Principale / Rinite

La forma acuta di faringotracheite è contagiosa?

Rinite

Contenuto dell'articolo

Una malattia ORL è caratterizzata da danni a diverse parti del tratto respiratorio - la cavità orale, la trachea e la faringe. Una diminuzione dello stato immunitario di una persona provoca la riproduzione di agenti patogeni condizionati che interessano le mucose dell'apparato respiratorio. Molto spesso la faringotracheite si sviluppa sullo sfondo di altre malattie - mal di gola, influenza, ARVI, ecc.

La forma acuta della malattia è quasi identica alla tonsillite, ma con tonsillite sono colpite solo le tonsille palatine e con la faringotracheite - almeno due sezioni del tratto respiratorio.

Faringotracheite - che cos'è?

Faringotracheite è una combinazione di due malattie respiratorie - tracheiti e faringiti. Molto spesso, ai pazienti viene prima diagnosticata la faringite, ma con il trattamento tardivo l'infezione scende al di sotto della faringe e colpisce la trachea, a seguito della quale si sviluppa una malattia complessa. Per provocare la faringotracheite infettiva può:

  • stafilococchi;
  • adenovirus;
  • rinovirus;
  • pneumococchi;
  • La bacchetta di Pfeifer;
  • streptococchi;
  • Fungo candida;
  • coronavirus.

La faringotracheite è accompagnata da attacchi di tosse che possono provocare spasmo muscolare della trachea e insufficienza respiratoria.

Ipotermia, lesioni alla mucosa faringea, squilibri ormonali, disbatteriosi, fumo, assunzione di liquidi freddi, ecc., Contribuiscono allo sviluppo dell'infezione. Molto spesso, l'infezione penetra nelle vie aeree dalla cavità nasale nella rinite cronica.

Classificazione della faringotracheite

Spesso la faringotracheite si presenta come una complicazione di influenza, mal di gola o raffreddore. L'infezione si diffonde rapidamente e contemporaneamente colpisce diverse sezioni del tratto respiratorio. A seconda delle caratteristiche della malattia, ci sono due forme di faringotracheite:

  1. acuta - caratterizzata da febbre improvvisa, tosse spastica improduttiva, grave gonfiore della trachea e della faringe;
  2. cronica - caratterizzata da un'infiammazione lenta delle membrane mucose della faringe e della trachea, gli attacchi di tosse si verificano prevalentemente di notte, mentre la temperatura sale leggermente.

La forma acuta della malattia è provocata principalmente da virus e da batteri cronici. Durante l'infiammazione delle vie aeree, i tessuti molli subiscono cambiamenti morfologici, in relazione a questo ci sono tre tipi di faringotracheite:

  • catarro - le membrane mucose si gonfiano fortemente e assumono un colore rosso vivo, ma le lesioni purulente sono assenti;
  • ipertrofica - la mucosa affetta da infiammazione aumenta leggermente di dimensioni a causa dell'espansione dei vasi sanguigni e dell'accumulo di liquido intercellulare nell'epitelio mucoso;
  • atrofico: nelle lesioni la mucosa diventa molto sottile e crostosa, che successivamente irrita la gola e provoca attacchi di tosse.

L'infiammazione catarrale si verifica prevalentemente durante lo sviluppo di un'infezione virale, ma i cambiamenti atrofici e ipertrofici nei tessuti si verificano più spesso durante il decorso cronico delle malattie otorinolaringoiatriche.

Faringotracheite contagiosa

La faringotracheite è contagiosa? Il grado di infettività (contagiosità) della malattia è determinato dalla virulenza degli agenti infettivi e dallo stato immunitario della persona. Se l'infiammazione del sistema respiratorio è stata provocata da virus, la probabilità di infezione sarà piuttosto alta.

I virus possono esistere per lungo tempo nell'ambiente, quindi sono trasmessi da un paziente a una persona sana da goccioline trasportate dall'aria quando parlano e tossiscono al primo. Con il contatto a breve termine con il portatore di infezione, è possibile contrarre l'infezione solo in caso di ridotta resistenza dell'organismo. Se gli agenti patogeni penetrano negli organi ENT, sono rapidamente inattivati ​​dalle cellule immunitarie. Ma con le immunodeficienze secondarie, l'attività dei virus non viene soppressa dai leucociti e dai neutrofili, a seguito della quale si verifica l'infiammazione.

I batteri patogeni, come stafilococchi e pneumococchi, hanno meno virulenza e patogenicità (la capacità di causare reazioni patologiche nei tessuti). Inoltre, sono instabili nell'ambiente, quindi, al di fuori degli organismi viventi esistono a lungo. Se la faringotracheite è stata attivata dai microbi, sarà possibile catturare l'infezione solo baciando o usando gli stessi piatti o prodotti per l'igiene. In altre parole, un'infezione batterica può essere trasmessa attraverso un contatto familiare, quindi la probabilità di infezione è relativamente bassa.

In caso di micosi del tratto respiratorio, il grado di contagiosità della malattia dipende dall'agente infettivo. Ad esempio, i candida (funghi simili a lieviti) sono microrganismi condizionatamente patogeni. Vivono in organi ENT muco anche di persone sane, quindi non causano la malattia con normale resistenza dell'organismo. Ma aspergillus e actinomiceti sono microrganismi ad alta patogenicità e virulenza. Possono essere trasmessi per contatto e goccioline trasportate dall'aria.

Non è desiderabile contattare il portatore dell'infezione fino a quando non passa l'analisi microbiologica e determina la natura dell'agente infettivo.

Quadro clinico

I sintomi della malattia combinano le manifestazioni di tracheite e faringite. Ma se la faringotracheite è accompagnata da altre malattie, ad esempio, mal di gola o rinite cronica, il quadro sintomatico sarà integrato da nuovi segni - congestione nasale, mal di gola, ipertrofia della ghiandola, ecc. Le manifestazioni tipiche della malattia complessa includono:

  • bruciore e mal di gola;
  • difficoltà a deglutire;
  • mancanza di appetito;
  • attacchi di tosse;
  • mal di testa;
  • spasmo muscolare della laringe;
  • debolezza muscolare;
  • respirando con respiro sibilante (stridore);
  • dolore dei linfonodi cervicali;
  • dolore al petto (manifestato dopo un attacco di tosse).

All'esame, si nota l'allentamento e l'arrossamento della parete faringea posteriore, il gonfiore della gola e delle arcate palatine e un leggero aumento delle tonsille.

Se la malattia è provocata da batteri, ci sarà un rivestimento bianco sulle pareti laringofaringee, se dai funghi c'è un rivestimento di formaggio giallastro.

Durante l'esecuzione di attacchi di tosse faringotracheite può durare fino a 40-50 minuti, che può causare insufficienza respiratoria o cardiovascolare. Nei bambini piccoli, la malattia si sviluppa spesso contro la scarlattina o l'influenza. Un giorno dopo l'infezione della trachea e della faringe, i pazienti hanno episodi di tosse che aumentano di sera. Con un decorso favorevole di faringotracheite, dopo 3-4 giorni la tosse diventa umida, il che indica che l'espettorato è diluito ed evacuato dal tratto respiratorio.

diagnostica

Se compaiono sintomi che indicano lo sviluppo di faringotracheite, è necessario contattare il medico di famiglia o l'otorinolaringoiatra per ricevere assistenza. Durante l'esame del paziente, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • pharyngoscope;
  • ispezione visiva;
  • bacterioscopy;
  • esame ecografico;
  • analisi del sangue biochimica.

I sintomi delle malattie ENT combinate praticamente non differiscono dalle manifestazioni di altre comuni malattie respiratorie. Pertanto, solo un medico può diagnosticare accuratamente la patologia. Dopo aver determinato l'agente eziologico dell'infezione, al paziente viene somministrato il farmaco appropriato e, se necessario, il trattamento fisioterapico.

Indipendente e, di regola, un trattamento inadeguato delle malattie complica solo la diagnosi. Il quadro clinico è sfocato, a causa del quale diventa difficile stabilire la causa esatta del benessere del paziente. Inoltre, una terapia antibiotica inadeguata può indurre i batteri a sviluppare resistenza alla maggior parte degli agenti antimicrobici, il che complicherà significativamente la loro selezione.

Metodi di trattamento

Solo un passaggio completo e tempestivo delle cure mediche consente di accelerare il processo di guarigione e prevenire le complicazioni. È obbligatorio per i pazienti prescrivere farmaci etiotropici che distruggano direttamente l'agente infettivo. Inoltre, sono prescritti farmaci di azione sintomatica che controllano i sintomi della malattia - tosse, mal di testa, mal di gola, gonfiore delle mucose, ecc.

  • antibiotici (Zinaceph, Sumamed, Amoxiclav) - distruggono le strutture cellulari di stafilococchi, meningococchi e altri batteri;
  • I farmaci antivirali (Lavomax, Kagocel, Viferon) impediscono la riproduzione e la penetrazione dei virus nelle mucose delle prime vie respiratorie;
  • antipiretici (Tamiflu, Nurofen, Paracetamolo) - eliminare i sintomi della febbre e ridurre la temperatura;
  • antistaminici (Erius, Ebastin, Desloratadina) - alleviano il gonfiore e riducono l'infiammazione nella trachea e nella faringe;
  • farmaci antitosse ("Tusupreks", "Sinekod", "Intussin") - fermare gli attacchi di tosse improduttiva;
  • espettoranti (Ambroxol, Prospan, Lasolvan) riducono la viscosità dell'espettorato e accelerano la sua rimozione dai bronchi e dalla trachea.

Con un adeguato regime di trattamento, è possibile eliminare le manifestazioni della malattia entro 3-4 giorni.

