Principale / Naso che cola

Rinite vasomotoria medica

Naso che cola

La rinite farmaco vasomotoria è una malattia causata da un danno chimico alla mucosa nasale con l'uso a lungo termine di gocce di vasocostrittore (decondensanti).

Il trattamento è un compito estremamente difficile, un piccolo errore inizia il meccanismo della malattia: il paziente continua a usare gocce vasocostrittrici anche dopo la fine del trattamento.

motivi

La causa della malattia è l'uso incontrollato a lungo termine di agenti vasocostrittori. Per la comparsa di segni di danni alla mucosa nasale, è sufficiente usare gocce per più di 2 settimane.

Durante questo periodo, i vasi delle conchiglie perdono la capacità di restringersi. Si espandono, traboccano di sangue, la membrana mucosa delle conchiglie si gonfia, il che porta ad un aumento dei gusci, bloccando i passaggi nasali.

Solo una nuova porzione di gocce di vasocostrittore è in grado di restringere i capillari.

Un naso chiuso ti fa svegliare di notte, disturbando il sonno.

I cambiamenti si osservano anche nella mucosa nasale:

  • si osserva metaplasia squamosa - sostituzione dell'epitelio ciliare cilindrico dalla membrana mucosa dell'epitelio squamoso stratificato;
  • le ghiandole mucose sono disturbate, la quantità di muco prodotto aumenta;
  • aumento della permeabilità capillare, che causa gonfiore cronico della mucosa nasale.

Causa la dipendenza e provocare farmaci rinite contenenti nella composizione:

  • naphazolin - Naphthyzinum, Sanorin;
  • Oxymetazoline - Nazivin, Nazol;
  • Phenilephrine - Metazon, Vibrocil, Nazol Kids, Nazol Baby;
  • Xilometazolina - Fornos, Otrivin, Xylin, Galazolin, Rinorm, Rinomaris.

L'effetto dell'uso di questi farmaci è raggiunto quasi istantaneamente, ma la durata dell'azione è insignificante, e dopo la cessazione dell'effetto del farmaco, il naso del paziente si distende più forte di prima dell'uso delle gocce.

Raccomandiamo, insieme a questo articolo, di fare conoscenza con un pacchetto di rinite vasomotoria.

sintomi

Oltre alla congestione nasale, alla difficoltà nella respirazione nasale, i sintomi della dipendenza da naftazina sono:

  • mal di testa;
  • violazione dell'olfatto;
  • disturbo del sonno;
  • irritabilità;
  • ipertensione;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • l'aspetto del complesso dei sintomi della distonia vascolare;
  • disagio nella regione del cuore - costrizione, bruciore, tachicardia.

La secrezione nasale con rinite medicameno è spesso insignificante, in alcuni casi può persino essere assente.

La membrana mucosa si gonfia, bloccando completamente i passaggi nasali, rendendo impossibile respirare attraverso il naso, i sintomi della rinite medica si aggravano di sera, quando l'attività di una persona diminuisce, il flusso sanguigno diminuisce, il tono vascolare diminuisce.

Questi fenomeni portano al ristagno di liquido, gonfiore della membrana mucosa del concha. Sistemando la sera sul divano, prendendo una posizione prono o seduto a metà su una sedia, una persona è costretta a mettere una bottiglia con gocce vasocostrittive accanto a lui.

Gocce di naso contenenti decongestionanti causano dipendenza con un uso frequente - i vasi sanguigni delle conchiglie nasali perdono la capacità di restringersi. Più spesso osservato - dipendenza da naftilazina.

La dipendenza da Naphthyzene può durare per anni, ci sono casi di 20 anni di uso sistematico di decondensanti, gli intervalli tra l'instillazione diminuiscono nel tempo. Ci sono casi in cui un tale paziente deve usare una bottiglia piena di farmaci il giorno per cancellare i passaggi nasali ed essere in grado di respirare attraverso il naso.

diagnostica

Oltre a raccogliere anamnesi, esame generale, al paziente viene prescritto un esame del sangue, condurre ulteriori ricerche:

  • radiografia dei seni;
  • endoscopia del rinofaringe, cavità nasale;
  • analisi della secrezione nasale.

trattamento

Il compito principale della terapia della rinite medica consiste nell'abolizione del farmaco vasocostrittore, nel ripristino delle funzioni della membrana mucosa dei gusci. Il miglior metodo di trattamento è un rifiuto completo dei farmaci vasocostrittori.

Se questo non può essere fatto, i farmaci dovrebbero essere prescritti:

  • farmaci corticosteroidi - Fluticasone, Nasonex, Fliksonaze, Avamys. Durante la gravidanza, l'allattamento, questi farmaci non sono prescritti;
  • farmaci antistaminici - Zertek, Telfast, Claritin, Teridin;
  • lavare il naso con agenti antisettici - soluzione di furatsilina, salina;
  • sciacquare il naso con medicine Dolphin, Sterimar, Aqualore.

Comprovata efficacia nel trattamento della rinite farmaco hanno droghe Dexpanthenol, Derinat.

Il bromuro di ipratropio farmaco elimina i segni di rinite, riduce la produzione di secrezione dalle ghiandole sottomucose, non viene quasi assorbito, non influenza il corpo nel suo complesso.

Con l'abolizione dei sintomi della rinite di droga non si ripresentano.

Secondo le recensioni di pazienti con dipendenza da naftilina, il passaggio a Sinupret, aiuta Tafen, l'uso di gocce di corticosteroidi dà un buon risultato. Non agiscono tanto velocemente quanto i farmaci vasocostrittori, ma consentono di liberarsi rapidamente dalla dipendenza e ripristinare le funzioni di autoregolazione dei vasi sanguigni.

Una condizione importante per la cura è un rifiuto completo di dextunexants. L'inefficacia della terapia farmacologica rende necessario ricorrere alla chirurgia.

Trattamento chirurgico

L'operazione elimina i sintomi della malattia, ma non può curare la causa della rinite medica. Se, dopo l'operazione, ricorri di nuovo all'instillazione con gocce di vasocostrittore, la malattia tornerà.

Come un intervento chirurgico utilizzare:

  • vasotomia sottomucosa;
  • disintegrazione a radiofrequenza dei pozzi;
  • distruzione laser.

fisioterapia

Le procedure fisioterapeutiche sono un aiuto efficace nel trattamento della rinite medica:

  • irradiazione ultravioletta;
  • UHF;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi;
  • lavanda dei seni;
  • inalazione.

Come rifiutare le gocce di vasocostrittore

Secondo le persone che sono riuscite a far fronte alla loro dipendenza da gocce di vasocostrittore, è sufficiente resistere per 2-3 giorni, senza usare decongestionanti, per sbarazzarsi del 100% di questa malattia.

