Principale / Faringite

Rinite medica: trattamento, sintomi, cause, prevalenza

Faringite

La rinite medica è un'infiammazione delle mucose delle ghiandole nasali, accompagnata da gonfiore, difficoltà di respirazione e intensa secrezione di muco. La sintomatologia è un noto naso che cola che appare con ARVI, infezioni batteriche o allergie, ma ha una ragione diversa. Vale a dire, vi è una violazione del tono vascolare e delle funzioni dei tessuti che rivestono la cavità nasale dall'interno a causa dell'uso di spray nasali, gocce e anche alcuni farmaci di azione sistemica. Abbastanza frequente, richiede un trattamento speciale.

Prevalenza della malattia

La rinite vasomotoria, una variante dei quali è medicamentosa, rappresenta circa un quarto dei casi di tutte le visite a un otorinolaringoiatra sulla rinite cronica. Le cause della malattia sono molte: infezioni, allergie e altri fattori. In questo caso, la rinorrea (abbondante secrezione di fluido da parte delle mucose) e l'edema sono il risultato dell'uso di farmaci che influenzano il tono vascolare e la reattività dei tessuti nasali.

La rinite medica in un bambino è molto meno comune che negli adulti, poiché la causa principale della malattia è l'overdose di spray e gocce d'attualità esistenti. Cioè, l'approccio al trattamento dei bambini è solitamente più responsabile: conformità con le prescrizioni, i dosaggi e la durata della terapia del pediatra. Allo stesso tempo, gli adulti preferiscono essere trattati da soli, senza andare dal medico e usare droghe a loro discrezione.

Per quanto riguarda la stagionalità, la rinite di origine medica si verifica principalmente nel periodo dall'autunno alla primavera. In questo momento, il picco delle malattie infettive e, di conseguenza, l'auto-trattamento. In estate, di regola, le persone che soffrono di allergie si lamentano del naso che cola cronico.

Cause della malattia

L'origine della malattia è facile da indovinare dal suo nome. La rinite medica è una conseguenza dell'uso di determinati farmaci, spesso con un eccesso della durata del trattamento e delle dosi raccomandate. Tra i farmaci locali e sistemici che influenzano negativamente il tono vascolare e la mucosa nasale, si può distinguere quanto segue:

  • Vasocostrittore gocce nasali e spray, riducendo l'apporto di sangue ai tessuti e, di conseguenza, il gonfiore e la produzione di muco. Quando li si applica, è molto importante seguire le istruzioni, poiché è il sovradosaggio che causa la tachifilassi (dipendenza) e l'espansione patologica dei vasi sanguigni nella terapia della rinite.
  • Alcuni neurolettici (ad esempio clorpromazina e farmaci a base di esso). Influenzando direttamente il sistema nervoso, hanno un effetto rilassante sui muscoli dei vasi sanguigni.
  • I farmaci antiipertensivi (reserpina, beta-bloccanti e altri) riducono la pressione dilatando i vasi sanguigni. Di conseguenza, l'afflusso di sangue alla mucosa aumenta, si sviluppano edema e rinorrea.
  • I contraccettivi orali influenzano gli ormoni e il sistema endocrino. Pertanto, il rilascio di dosi in eccesso di ormoni che regolano il lavoro del sistema nervoso autonomo, può portare ad una diminuzione del tono vascolare.

Pertanto, la rinite medica, secondo l'ICD 10 con il codice J30, si sviluppa a causa della prolungata dilatazione dei vasi sanguigni causata dal farmaco.

patogenesi

Come risultato della disregolazione del tono vascolare, sono costantemente dilatati, il che porta ad un eccessivo afflusso di sangue alle membrane mucose dei gusci nasali, al loro gonfiore. Per lo stesso motivo, c'è l'iperreattività dei tessuti - iniziano a produrre una grande quantità di muco, che è espressa dalla rinorrea.

A causa di edema costante, si verifica atrofia del tessuto: l'epitelio ciliato diventa più sottile e si trasforma in uno piatto, il che rende impossibile la secrezione delle mucose naturalmente escreta. Inoltre, i capillari diventano fragili, spesso lacerati (all'esame, vengono rilevate numerose emorragie) e si verificano perdite di sangue dal naso.

Successivamente, a causa della violazione della respirazione nasale naturale, il mal di testa si unisce, i disturbi del sistema nervoso (disturbi del sonno) e può verificarsi un aumento della frequenza cardiaca. L'edema nella maggior parte dei casi porta alla cessazione del deflusso del fluido dai seni paranasali e, di conseguenza, alla loro infiammazione (sinusite).

I sintomi della rinite medica

Questo tipo di rinite vasomotoria è caratterizzato da flusso parossistico, quando tutti i sintomi si manifestano chiaramente più volte al giorno. Per il resto del tempo, solo la congestione nasale è costante (a causa dell'edema). I segni tipici sono:

  • attacchi di starnuti;
  • intensa secrezione di muco;
  • difficoltà o impossibilità di respirazione nasale.

I sintomi descritti si verificano quando la malattia è di un piccolo grado di gravità. Se procede più duramente, poi ci sono anche mal di testa, stanchezza, irritabilità, disturbi del sonno, fino a una marcata diminuzione della capacità di lavoro.

diagnostica

La rinite medica viene diagnosticata da un otorinolaringoiatra sulla base di un sondaggio e di un esame del paziente. Nello studio dei passaggi nasali sono rilevati gonfiore di tessuti, emorragie e macchie cianotiche su di essi, la presenza di una grande quantità di scarico mucoso. Di regola, il paziente in questa fase riferisce l'uso di gocce con effetto vasocostrittore. Nominati studi strumentali e di laboratorio per escludere altre malattie degli organi ENT. Gli esami del sangue di solito non mostrano anomalie, così come i test di allergia.

Rinite medica - trattamento

La terapia di questo tipo di malattia inizia sempre con l'abolizione del farmaco che lo ha causato. Di norma, i sintomi dolorosi scompaiono entro 2-3 settimane dopo la sostituzione o il rifiuto di usare gocce o un farmaco sistemico. Se il sollievo non si verifica, applicare un trattamento completo.

prudente

Consiste nell'uso di farmaci che ripristinano il tono vascolare, alleviano il gonfiore e l'infiammazione, oltre a migliorare l'immunità. Di solito nominato:

  • soluzioni saline e antisettiche per il lavaggio (Furacilin, Aquamaris, Fiziomer e altri);
  • gocce ormonali e spray nasali da rinite medica a base di corticosteroidi (Nasonex, Galazolin, Avamys e altri);
  • creme e unguenti di azione simile come Mometasone e Idrocortisone;
  • Antistaminici a base di Loratadina.

Allo stesso tempo, si raccomanda di assumere complessi di vitamine e minerali, nonché immunostimolanti.

fisioterapia

Un buon effetto è fornito anche da procedure regolari volte ad eliminare edema, infiammazione e ripristino delle funzioni degli organi. Solitamente nominato elettroforesi (intranasale) utilizzando Dimedrol o calcio. Vengono anche mostrate inalazioni di nebulizzatore e sessioni di agopuntura.

Trattamento chirurgico

Se il trattamento della rinite medica a casa con l'uso di farmaci e la fisioterapia non danno il risultato, è indicato l'intervento chirurgico. Il tipo specifico di operazione è assegnato in base alle caratteristiche e alla gravità della malattia. Solitamente tenuto:

  • Vasotomia - asportazione di piccoli vasi sanguigni nei tessuti del concha nasale inferiore per ridurre l'afflusso di sangue e, di conseguenza, l'edema.
  • Distruzione di tessuti edematosi mediante laser, radio e microonde, ultrasuoni.
  • Konchotomia - rimozione del turbinato inferiore parzialmente o completamente, insieme alla mucosa e allo scheletro osseo.

