Principale / Faringite

Malattie della faringe e della laringe: come distinguere e come trattare

Faringite

Le malattie più comuni tra adulti e bambini sono le malattie delle vie respiratorie superiori, cioè la laringe e la faringe. Si sviluppano principalmente nel periodo autunno-invernale, quando l'immunità si abbassa e aumenta la frequenza di raffreddori e malattie respiratorie.

Malattie della faringe e della laringe: tipi e sintomi

Per identificare la causa del mal di gola, è necessario prestare attenzione a ulteriori sintomi.

Patologie della faringe e della laringe sono tra le più comuni e danno al paziente grande disagio. Le malattie ORL possono manifestarsi in forma acuta e cronica.

Le malattie della faringe e della laringe includono:

  • Epiglottite. Questa è un'infiammazione dell'epiglottide. Il processo infiammatorio si sviluppa dopo il contatto con agenti patogeni sull'epiglottide. Il loro trasferimento è effettuato da goccioline trasportate dall'aria. I seguenti sintomi sono caratteristici di questa malattia: dolore durante la deglutizione, febbre, edema laringeo.
  • Faringite. Questa è un'infiammazione della mucosa faringea. Quando la faringite appare mal di gola, dolore durante la deglutizione, febbre, tosse secca. La membrana mucosa è gonfia e arrossata.
  • Nasofaringite. Una malattia in cui la faringe e il naso sono coinvolti nel processo infiammatorio. Il più delle volte si verifica sullo sfondo di raffreddori o influenza. Oltre ai sintomi della faringite, il prurito appare nel naso, congestione nasale, linfonodi ingrossati.
  • Laringite. Il processo infiammatorio è osservato nella mucosa laringea. Questa patologia si manifesta sotto forma di raucedine, graffi, secchezza, tosse che abbaia.
  • Tonsillite. Questa patologia è caratterizzata dall'infiammazione delle tonsille. Luminoso sintomatico: aumento della temperatura corporea, dolore durante la deglutizione, malessere generale. I bambini piccoli possono sviluppare nausea e vomito.
  • Adenoidi. Questa è una malattia infiammatoria che colpisce la regione della tonsilla faringea. Con l'adenoidite, la respirazione nasale diventa difficile, la temperatura corporea aumenta, si manifestano scarichi mucosi di carattere purulento, tosse, russamento.
  • Una malattia più grave è il cancro della laringe.

Le malattie si sviluppano quando virus e batteri entrano nel corpo. I seguenti fattori possono provocare lo sviluppo di queste malattie: ipotermia, processi infiammatori nei tessuti circostanti, malattie endocrine, malattie del tratto gastrointestinale, ecc.

Principi del trattamento farmacologico

I farmaci sono prescritti a seconda della diagnosi.

Dopo aver identificato la causa e il tipo della malattia, il trattamento è prescritto:

  • Per faringite, laringite, tonsillite, il risciacquo viene eseguito con antisettici: clorofillite, rotokan, clorexidina, ecc. Aerosol, spray, compresse riassorbibili sono usati per ridurre il mal di gola (polydex, streptil, septolette, faringosept, ecc.).
  • Per l'irrigazione della gola utilizzare spray medicali: Ingalipt, Rotokan, Stopangin, Hexoral, ecc.
  • Quando rinofaringite mostra l'uso di farmaci vasocostrittori per facilitare la respirazione: nazivina, naftilina, ecc.
  • Se la malattia della gola e della faringe ha una natura allergica, quindi prendere antistaminici: Suprastin, Diazolin, ecc.

La terapia medica prevede anche l'uso di complessi vitaminico-minerali, immunomodulatori. Durante l'intero periodo di trattamento dovrebbe essere consumato più fluido, il cibo assunto in una forma shabby e calda.

Uso di antibiotici: hanno bisogno

Il più delle volte, il trattamento delle malattie della faringe e della laringe consiste nella terapia antibatterica.

Faringite, laringite, tonsillite, natura virale dell'epiglottite vengono trattate senza l'uso di antibiotici. Tuttavia, se si unisce un'infezione batterica, la patologia è molto difficile. Questo può portare a gravi complicazioni.

Gli antibiotici per le malattie della faringe e della laringe sono prescritti nei seguenti casi:

  • febbre di basso grado per 6 giorni
  • segni di polmonite e bronchite ostruttiva
  • i sintomi persistono per più di 10 giorni
  • forma purulenta

È importante sapere che l'uso scorretto e la selezione di antibiotici possono provocare lo sviluppo della forma cronica, pertanto è vietato l'uso di antibiotici.

Da farmaci antibatterici prescritti:

  • penicilline - Amoxicillina, Oxacillina, Carbenicillina, ecc.
  • macrolidi - Claritromicina, Azitromicina, ecc.
  • cefalosporine - Cefadroxil, Ceftriaxone, Cefotaxime, ecc.
  • Da antibiotici aerosol, Bioparox, Hexoral, Kameton, Orasept e altri sono utilizzati.

Gli antibiotici sono scelti in base al tipo di agenti patogeni.

Inalazione come metodo di trattamento

L'inalazione non viene effettuata a temperature elevate, malattie cardiovascolari e alcune malattie polmonari.

La terapia inalatoria è uno dei metodi di trattamento delle malattie della faringe, della laringe e degli organi respiratori. Dopo l'inalazione, il processo infiammatorio si riduce, la gola si ammorbidisce, il muco si assottiglia e il dolore si riduce. Grazie al nebulizzatore, il farmaco viene spruzzato in piccole particelle e penetra in tutti gli angoli della faringe, le tonsille.

Quando si utilizza un nebulizzatore, acqua salina, acqua minerale, agenti antinfiammatori (tintura di eucalipto, calendula, Rotocan, ecc.), Antisettici (Miramistina, Dioxidina, ecc.), Immunomodulatori (Derinat, Interferone, ecc.) Possono essere utilizzati come soluzione.

Se non c'è nebulizzatore, possono essere somministrate inalazioni di vapore. Per inalazione di vapore, puoi usare erbe, soda, ecc. Ricette per inalazione di vapore a casa:

  • Cipolle e aglio Prendi una cipolla piccola e mezza testa d'aglio. Fai una poltiglia e versa un litro d'acqua. Inalare i vapori curativi avvolti in un asciugamano.
  • Inalazione di soda. In un litro di acqua calda sciogliere 4 cucchiai di soda. Questo è un buon mezzo per diluire la flemma nella faringe.
  • Soluzione di iodio Far bollire mezzo litro d'acqua e aggiungere 2-3 gocce di iodio. Quindi raffredda l'acqua a una temperatura di 60-65 gradi ed esegui l'inalazione.
  • Collezione di erbe Prendi una quantità uguale di aghi di pino, ginepro e abete. Il risultato dovrebbe essere di 50 g di materie prime. Viene versato con un litro di acqua calda e utilizzato per l'inalazione.
  • Efficace con malattie dell'inalazione della faringe con oli essenziali: pino, ginepro, abete. Un bicchiere d'acqua è sufficiente 20 gocce.

L'inalazione ha un effetto terapeutico pronunciato, ma prima di procedere è necessario consultare un medico.

Gargarismi: come eseguire la procedura

Gargarismi è una procedura importante che deve essere eseguita in concomitanza con il trattamento principale.

Per il risciacquo può essere usato come medicine e piante medicinali. Dalle medicine puoi usare:

La soluzione salina è popolare e conosciuta da molto tempo (un cucchiaino di sale e un po 'di soda per un bicchiere d'acqua). Se non vi è alcuna allergia allo iodio, alla soluzione si possono aggiungere 3 gocce di iodio.