È più facile sbarazzarsi della rinite di droga, se si ricorre a piccoli trucchetti:

  • per massaggiare i gusci esterni, facilita la respirazione attraverso il naso;
  • fare un pediluvio caldo con la polvere di senape, il sangue scorre ai piedi, l'apporto di sangue ai vasi dei gusci nasali è ridotto, la respirazione è migliorata;
  • eseguire esercizi di respirazione - respiro profondo attraverso il naso e una espirazione acuta attraverso la bocca.

Metodi popolari per combattere i farmaci contro la rinite

I metodi tradizionali di trattamento, come i metodi della medicina tradizionale, mirano a ripristinare le funzioni della respirazione nasale, rifiutando l'uso di gocce di vasocostrittore.

Per sconfiggere il corpo, i pazienti usano una varietà di modi:

  • Di notte, bevi un diuretico e metti turunda con la mamma nel naso.
  • L'uso di aromolamp con 5 gocce di eucalipto, salvia o maggiorana per la notte aiuta.
  • Seppellire un decotto di corteccia di quercia nel naso.
  • Risciacquare il naso con soluzione di sale marino, estratto d'acqua di calendula, camomilla, salvia.
  • Accendi l'umidificatore per l'aria notturna.
  • Risciacquare il naso ogni giorno con Aqualo.
  • Scava in Acquamarina.
  • Risciacquare il naso con una soluzione acquosa tiepida di sale da cucina, presa nella quantità di un cucchiaino da tè per bicchiere d'acqua.
  • Instillare nel naso una miscela di succo di aloe e olio di olivello spinoso.

complicazione

L'uso prolungato di gocce di vasocostrittore provoca un aumento persistente della pressione sanguigna, aumenta il rischio di infezione dei seni nasali frontali, l'insorgenza di sinusite, sinusite, sinusite frontale. Le conseguenze ancora più pericolose dei disturbi cronici della respirazione nasale sono le malattie cardiache e endocrine.

Con il trattamento a lungo termine con farmaci contenenti corticosteroidi, vi è una violazione delle funzioni delle ghiandole surrenali, dell'ipotalamo, dell'ipofisi.

L'applicazione locale di farmaci ormonali nel trattamento della rinite medica può causare secchezza delle mucose, sangue dal naso, ustioni o gonfiore delle membrane mucose dei gusci nasali.

prevenzione

  • Utilizzare decongestionanti vasocostrittore non più di 3-5 giorni;
  • Le lezioni consigliate sono acquagym, nuoto in piscina, indurimento del corpo, passeggiate nella natura, trattamento di un sanatorio.

prospettiva

La malattia viene curata, l'olfatto, la respirazione nasale vengono ripristinati per intero.

Trattamento medico della rinite

✓ Articolo verificato da un medico

La rinite medica è una malattia complessa, scatenata dalla dipendenza dalle gocce. Una congestione nasale disturbata è caratterizzata e il paziente può lamentare frequenti espettorato, bruciore e prurito. È difficile curare la malattia, dal momento che la dipendenza che è già sorta semplicemente non consente l'utilizzo di mezzi tradizionali per eliminare i sintomi della rinite. Molto spesso, il disturbo si verifica in quei pazienti che preferiscono essere trattati da soli, senza chiedere consiglio al terapeuta. Se, a causa dell'autotrattamento o per altri motivi, è stata diagnosticata la rinite medicinale, il trattamento deve essere iniziato dal primo giorno.

Trattamento medico della rinite

Cause della formazione della rinite medica

Oggi, ci sono tre ragioni principali per cui un paziente può sperimentare la rinite:

  • diminuzione del tono vascolare dovuto alla soppressione della sintesi di efedrina e sostanze che hanno un effetto simile, per questo la permeabilità diminuisce e l'espettorato inizia a emettere costantemente;
  • lo stato atrofico del tessuto mucoso della cavità nasale, così come l'espansione patologica dei vasi nasali, si verifica a causa dell'uso di Naphthyzinum e farmaci simili;
  • la formazione di distonia vascolare della cavità nasale, che causa una diminuzione della resistenza del tessuto vascolare e porta a una rapida dipendenza da qualsiasi agente vasocostrittore.

Cos'è la rinite medica

Attenzione! Tali ragioni come l'uso prolungato di agenti contro l'ipotensione, farmaci anti-infiammatori non steroidei, ormoni e tranquillanti di tutti i tipi possono anche provocare la rinite di droga.

Pronto soccorso per la cura della rinite

Non importa quanto possa sembrare banale, ma prima il paziente dovrà abbandonare completamente le gocce nasali. Non c'è differenza con quale principio attivo hai usato il farmaco. Di solito nel 60-70% dei pazienti, se non hanno ricevuto il trattamento con gocce di vasocostrittore per più di 12 settimane, la respirazione nasale è completamente regolata indipendentemente senza intervento medico. Per il periodo di recupero, ci vorranno circa 10-15 giorni. Se questa tecnica non ha dato il risultato desiderato, è necessario il trattamento con antagonisti completi di gocce di vasocostrittore.

Come si presenta la rinite medica?

Attenzione! Più a lungo un paziente prende le gocce di vasocostrittore, più è difficile per lui ripristinare la respirazione nasale. Di solito la rinite medicinale si verifica nei pazienti adulti, costituiscono l'85-95% di tutti i pazienti. Questo rapporto è dovuto al fatto che nel trattamento dei bambini, i genitori di solito seguono chiaramente le istruzioni, il che non può essere detto nel trattamento degli adulti.

Nasonex contro la rinite medicinale

Si raccomanda di assumere questo farmaco contemporaneamente a Loratadine: è in questa combinazione che si ottiene il risultato più rapido e il più possibile. Nasonex si riferisce a farmaci ormonali progettati per sopprimere il naso che cola lungo e la congestione nasale, compresi quelli allergici. Il principale componente attivo del farmaco è il mometasone.

Nasonex creato per sopprimere naso lungo che cola e congestione nasale

Il dosaggio del farmaco deve essere selezionato individualmente per ciascun paziente, tenendo conto della durata dell'uso di gocce di vasocostrittore e dello stato generale di complicanze. Il dosaggio classico per il trattamento della rinite è di 2 iniezioni in ciascuna narice una volta al giorno. Dopo l'inizio del sollievo e del sollievo dei sintomi acuti, si raccomanda di ridurre il dosaggio del principio attivo a 1 iniezione in ogni passaggio nasale anche una volta al giorno. La durata della terapia è di 2-4 settimane.

Attenzione! Nasonex non può essere utilizzato per gravi lesioni al naso o dopo un intervento chirurgico, quando la ferita non è ancora guarita e non forma una superficie piatta o una cicatrice. Quando si utilizza lo spray dovrebbe anche escludere eventuali infezioni della cavità nasale.

Avamys contro la rinite di droga

Avamys viene utilizzato solo dopo aver consultato uno specialista.

Il farmaco è uno spray nasale di una sostanza bianca densa omogenea. Il principio attivo principale dell'agente è il fluticasone, che ha un effetto antinfiammatorio, lenitivo e idratante. Avamys si riferisce a farmaci ormonali creati artificialmente, viene utilizzato solo dopo aver consultato uno specialista.