L'ultimo tipo di trattamento chirurgico è il più radicale, utilizzato solo se la vasotomia e altri metodi non hanno portato al recupero e al ripristino della respirazione nasale.

Conseguenze e prevenzione

Se la rinite di origine farmacologica non viene trattata, mentre continua a prendere il farmaco che l'ha provocata, nel corso del tempo la malattia assume una forma cronica e progredisce. I tessuti si atrofizzano e quindi si necrotizzano (si sviluppa la cosiddetta rinite fetida-ozena). Ci sono anche complicazioni nella forma di sinusite. La terapia tempestiva per non più di un mese porta al ripristino del normale flusso sanguigno e alla funzione tissutale. La prevenzione della rinite medica è l'uso corretto di farmaci e trattamenti solo come prescritto da un medico.

Affida i tuoi professionisti della salute! Prendi un appuntamento per vedere il miglior dottore della tua città in questo momento!

Un buon dottore è uno specialista in medicina generale che, sulla base dei suoi sintomi, farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace. Sul nostro sito web puoi scegliere un medico delle migliori cliniche di Mosca, San Pietroburgo, Kazan e altre città della Russia e ottenere uno sconto fino al 65% alla reception.

* Premendo il pulsante si accede a una pagina speciale del sito con un modulo di ricerca e si registra sul profilo specialistico che ti interessa.

* Città disponibili: Mosca e regione, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Samara, Perm, Nizhny Novgorod, Ufa, Krasnodar, Rostov-on-Don, Chelyabinsk, Voronezh, Izhevsk

Che cos'è il farmaco freddo e come gestirlo correttamente

È possibile liberarsi da rhinitis medico solo in un modo - il rifiuto pieno dall'uso di gocce di vasocostrittore e spruzzi. Questo è associato a determinate difficoltà, pertanto, metodi di trattamento conservativi e talvolta chirurgici sono usati per eliminare la dipendenza dalle droghe.

È quasi impossibile sbarazzarsi della patologia cronica senza assistenza medica qualificata.

Un otorinolaringoiatra prescriverà una serie di esami strumentali di laboratorio, endoscopici e se necessario. Questo aiuterà a determinare l'entità del danno alla mucosa nasale e a differenziare la malattia dalla rinite vasomotoria e allergica.

Caratteristiche caratteristiche della patologia

La rinite indotta da farmaci è un processo infiammatorio cronico e lento nella mucosa nasale che causa la sua atrofia. Si sviluppa a seguito di un uso prolungato di agenti vasocostrittori nasali.

Spesso le infezioni respiratorie virali e batteriche sono complicate dalla congestione nasale. E poiché molte persone trascurano la visita dal medico, nel processo di auto-trattamento, oltre agli antibiotici e ai farmaci antipiretici, acquistano anche farmaci vasocostrittori in farmacia.

Spesso l'abstract, insieme alla confezione, viene inviato nel cestino, ma i produttori mettono in guardia dal pericolo di usare gocce e spray per più di 5-7 giorni.

Dopo una settimana di utilizzo di farmaci nasali, la loro efficacia terapeutica diminuisce gradualmente. Per facilitare la respirazione, una persona applica spray e gocce più spesso e in quantità maggiori. I vasi sanguigni situati nella mucosa nasale si abituano alla loro azione:

  • I capillari e le arterie smettono di restringersi;
  • C'è gonfiore e gonfiore delle mucose.
In risposta all'uso frequente di tali agenti, il corpo cessa di produrre norepinefrina, una sostanza biologicamente attiva responsabile del restringimento dei vasi sanguigni. Ora una persona può eliminare la congestione nasale cronica solo con l'uso costante di gocce e spray.

I sintomi della rinite medica

I sintomi principali della rinite medica comprendono la congestione nasale e il naso che cola sotto forma di una costante secrezione di muco liquido trasparente. Inoltre, le seguenti manifestazioni cliniche sono caratteristiche della patologia:

  • Mal di testa simile alle emicranie;
  • Deterioramento dell'olfatto;
  • Secchezza, prurito, formicolio e altri fastidi nella cavità nasale;
  • La comparsa di russare, insonnia;
  • Gonfiore, arrossamento o pelle blu del naso;
  • aritmia;
  • Stanchezza, debolezza, apatia.

Anche in una persona con buona salute, i problemi respiratori possono causare l'ipertensione. La sintomatologia è più pronunciata la sera con una diminuzione dell'attività motoria.

In assenza di trattamento della rinite medica, nuove manifestazioni cliniche si uniscono ai segni esistenti di patologia.

Le principali cause della rinite medica

L'instillazione permanente o l'iniezione di agenti vasocostrittori causano cambiamenti nella mucosa nasale:

  • L'epitelio cilindrico ciliato è sostituito da un tessuto epiteliale piatto a più strati;
  • Situato nella mucosa nasale, le ghiandole iniziano a produrre una quantità eccessiva di muco;
  • L'aumento della permeabilità capillare causa un edema della mucosa esteso e cronico.

L'uso frequente di gocce e spruzzi porta alla formazione di formazioni polifere. Occupano parte della cavità nasale, rendendo difficile la respirazione. La costrizione dei passaggi nasali irrita la mucosa. Forma delle croste dense, provocando una separazione ancora maggiore del muco.

È così che si sviluppa un raffreddore cronico, che spesso richiede un intervento chirurgico. Gli otorinolaringoiatri avvertono che con estrema cautela dovrebbero essere usate gocce e spray con tali ingredienti attivi:

  • Xilometazolina (Galazolina, Xilene, Rinonorm);
  • Oxymetazoline (Nazol, Nazivin);
  • Naphazoline (Sanorin, Naphthyzinum);
  • Phenilephrine (Nazol Kids and Baby, Vibracil).

I produttori aggiungono acqua di mare, oli essenziali di pino ed eucalipto alla composizione di alcuni agenti vasocostrittori. Questo in nessun modo testimonia la loro sicurezza se contengono i principi attivi sopra elencati.

Complicazioni di patologia nasale

Oltre al rischio di sviluppare ipertensione (e in alcuni casi ipotensione), aumenta la probabilità di infezioni respiratorie con virus, batteri e funghi.

Le persone con rinite medica spesso diagnosticata con sinusite frontale, sinusite. Patologie del sistema cardiovascolare e disfunzione delle ghiandole endocrine diventano una complicanza pericolosa delle difficoltà respiratorie:

  • Ghiandole surrenali;
  • tiroide;
  • Ghiandola pituitaria

Vasocostrittore gocce e spray asciugano la membrana mucosa, aumentando la probabilità di sanguinamento nasale. La rinite medica contribuisce anche alla penetrazione di microrganismi patogeni nel tratto respiratorio inferiore.

Principi e metodi di base del trattamento conservativo

Nella maggior parte dei casi, è possibile ripristinare la mucosa nasale danneggiata con la completa abolizione degli agenti vasocostrittori. Ma questo è precisamente il problema: una persona ha sviluppato una dolorosa dipendenza fisica e psicologica.

Solo con un pensiero che l'ambita bottiglia può essere portata via da lui, un adulto e un bambino cominciano a farsi prendere dal panico. C'è una sensazione di soffocamento, la frequenza dei battiti cardiaci aumenta, la pressione arteriosa aumenta. E se un adulto è in grado di far fronte a questa condizione, il bambino semplicemente non capisce il bisogno di terapia.

Preparati farmacologici sotto forma di spray, soluzioni per uso interno o compresse con attività antistaminica aiuteranno a curare un raffreddore medico:

L'uso di farmaci, i cui principi attivi sono i glucocorticosteroidi - Avamys, Tafen, Nasonex, Fliksonaz, si è dimostrato efficace nel trattamento della malattia.