Le ricette più comuni ed efficaci per i gargarismi:

  • Succo di limone Prendi il limone fresco, spremi il succo. Quindi, diluire un cucchiaino di succo in un bicchiere d'acqua. Risciacquare più volte al giorno.
  • Soluzione di barbabietola Grattugiare le barbabietole, spremere il succo e aggiungere un cucchiaio di aceto di mele.
  • Decotto di fiori di camomilla. Prendi un cucchiaio di materie prime e versa un bicchiere di acqua bollente. Quindi, lasciare agire per 20 minuti, quindi filtrare e utilizzare come indicato. Allo stesso modo preparare un decotto di fiori di calendula, iperico, salvia.
  • Curcuma e sale. Prendere mezzo cucchiaino di sale e curcuma e versare 260 ml di acqua bollente, per 20-30 minuti. Dopo di che puoi usare per risciacquare.

La procedura deve essere eseguita non più di 5 volte al giorno dopo i pasti per 30 minuti. Dopo, non mangiare per un'ora.

Metodi tradizionali di trattamento

Le ricette tradizionali sono utilizzate solo come trattamento aggiuntivo o per prevenire

I processi infiammatori nella faringe e nella laringe possono essere eliminati solo con l'aiuto di metodi medici. Metodi popolari aiuteranno a ridurre i sintomi della laringite, della faringite, della tonsillite e di altre patologie della faringe e della laringe.

Ricette popolari per il trattamento delle malattie del rinofaringe:

  • Miele e limone Mescolare in un rapporto di 2: 1 miele e succo di limone. La miscela risultante viene consumata durante il giorno su un cucchiaio.
  • Miele e aloe. Mescolare 100 g di miele e 0, 25 ml di succo di aloe. Questa composizione curativa è stata assunta per via orale tre volte al giorno.
  • Brodo di salice Un cucchiaio di corteccia versare 260 ml di acqua bollente e mettere a bagnomaria per mezz'ora. Quindi filtrare e aggiungere acqua bollita. Prendi 2 cucchiai 3-4 volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti. Questa ricetta può essere utilizzata per il trattamento della laringite nei bambini.
  • Succo di cipolla In caso di malattie otorinolaringoiatriche è consigliabile utilizzare un cucchiaino di succo di cipolla fresco 4-5 volte al giorno.
  • Impacco alcolico Diluire la vodka con acqua in un rapporto di 1: 3. Inumidire il panno nella soluzione e applicare durante la notte sulla zona della gola. L'irritazione può comparire sulla pelle, quindi, prima di applicare un impacco sulla zona del collo, spalmarlo con una crema da latte.
  • Comprimi di tar. Crema per le macchie di area delle tonsille. Inumidire un panno in 2 gocce di catrame e attaccare all'area specificata. Metti un panno morbido, un involucro di plastica sulla parte superiore e bendato.
  • Unguento sulla base di baffi d'oro e Kalanchoe. Prendi un cucchiaino di succo di baffi d'oro, kalanchoe, lardo. Gli ingredienti sono accuratamente miscelati e lubrificano la gola. Dopo 3 trattamenti, il mal di gola deve passare.

I metodi tradizionali con uso regolare riducono il solletico e il mal di gola, il che facilita notevolmente le condizioni del paziente.

Possibili complicazioni

Se non prendi misure per trattare ed eliminare i sintomi delle malattie della faringe e della laringe, questo può portare a conseguenze spiacevoli. La forma acuta della laringite può causare esacerbazione della bronchite. L'infezione si diffonde alla trachea e ai bronchi. Inoltre, la forma acuta diventa spesso cronica e la malattia può essere ripetuta più volte all'anno.

Grave laringite o edema laringeo allergico possono causare soffocamento. L'infiammazione della laringe, accompagnata da secrezione purulenta, può portare a complicazioni quali:

  • flemmone cervicale
  • ascesso polmonare
  • mediastiniti
  • sepsi

Video utile: come e cosa trattare la faringite a casa:

L'infiammazione della mucosa faringea posteriore può portare all'ascesso peritonsillare. L'infezione si diffonde agli organi vicini, causando lo sviluppo di faringiti e laringiti. Questo di solito è causato da streptococchi.

Se la causa della faringite acuta è il gruppo emolitico streptococco A, allora questo provoca lo sviluppo di reumatismi articolari. Con una diminuzione dell'immunità può sviluppare polmonite virale. Per evitare spiacevoli conseguenze e possibili complicazioni, è necessario contattare un otorinolaringoiatra in tempo e non ritardare il trattamento.

Malattie della gola e della laringe - cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Quando tossisci, dovresti assumere Codeine, losanghe. Nella laringite atrofica, viene eseguita la cauterizzazione delle aree con iperplasia utilizzando nitrato d'argento (3,5% pp). L'iperplasia severa viene trattata mediante rimozione chirurgica delle aree. Allo stesso tempo, il naso e l'orecchio (orecchie) dovrebbero essere trattati per l'infiammazione.

faringite

La faringite o malattia infiammatoria della mucosa faringea è un decorso acuto e cronico (atrofico, catarrale e ipertrofico). La faringite, come altre malattie della gola, può manifestarsi sullo sfondo dell'infiammazione delle prime vie respiratorie: catarro, influenza, infezioni.

Le cause della faringite acuta possono essere associate al fumo, alla respirazione attraverso la bocca e ad una lunga conversazione al freddo, bevendo bevande fredde, incluso alcol, cibi freddi o molto caldi. L'orecchio (le orecchie) e il naso cominciano a far male mentre l'infezione si diffonde attraverso le tube di Eustachio e il tratto respiratorio superiore.

I sintomi del decorso della faringite acuta si verificano:

  • disagio e dolore alla gola durante la masticazione e la deglutizione di cibo e saliva;
  • febbre di basso grado;
  • iperemia delle tonsille mucose e palatine con la presenza di incursioni mucopurulenti;
  • i follicoli sul muro di fondo sembrano grani rossi;
  • lingua gonfia.

Nei bambini fino ai 2 anni con faringite, la mucosa del rinofaringe si infiamma, si manifesta la rinite catarrale dello stadio acuto, la respirazione attraverso il naso viene disturbata e l'orecchio (le orecchie) si ammala. La malattia è differenziata dall'angina catarrale.

La faringite atrofica cronica è associata a rinite atrofica.

I sintomi si verificano:

  1. Tosse secca;
  2. Scratch, mal di gola e secchezza;
  3. Diminuzione del tono della voce;
  4. L'aspetto sul muco assottigliato e pallido della lucentezza della parete posteriore, croste di muco essiccato,
  5. Sensazioni dolorose nel naso e nell'orecchio.

I sintomi della faringite catarrale e ipertrofica si verificano:

  • disagio alla gola, come nella faringite atrofica;
  • l'accumulo di muco viscoso nella gola, causando tosse ed espettorazione;
  • dolore quando si tossisce nell'orecchio e nel naso, con nausea e vomito;
  • la comparsa di iperemia e ispessimento delle mucose con la presenza di una secrezione viscosa o purulenta;
  • raggruppando i follicoli e aumentandone le dimensioni;
  • gonfiore e ispessimento dell'ugola e del palato molle.

I sintomi della faringite ipertrofica appaiono più luminosi. Allo stesso tempo, nella parte posteriore della faringe, vi è un aumento del tessuto linfoide, si accumulano granuli in essa, che porta alla faringite di granulosa.

Lo sviluppo della faringite ipertrofica laterale è promosso dall'ipertrofia del tessuto linfoide ai lati delle pareti e dall'aspetto di creste rosse brillanti dietro le arcate palatine.

