona è lacerata, in grado di farsi male, di prendere la decisione sbagliata. La vita di un tale paziente dipende spesso dall'aiuto degli altri.

L'attacco inizia in modo acuto. La temperatura del paziente sale bruscamente a valori elevati, accompagnati da brividi, debolezza. Soffrire di gonfiore alla gola è tormentato da una tosse secca e lacrimosa. Quando inghiotti e cerchi di parlare, senti dolore.

La diffusione dell'infezione, l'aggiunta di complicanze purulente aggrava le condizioni del paziente:

  1. il dolore si intensifica, dà all'orecchio;
  2. cambiamenti del timbro vocale;
  3. interruzione della funzione vocale, fino alla completa incapacità di parlare, tranne che per un discorso sussurrato - afonia;
  4. mancanza di respiro appare solo;
  5. i segni di stenosi laringea, accompagnata da insufficienza respiratoria e insufficienza cardiaca, sono aumentati.

I sintomi dell'edema infiammatorio della laringe con raffreddore, infezioni respiratorie e influenza sono particolarmente pronunciati. Lo sviluppo fulminante del processo non consente all'organismo di adattarsi all'aumento della fame di ossigeno.

Nei casi di edema laringeo con sifilide, tubercolosi, i cambiamenti avvengono lentamente, i sintomi sono espressi implicitamente, perché il corpo si è parzialmente adattato a funzionare quando c'è carenza di ossigeno.

Gonfiore non infiammatorio della laringe

I tessuti delle mucose e della sottomucosa della laringe subiscono cambiamenti in alcune malattie interne associate a metabolismo compromesso.

La mucosa della laringe può gonfiarsi in ipotiroidismo, allergie, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, collo, faringe, mediastino, maligno, gozzo benigno.

Queste malattie causano disturbi dell'equilibrio del sale marino, contribuiscono all'accumulo localizzato di fluido nella laringe. Gonfiore della gola e della laringe provoca un eccesso di sodio nei tessuti, questo fenomeno è causato da una violazione dei reni, uno squilibrio degli ormoni aldosterone e vasopressina.

La principale differenza tra edema non infiammatorio ed edema infiammatorio sta nella diffusione del processo ad altri tessuti e parti del corpo.

Angioedema o angioedema è un edema non infiammatorio della laringe. I sintomi di questo edema laringeo allergico si manifestano con gonfiore delle palpebre, delle labbra, del collo e del viso.

sintomi

Nell'edema non infiammatorio, la laringe mucosa di un normale colore assomiglia all'apparenza a una massa gelatinosa. L'edema dell'epiglottide è accompagnato da difficoltà nella deglutizione, soffocamento, sensazione di un corpo estraneo nella gola.

La difficoltà di deglutire il paziente è dovuta a edema di scagliosa, cartilaginea, epiglottide. L'edema è accompagnato dall'apparizione di una voce rauca, tossendo.

L'edema laringeo non infiammatorio si sviluppa lentamente per un periodo da 3 a 5 giorni. L'eccezione è l'uremia. L'edema in violazione dei reni a causa di uremia, avvelenando il corpo con prodotti di degradazione proteica aumenta in 1-2 ore.

diagnostica

L'edema è più spesso bilaterale, ma esiste anche un edema unilaterale. In questi casi, effettuare una diagnosi differenziale dell'ascesso laringeo.

Quando si nota l'edema laringeo, la mucosa diventa rossa in tutte le aree tranne le corde vocali e l'epiglottide, come mostrato nella foto.

La laringoscopia, che è la base nella diagnosi delle malattie della laringe, con edema è spesso pericolosa a causa dell'alta probabilità di spasmo con conseguente asfissia.

È particolarmente difficile diagnosticare l'edema nei bambini piccoli. Per distinguere l'edema nel bambino dal flemmone della laringe, possono essere richiesti i risultati dell'esame di laboratorio del sangue e della micr laringoscopia.

Negli adulti, la diagnosi è confermata secondo l'esame dell'epiglottide dopo aver premuto la radice della lingua.

trattamento

Le attività per il trattamento dell'edema laringeo dipendono dalla natura infiammatoria o non infiammatoria dei cambiamenti. Ma il primo soccorso è fornito in base alla prevalenza di edema, gravità della stenosi della laringe.

Al paziente viene somministrato un diuretico, furosemide, antistaminico e sedativi. Per distrarre le misure di pronto soccorso sono i bagni caldi dei piedi, gli adulti - l'intonaco di senape sui vitelli.

Migliorare la salute del paziente in caso di origine allergica di edema, eliminazione della causa dell'edema laringeo, accesso all'aria fresca. Per rimuovere l'edema laringeo aiuterà un tale dispositivo per l'inalazione, come un nebulizzatore.

Maggiori informazioni sulla procedura di inalazione con un nebulizzatore sull'esempio del nostro articolo Inalazione con bronchite con nebulizzatore.

Con il suo aiuto, prima dell'arrivo del medico, il bambino può essere inalato con farmaci che, in caso di edema allergico fulminante, possono salvargli la vita.

Bambini e adulti possono essere inalati con un nebulizzatore di adrenalina, idrocortisone, efedrina cloridrato. Come primo aiuto per un edema laringeo in rapido sviluppo, il paziente può gocciolare naftaxina o un altro farmaco vasocostrittore nel naso.

Il paziente viene somministrato per via intramuscolare con idrocortisone, iniettato per via endovenosa con prednisone. I blocchi di Novocainic nei passaggi nasali danno un buon effetto, iniezioni intramuscolari di pipolfen e suprastin. Calcio gluconato, glucosio, acido ascorbico viene somministrato per via endovenosa al paziente.

Quando l'edema della laringe limita la quantità di liquidi che si beve, seguire una dieta vegetale. Il cibo deve essere consistenza morbida, senza spezie, aceto.

I cibi freddi, bere, impacchi sono proibiti. Il freddo può causare uno spasmo, provocare l'aggiunta di un'altra infezione infiammatoria.

Per edema laringeo causato da infezioni, viene effettuato un trattamento antibiotico. A seconda del tipo di patogeno infettivo e della sensibilità all'antibiotico, vengono prescritte penicilline e cefalosporine. Una moderna droga di scelta - antibiotico amoxiclav per via endovenosa.

