Principale / Faringite

Come curare la madre che allatta la gola Komarovsky?

Faringite

Una madre che allatta non è assicurata, come qualsiasi altra persona, da malattie croniche e catarrali. Il carico di voce serio, camminare sotto la pioggia o nel gelo, i piedi bagnati o sedere sotto il condizionatore d'aria sotto il calore può contribuire al fatto che si iniziano ad avere problemi con le vie respiratorie superiori e inferiori - in primo luogo, con la gola.

Come trattare un mal di gola se stai allattando un bambino? Qualsiasi medicina entra nel latte, che quindi deve essere alimentato al bambino. È impossibile lasciare la malattia trascurata, perché il dolore e il mal di gola rendono difficile vivere pienamente e l'infiammazione può intensificarsi e scendere alle basse vie respiratorie. Come curare la mamma che allatta la gola? Cosa si può fare con il raffreddore per non danneggiare il bambino e aiutare te stesso?

Lasciare un mal di gola senza attenzione è impossibile, perché anche una lieve malattia stagionale può trasformarsi in una grave malattia cronica. Una condizione chiave di trattamento per una madre che allatta è quella di selezionare metodi e farmaci testati con parsimonia

Il nome comune "freddo" implica la solita ipotermia del corpo. Contribuisce all'attivazione di virus che sono compagni costanti di ogni persona. L'ipotermia indebolisce il sistema immunitario, esacerba i processi cronici nel corpo. Ci sono diverse malattie principali, il cui sintomo principale è un mal di gola:

  1. Angina (tonsillite). La malattia può manifestarsi in diverse forme. Da lieve, con arrossamento della gola e tonsille, a grave, con formazione di placca e un significativo aumento della temperatura corporea. Mal di gola è pericoloso perché facilmente sfocia in polmonite e complica il cuore. Gli antibiotici sono spesso necessari per il trattamento.
  2. Laringite. Nell'infanzia, questa malattia è mortale, perché provoca un restringimento significativo della laringe e del soffocamento. Un adulto soffre di laringite con tosse secca, dolorosa, raucedine o perdita temporanea di voce. È trattato da rimedi locali e popolari.
  3. Faringite. L'opzione più comune, che è accompagnata da un aumento dei linfonodi, emicrania, letargia, un leggero aumento della temperatura. Puoi curarlo così come laringite, senza collegare seria artiglieria medica.
  4. Tordo (candidosi mucosa). Il mughetto in bocca è più comune nei bambini che negli adulti. La malattia è accompagnata da mal di gola, secchezza e secrezioni bianche di una consistenza di formaggio. La candidosi è determinata in laboratorio, proprio come le sue forme vaginali e intestinali. Il trattamento deve includere farmaci antimicotici che uccidono il fungo.

Caratteristiche del trattamento della gola di una madre che allatta

È molto difficile scegliere un trattamento per una madre che allatta, perché tutti i farmaci entrano nel latte. In un neonato, varie sostanze chimiche possono causare dispepsia, allergie, sonnolenza o eccitabilità estrema o malfunzionamento di qualsiasi organo. Il corso del trattamento deve essere scelto da un medico esperto, anche se improvvisamente ha mal di gola. Non automedicare e non iniziare la malattia. Non rifiutare l'allattamento al seno fino a quando il trattamento include solo rimedi locali.

Cerca di fare a meno delle pillole, ma non dimenticare la tua salute, perché il bambino ha bisogno di una madre sana e forte. In casi estremi, è possibile abbandonare temporaneamente l'allattamento al seno e trasferire il bambino a miscele artificiali di alta qualità. L'allattamento al seno non dovrebbe essere la ragione per cui la madre non può riprendersi correttamente.

Opzioni di trattamento della gola per le madri che allattano

Durante l'allattamento sono permessi solo alcuni farmaci. La migliore opzione - riassorbimento di caramelle e pastiglie, risciacquo delle erbe. Si adatta perfettamente all'infiammazione alla gola, alla camomilla e alla calendula. Puoi prendere la tintura di alcol. Un altro assistente alle madri che allattano è un nebulizzatore. È possibile effettuare l'inalazione con una normale soluzione salina: idrata la mucosa e combatte l'infiammazione o l'antisettico "Dekasan". Le inalazioni del nebulizzatore sono le più innocue per il modo neonatale, poiché in questo caso i farmaci non entrano nel sangue, nella linfa e nel latte della madre.

L'elenco dei farmaci farmacisti ufficialmente approvati per le malattie della faringe durante l'allattamento:

  1. Spray "Ingalipt". Grazie a streptotsidu, eucalipto e olio di menta piperita, il farmaco fa fronte all'infiammazione della gola, causata da una varietà di microrganismi. È anche efficace nelle malattie fungine della faringe.
  2. "Miramistin". Antisettici popolari di ampia azione. Aiuta con mal di gola e naso che cola.
  3. "Geksoral". Un aerosol che combatte una vasta gamma di agenti patogeni. Antisettico locale
  4. Compresse "Furacilin". Un rimedio provato per il dolore. Sciogliere 2 compresse in un bicchiere d'acqua e fare i gargarismi.
  5. Lecca lecca di lizobact. Losanghe efficaci consentite durante l'allattamento.

Spray Ingalipt - mezzi efficaci e facili da usare. Il suo principale vantaggio sta nel fatto che il farmaco agisce sui tessuti malati localmente, aggirando il tratto gastrointestinale, entra in minima parte nel sangue e nel latte materno.

Hai mal di gola e tutto è cominciato di recente? Risciacquare con infuso di erbe. Le erbe dovrebbero essere utilizzate con cautela, in quanto potrebbero essere controindicate durante l'allattamento. L'opzione più innocua è il decotto di camomilla. Ammorbidisce la gola e allevia l'infiammazione. Nel caso in cui il medico ti abbia permesso di essere trattato solo con le erbe, prendi nota di diverse ricette:

  • Camomilla, menta, erba di San Giovanni e althaea sono mescolati in proporzioni uguali. Vengono misurati due cucchiai della miscela, versati in un thermos e versati acqua bollente. Per ottenere una forte infusione, lasciarla tutta la notte. Fare i gargarismi fino a 4 volte al giorno prima del miglioramento.
  • Un cucchiaino di finocchio viene riempito con acqua bollente e infuso per mezz'ora. Mezza tazza dentro, prima di mangiare. Il finocchio aiuta non solo a rafforzare l'allattamento, ma combatte anche l'infiammazione.
  • Il metodo di sollievo dei dolori e della gola che è stato testato nel corso degli anni è un cucchiaino di soda, sale e una goccia di iodio per tazza di acqua bollita. La sospensione diventa sgradevole al gusto, ma allevia rapidamente l'infiammazione alla gola.

Non dimenticare i metodi popolari generalmente accettati di trattare con il raffreddore. Komarovsky crede che una madre che allatta sia la cosa migliore per affrontare il disagio nella gola, la tosse e il naso che cola con una tazza di latte caldo con una goccia di miele durante la notte.

