Principale / Laringite

Uso dell'omeopatia per adenoidi nei bambini

Laringite

Se il bambino è malato troppo spesso con infezioni virali e respiratorie, allora è abbastanza probabile che il problema sia nelle adenoidi. Questa non è una diagnosi: le adenoidi sono l'organo della difesa immunitaria del secondo ordine dell'organismo. Con frequenti malattie infettive, i tessuti della tonsilla faringea crescono, cercando di aumentare la difesa immunitaria del corpo aumentando le cellule, di conseguenza, il bambino ha nuovi problemi di salute.

Come trattare?

Se il problema esiste, dopo l'esame il medico prescriverà il trattamento più accettabile ed efficace nel tuo caso. Fino a poco tempo fa, con le adenoidi allargate, veniva prescritto un intervento chirurgico, le tonsille faringee venivano semplicemente rimosse. Un tale metodo esiste ora, ma è usato solo in casi estremi. Se possibile, le adenoidi dovrebbero essere preservate, poiché la loro rimozione porterà ad una diminuzione dell'immunità.

I medici omeopati raccomandano vivamente di cercare un trattamento alternativo e di non rimuovere le tonsille. Molto spesso, dopo che il paziente è stato rimosso, la bronchite, l'asma, le allergie e altre malattie iniziano a tormentarsi. Cioè, la malattia si sposta semplicemente dalla faringe ad altri organi e l'immunità del corpo si riduce notevolmente. I rimedi omeopatici sono davvero un trattamento alternativo, perché sono sicuri, efficaci e affidabili.

Omeopatia per adenoidi

L'omeopatia è un trattamento efficace e sicuro per le adenoidi, ma è molto importante contattare un medico esperto e non trattare il bambino da solo. Ricorda che la scelta indipendente dei rimedi omeopatici può portare a vari tipi di complicazioni. I farmaci sono diversi, hanno una composizione e uno scopo diversi, pertanto devono essere selezionati rigorosamente su base individuale. Fidati dei bravi esperti!

Spesso, se necessario, i genitori di trattamento omeopatico si rivolgono a pediatri ordinari con una richiesta di prescrivere i farmaci appropriati del bambino.

Molto raramente, i pediatri comprendono l'omeopatia, pertanto la nomina dei fondi potrebbe essere errata. Quando si tratta un bambino, è meglio andare in una clinica specializzata e trovare un medico professionista in grado di rispondere a tutte le vostre domande e prescrivere i farmaci più efficaci nel modo più accurato possibile. Nel nostro Paese non ci sono molti dottori omeopati veramente buoni, a meno che, naturalmente, non teniamo conto degli "specialisti" che hanno completato corsi di due mesi, quindi dovremo lavorare con attenzione a questo problema.

Caratteristiche del trattamento

Tutti i farmaci omeopatici hanno lo scopo principale - migliorare l'immunità. La durata del trattamento dipende dallo stadio della malattia e dalle condizioni generali del corpo. Il trattamento con tali farmaci richiede circa 1-3 mesi, ovviamente, la rimozione delle adenoidi è un processo più veloce, ma prima di decidere su un'operazione, pensare alle possibili conseguenze.

Se i medicinali omeopatici sono prescritti al bambino, dopo diverse settimane di assunzione, i risultati saranno evidenti. Ci sono casi in cui, alla terza o quarta fase, i medici prescrivevano un urgente intervento chirurgico, ma l'adozione di rimedi naturali riduceva significativamente le dimensioni delle tonsille e la necessità di un'operazione semplicemente scompariva.

Con questo trattamento non richiede fondi aggiuntivi - spray, gocce e unguenti. I farmaci omeopatici sono efficaci a pieno titolo, soprattutto la scelta giusta del medico e della prescrizione. Se segui tutte le raccomandazioni, in pochi mesi puoi ottenere risultati sorprendenti e liberarti di problemi come adenoidi. Se non per sempre, allora davvero per molto tempo.

Anche se il bambino ha già rimosso le adenoidi, tutto dovrebbe essere trattato con l'omeopatia. Ricorda, la rimozione è una cessione incompleta della malattia, è una partenza dalle conseguenze.

Il trattamento con l'omeopatia dopo l'intervento chirurgico aiuterà a ripristinare il corpo e rafforzare l'immunità debole, il bambino si riprenderà molto più velocemente.

Le droghe più popolari

Non dimenticare che tutti i farmaci sono prescritti in modo strettamente individuale, dopo l'esame e l'esame. È possibile somministrare alcuni dei rimedi omeopatici più efficaci per adenoidi, ma solo uno specialista dovrebbe prescriverli.

Uno dei più efficaci è Kalkarea Phosphorus, Tui, Agrafis Noats e altri. Per ogni bambino - la sua stessa droga e il suo dosaggio. Ciò dipenderà dalle caratteristiche del decorso della malattia, dalla sua complessità, età e peso del bambino. Non fare trattamenti in ogni caso!

L'adenite è spesso associata all'otite media - una malattia sgradevole, caratterizzata da dolore e forte disagio. In questo caso, i seguenti agenti possono essere prescritti:

  • Sale di Schussler;
  • Mercurius Dulcis 30;
  • Kalium Muriatikum 9x.

Tutti questi farmaci riducono il processo infiammatorio e migliorano la pervietà delle tube di Eustachio. Inoltre, per il trattamento locale, possono essere prescritte gocce nasali di Riniltis complexone o olio di thuja. Per alleviare la condizione a volte prescritto Protargol. Il trattamento con questo rimedio aiuta a rimuovere la congestione nasale costante e facilita la respirazione. I genitori non dovrebbero dimenticare che il trattamento con l'omeopatia è un processo lungo.

A volte le situazioni sorgono quando un farmaco non ha efficacia, un altro è prescritto e la malattia scompare. Se il tempo lo consente, devi essere paziente e non andare per un'operazione. Quale metodo di trattamento scegliere da tuo figlio, determina i genitori, cosa più importante, senza panico e non andare immediatamente agli estremi.

Trattamento completo

Se necessario, il medico può raccomandare il trattamento con laser terapia in combinazione con l'omeopatia. La terapia laser è anche finalizzata a migliorare l'immunità, riduce il gonfiore e riduce l'infiammazione. Questo approccio aiuterà a migliorare significativamente le condizioni del paziente, ripristinare la normale respirazione. Ma non dimenticare che la terapia laser non è in grado di ridurre le dimensioni delle adenoidi, quindi non può essere un'alternativa all'omeopatia o alla chirurgia.

Il trattamento omeopatico deve essere effettuato fino a quando i sintomi non scompaiono completamente, in nessun caso bisogna fermarsi a metà strada e interrompere l'assunzione del farmaco.

Un simile approccio può portare a conseguenze piuttosto spiacevoli e complicazioni gravi. Inoltre, i genitori dovrebbero ricordare che nelle fasi iniziali del trattamento, è possibile il peggioramento primario della condizione, cioè l'esacerbazione di tutti i sintomi. Se ciò accade, dovresti consultare il medico e interrompere l'assunzione di farmaci per un po '.

Se al tuo bambino sono state diagnosticate le adenoidi, non disperare, cerca un buon dottore omeopatico, non dovresti immediatamente applicare un intervento chirurgico. L'omeopatia non può solo salvare un bambino dal problema delle adenoidi, ma migliorerà le condizioni generali del corpo. Con il regolare apporto di fondi, la memoria viene significativamente migliorata, la digestione viene migliorata, il sistema nervoso viene ripristinato, il bambino diventerà più calmo e assiduo.

Nel trattare, ricorda una regola principale: non fare danni. Riferisciti solo ai professionisti, i dilettanti in questa materia possono solo danneggiare il tuo bambino e causare serie complicazioni.

