Principale / Naso che cola

Come trattare la tracheite cronica

Naso che cola

La tracheite cronica è un processo infiammatorio nella mucosa tracheale. Questa malattia è il risultato di tracheite acuta male curata. Il pericolo della malattia è che l'infiammazione può andare alle vie respiratorie vicine, inoltre, l'irritazione costante della parete tracheale porta al suo diradamento o ipertrofia.

I sintomi della tracheite cronica sono lubrificati, i pazienti si lamentano di tosse e disagio nello sterno, i bambini possono avere la febbre. La diagnosi viene effettuata sulla base del quadro clinico, esame della trachea e analisi per bacposa (coltura batteriologica).

Il trattamento della forma cronica dura più a lungo che acuta. Inoltre, nella maggior parte dei casi, i batteri e i funghi che hanno causato la malattia, dopo un trattamento senza successo, sono diventati resistenti agli antibiotici. In questo caso, verrai in aiuto di rimedi casalinghi improvvisati o erbe con effetto potente e duraturo.

Cause e meccanismo di sviluppo

In primo luogo, un'infezione fungina, batterica o virale entra nel corpo e si sviluppa la tracheite acuta. Insieme a questo, una persona si ammala spesso con l'influenza o il raffreddore.

Se il trattamento non è stato avviato in tempo, o è andato male, rimane una focalizzazione infettiva negli organi respiratori e la tracheite si sviluppa in una forma cronica. Il punto focale dell'infiammazione non è necessariamente localizzato nella trachea - potrebbe trovarsi nei tessuti vicini, ad esempio nelle tonsille.

Eppure, perché la forma acuta diventa cronica? Insieme al trattamento in ritardo ci sono una serie di fattori provocatori:

  • ipotermia frequente;
  • fumare (il fumo del tabacco irrita la trachea);
  • immunità ridotta (a causa di cattiva alimentazione, stress, disturbi del sonno e del riposo, fattori ereditari, età o HIV;
  • disturbi anatomici dell'apparato respiratorio, congeniti o acquisiti;
  • malattie sistemiche;
  • laringite cronica o faringite cronica;
  • denti cariati non trattati.

In ogni caso, se il corpo ha un'infiammazione cronica, significa che c'è qualcosa di sbagliato in esso, e devi cercare le cause di questo fenomeno.

sintomi

L'infiammazione cronica provoca cambiamenti atrofici o ipertrofici nei tessuti delle mucose. La forma ipertrofica è caratterizzata da un aumento dei vasi sanguigni e della proliferazione dei tessuti, nonché da edema costante. Pertanto, il paziente sente una sensazione di costrizione nella gola e si lamenta di copioso espettorato purulento.

Elenchiamo tutti i segni della malattia.

  1. Inizialmente, il paziente si ammala di tracheite acuta. I sintomi scompaiono quasi completamente, ma dopo un po 'si sviluppa un nuovo aggravamento.
  2. Di notte e al mattino, il paziente è infastidito da una tosse estenuante. L'attacco può anche iniziare con un cambiamento di temperatura, un respiro profondo, una risata.
  3. La tosse è accompagnata da dolore dietro lo sterno o nella trachea.
  4. Durante l'esacerbazione, la temperatura a volte aumenta leggermente (fino a 37-37,5 C), appaiono letargia e apatia.
  5. Se l'infiammazione tracheale è accompagnata da laringite, la voce del paziente diventa rauca o scompare del tutto.
  6. I periodi di un aggravamento si alternano a remissioni. Una esacerbazione di solito si sviluppa durante la stagione fredda, dopo intense esperienze, quando il clima cambia.

Forma cronica nei bambini

L'infiammazione cronica nei bambini è più pronunciata rispetto agli adulti. Le esacerbazioni ricorrono più spesso, durante questi periodi la temperatura corporea aumenta. Il bambino tossisce costantemente, aggravato di notte, così come quando la testa viene gettata all'indietro, urlando, ridendo. Cambiare voce (diventa rauco o rauco). Se la malattia è di natura allergica, gli attacchi di tosse si verificano dopo il contatto con l'allergene. Durante le esacerbazioni, il bambino è letargico, non mangia bene.
Tracheite cronica nei bambini è pericolosa in quanto può portare alla comparsa di bronchiti croniche, polmonite e altre malattie pericolose. La forma allergica è irta di sviluppo di asma bronchiale.

complicazioni

Come abbiamo detto, l'infiammazione cronica della trachea porta all'ipertrofia o atrofia della membrana mucosa. Di conseguenza, le cellule del tessuto possono iniziare a dividersi casualmente, c'è il rischio di tumori benigni o maligni nella trachea.

Una regolare esacerbazione della tracheite cronica può portare allo sviluppo di bronchite acuta e poi cronica, la diffusione dell'infezione in un percorso discendente o ascendente, in casi estremi, la polmonite si verifica con tutte le circostanze relative.

prevenzione

Anche se pensi di aver già guarito una malattia, c'è sempre il rischio che la malattia ritorni. Pertanto, prestare la dovuta attenzione alla prevenzione delle ricadute. Per fare ciò, segui queste linee guida.

  1. Rafforza il tuo sistema immunitario (mangia bene, fai esercizio fisico, prendi vitamine, indurisci, bevi Echinacea o tintura di ginseng).
  2. Evitare il freddo, non sedersi nel tiraggio, tenere i piedi caldi.
  3. Evitare il contatto con l'aria inquinata (se si vive in una regione non favorevole all'ambiente, pensare di muoversi).
  4. Trattare tutte le malattie nel tempo, in particolare infiammatorie e infettive. Guarda i tuoi denti
  5. Rinunciare alle sigarette.
  6. A casa ogni 3 giorni di pulizia a umido, non usare deodoranti per ambienti e prodotti chimici domestici con un forte odore.

prospettiva

L'infiammazione cronica viene sempre trattata più a lungo di quella acuta. Potrebbero essere necessari da 3 settimane a 2 mesi per eliminare completamente la malattia. Se il trattamento viene eseguito correttamente, la prognosi è favorevole - la tracheite non si ripeterà più.

Trattamento della tracheite cronica

Per il trattamento della tracheite cronica, è necessario:

  • alleviare l'infiammazione tracheale;
  • eliminare la fonte di infezione;
  • rimuovere i sintomi dolorosi;
  • facilitare lo scarico dell'espettorato;
  • rafforzare il corpo nel suo insieme.

Il riposo a letto è necessario solo in caso di esacerbazione. Durante il trattamento, cercare di non raffreddare troppo e di assumere alimenti facilmente digeribili (non caldi, ma non troppo freddi).
Di seguito sono rimedi popolari che ti aiuteranno a sconfiggere la vecchia tracheite.

Sciroppo d'aglio

Questa ricetta può essere utilizzata sia da un adulto che da un bambino di età superiore ai 2 anni. Sbriciolare finemente 20 spicchi d'aglio, mescolare con mezzo bicchiere di miele, se il composto è troppo denso, aggiungere acqua bollita alla vista. Insistere sul rimedio per 1 giorno, quindi, senza affaticare, iniziare l'assunzione. Un adulto dovrebbe bere un cucchiaio al mattino e alla sera, il bambino - un cucchiaino o mezzo cucchiaino, a seconda dell'età. L'aglio rimuove la tracheite fungina, virale e batterica. Il corso del trattamento è di almeno 1 mese.