Tenendo conto della gravità della congestione nasale e della manifestazione della rinite medica, si raccomanda che durante la fase acuta si consiglia di seppellire due dosi della sostanza attiva in ciascuna narice. Dopo aver rimosso i sintomi acuti, la quantità di Avamys è ridotta a uno spruzzo in ciascuna narice. La durata della terapia nel trattamento della rinite medicinale di solito non supera le 2-4 settimane. Non utilizzato in presenza nella cavità nasale di funghi e batteri.

Tafen Nazal con rinite medicinale

Spray nasale Tafen nasale

Il farmaco è apparso sugli scaffali delle nostre farmacie non molto tempo fa, ma è già riuscito a dimostrare la sua efficacia nel trattamento della rinite, comprese quelle causate dall'uso di gocce di vasocostrittore. Il principale ingrediente attivo del farmaco è budesonide. Questo componente ha un effetto antinfiammatorio e lenitivo generale, si riferisce agli ormoni locali, colpisce raramente il sistema ormonale umano con un uso corretto.

Data la gravità dei sintomi, Tafen nasale deve essere assunto due volte al giorno, due iniezioni in ciascuna narice durante il periodo acuto del trattamento della rinite e una iniezione dopo aver alleviato l'infiammazione grave. La durata della terapia è determinata separatamente per ciascun paziente, ma non può essere superiore a 12 settimane. Di solito, non occorrono più di quattro settimane per sopprimere la rinite di droga e ripristinare la respirazione nasale. Non utilizzato in presenza nella cavità nasale di funghi e batteri.

Medicinali omeopatici contro la rinite medica

Cinnabsin

Medicina omeopatica Cinnabsin

Droga esposizione combinata. Se usato, riduce significativamente l'infiammazione e la conduttività della mucosa del naso e dei vasi sanguigni. Disponibile sotto forma di losanghe. Quando si trattano gli adulti, si consiglia di assumere 1 compressa ogni ora, ma non più di 12 al giorno, prima di rimuovere il periodo acuto. Dopo questo trattamento comporta l'uso di 1 pillola non più di tre volte al giorno fino al completo recupero. Assumere le pillole 30 minuti prima o dopo i pasti. La durata del trattamento è di 2-4 settimane.

kameton

Questo medicinale omeopatico è disponibile sotto forma di un aerosol per iniettarlo nel naso. I principali ingredienti attivi sono il clorobutanolo, la canfora e il mentolo. Kameton può anche essere usato come inalazione se la rinite medicamentosa ha causato irritazione della laringe o edema. Per il trattamento, è necessario spruzzare lo strumento con un clic nella bocca o nel naso in ciascuna narice. La medicazione spray deve essere rigorosamente in fase di inalazione. Per il miglior effetto nella fase acuta, Kameton può essere spruzzato in bocca 2 volte in una sessione.

Nux Vomica

Il farmaco Nux Vomica

Nel trattamento della rinite medica, questo farmaco viene utilizzato sotto forma di piselli, che deve essere preso rigorosamente prima di andare a letto. Il dosaggio di Nux vomica dragee può variare, ma in genere si tratta di tre piselli. Il trattamento viene continuato per tre giorni, dopo di che il farmaco viene ritirato. Questo farmaco appartiene all'omeopatia, ma ha un forte effetto sul corpo, quindi non può essere usato senza un appuntamento dal medico curante.

Attenzione! Solitamente quando si usano medicinali omeopatici, gli esperti sconsigliano l'uso di altre gocce e preparati. Pertanto, quando si prescrive, è necessario chiarire più completamente il corso del trattamento e la dose di principi attivi nel caso della loro combinazione.

Ricette popolari contro la rinite medicinale

Attenzione! Nella fase iniziale del trattamento, quando viene praticata l'abolizione completa di qualsiasi farmaco, i rimedi popolari non sono proibiti e possono accelerare la guarigione del paziente. Nei casi gravi di rinite medica, i prodotti fatti in casa possono essere utilizzati solo in combinazione con la farmacia, se non ci sono controindicazioni. Oltre ai mezzi descritti, il naso può essere lavato con normale soluzione fisiologica anche non più di 3 volte, in modo da non provocare l'otite.

Trattamento chirurgico della rinite medicamentosa

La decisione di eseguire una procedura chirurgica viene applicata solo in casi gravi e trascurati, quando la combinazione di agenti ormonali e altri metodi non ha dato il risultato corretto. Durante l'intervento chirurgico, lo specialista taglia i cosiddetti "rulli" nei passaggi nasali inferiori. Ciò consente di aumentare significativamente la dimensione dei seni nasali, che ripristina la respirazione nasale a volume normale. Durante l'operazione, il chirurgo, tenendo conto delle sue qualifiche e dell'equipaggiamento della clinica, può utilizzare un tradizionale bisturi chirurgico, o sfruttare la disintegrazione ultrasonica e un laser, con l'aiuto del quale viene effettuata la foto-distruzione.

Esame con farmaci rinite prima dell'intervento

Attenzione! Questi ultimi due metodi sono considerati più sicuri e meno invasivi. Quando si utilizzano ultrasuoni e laser, il paziente non è ad alto rischio di infezione, grave sanguinamento e il periodo di recupero dura molto meno rispetto alla chirurgia tradizionale.

Se si verifica un raffreddore, non cercare immediatamente aiuto dalle gocce di vasocostrittore. Per prima cosa devi cercare di migliorare le tue condizioni con l'aiuto di compresse saline calde, inalazioni e aromaterapia. Se il miglioramento non si verifica entro i primi due giorni, le gocce di vasocostrittore devono essere utilizzate solo con un effetto lieve. In questo caso, è meglio scegliere quelle medicine che hanno un effetto idratante aggiuntivo. Se si seguono le istruzioni esatte per il loro uso, la rinite medica si verifica solo in una piccola percentuale di pazienti.

Trattamento di farmaci rinite Come curare la dipendenza?

Un naso che cola può verificarsi assolutamente in qualsiasi momento dell'anno e quindi la maggior parte delle persone fugge dalla dolorosa congestione nasale con l'aiuto di farmaci vasocostrittori popolari, il cui abuso può causare lo sviluppo della rinite medica.

In questo caso, i pazienti diventano ostaggi permanenti di gocce, senza i quali il naso si rifiuta completamente di respirare.

Pertanto, chiunque a volte rivolga aiuto al vasocostrittore dovrebbe essere consapevole del suo rovescio.

E anche essere in grado di riconoscere i segni della rinite medica o medicinale nel tempo e capire come affrontare la malattia insidiosa.

Che cosa è un naso che cola (medicinale) che cola?

La rinite medica è una delle varietà di rinite vasomotoria derivante dall'eccesso di dosaggio e dalla durata dell'uso di agenti vasocostrittori. Secondo ICD 10, ha ricevuto il codice J30.0.

