Principale / Laringite

Etmoidite: sintomi e trattamento nei bambini e negli adulti ambulatorialmente ea casa

Laringite

L'etmoidite è un'infiammazione della mucosa delle cellule etmoidali. Durante questa malattia, tutte le cellule dell'osso possono infiammarsi e solo poche possono.

L'etmoidite è considerata una delle malattie più comuni e occupa le prime linee nella lista delle diagnosi ambulatoriali insieme alla sinusite. Circa il 15% degli adulti soffre di infiammazione della mucosa dei seni paranasali. Nei bambini, questo problema è molto più comune. Questa malattia viene trattata con antibiotici e occupa anche una posizione di leadership negli elenchi di malattie, il cui trattamento implica l'uso obbligatorio di antibiotici.

In America, la gente spende circa $ 6 miliardi all'anno di droga per questo disturbo. In Russia, circa 10 milioni di persone affrontano questa malattia ogni anno. Naturalmente, le statistiche non possono coprire tutti i pazienti e mostrare dati reali, dal momento che molte persone non vanno nemmeno dai medici per un consiglio e ricevono cure mediche adeguate a causa del decorso della malattia in forma debole, che trattano da soli a casa.

La causa dello sviluppo dell'etmoidite può essere la rinite più banale. Ma il più spesso si sviluppa come risultato di ARVI trasferito. Gli agenti causali di ethmoiditis sono infezioni batteriche micro-fungine e virali. Gli esperti dicono che per qualsiasi raffreddore acuto, i seni paranasali sono infiammati. Per anni, i medici hanno condotto le loro ricerche utilizzando apparecchiature moderne, tra cui la risonanza magnetica e la risonanza magnetica, che hanno portato allo sviluppo di uno dei tipi di sinusite nel 95% di tutti i casi associati a malattie respiratorie acute.

L'etmoidite influenza notevolmente la vita e il benessere del paziente, influenzando la condizione somatica e psicosomatica. Ogni quarto paziente affetto da etmoidite sviluppa depressione.

L'osso etmoide, che in latino è chiamato "os etmoidale", si trova al centro tra la cavità del cranio e il naso. Consiste di molte cellule ossee con una membrana mucosa. Come risultato dell'infiammazione di questo osso, una persona sviluppa sinusite o sinusite frontale a causa della vicinanza dei dotti di deflusso degli altri seni all'osso. La membrana mucosa delle cellule è molto sciolta, quindi durante l'infiammazione si assorbe rapidamente e si gonfia. Questa condizione è una base eccellente per la formazione di polipi. Le cellule frontali si trovano vicino al seno frontale, a causa della quale il seno frontale è completamente bloccato quando l'osso etmoide si infiamma. Inoltre, i nervi oculari e mascellari passano attraverso questo osso, che influisce anche negativamente sulle condizioni del paziente durante la malattia.

Negli adulti e nei bambini, la malattia si sviluppa a causa della debole immunità, dell'infiammazione di altre aree del naso. Per curare l'etmoidite in questo caso, è necessario liberarsi di tutte le malattie associate.

Etmoidite: sintomi e trattamento a casa

Il trattamento dell'etmoidite a casa non è raccomandato, poiché possono svilupparsi tutti i tipi di complicanze pericolose per la salute. Tuttavia, con una terapia tempestiva, è consentito l'uso aggiuntivo di metodi tradizionali. Più spesso utilizzato per il trattamento di gocce di miele, succo di aloe e cipolle. Sono sepolti nel naso per diversi giorni per alleviare il paziente.

Puoi anche usare semi di soia o carote, divorziati in mezzo miele liquido.

Celidonia può causare starnuti, quindi puoi facilmente liberarti di muco e pus.

I bagni di trementina sono raccomandati per l'etmoidite. Nel bagno caldo aggiungere la quantità necessaria di trementina e sedersi sulla cintura per 10 minuti. Dopo il bagno, è necessario asciugare bene l'asciugamano, bere un'ora di lampone e sdraiarsi in un letto caldo. Il corso dura tre giorni.

antibiotici

L'etmoidite si sviluppa a causa di virus e batteri, e quindi il trattamento più spesso comporta l'assunzione di antibiotici. Per prescrivere antibiotici, è necessario innanzitutto determinare il tipo di microrganismi che hanno influenzato lo sviluppo della malattia. Per questo, un campione dello scarico viene prelevato dal naso.

Tuttavia, non tutti decidono di essere trattati con antibiotici, perché danno complicazioni ad altri organi, i medici prescrivono Sinuforte. Ti consente di migliorare l'immunità e di liberare rapidamente il naso da muco e pus.

fisioterapia

È considerato un metodo efficace di trattamento dell'etmoidite con la comparsa dei suoi primi sintomi. La terapia fisica è prescritta in aggiunta al trattamento medico:

  • L'elettroforesi con antibiotici è uno dei rimedi efficaci per l'etmoidite, secondo le recensioni dei pazienti;
  • Fonoforesi con idrocortisone o ossitetraciclina;
  • Laser ad elio-neon.

Se questi trattamenti non sono d'aiuto, allora può essere prescritto un intervento chirurgico.

Per questo, viene effettuata una puntura, attraverso la quale il pus viene pompato fuori e tutto viene lavato con una miscela antibatterica.

Etmoidite: diagnosi e trattamento negli adulti

Di solito, l'etmoidite negli adulti può essere diagnosticata dal medico ENT durante l'esame dei passaggi nasali e sulla base dei sintomi principali.

Il medico esaminerà i passaggi nasali, determinerà se c'è gonfiore della mucosa, se ci sono polipi o secrezione purulenta. Sulla base di tutti questi sintomi, verrà somministrato il trattamento necessario per eliminare l'etmoidite negli adulti.

Ulteriori ricerche possono essere utilizzate anche per diagnosticare la malattia. Ad esempio, la tomografia computerizzata, con la quale è possibile conoscere il grado di infiammazione, la presenza di polipi e le formazioni purulente.

Questa procedura è estremamente importante per i sintomi che indicano la diffusione della malattia in un'altra parte del naso e dell'orbita. Con una scarica pesante, è possibile prelevare un campione di muco per determinare la causa dell'etoditite.

Etmoidite in un bambino: i principali sintomi nei bambini e metodi di trattamento della malattia

Al momento della nascita, le cellule etmoidali sono già formate nel bambino, ma il seno frontale appare dopo che la membrana mucosa cresce nell'osso frontale e la sostanza spugnosa si risolve. Questo di solito richiede fino a tre anni. Pertanto, in un neonato e fino all'età di tre anni, l'etmoidite si verifica in isolamento. Dopo tre anni, la malattia può diffondersi al seno frontale. A volte tutte le cellule possono infiammarsi, ma il più delle volte il gruppo anteriore o posteriore delle cellule si infiamma. L'infiammazione delle cellule etmoidiche può essere diagnosticata nei neonati dopo diversi giorni dalla nascita.

I bambini sono più suscettibili a questa malattia. La malattia può svilupparsi sullo sfondo del comune raffreddore, influenza, malattie respiratorie, vari tipi di sinusite. Nei neonati, la sepsi ombelicale e cutanea può anche portare alla comparsa di etmoidite.