Con il rapido sviluppo dell'edema, è richiesta una tracheotomia.

prospettiva

Con un trattamento tempestivo, la prognosi della malattia è favorevole.

Edema laringeo

L'edema laringeo è un gonfiore dei tessuti della laringe di natura infiammatoria o non infiammatoria, con restringimento del lume dell'organo, risultante da una violazione dei meccanismi del neuro-riflesso e dall'ipersensibilità del sistema immunitario. Si sviluppa sullo sfondo di altre malattie, può essere fulminante, acuta o cronica. Manifestata da mal di gola, alterazione della voce, sensazione di corpo estraneo. In caso di stenosi, è possibile che il paziente soffochi. Diagnosi basata su reclami e dati di laringoscopia indiretta. Trattamento: antibiotici, corticosteroidi, antistaminici e farmaci per la disidratazione. Nella stenosi acuta è necessaria una tracheotomia.

Edema laringeo

L'edema laringeo è una patologia secondaria che può verificarsi con lesioni traumatiche e malattie della laringe di varia origine. La polietologia di questo stato causa la sua prevalenza abbastanza diffusa. A causa della possibilità di un fulmine o di uno sviluppo acuto della stenosi, l'edema laringeo richiede una particolare attenzione da parte di specialisti nel campo dell'otorinolaringoiatria per la tempestiva implementazione di misure mediche di emergenza per salvare la vita del paziente. Può essere diagnosticato a qualsiasi età, più spesso rilevato negli uomini 18-35 anni. In primavera ed estate, l'incidenza aumenta leggermente, a causa di un aumento del numero di reazioni allergiche agli allergeni respiratori.

Cause dell'edema laringeo

Ci sono le seguenti cause di sviluppo:

  • Malattie allergiche. Come allergeni, il polline è spesso polline delle piante, polvere domestica, peli di animali, droghe e prodotti alimentari.
  • Lesioni traumatiche L'esposizione ad edema aggressivo può essere causata da sostanze chimiche aggressive o danni meccanici ai tessuti da parte del corpo estraneo della laringe.
  • Infezioni acute Tipicamente, questa patologia si sviluppa nelle malattie infettive dell'infanzia: difterite, morbillo, scarlattina. Ci può essere edema laringeo con influenza o mal di gola alla laringe.
  • Malattie infiammatorie della laringe. Nei bambini, l'edema è più spesso rilevato con laringite podskladochnogo, negli adulti - con laringite infiltrativa o flemmonica. Nella forma catarrale della malattia, questa complicazione è meno comune.
  • Neoplasie della laringe. L'edema può verificarsi sia nella neoplasia benigna che maligna dell'organo.
  • Malattie e lesioni di organi e tessuti vicini. La patologia a volte viene diagnosticata nello sviluppo di processi purulenti (cellulite, ascesso) nel collo, tumori della ghiandola tiroidea e organi mediastinici.

L'edema fulminante è più spesso osservato con lesioni e allergie, acute - con malattie infettive e infiammatorie, croniche - con lesioni tumorali. Il tasso di progressione dell'edema in tutte queste patologie può variare a causa delle differenze nella dinamica della malattia di base, della reattività individuale del corpo, dell'impatto di fattori negativi, ecc. Gli otorinolaringoici considerano l'esaurimento comune, la carenza di vitamine, il diabete scompensato, l'insufficienza renale cronica e altre patologie come fattori predisponenti, causando un indebolimento generale del corpo. Lo spazio prevalentemente sottocartella, l'area delle cartilagini scifoide, le pieghe scapolari, in parte le pieghe del vestibolo e l'epiglottide sono per lo più colpiti, a causa della presenza di tessuto connettivo lasso nello strato sottomucoso delle aree elencate.

Sintomi dell'edema laringeo

Le prime manifestazioni sono mal di gola e sensazione di corpo estraneo, aggravata dalla deglutizione e dalla parola. Il timbro di una voce cambia: diventa più basso, sordo, rauco. Con un ulteriore aumento dell'edema, si verifica una respirazione rumorosa ostruita (stridore), a causa di una diminuzione del lume dell'organo. C'è ansia, irritabilità. L'asfissia si sviluppa Possibile perdita della voce (afonia). Il tasso di comparsa e gravità dei sintomi varia a seconda del tipo di edema laringeo. Nel caso di una forma simile a un lampo, la formazione di un quadro clinico esteso richiede alcuni minuti, con una forma acuta - poche ore, con una forma cronica - pochi giorni o addirittura settimane. Più velocemente progredisce la patologia, maggiore è la probabilità di complicazioni potenzialmente letali.

Complicazioni dell'edema laringeo

Una grave complicanza di edema è la stenosi acuta della laringe, che rappresenta una minaccia immediata per la vita del paziente. Vi è mancanza di respiro, difficoltà di respirazione rumorosa con la partecipazione dei muscoli del collo, della schiena e della cintura della spalla, degli spazi intercostali e della contrazione delle fosse sopraclaveari. Il paziente assume una posizione forzata. C'è iperemia del viso, in alternanza con cianosi. Quindi la pelle diventa grigiastro. C'è sudorazione, disturbi metabolici, disturbi del tratto gastrointestinale, sistemi cardiovascolari e urinari. In assenza di cure mediche urgenti arriva l'asfissia e la morte.

diagnostica

La diagnosi non causa difficoltà e viene effettuata immediatamente dopo l'ammissione del paziente sulla base di:

  • Consultazione otorinolaringoiatra. Lo specialista raccoglie i reclami, chiarisce la storia (quando sono comparsi i primi sintomi, qual è stata la dinamica della malattia), chiarisce la presenza di patologie che possono provocare edema laringeo, osserva cambiamenti caratteristici: dispnea inspiratoria, alterazioni della voce, ecc.
  • Laringoscopia indiretta. Durante l'esame, il medico rivela gonfiore della membrana mucosa della natura gelatinosa o acquosa, marcato ispessimento dell'epiglottide, restringimento della glottide. Quando viene rilevato edema della genesi infiammatoria, iperemia e piccole emorragie nella mucosa, con lesioni non infiammatorie, questi cambiamenti non vengono osservati.