Le droghe di causa più spesso addictive della prima generazione: Naphthyzinum, Galazolin, Tizin, Farmazolin, eccetera Pertanto, c'è anche il termine "dipendenza da naftazina", che è sinonimo di rinite di droga.

Cause di rinite medica

La causa più comune dello sviluppo della patologia è la dose in eccesso, la frequenza e la durata di assunzione di gocce di vasocostrittore e spray nasali.

Di conseguenza, i recettori speciali (adrenorecettori) smettono di rispondere all'ormone prodotto dall'organismo (norepinefrina), responsabile del restringimento dei vasi sanguigni e diventano sensibili solo alla sostanza attiva della preparazione utilizzata.

La conseguenza di ciò è una congestione nasale costante (cronica), che viene eliminata solo da una nuova infusione del farmaco precedentemente utilizzato.

A volte il raffreddore è una conseguenza dell'uso di farmaci che non influenzano direttamente le mucose della cavità nasale, ad esempio i farmaci per l'ipertensione.

Tuttavia, con la somministrazione a lungo termine, possono provocare una dilatazione persistente dei vasi della mucosa nasale e quindi causare sintomi di una rinite medica.

Sintomi e segni di rinite medica

Le principali manifestazioni della malattia sono:

  • la presenza di un freddo per un lungo periodo di tempo;
  • la presenza di congestione nasale che non può essere eliminata senza l'uso di gocce;
  • mucose secche;
  • formazione di croste, la cui rimozione, man mano che la patologia progredisce, diventa sempre più dolorosa ed è più spesso accompagnata da sanguinamento;
  • la presenza di mal di testa e disturbi del sonno;
  • deterioramento dell'olfatto

I sintomi non sono influenzati dalla stagione o dalla cessazione della fioritura.

Se non si interviene in tempo, le condizioni del paziente si deteriorano e le cellule mucose si spengono.

diagnostica

A volte è molto difficile differenziare la rinite medica cronica e la rinite allergica esclusivamente sulla base dei sintomi presenti.

Il fattore principale che consente di determinare con precisione la causa della violazione delle condizioni del paziente è l'uso di farmaci vasocostrittori locali per un lungo periodo di tempo o almeno alla vigilia dello sviluppo di una congestione nasale permanente.

  1. addensato e iperemico (arrossato, edematoso);
  2. pallido;
  3. con focolai di emorragia.

Inoltre, l'otorinolaringoiatra può prescrivere un numero di studi aggiuntivi per eliminare ogni dubbio sull'accuratezza della diagnosi.
Fonte: nasmorkam.net

Di norma, si consiglia ai pazienti di sottoporsi a test allergologici, striscio per la ricerca batteriologica e ottenere consigli da un allergologo e un neurologo per escludere la possibilità di sviluppare allergie, infezioni batteriche croniche e distonia vascolare.

Trattamento della rinite di droga: tutti i modi

Il medico determina come trattare la malattia solo dopo la diagnosi finale e la sua gravità.

Nei casi lievi, si consiglia ai pazienti di essere pazienti e rifiutare semplicemente di usare gocce tradizionali, nonostante il desiderio.

Questo metodo richiede resistenza e forza di volontà, così pochi possono sbarazzarsi della dipendenza esistente con esso. Facilitare l'attività può aiutare:

  • uso della medicina tradizionale;
  • terapia fisica (terapia fisica).

Se non è possibile far fronte al problema da solo, l'otorinolaringoiatra può raccomandare:

  • prendendo un certo numero di determinati farmaci;
  • fisioterapia;
  • intervento chirurgico

Particolare attenzione è rivolta a come trattare la rinite medica durante la gravidanza, in quanto qualsiasi intervento in un periodo così cruciale può provocare un malfunzionamento del corpo.

Pertanto, la lotta contro la dipendenza da cadute nelle future mamme viene effettuata solo sotto lo stretto controllo di un otorinolaringoiatra.

farmacologia

Il più delle volte, il trattamento inizia con una riduzione graduale della dose o un cambiamento del farmaco in un altro, contenente un ingrediente attivo completamente diverso.

Ad esempio, se l'assuefazione si è sviluppata a Naphthyzinum, scegli un farmaco a base di xilometazolina (Xylo-Mefa, Tizin Xylo, Xilen, Otrivin) o ossimetazolina (Nazol, Noksprey, Nazivin, Nesopin).

Quali farmaci verranno utilizzati, la frequenza della loro introduzione e la dose dipende da molti fattori, ma principalmente dall'età e dalla gravità della rinite medica.

Il più delle volte, ai pazienti vengono prescritte gocce nasali ormonali per la rinite medica:

Preparazioni di questo tipo contribuiscono all'eliminazione dell'edema della mucosa, ma il loro meccanismo d'azione differisce da quella caratteristica degli agenti vasocostrittori.

Allo stesso tempo, gli stessi ormoni non creano dipendenza, quindi possono essere usati per molto tempo.

Ma non è consigliabile iniziare la loro autosomministrazione, dal momento che solo un medico esperto sarà in grado di scegliere la medicina giusta e la dose, tenendo conto delle condizioni della mucosa e delle patologie associate esistenti.

Inoltre, i pazienti devono eseguire quotidianamente il lavaggio del naso con soluzioni saline e terapia fisica. Oltre al trattamento principale, si consiglia di assumere medicinali omeopatici.

fisioterapia

Il trattamento della rinite medica non è completo senza procedure fisioterapeutiche. I pazienti raccomandati:

Trattamento chirurgico

Un'operazione è l'ultima risorsa che entra solo quando altri metodi hanno fallito.

Conchotomia, il cui scopo è quello di rimuovere le creste nasali situate all'inizio dei passaggi nasali, con un laser, un bisturi o mediante disintegrazione ultrasonica.

Il metodo consente di sbarazzarsi del disagio e della congestione, ma non influisce sulle cause alla radice dello sviluppo della patologia, poiché coinvolge solo l'espansione dei passaggi nasali.

Moxibustione laser. Il metodo è efficace in casi moderati e consente di curare completamente la malattia.

La sua essenza risiede nella "evaporazione" locale delle aree danneggiate della mucosa, con il risultato che al loro posto si formano gradualmente i tessuti sani.

Trattamento di rimedi popolari a casa

Per migliorare l'efficacia del trattamento farmacologico o l'utilizzo di metodi volitivi, è possibile ricorrere all'aiuto di rimedi popolari facili da preparare a casa.

Aiutano anche a ridurre il disagio provocato dal rifiuto delle gocce di vasocostrittore.

È importante che la temperatura dell'acqua non superi i 55 ° C. 2-3 gocce di olio gocciolano nel serbatoio e respirano vapore acqueo caldo per 15-20 minuti.

La procedura viene eseguita una volta al giorno. Sostituire il metodo e migliorare il suo effetto può essere viaggi al bagno con tutti gli stessi oli essenziali.

