Principale / Tosse

Antivirali efficaci per raffreddore e influenza

Tosse

I farmaci antivirali per il raffreddore e l'influenza vengono in nostro aiuto quando abbiamo la febbre, la tosse e il naso che cola quando ci sentiamo male. Le catene di farmacie offrono una vasta selezione di farmaci. Molti scelgono la medicina giusta aiuta la pubblicità. Ma come scegliere un farmaco antivirale efficace ed economico per raffreddore e influenza?

Qual è la differenza tra raffreddore e influenza?

Il raffreddore comune è il nome familiare di un complesso di sintomi respiratori. Nella terminologia medica, il raffreddore significa malattia respiratoria virale acuta (ARVI). Cioè, la causa dei raffreddori sono i virus. Tra questi, il più comune:

  • adenovirus;
  • reovirus;
  • coronavirus;
  • virus respiratorio sinciziale;
  • rhinovirus.

L'influenza è anche una malattia respiratoria ed è causata da un virus specifico. Questi agenti patogeni si diffondono nell'aria, attraverso oggetti di uso comune. La specificità del virus dell'influenza risiede nella sua capacità di modificare la struttura delle proteine ​​superficiali, cioè, simulare all'infinito il sistema immunitario umano. Questa proprietà spiega le epidemie influenzali.

Tipi di farmaci antivirali

I moderni farmaci antivirali efficaci sono rappresentati da 4 gruppi:

  • Fondi contenenti interferone;
  • induttori di interferone;
  • immunomodulatori antivirali;
  • inibitori della neuraminidasi.

Tabella 1. Tipi e nomi commerciali dei moderni farmaci antivirali efficaci.

Quali farmaci antivirali assumere

Prodotti contenenti interferone

Il valore dell'interferone è enorme: è una struttura proteica naturale che rende le cellule sane immuni ai virus. Il rilascio di interferone da parte delle cellule del corpo è la prima reazione di difesa che precede (e stimola) la risposta immunitaria.

Induttori di interferone

I farmaci antivirali efficaci per raffreddori e influenza sono gli induttori di interferone che stimolano le cellule del corpo a produrre il loro stesso interferone. Gli induttori sono migliori dei farmaci ad interferone:

  • Praticamente non causano allergie;
  • combinare bene con altri farmaci che vengono utilizzati nel trattamento delle malattie respiratorie virali;
  • non porta alla formazione di anticorpi (come nel caso dell'interferone esterno).

Antivirale in complessi con immunomodulatori e antistaminici

A differenza di quanto discusso sopra, questo tipo di farmaci influenza la replicazione del virus in una data fase con l'aiuto di sostanze chimiche. Ad esempio, in Ingavirin, questo è l'acido pentidicoico di imidazolil etanamide. Inoltre, questi farmaci hanno un effetto immunostimolante e antistaminico, migliorano la produzione del proprio interferone.

Inibitori della neuraminidasi

Zanamivir e oseltamivir, che fanno parte di questi farmaci, bloccano la proteina virale di superficie, la neuraminidasi, con cui il patogeno penetra nelle cellule sane e mantiene la resistenza all'immunità locale delle vie respiratorie. Di conseguenza, la diffusione del virus rallenta e si ferma. Inoltre, questi farmaci attenuano altri sintomi della malattia: riducono la febbre, eliminano il mal di testa e il dolore muscolare e migliorano il benessere generale.

Efficaci agenti antivirali

La maggior parte degli agenti antivirali è efficace contro un'ampia gamma di virus.

Tabella 2. Farmaci antivirali efficaci per raffreddore e influenza.

2. Infezioni acute del tratto respiratorio superiore

3. Virus respiratorio sinciziale

2. Infezioni respiratorie superiori e inferiori acute

3. Infezioni virali di un sito non specificato

Per quanto riguarda l'agente antivirale più efficace, devono essere presi in considerazione due fattori:

  • Il trattamento di un'infezione virale dovrebbe iniziare il primo giorno di insorgenza dei sintomi;
  • le persone spesso si auto-meditano senza alcuna opportunità di stabilire una diagnosi accurata.

Anaferon, Ingavirin, Arbidol migliorano ulteriormente la produzione del proprio interferone, contribuendo a fermare la replicazione del virus. Ergoferon ha un effetto anti-irritante: rimuove il gonfiore della mucosa, ripristina la respirazione nasale, elimina il prurito nel rinofaringe.

Farmaci antivirali economici

Nella tabella 3 vengono ordinati i farmaci, che vanno dai farmaci antivirali più economici e che terminano con gli inibitori della neuraminidasi importati.

Tabella 3. Riepilogo del costo medio di un ciclo di trattamento con agenti antivirali (per un adulto).

Farmaci antivirali per bambini

I prodotti contenenti interferone possono essere utilizzati come preparati antivirali per i bambini, a partire dalle prime settimane di vita.

Ergoferon può essere usato dai 6 mesi di età.

Temiflu viene mostrato da 1 anno.

Kagocel, Cycloferon, Arbidol e Anaferon per bambini possono essere prescritti ai bambini dai 3 anni di età.

I farmaci antivirali per bambini, a seconda dell'età del bambino, vengono utilizzati in un dosaggio di 1/3 ½ di quello raccomandato per gli adulti.

Uso preventivo di antivirali

I farmaci antivirali possono essere utilizzati come mezzo per prevenire l'influenza e l'ARVI durante i periodi di innalzamento stagionale delle infezioni respiratorie.

Gli interferoni sono utilizzati per 1 iniezione / instillazione al mattino ogni giorno o ogni altro giorno per 2-3 settimane.

Per la prevenzione dell'influenza, il ciclofone viene somministrato in cicli di 10 giorni: a giorni alterni, 1 compressa. Quindi si prende una pausa di 3 giorni e si ripete il ciclo di 10 giorni.

Kagocel per la prevenzione della bevanda influenzale su 2 tavoli. entro 2 giorni, quindi effettuare una pausa di 5 giorni, ripetere il ciclo per 4-5 mesi.

Ti piace questo articolo? Valuta questa roba!

Oltre a iscriversi a nuovi articoli tramite RSS, o rimanere sintonizzati su VKontakte, Odnoklassniki, Facebook, Twitter o Google Plus.

Hai una domanda o esperienza su questo problema? Fai una domanda o raccontala nei commenti.

Compro anche l'ingavirina per il raffreddore da antivirali. Affronta bene qualsiasi virus - recupero dal momento e senza inutili complicazioni.

Grande articolo La selezione è molto pertinente e utile.

Olga, beh, in generale, di solito ho i primi sintomi di ARVI. Quindi sai, non tardo e inizio immediatamente a prendere Ingavirin. Così letteralmente nel giro di pochi giorni, mentre comincio a riportarlo alla normalità. Quindi anche all'ospedale non andare.

Grazie a tutti per i commenti.

Anche l'Ingavirin mi ha aiutato a recuperare più velocemente. L'anno scorso ho avuto un raffreddore, ho dovuto anche prendere una pausa dal lavoro per un paio di giorni, era così brutto. La farmacia ha consigliato l'ingavirin. L'ho visto io stesso e ho dato il mio marito per evitare che anche lei si ammalasse: ero felice e in salute il terzo giorno, mio ​​marito non si è ammalato affatto, anche se mi ha sempre infettato.

Ho una debolezza così forte, l'orrore è solo (((E l'osso fa male a tutti. Apparentemente malato.

Ci siamo appena ammalati con il bambino. Al ballo mia figlia raccolse il virus e lo portò a casa. Ma questa volta hanno affrontato le perdite minori. Dal primo giorno della malattia, abbiamo bevuto esberitox con l'echinacea e questo ci ha aiutato a recuperare molto più velocemente e più facilmente delle ragazze della figlia.

Quando mi ammalo, non vado d'accordo senza l'immunomodulazione: con l'orz, scompare in 2-3 giorni. L'ultima cosa che ha preso è stata Influcid. Buona droga La cosa principale non è costosa e omeopatica, il che significa naturale. Ho letto commenti su di lui, quasi tutti sono positivi, quindi ho deciso di acquistare Influcid.

L'inverno, come sempre, non è venuto da solo, ma con moccio e temperatura. Usava sempre l'ingaverinom e presentava costantemente irritazioni sotto forma di eruzione cutanea. Ora ha provato Influcid, il farmacista della farmacia ha detto che è naturale e non causa reazioni allergiche. Ora accetto, mi sento bene e non c'è irritazione.

Dalla malattia di Orvi, il balsamo di Alvin mi ha aiutato, funziona come un farmaco antivirale, contiene tiglio, propoli e vitamina C. Ho avuto una tosse e ho respirato male, ho subito un trattamento (circa una settimana), è diventato molto più facile. A proposito, può anche essere dato ai bambini.

Questo autunno, le figlie di Alvin sono state dimesse, mi è piaciuto lo sciroppo. Aiuta immediatamente su tutti i fronti, elimina gli spiacevoli sintomi di tosse fredda, naso che cola e effetto antipiretico. La malattia è andata più veloce, senza febbre, rinite prolungata e complicanze. La composizione è sicura, vegetale e ha un sapore gradevole, il bambino beve senza disgusto.

E io, su consiglio di un amico, l'ho trattato per l'ultima volta con Influcid. L'effetto è impressionante. Almeno non mi sono mai ripreso così rapidamente e facilmente. Tre giorni e sto bene. Ciò che ha la debolezza tipica dopo la malattia, quasi non si sentiva.

Di tutti gli antivirali preferisco Ingavirin, mi ha suggerito la mia amica. Ora sono solo per loro e mi sto salvando nel periodo invernale... Soprattutto quando l'influenza influenza = (Sì, e il prezzo mi rende felice, dato il buon effetto

La prevenzione di ARVI e ORZ, così come le malattie otorinolaringoiatriche, è l'indicatore principale per le cavità saline: l'aerosol secco rimuove rapidamente i batteri e aiuta a ripristinare il corpo.

Ha attirato l'attenzione sulle righe dell'articolo: "Quindi, un raffreddore dall'influenza non è fondamentalmente diverso. Entrambe sono infezioni virali che devono essere trattate con farmaci antivirali efficaci. " Considero l'Ingavirina come un farmaco antivirale che il medico mi ha prescritto circa tre anni fa. Da allora, prendilo così, se mi ammalo. Non ci sono mai stati errori o complicazioni.

Svetlana, sono d'accordo, mi è piaciuta anche la maggior parte degli antivirali Ingavirin. Già tre o quattro volte sono stati trattati. Generalmente malato raramente, ma giustamente. Di solito inizia una forte temperatura. Immediatamente prendo Ingavirin, il giorno dopo la temperatura è molto più bassa, non c'è mal di testa, in generale, i sintomi quasi cessano di disturbare. Con questo medicinale come "lascia andare"))

Iscriviti ai commenti. Mi piace anche Ingavirin. Mi aiuta a non ammalarmi, non ricordo la febbre alta quando la malattia mi ha raggiunto. In pratica succede così: inizia un brivido, la testa fa male. La temperatura sale a circa 37,3. Bevo Ingavirin e cerco di riposare il più possibile in questo giorno. Si consiglia di non penzolare in alcun affare, per dare al corpo un riposo. Se agisco secondo questo schema, poi il giorno dopo, il massimo in un giorno, ho tutto ok. Penso che questo sia un buon risultato.

Ho trovato l'Ingavirin la droga più efficace, e lo prendo sempre adesso. Solo con lui mi riprendo più velocemente del solito e la malattia in qualche modo passa via più facilmente. Di solito ho la febbre alta per diversi giorni, soprattutto se non bevo niente di antipiretico e posso essere trattato solo con metodi popolari. Con Ingavirin, la temperatura diminuisce già per il giorno successivo. Considero questo come un segno che il corpo sta diventando più facile e la maggior parte dei virus è già stata sconfitta, rimane solo per finire il corso.