L'omeopatia dovrebbe essere usata per trattare le adenoidi nei bambini?

L'omeopatia con adenoidi è un'alternativa, efficace e ampiamente utilizzata dagli specialisti per combattere il processo infiammatorio nella tonsilla nasofaringea e non solo.

I suoi indubbi vantaggi sono la quasi completa assenza di controindicazioni e la possibilità di eseguire procedure quasi dal momento in cui il bambino è nato, se ci sono indicazioni.

Nel trattamento delle adenoidi, tali rimedi omeopatici come Lymphomyozot, Iov-Malysh e l'olio di Tui hanno dimostrato di essere eccellenti. La loro dose e frequenza di utilizzo saranno spiegate in consultazione con uno specialista omeopatico.

Meccanismo di impatto

Il meccanismo d'azione delle medicine omeopatiche non si basa sulla lotta contro agenti infettivi, ma sull'aumento delle forze protettive del bambino. Grazie alla presenza di estratti esclusivamente naturali, le reazioni biochimiche nelle tonsille e i processi metabolici sono significativamente migliorate. Meccanismi immunitari attivati ​​in generale.

Se sotto l'azione di farmaci farmaceutici standard sono in uno stato passivo, quindi l'omeopatia per adenoidi nei bambini suggerisce un aumento significativo nelle reazioni di recupero, così come l'autoregolazione dell'immunità locale.

Grazie al trattamento tempestivo, è possibile ottenere i seguenti effetti positivi:

  • correzione del metabolismo dei tessuti;
  • miglioramento dei processi di rigenerazione;
  • aumento del flusso linfatico;
  • l'aumento delle forze protettive locali direttamente nell'infiammazione;
  • ridurre la gravità della componente allergica;
  • accelerazione del recupero.

Nonostante tutta la sicurezza dei medicinali omeopatici, solo un medico dovrebbe occuparsi della loro prescrizione. L'automedicazione è inaccettabile.

Indicazioni di base per l'omeopatia

I rimedi omeopatici per le adenoidi possono essere prescritti per l'uso in nessun caso in tutti i casi di diagnosi confermata dagli esami. Quindi, la medicina tradizionale mette in guardia contro simili tattiche di trattamento nell'identificare un processo infettivo acuto nelle vegetazioni adenoide. In questo caso, è necessario ricorrere a una diversa terapia farmacologica - speciali farmaci anti-infiammatori che hanno la capacità di inibire la crescita e la riproduzione della microflora patogena.

Mentre il decorso cronico dell'adenoide, la proliferazione dei tessuti tonsillari fino agli stadi 1-2, possono essere trattati con rimedi omeopatici. Permettono di ridurre la gravità del gonfiore nei tessuti, aumentano il flusso sanguigno in essi, in modo che le tossine e altri prodotti di scarto della microflora vengano lavati più velocemente. I sintomi negativi delle adenoidi sono eliminati. Il benessere del bambino migliora significativamente.

Tuttavia, non ci si dovrebbe aspettare un rapido insorgere di dinamiche positive. Il trattamento con l'omeopatia è un processo lungo e laborioso. Infatti, la maggior parte dei rimedi omeopatici fatti in casa o in farmacia contengono dosi microscopiche (praticamente tracce) di sostanze attive, estratti vegetali. Ciò porta ad alti effetti di sicurezza sul corpo del bambino, ma aumenta anche il tempo di trattamento.

Rimedi omeopatici di base

Gli specialisti o preparano i loro rimedi per combattere l'infiammazione locale, o scrivono una prescrizione per loro di acquistare presso una farmacia omeopatica.

Il più delle volte, il trattamento delle adenoidi con l'omeopatia nei bambini viene effettuato con i seguenti farmaci:

  1. Lymphomyosot - ha una pronunciata proprietà immunomodulatorie, antiedematose e linfodrenanti, a causa della presenza nella composizione di genziana, veronica, pino comune e salvia Dubrovnik, nontiscordardime. Un farmaco multicomponente ha la capacità di ridurre la gravità dell'edema nelle tonsille nasofaringee, prevenire il muco e migliorare la respirazione nasale. Per ulteriori informazioni sull'uso di questo farmaco nel trattamento delle adenoidi, è possibile leggere in questo articolo.
  2. Sinupret - ha un effetto antinfiammatorio attivo, antivirale e immunostimolante. I componenti principali che forniscono gli effetti elencati sono rizoma genziana, fiori primula, acetosella e verbena. Grazie all'uso di questo medicinale, viene ripristinata la respirazione ottimale attraverso il naso e il senso dell'olfatto. Una descrizione dettagliata degli effetti resi da Sinupret può essere trovata qui.
  3. La medicina omeopatica complessa - Job-baby. Si basa su estratti di thuja, bacche di crespino, steli e iodio. La composizione elencata aiuta il farmaco ad aumentare l'immunità locale nelle strutture del rinofaringe. Sul suo sfondo, si osserva un effetto antimicrobico, antinfiammatorio e analgesico. Si è dimostrato eccellente nei processi cronici degli organi ENT.
  4. Olio di thuja - sono stati a lungo trattati con frequenti esacerbazioni di rinite, bronchite. Ha trovato la sua applicazione nelle adenoidi, poiché l'olio ha potenti proprietà antisettiche e antimicrobiche. Effetto vasocostrittore osservato, attraverso il quale facilita l'attività respiratoria attraverso il naso. Inoltre, l'olio di thuja è riconosciuto da tutti gli esperti come un immunostimolante eccellente.

Ulteriori farmaci anti-adenoidi

Oltre ai medicinali omeopatici sopra indicati, prescritti da specialisti per adenoidi, è possibile utilizzare altri medicinali:

  1. Euphorbium compositum - utilizzato sotto forma di spray, che contiene succo euforico resinoso, prato prato, nonché composto di luffa e argento azoto. È questa combinazione di sostanze che consente all'agente di avere un pronunciato effetto antinfiammatorio sui tessuti della tonsilla nasofaringea - si ottiene un rapido sollievo dal benessere del bambino.
  2. Kalkareya Carbonica è un rimedio omeopatico unico che blocca i processi infiammatori nelle vegetazioni adenoide e ne previene la crescita. Assegnato alle adenoidi, ha un effetto benefico sull'intero corpo dei bambini.
  3. Adenosan - ha un'eccellente composizione di componenti vegetali e minerali, che fornisce un rapido effetto nella lotta contro il decorso cronico dell'adenoide e la tonsillite.
  4. Silitsiya - sostanze che sono presenti nella composizione del farmaco omeopatico, hanno un effetto benefico sulla mucosa nasofaringea. L'applicazione a lungo elimina il problema della respirazione nasale difficile, a causa di una significativa riduzione della secrezione di muco, senza l'effetto della dipendenza.

La scelta dei mezzi migliori dipende dallo stadio della malattia e dalla gravità dei sintomi negativi.

Controindicazioni all'omeopatia

Come ogni altro metodo di effetti medicinali sul corpo dei bambini, l'omeopatia ha i suoi limiti e controindicazioni. Nonostante le bassissime concentrazioni di principi attivi presenti in un particolare farmaco, sono possibili iperreattività individuale. Pertanto, se non si ha fiducia nell'assenza di una reazione allergica a un medicinale omeopatico, è necessario assumere il farmaco con cautela, specialmente nei primi giorni.

Controindicazioni assolute all'omeopatia, accettate da tutti i medici:

  • neoplasie maligne umane;
  • tutte le forme di tubercolosi;
  • chirurgia recente o loro probabilità nel prossimo futuro;
  • il corso di un'infezione infiammatoria acuta;
  • condizioni che richiedono cure mediche di emergenza.