Come trattare la rinite medica in un bambino

La rinite medica, i cui sintomi e trattamento nei bambini sono simili a quelli di un adulto, nei bambini si sviluppa molto meno spesso, il che è molto probabilmente dovuto al fatto che i genitori controllano rigorosamente l'accuratezza del dosaggio dei farmaci.

I bambini, così come gli adulti, possono essere consigliati di usare:

  • farmaci ormonali;
  • l'omeopatia;
  • fisioterapia;
  • rimedi popolari.

Ma quando si trattano i bambini, bisogna essere particolarmente attenti con le ricette popolari, poiché molti dei loro ingredienti possono provocare lo sviluppo di allergie in un bambino.

Possibili complicazioni e conseguenze

Di per sé, la rinite medicinale è sgradevole, ma man mano che progredisce, la dose e il numero di dosi del farmaco aumentano, con il risultato che il paziente può richiedere più di una bottiglia di farmaco. Colpisce sicuramente il budget.

  • i pazienti possono essere sempre più tormentati da forti mal di testa che non si placano durante la notte e sono ancora peggiori al mattino;
  • la qualità del sonno peggiora, poiché l'ostruzione nasale interferisce con il riposo, quindi una persona si sveglia spesso di notte ed è costretta a introdurre una nuova dose di farmaci;
  • appare il russare;
  • l'immunità diminuisce a causa della costante mancanza di sonno e della ridotta protezione naturale dei passaggi nasali;
  • il senso dell'olfatto peggiora, poiché, insieme alle cellule della mucosa, nei casi avanzati, anche i recettori responsabili della percezione degli odori muoiono;
  • si possono sviluppare violazioni nel lavoro dei sistemi endocrino, cardiovascolare e di altri organi.

Cosa fare in questi casi, solo il medico decide, ma il più delle volte in tali situazioni solo un intervento chirurgico può salvare la situazione.

Pertanto, al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze e conseguenze spiacevoli, è necessario contattare l'ENT quando compaiono i primi segni di tossicodipendenza.

prevenzione

Per evitare lo sviluppo della rinite medica, è necessario seguire accuratamente le istruzioni per l'uso.

È importante non utilizzare il farmaco selezionato più a lungo di quanto indicato in astratto e introdurre la quantità del rimedio che è strettamente raccomandato per i pazienti di ogni fascia di età più volte al giorno, come consigliato dal produttore.

Non abbandonare completamente i farmaci vasocostrittori, perché in molti casi fanno più bene che male.

Se si presenta la necessità di un uso più frequente e prolungato di quanto raccomandato dalle istruzioni, è possibile consultare un medico o sostituirli sciacquando il naso con soluzioni saline.

Recensioni

Appena uno di loro è finito, sono immediatamente corso in farmacia per uno nuovo. Ma la costante instillazione del naso era molto estenuante, e ho deciso di iscrivermi alla chirurgia ORL.

Nel mio caso, il trattamento conservativo non ha avuto successo e ho dovuto fare un'operazione laser. Ma dopo questa manipolazione la mia condizione è migliorata, ora non quasi mai decido di usare Naphthyzinum. Osana, 27 anni

Dopo la fine del corso, la condizione non era perfetta, ma lontana dalla stessa che negli ultimi mesi, quando ero seduto sul vasocostrittore. Dopo un altro paio di mesi, il naso tornò alla normalità. Konstantin, 35 anni

Quindi decidemmo di non auto-medicare più e andammo all'OT ENT dei bambini. Si è scoperto che la ragione di ciò è la tachifilassi (dipendenza) dalla napazolina, l'ENT ci ha assegnato Sinupret e Nasonex.

All'inizio è stato difficile, perché mia figlia ha costantemente chiesto a Sanorin di entrare, ma poi il gonfiore ha cominciato ad andare via e gradualmente tutto è tornato alla normalità. Osana, 42 anni

Rinite medica: cause, segni, come curare

La rinite medica è una malattia infiammatoria cronica della mucosa nasale, causata dall'uso prolungato di farmaci vasocostrittori o allergie ai loro componenti. Questa è una patologia speciale che si verifica durante lo sviluppo di una specifica reazione del corpo all'introduzione regolare di vasocostrittori nella cavità nasale. La sensibilità del naso al farmaco prima diminuisce e poi scompare completamente.

Il naso che cola cronicamente è un effetto collaterale di vari farmaci: contraccettivi, neurolettici, tranquillanti, farmaci antipertensivi, farmaci antinfiammatori non steroidei, FANS, gocce nasali vasocostrittrici.

Gocce e spray nasali sono parte integrante del trattamento completo di qualsiasi infezione respiratoria. All'inizio della terapia, tali rimedi eliminano rapidamente il sintomo principale della patologia: congestione nasale. I farmaci vasocostrittori puliscono i passaggi nasali, riducono il gonfiore delle mucose e facilitano notevolmente la respirazione nasale. I primi sintomi della malattia vengono eliminati e viene una vasodilatazione costante e incontrollata - l'espansione del sangue e dei vasi linfatici. Nel corso del tempo, il loro tono diminuisce, la mucosa nasale si gonfia e quindi atrofia. Tali cambiamenti portano allo sviluppo della rinite. Qualsiasi farmaco deve essere preso rigorosamente secondo le istruzioni e sotto la supervisione di un medico. Gocce e spray nasali non fanno eccezione. Se trattato in modo indipendente, senza raccomandazioni mediche, l'esito della terapia può essere disastroso.

L'abuso di droghe rende il trattamento inefficace. La mucosa smette di funzionare correttamente, il che porta alla cronicità del processo e alla dipendenza del paziente dal farmaco. Il gonfiore e l'iperemia delle mucose sono una reazione speciale del corpo all'assunzione incontrollata di droghe. I pazienti su una membrana mucosa secca appaiono formazioni indolori - polipi che impediscono la respirazione nasale e ostruiscono completamente il naso. La loro rimozione è accompagnata da dolore acuto e dall'aspetto del sangue. A poco a poco, la superficie interna del naso diventa una ferita grande e sanguinante. La malattia nella maggior parte dei pazienti richiede anni o addirittura decenni. Liberarsi di questo problema è abbastanza difficile.

Il trattamento della rinite medica viene eseguito da otorinolaringoiatri esperti. Conducono una terapia conservativa o chirurgica. La rinite medica nei bambini è anche la stessa degli adulti, ma è molto più difficile da curare. Il bambino non capisce perché sia ​​impossibile usare un rimedio che dia sollievo e ti permetta di respirare liberamente. È meglio prevenire il verificarsi di questo problema: per indurire il corpo dei bambini, spesso camminare all'aria aperta, rafforzare il sistema immunitario.

eziologia

La causa principale della terapia della rinite: l'uso a lungo termine di farmaci vasocostrittori nasali, l'eliminazione di sintomi spiacevoli o una reazione allergica ai loro componenti. L'uso frequente e incontrollato di questi primi provoca atrofia e disfunzione della mucosa nasale e termina con lo sviluppo della rinite di origine medica.