I bambini non tollerano questa malattia, è particolarmente necessario controllare la temperatura corporea in questo momento.

Nei bambini più grandi e negli adulti, la malattia viene spesso trasferita ad altri seni paranasali, in conseguenza dei quali può sviluppare sinusite o seno frontale. In questi casi, il medico fa una diagnosi di frontoetmoidite o gamemoretoidite.

I principali sintomi della comparsa di etmoidite in un bambino sono:

  • Sentirsi male;
  • La temperatura elevata;
  • Gonfiore della palpebra superiore;
  • L'occhio non può chiudersi fino alla fine;
  • Il bulbo oculare è spostato in avanti e verso l'esterno;
  • La sensazione di dolore sulla fronte e nella regione della mascella con la pressione;
  • Il ponte del naso è molto dolorante;
  • Vomito e indigestione

Nei bambini di età pari o superiore a 5 anni, la palpebra superiore si gonfia non tanto, ma i dolori sono altrettanto forti. Inoltre, l'olfatto potrebbe scomparire. Per la diagnosi, il bambino ha bisogno di fare una rinoscopia e una radiografia.

La malattia è aperta e latente. I principali sintomi nei bambini con etmoidite aperta sono la secrezione nasale. Quando le forme sono chiuse, ci sono sensazioni dolorose nell'angolo dell'occhio e gonfiore della palpebra. Ai fini del trattamento svolge un ruolo importante radiografia.

L'etmoidite acuta anteriore nei bambini piccoli di solito procede in forma benigna. Nell'adolescenza, l'etmoidite acuta può già svilupparsi in cronica e portare alla formazione di polipi, se il tempo non inizia il trattamento. Per il trattamento dei bambini spesso usano Sinuforte, che agisce delicatamente e non danneggia il corpo dei bambini.

Etmoidite: tipi principali e loro sintomi

Esistono diversi tipi di ethmoiditis, che sono classificati in base ai segni del decorso di questa malattia. I principali sono etmoiditi acute e croniche. Appaiono per gli stessi motivi, ma appaiono in modo diverso l'uno dall'altro.

Etmoidite acuta

La forma acuta della malattia si manifesta con sintomi spiacevoli, ma è più facile da trattare rispetto a una cronica. La malattia può essere rapidamente riconosciuta e curata grazie ai suoi chiari segni:

  • Grave mal di testa nel naso, negli occhi e nella fronte;
  • Respirazione pesante;
  • Perdita dell'olfatto;
  • Temperatura corporea entro 38 °;
  • Grave naso che cola.

Al primo stadio, lo scarico non ha pus, ma col tempo lo scarico diventa verde o giallo, a volte c'è un odore sgradevole.

È importante!

Etmoidite catarrale

La specie più comune con eziologia virale. Si manifesta con una scarica abbondante dagli occhi, blocco del naso, starnuti costanti, dolore al naso, fronte e altre parti della testa. Potrebbe esserci anche gonfiore sul viso.

Etmoidite cronica

Dr. Komarovsky dice che è meglio non affrontare questo tipo di malattia. Dal momento che la forma cronica dà sempre complicazioni.

L'etmoidite cronica si verifica se il trattamento necessario non è stato effettuato durante la forma acuta, o se l'immunità del paziente non ha potuto far fronte all'infiammazione.

Di conseguenza, la malattia si sviluppa in una forma cronica e accompagna una persona per tutta la sua vita.

A volte può sbiadire e quasi non disturbare, e talvolta può andare in fase attiva.

Possono verificarsi i seguenti sintomi di etmoidite cronica:

  • Pressione nel naso;
  • Dolore persistente alla testa;
  • Scarico purulento con odore;
  • Congestione nelle secrezioni di nasopharynx;
  • Nausea e vomito;
  • Mancanza di odori

Questa forma di malattia è pericolosa, poiché una persona potrebbe pensare che questo è solo un naso che cola e non curare l'etmoidite per anni. Tuttavia, da solo non passerà nulla, ma solo peggiorerà. E il rischio di complicazioni aumenta ogni giorno.

Etmoidite poliposa o iperplastica

Questa è una forma cronica della malattia, che si manifesta con un costante gonfiore. L'edema è sostenuto dalla formazione di polipi sulle cellule etmoidali.

Etmoidite poliposa cronica

Malattia nota che è difficile da curare. Con questo tipo di progressione della malattia, molto spesso si verificano recidive, nonostante il fatto che i medici siano costantemente alla ricerca della malattia e alla ricerca di nuovi metodi per il trattamento.

Recentemente, spray nasali ormonali sono stati usati per trattare i pazienti con etmoidite da poliposi cronica. Questo trattamento dà risultati eccellenti. Tuttavia, il trattamento chirurgico della polipoetmoidotomia non è ridotto.

Etmoidite purulenta

Di tutte le specie croniche, questa è la più comune. Durante la malattia del paziente con etmoidite purulenta, il paziente ha abbondanti scarichi purulenti e il loro accumulo nel seno. Il pus si accumula e può fluire nel tessuto orbitale, che porta ad un ascesso e alla formazione di una fistola nel sito della sua scoperta.

Durante la gravidanza

Le donne incinte con etmoidite vengono inviate in ospedale per il trattamento e il monitoraggio costante del feto nel grembo materno. Il trattamento prevede l'assunzione di antibiotici, quindi è necessario monitorare attentamente eventuali cambiamenti nel corpo della futura gestante, in modo da non provocare la minaccia di aborto spontaneo e lo sviluppo di patologie. Le donne incinte assumono pillole del gruppo della penicillina o delle cefalosporine, inoltre frequentano le procedure per il risciacquo del naso con un catetere del seno. Inoltre, è possibile assegnare fonoforesi e quarzo tubolare.

Le cause, i sintomi e i metodi di trattamento dell'etmoidite nei bambini

L'etmoidite nei bambini può verificarsi a causa dell'esposizione a varie cause. L'infiammazione delle membrane mucose delle cellule del seno etmoidale può verificarsi sullo sfondo della rinite, dopo gravi malattie virali infettive o respiratorie, a causa di lesioni facciali. Una patologia si sviluppa quando i dotti di uscita delle cellule del labirinto etmoide e il movimento del naso medio si restringono. Abbastanza spesso, questa infiammazione si manifesta nella forma acuta, l'etmoidite cronica viene diagnosticata raramente nei bambini. Nei neonati e bambini di età inferiore a 1, la patologia si pone in isolamento.

Nei bambini in età prescolare, la malattia si sviluppa dopo che è stato completato il processo di formazione dei seni mascellari e frontali. Il gonfiore delle mucose della cavità nasale si sviluppa, il deflusso dell'essudato secreto dalle cavità nasali è disturbato. L'infiammazione progredisce molto rapidamente. Dopo un breve periodo di tempo c'è una lesione degli strati più profondi delle mucose, appare l'edema.

Tipi di patologia

A seconda delle caratteristiche del corso, ci sono 2 forme della malattia:

A seconda della localizzazione del focus dell'infiammazione, è possibile una lesione destra, lato sinistro o bilaterale.

I principali sintomi della malattia

L'infiammazione delle mucose che rivestono le cellule del labirinto etmoideo, nei bambini piccoli, è abbastanza comune. È una pericolosa auto-patologia.