Altri metodi diagnostici possono essere usati per determinare la patologia sottostante, incluso l'esame radiologico a raggi X, la radiografia della laringe, la TC degli organi mediastinici, la broncoscopia, ecc. L'elenco degli studi è determinato individualmente, tenendo conto dei sintomi.

Trattamento dell'edema laringeo

I pazienti sono ospedalizzati nel Dipartimento di Otorinolaringoiatria. Si raccomanda di limitare l'assunzione di liquidi, la voce e l'attività fisica. Con una leggera o moderata costrizione della laringe, viene eseguita una terapia conservativa. Ai pazienti vengono prescritti antistaminici, glucocorticoidi, farmaci per la disidratazione (diuretici a ciclo continuo e ipotiroide), gluconato di calcio, vitamina C e glucosio per via parenterale. In assenza di dinamiche positive, la dose di ormoni aumenta, il regime di trattamento è integrato con infusioni endovenose, nat. soluzione con cloruro di calcio, prednisone e diuretici. Con l'inefficacia del trattamento farmacologico, è indicata la tracheotomia. Nei pazienti con stenosi laringea, l'operazione viene eseguita al momento del ricovero, nei casi gravi, viene inizialmente eseguita una conicotomia per eliminare l'asfissia, e quindi viene applicata alla tracheotomia.

Prognosi e prevenzione

La prognosi dipende dalla malattia di base, dal tasso di aumento dell'edema e dalla tempestività della ricerca di un aiuto medico. Con edema fulminante, esiste il rischio di stenosi con asfissia e morte del paziente. Nei pazienti con edema acuto, la stenosi si sviluppa meno frequentemente, con il trattamento qualificato della patologia sottostante (di solito una malattia infiammatoria o infettiva), il risultato è generalmente favorevole. Per l'edema cronico, la stenosi è insolita: in tali casi, una prognosi sfavorevole può essere dovuta alla gravità della malattia di base (ad esempio, la presenza di un tumore non operabile).

Per prevenire l'edema, è necessario contattare un otorinolaringoiatra se vi sono segni di malattie infiammatorie e infettive del tratto respiratorio superiore, per evitare l'ingresso di corpi estranei, di sottoporsi regolarmente a miele preventivo. esami osservati da uno specialista in presenza di patologie croniche della laringe.

Gonfiore della gola - eliminazione rapida di una condizione pericolosa

Nell'infanzia e nell'età adulta, per una serie di ragioni, può verificarsi un gonfiore grave o lieve della gola. Questa condizione non solo mette a disagio il paziente, ma causa anche difficoltà nella respirazione e, in alcuni casi, nella morte.

Perché la gola si gonfia?

Le cause del gonfiore della gola sono molto diverse, ma nei bambini e negli adulti sono simili tra loro. Nell'infanzia, l'edema aumenta rapidamente e le complicanze sono più gravi a causa della ristrettezza della glottide e della debolezza dei muscoli faringei. I principali fattori che causano il gonfiore della gola sono:

  • mal di gola e faringite;
  • traumi meccanici o chimici, compresa la broncoscopia;
  • allergico al cibo, alla droga, alla puntura d'insetto;
  • ristagno della circolazione sanguigna nel collo;
  • problemi gastrointestinali e renali;
  • malattie cardiache;
  • gli effetti dei raggi X sul collo.

Gonfiore della parte posteriore della gola

Quando la gola si gonfia, le cause non si trovano sempre in superficie, poiché questa situazione non è comune. Pertanto, è necessario in modalità emergenza richiamare le nostre azioni nelle ultime ore, il che potrebbe portare a conseguenze come il gonfiore della gola. Quando vengono escluse tutte le possibili cause, c'è un'alta probabilità di malattie nascoste, non ancora diagnosticate. Se la gola è gonfia sulla parete posteriore e il resto della sua superficie è in buone condizioni, allora può essere:

  1. Faringite, quando le secrezioni mucose scorrono lungo la parete posteriore e provocano la sua infiammazione e gonfiore.
  2. GERD è una malattia da reflusso gastroesofageo che provoca irritazione e infiammazione della gola con contenuto acido dello stomaco.
  3. Trauma alla gola. Nei bambini piccoli, non è sempre possibile scoprire la causa dell'infortunio, e negli adulti le lische di pesce diventano spesso un momento traumatico.
  4. Ascesso dell'area faringea. Questa malattia può essere causata da qualsiasi fattore: ARVI, mal di gola, influenza, otite media, ipotermia. Un foruncolo si forma sulla parete posteriore, causando dolore durante la deglutizione e il gonfiore dei tessuti circostanti.
  5. Il tordo o la candida a volte attacca la parte posteriore della laringe.

Gonfiore della mucosa della gola

La situazione è spesso quando la gola è gonfia e dolorante e il paziente ha bisogno di cure mediche urgenti. In primo luogo, ha bisogno di subire l'anestesia, e quindi iniziare ad affrontare la causa del gonfiore dei tessuti. A volte l'edvula edema è coinvolto nel processo infiammatorio, che causa ulteriore disagio (uvulit). Questa condizione può interrompere l'ossigeno e l'asfissia e può essere causata da:

Gonfiore di gola e lingua - cause

Lo scenario peggiore della malattia, quando il paziente ha l'edema di Quincke, e la gola si gonfia insieme alla lingua e alla lingua piccola, a volte il gonfiore va al collo e alla parte inferiore del viso e persino ai genitali. In questo caso, il paziente inizia a farsi prendere dal panico, il che peggiora ulteriormente la situazione. In questo caso, c'è un gonfiore allergico alla gola, che richiede cure urgenti. Ci può essere una reazione a qualsiasi cosa, ma più spesso a:

  • prodotti (spesso prodotti a base di pesce e api);
  • farmaci (iodio e suoi derivati ​​nei primi perpetratori di allergie);
  • puntura d'insetto.

Le cause del gonfiore della gola possono essere diverse e non sempre è possibile stabilirle. In questo caso, stiamo parlando di edema idiopatico. Il sintomo principale di angioedema o angioedema è l'assenza di dolore alla gola. Il paziente avverte panico, soffocamento, ma non sente sintomi di dolore.