Durante il periodo di GW, è possibile sciacquare moderatamente con vari preparati a base di erbe venduti in farmacia. Le tasse, che includono liquirizia, salvia, camomilla, calendula, una serie, ti aiuteranno a far fronte agli effetti dell'ipotermia, vinceranno il raffreddore indesiderato che esce.

Finché c'è una stretta connessione fisica e biologica tra gli organismi della madre e il suo bambino, sono in grado di influenzarsi a vicenda. Più precisamente, quelle azioni che sono ricorse a una donna durante la gestazione, e poi a nutrire il bambino, l'influenza.

Nel processo di regolazione ormonale, molte funzioni dell'organismo materno vengono interrotte. Ad esempio, la barriera immunitaria si abbassa, il metabolismo si perde, il corpo diventa più suscettibile a virus e infezioni. Dopo tutto, giudicate voi stessi, il feto si nutre per nove mesi a scapito delle sostanze contenute ed entra nell'organismo materno. La stessa cosa accade durante i primi mesi dopo la nascita del bambino, mentre è allattato esclusivamente al seno.

Lo stress e la devastazione subita dall'organismo materno dopo il parto, a lungo influisce ancora sul ripristino di molte funzioni, incluse le funzioni protettive del corpo. Ma la donna non esiste in un ambiente sterile, virus e batteri, diversi fattori avversi ci circondano ovunque, anche a casa. All'improvviso mia madre ha avuto un mal di gola, è apparso un colpo di tosse. Sembra che un vero e proprio raffreddore stia per scoppiare! Come trattare la gola durante l'allattamento?

L'approccio giusto per curare un mal di gola durante l'allattamento

Sfortunatamente, rapidamente, dato che siamo abituati a usare potenti farmaci, l'allattamento al seno non può curare la gola. Mentre la nutrizione infantile dipende completamente dal latte materno, un certo numero di farmaci è vietato. Ma ciò che dovrebbe ancora essere trattato è senza dubbio. Cosa, quindi, può trattare la gola durante l'allattamento?

Qualsiasi auto-trattamento che la mamma usava prima dovrebbe essere rimandato. Dopo tutto, compresse, sciroppi per la tosse, spray e sciroppi sono prodotti medicinali ottenuti sinteticamente. I prodotti chimici penetrano rapidamente nel latte materno, e attraverso di esso - nel corpo del bambino, che può provocare una reazione allergica (nella migliore delle ipotesi), avvelenamento tossico di varia gravità, danni al fegato, ai reni, al cuore (come complicazione). Si noti che la fitoterapia, nonostante la sua naturalezza, può anche essere pericolosa per l'organismo fragile del bambino. Hai bisogno di questo ?!

No! Quindi vai dal terapeuta per il rinvio. Lo specialista selezionerà il modo più delicato per curare un mal di gola durante l'allattamento.

Dr. Komarovsky: come trattare una gola con HB?

Un noto pediatra di altissima categoria, Yevgeny Komarovsky, dà le sue raccomandazioni sul trattamento della gola durante l'allattamento. Fa male, le lacrime in gola, la tosse - uno dei segni caratteristici di ARVI (a freddo). Poi c'è un naso che cola, febbre, dolori muscolari. Come nota il medico, per il raffreddore non è necessario rinunciare alla HB, ma bisogna fare attenzione a prendere precauzioni: assumere solo farmaci approvati, utilizzare una maschera protettiva quando si è in contatto con il bambino.

Attività terapeutiche:

  • gargarismi;
  • ricevere immunostimolanti (interferoni);
  • bevanda calda e sicura di intrugli di erbe, infusi e tè;
  • paracetamolo (in qualsiasi forma) per ridurre delicatamente la temperatura;
  • risciacquare il naso con soluzione fisiologica.

Se le condizioni della madre peggiorano, è meglio ricorrere alla terapia antibiotica. Tuttavia, al fine di evitare l'impatto negativo di potenti farmaci sul corpo del bambino, sarà necessario ritardare l'allattamento al seno.

Vedi anche:

  • Zenzero con limone e miele: una ricetta per la salute
  • Grasso di tasso: applicazione. Recensioni
  • Come curare una gola in 1 giorno?

Mezzi che sono autorizzati a usare per il mal di gola con HB

Tutte le mamme vogliono trovare un tale strumento per curare rapidamente la gola e non danneggiare il bambino durante l'allattamento. Inizia con il risciacquo alle prime sensazioni spiacevoli.

  1. Soluzione sicura: sale, sulla base di cristalli di sale marino. È facile da cucinare a casa. Sciogliere una manciata della sostanza in un bicchiere di acqua calda bollita e sciacquare il mal di gola. Il giorno è auspicabile eseguire 4-5 procedure.
  2. In assenza di sale marino e la solita cottura. La soluzione per il risciacquo è bicomponente: per un bicchiere di acqua bollita, 7-10 g di sale e 2 gocce di iodio. Per migliorare l'effetto, è possibile aggiungere altri 3-5 g di bicarbonato di sodio.
  3. Risciacquare con furatsilinom o furasol. I preparati farmaceutici sono inclusi nella categoria dei rimedi sicuri per il mal di gola per entrambi (le mummie e il suo bambino).
  4. Decotti di erbe di camomilla, calendula e successione. Utilizzare esclusivamente per fare i gargarismi!

I fondi elencati possono essere alternati. Non esagerare, ha detto 4-5 procedure al giorno, e fare così tanto. Aumentando la frequenza non si causerà il ritiro della malattia più velocemente.

Vedi anche:

  • Come trattare i raffreddori durante l'allattamento?
  • Strepsils durante la gravidanza. Come trattare prematuramente la gola?
  • Mal di testa durante l'allattamento: cosa trattare?

Di solito questi metodi sono abbastanza per sbarazzarsi presto dei segni di un raffreddore. Come misura preventiva, non dimenticare i complessi multivitaminici, una buona alimentazione, bere abbondantemente, arieggiare costantemente le stanze e camminare all'aria aperta.

Il periodo dell'allattamento al seno è un momento speciale nella vita della madre e del bambino. L'allattamento al seno comporta uno stretto contatto - mentre il neonato riceve sostanze nutritive, senza le quali è impossibile la sua crescita e il suo sviluppo. Il latte materno è il miglior terreno fertile per i bambini piccoli, quindi l'allattamento al seno è fortemente incoraggiato. Negli ospedali per la maternità, nelle cliniche per bambini e nei reparti degli ospedali per bambini, è spesso possibile trovare poster e opuscoli che descrivono i benefici del latte materno. Tuttavia, insieme ai componenti necessari, anche quelli indesiderati possono entrare nel corpo del bambino - ad esempio, durante l'assunzione di determinati farmaci. Pertanto, il trattamento della gola durante l'allattamento deve essere effettuato in modo consapevole e corretto.

