Principale / Naso che cola

Il pericolo di faringite streptococcica

Naso che cola

La faringite streptococcica risponde bene al trattamento, ma non dimenticare di possibili gravi complicanze. La faringite infettiva è un'infiammazione del tessuto linfoide e della mucosa faringea causata da microrganismi, in questo caso batteri. Il più delle volte si verifica nei bambini o negli adolescenti dai cinque ai quindici anni. Se le tonsille sono coinvolte nel processo patologico, la malattia è designata con il termine "tonsillofaringite".

I ceppi dei gruppi A, C, G provocano malattie e sono trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. Pertanto, i focolai della malattia stanno diventando più frequenti nelle istituzioni e nei luoghi in cui la popolazione affollata è aumentata.

La faringite è divisa in acuta e cronica. Spesso, l'esacerbazione dell'infiammazione cronica è confusa con l'insorgenza di acuta, sebbene i sintomi in corso cronico siano di solito molto meno pronunciati.

motivi

Spesso questa infezione è causata da Streptococcus pyogenes di gruppo A. La causa potrebbe essere l'uso di cibo contaminato. I portatori di batteri vengono recuperati, che non hanno preso l'intero ciclo di antibiotici. Dopo una malattia, possono trasmettere l'infezione ad altre persone per 4-6 mesi.

In età scolare, il 20% dei bambini è registrato come trasportatore. Più di 15 anni la percentuale è significativamente ridotta.

La faringite acuta si sviluppa dopo ipotermia, inalazione di aria inquinata (polvere, gas). Cronico - a causa di costante irritazione della faringe o dopo forma acuta insufficientemente trattata.

L'emergenza della faringite streptococcica è promossa da: ridotta immunità, cattive abitudini (specialmente il fumo), diete prolungate, sindrome da stanchezza cronica, sovraccarico nervoso e fisico.

sintomi

La malattia inizia in modo acuto, il periodo di incubazione non supera i 4 giorni. La malattia dura circa 7 giorni, può andare via da sola, ma un trattamento inadeguato e inadeguato minaccia di complicazioni.

L'infiammazione streptococcica della faringe è peculiare di:

  • aumento della temperatura (oltre 38 gradi);
  • dolore durante la deglutizione;
  • arrossamento delle tonsille e parete posteriore faringea;
  • perdita di appetito;
  • tosse;
  • malessere e mal di testa.

Sulla mucosa della faringe e nel cielo possono apparire follicoli rossi, patina giallastra, essudato grigio o bianco. Spesso il paziente lamenta raucedine o perdita della voce a causa del fatto che l'infiammazione colpisce anche l'area della laringe - le laringiti si uniscono.

La tosse diventa insopportabile, secca, poco suscettibile ai farmaci espettoranti. I sintomi del sistema nervoso appaiono: irritabilità, nervosismo, affaticamento e debolezza.

Se la faringite da streptococco si trova sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, influenza, scarlattina o altre malattie, i sintomi saranno più diversificati. Respirazione difficoltosa e manifestazioni di intossicazione peggioreranno significativamente il quadro clinico.

Se osservato dal forte rossore della faringe da parte del medico ENT. Quando combinato con tonsillite (mal di gola), il medico determinerà anche un cambiamento nel colore delle tonsille, un aumento dei linfonodi cervicali e altri sintomi aggiuntivi.

La peculiarità delle infezioni da streptococco è un breve periodo di incubazione, un alto livello di infezione, un breve corso. Nel caso della faringite streptococcica, questo periodo va da due a quattro giorni.

complicazioni

Quando è infetto da faringite streptococcica è necessario ricordare le possibili conseguenze. Se la terapia antibiotica non è stata eseguita o è stata interrotta intempestivamente, possono insorgere complicazioni. Sono divisi in due gruppi:

Tra i purulenti più pericolosi:

  • otite media;
  • sinusite;
  • linfoadenite dei nodi cervicali;
  • ascessi paratonsillari.

In rari casi si sviluppano osteomielite e artrite. La complicazione più triste è l'insorgenza di un ascesso: in questo caso, il paziente avrà bisogno di un trattamento chirurgico. L'insorgenza di questa malattia è diagnosticata dai seguenti sintomi: febbre, edema, dolore acutamente aumentato (specialmente durante i pasti).

