Principale / Naso che cola

Perché si sviluppa e come si sviluppa la tonsillite nei bambini?

Naso che cola

Le malattie del tratto respiratorio superiore includono la tonsillite acuta nei bambini. Altrimenti, si chiama angina. Con un trattamento improprio, può portare a complicazioni come reumatismi, glomerulonefriti, vasculiti e danni al cuore.

Tonsillite nell'infanzia

La tonsillite viene diagnosticata molto spesso. La prevalenza di questa patologia tra i bambini al di sotto dei 3 anni è del 2-3%. All'età di 12 anni, il tasso di incidenza è in aumento. Il gruppo a rischio include bambini frequentemente malati. La tonsillite è una patologia infettiva-allergica, in cui il tessuto linfoide dell'anello faringeo è infiammato.

La forma acuta di questa patologia è chiamata angina. Sono noti i seguenti tipi di tonsillite:

  • compensato;
  • scompensata;
  • a cassettoni;
  • follicolare;
  • misto;
  • atrofica;
  • ipertrofica.

L'angina è primaria e secondaria. Questa patologia si sviluppa spesso sullo sfondo di mononucleosi, difterite e morbillo. Nella maggior parte dei casi, l'angina è causata da cocchi. Angina specifica allocata separatamente. Sono causate da clamidia, il fungo del genere Candida, micoplasma.. A seconda dei cambiamenti nei tessuti delle tonsille, sono noti i seguenti tipi di angina:

  • Bluetongue;
  • follicolare;
  • a cassettoni;
  • fibrinoso;
  • ascessi;
  • cancrena.

La tonsillite è virale, batterica e fungina.

I principali fattori eziologici

Il mal di gola è più spesso causato da streptococco beta-emolitico. Patogeni più rari sono stafilococco, virus, bacilli emofilici, micoplasmi, clamidia, pneumococchi e funghi. Più spesso bambini malati di età compresa tra 5-10 anni. Gli agenti patogeni entrano nel tratto respiratorio superiore in modo aerogenico (attraverso l'aria).

Meno comunemente, l'infezione si verifica attraverso il contatto e il cibo. I fattori predisponenti sono i seguenti:

  • ipotermia;
  • bere acqua fredda o gelato;
  • chirurgia nasofaringea;
  • contatto con pazienti e portatori;
  • la presenza di carie;
  • sinusite;
  • gastroenterite;
  • carenze vitaminiche;
  • immunità ridotta;
  • allergia.

I microbi producono tossine che promuovono la formazione di immunocomplessi circolanti. Ciò porta alla sconfitta degli organi interni. Se la forma acuta di tonsillite non viene trattata, sono possibili frequenti recidive. Questo porta ad un processo infiammatorio cronico. Questa patologia si sviluppa spesso nei bambini con setto nasale curvo e adenoidi. Un altro motivo per lo sviluppo della tonsillite cronica è il trattamento sbagliato dell'infiammazione acuta.

Come procede la malattia

I sintomi della malattia sono specifici. Nella tonsillite acuta, il bambino presenta i seguenti sintomi:

  • febbre;
  • mal di gola;
  • bocca secca;
  • sensazione di bruciore;
  • dolore a riposo e durante la deglutizione;
  • malessere generale;
  • letargia;
  • mal di testa;
  • perdita di appetito.

Nei bambini, l'angina è più grave che negli adulti. Una forma di infiammazione spesso si trasforma in un'altra, se il trattamento della tonsillite viene eseguito prematuramente o in modo non corretto. Con l'angina catarrale nei bambini, i sintomi compaiono all'improvviso. La temperatura corporea raggiunge 38-39ºC. All'esame, la lingua è asciutta e c'è una fioritura bianca.

I linfonodi sottomandibolari sono spesso ingranditi. Alla palpazione, sono moderatamente dolorosi. Il catarro dura fino a 1 settimana. Più difficile alla tonsillite follicolare. Quando appare dolore nei muscoli e nelle articolazioni. La febbre si combina con i brividi. Consapevolezza e convulsioni sono possibili. Il mal di gola è molto intenso. Si irradia all'orecchio. Ciò porta al rifiuto dell'assunzione di cibo.

Questa forma di tonsillite acuta dura fino a 10 giorni. Difficoltà nell'aprire la bocca, febbre fino a 40ºC, un sapore sgradevole in bocca, una tonalità nasale di voce e linfoadenopatia sono tutti sintomi di tonsillite lacunare. Spesso dura per 2 settimane. Con lo sviluppo di tonsillite eziologia virale osservato sintomi catarrali sotto forma di tosse e naso che cola. La diarrea si verifica spesso.

Nella tonsillite cronica, il bambino ha pochi sintomi. Sono possibili i seguenti sintomi:

  • sensazione di un oggetto estraneo nella gola;
  • disagio durante la deglutizione;
  • bocca secca;
  • formicolio.

All'esame sono state trovate tonsille arrossate e ingrossate. Non ci possono essere reclami durante i periodi di remissione. Le esacerbazioni si osservano 2-3 volte l'anno e più spesso. Possibile temperatura corporea costante di bassa qualità.

Gli effetti negativi della tonsillite

Se non tratti la tonsillite cronica nei bambini e nella tonsillite, allora sono possibili le seguenti complicanze:

  • la formazione di un ascesso faringeo;
  • meningite sierosa;
  • infiammazione del rivestimento interno del cuore;
  • poliartrite;
  • danno renale tipo glomerulonefrite;
  • otite media;
  • laringiti;
  • febbre reumatica acuta;
  • encefalite;
  • pericardite;
  • miocardite;
  • sviluppo della porpora trombocitopenica;
  • pielonefrite;
  • vasculite.

Spesso sviluppa infiammazione della fibra nello spazio faringeo. Il gruppo di rischio comprende bambini sotto i 4 anni. L'ascesso si manifesta con febbre, pianto di bambini, disturbi del sonno e della respirazione nasale, oltre a dolore severo. Nei casi più gravi, respiro difficile. Il pus può uscire e bloccare il lume della trachea. Se il paziente non viene trattato, sussiste il rischio di sviluppare febbre reumatica. Si manifesta segni di danni al sistema nervoso, artrite, febbre e danni cardiaci.

Esame e tattiche di trattamento

Prima di trattare la tonsillite, è necessario condurre i seguenti studi:

  • esame citologico di uno striscio faringeo;
  • analisi cliniche generali;
  • saggio immunoenzimatico;
  • definizione di antistreptolysin-O;
  • pharyngoscope.

Se si sospetta lo sviluppo di complicanze sono ecografia del cuore e dei reni, elettrocardiografia, tomografia del cervello e un esame del sangue per il fattore reumatoide. I sintomi e il trattamento della tonsillite nei bambini sono noti a tutti i pediatri esperti. Quando l'angina è necessaria:

  • fare i gargarismi con gli antisettici;
  • bere più liquidi;
  • stai calmo;
  • sciogliere le pillole;
  • bere antibiotici.

Come trattare la tonsillite acuta non è nota a tutti. Delle droghe locali, Stopangin, Kameton, Faringosept, Falimint, Furacillin, Septolete, Grammidin, Hexoral e Strepsils sono usati. Le medicine sono disponibili sotto forma di soluzioni, losanghe, compresse e spray. Nella tonsillite acuta nei bambini di eziologia virale, il trattamento prevede l'uso di farmaci antivirali.

Nella forma batterica della malattia vengono prescritti antibiotici (penicilline, cefalosporine o macrolidi). Trattare la tonsillite in un bambino con l'uso di antistaminici, antipiretici e farmaci immunomodulatori. Inoltre, è necessario bere vitamine. Il trattamento della tonsillite cronica nei bambini comprende il rafforzamento dell'immunità, i gargarismi, il lavaggio delle tonsille, l'aromaterapia e l'inalazione.

Tutti i focolai di infezione sono soggetti a riabilitazione. Nella fase acuta vengono utilizzati antibiotici. Non tutti sanno come trattare la tonsillite cronica con lo sviluppo di complicanze. Scoli ascessi disponibili. Nel caso della sclerosi dei tessuti sullo sfondo di un'infiammazione prolungata, potrebbe essere necessario rimuovere le tonsille. Quando la tonsillite nei bambini, il trattamento prevede l'uso di rimedi a base di erbe. Pertanto, l'infiammazione delle tonsille richiede una diagnosi precoce e un trattamento appropriato.