Prodotti Thermopsis

La termopsia delle erbe elimina anche una tosse molto forte, contiene sostanze biologicamente attive che purificano e ammorbidiscono le vie respiratorie. Per i bambini preparare un'infusione d'acqua alla velocità di un cucchiaino per tazza di acqua bollente. La miscela viene prodotta per 15 minuti, quindi deve essere somministrata a un piccolo paziente in ¼ di tazza 4 volte al giorno. Gli adulti possono anche prendere questo farmaco, ma la tintura di alcol sarà molto più efficace. Prendere 1 parte di una pianta fresca o secca, coprire con 10 parti di vodka e conservare 15 giorni in un luogo buio. Prendi un cucchiaino tre volte al giorno. Dopo un paio di settimane, anche la vecchia tracheite andrà via, e con essa la tosse.

Radice di timo e primaverina

Queste due erbe sono un ottimo duetto per combattere la tua malattia. Mescolarli in parti uguali e aggiungere acqua (al tasso di 5 cucchiai della raccolta per 300 ml di liquido). Metti sul fuoco. Quando la miscela bolle, aggiungere 3 cucchiai di zucchero e mescolare. Far bollire lo sciroppo per 5 minuti, quindi togliere dal fuoco e filtrare. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno. Lo sciroppo può essere conservato in frigorifero per 1 settimana.

inalazione

Per rimuovere l'irritazione, che è accompagnata da tosse, nonché per facilitare lo scarico dell'espettorato, fare l'inalazione ogni sera. Adatto come ordinaria acqua e miscele a base di erbe. Quindi, una miscela di erba salvia, foglie di eucalipto e boccioli di betulla aiuta molto. Versare il composto nella casseruola e aggiungere un po 'd'acqua per coprire le erbe. Riscaldare a ebollizione e respirare la miscela. Le coppie di piante curative faranno il trucco.

trementina

La trementina aiuta molto con il tuo problema, ma è controindicato per i bambini! Per la notte, strofina i piedi con questa preparazione, avvolgi le gambe in polietilene e indossa calze calde, vai a letto. La procedura deve essere ripetuta ogni 2 giorni. Continua il percorso fino alla completa guarigione. Inoltre, si consiglia di prendere bagni di trementina una volta ogni 3-4 giorni. Non stare troppo a lungo in acqua, poiché la trementina può bruciare la pelle.

Tasse di erbe

Mescolare i seguenti ingredienti:

  • Fiori selvatici di malva - 2 parti;
  • Erba di termoplastica - 2 parti;
  • Foglie di salvia - 1 parte;
  • Erba Veronica officinalis - 1 parte.

Mescolare i componenti e infornare in acqua bollente (un cucchiaio della raccolta in 2 bicchieri d'acqua), lasciare per 1 ora, quindi filtrare. Dividere l'infusione in 3 parti e bere la mattina, il pomeriggio e la sera dopo i pasti. Il trattamento dovrebbe durare almeno un mese. Questa raccolta è particolarmente raccomandata in caso di infezione virale.

L'infiammazione cronica della trachea passerà, se usi questa ricetta:

  • Gemme di pino - 2 parti;
  • Fiori di calendula - 2 parti;
  • Ramoscelli di ciliegie - 1 parte;
  • Erba di piantaggine - 1 parte.

Far bollire 3 tazze di acqua, buttare 1,5 cucchiai di tisana in acqua bollente, coprire e cuocere per 5 minuti, quindi raffreddare e aggiungere il miele. Bevi durante il giorno nella forma filtrata.

Scrivi nei commenti sulla tua esperienza nel trattamento delle malattie, aiuta altri lettori del sito!
Condividi contenuti sui social network e aiuta amici e familiari!

Come trattare la tracheite negli adulti

La tracheite è un'infiammazione della trachea innescata da agenti virali, batterici, fungini, fattori chimici e fisici. Negli adulti, le malattie croniche delle vie respiratorie sullo sfondo del fumo diventano il fattore scatenante principale per la patologia.

Nei bambini, il processo infiammatorio sulla parete della trachea appare dopo l'ipotermia, dopo aver subito un raffreddore o un raffreddore.

Esistono 2 forme di nosologia: acuta e cronica. Un'opzione speciale - tracheobronchitis. Considerare le caratteristiche del trattamento di varie forme della malattia negli adulti e nei bambini.

Forme cliniche di tracheite (tracheobronchite)

Esistono i seguenti tipi di malattia:

Il corso attivo del processo può essere rintracciato con malattie concomitanti del tratto respiratorio superiore (bronchite, rinite). Il trattamento di una combinazione mira non solo a eliminare la causa, ma anche a correggere la respirazione di una persona. Con un significativo restringimento della trachea, sorgono difficoltà con il flusso di aria all'interno dell'albero bronchiale, che crea i prerequisiti per la formazione di insufficienza respiratoria acuta.

Il decorso cronico con periodi di remissione ed esacerbazioni crea difficoltà per la terapia antibiotica razionale negli adulti e nei bambini. La cronologia del processo nella maggior parte dei casi è una conseguenza del trattamento improprio della forma acuta della malattia. La patologia è osservata nelle persone con fattori predisponenti:

  • bronchiti;
  • laringiti;
  • rinite;
  • Sinusite cronica;
  • Patologia del cuore;
  • I fumatori.

Tracheite acuta: trattamento antibiotico

Il trattamento della tracheite batterica viene effettuato con antibiotici. Alcune difficoltà per i medici si presentano nel prevedere la causa della malattia. La coltura di uno striscio di trachea su terreni nutrienti fornisce informazioni sui batteri in 1-2 settimane. Durante questo periodo, viene condotta una terapia empirica con un ampio spettro di agenti antibatterici.

La semina batterica non indica sempre la presenza dell'agente patogeno, nonostante la crescita di colture di microrganismi su un mezzo nutritivo. Nel rinofaringe umano, ci sono molti batteri opportunisti. Non provocano infiammazione durante il normale funzionamento del sistema immunitario. L'indebolimento delle forze protettive crea opportunità per la riproduzione di batteri e virus.

Il fattore deve essere considerato quando si selezionano le tattiche di trattamento. Gli antibiotici per persone indebolite sono somministrati a un dosaggio più elevato rispetto a una persona con immunità normale. Con i sintomi di un raffreddore (tosse, febbre, espettorato purulento) è razionale usare diversi farmaci antibatterici allo stesso tempo.

Il trattamento della forma acuta è effettuato da antibiotici penicillina. I farmaci vengono somministrati per via endovenosa 4-6 volte al giorno. Studi clinici hanno dimostrato l'efficacia dell'ultima generazione di penicilline (flemossina solutab, amoxiclav, augmentin) negli adulti con tracheite. Se siete allergici a questi farmaci o controindicazioni al loro uso, sono prescritti preparati di cefalosporina - aksetin, cefixime. I farmaci in questo gruppo sono prescritti sotto forma di iniezioni, compresse. Il vantaggio dell'utilizzo dei fondi: utilizzare 1 volta al giorno.