Oltre ai farmaci, è consigliabile ricorrere a inalazioni e gargarismi, che riducono rapidamente la gravità dei sintomi locali della faringotracheite.

Cause di faringotracheite e caratteristiche dell'eliminazione della malattia

La faringotracheite è considerata una grave malattia infiammatoria in cui sono colpite la cavità orale, la faringe e la trachea. La ragione principale dello sviluppo della patologia è considerata l'ingestione di stafilococco, pneumococco, virus o funghi e colpisce tali disturbi di pazienti di qualsiasi età. La faringotracheite è un pericolo particolare durante l'infanzia, poiché causa una ridotta funzione respiratoria e il bambino inizia a soffocare. Il trattamento della faringotracheite nei bambini e negli adulti viene effettuato con l'aiuto di farmaci e terapia tradizionale.

Caratteristiche della malattia

La faringotracheite è una patologia complessa che è accompagnata da una grave infiammazione del cavo orale, della faringe e della trachea. Questa malattia è una combinazione di due malattie come la faringite e la tracheite. Infezioni comuni, aria inquinata, fumo e bevande troppo fredde sono considerate cause comuni di patologia. Inoltre, spesso la malattia si sviluppa in presenza nel corpo umano di infiammazione, naso che cola, otite media e denti malati.

Negli adulti, la faringotracheite si sviluppa spesso al contatto con sostanze tossiche e come complicazione dopo le precedenti malattie virali. Ci sono i seguenti segni che possono verificarsi con questa patologia:

  • dolore e mal di gola;
  • disagio quando si deglutisce il cibo;
  • aumento della temperatura corporea oltre 38 gradi;
  • tosse secca e complicata;
  • la presenza di un nodo in gola.

Il sintomo principale di una tale malattia, che lo specialista noterà sicuramente durante l'esame, è la colorazione delle pareti della laringe in rosso. Inoltre, la membrana mucosa è fortemente infiammata e le tonsille sono ingrandite.

Nel caso in cui la faringotracheite si manifesti in associazione con altre patologie virali, i sintomi caratteristici possono essere accompagnati da segni di bronchite e rinite. Possibile grave intossicazione del corpo, comparsa di dolori muscolari ed eruzioni cutanee. La faringotracheite può manifestarsi in forma acuta o cronica con la comparsa di alcuni sintomi.

La faringotracheite acuta è accompagnata da febbre, attacchi di tosse secca, combinati con respiro sibilante nella trachea. Con la progressione della forma acuta della malattia e l'assenza di un trattamento efficace, i tessuti della laringe e della trachea sono fortemente infiammati e il gonfiore della gola con la formazione di croste su di esso è anche possibile. Se le misure necessarie non vengono prese tempestivamente, la faringotracheite è in grado di provocare gravi disturbi nel funzionamento del sistema linfatico.

Nel decorso cronico della malattia si osservano sintomi lievi, che si manifestano nella compressione del torace, nella colorazione della laringe in rosso e nella raucedine. Molto spesso la faringotracheite si manifesta di notte sotto forma di attacchi di tosse forte e il processo di scarico dell'espettorato è difficile.

La forma cronica della malattia sconvolge il normale funzionamento del sistema immunitario e espone il corpo a un pericolo ancora maggiore sotto forma di molte altre malattie. Se non si avvia una terapia efficace, possono insorgere complicazioni quali asma, bronchite e polmonite.

Terapia farmacologica

La faringotracheite è una malattia pericolosa che deve essere iniziata immediatamente dopo la conferma della diagnosi. Il regime di trattamento è prescritto solo da un medico ed è importante scoprire cosa ha causato lo sviluppo della malattia. Dopo aver scoperto l'agente patogeno, viene selezionato un trattamento farmacologico che aiuta a distruggere l'agente infettivo. Inoltre, un buon effetto nel trattamento della faringotracheite nei bambini e negli adulti fornisce i mezzi della medicina tradizionale, ma prima di usarli si consiglia di consultare un medico.

Con la nomina di farmaci antibatterici si ricorreva solo se l'agente eziologico della patologia diventava streptococchi.

Quando la natura virale del trattamento della malattia viene effettuata con l'uso di droghe più morbide e mira a ripristinare la naturale difesa del corpo.

Nel trattamento del processo infiammatorio nella faringe vengono selezionati antibiotici del gruppo di penicilline, macrolidi, cefalosporine e fluorochinoloni. È importante ricordare che qualsiasi farmaco, e in particolare gli antibiotici, è prescritto solo dal medico curante, poiché hanno sia indicazioni che controindicazioni al loro uso.

Tra i farmaci antivirali più comunemente prescritti per il trattamento della faringotracheite sono:

Con il loro aiuto, è possibile sopprimere rapidamente l'ulteriore progressione della patologia nel caso in cui inizi a prenderli immediatamente dopo la comparsa dei primi sintomi.

Indipendentemente dalla natura dell'infezione, i farmaci sono prescritti per trattare le aree infiammate della mucosa. Grazie a loro, riescono a liberarsi di microrganismi patogeni e interrompono la loro riproduzione.

La soluzione di clorexidina, iodio, soda e sale sono considerati antisettici efficaci.Inoltre, è possibile alleviare le condizioni del paziente con l'aiuto di losanghe riassorbibili e losanghe. Eliminare il mal di gola e liberarsi degli agenti causali della malattia è possibile grazie agli anestetici locali sotto forma di spray e aerosol.

Nel caso in cui la faringotracheite sia accompagnata da un forte dolore, viene prescritto un farmaco antidolorifico. Gli esperti raccomandano di dare la preferenza alle droghe di azione locale. Quando la temperatura corporea aumenta, vengono prescritti farmaci antipiretici che non solo allevia la febbre ma allevia il mal di testa. Più comunemente indicati sono i farmaci come l'ibuprofene e il paracetamolo.

La faringotracheite è una patologia che accompagna una forte tosse. Per alleviare le condizioni del paziente, vengono prescritti farmaci espettoranti, grazie ai quali è possibile diluire l'espettorato, facilitarne lo scarico e ridurre il numero di episodi di tosse.

In caso di rottura del sistema immunitario, vengono prescritti farmaci immunomodulatori. Il loro aiuto è fatto solo se la situazione diventa piuttosto critica. L'assunzione di questi farmaci aiuta ad attivare e stimolare i processi biochimici che si verificano nelle cellule immunitarie.

Metodi tradizionali di trattamento

Il trattamento della faringotracheite è raccomandato con rimedi popolari, previa consultazione con uno specialista.

  1. Liberarsi rapidamente del processo infiammatorio nella laringe è possibile con l'aiuto di una miscela di latte, miele e burro. Per preparare un rimedio popolare, è necessario scaldare 200 ml di latte, aggiungere 5-10 ml di miele e un pezzetto di burro. Prenda questa bevanda è raccomandata a piccoli sorsi dopo che il paziente si deposita sul letto.
  2. L'inalazione è considerata uno dei metodi più sicuri di trattamento della faringotracheite nei bambini e negli adulti. Durante l'infanzia, si consiglia di eseguire tale procedura utilizzando un inalatore, poiché non è sempre possibile far respirare il bambino sopra la padella con il vapore. All'inalazione possono essere aggiunte erbe medicinali come camomilla, calendula, germogli di pino e fiori di tiglio. Dopo questa procedura, il paziente deve essere avvolto in una coperta calda o scialle e qualcosa per coprirlo. L'inalazione deve essere effettuata fino a quando i sintomi della faringotracheite non scompaiono del tutto.
  3. La medicina tradizionale suggerisce gargarismi con mal di gola con succo di barbabietola fresco. Tale verdura contiene una grande quantità di minerali e vitamine, ed è necessario assumere la barbabietola più volte al giorno.Prima della procedura, il succo di barbabietola deve essere riscaldato a circa 40 gradi, quindi portarlo in bocca, sciacquare la gola e sputare fuori il liquido.
  4. È possibile alleviare le condizioni del paziente e accelerare il suo recupero con l'aiuto dello sciroppo di barbabietola, che può essere preparato secondo il seguente schema: è necessario sbucciare la radice, tagliarla a pezzi e coprirla con lo zucchero; la massa risultante deve essere data alle fiamme e tenuta su di essa fino a quando il vegetale rilascia molto liquido; Questo sciroppo può essere somministrato a bambini e adulti 5 ml più volte al giorno.
  5. La piantaggine è considerata un rimedio efficace per varie infezioni respiratorie, da cui si può preparare il tè. Per fare questo, 5 grammi di una pianta così secca devono essere cotti al vapore con 200 ml di acqua bollente, quindi raffreddati a temperatura ambiente e assumere 10 ml ogni ora. In effetti, questa bevanda non ha un sapore molto buono, quindi puoi aggiungere un po 'di zucchero o miele.
  6. Per preparare lo sciroppo di piantaggine, hai bisogno di 30 grammi di foglie secche, versare 300 ml di acqua nella miscela, aggiungere 50 grammi di zucchero alla miscela e tenerlo a fuoco per 20 minuti. Lo sciroppo preparato deve essere assunto più volte al giorno, 5-10 ml e dopo un po 'il paziente sentirà un significativo sollievo.

La faringotracheite è considerata una malattia complessa e sgradevole che deve essere iniziata il prima possibile. Per eliminare questa patologia, è possibile utilizzare entrambi i farmaci e le prescrizioni di terapia non nativa. Come misura preventiva contro una tale malattia, si raccomanda di rafforzare il sistema immunitario mediante procedure di tempra, di praticare sport e mangiare bene.

Faringotraheit

La causa più comune di mal di gola e una delle cause più comuni di trattamento per uno specialista è la faringotracheite. Questa è una malattia infiammatoria complessa che combina i sintomi di due distinte patologie del tratto respiratorio e del nasofaringe - tracheite e faringite.