Nel gennaio di quest'anno, ho avuto la possibilità di ammalarmi di influenza. E ho iniziato a prendere il massimo di Arbidol, oltre al Complivit multivitaminico. Il miglioramento arrivò in tre giorni, e un completo recupero in sei. Penso che sia veloce, vengono trattati per 10 giorni e più.. Prendilo in servizio. massima

L'immunità deve essere aumentata - questo è sicuro! Preparate la rosa canina, aggiungete il ribes nero ai tè, mangiate più frutta e verdura (tutti i tipi di frullati sono diventati molto popolari).
Su appuntamento del medico, ai bambini con raffreddore sono stati somministrati Viferon e Grippferon. Quindi, un altro terapeuta ha consigliato di non entrare nel sistema immunitario, ma di dare al corpo l'opportunità di combattere e produrre anticorpi. Sono d'accordo con lei.
Ancora una volta, non dovresti fare l'automedicazione. È meglio consultare un medico, soprattutto quando si tratta della salute dei tuoi figli.

Il modo più efficace per combattere un'infezione virale è quello di stimolare il sistema immunitario del corpo, perché questa infezione si manifesta quando la difesa del corpo è ridotta a causa di fattori esterni. Pertanto, mangiare più cibi con vitamine, perché contengono vitamine in una forma che è meglio assorbita dal corpo. E i farmaci, e ancor più i farmaci antivirali dovrebbero essere usati solo sotto la supervisione di un medico e per lo scopo previsto.

Valery, hai ragione su tutto - l'autotrattamento è una cosa pericolosa. E l'immunità è meglio avere la tua. Ma non tutti sono così fortunati, questa volta, e lo stesso succede, l'influenza avviene nelle persone più incallite. È qui che entrano in gioco gli antivirali. Mi ammalo una volta all'anno e mezzo, di solito ricevo il trattamento con Ingirin, solo per l'ampio spettro d'azione - non solo dall'influenza, ma anche da altre infezioni respiratorie acute.

L'ingavirina è buona, quest'anno ho avuto l'influenza, perché ho iniziato a bere in anticipo l'ingavirin, ho avuto la febbre solo per due giorni e ho subito un emendamento molto rapidamente

Il miglior antivirale per il raffreddore per gli adulti

Farmaci antivirali per il raffreddore

Farmaci antivirali per il raffreddore - lo strumento principale nella lotta contro questa categoria di disturbi.

Come sapete, durante il periodo di intensificazione dei raffreddori è meglio impegnarsi nella loro prevenzione e non portare negli Stati quando il trattamento è già necessario. Attivare l'immunità durante la stagione fredda è la misura più efficace per proteggersi dai raffreddori. Allora la malattia non si svilupperà o, almeno, la situazione non acquisirà una forma grave.

Se la malattia ha una natura virale - malattia virale respiratoria acuta (ARVI) - allora non vi è alcun trattamento senza trattamento. E soprattutto in questo caso i farmaci antivirali affrontano il problema. L'essenza delle loro azioni - nell'impatto sul virus stesso, che è il fattore eziologico.

Farmaci antivirali usati per trattare la SARS e l'influenza. Questi farmaci influenzano la replicazione del virus in modo tale da impedirne la riproduzione. Farmaci antivirali - base sintetica o naturale. Sono usati sia nella lotta contro la malattia, sia per la sua prevenzione. Le diverse fasi di un raffreddore possono essere esposte a farmaci antivirali. Ad oggi, la scienza moderna conosce circa cinquecento agenti patogeni di vari tipi di raffreddori. Farmaci antivirali per combatterli un po '.

Fondamentalmente, le malattie virali sono trattate con tre tipi di farmaci:

  • farmaci antinfluenzali ad ampio spettro;
  • farmaci per il trattamento delle infezioni da herpes.
  • agenti per combattere il citomegalovirus.

Nel caso di una forma grave della malattia, vengono assunti farmaci antivirali, con un uso lieve di interferone accettabile. Entro un giorno o un anno e mezzo dopo la comparsa dei primi sintomi, è urgente iniziare a prendere un farmaco antivirale. Se permettiamo la riproduzione del virus a tal punto che popola l'intero corpo, allora può essere portato al punto che il farmaco non avrà alcun effetto.

L'azione dei farmaci antivirali per il raffreddore

Con l'aiuto di farmaci antivirali, vengono eliminate le cause dell'insorgenza e lo sviluppo della malattia respiratoria acuta. I risultati di questa azione sono:

  • ridurre il rischio di esacerbazioni di malattie croniche (bronchite cronica, asma bronchiale, ecc.);
  • ridurre la durata del corso di un raffreddore per diversi giorni, alleviando i suoi sintomi;
  • riducendo il rischio che dopo aver sofferto di malattia respiratoria acuta, compaiono gravi complicanze.

I farmaci antivirali per il raffreddore sono anche usati come profilassi d'emergenza nel caso in cui uno dei membri della famiglia sia malato e tu debba ridurre il rischio di infezione di persone sane.

Compresse antivirali per il raffreddore

Nella classe, dove ci sono farmaci antivirali sintetici che fanno bene con il virus dell'influenza, ci sono due gruppi di farmaci efficaci. L'essenza dell'azione dei bloccanti dei canali M nel bloccare il virus in modo che non possa penetrare nelle cellule e moltiplicarsi. Uno dei farmaci dimostrati contro i virus in questa categoria è l'Amantadina (Midantan) e la Rimantadina (Remantadina). Per l'effetto desiderato, la loro ricezione dovrebbe iniziare non appena la malattia ha cominciato a manifestarsi. Un altro svantaggio è che non è sempre possibile capire con che tipo di virus una persona si è ammalata. E questi farmaci antivirali sono mostrati nell'epidemia del virus dell'influenza A. Inoltre, l'influenza aviaria e suina è resistente a questi. È importante ricordare che l'assunzione di un farmaco antivirale per il raffreddore dovrebbe essere effettuata non solo dal paziente stesso, ma da tutti i membri della sua famiglia.

Efficace antivirale per il raffreddore

Ma gli inibitori della neuraminidasi agiscono sui virus dell'influenza A e B. L'essenza della loro azione è quella di sopprimere l'enzima responsabile della riproduzione del virus. I rappresentanti di questo gruppo di farmaci sono Oseltamivir (Tamiflu) e Zanamivir (Relenza). Puoi iniziare a prenderli entro due giorni dalle manifestazioni iniziali della malattia.

Elenco di farmaci antivirali per il raffreddore

  • "Tamiflu";
  • "Relenza";
  • "Grippferon";
  • "Anaferon";
  • "Amiksin";
  • "Kagocel";
  • "Rimantadine";
  • "Viferon";
  • "Arbidol";
  • "Ribavirina";
  • "Amizon";
  • "TSikloferon".

Farmaco antivirale per raffreddore "Zanamivir"

"Zanamivir" è prescritto per adulti e bambini di età superiore a 5 anni con l'influenza prendendo 5 mg di inalazione due volte al giorno per 5 giorni. La dose giornaliera totale raggiunge i 10 mg. Il farmaco non è combinato con altri farmaci inalati (compresi i broncodilatatori), a causa del fatto che le riacutizzazioni sono possibili nei pazienti con asma bronchiale e altre patologie polmonari non specifiche. Un numero di persone senza patologia polmonare può sperimentare segni di irritazione del rinofaringe, raggiungendo in rari casi prima della comparsa di broncospasmo.

Farmaco antivirale per raffreddore "Oseltamivir"

Con l'influenza per adulti e bambini sopra i 12 anni, la dose raccomandata di oseltamivir è 75 mg 2 volte al giorno per almeno 5 giorni. "Oseltamivir" è prescritto a bambini di età superiore a 1 anno - con un peso corporeo inferiore a 15 kg in 30 mg, da 15 a 23 kg in 45 mg, da 23 a 40 kg in 60 mg, più di 40 kg in 75 mg due volte al giorno per cinque giorni.

Il farmaco viene prescritto con cautela in caso di insufficienza renale, può causare nausea e vomito quando assunto.

Farmaci antivirali per raffreddori di uno spettro d'azione più ampio - Ribavirina (Ribarina) e Inosina Pranobex (Groprinosina).

Farmaco antivirale per raffreddore "Ribavirina"

La ribavirina agisce sui virus dell'influenza A e del gruppo B, parainfluenzale, virus respiratorio sinciziale, coronavirus, rhinovirus. Una caratteristica del farmaco è la sua alta tossicità, quindi è usata solo se viene confermata un'infezione respiratoria sinciziale, che spesso porta alla bronchiolite nei bambini.

La ribavirina è utilizzata per il trattamento dell'influenza negli adulti di età superiore a 18 anni (200 mg 3-4 volte al giorno con pasti per 5-7 giorni) in assenza di gravidanza, insufficienza renale e anemia emolitica.

Farmaco antivirale per il raffreddore "Inosine pranobex"

"Inosine pranobex" combatte contro virus influenzali, parainfluenza, rhinovirus, adenovirus. Questo farmaco antivirale a freddo stimola le difese del corpo. Per il trattamento dell'influenza e altre infezioni virali respiratorie acute, si raccomanda di prenderlo: per gli adulti, 2 compresse 3-4 volte al giorno a intervalli regolari per 5-7 giorni; la dose giornaliera per i bambini è di 50 mg per chilogrammo di peso corporeo.

La dose giornaliera viene assunta in 3-4 dosi a intervalli regolari. La durata del trattamento è di 5-7 giorni.

Interferoni e induttori di interferone

Un altro grande gruppo di farmaci antivirali per il raffreddore sono gli interferoni e gli induttori di interferone. Gli interferoni sono sostanze proteiche che il corpo sintetizza come risposta a un'infezione, a causa della quale il corpo è più resistente ai virus. Hanno un ampio spettro di azione, che si confronta positivamente con molte altre droghe sintetiche. Ma alcuni esperti dicono che non sono molto efficaci con ARVI. Nel caso del raffreddore, sono prescritti come gocce nasali e supposte rettali. L'interferone dei leucociti nativi viene instillato da quattro a sei volte al giorno, Reaferon (interferone alfa-2a), due gocce due o quattro volte al giorno. Viferon (alfa-2b interferone) di solito viene fornito come una candela, gli adulti di solito usano Viferon 3 e 4.

Ci sono anche induttori di interferone. Questi sono farmaci che stimolano il corpo a produrre i propri interferoni. Le malattie catarrali sono trattate con Tilorone (Amixin), Meglumine Acridone Acetate (Cycloferon) e una serie di altri farmaci antivirali per il raffreddore comune.

Farmaco antivirale per raffreddore "Amiksin"

Per il trattamento dell'influenza e delle infezioni respiratorie acute "Amiksin" somministrato per via orale dopo un pasto, due compresse da 0,125 g per gli adulti e 0,06 g per i bambini di età superiore a 7 anni il primo giorno di malattia e poi 1 compressa a giorni alterni.

Nel corso del trattamento - fino a 6 compresse. Controindicato nelle donne in gravidanza e nei bambini sotto i 7 anni di età.

Farmaco antivirale per raffreddore "Cycloferon"

"Cycloferon" è usato nel trattamento dell'infezione e infezioni respiratorie acute sotto forma di iniezioni intramuscolari alla dose di 250 mg (12,5% in 2 ml) due giorni consecutivi, quindi a giorni alterni o 1 compressa di 0,15 g a giorni alterni per 20 giorni.

Farmaco antivirale per raffreddore "Kagocel"

Kagocel è un induttore di interferone con effetti antivirali e immunomodulatori diretti.

Di solito è prescritto per l'influenza e le infezioni respiratorie acute negli adulti 2 compresse 3 volte al giorno per i primi due giorni (dose giornaliera di 72 mg), quindi 1 compressa 3 volte al giorno (dose giornaliera di 36 mg). In totale, i corsi di 4 giorni rappresentano fino a 18 compresse.