Se l'infiammazione della trachea è accompagnata da un'infiammazione virale acuta, vengono prescritti antibiotici del gruppo macrolidico. Da questa serie, gli esperti preferiscono l'azitromicina.

Come trattare la tracheite nelle donne in gravidanza

Nelle donne incinte, i medici cercano di curare la tracheite con rimedi popolari e fisioterapia senza prescrizione di antibiotici. Solo quando assolutamente necessario, vengono prescritti farmaci antibatterici.

Una minaccia alla vita è la tracheite acuta (tracheobronchite) con un forte restringimento del lume della trachea. In altri casi, la terapia della malattia durante la gravidanza viene effettuata a casa.

Principi del trattamento della tracheite in donne in gravidanza:

Bere molta acqua per migliorare le prestazioni del sistema urinario, che aiuta ad accelerare il rilascio di virus o batteri dal corpo;

  • Per ridurre il carico sul sistema interno, accelerare il recupero delle cellule danneggiate, per 5-10 giorni una donna dovrebbe osservare il riposo a letto. È importante che si trovi in ​​una stanza ventilata;
  • Con la tracheite, gli attacchi di tosse iniziano di notte. Prima di andare a dormire si consiglia di assumere farmaci antitosse - lasolvan, sinecode;
  • Per il trattamento della tracheite si svolgono inalazioni giornaliere - 2-3 volte al giorno. Il paziente non dovrebbe trascurare la procedura. L'azione locale dei farmaci durante la spruzzatura all'interno della trachea è più efficace della terapia sistemica con prodotti farmaceutici. Durante la gravidanza, si dovrebbe evitare qualsiasi effetto negativo sul feto. Quando viene inalato, la dose di farmaco nel sangue di una donna è minima, il che impedisce al farmaco di entrare nel corpo del bambino.

Non è necessario interrompere il trattamento quando i sintomi scompaiono. L'approccio causa un processo cronico, che è spesso visto nelle donne in gravidanza.

Trattamento della tracheite acuta negli adulti con antistaminici, antivirali, farmaci espettoranti

Il trattamento della tracheite comporta non solo l'uso di farmaci antibatterici. Contemporaneamente con loro, il medico prescrive espettoranti, antistaminici, agenti antivirali, che devono essere assunti sotto forma di inalazioni, sciroppi, compresse, aerosol. In caso di tracheite lieve, l'uso di antibiotici non è razionale. Nella maggior parte dei casi, per eliminare le manifestazioni di patologia può essere una combinazione dei seguenti farmaci:

  • Berodual - per eliminare lo spasmo tracheale;
  • Bioparox - antisettico con effetti antivirali, antibatterici, antifungini. Disponibile in forma di aerosol;
  • Lasolvan - espettorante;
  • Sinekod - antitussivo;
  • Erespal - un farmaco per migliorare la protezione locale nelle malattie dell'apparato respiratorio.

La combinazione tra loro e il dosaggio dei farmaci può essere selezionata solo da un medico.

Considera il meccanismo d'azione dei farmaci sopra citati.

Sinekod è un farmaco con attività antinfiammatoria e antitosse. Disponibile sotto forma di compresse, sciroppo, aerosol. Può essere usato per trattare l'infiammazione tracheale nei bambini piccoli. Consigliato per bambini dai 3 mesi di età. Per i piccoli pazienti, è raccomandato sotto forma di gocce o sciroppo. Synokode incinta non assegnato.

Lasolvan - uno stimolatore della motilità dell'albero bronchiale. Aiuta a curare la tracheite stimolando la separazione dell'espettorato. È prescritto per faringite e laringite. Se uno specialista ha prescritto un trattamento con questo agente, allora non è possibile usare farmaci antitosse (incluso un codice sinecode).

Lazolvanom non può essere trattato con tracheite in donne in gravidanza, ulcere gastriche e allattamento.

Tracheite cronica negli adulti: linee guida per il trattamento

Nel trattamento della tracheite cronica, gli antibiotici sono inefficaci. Solo con una forte tosse sono raccomandati farmaci antitosse (codeina, libexina, glaucina). Le difficoltà con lo scarico dell'espettorato vengono eliminate con gli espettoranti. Prenderli dovrebbero essere su un cucchiaio al giorno. Infusione utile di termopsi, Althea. In caso di escreato purulento, agenti antibatterici, vengono prescritte sulfonamidi. La terapia vitaminica è raccomandata per la forma acuta e cronica della malattia. L'acido ascorbico e la vitamina A attivano il sistema immunitario contro la flora aliena.

Il trattamento della tracheite cronica negli adulti con esacerbazioni viene effettuato con i seguenti antibiotici ad ampio spettro:

  • Ampicillina - 2-3 grammi al giorno;
  • Doxycycline: 0,2 grammi il primo giorno, 0,1 grammi ogni giorni successivi.

A casa, si può spendere espettoranti per inalazione, mezzi immunostimolanti:

  • Bicarbonato di sodio;
  • Chlorophyllipt;
  • Thermopsis;
  • Infusione di Althea;
  • Ioduro di potassio (3%).

Le raccomandazioni di cui sopra devono essere concordate con il medico, in quanto la combinazione di diversi metodi di trattamento della tracheite richiede la determinazione del dosaggio individuale.

Come trattare la tracheite negli adulti

Per il trattamento della tracheite negli adulti è richiesta la conoscenza di alcune caratteristiche della patologia a diversi intervalli di età. Antibiotici e farmaci sulfa sono prescritti in dosaggi più alti rispetto alla dose in un bambino. Con una forte tosse, si consiglia di usare codeina, libexina, radice di liquirizia e erba termosensoriale.

Per le infezioni virali acute, sono prescritti i seguenti farmaci:

  • Remantadin (0,1 grammi 3 volte al giorno) - nella fase iniziale della malattia;
  • Irrigazione del cavo orale con interferone (0,6 mg per procedura).
  • Agenti sintomatici: paracetamol - a una temperatura, inalazione termica, bevanda scaldante;

La tracheite acuta richiede l'uso obbligatorio di antibiotici.

Come trattare la tracheite nei bambini

Gli agenti anti-infiammatori e antibatterici sono usati per trattare la tracheite nei bambini. Rilasciare medicinali sotto forma di aerosol per inalazione e faringe. Con cautela è necessario assumere il farmaco per l'allattamento e la gravidanza.

Al momento di decidere sul trattamento dell'infiammazione della trachea con antibiotici nei bambini, si dovrebbe prestare attenzione a un farmaco efficace, sommato. È usato per trattare la tracheite cronica, che è complicata da bronchite e otite. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse o capsule.