Questa malattia è altrettanto comune nella popolazione adulta del pianeta e nei bambini. La faringotracheite è un'infiammazione della membrana mucosa della faringe e della trachea. La malattia può essere innescata da vari batteri, virus e funghi. Inoltre, fattori negativi nello sviluppo del processo infiammatorio possono essere l'inalazione di aria secca, fredda o inquinata, la presenza di focolai di infezione nella bocca o nasofaringe e persino l'inalazione del fumo di sigaretta. Di regola, la malattia si sviluppa sullo sfondo di una ridotta immunità, quindi il trattamento della faringotracheite inizia solitamente con la somministrazione di farmaci immunomodulatori.

I sintomi della faringotracheite

Poiché la faringotracheite è una malattia infiammatoria complessa, nel suo corso i sintomi di tracheiti e faringiti sono chiaramente espressi.

Particolarmente caratteristici sono i sintomi della faringotracheite, come la raucedine, le tonsille ipersensibili allargate e la secchezza della tosse senza espettorato nei primi giorni della malattia.

I sintomi principali della faringotracheite:

  • bruciore, mal di gola, mal di gola;
  • dolore o linfonodi ingrossati;
  • sensazione di un nodo in gola, dolore durante la deglutizione;
  • aumento della temperatura corporea;
  • grave tosse secca;
  • malessere generale;
  • infiammazione della mucosa faringea, arrossamento delle pareti e tonsille dilatate;

Se la malattia si verifica in combinazione con altre malattie virali, i sintomi della faringotracheite sono integrati con bronchite, rinite, intossicazione del corpo, debolezza nei muscoli, affaticamento ed eruzioni cutanee.

Negli adulti, la faringotracheite è il più delle volte il risultato di inalazione di sostanze tossiche, fumo di sigaretta, o è una complicanza dell'ARVI trasportato sulle gambe e non trattato. La malattia si manifesta in forma catarrale, atrofica o ipertrofica:

  • il tipo catarrale è caratterizzato da infiammazione generale e gonfiore dei tessuti;
  • atrofico - assottigliamento della membrana mucosa della faringe e della trachea e comparsa di croste;
  • ipertrofica - le membrane mucose della faringe e della trachea si gonfiano considerevolmente, compaiono focolai localizzati di tessuto linfatico infiammato.

Inoltre, ogni tipo di faringotracheite è accompagnata da grave mal di gola persistente e tosse incontrollata e non produttiva, soprattutto di notte.

Nei bambini, i sintomi della faringotracheite si manifestano con una tosse violenta e dolorosa, che spesso dura diverse ore, estenuando il bambino. La malattia durante il giorno ricorda se stessi dolori, bruciore, formicolio, mal di gola e tosse leggera. Di regola, nei bambini, la faringotracheite si verifica sullo sfondo di una malattia respiratoria. Il bambino tossisce forte e flebile, come in una pipa. Una caratteristica del corso di questa malattia nei bambini è la temperatura piuttosto alta che si verifica sullo sfondo di una mucosa iperemica e il rapido flusso della malattia in asma, polmonite o bronchite.

La malattia può manifestarsi in forma cronica sia acuta che lenta.

La faringotracheite acuta inizia improvvisamente e procede contro uno sfondo ad alta temperatura, con attacchi di tosse secca e grave e rantoli gravi nella trachea. Molto spesso, la faringotracheite acuta si sviluppa a causa della grave ipotermia del corpo e può essere accompagnata da SARS o altre infezioni virali. La faringotracheite acuta progressiva è caratterizzata da una forte infiammazione dei tessuti della trachea e della laringe, gonfiore della gola mucosa e comparsa di croste. Segni di faringotracheite acuta sono molto simili ai sintomi della tonsillite, quindi queste due diverse malattie sono spesso confuse. Il mal di gola colpisce solo le tonsille palatine e la faringotracheite acuta colpisce aree faringee abbastanza grandi.

Faringotracheite cronica si verifica sullo sfondo di ipotermia o è il risultato di un trattamento incompleto e inefficace della forma acuta. Negli adulti, la faringotracheite cronica può svilupparsi a causa dell'irritazione prolungata della faringe con fumo di tabacco e gas nocivi. Anche i focolai di infezione nel rinofaringe e nella cavità orale possono scatenare la malattia. La faringotracheite cronica è accompagnata da costante disagio alla gola, tosse frequente, indolenzimento, secchezza e una tosse forte e periodica.

Diagnosi della malattia

La faringotracheite viene diagnosticata da un otorinolaringoiatra e un terapista (pediatra) dopo un esame visivo del paziente e la faringoscopia. Inoltre ha nominato ulteriori metodi di ricerca strumentali e di laboratorio - analisi del sangue, striscio dalla faringe per l'infezione, ecografia.

Trattamento della faringotracheite

Un'adeguata terapia per faringotracheite ha lo scopo di eliminare i fattori che hanno provocato la malattia e ripristinare completamente la mucosa tracheale e la gola. Poiché il più delle volte la malattia è associata ad un'immunità alterata, il trattamento della faringotracheite inizia necessariamente con il ripristino del normale funzionamento del sistema immunitario umano.

Se la causa della malattia sono funghi o batteri, il trattamento della faringotracheite comporta l'uso di antibiotici locali o generali (Fusafungin, Gramitsin C). Soprattutto la base per la nomina di antibiotici è il caso in cui l'agente eziologico della malattia è diventato streptococco emolitico.

Per il trattamento della faringotracheite dell'eziologia virale prescrivono farmaci antivirali. Di norma vengono utilizzate sostanze contenenti antisettici: iodio, clorexidina, benzidiamina, timolo. Sostanze medicinali usate sotto forma di aerosol, caramelle, soluzioni per il risciacquo, losanghe. Per alleviare il dolore, questi farmaci includono anestetici locali - tetracaina, lidocaina, ossibuprocaina. I preparativi per la terapia locale si confrontano favorevolmente con il fatto che le sostanze medicinali entrano nel flusso sanguigno in una quantità minima e hanno il minimo impatto negativo sul corpo umano.

Inoltre, nel trattamento della faringotracheite vengono utilizzati ulteriori metodi di trattamento: trattamenti termici, inalazioni e fisioterapia. In caso di difficoltà nei rifiuti di flemma, i farmaci espettoranti vengono prescritti con piantaggine, radice di althea o liquirizia. Al fine di alleviare gli attacchi notturni di tosse pesante, si dovrebbe umidificare l'aria nella stanza, sollevare la testa del letto, bere latte caldo durante la notte e aggiungere un po 'di acqua minerale ad esso.

Il trattamento di un tipo di malattia tossico inizia con l'evitare il contatto con sostanze nocive e la cessazione del fumo.

Prevenzione delle malattie

Certo, è difficile assicurarsi contro la faringotracheite, ma le buone condizioni generali del corpo aiuteranno a resistere in modo più efficace contro virus e microbi che tentano di entrare nel corpo. È possibile aumentare l'immunità del corpo con l'aiuto di attività fisica costante, indurimento, nutrizione, prendere il sole. È necessario eliminare tutti i fattori nocivi che innescano la malattia - consumo di alcool, fumo e ripristinare completamente la respirazione nasale rotta. È necessario evitare l'ipotermia e sottoporsi regolarmente ad un esame di routine da parte di un medico.

Questo articolo è pubblicato esclusivamente per scopi didattici e non è un materiale scientifico o un consiglio medico professionale.

Faringotraheit

La faringotracheite è una malattia infiammatoria della trachea e della faringe causata da un batterio staphylococcal o pneumococco, virus e funghi.

Cause e sintomi della faringotracheite

La faringotracheite è una malattia complessa con presenza di infiammazione nel cavo orale, faringe e trachea. Questa malattia è una combinazione di faringite e tracheite.

Le cause della faringotracheite sono infezioni, aria inquinata, fumo, fluido freddo e presenza di focolai specifici di infiammazione, inclusi denti malati, otite e rinite.

Nei pazienti adulti, spesso le cause della faringotracheite sono sostanze tossiche e complicazioni da malattie virali.

I sintomi della faringotracheite includono:

  • dolore, formicolio e bruciore alla gola;
  • dolore durante la deglutizione, sensazione di un nodo in gola;
  • infiammazione dei linfonodi;
  • alta temperatura corporea da 38 gradi in su;
  • tosse secca e pesante.

Gravi sintomi di faringotracheite durante l'esame della gola e della faringe sono arrossamento delle pareti, infiammazione delle mucose e aumento delle tonsille.

Se la faringotracheite è associata ad altre malattie virali, i sintomi sono completati da rinite, bronchite, intossicazione, dolore muscolare, debolezza e eruzione cutanea.

In otorinolaringoiatria, ci sono due tipi di faringotracheite - acuta e cronica. La faringotracheite acuta è accompagnata da febbre alta, attacchi di tosse secca grave e respiro sibilante nella trachea.

La faringotracheite cronica presenta sintomi lievi, che si manifestano sotto forma di compressione al petto, raucedine e arrossamento delle pareti laringee.

La faringotracheite acuta progressiva porta all'infiammazione dei tessuti della laringe e della trachea, alla comparsa di croste e gonfiore della gola. La malattia può causare gravi disturbi nel sistema linfatico.

La faringotracheite si manifesta attivamente durante la notte come forte tosse con grave fuoriuscita di espettorato.

Nei bambini, l'infiammazione della faringe e della trachea si verifica sullo sfondo di una malattia respiratoria, causando una tosse sorda, dolorosa e dolore al petto. Se non si interrompe la progressione della faringotracheite, possono svilupparsi bronchite, asma e polmonite.