Con un trattamento scorretto, la prognosi peggiora drammaticamente: la malattia si sviluppa in uno cronico e porta ad altre patologie più gravi. Il pericolo di infezione da streptococco consiste nella breve manifestazione di sintomi, dopo i quali i pazienti spesso si considerano erroneamente nella categoria di recupero.

Tuttavia, i microbatteri danneggiano il corpo molto di più. Tonsillite, laringite, sinusite si uniscono alla malattia e in seguito si manifestano. Ad esempio, sinusite e sinusite frontale (sinusite), senza essere notati in tempo, sono trattati, come un ascesso, chirurgicamente e non terapeuticamente.

La poliposi del rinofaringe è quasi sempre il risultato di patologie non trattate della faringe, del naso e della laringe. La rapida crescita dei polipi complica in modo significativo la respirazione, è necessario un intervento chirurgico.

diagnostica

Per la faringite da streptococco, il medico basa la diagnosi sul quadro clinico. Anche la semina del muco dalla gola o dalle tonsille è utilizzata per rilevare i batteri. Diagnosi rapida condotta o striscio microbiologico. Questi metodi sono informativi nel 90 percento dei casi e nella ricerca immuno-sierologica - nell'80 percento.

trattamento

L'infezione da streptococco deve essere immediatamente trattata per prevenire lo sviluppo di complicanze. I principi fondamentali del trattamento:

  • la nomina di terapia antibiotica;
  • terapia vitaminica;
  • somministrazione di farmaci desensibilizzanti;
  • gargarismi con infusioni battericide, disinfettanti e alle erbe.

Un certo gruppo di streptococchi (ceppo A) è sensibile agli antibiotici di penicillina. A volte usate cefalosporine. Se il paziente è allergico a questi farmaci, il medico prescrive macrolidi.

Oltre all'azitromicina, un ciclo di trattamento di 5 giorni, vengono presi altri antibiotici entro 10 giorni. Dopo il corso, viene mostrato un altro studio microbiologico per pazienti in grandi gruppi.

Se il quadro clinico non migliora dopo tre giorni di terapia, l'antibiotico deve essere cambiato. Questa situazione si verifica spesso durante l'infanzia.

I risciacqui vengono tenuti da tre a cinque volte al giorno. Lavare il rinofaringe con soluzioni saline è utile per evitare la sinusite. La soluzione più efficace è Humer.

Il trattamento dovrebbe trattare con un medico ENT. L'amatore non è il benvenuto quando si tratta della tua salute o della salute dei tuoi figli. Malattie che sembrano innocue portano spesso a conseguenze indesiderabili anche nelle persone con una forte immunità.

prevenzione

La principale misura della prevenzione delle infezioni è l'igiene personale. È necessario utilizzare singoli elettrodomestici, asciugamani, stoviglie. Le mani dovrebbero essere sempre pulite, specialmente nei bambini.

Nelle grandi città è difficile proteggersi dalle infezioni - per questo è necessario cercare di limitare il tempo trascorso in luoghi affollati, i trasporti pubblici. È molto importante monitorare la qualità della lavorazione del cibo. L'ipotermia, il surriscaldamento, l'ingestione di cibi freddi influenzano negativamente anche la salute, specialmente in autunno e in inverno. La nevrosi e lo stress aumentano la sensibilità alle infezioni. Il lavoro eccessivo sul lavoro è un altro fattore sfavorevole.

Non dobbiamo dimenticare l'importanza della nutrizione. Devi mangiare regolarmente cibi ricchi di vitamine. La dieta dovrebbe essere equilibrata. Niente si oppone alla malattia più di una forte immunità.

Cause, sintomi e trattamento della faringite streptococcica nei bambini e negli adulti

La faringite streptococcica è una malattia infiammatoria con una lesione primaria delle tonsille, della faringe e anche del tratto respiratorio iniziale, un particolare tipo di batterio chiamato streptococco beta-emolitico di gruppo A. Molto spesso questa malattia si verifica nei bambini dai 5 ai 15 anni, meno spesso negli adulti.