Per migliorare l'immunità locale, gli otorinolaringoiatri prescrivono immunomodulatori IRS-19 o Derinat. Rimedi omeopatici Sinupret ed Euphorbium Compositum contribuiranno ad alleviare il disagio dai farmaci vasocostrittori.

L'erogazione con l'uso di medicinali consentirà una diminuzione graduale della frequenza d'uso dei farmaci vasocostrittori. Inoltre, quando acquisti un nuovo pacco in farmacia, dovresti chiedere al farmacista il farmaco nel dosaggio ridotto pediatrico - 0,05%.

Per ridurre la necessità dell'uso di gocce e spray è possibile aumentare l'umidità dell'aria mediante frequenti pulizie o utilizzando un umidificatore domestico.

Intervento chirurgico

La rinite medica viene trattata con un intervento chirurgico solo se tutti i metodi usati di terapia conservativa sono inefficaci. L'intervento chirurgico è indicato per i bambini adulti con grave atrofia della mucosa nasale e complicazioni sviluppate della malattia. Il più spesso usato in rhinitis a tali manipolazioni operative:

  • Vasotomia del rasoio;
  • settoplastica;
  • Cauterio laser;
  • turbinotomy;
  • crioterapia;
  • Turbinoplastike.

Vasotomia laser e radioonda - uno dei metodi più benigni di intervento chirurgico. Nel processo di dissezione dei tessuti, i vasi sanguigni si coagulano, evitando così sanguinamento indesiderato durante la fase di riabilitazione.

Terapia domiciliare

La rinite medica offre molto fastidio alla persona. Per ridurre la gravità dei sintomi a casa aiuterà tali procedure mediche:

Più volte al giorno dovrebbe essere strofinato e accarezzato le ali del naso e del naso. Normalizza la circolazione sanguigna nelle mucose danneggiate e accelera la rigenerazione dei tessuti.

Se non ci sono ferite e ulcerazioni nella cavità nasale, l'inalazione con infusioni di piante medicinali - camomilla, calendula e timo contribuirà ad accelerare il recupero. In assenza di allergia, è possibile aggiungere oli essenziali di timo, pino, eucalipto all'acqua calda.

Per accelerare la guarigione della mucosa, inumidire piccoli rulli di cotone in olio cosmetico di pesca, tea tree, mandorla, olivello spinoso e mettere nelle narici per 30-40 minuti. Se l'uso di turunda causa disagio, allora dovresti semplicemente lubrificare la membrana mucosa degli oli curativi.

Per facilitare la dipendenza dolorosa da gocce di vasocostrittore e spray aiuterà a risciacquare il naso frequentemente. Per la procedura vengono utilizzati prodotti farmaceutici Aqua Maris, Rinosol, Aqualor, Morenazole, Otrivin.

Ottima soluzione isotonica di cloruro di sodio è anche indicata per il lavaggio. Le procedure devono essere eseguite 5-7 volte al giorno quando c'è il desiderio di usare agenti vasocostrittori.

prospettiva

Come trattare rhinitis medico conosce solo il dottore di specializzazione stretta - otorinolaringoiatra. Con un trattamento tempestivo per l'assistenza medica qualificata e il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico, la prognosi per il recupero è favorevole.

Lo schema terapeutico adeguatamente composto e la forza della volontà del paziente sono una garanzia di recupero della mucosa nasale e la normalizzazione della respirazione.

Rinite vasomotoria medica

La rinite farmaco vasomotoria è una malattia causata da un danno chimico alla mucosa nasale con l'uso a lungo termine di gocce di vasocostrittore (decondensanti).

Il trattamento è un compito estremamente difficile, un piccolo errore inizia il meccanismo della malattia: il paziente continua a usare gocce vasocostrittrici anche dopo la fine del trattamento.

motivi

La causa della malattia è l'uso incontrollato a lungo termine di agenti vasocostrittori. Per la comparsa di segni di danni alla mucosa nasale, è sufficiente usare gocce per più di 2 settimane.

Durante questo periodo, i vasi delle conchiglie perdono la capacità di restringersi. Si espandono, traboccano di sangue, la membrana mucosa delle conchiglie si gonfia, il che porta ad un aumento dei gusci, bloccando i passaggi nasali.

Solo una nuova porzione di gocce di vasocostrittore è in grado di restringere i capillari.

Un naso chiuso ti fa svegliare di notte, disturbando il sonno.

I cambiamenti si osservano anche nella mucosa nasale:

  • si osserva metaplasia squamosa - sostituzione dell'epitelio ciliare cilindrico dalla membrana mucosa dell'epitelio squamoso stratificato;
  • le ghiandole mucose sono disturbate, la quantità di muco prodotto aumenta;
  • aumento della permeabilità capillare, che causa gonfiore cronico della mucosa nasale.

Causa la dipendenza e provocare farmaci rinite contenenti nella composizione:

  • naphazolin - Naphthyzinum, Sanorin;
  • Oxymetazoline - Nazivin, Nazol;
  • Phenilephrine - Metazon, Vibrocil, Nazol Kids, Nazol Baby;
  • Xilometazolina - Fornos, Otrivin, Xylin, Galazolin, Rinorm, Rinomaris.

L'effetto dell'uso di questi farmaci è raggiunto quasi istantaneamente, ma la durata dell'azione è insignificante, e dopo la cessazione dell'effetto del farmaco, il naso del paziente si distende più forte di prima dell'uso delle gocce.

Raccomandiamo, insieme a questo articolo, di fare conoscenza con un pacchetto di rinite vasomotoria.

sintomi

Oltre alla congestione nasale, alla difficoltà nella respirazione nasale, i sintomi della dipendenza da naftazina sono:

  • mal di testa;
  • violazione dell'olfatto;
  • disturbo del sonno;
  • irritabilità;
  • ipertensione;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • l'aspetto del complesso dei sintomi della distonia vascolare;
  • disagio nella regione del cuore - costrizione, bruciore, tachicardia.

La secrezione nasale con rinite medicameno è spesso insignificante, in alcuni casi può persino essere assente.

La membrana mucosa si gonfia, bloccando completamente i passaggi nasali, rendendo impossibile respirare attraverso il naso, i sintomi della rinite medica si aggravano di sera, quando l'attività di una persona diminuisce, il flusso sanguigno diminuisce, il tono vascolare diminuisce.

Questi fenomeni portano al ristagno di liquido, gonfiore della membrana mucosa del concha. Sistemando la sera sul divano, prendendo una posizione prono o seduto a metà su una sedia, una persona è costretta a mettere una bottiglia con gocce vasocostrittive accanto a lui.

Gocce di naso contenenti decongestionanti causano dipendenza con un uso frequente - i vasi sanguigni delle conchiglie nasali perdono la capacità di restringersi. Più spesso osservato - dipendenza da naftilazina.

La dipendenza da Naphthyzene può durare per anni, ci sono casi di 20 anni di uso sistematico di decondensanti, gli intervalli tra l'instillazione diminuiscono nel tempo. Ci sono casi in cui un tale paziente deve usare una bottiglia piena di farmaci il giorno per cancellare i passaggi nasali ed essere in grado di respirare attraverso il naso.

diagnostica

Oltre a raccogliere anamnesi, esame generale, al paziente viene prescritto un esame del sangue, condurre ulteriori ricerche:

  • radiografia dei seni;
  • endoscopia del rinofaringe, cavità nasale;
  • analisi della secrezione nasale.

trattamento

Il compito principale della terapia della rinite medica consiste nell'abolizione del farmaco vasocostrittore, nel ripristino delle funzioni della membrana mucosa dei gusci. Il miglior metodo di trattamento è un rifiuto completo dei farmaci vasocostrittori.