Se, sullo sfondo dell'uso di uno dei rimedi omeopatici, vi è un marcato deterioramento del benessere, è necessario informare il medico curante di questo. Saranno una correzione delle tattiche mediche - riducendo la dose, la frequenza di somministrazione del farmaco o la sua cancellazione.

I rimedi omeopatici sono efficaci?

Una risposta inequivocabile, che si tratti di eseguire l'omeopatia in uno o in un altro bambino con adenoidi, non potrà essere data da nessuno specialista. Il corpo umano è unico e il fatto che per uno è una panacea per qualsiasi malattia, per l'altro è completamente inutile.

La medicina tradizionale è piuttosto scettica nei confronti dell'omeopatia, nonostante sia stata utilizzata per migliaia di anni. Tuttavia, la sua base di prove è ampia - sono stati condotti studi clinici. E perché molti dei farmaci omeopatici approvati per la vendita in farmacia.

Gli attacchi all'omeopatia sono principalmente dovuti al fatto che l'effetto positivo di molti di questi farmaci può essere previsto per diverse settimane o addirittura mesi. È comprensibile - perché la concentrazione di sostanze attive nella loro composizione è minima. Sono finalizzati solo a innalzare la propria immunità in una persona, aiutando il corpo a superare gradualmente la malattia.

Pertanto, in alcuni casi, il benessere del bambino con adenoidi sullo sfondo dell'utilizzo di una particolare soluzione omeopatica arriva più rapidamente - se lo stadio della malattia è minimo, mentre un altro bambino non ottiene l'effetto desiderato. Ad esempio, con ipertrofia delle tonsille 2-3 gradi.

Ogni caso ha il suo approccio all'omeopatia. E la decisione sulla sua fattibilità dovrebbe essere presa da un medico.

Trattamento delle adenoidi nei bambini con omeopatia

L'omeopatia con adenoidi nei bambini dà un buon risultato, soprattutto se usato in combinazione con i metodi tradizionali di trattamento. I rimedi omeopatici contengono ingredienti unici che riducono il gonfiore ed eliminano l'infiammazione. A causa dell'azione di tali farmaci, l'intervento chirurgico può essere evitato anche con malattie trascurate. Secondo le recensioni degli otorinolaringoiatri, i moderni rimedi omeopatici sono davvero molto efficaci, quindi dovrebbero essere assolutamente usati nel trattamento dei bambini. Va detto che l'omeopatia non ha quasi controindicazioni, rispetto alle medicine classiche.

Alcune parole sulle adenoidi

Prima di iniziare il trattamento, devi capire quali sono le adenoidi. Questa non è affatto una diagnosi, ma solo un organo che protegge una persona dagli effetti di microrganismi patogeni che penetrano attraverso il rinofaringe. Questo organo funziona più intensamente in tenera età, proteggendo il bambino da ogni sorta di virus e batteri. Tuttavia, se la mollica si ammala troppo spesso, le adenoidi possono diventare un grosso problema, poiché accumulano in sé i resti dell'infezione.

Con l'adenoidite, i tessuti linfoidi si espandono e iniziano a interferire con la respirazione. Nella fase iniziale della malattia, la respirazione è difficile solo durante il sonno, quando il bambino assume una posizione orizzontale. Man mano che la patologia si sviluppa, il bambino generalmente smette di respirare con il suo naso e più spesso respira attraverso la bocca. In questo momento, di notte puoi sentire il caratteristico russare. La respirazione orale non è fisiologica, in quanto non esiste alcuna protezione in bocca contro i microrganismi patogeni.

Le adenoidi possono essere viste con uno specchio in miniatura con una maniglia inserita nella cavità orale. Un nemico esperto non solo percepisce facilmente le tonsille, ma determina anche l'estensione della loro crescita. Per chiarire la diagnosi, può nominare ulteriori metodi di esame.

Un endoscopio è spesso usato per fare una diagnosi di adenoidite. Questo è un tubo sottile con una fotocamera in miniatura alla fine. L'immagine in questo caso viene visualizzata su un grande schermo.

Patogenesi delle adenoidi

Se l'immunità del bambino si riduce notevolmente, allora cresce il tessuto linfoide. Quindi, il corpo cerca di compensare il fallimento dell'immunità, aumentando il volume delle cellule immunitarie. L'infiammazione regolare alla fine porta al fatto che l'organo protettivo diventa una fonte permanente di infezione nel corpo.

Le adenoidi possono portare allo sviluppo di sintomi caratteristici. Un medico esperto riconosce tale paziente da una sola apparenza. I principali segni di adenoidite sono:

  • frequenti mal di testa;
  • disturbo del sonno. Molti bambini in un sogno iniziano a russare e per questo spesso si svegliano;
  • può sviluppare l'enuresi;
  • il bambino è molto pallido e nervoso. C'è spesso un grido inspiegabile;
  • l'appetito sta peggiorando.

Molto spesso, i genitori non associano il deterioramento del benessere delle briciole con le adenoidi, alla ricerca di ragioni completamente diverse. Ciò porta al fatto che il tempo prezioso è perso e la malattia passa in uno stadio cronico.

L'omeopatia con adenoidi è più preferibile rispetto alla chirurgia. Anche dopo la rimozione del tessuto linfoide, non vi è alcuna garanzia che non ci sarà alcuna recidiva. Inoltre, molti bambini dopo una tale operazione hanno un grave trauma psicologico per il resto della loro vita. Durante l'intervento ci possono essere gravi complicanze. Può portare alla paralisi del palato molle e alla formazione di cicatrici sul canale uditivo.

Con l'operazione è impossibile eliminare la causa di adenoidite. Inoltre, il tessuto linfoide è in grado di rigenerarsi, pertanto le ricadute in questo caso non possono essere evitate.

L'efficacia dell'omeopatia con le adenoidi

In molti casi, il corpo del bambino stesso è in grado di risolvere il problema. Questo è il motivo per cui il trattamento dell'omeopatia adenoidea sarà molto rilevante ed efficace. Il principio di funzionamento di tutte le medicine omeopatiche è di rafforzare le difese del corpo e rallentare la progressione della malattia. Se il tessuto linfoide è cresciuto nel rinofaringe, i farmaci vengono selezionati tenendo conto dei sintomi, dell'età del paziente e della presenza di patologie associate.

È necessario preparare il fatto che il trattamento delle adenoiditi con i preparati omeopatici richiederà molto tempo. Ciò richiederà non solo una grande pazienza da parte dei genitori, ma anche considerevoli iniezioni finanziarie. Le adenoidi sono un problema piuttosto complicato, quindi, per risolverlo, bisogna essere costantemente sotto il controllo di un omeopata esperto.

Oggi, nelle farmacie puoi trovare molti rimedi omeopatici diversi per curare varie malattie. Ma devi capire che l'autotrattamento può essere non solo inutile, ma anche pericoloso. Qualsiasi rimedio omeopatico dovrebbe essere selezionato da uno specialista, tenendo conto delle caratteristiche di un piccolo paziente. È molto importante scegliere la giusta dose di farmaci.

Nonostante il fatto che i rimedi omeopatici sono fatti esclusivamente con ingredienti naturali, non puoi auto-medicare!

Preparati per il trattamento delle adenoidi

Per ridurre le dimensioni delle adenoidi ci sono una serie di rimedi omeopatici. Un omeopata praticante deve prenderli. Che ha già esperienza nel trattamento di tali malattie.