Gonfiore della gola - sintomi

A seconda della sensibilità individuale di una persona che ha la gola gonfia, una persona può sentirsi immediatamente, specialmente se c'è dolore o non sentirsi affatto, e può essere sospettata solo quando i problemi respiratori sono iniziati. Un segno di edema è:

  • dolore quando si mangia quando deglutisce;
  • raucedine, trasformandosi in una perdita di voce;
  • tosse che abbaia;
  • respirazione rumorosa e difficile;
  • sudorazione;
  • impulso rapido;
  • sensazione di qualcosa in più, estraneo alla gola;
  • gonfiore del viso e del collo;
  • difficoltà a respirare.

Cosa fare quando gonfiore della gola?

Di fronte a questa seccatura per la prima volta, una persona spesso non sa come alleviare il gonfiore della gola a casa. A volte c'è tempo per aspettare che il dottore venga, per la prescrizione di farmaci che alleviano l'infiammazione e il gonfiore, ma spesso accade che siano necessarie azioni di emergenza per salvare vite umane. Questo è particolarmente vero per coloro che sono inclini a edema frequente e ricorrente, quindi nel gabinetto di medicinali a casa dovrebbero essere farmaci che rimuovono il gonfiore. Di regola, questi sono antistaminici e alcuni rimedi casalinghi improvvisati.

Come rimuovere il gonfiore della gola con laringite?

Il laringismo o la laringite sono una voce roca e una tosse che abbaia rapidamente nel gonfiore della gola e richiede un aiuto immediato. Questo attacco si verifica durante la notte, ma può verificarsi durante il giorno. Prima dell'arrivo dei medici, che deve essere chiamato necessariamente, soprattutto se si tratta di un bambino di età inferiore ai 5 anni, è necessario fornire il primo soccorso. Per fare questo, è necessario sapere come rimuovere il gonfiore della gola da soli. Questo è fatto in questo modo:

  1. Il paziente deve essere seduto rilassando i bottoni o la cravatta intorno al collo.
  2. Avrai bisogno di una stanza bagnata - un bagno con acqua calda o una cucina. Tenere le mani e / o i piedi bene in un contenitore con acqua calda.
  3. Se non riesci a trovare l'umidità naturale, dovrai utilizzare un umidificatore speciale o un bollitore per l'ebollizione.
  4. Il paziente ha bisogno di piegarsi con cautela per non bruciarsi. Bene, se c'è l'opportunità di gettare un po 'di soda nel bollitore - il vapore alcalino agisce avvolgente e rimuove il gonfiore.
  5. Nei mesi più caldi, puoi andare in onda.
  6. Inoltre, quando l'edema viene offerto una bevanda alcalina riscaldata - Borjomi o latte con soda.

Come alleviare il gonfiore allergico della gola?

Quando il gonfiore della gola si verifica in caso di allergie, può essere fermato rapidamente dando al paziente un antistaminico in modo tempestivo. Si deve prestare attenzione con il dosaggio dell'età. Se il gonfiore è causato da una puntura d'insetto, devi interrompere la diffusione dell'allergene nel corpo, mettendo un laccio emostatico sopra il morso. Per rimuovere l'attacco prescritto:

  • difenidramina;
  • suprastin;
  • prednisolone;
  • epinephrine hydrochloride (per gargarismi).

Le iniezioni intramuscolari di farmaci sono più efficaci e più veloci, ma se non ci sono fiale, è adatto uno sciroppo o una compressa da masticare. In parallelo, è necessario attaccare un asciugamano bagnato alla gola. L'edema della gola il cui trattamento è inutile, a volte richiede la respirazione artificiale prima dell'arrivo dello staff medico.

Gola rigonfia in mal di gola - cosa fare?

Un frequente compagno di mal di gola e faringite è gonfiore e mal di gola, che impedisce la deglutizione. Gonfiore della gola nel mal di gola senza un trattamento adeguato complicano significativamente la vita. Questa malattia mostra riposo a letto e frequente risciacquo / irrigazione della faringe con farmaci che alleviano l'infiammazione e combattono contro i germi che hanno causato la malattia. Questi fondi sono usati per trattare il gonfiore della gola:

  • gargarismi con soda e sale;
  • un'infusione di camomilla, salvia e calendula;
  • risciacquare l'aceto di mele con acqua;
  • l'uso di succo di carota e barbabietole per il risciacquo;
  • irrigazione della faringe Chlrofillipt e risciacquo con l'uso di una soluzione oleosa di questo farmaco;
  • uso di pillole per succhiare.

Per coloro che soffrono spesso di angina, ha senso svolgere attività preventive e di moderazione che renderanno il tessuto resistente ai virus. Per questo raccomandato:

  • risciacquo quotidiano con acqua fredda;
  • uso regolare del gelato;
  • supplemento nella dieta del complesso vitaminico più volte all'anno.
  • gargarismi con camomilla, furatsilinom;
  • procedure comuni di tempra all'aria aperta;
  • trattamento regolare delle tonsille (lavaggio delle lacche);
  • visitare il dentista almeno una volta ogni sei mesi.

Gonfiore della gola con ARVI

Sapendo come trattare il gonfiore della gola, il comune raffreddore, accompagnato da gonfiore, non verrà colto di sorpresa. Non è possibile cancellare il rigonfiamento dei tessuti molli dai conti: questo sintomo richiede attenzione ed eliminazione. Nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute gargarismi alla gola con infusioni di tali erbe come:

Vengono mostrati irrigazioni a spruzzo, tra le quali sono efficaci:

Gonfiore nel trattamento della gola

La membrana mucosa della gola è simile all'epitelio, che è rivestito con il tubo digerente. Può gonfiarsi con una gamma piuttosto ampia di malattie e condizioni. I più comuni sono difterite, manifestazioni allergiche, shock anafilattico, lesioni infiammatorie, in cui il gonfiore è la risposta del corpo a danno o irritazione. Il restringimento del lume delle vie respiratorie impedisce il normale flusso di aria nei polmoni. La condizione aumenta gradualmente, accompagnata da segni come raucedine, dolore, soffocamento. È necessario l'aiuto di un medico.

Perché la gola si gonfia?

Un processo spiacevole può verificarsi per diversi motivi. Ma è importante distinguere il gonfiore del collo e della gola. Questo determinerà ulteriori azioni terapeutiche.