Tra i principali sintomi di etmoidite acuta nei bambini sono:

  • dolore al naso, vicino alla base del naso, tra gli occhi;
  • mal di testa, emicrania;
  • toccare le ali del naso è molto doloroso;
  • aumento significativo della temperatura corporea;
  • gonfiore dei tessuti molli attorno agli occhi;
  • perdita dell'olfatto;
  • mancanza di appetito;
  • scarico purulento o sieroso dalla cavità nasale.

Per i bambini piccoli, questa è una patologia estremamente pericolosa, in cui si sviluppano gravi complicazioni entro poche ore. La patologia assume istantaneamente un carattere purulento, la temperatura corporea sale molto bruscamente a 40 gradi (l'antipiretico per uso orale in questo momento è inefficace). I sintomi di intossicazione in questo momento aumentano molto rapidamente, i bambini iniziano il vomito incessante, che può portare alla disidratazione.

Con la congestione nasale, si sviluppano processi infiammatori nella regione della mascella superiore e nella cellula peri-orbitale. L'occhio, che si trova sul lato colpito, si chiude completamente, il bulbo oculare si sposta verso il basso. La malattia progredisce rapidamente e le complicazioni potenzialmente letali per il bambino possono manifestarsi già da 3 giorni. In assenza di un trattamento adeguato può sviluppare complicazioni intracraniche o orbitali, sepsi.

La transizione della malattia alla forma cronica è una complicazione meno pericolosa, ma ancora spiacevole che può formarsi nei bambini senza il trattamento corretto della patologia. I sintomi del processo cronico si distinguono per il fatto che sono aggravati durante la notte. Quando l'etmoidite nei bambini, i sintomi sono più pronunciati rispetto agli adulti.

Cause di malattia

Tra le principali cause dello sviluppo della malattia nei bambini si distingue il noto raffreddore comune. Con un sintomo così sgradevole della SARS, ogni anno si affrontano non solo i bambini, ma anche gli adulti.

La malattia etmoidite e i suoi sintomi nei bambini si manifestano spesso sullo sfondo di una ridotta immunità. La predisposizione a questa malattia si pone sullo sfondo dell'infiammazione degli altri seni. Quando prescrive un trattamento, il medico deve prendere in considerazione la causa della malattia, perché prima di tutto deve essere eliminato.

Nei bambini di età inferiore ai 10 anni, vengono spesso diagnosticate le cellule infiammate del labirinto etmoidale. Il gonfiore delle mucose dovuto a rinite prolungata, ARVI, influenza e infiammazione di altri seni nasali può portare a patologie. Negli adolescenti, l'infiammazione delle cellule del labirinto etmoide è spesso combinata con antritis o sinusite.

La malattia viene diagnosticata anche nei neonati. Procede estremamente duro, con un aumento della temperatura corporea. Il trattamento domiciliare è inaccettabile, l'ospedalizzazione è indicata. La causa della malattia in questo caso è spesso nascosta nella sepsi ombelicale e cutanea.

L'etmoidite in tenera età si diffonde facilmente alle ossa e al periostio, provocando la formazione di fistole e ascessi. A causa della stretta vicinanza agli occhi, è una minaccia per la salute della vista e, se non trattata, può causare cecità.

diagnostica

Tra i metodi più informativi utilizzati per la diagnosi di etmoidite, tomografia computerizzata isolata. Un esame dettagliato consente di determinare la presenza della malattia nella fase iniziale.

Imaging a risonanza magnetica - strumento non meno efficace, ma usarlo molto meno. Ciò è dovuto al fatto che questo dispositivo non è disponibile in tutte le cliniche e l'esame stesso è piuttosto costoso.

La radiografia è uno strumento diagnostico meno informativo, ma più accessibile. Nella foto delle parti interessate del labirinto trellised saranno visibili i blackout.

Tra i metodi efficaci si distinguono:

  1. Rinoscopia. L'ispezione della cavità nasale viene eseguita utilizzando uno speciale dilatatore e uno specchio nasale.
  2. Tecnica endoscopica Implica l'introduzione nella cavità nasale di una sonda speciale con un sistema ottico.

I bambini piccoli non sono raccomandati per fare le radiografie. Anche la rinoscopia e l'endoscopia sono molto difficili.

Trattamento di patologia

Vale la pena notare che il trattamento dell'etmoidite in un bambino dovrebbe iniziare senza indugio. Ciò è dovuto al fatto che la malattia rappresenta un pericolo reale per la vita dei bambini, in particolare dei bambini. L'infiammazione delle cellule del labirinto etmoidale non è pericolosa in sé, le complicazioni derivanti da un trattamento improprio sono pericolose. Ecco perché è estremamente importante consultare un otorinolaringoiatra specializzato con i primi sintomi della malattia. Dovrebbe seguire tutte le raccomandazioni del medico, perché il trattamento sbagliato può aggravare il decorso della malattia. La selezione dei farmaci viene effettuata tenendo conto dell'età del paziente, della gravità della patologia, delle patologie associate, delle controindicazioni individuali.

Nella fase iniziale della terapia, è importante lavare la cavità nasale del bambino dal pus e dal muco accumulati. Il medico può prescrivere antibiotici e antidolorifici. È estremamente importante completare l'intero corso della terapia. In nessun caso il trattamento deve essere interrotto dopo che il paziente è stato sollevato.

L'errore di molti genitori sta nel fatto che pensano che gli antibiotici siano molto dannosi per il bambino e quindi il trattamento deve essere interrotto il prima possibile. Questo non è del tutto vero: i farmaci antibatterici agiscono in modo speciale e per il completo recupero è importante sottoporsi a un ciclo completo di terapia. In caso di interruzione precoce del trattamento, aumenta la probabilità di ricorrenza.

Dopo aver migliorato le condizioni del paziente, il medico prescrive le procedure fisioterapeutiche:

Con il metodo chirurgico di trattamento fatto ricorso solo nel caso di complicazioni potenzialmente letali. In alcuni casi, un endoscopio flessibile viene utilizzato per tali interventi chirurgici, viene inserito nella cavità nasale e vengono eseguite le necessarie manipolazioni. Dopo la procedura, la cavità nasale viene disinfettata con uno speciale antisettico. Le mucose dopo le manipolazioni eseguite con questo metodo vengono ripristinate abbastanza rapidamente.

Con la diagnosi corretta e tempestiva della malattia in un bambino può essere curato abbastanza rapidamente e il bambino si riprende completamente. Il compito principale dei genitori in questa fase è quello di soddisfare pienamente i requisiti di uno specialista. L'uso di droghe a volte non è sufficiente, perché una pronta guarigione richiede un ambiente psicologico favorevole, un riposo adeguato (sempre un giorno di sonno), un'alimentazione corretta.

I genitori non dovrebbero dimenticare la necessità di rafforzare l'immunità del bambino, soprattutto nel periodo autunnale-invernale. Dopo il completo recupero, dovrebbe essere prestata particolare attenzione alla salute del bambino. Non dovrebbe essere troppo freddo. I genitori devono ricordare che l'etmoidite è una malattia abbastanza grave che deve essere trattata solo sotto la supervisione di uno specialista. Testare le ricette della medicina tradizionale sul bambino è inaccettabile.