I moderni otorinolaringoiatri consigliano l'uso di tali preparati omeopatici per adenoidi nei bambini:

  • Sinupret. Questo farmaco è fatto interamente su base vegetale. Questo medicinale è caratterizzato da azione antinfiammatoria, antivirale e secretolitica. Sinupret prescritto per patologie acute e croniche del tratto respiratorio superiore, tra cui adenoidi di vari gradi di crescita.
  • Job-kid. Questo è un farmaco molto efficace che aiuta ad affrontare le adenoidi senza chirurgia. Come parte di questo farmaco, ci sono tali componenti: Evpatoria, berberis, estratto di thuja e iodio. Job-baby dovrebbe essere preso prima di un significativo miglioramento delle condizioni del paziente, di solito ci vuole circa un mese;
  • Olio di thuja Questo farmaco è composto da coni giovani e aghi thuja. Il farmaco ha un'azione antisettica, rigenerante, analgesica e antinfiammatoria pronunciata. L'olio di thuja contribuisce al restringimento dei vasi sanguigni, grazie al quale l'edema viene rapidamente eliminato e la respirazione nasale migliora. Il farmaco aiuta a rafforzare il sistema immunitario e accelera il recupero dell'epitelio.
  • Euphorbium compositum. Agente anti-infiammatorio e anti-allergico, che è destinato al trattamento di sinusite, rinite, tonsillite e adenoidite di diversa gravità.
  • Limfomiozot. Medicina omeopatica di uno spettro d'azione molto ampio, che viene prodotto da componenti di origine animale e vegetale, nonché da minerali. Elimina efficace edema e riduce l'infiammazione.
  • Calcarea Carbonica. Medicina omeopatica che influenza favorevolmente l'immunità del bambino e impedisce un'ulteriore crescita del tessuto linfoide.
  • Adenosan. Nella composizione di questo farmaco sono molti diversi ingredienti a base di erbe. A causa della composizione unica, l'infiammazione viene eliminata e le adenoidi acquisiscono rapidamente dimensioni fisiologiche.
  • Silicea plus. Questo farmaco viene spesso prescritto quando la forma di adenoidite è già in esecuzione. Le sostanze che compongono l'omeopatia contribuiscono alla rapida rigenerazione della mucosa nasofaringea danneggiata ed eliminano l'edema. A ricevimento di Silitsey-plus la respirazione da un naso è normalizzata, gli scarichi purulenti diminuiscono, e il tessuto lymphoid gradualmente ritorna alle dimensioni normali.

Il trattamento delle adenoidi con l'omeopatia nei bambini aiuta ad evitare un intervento chirurgico. Se i farmaci vengono scelti correttamente, l'assorbimento del tessuto linfoide può verificarsi dopo un paio di mesi di uso regolare. Se entro un mese il medico non osserva l'effetto del trattamento omeopatico, allora il farmaco può essere sostituito.

Nelle prime due settimane dopo l'inizio del trattamento con l'omeopatia, potrebbe esserci un peggioramento. Questa è la norma e non richiede l'abolizione delle droghe.

Quali farmaci aiutano ancora nel trattamento delle adenoidi

L'omeopatia è particolarmente efficace nella fase iniziale della crescita del tessuto linfoide. Qualsiasi rimedio omeopatico può essere tranquillamente combinato con farmaci, senza timore di effetti collaterali. Alcune aziende farmaceutiche producono l'omeopatia, che può essere liberamente acquistata nella catena farmaceutica. Per il trattamento delle adenoiditi molto diffuse tali farmaci:

  • Delufen è uno spray nasale decongestionante con effetti antiallergici. Riduce l'attività secretoria dell'epitelio della mucosa e riduce l'accumulo di muco nelle vie nasali.
  • Aflubin - le sostanze naturali che sono una parte promuovono il rinforzo di immunità e interferiscono con crescita di tessuto adenoid.
  • Tonsilotren è un potente agente anti-infiammatorio che riduce il gonfiore. Può essere applicato prima e dopo le operazioni sugli organi del rinofaringe.

Alcuni farmaci omeopatici possono alterare gli ormoni, portando a vari disturbi. Questo è il motivo per cui il medico dovrebbe prescrivere tali farmaci, anche lui seleziona la dose.

Quando adenoidite in un bambino, i genitori cercano di trovare le informazioni massime sul trattamento. Molto spesso ricorrono a metodi non convenzionali di trattamento e omeopatia. Quest'ultima tecnica dà un buon effetto in congiunzione con la terapia laser, ma succede che le adenoidi non sono suscettibili al trattamento omeopatico. Quindi dovresti cercare altri metodi.

L'olio di Tui è un rimedio omeopatico per il trattamento delle adenoidi nei bambini e negli adulti.

Le adenoidi o le vegetazioni adenoide spesso causano molte sensazioni spiacevoli in un paziente e contribuiscono allo sviluppo di complicanze più gravi. Frequenti otiti e malattie catarrali, problemi di udito, mal di testa, disturbi della crescita delle ossa facciali nei bambini, cambiamenti nel linguaggio, twang della voce, tosse, russamento, miocardite, glomerulonefrite e malattie di altri organi - tutte queste conseguenze della malattia possono ulteriormente peggiorare la salute e influire negativamente aspetti emotivi e sociali della vita.

Il trattamento delle adenoidi e le loro complicanze può essere medico e chirurgico. Richiede al paziente di spendere molto tempo e denaro. Per questo motivo gli otorinolaringoiatri consigliano di identificare questa patologia in modo tempestivo, poiché nelle fasi iniziali della malattia la terapia può consistere nell'uso di mezzi semplici e accessibili. Permettono non solo di evitare l'assunzione di farmaci che hanno molti effetti collaterali indesiderati, ma anche la chirurgia. Nel nostro articolo vi faremo conoscere le cause e i sintomi delle adenoidi e il metodo del loro trattamento a casa con l'aiuto del rimedio omeopatico TUA-GF.

Cause e sintomi di adenoidi

Le adenoidi sono una tonsilla nasofaringea allargata, che ostacola la normale respirazione attraverso il naso e causa una serie di altri disturbi. Questa malattia è più comune nei bambini e negli adolescenti, ma può anche essere rilevata negli adulti.

Le cause delle adenoidi nell'infanzia sono malattie otorinolaringoiatriche di natura infiammatoria, che causano un aumento dell'organo colpito. Con l'immunità normale, questi cambiamenti scompaiono dopo l'eliminazione dei segni di infiammazione, la tonsilla nasofaringea diventa normale in termini di dimensioni. Ma con un'immunità ridotta o la presenza di un focus cronico di infezione, tali cambiamenti diventano irreversibili e portano a iperplasia permanente.

La comparsa di adenoidi nei bambini è facilitata dalle seguenti malattie:

Nonostante gli adenoidi siano più spesso osservati nei bambini e negli adolescenti, gli otorinolaringoiatri negli ultimi anni hanno notato un aumento dell'incidenza di questa malattia negli adulti. Le cause dell'iperplasia delle tonsille nasali in questa fascia di età di pazienti possono essere sia fattori genetici che malattie infettive frequenti e prolungate del tratto respiratorio superiore.

La natura dei sintomi nelle adenoidi dipende dal grado di proliferazione delle tonsille nasali. All'inizio della malattia, la difficoltà a respirare attraverso il naso si osserva solo durante il sonno notturno o quando si è sdraiati. Il paziente inizia a respirare attraverso il naso, al mattino può avvertire una scarica mucosa dalla cavità nasale.