Streptococco e il suo principio d'azione

L'agente causale più frequente della faringite batterica è lo streptococco beta-emolitico del gruppo A. Molto meno spesso questa malattia è causata dal gruppo C e dagli streptococchi.L'agente causativo della malattia è trasmesso principalmente da goccioline trasportate dall'aria. La rapida diffusione della malattia è facilitata dalla ricerca di una persona malata a stretto contatto con persone sane, soprattutto in stanze con grandi folle e scarsa ventilazione.

La faringite streptococcica colpisce più spesso i bambini dai 5 ai 15 anni, in quanto scuole e asili sono il luogo ideale per un gran numero di bambini. I bambini sono in stretto contatto gli uni con gli altri, senza pensare a chi è sano e chi è malato.

Dopo essere entrato nel corpo, l'agente patogeno si accumula sulle pareti della faringe, delle tonsille e dei passaggi nasali. In futuro, questo tipo di streptococco produce un certo numero di proteine ​​e tossine che possono distruggere le strutture tissutali e interrompere il funzionamento degli organi umani. Le sostanze prodotte possono avere effetti sia locali che generali.

In alcuni casi, lo streptococco non causa lo sviluppo della malattia e la persona diventa la sua portatrice. Una tale persona non si ammalerà mai, pur rappresentando un pericolo per gli altri.

I sintomi della malattia

I primi sintomi della malattia compaiono già 2 giorni dopo l'infezione. Il paziente inizia a essere disturbato dal dolore durante la deglutizione, la sensazione di brividi si unisce gradualmente, la temperatura corporea aumenta, l'appetito scompare, i mal di testa appaiono. La condizione generale rimane spesso moderata o soddisfacente.

L'esame visivo della parete faringea è gonfio, rosso, tonsille allargate. Sulle tonsille si nota una forfora, che può essere punteggiata o coprire l'intera amigdala. I linfonodi situati sotto la mascella inferiore saranno ingranditi. Vale la pena pagare per un cambio di voce. La faringite streptococcica è una malattia per la quale la raucedine non è tipica.

Diagnosi e trattamento

Di solito, la faringite streptococcica viene diagnosticata secondo le manifestazioni cliniche, ma è necessario un esame batteriologico per confermare la diagnosi e prescrivere la terapia antibiotica corretta. Per questo viene eseguito un raschiamento delle tonsille o viene eseguita una diagnosi rapida.

Farmaci antibatterici prescritti prima di ottenere il risultato della semina, per evitare gravi complicazioni. Dopo aver ottenuto il risultato della semina batteriologica, diventa possibile somministrare un medicinale a spettro stretto che agisce direttamente sullo streptococco.

Le droghe scelte sono cefalosporine, clindamicina e macrolidi. Per la cura completa è di solito abbastanza corso in 7-10 giorni. efficacia
il trattamento viene valutato dai seguenti indicatori.

  • Nessuna ipertermia per 3 giorni.
  • L'agente eziologico non viene rilevato nella semina.

Complicazioni e prevenzione

Tutte le complicazioni di questa malattia possono essere suddivise in purulente e non purulenta. Purulente si verificano nelle aree vicine. Ad esempio, questi possono essere:

  • Il verificarsi di otite media.
  • Infiammazione dei seni.
  • La comparsa di ascessi nelle tonsille.
  • Sviluppo della linfoadenite del collo.

A volte l'agente patogeno si diffonde attraverso il flusso sanguigno, che porta alla comparsa dei cosiddetti foci di abbandono sotto forma di artrite o osteomielite. Per questo motivo si consiglia di prescrivere una terapia antibiotica, poiché le complicanze della faringite richiedono spesso un trattamento chirurgico. Il trattamento chirurgico consiste in un'ampia apertura di ascessi e aree di necrosi, seguite da drenaggio e medicazioni quotidiane.

Per prevenire lo sviluppo di faringite streptococcica, è necessario seguire alcune semplici regole:

  1. Mani pulite: la garanzia della salute. Devi lavarti regolarmente le mani e insegnarlo ai bambini.
  2. Quando si tossisce e si starnutisce, è necessario coprire la roccia con la mano o il fazzoletto, per evitare la diffusione di batteri patogeni.
  3. Tutti gli articoli per l'igiene devono essere personali. Non usare mai i piatti di qualcun altro, uno spazzolino da denti e un asciugamano.