Regole di base

Il mal di gola può essere spesso attribuito a un'infezione virale o batterica. Sebbene le cause di questo sintomo siano molte, di solito si trova nominata. Non importa se il paziente sta allattando al seno - i principi del trattamento delle malattie infiammatorie dell'orofaringe e delle tonsille sono determinati dal tipo di malattia. Ci sono regole generali, la cui osservanza è necessaria per qualsiasi tipo di malattie virali e batteriche della gola:

  1. Assunzione di liquidi sufficiente
  2. Umidificazione dell'aria (50-70%).
  3. Controllo della temperatura nella stanza (19-20 ° C).
  4. Arieggiamento regolare della stanza.
  5. Idratazione delle mucose con soluzione salina (gocce saline, lavaggio del naso, gargarismi).

A temperature elevate, viene mostrato il riposo a letto. La solita idea di trattare una malattia con le pillole non può essere definita sbagliata, ma in molti casi può essere limitata al minimo - e senza troppe difficoltà. Inoltre, una madre che allatta difficilmente ha il desiderio di assumere le medicine a mano - non si sa come questo influirà sulla salute del bambino.

Quando il trattamento dell'allattamento al seno deve essere diretto non solo per ottenere il recupero della donna, ma anche per prevenire danni al corpo del bambino.

Com'è che il bere abbondante e l'aria umida appartengono alla gola? In malattie infettive e infiammatorie sulla superficie delle mucose di un sacco di muco - questo è naturale e naturale. Se l'infezione è provocata da un virus respiratorio, il muco si trova anche in un grande volume nella cavità nasale, da dove scorre giù nella gola. Se si asciuga, gli agenti patogeni (batteri, virus) diventano molto più facili da riprodurre. L'attività dell'immunità locale è ridotta - e quindi la resistenza del corpo. Su una membrana mucosa umida, è molto più difficile per un agente patogeno "riparare".

Inoltre, quando si asciugano le mucose il dolore è più pronunciato. Gli antidolorifici, che fanno parte di molte pillole e spray, sono davvero utili in caso di sindrome da dolore intenso. Ma in molti casi, l'eliminazione della secchezza delle mucose facilita notevolmente le condizioni del paziente - e lei non deve temere l'effetto della medicina sul corpo del bambino.

Trattamento locale

Qualsiasi malattia infettiva-infiammatoria è molto più facile da trattare se si può agire direttamente sulla zona interessata. L'aria pulita e fresca è importante quando la faringe o la laringe sono coinvolte nel processo patologico, ma anche i mezzi della terapia locale saranno utili. Questi includono:

  • compresse e losanghe per succhiare;
  • spray per la gola;
  • risciacqui.

Quando l'HBV (allattamento al seno) è importante per scegliere un farmaco adatto per una donna e non influisce sul bambino. Tuttavia, i produttori spesso indicano nelle istruzioni che questi studi non sono sufficienti a confermare o smentire la capacità del farmaco di penetrare nel latte materno. Il criterio di selezione è una valutazione statistica dell'incidenza degli effetti avversi dopo l'assunzione. Quali farmaci possono essere utilizzati durante l'allattamento?

I mezzi per la terapia locale devono essere applicati dopo aver mangiato e non mangiare dal momento dell'uso per almeno mezz'ora.

È possibile trattare la gola della madre che allatta con qualsiasi farmaco, compresi i farmaci indicati nella tabella, solo dopo il permesso del medico. Molte donne hanno malattie croniche che possono essere considerate controindicazioni anche quando l'allattamento non lo è.

In caso di indisponibilità all'uso di compresse e spray, l'infiammazione della gola durante l'allattamento viene trattata con procedure di risciacquo. Compresse e risciacqui possono essere combinati nel regime di trattamento. La composizione della soluzione per il risciacquo non dovrebbe includere lo iodio. È consentito combinare sale e soda allo stesso tempo o utilizzare separatamente i componenti indicati.

Rimedi casalinghi

Quando un mal di gola è disturbato durante l'allattamento, il trattamento domiciliare è di solito la prima cosa che inizia ad aiutare una donna. Tuttavia, vale la pena ricordare che i rimedi casalinghi possono causare allergie e, se usati impropriamente, possono causare danni. Le inalazioni di vapore possono causare ustioni alle mucose, sono proibite durante la febbre e abbassare le gambe in acqua calda non allevia i sintomi dell'infiammazione in gola.

Il modo più popolare e sicuro per curare una gola è la soluzione salina o soda precedentemente menzionata. Va applicato caldo, preparare ogni volta prima della procedura di risciacquo, sciogliendo un cucchiaino di soda e / o sale in acqua bollita (vetro).

  • mettere i pezzi di cipolla e / o aglio nelle camere;
  • utilizzare olii essenziali (tea tree, equualipt).

Cipolle e aglio secernono phytoncides che agiscono su agenti patogeni. Gli oli essenziali possono anche combattere batteri e virus (ad esempio, per lampade aromatiche). Certo, non hanno un effetto diretto sul mal di gola. Questi fondi possono essere utilizzati solo in aggiunta al trattamento principale in assenza di allergie.

Infezione batterica

Le madri che allattano, così come le donne comuni, possono soffrire di mal di gola: infiammazione delle tonsille (spesso palatale), provocata da streptococco. Il trattamento di questa malattia è impensabile senza la terapia antibiotica. Tuttavia, dovrebbe essere avviato solo con fiducia nella diagnosi. Confermare la presenza di tonsillite da streptococco può un medico durante un esame a tempo pieno del paziente.

Durante l'allattamento, non tutti i farmaci antibatterici sono controindicati. Molti di loro sono compatibili con l'allattamento al seno - l'assunzione di tali farmaci non è una giustificazione per fermarli. Tra gli antibiotici ammessi:

I rappresentanti del gruppo della penicillina (Ampicillina, Amoxicillina) sono usati con cautela perché possono causare reazioni allergiche. Allo stesso tempo, le donne che allattano non dovrebbero assumere Ampioks e farmaci che includono, oltre all'Ampicillina, anche il Sulbactam. Cefepime e Ceftriaxone, che appartengono al gruppo delle cefalosporine, richiedono anche cautela durante l'uso.

Non tutti gli antibiotici sono consentiti per le donne in gravidanza, è consentito assumere durante l'allattamento.

Gli antibiotici non sono farmaci che possono essere utilizzati solo per l'allattamento al seno. Sono selezionati dal medico rigorosamente individualmente. Lo stesso paziente in situazioni simili, ma in tempi diversi possono essere prescritti farmaci diversi.

Per trattare la gola durante l'allattamento al seno, applicare mezzi locali con effetto antimicrobico dalla lista dei gargarismi consentiti. È importante seguire le regole di base della terapia (monitorare umidità, quantità di bevande, ecc.). I farmaci antibatterici di qualsiasi gruppo dovrebbero essere raccomandati da un medico, che durante la seconda visita valuta le dinamiche dei cambiamenti, regola la terapia e controlla le condizioni della donna e del bambino.