Angina nei bambini: una descrizione dettagliata dei sintomi e del trattamento

Tutti i genitori sono consapevoli del fatto che i bambini spesso soffrono di malattie infiammatorie delle vie respiratorie, ma si calmano con il fatto che con l'età il sistema immunitario del bambino diventerà più perfetto e forte, quindi tutti i problemi con le malattie infantili finiranno. Pertanto, sono spesso in qualche modo negligenti di raffreddori e malattie infiammatorie, trattano i bambini a casa solo con metodi popolari, essendo sicuri che stanno facendo la cosa giusta.

Prima di continuare a leggere: Se stai cercando un metodo efficace per liberarti da raffreddore, faringite, tonsillite, bronchite o raffreddore, assicurati di controllare questa sezione del sito dopo aver letto questo articolo. Questa informazione ha aiutato così tante persone, speriamo che possa aiutarti anche tu! Quindi, ora torniamo all'articolo.

Ma quanto sono sbagliati questi genitori! Non una sola malattia può passare senza lasciare traccia per il corpo di un bambino, inoltre, una malattia piuttosto grave come l'angina. Diventa una fonte di molte complicazioni che possono perseguitare una persona per tutta la vita... Di conseguenza, se il bambino non viene trattato adeguatamente, i reni, il cuore, le articolazioni, ecc. Possono soffrire.

L'angina è considerata una delle malattie più comuni tra i bambini. Dei 100 bambini 6 sono sicuri di tollerare questa malattia. Pertanto, vale la pena di parlare di questa malattia in modo più dettagliato.

Cos'è l'angina?

Il nome della malattia ENT "angina" si presenta come un nome comune, anche se, in termini medici, si chiama tonsillite. Questa è una malattia infettiva, che si traduce in un processo infiammatorio nelle tonsille palatine o nelle ghiandole.

Secondo la sua struttura, le tonsille sono tessuto linfoide, una sorta di linfonodi, il cui ruolo è quello di proteggere il corpo umano dall'invasione di varie infezioni attraverso le vie respiratorie. Il sistema linfatico e, in particolare, le tonsille filtrano la linfa, che scorre nello spazio intercellulare di tutti i tessuti e gli organi. Neutralizza e rimuove le sostanze estranee dal corpo, tra cui microrganismi patogeni e virus.

Finché il numero di batteri e virus patogeni non è esorbitante, il corpo può facilmente far fronte a questo compito con l'aiuto del suo sistema linfatico. Ma non appena il fattore aggressivo esterno aumenta il suo volume, il sistema linfatico inizia a lavorare con la tensione, che provoca un processo infiammatorio nel tessuto linfatico. Aumenta il numero di microrganismi patogeni, che gradualmente iniziano a spostare cellule protettive - i linfociti.

Per aiutare i linfonodi e le tonsille, il corpo inizia a inviare nuove porzioni di linfociti per organizzare una protezione più efficace. Questo processo dura circa 3-4 giorni, fino a quando il corpo "riguadagna" il suo linfonodo e non viene ripulito dagli agenti patogeni.

Ma l'intero problema della tonsillite è che il processo patologico delle tonsille porta alla loro grave iperemia ed edema, aumentando di dimensioni, rendendo la respirazione del bambino molto difficile, anche per soffocamento. In tali casi, è necessario ricorrere alla rimozione chirurgica delle tonsille, perché in questo caso le terapie conservative non sono più utili.

Cause di tonsillite nei bambini?

La principale causa di angina è un fattore batterico, che è più spesso rappresentato da stafilococchi, streptococchi e adenovirus. Ma l'agente causale più comune della tonsillite è lo streptococco β-emolitico appartenente al gruppo A. La quota di tonsillite associata a questo agente patogeno rappresenta il 70% di tutti i casi di questa malattia.

Lo streptococco β-emolitico ha una caratteristica che causa gravi cambiamenti nel tessuto linfatico del corpo del bambino e numerose complicanze. Questo microrganismo produce uno speciale enzima - la streptochinasi, che è in grado di fondere i tessuti, in modo che lo streptococco sia protetto dall'assorbimento dei fagociti.

Le cellule immunitarie non sono in grado di avvicinarsi a questo patogeno, morendo anche quando ci si avvicina. Pertanto, il corpo del bambino trova una via d'uscita - utilizza speciali proteine ​​complesse, che vengono chiamate anticorpi. Cominciano anche a combattere gli streptococchi e gli stafilococchi, attaccandoli e distruggendoli successivamente.

Qui ci sono solo questi anticorpi che influenzano non solo gli agenti patogeni, ma anche alcune delle proprie cellule. Questo spiega il meccanismo del verificarsi di molte complicanze della tonsillite nel cuore e nelle articolazioni. Può verificarsi reumatismo, che colpisce gli organi di cui sopra, anche se al momento della sua formazione tutti gli streptococchi stanno già morendo. Il corpo attacca i suoi stessi tessuti con gli anticorpi, percependoli come un oggetto estraneo. E questo circolo vizioso è molto difficile da rompere, questa patologia è molto dura e viene trattata per molto tempo.

Fattori che contribuiscono all'insorgenza della tonsillite

Affinché i microrganismi patogeni o i virus possano superare la barriera protettiva, devono esserci prerequisiti o fattori essenziali che contribuiscono alla malattia, tra cui:

  • immunità indebolita, per esempio, sullo sfondo dell'ipotermia privata, malattie croniche;
  • la presenza di una fonte di infezione - una persona malata, un portatore di stafilococchi, streptococchi, ecc.;
  • esacerbazione del processo cronico nelle tonsille (tonsillite cronica).

Come accennato in precedenza, i bambini spesso soffrono di angina, molto più spesso degli adulti. Ciò è dovuto alle caratteristiche strutturali del tessuto linfoide del corpo del bambino. È più friabile, ha una grande dimensione e viene rifornito intensivamente di sangue. Inoltre, durante l'infanzia, l'attività del sistema linfatico è molto alta.

Tra l'altro, focolai cronici di infezione negli organi ENT, che causano rinite, faringite, otite, sinusite, adenoidite e altre sinusiti spesso contribuiscono al decorso cronico dell'angina. L'angina si verifica a causa della respirazione nasale compromessa che si verifica sullo sfondo di un setto nasale curvo o polipi nella cavità nasale. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla carie dentale, che sta diventando una fonte molto comune di infezione.

Classificazione del mal di gola dei bambini

L'angina nei bambini può acquisire un decorso acuto e cronico.

Per la tonsillite acuta è caratterizzata dallo sviluppo della malattia entro 3-4 giorni. Durante questo periodo, eruzioni patologiche si formano su tonsille ipertrofiche e infiammate, secondo la natura di cui si distinguono diversi tipi o forme della malattia delle tonsille.

La tonsillite cronica non è caratterizzata da cambiamenti gravi e pronunciati delle tonsille, quindi i medici spesso percepiscono questa malattia come una manifestazione di ARVI.

In alcuni casi, l'infiammazione acuta delle tonsille passa inosservata allo stadio cronico. Pertanto, tale processo è a volte indicato come cronico primario.

Secondo la natura della lesione delle tonsille, la tonsillite nei bambini può essere delle seguenti forme o tipi:

  • catarrale,
  • follicolari,
  • lacunare,
  • fibrinoso,
  • herpes,
  • flemmone, che viene spesso chiamato ascesso intra-tonsillare,
  • necrotico o cancrenoso,
  • atipico,
  • fungine,
  • virale,
  • misto.

Ognuna di queste forme di angina nei bambini ha i suoi specifici segni e sintomi, differisce nei modi e negli approcci al trattamento.

Sintomi caratteristici comuni di tonsillite in un bambino

Quando si verifica una esacerbazione acuta o acuta di angina cronica, i seguenti sintomi compaiono in un bambino:

  • mal di gola, che è molto peggio quando si deglutisce;
  • sensazione di dolore e mal di gola;
  • malessere generale, stanchezza, debolezza;
  • aumento della temperatura a numeri significativi;
  • perdita di appetito e sonno, alitosi;
  • altri sintomi di intossicazione generale.

Spesso c'è una tosse, che è accompagnata da tosse di congestione purulenta.

Durante l'ispezione della banda orale immediatamente notevole arrossamento (iperemia) del palato e tonsille, parete posteriore della faringe. Sulla superficie delle tonsille ipertrofiche e arrossate appare una fioritura di carattere purulento, spine purulente. In apparenza, assomigliano a punti grigio-bianchi contro un tessuto rosso.