Quando la trachea si restringe in un bambino, si raccomanda la somministrazione per via inalatoria del beroduale. Disponibile sotto forma di soluzione per inalazione, che allevia rapidamente lo spasmo, allevia l'asfissia. Il principale vantaggio del farmaco è il sollievo delle condizioni del paziente 10-15 minuti dopo l'iniezione. Una controindicazione importante è l'età fino a 6 anni.

Per il trattamento di malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore nei bambini a casa dovrebbe essere inalato. A tal fine, è necessario acquistare un compressore o un inalatore a ultrasuoni. Il dispositivo aiuta a consegnare qualsiasi medicinale direttamente al sito di infiammazione. L'effetto locale del farmaco previene gli effetti collaterali derivanti dall'uso sistemico del farmaco.

Principi generali del trattamento farmacologico della tracheite

Nel trattare qualsiasi forma di tracheite, le procedure di trattamento dovrebbero essere basate su una serie di principi importanti:

  • Dieta alimentare con l'uso di cereali sparsi, brodi. Nel decorso acuto della malattia, è necessario escludere i cibi piccanti, acidi, freddi e caldi. Per ridurre le sindromi da intossicazione, è necessario utilizzare una grande quantità di liquido;
  • Risciacquare la gola con una soluzione di eucalipto, erbe, sale marino almeno 3 volte al giorno;
  • L'irrigazione della faringe con agenti antisettici, antibatterici, aerosol è effettuata almeno 3 volte al giorno;
  • Riassorbimento di caramelle, compresse di azione emolliente, analgesica, antisettica;
  • Con una tracheite batterica comprovata di gravità moderata e severa, si raccomanda l'uso di antibiotici sistemici. Avvelenamento, espettorante, farmaci antitosse sono prescritti in situazioni in cui la malattia si manifesta con tosse dolorosa e dolorosa, non produttiva. I farmaci espettoranti vengono mostrati solo quando non c'è espettorato denso. Non ci sono stati studi clinici seri e meccanismi di azione di questo gruppo di farmaci, sebbene siano usati ovunque;
  • Allo stesso tempo con i farmaci prescritti procedure elettro - diatermia, terapia a microonde;
  • Il riscaldamento del torace è raccomandato per la tracheite non complicata;
  • L'uso di cerotti di senape, cerotti, lattine con la medicina moderna non è raccomandato a causa del dolore e della scarsa efficienza.

Nel trattamento della tracheite, viene presa in considerazione la fase del processo infiammatorio:

  1. Irritazioni (a secco);
  2. Scarico sieroso;
  3. Risoluzione (scarica mucopurulenta).

Nella prima fase della malattia si raccomandano preparazioni di olio iniettate nella cavità nasale. Gli aerosol, gli agenti antivirali e immuni vengono inalati nella cavità nasale. L'irrigazione della mucosa nasale con interferone impedisce la riproduzione virale. Lo sfregamento, le procedure termali, i bagni caldi sono mostrati solo nella fase delicata della malattia.

Lavare la cavità nasale con soluzioni saline aiuta a ridurre l'espettorato, aiuta a eliminare il virus dal corpo. L'aumento dell'attività motoria delle ciglia si ottiene con l'uso di un grande complesso di oligoelementi (rame, magnesio, potassio, ferro, calcio).

Se combinato con tracheite e rinofaringite nei bambini, si raccomanda l'uso di farmaci astringenti (protargol, collagene). Soluzioni isotoniche, gocce di decongestionanti possono essere usate per lavare il naso (con cautela).

I vasodilatatori non sono raccomandati per l'uso per più di 5 giorni a causa dell'effetto di rimbalzo. Con l'uso prolungato di gocce di vasocostrittore, si verifica uno spasmo persistente di piccoli vasi del naso che intensifica i sintomi della tracheite.

Quando le complicanze della tracheite faringite, la sinusite richiede un trattamento sintomatico. Tutti i suddetti fattori devono essere considerati dal medico quando si scelgono le tattiche per trattare l'infiammazione della trachea.

Sintomi di tracheite cronica negli adulti

Tracheite cronica - infiammazione infettiva lenta della trachea, che nella maggior parte dei casi è causata da batteri patogeni. Una causa comune dello sviluppo della patologia è il trattamento tardivo o inadeguato di infiammazione acuta nel tratto respiratorio. Malattie catarrali, enfisema polmonare, fumo, carenza di vitamine, rinite cronica, ipotermia, ecc. Possono provocare esacerbazioni.

Contenuto dell'articolo

Con la progressione dell'infezione nei processi patologici sono coinvolti nel tratto respiratorio inferiore - la laringe, i bronchi e i polmoni. Una tosse secca hacking è un tipico segno di una malattia. La diagnosi di tracheite cronica comprende l'esame microbiologico dello striscio faringeo, laringotracheoscopia e anche la radiografia dei polmoni. La terapia viene effettuata con antibiotici, antistaminici, mucolitici, espettoranti e farmaci antinfiammatori.

Forme di tracheite cronica

I sintomi della tracheite cronica negli adulti sono determinati dalla forma della malattia. Il peggioramento dei processi infiammatori è favorito da una diminuzione della reattività dell'organismo, nonché dalla presenza di focolai di infiammazione lenta nella mucosa respiratoria. A seconda delle caratteristiche dei cambiamenti nella struttura morfologica dei tessuti nella trachea, esistono due forme di malattia:

  1. ipertrofico: quando la trachea si infiamma, i vasi sanguigni sono molto dilatati, a causa della quale la membrana mucosa diventa rosso vivo e si ispessisce; attacchi di tosse sono accompagnati dalla separazione di quantità copiose di espettorato con impurità di pus;
  2. atrofico - caratterizzato dal diradamento delle pareti tracheali e dalla formazione di croste secche sulla superficie della mucosa; i cambiamenti morfologici nei tessuti molli portano alla cicatrizzazione dell'epitelio ciliato e, di conseguenza, alla comparsa di tosse spastica improduttiva.

Va notato che nella tracheite cronica, la temperatura corporea sale solo ai segni subfebrillari, vale a dire massimo fino a 37,5 ° C.

La frequenza degli attacchi aumenta di notte e al mattino dopo il risveglio. La forma ipertrofica della malattia è pericolosa a causa di complicazioni, in particolare la stenosi della laringe. A causa dell'aumento del volume della mucosa, il lume nelle vie aeree si restringe notevolmente. A questo proposito, i sintomi di insufficienza respiratoria. Se la malattia non viene curata, può in seguito provocare un attacco di soffocamento e persino la morte.

Quadro clinico

Come si manifesta la tracheite cronica? La malattia è caratterizzata da tosse spastica, che si verifica con un respiro profondo, risate, urla o pianto. Dopo un attacco, una sensazione di bruciore o addirittura dolore appare nell'area del torace, che può diffondersi nell'area tra le scapole. Altre manifestazioni caratteristiche di infiammazione lenta della trachea includono:

  • condizione subfebrile;
  • mancanza di respiro;
  • disagio durante la deglutizione;
  • appetito ridotto;
  • linfadenite regionale;
  • "Abbaiare" tosse.

I sintomi della tracheite atrofica differiscono dalle manifestazioni della forma ipertrofica della malattia solo dall'assenza di espettorato durante la tosse.