Man mano che le adenoidi crescono, vengono aggiunti i seguenti sintomi:

  • respirando attraverso la bocca semiaperta;
  • labbra secche e screpolate;
  • russare;
  • nasale o voce bassa;
  • rinite;
  • secrezione nasale mucosa e purulenta;
  • ridotta acuità uditiva;
  • espressione facciale adenoide: chiusura incompleta delle labbra, restringimento della mascella superiore e passaggi nasali, deformità del morso.
  • Grado I - una tonsilla ingrossata faringea copre solo la parte superiore dell'altezza dei passaggi nasali o del vomere, e tali cambiamenti portano all'insufficienza respiratoria solo durante il sonno notturno, e durante il giorno la respirazione rimane normale;
  • Grado II - una tonsilla ingrossata faringea copre i 2/3 dell'altezza dei passaggi nasali e del vomere, e tali crescite degli adenoidi fanno respirare il paziente attraverso la bocca giorno e notte, e durante il sonno appare il russare;
  • Grado III - la tonsilla faringea ingrandita quasi completamente chiude il vomere, e tali crescite delle adenoidi portano a problemi di udito e insufficienza respiratoria permanente.

Le adenoidi possono infiammarsi con l'aggiunta di un'infezione secondaria. In questi casi, il paziente sviluppa adenoidite, che è accompagnata da secrezione purulenta da naso e febbre. In assenza di trattamento tempestivo, un tale processo infettivo può essere complicato da sinusite, otite media, miocardite e altre malattie infiammatorie.

Le adenoidi aggravano il decorso delle malattie allergiche e contribuiscono al loro aspetto. In questi casi, il paziente è costretto a essere visto da un allergologo, anche quando la malattia è già stata curata.

Con II - III gradi di adenoidi, al paziente viene raccomandata la rimozione chirurgica, che può essere eseguita in anestesia locale o in anestesia generale. L'operazione viene eseguita in caso di impossibilità di terapia conservativa e la decisione sulla fattibilità della sua attuazione viene presa individualmente, poiché tale intervento comporta molti rischi. Sanguinamento, infezione, aspirazione, danni ai denti, complicanze dell'anestesia, lesioni morali dovute al dolore durante l'anestesia locale, recidiva di adenoidi - tutte queste complicazioni nella rimozione delle adenoidi indicano che il trattamento di questa malattia dovrebbe iniziare il più presto possibile. Solo un tale approccio al trattamento delle adenoidi fino a I - II grado può aiutare il paziente ad evitare un intervento chirurgico e i rischi della sua complicazione.

Cosa può raccomandare un medico per curare le adenoidi a casa?

La tattica del trattamento delle adenoidi dipende dallo stadio della malattia. Per le adenoidi della terapia farmacologica il grado I-II, che viene eseguito a casa, può essere raccomandato di ricevere tali farmaci:

  • antistaminici: Pipolfen, Suprastin, Diazolin, Loratadin e altri;
  • antisettici per l'instillazione del naso: Protargol, Argolife, Collargol, TUYA-GF;
  • complessi multivitaminici.

Un'attenzione particolare in questo elenco merita un rimedio omeopatico come TUYA-GF. Le sostanze contenute nell'olio essenziale di Western Tui contengono un gran numero di componenti che sono in grado di esercitare un effetto assorbente su tumori e neoplasie costituite da tessuto ghiandolare. Queste strutture includono adenoidi.

Oltre all'effetto risolvente, l'olio essenziale Western Tui ha un effetto benefico sulla mucosa nasale, fornendo effetti antimicrobici, antivirali, antifungini, antinfiammatori, immunostimolanti e vasocostrittori. Tale impatto contribuisce a:

  • sollievo della respirazione nasale;
  • migliore rimozione del muco dal naso;
  • riduzione delle dimensioni delle adenoidi;
  • prevenzione delle complicanze infettive;
  • eliminare il russare;
  • migliorare l'udito;
  • rigenerazione più rapida delle mucose nasali danneggiate dalla rinite frequente;
  • prevenzione della comparsa di polipi;
  • idratazione della mucosa nasale;
  • rafforzare l'immunità.

L'olio di Tui è raccomandato da molti otorinolaringoiatri per il trattamento delle adenoidi nei bambini e negli adulti. Le sue proprietà curative sono state dimostrate durante i test su un gruppo di volontari condotto negli Stati Uniti. Secondo i dati ricevuti dal responsabile di questo progetto, Philip Stammer, nel 70% dei pazienti con adenoidi di grado I-II, il trattamento con l'olio di Tui ha aiutato ad evitare la chirurgia e alleviato la condizione dei pazienti.

Molti otorinolaringoiatri raccomandano la nomina di olio essenziale non puro, ma i suoi preparati omeopatici, che contengono circa il 15% di olio. TUYA-GF è tra questi mezzi. Consiste di Thuja occidentalis (Thuja) D1 e vaselina. Questo farmaco può essere usato per trattare le adenoidi in pazienti di diverse fasce di età. Tuttavia, se usato da bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni, è necessario consultare il proprio medico in merito alla sua sicurezza.

Olio omeopatico TUYA-GF può essere usato come strumento indipendente o in combinazione con altri farmaci. Per il trattamento delle adenoidi si consiglia di usarlo per un lungo periodo, almeno 6 settimane, ripetendo il corso in un mese.

Prima di instillare l'olio TUA-GF, si consiglia di lavare il naso con uno spray con acqua di mare (Dolphin, Aqua Maris, ecc.). Quindi il paziente deve sdraiarsi con la testa gettata all'indietro e gocciolare 2-5 gocce di olio in ogni passaggio nasale. Questa procedura dovrebbe essere eseguita 3-4 volte al giorno.

Per un altro regime di trattamento per le adenoidi con olio TUA-GF, può essere raccomandato l'uso di goccioline contenenti argento colloidale (Protargol, Argolife, Collargol). 15-20 minuti dopo l'applicazione di questi fondi è l'instillazione del petrolio.

Pro e contro del farmaco TUYA-GF

Gli indubbi vantaggi dell'olio omeopatico TUA-GF sono le sue proprietà:

  • effetto complesso su adenoidi;
  • prevenzione delle complicanze;
  • rapido sollievo dei sintomi adenoidi;
  • la possibilità di usare a casa;
  • buona compatibilità con altri farmaci;
  • la possibilità di eliminazione dell'adenoide I-II senza chirurgia;
  • nessun effetto negativo su altri sistemi e organi.

L'unico svantaggio di questo strumento:

  • reazioni allergiche ai componenti del farmaco.

È possibile evitare manifestazioni di questo effetto indesiderato dell'olio TUA-GF durante la conduzione preliminare di un test allergico nel sito della mucosa orale o della pelle sulla superficie flessore della mano.

Le adenoidi con rilevamento e trattamento tardivi possono portare a varie complicazioni o alla necessità della loro rimozione chirurgica. Per prevenire queste conseguenze negative, il paziente deve contattare regolarmente un otorinolaringoiatra, che realizzerà uno schema efficace di trattamento conservativo. I sintomi delle adenoidi descritti in questo articolo ti aiuteranno a riconoscere tempestivamente la proliferazione delle tonsille nasali. Allora puoi resistere a questa malattia, non permettendo la comparsa di complicazioni e la progressione della malattia. Ti benedica!

Trattamento dell'omeopatia adenoidea

Contenuto dell'articolo

L'efficacia di un metodo alternativo di trattamento fino ad oggi è contestata dai rappresentanti della medicina tradizionale. Nonostante questo, la popolarità del trattamento delle patologie otorinolaringoiatriche con farmaci diluiti è in costante aumento.

L'omeopatia è un tipo speciale di terapia immunostimolante che ha un effetto benefico sui processi di autoregolazione. La somministrazione sistematica di agenti con una bassa concentrazione delle sostanze iniziali che causano la malattia stimola l'attività del sistema immunitario. Un metodo alternativo di trattamento accelera il metabolismo tissutale e le reazioni biochimiche nelle cellule epiteliali, a seguito delle quali l'iperplasia delle tonsille faringee rallenta.

Cos'è l'omeopatia?

