Principale / Faringite

Laringofaringite, segni e trattamento.

Faringite

L'autore: Nikolay Zakharov Data: 03/08/2017

La laringofaringite è una malattia che causa l'infiammazione del rinofaringe e della laringe. Malattia professionale di lavoratori creativi costretti spesso e per lungo tempo a sforzare le loro corde vocali. Allo stesso tempo, è una malattia molto comune. Questo nome di malattia combina disturbi della salute simili - laringiti e faringiti.


Entrambe le condizioni dolorose si sviluppano sempre insieme, in connessione con questo, i medici chiamano loro lo stesso concetto - laringofaringite.
Per un gran numero di persone, manifesta il tradizionale inizio dello sviluppo della malattia. Secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, questo disturbo colpisce persone di diverse età e razze che vivono in diversi continenti. La mancata osservanza dei termini e dei metodi di trattamento nella maggior parte dei casi porta alla trasformazione della malattia in un tipo cronico della malattia. La terapia di questa complicanza diventa difficile e richiede tempo.

Cause della laringofaringite:

  • Ridotta immunità umana. Un corpo indebolito non è in grado di resistere a virus e microrganismi trasmessi da goccioline trasportate dall'aria.
  • Fumo di tabacco e aria inquinata nelle stanze,
  • L'uso costante di forti bevande alcoliche,
  • Trauma meccanico alla mucosa nasofaringea a casa e durante interventi chirurgici.
  • Superlavoro.
  • Le conseguenze dello stress frequente
  • Sforzo eccessivo nell'uso delle corde vocali.
  • Reazioni allergiche
  • Sovraraffreddamento frequente.

Differenza di faringite e laringite:

La principale caratteristica di queste malattie è che i sintomi della malattia si manifestano in una certa parte del corpo e danno luogo a problemi di salute aggiuntivi a loro peculiari. Sviluppando insieme, aggravano in modo significativo la situazione dolorosa del paziente.
Nella laringite, l'infiammazione dei tessuti circostanti si forma nella laringe, i segni primari si manifestano come presenza di un oggetto estraneo nel lume della gola, oltre a un drastico cambiamento nel tono della voce.
Quando la faringite inizia a gonfiore del palato molle del rinofaringe. La particolarità della faringite si manifesta nella continua irritazione della gola, provocando un forte desiderio di schiarirsi la gola con la tosse.

I sintomi della laringofaringite:

I pazienti affetti da laringofaringite, distinguono le seguenti caratteristiche:

  • Manifestazioni costanti del dolore alla gola;
  • Irritazione della laringe e sensazione di corpo estraneo in gola;
  • La comparsa di tosse improduttiva;
  • La comparsa della febbre;
  • Il cambiamento nel timbro della voce è ridotto, non familiare;
  • C'è dolore nella parte posteriore della testa,
  • Gonfiore dei linfonodi nell'area della mascella inferiore.
  • All'esame della gola, c'è un'infiammazione dei tessuti della faringe, un aumento delle dimensioni delle tonsille.

I terapeuti avvertono che l'interazione di queste malattie è la causa di gravi complicanze. Al fine di sviluppare il corretto metodo di trattamento, è necessario scoprire quale tipo di laringite o faringite si sviluppa in un particolare paziente.

Tipi di malattia

Laringofaringite è presentato nelle seguenti forme:

  • Catarrale acuto. La principale combinazione nota della malattia si manifesta, inizialmente improduttiva, in seguito con il rilascio di muco, tosse. Una persona malata ha difficoltà a respirare, perde la capacità di parlare normalmente. Con l'ulteriore esacerbazione della malattia, la temperatura aumenta improvvisamente.
  • Emorragica. È caratterizzato da un sanguinamento puntuale, principalmente nelle corde vocali. I sintomi di cui sopra sono completati dal verificarsi di coaguli di sangue nell'espettorato di scarico. Con un forte attacco di tosse, potrebbe apparire sangue rosso. Se c'è una grande perdita di sangue dalla laringe, può verificarsi l'asfissia a causa del fluido che entra nei polmoni.
  • Faringite traumatica Può essere il risultato dell'esposizione al tessuto faringeo a contatto con un corpo estraneo o un intervento chirurgico,
  • Ascesso. I fenomeni di infiammazione vanno nello sviluppo di un ascesso che cattura la cartilagine della laringe, dei legamenti, dei muscoli e della membrana mucosa della gola. Un ulteriore sviluppo della malattia può portare ad avvelenamento del sangue. La malattia si manifesta: l'effetto tossico dei prodotti di scarto dei microbi, una tosse convulsa, improduttiva, una diminuzione del lume per l'ingresso di aria nei polmoni, lo sviluppo di insufficienza cardiaca. Ignorare cure mediche qualificate è fatale.
  • Faringite atrofica. Il muco si trasforma in un film solido. La membrana mucosa inizia a morire in alcuni punti. I recettori nervosi sono persi. Tutti i riflessi faringei spariscono. Il trattamento di tali complicazioni richiede molto tempo e molti sforzi.
  • Faringite granulare o ipertrofica. Sulla mucosa della faringe si formano piccoli noduli rossi che causano una tosse prolungata. Compare una mucosa viscosa e viscosa.
  • Nella faringite cronica i sintomi della malattia vengono attenuati. Il paziente è preoccupato per la sensazione di secchezza o irritazione alla gola, si preoccupa di una lunga tosse improduttiva.

I pazienti con una diagnosi di laringofaringite non sono desiderabili per consentire l'uso di corde vocali, è necessario creare condizioni di pace e tranquillità e la possibilità di non parlare per diversi giorni.

Trattamento necessario

Con tutte le prescrizioni del medico curante, il processo di recupero finale dura non più di 14 giorni dal momento della malattia. È necessario condurre gargarismi al mal di gola almeno 5-6 volte al giorno. È possibile utilizzare l'inalazione di vapore con piante medicinali per

ridurre l'infiammazione. È utile bevanda calda, abbondante, le bevande utilizzate nella medicina tradizionale. È importante garantire una ventilazione regolare nella stanza per il flusso di aria pulita e fresca. Molti, dopo 3-4 giorni, mentre si sentono meglio, interrompono il trattamento della laringofaringite e possono trasformarsi in una forma cronica della malattia, che si verifica regolarmente e causa molti problemi.

A seconda della gravità e del tipo di malattia, il medico è in grado di prescrivere i seguenti gruppi di farmaci:

  • Preparazioni di vari gruppi di antibiotici;
  • Medicinali con attività antivirale;
  • Quando si usano antibiotici, è necessario prescrivere farmaci che inibiscono lo sviluppo di un'infezione fungina;
  • Farmaci che promuovono, diluiscono e rimuovono l'espettorato;
  • Antistaminici che riducono l'infiammazione;

Modi ben collaudati per aiutare il tempo:

  • Lavare con soluzione alcalina calda (un cucchiaino di bicarbonato di sodio in 200 ml di acqua calda bollita). Prima di eseguire altre procedure e manipolazioni;
  • Gargarismi con soluzione di furacillina;
  • Trattamento delle tonsille e del palato con la soluzione di Lugol: recentemente sono comparsi flaconi di dispositivi spray. Che semplifica enormemente l'uso di questo strumento;
  • Risciacquare la bocca con infuso di salvia, camomilla.

Faringolaringite cronica

Faringolaringite spesso si sviluppa come una complicazione di una delle malattie - infiammazione dell'orofaringe o laringe. Tuttavia, nelle infezioni gravi, diverse parti del tratto respiratorio e degli organi ENT possono essere contemporaneamente colpite. Con la progressione della malattia compaiono sintomi di bronchite, rinite o otite. Qual è la faringolaringite? Questa è una malattia in cui non solo la gola è infiammata, ma anche la laringe. Negli adulti, la patologia è molto più facile rispetto all'infanzia. I bambini hanno un aumentato rischio di sviluppare falsi crampi, che si manifesta con un attacco di soffocamento e insufficienza respiratoria grave.

Contenuto dell'articolo

Fattori di stimolazione

La maggior parte dei casi di faringolaringite sono causati da un'infezione virale del corpo. La frequenza delle visite all'otorinolaringoiatra aumenta con l'inizio del freddo o dell'umidità esterna, specialmente durante un'epidemia di influenza. L'infiammazione della mucosa dell'orofaringe e della laringe può accompagnare tali infezioni come la difterite, il morbillo, la scarlattina o la pertosse, ma l'infezione da adenovirus o l'influenza è spesso diagnosticata.

I batteri causano intossicazioni più gravi dei virus. Il suo grado dipende dall'aggressività dell'agente patogeno e dalla resistenza del corpo. Tra gli agenti batterici vale la pena evidenziare l'effetto di streptococchi, stafilococchi o pneumococchi.

Le cause infettive includono anche l'infezione fungina, quando, sotto l'influenza di fattori avversi, inizia la riproduzione intensiva dei patogeni fungini.

Al livello normale di protezione immunitaria, la flora patogena opportunistica rimane in una forma "dormiente", senza causare lo sviluppo della malattia.

Di solito, l'attivazione fungina si verifica sullo sfondo di immunodeficienza, dopo aver assunto dosi elevate di farmaci antibatterici o di farmaci ormonali da un lungo periodo.

L'infezione è pericolosa ad alto rischio di cronicità, a causa della diagnosi tardiva e del trattamento scorretto di un'infezione fungina.

Oltre alle cause infettive, è necessario elencare vari fattori predisponenti che contribuiscono alla comparsa della faringolaringite:

  • la presenza di focolai cronici di infezione negli organi ENT, nelle vie respiratorie o nella cavità orale. Questo vale per sinusite, bronchite o carie;
  • adenoidi nell'infanzia, che non solo impediscono la respirazione nasale, ma possono anche accumulare infezioni, manifestandosi come frequenti adenoiditi;
  • rischi professionali associati al lavoro in ambienti polverosi;
  • frequente sovraccarico delle corde vocali. I pazienti con specialità vocali e vocazionali (docenti, vocalist, attori) vengono spesso dall'otorinolaringoiatra per quanto riguarda la laringite.
  • vivere in condizioni ambientali ostili;
  • fumo, abuso di alcool;
  • polipi, curvatura del setto nel naso, rendendo difficile la respirazione nasale;
  • malattie del tratto digestivo, per esempio, GERD, in cui i contenuti gastrici sono gettati nell'esofago. Di conseguenza, la membrana mucosa dell'orofaringe è influenzata dall'acido cloridrico.

Considerare separatamente l'origine allergica della malattia. Dopo il contatto con un allergene, ad esempio, l'inalazione di polline, profumi di profumi o farmaci, si sviluppa una risposta specifica del sistema immunitario. Si manifesta con l'edema dei tessuti, l'ipersecrezione, che irrita i recettori e porta alla comparsa della tosse.

sintomi

La malattia può svilupparsi rapidamente o gradualmente, presentarsi con sintomi gravi o lievi e anche terminare con il recupero o la cronicità. Se il trattamento è efficace, la malattia si attenua. Nel caso in cui i segni clinici diminuiscono solo di intensità, ma continuano a essere disturbati di volta in volta, vale la pena parlare del decorso cronico.

La cronologia dell'infiammazione si verifica a causa della presenza di patogeni infettivi nel fuoco o con l'influenza continua di un fattore provocante (sovratensione delle corde vocali, aria inquinata).