Segni di intossicazione con tracheite pigra praticamente non si manifestano, ma a causa della costante tosse spastica, i pazienti possono lamentare mal di testa, nausea e debolezza. Con la progressione dell'infezione, i piccoli bronchioli possono essere colpiti, quindi, in circa il 64% dei pazienti, insieme alla tracheite, viene diagnosticata la bronchiolite.

Raccomandazioni generali

La tracheite cronica può essere curata? Tosse continua e febbre di basso grado sono buoni motivi per chiedere aiuto a un pneumologo o specialista ORL. Dopo l'esame, lo specialista prescriverà un trattamento adeguato per l'infiammazione cronica, che sarà accompagnata da farmaci etiotropici e dall'azione sintomatica.

Nel periodo di esacerbazione della malattia, il trattamento viene effettuato in base alle seguenti regole:

  1. osservanza del riposo a letto;
  2. alimentazione delicata (rifiuto di cibi fritti e piccanti);
  3. bere alcalino.

Durante il trattamento della tracheite, non è consigliabile visitare i bagni o le saune, poiché un aumento della temperatura stimola solo la riproduzione della flora batterica nella trachea.

Una cura adeguata del paziente è la chiave per il successo del trattamento dell'infiammazione pigra negli organi respiratori. Il rispetto del regime di consumo consente non solo di detergere rapidamente il corpo di sostanze tossiche, ma anche di creare condizioni di avversione alla laringe del laringe per la riproduzione di microbi patogeni. Come bevanda alcalina, si consiglia di utilizzare Borjomi, Essentuki, latte caldo con miele, tisane, ecc.

Caratteristiche del trattamento farmacologico

Quali farmaci hanno bisogno di curare la tracheite cronica? Il trattamento deve essere complesso, pertanto nel regime di trattamento sono incluse le procedure di fisioterapia e i farmaci antibatterici e antinfiammatori. Il paziente viene spesso prescritto i seguenti tipi di preparati farmaceutici:

  • sedativi della tosse;
  • mucolitica;
  • antiallergico;
  • antisettico;
  • espettoranti;
  • antimicrobici;
  • immunostimolante.

In assenza di gravi complicanze, la terapia viene eseguita su base ambulatoriale. Per accelerare il recupero, si consiglia di ricorrere alla terapia del nebulizzatore, che non ha praticamente controindicazioni. L'inalatore a compressore e ultrasuoni può essere utilizzato anche con l'aumento della temperatura, il che non può essere detto a proposito delle inalazioni di vapore.

Inoltre, la tracheite negli adulti viene trattata con successo con l'aiuto di rimedi popolari che hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato. Risciacquare la gola con brodi a base di radice di liquirizia, thermopsis e timo consente di alleviare la tosse spastica e ridurre la gravità dell'infiammazione delle vie aeree. Le inalazioni con camomilla, salvia ed eucalipto sono considerate ugualmente efficaci.

Farmaci antibatterici

Il trattamento della tracheite cronica deve essere accompagnato dall'uso di mezzi che aiutano a eliminare la causa della malattia - un'infezione batterica. Sono i microbi patogeni che causano un'infiammazione pigra degli organi respiratori, che porta a cambiamenti nella struttura delle mucose e delle complicanze. I seguenti antibiotici possono essere usati per uccidere gli stafilococchi e gli streptococchi, che spesso provocano la tracheite cronica:

Come curare la tracheite negli adulti: farmaci popolari, farmaci e antibatterici

Una delle malattie comuni è la tracheite, che può essere diagnosticata sia nei pazienti adulti che nei bambini. La tracheite è una patologia tracheale che si sviluppa a seguito della progressione di un'infezione batterica o virale nella cavità nasofaringea.

In assenza di una terapia efficace, una tosse può disturbare il paziente per diverse settimane e lo sviluppo di tale malattia nei bambini può causare l'asfissia. È per questo motivo che è necessario sapere come trattare la tracheite negli adulti e nei bambini e come evitare lo sviluppo di tale disturbo.

Cause di tracheite

La tracheite è un'infiammazione della mucosa tracheale.

Gli esperti dicono che principalmente la tracheite ha un'origine infettiva. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa sullo sfondo di tali tipi di malattie come:

In altre parole, la tracheite nella maggior parte dei casi si sviluppa in combinazione con un raffreddore. Inoltre, lo sviluppo della tracheite può verificarsi per i seguenti motivi:

  • Spesso la causa dello sviluppo della malattia negli adulti e nei bambini diventa ipotermia. Nel caso in cui si verifichi una diminuzione della temperatura, ciò provoca una condizione spasmodica dei vasi della mucosa respiratoria. Il risultato di questa condizione patologica è la riduzione delle funzioni protettive del paziente, che consente l'attivazione di microrganismi condizionatamente patogeni. Infatti, tali microrganismi sono costantemente sulla mucosa delle vie respiratorie, ma con il normale funzionamento del sistema immunitario non causano lo sviluppo della malattia. Nel caso in cui il corpo "rinuncia al lasco", allora si sviluppa la tracheite.
  • L'allergia può anche provocare la malattia, il cui aspetto è accompagnato dallo sviluppo del processo infiammatorio nella mucosa tracheale. Non è raro che una reazione allergica si sviluppi con predisposizione genetica, stretto contatto con vari tipi di sostanze chimiche e con il progredire di vari tipi di infezioni nel corpo del paziente.
  • Spesso, la tracheite si sviluppa in violazione del funzionamento del sistema immunitario del paziente. Tale condizione patologica può svilupparsi a seguito di infezioni prolungate e frequenti e con insufficiente assunzione di vitamine e sostanze nutritive nel corpo. Con una diminuzione dell'immunità, la tracheite può fluire in malattie così pericolose come la polmonite e la bronchite.
  • In alcuni casi, la tracheite può svilupparsi a causa di malattie di organi come i reni e il cuore. In questo processo patologico, vi è una violazione del flusso di sangue e ossigeno agli organi respiratori e ai polmoni.
  • Per provocare lo sviluppo di tracheite può colpire un oggetto estraneo nella trachea, che provoca lo sviluppo del processo infiammatorio. Con questa condizione, il corpo cerca con tutte le sue forze di sbarazzarsi di un oggetto estraneo e portarlo fuori.

La tracheite acuta può diventare cronica e questo accade nelle persone che soffrono di alcolismo e fumano molto. Spesso la malattia si sviluppa per inalazione di aria fredda, polverosa o secca, nonché alte concentrazioni di sostanze chimiche.

Sintomi di malattia

Mal di gola, febbre e tosse secca sono segni di tracheite.

Un sintomo caratteristico della tracheite è l'infiammazione acuta del tratto respiratorio sovrastante. Con lo sviluppo di una tale malattia, il paziente inizia a essere disturbato da una tosse secca, che può verificarsi al mattino e alla sera. Spesso una tale tosse ossessiva appare quando ridi, piangi e fai un respiro profondo.

Con un attacco di tosse, la persona inizia a sentire il dolore doloroso allo sterno e alla gola, che causa problemi con i movimenti respiratori. In questa condizione patologica, la respirazione diventa superficiale e rapida.