Le strutture relative al collo sono i muscoli, i vasi sanguigni grandi, la ghiandola tiroidea. La loro infiammazione o danno è spesso fuorviante, associato ad edema all'interno della gola (ad esempio, quando si forma un gozzo tireotossico). Una diagnosi errata vale la pena di essere vissuta: quando si tratta di una reazione allergica improvvisa che si è manifestata in una persona, il tempo conta per un minuto. La letalità dei casi dovuta all'assistenza prematura fornita è grande. Per escludere la malattia del collo, dovresti sapere un punto importante: una gola gonfia non può mai essere percepita superficialmente.

Ci sono questi tipi di infezioni che possono causare ghiandole gonfie:

  • Mal di gola causato da batteri streptococco.
  • Bollire o ascessi.
  • Infezioni virali, come il mollusco contagioso, una malattia della pelle caratterizzata da edema bianco rotondo; trasmesso da un corriere o da una persona malata, il più delle volte in bambini o adulti con compromissione della funzione immunitaria.
  • Rosolia.
  • Varicella.
  • Parotite o parotite.
  • AIDS.
  • Mononucleosi infettiva
  • Artrite di calce.
  • Sifilide.

Inoltre, la mucosa faringea si gonfia quando entra un corpo estraneo. Ciò si verifica principalmente nei bambini in età prescolare, che richiede un'azione immediata da parte dei genitori.

Edema di Quincke: cause, caratteristiche di sviluppo, trattamento

L'edema di Quincke è una condizione causata da stimoli esterni o interni. Lo sviluppo si verifica dopo l'ingestione dell'allergene nel corpo: da diverse ore a secondi. Mentre procede, l'edema copre il fondo della bocca, della lingua, della laringe, della parte palatina, della faringe. Provoca dolore. Se le cure mediche non vengono fornite tempestivamente, la causa dell'asfissia è il gonfiore delle ghiandole linfatiche.

Ci sono molti fattori che possono causare questa condizione. Includono:

  • sensibilità a determinati alimenti o droghe (dagli alimenti - uova, cioccolato, fragole, pomodori, noci, le droghe sono più spesso rappresentate da antibiotici);
  • esposizione a fattori ambientali - caldo o freddo (surriscaldamento o sovraraffreddamento);
  • lieve danno alla mucosa orale o direttamente alla gola (spesso durante un esame diagnostico);
  • trasfusioni di sangue incompatibili con il fattore di gruppo o Rh, e anche se è stata recuperata una massiccia perdita di sangue e la procedura è stata eseguita in condizioni accelerate.

Un esame del sangue è di solito il modo migliore per determinare la predisposizione allo sviluppo di angioedema. Manifestazioni di questa condizione - mancanza di respiro (il paziente letteralmente sussulta per aria), pelle blu, pallore del viso, sudore, protrusione degli occhi, lacrimazione. Oltre a questi segni, c'è un fenomeno mentale ragionevole come la paura della morte.

Il trattamento dovrebbe seguire immediatamente. Poiché il più delle volte questo fenomeno patologico si verifica a seguito dell'iniezione del farmaco, a cui una persona ha intolleranza individuale, è necessario interrompere la somministrazione del farmaco. Fornire aria fresca - sbottonare il colletto della camicia, aprire la finestra, la porta. Senza perdere tempo, al paziente viene somministrato un farmaco antistaminico - difenidramina, suprastin. Dopo alcuni minuti, le sue condizioni tornano normali. Ridurre il grado di manifestazione di gonfiore aiuterà l'introduzione di un farmaco diuretico - Furosemide, Lasix.

Per aumentare il livello di pressione del sangue, eseguire l'iniezione intramuscolare di una sostanza ormonale - desametasone o prednisolone. Il dosaggio è calcolato tenendo conto dell'età e del peso del paziente. Collegare il sistema con soluzioni saline e vitamine. Questo è seguito dall'ospedalizzazione in ospedale.

Angina (tonsillite)

L'infiammazione dell'anello faringeo linfatico è sempre dolorosa: questo è dovuto al gran numero di recettori che si trovano nella sua mucosa. La malattia può svilupparsi a causa dell'ipotermia della faringe, ma più spesso ha un'origine batterica ed è accompagnata da un complesso di sintomi:

  • febbre;
  • tonsille allargate;
  • brividi;
  • gonfiore e arrossamento della faringe;
  • dolore durante la deglutizione;
  • raucedine.

Le azioni del paziente dovrebbero essere limitate al contatto con il medico ORL - è esclusa l'opzione di un trattamento non autorizzato, perché può danneggiare la salute e causare una serie di complicazioni. Lo specialista prescriverà antimicrobici per la somministrazione intramuscolare e raccomanderà anche gargarismi con soda calda o altra soluzione antisettica. Se le tonsille sono coperte da pellicole o ulcere purulente, il medico esegue il trattamento locale con un disinfettante usando una pinzetta e una garza tagliata piegata per un uso conveniente.

La terapia viene eseguita su base ambulatoriale, ma se il paziente ha una temperatura elevata per più di 5 giorni al momento del trattamento, allora è in ospedale. L'eliminazione dell'edema e il ripristino della voce si verificano solo quando si riceve un trattamento adeguato.

laringite

La laringe è infiammata a causa di raffreddori virali. Per lo sviluppo di indisposizione, è sufficiente per sovraraffreddare, essere in una stanza piena di fumo o abusare del fumo. Una causa comune è la tensione dell'apparato vocale, difterite, scarlattina, pertosse. L'edema della gola in questo caso sarà acuto o cronico (se non trattato per più di due settimane). La malattia è accompagnata da sintomi come:

  • Solletico dentro la gola, sensazione immaginaria di un corpo estraneo.
  • Dolore durante la deglutizione.
  • Debolezza, distorsione o completa mancanza di voce.
  • Arrossamento e gonfiore marcato della membrana mucosa della faringe, in alcuni casi si ha una leggera fuoriuscita di sangue.
  • Tosse - prima asciutta, poi - con abbondante espettorato.

Spesso, solo una laringoscopia in combinazione con una mancanza di voce in un paziente è sufficiente per fare una diagnosi preliminare. Il trattamento viene eseguito da un medico ENT, è consigliabile ospedalizzare il paziente solo quando lo sviluppo della malattia è causato da un processo infettivo, e non dalle circostanze (interruzione della voce, consumo banale di una bevanda fredda).