La faringite causata da streptococco beta-emolitico di gruppo A è una malattia molto comune, semplice nella sua patogenesi, ma con complicazioni terribili. È facile essere infettati, ma non è facile da curare. Tuttavia, per prevenire una tale malattia possono essere osservate regole banali di igiene personale.

Faringite streptococcica - minaccia latente

Tra le infezioni della gola ci sono quelle che nel tempo possono portare a conseguenze irreversibili. La faringite streptococcica, nonostante i suoi sintomi non siano significativi, è una vera minaccia latente per il corpo di un adulto e di un bambino. Nel tempo, un antigene anti-streptococco si accumula nel corpo, che distrugge il sistema immunitario e provoca cambiamenti reumatoidi nel tessuto connettivo delle grandi articolazioni e valvole cardiache. I difetti cardiaci reumatoidi acquisiti, la poliartrite reumatoide si formano. Nei casi avanzati è possibile osservare amiloidosi renale, insufficienza renale acuta, ecc.. Pertanto, è importante sapere quali sono i sintomi della faringite streptococcica e quali metodi sono trattati con antibiotici. Tutto questo può essere trovato nell'articolo proposto. Nel frattempo, offriamo di guardare i sintomi della faringite streptococcica nella foto - i segni nella gola sono illustrati:

Infezione e sviluppo della malattia

L'infezione si verifica a seguito del contatto diretto con il batterio. Ci sono i seguenti modi di trasmettere lo streptococco nell'ambiente esterno:

  1. l'infezione veicolata dall'aria porta alla frequenza della diagnosi e costituisce oltre l'80% dei casi di malattie - l'aria viene inalata con i microrganismi in essa contenuti;
  2. via di trasmissione alimentare o alimentare: il batterio penetra nel tratto gastrointestinale e nelle mucose della gola con l'uso di alimenti contaminati;
  3. la trasmissione del contatto avviene quando l'epidermide è a contatto con superfici infette, inclusi giocattoli, oggetti per la casa;
  4. trasmissione intrauterina e madre-bambino durante il passaggio del canale del parto;
  5. medico - in caso di inosservanza delle regole di trattamento antimicrobico durante le procedure mediche.

La fonte di infezione è sempre una persona che può essere malata con questa infezione o essere una portatrice cronica latente. Quasi in metà dei casi identificati nella famiglia c'è un corriere di streptococco. Pertanto, è importante avere uno screening ambulatoriale per tutte le potenziali fonti di infezione e trattamento preventivo di tutti i membri della famiglia. Particolarmente con attenzione è necessario rivolgersi a casi di scoperta di streptococcus in donne incinte. Quando infetta un bambino, la probabilità di morte di un neonato è molto alta. Durante il periodo di preparazione al parto, sarà necessaria una terapia antibatterica.

Il meccanismo di sviluppo della malattia comprende diverse fasi:

  • prodromo, durante il quale l'introduzione di streptococco nelle mucose;
  • sviluppo della microflora patogena dopo aver soppresso la risposta immunitaria primaria (una persona in questo momento può sentire una leggera indisposizione, mal di testa, debolezza muscolare, dolori alle grandi articolazioni, vertigini);
  • la manifestazione di sintomi clinici nel periodo di riproduzione attiva di streptococco sulle membrane mucose della gola;
  • il rilascio di batteri nell'ambiente e la contaminazione delle persone di contatto;
  • il sistema immunitario produce specifici anticorpi streptococcici in grado di dissolvere parzialmente la membrana batterica;
  • aumento del titolo antistreptolizinico;
  • diminuzione della gravità della risposta immunitaria e dello sviluppo della carrozza latente cronica - i sintomi non compaiono, ma l'immunità viene distrutta e la persona diventa pericolosa per coloro che lo circondano.