Etmoidite cronica

Mio figlio ha 4,5 anni e ha recentemente avuto una diagnosi di etmoidite cronica. Quanto è pericolosa questa malattia ed è curabile? Ci sono poche informazioni in letteratura su questa malattia.

pubblicato 28/11/2006 13:53
Aggiornato il 13/10/2016
- Malattie, esami

Komarovsky E. O. risponde

Etmoidite cronica - infiammazione della membrana mucosa dell'osso etmoidale. Le cellule di questo osso svolgono un ruolo enorme nell'elaborazione (inumidimento e riscaldamento) dell'aria inspirata. Le principali cause dell'etmoidite sono i disturbi delle proprietà dell'aria respirate da un bambino, che ha un'infezione virale da un raffreddore: secco, caldo, accumulatori di polvere, riscaldatori, cloro (acqua, pulizia), prodotti chimici domestici. Non c'è nulla di particolarmente grave, e la malattia diminuirà rapidamente se il bambino cammina molto, respira aria fresca e umida e non si surriscalda. Nel trattamento, oltre agli antidolorifici e ai farmaci antinfiammatori e talvolta (in caso di infezione batterica) di antibiotici, è molto importante utilizzare vasocostrittore e farmaci che riducano efficacemente il muco secco. Il migliore in questa situazione è la carbocisteina (sinonimi: Estive, Broncoclar, Fluditec, Mucosol).

Etmoidite nei bambini

L'etmoidite nei bambini è una malattia abbastanza comune, ma presenta differenze di età. Il fatto è che nei bambini fino all'età di tre anni il seno frontale non è praticamente formato, quindi, se l'etmoidite si verifica negli adulti "tradizionalmente", nell'infanzia la malattia si sviluppa in modo isolato. Dopo tre anni, una persona ha un seno frontale in formazione, in modo che il processo infiammatorio possa simultaneamente catturare il seno e il labirinto etmoide.

Secondo la definizione di Komarovsky, l'etmoidite nei bambini è un'infiammazione delle membrane mucose dell'osso etmoidale. La causa principale della malattia è l'infezione batterica (stafilococco o streptococco) e si verifica anche come complicazione di un'infezione virale (ad esempio, rinite o ARVI). L'etmoidite acuta nei bambini è abbastanza comune, ma con un trattamento tempestivo e appropriato ha una prognosi favorevole. Nei bambini più grandi è possibile una transizione verso la forma cronica, che è caratterizzata dalla comparsa di esacerbazioni periodiche.

Etmoidite nei bambini: sintomi

I segni generali della malattia includono un forte aumento della temperatura, disturbi di salute, stanchezza, malessere, pianto, il bambino diventa capriccioso. Quindi appare un gonfiore della palpebra superiore, la fessura dell'occhio si chiude o è semichiusa, mentre il bulbo oculare si muove leggermente in avanti, a volte verso il basso. Il bambino ha dolore al naso, seno frontale, ma peggiore di tutti, se l'infiammazione colpisce l'angolo interno dell'orbita. Abbastanza spesso, l'etmoidite infantile è accompagnata da sintomi come vomito e diarrea. Questi segni di malattia sono legati ai bambini piccoli.

I bambini più grandi, il gonfiore della palpebra è spesso assente, ma c'è una sindrome del dolore pronunciata, così come una diminuzione dell'olfatto sul lato interessato. In caso di decorso grave della malattia, si formano degli ascessi nella cavità orale e sul palato duro, seguiti dalla comparsa di fistole purulente.

Diagnosi di etmoidite nei bambini

Per identificare l'etmoidite, gli esperti usano i principali metodi diagnostici: radiografia e rinoscopia. Utilizzando la rinoscopia è possibile rilevare gonfiore della membrana mucosa del passaggio nasale, la presenza di secrezione purulenta dai seni nasali e passaggi nasali. Inoltre, deve essere consultato con uno specialista ORL.

Etmoidite nei bambini: trattamento

Nel trattamento dell'etmoidite, la terapia antibiotica è ampiamente utilizzata, così come le procedure fisioterapeutiche e per le forme gravi e complicate della malattia, intervento chirurgico. Insieme agli antibiotici (ad esempio, Flemoksin Solutab, Sumamed) usano agenti vasocostrittori (Nazivin, Sanorin, ecc.), Che forniscono un eccellente deflusso di secrezioni mucopurulente. Inoltre, viene applicata la terapia del calore.

Se non vi è alcun miglioramento con i suddetti metodi di trattamento, gli esperti ricorrono all'esecuzione dell'operazione: nei bambini viene eseguita un'apertura extranasale del labirinto e ai bambini più grandi viene data l'apertura endonasale delle cellule etmoidali.

Trattamento di sinusite in bambini Komarovsky

L'etmoidite è una malattia della membrana mucosa della cellula dell'osso etmoide di natura infiammatoria, che ha origine streptococcica, stafilococcica e altra origine batterica o virale. L'etmoidite può essere sia acuta che cronica.

Sintomi di etmoidite

I principali sintomi di etmoidite:

  • Mal di testa costante;
  • Dolore dell'orbita;
  • Dolore nella radice del naso;
  • Abbassamento dell'olfatto;
  • Aumento della debolezza;
  • Secrezione sierosa o purulenta dal naso;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Congestione nasale;
  • Violazione della respirazione nasale.

L'etmoidite può essere acuta e cronica. I sintomi della forma cronica dell'etmoidite sono molto meno pronunciati rispetto alla forma acuta. La forma cronica è caratterizzata dal fatto che la malattia si verifica durante tutto l'anno e le fasi di guarigione non sono diverse dal periodo della malattia stessa. La forma acuta di etmoidite provoca lo sviluppo di tutte le malattie associate, poiché l'immunità è significativamente ridotta.

Quando compaiono i primi segni di etmoidite, è necessario contattare un medico esperto per una diagnosi qualitativa e stabilire le circostanze della malattia. Ciò è necessario al fine di selezionare un ciclo di trattamento completo e completo, che includa il monitoraggio dello stato generale di salute del paziente e tutti i periodi di remissione della forma cronica dell'etmoidite.

Circostanze di etmoidite

Le principali circostanze dell'etmoidite:

  • La ristrettezza dei fori di spillo del labirinto etmoide;
  • La ristrettezza del passaggio nasale medio;
  • La presenza di crescite adenoide;
  • Immunità indebolita;
  • Frequenti malattie virali del rinofaringe.
  • Secondo le statistiche mediche, l'etmoidite viene diagnosticata molto più spesso nei bambini in età prescolare.

Etmoidite nei bambini

Nei bambini piccoli, l'etmoidite appare solo in isolamento, secondaria allo sfondo della sepsi dal metodo ematogeno, dal momento che appare un focus suppurativo, di conseguenza, la malattia non è molto facile. Nei bambini più grandi, l'etmoidite abbastanza spesso porta anche all'infiammazione dei seni mascellari e frontali già formati. Il processo infiammatorio simultaneo nell'osso etmoidale e nel seno mascellare è chiamato etmoidite mascellare, nell'osso etmoidale e nel seno frontale con frontoetmoidite.