Quando la faringotracheite si verifica una violazione della respirazione e indebolimento del sistema immunitario e frequenti attacchi di tosse possono causare gonfiore e spasmi muscolari.

Diagnosi della malattia

La faringotracheite viene diagnosticata da un terapeuta e otorinolaringoiatra dopo l'esame e la faringoscopia. Se necessario, nominare ulteriori procedure diagnostiche, incluso uno striscio per infezione ed ecografia.

Questa malattia può essere distinta da altri processi infiammatori nel sistema respiratorio (tracheiti, mal di gola, faringite, ecc.) Solo da un medico specialista.

Trattamento della faringotracheite

Il trattamento della faringotracheite inizia con l'assunzione di farmaci immunomodulatori che hanno lo scopo di eliminare le cause della malattia e ripristinare il normale stato del sistema immunitario.

Per eliminare i batteri e le lesioni fungine nel sistema respiratorio vengono prescritti antibiotici generali e locali e vengono prescritti farmaci antivirali efficaci per il trattamento della faringotracheite di tipo virale.

Il tipo tossico della malattia deve iniziare a essere trattato con la cessazione del fumo ed evitare la fonte degli effetti tossici nocivi.

Come mezzo di terapia antibiotica prescritto per inalazione, riscaldamento della gola, aerosol e decotti. L'inalazione e il riscaldamento ti permettono di agire direttamente sui focolai infiammatori ed eliminarli.

Il trattamento della faringotracheite nella fase acuta consiste nel prendere farmaci espettoranti, antistaminici e farmaci antibatterici.

La struttura della terapia aggiuntiva dovrebbe includere compresse riscaldanti, pediluvi, risciacqui con erbe medicinali e decotti con camomilla, liquirizia e salvia.

Video di YouTube relativi all'articolo:

L'informazione è generalizzata e viene fornita solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Faringotracheite: sintomi e trattamento

Faringotracheite - sintomi principali:

  • Eruzione della pelle
  • temperatura elevata
  • Mancanza di respiro
  • Difficoltà respiratoria
  • brividi
  • Mal di gola
  • Dolore al petto
  • Stanchezza aumentata
  • sonnolenza
  • Naso che cola
  • Tosse secca
  • Dolore durante la deglutizione
  • Dolore al collo
  • febbre
  • Sensazione di bruciore in gola

La faringotracheite è un'infiammazione della trachea e della faringe causata da stafilococchi o pneumococchi, virus (influenza, parainfluenza, adenovirus) e funghi. Altre cause possono anche contribuire alla malattia, come l'inalazione di aria fredda, secca, inquinata, fumo di sigaretta o un focolaio di infezione già presente nel corpo umano (dente cariato, rinite, otite). La malattia colpisce persone di diverse fasce d'età, compresi i bambini.

È particolarmente pericoloso se la faringotracheite acuta si verifica nei bambini. Questa malattia porta a compromissione della funzione respiratoria. Di conseguenza, il bambino potrebbe iniziare a soffocare. In questo caso, è necessario iniziare immediatamente a fornire assistenza di emergenza al paziente, in quanto potrebbe anche essere fatale.

È importante ai primi sintomi di faringotracheite in un bambino contattare immediatamente uno specialista medico qualificato. Se non presti attenzione a loro e non tratti la malattia, entrerà nella fase cronica. Un tale stato è estremamente pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita di un bambino. E a volte, per eliminarlo, i medici devono ricorrere a misure radicali:

  • intubazione. Questa è una manipolazione in cui un tubo speciale viene inserito nella laringe e nella trachea di un bambino o di un adulto, che gli consente di respirare normalmente;
  • tracheostomia. Questa è un'operazione chirurgica in cui il paziente viene tagliato attraverso la trachea per l'introduzione di una cannula metallica. Questo intervento è indicato se il lume della laringe e della trachea è troppo stretto e la persona è praticamente o completamente incapace di respirare.

motivi

Ci sono diversi motivi che portano allo sviluppo della faringotracheite nei bambini e negli adulti:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore;
  • infezione del corpo con stafilococchi e streptococchi;
  • virus dell'influenza e parainfluenza;
  • batteri;
  • funghi.

Molto spesso, questa malattia colpisce precisamente i bambini piccoli. All'inizio, procede in forma acuta. È importante non perdere l'aspetto dei primi sintomi, perché se nel tempo la patologia non viene identificata e non curata, allora può trasformarsi in uno stadio cronico. La cura della faringotronacheite cronica sarà molto più difficile.

sintomi

Nei bambini e negli adulti, i sintomi della malattia sono gli stessi. La faringotracheite è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • dolore durante la deglutizione;
  • dolore al collo e allo sterno;
  • tosse secca e pesante;
  • solletico e bruciore alla gola;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea (questo sintomo si manifesta principalmente nei bambini);
  • mancanza di respiro;
  • mancanza di respiro;
  • brividi;
  • febbre;
  • aumento della fatica;
  • sonnolenza.

Sintomatologia in una fase iniziale di sviluppo della malattia:

La tosse di un bambino può essere così forte e protratta che durante un attacco si può notare un cambiamento nel colore della pelle - diventa rosso con una sfumatura bluastra.

diagnostica

Per confermare la diagnosi, è necessario contattare il medico ENT ed essere esaminati. I seguenti metodi sono usati per confermare o confutare la diagnosi:

  • analisi del sangue biochimica;
  • tampone faringeo;
  • esame ecografico;
  • esame del paziente;
  • faringoscopia (esame faringeo con luce artificiale).

trattamento

Non appena la diagnosi è confermata, è necessario iniziare immediatamente il trattamento per faringotracheite. Il piano di trattamento può essere effettuato solo da un medico qualificato. Prima di tutto, avrà bisogno di scoprire cosa ha causato lo sviluppo della patologia. Dopo aver identificato l'agente patogeno, vengono prescritti farmaci che possono distruggere completamente l'agente infettivo.

Farmaci obbligatori prescritti dal paziente per rafforzare il sistema immunitario. Se la malattia è causata dall'attività di batteri e funghi, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro (Gramicidina C, Fusafungina).

Per il trattamento dei bambini, i farmaci sono prescritti con cautela, tenendo conto delle condizioni generali del corpo del bambino, nonché delle caratteristiche del decorso della malattia. I bambini cercano di prescrivere le droghe sintetiche più benigne.

Trattamento con metodi popolari

I metodi popolari di lotta con la faringotracheite sono molto efficaci. Ma possono essere usati per trattare un bambino solo con il permesso del medico curante. L'auto-medicazione è inaccettabile, poiché è possibile non solo non migliorare le condizioni del paziente, ma anche peggiorarlo. I metodi tradizionali di trattamento non sono raccomandati per l'uso solo se la malattia è passata nella fase cronica. In questo caso, solo la medicina ufficiale può aiutare il paziente.

Con la faringotracheite, un trattamento molto efficace è l'inalazione con farmaci, oltre alle erbe medicinali.

L'inalazione può essere fatta con l'aggiunta di:

Dopo l'inalazione si consiglia di avvolgere il bambino in una coperta calda e metterlo a letto.

Efficaci rimedi popolari per il trattamento della faringotracheite:

  • il latte. Nel trattamento della faringotracheite viene spesso utilizzato latte, poiché contiene una grande quantità di vitamine (A, D, E, B1, B2, B12, B6, PP, C), che sono particolarmente utili per un bambino. Per preparare un rimedio popolare efficace, è necessario aggiungere un cucchiaio, un miele e un pezzo di burro al latte. La miscela deve essere bevuta lentamente, a piccoli sorsi;
  • piantaggine. Una pianta che non è inferiore nelle sue proprietà curative a farmaci costosi. La piantaggine viene spesso utilizzata per la produzione di sciroppi, farmaci che combattono efficacemente le malattie degli organi respiratori sia negli adulti che nei bambini. Puoi fare il tè con la piantaggine. Foglie di piantaggine versare un bicchiere di acqua calda e far bollire il composto a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, filtrare e prendere un cucchiaio ogni ora. Anche dalla piantaggine si può preparare lo sciroppo. Questo strumento è semplicemente indispensabile nel trattamento della faringotracheite. Per la sua preparazione saranno necessarie foglie di piantaggine, acqua e zucchero. Lo sciroppo è cotto a fuoco lento per 20 minuti. Quindi filtrato attraverso una benda o una benda di garza, raffreddato e prendere un cucchiaino 3 volte al giorno;
  • barbabietole. Questo vegetale contiene molti minerali utili e vitamine (zinco, ferro, magnesio, fibre, acido folico, provitamina A, carboidrati, vitamine B1, B5, B6, PP, C, E). Si raccomanda l'infusione di barbabietole per fare i gargarismi. Puoi anche cucinare lo sciroppo di barbabietola. Dovrebbe essere dato al bambino 4-5 volte al giorno;
  • camomilla. Da esso è preparata l'infusione. È necessario prendere i fiori di camomilla, versarli con acqua e infornare a bagnomaria. Preparare brodo pronto, fresco e prendere piccole porzioni per tutto il giorno. Con un decotto di camomilla può anche essere fatto e comprime. Ma una tale procedura dovrebbe essere eseguita solo una volta al giorno fino a quando i sintomi della faringotracheite scompaiono completamente;
  • sale marino Il sale marino viene sciolto in acqua calda e la gola viene risciacquata con la soluzione ottenuta.

I medici non raccomandano l'auto-trattamento, in quanto questo disturbo può rapidamente entrare nella fase cronica e quindi sarà molto difficile curarlo. Faringotracheite è meglio trattata in condizioni stazionarie sotto la supervisione di specialisti.