Prevenzione e trattamento della faringite

Dovrebbe eseguire:

  • eliminare le cause della malattia;
  • effettuare la prevenzione e il trattamento delle principali malattie infettive associate;
  • gargarismi spesso con soluzioni alcaline, decotti di erbe;
  • irrigare la gola con olio e aerosol alcalini;
  • lubrificare la soluzione di glicerina mucosa di Lugol;
  • assumere ioduro di potassio in soluzione (3%), vitamina A;
  • utilizzare Collargol (2-3%) o Protargol per la lubrificazione.

In presenza di faringite ipertrofica, i granuli con nitrato d'argento (soluzione al 5-10%) sono anche cauterizzati. La crioterapia è utilizzata per la forma grave ipertrofica della malattia.

Mal di gola e tonsillite

Nell'angina, lo sviluppo infettivo si verifica nelle tonsille del palato e vengono catturati altri tessuti laringdenoidali laringei e faringei: tonsille laringee, linguali e nasofaringee. L'angina è primaria o secondaria.

L'infezione può penetrare dall'esterno attraverso la via aerea, il cibo e dalla bocca e dalla faringe. All'interno, l'infezione è causata da carie dentaria, infezioni purulente nella cavità nasale e seni e processi infiammatori nelle tonsille. Stimolare l'infezione di stafilococco, streptococco e pneumococchi.

Angina acuta corso nelle tonsille infiammate della faringe, spesso in palatina è chiamata tonsillite.

  • malessere e dolore durante la deglutizione;
  • aumento della temperatura corporea;
  • dolori: della testa, delle ossa e delle articolazioni;
  • brividi o febbre ricorrenti;
  • infezioni al naso e all'orecchio (orecchie).

Nell'angina acuta, il processo infiammatorio primario si verifica nell'anello linfadenoide della faringe. La tonsillite streptococcica porta a intossicazione di tutti gli organi, il danno di sistemi importanti, compresi i sistemi immunitario, nervoso e cardiovascolare. Quando l'angina ricorrente frequentemente sviluppa reumatismi e glomerulonefriti.

L'angina secondaria (sintomatica) si sviluppa a causa di infezioni acute: adenovirus e herpes, scarlattina e tubercolosi, morbillo, difterite e mononucleosi. Così come le malattie sistemiche del sangue: leucemia, agranulocitosi. Allo stesso tempo, le tonsille sono colpite, come nell'angina: fungino o Simanovsky-Platua-Vincent.

La forma di angina è catarrale, follicolare, lacunare e flemmonica.

Con l'angina, il processo infiammatorio si manifesta nelle tonsille del palato in diversi modi:

  1. Differenza di angina catarrale da altre forme nella lesione superficiale delle tonsille, intossicazione moderata e bassa temperatura.
  2. La differenza tra lacunar è in sintomi più pronunciati: alta temperatura di 39-40 ° C, intossicazione, esami insufficienti del sangue e delle urine, danno purulento alle tonsille nella zona lacuna e pus diffuso alle tonsille. Può essere rimosso facilmente senza tracce di sangue. Il mal di gola dà all'orecchio e al naso. Quando si depone il naso, la respirazione diventa difficile e si avverte un lieve soffocamento.
  3. L'angina follicolare differisce dalle tonsille ipertrofiche ed edematose con follicoli purulenti. All'apertura del pus follicolo non si diffonde oltre le tonsille.
  4. Differenza di ascesso peritonsillare o mal di gola flemma nell'infiammazione acuta purulenta della cellulosa vicino alle tonsille, odore sgradevole del cavo orale, abbondante secrezione di saliva, aumento e dolore dei linfonodi regionali. Accade spesso con tonsillite cronica da un lato. C'è una forte iperemia unilaterale e gonfiore del palato molle.

Angina irto di complicazioni: la meningite e la nefrite, orchite, colecistite, reumatismi, cellulite collo e mediastinite tonzillogennaya, otiti, sinusiti, linfonodi regionali nodi linfoadenite, linfadenite suppurativa, ascessi e paratonsillar peritonzillitom.

Trattamento prescritto da un medico Antibiotici alla penicillina, antisettici locali (spray, aerosol, lecca-lecca), farmaci antimicrobici, gargarismi di sale caldi, con permanganato di potassio, soda o decotti a base di erbe, bevande calde calde con lamponi e limone, vengono solitamente usati gli impacchi.

laryngism

La causa del laringospasmo è rappresentata dal rachitismo infantile, dall'idrocefalo, dalla spasmofilia, dall'allattamento incurante al biberon. Allo stesso tempo, i muscoli e i nervi della laringe sono riflessivamente ipereccitabili. Negli adulti, il gas o un corpo estraneo che irrita la gola diventa la causa del laringismo.

Quando un attacco chiude convulsamente la glottide nei bambini e oltre:

  • appare il soffocamento;
  • c'è un'inalazione rumorosa;
  • si verifica cianosi;
  • arti contrarsi;
  • alunni costretti;
  • la respirazione può fermarsi;
  • meno spesso - la coscienza è persa.

Dopo alcuni secondi, l'attacco viene interrotto con il ripristino della respirazione. Negli adulti, un attacco convulsivo è accompagnato da una forte tosse, arrossamento della pelle del viso e cianosi.

Per fermare un attacco di irritazione della membrana mucosa, si lasciano intrappolare un batuffolo di cotone, irrigare la pelle con acqua fredda, a volte anche punzecchiare con un ago facilmente, pizzicare, solleticare il naso. Nei casi più gravi, l'asfissia viene rimossa dall'intubazione o dalla tracheotomia.

Tra un attacco e l'altro, viene effettuato un trattamento generale per il trattamento e la prevenzione della malattia camminando nell'area del parco, la terapia vitaminica. I bambini forniscono il latte dal donatore.

Edema laringeo

L'edema compare nella laringe con una lesione non associata ad infiammazione. Il sito di edema si trova sotto la membrana mucosa del tessuto cellulare (lo spazio sottocartella, il vestibolare e le vestigia dello syruponadgortany, accanto alla lingua sull'epiglottide). L'edema è limitato o diffuso.

La soffocamento può verificarsi con un forte gonfiore della laringe dovuto a lesioni: reazioni allergiche chimiche, termiche e meccaniche, gravi.

Anche il gonfiore appare in connessione:

  • infettivo acuto e malattie dei reni, dei sistemi cardiaci e dei vasi sanguigni;
  • edema collaterale - dovuto a patologie dei linfonodi del collo, ghiandola tiroidea, processi infiammatori della faringe;
  • cellulite sul collo - sullo sfondo della laringite: flemmonosa o acuta e comparsa di nuove formazioni nella laringe.

Quando si verifica un edema durante la deglutizione, appare un dolore alla gola che dà all'orecchio, la respirazione è difficile. Appare una significativa stenosi del soffio laringeo laringeo. Un tumore rosa pallido può essere gelatinoso senza contorni di dettagli anatomici.

trattamento

Al fine di non sviluppare una stenosi pronunciata della laringe e di non soffocare, il paziente viene ricoverato in ospedale anche con un leggero edema. Come trattamento di emergenza, il paziente deve attaccare una bolla con cubetti di ghiaccio al collo, e piccoli pezzi di cui sono dati per l'ingestione. Usano la terapia di distrazione, preparando lattine, mettendo intonaci di senape, usando bagni caldi per i piedi.

Nell'ospedale il trattamento è effettuato:

  • collegamento dell'ossigeno;
  • l'uso di aerosol con antibiotici;
  • infusione antibiotica intramuscolare;
  • sulfamidici;
  • terapia di disidratazione all'interno della vena;
  • blocco della novocaina intranasale;
  • farmaci diuretici antistaminici per somministrazione intramuscolare (Pipolfen, Suprastin);
  • corticosteroidi negli aerosol;
  • Idrocortisone (w / w) e Prednisolone (w / w) in casi gravi;
  • Tracheotomia o intubazione prolungata.