Farmaco antivirale per raffreddore "Arbidol"

Un tal farmaco antivirale come "Arbidol" è efficace nel trattamento di raffreddori. Agisce contro i virus A, B, sono anche trattati con parainfluenza, infezioni sinciziali, adenovirus. L'essenza del farmaco nello stimolare la produzione di interferone endogeno, ha effetti antiossidanti, rafforza il sistema immunitario.

Arbidol per raffreddore senza complicazioni è prescritto: bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni. Con lo sviluppo di complicazioni (bronchite, polmonite, ecc.), I bambini da 3 a 6 anni prendono Arbidol 50 mg ciascuno, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni, adulti - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore ) per 5 giorni, quindi una singola dose 1 volta a settimana per un mese.

Farmaco antivirale per raffreddore "Amizon"

Antivirale per freddo "Amizon" - è un induttore di interferone endogeno, ha un'azione antivirale, immunomodulatoria e antinfiammatoria.

Gli adulti assumono "Amizon" 2-4 volte al giorno dopo aver mangiato con influenza moderata e infezioni respiratorie acute a 0,25 g, con grave - 0,5 g per 5-7 giorni; una dose di trattamento è di 3-6,5 g Bambini di età compresa tra 6 e 12 anni bevono 0,125 g 2-3 volte al giorno per 5-7 giorni.

Farmaco antivirale per raffreddore "Anaferon"

"Anaferon" si riferisce a rimedi omeopatici con effetti antivirali e immunomodulatori. Viene anche usato per curare raffreddori e influenza. Dosaggio per adulti: 1 compressa, sublinguale da tre volte al giorno a sei, a seconda della gravità della malattia.

Il trattamento inizia ai primi sintomi respiratori. Dopo aver migliorato la condizione, si consiglia di passare all'assunzione del farmaco una volta al giorno, per 8-10 giorni. Bambini da sei mesi a tre anni, una compressa sciolta in 15 ml di acqua e da bere. Per la profilassi, Anaferon viene somministrato una compressa una volta al giorno, da uno a tre mesi.

Medicina del raffreddore antivirale "Grippferon"

"Grippferon" è un farmaco immunomodulatore, antivirale e anti-infiammatorio per uso intranasale. La durata del corso di applicazione e la dose del preparato "Grippferon" sono di solito determinate dal medico curante.

La dose raccomandata per i bambini al di sotto di 1 anno è di 500 UI (1 goccia di farmaco) 5 volte al giorno; per i bambini da 1 anno a 3 anni è 1000 IU (2 gocce di "Grippferon") 3-4 volte al giorno; da 3 a 14 anni è 1000 UI (2 gocce del farmaco "Grippferon") 4-5 volte al giorno. La dose raccomandata per gli adulti è di 1500 UI (3 gocce) 5-6 volte al giorno. La durata del corso di applicazione è di 5 giorni.

Farmaci antivirali a base di erbe per il raffreddore

Alcune erbe medicinali hanno anche effetti antivirali. L'azione di molti preparati a base di erbe è diretta contro i virus appartenenti alla famiglia dell'herpes. I raffreddori sono spesso accompagnati da herpes piaghe, inoltre, il decorso dell'infezione da citomegalovirus spesso procede anche con gli stessi sintomi di ARVI. Alpizarin appartiene a questa categoria di farmaci. Il principio attivo è un estratto di piante come il kopeck alpino, il kopeck ingiallente, le foglie di mango. Il farmaco antivirale "Flacozid" ha nella sua composizione il principio attivo, che si ottiene dal velluto Amur e dal velluto Laval. Per uso esterno, vengono utilizzati unguento "Megosin" (olio di semi di cotone), "Helepin" (parte macinata del lembo di lespedets), "Gossipol" (ottenuto durante la lavorazione di semi di cotone o radici di cotone).

Altabor appartiene anche a farmaci antivirali usati per il raffreddore. Si basa sull'estratto di colture da seme di ontano grigio e nero (appiccicoso).

Il luccio fradicio e vellutato dà vita al Proteflazid, è anche usato nel trattamento di raffreddori, influenza e per la loro prevenzione. Gli effetti antivirali e immunomodulatori hanno la droga tedesca "Imupret". Si compone di equiseto, foglie di noce e corteccia di quercia.

Il prezzo dei farmaci antivirali per il raffreddore

La rincorsa dei prezzi dei farmaci antivirali per il raffreddore è piuttosto ampia - da 20 a 200 hryvnia (ovviamente dipende ancora dalla confezione e dal numero di compresse). In ogni caso, è meglio consultare il proprio medico, che prescriverà il farmaco, che in un caso particolare sarà il più efficace.

Se chiami i prezzi approssimativi dei principali farmaci antivirali usati per curare il raffreddore, nelle farmacie in Ucraina sono: "Amizon" - da UAH 20, "Arbidol" - da UAH 50, "Amixin" - da UAH 30, da "Anferon" - da 40 UAH, "Remantadin" - da 11 UAH, "Kagocel" da 70 UAH, "Viferon" - da 70 UAH - da 110 UAH.

Farmaci antivirali economici per il raffreddore

Farmaci antivirali economici per il raffreddore, che vengono spesso prescritti dai medici e comunemente usati - "Amizon", "Amiksin", "Anaferon". Per 20-40 grivna, è possibile acquistare 10 compresse. Ma ancora una volta prestiamo attenzione: prima di prendere una decisione sull'acquisto di un farmaco antivirale per il raffreddore, dovresti consultare il medico.

Con l'aiuto di farmaci antivirali, non è una conseguenza che viene eliminata, ma la causa di un raffreddore. Questo è un grande vantaggio dei farmaci antivirali nel trattamento del raffreddore, questo spiega anche la loro efficacia. I farmaci antivirali riducono il periodo di un raffreddore di due o tre giorni, facilitano il suo decorso. Come risultato dell'assunzione di farmaci antivirali per il raffreddore, il rischio che altre malattie croniche peggiorino (esacerbazione di asma bronchiale, bronchite cronica e altre malattie) sarà esacerbato e non si presenteranno varie complicazioni, come spesso accade con altri farmaci. Inoltre, i farmaci antivirali per il raffreddore forniscono un effetto eccellente nella prevenzione della SARS, influenza, anche tra i membri sani della famiglia quando il paziente è a casa.

Quali farmaci antivirali vale la pena comprare per un raffreddore?

risposte:

Olga Oliinyk

I virus del raffreddore sono più di 200 :) I farmaci antivirali efficaci - in cui l'efficacia di ARVI è maggiore del danno generale al corpo - non esiste. Un corpo normale stesso domina completamente questi virus, producendo interferone ad alta temperatura (quindi, non è necessario abbattere una temperatura inferiore a 38,5 - è per sempre!) - in 3 giorni. Se no, allora una settimana produrrà anticorpi :) Quindi - non tormentarti con la chimica - fresco umido !! ! aria, lavare il naso con soluzione fisica e risciacquare la gola - con qualsiasi rimedio a base di erbe o semplicemente con acqua - il processo stesso è importante, frequente bere frequente e - SII SANI.

Jack Cat

Evgeny Usmanov

Avlaak'h Mag

se naso che cola, quindi RINZA controllato

lettore mp3

strana domanda.. farmaci contro il virus per raffreddori...
quindi un virus o un raffreddore
vodka al pepe freddo
scrive antivirale vrch

XXX XXXXX

Non comprare o quando né arbidol né remontadin. Un buon dottore ha detto in segreto.

Enot323

Andrey Enyutin

non spendere soldi. una volta malato era troppo tardi: (((che cosa è successo a loro senza alcuna settimana).

Tanya abramovich

bere succhi freschi

Maxim Baranov

Gli antivirali sono efficaci il primo giorno, quando sta appena iniziando a solleticare, starnutire e acqua. Quindi inutile. I raffreddori vengono trattati con il riposo a letto, abbondante (fino a 2 litri al giorno, ma meglio se necessario) bevendo (+ limone, miele, ecc.) E paracetamolo con febbre superiore a 38,5 gradi. Questo è sulla raccomandazione di malattie infettive. In generale, il raffreddore comune si verifica quando il corpo vuole davvero rilassarsi. Pertanto, senza trattamento, il comune raffreddore passa in una settimana e con il trattamento, in soli 7 giorni.

Signora ghiacciata

tè con limone e miele! può essere caldo latte con miele aiuta anche bene !! pillole questa chimica non è desiderabile.

Antivirale per il raffreddore. I migliori antivirali

Una persona sana non è affatto interessata alle cause della malattia. Ma il primo "starnuto" o "sniffing" lo induce ad affrettarsi in farmacia. È qui che sorge la domanda: "Quale farmaco scegliere?" La fonte del comune raffreddore è un'infezione batterica o virale. Il primo - perfettamente eliminato dagli antibiotici. Ma spesso un raffreddore è causato da un'infezione virale. La terapia antibatterica è inutile qui. Può solo aiutare antivirale per il raffreddore.

Fattibilità dell'ammissione

La barriera protettiva contro i virus è, come sai, il sistema immunitario. È lei che è in grado di resistere a molti di loro, non permettendo alla malattia di svilupparsi. Sfortunatamente, un sistema immunitario indebolito non è in grado di proteggere il corpo. In questo caso, i migliori farmaci antivirali vengono in soccorso. Dovrebbero iniziare a essere consumati immediatamente. Quindi è possibile evitare gravi complicazioni e esacerbazioni di disturbi cronici.

Il rimedio antivirale per il raffreddore riduce l'infiammazione, riduce la temperatura e favorisce la guarigione del corpo. Questi farmaci sono anche raccomandati per la profilassi prima dell'inizio del raffreddore stagionale.

È difficile determinare quale tipo di virus abbia causato la malattia, quindi i medici consigliano di utilizzare un agente antivirale per il raffreddore. È importante Prescrivere i farmaci necessari in caso di esame medico.

Considerare i migliori agenti antivirali. Ognuno di questi farmaci può rapidamente battere il raffreddore. E allo stesso tempo prevenire lo sviluppo di spiacevoli complicazioni.

Medicina "Kagocel"

È un farmaco antivirale immunomodulatorio. La composizione del preparato contiene sodio sale di copolimero. Questo componente contribuisce allo sviluppo dell'interferone tardivo. Quindi, si verifica l'effetto antivirale.

Il farmaco "Kagocel" è più efficace se il suo uso è iniziato il primo giorno della malattia.

Gli effetti collaterali sono rari. Si manifesta sotto forma di reazioni allergiche. Il farmaco "Kagocel" è approvato per l'uso da parte di bambini da tre anni. Per le donne incinte e in allattamento questo strumento non è raccomandato.

La medicina "Tsitovir 3"

Efficace agente antivirale, caratterizzato da un'azione complessa. La preparazione include acido ascorbico, bendazolo, che stimola la produzione di interferone endogeno nel corpo.

La medicina è prodotta in diverse forme:

  • capsule per adulti;
  • sciroppo autorizzato a ricevere bambini da 1 anno;
  • polvere per fare la malta.

Gli effetti collaterali sono possibili, come una diminuzione della pressione in quegli individui che soffrono di IRR.

I farmaci sono controindicati nei pazienti con diagnosi:

  • ipotensione;
  • urolitiasi;
  • ulcera allo stomaco;
  • diabete mellito.

Il farmaco non è raccomandato per le donne in gravidanza. Estremamente prudente dovrebbe essere applicata ai bambini.

L'effetto terapeutico si verifica già il secondo o il terzo giorno.

Droga "Amixin"

Buono antivirale. Ha eccellenti proprietà immunomodulatorie. Inoltre, è un induttore di interferone. Il farmaco "Amiksin" combatte perfettamente con i disturbi virali del raffreddore. È efficace in una vasta gamma di malattie di questo gruppo. Utilizzare il farmaco "Amixin" non solo per il trattamento. Si consiglia di utilizzare per la prevenzione delle malattie virali.