Molte persone credono che il naso che cola non sia una malattia, ma una leggera indisposizione, che qualsiasi spray nasale può facilmente gestire. I pazienti non si affrettano a visitare il medico e andare alla farmacia più vicina. L'uso di vasocostrittori cade di giorno in giorno porta allo sviluppo di dipendenza e cambiamenti patologici nella cavità nasale. La base della malattia è il "sintomo di rimbalzo", il cui significato è il seguente: i vasi sanguigni non si restringono più, ma iniziano ad espandersi, causando gonfiore e gonfiore della mucosa. Nel tempo, i sintomi della malattia diventano evidenti. Una persona non può fare a meno di una bottiglia preferita di gocce nasali e affrontare la patologia cronica. Le gocce nasali inibiscono la produzione del proprio vasocostrittore - norepinefrina e il corpo cessa di mantenere indipendentemente il tono dei vasi nasali. Il tempo è perso e la malattia progredisce.

La rinite medica può essere considerata una delle varietà di rinite allergica o vasomotoria. La membrana mucosa in un modo speciale risponde all'uso a lungo termine di alcuni farmaci. È importante identificare e trattare le allergie in tempo.

sintomatologia

La congestione nasale e la rinorrea sono i sintomi principali della rinite medica. La respirazione nasale diventa prima difficile e quindi impossibile senza l'uso di gocce di vasocostrittore.

La malattia si manifesta anche:

  • Dolore all'emicrania,
  • Diminuzione delle sensazioni olfattive,
  • Aspetto di abbondante scarico acquoso
  • Solletico e prurito al naso,
  • Secchezza e formicolio delle mucose,
  • insonnia
  • L'aspetto del russare
  • Difficoltà a respirare,
  • Naso gonfio,
  • Rossore o pelle blu del naso,
  • Lacrimazione e starnuti
  • irritabilità,
  • ipertensione,
  • tachicardia,
  • Premendo il dolore nel cuore.

Quando compaiono questi sintomi, dovresti consultare un medico e iniziare il trattamento. I segni clinici aumentano di sera, quando l'attività motoria diminuisce e il tono dei capillari e delle arteriole diminuisce in modo riflessivo.

Durante l'esame della cavità nasale, il medico ORL rileva iperemia ed edema della membrana mucosa con emorragie evidenti, trasformazione dell'epitelio ciliare in flat, iperproduzione della secrezione delle ghiandole della mucosa, aumento della permeabilità del sangue e dei vasi linfatici. I capillari diventano fragili e il muco diventa più sottile e atrofico.

Assumendo farmaci per molto tempo, è importante non perdere i primi segni premonitori della malattia.

Complicazioni della rinite:

  1. Ipertensione arteriosa
  2. Malattie cardiovascolari,
  3. Patologie endocrine,
  4. Sinusite.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi e il trattamento della malattia sono effettuati da otorinolaringoiatri. Ascoltano le lamentele dei pazienti, conducono un esame approfondito della cavità nasale, mandano lo scarico del naso e della gola al laboratorio microbiologico per l'esame batteriologico. La diagnostica differenziale viene eseguita con rinite allergica e vasomotoria. A tale scopo vengono utilizzati metodi strumentali - esame radiografico, tomografico, endoscopico, microscopico del rinofaringe.

Il trattamento della rinite medica è complesso, compresa la terapia conservativa, le procedure generali di stimolazione e riabilitazione, i metodi di fisioterapia e, se necessario, l'intervento chirurgico e l'uso di rimedi popolari. Questo è un processo lungo e complicato che richiede tempo e pazienza. La prima cosa che uno specialista raccomanderà è di abbandonare completamente l'uso delle gocce. Non è facile da fare, perché facilitano la respirazione e migliorano la condizione immediatamente dopo l'applicazione. Nei casi più gravi, è possibile ridurre gradualmente la dose. Il processo di ritiro dal farmaco renderà più facile prendere antistaminici.

Raccomandazioni generali

Gli esperti raccomandano il trattamento della rinite medica per iniziare con l'indurimento del corpo e rafforzare il sistema immunitario. In alcuni casi, questo è sufficiente per risolvere questo problema. I pazienti hanno indicato:

  1. Trattamento termale,
  2. Viaggi in montagna,
  3. Nuoto,
  4. Ogni giorno, lunghe passeggiate all'aria aperta.

Ciò contribuirà ad aumentare la resistenza generale del corpo e migliorare la capacità rigenerativa della mucosa nasale.

Prima di intraprendere la terapia farmacologica per la rinite, è necessario abbandonare l'uso di farmaci vasocostrittori. Se i pazienti resistono a 2-3 settimane senza gocce o li sostituiscono con quelli più benigni, la dipendenza e i sintomi della patologia scompaiono e la respirazione nasale è completamente ripristinata.

Gli esperti consigliano di ridurre gradualmente il dosaggio o sostituire le loro gocce con quelle più morbide - "Vibrocil", gocce a base di acqua di mare: "Acquamaris". Le gocce per adulti possono essere sostituite da bambini, ad esempio, Otrivin Baby. I componenti attivi di questi farmaci non irritano la membrana mucosa, tonificano i vasi sanguigni e rendono il trattamento più efficace.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica include:

  • Risciacquare il naso con antisettici e soluzioni saline - Aquamaris, Humer, Physiomer, soluzione di Furacilin, Dioxidine;
  • Lubrificazione del naso - "Unguento ossolinico", "Unguento all'idrocortisone", "Lorizan";
  • Terapia desensibilizzante - "Diazolin", "Zodak", "Suprastin";
  • Uso di glucocorticosteroidi nasali "Tafen", "Fliksonaze", "Nasofan";
  • Terapia immunomodulatoria - "IRS-19", "Derinat";
  • Omeopatia - Sinupret, Euphorbium Compositum.

"Avamys" - il farmaco glucocorticoide più popolare, prodotto sotto forma di spray. Ha un potente effetto anti-infiammatorio, migliorando gradualmente la respirazione nasale. Avamys ha un effetto terapeutico pronunciato sullo sfondo di effetti collaterali che si verificano raramente.

La durata del trattamento con steroidi endonasali è di 1 mese. Se la terapia conservativa è stata inefficace, procedere al trattamento chirurgico.

fisioterapia

Metodi di fisioterapia che si sono dimostrati nella lotta contro la rinite di droga:

  1. UHF-terapia,
  2. agopuntura,
  3. fonoforesi,
  4. elettroforesi,
  5. UFO,
  6. Terapia laser,
  7. ultrasuono
  8. L'inalazione.

Queste tecniche in combinazione con il graduale abbandono di farmaci vasocostrittori portano al pieno recupero del paziente. Per accelerare il processo di guarigione, si raccomanda ai pazienti di eseguire una serie di esercizi di respirazione al giorno.