Se questo non può essere fatto, i farmaci dovrebbero essere prescritti:

  • farmaci corticosteroidi - Fluticasone, Nasonex, Fliksonaze, Avamys. Durante la gravidanza, l'allattamento, questi farmaci non sono prescritti;
  • farmaci antistaminici - Zertek, Telfast, Claritin, Teridin;
  • lavare il naso con agenti antisettici - soluzione di furatsilina, salina;
  • sciacquare il naso con medicine Dolphin, Sterimar, Aqualore.

Comprovata efficacia nel trattamento della rinite farmaco hanno droghe Dexpanthenol, Derinat.

Il bromuro di ipratropio farmaco elimina i segni di rinite, riduce la produzione di secrezione dalle ghiandole sottomucose, non viene quasi assorbito, non influenza il corpo nel suo complesso.

Con l'abolizione dei sintomi della rinite di droga non si ripresentano.

Secondo le recensioni di pazienti con dipendenza da naftilina, il passaggio a Sinupret, aiuta Tafen, l'uso di gocce di corticosteroidi dà un buon risultato. Non agiscono tanto velocemente quanto i farmaci vasocostrittori, ma consentono di liberarsi rapidamente dalla dipendenza e ripristinare le funzioni di autoregolazione dei vasi sanguigni.

Una condizione importante per la cura è un rifiuto completo di dextunexants. L'inefficacia della terapia farmacologica rende necessario ricorrere alla chirurgia.

Trattamento chirurgico

L'operazione elimina i sintomi della malattia, ma non può curare la causa della rinite medica. Se, dopo l'operazione, ricorri di nuovo all'instillazione con gocce di vasocostrittore, la malattia tornerà.

Come un intervento chirurgico utilizzare:

  • vasotomia sottomucosa;
  • disintegrazione a radiofrequenza dei pozzi;
  • distruzione laser.

fisioterapia

Le procedure fisioterapeutiche sono un aiuto efficace nel trattamento della rinite medica:

  • irradiazione ultravioletta;
  • UHF;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi;
  • lavanda dei seni;
  • inalazione.

Come rifiutare le gocce di vasocostrittore

Secondo le persone che sono riuscite a far fronte alla loro dipendenza da gocce di vasocostrittore, è sufficiente resistere per 2-3 giorni, senza usare decongestionanti, per sbarazzarsi del 100% di questa malattia.

È più facile sbarazzarsi della rinite di droga, se si ricorre a piccoli trucchetti:

  • per massaggiare i gusci esterni, facilita la respirazione attraverso il naso;
  • fare un pediluvio caldo con la polvere di senape, il sangue scorre ai piedi, l'apporto di sangue ai vasi dei gusci nasali è ridotto, la respirazione è migliorata;
  • eseguire esercizi di respirazione - respiro profondo attraverso il naso e una espirazione acuta attraverso la bocca.

Metodi popolari per combattere i farmaci contro la rinite

I metodi tradizionali di trattamento, come i metodi della medicina tradizionale, mirano a ripristinare le funzioni della respirazione nasale, rifiutando l'uso di gocce di vasocostrittore.

Per sconfiggere il corpo, i pazienti usano una varietà di modi:

  • Di notte, bevi un diuretico e metti turunda con la mamma nel naso.
  • L'uso di aromolamp con 5 gocce di eucalipto, salvia o maggiorana per la notte aiuta.
  • Seppellire un decotto di corteccia di quercia nel naso.
  • Risciacquare il naso con soluzione di sale marino, estratto d'acqua di calendula, camomilla, salvia.
  • Accendi l'umidificatore per l'aria notturna.
  • Risciacquare il naso ogni giorno con Aqualo.
  • Scava in Acquamarina.
  • Risciacquare il naso con una soluzione acquosa tiepida di sale da cucina, presa nella quantità di un cucchiaino da tè per bicchiere d'acqua.
  • Instillare nel naso una miscela di succo di aloe e olio di olivello spinoso.

complicazione

L'uso prolungato di gocce di vasocostrittore provoca un aumento persistente della pressione sanguigna, aumenta il rischio di infezione dei seni nasali frontali, l'insorgenza di sinusite, sinusite, sinusite frontale. Le conseguenze ancora più pericolose dei disturbi cronici della respirazione nasale sono le malattie cardiache e endocrine.

Con il trattamento a lungo termine con farmaci contenenti corticosteroidi, vi è una violazione delle funzioni delle ghiandole surrenali, dell'ipotalamo, dell'ipofisi.

L'applicazione locale di farmaci ormonali nel trattamento della rinite medica può causare secchezza delle mucose, sangue dal naso, ustioni o gonfiore delle membrane mucose dei gusci nasali.

prevenzione

  • Utilizzare decongestionanti vasocostrittore non più di 3-5 giorni;
  • Le lezioni consigliate sono acquagym, nuoto in piscina, indurimento del corpo, passeggiate nella natura, trattamento di un sanatorio.

prospettiva

La malattia viene curata, l'olfatto, la respirazione nasale vengono ripristinati per intero.

Rinite medica

In medicina, la rinite è chiamata processi infiammatori che si verificano per vari motivi nella mucosa nasale. Il naso che cola più comunemente diagnosticato di origine virale, risultante da freddo elementare o ARVI.

Le infiammazioni delle strutture nasali possono anche verificarsi a causa di un attacco batterico, una dislocazione del setto nasale, un corpo estraneo che entra nel naso. Vasomotoria o disturbi vascolari sono un'altra circostanza comune che influisce sulla comparsa della congestione nasale. Questi tipi di lesioni comprendono neuro-rinite allergica, ormonale.

C'è anche un tipo di infiammazione della mucosa nasale, come la rinite medicinale o medica. Perché e chi ha una condizione simile, quali segni lo caratterizzano, analizziamo di seguito. Inoltre, prendere in considerazione le seguenti domande: come prevenire e come trattare i farmaci rinite.

L'essenza della malattia

La rinite medica deriva dall'uso prolungato e illetterato di farmaci nasali. Un naso che cola è un disturbo così diffuso nel nostro paese, sia nei bambini che negli adulti, che nella maggior parte dei casi viene praticato l'autotrattamento. Contattare uno specialista è uno spreco di tempo e denaro, molte persone la pensano così.

Pertanto, con una forte secrezione dal naso, starnuti, difficoltà nella respirazione nasale, ogni seconda persona acquista semplicemente spray vasocostrittori o gocce in una farmacia. Oltre al fatto che la scelta del farmaco può essere effettuata in modo errato, nel tentativo di aumentare l'effetto, alcuni superano il dosaggio e la frequenza di utilizzo.

Di conseguenza, possono apparire effetti collaterali, ma questo non è nemmeno il peggiore. Con l'uso ripetuto e improprio di farmaci che hanno un effetto vasocostrittore, la loro azione si indebolisce con il tempo, e invece di risultati positivi, c'è ancora più gonfiore della mucosa, aumenta la congestione nasale, c'è un gran numero di secrezioni nasali.

Il più delle volte, tali condizioni si sviluppano a seguito dell'assunzione di farmaci ormonali e farmaci vasocostrittori, quali naftintina o Nafazolina.

Meccanismo di sviluppo di infiammazione

La composizione dei fondi di cui sopra include sostanze attive che, agendo sui recettori della cavità nasale, restringono i capillari. Il flusso di sangue al sito di infiammazione diminuisce, il gonfiore della mucosa diminuisce e la produzione di muco diminuisce. Per un certo periodo, il paziente si sente sollevato: la respirazione nasale è stata ripristinata, quasi gli odori e il sapore del cibo sono stati avvertiti.