La gravidanza e il parto influiscono positivamente sul corpo della donna, ringiovanendolo ed eliminando alcune malattie della sfera sessuale, compresi i fibromi e le cisti ovariche, ma allo stesso tempo il sistema immunitario è significativamente indebolito e, di norma, le donne si ammalano durante l'allattamento malattie catarrali. In questo caso, il trattamento di varie malattie nel modo abituale di una donna che allatta non è disponibile.

Poiché quasi tutte le sostanze attive vanno d'accordo con il latte per il bambino, ma non puoi lasciare tutto al caso, perché puoi infettare un bambino se si tratta di una malattia infettiva, o c'è il rischio di complicazioni per la donna stessa. Come trattare la gola durante l'allattamento al seno, così come altre malattie comuni dopo il parto, in modo da non danneggiare il bambino o te stesso? Prima di utilizzare qualsiasi consiglio da questo articolo, è necessario consultare il proprio medico.

Trattamento a freddo durante l'allattamento

Il trattamento dell'allattamento al seno con Orvi è ostacolato dal fatto che durante il periodo di allattamento tutti gli immunostimolanti sintetici sono rigorosamente controindicati, perché se entrano nel corpo del bambino con il latte materno, possono attivare il suo sistema immunitario non formato e adattarlo contro il proprio organismo o semplicemente causare un'allergia.

La medicina tradizionale dovrebbe anche essere usata con cautela, dal momento che la maggior parte delle ricette contiene principi attivi a base di erbe, la cui reazione nei bambini può essere imprevedibile. Il pericolo di applicare qualsiasi erba durante l'allattamento è che si può rovinare il sapore del latte, rendendolo amaro, e quindi il bambino rifiuterà l'allattamento al seno.
Il trattamento del raffreddore durante l'allattamento al seno è complicato dal fatto che non tutti i farmaci che eliminano efficacemente il raffreddore ei suoi sintomi possono essere utilizzati. Pertanto, prima di curare un raffreddore mentre si allatta al seno si dovrebbe consultare un medico, è meglio un pediatra, lui vi dirà cosa è meglio prendere e cosa dovrebbe essere scartato.

Il raffreddore comune, come l'influenza, è una malattia virale, che viene trattata con farmaci antivirali per i primi tre giorni, e quindi il trattamento mira a eliminare i sintomi del raffreddore. Un raffreddore durante il trattamento dell'allattamento al seno, che viene effettuato in tempo e in accordo con la prescrizione del medico, non influenza la quantità di latte materno e, al contrario, stimola l'immunità del bambino, dal momento che gli anticorpi prodotti dalla madre entrano nel corpo del bambino con il latte.

Quindi un naso che cola nelle madri che allattano può essere trattato solo con preparazioni di origine naturale, come il Pinosol, che non solo idrata la mucosa nasale, ma allevia anche il gonfiore, oltre a fornire un moderato effetto antimicrobico. Prima di usarlo, puoi sciacquare la cavità nasale con preparazioni a base di acqua di mare che sono sicure sia per la madre che per il bambino. Un altro farmaco efficace che viene utilizzato anche per il trattamento della sinusite durante l'allattamento al seno è il Protargol, consiste di ioni d'argento con azione antibatterica. Protargol è anche usato per curare un raffreddore comune con raffreddori in bambini al di sotto di un anno, poiché è uno dei pochi farmaci non assuefacenti.

Un altro sintomo di varie malattie virali è la tosse, se non trattata ci possono essere complicazioni come la bronchite o la polmonite. La causa della tosse per raffreddori può essere sia virus che batteri che si sono uniti al sito di infiammazione sullo sfondo della debolezza generale del corpo. Per il trattamento della tosse nelle madri che allattano, i mucolitici possono essere utilizzati su ingredienti naturali, come la radice di liquirizia, l'estratto di timo, l'edera, la mukaltina si è dimostrata efficace durante l'allattamento, che comprende anche solo ingredienti naturali. Farmaci per la tosse infermieristica che includono bromhexine sono severamente vietati alle donne che allattano.

Nutrire un bambino è e rimane una priorità per una donna, in quanto è possibile curare il raffreddore durante l'allattamento senza antibiotici.

Come trattare una gola durante l'allattamento

Il trattamento della gola durante l'allattamento dipende da cosa ha causato l'infiammazione delle mucose. La faringite virale più comune, un compagno di malattie dell'influenza e raffreddori, che può anche verificarsi sullo sfondo di ipotermia.

Per il trattamento della faringite in un infermiere può raccomandare frequenti risciacqui con una soluzione tiepida di soda e sale, o infusione di camomilla e calendula per alleviare l'infiammazione della mucosa. È inoltre possibile utilizzare droghe di azione locale, che hanno un effetto antibatterico e non penetrano nel sangue ma rimangono sulla membrana mucosa, come Hexoral, Legol, così come le soluzioni di risciacquo Iodinol.

Dei farmaci a lunga durata d'azione che sono sicuri per la mamma e il bambino, il medico raccomanderà molto probabilmente Lysobact o Faringosept. Puoi anche bere latte caldo con miele e burro durante la notte, che lubrificerà perfettamente il mal di gola e ti aiuterà ad alleviare il dolore. Se la madre non è allergica, puoi anche usare il burro di cacao, sciogliendo 10 g nel latte caldo e bevendolo prima di andare a letto. Burro - Il cacao ha una capacità rigenerante, antimicrobica e cicatrizzante, può essere somministrato anche a bambini piccoli da un anno con mal di gola e tosse.

L'angina durante l'allattamento al seno è abbastanza comune, poiché la prima cosa che colpisce l'infezione quando l'immunità è indebolita è il tratto respiratorio superiore. Quando si tratta, non fare affidamento sulle proprie conoscenze, si dovrebbe consultare immediatamente un medico. Solo determinando il tipo di malattia, il medico può prescrivere un trattamento completo che non preclude l'uso di antibiotici, se c'è una buona ragione.

In caso di catarrale alla gola, è possibile rinunciare all'uso di unguenti antibatterici locali e spray per gole di vari risciacqui e per la forma purulenta di questa malattia vengono utilizzati antibiotici del gruppo della penicillina. Durante il periodo di trattamento dell'angina con antibiotici, si raccomanda di trasferire il bambino alla nutrizione artificiale ed esprimere il latte materno per mantenere l'allattamento.

Come trattare l'influenza durante l'allattamento

L'influenza durante l'allattamento al seno è un fenomeno indesiderabile, poiché è possibile infettare il bambino con una probabilità del 100% e, come è noto, nei bambini piccoli tale malattia può causare una complicazione dei reni, del cuore e di altri organi vitali. Tuttavia, nutrire un bambino non solo è possibile, ma anche necessario, dal momento che non ha la sua immunità per combattere il virus dell'influenza e riceve gli anticorpi della madre dal latte materno, che lo aiutano a combattere la malattia.