Diagnosi clinica e sintomi della faringite streptococcica

I sintomi tipici della faringite streptococcica si confondono molto facilmente con il comune raffreddore. Nei primi giorni di una persona, il malessere generale e un aumento della temperatura corporea fino a 37,5 - 38 gradi Celsius preoccupano. Tuttavia, a partire dal terzo giorno si formano segni specifici:

  1. la temperatura sale a 38-39 gradi Celsius ed è difficile da ridurre (in alcuni casi aiuta la miscela litica);
  2. c'è un forte dolore crescente nella gola di una natura acuta;
  3. può sviluppare la sindrome da convulsioni;
  4. mal di testa, vertigini, debolezza, nausea;
  5. forte tosse parossistica secca senza espettorato;
  6. sensazione della presenza di un nodulo o di un oggetto estraneo nella gola;
  7. rinite lieve.

Durante l'ispezione della gola visibile iperemia costante e gonfiore delle mucose della gola. Determinato dalle incursioni di giallo. Sono facilmente rimossi con una spatola, ma dopo poche ore ricompaiono. La tonsillite secondaria si sviluppa rapidamente.

La diagnostica clinica si basa sui dati di semina batterica di uno striscio faringeo per microflora patogena e determinazione della sua sensibilità agli effetti antibatterici e antimicrobici. Inoltre, è necessario eseguire un'analisi del sangue generale dettagliata e un'analisi delle urine generale. Queste analisi mostrano l'entità della risposta infiammatoria e la condizione del sistema urinario. Dopo 7 giorni, sono necessari un emocromo completo ripetuto, un esame del sangue antistreptolizina (ASLo) e un ECG. Questi esami sono anche necessari per escludere il rischio di sviluppare reumatismi e trasporto del patogeno. I parametri di ASLo tornano alla normalità dopo una settimana dopo la fine della terapia antibiotica.

Standard di trattamento per faringite streptococcica

Gli standard per il trattamento moderno della faringite da streptococco includono l'uso obbligatorio di antibiotici e antimicrobici. Il metodo ottimale è una terapia combinata, poiché la microflora streptococcica ha recentemente dimostrato un alto grado di resistenza alle applicazioni antibiotiche monoschemiche. Più spesso, per il trattamento della faringite streptococcica, "Augmentin" o "Amoxiclav" è prescritto agli adulti per 1000 mg 2 volte al giorno, per i bambini, a seconda della loro età, da 250 a 500 mg 2 volte al giorno per 7 giorni. È inoltre possibile utilizzare altri antibiotici ad ampio spettro, in cui l'alta sensibilità del ceppo di streptococco identificato sarà determinata dal laboratorio.

Insieme con l'antibiotico, è preferibile utilizzare un agente antimicrobico sulfamidico. Può essere polvere di Streptocid per uso locale. Hanno bisogno di inumidire le membrane mucose della gola ogni 3 ore nei primi 5 giorni di malattia. Può essere sostituito dal farmaco "Biseptol-480" - un adulto per utilizzare 2 compresse 2 volte al giorno per 5 giorni. Ai bambini viene mostrato l'appuntamento di "Co-trimoxazolo-240" 2 compresse 2 volte al giorno.

L'acido acetilsalicilico è necessariamente prescritto come agente antinfiammatorio e per prevenire lo sviluppo di reumatismi. Utilizzato 1 compressa 3 volte al giorno, indipendentemente dalla temperatura corporea per 7-10 giorni. Anche durante il periodo di trattamento antibatterico è necessario usare antistaminici (Suprastin, Tavegil, Ketotifen, Diazolin circa 1 compressa 2 volte al giorno per 5 giorni). Questo è necessario per eliminare il gonfiore e prevenire la sensibilizzazione del corpo in risposta all'uso di antibiotici. Per proteggere la microflora intestinale, puoi usare "Linex", "Bifiform", "Hilak-forte", "Atsipol" e altri farmaci.

Inoltre, è necessario:

  • riposo a letto nei primi cinque giorni di malattia;
  • gargarismi con soluzione di furatsilina o clorexidina ogni ora;
  • trattamento delle mucose della gola con la soluzione di Lugol ogni 4 ore;
  • bevanda abbondante, cibo liquido sfregato a temperatura ambiente;
  • l'uso di vitamine, "Askorutina", "Calcio gluconato" per rafforzare le pareti dei capillari.