In primo luogo, analizziamo i segni di sospetta infiammazione acuta:

  • dolore durante la deglutizione;
  • solletico, graffi e disagio nell'orofaringe, che tormentano anche di notte;
  • tossire. Compare il terzo giorno (la tosse si trasforma gradualmente in un secco, e poi in una tosse umida). Può manifestarsi sotto forma di attacco, abbaiare ed essere osservato di notte;
  • sensazione di muco che cola dal naso sulla parete posteriore faringeo (quando si attacca la rinite);
  • la temperatura rimane normale se la causa della faringolaringite non è l'infezione. Lo stato subfebrillare si verifica durante la riproduzione di microrganismi patogeni e danni estesi alla mucosa. Febbre febbrile può essere registrata a influenza;
  • raucedine - nasce dal gonfiore delle corde vocali. A seconda dell'aggressività dell'infezione o del fattore allergico, il volume della voce può scomparire completamente e sviluppare laringospasmo. Segni di laringite (raucedine, difficoltà a respirare rauco) possono comparire 10 minuti dopo il contatto con un allergene o dopo un'ora di canto ad alto volume nel karaoke;

Il rischio di laringospasmo è significativamente più alto nei bambini a causa delle caratteristiche anatomiche di quest'area.

Un trattamento adeguato consente per due settimane di eliminare i sintomi della malattia. Se l'infiammazione si diffonde alla mucosa delle regioni respiratorie inferiori, si sviluppa tracheite o bronchite.

Per quanto riguarda i bambini, la laringite del faringo può verificarsi sotto forma di falsa groppa. È caratteristico per lui:

  • tossendo di notte, all'alba;
  • tosse parossistica che abbaia;
  • mancanza di respiro;
  • pallore o pelle blu. Questo sintomo è un segno di insufficienza respiratoria. Inizialmente, il blu appare sulla punta del naso, i lobi delle orecchie, le dita e le labbra. Con il progredire della malattia, il colore della pelle cambia in altre parti del corpo (collo, torace, viso), aumentando l'area della lesione;
  • ansia, isterica;
  • aumento della sudorazione.

La mancanza di assistenza tempestiva con la falsa groppa porta al soffocamento e alla morte.

Considerare ora le caratteristiche del corso della forma cronica di patologia. Indipendentemente dal tipo di infiammazione, una persona è preoccupata per affaticamento costante, letargia, leggera raucedine, mal di bocca e irritabilità. Un processo infiammatorio lento si manifesta con una condizione subfebrilare, che può durare un mese o più, che toglie forza a una persona e lo rende più suscettibile alle infezioni.

Il tipo ipertrofico e subatrofico della malattia è più pronunciato. Appaiono:

  • sensazioni di secchezza e graffi nella gola e nella laringe;
  • desiderio costante di tossire (il muco quando si accumula irrita i recettori della tosse);
  • leggero dolore nell'orofaringe durante lunghe chiacchiere o deglutizione;
  • raucedine;
  • cambiamento del timbro;
  • la comparsa di croste sulla gola mucosa, che può provocare tosse e soffocamento. Se i vasi sanguigni di piccolo diametro sono danneggiati, possono fuoriuscire muco o croste striate di sangue quando si tossisce.

Per distinguere la forma di faringolaringite, faringo e laringoscopia deve essere eseguita. Ti permettono di esaminare la gola e la laringe, per valutare la gravità del processo infiammatorio. Cosa vede il dottore durante l'esame:

  • La forma catarrale è caratterizzata da un leggero gonfiore e iperemia della membrana mucosa, che alla fine assume una tinta grigiastro. Altrimenti, questo tipo di malattia è chiamata "forma semplice";
  • ipertrofico - caratterizzato da ispessimento della membrana mucosa dovuto a iperplasia tissutale. Di conseguenza, vi è un aumento dei rulli laterali, archi palatine, e noduli e granuli appaiono sulla membrana mucosa della gola;
  • subatrofico - manifestato da assottigliamento della membrana mucosa in certe aree o diffusamente sulla superficie dell'orofaringe e della laringe. Visivamente, il muco è diluito, asciutto e attraverso di esso si possono vedere i vasi sanguigni.

Utilizzando l'analisi dei sintomi e dei dati dell'esame, è possibile confermare la diagnosi di faringolaringite cronica e prescrivere una terapia efficace.

Eventi medici

Al fine di ottenere il risultato desiderato, oltre ai farmaci, è necessario attenersi ad alcune raccomandazioni:

  • il carico sulle corde vocali dovrebbe essere il più basso possibile. A volte il riposo vocale completo viene assegnato per diversi giorni;
  • Per ridurre l'effetto irritante sulla mucosa infiammata, è necessario abbandonare cibi caldi, freddi, speziati, salati e bevande gassate;
  • la quantità di fluido consumato al giorno dovrebbe raggiungere i 2 litri. Si consiglia di bere acqua calda alcalina non gassata, latte con soda, composte, bevande alla frutta o succhi;
  • È vietato fumare e bere alcolici.
  • l'ipotermia, il contatto con le persone malate e le bozze non sono desiderabili, il che può aggravare il decorso della malattia.

Il trattamento farmacologico può includere:

  • farmaci antibatterici. Sono prescritti per la conferma dell'infiammazione batterica esaminando i tamponi orofaringei. A seconda del tipo di microrganismi patogeni e dei risultati dell'antibiogramma, vengono prescritti Augmentin, Ceftriaxone o Azitromicina;
  • agenti antivirali (Remantadin, Aflubin, Novirin, Lavomax). Eliminano l'infezione e aumentano la difesa immunitaria;
  • mezzi di tosse secca, la cui azione è volta a sopprimere il riflesso della tosse (Sinekod, Bronholitin, Herbione plantano);
  • farmaci espettoranti del mucolitico, prescritti per una tosse umida (Flavamed, Fluditec, Gerbion primulose, Lasolvan, Acetilcisteina);
  • antisettico, antinfiammatorio, decongestionante e analgesico per la terapia locale. Allo scopo di gargarismi, vengono utilizzate soluzioni Rotokan, Fitokan, Stomatoidin, Stopangin, Furacilin o Miramistin. Per l'irrigazione della membrana mucosa dell'orofaringe, è indicato Bioparox, che ha un potente effetto antifungino e antibatterico. Vengono anche utilizzati Tantum Verde, Heppilor, Orasept o Chlorophyllipt. In forma di compresse prodotto Lizak, Faringosept, Dekatilen o Strepsils.

In caso di origine allergica della faringolaringite, il trattamento consiste nell'eliminazione del fattore provocante e nella somministrazione di antistaminici (ad esempio, Erius, Tsetrilev o Diazolin).

L'azione dei farmaci ha lo scopo di inibire una reazione allergica, riducendo la secrezione di muco e il gonfiore dei tessuti. Di conseguenza, migliora la respirazione e si riducono i sintomi della malattia.

Nei casi più gravi, è consigliabile utilizzare farmaci ormonali che interrompano rapidamente i segni clinici del laringospasmo. Per fare questo, applicare Pulmicort per inalazione.

Il trattamento comprende anche l'inalazione con acqua alcalina decasica, salina, non gassata, ambrobene o interferone. Le indicazioni terapeutiche per la forma cronica dipendono dal tipo di infiammazione.

Oltre al trattamento principale, possono essere utilizzati rimedi popolari (decotti di erbe, prodotti delle api, olii essenziali). Dopo aver eliminato la faringolaringite, dovresti ricordare le misure preventive volte a rafforzare la difesa immunitaria del corpo.

Faringolaringite - infiammazione simultanea della faringe e della laringe causata da virus o batteri

Con molte patologie comuni di organi ENT, l'infiammazione si diffonde a strutture anatomiche localizzate da vicino. Il danno simultaneo a diversi organi modifica il quadro clinico della malattia, complica la diagnosi e richiede un approccio terapeutico individuale.

Faringolaringite codice ICD 10: quadro clinico

Con la faringite, i tessuti molli della faringe sono infiammati e con laringite la laringe è colpita. In caso di alterazioni patologiche in entrambi gli organi, viene diagnosticata la faringolaringite.

Nella forma di una malattia indipendente la faringolaringite si manifesta raramente. Più spesso è una conseguenza di disturbi virali o lesioni batteriche.

  • Catarrale (infiammazione catarrale tipica con aumento della formazione di muco, arrossamento delle mucose e gonfiore).
  • Ipertrofico (diagnosticato con ispessimento delle pareti della faringe o della gola, la comparsa di noduli fibrosi su di loro).
  • Allergico (dovuto all'esposizione a uno stimolo specifico).
  • Atrofico o subatrofico (questo tipo è dovuto al diradamento delle mucose, alla loro essiccazione).
  • Virale e batterica (si sviluppa solo sullo sfondo dell'infezione).
  • Traumatico (può verificarsi a causa di ustioni termiche o chimiche).
  • Reattivo (associato a una forte tensione vocale).
  • Fungina (il più delle volte colpisce con bassa immunità).

palcoscenico

  • Acuta (in due settimane le mucose sono completamente restaurate).
  • Subacuto (andamento ondulatorio della malattia, i sintomi sono meno pronunciati).
  • Cronica (forma pigra con ricadute frequenti, non completamente guarita).

motivi

  • Lesione infettiva
  • Freddo.
  • Patologia della respirazione nasale.
  • Fumo.
  • Rischio professionale
  • Immunità ridotta, malattie autoimmuni.
  • Allergie.
  • Cattiva ecologia
  • Malattie del tubo digerente.
  • Abuso di cibo piccante.
  • Lo stress.
  • Sovratensione delle corde vocali.
  • Tubercolosi.

La transizione della faringolaringite allo stadio cronico è dovuta a diversi motivi:

  • Sottotrattamento dell'infezione primaria.
  • Abuso di antibiotici, potenti farmaci.
  • Malattie ereditarie di organi ENT.
  • Disordini immunitari
  • Mancanza sistematica di riposo adeguato.

Cause e sintomi della faringolaringite:

sintomi

Il segno principale della faringolaringite è la faringe mucosa secca con una parete posteriore gonfia. Arrossamento della gola Le ghiandole non sono ingrandite.

Negli adulti

  • Febbre (quando la malattia è una natura infettiva).
  • Debolezza generale
  • Mal di gola
  • Intossicazione.
  • Emicrania.
  • Espressioni di tosse secca.
  • Raucedine fino a perdita temporanea di voce.
  • Gonfiore faringeo, arrossamento
  • Respiro rauco.
  • Mancanza di respiro

Nei bambini

  • L'elenco dei sintomi di cui sopra nei bambini può essere espanso da altre manifestazioni:
  • Mancanza di appetito
  • Disturbi intestinali
  • Insonnia.
  • Vomito.
  • Pallore della pelle.
  • Eruzione allergica sul corpo o nella bocca.