Trattamento chirurgico

Attualmente, la rinite medica può essere trattata chirurgicamente. Alla chirurgia è ricorso nei casi in cui il trattamento conservativo non è stato efficace. Se ci sono cambiamenti irreversibili nella mucosa nasale, l'operazione aiuterà il paziente a ritrovare la salute e la respirazione nasale leggera.

I principali tipi di operazioni:

  1. Moxibustione laser,
  2. Vasotomia del rasoio,
  3. turbinotomy,
  4. crioterapia
  5. Septoplastia e turboplastica,
  6. Vasotomia tradizionale.

L'intervento chirurgico è finalizzato alla rimozione dei plessi sanguigni nello strato sottomucoso, ripristinando la respirazione nasale, portando il paziente a liberarsi della rinite. La vasotomia a onde radio e laser sono le operazioni più popolari e delicate. Durante la dissezione del tessuto avviene la coagulazione vascolare, che riduce significativamente il rischio di sanguinamento nel periodo postoperatorio.

Il trattamento palliativo della rinite medicinale consiste nell'aumentare il diametro dei passaggi nasali riducendo le creste nasali o le cavità in volume. Questa piccola operazione migliora la respirazione nasale. Viene eseguito con vari metodi: usando ultrasuoni, laser, effetti meccanici o elettrici.

Terapia non convenzionale

Rimedi di medicina tradizionale per i sintomi della rinite. Non irritano la mucosa e non causano complicanze. I rimedi popolari possono essere usati indipendentemente, senza l'uso di droghe o integrandoli con il trattamento principale della malattia.

Rimedi popolari per eliminare il processo infiammatorio nel naso:

  • Il succo di aloe rimuove i segni clinici della malattia e ripristina la mucosa nasale. Dalle foglie di aloe spremere il succo, diluito con acqua e instillato nel naso.
  • L'estratto di aloe viene mescolato con olio d'oliva, inumidire la garza flagza nel prodotto risultante e iniettarli brevemente nel naso.
  • Il miele diluito con acqua e instillato la composizione risultante in ogni passaggio nasale ogni giorno. Questo rimedio riduce l'infiammazione ed elimina i sintomi della rinite.
  • Mescolare miele, olio di olivello spinoso e succo di aloe in proporzioni uguali e infondere nel naso tre volte al giorno.
  • Una miscela di oli essenziali aiuta a superare la malattia. Per fare questo, prendere l'olio di pesca, rosa canina, olivello spinoso, eucalipto e inumidire i flagelli nella miscela risultante.
  • Lavare il naso con infuso di camomilla o barbabietola aiuta ad alleviare il gonfiore. Le materie prime vengono versate acqua bollente e insistono. Filtrare la composizione con un naso lavato.
  • È utile respirare in coppie di aglio tritato e cipolle.
  • Il chiodo di garofano ha un buon effetto terapeutico. I chiodi di garofano versano acqua bollente, insistono e seppelliscono lo strumento nel naso.

Per sbarazzarsi rapidamente della malattia e senza conseguenze, è necessario seguire le raccomandazioni dei medici e coordinare con loro la prescrizione della medicina tradizionale. L'automedicazione può esacerbare la malattia.

Rinite medica

In medicina, la rinite è chiamata processi infiammatori che si verificano per vari motivi nella mucosa nasale. Il naso che cola più comunemente diagnosticato di origine virale, risultante da freddo elementare o ARVI.

Le infiammazioni delle strutture nasali possono anche verificarsi a causa di un attacco batterico, una dislocazione del setto nasale, un corpo estraneo che entra nel naso. Vasomotoria o disturbi vascolari sono un'altra circostanza comune che influisce sulla comparsa della congestione nasale. Questi tipi di lesioni comprendono neuro-rinite allergica, ormonale.

C'è anche un tipo di infiammazione della mucosa nasale, come la rinite medicinale o medica. Perché e chi ha una condizione simile, quali segni lo caratterizzano, analizziamo di seguito. Inoltre, prendere in considerazione le seguenti domande: come prevenire e come trattare i farmaci rinite.

L'essenza della malattia

La rinite medica deriva dall'uso prolungato e illetterato di farmaci nasali. Un naso che cola è un disturbo così diffuso nel nostro paese, sia nei bambini che negli adulti, che nella maggior parte dei casi viene praticato l'autotrattamento. Contattare uno specialista è uno spreco di tempo e denaro, molte persone la pensano così.

Pertanto, con una forte secrezione dal naso, starnuti, difficoltà nella respirazione nasale, ogni seconda persona acquista semplicemente spray vasocostrittori o gocce in una farmacia. Oltre al fatto che la scelta del farmaco può essere effettuata in modo errato, nel tentativo di aumentare l'effetto, alcuni superano il dosaggio e la frequenza di utilizzo.

Di conseguenza, possono apparire effetti collaterali, ma questo non è nemmeno il peggiore. Con l'uso ripetuto e improprio di farmaci che hanno un effetto vasocostrittore, la loro azione si indebolisce con il tempo, e invece di risultati positivi, c'è ancora più gonfiore della mucosa, aumenta la congestione nasale, c'è un gran numero di secrezioni nasali.

Il più delle volte, tali condizioni si sviluppano a seguito dell'assunzione di farmaci ormonali e farmaci vasocostrittori, quali naftintina o Nafazolina.

Meccanismo di sviluppo di infiammazione

La composizione dei fondi di cui sopra include sostanze attive che, agendo sui recettori della cavità nasale, restringono i capillari. Il flusso di sangue al sito di infiammazione diminuisce, il gonfiore della mucosa diminuisce e la produzione di muco diminuisce. Per un certo periodo, il paziente si sente sollevato: la respirazione nasale è stata ripristinata, quasi gli odori e il sapore del cibo sono stati avvertiti.

Ma poi l'effetto del farmaco cessa e i sintomi ritornano.

Il fatto è che molti non tengono conto della natura dell'origine dell'infiammazione iniziale della cavità nasale. Questo può essere allergie, malattie endocrine, lesioni virali e batteriche e molti altri disturbi. Una persona, non essendo uno specialista nel campo della medicina, usa agenti vasocostrittori per alleviare i sintomi locali, ma non elimina la causa della malattia.

In assenza di un adeguato trattamento della rinite, l'infiammazione delle mucose diventa cronica. Il tono dei vasi che hanno perso la capacità di contrarsi è disturbato, dal momento che sono stati costretti a funzionare a lungo. C'è una dipendenza del corpo dal farmaco e gradualmente l'efficacia del farmaco scende a zero.

Segni di rinite medica

Il paziente avverte passaggi nasali congestionati, con conseguenti difficoltà respiratorie. Tra i segni chiave di una tale rinite sono anche:

  • Premendo mal di testa;
  • Secchezza in bocca;
  • Scarico eccessivo e accumulo di muco nasale;
  • Diminuzione dell'olfatto;
  • Mancanza di appetito e perdita di gusto;
  • Aumento dell'affaticamento, irritabilità, sonno povero.

