Principale / Faringite

"Albero meraviglioso", o come applicare l'eucalipto durante la gravidanza

Faringite

Tradotto dalle lingue di alcuni popoli, l'eucalipto è tradotto come "albero meraviglioso". E non è sorprendente, perché l'eucalipto ha molte proprietà meravigliose e soprattutto curative.

Non per niente, sin dai tempi antichi, i guaritori in tutti gli angoli del mondo lo usano per curare i loro pazienti da molte malattie complesse e pericolose.

E oggigiorno, l'eucalipto è famoso come medicina preziosa nella lotta contro malattie gravi.

Panoramica di eucalipto

L'eucalipto è un albero sempreverde della famiglia del mirto. La sua patria è l'Australia, ma è anche più vicina sulle rive del Mar Nero: in Crimea e nel Caucaso, è familiare alle persone in Africa, India, Nuova Zelanda e persino in Sud America.

L'altezza dell'eucalipto raggiunge talvolta i 100 metri. Questo albero ha una straordinaria proprietà di assorbire l'umidità dal terreno, lavorando come una pompa naturale nelle zone paludose.

La corteccia liscia di un albero ha una tinta bluastra, e le foglie a seconda dell'età possono sembrare diverse: giovani senza stelo e hanno una forma a forma di cuore insolita, col tempo diventano verde scuro, disposte a spirale ed emettono l'eucalipto più caratteristico e incomparabile sapore.

L'olio essenziale è ottenuto non solo dalle foglie, ma anche dai giovani germogli dell'albero. Sono pre-essiccati, e quindi con l'aiuto di olio estratto di vapore acqueo, che ha potenti proprietà curative da una serie di malattie pericolose.

Ciò è dovuto principalmente alla presenza di phytoncides nell'olio, che hanno un effetto solo positivamente sulla salute umana.

Per questo motivo, l'eucalipto, sia l'olio che le foglie stesse, è ampiamente usato in medicina. Tra le molte delle sue utili proprietà, ci sono:

  • antisettico;
  • anti-infiammatori;
  • antidolorifico;
  • antipiretico.

Con il suo aiuto vengono trattate con successo varie malattie infiammatorie, ustioni e congelamento, mastiti, ulcere e molto altro ancora.

Se vuoi sapere quali sono i sintomi di una gravidanza non in via di sviluppo, leggi il nostro articolo.

Questa sezione ti parlerà dei diversi sintomi della gravidanza.

Eucalipto durante la gravidanza

Nonostante il fatto che l'eucalipto sia meritatamente considerato uno dei mezzi più preziosi ed efficaci nella lotta contro numerose malattie e disturbi, ci sono alcune limitazioni nel suo utilizzo.

Le donne che sono incinte durante la gravidanza dovrebbero essere particolarmente attente a questo.

È difficile sopravvalutare i benefici che l'eucalipto può portare quando una donna che si aspetta un bambino ha una tendenza alla faringite o alla tonsillite e sente mal di gola.

L'ARI è pericoloso perché la malattia può causare danni significativi a un nascituro.

Assumere pillole durante la gravidanza è estremamente indesiderabile, ma il risciacquo con eucalipto aiuterà a far fronte al problema.

Spesso, le donne incinte soffrono di gengive sanguinanti. In questo caso, applicare la lozione o sciacquare con eucalipto.

Comprime con eucalipto aiuterà in una materia delicata come le emorroidi o la stitichezza.

E in nessun caso non dovresti usarlo dentro! Per usare l'olio e l'infuso di eucalipto durante la gravidanza può essere esclusivamente esteriormente.

Modi da usare

Infuso per fare i gargarismi. 1 cucchiaio di eucalipto versare un bicchiere di acqua calda. Lasciare riposare le foglie per 15-20 minuti.

Scolare l'infuso e fare i gargarismi ogni due ore. Questa ricetta può essere utilizzata per altre malattie del cavo orale, come la stomatite.

Raccolta di erbe per il trattamento delle gengive sanguinanti. Avrete bisogno di 1 cucchiaio di eucalipto, salvia, erba di San Giovanni, poligono, achillea, ortica, calendula, camomilla e corteccia di quercia.

Raccogliere versare un bicchiere di acqua bollita. Lasciare per circa mezz'ora.

Inumidire un tampone di cotone nell'infuso filtrato e applicare sulla gomma malsana per 5 minuti. Ripeti la procedura almeno due volte al giorno.

Trattamento emorroidi Un bicchiere di acqua calda versa 1 cucchiaio di camomilla e foglie di eucalipto. Infuso usato come impacco, aiuta a sbarazzarsi di prurito e bruciore, dolore e sanguinamento.

Bagno di eucalipto. L'infusione della prima ricetta viene aggiunta a un bagno caldo.

Una tale procedura aromatica non solo allevia ed allevia la depressione, ma aiuta anche ad alleviare il prurito, e contribuisce anche al trattamento dell'infiammazione durante le smagliature e l'eruzione da pannolino.

Sala disinfezione 3 cucchiai di foglie di eucalipto in una casseruola di smalto versare acqua calda, portare ad ebollizione e lasciare a fuoco basso per 30-40 minuti.

Grazie a questa procedura, gli oli essenziali di eucalipto depurano le sedi di virus e batteri patogeni e lo riempiono di un profumo rinvigorente.

Le persone spesso chiedono: perché lo stomaco fa male all'inizio della gravidanza? Chiedi al dottore!

Aumento della temperatura all'inizio della gravidanza: norma o motivo per consultare un medico?

Precauzioni di sicurezza

In ogni caso, anche sano, è importante conoscere la misura e seguire le regole.

Pertanto, se si desidera disinfettare la stanza, in questo momento è meglio per una donna incinta fare una passeggiata per prendere un po 'di aria fresca.

L'eucalipto si riferisce alle piante che possono causare allergie, quindi se non l'hai mai usato prima, è meglio non iniziare durante la gravidanza, in modo da non provocare una reazione allergica.

Durante questo periodo, i cambiamenti ormonali si verificano costantemente nel corpo, quindi la sua risposta a uno stimolo sconosciuto può essere imprevedibile.

È sempre importante ricordare che la gravidanza è una condizione del corpo quando assumere qualsiasi farmaco, sia esso una pillola o una pianta, può avere conseguenze indesiderabili.

E se una donna ha sviluppato un'idea sull'innocuità dell'uso delle erbe, questa opinione è sbagliata.

Alcune piante possono essere sia i tuoi migliori aiutanti che i veleni pericolosi che possono nuocere alla tua salute con il tuo bambino.

E anche usare uno strumento così utile come l'eucalipto solo dopo aver parlato con il medico.

L'uso di eucalipto per i gargarismi in gravidanza

Il freddo, a quanto pare, non è una malattia molto seria. Di solito si verifica in offseason. E curato in pochi giorni. Ma nella vita ci sono momenti in cui i farmaci possono essere controindicati. E uno di loro è la gravidanza.

Una donna durante la gravidanza, il corpo è in uno stato in cui il sistema immunitario è molto debole. E il freddo non esiterà a usarlo. Ma eventuali infezioni virali durante la gravidanza possono danneggiare non solo la madre, ma anche il nascituro. Pertanto, sorge la domanda: è possibile fare i gargarismi con eucalipto durante la gravidanza? Non dimenticare che non solo l'infezione, ma anche il trattamento sbagliato è pericoloso per il bambino.