Stenosi laringea

Con la stenosi, il lume della laringe è ridotto o completamente chiuso. Potrebbe verificarsi soffocamento. L'attacco di stenosi può essere acuto o cronico.

L'improvviso sviluppo acuto e fulminante della stenosi o graduale, ma in breve tempo (2-3 ore) differisce nei bambini:

  1. Groppa vera e falsa;
  2. Laringotrachiacronite acuta;
  3. Paralisi del muscolo cricoide posteriore da due lati;
  4. Trauma alla laringe: chimico, termico e meccanico;
  5. La presenza nella laringe condropoperondrite, l'edema o laringite flemmonosa.

La stenosi cronica si sviluppa lentamente, il lume si restringe gradualmente in connessione con le cicatrici sulla laringe dopo lesioni cicatrizzate, sclera, dopo chondroperichondritis, difterite, a causa di tumori e sifilide. Con il ri-sviluppo dell'infiammazione della mucosa, lesioni o emorragia, si verifica una recidiva, la stenosi diventa acuta.

  • nessuna pausa dopo aver espirato prima di sospirare;
  • il respiro si allunga e il numero di respiri è inferiore;
  • il numero di movimenti respiratori è correlato al numero di battiti cardiaci;
  • il tono della voce diminuisce, appare sibilante (ma non in stenosi a causa della paralisi dei nervi laringei inferiori);
  • il rumore stenotico durante l'inalazione si sente a grande distanza.

Durante lo scompenso - stadio II stenosi:

  1. Il corpo manca di ossigeno;
  2. La mancanza di respiro aumenta;
  3. Le mucose e la pelle diventano bluastre;
  4. Spazi intercostali, fossa giugulare, sopraclavicolare e succlavia drasticamente inalati durante l'inalazione.

Il paziente è ansioso e lacerato, coperto di sudore freddo, respira spesso con un aumento del rumore respiratorio.

Sintomi di asfissia - stadio III stenosi:

  • si verifica soffocamento;
  • l'attività cardiaca diminuisce;
  • la respirazione è rara e superficiale;
  • i tegumenti sono pallidi e gli ammalati sono pigri e indifferenti al mondo che li circonda;
  • le loro pupille si dilatano, il respiro si ferma, la coscienza è persa;
  • le feci e l'urina si ritirano involontariamente.

La grandezza del lume della glottide stimata il grado di stenosi. Durante la diagnosi, vengono esaminati per escludere la stenosi tracheale e la respirazione patologica dovuta a malattie cardiache e polmonari.

Terapia di ambulanza

Per escludere la stenosi nelle malattie della laringe, è necessario il pronto soccorso per il suo ricovero.

Prima del suo arrivo, l'asfissia nella fase di compensazione dovrebbe essere prevenuta usando i seguenti metodi terapeutici:

  • cerotti alla senape sul petto;
  • pediluvi caldi;
  • rimedi cardiaci;
  • medicine di un numero di morfine;
  • terapia di disidratazione (rimozione di acqua in eccesso dall'organismo mediante diuretici);
  • utilizzare un cuscino di ossigeno per la respirazione.

Nelle fasi di decompensazione e asfissia, vengono immediatamente rimossi dall'attacco mediante tracheotomia o intubazione prolungata, in presenza di stenosi acuta difterica, mediante intubazione ordinaria. Effettuare la respirazione artificiale.

Nelle forme croniche di stenosi vengono trattati lo scleroma e il tumore. Per la stenosi con cicatrici, bougienage, laringe e tracheotomia vengono utilizzati, il tessuto della cicatrice viene asportato.

Faringomikoz

Quando il fungo leptotriksa colpisce la parete posteriore della mucosa faringea, le creste laterali, le lacune delle tonsille del palato, densi spuntoni biancastri con una forma base stabile. Possono essere chiaramente visti con un faringoscopio.

La ragione è l'aumento della proliferazione dell'epitelio e della sua cheratinizzazione a causa dell'uso prolungato e irrazionale di farmaci antibiotici, tonsillite cronica, ipovitaminosi. Di solito è cronico, procede senza alcun sintomo. Rileva può essere casuale se visualizzata o quando il disagio in gola. Quando un esame di laboratorio di spine dense trova i leptotriks.

Il trattamento viene effettuato con l'aiuto della soluzione di Lugol con la presenza di glicerina, che lubrifica le mucose e le tonsille. Si raccomanda di gargarizzare frequentemente e lavare le lacune con hinosol in soluzione (0,1%) non più di 2 volte a settimana, con un ciclo di lubrificazione di 8-10 volte. Con la faringosmosi sullo sfondo della tonsillite cronica, le tonsille vengono rimosse chirurgicamente.

scleroma

Lo scleroma è un'infezione cronica. Colpisce la mucosa delle vie respiratorie. Un'infezione è causata da una bacchetta di Frisch-Volkovich.

La malattia si sviluppa lentamente e può progredire a lungo.

Manifestazioni di scleroma:

  • primo - c'è una densa infiltrazione sotto forma di elevazioni piane o collinari senza ulcerazione. Si trovano al posto delle contrazioni fisiologiche: ramificazioni bronchiali e biforcazioni della trachea, nasofaringe, sottospazio laringeo, choanalis e archi nasali;
  • in seguito, cicatrici sugli infiltrati compaiono su diverse sezioni del tratto respiratorio, che restringe significativamente il loro lume e disturba la respirazione. La localizzazione di infiltrati in un'area si verifica raramente.

Il trattamento utilizza Streptomicina e radioterapia. I metodi chirurgici sono usati per diluire, rimuovere o condurre l'elettrocoagulazione degli infiltrati.

Faringe e laringe: caratteristiche strutturali, funzioni, malattie e patologie

La gola è un organo umano che appartiene al tratto respiratorio superiore.

funzioni

La gola aiuta a promuovere l'aria all'apparato respiratorio e il cibo attraverso il sistema digestivo. Anche in una delle parti della gola ci sono le corde vocali e il sistema di protezione (impedisce al cibo di superare il suo percorso).

La struttura anatomica della gola e della faringe

La gola ha un gran numero di nervi, vasi sanguigni e muscoli importanti. Ci sono due parti della gola: la faringe e la laringe. La trachea li continua Le funzioni tra le parti della gola sono suddivise come segue:

  • Il cibo nel sistema digestivo e l'aria nel sistema respiratorio promuove la gola.
  • Le corde vocali funzionano grazie alla laringe.

Corde vocali rappresentate con laringoscopia

deglutire

Un altro nome per la faringe è la faringe. Inizia nella parte posteriore della bocca e continua oltre il collo. La forma della faringe è un cono invertito.

La parte più ampia si trova alla base del cranio per forza. La stretta parte inferiore si connette alla laringe. La parte esterna della faringe continua la parte esterna della bocca - ci sono un sacco di ghiandole che producono muco e aiutano a inumidire la gola durante il discorso o il mangiare.

rinofaringe

La parte più alta della faringe. Ha un palato molle che la limita e quando deglutisce, protegge il suo naso dal cibo che entra dentro. Sulla parete superiore del rinofaringe ci sono le adenoidi - un accumulo di tessuto sulla parete posteriore dell'organo. Rinofaringe con gola e orecchio medio collega un passaggio speciale - tromba di Eustachio. Il nasopharynx non è così mobile come l'orofaringe.

guttur

La parte centrale della faringe. Si trova dietro la cavità orale. La cosa principale di cui questo corpo è responsabile è l'erogazione di aria agli organi respiratori. Il linguaggio umano è possibile a causa delle contrazioni muscolari della bocca. Anche nella cavità orale è un linguaggio che promuove il movimento del cibo nel sistema digestivo. Gli organi più importanti dell'orofaringe sono le tonsille, sono loro che sono più spesso coinvolti in varie malattie della gola.