Inoltre, le condizioni generali del paziente si deteriorano notevolmente:

  • la temperatura corporea aumenta
  • c'è una maggiore debolezza e sonnolenza
  • il paziente si stanca rapidamente
  • i linfonodi possono aumentare

Nella maggior parte dei casi, la tracheite si sviluppa sullo sfondo delle malattie respiratorie, pertanto i sintomi concomitanti compaiono sotto forma di starnuti, congestione nasale e dolore alla gola.

Diagnosi di patologia

Il medico può diagnosticare la "tracheite" durante un esame generale del paziente durante l'ascolto dei polmoni con uno stetoscopio e utilizzando un laringoscopio. Inoltre, la storia dello sviluppo della malattia e le lamentele del paziente sulla loro condizione sono attentamente studiate.

Viene condotto un esame del sangue del paziente e i risultati ottenuti possono essere segni di una risposta infiammatoria.

Per confermare la diagnosi possono essere assegnati i seguenti studi supplementari:

  • la radiografia del torace elimina la probabilità di infiammazione nei polmoni
  • effettuando un test dell'espettorato per la presenza di un agente patogeno e determinando la sua sensibilità ai farmaci antibatterici
  • la spirometria aiuta a valutare le vie respiratorie nelle vie aeree e la capacità dei polmoni di appianare

Durante l'esame del paziente da parte di uno specialista si nota immediatamente il gonfiore della laringe, che indica lo sviluppo di tracheite acuta. Durante l'ascolto, ci sono sibili, che sono sparsi sui polmoni.

Malattia della terapia farmacologica

Trattamento efficace della tracheite negli adulti con farmaci

L'eliminazione della tracheite con l'aiuto del trattamento farmacologico viene effettuata se la malattia si è sviluppata a seguito di un'infezione batterica. Per eliminare la causa della malattia, vengono prescritti farmaci antibatterici ad ampio spettro disponibili sotto forma di compresse e aerosol.

La pratica medica mostra che gli antibiotici del gruppo di penicilline naturali sono prescritti da specialisti per eliminare la tracheite. Nel caso in cui il corso della patologia venga integrato con la bronchite, la terapia farmacologica viene integrata con gli agenti antibatterici semisintetici di ultima generazione.

Quando si diagnostica una forma virale acuta di tracheite in un paziente senza complicazioni, il trattamento viene eseguito con l'aiuto di:

  • antitosse
  • antivirale
  • immunomodulante
  • farmaci antistaminici

L'effetto maggiore quando si effettua un trattamento farmacologico può essere ottenuto con l'aiuto di farmaci prodotti sotto forma di aerosol. Questa forma di farmaci ti permette di penetrare in tutti i reparti della trachea e dell'albero bronchiale.

Il buon risultato dà l'inalazione con l'uso di antisettici e dispositivi ultrasonici.

I farmaci più efficaci per aiutare a sbarazzarsi di tracheiti sono:

Quando la temperatura corporea supera i 38 gradi, vengono presi farmaci antipiretici. È importante ricordare che l'assunzione di eventuali farmaci deve essere effettuata secondo le indicazioni e sotto la supervisione di uno specialista.

Inalazione con tracheite

Inalazione con tracheite - il miglior metodo per curare una malattia

Spesso, per eliminare tale patologia come la tracheite, viene prescritta un'inalazione utilizzando un nebulizzatore. Grazie a questo speciale dispositivo, è possibile spruzzare i farmaci in modo concentrato e direttamente sulle parti infiammate della mucosa.

A casa, il trattamento di tali malattie del sistema respiratorio con l'inalazione è considerato il metodo più efficace. Quando il paziente inala gli oli essenziali riscaldati e altri principi attivi, questi fluiscono direttamente nella laringe e nella faringe.

A casa, il trattamento della tracheite può essere eseguito utilizzando i seguenti farmaci:

  • Un buon risultato dà l'uso di soluzione salina, cioè sodio cloridrato convenzionale. Con questa soluzione, è possibile inumidire bene la mucosa e aiutare il corpo con una forte tosse e rinofaringe secca. Respirare con soluzione salina è possibile prima di visitare uno specialista e prescrivere farmaci, nonché con frequenti attacchi di tosse. Inoltre, la soluzione salina è la base di qualsiasi inalazione, perché tutti i farmaci sono diluiti in un nebulizzatore con la sua aggiunta.
  • Per il trattamento delle malattie respiratorie, è possibile applicare la soluzione di soda, che viene versata direttamente nel nebulizzatore. Con l'aiuto di tali inalazioni, è possibile inumidire la mucosa tracheale e tossire bene.
  • Per condurre l'inalazione con tracheite, è possibile utilizzare acqua minerale, ma solo alcalina. Grazie al trattamento con il loro aiuto, è possibile inumidire la membrana mucosa del tratto respiratorio e rimuovere rapidamente l'espettorato accumulato.
  • Un buon effetto è dato dall'inalazione con un nebulizzatore usando farmaci come Lasolvan e Mukolvan. L'ambroxol è il componente principale di tali farmaci e deve essere diluito con soluzione salina prima dell'uso. Tale inalazione ha un effetto idratante sulle mucose e aiuta il rilascio di espettorato.
  • Uno dei farmaci più potenti ed efficaci, grazie al quale riesce ad aprire i bronchi, è il Berodual. Di solito è prescritto per una malattia come una tracheobronchite. Per eliminare la patologia, gli specialisti raccomandano spesso di combinare Berodual con farmaci ormonali. Tenere inalazioni a casa consente di sbarazzarsi dei sintomi della tracheite acuta in pochi giorni.

La nomina di antibiotici per la malattia

Un farmaco antibatterico per il trattamento della tracheite può essere prescritto solo da un medico.

In caso di tracheite, i farmaci antibatterici sono prescritti nel caso in cui si osservi lo sviluppo del processo infiammatorio. L'obiettivo principale di tale trattamento è sopprimere la crescita di microrganismi patogeni e la loro completa distruzione.

Gli esperti prescrivono il trattamento con farmaci antibatterici nei seguenti casi:

  • sospetta polmonite
  • tosse prolungata, non passando più di 2 settimane
  • alta temperatura corporea per diversi giorni
  • sviluppo del processo infiammatorio nell'area delle tonsille, dei seni e delle orecchie

I seguenti gruppi di agenti antibatterici possono essere utilizzati nel trattamento della tracheite:

  • Macrolidi: Sumamed, Ormaks e Azithromycin
  • Cefalosporine: Keflix, Cefalexina e Ceftriaxone
  • Penicilline: Amoxiclav, Flemoxin e Amoxicillina

È importante ricordare che il trattamento con farmaci antibatterici deve essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista e in conformità con il dosaggio specificato nelle istruzioni.

Medicina tradizionale contro la malattia

Le migliori ricette della medicina tradizionale

Al fine di ottenere l'effetto più rapido quando si elimina la tracheite, si raccomanda di combinare il trattamento popolare degli organi respiratori con la medicina tradizionale.