I sintomi della rinite medica sono il risultato del danneggiamento dell'epitelio ciliato della mucosa nasale e della metaplasia tissutale, in cui la struttura tubulare viene trasformata in una piatta. La mucosa danneggiata non risponde alle sue funzioni di disinfezione e umidificazione dell'aria. Un aumento delle ghiandole porta ad un aumento della permeabilità capillare e dell'ipersecrezione del naso. Il gonfiore delle mucose, l'ostruzione dei canali nasali impedisce il deflusso del muco, creando un ambiente ideale per la riproduzione dei batteri e l'ulteriore sviluppo dei processi infiammatori.

complicazioni

Dato quanto sopra, è ovvio che la rinite farmaco-vasomotoria è una malattia pericolosa, che è accompagnata da varie complicazioni.

Accumuli di muco e un debole deflusso di fluido contribuiscono al fatto che si formano infiammazioni purulente nei seni nasali e paranasali - così si manifestano sinusite, etmoidite e sinusite. Lo stesso modello può sviluppare infiammazioni dell'apparato acustico, otite di vario tipo e gravità.

Poiché il paziente è costretto a respirare costantemente attraverso la bocca, il livello di immunità locale diminuisce, i focolai di infiammazione possono comparire nella cavità orale, toccare l'area della trachea, della faringe, dei bronchi.

Un danno diretto alla mucosa nasale in assenza di una terapia competente può raggiungere un livello così alto a cui talvolta si verificano processi irreversibili. La forma atrofica o ipertrofica della rinite in molti casi richiede un intervento chirurgico e la completa respirazione nasale viene ripristinata solo con l'aiuto di un chirurgo.

Oltre a possibili disturbi in termini fisiologici, questa patologia spesso causa problemi psicologici. C'è un termine come la dipendenza da naftaxina. Per coloro che stanno lottando senza successo con il comune raffreddore di una natura indotta da farmaci, c'è la paura del panico in assenza delle solite droghe, dell'ansia generale, della confusione, dell'aumento dell'irritabilità e della mancanza di memoria.

Pertanto, il trattamento tempestivo e qualificato della rinite medica è così importante.

trattamento

Se trovi segni di questa malattia, contatta l'otorinolaringoiatra. Solo uno specialista può determinare con precisione il tipo e la natura dell'infiammazione e sa come sbarazzarsi della rinite medica.

Un programma di trattamento specifico sarà assegnato solo sui risultati di test ed esami. In alcune situazioni, la rinoscopia è sufficiente (esame della cavità nasale), in altri è necessario eseguire l'endoscopia nasale, esaminare il prodotto della secrezione nasale al microscopio ed eseguire esami del sangue di laboratorio.

Il primo compito del paziente è il rifiuto di farmaci vasocostrittori (o ormonali), che hanno causato lo sviluppo di patologie. Se il medico lo ritiene necessario, il ritiro può essere eseguito secondo uno schema rilassato, riducendo gradualmente il dosaggio.

Per sbarazzarsi con successo di una tale rinite vasomotoria, sono prescritti i seguenti farmaci:

  • Antistaminici (Erius, Zyrtec, Tavegil);
  • Glucocorticosteroide (Avamis, Nasonex, Tafen);
  • Complessi vitaminici per migliorare l'immunità.

Per rimuovere il gonfiore della mucosa che si verifica con la terapia della rinite, assicurarsi di lavare la cavità nasale. Per fare questo, utilizzare:

  • Decotti alle erbe (a base di camomilla, calendula, farfara);
  • salina;
  • Prodotti medicinali come Dolphin, Aquamaris, Aqualore.

Nei casi in cui la congestione nasale è accompagnata dalla formazione di croste, secchezza delle mucose, si consiglia l'uso di unguenti speciali (idrocortisone ed eritromicina pomata, oratore). Anche un buon effetto a questo proposito, hanno oli vegetali arricchiti con vitamine A ed E.

Con la rinite da farmaco lieve, si osservano risultati eccellenti a causa della fisioterapia (HCF, agopuntura, elettroforesi).

Come procedure di rinforzo generali per pazienti è mostrato:

  • Visita di balneazione;
  • Nuoto;
  • Camminare all'aria aperta;
  • Trattamento di sanatorio;
  • Rafforzamento del sistema immunitario attraverso l'attività fisica, indurimento moderato;
  • Conformità con una corretta alimentazione.

Se la rinite medica non può essere curata con l'aiuto della medicina conservativa, sono coinvolti i metodi chirurgici. Lo scopo delle procedure chirurgiche è quello di rimuovere il tessuto in eccesso (nella forma ipertrofica dell'infiammazione) o di stimolare la membrana mucosa (nella forma atrofica della rinite).

Ridurre la probabilità di un risultato simile degli eventi aiuterà l'accesso tempestivo a specialisti e azioni preventive.

prevenzione

In primo luogo, si consiglia di consultare un medico quando si utilizza qualsiasi farmaco.

In secondo luogo, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni specifiche, non superare la dose e il corso del trattamento.

Ricorda che l'uso di farmaci vasocostrittori nasali è vietato per più di 5-7 giorni.

Anche se nei bambini, la rinite medica si presenta molto meno frequentemente che negli adulti, tale pericolo non può essere completamente escluso. Soprattutto, data l'immunità instabile nell'infanzia e le caratteristiche strutturali del rinofaringe nei bambini. I genitori devono essere estremamente attenti.

Il famoso pediatra e presentatore televisivo Komarovsky consiglia di non utilizzare farmaci vasocostrittori per i bambini. Per il trattamento di maggior successo della rinite di qualsiasi eziologia, raccomanda di lavare la cavità nasale con soluzione salina e di lubrificare i passaggi nasali con oli fortificati. Il resto del trattamento deve essere diretto esclusivamente all'eliminazione delle cause di fondo dell'infiammazione e non ad alleviare i sintomi locali.

IMPORTANTE! Un naso che cola è sempre sgradevole, ma non affrettatevi a liberarsene con tutti i metodi conosciuti. Temperare, mangiare vitamine naturali, fare esercizio fisico e poi il naso porta con calma infezioni e persino l'esposizione agli allergeni. Ma se le difficoltà respiratorie e la congestione nasale sono disturbate per molto tempo, non rischiare la salute, affidare il trattamento ai professionisti.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Rimedio per mal di gola per bambini e adulti. Efficaci farmaci e rimedi popolari per il mal di gola

Laringite

L'irritazione della mucosa faringea è accompagnata da forte dolore. Di norma, questo sintomo si verifica in caso di malattie catarrale virali, infettive, a volte indicanti la presenza di gravi malattie.

CAVI VOCALI

Naso che cola

Rimozione di polipi e corde vocali

Malattie ORL - EURODOCTOR.ru -2013Secondo le statistiche, il più delle volte i polipi delle corde vocali si trovano in cantanti professionisti, insegnanti, insegnanti, oratori, appassionati di sport e in bambini che urlano costantemente durante i giochi.