Il trattamento dell'influenza durante l'allattamento non è molto diverso dalle prescrizioni del medico per il raffreddore. Tutti gli stessi farmaci alleviare i sintomi e alleviare le condizioni del paziente, che per essere trattati per il raffreddore durante l'allattamento, sono anche utilizzati per l'influenza. Inoltre, è necessario aumentare il volume di liquido bevuto al giorno per alleviare l'intossicazione dagli effetti dei virus, lasciare che siano bevande alla frutta, decotto di rosa canina ricco di vitamina C, tè con lamponi o miele.

Trattamento delle malattie del sistema genito-urinario durante l'allattamento

Il trattamento del mughetto durante l'allattamento al seno è auspicabile per eseguire delicatamente con l'uso di ricette di medicina tradizionale, come lavande, decotti di camomilla, calendula che ripristinano la microflora mucosa e hanno un effetto antisettico. Vengono anche mostrate candele o capsule vaginali, che agiscono localmente sul fungo Candida, senza essere assorbite nel sangue, per questo motivo è sicuro utilizzarle.

Trattamento delle emorroidi durante l'allattamento

Forse il problema più comune che le donne fanno riferimento a un ginecologo durante la gravidanza e dopo il parto sono le emorroidi. Il trattamento delle emorroidi dopo la nascita durante l'allattamento dovrebbe essere completo. Applicare candele curative, unguenti che rimuovono il gonfiore, inclusa l'eparina. Il gonfiore durante l'allattamento al seno contribuisce allo sviluppo della malattia, poiché la circolazione sanguigna negli organi pelvici è disturbata. Poiché non è consigliabile usare un lassativo durante l'allattamento, a una donna viene mostrato un alimento dietetico che esclude i prodotti che portano alla stitichezza. È anche necessario fare esercizi speciali per eliminare la stasi del sangue nel bacino.

Trattamento della cistite in una madre che allatta

Un altro disturbo spesso riscontrato nel periodo postpartum è la cistite, che si manifesta sullo sfondo di nascite avverse, traumi all'uretra e ulteriore infezione del canale urinario. La stessa causa di cistite può essere l'ipotermia che promuove lo sviluppo di processi infiammatori.

Il trattamento della cistite durante l'allattamento al seno viene effettuato solo dopo un esame da un medico, è improbabile che possiamo fare a meno di farmaci antimicrobici e la loro scelta durante l'allattamento non è così grande. Il medico può raccomandare un farmaco adatto, a base di cefalosporine, che può essere utilizzato senza interrompere l'allattamento. Inoltre, le raccomandazioni per il trattamento consisteranno nell'utilizzare una maggiore quantità di liquidi, incluse le bevande a base di mirtilli, che sono famosi per le loro capacità urospiche.

Avvelenamento durante l'allattamento

Nel caso in cui una donna abbia notato sintomi di avvelenamento, come vertigini, nausea, diarrea e vomito, è necessario interrompere urgentemente l'allattamento al seno del bambino e trasferirlo alla miscela, mentre il corpo è intossicato. Se la briciola è altrettanto brutta, è necessario chiamare un'ambulanza per lavare il corpo di sostanze tossiche dal latte materno.

Avvelenamento durante l'allattamento al seno è così grave che può essere fatale per le briciole, se non in tempo per cercare un aiuto medico.

Come curare la mamma che allatta la gola

Mal di gola almeno due volte l'anno si fa sentire, offrendo un sacco di disagio. E se ora hai lo status di madre che allatta, non tutti i trattamenti saranno adatti e sicuri. Come trattare la gola durante l'allattamento?

Se hai riscontrato questo problema durante la gravidanza, probabilmente conosci i principi di base della "guarigione". Ma vediamo come un mal di gola può far male e cosa fare in ogni caso, perché, a seconda della diagnosi, il trattamento della gola durante l'allattamento sarà diverso.

Processi infiammatori

Con la frase "mal di gola", di solito intendiamo un dolore nel rinofaringe, nell'ofaringe o nella laringe. A seconda del sito di localizzazione dell'infiammazione, le malattie del tratto respiratorio superiore sono classificate come segue:

  1. Tonsillite. Infiammazione delle tonsille palatine e faringee. La tonsillite in forma acuta si chiama mal di gola - un deposito purulento appare sulle tonsille, i tamponi purulenti, i linfonodi cervicali e della mandibola aumentano, la temperatura sale a 39-40 ° C, oltre al dolore da taglio comune, è difficile da deglutire. A differenza dell'angina, la tonsillite cronica si presenta con gli stessi segni, ma in una forma lenta, quasi sempre c'è congestione nasale. Differenziare la forma della malattia è molto importante, perché i metodi di trattamento differiscono e nel tempo non trattati con quinsy ha gravi conseguenze.
  2. Faringite. La mucosa della parete faringea posteriore e del tessuto linfoide è infiammata. Oltre ai sintomi insiti nella tonsillite, mal di gola, appare la tosse secca.
  3. Laringite. Una condizione in cui non solo la laringe è infiammata, ma anche le corde vocali insieme all'epiglottide. Questo accade a causa di ipotermia, surriscaldamento, raffreddore. In alcune situazioni, la laringite può indicare una malattia infettiva, come la scarlattina, la pertosse, il morbillo. Ma nella maggior parte dei casi, queste malattie sono malate durante l'infanzia.
  4. Laringotracheite. Una condizione in cui l'infiammazione della laringe scende al di sotto e colpisce la trachea superiore.

Cause di mal di gola

Di norma, fattori irritanti o agenti infettivi possono causare disagio:

  1. Infezione virale (ARVI, ARI). La faringite ha più spesso un'origine virale. In questi casi, il nasopharynx soffre spesso (naso che cola, congestione nasale), c'è intossicazione del corpo - febbre, mal di testa e debolezza generale.
  2. Batteri. Ad esempio, nella maggior parte dei casi, lo sviluppo di angina è associato all'azione del gruppo di streptococco beta-emolitico A. Meno comunemente, l'angina si verifica a causa della moltiplicazione di stafilococchi. Segni di un'infezione batterica: fioritura bianca sulle tonsille, temperatura superiore a 39 ° C.
  3. Flora fungina Quando l'immunità è indebolita, i funghi Candida iniziano a crescere attivamente, il che può causare candidosi orale o faringite candidosa.
  4. Aria secca Insufficiente saturazione di umidità nella stanza porta ad asciugare le membrane mucose, a causa della quale la persona costantemente tossisce, è a disagio. Il pericolo è che le mucose secche non svolgano più una funzione protettiva e che i virus entrino liberamente nel corpo. È chiaro che nella stanza c'è un bambino con una madre che allatta, quindi durante la stagione di riscaldamento è necessario umidificare l'aria nella stanza.
  5. Allergy. Come tale, non c'è dolore, ma con l'avvento dell'allergene c'è solletico, formicolio, un costante desiderio di tossire. Le allergie sono solitamente accompagnate da rinite, starnuti e lacrimazione eccessiva.