Diagnostica, metodi di ricerca, analisi necessarie

  • Il principale metodo diagnostico è la laringoscopia (un esame approfondito della gola e della faringe). Quando la faringolaringite è caratterizzata da: aumento del pattern vascolare, ispessimento e infiammazione significativa delle corde vocali, accumulo di espettorato nella zona nodulare, gonfiore della laringe, formazioni rosse sul retro della parete faringea, assottigliamento o ispessimento della mucosa faringea.
  • Viene condotta anche l'analisi dei reclami dei pazienti. La sintomatologia viene valutata e viene studiata una fotografia di disturbi concomitanti (se ce ne sono).
  • Se si sospetta la faringolaringite, vengono esaminati tutti gli organi ENT.
  • Per determinare il tipo di infezione viene prelevato un tampone dalla gola.
  • Viene eseguito un esame del sangue generale.
  • Se necessario, viene prescritta la tomografia computerizzata dei seni.
  • Con concomitanti disturbi cronici vengono fatti ulteriori test.

trattamento

Raccomandazioni generali

  • Una persona che soffre di faringolaringite ha bisogno di riposo a letto. Sebbene questa malattia non sia considerata pericolosa, non può essere trasportata in piedi. Ciò può peggiorare significativamente l'efficacia della terapia. Durante la malattia dovrebbe:
  • Buon sonno
  • Bevi più liquidi.
  • Rinuncia alla nicotina.
  • Evita lo stress.
  • Igiene orale
  • Abbandonare cibi grossolani, troppo grassi e piccanti.
  • Il meno possibile per caricare l'apparato vocale.

medicazione

  • Bioparox è un aerosol che ha un effetto complesso. Riduce l'infiammazione, previene la formazione di edemi e rallenta la diffusione dell'infezione, oltre a potenziare le funzioni protettive locali del corpo.
  • Aerosol Hexoral ha un effetto emostatico e un buon effetto analgesico. Non è tossico. Disinfetta la laringe e la gola.
  • Immunal forma una barriera protettiva e attiva le cellule immunitarie. Efficace con faringolaringite cronica.
  • Octenisept è un farmaco ad azione rapida con un ampio spettro antisettico. Distrugge molti agenti patogeni.

Il trattamento può includere:

  • Farmaci antivirali (Novirin, Lavomaks, Aflubin).
  • Espettoranti (Fluditek, Lasolvan).
  • Quando tosse secca: Bronholitin, Sinekod, Ambrobene.
  • Con allergie: Erius, Diazolin, Erespal.
  • In casi gravi, appropriati farmaci ormonali, fermando i segni del laringospasmo.
  • L'infezione batterica richiede antibiotici.

Nella foto, spray per la gola

Rimedi popolari

  • La gola è imbrattata con estratto di propoli con olio non raffinato.
  • Le inalazioni vengono effettuate sulla base di oli di abete, olivello spinoso o di lavanda.
  • Anche l'inalazione a base di acqua minerale e alcali con l'aggiunta di calendula è efficace.
  • Le inalazioni di erbe sono più popolari con salvia e lavanda.
  • Con l'irrigazione regolare della gola con acqua di mare è ben diluito e il muco viene rimosso.
  • Le soluzioni saline e soda sono buone per il risciacquo.
  • Nelle forme virali, le inalazioni con le gemme di pino essiccate sono efficaci.
  • Con una tosse secca, il latte caldo e il miele vengono aggiunti ai farmaci espettoranti.
  • Può essere usato regolarmente per il risciacquo a base di erbe, venduto in farmacia.

fisioterapia

  • Induktometriya.
  • Elettroforesi dei farmaci.
  • Radiazione della laringe con l'ultravioletto.
  • Talassoterapia.

Possibili complicazioni

  • Tracheiti.
  • Linfoadenite.
  • Angina.
  • Infiammazione dei bronchi, ghiandole salivari, tubo uditivo.
  • Polmonite.
  • Miocardite.
  • Ascessi purulenti.

Dr. Komarovsky racconta i sintomi della laringite:

prevenzione

La regola di base per la prevenzione delle malattie miste - trattamento tempestivo dell'infiammazione primaria.

  • Smettere di fumare
  • Migliorare le condizioni di lavoro.
  • Visite programmate alla lora e al dentista.
  • Conformità agli standard sanitari.
  • Corretta alimentazione
  • Vivere in aree ecocompatibili.
  • Rafforzare l'immunità.

prospettiva

Faringolaringite non è una malattia pericolosa. La sua forma virale più comune, che richiede solo un trattamento sintomatico. Le complicazioni non si sviluppano spesso e sono per lo più di natura locale.

Le fasi avviate e croniche richiedono un trattamento più lungo e più dispendioso in termini di tempo.

La combinazione di laringite e faringite è laringofaringite: come è pericoloso per un paziente?

La laringofaringite è una malattia combinata in cui sono colpite le vie respiratorie superiori, le tonsille, la faringe e le corde vocali.

Tecnicamente, si tratta di due malattie (faringite e laringite) che si verificano simultaneamente e una quasi immediatamente si sviluppa sullo sfondo del secondo e può essere diagnosticata sia negli adulti che nei bambini.

Qual è la laringofaringite?

La laringe e la faringe sono due diversi organi interconnessi in un unico sistema attraverso il quale l'aria entra nei polmoni.

A causa del fatto che entrambi gli organi si trovano nelle immediate vicinanze e non sono isolati l'uno dall'altro, la malattia in questa forma generale è più comune di ciascuno di essi separatamente.

Le cause di questa patologia sono anche comuni: la laringofaringite (talvolta chiamata faringolaringite) si verifica contemporaneamente a causa della sconfitta della microflora patogena e dei carichi eccessivi sulle corde vocali.

Allo stesso tempo, si sviluppa un processo infiammatorio che si estende ugualmente a entrambi gli organi.

La malattia è ugualmente comune nelle persone di tutte le età e in entrambi i sessi.

Sintomi e segni di laringofaringite

Il primo sintomo della laringofaringite è una sensazione nella gola di un "nodulo", la cui presenza è accompagnata da una sensazione di bruciore e una sensazione di disagio.

Altri sintomi includono:

  • sensazione di secchezza nella laringe e nella gola;
  • voce rauca o rauca, che a volte scompare completamente;
  • tosse persistente secca;
  • disagio e dolore quando si parla;
  • un aumento delle dimensioni dei linfonodi;
  • aumento della temperatura

Spesso la malattia è accompagnata da mal di testa.

Tipi di laringofaringite

La laringofaringite può essere acuta o cronica.

I sintomi di una forma cronica dipendono dal tipo di patologia, che a sua volta può verificarsi in uno dei tre tipi:

  • catarrale.
    Inizialmente, è accompagnato da una tosse secca, che alla fine sfocia in una produttiva, la voce inizia a tramontare e la mucosa della gola, quando diagnosticata, ha un colore rossastro prima e poi diventa grigia.
    Il paziente sente costantemente gonfiore alla gola, la deglutizione è difficile;
  • ipertrofica.
    La tosse diventa più intensa, il solletico nella gola è sostituito da secchezza, sulle arcate palatine della laringe e le pareti delle escrescenze mucose della gola si formano;
  • atrofica.
    Le croste mucose diventano densi e ispessite, che possono causare lo stimolo a vomitare, la voce scompare, il solletico, la secchezza e la tosse diventano il più chiari possibile, ei tessuti della laringe mucosa diventano più sottili.

diagnostica

La laringofaringite viene diagnosticata quando si visita un otorinolaringoiatra, che per prima cosa raccoglie una storia e poi esegue una serie di procedure:

  • esame del sangue (generale e biochimico);
  • laringoscopia (esame della laringe);
  • radiografia dello sterno;
  • tampone faringeo per eseguire una procedura di semina biologica.

Quest'ultima procedura è necessaria per determinare con precisione l'agente eziologico della malattia, che consente di prescrivere un adeguato ciclo di trattamento.

Metodi di trattamento della laringofaringite

Le norme generali in questo caso sono:

  • esclusione di fattori che irritano gli organi colpiti sotto forma di fumo, consumo di alcool e consumo di cibi piccanti, speziati, acidi, caldi e freddi;
  • il rispetto della temperatura nella stanza in cui si trova il paziente (la temperatura non deve superare i 20 gradi) e il mantenimento del livello ottimale di umidità (circa il 60%);
  • un giorno dovrebbe bere da due litri di liquido, è preferibile scegliere bevande che non irritano la gola: tè leggero, latte, acqua minerale alcalina;
  • la terapia farmacologica deve essere combinata risciacquando la gola.

Dopo che i risultati della semina batteriologica sono pronti, il medico prescrive farmaci.

In caso di laringofaringite, è previsto un trattamento complesso durante il quale vengono utilizzati i seguenti rimedi:

  1. Antipiretico (nimesile, ibuprofene, paracetamolo). Applicare se necessario.
  2. Spray contro l'infiammazione e per il risciacquo del naso. Angilex, hexoral, orasept, aqualore appartengono alla prima categoria di fondi, aqualore e acquamarina alla seconda categoria.
  3. Farmaci antibiotici sotto forma di iniezioni, spray e compresse (la forma è selezionata in base alla gravità della malattia e all'età del paziente).
    Le penicilline (bioparox, ospamox, amoxil) sono più spesso utilizzate per il trattamento della laringofaringite, nei casi gravi possono essere prescritte iniezioni di ceftriaxone.
    Solo il medico curante può prescrivere antibiotici: una scelta indipendente di tali farmaci non è raccomandata.
  4. Farmaci antiallergici (antistaminici). Usato per alleviare il prurito e il gonfiore.
    È sufficiente usare droghe per uso interno: Edem, Cetrin, Diazolin, sebbene con una forma complicata, può essere necessaria l'iniezione di sovrastina.
    Questo tipo di farmaci viene utilizzato non solo per eliminare l'edema: gli antistaminici servono come una sorta di "contrappeso" agli antibiotici che possono causare reazioni allergiche.
  5. Medicina per la tosse
    La tosse aumenta significativamente il carico sulla gola ed è un ulteriore fattore irritante che deve essere eliminato.
    Per fare questo, al paziente vengono prescritte compresse codelac, libexin e sciroppo.

Prevenzione delle malattie

Le misure preventive raccomandate per la laringofaringite sono:

  • passeggiate lunghe ogni giorno;
  • rifiuto di cattive abitudini e mantenimento di uno stile di vita sano;
  • indurimento e sport;
  • restrizione dei contatti con gli ammalati nel periodo di esacerbazione di malattie ed epidemie (in assenza della possibilità di eliminare completamente la comunicazione, è necessario utilizzare una maschera protettiva);
  • prevenire l'ipotermia;
  • aggiungendo alla razione contenente vitamina C;
  • controllo del carico sulle corde vocali.

Possibili conseguenze e complicazioni

  • infezioni dell'orecchio;
  • sinusite;
  • infiammazione dei polmoni;
  • processi infiammatori patologici nei reni;
  • reumatismi cardiaci.

In rari casi, la laringofaringite può portare a formazioni oncologiche nell'area della gola.

Video utile

In questo video imparerai di più sulla faringolaringite acuta:

Ai primi sintomi di questa malattia, è importante non perdere tempo prezioso e iniziare il trattamento in tempo.

Prima viene diagnosticata la malattia, maggiore è la probabilità di una cura rapida e l'assenza di conseguenze negative per il corpo.

Malattie della gola e della laringe - cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Quando tossisci, dovresti assumere Codeine, losanghe. Nella laringite atrofica, viene eseguita la cauterizzazione delle aree con iperplasia utilizzando nitrato d'argento (3,5% pp). L'iperplasia severa viene trattata mediante rimozione chirurgica delle aree. Allo stesso tempo, il naso e l'orecchio (orecchie) dovrebbero essere trattati per l'infiammazione.

faringite

La faringite o malattia infiammatoria della mucosa faringea è un decorso acuto e cronico (atrofico, catarrale e ipertrofico). La faringite, come altre malattie della gola, può manifestarsi sullo sfondo dell'infiammazione delle prime vie respiratorie: catarro, influenza, infezioni.