Ma poi l'effetto del farmaco cessa e i sintomi ritornano.

Il fatto è che molti non tengono conto della natura dell'origine dell'infiammazione iniziale della cavità nasale. Questo può essere allergie, malattie endocrine, lesioni virali e batteriche e molti altri disturbi. Una persona, non essendo uno specialista nel campo della medicina, usa agenti vasocostrittori per alleviare i sintomi locali, ma non elimina la causa della malattia.

In assenza di un adeguato trattamento della rinite, l'infiammazione delle mucose diventa cronica. Il tono dei vasi che hanno perso la capacità di contrarsi è disturbato, dal momento che sono stati costretti a funzionare a lungo. C'è una dipendenza del corpo dal farmaco e gradualmente l'efficacia del farmaco scende a zero.

Segni di rinite medica

Il paziente avverte passaggi nasali congestionati, con conseguenti difficoltà respiratorie. Tra i segni chiave di una tale rinite sono anche:

  • Premendo mal di testa;
  • Secchezza in bocca;
  • Scarico eccessivo e accumulo di muco nasale;
  • Diminuzione dell'olfatto;
  • Mancanza di appetito e perdita di gusto;
  • Aumento dell'affaticamento, irritabilità, sonno povero.

I sintomi della rinite medica sono il risultato del danneggiamento dell'epitelio ciliato della mucosa nasale e della metaplasia tissutale, in cui la struttura tubulare viene trasformata in una piatta. La mucosa danneggiata non risponde alle sue funzioni di disinfezione e umidificazione dell'aria. Un aumento delle ghiandole porta ad un aumento della permeabilità capillare e dell'ipersecrezione del naso. Il gonfiore delle mucose, l'ostruzione dei canali nasali impedisce il deflusso del muco, creando un ambiente ideale per la riproduzione dei batteri e l'ulteriore sviluppo dei processi infiammatori.

complicazioni

Dato quanto sopra, è ovvio che la rinite farmaco-vasomotoria è una malattia pericolosa, che è accompagnata da varie complicazioni.

Accumuli di muco e un debole deflusso di fluido contribuiscono al fatto che si formano infiammazioni purulente nei seni nasali e paranasali - così si manifestano sinusite, etmoidite e sinusite. Lo stesso modello può sviluppare infiammazioni dell'apparato acustico, otite di vario tipo e gravità.

Poiché il paziente è costretto a respirare costantemente attraverso la bocca, il livello di immunità locale diminuisce, i focolai di infiammazione possono comparire nella cavità orale, toccare l'area della trachea, della faringe, dei bronchi.

Un danno diretto alla mucosa nasale in assenza di una terapia competente può raggiungere un livello così alto a cui talvolta si verificano processi irreversibili. La forma atrofica o ipertrofica della rinite in molti casi richiede un intervento chirurgico e la completa respirazione nasale viene ripristinata solo con l'aiuto di un chirurgo.

Oltre a possibili disturbi in termini fisiologici, questa patologia spesso causa problemi psicologici. C'è un termine come la dipendenza da naftaxina. Per coloro che stanno lottando senza successo con il comune raffreddore di una natura indotta da farmaci, c'è la paura del panico in assenza delle solite droghe, dell'ansia generale, della confusione, dell'aumento dell'irritabilità e della mancanza di memoria.

Pertanto, il trattamento tempestivo e qualificato della rinite medica è così importante.

trattamento

Se trovi segni di questa malattia, contatta l'otorinolaringoiatra. Solo uno specialista può determinare con precisione il tipo e la natura dell'infiammazione e sa come sbarazzarsi della rinite medica.

Un programma di trattamento specifico sarà assegnato solo sui risultati di test ed esami. In alcune situazioni, la rinoscopia è sufficiente (esame della cavità nasale), in altri è necessario eseguire l'endoscopia nasale, esaminare il prodotto della secrezione nasale al microscopio ed eseguire esami del sangue di laboratorio.

Il primo compito del paziente è il rifiuto di farmaci vasocostrittori (o ormonali), che hanno causato lo sviluppo di patologie. Se il medico lo ritiene necessario, il ritiro può essere eseguito secondo uno schema rilassato, riducendo gradualmente il dosaggio.

Per sbarazzarsi con successo di una tale rinite vasomotoria, sono prescritti i seguenti farmaci:

  • Antistaminici (Erius, Zyrtec, Tavegil);
  • Glucocorticosteroide (Avamis, Nasonex, Tafen);
  • Complessi vitaminici per migliorare l'immunità.

Per rimuovere il gonfiore della mucosa che si verifica con la terapia della rinite, assicurarsi di lavare la cavità nasale. Per fare questo, utilizzare:

  • Decotti alle erbe (a base di camomilla, calendula, farfara);
  • salina;
  • Prodotti medicinali come Dolphin, Aquamaris, Aqualore.

Nei casi in cui la congestione nasale è accompagnata dalla formazione di croste, secchezza delle mucose, si consiglia l'uso di unguenti speciali (idrocortisone ed eritromicina pomata, oratore). Anche un buon effetto a questo proposito, hanno oli vegetali arricchiti con vitamine A ed E.

Con la rinite da farmaco lieve, si osservano risultati eccellenti a causa della fisioterapia (HCF, agopuntura, elettroforesi).

Come procedure di rinforzo generali per pazienti è mostrato:

  • Visita di balneazione;
  • Nuoto;
  • Camminare all'aria aperta;
  • Trattamento di sanatorio;
  • Rafforzamento del sistema immunitario attraverso l'attività fisica, indurimento moderato;
  • Conformità con una corretta alimentazione.

Se la rinite medica non può essere curata con l'aiuto della medicina conservativa, sono coinvolti i metodi chirurgici. Lo scopo delle procedure chirurgiche è quello di rimuovere il tessuto in eccesso (nella forma ipertrofica dell'infiammazione) o di stimolare la membrana mucosa (nella forma atrofica della rinite).

Ridurre la probabilità di un risultato simile degli eventi aiuterà l'accesso tempestivo a specialisti e azioni preventive.

prevenzione

In primo luogo, si consiglia di consultare un medico quando si utilizza qualsiasi farmaco.

In secondo luogo, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni specifiche, non superare la dose e il corso del trattamento.

Ricorda che l'uso di farmaci vasocostrittori nasali è vietato per più di 5-7 giorni.

Anche se nei bambini, la rinite medica si presenta molto meno frequentemente che negli adulti, tale pericolo non può essere completamente escluso. Soprattutto, data l'immunità instabile nell'infanzia e le caratteristiche strutturali del rinofaringe nei bambini. I genitori devono essere estremamente attenti.

Il famoso pediatra e presentatore televisivo Komarovsky consiglia di non utilizzare farmaci vasocostrittori per i bambini. Per il trattamento di maggior successo della rinite di qualsiasi eziologia, raccomanda di lavare la cavità nasale con soluzione salina e di lubrificare i passaggi nasali con oli fortificati. Il resto del trattamento deve essere diretto esclusivamente all'eliminazione delle cause di fondo dell'infiammazione e non ad alleviare i sintomi locali.

IMPORTANTE! Un naso che cola è sempre sgradevole, ma non affrettatevi a liberarsene con tutti i metodi conosciuti. Temperare, mangiare vitamine naturali, fare esercizio fisico e poi il naso porta con calma infezioni e persino l'esposizione agli allergeni. Ma se le difficoltà respiratorie e la congestione nasale sono disturbate per molto tempo, non rischiare la salute, affidare il trattamento ai professionisti.