Alla palpazione dei linfonodi regionali localizzati in posizione ravvicinata, sottomandibolare e parotide, viene rilevato un aumento di questi, anche il dolore è possibile quando viene loro toccato. Il decorso della tonsillite può essere accompagnato dalla comparsa di rinite e otite.

Il mal di gola cronico non presenta sintomi così evidenti sopra descritti, ma quando si esamina la cavità orale, è immediatamente evidente un aumento delle tonsille e delle loro cicatrici. Le tonsille hanno una struttura molto sciolta, hanno una superficie irregolare e molto spesso si uniscono alle arcate palatine.

Ma vale subito la pena di notare che l'ipertrofia delle tonsille non significa necessariamente l'insorgenza di tonsillite. Le grandi tonsille si formano spesso in un bambino assolutamente sano. Viceversa, anche in piccole tonsille di dimensioni praticamente normali, può verificarsi un processo infettivo. Pertanto, ai primi sintomi di angina in un bambino, è necessario ricorrere urgentemente al trattamento, senza ritardare questo processo per un solo giorno.

Sopra indicate varie forme di tonsillite, ognuna delle quali ha i suoi sintomi e differisce nella natura del corso. Ognuno di loro vale la pena di stare separatamente.

Sintomi di angina catarrale

Questa è una forma abbastanza rara di tonsillite. Si presenta in modo acuto con l'apparenza del dolore durante la deglutizione. Il bambino lamenta un aumento della secchezza delle fauci e una sensazione di bruciore. La temperatura di solito aumenta leggermente, raggiungendo numeri subfebrillari, non superiori a 38 ° C, o è completamente assente.

Tuttavia, i sintomi di intossicazione sono espressi abbastanza bene - ci sono malessere, stanchezza, debolezza, mal di testa. E più giovane è il bambino, più pronunciati sono questi sintomi.

Durante l'esame esterno le tonsille palatine si sono arrossate, allargate, ricoperte da una fioritura grigiastro. Il rossore colpisce l'arco palatina. Questi sintomi sono di solito rilevati entro 3-5 giorni, dopo i quali la malattia si abbassa con il trattamento adeguato di angina catarrale in un bambino. Va notato che spesso il mal di gola catarrale è sotto l'apparenza della SARS, che può commettere un errore con la corretta tattica di cura della malattia.

Sintomi della forma follicolare

Questo tipo di mal di gola si sviluppa in modo acuto, posso anche dire rapidamente. Pertanto, ci vuole solo circa un giorno dal momento in cui i patogeni entrano nell'organismo dei bambini fino alla manifestazione del quadro clinico di un'angina follicolare. Questa circostanza indica la necessità di un inizio di emergenza del trattamento dell'angina follicolare in un bambino.

Uno dei principali sintomi della tonsillite follicolare è il rapido e grande aumento della temperatura del caso del bambino a valori molto alti - fino a 39 ° C. C'è un forte dolore durante la deglutizione, che può dare alle orecchie, aumenta la salivazione. Alcuni bambini possono manifestare sintomi meningei, vomito e persino perdita di coscienza.

All'esame, i gangli cervicali sono ingrossati e dolenti alla palpazione. Le tonsille sono fortemente iperemiche, sulla loro superficie si trovano macchie grigio giallastre - tappi purulenti, che si aprono dopo 3 giorni, dopo di che l'erosione formatasi guarisce abbastanza rapidamente. Dal momento della loro apertura, la temperatura si attenua, le condizioni del bambino migliorano drasticamente, il che non è un sollevamento dell'uso di antibiotici nel trattamento della tonsillite follicolare in un bambino.

La durata massima della malattia dai primi sintomi alla completa scomparsa del processo patologico è di una settimana.

Angina lacunare

In termini di sintomi clinici, la tonsillite lacunare è molto simile al follicolare, solo tutte le manifestazioni della malattia sono più pronunciate. Se visto dalle tonsille palatine ricoperte di fiori giallastri. Dopo 3-5 giorni dall'inizio della malattia, che inizia con un aumento della temperatura, questa placca purulenta inizia a separarsi dalla superficie delle tonsille. Questo momento è accompagnato da una diminuzione della temperatura e sollievo delle condizioni del bambino malato.

I sintomi della malattia durano fino al momento in cui i linfonodi sottomandibolari e cervicali non acquisiscono dimensioni normali. Questo processo di solito dura circa una settimana, a meno che non sorgano complicazioni. Il trattamento della tonsillite lacunare nei bambini è di solito abbastanza facile e di successo.

fibroso

I sintomi clinici del mal di gola fibroso sono simili al mal di gola lacunare e follicolare. Questo tipo di tonsillite è spesso chiamato fibro-membranoso o pseudo-difterite a causa della comparsa di film biancastri sulla superficie delle tonsille. A causa di questa circostanza, alcuni medici, anche i più esperti, possono fare una diagnosi errata di difterite. Per differenziare il mal di gola fibroso, dobbiamo prendere uno striscio batterico dalla superficie delle ghiandole.

flemmonosa

Il mal di gola flemma può essere una complicanza della tonsillite follicolare o lacunare. Questa forma della malattia è caratterizzata dalla formazione nei tessuti delle tonsille della cavità piena di pus, linfociti morti. Ciò è dovuto alla fusione dei tessuti da parte di enzimi che secernono organismi patogeni.

I sintomi clinici del mal di gola flemma sono molto simili a quelli lacunari, è caratterizzato da valori molto elevati di temperatura corporea, grave intossicazione del bambino. Nei bambini appare una voce nasale, a volte la parola diventa completamente confusa. Il bambino rifiuta di mangiare, cercando di inclinare la testa, a seconda della posizione del flemmone.

La condizione di un bambino malato migliora dal momento in cui un ascesso si rompe, ma questo processo può essere complicato dallo sfondamento del pus nel tessuto faringeo, con conseguente perdita purulenta. Basta versare fino a 30 ml di contenuto purulento offensivo.

Il mal di gola flemma ha il più delle volte una sconfitta unilaterale delle tonsille. È più tipico per i pazienti adulti che per i bambini. La durata della malattia raggiunge i 14 giorni o più.

Herpes mal di gola

In alcuni casi, le tonsille possono essere influenzate da virus dell'herpes, che porta alla comparsa di una forma speciale di tonsillite - herpes. Questo tipo di mal di gola è spesso registrato nei bambini molto piccoli e ha sintomi simili ad altri tipi di malattia.

Il mal di gola virale inizia con una temperatura elevata, raggiungendo valori di circa 40 ° C. Ma sullo sfondo dei ben noti sintomi di mal di gola, un bambino ha dolori acuti nell'addome, vomito, diarrea. E sulla superficie delle tonsille si trovano piccole bolle rosse, che dopo una breccia portano alla formazione di piaghe.

I linfonodi regionali sono ingranditi e molto dolorosi, rendendo quasi impossibile toccarli.

A proposito, i bambini al di sotto dei 4 anni non si lamentano nemmeno di mal di gola, hanno sintomi di dispepsia.

cancrenoso

Questa forma ulcera-necrotica di angina viene spesso chiamata malattia di Simonovsky-Vincent. Come suggerisce il nome, le ulcere necrotiche profonde compaiono su ogni tonsilla palatina, piena di una fioritura purulenta grigio-verdastra al centro.

Allo stesso tempo, le ulcere hanno bordi irregolari e si formano emorragie nella membrana mucosa. Quando rimuovi un film purulento, viene rapidamente ripristinato e il processo puramente necrotico può catturare l'intera amigdala e persino andare oltre.

La cosa più interessante è che la gravità dei segni clinici di angina cancrena potrebbe non corrispondere alla gravità della malattia stessa.

Mal di gola da funghi

Il mal di gola da funghi nei bambini piccoli si verifica abbastanza raramente ed è caratterizzato dall'aspetto sulla superficie della placca biancastra delle tonsille, simile alla massa della cagliata.

La malattia inizia con una temperatura elevata, che sale a 39 ° C, dura per 6-7 giorni con un trattamento opportunamente selezionato. Il mal di gola da funghi raramente causa gravi complicazioni.

Varietà atipica

La tonsillite da fungo, virale e da herpes è la forma atipica di questa malattia. Questo tipo di tonsillite si verifica quando un bambino è infetto da virus patogeni, funghi patogeni condizionatamente. Può anche verificarsi nella sconfitta delle tonsille da parte di microrganismi non patogeni in condizioni normali. I sintomi di questi tipi di tonsillite sono stati descritti sopra.