Stabilire la causa del dolore è importante, perché allora il trattamento sarà corretto. Non esitare a chiamare un medico se ti senti male e non ti senti bene. Puoi combattere con un raffreddore comune a casa, ma mal di gola da streptococco dovrebbe essere trattato solo con un medico.

Trattiamo l'ARI

La tattica di liberarsi da un'infezione virale è espressa nel trattamento sintomatico, cioè in quello che consente di alleviare la condizione. Di solito, tutto si riduce all'uso locale di farmaci antisettici che riducono il dolore, il gonfiore e l'infiammazione.

sciacquare

Il risciacquo aiuta non solo a calmare il mal di gola, ma anche a scovare nuove porzioni del virus. Un altro vantaggio è che l'intera cavità orale è disinfettata. Il gargarismo più comune è una combinazione di sale, soda, iodio. La soluzione è semplice: un cucchiaino di sale (preferibilmente sale marino), un cucchiaino di soda e 1 goccia di iodio vengono messi su un bicchiere di acqua refrigerata bollita. Una madre che allatta deve solo fare una soluzione salina senza gli altri componenti. Altri mezzi consentiti durante l'allattamento:

  • Alcol clorofillitico (a base di eucalipto);
  • Furacilina (le compresse sono vendute in farmacia, di cui è necessario preparare una soluzione di furatsilin);
  • Rotokan (camomilla, calendula, achillea);
  • Sanguirythrine (composto da erba di mackley);
  • Soluzione di Tantum Verde (benzidamina cloridrato);
  • Miramistin;
  • clorexidina;
  • Infusi alle erbe, decotti di camomilla, calendula, salvia.

Tutti i farmaci sono concentrati e diluiti per il risciacquo seguendo le istruzioni. Applicare da 4 a 8 volte al giorno.

Poiché l'infezione di solito colpisce non solo la cavità orale, ma anche il rinofaringe, ha senso spruzzare nelle vie nasali soluzioni saline pronte, come Aqua Maris, Humer, ecc.

Gli spray

Il vantaggio di questa forma di trattamento è che la dose del farmaco viene consegnata direttamente al sito di infiammazione. Tra gli spray autorizzati durante l'allattamento, ci sono rappresentanti su base vegetale (Ingalipt, Kameton), nonché antisettici di altra origine (Bioparox, Hexoral, Tantum Verde).

È interessante notare che Tantum Verde si riferisce a farmaci anti-infiammatori non steroidei. Inoltre, ha effetti antifungini.

Mezzi per succhiare

Compresse, losanghe, losanghe - tutto questo si riferisce ai mezzi che lentamente si dissolvono nella cavità orale. Tra i farmaci ammessi durante l'allattamento sono i seguenti:

Quando la tua gola fa il solletico, dopo aver consultato il tuo medico, puoi usare le caramelle di Dr. Theis con salvia o losanghe di Isla Moos a base di muschio islandese.

Lizobact è interessante in quanto contiene un enzima proteico che agisce da antisettico e aumenta l'immunità locale non specifica. Una parte di piridossina (vitamina B6) protegge la mucosa orale. I pediatri usano attivamente Lizobakt se si riscontra una gola rossa in un neonato. Per fare questo, 1/3 o ¼ di compresse vengono macinati in polvere, un ciuccio viene immerso in esso e quindi somministrato a un bambino. Ma ricorda che la medicina è prescritta ai bambini da un medico.

omeopatia

I produttori di rimedi omeopatici offrono una combinazione dei loro farmaci da virali e da raffreddori. Ad esempio, puoi prendere la società "Heel" di Anginhel e Engistol, o Tonsilotren e Influcid (DHU) dei produttori tedeschi. I farmaci elencati prima aiutano a combattere l'infiammazione delle tonsille. Il secondo elenco di fondi utilizzati per la prevenzione e il trattamento della SARS.

Le medicine omeopatiche sono accettate secondo lo schema. Sono considerati sicuri durante l'allattamento. Di solito il dosaggio del primo giorno è migliorato.

Altri metodi

Ci sono anche altri trattamenti, molti dei quali sono testati nel tempo:

  • soluzione di lugol localmente sulle tonsille;
  • tè allo zenzero (lo zenzero può essere solo masticato);
  • latte caldo (o piuttosto caldo) con aggiunta di miele e un pezzo di burro, a condizione che il bambino tolleri bene il miele;
  • tè con finocchio (un cucchiaino di semi per tazza di acqua bollente).

Caratteristiche del trattamento dell'angina

L'angina è pericolosa per le sue complicazioni. Lo streptococco emolitico, se non viene rapidamente neutralizzato, influisce negativamente sulle cellule del cuore, dei reni e delle articolazioni. Il trattamento dell'angina deve sempre essere accompagnato dall'appuntamento di un antibiotico.

La preferenza nel periodo di allattamento è data alla serie di penicilline (Amoxiclav, Augmentin). Se si è allergici alle penicilline, possono essere somministrati azitromicina o cefazolina. Il corso del trattamento dura circa 7-10 giorni. In parallelo, i farmaci vengono utilizzati per l'anestesia locale e il debridement della gola.

In quale altro modo aiutare una madre che allatta?

Ci sono raccomandazioni generali che dovrebbero essere seguite se un mal di gola:

  • Bevanda calda abbondante È necessario ridurre i sintomi di intossicazione ed eliminare le tossine dal corpo. Può essere semplice acqua calda, tè, bevande alla frutta o composte.
  • Riposo a letto Per quanto possibile, riposati di più se c'è qualcuno con cui lasciare il bambino. Idealmente, per il periodo di malattia, il bambino dovrebbe essere raccolto solo per nutrirsi.
  • Continua ad allattare. Insieme al latte, trasmetti le briciole di anticorpi e interferone, che sono particolarmente necessari per lui ora. Anche se viene infettato, la malattia con il latte materno sarà molto più facile che senza di lui.
  • Regole di igiene e quarantena. Anche se ci sono controversie riguardanti la fattibilità di indossare bende di garza, è meglio indossarlo quando ci si avvicina al bambino. Non dimenticare di lavarsi le mani con il sapone, per il periodo di malattia dovrebbe essere fatto più spesso del solito. Per pulire il naso, è meglio usare salviette usa e getta e buttarli via immediatamente.
  • I farmaci antipiretici dovrebbero essere sicuri. Durante l'allattamento, paracetamolo e ibuprofene sono adatti, ma non abbattere le temperature inferiori a 38 ° C.

Quindi, abbiamo imparato come trattare la mamma che allatta la gola. E se è malato, è necessario agire rapidamente e iniziare il trattamento in modo che l'infezione non scenda al di sotto. Allora niente rovinerà la gioia della maternità.