Le cause della faringite acuta possono essere associate al fumo, alla respirazione attraverso la bocca e ad una lunga conversazione al freddo, bevendo bevande fredde, incluso alcol, cibi freddi o molto caldi. L'orecchio (le orecchie) e il naso cominciano a far male mentre l'infezione si diffonde attraverso le tube di Eustachio e il tratto respiratorio superiore.

I sintomi del decorso della faringite acuta si verificano:

  • disagio e dolore alla gola durante la masticazione e la deglutizione di cibo e saliva;
  • febbre di basso grado;
  • iperemia delle tonsille mucose e palatine con la presenza di incursioni mucopurulenti;
  • i follicoli sul muro di fondo sembrano grani rossi;
  • lingua gonfia.

Nei bambini fino ai 2 anni con faringite, la mucosa del rinofaringe si infiamma, si manifesta la rinite catarrale dello stadio acuto, la respirazione attraverso il naso viene disturbata e l'orecchio (le orecchie) si ammala. La malattia è differenziata dall'angina catarrale.

La faringite atrofica cronica è associata a rinite atrofica.

I sintomi si verificano:

  1. Tosse secca;
  2. Scratch, mal di gola e secchezza;
  3. Diminuzione del tono della voce;
  4. L'aspetto sul muco assottigliato e pallido della lucentezza della parete posteriore, croste di muco essiccato,
  5. Sensazioni dolorose nel naso e nell'orecchio.

I sintomi della faringite catarrale e ipertrofica si verificano:

  • disagio alla gola, come nella faringite atrofica;
  • l'accumulo di muco viscoso nella gola, causando tosse ed espettorazione;
  • dolore quando si tossisce nell'orecchio e nel naso, con nausea e vomito;
  • la comparsa di iperemia e ispessimento delle mucose con la presenza di una secrezione viscosa o purulenta;
  • raggruppando i follicoli e aumentandone le dimensioni;
  • gonfiore e ispessimento dell'ugola e del palato molle.

I sintomi della faringite ipertrofica appaiono più luminosi. Allo stesso tempo, nella parte posteriore della faringe, vi è un aumento del tessuto linfoide, si accumulano granuli in essa, che porta alla faringite di granulosa.

Lo sviluppo della faringite ipertrofica laterale è promosso dall'ipertrofia del tessuto linfoide ai lati delle pareti e dall'aspetto di creste rosse brillanti dietro le arcate palatine.

Prevenzione e trattamento della faringite

Dovrebbe eseguire:

  • eliminare le cause della malattia;
  • effettuare la prevenzione e il trattamento delle principali malattie infettive associate;
  • gargarismi spesso con soluzioni alcaline, decotti di erbe;
  • irrigare la gola con olio e aerosol alcalini;
  • lubrificare la soluzione di glicerina mucosa di Lugol;
  • assumere ioduro di potassio in soluzione (3%), vitamina A;
  • utilizzare Collargol (2-3%) o Protargol per la lubrificazione.

In presenza di faringite ipertrofica, i granuli con nitrato d'argento (soluzione al 5-10%) sono anche cauterizzati. La crioterapia è utilizzata per la forma grave ipertrofica della malattia.

Mal di gola e tonsillite

Nell'angina, lo sviluppo infettivo si verifica nelle tonsille del palato e vengono catturati altri tessuti laringdenoidali laringei e faringei: tonsille laringee, linguali e nasofaringee. L'angina è primaria o secondaria.

L'infezione può penetrare dall'esterno attraverso la via aerea, il cibo e dalla bocca e dalla faringe. All'interno, l'infezione è causata da carie dentaria, infezioni purulente nella cavità nasale e seni e processi infiammatori nelle tonsille. Stimolare l'infezione di stafilococco, streptococco e pneumococchi.

Angina acuta corso nelle tonsille infiammate della faringe, spesso in palatina è chiamata tonsillite.

  • malessere e dolore durante la deglutizione;
  • aumento della temperatura corporea;
  • dolori: della testa, delle ossa e delle articolazioni;
  • brividi o febbre ricorrenti;
  • infezioni al naso e all'orecchio (orecchie).

Nell'angina acuta, il processo infiammatorio primario si verifica nell'anello linfadenoide della faringe. La tonsillite streptococcica porta a intossicazione di tutti gli organi, il danno di sistemi importanti, compresi i sistemi immunitario, nervoso e cardiovascolare. Quando l'angina ricorrente frequentemente sviluppa reumatismi e glomerulonefriti.

L'angina secondaria (sintomatica) si sviluppa a causa di infezioni acute: adenovirus e herpes, scarlattina e tubercolosi, morbillo, difterite e mononucleosi. Così come le malattie sistemiche del sangue: leucemia, agranulocitosi. Allo stesso tempo, le tonsille sono colpite, come nell'angina: fungino o Simanovsky-Platua-Vincent.

La forma di angina è catarrale, follicolare, lacunare e flemmonica.

Con l'angina, il processo infiammatorio si manifesta nelle tonsille del palato in diversi modi:

  1. Differenza di angina catarrale da altre forme nella lesione superficiale delle tonsille, intossicazione moderata e bassa temperatura.
  2. La differenza tra lacunar è in sintomi più pronunciati: alta temperatura di 39-40 ° C, intossicazione, esami insufficienti del sangue e delle urine, danno purulento alle tonsille nella zona lacuna e pus diffuso alle tonsille. Può essere rimosso facilmente senza tracce di sangue. Il mal di gola dà all'orecchio e al naso. Quando si depone il naso, la respirazione diventa difficile e si avverte un lieve soffocamento.
  3. L'angina follicolare differisce dalle tonsille ipertrofiche ed edematose con follicoli purulenti. All'apertura del pus follicolo non si diffonde oltre le tonsille.
  4. Differenza di ascesso peritonsillare o mal di gola flemma nell'infiammazione acuta purulenta della cellulosa vicino alle tonsille, odore sgradevole del cavo orale, abbondante secrezione di saliva, aumento e dolore dei linfonodi regionali. Accade spesso con tonsillite cronica da un lato. C'è una forte iperemia unilaterale e gonfiore del palato molle.

Angina irto di complicazioni: la meningite e la nefrite, orchite, colecistite, reumatismi, cellulite collo e mediastinite tonzillogennaya, otiti, sinusiti, linfonodi regionali nodi linfoadenite, linfadenite suppurativa, ascessi e paratonsillar peritonzillitom.

Trattamento prescritto da un medico Antibiotici alla penicillina, antisettici locali (spray, aerosol, lecca-lecca), farmaci antimicrobici, gargarismi di sale caldi, con permanganato di potassio, soda o decotti a base di erbe, bevande calde calde con lamponi e limone, vengono solitamente usati gli impacchi.

laryngism

La causa del laringospasmo è rappresentata dal rachitismo infantile, dall'idrocefalo, dalla spasmofilia, dall'allattamento incurante al biberon. Allo stesso tempo, i muscoli e i nervi della laringe sono riflessivamente ipereccitabili. Negli adulti, il gas o un corpo estraneo che irrita la gola diventa la causa del laringismo.

Quando un attacco chiude convulsamente la glottide nei bambini e oltre:

  • appare il soffocamento;
  • c'è un'inalazione rumorosa;
  • si verifica cianosi;
  • arti contrarsi;
  • alunni costretti;
  • la respirazione può fermarsi;
  • meno spesso - la coscienza è persa.

Dopo alcuni secondi, l'attacco viene interrotto con il ripristino della respirazione. Negli adulti, un attacco convulsivo è accompagnato da una forte tosse, arrossamento della pelle del viso e cianosi.

Per fermare un attacco di irritazione della membrana mucosa, si lasciano intrappolare un batuffolo di cotone, irrigare la pelle con acqua fredda, a volte anche punzecchiare con un ago facilmente, pizzicare, solleticare il naso. Nei casi più gravi, l'asfissia viene rimossa dall'intubazione o dalla tracheotomia.

Tra un attacco e l'altro, viene effettuato un trattamento generale per il trattamento e la prevenzione della malattia camminando nell'area del parco, la terapia vitaminica. I bambini forniscono il latte dal donatore.

Edema laringeo

L'edema compare nella laringe con una lesione non associata ad infiammazione. Il sito di edema si trova sotto la membrana mucosa del tessuto cellulare (lo spazio sottocartella, il vestibolare e le vestigia dello syruponadgortany, accanto alla lingua sull'epiglottide). L'edema è limitato o diffuso.

La soffocamento può verificarsi con un forte gonfiore della laringe dovuto a lesioni: reazioni allergiche chimiche, termiche e meccaniche, gravi.

Anche il gonfiore appare in connessione:

  • infettivo acuto e malattie dei reni, dei sistemi cardiaci e dei vasi sanguigni;
  • edema collaterale - dovuto a patologie dei linfonodi del collo, ghiandola tiroidea, processi infiammatori della faringe;
  • cellulite sul collo - sullo sfondo della laringite: flemmonosa o acuta e comparsa di nuove formazioni nella laringe.

Quando si verifica un edema durante la deglutizione, appare un dolore alla gola che dà all'orecchio, la respirazione è difficile. Appare una significativa stenosi del soffio laringeo laringeo. Un tumore rosa pallido può essere gelatinoso senza contorni di dettagli anatomici.

trattamento

Al fine di non sviluppare una stenosi pronunciata della laringe e di non soffocare, il paziente viene ricoverato in ospedale anche con un leggero edema. Come trattamento di emergenza, il paziente deve attaccare una bolla con cubetti di ghiaccio al collo, e piccoli pezzi di cui sono dati per l'ingestione. Usano la terapia di distrazione, preparando lattine, mettendo intonaci di senape, usando bagni caldi per i piedi.

Nell'ospedale il trattamento è effettuato:

  • collegamento dell'ossigeno;
  • l'uso di aerosol con antibiotici;
  • infusione antibiotica intramuscolare;
  • sulfamidici;
  • terapia di disidratazione all'interno della vena;
  • blocco della novocaina intranasale;
  • farmaci diuretici antistaminici per somministrazione intramuscolare (Pipolfen, Suprastin);
  • corticosteroidi negli aerosol;
  • Idrocortisone (w / w) e Prednisolone (w / w) in casi gravi;
  • Tracheotomia o intubazione prolungata.

Stenosi laringea

Con la stenosi, il lume della laringe è ridotto o completamente chiuso. Potrebbe verificarsi soffocamento. L'attacco di stenosi può essere acuto o cronico.

L'improvviso sviluppo acuto e fulminante della stenosi o graduale, ma in breve tempo (2-3 ore) differisce nei bambini:

  1. Groppa vera e falsa;
  2. Laringotrachiacronite acuta;
  3. Paralisi del muscolo cricoide posteriore da due lati;
  4. Trauma alla laringe: chimico, termico e meccanico;
  5. La presenza nella laringe condropoperondrite, l'edema o laringite flemmonosa.

La stenosi cronica si sviluppa lentamente, il lume si restringe gradualmente in connessione con le cicatrici sulla laringe dopo lesioni cicatrizzate, sclera, dopo chondroperichondritis, difterite, a causa di tumori e sifilide. Con il ri-sviluppo dell'infiammazione della mucosa, lesioni o emorragia, si verifica una recidiva, la stenosi diventa acuta.