I bambini sotto i 7 anni non sono prescritti farmaci. Non dovrebbe essere usato dalle donne in gravidanza, così come l'allattamento.

Raramente si possono verificare effetti collaterali. L'unica manifestazione è una reazione allergica.

Significa "Ingavirin"

Il farmaco è richiesto per il trattamento dell'influenza A, B, parainfluenza, infezione da adenovirus e molti altri disturbi. Questo è un ottimo immunomodulatore. Attiva la difesa del corpo contro i patogeni virali.

Il prodotto è destinato esclusivamente agli adulti. Under 18, il suo uso non è raccomandato. Le donne incinte e infermieristiche possono assumere il farmaco "Ingavirin" solo come prescritto dal medico.

Possibili reazioni avverse sono allergie.

Il farmaco "Tamiflu"

Abbastanza efficace antivirale per il raffreddore. È usato per combattere i virus dell'influenza A e B. In relazione ad altri raffreddori (ARVI), il medicinale è inefficace. Il farmaco non è destinato a prevenire.

Lo strumento può essere utilizzato per i bambini che hanno raggiunto 1 anno. Una condizione importante è il dosaggio corretto. Tamiflu può essere usato durante l'allattamento e la gravidanza. Allo stesso tempo bisogna fare attenzione e monitorare attentamente il benessere.

L'uso di questo strumento può causare effetti collaterali:

Il farmaco è vietato usare a lungo senza interruzione. Perché può provocare depressione e psicosi in un paziente.

Medicina "Arbidol"

Pillole antivirali popolari per il raffreddore. Sono efficaci nel trattamento di una varietà di disturbi virali. Questo farmaco non è prescritto per i bambini sotto i 3 anni. Le donne incinte possono usare lo strumento, ma solo sotto la supervisione di un medico.

Gli effetti collaterali dell'uso di droghe includono:

  • mal di testa;
  • reazione allergica individuale.

Questo farmaco è stato inventato nel 1974. Fino ad oggi, rimane richiesto. Dal momento che il farmaco "Arbidol" - uno strumento efficace e sicuro che ha una vasta gamma di effetti.

Droga "Anaferon"

È una medicina omeopatica che può stimolare l'immunità antivirale. È usato per trattare l'influenza. Inoltre, è prescritto a fini profilattici. Il farmaco può ridurre il rischio di complicanze.

Il farmaco "Anaferon" è autorizzato a usare l'allattamento e la gravidanza. Inoltre, selezionando farmaci antivirali efficaci per i bambini con raffreddore, la scelta della maggior parte dei genitori e dei medici si ferma su questo strumento. Per le briciole, i produttori hanno rilasciato una forma speciale di medicina.

Il farmaco "Anaferon" è controindicato per le persone che non tollerano il lattosio. Fondamentalmente lo strumento non causa complicazioni. È molto efficace

Medicina "Otsillokoktinum"

Medicina omeopatica, che sono prodotti in granuli. Lo strumento fornisce una prevenzione efficace. Cura il raffreddore e l'influenza. Il farmaco non ha quasi controindicazioni. L'unica eccezione è l'intolleranza al lattosio. Lo strumento è autorizzato a utilizzare il neonato, fin dai primi giorni. È prescritto per l'allattamento e incinta.

La droga è la più efficace se il suo ricevimento è iniziato ai primi sintomi della malattia venente. Il farmaco "Oscillococcinum" aiuta a sopprimere l'attività del virus dell'influenza, protegge contro possibili complicazioni.

Trattamento dei bambini

I migliori agenti antivirali ci hanno fornito la natura. Questi sono limone, aglio, zenzero, miele, aloe, rosa selvatica. Mantenendo regolarmente l'immunità del bambino con mezzi così accessibili e semplici, la necessità di preparazioni scomparirà da sola.

Ma se le briciole hanno tutti i sintomi della malattia, allora è impossibile fare a meno della terapia farmacologica.

I farmaci antivirali da bambini per il raffreddore sono i seguenti:

  1. Rimedi omeopatici. In questi farmaci, il contenuto di sostanze attive è estremamente piccolo. Come influenzano il corpo fino ad oggi non è chiaro. Ma l'effetto positivo è spesso negato. I medici raccomandano di usare la regola di un giorno. Se la medicina omeopatica durante il giorno non ha dato un effetto favorevole, la necessità di ulteriori ammissioni scompare. Questi farmaci sono: "Oscillococccinum", "Aflubin", "Anaferon", "Ergoferon", "Vibrucol" (candele).
  2. Induttori di interferone Questi sono immunostimolanti efficaci. Costringono il corpo a produrre interferone. Sono prescritti con molta attenzione. Si consiglia di utilizzare questi strumenti per un breve periodo. Perché l'uso a lungo termine esaurisce le risorse. In questo contesto, l'efficacia dei farmaci è significativamente ridotta. Questo gruppo include droghe: "Tsitovir", "Kagocel", "Viferon" (candele), "Grippferon" (gocce). Droga molto efficace "Derinat" di nuova generazione. Si nota che sotto la sua influenza il corpo produce il proprio interferone molto più velocemente. Le supposte antivirali (ad esempio "Viferon") meritano un'attenzione speciale. Gli studi hanno confermato che la somministrazione rettale può aumentare la biodisponibilità dell'interferone fino all'80%.
  3. Farmaci combinati Questi sono eccellenti agenti antivirali e, allo stesso tempo, eccellenti induttori di interferone. Questi includono farmaci: Cycloferon, Amixin, Arbidol, Ingavirin, Isoprinosine, Panavir. Tutti i fondi influenzano i virus e stimolano simultaneamente la produzione di interferone. I bambini fino a due anni non vengono utilizzati, perché i farmaci hanno effetti collaterali.
  4. Influenza. Questo gruppo include farmaci: Tamiflu, Remantadin, Relenza. I loro effetti si applicano solo ai virus dell'influenza. Per altre malattie, sono inefficaci.

L'uso di droghe per bambini

Va ricordato che l'antivirale per il raffreddore è un'arma potente. Se usato in modo errato, non curerà ARVI, influenza. E anche capace di far male. Pertanto, usare il medicinale solo con dosaggi prescritti e secondo gli schemi indicati.

Il seguente elenco di strumenti consentirà ai genitori di scoprire quali farmaci antivirali per il raffreddore dei bambini sono adatti alle loro briciole.

I seguenti farmaci possono essere prescritti per i neonati:

  • "Aflubin" (gocce).
  • "Interferone".
  • "Oscillococcinum".
  • "Viferon" (candele).
  • "Grippferon".
  • "Kipferon".
  • "Genferon Light" (candele rettali).
  • "Aciclovir".

Ai piccoli di 1 mese di età è consentito l'uso del prodotto "Anaferon" per i bambini. I bambini di 6 mesi sono autorizzati ad usare il medicinale "Ergoferon".

Da bambini di 1 anno possono essere trattati con farmaci:

I bambini di due anni possono essere prescritti significa "isoprinosina".

I bambini la cui età raggiunge i 3 anni sono eleggibili per i farmaci:

Per i bambini di quattro anni è consentito l'uso del farmaco "Cycloferon" in compresse.

Le briciole di cinque anni possono già usare droghe:

I bambini di 7 anni possono essere trattati con "Amixin". E dall'età di 13 anni, i bambini sono autorizzati a usare il farmaco Ingavirin.

Avvertimento importante

In conclusione, va detto che prendi tutti i farmaci antivirali che scegli con molta attenzione. Non farlo spesso La stimolazione costante del sistema immunitario esaurisce il sistema. La difesa del corpo inizia a funzionare in modo meno efficace. I medici consigliano di spendere non più di 3-4 cicli di farmaci antivirali per un anno. Una persona che usa questi farmaci più spesso è molto a rischio. Perché il sistema immunitario è abbastanza pericoloso.

Elenco di farmaci per l'influenza e il raffreddore poco costosi

Quasi ogni persona soffre di raffreddore almeno una volta all'anno. Non importa quanto sia forte il corpo umano, non può essere completamente assicurato contro virus e infezioni, soprattutto se è arrivato il fuori stagione o l'inverno. I produttori per combattere la malattia offrono farmaci a basso costo per raffreddore e influenza. Devi sapere quali non sono solo economici, ma anche efficaci.

Gli antivirali sono economici ma efficaci.

Tutti i rimedi contro l'influenza e il raffreddore rientrano in tre grandi categorie:

  1. Antivirale. Questi farmaci combattono il virus, rendono le cellule del corpo più resistenti ai suoi effetti.
  2. Immunomodulatori. Preparativi per la correzione delle reazioni protettive del corpo al livello naturale.
  3. Per il trattamento sintomatico. I farmaci in questo gruppo non sopprimono l'infezione, ma semplicemente rimuovono i sintomi di raffreddore o influenza.

Compresse antivirali

I farmaci più famosi in questa categoria:

  1. Tamiflu, Oseltamivir. Adulti e adolescenti bevono 1 compressa due volte al giorno per cinque giorni. Il farmaco non è raccomandato per quelli con reni malati.
  2. "Amiksin". Gli adulti bevono due compresse da 125 mg ciascuna il primo giorno di malattia, e poi - una a una a giorni alterni. Il dosaggio del farmaco per l'infanzia è ridotto della metà. Al farmaco è vietato rimanere incinta.
  3. "Ribavirina". Il farmaco è una nuova generazione, molto efficace. Gli adulti prendono 0,2 g quattro volte al giorno. Il corso è di 5 giorni.

immunomodulatori

Buoni medicinali economici per raffreddore e influenza di questa categoria:

  1. "TSikloferon". Il farmaco per adulti e bambini che hanno già compiuto quattro anni. Il corso dura 20 giorni, assumere un tablet a giorni alterni.
  2. "Kagocel". Questo medicinale può essere combinato con antibiotici. Gli adulti bevono due compresse tre volte i primi due giorni, e poi uno alla volta. "Kagocel" non può rimanere incinta per i primi tre mesi.
  3. "Anaferon". Medicina omeopatica Gli adulti bevono una compressa 3-6 volte al giorno.

Per il trattamento sintomatico

L'elenco dei farmaci che possono rimuovere i segni della malattia:

  1. Coldact Plus. Capsule con paracetamolo ed eccipienti. Dovresti berlo ogni 12 ore. Durante il trattamento, è assolutamente necessario rifiutare le bevande alcoliche.
  2. "Coldrex". Aiuta il freddo con una tosse umida. È necessario prendere una compressa 3-4 volte al giorno. Questo farmaco non deve essere bevuto se si ha il diabete, il fegato o l'insufficienza renale.
  3. "Rinzai". Le compresse sono prese 4 volte al giorno. Non possono essere ubriacati, bambini sotto i 15 anni, persone con malattie del cuore, vasi sanguigni. Il corso è di 5 giorni.
  4. "Fervex". Il farmaco viene prodotto sotto forma di sacchetti di polvere, che devono essere sciolti in acqua calda. Non utilizzare "Ferveks" per più di tre giorni. Il giorno non puoi bere più di 4 pacchetti.

Rimedi freddi

Oltre alle compresse, ci sono molti altri farmaci che combattono efficacemente la malattia. Se non si desidera assumere farmaci antivirali per raffreddore e influenza, bere complessi rimedi di azione sintomatica, quindi è possibile provare un'altra strategia di trattamento. La decisione deve essere presa sulla base della gravità della malattia. Ci sono un sacco di farmaci a basso costo e influenza che allevieranno le tue condizioni.