Il trattamento prevede la nomina di farmaci antivirali e sieri antitossici (nel caso di laringite contro difterite, scarlattina, pertosse). Al paziente è vietato parlare affatto - è inaccettabile sforzare le corde vocali; È importante evitare l'esposizione all'aria fredda. Non è consigliabile mangiare cibi piccanti, caldi o refrigerati. Per lo scarico indolore dell'espettorato vengono prescritti farmaci antitosse.

L'effetto benefico sarà Bioparox - un antibiotico, la cui praticità ed efficacia viene raggiunta attraverso l'uso sotto forma di spray. Spruzzare sulla superficie mucosa della faringe fino a 4 volte al giorno per 10 giorni. Il farmaco ha effetti antimicrobici e antinfiammatori. Dovrebbe essere usato con cautela, poiché esiste un'alta probabilità di laringismo. Oltre agli scopi principali, al paziente verrà prescritta una visita a una procedura fisioterapeutica.

Principi generali di trattamento

Alla vigilia dell'inizio del trattamento dell'infezione, la semina batterica viene eseguita sulla sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici. Per fare questo, un paziente viene preso un tampone sulla flora dalle tonsille. L'agente patogeno identificato determina il tipo e la classe di antibiotico che verrà trattato. Se la malattia è virale, i farmaci antimicrobici non solo sono inutili, ma anche dannosi perché distruggono la microflora intestinale naturale. Quando i batteri causano la malattia, uno specialista prescrive antibiotici ad ampio spettro: flebo endovenoso o intramuscolare.

Per la prevenzione dei disturbi del tratto digerente, il medico ENT prescriverà farmaci - Linex, Acilact, nistatina, polibatterina. Contribuiranno a rafforzare le pareti del tubo digerente, proteggendo dal possibile sviluppo di diarrea.

Edema faringeo causato da difterite, fermata dall'introduzione di un siero antitossico speciale. L'eliminazione della placca purulenta è impossibile senza il trattamento locale dell'area interessata. L'opzione migliore è quella di risciacquare la gola con un bicchiere di acqua calda con sale aggiunto e tre gocce di iodio (nella preparazione della soluzione, è importante utilizzare una pipetta medica in modo da non superare la quantità di sostanza che causa una bruciatura della mucosa).

Affrontare l'infezione aiuterà l'assunzione del complesso vitaminico, immunomodulatori, così come un sacco di bevande calde e una dieta equilibrata. La normalizzazione del bilancio idrico è un aspetto importante della terapia: il volume giornaliero di fluido consumato dovrebbe raggiungere i 2 litri.

Se l'edema è causato dal contatto della mucosa della gola con un corpo estraneo, è necessario chiamare un'ambulanza e prima del suo arrivo cercare di rimuovere un oggetto estraneo. Oltre alla chiamata di emergenza, il paziente riceve un farmaco antistaminico da bere (suprastin, diazolina) e fornisce l'accesso all'aria.

L'edema faringeo nei pazienti con AIDS viene trattato prescrivendo farmaci diuretici. Se lo sviluppo della malattia non è dovuto a un'infezione virale o batterica, non è necessario prescrivere antibiotici o agenti antivirali. Si raccomanda inoltre di sciacquare la superficie infiammata con una soluzione antisettica.

Si deve ricordare che l'edema faringeo non si verificherà mai in una persona sana - un segno che segnala una violazione nel corpo. È importante consultare uno specialista e ottenere informazioni affidabili sulla condizione della gola in modo che il disturbo non diventi cronico.

Che per rimuovere il gonfiore della gola - trattamento della laringe gonfia

Spesso i processi infiammatori sono accompagnati da gonfiore della laringe. Come rimuovere il gonfiore della gola, quali sono le cause del sintomo, i metodi della sua diagnosi e il trattamento.

È noto che il gonfiore della gola è raramente una malattia indipendente. Il più delle volte indica lo sviluppo di vari processi patologici nel corpo umano. Tuttavia, questa condizione è estremamente pericolosa, in quanto può portare al soffocamento con un rapido aumento del gonfiore e del restringimento del lume nella zona della laringe. In questo caso, è necessario sapere come rimuovere il gonfiore della gola per ripristinare rapidamente la respirazione. Nel trattamento dell'edema della gola sono usati come metodi e metodi medici della medicina tradizionale. Per trovare il trattamento più efficace, è necessario determinare le cause della condizione patologica.

motivi

Vari fattori, sia infiammatori che non infiammatori, possono causare gonfiore. Per capire come rimuovere il gonfiore della gola, dovresti analizzare le possibili cause di un sintomo sgradevole. Quindi, il dolore e il gonfiore nella gola possono essere causati da:

  • laringiti;
  • tonsilliti;
  • infiammazione della mucosa orale;
  • infiammazione purulenta della base della lingua;
  • reazioni allergiche a droghe, cibo;
  • anomalie nei reni, fegato, organi del sistema cardiovascolare;
  • problemi con la circolazione del sangue nella gola a causa della compressione eccessiva dei linfonodi;
  • danno meccanico durante l'intervento chirurgico, ustioni delle mucose.

Per la nomina di un trattamento corretto ed efficace per il gonfiore in gola, è necessario conoscere non solo le cause, ma anche i principali sintomi della malattia.

sintomatologia

Tra i principali segni di edema può essere identificato:

  • dolore durante la deglutizione della saliva e del cibo;
  • secchezza, mal di gola;
  • respirazione rumorosa;
  • difficoltà a respirare, come risultato di un aumento del gonfiore e del restringimento del lume nella gola;
  • raucedine che porta alla completa perdita di voce.

Man mano che il processo patologico peggiora, il gonfiore aumenta, la mancanza di respiro appare, pallore della pelle, polso rapido e un senso di panico possono essere osservati.

L'ispezione visiva dell'edema ispessisce notevolmente l'epiglottide e il gonfiore può diffondersi alle cartilagini cartilaginee.

Il gonfiore causato da processi infiammatori è caratterizzato da un pronunciato rossore della mucosa, vasodilatazione. Mentre l'edema non infiammatorio non è accompagnato da iperemia.

trattamento

Se il paziente avverte una sensazione di oppressione e un mal di gola, dovrebbe ricevere un aiuto immediato per alleviare rapidamente il gonfiore della gola e ripristinare la respirazione.