  • nessuna pausa dopo aver espirato prima di sospirare;
  • il respiro si allunga e il numero di respiri è inferiore;
  • il numero di movimenti respiratori è correlato al numero di battiti cardiaci;
  • il tono della voce diminuisce, appare sibilante (ma non in stenosi a causa della paralisi dei nervi laringei inferiori);
  • il rumore stenotico durante l'inalazione si sente a grande distanza.

Durante lo scompenso - stadio II stenosi:

  1. Il corpo manca di ossigeno;
  2. La mancanza di respiro aumenta;
  3. Le mucose e la pelle diventano bluastre;
  4. Spazi intercostali, fossa giugulare, sopraclavicolare e succlavia drasticamente inalati durante l'inalazione.

Il paziente è ansioso e lacerato, coperto di sudore freddo, respira spesso con un aumento del rumore respiratorio.

Sintomi di asfissia - stadio III stenosi:

  • si verifica soffocamento;
  • l'attività cardiaca diminuisce;
  • la respirazione è rara e superficiale;
  • i tegumenti sono pallidi e gli ammalati sono pigri e indifferenti al mondo che li circonda;
  • le loro pupille si dilatano, il respiro si ferma, la coscienza è persa;
  • le feci e l'urina si ritirano involontariamente.

La grandezza del lume della glottide stimata il grado di stenosi. Durante la diagnosi, vengono esaminati per escludere la stenosi tracheale e la respirazione patologica dovuta a malattie cardiache e polmonari.

Terapia di ambulanza

Per escludere la stenosi nelle malattie della laringe, è necessario il pronto soccorso per il suo ricovero.

Prima del suo arrivo, l'asfissia nella fase di compensazione dovrebbe essere prevenuta usando i seguenti metodi terapeutici:

  • cerotti alla senape sul petto;
  • pediluvi caldi;
  • rimedi cardiaci;
  • medicine di un numero di morfine;
  • terapia di disidratazione (rimozione di acqua in eccesso dall'organismo mediante diuretici);
  • utilizzare un cuscino di ossigeno per la respirazione.

Nelle fasi di decompensazione e asfissia, vengono immediatamente rimossi dall'attacco mediante tracheotomia o intubazione prolungata, in presenza di stenosi acuta difterica, mediante intubazione ordinaria. Effettuare la respirazione artificiale.

Nelle forme croniche di stenosi vengono trattati lo scleroma e il tumore. Per la stenosi con cicatrici, bougienage, laringe e tracheotomia vengono utilizzati, il tessuto della cicatrice viene asportato.

Faringomikoz

Quando il fungo leptotriksa colpisce la parete posteriore della mucosa faringea, le creste laterali, le lacune delle tonsille del palato, densi spuntoni biancastri con una forma base stabile. Possono essere chiaramente visti con un faringoscopio.

La ragione è l'aumento della proliferazione dell'epitelio e della sua cheratinizzazione a causa dell'uso prolungato e irrazionale di farmaci antibiotici, tonsillite cronica, ipovitaminosi. Di solito è cronico, procede senza alcun sintomo. Rileva può essere casuale se visualizzata o quando il disagio in gola. Quando un esame di laboratorio di spine dense trova i leptotriks.

Il trattamento viene effettuato con l'aiuto della soluzione di Lugol con la presenza di glicerina, che lubrifica le mucose e le tonsille. Si raccomanda di gargarizzare frequentemente e lavare le lacune con hinosol in soluzione (0,1%) non più di 2 volte a settimana, con un ciclo di lubrificazione di 8-10 volte. Con la faringosmosi sullo sfondo della tonsillite cronica, le tonsille vengono rimosse chirurgicamente.

scleroma

Lo scleroma è un'infezione cronica. Colpisce la mucosa delle vie respiratorie. Un'infezione è causata da una bacchetta di Frisch-Volkovich.

La malattia si sviluppa lentamente e può progredire a lungo.

Manifestazioni di scleroma:

  • primo - c'è una densa infiltrazione sotto forma di elevazioni piane o collinari senza ulcerazione. Si trovano al posto delle contrazioni fisiologiche: ramificazioni bronchiali e biforcazioni della trachea, nasofaringe, sottospazio laringeo, choanalis e archi nasali;
  • in seguito, cicatrici sugli infiltrati compaiono su diverse sezioni del tratto respiratorio, che restringe significativamente il loro lume e disturba la respirazione. La localizzazione di infiltrati in un'area si verifica raramente.

Il trattamento utilizza Streptomicina e radioterapia. I metodi chirurgici sono usati per diluire, rimuovere o condurre l'elettrocoagulazione degli infiltrati.

Primo medico

Malattia laringofaringea laringofaringea

Il nome laringofaringite deriva da 2 diverse patologie - laringiti e faringiti. La laringite è una malattia associata a infiammazione della laringe, corde vocali. La faringite è un'infiammazione della membrana mucosa delle prime vie respiratorie e delle tonsille. Molto spesso, queste malattie si verificano contemporaneamente, da qui il nome combinato, meglio conosciuto dalla gente come angina.

1. Impatto esterno:

  • sovratensione vocale regolarmente ripetuta;
  • trascuratezza degli equipaggiamenti di protezione mentre si trovano in una stanza polverosa;
  • ipotermia sistematica;
  • abuso di alcool e tabacco;
  • esaurimento del corpo;
  • condizione stressante.

2. Infezione infettiva:

  • malattia causata da virus;
  • una malattia causata da batteri;
  • malattia causata da muffe che causano malattie e funghi simili a lieviti;
  • reazioni allergiche del corpo;
  • il risultato di raffreddori.

L'inalazione prolungata di aria inquinata con varie impurità chimiche o meccaniche, l'esposizione prolungata all'aria gelida è una delle cause primarie della laringofaringite. L'eccessivo consumo di alcolici e il fumo eccessivo accelerano solo questo processo. La complicazione acuta può causare l'influenza fredda e non trattata.

In una persona con un sistema immunitario sano, i microbi che vivono costantemente nella laringe e nella gola non provocano anormalità o malattie. Talvolta microbi e batteri "innocui" sotto l'influenza di condizioni favorevoli diventano patogeni.

Il primo segno della malattia è la sensazione di un oggetto estraneo nella gola, la comparsa di una forte sensazione di bruciore. Se non vai subito in ospedale, la malattia progredisce e si verificano i seguenti sintomi della malattia:

  • c'è una raucedine di voce, raucedine o la voce "scompare" in generale;
  • persistente gola secca e laringe;
  • sensazione di disagio quando si parla, deglutizione a causa dell'aumento dei linfonodi;
  • mal di testa con febbre;
  • frequente tosse secca;
  • infiammazione della laringe.

La malattia laringofaringite è divisa in 2 tipi:

Segni di laringofaringite catarrale:

  • tosse, inizialmente secca, che diventa bagnata nel tempo;
  • lieve mal di gola, accompagnato da leggero dolore e raucedine nella voce;
  • arrossamento della mucosa nella gola, cambiando con il tempo a un colore grigiastro;
  • sensazione di gonfiore alla gola, accompagnata da difficoltà nella respirazione e nella deglutizione del cibo.

Segni di laringofaringite ipertrofica:

  • aumenta l'intensità della tosse;
  • mal di gola si trasforma in secchezza;
  • la prima comparsa di escrescenze sulle pareti della gola;
  • su archi palatali, anche le gole sembrano escrescenze.

Segni di laringofaringite atrofica:

  • tosse, secchezza e mal di gola aumentano fino a un punto critico;
  • la voce scompare;
  • dolore insopportabile con movimenti di deglutizione;
  • i tessuti nella gola si assottigliano;
  • nausea e vomito dovuti all'asciugatura del muco nella gola.

Se non presti sufficiente attenzione ai problemi di gola e laringe, la malattia può spostarsi nella fase della laringofaringite cronica. L'automedicazione può portare a una completa perdita della voce o all'emergenza e allo sviluppo di malattie più gravi:

  • sinusite;
  • otite media;
  • infiammazione nei reni;
  • infiammazione dei polmoni;
  • danno cardiaco reumatico;
  • malattie oncologiche.

Un accesso tardivo a ENT o terapeuta porta allo sviluppo di molte complicazioni e progressione della malattia attuale.

Puoi guardare alcune forme di laringofaringite e cosa fare se li hai, nel video presentato.

In base ai risultati di studi e test, il medico prescrive il trattamento al paziente con l'uso di farmaci antivirali e antibiotici. Allo stesso tempo, si raccomanda al paziente di prendere rimedi anti-febbre e tosse.

Per l'efficacia del trattamento è necessario seguire alcune semplici regole:

  • rigorosa aderenza ai regimi delle camere e dei bagni termali, la cessazione di qualsiasi passeggiata all'aria aperta;
  • durante la malattia, è severamente vietato bere alcolici e bevande gassate, fumare;
  • minimizzare le conversazioni in qualsiasi forma, anche in un sussurro;
  • rifiutare cibi freddi, molto caldi, salati e piccanti;
  • infusi, composte, tè da utilizzare sotto forma di calore, eliminando menta e mentolo da essi;
  • aerazione regolare della stanza del paziente;
  • eliminare l'essiccazione della mucosa della gola respirando solo attraverso il naso;
  • eseguire autonomamente procedure termiche - gargarismi, impacchi, inalazioni.

Antibiotici e farmaci antivirali localizzano e neutralizzano la patologia primaria della malattia. Allo stesso tempo, si consiglia di assumere farmaci antipiretici ed espettoranti.

Antistaminici (usati quando appare gonfiore della laringe):

  • acido acetilsalicilico
  • "Bonifen"
  • "Nurofen"
  • "Paracetamolo"

Preparati a base di erbe per l'espettorazione:

  • "Alteyka"
  • "Bromexina"
  • "Gedeliks"
  • "Gerbion"
  • "Mukaltin"

Preparati per la rimozione della tosse secca:

Lecca-lecca e spray

azione antimicrobica e antinfiammatoria:

È necessario prendere e applicare le medicine rigorosamente secondo la prescrizione del medico.

Un buon risultato è dato dalle procedure di riscaldamento sulla zona del collo con l'uso di un impacco di vodka o di calore secco.

Per ridurre il mal di gola, la tosse, migliorare la respirazione nasale, i pediluvi caldi e le applicazioni di intonaco senape sono indispensabili (in assenza di temperature elevate).

Le inalazioni su infusioni di erbe, l'olio alcalino sono usati sia in condizioni specialistiche dell'istituzione medica sia nella casa.

Scaldare i piedi in una soluzione di acqua calda di senape, una bevanda calda (latte con miele, decotto di semi di anice), sciacquare il rinofaringe con un decotto di camomilla, calendula, inalazione con olio di eucalipto ha un buon effetto.