Se pensi di avere la faringotracheite e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora puoi essere aiutato dai medici: otorinolaringoiatra, pediatra.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

L'infiammazione dei polmoni (ufficialmente - polmonite) è un processo infiammatorio in uno o entrambi gli organi respiratori, che di solito è di natura infettiva ed è causato da vari virus, batteri e funghi. Nei tempi antichi, questa malattia era considerata una delle più pericolose e, anche se i moderni mezzi di trattamento possono rapidamente e senza conseguenze eliminare l'infezione, la malattia non ha perso la sua rilevanza. Secondo dati ufficiali, nel nostro paese ogni anno circa un milione di persone soffrono di polmonite in una forma o nell'altra.

ARI (malattia respiratoria acuta) è un gruppo di disturbi di origine virale o batterica, caratterizzato da danni al tratto respiratorio superiore, sintomi di intossicazione generale del corpo. Le infezioni respiratorie colpiscono persone di tutte le età, dai bambini agli anziani. Questo gruppo di malattie si manifesta stagionalmente - più spesso le patologie si verificano quando le stagioni cambiano (nel periodo autunno-invernale). È importante impegnarsi nella prevenzione delle infezioni respiratorie acute in modo tempestivo per non essere infettati nel bel mezzo di un'epidemia.

L'istoplasmosi è una malattia che si sviluppa a causa della penetrazione di una specifica infezione fungina nel corpo umano. In questo processo patologico, gli organi interni sono interessati. La patologia è pericolosa, in quanto può svilupparsi in persone di diverse fasce di età. Anche nella letteratura medica possono essere trovati tali nomi della malattia - malattia della valle dell'Ohio, malattia di Darling, reticoloendoteliosi.

La tonsillite nei bambini è una malattia infiammatoria otorinolaringoiatrica che colpisce il tessuto linfoide delle tonsille. Va notato che la tonsillite acuta in un bambino viene spesso definita angina. Recidive frequentemente ripetute della forma acuta portano alla cronologia di questo processo infiammatorio e, di conseguenza, a un aumentato rischio di complicanze.

La pleurite essudativa (idrotorace) è una pericolosa malattia del sistema respiratorio, che è caratterizzata dallo sviluppo di un processo infiammatorio nella pleura con conseguente accumulo di essudato (effusione) in esso. La malattia è astuta perché colpisce persone di diverse fasce d'età, ma il più delle volte i suoi obiettivi sono le persone in età lavorativa. L'idrotorace può svilupparsi come una malattia da solo, ma nella maggior parte dei casi clinici hanno contribuito alla sua formazione malattie infiammatorie o infettive dei polmoni e di altri organi.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Come trattare la faringotracheite

La faringotracheite è una malattia combinata in cui due sezioni del tratto respiratorio sono colpite contemporaneamente - la faringe (faringite) e la trachea (tracheite). L'infiammazione delle vie aeree fuoriuscite viene attivata da adenovirus, rhinovirus, stafilococchi, funghi Candida, pneumococchi, virus dell'influenza, ecc.

Il trattamento della faringotracheite è accompagnato dal ricevimento di agenti antivirali e antimicrobici e di antisettici locali. La terapia sistemica e locale è la chiave per il successo e la rapida distruzione della flora patogena nella gola e nella trachea. Un approccio integrato al trattamento delle malattie infettive consente per 5-6 giorni di eliminare le manifestazioni di faringotracheite e prevenire la cronite di infiammazione delle mucose. Per accelerare il recupero dei tessuti colpiti, si raccomanda di inalare e fare gargarismi con antibiotici locali, antisettici e soluzioni antinfiammatorie.

Immagine sintomatica

Di norma, lo sviluppo della faringotracheite contribuisce a ridurre la difesa immunitaria del corpo. In alcuni casi, la malattia agisce come complicazione dell'influenza, infezioni virali respiratorie acute, un raffreddore sofferto "ai piedi", ecc. Contribuire alla moltiplicazione della flora patogena nella faringe e nella trachea può causare focolai di infiammazione cronica, localizzata nella gola e nella cavità nasale. Pertanto, la faringotracheite è spesso preceduta da rinite cronica, laringite, tonsillite e faringite. Il quadro clinico è presentato da tipiche manifestazioni di tracheiti e faringiti:

  • tosse spastica;
  • raucedine;
  • bruciando in gola;
  • aumento della temperatura;
  • respirazione rumorosa (stridore);
  • congestione nasale;
  • dolore al petto (dopo la tosse);
  • linfonodi ingrossati;
  • arrossamento della gola;
  • friabilità dell'orofaringe mucosa.

Attacchi di tosse, congestione nasale e febbre bassa sono i primi segni di faringotracheite.

Un forte respiro, aria polverosa, risate o un grido possono provocare un colpo di tosse. Le convulsioni prolungate, che spesso si aggravano durante la notte, causano insufficienza respiratoria. Il paziente ha respiro affannoso, la respirazione diventa difficile e la pelle diventa pallida. Con una estesa infiammazione delle vie respiratorie, c'è il rischio di stenosi della laringe o della faringe. Pertanto, quando compaiono i segni patologici, non è consigliabile auto-medicare. Solo dopo aver determinato l'agente eziologico dell'infezione, il medico è in grado di redigere il regime terapeutico corretto che aiuterà a prevenire le complicanze.

classificazione

La gravità delle manifestazioni cliniche è determinata dalla forma della malattia e dai fattori provocatori che causano l'infiammazione. La faringotracheite può manifestarsi in forma acuta e cronica. Se la malattia si sviluppa improvvisamente ed è accompagnata da grave tosse, febbre e mal di gola, al paziente viene diagnosticata una forma acuta della malattia. Il trattamento tardivo e inefficace della faringotracheite acuta può causare la cronicizzazione dei processi patologici. Quando l'infiammazione lenta dei sintomi della trachea e della faringe sono espressi non tanto. Tuttavia, con l'ipotermia, l'ipovitaminosi e una forte diminuzione dell'immunità, le ricadute di infiammazione. Esistono 3 tipi di faringotracheite, che sono determinati dal grado di danneggiamento delle membrane mucose della faringe e della trachea:

  • catarrale - caratterizzato da arrossamento e leggero rigonfiamento dell'epitelio ciliato negli organi ENT;
  • atrofico - cambiamenti distrofici sono osservati nei tessuti delle vie respiratorie; il muco diventa più sottile e coperto di croste, che provocano irritazione e episodi di tosse;
  • l'epitelio ipertrofico - ciliato aumenta leggermente di dimensioni a causa dell'espansione dei vasi sanguigni e dei rigonfiamenti; processi patologici nella mucosa stimolano la secrezione di muco nella trachea, con conseguente tosse spastica e umida.

La scelta dei farmaci dipende direttamente dalla forma di una malattia ORL. Di norma, l'infezione virale porta a un'infiammazione catarrale della faringe e della trachea, che può essere trattata con farmaci antivirali. A loro volta, forme croniche di patologia sono causate da infiammazione batterica, che può essere eliminata solo con antibiotici e antisettici locali.

Diagnostica e metodi di terapia

Quali farmaci possono curare la faringotracheite? Il trattamento è determinato dall'agente causativo dell'infezione e dalla gravità dei processi infiammatori nelle membrane mucose della trachea e della faringe. Per determinare il tipo di flora patogena che ha causato la malattia, il medico deve prendere un tampone dalla faringe per l'analisi microbiologica. Per il trattamento di malattie infettive che utilizzano questi tipi di farmaci:

  • antibatterico;
  • antivirali;
  • immunostimolante;
  • sedativi della tosse;
  • mucolitica;
  • antisettico.

Come terapia adiuvante, è possibile utilizzare rimedi popolari - infusioni e decotti anti-infiammatori per gargarismi. A differenza dei farmaci tradizionali di azione sintomatica, essi non contengono sostanze tossiche che potrebbero influire negativamente sul funzionamento del fegato. Alcune erbe, come la camomilla, l'erba di San Giovanni e la corteccia di quercia, possono provocare allergie, quindi prima di usarle si consiglia di consultare uno specialista ORL.

Panoramica della farmacia

I farmaci eziotropici (antivirali, antibatterici) sono la base del trattamento medico della faringotracheite. Sopprimono l'attività della flora patogena e distruggono i patogeni che causano l'infiammazione della faringe e della trachea. Per alleviare la condizione del paziente, usano droghe di azione sintomatica, che eliminano il mal di testa, la tosse ossessiva, il mal di gola, ecc. Nel processo di trattamento delle malattie respiratorie di solito usano tali farmaci:

  • "Klavotsin"
  • "Augmentin"
  • "Ospeksin"
  • "Ingavirin"
  • "Kagocel"
  • "Tamiflu"
  • "Libeksin"
  • "Sinekod"
  • "Ethylmorphine"
  • "Mukaltin"
  • "Codelac Fito"
  • "Mucodyne"
  • "Bifidum BAG"
  • "Ecofloristic"
  • "Trilakt"
  • "Propyphenazone"
  • "Nurofen"
  • "Panadol"
  • "Theraflu"
  • "Paracetamolo"
  • "Koldakt"

Le forme croniche della malattia sono più difficili da trattare a causa della resistenza dei microbi alla maggior parte degli antibiotici. Per eliminare l'infiammazione nella faringe e nella trachea, si raccomanda di sottoporsi a un ciclo completo di terapia antimicrobica e immunostimolante, che dura 14-21 giorni.

inalazione

La faringotracheite è una malattia accompagnata da un grave gonfiore delle mucose delle vie aeree. Per fermare rapidamente l'infiammazione e distruggere l'infezione nelle lesioni, si raccomanda di ricorrere all'inalazione. I nebulizzatori sono i dispositivi più adatti per la procedura, che convertono la soluzione in un aerosol. Respirando l'aerosol 3-4 volte al giorno, è possibile aumentare le sostanze medicinali nei tessuti, migliorando così la loro azione e accelerando il processo di guarigione. Nella camera del nebulizzatore è necessario riempire le soluzioni solo a temperatura ambiente. I rimedi più comunemente usati per faringotracheite includono:

  • "Bioparox" - un antibiotico locale che distrugge i microbi ed elimina i processi infiammatori;
  • "Sinekod" - un antitosse con cui è possibile fermare gli attacchi di "abbaiare" la tosse;
  • "Erespal" è una soluzione medicinale con azione antiallergica, antiflogistica e antitosse;
  • "Lasolvan" è un espettorante che accelera la rimozione del muco dall'albero tracheobronchiale.