In un bambino di età inferiore ai tre anni, l'etmoidite è invariabilmente solo isolata. Fin dalla nascita, le cellule etmoidali sono già formate e i seni frontali e mascellari sono nella fase di formazione. Dopo tre anni nei bambini, l'etmoidite può diffondersi nel seno frontale. L'infiammazione delle cellule ossee etmoidali può comparire nei bambini un paio di giorni dopo la loro nascita. Spesso tutte le cellule dell'osso etmoidale sono infiammate. Di volta in volta solo una parte di essi (anteriore o posteriore). Questa malattia è chiamata etmoidite anteriore o posteriore.

Trattamento di etmoidite

Ignorare il problema del trattamento dell'etmoidite porta con sé lo sviluppo di complicazioni importanti, come la meningite, l'encefalite o altre complicanze intracraniche. Il corso più serio nel trattamento dell'etmoidite è la definizione delle sue circostanze nella diagnosi qualitativa.

Il trattamento complesso di ethmoiditis include:

  • Igiene di tutta l'area della mucosa del tratto respiratorio superiore
  • Recupero della mucosa
  • Stabilizzazione dell'immunità locale
  • Rafforzamento dell'intero organismo, preparazioni immunomodulanti alle erbe

Per il trattamento di etmoidite vengono utilizzati tali metodi:

  • Terapia fotodinamica La terapia fotodinamica è un metodo bicomponente basato sulla collaborazione di un fotosensibilizzatore con luce di una certa lunghezza d'onda. Un fotosensibilizzante viene applicato alla mucosa nasale nella regione del passaggio nasale centrale, la cui struttura chimica è tropica alla mucosa, che gli permette di cadere bene e accumularsi nella mucosa. Al termine dell'accumulo della concentrazione desiderata del fotosensibilizzatore nella mucosa, viene eseguita un'esposizione a una sorgente luminosa di una certa lunghezza d'onda e potenza, che porta al lancio di una reazione fotochimica che avvia un rapido recupero della mucosa danneggiata.
  • Terapia minerale Questo trattamento è basato sulle proprietà curative di alcuni sali. Attraverso una notevole ecografia, la soluzione salina viene spruzzata in piccole particelle quando inalata, che irriga l'intera area della mucosa del tratto respiratorio superiore. Le particelle di questi sali si trovano bene nella membrana che uccide i microbi, distruggono i film microbici, liquefano il pus e il muco, attivano i processi rigenerativi.
  • Organoterapia. Questo trattamento è un'azione attraverso un intero complesso di farmaci prelevati dalle ghiandole endocrine o da altri organi di tessuti animali. La combinazione di questi farmaci viene iniettata nelle aree reflexogeniche, che porta all'attivazione del flusso linfatico nel tratto respiratorio superiore che porta a una rapida stabilizzazione dell'immunità locale.
  • Ozono terapia Questa non è una cura medica. Per l'azione sul corpo usa l'ozono. L'ozono terapia è garantito per ridurre l'effetto negativo dell'uso di sostanze chimiche e colpisce specificamente il processo patologico nel corpo. Questo metodo bilancia il lavoro di tutti gli organi e sistemi. rafforza lo stato degli organi interni, attiva tutte le funzioni di protezione e ripristina tutte le funzioni del corpo.
  • Igiene profonda degli ultrasuoni sotto vuoto delle tonsille. Essendo impegnato nel trattamento delle malattie delle vie respiratorie superiori e nel trattamento dell'etmoidite, soprattutto cronica, è necessario influenzare l'intera mucosa. L'interrelazione della tonsillite cronica con infiammazione nel naso e nei seni paranasali è già stata dimostrata. Sulla base di questo, tutti i pazienti con etmoidite devono prestare attenzione alle condizioni delle tonsille e, quando si identificano gli indicatori di tonsillite cronica, è necessario un effetto terapeutico sulle tonsille.

L'ultrasuonazione a ultrasuoni profonda delle tonsille con una soluzione ozonizzata utilizzata da noi ci consente di ottenere un triplice risultato. Attraverso questa procedura, un volume totale della tonsilla dal contenuto patologico delle lacune viene rimosso meccanicamente, il parenchima dell'organo viene igienizzato e la struttura della tonsilla viene ripristinata. Fermare il processo infiammatorio nelle tonsille è cruciale nel trattamento dell'etmoidite, dal momento che la connessione patologica riflessa di queste malattie viene distrutta.

Sintomi e trattamento dell'etmoidite negli adulti e nei bambini

L'etmoidite acuta (nella classificazione internazionale della malattia, codice ICD 10 J01.2) è una malattia infiammatoria, localizzata nelle membrane mucose delle cellule dell'osso nasale etmoide. La patologia ha un carattere virale o batterico, spesso si verifica sullo sfondo dei disturbi respiratori, catarrale e influenzale. L'etmoidite più grave si verifica nei bambini al di sotto di un anno, anche se può colpire persone di età adulta.

Caratteristiche e classificazione

L'etmoidite acuta si sviluppa principalmente sullo sfondo di rinite, infezioni del seno frontale, infezioni virali respiratorie acute, con immunità indebolita o trattamento inadeguato e inappropriato.

La patologia può verificarsi sia in forma acuta che in forma cronica. Tenendo conto della scala delle lesioni della mucosa, gli otorinolaringoiatri distinguono l'etmoidite bilaterale (lato destro e lato sinistro) e bilaterale. Con la progressione del processo patologico inizia a diffondersi, interessando alcuni seni. Identificare la forma di etmoidite consente la seguente classificazione:

  1. Haymorothoiditis - la diffusione di infiammazione nella regione dei seni mascellari.
  2. Sfenoetmoidite: la sconfitta dei seni sfenoidali.
  3. Frontoetmoidite: processi infiammatori associati localizzati nell'area del seno frontale.

A seconda della natura della lesione, il processo patologico in etmoidite è classificato come segue:

  1. Catarral - una delle forme più miti, che porta esclusivamente natura infiammatoria, localizzata nell'area delle mucose.
  2. Polifo - accompagnato dalla formazione di tumori benigni, polipi nella zona delle cellule mucose dell'osso etmoidale.
  3. L'etmoidite purulenta è la forma più grave della patologia, in cui l'infiammazione è accompagnata da secrezioni nasali di carattere muco-purulento con sintomi di intossicazione associati.

Inoltre, la malattia può essere primaria o secondaria. Con etmoidite secondaria, è possibile un significativo peggioramento delle condizioni generali del paziente con la formazione di un gran numero di lesioni purulente.

Di cosa nasce?

I fattori che aumentano il rischio di etmoidite sono le caratteristiche anatomiche del rinofaringe, come la ristrettezza dei passaggi nasali, le aperture del labirinto etmoide dell'osso nasale.

Questo è il motivo per cui l'etmoidite primaria viene diagnosticata più spesso nei bambini in età prescolare. Negli adulti, questa malattia si manifesta come complicazione di altre malattie otorinolaringoiatriche di malattie infettive.

I medici identificano anche le seguenti possibili cause della forma acuta di etmoidite nei bambini e negli adulti:

  • aumento della tendenza alla manifestazione di reazioni allergiche;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • curvatura del setto nasale;
  • lesioni nasali e interventi facciali;
  • focolai infettivi cronici localizzati nel rinofaringe;
  • sinusite;
  • adenoiditi;
  • linee frontali.