Esempi di ricette popolari:

  • Per alleviare la gola secca e la raucedine. 15 g di semi di anice versare 250 g di acqua bollente "fresca". Cuocere a fuoco molto basso per 20 minuti. Strain. Portare il brodo caldo a 50 g per 30 minuti. prima dei pasti 3-4 volte al giorno.
  • Aglio cotto a vapore nella buccia per essere mangiato senza restrizioni con raucedine.
  • Gargarismi con succo di patate appena spremuto allevia il dolore bene.
  • Insistere 5 foglie secche medie della piantaggine in 250 g di acqua bollente "fredda" per 1 ora. Aggiungi 1 cucchiaio. l. miele. Lavati la gola con una soluzione calda 10-12 volte al giorno per alleviare i sintomi della malattia.
  • Per inalazione. 15 g di fiori di lavanda e camomilla campestre insistono per 1 ora in 250 g di acqua bollente "fresca", avvolto il contenitore con un asciugamano caldo.
  • Per inalazione. 20 g di corteccia di viburno e corteccia di quercia in 500 g di acqua per 30 minuti. Insistere 60 min. Forse gargarismi con questo brodo.
  • Sciacquare l'infusione di laringe di salvia e campo di camomilla. Su 20 g dei componenti secchi schiacciati insistono 1 ora in 500 g di acqua bollita "improvvisa". Effettuare una risciacquo con infusione tiepida.
  • La propoli ha un buon effetto antibatterico quando masticata facilmente. L'infusione di questo prodotto delle api viene utilizzata con lo stesso scopo per i gargarismi.
  • Una miscela di 500 g di succo di aloe e 150 g di miele di fiori può curare la laringofaringite in breve tempo. Questa miscela amara viene presa 15 g 3 volte al giorno per migliorare il benessere.

Il consiglio "della nonna" ha un innegabile effetto terapeutico. Ma possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico.

La malattia in un bambino sotto i 2 anni è spesso intrecciata con un naso che cola, infiammazione del rivestimento interno del rinofaringe. Il bambino soffre di questa condizione più gravemente degli adulti.

Scaldare il collo con impacchi caldi, bagni caldi per i piedi, bere latte con miele, frequenti risciacqui della gola e abbondante assunzione di liquidi sono i principali modi di trattare i bambini. Il trattamento farmacologico dei bambini non è molto diverso dal trattamento degli adulti.

Prescrivere farmaci, impostare la dose di utilizzo per i bambini può solo un medico.

  • I boccioli di pino, i germogli di dente di leone secchi schiacciati, le foglie di betulla, il mix di piantaggine in proporzioni uguali. Preparare 25 g della miscela in 250 g di "acqua bollente", tenerla a fuoco basso per 5 minuti. Dopo aver insistito per 1 ora, filtrare. Risciacquare almeno 4 volte al giorno dopo i pasti.
  • 25 gocce di tintura di eucalipto farmacia diluite in acqua calda bollita. Aggiungere 15 gocce di olio di eucalipto. Risciacquare la gola più volte al giorno.

Il risciacquo della gola deve essere alternato con inalazioni su queste formulazioni a base di erbe.

2. Sweatshop per abbassare la temperatura corporea.

  • Tè con fiori secchi di tiglio, marmellata o foglie di lampone essiccate. Prendi 150 g ogni 2 ore.
  • 25 g di foglie di salvia essiccate versare 250 g di acqua e far bollire per 5 minuti. Filtra, aggiungi miele. Utilizzare caldo prima di coricarsi.

Preparare un bagno di vapore, per il quale prendere 60 g di propoli e 40 g di cera d'api. Quando riscaldati, i vapori volatili di cera e propoli contemporaneamente al vapore acqueo hanno un effetto positivo sulla superficie del rinofaringe, aumentando la sua funzione protettiva. Trascorri 10 minuti. dopo colazione e cena

Il riscaldamento di impacchi caldi e pediluvi prima di coricarsi aiuterà a superare rapidamente la malattia.

La forma acuta di laringofaringite negli adulti e nei bambini deriva dalle seguenti malattie infettive:

Adenovirus. Il bambino sente mal di gola dolorante e mal tollerato. Aumento della temperatura, arrossamento degli occhi, difficoltà e dolore durante i movimenti di deglutizione sono caratteristiche di questa specie. Più spesso, i bambini più piccoli sono colpiti.

Erpetica. Accompagnato da un aumento del dolore in bocca, causato dalla comparsa di eruzioni bolla sulle pareti della laringe. Allo stesso tempo, i bambini sentono malessere generale, difficoltà nel mangiare, sensazione di brividi, aumento di irritabilità. Più comune nei bambini adolescenti.

Eccitato dal virus respiratorio sinciziale. Neonati e bambini esposti fino a 2-3 anni. Il virus colpisce il tratto respiratorio ed è la causa di frequenti infezioni respiratorie acute nei bambini. Accompagnato da un naso che cola, tosse, febbre e mal di gola.

Causato da HIV. I bambini con infezione primaria da HIV sono soggetti a malattie virali che colpiscono molti organi vitali, inclusa la gola. Accompagnato da febbre, diarrea, nausea, eruzione cutanea, aumento della sudorazione, letargia generale, mal di gola acuta, difficile da sopportare.

CMV. Mal di gola debole. Il disagio e la febbre prolungati sono i sintomi principali.

Durante il trattamento, il bambino deve essere escluso dalla dieta cibi e bevande molto caldi. Giochi all'aperto limite massimo. Risciacquare regolarmente la gola e l'inalazione con decotti di erbe e acqua minerale. Assumere regolarmente farmaci antitosse, se necessario, espettoranti.

Buoni risultati dà un trattamento con il burro di cacao. Burro di cacao e miele vengono aggiunti al latte riscaldato a 35-40 ° C. Dovrebbe essere preso fino al completo recupero.

Prima di usare droghe o medicine tradizionali per curare un bambino, dovresti sempre consultare un pediatra.

Su questa base, i principali metodi di trattamento rimangono il risciacquo regolare della gola e un aumento dell'apporto di liquidi (succhi, tè con limone, latte, acqua minerale non gassata).

Per il risciacquo, è possibile utilizzare decotti e infusi composti da camomilla, salvia, calendula, piantaggine, succo di patata fresco. Puoi anche fare l'inalazione a spese di erbe.

Anche tinture innocue possono danneggiare il feto. È meglio applicare qualsiasi metodo di trattamento secondo il parere dell'ostetrico-ginecologo.

  • tempo di condurre la vaccinazione contro la SARS;
  • non entrare in contatto con pazienti con infezioni respiratorie acute e influenza;
  • ridurre al minimo l'ingestione di alimenti e bevande che favoriscono lo sviluppo della laringofaringite;
  • rafforzare sistematicamente il sistema immunitario attraverso lo sport, il consumo di vitamine di origine naturale, mantenendo uno stile di vita attivo;
  • evitare l'ipotermia del corpo, in particolare i bambini;
  • effettuare regolarmente trattamenti sanitari e preventivi del rinofaringe e della cavità orale, compresi i denti;
  • periodicamente durante il giorno per eseguire esercizi rilassanti per le corde vocali.

La laringofaringite non è così semplice come sembra a prima vista. Accesso intempestivo a un medico o ignoranza delle sue prescrizioni e raccomandazioni, l'abuso di consigli "medici" non qualificati da parte di estranei può portare a gravi conseguenze irreversibili.

L'abitudine di credere che dolore e mal di gola siano spiacevoli, ma non una ragione per riflettere sulla propria salute, sta maturando in quasi ogni persona e invano. Questi sintomi possono significare un sacco di gravi malattie che possono causare danni significativi al corpo, andare in una forma cronica e terrorizzare i pazienti irresponsabili per il resto della loro vita. Uno di questi è faringite.

Le malattie della gola, compresa la faringite, possono essere una conseguenza o causa dello sviluppo di altre malattie. Con questa particolare definizione si intende l'infiammazione delle mucose sul retro della gola e della linfa. Può formarsi sullo sfondo di molti fattori, che sono basati sull'irritazione della gola - una tantum e forti o persistenti, insignificanti. Di conseguenza, si distinguono forme acute e croniche della malattia.

Questa è una malattia molto varia ed è impossibile determinarla in te stesso. I metodi tradizionali di trattamento del raffreddore sotto forma di latte con miele e tè con marmellata influenzeranno favorevolmente la gola, ma la malattia non sarà curata. Inoltre, un ritardo nel trattamento appropriato può trasformare la forma acuta in faringite cronica con tutte le conseguenti conseguenze o contribuire alla diffusione dell'infezione ad altri organi.

Considerando le cause e i sintomi della malattia può essere suddiviso in diversi tipi di gravità:

  1. Catarrale o semplice - è facilmente trattato e il più delle volte si verifica, la maggior parte di essi appartiene alla forma acuta, ma può anche essere cronica;
  2. La versione ipertrofica è più seria, la sua caratteristica è una forte compattazione delle pareti della mucosa, la loro infiammazione e difficoltà di respirazione. Si riferisce alla forma cronica.
  3. La faringite atrofica è una caratteristica della quale la sclerosi a sviluppo rapido di tessuti linfatici e mucosi è la più pericolosa e difficile da trattare. Accompagnato da un forte dolore e assottigliamento del guscio, attraverso di esso si possono già notare i vasi, il muco si ispessisce ed è difficile da rimuovere.

Di seguito è riportata la foto-gola con diversi tipi di faringite. Anche le malattie sono suddivise in base al patogeno o alla causa:

  • Virale (il più delle volte prevalente - circa il 70% di tutti i casi, la maggior parte dei quali sono causati da rhinovirus);
  • batterica;
  • Allergico se gli allergeni sono la causa dello sviluppo;
  • fungine;
  • Causato da un trauma, è traumatico;
  • Emerse sullo sfondo di fattori irritanti, ad esempio la costante quantità di polvere o la necessità di parlare molto.

Inoltre, la malattia è divisa in forme già note: acuta - con una manifestazione occasionale e cronica - con una serie di remissioni ed esacerbazioni.

I sintomi della faringite e il trattamento negli adulti che possono essere identificati correttamente da un medico possono essere diagnosticati sullo sfondo delle sue cause. Sono:

  • Le infezioni, cioè, sono batteri, per esempio, stafilococco, virus (influenza), funghi Candida (candidosi), clamidia;
  • Se non esiste un'immunità specifica contro malattie come il morbillo o la pertosse;
  • Se da qualche parte vicino c'è infiammazione, per esempio, con sinus, carie, tonsillite, se c'è una curvatura del setto nasale e respirare questo è difficile;
  • Problemi con il tratto digestivo, che includono l'ernia dell'esofago o il reflusso di alcuni tipi;
  • Malattie delle ghiandole, per esempio, il diabete. La causa può anche essere la menopausa, i cambiamenti nel corpo in questo contesto;
  • le allergie;
  • Varie deficienze - renale, cardiaca, polmonare;
  • Caratteristiche della struttura della gola e del tubo digerente;
  • Immunità ridotta a causa di affaticamento o malnutrizione, una mancanza permanente di vitamina A.

Più motivi una persona può elencare, più è probabile che diventi lo sviluppo della faringite, ma la loro presenza non provoca necessariamente lo sviluppo della malattia.

Oltre alle cause che aumentano il rischio di faringite, ci sono anche alcuni fattori di rischio:

  • La presenza nell'aria appare regolarmente molta polvere, altri inquinanti, inclusi prodotti chimici nocivi, in prossimità o vicino agli impianti di produzione, gas caustici;
  • Inosservanza della temperatura di alimenti e bevande, inalazione di aria molto calda o fredda;
  • Bere regolarmente o fumare prodotti a base di tabacco di qualsiasi natura;
  • Costante tensione eccessiva delle corde vocali a causa di specifiche professioni, ad esempio, se una persona canta o parla molto;
  • Rimozione delle tonsille, che porta ad un aumento dei microrganismi dannosi nella gola;
  • Respirare attraverso la bocca a causa della difficoltà a far passare l'aria attraverso i passaggi nasali.