Dipartimento di deglutizione

La parte più bassa della faringe con il nome parlante. Ha un complesso di plessi nervosi che consentono di mantenere il lavoro sincrono faringeo. A causa di ciò, l'aria entra nei polmoni e il cibo è nell'esofago e tutto avviene allo stesso tempo.

laringe

La laringe si trova nel corpo come segue:

  • Di fronte alle vertebre cervicali (4-6 vertebre).
  • Dietro - parte direttamente gutturale della faringe.
  • Anteriore - la laringe si forma, grazie ad un gruppo di muscoli sublinguali.
  • Sopra - l'osso ioide.
  • Lateralmente - la laringe confina con le sue parti laterali alla ghiandola tiroidea.

La laringe ha uno scheletro. Lo scheletro ha cartilagine accoppiata e accoppiata. La cartilagine è collegata da articolazioni, legamenti e muscoli.

Disaccoppiati: cricoide, epiglottico, tiroide.

Accoppiato: a forma di corno, squamoso, a forma di cuneo.

I muscoli della laringe, a loro volta, sono anche divisi in tre gruppi:

  • Restringe i quattro muscoli della glottide: tiroide, cricoide, scoloide obliquo e muscoli trasversali.
  • Solo un muscolo allarga la glottide - il posteriore signocarpale. Lei è un bagno turco.
  • Corde vocali tese due muscoli: tiroide cricoide e vocale.

C'è un ingresso alla laringe.

  • Dietro questo ingresso ci sono cartilagini scagliose. Sono costituiti da tubercoli cornea che si trovano sul lato della mucosa.
  • Anteriore - epiglottide.
  • Ai lati - ghiaie. Sono costituiti da tubercoli a forma di cuneo.

La cavità laringea è divisa in tre parti:

  • La soglia è allungata dalle pieghe anteriori all'epiglottide, le pieghe sono formate dalla membrana mucosa e tra queste pieghe si trova la fessura d'ingresso.
  • Il reparto interventricolare è il più stretto. Allungato dalle corde vocali inferiori ai legamenti superiori del vestibolo. La parte più stretta di essa è chiamata glottide, ed è creata da tessuti interchondali e palmati.
  • Area sotto voce. Procedendo dal nome, è chiaro che si trova sotto la glottide. La trachea si espande e inizia.

La laringe ha tre gusci:

  • La membrana mucosa - in contrasto con le corde vocali (derivano da un epitelio piatto senza soglie) è costituita da un epitelio prismatico multi-core.
  • La membrana fibrocartilaginea - costituita da cartilagini elastiche e ialine, che sono circondate da tessuto connettivo fibroso, e fornisce l'intera struttura della struttura laringea.
  • Tessuto connettivo - la parte di collegamento della laringe e altre formazioni del collo.

La laringe è responsabile di tre funzioni:

  • Protettivo - nella mucosa è l'epitelio ciliato, e in esso ci sono molte ghiandole. E se il cibo passa, allora i nervi terminano in un riflesso - una tosse che porta il cibo dalla laringe alla bocca.
  • Respiratorio - associato alla funzione precedente. La glottide può contrarsi ed espandersi, guidando così il flusso d'aria.
  • Voce - parola, voce. Le caratteristiche della voce dipendono dalla singola struttura anatomica. e lo stato delle corde vocali.

Nella foto è la struttura della laringe

Malattie, patologie e lesioni

I seguenti problemi esistono:

Problemi correlati che causano mal di gola:

  • fumo
  • Inalazione di fumo
  • Inalazione di aria polverosa
  • ARI
  • Pertosse
  • Scarlattina
  • influenza

Al fine di stabilire la causa esatta del dolore e dell'irritazione in gola e di prescrivere un trattamento adeguato, consultare immediatamente un medico.

Video popolare sulla struttura e le funzioni della laringe:

Quali malattie della gola e della laringe sono le più comuni?

Le malattie della gola e della laringe sono un problema comune con cui i pazienti vengono a vedere un otorinolaringoiatra. Molto spesso, le infezioni della gola vengono diagnosticate nella stagione fredda contro lo sfondo dei raffreddori. È necessario trattare la patologia ENT in modo tempestivo, altrimenti diventano rapidamente focolai di infezione cronica e possono provocare gravi complicanze. Scopriamo quali sono le malattie della gola, quali sono i loro sintomi caratteristici e come trattare tali infezioni.

Quali sono le malattie della gola e della laringe?

Tra le lesioni infettive e infiammatorie della gola e della laringe, che si verificano in forma acuta o cronica, le più comuni sono:

Tra le altre patologie, l'edema laringeo, lo scleroma, le lesioni fungine o tumorali possono essere distinte. Ognuna di queste patologie richiede un trattamento tempestivo, quindi tutti dovrebbero conoscere i segni generali delle malattie otorinolaringoiatriche al fine di cercare aiuto medico il prima possibile.

Sintomi di malattie della gola e della laringe

Ognuna delle suddette malattie ha le sue specifiche e caratteristiche del corso, ma per la maggior parte delle lesioni infiammatorie della gola i seguenti sintomi comuni sono caratteristici:

  • sensazione di solletico e secchezza in gola;
  • mal di gola e difficoltà a deglutire;
  • febbre alta, mal di testa, febbre e altri segni di intossicazione del corpo nel periodo acuto della malattia;
  • aumento e indolenzimento dei linfonodi cervicali e sottomandibolari;
  • arrossamento e gonfiore della gola mucosa;
  • l'aspetto della placca sulle tonsille;
  • tosse secca e improduttiva.

Segni simili accompagnano molti processi infettivi e infiammatori nella gola e nella laringe. Per fare una diagnosi corretta, uno specialista deve conoscere tutte le caratteristiche del quadro clinico di una malattia, ad esempio, per differenziare l'angina da faringite e altre patologie con sintomi simili.

Il risultato del trattamento dipenderà da questo, perché un regime terapeutico scelto in modo errato minaccia non solo la cronicità del processo infiammatorio, ma anche lo sviluppo di complicanze. Pertanto, prima di tutto, è necessario stabilire la causa dell'infiammazione e selezionare un regime terapeutico basato sui risultati di studi di laboratorio e strumentali.

Cause di malattie della gola e della laringe

Molti fattori possono provocare lo sviluppo del processo infiammatorio in gola. Ma il principale è la penetrazione di agenti batterici, virali o fungini che agiscono sulle mucose della gola e delle tonsille. Molto spesso, le malattie otorinolaringoiatriche si sviluppano sullo sfondo di raffreddori o infezioni virali (ARI, influenza, ARVI, tonsillite).

Tra le altre cause predisponenti, i medici comprendono cattive abitudini (fumare a lungo termine, bere), vari stimoli esterni (ad esempio, lavorare in ambienti polverosi o inquinati), l'influenza di condizioni meteorologiche avverse, situazioni stressanti prolungate.

Le malattie della gola nei bambini sono diagnosticate più spesso e ciò è dovuto al fatto che il sistema immunitario del bambino non è ancora pienamente funzionante e non può sopportare l'attacco di virus e batteri patogeni durante i periodi di epidemie di influenza e raffreddori. Pertanto, in prima linea in termini di prevenzione delle patologie otorinolaringoiatriche nei bambini, indurimento e rafforzamento delle difese del corpo, una dieta completa e variata, l'assunzione di complessi vitaminico-minerali e farmaci immunomodulatori entrano in gioco.