Forma mista

Questa forma di angina è considerata la più grave e pericolosa in medicina, perché è contemporaneamente causata da diversi tipi di agenti patogeni, ad esempio, stafilococchi e streptococchi, batteri e virus, ecc. Tuttavia, non necessariamente il processo patologico nelle tonsille nasce immediatamente dall'introduzione simultanea di diversi agenti patogeni. Molto spesso, dopo l'infezione primaria, si verifica l'accessione dell'infezione secondaria. Per l'angina mista è caratterizzata dallo sviluppo di gravi complicanze. Il quadro clinico corrisponde al patogeno patogeno.

Principi generali di trattamento dell'angina nei bambini

Non è un segreto, un mal di gola - la malattia è molto pericolosa, seria, ed è quasi impossibile curarla con rimedi popolari. Pertanto, i genitori dovrebbero abbandonare immediatamente il pensiero e il desiderio di trattare il loro bambino da soli, senza consultare un medico, soprattutto perché alcuni tipi di angina dovrebbero essere trattati solo in condizioni stazionarie.

Di solito, la diagnosi di angina è confermata solo dopo aver prelevato un tampone dalla faringe, durante una ricerca di laboratorio in cui viene determinato il tipo di patogeno che ha portato allo sviluppo della tonsillite. Sulla base di questo studio, viene selezionato un regime di trattamento individuale.

Non ha senso spiegare che è impossibile trattare il mal di gola di un bambino o il mal di gola da herpes con antibiotici, perché questo trattamento è inefficace. Gli antibiotici sono in grado di combattere solo i batteri patogeni. Viceversa, il trattamento del mal di gola batterico con farmaci antivirali senza l'uso di antibiotici è generalmente un crimine. Su questa base, diventa chiaro che solo un medico può prescrivere un trattamento adeguato per un bambino che ha avuto mal di gola.

Un trattamento efficace dell'angina nei bambini sarà nel caso dell'uso nel complesso di due aree della terapia contemporaneamente - trattamento generale e locale, se l'intervento chirurgico non viene fornito. Ma prima, considera i principi di base del trattamento conservativo, che si basa sulla terapia antibiotica, se la malattia è causata da un agente patogeno batterico.

L'uso di antibiotici porta solitamente ad un miglioramento significativo e rapido delle condizioni del bambino il terzo giorno dopo l'inizio della malattia.

A. L'uso di antibiotici nel trattamento dell'angina in un bambino

Gli antibiotici tipo penicillina sono usati per il trattamento del mal di gola da streptococco, tra cui i farmaci di prima scelta sono amoxicillina, amoxiclav, ampioks, augmentin, cloxacillina, fenossimetilpenicillina, flucloxacillina (durante la formazione di un ascesso oftalmico).

Se il decorso di un mal di gola è molto grave, c'è una tendenza a sviluppare complicazioni, o il bambino ha un'intolleranza agli antibiotici penicillina, quindi i medici ricorrono all'uso di antibiotici da altri gruppi.

In questo caso, viene data preferenza a Cefalosporine (Zinnat, Ceftriaxone, Cefuroxime, Cefotaxime, Cefixime) e Macrolidi (Azithromycin, Erythromycin, Zitrolil, Hemomitsin, Azitsid), che sono altamente efficaci, ma piuttosto a bassa tossicità.

Il trattamento della tonsillite nei bambini con antibiotici deve essere esattamente secondo lo schema, con una dose scelta individualmente in base alla gravità della malattia e all'età del bambino. La durata del corso di terapia antibiotica dura per 5-10 giorni.

Di solito, un miglioramento significativo della condizione del bambino malato è già registrato per 2-3 giorni, il che non è un motivo per interrompere la somministrazione del farmaco, anche se il trattamento della più semplice angina catarrale viene effettuato nei bambini. Ma c'è un'eccezione a questa regola. Quando si utilizza l'antibiotico Sumamed del gruppo macrolidico, il trattamento della tonsillite di un bambino dura solo tre giorni, perché si accumula nel corpo e ha un effetto duraturo. Sumamed viene utilizzato solo una volta al giorno, per un totale di 3 dosi.

Va ricordato che l'uso di antibiotici può portare alla morte della flora benefica che vive nel corpo di un bambino sano, che può causare disbatteriosi dopo il trattamento antibiotico, che deve quindi essere combattuto. Altrimenti, la probabilità di candidosi.

Oltre alla terapia antibiotica, il trattamento sintomatico dell'angina è usato nei bambini con farmaci antipiretici e antistaminici. Ma è necessario usare farmaci antipiretici con molta attenzione, altrimenti la diminuzione della temperatura durante la somministrazione di farmaci non darà l'opportunità di valutare il successo del trattamento con antibiotici.

Lo schema generale di trattamento dell'angina in un bambino è necessariamente integrato da un trattamento locale.

B. Trattamento topico della tonsillite acuta

Se l'età di un bambino malato ha più di due anni, i metodi locali di trattamento possono essere e persino dovrebbero essere usati, in particolare, la tonsillite lacunare o follicolare in un bambino, come supplemento allo schema generale di trattamento. A questo proposito, è preferibile utilizzare gargarismi con soluzioni antisettiche come la furacilina, il perossido di idrogeno, il permanganato di potassio (permanganato di potassio). Perfetta per il trattamento della tonsillite con risciacqui a base di erbe di eucalipto, salvia, camomilla, calendula, sale e soluzioni di soda.

Durante il risciacquo, le tonsille vengono pulite meccanicamente dal tessuto necrotico e dall'accumulo di pus. Inoltre, queste soluzioni aiutano a ridurre l'infiammazione, perché hanno un effetto antisettico e antimicrobico.

L'uso di Bioparox - antibiotico in confezioni aerosol per l'irrigazione del cavo orale dà un ottimo effetto. Include Fusafungin, che è attivo contro gli streptococchi, gli stafilococchi, i funghi Candida, che ne consente l'uso anche nel trattamento della tonsillite fungina in un bambino. I bambini di età superiore a 2,5 anni, è prescritto 2-4 volte al giorno.

In alcuni casi, il medico può prescrivere la lubrificazione delle tonsille con soluzione di Lugol contenente iodio, che ha effetti antisettici, anestetici e antiinfiammatori. Tuttavia, questo farmaco deve essere preso con molta attenzione, perché spesso provoca reazioni allergiche, inoltre, non è raccomandato l'uso per il trattamento di pazienti con una maggiore sensibilità allo iodio e bambini sotto i 5 anni di età.

Non è consigliabile usare tutte le solite compresse sul collo. Questo metodo di trattamento è un errore comune, perché con il riscaldamento si comprime il flusso di sangue agli aumenti delle tonsille già infiammati e iperemici, il che complica solo il decorso della tonsillite. Di conseguenza, la diffusione dell'infezione nel corpo del bambino è possibile.

Caratteristiche del trattamento di herpes mal di gola

Per il trattamento del mal di gola da herpes nei bambini non assomigliano agli antibiotici, perché la malattia è causata da virus dell'herpes. Gli antibiotici sono usati solo in caso di infezione microbica.

Pertanto, l'obiettivo principale della terapia dovrebbe essere diretto all'uso di antivirali, antistaminici, antipiretici. A causa del fatto che con il mal di gola causato dall'herpes, c'è spesso una sindrome del dolore pronunciata, è necessario usare antidolorifici. È obbligatorio includere i farmaci per rafforzare il sistema immunitario nel regime terapeutico per la tonsillite erpetica nei bambini.

Assicurati di applicare tutti i trattamenti locali possibili - inalazione, risciacquo, irrigazione delle tonsille.

Caratteristiche del trattamento della tonsillite fungina nei bambini

Il mal di gola da funghi si verifica più spesso sullo sfondo di lesioni tonsillari da funghi del genere Candida albicans, ma i bambini con questa forma di malattia sono estremamente rari. Tuttavia, se a un bambino viene diagnosticato un mal di gola di questo tipo, allora è necessario usare antibiotici antifungini generali e topici. Questi includono Nystatin, Hinozol, Levorin, così come i loro analoghi. Tutti gli antibiotici antibatterici al momento del trattamento della tonsillite fungina in un bambino devono essere cancellati.