Trattamento della faringite streptococcica: caratteristiche negli adulti e nei bambini

La faringite streptococcica è un tipo infettivo di malattia ed è causata dallo stesso agente patogeno.

Nonostante il fatto che questa patologia sia ben curabile, nella sua forma avanzata, può portare a gravi complicazioni.

Pertanto, quando si diagnostica questo tipo di faringite, è necessario iniziare le misure terapeutiche il prima possibile.

Qual è la faringite streptococcica?

In questi casi, la malattia si trasforma in tonsillofaringit.

La malattia può essere trasmessa nei seguenti modi:

  • goccia.
    In 8 casi su 10, la malattia si diffonde in questo modo e per l'infezione non è necessario trovarsi nelle immediate vicinanze di un malato: i patogeni possono trovarsi nello stato libero nell'ambiente;
  • intrauterina.
    Trasmessa dalla madre al feto durante la gravidanza;
  • alimentare.
    La microflora patogena entra nel corpo con il cibo;
  • contatto.
    Quando si interagisce con oggetti su cui è presente il patogeno.

Inoltre, la patologia può anche diffondersi durante varie procedure mediche quando il trattamento antimicrobico appropriato è assente.

I sintomi della malattia

I seguenti segni e sintomi possono indicare la faringite streptococcica:

  • tosse secca, che nel tempo può trasformarsi in una produttività, ma allo stesso tempo l'espettorato è separato con difficoltà;
  • sensazione di corpo estraneo, prurito e mal di gola;
  • voce rauca, rauca, che può scomparire per un po 'con un grave sviluppo della malattia;
  • mal di gola durante la deglutizione (il dolore può essere dato all'orecchio o al collo);
  • malessere generale, a volte accompagnato da dolori muscolari e articolazioni.

motivi

Nella maggior parte dei casi, la malattia causa lo streptococco di gruppo A (raramente gli streptococchi dei gruppi C e G agiscono come patogeni).

E anche se una persona è solo portatrice di infezione, senza essere esposta allo sviluppo di processi patologici, entro sei mesi può trasmettere la malattia alle persone con cui viene in contatto.

Dopo questo periodo, il sistema immunitario del corpo di solito riesce a sopprimere tale microflora.

Faringite streptococcica: trattamento

Nei primi giorni, il paziente deve osservare il riposo a letto e fare i gargarismi ogni ora con una soluzione di furatsilina o decotto a base di erbe.

Si raccomanda inoltre di lubrificare le parti interessate della mucosa laringea con una soluzione di lugol.

La base del trattamento farmacologico per la faringite streptococcica è costituita da farmaci antibiotici e antimicrobici.

I mezzi più efficaci sono amoxiclav e augmentin, così come altri antibiotici ad ampio spettro, che, a seconda della situazione, sono prescritti dal medico curante.

L'acido acetilsalicilico sotto forma di compresse viene prescritto come agente antinfiammatorio.

Tale rimedio dovrebbe essere preso almeno una settimana tre volte al giorno.

Inoltre, gli antistaminici possono essere usati per rimuovere il gonfiore: tavegil, diazolina, ketotifene, suprastin.

Il trattamento con antibiotici può influire negativamente sulla microflora benefica che vive nel tratto gastrointestinale.

Pertanto, il corso del trattamento include inoltre preparati probiotici che ripristinano la popolazione di tali microrganismi (hilak-forte, bififorme, scion, linex).

Caratteristiche del trattamento nei bambini

Un trattamento efficace della faringite streptococcica è possibile solo con l'uso di antibiotici, ma anche sul corpo di pazienti adulti tali farmaci possono avere un impatto negativo.

Questi sono principalmente antibiotici a base di penicillina (il più delle volte è amoxicillina), e se siete allergici ai farmaci in questo gruppo, vengono prescritte cefalosporina ed eritromicina.

Il corso del trattamento è in media fino a dieci giorni, mentre senza il permesso del medico curante, tale trattamento non può essere interrotto, anche se i sintomi esterni sono completamente scomparsi.

Quando si trattano i bambini, il risciacquo e l'inalazione devono essere eseguiti ogni giorno.

Queste misure aiutano ad eliminare il dolore e ammorbidiscono la mucosa della gola.