Se una persona è a conoscenza di un qualsiasi problema dall'elenco delle ragioni per lo sviluppo della faringite, deve evitare accuratamente i fattori di rischio summenzionati - la loro combinazione aumenta notevolmente la possibilità di sviluppare la malattia.

Una variante acuta dello sviluppo della malattia comporta l'impatto sulla laringe di un numero sufficiente di fattori negativi, ad esempio mezz'ora in una stanza ghiacciata o due gelati in una giornata calda, che consentono lo sviluppo di infezioni. Inoltre, la causa può essere una grande dose di alcol, bruciando le zone di gara e altri fattori di rischio.

Considera quali sintomi la faringite ha una forma acuta, come trattarla, effettuare la profilassi e cosa temere in forme avanzate.

La malattia può essere identificata dai seguenti sintomi:

  • Improvvisamente, appare un mal di gola piuttosto pesante;
  • Quando i muscoli della tensione della laringe, il paziente sente dolore acuto e grave;
  • Tosse e l'espettorato è assente e più a lungo va, più dolorante e dolorante;
  • Una persona costantemente inconsciamente deglutisce, poiché l'accumulo di muco è sentito come un oggetto estraneo;
  • Il dolore può dare alle orecchie;
  • Le temperature possono salire a 37,5 gradi, molto raramente;
  • Malessere generale, debolezza, appetito pigro;
  • I linfonodi sono ingranditi.

Esternamente, la forma nitida è facile da vedere, guardando la parete posteriore della laringe nello specchio. Diventerà rosso, si gonfierà, appariranno piccole ma visibili piaghe. Con alcune specie possibile placca.

Se la forma acuta non viene trattata, può portare a:

  1. Faringite cronica;
  2. Alcune specie possono provocare ascessi paratonsillari con eritema ed edema;
  3. L'infiammazione può scendere negli organi inferiori e causare malattie specifiche come la bronchite o la tonsillite, compresa la polmonite;
  4. glomerulonefrite;
  5. Forse lo sviluppo dei reumatismi.

Garantito per curare la faringite della forma acuta è possibile solo dopo una corretta diagnosi. Il corso dovrebbe essere completo e tenere conto di tutto:

  1. Potenza. Nella dieta non dovrebbe essere nulla che irriti la gola - il tè caldo, i succhi di ghiaccio, i cibi acidi, speziati e acuti sono assolutamente controindicati. Cerchi tè, latte, zuppe, purè di patate e cereali molli.
  2. Modalità. Assicurati di stare a letto, scaldare, parlare di meno, cantare e generalmente aprire la bocca. La stanza deve essere ventilata, inumidita. Assicurati di tenere le gambe avvolte, sarà utile per il pediluvio con oli essenziali. Assicurati di rinunciare a tutti i tipi di fumo.
  3. Gargarismi con farmaci (clorexidina) o decotti a base di erbe (camomilla, propoli). Sono possibili spray come bioparox o eucalipto.
  4. Immunità degli assistenti. Delle compresse saranno rilevanti Lisobakt e simili. Hai bisogno di ricostituire costantemente le scorte di vitamina C, bere tintura di Eleuterococco o cinese Schizandra.
  5. Farmaci antivirali, vengono prescritti antibiotici a seconda del tipo di faringite e delle sue cause.
  6. Il trattamento dei sintomi è prescritto individualmente, ad esempio, se il paziente non riesce a dormire a causa di una forte tosse, questa condizione è alleviata.

Il rispetto di tutte queste misure aiuta a ridurre rapidamente e senza conseguenze la forma acuta della faringite.
prevenzione

Al fine di ridurre il rischio di malattia, è necessario:

  • Avere un'aria umida nell'appartamento;
  • Proteggi i piedi e la gola dal freddo;
  • Non bere tè caldo e altre bevande, non abusare dei condimenti;
  • Vestito per il tempo;
  • Mangia un sacco di vitamine C, A;
  • Non mangiare troppo di notte;
  • Cambia uno spazzolino ogni tre mesi (si accumulano batteri nocivi su di esso);
  • Trascorrere le vacanze in un clima caldo e umido, preferibilmente sul mare.

Faringite cronica - la malattia è più grave che acuta. Si manifesta sia contro una vista semplice non non trattata, sia a causa dei normali effetti dannosi sulla mucosa della gola.

È importante capire che la faringite cronica è un cambiamento di due stadi - un aggravamento, durante il quale la malattia presenta sintomi dello stadio acuto e della remissione, che presenta sintomi specifici e più sfocati.

Quando il paziente non è in condizioni aggravate, lo stato della laringe è il seguente:

  • Nella sua forma semplice, si sta gonfiando, un leggero, ma costante graffio, sensazione di un oggetto estraneo nella gola, tossisce il muco, può esserci una sensazione di bruciore e secchezza. In questo caso, né il dolore né la temperatura non lo faranno;
  • La forma ipertrofica aumenta anche la linfa, la gola inizia a dolere, fa male, si vuole costantemente tossire, c'è un odore sgradevole dalla bocca dovuto all'accumulo di muco;
  • Forma atrofica - il muco diventa più spesso, è difficile liberarsene, si formano dense croste sulla laringe. Il dolore e quando si tossisce può uscire dalle particelle dei tessuti cheratinizzati, diventa più difficile respirare, poiché aumenta il desiderio di tosse.

La forma cronica della faringite influisce notevolmente sulla voce: una persona, mentre parla, si stanca rapidamente e prova disagio.

Le conseguenze dell'esecuzione di una forma cronica sono pietose:

  • Reazioni autoimmuni;
  • Danni agli organi interni - reni, cervello, cuore;
  • Durante l'infanzia si può sviluppare edema e il soffocamento si verificherà in un sogno.

Per il trattamento della forma cronica in un adulto, è necessario distinguere il tempo di esacerbazione, durante il quale è necessario essere trattati come nella forma acuta e il decorso nascosto della malattia. Nel secondo caso, è bene portare a termine misure folcloristiche o preventive, ad esempio, riposare in un clima caldo vicino al mare o bere latte tiepido con miele e burro per la notte, indossare calze calde e riscaldarsi in condizioni climatiche stagionali.

La migliore prevenzione della faringite cronica è prevenirla. Altrimenti, è necessario eseguire le stesse procedure come nella prevenzione della forma acuta, soprattutto considerando le stagioni e il cambio delle stagioni. Un paziente con questo tipo di malattia dovrebbe capire che ogni bicchiere di bevanda ghiacciata o una sigaretta affumicata può portare a una ricaduta.

Dopo aver visto foto e video in un articolo o in un libro, è possibile dare un'idea abbastanza chiara della faringite ed è impossibile imparare come diagnosticarlo. Per fare una diagnosi del genere, il medico e il paziente stesso possono guardare la laringe e capirla. Tuttavia, solo uno specialista con un occhio esperto e risultati dei test può determinare lo stadio, il tipo, l'agente patogeno della malattia.

Per la diagnosi, viene eseguito un esame visivo, dopo il quale il medico prescriverà uno striscio - per determinare il tipo di infezione e un gruppo specifico di agenti patogeni. A volte, per una ricerca più dettagliata, viene eseguita la faringoscopia. Senza una conoscenza accurata del tipo di malattia, il trattamento rischia di essere inefficace e le condizioni del paziente peggioreranno.

Come si può curare la faringite senza un medico e una medicina? Niente da fare! Ma per sostenere la gola, alleviare i sintomi e saturare il corpo con vitamine per migliorare il sistema immunitario è del tutto possibile.

L'acqua di mare normale funziona bene. Può essere fatto da acqua purificata, calda, non minerale aggiungendo sali speciali. Più facile da acquistare in farmacia. Questo liquido vale la pena di fare dei gargarismi e di sciacquare il naso.

I bagni riscaldanti hanno un effetto benefico su tutto il corpo e, con l'aggiunta di oli profumati di eucalipto, stimolano il sistema immunitario, effettuano l'inalazione leggera, rilassano e alleviano lo stress. Inoltre, è possibile aggiungere infusioni di timo ai bagni, accelerando così il processo di recupero.

Un ruolo separato è giocato da liquido. Hai bisogno di bere almeno 2, ma non più di 4 litri di acqua calda al giorno. Potrebbe non essere un tè forte con e senza marmellata, infusi a base di erbe, succhi neutri, non acidi e non taglienti. Vale anche la pena di umidificare a fondo l'aria nella stanza, questo può essere fatto utilizzando un dispositivo speciale o semplicemente mettendo un asciugamano umido sulla batteria.

Durante l'intero trattamento, la gola dovrebbe essere calda. Gli impacchi caldi non hanno bisogno di fare, possono fare peggio, ma avvolgere una calda sciarpa di lana sarebbe un'ottima idea. La cosa principale da ricordare è che qualsiasi trattamento nazionale dovrebbe andare insieme ai farmaci.

Gli effetti avversi dell'ambiente in combinazione con una serie di altri fattori provocano lo sviluppo di molte malattie della laringe e della gola nel loro complesso. Ogni malattia ha un tipo specifico di corso e, di conseguenza, i sintomi.

Il pericolo di malattie laringee è piuttosto elevato, quindi è molto importante essere in grado di riconoscere il problema nel tempo e iniziare il trattamento. Altrimenti, c'è un enorme rischio di contrarre malattie croniche del tratto respiratorio superiore e il verificarsi di gravi complicanze.

Ci sono molti fattori che possono innescare lo sviluppo di malattie della laringe.

Il rinofaringe e gli organi dell'apparato respiratorio sono le parti più vulnerabili del corpo umano. Ciò è in gran parte dovuto alle loro funzioni specifiche, così come al fatto che l'area della gola consiste in una grande quantità di tessuti molli, muscolari e cartilaginei.

Nonostante la protezione attiva dell'intero tratto respiratorio da parte delle tonsille, il rischio di malattia in ogni caso è sempre alto. L'anatomia del rinofaringe rende la laringe uno degli organi più suscettibili ai disturbi. Le malattie che si verificano nella regione laringea sono nella maggior parte dei casi un processo infiammatorio acuto.

Proprio perché questo fenomeno non si verifica, le cause principali dell'insorgere dell'infiammazione e di altre malattie della laringe possono essere:

  • attivazione di virus patogeni, funghi, infezioni e altri microrganismi che influiscono negativamente sui tessuti rinofaringei
  • danno fisico espresso dalla lesione alla gola
  • malattia della tiroide
  • carico eccessivo sull'apparato muscolo-legamentoso della gola, causato dalle specificità del lavoro (relatore, insegnante, cantante, ecc.)
  • effetti negativi di fattori esterni (bassa / alta umidità, temperatura, ecc.)
  • reazione allergica a polvere, fumo, ecc.
  • cattive abitudini
  • dieta malsana

Di solito, tutti i fattori sfavorevoli agiscono in un complesso indebolendo le funzioni protettive del corpo causate da una diminuzione dell'immunità o della carenza di vitamine. È estremamente importante trattare la potenziale insorgenza della malattia con la dovuta serietà e tentare in tutti i modi possibili di ridurre il rischio di insorgenza della malattia.

Esistono diversi tipi di malattie laringee, ognuna delle quali ha i suoi sintomi.

