Principale / Tosse

Faringite nei bambini: sintomi, forme, trattamento

Tosse

La faringite è un processo infiammatorio localizzato nella parte posteriore della faringe. Il sintomo principale di questa malattia, che il bambino può lamentare con i genitori, è il dolore e il disagio in gola. Nella maggior parte dei casi, la faringite si sviluppa sullo sfondo delle infezioni respiratorie acute, insieme ad altri processi catarrale nel rinofaringe e nel tratto respiratorio superiore, molto meno spesso come patologia indipendente. Si verifica nei bambini di età diverse. Più piccolo è il bambino, più difficile è il decorso della malattia e più difficile è la scelta dei farmaci.

Cause della malattia

La faringite nei bambini può svilupparsi come una malattia indipendente o essere il risultato di qualcos'altro. Nella maggior parte dei casi, l'infiammazione della faringe si verifica sullo sfondo della sconfitta del corpo da infezioni virali respiratorie acute (virus dell'influenza, parainfluenza, adenovirus, rinovirus, coronavirus) e altri virus (citomegalovirus, virus Epstein-Barr). Raramente, i batteri patogeni (streptococchi, stafilococchi, batteri emofilici e difterici, meningococchi) causano faringite. I maggiori rischi di faringite si verificano nei bambini che frequentano asili e scuole durante il periodo autunno-inverno durante epidemie stagionali di influenza e altre infezioni virali respiratorie acute.

I seguenti fattori possono contribuire allo sviluppo del processo infiammatorio sul retro della faringe:

  • difficoltà nella respirazione nasale, che porta ad inalazione di aria fredda e non purificata attraverso la bocca e secchezza della mucosa orale e della gola;
  • rinite posteriore, in cui le secrezioni mucose infette non escono attraverso i passaggi nasali quando si spengono, ma scendono;
  • ipotermia;
  • indebolimento dell'immunità locale;
  • uso frequente di gocce di vasocostrittore nel trattamento della rinite, che scendono dalla cavità nasale, irritando la membrana mucosa della parete posteriore faringea e riducendone le proprietà protettive;
  • esacerbazione di alcune malattie croniche (rinite, adenoidite, tonsillite, sinusite, stomatite, carie);
  • rimozione delle tonsille, accompagnata da cambiamenti atrofici nel tessuto mucoso della faringe;
  • mancanza di vitamine (A e gruppo B);
  • reflusso gastroesofageo, a causa del quale il contenuto dello stomaco spesso entra nella faringe, che ha un effetto irritante sulla sua mucosa.

A volte le cause della faringite sono reazioni allergiche che si verificano in risposta all'ingresso di un allergene alla mucosa della gola. Danni meccanici alle sue mucose da parte di corpi estranei o interventi chirurgici, esposizione a vapori di solventi chimici, polvere, fumo di tabacco e aria calda possono causare l'infiammazione della faringe. Inoltre, l'infiammazione della faringe si sviluppa a causa del consumo di cibi troppo caldi, ruvidi, piccanti o acidi.

Tipi di faringite

Tenendo conto del fattore eziologico, la faringite negli adulti e nei bambini può essere infettiva (virale, batterica, fungina), traumatica, allergica o causata dal contatto della mucosa faringea con fattori irritanti. Il trattamento della malattia dipende dal suo tipo.

Dalla natura del decorso della malattia si verifica in forma acuta o cronica. Nel primo caso, i bambini hanno un'infiammazione acuta della mucosa faringea. La faringite cronica è un processo infiammatorio lento che dura diversi mesi o più ed è caratterizzato da fasi di remissione ed esacerbazioni. Il più delle volte si verifica a causa di faringite acuta non completamente guarita o come malattia indipendente a causa di prolungata irritazione della mucosa faringea da parte di fattori aggressivi.

A seconda della gravità del processo infiammatorio, la faringite cronica è:

  • semplice, o catarrale, manifestata come iperemia della mucosa faringea;
  • granulare o ipertrofico, accompagnato dalla crescita dei tessuti interessati dal processo infiammatorio;
  • atrofico, accompagnato da secchezza o assottigliamento dei tessuti infiammati;
  • mescolato, in cui nella parte posteriore della gola ci sono allo stesso tempo alterazioni patologiche della mucosa, caratteristiche del tipo ipertrofico e atrofico.

sintomi

I sintomi della faringite nei bambini differiscono a seconda della forma della malattia e della gravità. Un segno caratteristico di infiammazione acuta è:

  • arrossamento e gonfiore;
  • dolore acuto alla gola, notevolmente peggiore durante la deglutizione, specialmente cibi duri e caldi;
  • aumento della temperatura corporea a 38 ° C;
  • raucedine;
  • tosse dovuta a solletico e dolore sulla mucosa faringea;
  • irradiazione del dolore nelle orecchie (se l'infiammazione colpisce i cuscinetti tubofaringei).

Nella faringite cronica, i sintomi sono meno pronunciati, c'è secchezza e mal di gola. Questa forma di infiammazione non è caratterizzata da febbre e un cambiamento nelle condizioni generali e nell'attività del bambino. Tuttavia, nel periodo delle esacerbazioni, i sintomi della faringite cronica aggravano e, secondo il quadro clinico, sono simili alla faringite acuta.

Quando si accumula una faringite cronica granulare sulla parte posteriore del muco denso del faringe, si formano placche rosse gonfie, i linfonodi sottomandibolari possono essere ingrossati e dolorosi durante la palpazione e c'è un fastidioso dolore alla nuca.

La forma atrofica della faringite cronica nei bambini viene diagnosticata molto raramente. È caratterizzato da pallore e secchezza della gola mucosa, la formazione di croste su di esso, rappresentando il muco essiccato e l'aspetto di un pattern vascolare nella parte posteriore della gola.

Sintomi dipendenti dalla causa

Con la faringite che si è verificato sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, il processo infiammatorio si diffonde a tutta la gola, comprese le tonsille e il palato molle. È spesso accompagnato da un naso che cola, congiuntivite, tosse e disturbi gastrointestinali.

Faringite causata da batteri patogeni, caratterizzata da un lungo decorso, mal di testa, febbre, tonsillite. Con la sconfitta della gola da parte di funghi, fessure ed erosione si formano sulla sua mucosa e negli angoli della bocca, un caratteristico rivestimento di formaggio bianco appare sul retro della gola, e i linfonodi cervicali posteriori aumentano.

Se la causa della faringite viene colpita dalla membrana mucosa dell'allergene della gola, si manifesta come una tosse secca, non è accompagnata da febbre e forte dolore alla gola.