Cosa è freddo e perché è pericoloso per la futura madre

Il raffreddore comune è una varietà di infezioni del tratto respiratorio superiore causate da virus, che vengono poi rilasciate parlando, starnutendo o tossendo. Il periodo di incubazione dura diversi giorni. La malattia si sviluppa inosservata e all'inizio lo stato di salute è abbastanza normale. Quindi la temperatura può aumentare, le vie respiratorie si infiammano e possono comparire raucedine, starnuti, mal di gola e tosse. La malattia può durare fino a due settimane.

Durante la gravidanza, il raffreddore è più difficile e il rischio di complicanze è alto.

Nelle prime fasi del freddo più pericoloso. Dopotutto, è in questo momento che si formano gli organi del bambino. E qualsiasi virus può interrompere questo processo. In rari casi, la malattia può portare a aborto spontaneo.

Nel secondo trimestre, il feto è protetto dalla placenta dall'infezione, come barriera. Ma in assenza di un trattamento adeguato, la malattia può portare all'interruzione della formazione del sistema nervoso centrale. Forse infettare un bambino e causare infiammazione nei suoi organi.

Alla fine della gravidanza il freddo non è meno pericoloso. Alla nascita, il bambino può notare segni di fame di ossigeno.

Come sbarazzarsi di una malattia virale durante la gravidanza dovrebbe essere fermamente consapevole di ogni donna in una posizione così interessante. La cosa principale da ricordare è che la maggior parte delle medicine sono proibite e danno la preferenza alla medicina tradizionale. E solo dopo aver consultato un medico.

Cosa non può essere fatto in ogni caso:

  • Non usare acido acetilsalicilico (aspirina). Provoca deviazioni nello sviluppo del bambino;
  • Non surriscaldare, non vaporizzare i piedi o fare bagni di acqua calda. È probabile che si verifichi il rischio di aborto spontaneo;
  • Non bere alcun antibiotico senza previa consultazione con il medico.

Cosa può essere trattato per il raffreddore durante la gravidanza

L'eucalipto, la pianta più sorprendente conosciuta per le sue proprietà curative fin dall'antichità, è un trattamento eccellente. Un albero sempreverde il cui luogo di nascita è l'Australia e la Tasmania. Gli aborigeni spesso lo chiamano l'albero della vita e fin dall'antichità ha usato le sue proprietà curative.

Oggi questa pianta cresce in paesi con un clima tropicale e subtropicale, anche nel Caucaso.

Il contenuto di sostanze medicinali nelle foglie e olio essenziale:

  • tannini;
  • sostanze amare;
  • resine;
  • acidi organici;
  • olio contenente etere;
  • macronutrienti (ferro, potassio, magnesio, calcio);
  • oligoelementi (rame, cobalto, manganese, zinco, alluminio, molibdeno, bario, cromo, nichel, selenio, iodio, stronzio, boro, piombo).

A causa di questo contenuto unico dei componenti curativi della pianta viene utilizzato per trattare un numero enorme di malattie, tra cui patologie del tratto respiratorio superiore e inferiore.

Pro e contro

L'olio essenziale e le foglie hanno un'enorme quantità di qualità curative:

  • antivirali;
  • anti-infiammatori;
  • battericida;
  • farmaci per il dolore;
  • antisettico;
  • antipiretico;
  • espettorante.

Ma nonostante tutti i suoi vantaggi, ci sono ancora controindicazioni:

  • bambini fino a 3 anni;
  • primo trimestre di gravidanza;
  • pertosse
  • asma bronchiale;
  • intolleranza personale;
  • atrofia del tubo respiratorio;
  • ricevimento simultaneo con rimedi omeopatici.

È possibile utilizzare eucalipto se una donna è incinta

L'uso di fondi durante la gravidanza potrebbe non essere innocuo come sembra, a causa della sua capacità di causare reazioni allergiche. A questo proposito, se lo strumento non è stato utilizzato in precedenza, è necessario utilizzarlo in una posizione interessante con estrema cautela. Se c'è esperienza, è ancora necessaria la consulenza di esperti.

È consigliabile ricordare immediatamente le tre regole base.

  • Primo: le erbe medicinali non sono una panacea per la malattia.
  • Secondo: possono causare intolleranza.
  • Terzo: è necessario distinguere rigorosamente tra uso interno ed esterno.

Quindi è possibile per una donna in una tale posizione senza paura di usare questo rimedio? La maggior parte dei professionisti è incline a ciò che è possibile, ma solo esternamente.

Diverse ricette con contenuto di eucalipto

  1. Prendi un cucchiaio di camomilla, erba di San Giovanni, salvia ed eucalipto, mescola. Cuocere a vapore un cucchiaio della miscela in 200 ml di acqua bollente. Insistere per mezz'ora e filtrare. Applicare almeno quattro volte al giorno. La tintura ha un effetto antisettico e antinfiammatorio sul mal di gola.
  2. Mescolare un cucchiaio di foglie di betulla con due eucalipto e tre salvia. In un bicchiere di acqua bollente, preparare un cucchiaio della miscela e insistere per 20-25 minuti. Quindi filtrare. Sulla tintura della gola avrà effetto antivirale.
  3. Assumere in parti uguali foglie di camomilla, calendula ed eucalipto. Infondere in 300 ml di acqua bollente. Strain e può essere usato come un gargarismo se fa male nella zona della gola.
  4. Mescolare due cucchiai di salvia, eucalipto e calendula. Aggiungere la liquirizia, il rosmarino selvatico e il tiglio in un cucchiaio e la camomilla - quattro cucchiai. Mescola. In 200 ml di acqua bollente versare 2 cucchiai grandi della miscela. Riscaldati nella vasca da bagno per 20 minuti e insisti per circa un'ora. Strain. La cavità del mal di gola per le donne incinte può essere risciacquata più volte al giorno.
  5. L'uso della tintura di eucalipto. Per preparare il risciacquo, avrai bisogno di una tintura nella quantità di 15 goccioline e un bicchiere di acqua bollita raffreddata. Gli ingredienti sono miscelati e possono essere applicati cinque volte al giorno.
  6. Mescolare un cucchiaio di menta, foglie di eucalipto, madre-e-matrigna, foglie di piantaggine, salvia, erba di San Giovanni, calendula, semi di anice e radice di elecampane. Un cucchiaio della miscela a vapore in un bicchiere di acqua bollente e preparare per circa mezz'ora. Quindi filtrare. È possibile applicare più volte al giorno.
  7. Farfara - una parte, foglie di eucalipto - una parte, foglie di ribes - una parte, fiori di tiglio - due parti. Mescola tutto. Due cucchiai della miscela per 300 ml di acqua bollente. Stanco sul bagno per 10 minuti. Lasciare riposare per mezz'ora e filtrare. Utilizzare al mattino, pomeriggio e sera.
  8. Le foglie di anice, menta, pino, camomilla, calendula ed eucalipto prendono un cucchiaio e si mescolano. Nella miscela, aggiungere due cucchiai di salvia. Mescola ancora una volta. In un bicchiere di acqua bollente versare un cucchiaio della miscela e insistere, avvolto per 20 minuti. Dopo il tempo, sforzo. Risciacquare applicare cinque volte al giorno.
  9. Prendere 10 g di piantaggine, calendula e camomilla. Aggiungere 20 g di foglia di eucalipto. Mescola tutto. La raccolta del cucchiaio prepara 200 ml di acqua bollente e avvolge. Insistere ora. Quindi la tensione e la tintura sono pronte. Usalo se hai mal di gola e mal di gola, al mattino, a pranzo e alla sera.