La durata della terapia con nebulizzatore è in media 10-14 giorni. Secondo le osservazioni pratiche, entro pochi giorni dopo l'inalazione, tosse e mal di gola scompaiono completamente. Vale la pena notare che gli agenti antimicrobici possono abbassare leggermente l'immunità locale e persino provocare la disbatteriosi. Pertanto, il dosaggio dei farmaci, la frequenza delle procedure e la durata della terapia devono essere chiariti con il medico ENT. In assenza di temperatura, possono essere eseguite inalazioni di vapore con decotti a base di erbe. Le proprietà antinfiammatorie e disinfettanti più pronunciate hanno decotti di camomilla, salvia, calendula, timo, tiglio, ecc. Dopo la procedura, è consigliabile non uscire e non ventilare la stanza per 1,5-2 ore, in quanto ciò potrebbe portare a ipotermia e esacerbazione dell'infiammazione.

Laringotracheite è un processo infiammatorio che si verifica nella zona della faringe e della trachea. Molto spesso, la malattia si sviluppa sullo sfondo di un'immunità indebolita, ipotermia, un'infezione virale o batterica. Laringotracheite adulta di solito non rappresenta un pericolo per la vita negli adulti, eccezioni sono casi in cui la malattia è accompagnata da stenosi della laringe. A seconda di cosa ha causato la malattia e quali sintomi lo accompagnano, determinano come trattare la laringotracheite.

Cause e sintomi della malattia

Ci sono molte ragioni che possono innescare lo sviluppo della laringotracheite. Il fattore più comune è un'infezione virale, il più delle volte, parainfluenzale. Meno comunemente, la laringotracheite può verificarsi a causa dell'ingresso di batteri nel corpo, come lo streptococco o lo stafilococco. Le allergie possono anche causare lo sviluppo della malattia. Ci sono una serie di fattori il cui effetto sul corpo umano provoca lo sviluppo della laringotracheite:

  • inalazione di aria altamente polverosa;
  • carico eccessivo sull'apparato vocale (grido forte, discorso prolungato, canto);
  • fumo, abuso di alcol, che provoca secchezza della gola;
  • forte ipotermia del corpo, che può ridurre significativamente le funzioni protettive del corpo.

La causa più comune di laringotracheite diventa un processo infiammatorio, localizzato nella regione della trachea e della laringe. I principali segni della malattia sono:

  • raucedine, mal di gola, con lo sviluppo della malattia possibile completa perdita della voce;
  • tosse secca, che abbaia, fastidiosa;
  • gonfiore delle mucose della faringe, che provoca difficoltà respiratorie.

I sintomi di un'altra infezione, virale o batterica, che ha causato la malattia, si uniscono ai principali segni di laringotracheite: febbre, rinite, mal di testa, debolezza generale, affaticamento.

È importante! Spesso, come complicazione della laringotracheite, si può sviluppare una stenosi laringotracheite (falsa groppa), accompagnata da respirazione rumorosa e tosse secca e fastidiosa.

trattamento

Il trattamento della laringotracheite dovrebbe essere completo. Prima di tutto, il paziente deve osservare la voce e il riposo a letto, soprattutto in autunno o in inverno, quando aumenta la probabilità di ipotermia, l'aggiunta di un'altra infezione e lo sviluppo di complicanze. È anche importante osservare il regime climatico nella stanza: la temperatura e l'umidità ottimali nella stanza dovrebbero essere al livello di 18-20 gradi e 50%, rispettivamente. Per ottenere le condizioni desiderate, è possibile aprire la finestra, eseguire la pulizia a umido, appendere i fogli bagnati nella stanza, utilizzare un umidificatore. Anche nel trattamento della laringotracheite, è importante seguire una dieta corretta: escludere cibi piccanti, salati, duri, molto caldi o freddi, è necessario rinunciare alle bevande alcoliche e gassate. La preferenza dovrebbe essere data al cibo caldo e pastoso. Quando la laringotracheite per idratare le mucose della faringe e il sollievo della tosse mostra abbondanti bevute (tè, tisane, acqua minerale come Borjomi o Polyana Kvasova). Il trattamento farmacologico della laringotracheite si basa sull'attenuazione dei principali sintomi della malattia e mira anche a eliminare la causa della malattia.

  1. Se la causa della malattia è diventata un'infezione virale, il trattamento complesso include l'uso di agenti antivirali (Groprinosin, Amizon, Rimantadin). Gli antibiotici (Augmentin, Sumamed) dovrebbero essere usati per combattere l'infezione batterica.
  2. Per ridurre il solletico in gola, vengono utilizzati preparati speciali (spray, losanghe, losanghe), che hanno non solo un effetto antinfiammatorio e antisettico, ma hanno anche un effetto anestetico.

È importante! L'uso di spray è controindicato nei pazienti inclini al verificarsi di broncospasmo o spasmo laringeo.

  1. In caso di laringotracheite, le inalazioni vengono visualizzate utilizzando soluzioni alcaline (acqua minerale o soluzione di bicarbonato al ritmo di 5 grammi di sostanza per litro di acqua bollita).
  2. Se la malattia è accompagnata da febbre, usare paracetamolo o ibuprofen antipiretici.
  3. Nei casi di edema grave della mucosa faringea, oltre alla predisposizione alle allergie, è indicato l'uso di antistaminici (Zodak, Loratadin, Suprastin).
  4. Se la malattia non è accompagnata da un'eccessiva produzione di secrezioni viscose, vengono utilizzati preparati antitosse per ridurre la tosse secca e dolorosa (Sinekod, Stoptusin).
  5. Se la laringotracheite si verifica con un espettorato denso e viscoso nel trattamento complesso, include farmaci che hanno un'azione mucolitica ed espettorante (Ambroxol, Erespal, ACC).
  6. Se la malattia è accompagnata da un forte gonfiore della membrana mucosa e dallo spasmo della laringe, è necessario utilizzare iniezioni o inalazioni con farmaci ormonali (Prednisolone) per ridurre l'edema, nonché utilizzare antispastici (No-Spa, Papaverine, Eufelin).
  7. Se la malattia è passata nella forma cronica, il trattamento deve essere completato con farmaci immunomodulatori (Bronkhomunal, Immunal), complessi vitaminici.
  8. Se il trattamento farmacologico non dà un risultato positivo nel trattamento delle forme ipertrofiche croniche di laringotracheite, l'intervento chirurgico (rimozione dei tumori nella laringe, escissione del tessuto in eccesso) viene effettuato utilizzando un metodo endoscopico utilizzando approcci microchirurgici.

È importante! È necessario monitorare attentamente le condizioni del paziente. Ai primi segni di mancanza di respiro e mancanza di ossigeno, un bisogno urgente di consultare un medico.

Rimedi popolari

Nel trattamento della laringotracheite, viene mostrato l'uso non solo del trattamento farmacologico, ma anche l'uso di rimedi popolari e metodi di trattamento.

  1. I gargarismi con laringotracheite ti permettono di ottenere un pronunciato effetto antibatterico, inumidendo la gola. La procedura di risciacquo può essere eseguita fino a sei volte al giorno utilizzando decotti di erbe (camomilla, salvia, calendula), soluzioni di sale soda (un cucchiaino di sale e soda per 200 ml di acqua calda bollita). Risciacquare con succo di cavolo appena spremuto.
  2. L'inalazione di vapore e l'inalazione con un nebulizzatore a casa sono anche indicati nel trattamento della laringotracheite. Nel primo caso, l'acqua viene portata ad ebollizione, il sale e la soda vengono aggiunti in proporzioni come in una ricetta di risciacquo, se non c'è allergia, vengono aggiunte poche gocce di olio aromatico (eucalipto) e il vapore caldo viene inalato, appoggiato sul contenitore e coperto con un asciugamano. La procedura viene eseguita per dieci minuti da cinque a sei volte al giorno fino a quando la tosse scompare completamente. Se c'è un nebulizzatore, quindi trascorrere l'inalazione alcalina con acqua minerale, salina.
  3. Gli impacchi del riscaldamento locale (acqua calda riempita con acqua calda) riducono lo spasmo muscolare, contribuiscono alla liquefazione delle secrezioni viscose, migliorano la circolazione del sangue nella gola. Per eseguire tali procedure è meglio prima di coricarsi.
  4. I bagni di senape sono anche una procedura efficace nel trattamento della laringotracheite, che ha un alto effetto anti-infiammatorio con il loro uso regolare.
  5. Nella laringotracheite cronica, l'aglio dovrebbe essere usato per aumentare l'immunità e sopprimere i microrganismi patogeni. Bere abbondante con camomilla, latte caldo con miele aiuta anche ad aumentare l'immunità e ridurre l'infiammazione.
  6. Tra i metodi efficaci di trattamento della laringotracheite e di altre malattie del rinofaringe si utilizzano ricette a base di cipolla. Le cipolle contengono una grande quantità di sostanze nutritive - i phytoncides. Applicare le inalazioni di cipolla: la cipolla viene pulita e schiacciata, dopo di che, sporgendosi sopra il contenitore con le cipolle, fare alcuni respiri profondi. Decotto di cipolla conserva anche tutte le proprietà benefiche di questo ortaggio. Prepararlo è facile: devi tritare finemente una cipolla piccola, macinarla con 10 grammi di zucchero e versare 200 ml di acqua. Portare lentamente la miscela a ebollizione e cuocere fino a che non sia densa. Prendi un cucchiaino ogni ora.
  7. Il miele è noto da tempo per le sue proprietà benefiche nel trattamento delle malattie della gola. Pertanto, ci sono un gran numero di prescrizioni per la terapia laringotracheite a base di miele.