I sintomi nei bambini piccoli

Sospetta faringite nei bambini che ancora non riescono a esprimersi e mostrare dove hanno dolore, i genitori possono per i seguenti motivi:

Per i bambini di età inferiore a 2 anni, la faringite acuta è grave. Se è causato dalla SARS, viene combinato con l'infiammazione acuta della mucosa nasale e del rinofaringe, naso che cola, tosse, accompagnato da un aumento della temperatura corporea, debolezza generale e letargia, perdita di appetito.

Diagnosi della malattia

Se sospetti di faringite nei bambini, i genitori dovrebbero consultare un medico. L'autodiagnosi e l'autotrattamento sono pieni di complicazioni e più giovani sono i bambini, più gravi possono essere. La conferma della presenza del processo infiammatorio sulla membrana mucosa della parete faringea posteriore, così come la sua forma e le sue cause, è stabilita sulla base di:

  • reclami del bambino o dei genitori se il bambino è piccolo;
  • esame della bocca e della gola (faringoscopia);
  • palpazione dei linfonodi nel collo;
  • risultati di semina batteriologica di un tampone faringeo.

La faringite è caratterizzata da moderato arrossamento, gonfiore e infiltrazione della parete posteriore faringea, archi palatofaringei e, meno frequentemente, palato molle.

Il mal di gola può essere un sintomo non solo della faringite, ma anche del mal di gola, del morbillo, della scarlattina. A differenza della faringite, una dinamica rapida del quadro clinico è caratteristica del mal di gola. Il giorno dopo, un deposito purulento e tappi sulle tonsille compaiono, il loro rossore e l'aumento delle dimensioni sono osservate, la temperatura corporea sale bruscamente a 40 ° C.

Trattamento faringite

I preparativi e le procedure per il trattamento della faringite nei bambini devono designare un pediatra distrettuale o un otorinolaringoiatra pediatrico, tenendo conto dell'età del paziente, della causa della malattia e della gravità delle condizioni del paziente. Il trattamento viene effettuato a casa. Quando forme non complicate della malattia si verificano sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, il processo infiammatorio si riduce da solo in pochi giorni.

farmaci

Nella faringite acuta e nella esacerbazione della faringite cronica nei bambini, i seguenti farmaci sono usati per il trattamento:

  • preparati per il risciacquo della gola (rotocan, furatsilin, chlorophyllipt);
  • soluzioni per la lubrificazione della mucosa infiammata (protargol, soluzione lugol);
  • losanghe e losanghe con effetti antisettici, emollienti e analgesici (lisobatto, septefril, faringosept, strepsil, imudone);
  • spray e aerosol per l'irrigazione della faringe (hexaspray, ingalipt, yox, tantum verde, cameton, miramistina);
  • farmaci antibatterici localmente, meno sistemicamente (con un'eziologia batterica ben consolidata della malattia e determinante la sensibilità del patogeno a specifici antibiotici);
  • farmaci immunomodulatori per faringite sullo sfondo di ARVI (viferon, laferobion, immunoflazid, aflubin);
  • soluzioni per inalazione (soda-tampone, decasano, soluzione salina);
  • antipiretico a base di paracetamolo o ibuprofene quando la temperatura supera i 38 ° C.

Per il trattamento della faringite in un bambino di età inferiore a 3 anni, non usano spray e aerosol, poiché possono causare uno spasmo riflesso della laringe e dell'asma durante l'iniezione, così come il risciacquo della gola a causa della difficoltà di eseguire questa procedura per i bambini da soli.

Per la faringite fungina nei bambini, il trattamento consiste nel trattare la gola con farmaci antifungini locali. Un'infiammazione della faringe causata da una reazione allergica viene trattata assumendo antistaminici sotto forma di compresse, gocce o sciroppi (fenistil, Erius, zyrtec, cetirizina, zodak).

Rimedi popolari

Dai metodi popolari di trattamento per faringite, dopo aver consultato il medico, i bambini possono fare inalazioni di vapore e gargarismi con decotti di piante medicinali (camomilla, salvia, calendula, eucalipto, erba di San Giovanni, corteccia di quercia), che hanno effetti antisettici, antinfiammatori e cicatrizzanti. Per il risciacquo viene utilizzata anche una semplice soluzione salina (1 cucchiaino di sale per tazza di acqua).

Di notte, puoi dare al paziente latte caldo con miele o acqua minerale, che avrà un effetto riscaldante e ammorbidente. Tuttavia, prima di utilizzare tali rimedi popolari, è necessario assicurarsi che il bambino non sia allergico alle erbe e al miele utilizzato.

Caratteristiche della cura del paziente

L'abbondante bevanda calda (acqua minerale senza gas, tè, succo di frutta, frutti di bosco) e fresca aria umida è di grande importanza per il rapido recupero del bambino, a cui il famoso pediatra Komarovsky Ye.O. presta particolare attenzione ai genitori. mucosa faringea.

Per ridurre le ferite e l'irritazione della mucosa della gola infiammata durante il periodo di malattia, il bambino deve seguire una dieta delicata. Non è raccomandato dargli un cibo troppo ruvido, duro, piccante, salato, acido, caldo o freddo.

Video: ENT dei bambini sui sintomi e sul trattamento della faringite

Possibili complicazioni e prevenzione

In assenza di trattamento tempestivo e corretto, la faringite acuta nei bambini può portare a complicazioni, le principali delle quali sono:

  • il passaggio dalla malattia alla forma cronica;
  • la diffusione dell'infezione agli organi dell'apparato respiratorio sottostante (laringiti, tracheiti, bronchiti);
  • ascesso peritonsillare e faringeo;
  • malattie autoimmuni (reumatismi);
  • mal di gola

Per ridurre i rischi di faringite acuta o cronica nei bambini, è necessario osservare semplici misure preventive, che sono principalmente volte a migliorare l'immunità e ridurre al minimo il contatto con potenziali agenti patogeni. Questi includono regolari passeggiate all'aria aperta, una buona alimentazione e relax.

L'ipotermia dovrebbe essere evitata. Nella stanza in cui vive il bambino, è importante creare un livello normale di umidità e temperatura (aria fredda umida), escludere il contatto con aria inquinata, fumo di tabacco, polvere. È necessario trattare tempestivamente la rinite, la sinusite, l'adenoidite per la prevenzione della congestione nasale prolungata e la respirazione forzata attraverso la bocca, nonché per prevenire il contatto con i malati durante le epidemie stagionali di ARVI.

Faringite - sintomi e trattamento nei bambini. Rimedi popolari, droghe e antibiotici per faringite

Ieri il bambino ha raffreddato troppo, e al mattino si lamenta di mal di gola, debolezza e dolore durante la deglutizione? La faringite si fa sentire immediatamente, e questo è il primo segno della rapida diffusione dell'infiammazione della mucosa faringea. Ci sono altri sintomi che indicano questa malattia, e cosa è più importante: come e come trattare la malattia nei bambini?