Considera le più comuni malattie della gola e della faringe.

Laringite acuta e cronica

La laringite è un'infiammazione della membrana mucosa della laringe. Lo sviluppo della forma acuta della malattia contribuisce all'ipotermia generale o locale, ma il più delle volte la laringite si sviluppa sullo sfondo di patologie respiratorie, influenza, pertosse o scarlattina. La laringite cronica può svilupparsi sotto l'influenza delle stesse ragioni o con un'esposizione prolungata a fattori avversi quali l'inalazione di gas e aria polverosa, il sovraccarico della voce, il fumo perenne, l'abuso di alcool.

Corso e sintomi

Il decorso acuto della laringite di solito dura 7-10 giorni. In questo momento, il paziente lamenta una sensazione di indolenzimento e dolore nella laringe ed è interessato a un medico: la gola secca è un sintomo di quale malattia? Il seguente quadro clinico aiuta a stabilire la diagnosi corretta per laringite:

  • tranne la secchezza e il solletico in gola, appare una tosse secca dolorosa;
  • la voce diventa rauca, scortese o scompare del tutto (afonia);
  • le mucose della laringe si ingrossano e si gonfiano;
  • dolore durante la deglutizione;
  • c'è un mal di testa, la temperatura sale.

Durante la conduzione della laringoscopia, il medico nota l'iperemia e l'ispessimento delle corde vocali, la formazione di muco viscoso. Se l'infiammazione diventa cronica, viene rilevata una violazione del trofismo tissutale e lo sviluppo di processi distrofici che portano al diradamento della mucosa.

La forma cronica di laringite atrofica, in aggiunta ai sintomi di cui sopra, è accompagnata dalla formazione di muco denso, che dopo l'essiccazione forma croste asciutte sulla mucosa faringea. Con forti episodi di tosse, tali croste spariscono con striature di sangue.

trattamento

Il cuore del complesso trattamento della laringite è una modalità vocale delicata e l'esclusione di fattori che provocano l'infiammazione. Nel periodo acuto, al paziente è vietato parlare per 5 -7 giorni per assicurare il riposo completo della laringe. Il regime di trattamento comprende:

  • l'uso di antibiotici sotto forma di aerosol;
  • inalazioni alcaline calde e olio;
  • gargarismi con decotto alle erbe (camomilla, salvia);
  • La codeina è prescritta per eliminare la tosse secca.

Dalle procedure di fisioterapia, Solux è raccomandato per il collo, elettroforesi con novocaina, irradiazione ultravioletta e UHF. Quando si formano croste asciutte, la laringe deve essere trattata con una soluzione di Lugol in glicerina.

Inoltre, i medici ti consigliano di smettere di fumare, eliminare gli errori nell'alimentazione, eliminare i prodotti che irritano la mucosa. Questo elenco include spezie, condimenti, sottaceti, piatti piccanti, soda, alcol. La medicina tradizionale consiglia una bevanda calda (latte, tè verde, acqua minerale senza gas), l'assunzione di pediluvi caldi, calore secco sul collo.

faringite

La faringite è un processo infiammatorio che colpisce la mucosa della gola. Si sviluppa sullo sfondo di malattie infettive e infiammatorie acute del tratto respiratorio superiore o sotto l'influenza di fattori irritanti - quando si mangia cibo troppo caldo o freddo, esposizione prolungata al freddo, abuso di alcool, fumo. Faringite cronica, di regola, è il risultato di un naso che cola a lungo, tonsillite, sinusite purulenta, o si sviluppa sullo sfondo di cuore, polmone, reni, malattie metaboliche.

sintomi

Anche con la forma acuta della malattia, la condizione generale soffre solo leggermente. Il paziente lamenta una sensazione di bruciore e gola irritata, un leggero dolore durante la deglutizione. La temperatura corporea può salire a valori subfebrilla. La faringite cronica può essere atrofica, catarrale e ipertrofica.

La faringite atrofica oltre al disagio alla gola si manifesta con tosse secca, atrofia e assottigliamento della mucosa faringea, comparsa di muco denso, croste essiccanti, rapida stanchezza della voce.

La forma catarrale e ipertrofica della faringite è ulteriormente complicata dall'abbondante scarica e congestione nella faringe dell'espettorato viscoso, che provoca la sensazione di un corpo estraneo e ti fa costantemente tossire. Attacchi di tosse particolarmente forti si osservano al mattino e sono spesso accompagnati da vomito. Una faringoscopia mostra la mucosa ispessita e iperemica della faringe e delle tonsille, un'ugola edematosa, una mucosa mucopurulenta, possono comparire follicoli rossi separati sulla parete posteriore della faringe.

trattamento

Nel trattamento della faringite acuta, vengono utilizzati preparati antibatterici di ampio spettro d'azione, gargarismi con soluzioni antisettiche o alcaline, olio per inalazione, alcalino o sulla base di erbe medicinali.

Le mucose sono imbrattate con una soluzione di Lugol, Collargol o Protargol. Nella faringite ipertrofica si prescrive la cauterizzazione del follicolo con soluzione d'argento (5-10%), acido tricloroacetico o si raccomanda una procedura di crioterapia.

mal di gola

Tonsillite (mal di gola) è una malattia infiammatoria infiammatoria che colpisce il tessuto linfadenoide della faringe (di solito le tonsille). La malattia può essere acuta o cronica.

sintomi

L'angina acuta, a sua volta, può essere catarrale, lacunare, follicolare o flemmonosa, rispettivamente, ei sintomi principali di queste forme possono essere diversi. Comune a tutte le forme di angina è un inizio improvviso della malattia, con un forte aumento della temperatura a valori elevati, brividi, mal di gola, dolore durante la deglutizione, gonfiore dei linfonodi e dolore.

La tonsillite catarrale è la più facile, accompagnata da lesione superficiale delle tonsille. L'intossicazione del corpo è lieve, la temperatura raramente sale al di sopra dei valori subfebrillari (37,5 ° C). In assenza di trattamento tempestivo, la tonsillite catarrale può facilmente trasformarsi in forme più gravi.

Pertanto, la tonsillite lacunare e follicolare presenta sintomi più pronunciati, che si manifestano come debolezza, febbre alta, mal di testa e dolori muscolari e febbre. All'esame vengono rilevate tonsille ipertrofiche ed edematose. Quando la placca purulenta lacunare si accumula nelle lacune, ma non va oltre le tonsille, con la rimozione non lascia erosioni sanguinanti. Nel mal di gola follicolare, sulla superficie delle tonsille si formano follicoli purulenti che, aprendosi, formano un deposito purulento all'interno delle tonsille.

Il mal di gola flemma si sviluppa come complicanza ed è accompagnato dalla diffusione di un processo purulento nel tessuto circostante le tonsille. Il decorso della malattia è accompagnato da un peggioramento delle condizioni del paziente, grave intossicazione, un significativo aumento dei linfonodi, un mal di gola e richiede un intervento chirurgico per aprire un ascesso.

La tonsillite cronica è il risultato di un mal di gola non trattato o si sviluppa a causa di una diminuzione dell'immunità causata da sinusite cronica, sinusite, rinite e problemi dentali. Esacerbazioni di angina cronica possono verificarsi più volte all'anno.

trattamento

Nei primi giorni della malattia il paziente deve rispettare il riposo a letto. Si raccomanda di bere un sacco di cibo caldo, leggero e delicato. Nel periodo acuto, gli antibiotici con un ampio spettro d'azione vengono solitamente prescritti, dopo 2-3 giorni, dopo aver ricevuto i risultati della semina batterica e aver determinato l'agente infettivo, il medico regola il regime di trattamento.