Nei neonati, il processo patologico si sviluppa sullo sfondo della sepsi cutanea o ombelicale, che complica il processo di diagnosi e terapia.

Come si manifesta?

I medici-otorinolaringoiatri distinguono le seguenti caratteristiche caratteristiche dell'etmoidite nei bambini e nei pazienti di età adulta:

  • mal di testa;
  • difficoltà di respirazione nasale;
  • stato febbrile;
  • sensazioni dolorose localizzate nella zona orbitale e nella radice nasale;
  • debolezza generale, malessere, stanchezza;
  • danno olfattivo;
  • abbondante secrezione nasale di carattere muco purulento (con la forma purulenta della malattia);
  • gonfiore del viso;
  • sindrome della tosse;
  • odore sgradevole dalla bocca.

L'etmoidite nei bambini è più complicata e richiede cure mediche tempestive e professionali. Spesso il processo infiammatorio colpisce i seni frontali mascellari e mascellari. Tuttavia, nei bambini di età inferiore ai tre anni, la malattia è isolata.

Quando l'etmoidite in un bambino aumenta la temperatura del corpo, inizia rigurgito, nausea, attacchi di vomito, diarrea. Il bambino diventa nervoso, spesso piange, non dorme bene, rifiuta il cibo. In assenza di misure tempestive e adeguatamente adottate, è possibile l'intossicazione generale grave e la disidratazione dell'organismo.

Anche gli organi visivi dei giovani pazienti sono colpiti. Nei bambini con diagnosi di etmoidite, si osservano spesso sintomi specifici come gonfiore e cianosi delle palpebre, ridotta funzionalità visiva e eccessiva tensione della fessura palpebrale.

I bambini più grandi e i pazienti adulti possono lamentare affaticamento, dolore alla gola, riduzione della vista, un naso che cola persistente che non dura per una settimana o più, manca la capacità di sentire gli odori e distinguere il gusto del cibo.

Avendo notato i primi sintomi e manifestazioni di etmoidite nei bambini, il trattamento deve essere iniziato immediatamente per evitare la transizione del processo patologico a una forma cronica e ricorrente, nonché manifestazioni di un numero di malattie associate pericolose.

Perché è necessaria la terapia?

Etmoidite: progredisce piuttosto rapidamente, diffondendosi ai seni nasali e provocando manifestazioni di sindrome da intossicazione. Se la malattia non viene trattata adeguatamente, la probabilità di sviluppare le seguenti complicanze avverse è alta:

  • la meningite;
  • infiammazione delle meningi;
  • empiema;
  • phlegmon orbitale;
  • ascesso cerebrale;
  • tromboflebite delle vene della testa;
  • aracnoidite;
  • violazione della funzione visiva, fino alla completa cecità;
  • distruzione dell'osso nasale etmoide.

Molte delle malattie sopra elencate possono rappresentare una seria minaccia non solo per la salute, ma anche per la vita del paziente. Pertanto, quando si osservano i sintomi clinici caratteristici dell'etmoidite, è necessario consultare urgentemente un medico, soprattutto se si tratta di un bambino piccolo.

La diagnosi di etmoidite inizia con un esame fisico (fisico) di un paziente da un otorinolaringoiatra. Il medico esamina il paziente, esamina i sintomi generali, i segni clinici, analizza la storia raccolta.

I seguenti tipi di metodi strumentali di ricerca possono essere raccomandati per fare una diagnosi accurata, determinando la forma e lo stadio del processo patologico:

  • endoscopia;
  • Raggi X;
  • imaging a risonanza magnetica o computerizzata dell'osso nasale etmoideo.

Nel caso di una forma purulenta della malattia, viene eseguita un'analisi microbiologica delle secrezioni nasali, che consente di determinare l'agente patogeno specifico.

Sulla base dei risultati ottenuti, il medico diagnostica il paziente e sviluppa per lui il corso terapeutico ottimale tenendo conto della categoria di età, della forma della malattia e dello stadio del processo patologico.

Metodi di trattamento conservativo

Il trattamento dell'etmoidite viene effettuato principalmente con metodi di terapia farmacologica. L'obiettivo principale è la riduzione e l'eliminazione dei sintomi caratteristici, il processo infiammatorio localizzato nelle mucose, la normalizzazione delle funzioni di drenaggio, la prevenzione di un ulteriore sviluppo della malattia e le possibili complicanze associate.

Per questi scopi, ai pazienti vengono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

  1. I farmaci antibiotici - contribuiscono alla soppressione dei processi infettivi batterici. Gli antibiotici sono prescritti dal medico curante dopo una diagnosi preliminare per identificare il tipo di patogeno patogeno.
  2. Gocce vasocostrittore - usato per la terapia sintomatica volta a ripristinare la normale respirazione nasale, eliminando il gonfiore.
  3. Farmaci anti-infiammatori - hanno un effetto mirato nelle lesioni. A seconda delle caratteristiche di un particolare caso clinico, possono essere utilizzati sia farmaci sistemici che gocce, spray nasali con proprietà antinfiammatorie.

È importante capire che tutti i farmaci per l'etmoidite devono essere prescritti esclusivamente da un medico. Il medico individua individualmente il dosaggio ottimale e la durata del trattamento.

I seguenti metodi fisioterapici possono essere raccomandati come elemento ausiliario di un trattamento complesso per un paziente:

  • elettroforesi del cloruro di calcio;
  • terapia laser;
  • procedure ecografiche che utilizzano il farmaco Hydrocortisone;
  • UHF-terapia;
  • conchiglia del rasoio del concha;
  • fonoforesi.

È anche importante prendersi cura di rafforzare sia il sistema immunitario che i meccanismi naturali di difesa. Per fare questo, ai pazienti vengono assegnati complessi vitaminico-minerali, agenti immunomodulatori.

Intervento operativo

La terapia della patologia chirurgica può essere mostrata solo nelle situazioni più difficili e trascurate, anche se non vi sono dinamiche positive dal trattamento con metodi conservativi.

Nel processo di intervento chirurgico viene effettuata l'apertura dell'osso etmoidale nasale, la pulizia delle secrezioni purulente, l'eliminazione del fuoco infiammatorio. Nella forma polipoide della malattia, viene eseguita una rimozione concomitante di polipi nasali.

Specialisti moderni preferiscono interventi endoscopici con invasività minima, spettro minimo di complicanze postoperatorie e un periodo di recupero accelerato.

In caso di etmoidite purulenta, può essere necessaria la puntura dei seni paranasali, seguita dal pompaggio delle secrezioni muco-purulose accumulate.

Medicina alternativa

I rimedi popolari per il tipo acuto di etmoidite sono usati come supplemento al corso principale di trattamento prescritto dal medico. Le ricette popolari più efficaci che aiutano ad alleviare le condizioni generali del paziente, rafforzare il sistema immunitario ed eliminare i sintomi caratteristici della malattia sono le seguenti:

  1. Gocce di tè Versare 2 cucchiai di tè con un quarto di tazza di acqua bollente e lasciare riposare. Una forte fermentazione deve essere introdotta in ciascuno dei passaggi nasali, 3-4 volte al giorno.
  2. Succo di ravanello - ha eccellenti proprietà anti-infiammatorie. Per combattere con successo l'etmoidite, è necessario macinare il ravanello con una grattugia fine, spremere il succo con una garza e seppellirlo nel naso, 2 volte durante il giorno.
  3. Gocce alle erbe - unire in proporzioni uguali salvia e corteccia di quercia (un cucchiaio), versare un bicchiere di acqua bollente. Raffreddare, filtrare e utilizzare al posto delle gocce nasali.