Per il risciacquo può essere applicato furatsilin o soluzione salina. Le inalazioni vengono effettuate sulla base di acqua minerale alcalina o oli essenziali, ma tali procedure non dovrebbero essere utilizzate se il bambino ha meno di cinque anni.

prevenzione

La principale misura preventiva che consente di proteggersi dalla faringite streptococcica è l'igiene personale.

Questo è particolarmente vero per i bambini che hanno bisogno di essere istruiti a lavarsi le mani dopo aver camminato e avere contatti con altre persone.

Durante i periodi di esacerbazione delle malattie virali e infettive delle vie respiratorie, si raccomanda di limitare il contatto con altre persone o indossare una maschera protettiva medica.

Nella stagione fredda è importante non permettere il raffreddamento eccessivo del corpo: questo porta ad una diminuzione generale del tono e dell'indebolimento del corpo, che contribuisce alla riproduzione attiva di microrganismi patogeni.

Anche bisogno di aggiustare la Sua dieta.

Se possibile, riduci il numero di cibi piccanti, salati, grassi e acidi e aggiungi cibi ricchi di vitamine al menu, oltre a frutta e verdura fresca e succhi naturali.

Conseguenze della malattia

Se la faringite streptococcica non viene trattata tempestivamente, l'ulteriore sviluppo della malattia può portare alle seguenti conseguenze e complicazioni negative:

  • ascesso paratonsillare;
  • infezioni dell'orecchio;
  • l'artrite;
  • sinusite;
  • osteomielite;
  • ascessi faringei;
  • linfadenite cervicale purulenta.

Complicazioni più comuni di natura non purulenta:

  • sindrome neuropsichiatrica autoimmune (PANDAS);
  • febbre reumatica acuta;
  • glomerulonefrite post-streptococcica;
  • shock tossico per streptococco.

Video utile

Da questo video imparerai quali sono gli streptococchi e come una persona può essere infettata:

La faringite streptococcica è facilmente curabile con gli antibiotici a base di penicillina e si distingue per una prognosi favorevole al trattamento, anche se le misure non sono prese dai primissimi giorni di diagnosi della malattia.

Ma se si avvia la malattia o si pratica un auto-trattamento, è possibile sviluppare patologie secondarie e complicanze gravi che richiederanno ulteriori misure terapeutiche.

Faringite streptococcica

La faringite è una malattia infiammatoria in cui è colpita la mucosa faringea. La patologia si sviluppa a causa di agenti infettivi come virus e batteri che entrano nel tratto respiratorio superiore. La faringite streptococcica si verifica più spesso, principalmente diagnosticata nell'infanzia e nell'adolescenza. La malattia è facilmente curabile, ma, allo stesso tempo, la mancata assistenza fornisce gravi conseguenze per il corpo.

Cos'è la faringite streptococcica

La faringite streptococcica è una patologia della membrana mucosa della faringe che si verifica a seguito della penetrazione di streptococchi beta-emolitici nel corpo. Molto spesso è il gruppo A, meno spesso G e C.

La fonte dell'infezione è sempre una persona malata. Puoi diventare infetto nei seguenti modi:

  • disperso nell'aria, dopo inalazione di aria contenente agenti patogeni;
  • alimentare, mangiando prodotti infetti;
  • contatto, a contatto con pelle e mucose con oggetti infetti, giocattoli;
  • medico, attraverso strumenti medici elaborati impropriamente.

Il periodo di incubazione della malattia è di 2-4 giorni.

Cause e fattori di rischio

La principale via di trasmissione delle infezioni streptococciche è in volo. L'infezione si verifica attraverso il contatto con gli ammalati. La rapida diffusione dell'epidemia di agenti patogeni e epidemie è facilitata dalla ricerca di una persona malata a stretto contatto con persone sane. È per questo motivo che la faringite streptococcica viene più spesso diagnosticata nei bambini di età compresa tra 5 e 15 anni. Nelle scuole e negli asili i bambini sono in stretto contatto, poiché sono nella stessa stanza, giocano, usano gli stessi giocattoli.

Dopo il contatto con una persona malata, l'infezione si radica nella mucosa delle vie respiratorie, si riproduce attivamente, causando spiacevoli sintomi e peggioramento del benessere generale.