Per mal di gola

Per alleviare l'infiammazione e l'irritazione vi aiuteranno tali farmaci:

  1. "Grammidin". Pastiglie ad alta velocità con anestetico. Dovrebbero essere presi due pezzi 4 volte al giorno, osservando il corso settimanale.
  2. "Valium". Allevia il dolore e ha un effetto antisettico. Le compresse devono dissolversi una ogni tre ore. Per essere trattati con il farmaco è consentito ai bambini di età superiore ai cinque anni. Alleviare completamente il mal di gola per tre o quattro giorni.
  3. "Faringosept". Una medicina potente a cui è vietato portare bambini al di sotto dei sei anni. Le compresse si consiglia di sciogliere dopo aver mangiato e poi per qualche tempo non bere liquidi. Durante il giorno - non più di cinque pezzi. Il corso del trattamento è di tre giorni.

Gocce di naso

Un naso che cola ti aiuterà a rimuovere questi farmaci:

  1. "Sanorin". Possiede un'azione vasocostrittrice. Non trattare la congestione nasale, ma eliminarla temporaneamente. Queste gocce non possono essere utilizzate per più di cinque giorni di seguito. Come parte di una ridotta concentrazione di sostanze vasocostrittrici e olio di eucalipto.
  2. "Pinosol". Gocce medicinali con effetti terapeutici. Lentamente lottano con le cause del comune raffreddore, ma non eliminano la congestione.
  3. Aqua Maris. Mezzi per idratare la mucosa nasale. Non espelle eccessivamente i vasi sanguigni, accelera il processo di guarigione. Le gocce idratanti sono raccomandate per essere sicuri di applicare per qualsiasi tipo di rinite.
  4. "Vibrocil". Farmaco antivirale. Le gocce rimuovono non solo un naso che cola, ma anche la sua causa. Possedere vasocostrittore, azione antistaminica, uccidere i batteri, alleviare il gonfiore.

antipiretici

Tali farmaci abbasseranno rapidamente la temperatura:

  1. "Paracetamolo". Un rimedio a prova di tempo e poco costoso che allevia la febbre, allevia il dolore e l'infiammazione. Non ha praticamente effetti collaterali. Il paracetamolo è il principale componente attivo di molti altri farmaci: Panadol, Vervex, Flucolda, Coldrex.
  2. "Ibuprofene". Questo medicinale è piuttosto anti-infiammatorio, ma abbassa anche la temperatura. Non può essere preso per coloro che hanno un'ulcera, malattie renali o fegato. Incluso nel "Nurofen", "Ibuklina".
  3. "Aspirina" (acido acetilsalicilico). Antipiretico e analgesico. Non può essere assunto da donne in gravidanza, bambini sotto i 12 anni, quelli con ridotta coagulazione del sangue. È il componente principale di un numero enorme di altri farmaci antipiretici.

Dall'herpes

Questo spiacevole sintomo del freddo aiuterà a superare tali unguenti:

  1. "Aciclovir". Lo strumento più economico. Combatte il virus, non gli consente di moltiplicarsi. Se sei incinta o allatta, non usare il farmaco. Se hai herpes spesso, è meglio alternare "Acyclovir" con un altro unguento o crema antisettico, in modo da non causare dipendenza.
  2. "Zovirax". La crema contiene glicole propilenico, grazie al quale il principio attivo penetra le cellule più velocemente ed efficacemente. Ben assorbito nella pelle. Zovirax deve essere usato chiaramente secondo le istruzioni.
  3. Fenistil Pentsivir. Medicina molto potente che elimina immediatamente l'herpes. Non consente alle ferite di diventare cicatrici. Il farmaco non deve essere usato da donne in gravidanza, in allattamento, bambini sotto i 12 anni.

Farmaci antivirali e farmaci per il raffreddore e l'influenza

Probabilmente, non c'è una sola persona che non avrebbe mai avuto raffreddori nella sua vita, nemmeno durante l'infanzia. Pertanto, non esiste una persona che non si preoccupi della domanda su cosa prendere per il raffreddore.

I raffreddori possono avere nomi diversi, ma si basano su un unico motivo: l'infezione di varie parti del corpo e, in particolare, del tratto respiratorio superiore, i patogeni. Questi microrganismi sono divisi in due categorie principali: batteri e virus.

Il trattamento delle malattie respiratorie acute può essere sia sintomatico, finalizzato ad alleviare le manifestazioni della malattia, sia eziologico, finalizzato all'eliminazione delle cause alla radice della malattia. Fortunatamente, per il trattamento di malattie causate da batteri, farmaci antibatterici o antibiotici sono stati utilizzati con successo per lungo tempo. Ma nel caso di malattie causate da un altro gruppo di agenti infettivi - virus, la situazione non è così favorevole. E ci sono diverse ragioni per questo.

Malattie respiratorie virali

Quali malattie sono malattie respiratorie acute causate da virus? Questi includono, soprattutto, l'influenza e ARVI.

Il termine ARVI (infezione virale respiratoria acuta) si riferisce a varie infezioni causate da virus diversi dagli agenti causali dell'influenza. Questi virus includono:

  • adenovirus,
  • rinovirus,
  • virus parainfluenzali,
  • coronavirus,
  • virus respiratorio sinciziale.

Inoltre, i sintomi respiratori sono anche caratteristici di alcune altre malattie virali:

  • morbillo
  • rosolia,
  • varicella,
  • pertosse.

Tuttavia, non sono presi per riferirsi a malattie respiratorie virali.

Sintomi di parainfluenza e ARVI

I sintomi di malattie causate da diversi tipi di virus spesso differiscono poco l'uno dall'altro. E di solito è possibile determinare il tipo di malattia solo identificando il tipo di patogeno, che non è sempre facile.

Di solito, ARVI è caratterizzata da sintomi come tosse, naso che cola, febbre alta (a volte subfebrile, sotto + 38 ° C), mal di gola, mal di testa, starnuti frequenti. A volte i segni di intossicazione possono unirsi a sintomi - nausea, vomito e diarrea.

La maggior parte degli esperti ritiene che nel trattamento dell'ARVI nelle persone con immunità normale e un organismo che non è indebolito per qualche motivo, non sono necessari agenti antivirali. Con il giusto approccio al trattamento, queste malattie scompaiono da sole e non causano complicazioni. Pertanto, il trattamento di queste malattie è principalmente sintomatico. L'unica eccezione è l'infezione sinciziale, che può essere fatale nei neonati.

Il trattamento per malattie come le infezioni virali respiratorie acute si riduce principalmente all'osservanza del riposo a letto, alla creazione di condizioni normali per il recupero - l'assenza di correnti d'aria, l'ipotermia del corpo. Devi anche bere molti liquidi, sempre caldi, per esempio, il tè al limone. Assunzione di vitamine e antiossidanti aiuta anche nella guarigione. Per il trattamento della rinite, possono essere utilizzate gocce antinfiammatorie o detergenti per il naso, per il trattamento dei bronchi e della gola - alleviare le inalazioni di infiammazione a base di estratti di erbe. Una buona alimentazione è anche un elemento importante della terapia.

Foto: Nestor Rizhniak / Shutterstock.com

L'influenza e i suoi sintomi caratteristici

I sintomi influenzali spesso differiscono da quelli di altre malattie respiratorie virali. Tuttavia, questa differenza potrebbe non apparire sempre. Spesso, nel caso di alta immunità o di un tipo di virus indebolito, i sintomi dell'influenza non differiscono praticamente dai sintomi di ARVI. E, tuttavia, ci sono diversi segnali di base a cui si dovrebbe prestare attenzione.

Prima di tutto, per la maggior parte delle varietà di influenza è caratterizzata da una temperatura molto elevata, che può salire al livello di +39.5 - + 40ºС. La temperatura di solito sale a livelli elevati in un breve periodo di tempo. Quindi, se la temperatura è inizialmente bassa, e poi, dopo un paio di giorni, sale a valori elevati, allora questo probabilmente non significa la presenza di influenza, ma una qualche forma di infezione secondaria come la polmonite.

Inoltre, con l'influenza, c'è un sintomo così caratteristico come il dolore implicito nei muscoli del corpo, specialmente negli arti (dolori). Questo sintomo può essere caratteristico sia per lo stadio iniziale della malattia, che compare poche ore prima che la temperatura si alzi, sia per il periodo in cui la temperatura è già aumentata. I sintomi respiratori dell'influenza sono solitamente cancellati rispetto all'ARVI. Nella maggior parte dei casi, l'influenza non ha il naso che cola, ma potrebbe esserci una forte tosse.

L'influenza, a differenza di ARVI, è pericolosa a causa delle sue complicanze che interessano altri organi: il cuore, i reni, i polmoni e il fegato. Una forma grave di influenza è molto pericolosa - l'influenza tossica, che può causare la morte per intossicazione del corpo.

L'influenza viene solitamente trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, dai pazienti alle persone sane. Il virus dell'influenza è sufficientemente resistente alle influenze esterne e può persistere a lungo nell'ambiente esterno. Il periodo di incubazione della malattia varia solitamente da alcune ore a diversi giorni.

Gli esperti ritengono che l'influenza si verifica più spesso quando la temperatura dell'aria ambientale oscilla intorno a -5ºС - + 5ºС. A tali temperature, il virus può persistere per molto tempo. Inoltre, un tale regime di temperatura contribuisce all'asciugatura delle membrane mucose delle vie respiratorie e le rende più sensibili al virus.

Esistono diversi tipi di virus influenzali. E non tutti i farmaci possono influenzare tutti questi tipi. Il trattamento influenzale è principalmente sintomatico. I farmaci antivirali per l'influenza sono indicati nei casi di malattia grave, così come in caso di immunità indebolita. Può essere sia farmaci etiotropi che droghe - stimolanti dell'immunità. A causa del loro uso, è spesso possibile ridurre la durata della malattia ed evitare possibili complicazioni gravi.

Come si sviluppa una malattia virale?

A differenza delle malattie causate dai batteri, i virus che entrano nell'organismo attaccano direttamente le cellule umane. Il virus è solitamente molto semplice. Di norma, si tratta di una singola molecola di DNA, e talvolta di una molecola di RNA più semplice contenente informazioni genetiche. Inoltre, il virus contiene anche un guscio di proteine. Tuttavia, alcuni tipi di virus - i viroidi, potrebbero non averlo neanche.

I virus sono in grado di integrarsi nell'apparato genetico delle cellule e riconfigurarlo per rilasciare le proprie copie. Senza l'aiuto di cellule di altri organismi, i virus non possono moltiplicarsi.

Caratteristiche della struttura dei virus che causano la SARS e l'influenza

La maggior parte dei virus in questo gruppo sono del tipo di virus a RNA. L'unica eccezione è un adenovirus che ha una molecola di DNA.

I virus dell'influenza sono divisi in tre sierotipi principali: A, B e C. Le malattie più comuni sono causate dai primi due tipi. Il virus di tipo C causa la malattia solo nelle persone con sistema immunitario indebolito, bambini e anziani. Epidemie di malattie causate da questo tipo di virus non esistono, mentre le epidemie causate dai virus di tipo A e B si verificano molto spesso - una volta ogni qualche anno in una determinata area.

La superficie della molecola di RNA del virus è ricoperta da diverse molecole proteiche, tra le quali dovrebbe essere distinta la neuraminidasi. Questo enzima facilita la penetrazione del virus nella cellula e quindi assicura il rilascio di nuove particelle virali da esso. I virus dell'influenza infettano prevalentemente le cellule epiteliali che rivestono la superficie del tratto respiratorio superiore.

Naturalmente, il sistema immunitario non è "seduto sulle sue mani". Le cellule immunitarie, rilevando la presenza di estranei, producono sostanze speciali - gli interferoni, che sopprimono l'attività vitale dei virus e impediscono la loro penetrazione nelle cellule. Inoltre, tipi speciali di linfociti - T-killers e NK-linfociti distruggono le cellule colpite da virus.

Tuttavia, le malattie virali, comprese quelle causate dai virus dell'influenza, prendono molte vite ogni anno.