Naturalmente, il modo migliore per mantenere il corpo durante un mal di gola sono i rimedi naturali.

Ma si deve assolutamente ricordare che, usando preparati contenenti eucalipto, è necessario prima consultare uno specialista. E applicarli durante la gravidanza nel dosaggio che ti è stato prescritto.

Posso fare gargarismi e respirare l'eucalipto durante la gravidanza?

Mal di gola è uno dei sintomi più comuni delle malattie virali e catarrale. Il mercato farmacologico è rappresentato da un numero sufficiente di prodotti di trattamento che affrontano efficacemente il loro compito, ma nel caso delle donne in gravidanza, l'eventuale elenco di trattamenti è pari al minimo.

Prendersi cura della salute del futuro bambino, le donne ricorrono a trattamenti non convenzionali. Olio di eucalipto durante la gravidanza - una soluzione alternativa per il trattamento della gola. Ma dovrebbe essere chiaro che la maggior parte delle piante con un uso scorretto può diventare più pericolosa di molte medicine.

Dovrei usare eucalipto durante la gravidanza

Le proprietà curative dell'eucalipto sono note fin dall'antichità. Le sostanze biologicamente attive (phytoncides) contenute nell'olio della pianta agiscono efficacemente sul corpo umano, inibendo la crescita e contribuendo alla morte di microrganismi patologici.

L'eucalipto o "albero della vita" è ampiamente usato in medicina per il trattamento di molte malattie, e non solo il petrolio, ma anche le foglie della pianta hanno proprietà utili, tra cui:

  • effetto antisettico;
  • effetto anti-infiammatorio;
  • proprietà antipiretiche e analgesiche.

Nonostante il meritato apprezzamento, l'eucalipto durante la gravidanza deve essere assunto con cautela, sebbene sia molto difficile sopravvalutare i benefici della pianta, anche per le donne incinte inclini alla tonsillite, alla faringite.

Il fatto è che il suo uso può, come minimo, provocare la manifestazione di reazioni allergiche, al massimo - provocare conseguenze pericolose per la salute.

A seconda delle caratteristiche individuali, il corpo, quando si utilizza l'eucalipto, può reagire con un aumento della pressione sanguigna, battito cardiaco accelerato, spasmo riflesso dei bronchi e vasocostrizione, nonché ipertonio dell'utero.

Pertanto, l'automedicazione in una "posizione interessante" può essere irta di conseguenze irreparabili, soprattutto per le donne che soffrono di cuore, reni, asma e ipertensione (aumento persistente della pressione di 140/90 mm Hg e oltre).

Non c'è consenso tra i medici sull'uso di questa pianta durante la gravidanza, alcuni sostengono che possa essere usato per tutto il periodo, altri diffidano delle proprietà di questa pianta e cercano di evitare il trattamento con eucalipto nel primo trimestre.

Pertanto, una donna incinta dovrebbe comprendere chiaramente una sola regola: l'olio o la tintura di eucalipto durante il periodo della gravidanza dovrebbe essere usato esclusivamente con metodi esterni.

È importante! Una dose eccessiva di olio essenziale di eucalipto nel primo trimestre può causare aborto spontaneo.

La tintura di eucalipto per i gargarismi durante la gravidanza può essere una buona alternativa per il trattamento della gola, solo in assenza di aborto spontaneo, una reazione allergica e altre controindicazioni da usare, che sono determinate dalla visita di persona con uno specialista.

Non sarà superfluo eseguire un test esterno prima di usare la tintura, poiché durante la gravidanza ci sono molti cambiamenti nel corpo della donna e quei soliti metodi di trattamento che non causano allergie possono essere percepiti dalla donna incinta in un modo nuovo.

Per fare ciò, la soluzione preparata per il risciacquo deve essere applicata sulla pelle del gomito e attendere alcuni minuti. In assenza di sensazioni spiacevoli, è possibile procedere alle manipolazioni.

Metodi di trattamento

In generale, il trattamento della gola nelle donne in gravidanza comporta due modi di usare l'eucalipto: il risciacquo e l'inalazione.

gargarismi

I gargarismi con eucalipto durante la gravidanza dovrebbero iniziare ai primi sintomi di malessere, poiché i principali agenti causali del dolore alla gola sono i cocchi Gram-positivi e i batteri anaerobici facoltativi chemoorganotrophic fissi che possono peggiorare le condizioni del feto.

Per ottenere il massimo effetto terapeutico, è necessario astenersi dal mangiare per 30 minuti prima e dopo la procedura, che consente alle sostanze attive di influenzare la membrana mucosa della gola il più a lungo possibile.

È importante! Evitare il riflesso del vomito durante la gravidanza, che può causare l'odore e il sapore della pianta, aiuterà ad astenersi dal mangiare almeno un'ora prima della manipolazione.

La frequenza e il numero di risciacqui sono determinati dal medico. In pratica, per ottenere un risultato efficace, le procedure vengono assegnate ogni 60 minuti il ​​primo giorno di terapia.

Il giorno dopo - ogni 120 minuti, il terzo giorno l'intervallo tra i risciacqui aumenta a tre ore.

Per preparare l'infuso per i gargarismi è possibile utilizzare sia le foglie che la tintura già preparata:

  1. Nella prima forma di realizzazione, le foglie della pianta nella quantità di 1 cucchiaio. 250 ml vengono versati. acqua, portata a ebollizione e infusa per almeno 15-20 minuti. Successivamente, il decotto risultante deve essere filtrato e procedere al risciacquo.
  2. Quando si utilizza la tintura pronta acquisita in un drugstore, è necessario in 250 ml. acqua calda aggiungere 15 gocce del farmaco.

Per riferimento! La tintura di eucalipto può essere sia alcol che acqua base. Principalmente nelle farmacie presentavano tinture con contenuto alcolico del 70%.

Inalazione umida

Un altro modo abbastanza efficace per trattare la gola è l'inalazione durante la gravidanza con eucalipto. Anche la rinite, la tracheite e la laringite possono essere trattate con questo metodo.

Un aiuto ideale per la procedura sarà un inalatore (nebulizzatore). Per questo hai bisogno di 200 ml. acqua, portata ad ebollizione aggiungere 10-15 gocce di tintura.

Prima di inalare, è necessario attendere un po 'di tempo per far evaporare l'alcool in acqua. Nessun problema, se non c'è l'inalatore, puoi respirare l'eucalipto con l'aiuto di un bagno d'acqua.

Puoi anche usare l'olio essenziale. Per fare questo, è necessario sciogliere non più di 2 gocce di olio in 1 litro di acqua portata a ebollizione.