Trattamento di farmaci rinite Come curare la dipendenza?

Un naso che cola può verificarsi assolutamente in qualsiasi momento dell'anno e quindi la maggior parte delle persone fugge dalla dolorosa congestione nasale con l'aiuto di farmaci vasocostrittori popolari, il cui abuso può causare lo sviluppo della rinite medica.

In questo caso, i pazienti diventano ostaggi permanenti di gocce, senza i quali il naso si rifiuta completamente di respirare.

Pertanto, chiunque a volte rivolga aiuto al vasocostrittore dovrebbe essere consapevole del suo rovescio.

E anche essere in grado di riconoscere i segni della rinite medica o medicinale nel tempo e capire come affrontare la malattia insidiosa.

Che cosa è un naso che cola (medicinale) che cola?

La rinite medica è una delle varietà di rinite vasomotoria derivante dall'eccesso di dosaggio e dalla durata dell'uso di agenti vasocostrittori. Secondo ICD 10, ha ricevuto il codice J30.0.

Le droghe di causa più spesso addictive della prima generazione: Naphthyzinum, Galazolin, Tizin, Farmazolin, eccetera Pertanto, c'è anche il termine "dipendenza da naftazina", che è sinonimo di rinite di droga.

Cause di rinite medica

La causa più comune dello sviluppo della patologia è la dose in eccesso, la frequenza e la durata di assunzione di gocce di vasocostrittore e spray nasali.

Di conseguenza, i recettori speciali (adrenorecettori) smettono di rispondere all'ormone prodotto dall'organismo (norepinefrina), responsabile del restringimento dei vasi sanguigni e diventano sensibili solo alla sostanza attiva della preparazione utilizzata.

La conseguenza di ciò è una congestione nasale costante (cronica), che viene eliminata solo da una nuova infusione del farmaco precedentemente utilizzato.

A volte il raffreddore è una conseguenza dell'uso di farmaci che non influenzano direttamente le mucose della cavità nasale, ad esempio i farmaci per l'ipertensione.

Tuttavia, con la somministrazione a lungo termine, possono provocare una dilatazione persistente dei vasi della mucosa nasale e quindi causare sintomi di una rinite medica.

Sintomi e segni di rinite medica

Le principali manifestazioni della malattia sono:

  • la presenza di un freddo per un lungo periodo di tempo;
  • la presenza di congestione nasale che non può essere eliminata senza l'uso di gocce;
  • mucose secche;
  • formazione di croste, la cui rimozione, man mano che la patologia progredisce, diventa sempre più dolorosa ed è più spesso accompagnata da sanguinamento;
  • la presenza di mal di testa e disturbi del sonno;
  • deterioramento dell'olfatto

I sintomi non sono influenzati dalla stagione o dalla cessazione della fioritura.

Se non si interviene in tempo, le condizioni del paziente si deteriorano e le cellule mucose si spengono.

diagnostica

A volte è molto difficile differenziare la rinite medica cronica e la rinite allergica esclusivamente sulla base dei sintomi presenti.

Il fattore principale che consente di determinare con precisione la causa della violazione delle condizioni del paziente è l'uso di farmaci vasocostrittori locali per un lungo periodo di tempo o almeno alla vigilia dello sviluppo di una congestione nasale permanente.

  1. addensato e iperemico (arrossato, edematoso);
  2. pallido;
  3. con focolai di emorragia.

Inoltre, l'otorinolaringoiatra può prescrivere un numero di studi aggiuntivi per eliminare ogni dubbio sull'accuratezza della diagnosi.
Fonte: nasmorkam.net

Di norma, si consiglia ai pazienti di sottoporsi a test allergologici, striscio per la ricerca batteriologica e ottenere consigli da un allergologo e un neurologo per escludere la possibilità di sviluppare allergie, infezioni batteriche croniche e distonia vascolare.

Trattamento della rinite di droga: tutti i modi

Il medico determina come trattare la malattia solo dopo la diagnosi finale e la sua gravità.

Nei casi lievi, si consiglia ai pazienti di essere pazienti e rifiutare semplicemente di usare gocce tradizionali, nonostante il desiderio.

Questo metodo richiede resistenza e forza di volontà, così pochi possono sbarazzarsi della dipendenza esistente con esso. Facilitare l'attività può aiutare:

  • uso della medicina tradizionale;
  • terapia fisica (terapia fisica).

Se non è possibile far fronte al problema da solo, l'otorinolaringoiatra può raccomandare:

  • prendendo un certo numero di determinati farmaci;
  • fisioterapia;
  • intervento chirurgico

Particolare attenzione è rivolta a come trattare la rinite medica durante la gravidanza, in quanto qualsiasi intervento in un periodo così cruciale può provocare un malfunzionamento del corpo.

Pertanto, la lotta contro la dipendenza da cadute nelle future mamme viene effettuata solo sotto lo stretto controllo di un otorinolaringoiatra.

farmacologia

Il più delle volte, il trattamento inizia con una riduzione graduale della dose o un cambiamento del farmaco in un altro, contenente un ingrediente attivo completamente diverso.

Ad esempio, se l'assuefazione si è sviluppata a Naphthyzinum, scegli un farmaco a base di xilometazolina (Xylo-Mefa, Tizin Xylo, Xilen, Otrivin) o ossimetazolina (Nazol, Noksprey, Nazivin, Nesopin).

Quali farmaci verranno utilizzati, la frequenza della loro introduzione e la dose dipende da molti fattori, ma principalmente dall'età e dalla gravità della rinite medica.

Il più delle volte, ai pazienti vengono prescritte gocce nasali ormonali per la rinite medica:

Preparazioni di questo tipo contribuiscono all'eliminazione dell'edema della mucosa, ma il loro meccanismo d'azione differisce da quella caratteristica degli agenti vasocostrittori.

Allo stesso tempo, gli stessi ormoni non creano dipendenza, quindi possono essere usati per molto tempo.

Ma non è consigliabile iniziare la loro autosomministrazione, dal momento che solo un medico esperto sarà in grado di scegliere la medicina giusta e la dose, tenendo conto delle condizioni della mucosa e delle patologie associate esistenti.

Inoltre, i pazienti devono eseguire quotidianamente il lavaggio del naso con soluzioni saline e terapia fisica. Oltre al trattamento principale, si consiglia di assumere medicinali omeopatici.

fisioterapia

Il trattamento della rinite medica non è completo senza procedure fisioterapeutiche. I pazienti raccomandati:

Trattamento chirurgico

Un'operazione è l'ultima risorsa che entra solo quando altri metodi hanno fallito.

Conchotomia, il cui scopo è quello di rimuovere le creste nasali situate all'inizio dei passaggi nasali, con un laser, un bisturi o mediante disintegrazione ultrasonica.

Il metodo consente di sbarazzarsi del disagio e della congestione, ma non influisce sulle cause alla radice dello sviluppo della patologia, poiché coinvolge solo l'espansione dei passaggi nasali.

Moxibustione laser. Il metodo è efficace in casi moderati e consente di curare completamente la malattia.

La sua essenza risiede nella "evaporazione" locale delle aree danneggiate della mucosa, con il risultato che al loro posto si formano gradualmente i tessuti sani.

Trattamento di rimedi popolari a casa

Per migliorare l'efficacia del trattamento farmacologico o l'utilizzo di metodi volitivi, è possibile ricorrere all'aiuto di rimedi popolari facili da preparare a casa.

Aiutano anche a ridurre il disagio provocato dal rifiuto delle gocce di vasocostrittore.

È importante che la temperatura dell'acqua non superi i 55 ° C. 2-3 gocce di olio gocciolano nel serbatoio e respirano vapore acqueo caldo per 15-20 minuti.