Come e cosa trattare un mal di gola di una madre che allatta: gargarismi e una lista di farmaci per l'allattamento al seno

Una madre che allatta non è assicurata, come qualsiasi altra persona, da malattie croniche e catarrali. Il carico di voce serio, camminare sotto la pioggia o nel gelo, i piedi bagnati o sedere sotto il condizionatore d'aria sotto il calore può contribuire al fatto che si iniziano ad avere problemi con le vie respiratorie superiori e inferiori - in primo luogo, con la gola.

Come trattare un mal di gola se stai allattando un bambino? Qualsiasi medicina entra nel latte, che quindi deve essere alimentato al bambino. È impossibile lasciare la malattia trascurata, perché il dolore e il mal di gola rendono difficile vivere pienamente e l'infiammazione può intensificarsi e scendere alle basse vie respiratorie. Come curare la mamma che allatta la gola? Cosa si può fare con il raffreddore per non danneggiare il bambino e aiutare te stesso?

Lasciare un mal di gola senza attenzione è impossibile, perché anche una lieve malattia stagionale può trasformarsi in una grave malattia cronica. La condizione chiave di trattamento per una madre che allatta è selezionare metodi e farmaci testati con parsimonia.

Cause di mal di gola

Il nome comune "freddo" implica la solita ipotermia del corpo. Contribuisce all'attivazione di virus che sono compagni costanti di ogni persona. L'ipotermia indebolisce il sistema immunitario, esacerba i processi cronici nel corpo. Ci sono diverse malattie principali, il cui sintomo principale è un mal di gola:

  1. Angina (tonsillite). La malattia può manifestarsi in diverse forme. Da lieve, con arrossamento della gola e tonsille, a grave, con formazione di placca e un significativo aumento della temperatura corporea. L'angina è pericolosa perché facilmente sfocia in polmonite e complica il cuore (raccomandiamo di leggere: come trattare efficacemente l'angina durante l'allattamento?). Gli antibiotici sono spesso necessari per il trattamento.
  2. Laringite. Nell'infanzia, questa malattia è mortale, perché provoca un restringimento significativo della laringe e del soffocamento. Un adulto soffre di laringite con tosse secca, dolorosa, raucedine o perdita temporanea di voce. È trattato da rimedi locali e popolari.
  3. Faringite. L'opzione più comune, che è accompagnata da un aumento dei linfonodi, emicrania, letargia, un leggero aumento della temperatura. Puoi curarlo così come laringite, senza collegare seria artiglieria medica.
  4. Tordo (candidosi mucosa). Il mughetto in bocca è più comune nei bambini che negli adulti. La malattia è accompagnata da mal di gola, secchezza e secrezioni bianche di una consistenza di formaggio. La candidosi è determinata in laboratorio, proprio come le sue forme vaginali e intestinali. Il trattamento deve includere farmaci antimicotici che uccidono il fungo.

Caratteristiche del trattamento della gola di una madre che allatta

È molto difficile scegliere un trattamento per una madre che allatta, perché tutti i farmaci entrano nel latte. In un neonato, varie sostanze chimiche possono causare dispepsia, allergie, sonnolenza o eccitabilità estrema o malfunzionamento di qualsiasi organo. Il corso del trattamento deve essere scelto da un medico esperto, anche se improvvisamente ha mal di gola. Non automedicare e non iniziare la malattia. Non rifiutare l'allattamento al seno fino a quando il trattamento include solo rimedi locali.

Opzioni di trattamento della gola per le madri che allattano

Durante l'allattamento sono permessi solo alcuni farmaci. La migliore opzione - riassorbimento di caramelle e pastiglie, risciacquo delle erbe. Si adatta perfettamente all'infiammazione alla gola, alla camomilla e alla calendula. Puoi prendere la tintura di alcol. Un altro assistente alle madri che allattano è un nebulizzatore. È possibile effettuare l'inalazione con una normale soluzione salina: idrata la mucosa e combatte l'infiammazione o l'antisettico "Dekasan". Le inalazioni del nebulizzatore sono le più innocue per il modo neonatale, poiché in questo caso i farmaci non entrano nel sangue, nella linfa e nel latte della madre.

L'elenco dei farmaci farmacisti ufficialmente approvati per le malattie della faringe durante l'allattamento:

  1. Spray "Ingalipt". Grazie a streptotsidu, eucalipto e olio di menta piperita, il farmaco fa fronte all'infiammazione della gola, causata da una varietà di microrganismi. È anche efficace nelle malattie fungine della faringe.
  2. "Miramistin". Antisettici popolari di ampia azione. Aiuta con mal di gola e naso che cola (maggiori dettagli nell'articolo: come trattare un naso che cola quando allatti mamma?).
  3. "Geksoral" (vedi anche: è possibile usare Geksoral durante l'allattamento?). Un aerosol che combatte una vasta gamma di agenti patogeni. Antisettico locale
  4. Compresse "Furacilin". Un rimedio provato per il dolore. Sciogliere 2 compresse in un bicchiere d'acqua e fare i gargarismi.
  5. Lecca lecca lizobact (si consiglia di leggere: come usare Lizobact durante l'allattamento?). Losanghe efficaci consentite durante l'allattamento.
Spray Ingalipt - mezzi efficaci e facili da usare. Il suo principale vantaggio risiede nel fatto che il farmaco agisce sul tessuto malato localmente, bypassando il tratto gastrointestinale, entra in minima parte nel flusso sanguigno e nel latte materno.

Metodi popolari

Hai mal di gola e tutto è cominciato di recente? Risciacquare con infuso di erbe. Le erbe dovrebbero essere utilizzate con cautela, in quanto potrebbero essere controindicate durante l'allattamento. L'opzione più innocua è il decotto di camomilla. Ammorbidisce la gola e allevia l'infiammazione. Nel caso in cui il medico ti abbia permesso di essere trattato solo con le erbe, prendi nota di diverse ricette:

  • Camomilla, menta e erba di San Giovanni sono mescolati in proporzioni uguali (maggiori dettagli nell'articolo: una madre che allatta può bere camomilla mentre allatta?). Vengono misurati due cucchiai della miscela, versati in un thermos e versati acqua bollente. Per ottenere una forte infusione, lasciarla tutta la notte. Fare i gargarismi fino a 4 volte al giorno prima del miglioramento.
  • Un cucchiaino di finocchio viene riempito con acqua bollente e infuso per mezz'ora. Mezza tazza dentro, prima di mangiare. Il finocchio aiuta non solo a rafforzare l'allattamento, ma combatte anche l'infiammazione.
  • Il metodo di sollievo dei dolori e della gola che è stato testato nel corso degli anni è un cucchiaino di soda, sale e una goccia di iodio per tazza di acqua bollita. La sospensione diventa sgradevole al gusto, ma allevia rapidamente l'infiammazione alla gola.

Durante il periodo di GW, è possibile sciacquare moderatamente con vari preparati a base di erbe venduti in farmacia. Le tasse, che includono liquirizia, salvia, camomilla, calendula, una serie, ti aiuteranno a far fronte agli effetti dell'ipotermia, vinceranno il raffreddore indesiderato che esce.