La medicina tradizionale offre i seguenti modi per combattere la tracheite:

  • frequente bevanda calda, ma per niente calda
  • buon effetto dà l'uso di camomilla
  • puoi aggiungere il miele al tè e al latte e bere a piccoli sorsi

Per il trattamento delle malattie della gola, è possibile utilizzare la seguente ricetta:

  • è necessario scaldare un bicchiere di latte e metterci dentro 5 ml di miele
  • aggiungere 1/2 cucchiaino di soda alla miscela
  • Il farmaco deve essere bevuto a piccoli sorsi.

Un rimedio efficace nella lotta contro la tracheite è gargarismi con una soluzione con l'aggiunta di:

La medicina tradizionale per il trattamento delle malattie respiratorie consiglia di inserire delle compresse, che accelera notevolmente il processo di guarigione. È importante ricordare che questa procedura è consentita solo se il paziente non ha temperatura e la tosse è diventata produttiva.

Maggiori informazioni sulla tracheite possono essere trovate nel video:

I pazienti continuano a disturbare la tosse durante la notte, quindi si consiglia di sottoporre le compresse a circa 3-4 giorni di malattia. Quando si diagnostica la tracheite, si consiglia di mettere le compresse prima di andare a letto per 15-20 minuti.

È importante ricordare che è necessario mettere le compresse solo sul petto, ma in nessun caso sulla gola.

Nel trattamento delle patologie dell'apparato respiratorio, è possibile utilizzare le seguenti compresse di ricette:

  • È necessario far bollire due patate, lavarle accuratamente, aggiungere un po 'di olio di girasole e applicare la massa risultante sul petto.
  • Puoi strofinare l'area del seno con una miscela preparata da 10 ml di miele e 3 gocce di olio essenziale di eucalipto

La medicina tradizionale offre molti modi efficaci per combattere le malattie del sistema respiratorio, ma prima di iniziare, si consiglia di consultare uno specialista.

Trattamento della malattia durante la gravidanza

Trattamento sicuro della tracheite durante la gravidanza

La complessità del trattamento delle malattie respiratorie durante la gravidanza è complicata dal fatto che durante questo periodo l'uso di molti farmaci è proibito. È importante ricordare che quando compaiono i primi sintomi della patologia della futura mamma, è necessario visitare uno specialista. Ciò deriva dal fatto che la tracheite si sviluppa sotto l'influenza di un virus che può passare attraverso una placenta a un feto in via di sviluppo.

Grazie ai risultati della medicina moderna oggi c'è un numero sufficiente di farmaci che sono consentiti durante la gravidanza. Tra i farmaci antibatterici, la tracheite può essere trattata con cefalosporine e il gruppo delle penicilline.

Inoltre, l'aerosol Bioparox è considerato il farmaco più efficace nel trattamento della tracheite nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Le seguenti procedure sono controindicate per le donne mentre sono in attesa di un bambino:

È importante ricordare che durante la gravidanza è necessario abbandonare qualsiasi auto-trattamento, che eviterà lo sviluppo di molte complicazioni.

Caratteristiche del trattamento della malattia nei bambini

Lo sviluppo della tracheite nell'infanzia indica una violazione del sistema immunitario, pertanto il trattamento deve essere il più delicato possibile. Molto spesso, lo sviluppo di patologi avviene sotto l'influenza di infezioni virali, quindi la terapia viene eseguita con l'uso di agenti antivirali.

Il compito principale nel trattamento di tali malattie del sistema respiratorio è il sollievo degli attacchi di tosse che si verificano durante la notte. Inoltre, è importante attivare le funzioni protettive del corpo ed eseguire la disintossicazione, perché il recupero può essere raggiunto solo quando il virus è completamente eliminato dal corpo del bambino.

Con una forte tosse, al bambino viene prescritto di ricevere sciroppi antitosse, che sono ampiamente rappresentati nella catena farmaceutica. La scelta del farmaco è determinata dalla natura della tosse, perché può essere secca o con espettorato. Nel caso in cui la malattia acquisisca una forma protratta, vengono prescritti farmaci antivirali.

Con la progressione di un'infezione batterica nel corpo di un bambino, la patologia viene trattata con farmaci antibatterici, tra i quali Sumamed è considerato il migliore.

È possibile arrestare il processo infiammatorio nel tratto respiratorio mediante irrigazione con un farmaco come Bioparox. La tracheite è considerata una malattia difficile e sgradevole che richiede un trattamento obbligatorio. La conduzione di una terapia complessa eliminerà i sintomi spiacevoli e accelererà il processo di recupero del paziente.

Tracheite negli adulti: sintomi e trattamento a casa

La tracheite è un'infiammazione della mucosa tracheale. Manifestata da gonfiore, gonfiore, eccessiva produzione di muco, arrossamento della mucosa tracheale, a seguito della quale diventa estremamente sensibile a vari fattori irritanti (ad esempio espettorato, aria bruscamente inalata), che porta ad attacchi di tosse agonizzante.

Di fronte alla diagnosi di "tracheite" può ogni persona, indipendentemente dall'età, dal genere e dal tipo di attività. Ma preoccuparsi di questo non è necessario, dal momento che la malattia è rapidamente curabile.

Tuttavia, le persone hanno spesso domande su ciò che è tracheite, i sintomi negli adulti sono diversi dai segni della malattia nei bambini, come trattare la tracheite a casa. Questo articolo ti aiuterà a rispondere a tutte le domande pertinenti.

cause di

Perché nasce la tracheite e che cos'è? Tracheite - una malattia in cui la trachea si infiamma. Una trachea è un tubo formato da anelli cartilaginei non chiusi collegati da muscoli e legamenti. All'interno di questo tubo è coperto di membrana mucosa, con la sconfitta di cui si sviluppa tracheite. Questa malattia può essere di 3 tipi a seconda dell'agente patogeno. Se l'agente causale è un virus o microbi, si può parlare rispettivamente di tracheite virale o batterica. Inoltre, la malattia può essere di natura allergica.

La tracheite acuta non procede quasi mai da sola, di solito si verifica in combinazione con altre malattie respiratorie, come laringiti, faringiti, riniti, bronchiti.

Cause di tracheite acuta:

  • SARS, influenza e altre infezioni virali delle vie respiratorie;
  • infezioni batteriche delle vie respiratorie (streptococco, stafilococco, infezione emofilica e altri);
  • ipotermia;
  • aria secca, fredda o inquinata.

La tracheite cronica è una complicazione della forma acuta della malattia. Se non si cura la malattia e non si eliminano gli effetti di fattori nocivi, è probabile che la tracheite diventi cronica e scorrerà nella fase acuta con il minimo impatto negativo.

I fattori predisponenti per la tracheite cronica includono:

  • ipotermia;
  • respirando aria secca o fredda;
  • inalazione di gas, polvere e vapori di sostanze chimiche che irritano la mucosa tracheale;
  • il fumo;
  • abuso di alcol;
  • malattia polmonare o cardiaca cronica;
  • processi infiammatori nella cavità nasale, seni paranasali, faringe.