È necessario effettuare un trattamento di rinforzo generale, prescrivere l'uso di vitamine del gruppo B, così come K e C (ascorbico). Il trattamento locale è necessario, mentre è possibile utilizzare la lubrificazione delle tonsille colpite con una soluzione al 2% di blu di metile o anche una soluzione all'1% di verde brillante.

Se la tonsillite fungina sviluppa un decorso protratto o recidivante, allora sono costretti a ricorrere al trattamento chirurgico - tonsillectomia.

Trattamento chirurgico

Purtroppo, in pratica, i medici spesso abusano dell'uso di metodi chirurgici per il trattamento della tonsillite nei bambini. È necessario ricorrere alla rimozione delle tonsille solo come ultima risorsa e solo dopo la rimozione del processo acuto, ad eccezione della fusione purulenta dei tessuti delle ghiandole in caso di tonsillite purulenta nei bambini, quando viene spesso indicato un trattamento chirurgico.

Pertanto, dobbiamo ricordare che la tonsillectomia è indicata per:

  • tonsillite ricorrente, che si verifica 7 volte in un anno, o 5 volte l'anno per 2 anni, o 3 volte l'anno per 3 anni;
  • forma scompensata di angina cronica;
  • tonsillite cronica, che ha un fenomeno tossico-allergico, che porta allo sviluppo di malattie del cuore, reni, articolazioni, sistema nervoso e pelle;
  • il verificarsi di apnea durante il sonno del bambino;
  • violazione della respirazione e della deglutizione a causa di tonsille palatine eccessivamente ipertrofiche;
  • complicazioni purulente di tonsillite, per esempio, flemmone parafaringeo o ascesso para-e-tonsillare, in questo caso la tonsillectomia si verifica anche nella fase acuta della malattia.

Caratteristiche del trattamento dei bambini piccoli

Il trattamento dell'angina nei neonati è complicato dal fatto che è quasi impossibile utilizzare le terapie locali, sebbene abbiano un effetto molto grande e accelerino il recupero. Il trattamento locale può essere prescritto a bambini di età superiore a 2 anni. Pertanto, l'attenzione dovrebbe essere sul trattamento generale. Allo stesso tempo, l'uso di antibiotici è molto spesso prescritto per via parenterale, il che è molto difficile da prendere per i bambini.

Quando si tratta la tonsillite, ad esempio, in un bambino di un anno, si deve fare affidamento sull'efficacia del trattamento generale, oltre al rispetto per il riposo a letto, un'alimentazione delicata e un aumento delle bevande calde che possono contenere decotti di erbe che hanno effetto anti-infiammatorio, come la camomilla, il latte con il miele.

L'articolo sopra e i commenti scritti dai lettori sono solo a scopo informativo e non richiedono auto-trattamento. Parla con uno specialista dei tuoi sintomi e malattie. Quando si trattano con qualsiasi farmaco, si dovrebbe sempre utilizzare le istruzioni del pacchetto insieme a esso, così come il consiglio del proprio medico, come linea guida principale.

Per non perdere le nuove pubblicazioni sul sito, è possibile riceverle per e-mail. Sottoscrivi.

Vuoi sbarazzarti di naso, gola, polmoni e raffreddori? Quindi assicurati di dare un'occhiata qui.

Potresti essere interessato a più articoli sull'argomento:

Angina nei bambini

L'angina nei bambini è un'infiammazione acuta del tessuto linfoide delle tonsille faringee (spesso palatine) in un bambino, che è di natura infettiva e allergica. L'angina nei bambini si manifesta con febbre alta, gravi segni di intossicazione, dolore durante la deglutizione, ingrossamento dei linfonodi sottomandibolari e cervicali, fioritura purulenta delle tonsille. La diagnosi di angina nei bambini viene eseguita da un otorinolaringoiatra pediatrico con l'aiuto di un esame fisico, faringoscopia, studi di uno striscio dalla faringe sulla microflora, sangue ELISA. Il trattamento dell'angina nei bambini comprende la terapia patogenetica (antibiotici, antivirali), la terapia sintomatica (farmaci antipiretici, desensibilizzanti) e la terapia locale (aerosol, gargarismi con antisettici ed erbe).

Angina nei bambini

Mal di gola nei bambini (tonsillite acuta) è una malattia infettiva-allergica in cui le tonsille sono infiammate. L'incidenza di angina nella popolazione pediatrica varia dal 4,2 al 6,7%, seconda solo all'ARVI. A causa dell'alta prevalenza e dell'infettività dell'angina nei bambini, la malattia è oggetto di particolare attenzione alla pediatria e all'otorinolaringoiatria pediatrica. L'angina in un bambino è pericolosa per i suoi primi (otiti, paratonsillare, ascessi laterali faringei e faringei) e complicazioni a lungo termine, inclusi reumatismi, artrite reumatoide, glomerulonefrite, ecc.

Cause e patogenesi dell'angina nei bambini

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola nei bambini è causato da un'infezione batterica o virale. Nell'80-85% dei casi, l'agente eziologico è il gruppo β-emolitico streptococco A; 10% - Staphylococcus aureus; meno comunemente, pneumococco, bacilli di hemophilus, virus (enterovirus, adenovirus, virus dell'herpes, virus di Epstein-Barr, ecc.), micoplasmi, clamidia, funghi, infezioni miste. Di regola, mal di gola nei bambini sotto i 3 anni di età è associato a agenti patogeni virali; nei bambini di età superiore a 5 anni prevale l'infezione batterica. La più alta incidenza di angina da streptococco nei bambini si verifica all'età di 5-10 anni. I patogeni intracellulari sono la causa di tonsillite e faringite nei bambini in età prescolare nel 10% dei casi. In alcuni casi, l'angina nei bambini può essere causata da batteri condizionatamente patogeni che vivono in bocca, in una situazione di crescita massiccia e alta densità di cellule microbiche.

La via predominante dell'infezione nelle tonsille è esogena (dispersa nell'aria, contatto-famiglia, enterale). La tonsillite traumatica si sviluppa spesso dopo le operazioni sul rinofaringe e sulle parti posteriori della cavità nasale (ad esempio dopo l'adenotomia nei bambini). L'autoinfezione endogena è possibile con esacerbazione di tonsillite cronica, carie dentale, sinusite, gastroenterite.

Fattori predisponenti per lo sviluppo di angina nei bambini sono anomalie della costituzione (costituzione linfatico-iperplastica), cambiamenti nell'immunità regionale e generale durante l'ipotermia, bruschi cambiamenti climatici, carenza di vitamine, ecc.

La base dello sviluppo dell'angina nei bambini è la reazione del tipo allergico-iperergico. Le lacune delle tonsille contengono una ricca flora non patogena, microrganismi patogeni e prodotti di decadimento delle proteine ​​vengono trattenuti, che possono agire come fattori di sensibilizzazione per l'organismo. Sullo sfondo di una precedente sensibilizzazione, vari agenti patogeni infettivi endogeni o esogeni possono iniziare lo sviluppo di angina nei bambini. Numerose esotossine secrete dai patogeni causano una risposta immunitaria con la formazione di CIC che colpiscono i tessuti del muscolo cardiaco, dei reni e di altri organi interni.

La reazione locale delle tonsille all'introduzione e alla riproduzione dei patogeni è caratterizzata dal gonfiore del tessuto linfoide, dalla fusione purulenta dei follicoli, dall'accumulo di masse purulente nelle lacune, dalla necrosi dell'epitelio e, in alcuni casi, dal tessuto delle tonsille.

Classificazione dell'angina nei bambini

Tenendo conto delle cause dell'infiammazione delle tonsille, l'angina primaria, secondaria e specifica si distingue nei bambini. Quando l'infezione primaria da angina si sviluppa inizialmente nelle tonsille. La tonsillite secondaria o sintomatica nei bambini si riscontra spesso in altre malattie infettive: scarlattina, morbillo, difterite, mononucleosi, ecc. La tonsillite specifica nei bambini comprende lesioni tonsillari causate da flora specifica - gli agenti causali di gonorrea, micoplasmosi, clamidia, candidosi, ecc. i bambini possono essere acuti, spesso ricorrenti e cronici.

A seconda della natura dei cambiamenti nelle tonsille, tra le forme cliniche di angina nei bambini, si riscontrano: catarrale, follicolare, lacunare, fibrinosa, flemmonica e cancrena.