Faringite - sintomi nei bambini

Un debole sistema immunitario del bambino, l'ipotermia, i microbi sono tutte cause possibili dell'insorgenza della malattia. Quali sono i segni della faringite, che aiutano a diagnosticare la malattia di natura infiammatoria? Questa è bocca secca, dolore durante la deglutizione, bassa temperatura, gonfiore dei tessuti molli della parte posteriore della gola, tosse. I sintomi della faringite nei bambini possono manifestarsi in vari gradi, con le seguenti caratteristiche che distinguono:

  • localizzazione (superficie catarrale o granulare);
  • scala (limitata sui lati dei rulli o diffusa su tutta la superficie della faringe);
  • natura (acuta, cronica).
  • fonte (virus, batteri, allergeni).

Faringite acuta nei bambini

Prima della pubertà, questa forma della malattia è più comune. I batteri (streptococchi) possono causare faringite acuta nei bambini, che provoca il rigonfiamento e l'arrossamento delle tonsille, quindi compaiono macchie bianche, i linfonodi aumentano. L'infiammazione dei tessuti molli può essere accompagnata da nausea, che è un segno della natura della malattia. Quando la natura virale dei processi infiammatori assomiglia a un raffreddore, mentre la faringite spesso acuta non è una singola malattia, ma si sviluppa con altri.

Faringite cronica in un bambino

Se la malattia inizia o il corpo non ha abbastanza forza per far fronte a virus e batteri, allora la previsione è deludente. Il progredire della malattia minaccia l'insorgenza di faringite cronica in un bambino, e questa è già una seria minaccia per la salute. Si ritiene che l'assenza di miglioramento dopo due settimane sia un fatto diretto che indica una malattia prolungata. I batteri penetrano nel tratto digestivo del bambino, provocando la comparsa di gastrite, pancreatite. Le cause della forma cronica della malattia possono essere: corpo estraneo, adenoidi, aria secca, fumo di tabacco, rinite cronica.

Come distinguere l'angina dalla faringite

Una sensazione fastidiosa, un dolore moderato, un regolare aumento della temperatura e una combinazione con altri segni di raffreddore sono tutti sintomi comuni di infiammazione dei tessuti molli. Se sai distinguere un mal di gola da faringite, faringolaringite, faringite, sarà possibile curare il bambino più velocemente. Con la faringite, è sgradevole deglutire e con mal di gola fa male; poiché il primo tipo di malattia è caratterizzato da bassa temperatura e la differenza del secondo - un rapido aumento a 40 gradi, mentre la faringite è spesso accompagnata da naso che cola, congestione nasale, starnuti, lacrimazione degli occhi.

Trattamento faringite

Il corpo di un bambino indebolito è difficile resistere agli effetti dei virus. Le forze vengono prese da un dolore crescente alla gola, una temperatura che sale dolcemente, quindi la prima regola per una pronta guarigione è il riposo. Come trattare la faringite in un bambino a casa? Si raccomandano le seguenti procedure:

  1. Fare i gargarismi almeno tre volte al giorno.
  2. Dare molta acqua tiepida per prevenire la disidratazione.
  3. Per ventilare la stanza più spesso, per umidificare l'aria.
  4. Non abbattere la temperatura se il termometro mostra meno di 38 gradi.
  5. Per l'anestesia la gola usa aerosol (spray), losanghe.
  6. Per ridurre il gonfiore della mucosa nasale, le gocce possono essere instillate solo dopo aver consultato un medico.

Faringite virale

La causa di un processo infiammatorio attivo può essere un'infezione virale, che rende i sintomi della faringite nei bambini simili al comune raffreddore. La quota di questo tipo di malattia che colpisce la mucosa, la parete posteriore della faringe, rappresenta circa i due terzi di tutti i casi della malattia. Gli agenti causali della faringite virale sono un grande gruppo - da adeno-, rino- o coronavirus a virus dell'influenza, citomegalia.

Faringite batterica

Il secondo tipo più comune di malattia che causa l'una o l'altra delle forcelle di microbi. I fattori che provocano la comparsa del processo infiammatorio possono essere micoplasma (funghi) o una diminuzione della protezione immunitaria. Quindi la malattia assume una forma grave e la faringite batterica - sintomi, trattamento nei bambini - richiede una seria attenzione. Quando streptococchi, stafilococchi, infezioni da meningococco richiedono un trattamento medico, che si basa su farmaci antibatterici locali o antibiotici sistemici sono prescritti.

Faringite allergica

Non solo virus, batteri, ipotermia, sistemi immunitari deboli, ma anche fattori irritanti possono provocare la comparsa della malattia. Più raramente, secondo le statistiche, la faringite allergica è più difficile da diagnosticare e questa forma della malattia è pericolosa a causa dell'apparenza della forma cronica. Polvere, odore di tabacco, altre sostanze potenti possono causare infiammazioni della mucosa. Gli allergeni entrano nel corpo del bambino, e se il trattamento viene scelto in modo errato o il contatto con l'irritante non viene eliminato, il recupero viene ritardato per un lungo periodo.

Faringite nei neonati

Nei più piccoli, questa malattia è esacerbata da una combinazione di infiammazione della mucosa e rinite acuta. Il sistema immunitario emergente non è in grado di resistere alle infezioni e il bambino non può lamentarsi o mostrare dove fa male. È difficile trattare la faringite nel bambino a casa, perché richiede un approccio sistematico (bere pesantemente, farmaci, riscaldamento a secco del collo, impacchi, massaggi), oltre a dover controllare la tosse, eseguire procedure volte a migliorare il drenaggio polmonare e lo scarico dell'espettorato.

Come trattare la faringite

Se sei stato in grado di diagnosticare correttamente, il prossimo passo sulla via del recupero sarà il trattamento. Le soluzioni antisettiche, ad esempio sulle erbe, sono necessarie per i gargarismi. Per aiutare il corpo del bambino a far fronte alla malattia più rapidamente, è possibile utilizzare gli aerosol e la frequenza di utilizzo di questi prodotti sarà la stessa di quella degli antisettici: almeno tre volte al giorno. Cos'altro per curare la faringite in un bambino:

  • Le compresse di riassorbimento con effetto ammorbidente, come il Lisobact, accelerano significativamente il recupero.
  • Esistono metodi popolari popolari (risciacquo, decotti, macinatura).