Le caratteristiche dei virus sono la loro maggiore capacità di essere modificati. Questo porta al fatto che le molecole proteiche sulla superficie dei virus possono cambiare molto rapidamente la loro composizione e, di conseguenza, le forze immunitarie sono lontane dall'essere sempre in grado di riconoscerle nel tempo, come un oggetto che è già stato rilevato.

Pertanto, gli scienziati hanno a lungo voluto sviluppare strumenti che sarebbero attivi contro vari virus. Tuttavia, questo compito deve affrontare molte difficoltà. Consistono, in primo luogo, nel fatto che le particelle virali sono molto piccole e sono disposte in modo estremamente primitivo anche rispetto ai batteri. E questo significa che hanno pochissime vulnerabilità.

Tuttavia, alcuni agenti antivirali sono stati sviluppati. In particolare, molti di loro sono attivi contro i virus che causano la SARS e l'influenza.

Tipi di farmaci antivirali

Gli agenti antivirali diretti a combattere i virus possono essere suddivisi in quattro gruppi principali:

  • vaccini;
  • immunostimolanti e induttori di interferone;
  • preparati contenenti interferone;
  • farmaci antivirali ad azione diretta (etiotropico).

Ci sono molti farmaci antivirali appartenenti a gruppi diversi e il farmaco più efficace tra loro non è facile da selezionare.

Vaccini antivirali

La vaccinazione fu inventata alla fine del XVIII secolo. Nel tempo, ha iniziato a essere ampiamente utilizzato come profilattico per combattere varie malattie, comprese quelle virali.

L'essenza della vaccinazione è di fornire in anticipo le informazioni sul sistema immunitario dell'organismo sull'agente infettivo. Il fatto è che l'immunità spesso riconosce il pericolo troppo tardi, quando l'infezione ha già il tempo di diffondersi in tutto il corpo. E se l'immunità è impostata in anticipo per combattere l'agente giusto, immediatamente combatterà con lui e lo neutralizzerà facilmente.

Quando si vaccina contro i virus, un vaccino viene iniettato nel sangue - una sostanza contenente involucri proteici di virus o, in qualche modo, virus indeboliti. Questi componenti non sono in grado di causare malattie, ma sono in grado di addestrare le cellule immunitarie a combattere gli alieni. Quindi, se nel corpo entrano veri virus, allora, di norma, vengono neutralizzati molto rapidamente. L'immunità ai vaccini può persistere per molti anni.

Per quanto riguarda l'influenza, ci sono diversi tipi di virus che causano questa malattia. Ci sono vaccini per la maggior parte di loro.

I vaccini possono essere di diversi tipi. Ci sono vaccini contenenti virus vivi, ma indeboliti. Esistono anche vaccini contenenti componenti inattivati ​​di virus. Di solito, un singolo vaccino contiene materiale proveniente da diverse varietà di virus, che viene regolarmente aggiornato in accordo con le mutazioni a cui sono esposte le sostanze che costituiscono i gusci di questi agenti infettivi.

Prima di tutto, la vaccinazione contro l'influenza dovrebbe essere somministrata a persone in determinati gruppi a rischio:

  • Età oltre 65 anni;
  • Avere malattie respiratorie;
  • Assunzione di farmaci che sopprimono il sistema immunitario, citostatici, corticosteroidi;
  • Pazienti con diabete;
  • bambini;
  • Le donne nei 2 e 3 trimestri di gravidanza.

Diversamente dall'influenza, i vaccini per la prevenzione della SARS al momento non esistono.

influvac

Vaccino progettato per proteggere il corpo dalle infezioni da virus influenzali. Contiene proteine ​​- emoagglutinina e neuraminidasi, caratteristiche di due ceppi di influenza A (H3N2 e H1N1) e un ceppo di tipo B. Ciascun componente è contenuto nella quantità di 15 mg per 0,5 ml.

Rilascio del modulo: sospensione iniettabile, dotato di siringhe monouso.

Indicazioni: prevenzione dell'influenza.

Controindicazioni: una tendenza alle reazioni allergiche con iniezioni, malattia acuta.

Applicazione: il vaccino può essere somministrato per via sottocutanea o intramuscolare. La dose standard è di 0,5 ml per gli adulti e i bambini sopra i 6 anni, 0,25 ml per i bambini sotto i 6 anni. Le persone che hanno un sistema immunitario indebolito o non sono state precedentemente vaccinate, il vaccino viene somministrato due volte con una pausa in un mese, in altri casi - una volta. La procedura è raccomandata in autunno.

Esaltatori di immunità antivirali

Ogni virus che è penetrato nel corpo, incontra le sue forze protettive - l'immunità. L'immunità umana è divisa in due tipi: specifici e non specifici. L'immunità specifica è prodotta contro un tipo specifico di agente infettivo e il non specifico ha un effetto universale e può essere diretto contro qualsiasi tipo di infezione. I farmaci antivirali basati sull'aumento dell'immunità usano la sua varietà non specifica.

Preparazioni interferone

Questa classe di antivirali contiene interferoni - sostanze speciali secrete dalle cellule immunitarie per combattere i virus. Tipicamente, l'interferone in tali preparazioni antivirali è ottenuto artificialmente con l'aiuto di speciali batteri. L'interferone è attaccato alle pareti cellulari e impedisce la penetrazione di virus in esse. D'altra parte, i virus sono in grado di bloccare la produzione di interferone dalle cellule, facilitando così la loro penetrazione in esse. Pertanto, i preparati contenenti interferone sono progettati per compensare la mancanza di interferone naturale, osservato durante le infezioni virali.

Le informazioni sull'efficacia dei farmaci antivirali di questa classe sono contraddittorie. Molte persone sostengono di averle aiutate, anche se i risultati degli studi clinici non ci consentono di parlare con fiducia di questi farmaci come un rimedio efficace. Inoltre, tendono ad avere molti effetti collaterali. Tra questi vale la pena notare l'alta probabilità di insorgenza di reazioni allergiche.

L'elenco dei farmaci popolari di questo tipo include Grippferon, Alfaron, Interferon, Viferon, Kipferon.

viferon

Il farmaco contiene l'interferone di tipo alfa 2b. Nella sintesi di questa sostanza sono stati utilizzati i batteri di E. coli. Il preparato contiene anche vitamine C ed E. Il farmaco può essere usato come un farmaco antivirale. È attivo contro gli agenti patogeni delle principali infezioni respiratorie, così come i virus dell'epatite e dell'herpes.

Kipferon

Il farmaco per il trattamento di influenza e SARS. Il farmaco è disponibile sotto forma di supposte. Contiene immunoglobuline e interferone leucocitario umano. Grasso e paraffina sono usati come componenti aggiuntivi. Il farmaco è attivo non solo contro i virus (virus della SARS, dell'influenza e dell'epatite) ma anche contro un numero di infezioni batteriche, in particolare la clamidia.

Grippferon

È prodotto come soluzione per uso nasale, contiene interferone leucocitario umano, ha proprietà immunomodulanti. Sono inclusi anche alcuni eccipienti. È inteso principalmente per il trattamento delle infezioni virali del tratto respiratorio superiore.

Grippferon

Farmaco immunomodulatore per il trattamento della SARS, attivo anche contro i virus dell'influenza. Contiene interferone umano alfa-2b. L'effetto terapeutico è dovuto all'effetto sulle cellule del corpo, che diventano immuni all'introduzione di particelle virali. Può essere usato per trattare i bambini.

Rilascio del modulo: flaconi da 5 e 10 ml, dotati di un contagocce.

Indicazioni: influenza e ARVI, trattamento e prevenzione.

Controindicazioni: gravi malattie allergiche.

Applicazione: il farmaco è sepolto in ogni passaggio nasale. Dosaggio per il trattamento:

  • fino a un anno - 1 goccia 5 volte al giorno;
  • 1-3 anni - 2 gocce 3-4 volte al giorno;
  • 3-14 anni - 2 gocce 4-5 volte al giorno;
  • oltre 14 anni - 3 gocce 5-6 volte al giorno.

Nella prevenzione della malattia (in caso di contatto con il paziente o alta probabilità di infezione), il dosaggio è simile al dosaggio per il trattamento all'età appropriata, ma l'instillazione viene effettuata solo 2 volte al giorno.

Agenti immunostimolanti antivirali

A differenza degli interferoni, gli agenti immunostimolanti antivirali non attaccano direttamente i virus, ma stimolano il sistema immunitario a produrre i propri interferoni. Questi sono mezzi economici, ma piuttosto efficaci. Il vantaggio di questo tipo di farmaci, rispetto ai farmaci contenenti interferone, è che sono molto meno probabilità di causare effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche. Esempi di tali farmaci sono Ingavir, Kagocel, Cycloferon, Lavomax, Tsitovir. Chi di loro è più efficace in ARVI è difficile da dire con certezza. Tutti sono in qualche modo diversi nelle loro azioni e controindicazioni, e per sapere quale scegliere, è meglio chiedere il parere di uno specialista.

L'efficacia degli agenti immunostimolanti antivirali, a giudicare dalle recensioni, è piuttosto alta. Tuttavia, molte persone che sono appassionate di tali mezzi non pensano a quanto spesso puoi berle. I medici avvertono del danno che può derivare dall'uso incontrollato di stimolanti dell'immunità. Il fatto è che con l'uso regolare di stimolanti c'è una violazione del funzionamento della propria immunità. Il corpo si abitua alla stimolazione e non è in grado di rispondere autonomamente all'infezione, che può causare complicazioni a malattie infettive. Il secondo pericolo associato agli stimolanti dell'immunità è legato al fatto che le cellule immunitarie possono iniziare ad attaccare i tessuti del loro stesso organismo, che è la causa di malattie autoimmuni, come l'artrite reumatoide, la sindrome di Sjogren, il lupus eritematoso e alcuni altri.

Citovir

Contiene bendazolo, una sostanza che stimola la formazione di interferone. Altre sostanze attive sono acido ascorbico e timogeno, che aumentano la resistenza del corpo alle infezioni. Disponibile in tre forme di dosaggio di base: capsule, sciroppo e polvere per soluzione. Può essere usato come un farmaco che aiuta contro l'influenza e ARVI.

Kagocel

Uno dei farmaci più venduti sul mercato russo. Sviluppato alla fine degli anni '80. nell'Unione Sovietica. Uno dei principali principi attivi ottenuti dal cotone ed è un copolimero del gossipolo. Un altro componente è l'acido glicolico di cellulosa. La combinazione di questi componenti porta ad un aumento del rilascio di cellule immunitarie da parte dell'interferone. Va notato che il puro gossipolo è noto come un farmaco che influisce negativamente sulla spermatogenesi maschile. E sebbene gli sviluppatori affermino che la sostanza nella sua forma pura contiene una quantità insignificante nella preparazione, questa circostanza ci rende vigili.

Amiksin

Un farmaco che stimola la produzione di vari tipi di interferoni - leucociti (tipo alfa), gamma e interferone fibroblastico. Uno strumento potente che è attivo contro vari virus, compresi i virus che causano la SARS, l'herpes e l'epatite. Il farmaco è stato sviluppato negli Stati Uniti circa mezzo secolo fa, ma è stato presto vietato lì a causa dei suoi effetti collaterali. In particolare, è stato riscontrato che il componente principale del farmaco può causare danni alla retina. Tuttavia, nei paesi dell'ex Unione Sovietica questo farmaco è attivamente commercializzato con vari marchi commerciali.

tsikloferon

Attualmente, è uno dei farmaci più diffusi sul mercato dalla classe degli immunostimolanti. Il principio attivo è meglumina di acridone acetato. Il farmaco può essere iniettato nel corpo per via parenterale, così come assunto in forma di pillola. A giudicare dalle recensioni, il farmaco ha un effetto elevato. Tuttavia, è interessante notare che il principio attivo principale è stato inizialmente applicato in medicina veterinaria. Ma già diversi anni dopo l'inizio del suo uso in questa capacità, il farmaco è stato registrato come farmaco per il trattamento di malattie infettive negli esseri umani. In questo caso, i produttori raccomandano l'uso del farmaco anche per il trattamento di bambini da 4 anni.