La procedura viene eseguita una volta al giorno. Sostituire il metodo e migliorare il suo effetto può essere viaggi al bagno con tutti gli stessi oli essenziali.

Come trattare la rinite medica in un bambino

La rinite medica, i cui sintomi e trattamento nei bambini sono simili a quelli di un adulto, nei bambini si sviluppa molto meno spesso, il che è molto probabilmente dovuto al fatto che i genitori controllano rigorosamente l'accuratezza del dosaggio dei farmaci.

I bambini, così come gli adulti, possono essere consigliati di usare:

  • farmaci ormonali;
  • l'omeopatia;
  • fisioterapia;
  • rimedi popolari.

Ma quando si trattano i bambini, bisogna essere particolarmente attenti con le ricette popolari, poiché molti dei loro ingredienti possono provocare lo sviluppo di allergie in un bambino.

Possibili complicazioni e conseguenze

Di per sé, la rinite medicinale è sgradevole, ma man mano che progredisce, la dose e il numero di dosi del farmaco aumentano, con il risultato che il paziente può richiedere più di una bottiglia di farmaco. Colpisce sicuramente il budget.

  • i pazienti possono essere sempre più tormentati da forti mal di testa che non si placano durante la notte e sono ancora peggiori al mattino;
  • la qualità del sonno peggiora, poiché l'ostruzione nasale interferisce con il riposo, quindi una persona si sveglia spesso di notte ed è costretta a introdurre una nuova dose di farmaci;
  • appare il russare;
  • l'immunità diminuisce a causa della costante mancanza di sonno e della ridotta protezione naturale dei passaggi nasali;
  • il senso dell'olfatto peggiora, poiché, insieme alle cellule della mucosa, nei casi avanzati, anche i recettori responsabili della percezione degli odori muoiono;
  • si possono sviluppare violazioni nel lavoro dei sistemi endocrino, cardiovascolare e di altri organi.

Cosa fare in questi casi, solo il medico decide, ma il più delle volte in tali situazioni solo un intervento chirurgico può salvare la situazione.

Pertanto, al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze e conseguenze spiacevoli, è necessario contattare l'ENT quando compaiono i primi segni di tossicodipendenza.

prevenzione

Per evitare lo sviluppo della rinite medica, è necessario seguire accuratamente le istruzioni per l'uso.

È importante non utilizzare il farmaco selezionato più a lungo di quanto indicato in astratto e introdurre la quantità del rimedio che è strettamente raccomandato per i pazienti di ogni fascia di età più volte al giorno, come consigliato dal produttore.

Non abbandonare completamente i farmaci vasocostrittori, perché in molti casi fanno più bene che male.

Se si presenta la necessità di un uso più frequente e prolungato di quanto raccomandato dalle istruzioni, è possibile consultare un medico o sostituirli sciacquando il naso con soluzioni saline.

Recensioni

Appena uno di loro è finito, sono immediatamente corso in farmacia per uno nuovo. Ma la costante instillazione del naso era molto estenuante, e ho deciso di iscrivermi alla chirurgia ORL.

Nel mio caso, il trattamento conservativo non ha avuto successo e ho dovuto fare un'operazione laser. Ma dopo questa manipolazione la mia condizione è migliorata, ora non quasi mai decido di usare Naphthyzinum. Osana, 27 anni

Dopo la fine del corso, la condizione non era perfetta, ma lontana dalla stessa che negli ultimi mesi, quando ero seduto sul vasocostrittore. Dopo un altro paio di mesi, il naso tornò alla normalità. Konstantin, 35 anni

Quindi decidemmo di non auto-medicare più e andammo all'OT ENT dei bambini. Si è scoperto che la ragione di ciò è la tachifilassi (dipendenza) dalla napazolina, l'ENT ci ha assegnato Sinupret e Nasonex.

All'inizio è stato difficile, perché mia figlia ha costantemente chiesto a Sanorin di entrare, ma poi il gonfiore ha cominciato ad andare via e gradualmente tutto è tornato alla normalità. Osana, 42 anni

Come sbarazzarsi di farmaci rinite?

La rinite medica è un problema molto urgente in otorinolaringoiatria. Oggi i sintomi della rinite si osservano in un gran numero di persone, dal momento che è diventata una rinite allergica ampiamente diffusa.

Molti pazienti si lamentano della dipendenza dalle gocce nasali e dalla loro inefficacia.

Ciò è dovuto alla mancanza di conoscenza su come prescrivere correttamente il trattamento e prevenire la rinite medica.

Che cosa è un naso che cola (medicinale) che cola?

La rinite medica è un'infiammazione della mucosa nasale che si sviluppa a seguito di un uso prolungato di gocce nasali o spray che hanno un effetto vasocostrittore.

La rinite indotta da farmaci ha un decorso cronico, perché si sviluppa sullo sfondo di una tachifilassi sviluppata a decongestionanti (gocce vasocostrittrici). Il tachifilassi è chiamato assuefazione all'uso frequente di droghe.

Un primo sintomo di dipendenza da gocce nasali è una diminuzione dell'efficacia del loro uso. La malattia acquisisce gradualmente un decorso cronico e il paziente diventa dipendente dall'uso di uno spray nasale.

Il modo migliore per combattere la rinite indotta da farmaci (rinite) è la goccia di Loromax

Inoltre, c'è una completa mancanza di risultati dall'uso del farmaco. Ciò è dovuto al fatto che lo spray nasale stimola il restringimento costante dei vasi della cavità nasale, ma dal momento che in futuro i vasi diventano resistenti al suo effetto, si sviluppa la loro espansione costante, che porta al rilascio ininterrotto dei contenuti liquidi dal naso.

Secondo il tipo di essudazione, la rinite medica assomiglia al vasomotore, poiché la secrezione delle secrezioni nasali si sviluppa come conseguenza dell'influenza chimica del farmaco.

Cause di rinite medica

Rinite medica a causa di gocce

Il motivo principale per lo sviluppo della rinite medica è l'uso a lungo termine di gocce nasali con effetto vasocostrittore o il loro uso nel dosaggio, che supera la dose massima giornaliera per il trattamento.

Particolarmente importante!

La rinite medica si sviluppa dopo l'uso quotidiano di gocce nasali per più di 2 settimane per il trattamento dei sintomi catarrali del naso.

  • Riducendo la sensibilità della mucosa nasale alla noradrenalina.

La noradrenalina è un ormone della midollo surrenale la cui funzione principale è la regolazione del tono vascolare. L'uso prolungato di gocce nasali porta al fatto che i recettori della mucosa diventano meno sensibili ai suoi effetti. Gradualmente, i cambiamenti nella membrana mucosa portano al fatto che i recettori non rispondono più ai cambiamenti nella concentrazione di norepinefrina nel sangue.

  • La formazione di polipi e croste nella cavità nasale.

L'uso costante di farmaci vasocostrittori porta allo sviluppo di cambiamenti polipo nel naso. In una certa misura riempiono il passaggio nasale, che a sua volta porta al peso della respirazione nasale.

Inoltre, un gran numero di croste si formano nel naso. Il risultato di tali cambiamenti è un restringimento del passaggio nasale generale. Il flusso d'aria attraverso il passaggio nasale ristretto porta ad un aumento della respirazione e dell'irritazione della membrana mucosa, che provoca la secrezione di muco dal naso. Spesso tali cambiamenti richiedono un trattamento chirurgico.

  • Cambiamenti atrofici della mucosa nasale.

L'introduzione costante di un farmaco farmacologico nella cavità nasale provoca una diminuzione della mobilità dell'epitelio ciliato. L'epitelio ciliato di "paralisi" non soddisfa il suo scopo funzionale, che porta allo sviluppo graduale della morte della membrana mucosa.