Un buon effetto dona instillazione, risciacquo, inalazione con oli essenziali di mentolo ed eucalipto, decotto all'aneto.

Seguendo il Dr. Komarovsky, a casa, si raccomanda di lavare regolarmente la cavità nasale e i seni paranasali usando camomilla, salvia, calendula e foglie di tè forti.

Un buon effetto disinfettante e antinfiammatorio è dato dal lavaggio con soluzioni saline (un cucchiaino di sale per tazza di acqua tiepida). Si consiglia di eseguire questo tipo di procedura 2-3 volte durante il giorno.

Ulteriori raccomandazioni

Dr. Komarovsky, con etmoidite diagnosticata nei pazienti giovani, consiglia vivamente ai genitori di ascoltare le seguenti raccomandazioni:

  1. Fornire un regime di bere ottimale, dare al bambino il più liquido possibile per rimuovere le tossine, prevenire la disidratazione e asciugare le mucose.
  2. Prenditi cura di un microclima favorevole nella stanza in cui vive il bambino. Utilizzare umidificatori, ventilare regolarmente la stanza ed eseguire la pulizia a umido.
  3. Per escludere dal menu per bambini piatti grassi, fritti e pesanti, sostituirli con verdure, frutta, latticini, brodo di pollo.

Per quanto riguarda la prevenzione di questa malattia, comporta il trattamento tempestivo di raffreddori, malattie virali, respiratorie e il rafforzamento del sistema immunitario, soprattutto in autunno e in inverno, quando il sistema immunitario è particolarmente debole.

L'etmoidite acuta è una grave malattia infiammatoria che colpisce le mucose delle membrane nasali, i seni paranasali. La malattia progredisce rapidamente e può provocare molte complicazioni potenzialmente letali, specialmente nei pazienti giovani. Tuttavia, secondo i medici, con una diagnosi tempestiva e una terapia complessa di questa patologia, la prognosi medica generale per l'etmoidite è piuttosto favorevole. È importante prevenire che la malattia diventi cronica, soggetta a frequenti recidive e esacerbazioni.

Etmoidite: sintomi e trattamento nei bambini

Le malattie respiratorie dei bambini sono comuni. Il naso che cola nei bambini si verifica molto spesso, dal momento che le loro membrane mucose sono molto più sottili e più sensibili rispetto agli adulti. Quindi, sono più facilmente irritati e danneggiati. Anche la protezione immunitaria nei bambini si forma gradualmente, quindi la microflora patogena è più facile da penetrare in profondità nel corpo e provocare processi patologici. Gli organi respiratori sono più spesso attaccati e l'infiammazione dalla cavità nasale o dalla bocca può diffondersi ulteriormente.

Contenuto dell'articolo

Il meccanismo della malattia

Le cause dell'infiammazione delle mucose dei seni nasali sono molto diverse. L'etmoidite più comune nei bambini in età prescolare e primaria. Ciò è dovuto alla struttura anatomica del cranio - i seni paranasali nei bambini sono più vicini tra loro che negli adulti. E anche con il fatto che i bambini, in virtù dell'immunità che non è ancora troppo potente, soffrono di malattie catarrali e respiratorie tre volte più spesso degli adulti: circa 5-6 volte l'anno.

I seni paranasali sono strutture cave nelle ossa del cranio, rivestite all'interno da membrane mucose. In totale ci sono quattro tipi:

  • frontale - situato simmetricamente al centro della fronte sopra l'interno delle sopracciglia;
  • mascellare - situato sotto le orbite, ai lati delle ali del naso, al limite del visto con le ossa della mascella superiore;
  • labirinto del reticolo - formazione simmetrica cellulare, che è localizzata su entrambi i lati della parte centrale del ponte del naso e confina con l'interno dell'orbita;
  • seno sfenoidale - situato in una delle ossa che formano la base del cranio.

I processi infiammatori in ciascuno dei seni hanno il loro nome: frontale (frontale o frontale), antritis (mascellare), etmoidite (labirinto etmoidale) e sfenoidite (a forma di cuneo). Questo è utile sapere, dal momento che non è raro che i bambini abbiano sinusiti affetti contemporaneamente, e quindi, ad esempio, si possa diagnosticare una frontoetmoidite.

Nel 90% dei casi, l'etmoidite acuta si verifica quando i batteri patogeni entrano nel tratto respiratorio. Dalla cavità nasale dell'infezione, è facile penetrare nei seni e causare l'infiammazione delle cellule epiteliali. Il risultato di processi patologici è gonfiore e gonfiore delle mucose. Lo stretto passaggio che lo collega alla cavità nasale è parzialmente o completamente bloccato e la normale circolazione dell'aria nelle cellule del labirinto etmoidale viene disturbata.

Ciò crea le condizioni ideali per lo sviluppo di batteri anaerobici e la formazione di grappoli di muco purulento, che semplicemente non ha nessun posto dove andare. Il liquido preme sulle mucose infiammate e irrita le loro terminazioni nervose ipersensibili, provocando dolore, a volte abbastanza forte.

Se non trattata, la malattia si diffonde rapidamente ai seni adiacenti e può anche creare focolai purulenti metastatici in altri organi.

Ragioni principali

Sebbene l'etmoidite principalmente acuta si sviluppi nei bambini come complicazione della malattia respiratoria virale, questa non è l'unica ragione per farlo. Nei neonati e nei neonati, può apparire sotto l'influenza di un'infezione interna, sullo sfondo di una sepsi già esistente, quando l'infezione penetra nel labirinto etmoide attraverso il flusso sanguigno.

Il più delle volte provoca etmoidite nei bambini:

  • malattie catarrali e virali regolari - indeboliscono il sistema immunitario, creano condizioni favorevoli per la moltiplicazione delle infezioni;
  • malattie croniche dei seni nasali (sinusite, seni frontali) - l'infiammazione nei bambini passa facilmente da un seno nasale all'altro;
  • rimanere bloccati nel naso di un piccolo corpo estraneo potrebbe non rendere la respirazione troppo difficile, ma allo stesso tempo interferire con la normale circolazione dell'aria e interferire con il deflusso del muco;
  • lesioni delle ossa nasali - a causa loro, i passaggi nasali sono ristretti, o il setto nasale è piegato;
  • alcuni farmaci - con uso improprio o incontrollato possono causare gonfiore delle mucose nasali;
  • forti reazioni allergiche - quando si gonfiano, e il passaggio naturale al labirinto etmoidale è completamente bloccato;
  • la crescita delle adenoidi - comprime le mucose, interrompendo il flusso di ossigeno e la normale circolazione dell'aria.