Inalazione secca

Ogni giorno, l'aromaterapia sta diventando sempre più popolare. Un mezzo eccellente, sia per il trattamento che per la prevenzione, è l'olio essenziale di eucalipto, con il quale è possibile effettuare inalazioni a secco.

Per la procedura, è necessario strofinare una goccia di olio essenziale tra i palmi delle mani. Quando inspiri - porta i palmi in faccia, mentre espiri - rimuovi dal viso.

"Miramistin" durante la gravidanza per il trattamento e la prevenzione delle malattie della gola e del naso

Nonostante il fatto che l'eucalipto abbia proprietà curative, dovrebbe essere chiaro che la reazione del corpo di una donna incinta al trattamento è individuale. La consultazione con uno specialista e un test di reazione allergica sono prerequisiti prima di utilizzare questa pianta.

Eucalipto: benefici e danni durante la gravidanza e l'allattamento

Molte persone che usano eucalipto, non pensano che questa pianta non sia sempre utile. Ci sono alcune limitazioni nell'uso dei fondi basati su di esso. La gravidanza e l'allattamento al seno sono quei periodi nella vita di una donna in cui l'eucalipto può essere non solo benefico, ma anche dannoso.

Proprietà utili di eucalipto

L'Australia, la Tasmania e la Nuova Zelanda sono considerate la culla degli eucalipti. Sin dai tempi antichi, le popolazioni indigene di questi luoghi la usavano come materiale da costruzione, cibo, medicine. Era per loro l'albero della vita. Inoltre, per diversi scopi sono state utilizzate tutte le parti dell'albero dell'eucalyptus:

Composizione naturale di eucalipto

Ci sono più di 500 specie di ibridi di eucalipto nel mondo. E solo 3 di loro hanno valore medico:

  • sferico;
  • prutovidny;
  • cinereo.

Estratti, materiali vegetali e oli essenziali di queste piante sono utilizzati dalla moderna medicina tradizionale e tradizionale.

Nel 18 ° secolo, la pianta si diffuse in tutto il mondo, conquistando vasti territori di subtropicali e tropici di Europa, Asia, Africa e America. L'eucalipto contribuisce indiscutibilmente al miglioramento della qualità dei suoli delle zone umide, all'ozonizzazione e all'umidificazione dell'aria, riparando le sabbie. Questi alberi forniscono legno prezioso per molti paesi. Sono utilizzati nei settori chimico, luce, farmaceutico, edile, cosmetico.

Le foglie fresche di questa pianta contengono:

  • olio essenziale - dal 3 al 4,5%;
  • flavonoidi;
  • tannini: fino al 6%;
  • aldeidi fenolici.

Allo stesso tempo, l'olio di eucalipto del 45-60% è costituito da cineolo - una sostanza con un forte effetto antisettico. L'etere è un liquido con un odore ricco e un sapore bruciante, ricco dei seguenti componenti:

  • produzione di volatili;
  • gallotaninami;
  • acidi organici:
    • cumarico;
    • cannella;
  • resine;
  • oligoelementi:
    • di rame;
    • cobalto;
    • manganese;
    • zinco;
    • alluminio;
    • selenio;
    • nichel;
    • bario;
  • macro elementi:
    • potassio;
    • magnesio;
    • calcio;
    • ferro;
  • Myrtenol e altre sostanze.

In totale, la composizione di eucalipto più di 40 componenti che sono benefici per la salute umana. È sulla base di tutte le sostanze che la pianta stessa ha un certo numero di proprietà medicinali:

  • antimicrobica;
  • antiparassitario;
  • battericida;
  • sedativo;
  • antiedematoso;
  • antimicotico;
  • antipiretico;
  • immunomodulante;
  • fungicidi;
  • mucolitica;
  • calmante;
  • astringente;
  • anti-infiammatori;
  • abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue;
  • antidolorifici.

Tutto ciò rende l'eucalipto una preziosa materia prima medicinale, che consente alla pianta di essere utilizzata nel trattamento di varie malattie. Questo è particolarmente vero quando non è possibile per qualche motivo usare droghe.

Eucalipto e gravidanza

La gravidanza e l'allattamento sono quei periodi nella vita di una donna quando, nel caso di raffreddori e altre malattie, è indesiderabile usare forti droghe farmacologiche che possono influire negativamente sulla salute del bambino. Allo stesso tempo, l'uso interno di molte erbe medicinali è escluso. L'eucalipto è tra questi. Questa pianta, qualsiasi sua forma e mezzo basato su di essa, può essere utilizzata dalle future e madri completate solo per via topica e / o esternamente in assenza di controindicazioni e solo come raccomandato dal medico come:

  • lozioni;
  • risciacqui;
  • irrigazione;
  • lavaggi;
  • natirok;
  • comprime;
  • inalazioni;
  • lavare via.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di eucalipto sono:

  • malattie dell'orofaringe e del tratto respiratorio (tonsillite, faringite, laringite, tonsillite, bronchite, stomatite, gengivite, rinite, tracheite);
  • emorroidi;
  • problemi della pelle (ferite superficiali, ustioni, flemmoni, foruncolosi, ascesso, ecc.);
  • malattie ginecologiche (vaginiti, erosione cervicale, candidosi);
  • stati depressivi;
  • sciatica;
  • allungamento.

Inoltre, vengono utilizzati prodotti di eucalipto:

  • respingere parassiti succhia-sangue, come zanzare, zanzare, mosche;
  • per il trattamento della pelle, per esempio, i piedi;
  • disinfettare l'aria in casa.

Restrizioni d'uso

Nella catena di farmacie in vendita quasi sempre ci sono foglie di eucalipto e olio essenziale. Tutto questo può essere utilizzato secondo le raccomandazioni del medico in conformità con le attuali controindicazioni e restrizioni:

  • se una donna ha già incontrato reazioni allergiche quando usa prodotti con eucalipto, allora è meglio rifiutarsi di usarla durante la gravidanza e non rischiare la salute;
  • nella fase iniziale della gravidanza, non si dovrebbe usare olio essenziale di eucalipto (per qualsiasi scopo), poiché alcune sostanze volatili contenute in esso possono causare aborto spontaneo (aborto spontaneo);
  • l'uso di prodotti a base alcolica per il risciacquo e l'inalazione è severamente vietato, poiché qualsiasi penetrazione di etanolo nel corpo della donna durante la gravidanza e l'allattamento può influire negativamente sullo sviluppo e sulla salute del bambino. La foglia di eucalipto secco può essere acquistata in farmacia

È molto importante scegliere con cautela l'espettorante quando studia la composizione di tali farmaci. La maggior parte di essi contiene erbe medicinali che possono avere un effetto negativo sul feto e sulla gravidanza, sebbene siano completamente sicure per una donna non incinta.

Berezovskaya E.P. ginecologo

Eucalipto durante la gravidanza

L'albero della vita - questo è ciò che la gente chiama eucalipto. Ciò è dovuto alle sue molte proprietà utili. È in grado di trattare mastiti, ustioni, ulcere e malattie infiammatorie. Ma ciò che è possibile per una persona comune non vale sempre l'uso per le donne mentre aspettano un bambino. Discutere sulla questione: è possibile l'eucalipto durante la gravidanza.