  • Distonia dei vasi nasali.

I cambiamenti nel tono vascolare sono un effetto diretto dell'uso di decongestionanti. La loro introduzione stimola il restringimento dei vasi sanguigni, che viene sostituito da una dilatazione irreversibile e dallo sviluppo del comune raffreddore in un paziente.

  • Uso a lungo termine di farmaci come farmaci antipertensivi, tranquillanti, ormoni.

I farmaci antipertensivi per il trattamento della patologia del sistema cardiovascolare hanno un effetto sistemico e portano all'espansione dei vasi sanguigni. I vasi allargati della cavità nasale stimolano l'abbondante secrezione di liquido.

Pertanto, un leggero naso che cola è tipico per le persone che soffrono di ipertensione. L'accettazione di farmaci ormonali con proprietà vasodilatatorie, porta alla comparsa di una scarica permanente dal naso. I tranquillanti più moderni in aggiunta alle funzioni principali influenzano il tono della parete vascolare, stimolando una diminuzione del tono e un aumento di essudazione dal naso.

  • Lavorare in imprese dannose.

Il lavoro sulle industrie chimiche, farmaceutiche e tossiche porta spesso alla costante influenza di sostanze chimiche nocive di varia origine sulla mucosa e porta allo sviluppo di escrezione cronica di contenuti mucosi dalla cavità nasale. Tale rinite è difficile da trattare.

I sintomi della rinite medica

Ci sono tali sintomi di rinite medicinale:

  1. Sintomi microscopici;
  2. Sintomi macroscopici;
  3. Sintomi clinici

La rinite medica può portare alla morte?

Questi casi nella pratica medica non sono stati stabiliti. Ma con la rinite farmaco, il russare appare durante il sonno, che è mortale.

I sintomi clinici di rinite includono

  • Sensazione di congestione nasale e appesantimento

Congestione e mal di testa

respirazione nasale Lo sviluppo di questi sintomi è dovuto alla formazione di polipi e croste nella cavità nasale. Inoltre, si sviluppa una costante sensazione di disagio e sanguinamento nasale intermittente, a seguito di lesioni alla mucosa nasale.

  • Mal di testa e vertigini occasionali.
  • Insonnia.
  • Lo sviluppo di cambiamenti nella pressione sanguigna.

All'inizio della malattia, gli spray nasali hanno proprietà vasocostrittrici, che hanno portato alla vasocostrizione. Di conseguenza, la pressione sanguigna aumenta. Inoltre, le navi diventano resistenti all'azione dei decongestionanti, quindi si sviluppa ipotensione arteriosa nei pazienti con rinite medica.

  • La tachicardia causata dai decongestionanti è sostituita dalla bradicardia cronica.
  • Lo sviluppo della distonia vegetativa.

La violazione del tono vascolare si sviluppa a seguito dell'uso di decongestionanti. In questi casi, si raccomanda di prescrivere il trattamento della rinite, che contribuisce alla scomparsa dei sintomi dell'IRR.

  • Sensazione di palpitazioni e costrizione nella regione del cuore.

Fluttuazioni variabili degli indicatori della pressione arteriosa, così come il tono vascolare, portano allo sviluppo di tali sensazioni patologiche come una sensazione di aumento della frequenza cardiaca e una sensazione di costrizione al petto.

Sintomi microscopici di rinite medica includono

  • Atrofia delle cilia dell'epitelio ciliato.
  • Aumento delle dimensioni delle ghiandole e delle cellule caliciformi con lo sviluppo dell'ipersecrezione.
  • Aumento della permeabilità vascolare.
  • Lo sviluppo dell'edema.
  • Trasformazione di un epitelio ciliato multistrato a strato singolo in un epitelio piatto non squadrato.

I sintomi microscopici consentono di confermare la diagnosi di un raffreddore medico, nonché di effettuare una diagnosi differenziale con altre forme della malattia.

Sintomi macroscopici

  • Diminuzione della funzione dell'olfatto.

L'iposmia è una conseguenza di tali cambiamenti locali nella cavità nasale, come atrofia della mucosa, disfunzione dell'epitelio ciliato, così come la formazione di croste e polipi.

  • Escrezione di muco dal naso.
  • Bruciore e prurito.

La composizione delle secrezioni nasali include sali che irritano i recettori e causano lo sviluppo di arrossamento nelle aree danneggiate della cavità nasale.

Rinite medica perché non dormire?

Il russare con un raffreddore si sviluppa a causa di un restringimento del lume dei passaggi nasali. Il flusso d'aria diventa turbolento, il che provoca anche lo sviluppo del russare. Ciò provoca una persona che si sveglia costantemente da una mancanza di ossigeno.

Trattamento di farmaci rinite

Ci sono trattamenti conservatori, chirurgici e fisioterapici del raffreddore. La base per il trattamento della rinite medica è il rifiuto dell'uso di gocce nasali.

Come trattare la rinite farmaco?

Particolarmente importante!

Il rigetto delle gocce di vasocostrittore dovrebbe essere graduale. Se abbandoni bruscamente l'uso di gocce, aumenta il rischio di sviluppare sintomi di rinite medica acuta con secrezioni caratteristiche e gonfiore della mucosa nasale.

Nei casi più gravi, curare la rinite non è sempre possibile eliminare i sintomi della rinite in questo modo. I seguenti farmaci hanno un'efficacia elevata nel trattamento della rinite medica grave:

  • Farmaci corticosteroidi (fluticasolo, avamis).

Per il trattamento chirurgico di rinite farmaco ricorso a nei casi di:

  • Inefficienza della terapia conservativa condotta.
  • Mancanza di risposta al trattamento con Avamys in donne in gravidanza.
  • Ampi polipi della cavità nasale.

Il trattamento avanzato di chirurgia della rinite medica oggi, è di condurre:

  • Conchotomia (rimozione parziale o completa della mucosa nasale nella conchiglia nasale inferiore o centrale).
  • Cauterizzazione laser dei vasi della mucosa nasale.
  • Turbinoplastica e settoplastica.

Dopo il trattamento chirurgico, è strettamente controindicato l'uso di quelle gocce nasali che hanno provocato lo sviluppo di un raffreddore.

  1. Con la rinite lieve per il trattamento, è sufficiente rifiutare l'uso di gocce. Pertanto, il trattamento della rinite medicinale dipende dalla gravità.
  2. Con moderata severità, il trattamento della rinite medicinale si basa sull'ulteriore utilizzo di ulteriori terapie farmacologiche.
  3. Con grave severità, è indicato il trattamento chirurgico della rinite medicinale.

Per sbarazzarsi della rinite medica, si consiglia di utilizzare tali procedure fisioterapeutiche:

  • Irradiazione ultravioletta;
  • Inalazione di erbe;
  • elettroforesi;
  • UHF.

Inoltre, al fine di migliorare i risultati del trattamento, si consiglia di fare la pulizia quotidiana del bagnato, camminare all'aria aperta e durante il trattamento e prevenire le malattie respiratorie.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Nota incinta: come trattare un naso che cola

Naso che cola

Nel periodo di trasporto di un bambino con un'immunità indebolita, virus e batteri entrano facilmente nell'organismo, provocando lo sviluppo di raffreddori, malattie respiratorie e altre malattie.

Se qualcosa suscita la gola, cosa significa?

Laringite

Spesso i pazienti lamentano la comparsa di un coma in gola e questa condizione è completata da vari problemi respiratori. Le ragioni per lo sviluppo di una tale condizione patologica possono essere diverse, che vanno dai residui di cibo in bocca e alla gola e che terminano con tumori maligni nel sistema respiratorio.