Kagocel

Compresse antivirali appartenenti alla classe di farmaci, induttori di interferone. Stimola l'attività del sistema immunitario contro batteri e virus.

Forma del prodotto: compresse contenenti il ​​principio attivo (kagotsel) alla dose di 12 mg, nonché calcio stearato, amido, lattosio, povidone.

Indicazioni: trattamento e prevenzione dell'influenza, infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute e herpes simplex.

Controindicazioni: gravidanza e allattamento, età fino a 3 anni.

Effetti collaterali: possibili reazioni allergiche.

Applicazione: 2 compresse 3 volte al giorno nei primi due giorni della malattia, nei due giorni successivi - 1 compressa 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 4 giorni. Il farmaco non è associato all'assunzione di cibo.

Ingavirin

Uno dei migliori farmaci con effetti immunomodulatori. Attivo contro gli agenti patogeni di influenza, parainfluenza e adenovirus. Ha anche effetti anti-infiammatori, a causa della soppressione della sintesi di citochine. Il principio attivo è l'acido pentidicoico di imidazolil etanamide.

Rilascio di forme: dosaggio di capsule e compresse di 30 e 90 mg.

Indicazioni: prevenzione e trattamento dell'influenza e ARVI.

Controindicazioni: gravidanza, età infantile.

Applicazione: l'assunzione di droga non dipende dall'assunzione di cibo. Nel trattamento e nella prevenzione delle infezioni virali, il dosaggio è di 90 mg una volta al giorno. Il corso del trattamento è di 5 giorni.

Farmaci antivirali etiotropici (farmaci di azione diretta)

Questo tipo di farmaci colpisce direttamente i virus influenzali o ARVI. In questo caso, possono essere utilizzati meccanismi che ostacolano la replicazione del virus o la sua penetrazione nelle cellule. Alcuni farmaci possono anche avere un moderato effetto stimolante sul sistema immunitario.

amantadina

Questi sono farmaci etiotropici antivirali della prima generazione, altrimenti chiamati bloccanti dei canali M2. Il meccanismo della loro azione si basa sulla distruzione di alcuni enzimi che assicurano la riproduzione del virus nella cellula. I principali farmaci della classe sono deutiforin, amantadina, midantan e rimantadina. Le amantadine sono efficaci contro alcuni altri tipi di virus, come adenovirus e virus dell'herpes.

rimantadina

Uno dei primi rappresentanti del gruppo di farmaci antivirali di azione diretta. Durante la sua apparizione (all'inizio degli anni '60), sembrava essere un passo avanti nella lotta contro l'influenza. Il farmaco ha dimostrato di essere efficace in molti studi clinici.

Il farmaco è stato sviluppato negli Stati Uniti, ma in Unione Sovietica, l'industria farmaceutica ha anche lanciato rapidamente il rilascio di questo strumento. Con il suo aiuto, è stato possibile ridurre in modo significativo il tempo speso per il trattamento di pazienti con l'influenza, che ha portato a significativi risparmi nella scala dell'economia sovietica.

Tuttavia, divenne presto chiaro che i virus dell'influenza svilupparono rapidamente resistenza a questo farmaco e mutarono in modo tale da renderli praticamente invulnerabili. Recenti studi dimostrano che oltre il 90% dei virus influenzali sono resistenti alla rimantadina, il che rende praticamente inutile il trattamento di questa malattia.

Inoltre, il farmaco era inizialmente attivo solo contro il virus dell'influenza A e non influenzava i virus di tipo B. Pertanto, la rimantadina in termini di trattamento dell'influenza oggi è piuttosto di interesse storico. Tuttavia, questo farmaco non può essere definito del tutto inutile, in quanto si è scoperto che è efficace contro il virus dell'encefalite da zecche.

Remantadin è disponibile in due forme di dosaggio di base: compresse da 50 mg e sciroppo. La durata standard del trattamento è di 5 giorni, a determinate condizioni questa volta può essere estesa fino a due settimane.

Inibitori della neuramidasi

Questi sono farmaci antivirali più moderni ed efficaci di azione diretta. Il loro meccanismo antivirale si basa sul blocco dell'enzima, grazie al quale il virus lascia la cellula infetta e penetra anche nelle cellule sane. Poiché il virus non può entrare nella cellula, è facilmente distrutto dalle forze immunitarie del corpo. Ad oggi, le droghe di questo gruppo sono più spesso utilizzate tra i farmaci etiotropici ad azione diretta destinati a combattere l'influenza.

I principali rappresentanti della classe sono oseltamivir, prodotto con il marchio Tamiflu e il farmaco Relenza (zanamivir). C'è anche una nuova generazione di farmaci - Peramivir (Rapivab), che ha mostrato un'elevata efficacia contro l'influenza non complicata. Questo farmaco è destinato principalmente alla somministrazione parenterale.

Tuttavia, vale la pena notare che i farmaci in questo gruppo hanno diversi svantaggi. Nel caso di influenza lieve e non complicata, la loro efficacia è solitamente relativamente bassa, ma il numero di effetti collaterali è piuttosto ampio. Gli inibitori di Neuramidiase sono anche piuttosto tossici. La frequenza degli effetti collaterali quando vengono ricevuti è dell'1,5%. Medicinali con cautela prescritti a pazienti con tendenza al broncospasmo. Inoltre, non possono essere attribuiti a farmaci a basso costo.

tamiflu

Questo farmaco è stato sviluppato negli Stati Uniti alla fine degli anni '80. Inizialmente si pensava di usarlo nella lotta contro il virus dell'AIDS, ma poi si è scoperto che oseltamivir non è pericoloso per questo virus. Tuttavia, è stato scoperto che il farmaco è attivo contro i patogeni dell'influenza A e B. Il farmaco è più efficace nelle forme gravi di influenza a causa della sua capacità di sopprimere la formazione di citochine e prevenire l'infiammazione e un'eccessiva risposta immunitaria sotto forma di una tempesta di citochine. Ad oggi, questo strumento, forse, supera la valutazione dell'efficacia di altri farmaci etiotropici.

Foto: Stuart Monk / Shutterstock.com

Quando si sceglie il dosaggio, devono essere prese in considerazione le condizioni del paziente, la natura della malattia, la presenza di malattie croniche. La durata standard del trattamento è di 5 giorni, dosaggio 75-150 mg.

Tuttavia, vale la pena notare che il farmaco non agisce contro i patogeni ARVI. Inoltre, il sovradosaggio del farmaco e il suo uso incontrollato, anche a scopo preventivo, può portare a conseguenze molto gravi per la salute, come i disturbi mentali.

Relenza

Come il Tamiflu, appartiene al gruppo degli inibitori della neuramidasi. È un farmaco antivirale efficace, un analogo strutturale dell'acido sialico. A differenza di oseltamivir, questo farmaco antinfluenzale non è disponibile in pillole, ma in blister speciali progettati per l'uso in un inalatore - un dischaler. Questo metodo consente di somministrare il farmaco direttamente nel tratto respiratorio virale e di garantire l'effetto più efficace del farmaco sull'agente infettivo.

Relenza

Agente antivirale etiotropo. Attivo contro i patogeni dell'influenza A e B. Il principio attivo è zanamivir, che appartiene alla categoria degli inibitori della neuramidasi.

Rilascio del modulo: polvere per inalazione, nonché un dispositivo speciale per l'inalazione - diskhaler. Una dose contiene 5 mg di ingrediente attivo.

Indicazioni: trattamento e prevenzione dei virus di tipo A e B negli adulti e nei bambini.

Controindicazioni: con cautela usare il farmaco in pazienti inclini al broncospasmo.

Applicazione: per inalazione viene utilizzato il diskhaler. I blister con il farmaco sono inseriti in un apposito disco sull'unità disco. Quindi la vescica viene perforata, dopo di che il farmaco può essere inalato attraverso il boccaglio.

Si raccomanda di fare due inalazioni alla volta. Questa procedura viene eseguita due volte al giorno, quindi il dosaggio totale raccomandato è di 4 bustine (20 mg). Per i bambini non è richiesto un aggiustamento della dose.

tamiflu

Farmaco antivirale etiotropo. Progettato per distruggere i virus dell'influenza di tipo A e B. Principio attivo - oseltamivir.

Forma del prodotto: capsule di gelatina con un dosaggio di 30, 45 e 75 mg, nonché polvere per sospensione in flaconi da 30 g.

Indicazioni: prevenzione e cura dell'influenza. Il farmaco si consiglia di utilizzare dall'età di 1 anno. In alcuni casi (con pandemie della malattia), i bambini da 6 mesi possono essere trattati.

Controindicazioni: età fino a 6 mesi, insufficienza renale cronica, scarsa clearance della creatinina (meno di 10 ml / min).

Effetti collaterali: mal di testa, insonnia, crampi, vertigini, debolezza, tosse, nausea.

Applicazione: è meglio assumere il farmaco con i pasti, anche se non è una raccomandazione severa. I bambini da 13 anni e gli adulti sono prescritti 75 mg 2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Il dosaggio giornaliero per i bambini fino a 12 anni dipende dal peso corporeo:

  • Più di 40 kg - 150 mg;
  • 23-40 kg - 120 mg;
  • 15-23 kg - 90 mg;
  • meno di 15 kg - 60 mg.

La dose giornaliera deve essere divisa in due dosi.

Arbidol

Droga domestica, sviluppata negli anni '80. Il principio attivo è umifenovir. A differenza degli inibitori della neuraminidasi, l'umifenovir agisce inibendo un'altra proteina virale, l'emoagglutinina. Tuttavia, questo metodo impedisce anche la penetrazione del virus nelle cellule. Inoltre, il farmaco è in grado di fornire una moderata stimolazione delle forze immunitarie del corpo. Arbidol può anche essere trattato non solo per l'influenza, ma anche per ARVI. La Bielorussia produce un analogo strutturale di questo farmaco: Arpetol.

Il feedback sul farmaco è per lo più positivo. Tuttavia, non può che allarmare il fatto che l'unico studio serio sull'efficacia del farmaco è stato sponsorizzato dal suo produttore, Pharmstandard. Pertanto, ad oggi, Arbidol non può essere attribuito inequivocabilmente a farmaci con comprovata efficacia.

Arbidol

Farmaco antivirale. L'ingrediente attivo è l'umifenovir. Combina l'azione eziotropica e la stimolazione dell'immunità. Attivo contro gli agenti patogeni dell'influenza A e B, i coronavirus che causano la sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Forma del prodotto: capsule contenenti 50 mg di umifenovir.

Indicazioni: prevenzione e trattamento dell'influenza, ARVI, SARS.

Controindicazioni: età fino a 3 anni, intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Effetti collaterali: reazioni allergiche

Applicazione: il farmaco viene assunto prima dei pasti.

Il dosaggio dipende dall'età:

  • Adulti e bambini sopra i 12 anni - 200 mg;
  • 6-12 anni - 100 mg;
  • 3-6 anni - 50 mg.

Quando si previene l'influenza e l'ARVI durante le epidemie, le dosi indicate vengono prese 2 volte a settimana. La durata massima di un corso di profilassi è di una settimana. Nel trattamento dell'influenza e delle infezioni virali respiratorie acute queste dosi vengono assunte 4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5 giorni.

Rebetol

Questo farmaco non è progettato per combattere i virus dell'influenza, ma per combattere altri virus, come il virus rinosincrittico. Molto spesso questa infezione si verifica nei bambini, in cui si verifica in una forma complessa. Tuttavia, può anche essere usato come agente anti-influenzale, anche se con un effetto minore. Inoltre, il farmaco può essere utilizzato nel trattamento dell'herpes. Con ARVI, il farmaco viene iniettato nell'infiammazione attraverso l'inalazione. Altri nomi di farmaci sono Virazole e Ribavirina. Il farmaco è controindicato in gravidanza.

ribavirina

Droga iatrotropica utilizzata nel trattamento di una forma di SARS - un'infezione causata dal virus respiratorio sinciziale. Utilizzato per inalazione. Questa procedura può essere eseguita solo in ospedale.