È necessario essere trattati con l'uso di antibiotici in caso di forma purulenta, erpetica della malattia o in caso di sviluppo acuto di una malattia che minaccia la comparsa di rinofaringite. Con l'infezione, quando la faringite - i sintomi e il trattamento nei bambini variano - il farmaco Azithromycin fa bene. La tosse infettiva diventa una minaccia solo quando la natura virale dell'infiammazione dell'orofaringe e la malattia causata dai batteri possono essere trasmesse solo attraverso la condivisione di oggetti domestici. Un buon modo per prevenire il processo infiammatorio è quello di indurire il bambino.

Antibiotici per faringite

L'uso di farmaci in questo gruppo è consentito solo dopo aver preso ed esaminato un pediatra. Le proprietà specifiche di questi farmaci limitano la gamma di possibili usi, perché quando si prescrivono antibiotici per faringite, il medico dovrà tenere conto di: età, tipo e spettro dell'attività dei batteri, effetti tossici, reazioni allergiche. Quando la natura virale della malattia che assume farmaci antibatterici è controindicata, ma se ci sono complicanze o microbi colpiti da muco, allora non possono farlo. Per i bambini, una soluzione o sospensione è considerata più conveniente.

Antisettici per la gola

Il trattamento della faringite nei bambini sarà più veloce se a casa per fare procedure utili. Questi includono l'irrigazione con antisettici per la gola. Tali agenti come Miramistin, Furacilin, Geksoral, Chlorophyllipt aiutano ad alleviare il dolore, ridurre l'infiammazione. Le tonsille arrossate possono essere trattate per inalazione di vapore con oli essenziali o utilizzare farmaci che sono di grande aiuto nel trattamento della tonsillite: Iodinolo, Lugol, Yoks. Se non c'è allergia all'anestetico, al bambino possono essere somministrati antidolorifici per succhiare.

Come trattare la faringite a casa

Questa domanda è tra le tre più popolari insieme a che aspetto ha la faringite e per quanto dura la malattia. Come la diagnosi corretta, la selezione dello schema di trattamento farmacologico e i metodi di casa - tutto ciò contribuisce al rapido recupero del bambino. Come trattare la faringite a casa:

  • L'aglio aiuta a far fronte al mal di gola, ma il prodotto non deve essere sottoposto a trattamento termico, è meglio macinare in un frullatore e aggiungere al brodo caldo.
  • Si consiglia gargarismi con succo di cavolo bianco, salino, un decotto di erbe (eucalipto, pino, camomilla, erba di San Giovanni).

Video: trattamento della faringite nei bambini

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

La faringite cronica nei bambini è un problema con il sistema immunitario e non solo con esso.

La faringite cronica è un'infiammazione della parete posteriore della faringe, che si ripete più di una volta all'anno. Si verifica nei bambini di età superiore a un anno, in quanto richiede tempo per sviluppare un processo cronico. L'aspetto della malattia è dovuto all'imperfezione del sistema immunitario dei bambini.

Attenzione! Più piccolo è il tuo bambino, più debole è la difesa immunitaria!

Perché?

La faringite cronica in un bambino può presentarsi come una malattia indipendente, il che è piuttosto raro. Più spesso, questa è solo una parte delle manifestazioni di un gruppo di malattie associate a danni al sistema respiratorio, il tratto gastrointestinale. Ciò è spiegato dal fatto che la faringe fa parte di entrambi i sistemi (respiratorio, digestivo).

Nei bambini, le seguenti condizioni possono essere la causa della faringite cronica:

  1. Frequenti malattie respiratorie acute di natura virale.
  2. Il risultato della faringite batterica senza un trattamento adeguato.
  3. Irritazione prolungata della chimica delle mucose, stimoli termici.

Molte malattie dei bambini, compresa la faringite cronica, sono un legame provato con il fumo dei genitori. Mangiare cibi caldi che causano ustioni alle membrane mucose della faringe porta a infiammazione cronica. Lo stesso processo si verifica quando si mangia cibo piccante.

Malattie croniche dell'esofago, dello stomaco e diffusione alla faringe. L'inalazione di particelle irritanti durante il fumo passivo, attivo dei bambini, l'aria secca degli appartamenti, l'elevata polverosità dell'aria sono la causa della faringite cronica, che è il prezzo delle cattive abitudini degli adulti e dei bambini.

Suggerimento: Non fumare in presenza di bambini. Per il periodo di riparazione dei locali, mandarli ai parenti. Non avere fretta di dare da mangiare a tuo figlio un pasto caldo.

Malattie allergiche con lesioni del tratto respiratorio sono considerate le cause di frequenti infiammazioni del rinofaringe. Le infezioni batteriche e fungine dei seni paranasali (sinusite), nasali, della cavità orale (anche carie dentale, altri problemi dentali), di regola, hanno una faringite concomitante.

Con ripetuti episodi di infiammazione della cavità nasale, la bocca, rinofaringite cronica si sviluppa nei bambini. Questa condizione si verifica se il trattamento del freddo dei bambini non viene eseguito in modo efficace, viene mantenuta un'immunità ridotta.

Quali tipi sono

La faringite cronica ha periodi di esacerbazione, remissione (cessazione delle manifestazioni). I cambiamenti visibili corrispondono allo stadio del processo infiammatorio.

Esistono diversi tipi di faringite cronica:

La forma mista di faringite cronica è più comune. Versione atrofica del decorso della faringite conseguenze spiacevoli. L'assenza di "protezione" linfoide provoca la diffusione dell'infezione alle basse vie respiratorie con lo sviluppo di bronchite.

Quanto manifesto

Più i bambini sono piccoli e più debole è la loro immunità, più i sintomi della malattia sono luminosi. La causa della riacutizzazione può essere il raffreddamento generale locale. Ad esempio, bevendo preso da un frigorifero, mangiando un gelato, i piedi rinfrescanti, vestiti che non sono in accordo con il tempo.

Principali sintomi di esacerbazione della faringite:

  1. Dolore, gola "graffiante" durante la deglutizione.
  2. Tosse secca che intensifica questi dolori.
  3. Sintomi di intossicazione generale (mal di testa, debolezza, febbre, mancanza di appetito).

I sintomi possono avere una natura sfocata, non è sufficiente apparire nei bambini più grandi, non interferire con il loro apprendimento attivo, le lezioni di educazione fisica. Come si è scoperto, faringite cronica che pericoloso, è lo sviluppo di malattie autoimmuni in assenza di un trattamento adeguato. "La colpa" più spesso nella comparsa di tali complicazioni di streptococco beta - emolitico.

Può influenzare selettivamente il cuore, i reni, le articolazioni, i vasi sanguigni. Lo streptococco insieme ad altri fattori di rischio è la causa dello sviluppo di reumatismi, glomerulonefrite, artrite reumatoide e altre lesioni sistemiche del tessuto connettivo. Pertanto, è meglio non aspettare la faringite cronica, ma trattarla attivamente fino a quando i sintomi non vengono eliminati.