Nelle future mamme spesso c'è un equivoco sulle piante. Prestano attenzione solo alle loro proprietà benefiche e sostituiscono molte medicine con le erbe. Ma farlo è pericoloso. Alcune piante possono fare più danni della medicina. Soprattutto danni enormi possono causare il feto. L'impianto discusso è solo uno di quei trattamenti non sicuri.

Gli esperti non hanno alcun consenso su come utilizzare l'eucalipto durante la gravidanza. La maggior parte crede che questa pianta possa essere utilizzata per l'intera durata. Ma esternamente! Certo, molto dipende dalle caratteristiche del corpo femminile: se c'è un'allergia a questa pianta. Se la gestante ha il raffreddore e ha mal di gola, non può essere curata con l'aiuto di compresse o pastiglie di Eucalyptus-M durante la gravidanza. Pertanto, raccomanderemo un altro modo per trattare l'eucalipto della gola.

Come può l'eucalipto essere usato dalle future mamme?

Per il trattamento di riniti, laringiti, tracheiti e per la prevenzione del raffreddore, si può fare l'inalazione. Questo è un metodo di trattamento molto efficace e conveniente a casa. Le inalazioni sono molto semplici: è necessario aggiungere 10-15 gocce di tintura di eucalipto per 200 ml di acqua calda. Attendere alcuni minuti prima della procedura fino a quando l'alcol nell'evaporatore non evapora. Se non hai un inalatore - non è spaventoso, puoi usare una padella normale. Respirare in salute! La tintura di eucalipto durante la gravidanza non fa male, se una donna lo usa per i gargarismi. Per tali procedure è molto efficace e infuso. È facile da cucinare. Prendi 1 cucchiaio di foglie di eucalipto secco e copri con 1 tazza di acqua calda (90 ° C), lascia riposare per 20 minuti, cola - e un ottimo strumento è pronto. Risciacquare il mal di gola necessario ogni 1,5-2 ore. A proposito, l'infusione è molto efficace per altre malattie infettive del cavo orale, per esempio, stomatite e gengivite.

Condividiamo un buon rimedio per le gengive sanguinanti, che comprende erbe di eucalipto, salvia, achillea, erba di San Giovanni, ortica, camomilla, calendula, corteccia di quercia. Prendi 1 cucchiaio di raccolta medicinale e versa 1 tazza di acqua calda bollita (90 ° C). Tampone di cotone immerso in questa infusione, applicare sulle gengive per 7-10 minuti, 2 volte al giorno. Il risultato non tarda ad arrivare.

Risciacquare la gola e la bocca con infuso di tintura o eucalipto durante la gravidanza è una procedura sicura se una donna non è allergica a questa potente pianta.

I gadget fatti con la tintura di eucalipto sono sicuri di aiutare anche con problemi di pelle. l'erba ha un forte effetto antisettico e disinfettante.

Olio di eucalipto durante la gravidanza

Oggi, molti preferiscono l'aromaterapia. L'olio di eucalipto durante la gravidanza è buono da usare come profilassi contro il raffreddore. È possibile effettuare un'inalazione a secco: applicare 1-2 gocce di olio sui palmi delle mani, massaggiare e inalare, tenere le mani sul naso e, quando si espira, rimuovere dal viso. Se preferisci inalazioni umide, sciogliere 1-2 gocce di olio in 1 litro di acqua bollente. Molte persone amano la lubrificazione della mucosa nasale. La ricetta è molto semplice: per 1 cucchiaino di olio da scegliere - oliva, girasole o altro, aggiungi 2 gocce di olio essenziale di eucalipto. Questa procedura può essere eseguita dalle future mamme 2-3 volte al giorno.

L'olio essenziale di eucalipto è anche un eccellente sedativo durante la gravidanza. Basta aggiungere qualche goccia di olio in un bagno caldo, questa procedura ti aiuterà a rilassarti e ad ottenere un grande piacere.

Ricorda che l'eucalipto ha potenti proprietà curative. Pertanto, non tutti gli organismi possono rispondervi favorevolmente. Anche se l'eucalipto prima della gravidanza non ti ha causato spiacevoli sensazioni, consulta sempre il tuo medico prima di usarlo.

Posso fare i gargarismi con la salvia durante la gravidanza

Quanto è pericoloso l'uso della salvia durante la gravidanza

Le proprietà benefiche della salvia sono conosciute da tempo. È usato come emostatico, antinfiammatorio e astringente. Inoltre, è usato per l'infertilità, quando i follicoli, l'endometrio sottile e / oi bassi livelli di estradiolo non maturano bene nelle donne. È possibile usare la salvia durante la gravidanza?

Salvia durante la gravidanza

L'idea sbagliata più comune è che tutto ciò che è naturale sia potenzialmente sicuro durante la gravidanza. Se è un infuso di erbe, allora possono essere bevuti "a occhi chiusi": non danneggeranno mai e porteranno sicuramente solo beneficio. Ecco perché molte donne, quando viene chiesto se la salvia è incinta, si affrettano ad assicurare ai loro amici che qualsiasi erba, dal momento che sono naturali, è innocua. In realtà, questo non è il caso. La salvia durante la gravidanza è rigorosamente controindicata.

Qual è la salvia pericolosa durante la gravidanza?

La salvia aumenta il livello di estradiolo nel sangue. Questo ormone da un certo numero di estrogeni, che è necessario per la possibilità di concepire e trasportare la gravidanza. Per importanza e concentrazione, è il secondo dopo il progesterone. Il processo di trasporto e preparazione del corpo per il parto è controllato dagli ormoni. Infatti, durante la gravidanza, il livello di estradiolo quasi raddoppia e raggiunge la quantità massima al momento della nascita. Tuttavia, le norme degli ormoni in una o nell'altra età gestazionale sono così sottili e finora poco studiate, che è meglio non interferire senza particolari esigenze.

Quando si prolunga la gravidanza, molto spesso aumenta artificialmente il livello di estradiolo per la stimolazione naturale del travaglio. Quindi, usando la salvia durante la gravidanza, è possibile provocare lo sviluppo di parto pretermine. Inoltre, la formazione di edema, aumento della pressione e irritabilità eccessiva derivano anche dall'azione dell'estradiolo sul corpo della donna. Inoltre, la salvia riduce il livello di progesterone nel sangue, che non contribuisce alla conservazione della gravidanza.

La salvia aumenta la coagulazione del sangue. Questo è positivo per le emorragie, ma è dannoso per la gravidanza, perché nelle donne incinte diventa già troppo viscoso, e questo è lo sviluppo della trombosi venosa. Questa pianta causa anche contrazioni uterine a qualsiasi età gestazionale, che può portare all'aborto.

È possibile utilizzare la salvia durante la gravidanza per uso esterno?

L'unica cosa che è consentita è fare i gargarismi con un infuso di salvia durante la gravidanza.

Cibo, ti amo: Roma. Gelato con lavanda, ciliegia, salvia


Condividi con i tuoi amici!

Salvia, eucalipto, camomilla per i gargarismi.