È importante! Se il pronto soccorso per edema laringeo non viene fornito in tempo, c'è il rischio di complicazioni, sviluppo di asfissia e asfissia.

Che cosa è il trattamento del gonfiore della gola? Prima di fornire assistenza medica qualificata, è possibile ridurre il gonfiore.

  1. La prima cosa da fare con il gonfiore della gola è facilitare l'accesso all'ossigeno: sbottonare il collare, portare la persona all'aria aperta.
  2. Se il gonfiore è causato da allergie, è necessario interrompere gli effetti dell'allergene sul corpo e assumere antistaminici (Suprastin, Diazolin). In situazioni difficili, per alleviare l'edema laringeo, il trattamento si basa sull'uso di corticosteroidi (desametasone, prednisone).
  3. Per ridurre l'edema, i preparati vasocostrittori possono essere instillati nel naso (Nazol, Nazivin).
  4. Con lo sviluppo di edema a causa di una puntura d'insetto, è necessario mettere un laccio emostatico o una benda sopra il sito di lesione, per prendere un antistaminico.
  5. Il gonfiore causato da un'infezione virale o batterica viene trattato con antivirali o antibiotici, a seconda del tipo di infezione.
  6. Per alleviare il sintomo, vengono utilizzati i piedi caldi, i cerotti alle mostarde sono posizionati sui polpacci.

Il trattamento ospedaliero è principalmente finalizzato alla realizzazione di procedure che alleviano il gonfiore e ripristinano la respirazione. In questo caso, il trattamento può essere effettuato sia con metodi conservativi che con l'uso dell'intervento chirurgico.

La terapia conservativa include una serie di misure volte alla rapida normalizzazione delle condizioni del paziente e al ripristino della corretta respirazione. Per fare questo, utilizzare i seguenti farmaci:

  • farmaci antiallergici;
  • antibiotici (Augmentin);
  • corticosteroidi;
  • diuretici (furosemide);
  • somministrazione endovenosa di vitamina C, gluconato di calcio e glucosio per mantenere il corpo;
  • sedativi e tranquillanti (Apaurin, Diapam).

Inoltre, le inalazioni con adrenalina e idrocortisone sono utilizzate come trattamento, vengono utilizzate maschere di ossigeno.

Se i metodi di trattamento conservativi non hanno dato un risultato positivo e il gonfiore non solo non diminuisce, ma continua a progredire, in questo caso dovresti sapere cosa fare con il gonfiore della gola. Il più delle volte, i medici ricorrono a interventi chirurgici di emergenza - tracheotomia. Questa è una fessura nella gola, dove viene inserito un tubo per consentire all'aria di entrare liberamente nelle vie aeree.

Durante l'intero periodo di trattamento, è necessario osservare alcune precauzioni, attenendosi a tali raccomandazioni:

  • seguire una dieta - mangiare esclusivamente cibi caldi allo stato liquido o allo stato puro, eliminando completamente condimenti e spezie;
  • eliminare l'intenso sforzo fisico, la camminata veloce;
  • ridurre il carico sui legamenti e sull'apparato vocale.

Trattamento di rimedi popolari

Se il gonfiore della gola non causa gravi disturbi e difficoltà di respirazione, puoi provare a ridurre il disagio a casa con l'aiuto di metodi di medicina alternativa.

  1. Gargarismi con soluzioni di bicarbonato di sodio (1 cucchiaino per tazza di acqua calda) e decotto di erbe, per esempio, camomilla, calendula. Se non sei allergico, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla soluzione di soda, ad esempio l'eucalipto. È necessario ripetere la procedura di risciacquo più volte al giorno fino alla completa scomparsa di gonfiore, dolore e dolore alla gola.
  2. Un impacco freddo applicato nell'area della gola aiuterà a ridurre il gonfiore causato da malattie non trasmissibili. Può trattarsi di una bottiglia di acqua calda con acqua fredda o pezzi di ghiaccio avvolti in un asciugamano.
  3. L'infiammazione e il gonfiore della gola possono essere ridotti con succo di carota e miele. È necessario utilizzare una soluzione appena preparata tre volte al giorno, almeno 100 ml alla volta.
  4. Il liquido in eccesso può essere rimosso dal corpo e il gonfiore può essere ridotto con l'aiuto del brodo di rosa canina, che ha un pronunciato effetto diuretico. Per questo, un cucchiaio di bacche di rosa selvatica viene preparato in un litro di acqua bollente, insistito per diverse ore e consumato mezzo bicchiere per tutto il giorno.

L'autore: Hope Chernobay

Cartilagine cuspide di laringe

Come trattare una gola a casa?

Trattamento della mucosa nasale bruciata

Sarai anche interessato

Gonfiore e gonfiore

Prezzi e prodotti effettivi

Il farmaco è fatto secondo la vecchia ricetta popolare. Scopri come è arrivato sullo stemma di Shenkursk.

Famose gocce per la prevenzione delle malattie e aumentare l'immunità.

Tè monastico per le malattie otorinolaringoiatriche

Per la prevenzione e l'assistenza nel trattamento delle malattie della gola e naso prescrizione Scihihrimandrita George (Sawa).

© 2016-2017, OOO "Gruppo Stadi"

Le informazioni pubblicate sul sito sono destinate esclusivamente a scopi informativi e non richiedono in alcun modo diagnosi e trattamenti indipendenti. Per prendere decisioni informate sul trattamento e l'adozione dei farmaci è necessario consultare un medico qualificato. Informazioni pubblicate sul sito, ottenute da fonti pubbliche. Per la sua accuratezza, i redattori del portale non sono responsabili.

Istruzione medica superiore, anestesista.

Di solito, quando un'infezione virale, microbica o fungina viene introdotta nell'area della gola, si verifica edema. Molto spesso questo si verifica in angina, faringite, laringite, faringomicosi.

laringite

L'infiammazione della laringe o laringite, di solito accompagna tutti i raffreddori e alcune infezioni, si manifesta come un sintomo nelle seguenti malattie:

Allo stesso tempo, l'edema è di gravità variabile, in alcuni casi c'è un edema della lingua. Inoltre, i sintomi come solletico, tosse secca a causa di irritazione della parte infiammata della gola, cambiamento di voce, febbre, dolore sono noti.