L'omeopatia è uno dei metodi di trattamento alternativi con l'uso di piccole dosi di farmaci che in alte concentrazioni possono provocare la comparsa di segni di una certa malattia. A differenza della farmacoterapia razionale, il seguente principio agisce in omeopatia - il trattamento di simili. Secondo gli aderenti alla medicina ufficiale, la composizione dei farmaci di terapia alternativa include dosi trascurabili di principi attivi, pertanto l'efficacia dei componenti attivi è quasi pari a zero.

Nonostante la mancanza di conferma ufficiale dell'efficacia dei farmaci, il trattamento omeopatico può prevenire la crescita delle vegetazioni adenoide nelle fasi iniziali dello sviluppo della patologia. La composizione dei farmaci comprende piccole dosi di elementi di origine animale e vegetale. Non causano reazioni allergiche, quindi possono essere utilizzati per il trattamento delle patologie otorinolaringoiatriche in pazienti di qualsiasi fascia di età.

Le adenoidi possono essere curate con l'omeopatia? Secondo le osservazioni pratiche, un metodo alternativo di terapia stimola le reazioni redox nel corpo. Il numero di proprietà terapeutiche pronunciate dei farmaci omeopatici include:

  • ripristino della funzione di drenaggio dei tessuti linfoidi;
  • aumento delle immunità cellulari e umorali;
  • accelerazione dei processi di rigenerazione negli organi ENT mucosi;
  • escrezione di sostanze tossiche e allergeni;
  • accelerazione della regressione di processi catarrale e purulenta nei focolai di infiammazione.

È importante! Il dosaggio dei rimedi omeopatici può essere determinato solo da uno specialista dopo aver chiarito i fattori eziologici dello sviluppo delle vegetazioni adenoidi.

Cosa determina l'efficacia dei farmaci omeopatici? La composizione di medicine include componenti presi in prestito dalla natura: enzimi di origine animale e vegetale, nosodi, vale a dire. microvaccine (tossina difterica, plasma sanguigno, tubercolina). La successiva dinamizzazione e trattamento di sostanze attive attivano le loro proprietà terapeutiche dei farmaci.

Trattamento di adenoidi

Le adenoidi sono un tessuto linfadenoide iperplastico che costituisce la tonsilla faringea. Un aumento dell'organo immune porta all'ostruzione delle aperture delle trombe di Eustachio e dei canali nasali. Il risultato è una violazione delle funzioni della respirazione nasale e dell'analizzatore uditivo. Se il tempo non ferma la proliferazione dei tessuti molli, ciò comporterà lo sviluppo di salpingoite, mastoidite, sinusite, etmoidite, sinusite, ecc.

Il trattamento con rimedi omeopatici stimola l'attività del sistema immunitario, riducendo così la frequenza delle recidive di malattie infettive. È l'infiammazione settica del rinofaringe che provoca un aumento dell'attività dell'amigdala, che alla fine porta all'iperplasia del tessuto adenoide.

Il trattamento farmacologico e omeopatico fornisce i risultati terapeutici desiderati solo nel caso di una leggera espansione delle adenoidi.

Il compito chiave dell'omeopatia è l'inibizione dello sviluppo delle adenoidi. Il dosaggio e la durata della terapia dipendono dallo stadio di sviluppo delle adenoidi, dai sintomi e dalla dinamica della progressione dei processi patologici. In caso di trattamento ritardato, le manifestazioni cliniche della malattia possono essere eliminate solo se l'organo ipertrofico viene rimosso.

Preparazioni nasali

Le adenoidi possono essere curate con rimedi omeopatici nasali? I preparati nasali contengono sostanze che normalizzano il flusso di linfa dalla mucosa nasale. A causa di ciò, l'evacuazione della secrezione nasale, che è un ambiente favorevole per lo sviluppo di agenti patogeni, è accelerata. Gli agenti nasali stimolano la clearance mucociliare, che impedisce lo sviluppo di batteri e virus nel sistema respiratorio.

Per facilitare la respirazione e per rimuovere il gonfiore dalle mucose, si consiglia di utilizzare tali rimedi omeopatici nasali come:

  • "Spray Euphorbium" - spray antiallergico, immunostimolante e antiedemico che aiuta a ripristinare le funzioni dell'epitelio ciliare;
  • "Nasonex" - gocce nasali con un pronunciato effetto antiflogistico, antiallergico e analgesico; usato per trattare la rinite cronica e l'infiammazione settica nella cavità nasale;
  • "Adenopai" è un fito-agente di azione antisettica e cicatrizzante, che impedisce lo sviluppo di batteri patogeni e virus nella mucosa nasale;
  • "Adenoidnet" - uno spray nasale che ha un'azione cicatrizzante, immunostimolante e disinfettante sulla mucosa nasale e sui tessuti linfoidi delle tonsille faringee;
  • Renilthic Complexone è un antisettico e anti-edema intranasale che migliora il deflusso del muco dai passaggi nasali e dai seni paranasali.

È indesiderabile usare rimedi erboristici senza la raccomandazione di un medico in presenza di rinite allergica. Dovrebbe essere capito che la vegetazione adenoide cresce rapidamente, quindi, è impossibile prevenire l'ipertrofia delle tonsille esclusivamente con gocce nasali. Al fine di accelerare il processo di guarigione e ripristinare le dimensioni fisiologiche della tonsilla faringea, è impossibile rifiutare di assumere agenti antinfiammatori, antisettici e antimicrobici tradizionali.

Preparativi per bambini

I bambini più degli adulti sono suscettibili alle reazioni allergiche, quindi quando si scelgono i farmaci omeopatici, è necessario consultare il proprio medico circa l'adeguatezza del loro uso. A seconda delle dinamiche della regressione dei processi patologici nei tessuti, potrebbe essere necessario adeguare il decorso terapeutico.

Se tratti le vegetazioni adenoide per conto tuo, questo può portare a una distruzione ancora maggiore dei tessuti linfoidi.

La rinite cronica, l'infiammazione della congiuntiva dell'occhio e le reazioni allergiche sono sintomi concomitanti di adenoidi che si verificano in circa il 45% dei bambini malati. Sopprimere l'infiammazione e alleviare il decorso della malattia consente la ricezione di tali farmaci omeopatici:

  • "Job-Kid" - un immunostimolante che ha un effetto antinfiammatorio e antisettico pronunciato; usato per trattare le vegetazioni adenoide, l'infiammazione cronica dei seni paranasali e la mucosa nasofaringea;
  • "Staphysagria" è un medicinale antinfiammatorio analgesico che aiuta a trattare adenoidi, frontiti, sinusiti e riniti allergiche;
  • "Sinusite-Nosode" - soluzione iniettabile, che viene utilizzata per trattare patologie croniche del tratto respiratorio superiore e suppurazione nelle mucose; impedisce lo sviluppo di batteri piogeni, riducendo così il rischio di formazione di ascessi nell'ipofaringe;
  • "Nazentropfen C" è un rimedio omeopatico nasale che aumenta la reattività dei tessuti e l'immunità locale; utilizzato nel trattamento delle adenoiditi, complicate da sinusite, sinusite, otite media, ecc.

Overdose di farmaci può causare diarrea, gonfiore e flatulenza. I suddetti farmaci consentono di eliminare il catarro del naso e gli episodi di tosse, che spesso si aggravano durante la notte o immediatamente dopo il risveglio. Il vantaggio delle medicine omeopatiche risiede nella natura sistemica della loro azione. Non solo sopprimono le manifestazioni della patologia ORL, ma contribuiscono anche all'eliminazione dei disturbi mentali che spesso insorgono a causa dello sviluppo dell'ipossia.