Scoprire la causa principale della malattia è molto importante e dovrebbe essere fatto il prima possibile. In caso contrario, il trattamento, anche corretto e di alta qualità, non funzionerà, e la malattia si trasformerà in una forma cronica, che in seguito provocherà gravi complicazioni.

Segni di malattia

La diagnosi di etmoidite nei bambini piccoli è molto difficile, dal momento che uno dei suoi principali sintomi è il dolore localizzato su uno o entrambi i lati della parte centrale del naso, a volte dando alla vista. I bambini non possono descrivere questi stati. E bene, se vi imbattete in un pediatra esperto che esegue una palpazione approfondita del cranio, e il bambino lo trasferisce tranquillamente e inizia a piangere solo quando viene premuto sul punto dolente.

Accade spesso che nella fase acuta comincino a trattare l'ARVI o l'influenza, e la malattia si sviluppi ulteriormente e al momento del rilevamento è già presente in una forma complicata.

Per evitare questo, è necessario mostrare il bambino al medico se lui o lei contemporaneamente ha tre o più dei seguenti sintomi:

  • pianto insistente e irragionevole;
  • il bambino spesso scuote la testa;
  • respirare attraverso una narice è difficile;
  • il bambino respira costantemente attraverso la bocca;
  • la secrezione purulenta appare periodicamente dal naso;
  • sonno disturbato diurno o notturno;
  • il bambino è letargico, si stanca rapidamente;
  • perso interesse per i tuoi giocattoli preferiti;
  • appetito perso, il bambino perde peso;
  • mantiene bassa la temperatura corporea;
  • temperatura corporea bruscamente aumentata;
  • c'è una tosse periodica improduttiva.

Alcuni di questi sintomi possono indicare altre malattie. Ma tutto questo sarà chiarito nel processo di esame diagnostico. In ogni caso, la presenza di questi segni indica un evidente malfunzionamento nel corpo dei bambini, la cui natura deve essere chiarita il prima possibile.

Metodi diagnostici

L'esame primario del bambino viene sempre eseguito da un pediatra. Ma con certezza non riesce a diagnosticare l'etmoidite, quindi chiedi la consulenza a un otorinolaringoiatra se non l'ha offerto lui stesso.

Il medico ha gli strumenti necessari per un esame più approfondito della bocca e della cavità nasale del bambino, nonché della conoscenza delle caratteristiche del decorso delle malattie respiratorie.

La diagnosi finale viene effettuata solo sulla base di metodi diagnostici hardware e dati dei test di laboratorio clinici:

  • un esame del sangue mostrerà se il processo infiammatorio attivo è presente e con quale intensità procede;
  • semina di muco batterico - identificherà i microrganismi patogeni e determinerà la loro sensibilità a vari tipi di farmaci;
  • esame endoscopico - ti permetterà di esaminare attentamente lo stato delle cellule del labirinto e di controllarlo per la presenza di polipi e altre neoplasie;
  • I raggi X - di solito realizzati in diverse proiezioni, mostrano cellule danneggiate del labirinto, così come la presenza di infiammazione in altri seni paranasali;
  • tomografia computerizzata - è fatto per i bambini molto piccoli e nei casi in cui la diagnosi è difficile in altri modi, il tipo di esame più informativo.

Il trattamento è prescritto in base ai risultati dell'esame. Se il bambino è in una condizione soddisfacente, non è necessario metterlo in ospedale. Sufficiente conformità con il riposo a letto, alcuni cambiamenti nella dieta e la stretta aderenza agli appuntamenti medici. Con un grande accumulo di pus e una forte diffusione di infezioni, si può suggerire l'ospedalizzazione.

Metodi di trattamento

Attenzione ai genitori! Il trattamento dell'etmoidite con i rimedi popolari è inefficace e nei bambini è assolutamente inaccettabile! Questo porterà solo alla perdita di tempo prezioso, allo sviluppo di complicazioni o alla transizione della malattia in una forma cronica. Se la salute del bambino è costosa, contatta il tuo medico e segui tutti i consigli. In questo caso, una cura della malattia veramente rapida e completa.

Il corso di terapia intensiva si basa su un approccio integrato. Comprende: terapia farmacologica, lavaggio nasale, rafforzamento dell'immunità e procedure di fisioterapia nella fase di attenuazione della malattia. Solo un simile approccio dà risultati rapidi e buoni ed è in grado di eliminare sia la causa della malattia che i suoi sintomi.

L'unica eccezione è il trattamento della rinite allergica etmoide, che si sviluppa nei bambini inclini a reazioni allergiche frequenti e gravi. In questo caso, è necessario identificare e, se possibile, eliminare completamente gli allergeni, ma per ora questo accadrà, insieme all'allergologo, scegliere un buon antistaminico per il bambino.

Il trattamento di natura infettiva etmoidite, molto probabilmente, non farà a meno di antibiotici. Questo è l'unico modo per neutralizzare completamente i microrganismi patogeni che provocano processi infiammatori. Sono anche selezionati individualmente e i dosaggi devono essere rigorosamente osservati.

Inoltre, il trattamento può essere utilizzato:

  • antipiretico - per ridurre la temperatura corporea superiore a 38 ° C;
  • antinfiammatorio - per rimuovere il dolore e fermare il processo infiammatorio;
  • antivirale - se la malattia è in fase acuta e viene provocata da virus;
  • vasocostrittore - per rimuovere rapidamente il gonfiore e ripristinare la circolazione dell'aria;
  • antistaminici - come prevenzione delle allergie agli antibiotici e per eliminare l'edema;
  • mucolitico - per liquefare il muco denso e la sua scarica attiva;
  • immunostimolante - per attivare le forze protettive dell'ogranizm.

I farmaci specifici dovrebbero essere prescritti dal medico curante. Gli adeguamenti indipendenti al corso del trattamento sono inaccettabili.

Più volte al giorno, è necessario lavare il naso del bambino con saline o preparazioni speciali: acquamarina, delfino, ecc. La soluzione clorofillipta ha un buon effetto antisettico. È possibile utilizzare "Pinosol" - contiene estratti vegetali che hanno proprietà antibatteriche e antisettiche.

È molto importante fornire al bambino un regime di giorno limitato, al momento di proteggerlo dal contatto con altri bambini e dai giochi troppo attivi.

Il cibo dovrebbe essere pieno e di alta qualità, con un'abbondanza di frutta e verdura fresca. Se questo non è possibile, chiedi al medico di consigliarti un complesso multivitaminico per bambini buoni.

Con il giusto trattamento, senza complicanze e conformità con tutte le raccomandazioni mediche, un miglioramento significativo si verifica già in 3-4 giorni e un recupero completo in 7-10 giorni. La forma complicata può richiedere un ciclo di terapia di 2-3 settimane e persino un intervento chirurgico, quindi non dovresti permetterne lo sviluppo.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Quali sono le ragioni per spremere la gola dall'interno?

Laringite

L'angina è una delle malattie infettive più comuni della gola. Il nome della malattia deriva dalla parola latina "angio", che si traduce come "spremere, soffocare".

Se la voce è andata - come recuperare rapidamente

Laringite

Ciao cari lettori. L'apparato vocale svolge una delle funzioni molto importanti - comunicative. Ogni persona percepisce la voce e il linguaggio come dati, dati per scontati, cosa dovrebbe essere "di default".