Raccomandazioni generali e metodi di trattamento

Se a un bambino viene diagnosticata un'infiammazione cronica, si deve ricordare che il suo trattamento è molto più complicato della forma acuta della malattia. La faringite cronica nei bambini non è un'eccezione alla regola: il trattamento di questa malattia è lungo, le istruzioni del medico curante dovrebbero essere eseguite integralmente, seguendo i principi generali della terapia e l'elenco dei farmaci.

Quando usi i rimedi popolari, devi prima consultarti con l'otorinolaringoiatra dei bambini.

Pertanto, i genitori sono preoccupati per le domande:

  • quali medicine per il trattamento della faringite cronica sono usate oggi;
  • durata della terapia;
  • come evitare complicazioni.

La terapia di questa patologia nei bambini dipende dall'età e dalla forma della malattia con l'eliminazione della causa della malattia.

Il trattamento della faringite cronica in adulti e bambini ha le sue caratteristiche ed è diverso dal trattamento della faringite acuta.

I principali principi di trattamento di varie forme di faringite cronica nei bambini includono:

  • identificazione e, se possibile, completa eliminazione della causa della malattia e di altri fattori che possono aggravare il decorso del processo infiammatorio della faringe (sindrome post-nasale, vegetazione adenoidea, reflusso gastroesofageo, fumo, incluso passivo);
  • una dieta con completa esclusione di piatti e cibi irritanti (cibi piccanti, acidi, salati, troppo freddi o caldi e bevande, cibi grossolani);
  • antisettici, emollienti e antinfiammatori locali e generali nel trattamento della faringite cronica (spray, pastiglie, compresse riassorbibili, irrigazione, inalazione con nebulizzatore);
  • riabilitazione di focolai di infezione cronica e trattamento di batteriocarrier asintomatico;
  • trattamento corretto delle esacerbazioni causate da microflora batterica o combinata (antibiotici, agenti antivirali e antifungini);
  • farmaci sintomatici (antitosse, diradamento del muco, antidolorifici);
  • farmaci immunomodulatori e trattamento della faringite cronica con preparati omeopatici (Tonsilgon, Limfomiazot, Immudon, IRS-19, Ribomunil, Immunorix);
  • complessi vitaminici e minerali;
  • fisioterapia (magnetoterapia, laser, ultrasuoni, elettroforesi, fangoterapia);
  • rimedi popolari preparati da soli per il trattamento della faringite cronica + trattamento in un sanatorio specializzato e climatoterapia.

Tutti questi metodi sono finalizzati all'eliminazione delle frequenti esacerbazioni di infiammazione lenta e alla prevenzione dell'aspetto o dell'aggravamento dei cambiamenti ipertrofici nelle cellule della mucosa.

Il trattamento della faringite granulare cronica è diretto a:

  • sul ripristino dei cambiamenti nelle cellule;
  • miglioramento dei processi metabolici e della circolazione della mucosa;
  • attivazione della guarigione e normalizzazione di tutti i processi disturbati nel muco dopo l'intervento (con suppurazione dei granuli o della loro crescita attiva).

Il video dirà come trattare la faringite cronica granulare con un laser e altri metodi di trattamento di questa malattia complessa.

La forma atrofica della faringite in otorinolaringoiatria pediatrica è raramente osservata con faringite iperplastica estremamente avanzata o con una complessa patologia somatica dell'apparato digerente - faringite atrofica essenziale primaria. È associato allo sviluppo di molteplici lesioni distrofiche degli organi del tratto digerente (esofago, stomaco, meno spesso l'intestino).

È importante ricordare che un risultato positivo del trattamento può essere solo nel caso di piena attuazione di tutte le raccomandazioni del medico curante e dell'intero corso del trattamento, a seconda della forma della patologia.

Cosa non fare nell'infiammazione cronica faringea nei bambini

Spesso l'infiammazione cronica della faringe può essere combinata con tonsillite cronica e laringite e solo un medico determina come trattare la tonsillofaringite cronica o la laringofaringite.

L'auto-trattamento in questo caso non porterà sollievo e il prezzo dell'uso incontrollato di varie droghe e rimedi popolari per faringite cronica:

  • aggravamento di infiammazione e gonfiore della mucosa nasale;
  • aumento dei sintomi spiacevoli di un processo infiammatorio cronico (secchezza costante, formazione di muco, tosse irritante e perdita della voce;
  • disturbi circolatori nelle mucose e progressione dei cambiamenti all'interno delle cellule;
  • transizione della forma catarrale dell'infiammazione in faringite ipertrofica (granulare o laterale).

Quando si curano forme croniche di faringite nei bambini, gli specialisti cercano di evitare di prescrivere i seguenti farmaci e terapie:

  • il trattamento e l'irrigazione della faringe con farmaci che irritano la membrana mucosa del rinofaringe (prodotti con clorexidina, alcool, mentolo, oli essenziali di eucalipto), propanolo, yok e Iodinolo sono usati raramente - possono causare ustioni alla parete posteriore faringea;
  • inalazioni di vapore, specialmente con olii essenziali - provocano spesso un aumento dell'edema mucoso o una sovrapposizione di una reazione allergica;
  • non applicare alcun fondo ad alto rischio di intolleranza individuale di alcuni componenti del farmaco, questo vale per i farmaci complessi;
  • L'uso di varie gocce vasocostrittive è controindicato - esse seccano e irritano la mucosa nasofaringea quando scorre dal naso;
  • Non irrigare la bocca del bambino con una soluzione concentrata di sale.

È importante ricordare che il metodo di trattamento e la medicina per il trattamento della faringite cronica sono scelti individualmente. La terapia deve essere effettuata sotto il controllo obbligatorio del medico curante, e qualsiasi cambiamento nel benessere del bambino sullo sfondo del trattamento richiede la consultazione immediata dello specialista osservante.

Faringite nei bambini - cause, sintomi, diagnosi, trattamento con farmaci e rimedi popolari

A differenza dell'angina, questa malattia causa l'infiammazione della parete posteriore della gola, senza alterare le tonsille. La faringite può svilupparsi sullo sfondo di altre patologie del tratto respiratorio superiore, tra cui la rinite, la tracheite, la laringite. Il pericolo della malattia è che se non curato, sfocia nella forma cronica, causando un grande disagio. I segni caratteristici della faringite sono una voce rauca, un solletico e una parete posteriore rossa della gola in un bambino. Il trattamento della malattia è principalmente locale, ma può anche richiedere una terapia sistemica con l'ingestione di farmaci.