Se il trattamento della laringite è stato avviato in tempo e per intero, poi in una settimana arriva una guarigione. Ma quando il processo è in esecuzione, è in ordine cronologico.

Il trattamento è il seguente:

  1. Completa la pace e il silenzio per diversi giorni.
  2. L'esclusione di alcol, fumo e cibo che provoca irritazione (piccante, affumicato, freddo e caldo).
  3. Bevi abbastanza liquidi. È molto utile bere latte tiepido con miele e soda.
  4. È molto buono trattare la laringite con un risciacquo. Il modo più semplice per alleviare i sintomi dell'infiammazione e delle sensazioni sgradevoli è l'uso frequente della soluzione di soda. Per fare questo, un bicchiere d'acqua viene preso mezzo cucchiaino di soda. È possibile aggiungere a questa soluzione tanto sale e alcune gocce di iodio.
  5. Il trattamento dell'edema in laringite, inclusa l'ugola, è raccomandato con l'aiuto del decotto allo zenzero. Per fare questo, la radice dovrebbe essere tritata finemente e poi bollirla in una piccola quantità di acqua per circa 10 minuti. Tale decotto ha un potente effetto anti-infiammatorio e contribuisce al rapido recupero.
  6. È utile mangiare un cucchiaino di miele più volte al giorno o aggiungerlo con una fetta di limone al decotto antinfiammatorio alle erbe.

faringite

I sintomi della faringite si verificano anche nei processi catarrali della gola e in alcune infezioni. Questa malattia ha un decorso acuto e cronico. All'esame di un tale paziente, si nota gonfiore dell'intera mucosa e ugola. I dolori sono aggravati dai movimenti di deglutizione, e il passaggio allo stadio cronico durante il processo atrofico è accompagnato da una tosse secca e da un cambiamento nel tono della voce. Se la forma della faringite è catarrale o ipertrofica, il paziente nota la sensazione di un corpo estraneo che in realtà non esiste.

Nella gola si accumula muco, che, quando si tenta di tossire, si allontana con difficoltà. E l'irritazione porta alla voglia di vomitare.

Nelle persone ci sono modi e raccomandazioni per il trattamento della faringite con rimedi naturali:

  1. Lo sciroppo d'aglio e miele aiuterà a trattare il dolore. L'aglio deve fare la pappa e metterla in una ciotola di smalto. Quindi aggiungere il miele di grano saraceno, che dovrebbe coprire leggermente l'aglio. Metti un piccolo fuoco e riscalda fino a quando una massa omogenea. Se lo sciroppo è troppo denso, può essere leggermente diluito con acqua pulita. Prendi un cucchiaino ogni ora. Il dolore e il gonfiore saranno significativamente ridotti.
  2. Sciogliere in 500 ml di acqua un cucchiaio di sale marino senza aromi e additivi e sciacquare ogni ora.
  3. Il trattamento con le erbe consiste nel bere il tè dai petali di rosa selvatica e achillea durante la notte (1: 2). Preparare un cucchiaino della miscela in un bicchiere di acqua calda.

mal di gola

La medicina tradizionale offre in questo caso il seguente trattamento:

  1. I sintomi della malattia scompaiono se usi la tintura di propoli. Per la sua produzione dovrebbe essere presa per 100 grammi di alcool medico e 30 grammi di propoli in polvere. Insistere per due settimane. Utilizzare per il risciacquo di tonsille, palato e lingua per mal di gola (1 cucchiaino di tintura per bicchiere d'acqua) fino a 5 volte al giorno.
  2. Un piccolo pezzo di propoli può essere semplicemente masticato in bocca. Questo provoca una sensazione di bruciore e questo indica che l'agente ha il suo effetto.
  3. Inoltre, quando si gonfia la gola durante un mal di gola, viene utilizzato un impacco da foglie di cavolo. Per questo, viene presa una testa matura, una foglia si stacca e viene applicata alla gola durante la notte.

Faringomikoz

Questo fenomeno si verifica a seguito di una lesione della gola, del palato e della lingua dell'infezione fungina. L'edema in questo caso si verifica come reazione all'infiammazione, spesso il paziente si lamenta di un corpo estraneo nell'area laringea. Molto spesso i sintomi sono assenti e la malattia viene rilevata per caso durante l'esame.

Il trattamento in questo caso è raccomandato come segue:

  1. In un bicchiere di acqua tiepida diluire un cucchiaio di soda e sciacquare con questa soluzione cinque o sei volte al giorno.
  2. Tre volte al giorno, fa gargarismi e gocciola nel naso diluito con tintura d'acqua di propoli, la cui ricetta è data sopra. Continua la procedura per un mese.

In presenza di una reazione allergica, l'esposizione a un certo numero di sostanze, l'irritazione della laringe di natura meccanica o termica, si sviluppa anche gonfiore. Questa condizione è prevalentemente rischiosa per la vita di una persona, pertanto, per tali violazioni, dovresti immediatamente recarti in ospedale per l'esame e l'assistenza immediata.

Aiuto prima dell'arrivo del medico in questo caso può solo mettere un impacco freddo direttamente sul collo, e come una procedura di distrazione, vaporizzando i piedi o cerotti alla senape sulla zona del polpaccio.

Il gonfiore nella zona della laringe, della trachea, del palato, delle tonsille e dell'ugola non è una malattia separata. Questo è solo un sintomo che può indicare un numero di condizioni patologiche di diversa natura. Talvolta è necessario un trattamento immediato, soprattutto quando i sintomi iniziano improvvisamente e si sviluppano rapidamente.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Antibiotici contro l'angina: quando è necessario curare un mal di gola con antibiotici, gruppi di antibiotici efficaci

Laringite

Le lesioni infettive delle prime vie respiratorie, in particolare l'angina, sono molto comuni a qualsiasi età.

Elenco di medicine per la tosse economiche ma efficaci

Naso che cola

La tosse è un sintomo di un raffreddore, che causa molti problemi. La maggior parte delle persone con l'insorgere del freddo soffre di tosse, lavoro, riposo, sonno e mangiare normalmente diventa più difficile.