Mal di gola durante l'allattamento al seno a mamma - metodi di trattamento e prevenzione

Avere un bambino è un grande shock per il corpo di una donna, dopo di che si indebolisce ed è più spesso esposta agli attacchi di tutti i tipi di batteri e virus. Il mal di gola è comune nelle madri che allattano. Molte malattie possono causare un sintomo simile, il più grande pericolo tra cui l'angina. Ma come trattare un mal di gola durante l'allattamento? In effetti, molti farmaci durante questo periodo sono proibiti.

Perché può un mal di gola

Molte persone associano il dolore alla gola con il raffreddore.

Contrariamente alla credenza popolare, una malattia come "fredda" non esiste. Accade che dopo l'ipotermia si verifichino alcune reazioni infiammatorie o che il sistema immunitario si indebolisca e che i virus penetrino più facilmente nel corpo umano.

Le malattie più comuni che causano mal di gola:

  1. Laringite. Appare come risultato di una forte ipotermia del corpo, ma può anche essere causata da un'infezione virale. Si applica non solo alla gola stessa, ma anche alle corde vocali e all'epiglottide. La malattia è caratterizzata da arrossamento e gonfiore della membrana mucosa della laringe, difficoltà nel parlare, a volte - tosse secca frequente.
  2. Angina (tonsillite). Il sintomo principale della tonsillite è l'infiammazione delle tonsille, a volte - con la formazione di depositi purulenti su di essi sotto forma di grani o vene (tonsillite purulenta). Qualsiasi tipo di tonsillite provoca un aumento della temperatura, fino a valori critici (fino a 41 ° C). Quando un trattamento prematuro o improprio può portare a gravi complicazioni.
  3. Faringite. Manifestato dal dolore durante la deglutizione, secchezza e mal di gola. Spesso accompagnato da un naso che cola e un leggero aumento della temperatura. La malattia può essere identificata dai linfonodi ingranditi.
  4. Candidosi mucosa. Questa malattia fungina è piuttosto rara e, oltre alle sensazioni dolorose alla gola, è caratterizzata dalla formazione di bolle sulla superficie della faringe, da forti pruriti, da processi di erosione e da secrezioni di consistenza cagliata.

La candidosi viene rilevata solo in laboratorio, dopo aver raccolto i test e gli strisci necessari, dopodiché vengono prescritti farmaci antimicotici appropriati. Laringite e faringite possono essere curate con metodi locali. Nel caso dell'angina, tutto è molto più complicato: spesso è richiesto un ciclo di antibiotici, che può essere pericoloso per il bambino durante l'allattamento.

Caratteristiche del trattamento della gola durante l'allattamento

Durante il periodo dell'allattamento al seno, la scelta dei rimedi per il trattamento della gola è molto più complicata, poiché le sostanze contenute nei preparati medicinali, insieme al latte materno, possono essere ingerite nel corpo del bambino, causando reazioni negative come allergie, avvelenamenti e disturbi dei reni, del fegato e di altri organi.

Anche rifiutare l'allattamento al seno è impossibile. Dopotutto, è con il latte materno che un bambino riceve sostanze vitali per il suo sviluppo, così come gli anticorpi, che aiutano un piccolo organismo a far fronte a varie malattie.

La prima cosa da fare è chiamare un dottore. Dopo un esame approfondito, prescriverà il corso corretto di trattamento che sarà più efficace e sicuro per il bambino.

Trattamento consentito

L'opzione di trattamento più benigna saranno le inalazioni a base di oli essenziali che aiutano a ridurre l'infiammazione e ridurre il dolore.

Per l'intera durata della malattia, dovrai rinunciare al cibo che può irritare la mucosa della faringe - carne affumicata, sottaceti, cibi fritti e piccanti, così come cibi ghiacciati o troppo caldi. Le corde vocali, allo stesso tempo, si consiglia di non affaticare ancora una volta, il che significa che dobbiamo parlare di meno.

L'opzione di trattamento della gola più sicura per l'allattamento al seno è costituita da lecca-lecca, spray o spray per uso topico e, anche in questo caso, non tutti, ma consentiti solo durante l'allattamento:

  • Lizobakt. Compresse con proprietà antisettiche per l'aspirazione. Può essere usato con l'allattamento al seno, ma in dosi strettamente indicate.
  • Ingalipt. Irrigazione mal di gola irrigata. Ha un effetto battericida, antimicrobico e antifungino.
  • Furatsilin. Uno dei trattamenti gola più sicuri per l'allattamento. 1-2 compresse di furatsilina devono esser dissolte in un bicchiere d'acqua leggermente riscaldata e fanno i gargarismi.
  • Geksoral. Aerosol con un effetto antisettico pronunciato. Distrugge i batteri, allevia l'infiammazione, allevia il dolore.
  • Miramistin. Un farmaco antibatterico che non solo può spruzzare il mal di gola, ma anche irrigare i seni nasali per il raffreddore.

Questi fondi possono essere applicati a tutte le donne durante l'allattamento. Oltre a questi farmaci, i medici possono prescrivere altri farmaci, ma per alcune madri possono avere controindicazioni, quindi è meglio affidare la scelta dei giusti metodi di trattamento a uno specialista.

Metodi tradizionali di trattamento

Se ci sono preoccupazioni sull'uso di qualsiasi farmaco, è possibile utilizzare ricette popolari comprovate.

Prima di poter curare le erbe, dovresti assolutamente consultare un medico, perché anche i rimedi popolari potrebbero avere controindicazioni per l'allattamento.

I metodi di trattamento più sicuri:

  • Gargarismi con una soluzione di gocce di sale, soda e iodio.
  • Erbe di camomilla, erba di San Giovanni, menta e radice di Althea sono mescolate in proporzioni uguali, quindi si misurano due cucchiai, che vengono messi in un thermos regolare, versato mezzo litro di acqua bollente e ben chiuso. Dopo che il brodo ha insistito per 8-9 ore, dovrebbero fare i gargarismi almeno tre volte al giorno fino a quando la malattia è finita.
  • Il latte caldo con burro e miele aggiunti aiuta perfettamente non solo a ridurre il dolore alla gola, ma anche a migliorare l'allattamento.
  • Il cucchiaio di finocchio è posto in un bicchiere, riempito con acqua bollente e infuso per 20 minuti. Prendendo questo "tè" mezzo bicchiere prima di un pasto, puoi rapidamente liberarti del mal di gola e migliorare il lavoro del sistema digestivo, non solo del tuo corpo, ma anche del corpo del bambino.

Nelle farmacie, è possibile acquistare una serie di tariffe già pronte per la preparazione e il gargarismo. Ad esempio, cariche a base di salvia, calendula, corda, camomilla, liquirizia e altre erbe hanno forti proprietà anti-infiammatorie che sono eccellenti nel trattamento della gola durante l'allattamento, mentre sono perfettamente sicure per la salute del bambino.