Cos'è la faringite

In questa malattia, il tessuto linfoide e le pareti mucose della parete faringale posteriore si infiammano senza il coinvolgimento delle tonsille nel processo patologico. Faringite si verifica nel 40% dei casi di infezioni respiratorie acute nei bambini. Più piccolo è il bambino, più difficile è la malattia e più difficile è la scelta dei farmaci. Nelle lesioni virali, la faringite si sviluppa come patologia indipendente, ma durante l'infanzia è più spesso marcata sullo sfondo di raffreddori, riniti, bronchiti e laringiti. Ciò è dovuto alla tendenza del bambino a diffondere la sconfitta delle vie respiratorie.

motivi

La faringite primaria è associata all'esposizione della mucosa della faringe agli agenti infettivi. La malattia può provocare infezioni intestinali e generali, infiammazione delle prime vie respiratorie. In alcuni casi, le ustioni della gola mucosa, gli oggetti estranei nella faringe o il danno alla gola durante l'intervento chirurgico sono la causa. I patogeni più comuni della faringite sono i seguenti patogeni:

  • virus dell'influenza, herpes, parainfluenza, citomegalovirus, enterovirus, adenovirus, rhinovirus;
  • batteri, quali stafilococchi, meningococchi, streptococchi, bacilli emofilici e difterici, corinebatteri, moraxella, diplococchi;
  • funghi, agenti intracellulari (clamidia, micoplasma).

La faringite di eziologia virale è annotata nel 70% dei casi, i batteri e altri hanno rappresentato il 30%. La sua forma acuta è associata a patologie come la mononucleosi infettiva, il morbillo, la scarlattina, la SARS. Il tipo cronico di faringite è più spesso diagnosticato in pazienti con le seguenti malattie infiammatorie dell'orofaringe:

  • adenoiditi;
  • sinusite;
  • stomatiti;
  • rinite;
  • tonsillite cronica;
  • mal di gola;
  • carie.

I fattori di rischio per lo sviluppo della faringite includono ipotermia locale o generale. Esiste un'alta probabilità di infiammazione della mucosa faringea a seguito dell'azione di vari stimoli su di esso, ad esempio cibo piccante, fumo di tabacco, aria polverosa o fredda. Il gruppo di rischio comprende pazienti con:

  • indebolimento dell'immunità locale;
  • rimozione delle tonsille palatine, dopo le quali si osservano cambiamenti atrofici nella mucosa faringea;
  • reflusso gastroesofageo, che fa entrare il contenuto dello stomaco nella gola;
  • rinite posteriore, in cui il muco nel caso di soffiare scorre giù per la faringe;
  • difficoltà nella respirazione nasale, a causa della quale l'aria fredda non depurata viene inalata attraverso la bocca;
  • allergia dovuta all'istamina, catturata nella mucosa della gola.

Tipi e forme

Batteri e virus attaccano la membrana mucosa della faringe da altri focolai di infiammazione. Per questo motivo, faringobronchite, faringolaringite, rinofaringite e faringoglonia è diagnosticata nei bambini più spesso rispetto alla forma isolata della faringite. A seconda della natura del decorso della malattia sono i seguenti tipi:

  • Sharp. L'infiammazione continua per 2 settimane. Le malattie sintomatiche sono pronunciate. Dolore e mal di gola spesso accentuati, tosse secca. La causa può essere un processo infettivo-infiammatorio nella trachea o nasofaringe.
  • Subacuta. Questa specie progredisce più velocemente della cronica, ma non entra nella fase acuta. In alcuni pazienti, la forma subacuta è un precursore della rosolia del morbillo o della scarlattina.
  • Cronica. Ci vogliono più di sei mesi con esacerbazioni frequenti.

Prendendo in considerazione l'area di infiammazione, il disturbo è diviso in due tipi: comune - l'intera superficie posteriore della faringe è interessata, limitata - l'infiammazione si nota solo sulle creste laterali. A seconda del luogo, la faringite cronica nei bambini è rappresentata dalle seguenti forme:

  • catarro (è interessata solo la gola mucosa);
  • granulare (infiammazione situata più in profondità nei follicoli linfatici);
  • atrofico (accompagnato dall'essiccamento del tessuto infiammato).

sintomi

La faringite in un bambino è accompagnata da dolore durante la deglutizione, secchezza, crudezza e mal di gola. In questo contesto, c'è una tosse superficiale, appare la raucedine. Se visti dalla gola si possono notare i seguenti segni:

  • arrossamento della parete faringea, palato molle e archi faringei palatali;
  • gola granulare in un bambino con follicoli infiammati sporgenti;
  • iperemia e gonfiore dell'ugola, cuscini faringei laterali.

La temperatura durante la faringite in un bambino è normale o subfebrillare (37 gradi). Sopra, sorge, se la malattia si è sviluppata sullo sfondo delle malattie virali. Quindi, in un piccolo paziente, si notano febbre, mal di testa e gonfiore dei linfonodi sottomandibolari. I seguenti sintomi indicano un decorso cronico della malattia:

  • tosse ossessiva;
  • sensazione di corpo estraneo in gola;
  • gola mucosa sciolta.

Data la forma e la natura della malattia, possono esserci sintomi soggettivi molto diversi. I principali sono i seguenti:

  • Quando la forma fungina (faringomicosi). Ci sono erosioni e fessure agli angoli della bocca (inceppati), una patina di formaggio sulla parte posteriore della gola, un aumento dei linfonodi nel collo.
  • Con forma atrofica. Viene diagnosticato assottigliamento, pallore e secchezza della membrana mucosa della gola. Contiene croste dure difficili da rimuovere.
  • In forma iperplastica cronica. Il bambino può lamentare secchezza e mal di gola. Muco denso si accumula sulla mucosa faringea, che può causare vomito. In questo contesto, si può notare l'iperplasia dell'epitelio della gola.

Faringite acuta

Ha un quadro clinico luminoso. Il bambino si lamenta che gli fa male inghiottire, prurito, secchezza e mal di gola. L'aumento della temperatura è insignificante - fino a 37-38 gradi. Se la malattia si verifica sullo sfondo di un raffreddore, allora appariranno tutti i suoi sintomi caratteristici, tra cui tosse, naso che cola, congiuntivite. Con una "faringe vuota", il dolore alla gola aumenta - questo è un sintomo caratteristico.