In angina catarrale nei bambini, l'esame della faringe rivela un aumento e iperemia delle tonsille, nonché archi palatine. Non c'è targa purulenta; su uno sfondo di epitelio sfuso e squamoso, è definito un sottile strato di placche sierose sierose. L'infiltrazione spessa microscopicamente dell'epitelio delle tonsille da parte di linfociti e neutrofili.

Un segno di tonsillite follicolare nei bambini è costituito da follicoli puntiformi puntuali traslucidi fino a 3 mm traslucidi attraverso il rivestimento epiteliale delle tonsille ("immagine del cielo stellato"). I cambiamenti morfologici nel parenchima delle tonsille (pletora, iperemia) sono più pronunciati; i follicoli purulenti sono infiltrati di leucociti con segni di necrosi.

La tonsillite lacunare nei bambini si verifica con la presenza di una placca purulenta lineare giallognola situata negli spazi tra i lobi delle tonsille. La superficie delle tonsille è brillantemente iperemica ed edematosa; gli isolotti di placca nelle bocche delle lacune sono inclini all'unificazione e alla formazione di ampi focolai purulenti confluenti. L'esame al microscopio ha rivelato l'ulcerazione multipla dell'epitelio, l'infiltrazione dei leucociti della membrana mucosa, la fusione purulenta dei follicoli e la trombosi dei piccoli vasi.

In caso di mal di gola fibrinoso nei bambini, le tonsille sono ricoperte da una fioritura traslucida biancastra. Il mal di gola flemma nei bambini è raro; accompagnato da fusione purulenta della zona delle tonsille e la formazione di un ascesso intra-tonsillare (di solito unilaterale).

In caso di gangrenous mal di gola, c'è un'ulcera necrotica dell'epitelio e del parenchima delle tonsille. All'esame della faringe sulle tonsille, viene rilevata una placca grigio-biancastra contenente un gran numero di batteri, leucociti, tessuto necrotico e fibrina. Dopo l'addolcimento e il rigetto della placca, vengono esposte ulcere con bordi frastagliati. Un processo necrotico comune può essere complicato dalla distruzione e in seguito dalla cicatrizzazione del palato molle e della linea faringea. La tonsillite necrotica si osserva nei bambini con leucemia acuta, difterite, scarlattina.

I sintomi della tonsillite nei bambini

Mal di gola in un bambino è più grave che in un adulto: con una temperatura più elevata, intossicazione grave e complicazioni frequenti. Nei bambini è possibile una transizione costante da una forma di angina a un'altra (da catarrale a follicolare, poi a lacunare) o non progressiva.

L'insorgenza acuta di angina catarrale nei bambini è caratterizzata da una sensazione di solletico, bruciore, secchezza e mal di gola, che peggiora quando si deglutisce. La temperatura corporea sale a 38-39 ° C, i bambini sono letargici, si lamentano di malessere e mal di testa. Lingua secca, ricoperta di fiori biancastri; i linfonodi regionali possono essere leggermente ingrossati e leggermente dolorosi. Catarrale mal di gola nei bambini di solito dura 5-7 giorni.

Nei bambini con tonsillite, i sintomi di intossicazione sono pronunciati: debolezza, apatia, mancanza di appetito, artralgia, mal di testa. C'è una febbre alta con brividi, vomito, stupore, convulsioni. Tipico dolore intenso alla gola, spesso con irradiazione nell'orecchio, costringendo il bambino a rifiutarsi di mangiare e bere. I sintomi della tonsillite follicolare nei bambini aumentano nell'arco di 2 giorni; il giorno 3-4, c'è un miglioramento associato alla pulizia della superficie delle tonsille; tuttavia, il dolore durante la deglutizione persiste per altri 2-3 giorni. Il recupero clinico del bambino avviene in 7-10 giorni.

La tonsillite lacunare nei bambini si manifesta anche nella sindrome da intossicazione grave. A causa del gonfiore e dell'infiltrazione delle tonsille e del palato molle, il bambino apre a malapena la bocca, mentre il suo discorso diventa ovattato e la sua voce ha una tonalità nasale. I bambini si lamentano del mal di gola grave e del gusto sgradevole in bocca. I linfonodi regionali sono ingranditi e causano dolore quando si gira la testa. Il corso di angina lacunare nei bambini è di 10-14 giorni.

La tonsillite virale nei bambini è associata a sintomi respiratori (rinite, tosse), stomatite, congiuntivite, diarrea.

Le complicazioni più frequenti dell'angina da streptococco nei bambini sono l'endocardite reumatica, la poliartrite aspecifica, la glomerulonefrite e l'ascesso faringeo. Mal di gola da herpes nei bambini può essere complicata da meningite sierosa.

Diagnosi di angina nei bambini

Quando il bambino ha la febbre e il mal di gola, contattare un pediatra o un otorinolaringoiatra pediatrico. I segni oggettivi caratteristici di un mal di gola vengono rilevati dal pediatra già durante l'esame della mucosa faringea, la palpazione dei linfonodi sottomandibolari e cervicali.

In generale, un esame del sangue è presente leucocitosi neutrofila, spostamento sinistro a sinistra, aumento della VES. La ricerca striscio dalla microflora della faringe consente di identificare l'agente eziologico dell'angina nei bambini. Se necessario, viene eseguita una diagnosi sierologica (ELISA): rilevazione di anticorpi contro micoplasma, candida, clamidia, virus dell'herpes e altri; la presenza di streptococco β-emolitico è confermata dalla definizione di ASL-O.

La faringoscopia nei bambini determina la diffusa iperemia delle tonsille e degli archi, l'infiltrazione, la presenza di placca, la cui natura ci consente di giudicare la forma clinica dell'angina. Placca purulenta con mal di gola è facilmente rimovibile con una spatola, strofinata sul vetro e non lascia una superficie sanguinante (a differenza della placca difficile da rimuovere in difterite).

Trattamento dell'angina nei bambini

Le forme lievi e moderate di tonsillite nei bambini sono trattate in regime ambulatoriale; in caso di angina severa, può essere richiesto il ricovero nel reparto di malattie infettive.

Nel trattamento dell'angina nei bambini, è importante mantenere il riposo e il riposo a letto, isolare un bambino malato, utilizzare i singoli prodotti per la cura (piatti, asciugamani), organizzare i pasti risparmiati e bere molta acqua.

In caso di mal di gola batterica nei bambini, la terapia antimicrobica sistemica è prescritta con farmaci a cui l'agente causale è sensibile (durante il rilascio di streptococco β-emolitico - penicilline, macrolidi, cefalosporine, carbapenemi). Insieme alla terapia antibatterica, sono indicati i preparativi antistaminici, le vitamine del gruppo B e l'acido ascorbico e gli immunomodulatori.

Un posto importante per il mal di gola nei bambini è il trattamento locale: gargarismi con soluzioni antisettiche (nitrofural, Miramistin) e decotto di erbe (calendula, camomilla, salvia), spruzzi di aerosol in gola.

In caso di mal di gola virale nei bambini, è indicata la nomina di farmaci antivirali, l'irrigazione della faringe con l'interferone.

A trattamento chirurgico - l'apertura di ricorso di ascesso paratonzillarnogo / zakruzhnogo con complicazioni di ascesso. Nel caso di tonsillite ricorrente nei bambini, vengono determinate le indicazioni per la tonsillectomia.

Prognosi e prevenzione dell'angina nei bambini

L'angina da streptococco trasferita dal bambino richiede un ECG, uno studio nelle dinamiche dell'analisi generale di urina e sangue e, se necessario, la consultazione del reumatologo, del nefrologo e dell'immunologo. Con trattamento tempestivo e completo di angina nei bambini termina con la convalescenza. Altrimenti, è probabile una transizione verso la tonsillite cronica, lo sviluppo di complicanze regionali o generali.

La prevenzione dell'angina nei bambini richiede il contatto limitante con i pazienti infettivi, aumentando la resistenza generale, la riabilitazione dei focolai purulenti, garantendo un'alimentazione fortificata completa.

Mal di gola in un bambino: sintomi e trattamento. Suggerimenti per pediatra

La tonsillite acuta o tonsillite è una malattia infettiva acuta caratterizzata da lesioni delle tonsille, febbre, intossicazione e la reazione dei linfonodi vicini.