Liberatoria: polvere per inalazione.

Indicazioni: infezione respiratoria sinciziale nei bambini (come parte della terapia complessa).

Applicazione: Per la preparazione della soluzione per inalazione, vengono prelevati 6 g di polvere e diluiti in 100 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Quindi nell'inalatore, questa soluzione viene diluita con altri 300 ml di acqua. Le inalazioni vengono effettuate per 12-18 ore al giorno per 3-7 giorni.

Droghe sintomatiche

Contrariamente alla credenza popolare, questi farmaci non sono antivirali. Sono intesi solo per alleviare i sintomi sgradevoli di influenza e ARVI - dolore e temperatura. Tuttavia, questo non nega il fatto che i farmaci sintomatici sono un buon rimedio per il raffreddore. Di solito contengono farmaci antinfiammatori, analgesici e antinfiammatori - paracetamolo, acido acetilsalicilico, ibuprofene, a volte antiossidanti - acido ascorbico, meno spesso - antistaminici e farmaci vasocostrittori come la fenilefrinafrina. Pertanto, non hanno alcun effetto sui virus dell'influenza o ARVI. Sebbene i nomi di molti di questi farmaci possano ingannare una persona poco sofisticata. Ad esempio, il farmaco sintomatico Teraflu può essere confuso con il farmaco etiotropico Tamiflu.

Inoltre, ci sono farmaci combinati, inclusi agenti etiotropici e sintomatici - per esempio, Anvivir, contenente rimantadina e paracetamolo.

Va notato che la nomina simultanea di induttori di interferone e di farmaci antipiretici, praticata da alcuni medici, non ha molto senso. Infatti, con l'aumentare della temperatura, al contrario, si verifica un aumento della produzione di interferone e una diminuzione artificiale della temperatura riduce questo processo a zero.

Rimedi omeopatici

Vale la pena notare questo tipo di farmaci, come rimedi omeopatici per il trattamento delle malattie virali delle prime vie respiratorie. Ci sono feroci dispute sull'omeopatia, e lei ha sia sostenitori che avversari. Tuttavia, è indiscutibile che quasi tutti i preparati omeopatici non influenzano direttamente i virus, e quindi è molto difficile attribuirli agli antivirali. Ad esempio, un farmaco francese così popolare contro l'influenza, come l'oscillococcinum, contiene componenti del fegato di anatra muschiata come ingrediente attivo. In questo caso, non è affatto chiaro su quale base questo componente è stato classificato come un rimedio efficace per influenza e raffreddore. Tuttavia, il farmaco viene venduto attivamente e gode della popolarità tradizionale, anche nel nostro paese. Inutile dire che questo tipo di droghe è un chiaro esempio dell'uso dell'autoipnosi (effetto placebo) da parte di persone con uomini d'affari avveduti.

Farmaci antivirali per l'influenza e ARVI - beneficio o danno?

Nel nostro paese, il numero di malattie delle malattie respiratorie è particolarmente elevato, dato il clima freddo, il lungo inverno e la bassa stagione. Tutto ciò crea la domanda di farmaci per il raffreddore e l'influenza. Ovviamente, i produttori farmaceutici non possono ignorare un mercato potenzialmente enorme. E lo riempiono di droghe di qualità talvolta dubbia e di dubbia efficacia, promuovendole con l'aiuto di pubblicità aggressiva, che afferma che la migliore preparazione per oggi è proprio questo significa e nessun'altra. Attualmente, una persona che è venuta in farmacia, di regola, non ha difficoltà a scegliere farmaci antivirali. Ce ne sono molti, per tutti i gusti, e tra questi ci sono molti farmaci disponibili ad un prezzo. Ma, come sai, il formaggio gratis è solo in una trappola per topi.

Come mostrato sopra, non ci sono farmaci antivirali ideali. I preparati per interferone hanno molti effetti collaterali, e questo tipo, che può apparire dopo molto tempo. Oggigiorno sempre più informazioni stanno accumulando che il loro uso regolare aumenta il rischio di malattie autoimmuni, lupus eritematoso, sindrome di Shegren, psoriasi, diabete insulino-dipendente e persino cancro. Prestare particolare attenzione a quei pazienti che hanno parenti affetti da malattie autoimmuni. Inoltre, con cautela, i preparati di questo tipo dovrebbero essere utilizzati nel trattamento dei bambini.

I preparati con interferone, inoltre, possono causare gravi reazioni allergiche. Inoltre, la loro efficacia è molto dubbia. In linea di principio, lo stesso si può dire per gli immunostimolanti antivirali. Vale la pena notare che nella maggior parte dei paesi occidentali tali farmaci non vengono praticamente utilizzati. Il concetto di trattamento delle malattie respiratorie, comune lì, riconosce solo il trattamento etiotropico o sintomatico e gli immunomodulatori antivirali sono prescritti ai pazienti solo in casi eccezionali.

Per quanto riguarda i farmaci etiotropici, anche loro non possono essere definiti la scelta ideale. Sebbene abbiano una base di prove molto più ampia, tuttavia, la loro efficacia è spesso molto esagerata a causa della pubblicità dei produttori. Inoltre, questi vecchi farmaci come la rimantadina sono già riusciti a perdere una parte significativa dell'efficacia a causa della formazione di un enorme numero di ceppi virali resistenti alla loro azione.

I più efficaci, apparentemente, hanno inibitori della neuramidasi. Tuttavia, hanno alta tossicità e uno spettro limitato di azione, che copre solo i virus dell'influenza. Di conseguenza, dato che sono i più efficaci nei primi giorni di insorgenza della malattia, possono essere usati solo quando c'è la certezza assoluta che la malattia è causata dal virus dell'influenza e non da qualcos'altro. E 'necessario dire che all'inizio della malattia di solito non è possibile determinare il tipo di agente patogeno. Altrimenti, l'uso di questi farmaci sarà solo uno spreco di denaro. A proposito, questo tipo di farmaci non può essere chiamato economico.

L'unico modo per combattere le infezioni virali con farmaci antivirali che hanno meno effetti collaterali è la vaccinazione. Tuttavia, non può essere considerato una panacea. Ha alcune limitazioni, perché ci sono così tanti ceppi di influenza ed è assolutamente impossibile trovare un vaccino che sia efficace contro tutti. In una certa misura, tuttavia, ciò è compensato dal fatto che il materiale biologico contenuto nei vaccini viene costantemente aggiornato.

Pertanto, dovresti considerare se vale la pena usare questo tipo di trattamento, che può portare più problemi della stessa malattia. Va notato che la maggior parte delle persone sottovaluta il potere della propria immunità. Il rispetto di semplici regole - riposo a letto, un sacco di bevande calde, assunzione di vitamine e la giusta dieta nella maggior parte dei casi mettono una persona in piedi per lo stesso periodo del trattamento con farmaci antivirali di nuova generazione. Il loro uso può ancora essere giustificato in caso di influenza con febbre alta, ma l'uso degli stessi immunomodulatori nel trattamento della SARS non è generalmente raccomandato.

Inoltre, non abusare dell'uso di droghe sintomatiche. Dopotutto, lo stesso calore è una reazione protettiva del corpo contro l'invasione di virus e batteri. A temperature elevate, la produzione di interferoni aumenta, rendendo le cellule del corpo immuni da infezioni virali. Abbassando artificialmente la temperatura, impediamo effettivamente al corpo di combattere le infezioni. Pertanto, non agitare la temperatura, almeno, se non supera il livello critico di + 39º gradi.

La situazione è complicata dalle peculiarità della nostra mentalità. Non è un segreto che molte persone, di fronte alle infezioni respiratorie acute e all'influenza, tendono a non riprendersi, ma tornano rapidamente alle loro vite normali, vanno al lavoro, ecc. Questo non solo porta al fatto che tutte le persone intorno sono infette, ma anche al fatto che, di conseguenza, la persona non cura la malattia, che diventa cronica. Un raffreddore sofferto sulle gambe ha un effetto molto più dannoso sul corpo che rifiutarsi di assumere farmaci antivirali.

Tuttavia, molte persone capiscono che questo comportamento non è corretto, ma ricorre a un altro, a quanto pare più corretto, significa: inghiotte antivirali in lotti. E allo stesso tempo sembra davvero in fase di recupero, ma allo stesso tempo distrugge il suo corpo. Nel frattempo, vale la pena di pensare che la salute è molto più costosa di un paio di giorni extra trascorsi all'ospedale.

Naturalmente, questi suggerimenti sono adatti per le persone con un sistema immunitario sano. Tuttavia, non tutti possono vantarsene. Ora ci sono molte persone la cui immunità è indebolita. Hanno la malattia può essere ritardata, che alla fine minaccia con varie complicazioni. In questo caso, l'assunzione di pillole antivirali è giustificata. Tuttavia, il fatto della presenza di un'immunità indebolita non dovrebbe essere stabilito sulla base di sensazioni individuali - Ho un naso che cola ogni mese, il che significa che ho bisogno di comprare farmaci con interferoni o immunomodulatori, ma sulla base di un'attenta ricerca sullo stato del sistema immunitario. Attenta dovrebbe essere la selezione di farmaci antivirali. Chi di loro è il più adatto in un caso particolare, dovrebbe dirlo al medico. È necessario utilizzare il farmaco in conformità con le sue raccomandazioni e istruzioni.

E, naturalmente, il trattamento con questi farmaci non dovrebbe essere percepito come naturale. Una volta curati con farmaci antivirali, non dovresti fare affidamento sul fatto che la prossima volta che i farmaci miracolosi aiuteranno a sbarazzarsi della malattia. Dovrebbe prendere misure per rafforzare il sistema immunitario. Esistono molti modi naturali per farlo: indurimento, passeggiate regolari all'aria aperta, alimentazione corretta e routine quotidiana, riposo adeguato, allenamento fisico e sport.

Inoltre, non dovremmo ignorare le misure volte a prevenire le malattie. Va tenuto presente che i virus dell'influenza e l'ARVI sono sufficientemente resistenti ai fattori avversi e possono esistere nell'ambiente esterno per lungo tempo. Pertanto, è necessario eseguire regolarmente procedure igieniche, soprattutto nel periodo di maggiore incidenza - lavarsi le mani dopo essere usciti dalla strada, sciacquarsi regolarmente la bocca e risciacquare la cavità nasale, evitare il contatto con pazienti con malattie respiratorie. Anche le malattie croniche dovrebbero essere trattate tempestivamente, come è noto che i virus si moltiplicano più intensamente nel corpo, indebolito dalla lotta contro le malattie croniche. Beh, certo, vale la pena sbarazzarsi delle cattive abitudini. Infatti, è risaputo che il fumo indebolisce in modo significativo le forze immunitarie dei tessuti del tratto respiratorio superiore, il che porta ad una maggiore vulnerabilità alle malattie infettive, incluse quelle virali.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Inalazione con laringite

Faringite

La laringite è una malattia infettiva, spesso virale, della laringe, delle corde vocali, che colpisce persone di tutte le età, ma particolarmente pericolose per i bambini. L'inalazione è riconosciuta come il miglior trattamento per la laringite, mediante il quale il medicinale viene somministrato direttamente al fuoco infiammatorio.

Come trattare una gola per mal di gola e un bambino freddo?

Laringite

L'obiettivo principale dell'infezione e la fonte del dolore nel mal di gola è la gola. Non solo la sua efficacia, ma anche la velocità di recupero e rigenerazione delle mucose danneggiate dipenderà dal metodo di trattamento e dall'agente scelto.

Condividi Con I Tuoi Amici