Per i gargarismi vengono utilizzate soluzioni antisettiche: Iodinolo (1%), perossido di idrogeno (3%), Rivanolo, una soluzione di acido borico (2-4%). Per l'inalazione applicare decotti di erbe medicinali - sambuco, camomilla, eucalipto, salvia.

Per mal di gola grave e linfonodi ingrossati, si consiglia di mettere impacchi di alcol. La miscela per un impacco viene preparata sulla base di alcool (100 ml), novocaina (1,5 g) o menovazina (1,5 g). Questa composizione è impregnata con un panno di garza, messo sulla superficie anteriore del collo, coperto con un involucro di plastica sulla parte superiore e fissato con una sciarpa calda.

Edema laringeo

Questa è una malattia indipendente che può essere causata da diversi motivi:

  • lesioni della laringe o della faringe (meccaniche, chimiche, termiche);
  • reazioni allergiche;
  • malattie infettive acute;
  • malattie croniche dei reni, cuore e vasi sanguigni;
  • alterazioni patologiche nella ghiandola tiroidea o nei linfonodi;
  • ascessi purulenti nella faringe;
  • la comparsa di tumori nella laringe.

Pertanto, per rispondere alla domanda: "Quali segni di una malattia - un nodo alla gola?", Il medico sarà in grado solo dopo un esame completo e la conferma della diagnosi.

sintomi

La gravità dei sintomi dipende in gran parte dalle dimensioni e dalla sede dell'edema. Nel caso facile, il paziente avverte solo un certo disagio e un leggero mal di gola durante la deglutizione, nelle situazioni più gravi parla di una sensazione di coma in gola, una forte difficoltà respiratoria e una sensazione di soffocamento. Durante l'ispezione, il lume della laringe si restringe, si gonfia e viene rilevata una formazione tumorale limitata o diffusa.

trattamento

Quando viene rilevato edema laringeo, il paziente viene ricoverato e monitorato in ospedale, come con la progressione della stenosi laringea, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico - una tracheotomia. Ma nella maggior parte dei casi è possibile fare senza chirurgia.

Al paziente viene prescritta una terapia di diversione (lattine, cerotti di senape, pediluvi), impacchi di ghiaccio sul collo, inalazioni e iniezioni di antibiotici, somministrazione endovenosa di una soluzione di acido ascorbico e cloruro di calcio. Per eliminare il gonfiore, i preparati diuretici e di istamina sono prescritti, vengono fatti blocchi novaniali intranasali o inalati con corticosteroidi. Nei casi più gravi, fare iniezioni di prednisone o idrocortisone.

Stenosi laringea

Il termine "stenosi" nasconde la chiusura parziale o completa del lume della laringe. Questa è una condizione piuttosto rara, ma molto pericolosa che può svilupparsi in modo brusco o graduale.

La stenosi acuta è pericolosa con uno sviluppo rapido (a volte fulmineo). Molto spesso, questa condizione si verifica sullo sfondo di groppa falso o vero, laringotracheobronchite nei bambini, traumi meccanici o un corpo estraneo nella laringe, così come lo sviluppo della laringite flemma.

La stenosi cronica è caratterizzata da una lenta costrizione della laringe sullo sfondo di un tumore, malattie concomitanti o cambiamenti cicatriziali dopo gli infortuni.

sintomi

Il primo stadio della malattia è caratterizzato dall'allungamento dell'inalazione, dalla perdita di una pausa tra l'inspirazione e l'espirazione, dall'apparizione di pronunciati rantoli stenotici nella voce. Con una esacerbazione della condizione, i segni di fame di ossigeno si manifestano chiaramente, la mancanza di respiro aumenta, la pelle diventa bluastra. Quando si inspira, si nota una fossa giugulare. Il paziente diventa irrequieto, si precipita, inzuppa sudore freddo.

In assenza di cure mediche arriva la fase più difficile - l'asfissia. La condizione è caratterizzata da un calo della pressione sanguigna, rallentando l'attività cardiaca. Il paziente diventa pigro, indifferente, le pupille sono dilatate, la respirazione è rara e superficiale. In futuro, potrebbero esserci perdita di coscienza e insufficienza respiratoria.

trattamento

Quando la stenosi del paziente della laringe richiede il ricovero in ospedale, perché solo in un ospedale è possibile fornire le misure necessarie per prevenire l'asfissia. In una fase iniziale della stenosi, è possibile applicare metodi terapeutici volti a ripristinare le funzioni respiratorie. A questo scopo, prescrivono farmaci per il cuore, l'inalazione di ossigeno, l'intonaco di senape sul petto, la terapia di disidratazione. Nella fase di asfissia, è necessario eseguire immediatamente una tracheotomia (apertura della trachea) ed eseguire la ventilazione artificiale dei polmoni durante l'arresto respiratorio.

Nella stenosi cronica, è prima necessario impegnarsi nel trattamento della malattia di base, che provoca un restringimento della laringe e complicanze correlate.

Faringomikoz

Tra le altre malattie della faringe e della laringe, si possono distinguere le lesioni fungine, il cui agente causale è il fungo Leptotrix. Colpisce la mucosa della faringe e le lacune delle tonsille. Sulla loro superficie appaiono dense formazioni biancastre che ricordano le spine. Il decorso della malattia è cronico e quasi asintomatico, il paziente può essere solo disturbato dalla sensazione di un oggetto estraneo nella gola.

trattamento

La lotta contro l'infezione fungina viene effettuata risciacquando la gola trattando con la soluzione di Lugol e lavando le lacune con una soluzione di chinosolo.

prevenzione

Le malattie della gola possono essere evitate se si interviene sistematicamente nella prevenzione delle infezioni, rafforzare il sistema immunitario, condurre uno stile di vita sano, temperare e abbandonare le cattive abitudini.

Ma la cosa più importante è non iniziare nessuna malattia e, ai primi segni di un processo infiammatorio in gola, consultare un medico per sottoporsi a un esame, stabilire una diagnosi e iniziare subito il trattamento. Questo è l'unico modo per evitare spiacevoli conseguenze e complicanze associate alle patologie otorinolaringoiatriche.

Malattie della gola e della laringe: sintomi e trattamento della malattia

Ci sono molte varie malattie della gola e della laringe. Questi possono essere sia malattie infiammatorie acute che malattie croniche di natura generale.

Cause e sintomi di malattie della gola e della laringe

Le seguenti ragioni possono influenzare lo sviluppo del processo infiammatorio:

  • Vari virus, funghi, organismi patogeni che infettano le mucose della gola e le tonsille.
  • Lesioni alla gola o insorgenza di tumori.
  • Angina.
  • Malattie della ghiandola tiroidea.
  • Grande carico sui legamenti della gola.
  • Stimoli esterni, come fumare, bevande gassate.

I sintomi delle malattie della gola sono:

  • Solletico e bocca secca.
  • A seconda del tipo di malattia - febbre.
  • Dolore durante la deglutizione.
  • Mal di testa.
  • Tosse secca, gola lacerante.
  • Quando si preme i linfonodi, danno dolore.
  • Le tonsille palatali sono ricoperte di fiori.
  • La gola diventa rossa, le mucose iniziano a gonfiarsi.

Solo il trattamento, avviato in maniera tempestiva, contribuisce alla pronta guarigione. Ma la maggior parte delle persone con il minimo segno di sollievo interrompono immediatamente l'assunzione del farmaco, non aspettando il recupero finale. È questo che porta il pericolo di malattie della gola. Perché la malattia non trattata si sviluppa in uno cronico, che verrà ripetuto regolarmente. Inoltre, molte malattie hanno un impatto negativo su molti organi del corpo umano.