L'angina è una malattia comune nei bambini durante la stagione fredda. Può essere un caso singolo o una malattia di gruppo di bambini in gruppi. Angina è influenzata da bambini di diverse età. Nel primo anno di vita, la tonsillite acuta è molto rara, ma differisce nel suo corso severo.

motivi

Nei bambini sopra i 5 anni, il 90% della tonsillite è un'infezione batterica. L'agente causativo più comune in essi è lo streptococco beta-emolitico. Ogni 5 ° bambino ha un mal di gola con stafilococco o un'infezione combinata di streptococco con stafilococco.

Il mal di gola nei bambini sotto i 3 anni è più spesso virale.

Può causare:

  • adenovirus;
  • virus dell'herpes;
  • citomegalovirus;
  • Epstein - Barr virus (patogeno infettivo della mononucleosi);
  • virus respiratorio sinciziale.

L'angina può anche causare funghi, pneumococchi, spirochete.

La fonte dell'infezione è un paziente con angina (nel periodo acuto della malattia o nella fase di recupero) o un portatore "sano" di streptococco beta-emolitico. La trasmissione dell'infezione si verifica spesso attraverso goccioline trasportate dall'aria, ma è possibile l'infezione con percorsi di contatto (attraverso piatti, giocattoli, asciugamani) o alimenti infetti.

Il paziente contagioso viene dai primi giorni di malattia. Senza trattamento, il periodo infettivo dura fino a 2 settimane. Il trattamento antibiotico per il mal di gola batterico riduce questo periodo a 2 giorni dall'inizio del farmaco.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'angina:

  • ipotermia;
  • stanchezza;
  • scarsa nutrizione;
  • bere bevande fredde;
  • la presenza della fonte di infezione nel corpo (sinusite, carie, otite media, ecc.);
  • infezioni virali trasferite alla vigilia;
  • immunità ridotta.

Tipi di angina nei bambini

  • primario - una malattia indipendente;
  • secondaria - che sorge sullo sfondo di un'altra malattia - infettiva (difterite, mononucleosi infettiva, scarlattina) o non infettiva (malattia del sangue, leucemia).

Per tipo di agente patogeno, l'angina è batterica, virale, fungina.

Dalla gravità di un mal di gola può

  • Bluetongue;
  • follicolare;
  • a cassettoni;
  • necrotico ulcerativo.

sintomi

Il periodo di incubazione dura da alcune ore a diversi giorni. L'inizio è caldo. Indipendentemente dal tipo di angina, le sue manifestazioni caratteristiche sono:

  • febbre alta (fino a 39 ° C e più alta) con brividi;
  • mal di gola (durante la deglutizione, poi persistente);
  • sintomi di intossicazione: mal di testa, debolezza, mancanza di appetito, pianto e stati d'animo in un bambino;
  • arrossamento e gonfiore delle tonsille, degli archi e del palato molle;
  • linfonodi sottomandibolari ingrossati e dolorosi.

In caso di intossicazione grave, si possono notare i sintomi del sistema cardiovascolare: aumento della frequenza cardiaca, diminuzione della pressione sanguigna, segni di ipossia miocardica su un ECG. I bambini più grandi possono lamentare dolori al petto.

Nell'analisi del sangue nell'angina batterica, un numero maggiore di leucociti e una VES accelerata compaiono, nell'analisi degli eritrociti e delle proteine ​​isolate dall'urina.

I cambiamenti locali nella gola dipendono dal tipo di angina:

  1. Il mal di gola catarrale è caratterizzato da gonfiore e arrossamento delle tonsille, sintomi di intossicazione e aumento dei linfonodi sottomandibolari. Alcuni esperti considerano queste manifestazioni come faringite (infiammazione della mucosa faringea), negando l'esistenza di un tale tipo di mal di gola.
  2. Mal di gola lacunare: oltre alle manifestazioni elencate, la secrezione purulenta delle lacune o degli isolotti di pus sulla superficie delle tonsille è di colore bianco-giallo, che può essere facilmente rimosso con una spatola.
  3. La tonsillite follicolare è caratterizzata dalla formazione di pustole fino a 1-2 mm di diametro nello strato sottomucoso delle tonsille, che sono chiaramente visibili se osservate dalla faringe sotto forma di punti rotondi purulenti. L'immagine nella gola è paragonata al cielo stellato.
  4. Tonsillite ulcera-necrotica (ulcerosa-membranosa): sulla superficie delle tonsille si formano aree di necrosi di colore grigio sporco. Dopo la separazione del tessuto morto, le ulcere profonde si formano con bordi e fondo frastagliati.
  5. Una varietà di angina da film ulceroso è un mal di gola Simanovsky-Plaut-Vincent, che si verifica in bambini debilitati. È caratterizzato da un danno unilaterale alle tonsille con la formazione di un difetto ulceroso con un fondo liscio sullo sfondo di lieve rossore ed edema delle tonsille, con lieve intossicazione. Allo stesso tempo si possono notare manifestazioni di stomatite ulcerosa.
  6. Il mal di gola virale è caratterizzato dal fatto che i sintomi catarrali compaiono prima (naso che cola, tosse, mal di gola e congiuntivite), e le variazioni delle tonsille compaiono sullo sfondo: rossore e gonfiore, depositi bianchi sciolti sulla superficie. Sul retro della gola scorre la melma. In caso di herpetic mal di gola, piccole vescicole sono visibili sul palato e tonsille.

diagnostica

Nella diagnosi di angina vengono utilizzati:

  • sondaggio di genitori e figli;
  • esame dello specchio gutturale della faringe;
  • un tampone dalla faringe e il naso sulla bacchetta di Leflera (per escludere la difterite);
  • tampone faringeo per esame batteriologico al fine di isolare l'agente patogeno e determinarne la sensibilità agli antibiotici;
  • emocromo completo e urina.

trattamento

Se manifesti sintomi di angina, dovresti consultare un medico. Il pericolo di auto-trattamento del bambino sta nel verificarsi di complicazioni o nella cronologia del processo con un trattamento improprio. Inoltre, è impossibile determinare il tipo di angina, per escludere una malattia così pericolosa come la difterite.

A causa della situazione sfavorevole della morbilità della difterite in alcune regioni, tutti i bambini con angina sono trattati in ospedale. I bambini dei primi 3 anni di vita, i bambini con gravi comorbidità come diabete, malattie renali e disturbi della coagulazione del sangue sono soggetti ad ospedalizzazione obbligatoria.

Durante il trattamento a casa, si raccomanda di isolare il bambino dagli altri bambini, di fornirgli piatti separati e articoli per l'igiene. Al momento della febbre viene assegnato il riposo a letto. È necessario fornire bevande abbondanti per ridurre la tossicità.

Il trattamento complesso di angina include:

  • effetti sul patogeno - terapia antibiotica o farmaci antivirali e antimicotici;
  • agenti antistaminici (antiallergici);
  • farmaci antipiretici;
  • probiotici;
  • trattamento locale (gargarismi, irrigazione a spruzzo, lubrificazione delle tonsille, compresse riassorbibili);
  • modalità di risparmio.

Il trattamento dipende dal tipo di agente patogeno. Se le manifestazioni cliniche non sono sufficienti per determinare il tipo di angina, il medico può prescrivere un trattamento sintomatico per 2 giorni (fino ad ottenere i risultati dell'analisi batteriologica dello striscio della faringe).

In caso di mal di gola virale, il medico selezionerà farmaci antivirali (Viferon, Anaferon, Kipferon, ecc.). Farmaci antifungini (nistatina, fluconazolo, ecc.) Saranno utilizzati per le infezioni fungine. Nel caso del mal di gola di Simanovsky, lo stesso trattamento viene eseguito come nel caso del mal di gola batterico.

Il mal di gola batterico di qualsiasi gravità deve essere trattato con antibiotici. Idealmente, l'antibiotico viene prescritto tenendo conto della sensibilità del patogeno isolato (streptococco, stafilococco, pneumococco). Per le infezioni da streptococco, le penicilline sono le droghe scelte in quanto sono le più efficaci e hanno scarso effetto sulla microflora intestinale.

I farmaci di prima linea includono Amoxicillina, Amoxiclav, Augmentin, Ecoclav. I farmaci sono disponibili in compresse e in sospensione (per i bambini). La dose dell'antibiotico è determinata dal pediatra. Se l'agente patogeno è resistente alle penicilline o se il bambino è intollerante a questi farmaci, vengono prescritti macrolidi (Sumamed, Azithromycin, Azitrox, Hemomycin, Macropen).