19 novembre 2014 Alyona

Ciao cari lettori. Oggi voglio parlare di salvia, eucalipto, camomilla, come mezzo per fare gargarismi. Questa ricetta per il trattamento della gola mi è familiare fin dall'infanzia. Adesso il freddo e forse troverai utili le ricette per il trattamento della gola. È una medicina naturale, ma soprattutto più efficace. Queste erbe possono essere utilizzate per adulti e bambini, a meno che, naturalmente, non si abbiano allergie o idiosincrasia di queste piante.

La salvia ha un effetto battericida e antifungoso. Inerente alle proprietà antinfiammatorie della salvia. Ciò gli permette di essere usato non solo per il trattamento della gola, ma per il trattamento delle gengive. L'infusione o decotto di salvia viene utilizzato per stomatite, malattia parodontale, flusso, allentamento dei denti.

Le foglie di salvia, le cui proprietà benefiche sono ampiamente utilizzate in medicina, hanno un odore molto forte e amaro-piccante al gusto. Contengono una grande quantità di oli essenziali, alcaloidi, tannini, resine, flavonoidi, acidi organici e bitter. In alcune regioni vengono mangiati, principalmente come spezia per riso, piatti a base di carne, piatti freddi e torte.

Compro foglie di salvia in una farmacia. Sono venduti in scatole di cartone.

Sage aiuta a fermare il sanguinamento, ha proprietà espettoranti. Ma, ho usato brodi e infusi solo per il trattamento della gola. Questo è il primo rimedio insieme a gargarismi con sale, soda e iodio.

Come preparare la salvia per i gargarismi.

Sage pulisce perfettamente la gola del muco. Risciacquare meglio con infuso tiepido o decotto di salvia, ma non freddo e non caldo.

La mamma preparava sempre un decotto per fare gargarismi in questo modo: per mezzo litro d'acqua, un cucchiaio pieno di salvia. Far bollire per circa 5-7 minuti, insistere per 20-25 minuti. Successivamente, il brodo dovrà filtrare. È possibile utilizzare un filtro o una garza, che deve essere prima ripiegato in più strati.

Risciacquare necessità almeno 3-4 volte al giorno. Di solito il secondo giorno diventa più facile e la gola fa meno male.

L'infusione di salvia è più facile da preparare. Bollire l'acqua. Su un bicchiere di acqua bollita, aggiungi un cucchiaio di salvia, insistono 20 minuti. L'infusione viene anche filtrata e utilizzata per il risciacquo della gola o della bocca.

Sage è un potente strumento per combattere le infezioni della cavità orale. Infatti, la salvia può essere attribuita agli antibiotici naturali, che "uccidono" i batteri patogeni.

Inoltre, se usi la salvia per sciacquarti la bocca, allora questo è un ottimo disinfettante. La salvia dà freschezza al respiro.

Le sostanze astringenti presenti nella salvia hanno un effetto analgesico, quindi questo è un ottimo rimedio per il mal di gola.

Per stomatiti, piaghe sulle mucose, gengiviti, la bocca deve essere risciacquata con decotto salvia 5-6 volte al giorno.

Per risciacquare la bocca o la gola è meglio usare un decotto o una infusione appena preparata. Lo stesso vale per l'eucalipto e la camomilla. Se hai preparato un sacco di brodo può essere conservato in frigorifero per 12 ore. E prima dell'uso, scaldare a bagnomaria.

La salvia è un ottimo rimedio per il raffreddore, laringite, mal di gola e mal di gola. Per ottenere un effetto rapido, è necessario sciacquare 6 volte al giorno. Ma non usare la salvia per molto tempo.

La salvia può essere usata durante la gravidanza? La salvia è strettamente controindicata per la somministrazione orale a donne in gravidanza e in allattamento. Gargarismi con salvia possono essere. Ma questo è per quanto riguarda i gargarismi, è meglio non usare nulla all'interno durante la gravidanza, è meglio consultare il proprio medico su erbe e altri mezzi.

Gargarismi di eucalipto Come preparare

L'eucalipto ha proprietà analgesiche, antinfiammatorie, espettoranti, antisettiche. L'eucalipto è usato per trattare la gola e le vie respiratorie superiori.

Le foglie contengono prezioso olio essenziale di eucalipto, che è molto complesso nella composizione e comprende più di 40 componenti diversi, tra cui il cyneol, un forte antisettico naturale.

Risciacquo e inalazione con un decotto di eucalipto perfettamente aiutano ad alleviare l'infiammazione e mal di gola. Puoi fare un'infusione o un decotto di foglie di eucalipto. L'eucalipto può essere acquistato in farmacia.

Per preparare l'infusione di 200 ml. acqua bollente aggiungere 1 cucchiaino di foglie di eucalipto, insistere, filtrare e sciacquare la gola con infuso caldo.

Puoi fare un decotto di eucalipto aggiungendo un cucchiaio pieno di eucalipto a mezzo litro d'acqua. Di solito faccio bollire per circa 5-7 minuti, insisto, filtro e riscaldo il mio brodo con la bocca.

Fare i gargarismi dovrebbe essere 4-5 volte al giorno. E puoi alternare le erbe di risciacquo con l'eucalipto, la salvia, la camomilla.

Le controindicazioni sono intolleranza individuale, allergia all'erba. Per la gravidanza e l'allattamento al seno, usare dopo aver consultato un medico.

Camomilla gargarismi. Come preparare

La camomilla è un eccellente anti-infiammatorio, aiuta a ridurre il gonfiore dei tessuti. Ha anche un disinfettante e disinfettante. Aiuta ad alleviare il dolore. Da fiori di una camomilla preparano il brodo o l'infusione. Camomilla può essere acquistato in farmacia.

Applicare la camomilla per mal di gola, mal di gola, stomatite, influenza, infezioni virali respiratorie acute, infiammazione delle tonsille. Anche il decotto di camomilla può essere usato per inalazione.

Gli ingredienti più preziosi e attivi della camomilla sono l'olio essenziale, in particolare il camazulene, i glicosidi, i flavonoidi e gli acidi organici. L'olio essenziale inibisce la fermentazione nell'intestino, ha un effetto disinfettante, diaforetico e analgesico.

L'infusione viene preparata aggiungendo un cucchiaino di fiori a un bicchiere di acqua bollente. Insistere per 25 minuti in un contenitore sigillato, scolare. Ma, più spesso prendo un decotto di fiori di camomilla per gargarismi e per l'ingestione.

Puoi bere il decotto di camomilla con il miele, è un ottimo agente anti-infiammatorio. Decotto di camomilla può anche essere bevuto a una temperatura. Anche la cottura di brodo è facile. Mezzo litro di acqua è un cucchiaio pieno di camomilla. Far bollire 7 minuti, insistere e filtrare. Fare i gargarismi con il brodo caldo.

I preparati di camomilla sono controindicati in caso di allergia o intolleranza individuale a una pianta. Per le donne incinte e le madri che allattano la camomilla può essere usata come infusione debole, e usare anche un decotto per fare i gargarismi.

Per quanto riguarda i bambini, mi sono sciacquato la gola da solo a 9 anni, fino a quando non ho potuto risciacquare. Ma poi la mamma ha insistito per il risciacquo. La mamma mi ha mostrato come fare i gargarismi. Pertanto, se il bambino è in grado di fare i gargarismi, allora perché no. In caso contrario, è necessario cercare altri modi per trattare la gola.