Malattie comuni della gola e della laringe

Le malattie infiammatorie della gola e della laringe, che si verificano in modo acuto, sono dei seguenti tipi:

Tra cronici distinguere il seguente:

  • Disturbi del movimento
  • Disturbo di sensibilità.
  • Ustioni e ferite alla gola e alla laringe.
  • Stenosi della laringe.

Adesso consideri più in dettaglio ogni malattia.

mal di gola

Nell'angina, il tessuto linfadenoide delle tonsille è infiammato. Questa malattia laringea è infettiva-allergica. Di conseguenza, l'angina può essere di tre tipi: primaria, secondaria e specifica.

Il più comune è l'angina primaria. È causata da stafilococchi, pneumococchi, streptococchi, adenovirus, virus dell'influenza, fungo Candida, anaerobi. Il percorso di trasmissione da persona a persona - aereo o domestico, dai portatori di questa malattia o persone malate. L'ipotermia o un sistema immunitario indebolito possono provocare infiammazione.

Il mal di gola secondario segue dolcemente da tali malattie infiammatorie acute come scarlattina, morbillo, adenovirus e altri.

L'angina specifica è provocata da alcune infezioni specifiche, come la tonsillite fungina o il mal di gola di Simanovsky-Plaut-Vincent.

faringite

Questa è un'infiammazione della membrana mucosa della laringe. Poiché una malattia indipendente è rara, ha principalmente un'interazione con le malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, che si verificano in modo acuto. I suoi sintomi sono: mal di gola, dolore durante la deglutizione, incursioni sulla membrana mucosa sotto forma di pus.

Se si inizia questa malattia e non si eliminano i fattori che hanno un impatto negativo sulla membrana mucosa, la faringite in forma acuta si svilupperà in una cronica. Rinite persistente, carie dentaria, malattie cardiache e renali e tonsillite possono contribuire a questa forma.

laringite

Con questa malattia, la membrana mucosa delle corde vocali si infiamma. Laringite si verifica sullo sfondo di comorbidità come infezioni respiratorie acute, pertosse, influenza e altri. Può verificarsi a seguito di ipotermia, inalazione di vapori avversi, fumo, polvere, che è una causa fastidiosa.

I sintomi iniziali si manifestano sotto forma di mal di gola, poi si verifica una tosse secca, che diventa gradualmente bagnata, la voce inizia a rantolare e il dolore si manifesta durante la deglutizione. Le mucose della laringe cominciano a gonfiarsi e le corde vocali si infittiscono.

adenoiditi

Si verifica a causa di un'infezione virale che colpisce la tonsilla faringea. Compaiono mal di testa intollerabili, iniziano le difficoltà di respirazione, una tosse forte inizia a infastidire di notte, il naso che cola diventa purulento. A causa delle notti insonni, una persona diventa distratta, tende costantemente a dormire e si verifica una stanchezza cronica. Se non viene trattato, si verificano malattie croniche come sinusite, otite e tonsillite. Trattare l'adenoidite mediante lavaggio del rinofaringe con soluzioni antisettiche e terapia laser. Nei casi gravi, è necessario un intervento chirurgico.

Edema laringeo

Non c'è una malattia indipendente. L'edema laringeo si verifica sullo sfondo della laringite flemmonica, della tonsillite laringea, dei processi purulenti nella faringe e nello spazio periparingeo e molti altri.

L'edema laringeo può non essere infiammatorio. Si presenta come una reazione allergica a droghe, cosmetici o cibo. Inoltre, l'edema laringeo causa malattie del cuore e dei vasi sanguigni, oltre ai reni. Lesioni possono facilmente provocare gonfiore.

Disturbi del movimento

Manifestato in sospensione totale o parziale della laringe. L'infiammazione nei muscoli della laringe o nei nervi laringei contribuisce a questo. Lesioni cerebrali, sclerosi multipla, emorragia intracranica, sifilide provocano disturbi respiratori. La parola e la respirazione diventano difficili, si verificano spasmi.

Disturbo di sensibilità

Questa malattia laringea si verifica a causa di disturbi neuropsichiatrici. È necessario trattare il sistema nervoso centrale.

Stenosi laringea

In questo caso, il lume della laringe si chiude parzialmente o completamente. La stenosi della laringe è acuta e cronica.

La stenosi acuta si verifica nell'edema laringeo, a seguito di lesioni, a contatto con corpi estranei, laringiti flemmonose e molte altre cause. Si alza improvvisamente e si sviluppa rapidamente.

Nella stenosi cronica, il lume della laringe inizia a restringersi gradualmente. Questa malattia si verifica dopo lesioni o se ci sono cicatrici nella laringe, nonché a causa di malattie come la sifilide, la difterite, con una varietà di tumori e può facilmente diventare acuta.

Come trattare le malattie della gola e della laringe

Indipendentemente dal tipo di malattia della gola e della laringe, il trattamento deve iniziare immediatamente quando compaiono i primi sintomi. Solo in questo caso, è possibile fermare la diffusione dell'infezione all'inizio, impedendole di entrare in una forma cronica.

Il trattamento è prescritto da un medico a seconda del tipo di malattia, delle cause della sua insorgenza e di altre malattie parallele. Ad esempio, la faringite viene trattata con farmaci che hanno un effetto locale (losanghe e spray che necessitano di irrigare la gola). Inoltre, il paziente deve fare i gargarismi e applicare compresse di alcol su di esso.

Nel trattamento della laringite, in primo luogo cercare di eliminare le cause dell'infiammazione. Ulteriori misure possono includere inalazioni di vapore, pediluvi caldi e bevande pesanti.

Gli antibiotici nel trattamento dell'angina dovrebbero essere prescritti solo da un medico. L'automedicazione può avere l'effetto opposto. Inoltre, ci sono molti antibiotici e per il trattamento di una certa forma di malattie infiammatorie della gola e della laringe, solo un tipo specifico è adatto che solo un medico può conoscere. Deve elaborare un regime terapeutico in modo che il trattamento abbia il maggior successo possibile.

Se le malattie della gola e della laringe sono causate da un'infezione fungina, allora è solo necessario selezionare il farmaco appropriato dopo i test di laboratorio e la diagnosi.

Prevenzione delle malattie della gola e della laringe

Per ammalarsi il meno possibile, è necessario impegnarsi regolarmente nella prevenzione delle malattie. È necessario condurre uno stile di vita sano, camminare molto all'aria aperta e praticare sport. Quando si verifica un'epidemia stagionale di malattie della gola, è bene usare una soluzione salina per gargarismi e lavare il naso per la prevenzione.

Se compaiono i primi sintomi di un raffreddore, dovresti:

  • Smetti di fumare, almeno temporaneamente.
  • Parla meno per mantenere i legamenti della gola.
  • Riposati bene.
  • Bevi più acqua calda possibile.
  • Per scoprire la diagnosi corretta e iniziare il trattamento, devi andare dal medico.

Se segui tutte queste regole, puoi facilmente prevenire lo sviluppo della malattia o evitare complicazioni.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Una buona cura per il mal di gola per bambini, adulti e donne incinte.

Tosse

Le sensazioni dolorose alla gola possono verificarsi per vari motivi, ma il più delle volte sono provocate da virus e batteri patogeni.

Come temperare la gola di un bambino

Mal di gola

Indurimento - una serie di misure preventive volte ad aumentare la resistenza del corpo a condizioni ambientali avverse e varie infezioni. Viene effettuato con l'aiuto di acqua calda e fredda (doccia, sfregamento, risciacquo, anime a contrasto), bagni di sole e d'aria, camminando a piedi nudi.