Le cefalosporine (Cefalexin, Cefurus, Cefixime-Supraks, Panzef, ecc.) Sono raramente utilizzate come alternativa alla terapia antibiotica.

Il corso del trattamento antibiotico dovrebbe durare 10 giorni per distruggere completamente gli streptococchi e prevenire le complicanze. Solo Sumamed può essere assunto in un corso di 5 giorni, poiché si tratta di un antibiotico a lunga durata d'azione.

Il medico valuterà l'efficacia dell'antibiotico prescritto dopo 3 giorni, valutando le condizioni generali, la temperatura, i cambiamenti locali nella faringe, ma è impossibile interrompere l'assunzione dell'antibiotico al bambino dopo aver migliorato la salute e normalizzato la temperatura.

Il medico può prescrivere un antibiotico locale Bioparox come spray. Non sostituisce l'antibiotico generale, che viene assegnato al bambino all'interno. I farmaci sulfonamidici per il trattamento dei bambini non si applicano.

Per prevenire il verificarsi di una reazione allergica, vengono usati antistaminici (Tsetrin, Peritol, Zyrtec, Fenistil, ecc.).

In relazione alla nomina di preparati vitaminici da esperti opinione ambigua. Alcuni di loro raccomandano di prescrivere complessi vitaminici come trattamento di rafforzamento generale (Alphabet, Centrum, Multitabs). Altri credono che le vitamine sintetiche aumentino l'umore allergico del corpo e quindi il bambino dovrebbe ricevere vitamine con il cibo. Se si decide di bere vitamine in farmacia, allora dovrebbero essere assunte solo dopo il completo recupero, perché durante il periodo di malattia il corpo rimuove più intensamente tutte le sostanze associate, l'assorbimento di oligoelementi e di altre vitamine semplicemente non accadrà.

Il trattamento con antibiotici richiede la nomina obbligatoria di probiotici (Linex, Bifidumbacterin, Biobacton, Bifiform, ecc.) Per prevenire lo sviluppo di dysbacteriosis.

La febbre con angina dura fino a quando scompaiono gli attacchi purulenti. Con un efficace trattamento antibiotico, di solito scompaiono in circa 3 giorni. Prima di questo, è necessario utilizzare farmaci antipiretici in sospensione o in supposte (Paracetamolo, Panadol, Nurofen, Efferalgan, Nimesulide, ecc.).

Suggerimenti per pediatra

Trattamento ausiliario di angina è gargarismi ripetuto (nei bambini più grandi) e l'uso di spray per i bambini durante il giorno. Si consiglia di non utilizzare lo stesso rimedio costantemente per qualsiasi malattia, ma di cambiarli.

Gli spray possono essere usati dai bambini a partire dai 3 anni e irrigare la gola con attenzione, dirigendo un flusso di farmaci sulla guancia in modo da non causare uno spasmo riflesso delle corde vocali. Per i bambini, puoi gestire lo spray fittizio. Utilizzare Hexoralspray, Ingalipt, Lugolsprey.

Imparare a fare i gargarismi può iniziare con 2 anni. Per il risciacquo, è possibile applicare Miramistina soluzione allo 0,01%, acqua ossigenata (per tazza di acqua tiepida 2 cucchiai), Furacilina (2 compresse per tazza d'acqua).

Risciacquo con decotto di erbe (se il bambino non è allergico) - camomilla, salvia, calendula dà un buon effetto. Puoi utilizzare la collezione già pronta acquistata in farmacia (Rotocan, Ingafitol, Evkar), con una soluzione salina (prendi ½ cucchiaino di acqua e sale e 5-7 gocce di iodio in un bicchiere d'acqua).

A partire dai 5 anni circa, puoi dare al bambino delle pastiglie in bocca (Strepsils, Stopangin, Faringosept, tabs Hexoral, ecc.). I bambini sotto i 5 anni non sono desiderabili, perché c'è il rischio di asfissia con un corpo estraneo.

Dovresti sapere che le compressioni di riscaldamento, l'inalazione di vapore con l'angina non possono essere fatte.

La temperatura non dovrebbe essere ridotta al di sotto di 38,5 ° C, poiché gli anticorpi contro il patogeno sono prodotti più attivamente durante la febbre. Solo con la tendenza di un bambino al verificarsi di convulsioni sullo sfondo di una temperatura elevata dovrà ridurlo già a 38 0 С o addirittura 37,5 0 С nei neonati.

Se i farmaci non riducono la febbre, puoi usare i consigli della medicina tradizionale: spogliare il bambino, pulire il corpo con un asciugamano bagnato o un tovagliolo inumidito con la vodka diluita con acqua. Assicurati di dar da mangiare al bambino con il tè (con lamponi, ribes, mirtilli rossi), succhi, mors.

Il trattamento locale è raccomandato dopo i pasti. Il risciacquo dovrebbe essere fatto ogni 3 ore. Entro 30 minuti dopo che la procedura locale non deve nutrire e nutrire il bambino.

Da fisioterapia nel trattamento del tubo quarzo faringeo viene utilizzato, e per linfoadenite, UHF è prescritto per l'area dei linfonodi ingrossati.

complicazioni

Trattamento tardivo o improprio, l'immunità indebolita in un bambino contribuisce allo sviluppo di complicazioni dopo un mal di gola. In caso di respiro corto, palpitazioni, gonfiore e dolore alle articolazioni, edema, emorragie sulla pelle, consultare immediatamente un medico.

Le complicanze dell'angina possono essere:

  • otite media acuta;
  • linfoadenite sottomandibolare con possibile sviluppo di un ascesso o cellulite;
  • ascesso paratonsillar o faringeo;
  • reumatismi con lo sviluppo di malattie cardiache e insufficienza cardiaca;
  • miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco);
  • penetrazione dell'infezione nel sangue e sviluppo di sepsi, meningite;
  • danno renale (glomerulonefrite) e sistema urinario (pielonefrite);
  • vasculite emorragica;
  • artrite reumatoide;
  • tonsillite di transizione nella forma cronica.

Per prevenire complicanze, la bicillina-3 viene somministrata al bambino una volta prima della dimissione. Al fine di diagnosticare tempestivamente le complicanze dopo un ciclo di trattamento, è prescritto un esame generale delle urine e del sangue, un ECG. Dopo aver sofferto un mal di gola, il pediatra osserva il bambino per un mese con un esame settimanale. Per 7-10 giorni dopo la malattia, il bambino è sollevato dallo sforzo fisico (lezioni di educazione fisica, lezioni nelle sezioni sportive, ecc.), Dalle vaccinazioni e dalla reazione di Mantoux.

Prevenzione dell'angina

Le misure preventive includono:

  • indurimento del bambino;
  • manutenzione igienica dei locali;
  • eliminazione di ipotermia;
  • riabilitazione tempestiva di focolai di infezione nel corpo dei bambini;
  • dieta equilibrata;
  • aderenza al giorno;
  • prescrizione di profilassi farmacologica (Bicillin-3 o Bicillin-5) per i bambini indeboliti.

Riprendi per i genitori

I genitori dovrebbero trattare seriamente il mal di gola del bambino. Questa infezione apparentemente banale può causare gravi malattie in caso di trattamento tardivo o improprio. È particolarmente importante osservare la durata del corso della terapia antibiotica.

Ogni decimo bambino, non curato o trattato in modo non corretto, sviluppa un'insufficienza cardiaca che può portare alla disabilità in futuro. Altre complicanze dell'angina non sono meno gravi.

Dal primo giorno di malattia, è necessario contattare un pediatra o un medico ENT, quindi seguire tutti i suoi appuntamenti e raccomandazioni. L'automedicazione può portare a conseguenze irreparabili. Non trascurare l'osservazione del medico di un bambino dopo un mal di gola!

Il programma "School of Doctor Komarovsky" descrive in dettaglio i sintomi e i metodi di trattamento dell'angina nei bambini:

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Trattiamo l'olio di olivello spinoso faringite

Faringite

L'olivello spinoso è una pianta che gode di grande popolarità grazie alle sue proprietà curative.La gente ha usato l'olio di olivello spinoso fin dall'antichità, sia come mezzo interno che esterno per curare molte malattie e problemi.

Nessun rimedi popolari per il naso che respira

Faringite

Congestione nasale Trattamento dei rimedi popolari - tutto sulla congestione nasale!La congestione nasale è una condizione comune, ma non necessariamente associata a rinite fredda o banale.