Trattamento sintomatico

Il trattamento delle adenoidi con l'omeopatia è uno dei metodi più sicuri ed efficaci per eliminare i sintomi delle vegetazioni adenoidi. Per questo motivo, circa il 64% dei rimedi omeopatici fabbricati può essere acquistato presso una farmacia regolare. Eliminare la congestione nasale, il russare, la perdita di muco postnasale e il gonfiore degli organi ENT mucosi consente di ricevere tali farmaci:

  • "Aconitum napellus" - un febbrifugo che ha un marcato effetto antitosse; usato per eliminare i sintomi del raffreddore e dell'ipertrofia delle tonsille nel rinofaringe;
  • "Arsenicum album" - un anti-edema riparativo, che viene usato per trattare la rinite e la congestione nasale;
  • "Nux vomica" è un farmaco antinfiammatorio ad azione mucolitica, che diluisce e accelera l'evacuazione del muco dalla cavità nasale;
  • "Gelsemium" - fitopreparazione dell'azione analgesica e antipiretica, eliminando i sintomi della mialgia, della febbre e dell'infiammazione dell'apparato respiratorio;
  • "Pulsatilla" - un'azione nasale antiflogistica e antiallergica, permette di fermare i sintomi della rinite cronica e allergica.

Il ripristino della passabilità nasale normale previene i processi stagnanti nella mucosa nasofaringea. Questo aiuta a migliorare l'immunità locale e la rigenerazione tissutale della tonsilla faringea. Dovrebbe essere chiaro che solo un approccio integrato nel trattamento delle adenoidi e dell'angina retronasale consente di raggiungere rapidamente i risultati terapeutici necessari.

Farmaci antiallergici

Allergia - una delle principali cause della crescita del tessuto linfoide nel rinofaringe. Le reazioni patologiche portano all'infiammazione dell'epitelio ciliato e alla compromissione della clearance mucociliare. A questo proposito, nella cavità nasale si verifica spesso un'infiammazione settica, innescata dalla riproduzione di microrganismi condizionatamente patogeni.

Per ridurre la concentrazione di agenti patogeni negli organi respiratori, la tonsilla faringale inizia a produrre più numeri di cellule immunitarie. Nel tempo, il lavoro potenziato dell'organo immunitario porta ad un aumento del numero di elementi strutturali nei tessuti adenoidi. Questo è ciò che causa la formazione di tumori benigni, l'otturazione dei passaggi nasali.

Come curare le adenoidi? È possibile ripristinare la funzione di drenaggio dei tessuti linfoidi e la pervietà del coanale con l'aiuto dei seguenti medicinali omeopatici:

  • "Coffea 6" - una droga di azione sedativa, che ha un effetto benefico sul lavoro del sistema nervoso e immunitario; elimina brucia, gonfiore e infiammazione nell'epitelio mucoso del rinofaringe;
  • "Beladonna 3" - agente antiallergico che impedisce la produzione di acido arachidonico, con conseguente diminuzione della concentrazione di mediatori dell'infiammazione nei tessuti linfoidi;
  • "Alumin 6" - rimedio a base di erbe antistaminiche anti-edema e azione antipruriginosa, alleviando i sintomi della rinite allergica;
  • "Sinupret" - agente anti-edematoso mucolitico che accelera la diluizione e la rimozione dell'espettorato dalla cavità nasale e dalla laringofaringe;
  • "Rhus toxicodendron" - medicinale antinfiammatorio che elimina i sintomi della rinite e dell'eruzione vescicolare delle mucose;
  • "Chamomilla" è un farmaco sedativo per il dolore, l'antiedema e l'azione immunostimolante, che ha un effetto benefico sulla resistenza dell'organismo.

La composizione della maggior parte dei rimedi omeopatici comprende componenti di erbe che hanno un effetto tossico. Per prevenire gli effetti negativi del sovradosaggio, è consigliabile consultare un medico omeopatico qualificato prima di utilizzare i farmaci.

Agenti rigeneranti

Le adenoidi non solo interferiscono con la normale respirazione nasale, ma distruggono in modo distruttivo il tessuto che circonda l'amigdala. Per accelerare il processo di guarigione dell'epitelio mucoso, è necessario assumere farmaci di azione riparatrice. Stimolano il metabolismo cellulare, che ha un effetto positivo sulla rigenerazione del tessuto ghiandolare.

Per ripristinare la mucosa rinofaringea può essere utilizzato:

  • "Arnica" è una preparazione a base di erbe di azione rigenerativa, che migliora il trofismo e l'epitelizzazione dell'epitelio mucoso; accelera la regressione dei processi catarrale e il ripristino dell'integrità dei tessuti;
  • "Barite carbonica" - un vasocostrittore, che promuove il riassorbimento di infiltrati e granulazioni nell'epitelio; interferisce con l'iperplasia del tessuto adenoide, che porta al ripristino della dimensione normale della tonsilla;
  • "Eucalyptus Vimininalis" è una medicina fortificata dell'effetto di guarigione delle ferite, che migliora l'immunità locale accelerando i processi di epitelizzazione nelle mucose delle vie respiratorie;
  • "Hydrastis" è un agente mucolitico con spiccate proprietà riparative; stimola la rimozione del muco dai canali nasali e la guarigione dei tessuti molli;
  • "Agrafis Nutans" è un agente disinfettante antinfiammatorio che accelera il metabolismo dei lipidi e delle proteine ​​nei tessuti linfoadenoidi.

Il trattamento tempestivo delle adenoidi con l'omeopatia consente di eliminare le manifestazioni della patologia senza intervento chirurgico.

In contrasto con i metodi tradizionali di farmacoterapia, i rimedi a base di erbe influenzano delicatamente gli organi respiratori e non creano un carico eccessivo sui reni. Con una corretta preparazione dei regimi di trattamento, è possibile arrestare le manifestazioni di vegetazioni adenoide entro 2-3 mesi.

Droghe popolari

Il mercato ufficiale farmaceutico è pieno di medicinali omeopatici raccomandati per il trattamento delle patologie otorinolaringoiatriche, in particolare le adenoidi. La maggior parte di essi contiene ingredienti a base di erbe, che consente di applicare l'omeopatia non solo per scopi terapeutici, ma anche per scopi profilattici. Le medicine omeopatiche della farmacia popolare includono:

Omeopatia per adenoidi nei bambini

Il trattamento omeopatico è il trattamento più efficace per le adenoidi nei bambini. Inoltre, l'omeopatia con adenoidi nei bambini non è certo l'unico modo sicuro per curare una malattia.

Cosa sono le adenoidi

Le adenoidi sono cambiamenti specifici sulla superficie della parte faringea della tonsilla. Il più delle volte, si verificano a seguito del trasferimento di varie infezioni, tra le quali si possono distinguere l'influenza, alcuni tipi di infezioni virali respiratorie acute, scarlattina, morbillo e persino difterite. Il più delle volte, la malattia inizia a svilupparsi nei bambini di età inferiore ai 10 anni.

L'infiammazione dell'adenoide di solito si verifica nei bambini di età compresa tra 3-10 anni, secondo le statistiche, il 5-8% dei bambini sperimentano questa malattia, e sia i ragazzi che le ragazze con la stessa frequenza. Fonte: flickr (Jeff Cote).

Le adenoidi non hanno sintomi in quanto tali, ma ci sono manifestazioni che possono indirettamente servire come conseguenza di adenoidite. Tra tali manifestazioni, le più pronunciate sono:

  • frequente congestione nasale;
  • selezione;
  • complicazioni durante la respirazione.

La maggior parte dei genitori non presta attenzione a questi sintomi. Pensano che questo stato sia temporaneo, il che significa che passerà da solo. E a volte le vegetazioni adenoide passano da sole: accade nel 30% dei casi, di solito più vicini a 13-15 anni. Ma non si dovrebbe aspettare che il bambino diventi troppo grande per la malattia - si dovrebbe iniziare ad agire il prima possibile.