Nei bambini si osserva un'infiammazione ipertrofica della mucosa faringea. Produce granulazioni di grandi e medie dimensioni, che causano dolore. I seguenti sintomi sono sintomi caratteristici della forma acuta:

  • rifiuto del bambino a mangiare;
  • Irradiazione del dolore nell'orecchio e nella mandibola;
  • punto emorragie nel palato duro;
  • dolore e aumento dei nodi regionali;
  • sonnolenza, apatia.

cronico

Il segno distintivo della forma cronica della malattia è considerato una falsa tosse, in cui l'espettorato non è separato. Si celebra soprattutto di notte. Sulla parte posteriore della gola si accumula muco, che il bambino ingoia costantemente in modo riflessivo. Se visto dalla gola si può notare il suo rossore e la sua grana. La placca purulenta è nota solo quando l'eziologia batterica della malattia. Altre caratteristiche distintive sono elencate:

  • leggero aumento di temperatura al mattino;
  • gola secca, a causa di ciò che devi costantemente ingoiare;
  • raucedine;
  • sensazione di congestione nella parte superiore della faringe;
  • malessere.

Faringite nei neonati

Nei bambini si verifica una malattia molto più pesante. Dal momento che non possono dire di essere preoccupati, i genitori stessi devono identificare la malattia. Nei bambini, prevalgono i sintomi generali, espressi dai segni del seguente elenco:

  • sonno povero, ansia;
  • tosse occasionale;
  • pianto e capricciosità;
  • temperatura a 39 gradi;
  • rigurgito dopo l'alimentazione;
  • diminuzione dell'appetito
  • salivazione - salivazione;
  • disfagia - disturbo dell'atto di deglutizione;
  • grave febbre;
  • eruzione del corpo;
  • dispepsia;
  • naso che cola

complicazioni

La maggior parte delle complicazioni della malattia si verificano con un trattamento improprio. L'infezione si diffonde in tutto il corpo, interessando principalmente il tratto respiratorio, anche se l'infiammazione può interessare anche il rivestimento del cervello. L'elenco delle complicanze della faringite comprende le seguenti malattie gravi:

  • Otite. Questa è un'infiammazione acuta o cronica di diverse parti dell'orecchio.
  • Tonsillite. Si sviluppa nella transizione dell'infiammazione alla regione delle tonsille. Chiamato anche angina.
  • Sinusite. È un'infiammazione delle mucose di uno o più seni paranasali.
  • Rinite. Questo è un processo infiammatorio nelle mucose della cavità nasale, che è accompagnato da edema e congestione.
  • Congiuntivite. In questa malattia, la congiuntiva è infiammata - la membrana mucosa dell'occhio.
  • Meningite. La complicazione più pericolosa in cui l'infiammazione si diffonde alle membrane del midollo spinale e del cervello.

diagnostica

Le complicazioni possono essere tanto più gravi quanto più piccolo è il bambino. Per questo motivo, quando compaiono segni di faringite, contattare immediatamente un pediatra o un otorinolaringoiatra pediatrico. Uno specialista, dopo aver ascoltato i reclami dei genitori, può sospettare questa malattia. Per confermare la diagnosi, vengono eseguite le seguenti procedure:

  1. Auscultazione. Questo studio, che ascolta i suoni generati nel processo degli organi interni. Nei bambini, il medico ascolta i rumori derivanti dalla respirazione nell'ascella e poi nel mezzo e nei lobi apicali del torace.
  2. Pharyngoscope. Questo è un esame visivo della faringe, che aiuta a identificare edema, iperemia, infiltrazione della parete posteriore della gola.
  3. Rinoscopia. Durante questa procedura, esaminare i passaggi nasali, i seni nasali e il setto.
  4. Otoscopio. È un esame dei canali uditivi esterni e del timpano.
  5. Lo studio diffonde dalla microflora della faringe. Condotto per chiarire l'agente eziologico della malattia e la successiva selezione del regime di trattamento corretto. Più spesso prescritto per sospetto morbillo, scarlattina o difterite.

Trattamento della faringite nei bambini

La terapia di questa malattia nei bambini è più spesso limitata al trattamento locale. Consiste nello svolgere inalazioni e risciacquo. Si raccomanda ai bambini piccoli che non riescono a sciacquarsi la bocca di bere molta acqua e irrigazione a goccia con antisettici mucosi. Se il bambino sa già come sciogliere le pillole, gli vengono prescritte le pasticche con effetti analgesici, antibatterici ed emollienti. Quando si osserva una grave iperplasia del tessuto linfoide della faringe, vengono prescritte le seguenti procedure:

  • adenotomija;
  • estinguere la parete posteriore faringea con onde radio;
  • bruciatura laser di granuli nella faringe;
  • criodistruzione di tessuti affetti;
  • bruciando con nitrato d'argento.

Per faringite nei bambini non è aggravato, è necessario prendere misure per trattare la malattia sottostante: carie, tonsille, adenoidi, disbiosi intestinale, raffreddori, riniti, sinusiti, ecc. Tenendo conto dell'eziologia dell'infiammazione della mucosa faringea, prescrivere una terapia sistemica con i seguenti farmaci:

  • antibiotici - con batteri;
  • antivirale - con virale;
  • antimicotici - con funghi;
  • antistaminico - con allergie.

Gli agenti antibatterici possono essere utilizzati localmente, ad esempio, come Bioparox, Grammidin o Orasept. Indipendentemente dal regime scelto, il trattamento deve essere mirato al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • normalizzazione di temperatura - è consigliato prendere medicine antipiretiche, per esempio, Paracetamol o Cefekol da bambini;
  • riduzione del dolore e del disagio in gola - inalazione, risciacquo, caldo, bere abbondantemente;
  • garantire un riposo completo - è prescritto il riposo a letto;
  • eliminazione della congestione nasale - è necessario seppellire le gocce vasocostrittive nelle narici;
  • rafforzamento dell'immunità - a tal fine effettuano instillazioni nel naso di Grippferon o Derinat.

Trattamento della faringite nei bambini a casa

Se il bambino non ha complicanze e febbre alta, il medico può consentire il trattamento a casa. Un importante criterio di recupero in questo caso è l'osservanza del riposo a letto nel periodo acuto - fino a quando la temperatura scende ai valori normali. I genitori devono seguire le seguenti regole:

  • dare al bambino solo cibo caldo;
  • eliminare i cibi piccanti che irritano la mucosa della gola;
  • Arieggiare regolarmente la stanza del paziente;
  • pulizia giornaliera umida e umidifica l'aria;
  • limitare il carico vocale del paziente.