Non forzerò nessuno a fare i gargarismi, è tutto individualmente e ognuno decide tutto per sé. Ho parlato di erbe che mi aiutano. Ma, come dice il mio amico, è meglio per lui prendere una pillola, spruzzargli la gola, e il risciacquo non fa per lui.

Leggi i miei articoli interessanti:

Possiamo trovare molte cose interessanti attraverso la "Mappa del sito".

Pubblicato in ORVI

Gargarismi durante la gravidanza

Con l'inizio di una situazione interessante, una donna diventa più cauta nell'uso delle droghe. Dopo tutto, la sua immunità è ridotta e le droghe possono causare gravi danni alla nuova vita emergente. Questo vale anche per il mal di gola. Il miglior trattamento per la gola in gravidanza è gargarismi. Cosa può fare i gargarismi? I farmaci e i prodotti che sono stati utilizzati prima della gravidanza sono adatti per il risciacquo?

Cause di mal di gola durante la gravidanza

Cosa può causare mal di gola in una donna incinta? Molto spesso, questo dolore è un sintomo di malattie infettive e catarrale: faringite, tonsillite, vari tipi di mal di gola. A volte la gola fa male in presenza di danni meccanici alla mucosa della laringe. Ad esempio, tale danno è possibile se ingerisci cibo solido e caldo. In questo caso, il trattamento non è necessario, perché il dolore passa rapidamente se stesso.

Quando una donna incinta sente che la gola inizia a far male, le sue condizioni peggiorano e anche la temperatura appare, deve consultare un medico. Dopo tutto, l'automedicazione è inaccettabile e la consultazione con un otorinolaringoiatra aiuterà a risolvere rapidamente il problema. Per un corretto trattamento, è necessario stabilire la causa di un mal di gola. Dopo averti esaminato, il medico selezionerà un trattamento delicato e competente. Se non si ha la possibilità di visitare un medico, quindi ai primi sintomi di mal di gola, risciacquare. Tali metodi di trattamento non arrecheranno danno al feto.

Risciacquo furatsilinom

Uno dei farmaci più sicuri in gravidanza è la furatsilina. Ha un effetto antimicrobico e funge da barriera alla riproduzione di batteri e virus. Tale azione è simile al trattamento antibiotico.

Le compresse o la polvere di furatsilina sono generalmente applicate esternamente. Molto spesso, questo strumento serve come base per preparare una soluzione per i gargarismi. Viene anche usato per le infezioni del cavo orale, per il trattamento delle gengive e delle ferite. La principale precauzione quando si risciacqua con furatsilinom non è di ingoiare la soluzione e di osservare le prescrizioni del medico per quanto riguarda la durata dei risciacqui, la loro frequenza.

L'uso prolungato può provocare neurite e in alcuni casi sono possibili reazioni allergiche come dermatosi, nausea, vertigini e vomito. Ecco perché alcune donne hanno paura di usare la furatsilin per il risciacquo. Ad oggi, non ci sono dati scientificamente fondati sull'effetto negativo della furatsilin sulle donne incinte e sui loro bambini nel grembo materno.

Per preparare i risciacqui, prendi cinque compresse di furatsilin, spiega e versa un litro di acqua bollita. I gargarismi dovrebbero essere 3-4 volte al giorno per 2-3 giorni. Se dopo questo, il mal di gola non si ferma, contattare il medico.

Risciacquare con clorofilla

Il clorofillolo contiene due principi attivi: estratti di clorofilla A e B, isolati dall'eucalipto. Le foglie di questo albero del sud hanno proprietà curative e sono state utilizzate per lungo tempo come assistenti nella lotta contro le infezioni respiratorie. Va notato che, a differenza degli antibiotici, l'alcol clorofillitico, l'olio o la pillola distrugge i cocchi e principalmente gli stafilococchi. Nessuno dei molti tipi di stafilococchi resisterà all'attività antimicrobica del clorofillipus. Pertanto, questo farmaco ha dimostrato di essere uno strumento eccellente nel trattamento di tonsillite, faringite, rinite, sinusite, stomatite.

Per il risciacquo di un mal di gola durante la gravidanza, si raccomanda di usare una soluzione alcolica clorofilitica. Diluire dovrebbe essere nel rapporto di 1:10 e fare i gargarismi 3-4 volte al giorno. È possibile applicare e clorofilla soluzione di olio. Per la tonsillite, questa soluzione spara le tonsille più volte al giorno. A differenza del tipo alcolico, la soluzione oleosa dura più a lungo sulla membrana mucosa e, di conseguenza, ha un effetto terapeutico più lungo.

Risciacquare miramistina

Questo farmaco è stato sviluppato ai tempi dell'Unione Sovietica per proteggere gli astronauti da virus, batteri e funghi in ambienti chiusi.

Leggi anche il trattamento della faringite in gravidanza

Miramistin per il trattamento delle donne oggi è più comunemente usato in ginecologia e ostetricia. Lì è usato come medicina contro malattie infettive e infiammatorie. Viene anche prescritto alle donne in gravidanza, perché il farmaco è considerato sicuro per il feto e per la madre. Ciò è confermato dalla ricerca scientifica. A proposito, Miramistin quasi non entra nella circolazione sistemica. Questo è il motivo per cui questo vantaggio rende sicuro l'uso del farmaco.

Lo scopo funzionale principale di Miramistin è antisettico. Il farmaco uccide gli stafilococchi e gli streptococchi, colpisce gli agenti causali delle malattie veneree, il mughetto.

La portata femminile di Miramistina si estende anche alle donne incinte con tonsillite, laringite e tonsillite. In otorinolaringoiatria si usa l'effetto antivirale di Miramistin. Oggi si presenta sotto forma di spray e soluzione. La sua azione è piuttosto intensa, quindi alcune persone si rifiutano di usarlo, sostenendo che Miramistin uccide anche batteri benefici.

Si raccomanda di non diluire la soluzione per il risciacquo. Ma prima di usarlo, non sarà superfluo leggere le istruzioni e consultare il proprio medico. Chiedi quale concentrazione di farmaci è meglio per te.

Risciacquo

Per il trattamento del mal di gola, i gargarismi con il sale marino sono considerati tra i più efficaci. Prendi un cucchiaino di sale, sciogliendolo in un bicchiere di acqua tiepida. Puoi anche aggiungere 2 gocce di iodio. Gli esperti consigliano di utilizzare questa soluzione per fare i gargarismi del mal di gola per disinfettare, curare le mucose irritate e rimuovere il gonfiore. Fare i gargarismi con questa soluzione dovrebbe essere di circa cinque minuti. Più a lungo dura il risciacquo, più veloce sarà il recupero. E dopo il risciacquo, si raccomanda di astenersi per qualche tempo dal bere, mangiare, in modo che il sale marino abbia un effetto più lungo sui microbi.

Un punto importante Assicurarsi che la soluzione di risciacquo con sale marino non sia troppo calda. Altrimenti, invece di curare, puoi bruciare il muco già irritato.

Se non c'è sale marino nella tua casa se hai mal di gola, prova a risciacquare dal normale sale iodato. L'effetto, ovviamente, sarà più basso, ma tali risciacqui porteranno beneficio.