Per ridurre l'infiammazione e il solletico in gola, puoi mescolare 50 grammi di miele e 250 ml di succo di carota - questa miscela viene consumata a piccoli sorsi in diverse dosi. La miscela di miele allo zenzero è anche un ottimo trattamento per laringotracheite. Per fare questo, prendi 100 grammi di radice di zenzero grattugiata grattugiata su una grattugia e versaci sopra 300 grammi di miele. Far bollire la miscela per cinque minuti, mescolando continuamente. Il prodotto risultante può essere aggiunto al tè e consumato prima di coricarsi.

  • Il succo nero di ravanello è efficacemente usato per il trattamento e la prevenzione della laringotracheite. Per ottenere il succo, è necessario lavare il ravanello, tagliare la parte superiore, fare un pozzo. Nella cavità risultante mettere un cucchiaino di miele e rimuovere il ravanello in un luogo fresco e buio. Dopo un po ', il ravanello rilascerà il succo mescolato con il miele. Mentre usi, devi aggiungere il miele. È necessario usare questo rimedio regolarmente.
  • Le erbe curative sono anche efficaci nel complesso trattamento della laringotracheite. Ben stabilito un decotto di Hypericum. Non è difficile da preparare, per questo, l'erba secca di erba di San Giovanni viene schiacciata e prodotta al ritmo di un bicchiere d'acqua bollente per sei cucchiai d'erba. Insistere un decotto in un thermos per diverse ore. Dopo di che, usa due cucchiai per mezz'ora prima dei pasti. La stessa ricetta può essere utilizzata per fare un decotto dalle foglie di piantaggine, ledum e origano, che sarà anche utile per il trattamento della laringotracheite.
  • Un decotto di aglio può essere usato per trattare le malattie della faringe. Per fare questo, cinque chiodi di garofano sono puliti e schiacciati, mescolati con 300 ml di latte. La miscela risultante viene bollita. Il brodo raffreddato viene assunto in 5 ml indipendentemente dall'assunzione di cibo ogni quattro ore.
  • I noccioli di albicocca sono un rimedio efficace nel trattamento della tosse con laringotracheite. Prima dell'uso, devono essere puliti dal film, asciutti e macinati. La polvere risultante viene aggiunta mezzo cucchiaino al tè o al latte caldo, mescolata bene e consumata giornalmente tre volte al giorno.

Per evitare frequenti malattie della laringotracheite, è necessario prevenire le malattie. Per fare ciò, è necessario trattare prontamente e correttamente le malattie acute e croniche del rinofaringe. È necessario evitare carichi eccessivi sul corpo, corde vocali, per evitare l'ipotermia.

La faringotracheite è una grave malattia infiammatoria. Copre la bocca, la trachea e la faringe. Il nome della malattia consiste di due parole: faringite e tracheite. Da questo, i sintomi della malattia sono abbastanza comprensibili, che è una squadra nazionale e molto seria. Il trattamento è causato dalle condizioni di due diverse malattie, che a loro volta possono causare una serie di complicazioni. La faringotracheite colpisce adulti e bambini, chiunque può ottenerla.

Tipi di malattia, cause e fattori

TUTTI dovrebbero sapere su questo! INCREDIBILE, MA FATTO! Gli scienziati hanno stabilito una relazione spaventosa. Risulta che la causa del 50% di tutte le malattie di ARVI, accompagnata da febbre, così come i sintomi di febbre e brividi, sono BATTERI e PARASSITI, come Lyamblia, Ascaris e Toksokara. Quanto sono pericolosi questi parassiti? Possono privare la salute e ANCHE LA VITA, perché influenzano direttamente il sistema immunitario, causando danni irreparabili. Nel 95% dei casi, il sistema immunitario è impotente contro i batteri e le malattie non ci metteranno molto ad aspettare.

Per dimenticare una volta per tutte i parassiti, preservando la loro salute, esperti e scienziati consigliano di prendere...

.. »La faringotracheite si sviluppa a causa di vari motivi. Da loro e prendi l'inizio delle sue opinioni:

  1. virale;
  2. batterica;
  3. allergica;
  4. traumatica;
  5. Fungine.

C'è una faringotracheite acuta e cronica. L'acuta appare improvvisamente ed è accompagnata da una forte sindrome del dolore. Se la malattia è causata da uno stimolo meccanico della faringe, può essere trasformata in una forma cronica. La faringotracheite di solito si presenta come una malattia indipendente, ma con un trattamento trascurato e prematuro può diventare una delle complicanze dell'influenza o delle infezioni respiratorie acute. Ciò rende la guarigione molto più difficile, perché i sintomi aumentano e colpiscono il corpo con una doppia forza. Per complessità, la malattia può essere di tre forme:

  1. Atrofico: inizia il diradamento della mucosa della trachea e della gola, che causa la formazione di croste e crescite;
  2. Catarrale - colpisce la laringe. Si gonfia gravemente, interferendo con la respirazione;
  3. Ipertrofia - gonfiore locale della membrana mucosa delle vie respiratorie.

I sintomi di una malattia come la faringotracheite non compaiono senza alcuni fattori:

  • Complicazioni di ARVI e influenza;
  • Immunità indebolita;
  • Aria eccessivamente secca;
  • Infezione non trattata nel rinofaringe;
  • Aria inquinata

È anche pericoloso tollerare i raffreddori "ai piedi", non completare il trattamento o comportarsi in modo scorretto. Questo è irto di complicazioni non solo nella forma di disturbi come la faringotracheite acuta, ma anche problemi più gravi.

Inoltre, è importante sapere che colpisce gli adulti più spesso dei bambini.

Segni, sintomi e complicanze della faringotracheite

I sintomi di questa malattia sono molto sgradevoli e hanno un carattere più locale di quello generale:

  • Debolezza generale e malessere;
  • Rossore delle tonsille e loro gonfiore;
  • Voce rauca;
  • Linfonodi ingrossati;
  • Mal di gola durante la deglutizione;
  • Alta temperatura;
  • brividi;
  • Solletico e bruciore in gola.

La faringotracheite acuta inizia con tosse, respiro affannoso in gola e alta temperatura corporea. La causa più comune di questo è l'ipotermia. La forma cronica non si manifesta in modo così vivido, non sempre viene presa sul serio e non vengono prese per essere trattate immediatamente dopo rari colpi di tosse, leggera raucedine in gola e sensazione di spremitura al petto. Questi sintomi si riducono a un sovraccarico o a un raffreddore facile, il che è un grosso errore. La faringotracheite cronica quasi sotto lo zero indebolisce il sistema immunitario e mette il corpo a rischio ancora maggiore, sotto forma di molte altre malattie. Se non inizi il trattamento in tempo e non ti avvicini seriamente al problema, puoi guadagnare un sacco di complicazioni:

Inoltre, per bambini e adulti c'è un alto rischio di complicanze nel sistema linfatico.

Diagnosi e trattamento della faringotracheite

La malattia viene solitamente diagnosticata mediante ispezione visiva da un otorinolaringoiatra. Se il medico ha dubbi durante la faringoscopia, prescrive un numero di test, incluso uno striscio per la rilevazione di agenti infettivi e l'ecografia della laringe. Durante il primo esame, la faringotracheite è simile ad altre malattie del tratto respiratorio. Il più delle volte si tratta di mal di gola, tracheiti o bronchiti. Pertanto, è meglio passare tutti i test contemporaneamente e non provare a fare una diagnosi da soli. Inoltre, il trattamento deve essere interamente e completamente prescritto da un medico. Il trattamento inizia con le seguenti azioni:

  • Elimina i fattori provocatori;
  • Ripristina il rivestimento della laringe;
  • Rafforzare l'immunità.