La tracheite allergica è una reazione allergica che si sviluppa in risposta all'inalazione di vari allergeni: polvere domestica, industriale o libraria, polline delle piante, microparticelle di peli animali, composti chimici contenuti nell'aria di locali industriali dell'industria chimica, farmaceutica e dei profumi.

Sintomi di tracheite

In caso di tracheite, il principale sintomo negli adulti è una forte tosse parossistica. Prima asciugare, poi con una piccola quantità di espettorato. La tosse è più intensa di notte e nelle prime ore del mattino, aggravata da risate, pianto, conversazione rumorosa e improvvisa inalazione di aria, soprattutto aria fredda.

Si possono notare le seguenti caratteristiche:

  • attacchi di tosse sono incostanti e forti solo al mattino. Il resto del tempo una persona ha bisogno di fare un respiro profondo per provocare reazioni spasmodiche;
  • la tosse è accompagnata da produzione di espettorato, oltre a forti dolori alla gola e dietro lo sterno, che rimangono dopo la cessazione dell'attacco.

Con il coinvolgimento dei bronchi con lo sviluppo della tracheobronchite, la condizione dei pazienti diventa più grave (alta temperatura corporea, tosse diventa costante e più dolorosa, aumento del dolore toracico).

Trattamento della tracheite negli adulti

La malattia non è considerata una minaccia per la vita, quindi può essere trattata in regime ambulatoriale. Ma il trattamento della tracheite a casa è mirato a rispettare tutte le prescrizioni e le raccomandazioni del medico. Deve necessariamente informare che il paziente ha bisogno di riposo a letto per 5-10 giorni, a seconda della gravità della malattia.

Non meno importante è che il trattamento della tracheite a casa dovrebbe essere effettuato in una stanza costantemente ventilata. È necessario ogni giorno eseguire una pulizia a umido della stanza in cui si trova il paziente, poiché l'umidità dell'aria influenza la natura della tosse.

Il trattamento principale per la tracheite negli adulti consiste nel prevenire la diffusione dell'infezione nel tratto respiratorio inferiore. Altrimenti, può portare a bronchite acuta o polmonite. Come trattare la tracheite in un adulto?

Per il trattamento si applicano:

  • antibiotici;
  • droghe sulfuree;
  • espettoranti;
  • farmaci antivirali e antinfiammatori.
  • identificazione ed eliminazione del fattore etiologico - allergeni, virus, batteri;
  • sollievo dei sintomi della malattia;
  • prevenire lo sviluppo di complicazioni o il passaggio alla forma cronica.

Inoltre, inalazioni, massaggi e terapia fisica, e trattamenti a base di erbe amati da molti per aiutare ad alleviare i sintomi della tracheite, sono usati come trattamenti.

La mappatura del trattamento, la durata della terapia, la selezione dei farmaci e le loro dosi in ciascun caso particolare è determinata strettamente individualmente e dipende dall'età, dalla causa e dalla forma della malattia, dalla gravità dei sintomi e dalla possibile presenza di patologie concomitanti che aggravano il decorso della tracheite.

La prognosi del trattamento è quasi sempre caratterizzata come favorevole. La durata della forma acuta della malattia in esame è di 10-14 giorni, se il corso è senza complicazioni. La forma cronica non è prevedibile secondo i tempi. Ma con un trattamento adeguato e un'immunità normale, il recupero richiede circa 30 giorni.

Combatti contro la tosse

Con una tosse secca e improduttiva "come un barile", il terapeuta può prescrivere farmaci che sopprimono il centro della tosse. Grazie a loro, viene eliminata l'irritazione, che consente al paziente di trascorrere una notte relativamente tranquilla. Tali mezzi includono Stoptussin, Sinekod, Falimint.

Quando l'espettorato inizia a partire, il medico prescrive farmaci espettoranti - Lasolvan, Gedelix, Bronchipret. Inoltre, se gli attacchi di tosse notturna continuano a tormentare il paziente, anche i farmaci anti-tosse vengono soppressi durante la notte.

Rimedi popolari

Le terapie prescritte dal medico possono essere combinate con i metodi tradizionali di trattamento della tracheite:

  1. Le inalazioni di vapore aiutano anche a migliorare lo scarico espettorato - con decotti delle erbe sopra elencate, patate calde, acqua minerale. Tuttavia, va ricordato che a temperature elevate, le procedure termiche sono controindicate.
  2. Stirare i piedi con l'applicazione di un bagno caldo. Per fare questo, digitare l'acqua più calda in qualsiasi contenitore conveniente per voi, ma non bruciare delicatamente la pelle e aggiungere due o tre cucchiai di senape. In totale, questa procedura potrebbe richiedere circa mezz'ora. Non dimenticare di aggiungere costantemente acqua calda, poiché la precedente si raffredda.
  3. Quando la tracheite, la medicina tradizionale suggerisce l'uso di compresse. Di notte, sul petto metti un panno di lana imbevuto di aceto con olio d'oliva o canfora, o rafano grattugiato e mettilo sul retro del collo.
  4. Mitigazione dei cambiamenti infiammatori in gola con il burro. Per preparare la medicina, aggiungi un cucchiaio di burro ad un bicchiere di tè caldo. Per il gusto aggiungi la polvere di zenzero, 2 cucchiai di zucchero. Dopo aver mescolato la bevanda per bere a grandi sorsi. Lo zenzero allevia la tosse, il burro elimina l'infiammazione. È possibile aggiungere mezzi per scaldare il latte.

Va ricordato che i rimedi popolari non ti aiuteranno a curare la tracheite, possono alleviare i sintomi della malattia. Per il recupero completo dovrebbe cercare l'aiuto di un medico. Secondo le recensioni, un trattamento adeguato e tempestivo della tracheite garantisce il recupero in 1-2 settimane.

prevenzione

Aiuterà ad evitare l'esacerbazione della compliance della malattia con le seguenti regole:

  • indurimento del corpo;
  • smettere di fumare;
  • cambio di lavoro se si tratta di una produzione dannosa;
  • limite massimo di contatto con l'allergene, che sviluppa una reazione allergica;
  • evitando l'ipotermia ed essendo in stanze con una grande folla di persone nel periodo autunno-invernale.

In generale, per la prevenzione della tracheite, si raccomanda di rafforzare il sistema immunitario, in particolare per le persone soggette a malattie del tratto respiratorio superiore.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Medicinali per laringite per bambini: spray, compresse, sciroppi e antibiotici

Mal di gola

Quando un bambino è malato, i genitori semplicemente non trovano un posto per loro stessi. Vogliono fare ogni sforzo in modo che il bambino possa riprendersi al più presto.

Ipoacusia neurosensoriale nei bambini

Mal di gola

Che cos'è la perdita dell'udito neurosensoriale nei bambini -L'ipoacusia neurosensoriale è un gruppo di malattie in cui l'udito è parzialmente ridotto e la funzione della percezione del suono è compromessa a causa del danneggiamento degli organi di percezione del suono: l'orecchio interno, il nervo uditivo o il centro del cervello responsabile della percezione del suono.