La maggior parte delle malattie laringee è contagiosa. Lo sviluppo di qualsiasi disturbo è molto semplice: tutto inizia con la sedimentazione dei patogeni sulle tonsille, quando il corpo non è più in grado di proteggersi dai loro effetti avversi, inizia il processo infiammatorio, che si verifica prima nelle aree vicine del rinofaringe, ma successivamente si fa strada nella zona laringea.

Ci sono molte malattie della laringe e della gola, ma un numero di quelli di base può essere identificato:

  • laringite
  • tutti i tipi di tonsillite (mal di gola)
  • faringite

Inoltre, l'area laringea può "ammalarsi" a causa dell'edema causato dalla non infiammazione, dallo sviluppo di adenoiditi o tumori. Tutti i tipi di malattie sono piuttosto pericolosi e possono causare complicazioni, quindi è semplicemente impossibile posticipare il loro trattamento. Solo uno specialista sarà in grado di determinare con precisione una particolare malattia, ma la diagnosi iniziale può essere fatta da solo se conosci le caratteristiche specifiche delle malattie. Diamo un'occhiata a ogni disturbo in modo più dettagliato.

La tonsillite o tonsillite è caratterizzata da un'infiammazione del tessuto linfadenoide delle tonsille, che si sviluppa nelle aree vicine del rinofaringe, compresa la laringe. La malattia è di tre tipi:

  1. Primaria, causata da funghi e virus di cocchi, è trasmessa da rotte domestiche o aeree. I provocatori della malattia sono un generale indebolimento del sistema immunitario o ipotermia.
  2. Il secondario è il risultato dello sviluppo di alcune altre malattie, a volte croniche. Procede, di regola, in una forma più severa rispetto alla forma precedente.
  3. Mal di gola specifico - una malattia rara che si verifica a causa dell'impatto di rari tipi di infezioni sul corpo umano.

La faringite è anche una malattia infettiva, ma si manifesta come infiammazione della membrana mucosa della laringe. La malattia non si verifica spesso separatamente da altre malattie del tratto respiratorio umano, quindi spesso non è indipendente. La faringite viene trattata abbastanza semplicemente, ma in assenza di terapia o la sua irregolarità è in grado di fluire nella forma cronica.

Ulteriori informazioni sulla faringite si possono trovare nel video:

La laringite è caratterizzata da lesioni della membrana mucosa delle corde vocali, che interessano le altre sezioni del rinofaringe. La malattia si manifesta come un processo infiammatorio e si pone, come supplemento, ad altre malattie otorinolaringoiatriche. È possibile distinguere questa malattia dagli altri a causa di un segno caratteristico - cambiamenti nel tono della voce o nella sua completa perdita.

Adenoidite - una malattia che è caratteristica nella maggior parte dei casi di bambini. La malattia è un'infiammazione cronica delle tonsille e della zona quasi aldal, a volte pericolosa per la vita di un bambino. Vi è adenoidite a causa della scarsa cura di varie malattie otorinolaringoiatriche.

L'edema laringeo può essere sia infettivo che non infettivo. Può apparire a causa di:

  • il lungo corso di qualsiasi malattia ORL
  • patologie nella zona della laringe (tumore, disordini nei linfonodi, ghiandole tiroidee, ecc.)
  • effetti avversi degli allergeni

L'edema laringeo richiede un trattamento immediato, in quanto può causare il soffocamento.

Mal di gola, solletico, perdita della voce, febbre alta e debolezza nel corpo sono segni di malattie laringee

I segni dello sviluppo di tutte le malattie della laringe sono molto simili, anche se ci sono alcuni sintomi specifici per alcune specie. La complessità della diagnosi sta nella varietà di possibili disturbi.

Non tutti gli specialisti saranno in grado di determinare sempre cosa esattamente tormenta il suo paziente. A questo proposito, viene spesso prescritto, oltre all'esame del tratto respiratorio e alle conversazioni con il medico, test e misure diagnostiche. In ogni caso, ci sono alcuni sintomi comuni delle malattie laringee:

  • aumento di temperatura spontaneo
  • mal di gola, irritabile, arrossamento
  • cattiva salute generale, aumento della sonnolenza e dolori in tutto il corpo
  • esacerbazione della tosse
  • scarico eccessivo della mucosa nasale
  • comparsa sistematica di mal di testa e vertigini
  • raucedine, perdita della voce
  • difficoltà a respirare
  • tonsille ingrossate e arrossate

Pur conoscendo il quadro etiologico completo di ciascuna malattia della laringe, è estremamente problematico determinare quali siano i tormenti esattamente dei sintomi. Pertanto, non è opportuno posticipare il viaggio in clinica ai professionisti, poiché lo sviluppo della malattia e l'insorgenza di complicanze possono verificarsi in modo transitorio.

Il trattamento farmacologico dipende dalla diagnosi del medico.

Il trattamento delle malattie della laringe deve necessariamente includere farmaci. La gamma della possibile scelta di farmaci è piuttosto ampia e per molti aspetti l'arsenale finale di farmaci dipende dalle specificità della malattia.

Tuttavia, ci sono alcuni farmaci di base che trattano efficacemente quasi tutte le malattie rinofaringee.

Prima di iniziare la terapia, è necessario organizzare una modalità di sonno per il paziente, così come:

  • creare condizioni favorevoli nel luogo di soggiorno: assenza di polvere (altri allergeni), umidità confortevole, temperatura, frequenti aerazioni e cose simili
  • monitorare l'assenza temporanea del paziente di cattive abitudini e l'ingestione di possibili sostanze irritanti delle mucose (caffè, succo di polpa, alcol, ecc.)
  • organizzare il paziente in un modo calmo di vita, senza stress e sforzo fisico

I farmaci medici di base per il trattamento delle malattie della laringe e della zona peritoneale includono:

  • antibiotici e farmaci sulfa
  • antipiretico (a temperature superiori a 38,5 Co)
  • farmaci sintomatici: dal mal di gola - aerosol, losanghe, losanghe, ecc., per la tosse - sciroppi o compresse
  • antidolorifici per mal di testa
  • complessi vitaminici che rafforzano il sistema immunitario
  • antistaminico e agenti antibatterici deboli - con la natura allergica dell'insorgenza della malattia

Prima di iniziare a prendere i farmaci, dovresti consultare uno specialista. L'assunzione di droga viene effettuata rigorosamente secondo le istruzioni allegate al prodotto.

I farmaci antibatterici sono prescritti quando la malattia della laringe è causata da un'infezione batterica.

Quando una malattia moderatamente grave della laringe è sempre necessaria per organizzare un ciclo di assunzione di antibiotici.

Nella scelta di questi farmaci senza consultare un medico non si può fare, dal momento che gli antibiotici sono classificati in base a molti parametri:

  • per età
  • dalla forza d'impatto
  • sulla messa a fuoco e la capacità di eliminare alcune infezioni
  • da controindicazioni e altro

Nelle malattie laringee sono applicabili un certo numero di classi principali di antibiotici:

  • naturale (sali di sodio o di potassio) - spesso iniettabile
  • inibitore (penicilline)
  • semi-sintetico (amoxicillina, ampicillina, ecc.) - spesso sotto forma di compresse

A seconda della fase della malattia, gli antibiotici vengono utilizzati in varie sostanze:

  • in casi leggeri e non funzionanti - si tratta di aerosol e pastiglie per uso topico
  • assunzione moderata di entrambe le pillole e iniezioni
  • i casi gravi richiedono solo iniezioni di antibiotici e solo sotto la supervisione di un medico

In generale, il trattamento con farmaci antibiotici dura circa 7-10 giorni, meno spesso - 14 giorni o più. È importante capire che il trattamento con antibiotici ha un effetto negativo sulla microflora intestinale, quindi insieme a loro è necessario assumere difensori per il tratto gastrointestinale umano (probiotici, prebiotici, ecc.).

Gargarismi è un trattamento efficace per tutte le malattie della laringe.

Una grande aggiunta al trattamento principale con le droghe è l'uso di rimedi popolari. Prendendo una varietà di medicinali fatti in casa, devi essere sicuro che il paziente non sia allergico ai loro componenti.

Indipendentemente dalla malattia della laringe che colpisce te o la persona amata, puoi organizzare la ricezione dei seguenti rimedi popolari:

  • Gargarismi con vari decotti, infusi e altre soluzioni che sono fatti sulla base di acqua ed erbe, soda o sale.
  • L'inalazione di vapore è particolarmente efficace quando si tossisce. Non possono essere usati a una temperatura. L'inalazione più efficace con olii essenziali, patate e cipolle.
  • È possibile rafforzare il sistema immunitario prendendo vari complessi vitaminici fatti secondo le ricette popolari. Nella maggior parte dei casi, miele, bacche, frutta secca ed erbe aromatiche sono le loro componenti integrali.
  • Aglio e cipolle aiutano perfettamente il corpo a combattere la microflora avversa formatasi nel tratto respiratorio. Puoi usare la frutta come cibo, aumentando significativamente l'assunzione, e puoi inalare la coppia almeno 3 volte al giorno.
  • Impacchi riscaldanti dello sterno saranno un buon sostituto per l'inalazione. Anche loro non possono esser applicati a una temperatura. La ricetta popolare più comunemente usata è bollita in una "uniforme" di patate, avvolta in un tessuto di garza. Tenere compresse deve essere di almeno 3 ore, ma più di 8 non è auspicabile.

È importante capire che solo in combinazione con le medicine, le ricette popolari saranno in grado di aiutare nella lotta contro le malattie della laringe.

Le malattie lanciate della laringe possono causare serie complicazioni, quindi trattarle in modo noioso nel tempo.

È necessario il trattamento dei disturbi della regione laringea del rinofaringe, che è associato allo sviluppo di possibili complicanze:

  • polmonite
  • forme acute di malattie croniche
  • organo ascesso del sistema respiratorio, meno cervello
  • perdita della voce o altre patologie irreversibili

Certo, non è difficile curare molte malattie della laringe, ma vale la pena rischiare la possibilità di sviluppare le suddette complicanze? Naturalmente no. Pertanto, è meglio non acquisire tali disturbi affatto effettuando alcune misure preventive:

  1. sbarazzarsi di cattive abitudini, in particolare il fumo
  2. rafforzamento dell'immunità
  3. passatempo lungo all'aria aperta
  4. Tenere Tempra
  5. gargarismi e inalazione sistematici
  6. organizzazione di condizioni di vita respiratorie amichevoli

Riassumendo, vale la pena di affermare che praticamente tutte le malattie della laringe coprono anche la zona nasofaringea. Iniziare a trattare qualsiasi disturbo è estremamente importante in modo tempestivo e corretto, cioè con la diretta partecipazione del medico.

L'automedicazione non è proibita, ma indesiderabile. È importante capire che esiste il rischio di complicazioni estremamente pericolose per la salute, quindi non si dovrebbe ignorare l'aiuto di uno specialista.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Trattamento della tonsillite cronica con antibiotici, laser, rimedi popolari

Mal di gola

Alla ricerca di una risposta alla domanda su come trattare la tonsillite, i nostri lettori sono persi alla ricerca della scelta del metodo di terapia della patologia.

Rossore in gola senza dolore e temperatura

Mal di gola

La maggior parte dei pazienti che si rivolgono a un otorinolaringoiatra lamentano il rossore della gola. Tuttavia, possono essere assenti sintomi come febbre, secchezza orofaringea e malessere.