La medicina allopatica (medicinale) tratta le vegetazioni adenoidi senza complicazioni - il più delle volte vengono semplicemente rimosse. Tuttavia, studi recenti di scienziati hanno stabilito l'inutilità di rimuovere i tumori adenoidi, perché i tessuti del corpo possono essere ripristinati e anche danni maggiori possono essere causati alla salute durante l'operazione.

Fai attenzione! L'adenotomia (intervento chirurgico per rimuovere le adenoidi) è severamente sconsigliata ai bambini sotto i cinque anni di età. L'operazione in così giovane età è piena di effetti negativi sulla psiche del bambino e può portare alla balbuzie. E in alcuni casi, anche l'apparenza di una tendenza a varie fobie è possibile.

L'efficacia del trattamento delle adenoidi nell'omeopatia dei bambini

Al contrario, il principio principale dell'omeopatia è il trattamento di simili. I medici omeopati cercano di studiare la storia medica del paziente nel modo più dettagliato, trovare la radice dei problemi di salute e prescrivere i farmaci più corretti. L'omeopatia è convinta che la causa della malattia non sia l'agente causale dell'infezione, ma in particolare la costituzione e il motivo per cui questi agenti patogeni sono entrati nel corpo. Per curare un paziente di questo tipo è necessario effettuare un trattamento basato sull'analisi delle reazioni, dei sintomi e delle dinamiche dello sviluppo della patologia.

L'omeopatia classica crea rimedi usando microdosi di sostanze che provocano lo sviluppo di un sintomo, in questo caso l'infiammazione della tonsilla faringea, e quindi può anche curarla.

La pratica dimostra che il trattamento delle adenoidi con l'omeopatia può avere un effetto molto più grande ed evitare conseguenze indesiderabili.

Anche nelle fasi iniziali dello sviluppo, i tumori adenoidi causano qualche inconveniente. Ecco perché la lotta contro di loro deve iniziare il più presto possibile, fino a quando si manifestano conseguenze più gravi. Tra questi ci sono le complicazioni dell'udito e gravi problemi con la respirazione nasale. Nei casi più gravi, puoi persino perdere la nitidezza dell'udito.

L'omeopata deve essere contattato immediatamente dopo il rilevamento della malattia, quindi puoi contare su un recupero più rapido. Nella maggior parte dei casi, l'omeopatia dà risultati positivi.

Fai attenzione! Assicurati di mostrare il bambino al medico omeopata, perché non tutti, anche un otorinolaringoiatra esperto, possono sempre fare correttamente una diagnosi (o il suo stadio) e prescrivere il corretto trattamento omeopatico.

L'efficacia del trattamento delle masse adenoidi da parte dell'omeopatia è piuttosto alta. Nell'80% dei casi, le medicine omeopatiche danno risultati positivi. A volte è impossibile recuperare completamente dall'omeopatia, ma anche in questi casi i miglioramenti sono palpabili.

  • colpisce il sistema immunitario e attiva le risorse interne del corpo per combattere la malattia;
  • migliora le reazioni biochimiche e il metabolismo dei tessuti;
  • promuove il drenaggio linfatico, riducendo così l'edema;
  • rimuovere le tossine dal corpo.

Molto spesso, l'intero ciclo di trattamento richiede un periodo abbastanza lungo - almeno 1 anno. Ma se segui tutte le istruzioni dei medici, allora l'effetto può essere raggiunto molto prima.

Non prendere mai la medicina omeopatica da soli (senza consultare un omeopata), altrimenti rischi di peggiorare solo le condizioni del tuo bambino. Fonte: flickr (Sofya Yaruya).

Rimedi omeopatici

L'omeopatia con adenoidite ha effetti anti-infiammatori e anti-batterici, stimola i processi metabolici, induce il corpo a combattere la malattia da sola, regola una persona a guarire "energeticamente". L'esperienza a lungo termine dei medici mostra che liberarsi delle adenoidi senza chirurgia è lontano da un mito.

È necessario distinguere tra l'omeopatia industriale e quella classica, che viene venduta nelle farmacie ed è prodotta da molti marchi noti. Questo è un tipo di medicina erboristica.

I farmaci omeopatici universali più efficaci venduti nelle farmacie sono:

  • olio di tui;
  • granuli "JOB-BABY", che contengono nella sua composizione thuja, iodio, crespino e altri ingredienti naturali;
  • Calcio fosforico;
  • Gocce usate all'interno - "Limfomiozit".

Fai attenzione! Assicurarsi di leggere le istruzioni per l'uso del farmaco prima dell'uso. Non sostituire o interrompere l'assunzione di un rimedio omeopatico senza una ragione obiettiva, se compaiono sintomi non chiari (reazioni), consultare il medico omeopatico per un consiglio.

L'omeopatia classica ritiene che qualsiasi droga dovrebbe essere usata insieme al farmaco costituzionale, cioè secondo il tipo costituzionale del bambino. Il processo è lento e richiede pazienza e comprensione dai genitori. Spesso è necessaria la pazienza per abbandonare il trattamento conservativo e sintonizzarsi su un modo omeopatico più lungo di trattamento delle adenoidi.

Farmaci che prescrivono omeopati per questa malattia:

  • Agrafis nutans (Agrafis nutans) - con una condizione catarrale: il naso è farcito, le tonsille si allargano, la diarrea quando si raffredda, i brividi, i problemi di parola.
  • Barite carbonica (Baryta carbonica) - un aumento delle tonsille e dei linfonodi sottomandibolari, una tendenza all'angina, dolore durante la deglutizione.
  • Calcium fluorica (Calcarea fluorica): ghiandole dure, follicoli dolorosi alla gola, dolore e sensazione di bruciore durante la deglutizione, ipertrofia delle tonsille.
  • Calcinum phosphoricum (Calcarea phosphoricum) - anemia, irritazione, cattiva digestione, gonfiore delle tonsille, dolore all'apertura della faringe, arti freddi, intorpidimento, peggioramento durante i cambiamenti del tempo.
  • Hydrastis (Hydrastis) - foringite purulenta, muco denso dal nasopharynx, tosse, problemi di udito dovuti al costante soffiarsi del naso.
  • Silicea (Silicea) - tonsilliti ricorrenti, ascessi, crampi, mal di testa, convulsioni epilettiche, accompagnato da una sensazione di freddo prima di esso. Linfonodi solidi, ingrossamento delle ghiandole auricolari, dolore durante la deglutizione, processi purulenti in gola.

La consultazione e l'osservazione di un omeopata sono necessarie per il successo del trattamento.

Controindicazioni nel trattamento dell'omeopatia adenoiditica

Come tale, non ci sono controindicazioni per il trattamento con l'omeopatia, ma non bisogna dimenticare le caratteristiche individuali del bambino. Un uso più efficace dei farmaci sarà nel caso in cui il loro ricevimento inizierà nelle fasi iniziali - monitorare sempre le condizioni del bambino.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Perdita dell'udito: sintomi e trattamento

Tosse

Ipoacusia: i sintomi principali: irritabilità Sviluppo del discorso ritardato fatica Il bambino non si rivolge alla fonte dei suoni Difficoltà nel riconoscimento vocale Aumenta il volume della voce Domande frequenti Mancanza di risposta a suoni forti La mancanza di reazione del bambino al suo nomeLa perdita dell'udito è una condizione patologica caratterizzata da una diminuzione acuta o graduale dell'udito.

Come e cosa può curare la tonsillite rapidamente?

Faringite

La tonsillite è un processo infiammatorio di natura cronica che si verifica nell'area delle tonsille. Nell'uomo le tonsille sono considerate uno degli organi più importanti, che è attivamente coinvolto nella formazione della protezione immunitaria.