Inoltre, è necessario scoprire la natura dell'agente causale dell'infezione (questo viene effettuato in condizioni di laboratorio, mediante test). Gli agenti patogeni possono essere di tre tipi: batteri, virus o funghi. E solo allora prescrivere il trattamento necessario, che è diverso per adulti e bambini. La faringotracheite viene trattata con antibiotici, preparati topici e medicina tradizionale. Gli antibiotici sono prescritti solo quando l'agente eziologico della malattia è streptococco. Una malattia virale viene trattata con farmaci più morbidi, inoltre, tutto il trattamento deve essere mirato a ripristinare le difese naturali del corpo. Indipendentemente dalla natura dell'infezione, i farmaci sono prescritti per il trattamento locale della mucosa, o meglio, delle aree interessate. Questo aiuta ad eliminare gli agenti patogeni, prevenirne l'ulteriore riproduzione e progressione. Clorexidina, soda, iodio e altre soluzioni sono utilizzate come antisettico. Va notato che per gli adulti la concentrazione di soluzioni è superiore a quella dei bambini. In caso di sindrome del dolore forte, sono ammessi gli antidolorifici. Ma in questi casi è meglio usare agenti topici che compresse. Se il trattamento viene avviato in tempo, i sintomi del dolore non saranno così gravi da assumere antidolorifici. Quando tutti i passaggi sopra sono fatti, è importante fornire calore per il mal di gola. Compresse, bende di lana, inalazioni di vapore, procedure di fisioterapia aiuteranno in questo. Con la faringotracheite c'è una forte fuoriuscita di espettorato e tosse secca (questi sintomi sono particolarmente pronunciati nei fumatori adulti), pertanto è necessario assumere farmaci espettoranti. Altrettanto importante è la condizione dell'aria nella stanza in cui si trova il paziente. È necessario aerare in modo tempestivo, monitorare la purezza, la temperatura e l'umidità. Il trattamento dei rimedi popolari è popolare in ogni momento, sia per gli adulti che per i bambini. Tra i molti mezzi vale la pena di fornire il più efficace:

  1. Latte caldo diluito con acqua minerale. Proporzioni: un bicchiere di latte due cucchiai di acqua minerale. Prendi prima di andare a dormire a piccoli sorsi;
  2. Lubrificazione della mucosa della gola con olio vegetale con aggiunta di sale. È necessario eseguire la procedura una volta al giorno per una settimana. Se necessario, prolungare;
  3. Gargarismi con brodi Camomilla, achillea, farfara, salvia, eucalipto - queste erbe, raccolte o separatamente, vengono versate nella quantità di un cucchiaio in un bicchiere di acqua bollente. Infuso a uno stato caldo. Più risciacquo, meglio è.

Conoscere metodi efficaci di trattamento è una cosa, ma prevenire la malattia è un'altra. A tal fine, la faringotracheite è prevenuta. Vale a dire: mangiare bene, rafforzare il sistema immunitario, evitare l'ipotermia e mantenere l'igiene personale. Specialista nel video in questo articolo ti dirà cosa fare con la faringite. Discussioni recenti:

La faringotracheite è un'infiammazione della trachea e della faringe causata da stafilococchi o pneumococchi, virus (influenza, parainfluenza, adenovirus) e funghi. Altre cause possono anche contribuire alla malattia, come l'inalazione di aria fredda, secca, inquinata, fumo di sigaretta o un focolaio di infezione già presente nel corpo umano (dente cariato, rinite, otite). La malattia colpisce persone di diverse fasce d'età, compresi i bambini. È particolarmente pericoloso se la faringotracheite acuta si verifica nei bambini. Questa malattia porta a compromissione della funzione respiratoria. Di conseguenza, il bambino potrebbe iniziare a soffocare. In questo caso, è necessario iniziare immediatamente a fornire assistenza di emergenza al paziente, in quanto potrebbe anche essere fatale. È importante ai primi sintomi di faringotracheite in un bambino contattare immediatamente uno specialista medico qualificato. Se non presti attenzione a loro e non tratti la malattia, entrerà nella fase cronica. Un tale stato è estremamente pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita di un bambino. E a volte, per eliminarlo, i medici devono ricorrere a misure radicali:

  • intubazione. Questa è una manipolazione in cui un tubo speciale viene inserito nella laringe e nella trachea di un bambino o di un adulto, che gli consente di respirare normalmente;
  • tracheostomia. Questa è un'operazione chirurgica in cui il paziente viene tagliato attraverso la trachea per l'introduzione di una cannula metallica. Questo intervento è indicato se il lume della laringe e della trachea è troppo stretto e la persona è praticamente o completamente incapace di respirare.

motivi

Ci sono diversi motivi che portano allo sviluppo della faringotracheite nei bambini e negli adulti:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore;
  • infezione del corpo con stafilococchi e streptococchi;
  • virus dell'influenza e parainfluenza;
  • batteri;
  • funghi.

Molto spesso, questa malattia colpisce precisamente i bambini piccoli. All'inizio, procede in forma acuta. È importante non perdere l'aspetto dei primi sintomi, perché se nel tempo la patologia non viene identificata e non curata, allora può trasformarsi in uno stadio cronico. La cura della faringotronacheite cronica sarà molto più difficile.

sintomi

Nei bambini e negli adulti, i sintomi della malattia sono gli stessi. La faringotracheite è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • dolore durante la deglutizione;
  • dolore al collo e allo sterno;
  • tosse secca e pesante;
  • solletico e bruciore alla gola;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea (questo sintomo si manifesta principalmente nei bambini);
  • mancanza di respiro;
  • mancanza di respiro;
  • brividi;
  • febbre;
  • aumento della fatica;
  • sonnolenza.

Pharyngotracheitis Symptomatology ad uno stadio iniziale di sviluppo della malattia:

La tosse di un bambino può essere così forte e protratta che durante un attacco si può notare un cambiamento nel colore della pelle - diventa rosso con una sfumatura bluastra.

diagnostica

Per confermare la diagnosi, è necessario contattare il medico ENT ed essere esaminati. I seguenti metodi sono usati per confermare o confutare la diagnosi:

  • analisi del sangue biochimica;
  • tampone faringeo;
  • esame ecografico;
  • esame del paziente;
  • faringoscopia (esame faringeo con luce artificiale).

trattamento

Non appena la diagnosi è confermata, è necessario iniziare immediatamente il trattamento per faringotracheite. Il piano di trattamento può essere effettuato solo da un medico qualificato. Prima di tutto, avrà bisogno di scoprire cosa ha causato lo sviluppo della patologia. Dopo aver identificato l'agente patogeno, vengono prescritti farmaci che possono distruggere completamente l'agente infettivo. Farmaci obbligatori prescritti dal paziente per rafforzare il sistema immunitario. Se la malattia è causata dall'attività di batteri e funghi, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro (Gramicidina C, Fusafungina). Per il trattamento dei bambini, i farmaci sono prescritti con cautela, tenendo conto delle condizioni generali del corpo del bambino, nonché delle caratteristiche del decorso della malattia. I bambini cercano di prescrivere le droghe sintetiche più benigne.

Trattamento con metodi popolari

I metodi popolari di lotta con la faringotracheite sono molto efficaci. Ma possono essere usati per trattare un bambino solo con il permesso del medico curante. L'auto-medicazione è inaccettabile, poiché è possibile non solo non migliorare le condizioni del paziente, ma anche peggiorarlo. I metodi tradizionali di trattamento non sono raccomandati per l'uso solo se la malattia è passata nella fase cronica. In questo caso, solo la medicina ufficiale può aiutare il paziente. Con la faringotracheite, un trattamento molto efficace è l'inalazione con farmaci, oltre alle erbe medicinali. L'inalazione può essere fatta con l'aggiunta di:

Dopo l'inalazione si consiglia di avvolgere il bambino in una coperta calda e metterlo a letto. Effettuare l'inalazione efficaci rimedi popolari per il trattamento della faringotracheite:

  • il latte. Nel trattamento della faringotracheite viene spesso utilizzato latte, poiché contiene una grande quantità di vitamine (A, D, E, B1, B2, B12, B6, PP, C), che sono particolarmente utili per un bambino. Per preparare un rimedio popolare efficace, è necessario aggiungere un cucchiaio, un miele e un pezzo di burro al latte. La miscela deve essere bevuta lentamente, a piccoli sorsi;
  • piantaggine. Una pianta che non è inferiore nelle sue proprietà curative a farmaci costosi. La piantaggine viene spesso utilizzata per la produzione di sciroppi, farmaci che combattono efficacemente le malattie degli organi respiratori sia negli adulti che nei bambini. Puoi fare il tè con la piantaggine. Foglie di piantaggine versare un bicchiere di acqua calda e far bollire il composto a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, filtrare e prendere un cucchiaio ogni ora. Anche dalla piantaggine si può preparare lo sciroppo. Questo strumento è semplicemente indispensabile nel trattamento della faringotracheite. Per la sua preparazione saranno necessarie foglie di piantaggine, acqua e zucchero. Lo sciroppo è cotto a fuoco lento per 20 minuti. Quindi filtrato attraverso una benda o una benda di garza, raffreddato e prendere un cucchiaino 3 volte al giorno;
  • barbabietole. Questo vegetale contiene molti minerali utili e vitamine (zinco, ferro, magnesio, fibre, acido folico, provitamina A, carboidrati, vitamine B1, B5, B6, PP, C, E). Si raccomanda l'infusione di barbabietole per fare i gargarismi. Puoi anche cucinare lo sciroppo di barbabietola. Dovrebbe essere dato al bambino 4-5 volte al giorno;
  • camomilla. Da esso è preparata l'infusione. È necessario prendere i fiori di camomilla, versarli con acqua e infornare a bagnomaria. Preparare brodo pronto, fresco e prendere piccole porzioni per tutto il giorno. Con un decotto di camomilla può anche essere fatto e comprime. Ma una tale procedura dovrebbe essere eseguita solo una volta al giorno fino a quando i sintomi della faringotracheite scompaiono completamente;
  • sale marino Il sale marino viene sciolto in acqua calda e la gola viene risciacquata con la soluzione ottenuta.

I medici non raccomandano l'auto-trattamento, in quanto questo disturbo può rapidamente entrare nella fase cronica e quindi sarà molto difficile curarlo. Faringotracheite è meglio trattata in condizioni stazionarie sotto la supervisione di specialisti.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Collutorio alla clorexidina: istruzioni (come diluire), analoghi

Tosse

La clorexidina per uso dentale è disponibile in flaconcini di liquido. Il kit include istruzioni per l'uso per il risciacquo della bocca, che indica come diluire il farmaco, se deve essere fatto, e quale concentrazione viene utilizzata per determinati scopi.

Perché un adulto ha mal di gola e cosa fare?

Laringite

Il mal di gola costante preoccupa fino al 10% della popolazione adulta. Questo sintomo compare in alcune malattie infiammatorie croniche e causa molto disagio.