Puoi dare da bere non solo acqua calda, ma anche latte con miele o soda. Se la temperatura si è abbassata, è permesso fare pediluvi caldi. Per risciacquare la gola dovrebbe utilizzare decotti delle seguenti erbe:

Le inalazioni sono indicate per eliminare i sintomi spiacevoli in gola. È meglio portarli fuori con un nebulizzatore. La frequenza raccomandata della procedura è 1-4 volte al giorno. Per inalazione adatto acqua minerale Borjomi, soluzione di Furatsilina o soluzione salina. I messaggi possono essere diluiti con tintura di calendula o propoli in un rapporto di 20: 1. Altre attività per il trattamento della faringite a casa sono presentate nella seguente lista:

  • prendendo mucolitici con una tosse secca - Mukaltin, sciroppo di liquirizia, Ambrobene;
  • trattamento della membrana mucosa della faringe con antisettici - Miramistina, Rotokan, Furacilina;
  • riassorbimento di pasticche antibatteriche e anestetiche - Doctor Mom, Travisil, Falimint, Laripront, Strepsils.

preparativi

Gli agenti antimicrobici sono efficaci solo contro la natura batterica della malattia, quando gli agenti causali sono streptococchi, stafilococchi o altri batteri. Per i bambini, gli antibiotici sono Amoxicillina e Sumamed. Quest'ultimo è usato soprattutto spesso. Vantaggio del vantaggio: per i bambini viene prodotto sotto forma di polvere, da cui viene preparata la sospensione (sciroppo). Inoltre, questa forma di rilascio è caratterizzata da un sapore di banana o ciliegia.

Sciroppo Sumamed è indicato per i bambini da sei mesi a 3 anni. Il dosaggio giornaliero è di 20 mg per 1 kg di peso. Il corso del trattamento è di 3 giorni. I bambini più grandi sono autorizzati a prendere le pillole nello stesso dosaggio. Gli effetti collaterali di Sumamed dovrebbero essere studiati nelle istruzioni, poiché sono presentati in una lista di grandi dimensioni. Le controindicazioni per questo farmaco sono le seguenti:

  • uso concomitante con ergotamina e diidroergotamina;
  • funzionalità renale compromessa o fegato;
  • ipersensibilità ai macrolidi.

Se la causa della malattia è diventata un virus, allora invece di antibiotici prescrivono antivirali, come Viferon o Acyclovir. Il primo preparato contiene interferone umano ricombinante. Viferon è usato per l'influenza, infezioni respiratorie acute e infezioni virali respiratorie acute, malattie infettive e infiammatorie. Vantaggio - permesso anche per neonati e bambini prematuri. Inoltre, questo farmaco è un immunomodulatore, poiché normalizza gli indicatori della concentrazione di immunoglobulina E.

Viferon è controindicato solo in caso di ipersensibilità alla sua composizione. Degli effetti collaterali possono verificarsi solo reazioni allergiche. Il dosaggio dipende dal modulo di rilascio:

  • 1 supposta 2 volte al giorno per 5 giorni;
  • una piccola quantità di unguento applicato sulla mucosa interessata fino a 3-4 volte al giorno;
  • il gel viene trattato con una lesione fino a 4-7 volte durante il giorno.

Gli agenti antifungini sono indicati per l'infiammazione candidare alla faringe. Una caratteristica caratteristica è una patina di formaggio sulla gola mucosa. Per il trattamento di questa forma aiuta la sospensione del bambino Diflucan. Il fluconazolo è presente nella sua composizione. Vantaggio: puoi persino dare un neonato, ma solo dopo esserti consultato con un pediatra. Diflucan è controindicato in caso di ipersensibilità al fluconazolo. Gli effetti collaterali sono meglio chiarire nelle istruzioni al farmaco, perché sono numerosi. Il dosaggio giornaliero di Diflucan è di 3 mg per 1 kg di peso.

La terapia etiotrope può includere antistaminici, se la causa della malattia era un'allergia. In questo caso, nominato Zirtek o Loratadin. Per alleviare i sintomi della malattia, il medico può prescrivere i seguenti mezzi:

  • Mucolitici - Mukaltin, Ambrobene, sciroppo di liquirizia, Sinekod. È necessario per la tosse secca migliorare lo scarico dell'espettorato.
  • Antipiretico - Paracetamolo, Cefecon. Indicato quando la temperatura supera i 38,5 gradi.
  • Antisettico - Miramistina, Furacilina, Rotokan. Usato per trattare la gola mucosa al fine di lavare via la placca da esso.

Rimedi popolari

Le ricette della medicina tradizionale nel trattamento delle malattie respiratorie dell'infanzia sono utilizzate solo come terapia adiuvante. La base dovrebbe essere il regime di trattamento prescritto dal medico. Se il pediatra lo consente, possono essere utilizzati anche i seguenti mezzi:

  • In 1 cucchiaio. acqua calda bollita sciogliere 1 cucchiaino. sale. Fai dei gargarismi con questo strumento fino a 3-4 volte al giorno.
  • Di notte, dai al paziente un bicchiere di latte caldo con l'aggiunta di un cucchiaio di miele.
  • Mescolare parti uguali di farina, senape in polvere, miele e olio vegetale. Dividere l'intera massa a metà, metterli su un pezzo di stoffa separato. Attaccare i cerotti risultanti sulla schiena e sul torace del paziente, avvolgere con una benda e indossare il pigiama. Lascia un impacco per 2 ore. Fare ogni giorno prima di andare a dormire.
  • Versare un litro di acqua calda 1 cucchiaio. l. da una miscela di rosa selvatica, bacche di anice e lampone. Versare in un thermos, lasciare riposare per 3-4 ore. Dare al paziente sotto forma di tè caldo per 4-5 giorni.

prevenzione

Una condizione importante per la prevenzione di questa malattia nei bambini è la vaccinazione programmata. Per prevenire qualsiasi infiammazione delle vie respiratorie contribuirà a mantenere una corretta alimentazione e l'assunzione di vitamine. Al bambino dovrebbe essere assicurato un soggiorno regolare giornaliero all'aperto. Nell'elenco delle misure preventive sono inclusi i seguenti:

  • indurimento;
  • contatto limitato con persone malate;
  • alloggiamento di aerazione e pulizia a umido regolare;
  • uso di unguento ossolinico per il naso prima di uscire;
  • trattamento tempestivo di raffreddori, riniti, sinusiti, adenoiditi;
  • impedire al bambino di entrare in contatto con fumo e polvere di tabacco.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Cause di ferite e ulcere nel naso - trattamento domiciliare con farmaci e rimedi popolari

Laringite

La cavità nasale è un filtro naturale del corpo da microrganismi nocivi che vengono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria.

Come fare i gargarismi con Rotokan

Laringite

Microbi o virus, penetrando nel tratto respiratorio superiore, causano malattie: bronchiti, mal di gola, tonsillite, faringite. Tosse, graffiante, gola rossa: questi fastidi si desidera sempre rimuovere rapidamente, per tornare alla vita normale.