Risciacquare la soda

Va ricordato che la soda durante la gravidanza ha il suo spettro d'azione. Questo trattamento di bruciore di stomaco, mughetto, mal di gola. Se hai lavato la gola con la soda prima della gravidanza, puoi agire secondo il vecchio schema a cui sei abituato. La soda non causerà danni al bambino, ma porterà beneficio al mal di gola. Per preparare il risciacquo, prendere 1-2 cucchiaini di bicarbonato di sodio e sciogliere in 250 g di acqua calda bollita. Gargarismi 4-5 volte al giorno.

Quando un mal di gola una donna incinta può usare la soluzione di soda-salina. Per fare questo, prendi 1 cucchiaino di sale e soda, sciogliendoli in un bicchiere di acqua tiepida.

Salvia gargarismi

Nonostante l'uso della salvia nella medicina tradizionale, è impossibile usare questa pianta per uso interno da parte delle future mamme. Dopotutto, appartiene alla categoria delle erbe che causano le contrazioni uterine e quindi contribuisce agli aborti. La salvia colpisce anche gli ormoni di una donna incinta, aumentando i livelli di estradiolo e la pressione sanguigna.

Tuttavia, questo non significa che la salvia possa essere dimenticata per 9 mesi. Può essere usato come un gargarismo. Prendi un cucchiaio di erbe e riempilo con un bicchiere di acqua bollente. Insistere per 30 minuti. Filtrare e sciacquare la gola. Si consiglia di farlo 2-3 volte al giorno.

C'è un'opinione medica che le donne incinte dovrebbero usare vari gargarismi per il trattamento della gola durante il giorno. Ad esempio, prima di pranzo, sciacquare la gola con sale marino, a pranzo - Miramistin, e la sera - con furatsilina. In ogni caso, una donna incinta con l'uso di un risciacquo deve ascoltare la reazione del suo corpo. Se i gargarismi con la salvia causano disagio, amarezza, allora non forzare la gola e provare un altro rimedio.

  • gliceridi acidi grassi
  • flavonoidi.

Grazie a questi componenti, la salvia è dotata delle seguenti proprietà: antimicrobico, antinfiammatorio, rigenerante, espettorante, broncodilatatore, antitosse, tonico, lieve analgesico, irritante locale, astringente, emostatico e diuretico. Un ampio spettro di azioni di salvia ha determinato una così ampia popolarità di questa pianta nella pratica medica.

Usare in medicina

Le foglie di salvia medicinale e i suoi fiori sono utilizzati per gargarismi sotto forma di infusi, decotti per l'infiammazione nella faringe, laringe. Come antisettico con un effetto analgesico astringente e delicato, le infusioni sono utilizzate in odontoiatria e in otorinolaringoiatria per aiutare con sanguinamento gengivale, stomatite, mal di gola, tonsillite.

L'inalazione con olio essenziale di salvia aiuta a raffreddori malati, infezioni virali delle vie respiratorie, con tosse improduttiva.

Hanno effetti anti-infiammatori ed espettoranti. Nella medicina popolare utilizzata per il trattamento della tubercolosi, angina, bronchite, utilizzando un decotto all'interno per rafforzare il corpo. L'estratto di salvia nella composizione di una varietà di pillole, compresse e pastiglie per succhiare con mal di gola ha un effetto anestetico locale, antimicrobico e disinfettante. Anche questa pianta è inclusa nei preparati a base di erbe pronti per il risciacquo.

I farmaci a base di salvia possono normalizzare il lavoro del sistema nervoso - rimuovere l'insonnia, ridurre l'irritabilità nervosa, l'irritabilità. In gastroenterologia, a questa pianta viene assegnato il ruolo di ridurre l'infiammazione, stimolare l'appetito, la preparazione tonica per il trattamento combinato di gastrite, colite, ulcere gastriche, problemi con la cistifellea.

Lozioni salvia sono un efficace rimedio esterno in presenza di lesioni cutanee purulente. In ginecologia, l'infusione di salvia agisce come un antisettico per il lavaggio. Il tè alla salvia viene preso dalle giovani madri per sopprimere la produzione di latte quando decidono di smettere di allattare. In cosmetologia, l'olio essenziale di salvia è usato come agente aromatizzante, additivo per dentifrici, shampoo, preparati anti-acne, maschere che rinforzano i capelli e così via.

Risciacquare le ricette

Per preparare l'infusione, che farà i gargarismi durante le infezioni virali respiratorie acute, il mal di gola e il raffreddore, è necessario assumere 1 cucchiaino pieno di salvia secca per 200 ml di acqua bollente. Quindi lasciare fermentare per 30 minuti, filtrare. Risciacquare ogni 3 ore.

Non bere immediatamente nulla o fare uno spuntino subito dopo il risciacquo, dopo che la procedura deve passare almeno 20 minuti, ma è necessario sciacquarsi la gola alla fine del pasto.

Per fare un'infusione più concentrata, puoi preparare un bicchiere d'acqua con un cucchiaio di foglie di salvia e fiori, ma poi è sufficiente prendere metà del volume di liquido curativo per il risciacquo. Questa opzione è utile per le cure locali per l'angina, la stomatite. Risciacquare ha bisogno di brodo caldo.

L'uso della salvia durante la gravidanza e controindicazioni

In gravidanza, l'ammissibilità dell'uso della salvia diventa una grande domanda. Da un lato, usarlo all'interno può danneggiare sia la donna che il bambino. Ad esempio, le proprietà della salvia riducono il livello di progesterone dell'ormone della gravidanza, causano un aumento del tono dell'utero, che può influire negativamente sul decorso della gravidanza, fino alla sua conclusione.

Ma d'altra parte, fare i gargarismi non è usare un'infusione, il suo uso è limitato solo all'applicazione locale. Durante il risciacquo, i preparati di salvia non hanno un effetto generale sul corpo della donna durante la gravidanza, il loro assorbimento attraverso la mucosa della bocca e della gola sarà insignificante e non causerà alcun effetto collaterale.

Pertanto, è possibile trattare le infezioni della gola e risciacquare con infusione di salvia durante la gravidanza, è un metodo di terapia completamente sicuro. Ma l'uso della salvia all'interno sotto forma di decotti, infusi e tè durante la gravidanza è assolutamente controindicato. Se la composizione di un qualsiasi farmaco complesso è estratto dalla salvia, in presenza di una gravidanza dovrebbe consultare il proprio medico circa l'adeguatezza del suo uso.

Oltre alla cautela nell'uso in donne in gravidanza e in allattamento, i preparati di salvia non sono raccomandati per la somministrazione orale nelle persone con:

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Cosa succede se c'è un'ulcera alla gola?

Laringite

diagnosticaCon lo sviluppo di piaghe in gola o il sospetto di loro, è necessario consultare un medico il più presto possibile: un otorinolaringoiatra o un terapeuta.

Cause di mal di gola costante negli adulti

Tosse

Il disagio nella laringe, il solletico, la secchezza delle fauci, che si manifestano con la febbre, si manifestano con raffreddore o influenza.Il mal di gola costante senza febbre è dovuto a cause non infettive.