La malattia non si sviluppa sempre, spesso dopo il contatto una persona rimane una portatrice di infezione. Un fattore che contribuisce allo sviluppo della faringite è una diminuzione delle funzioni protettive del corpo. Il deterioramento del supporto del sistema immunitario agli agenti infettivi è preceduto da:

  • ipotermia;
  • il surriscaldamento;
  • la presenza di focolai di infezione cronica;
  • dieta povera e squilibrata;
  • stile di vita passivo;
  • brusco cambiamento climatico;
  • inquinamento dell'aria interna ed esterna.

Per quanto riguarda le epidemie di eziologia da faringite streptococcica, sono più stagionali. Ciò accade perché le lesioni batteriche della laringe spesso non si presentano come una malattia indipendente, ma come una complicazione delle patologie virali, come la SARS e l'influenza.

Patogenesi che si verifica durante la malattia

Lo sviluppo del processo patologico dopo l'esposizione dell'infezione streptococcica alla mucosa delle vie respiratorie comprende le seguenti fasi:

  1. penetrazione del patogeno alla mucosa, sua introduzione;
  2. riproduzione attiva della microflora patogena (durante questo periodo il paziente inizia a sentire una leggera manifestazione dei sintomi della malattia);
  3. periodo di sviluppo attivo di sintomi;
  4. il rilascio di batteri nell'ambiente;
  5. lo sviluppo del sistema immunitario di anticorpi in grado di distruggere parzialmente il guscio di microrganismi patogeni;
  6. aumento dei livelli di antistreptolizina nel sangue.

L'ultima, settima tappa, dipende dalla gestione della faringite. Se la patologia viene data la dovuta attenzione e il trattamento è prescritto correttamente, si verifica il recupero completo. Quando il processo patologico inizia a fluttuare, la reattività del sistema immunitario diminuisce, i sintomi si attenuano, ma la persona rimane pericolosa per gli altri, in quanto portatore dell'infezione. Pertanto, la faringite streptococcica acquisisce una forma cronica lenta.

Poiché la malattia nella maggior parte dei casi si verifica sullo sfondo delle patologie respiratorie virali, è piuttosto difficile differenziarla. Nei primi giorni dello sviluppo del processo infiammatorio nella faringe, il paziente si sente leggermente malato, mal di gola, febbre a parametri subfebrilari.

I seguenti sintomi sono caratteristici della fase acuta della faringite streptococcica:

  • mal di gola di intensità grave, peggio durante la deglutizione;
  • un aumento degli indici di temperatura a 38 gradi e oltre, tale stato è spesso accompagnato da brividi, ed è difficile da trattare farmaci antipiretici;
  • tosse parossistica non produttiva;
  • i bambini possono avere nausea, vomito;
  • aumento dei sintomi di intossicazione (mal di testa, malessere generale, perdita di appetito, vertigini).

Durante l'ispezione, viene determinata una forte iperemia e ipertrofia della gola mucosa, archi palatali, palato, ugola. Sul retro della faringe sono visibili più follicoli ingranditi o singoli. L'enantheo petecchiale può apparire nel palato molle. La mucosa infiammata è ricoperta da una fioritura di colore bianco-giallo, che viene facilmente rimosso con una spatola, ma riappare dopo alcune ore. Nella faringite tipica, le tonsille non sono coinvolte nel processo. Se il processo riguarda anche le formazioni linfoidi, la malattia viene chiamata tonsillofaringite.

Un altro sintomo che indica una lesione da streptococco è un aumento e la tenerezza dei linfonodi regionali. A seconda della reattività del sistema linfatico durante la palpazione, è possibile trovare uteropodia sottomandibolare e cervicale allargato, duro o morbido, leggermente mobile.

Sulla pelle, specialmente nei bambini, può verificarsi un'eruzione simile alla scarlattina.

Per tutta la durata della faringite streptococcica non è protratto. La fase acuta si svolge in media in una settimana. Dopodiché, in assenza di una terapia adeguata, si sviluppano complicazioni potenzialmente letali o il paziente rimane semplicemente portatore dell'infezione. Al minimo fallimento nel sistema immunitario, il processo patologico riprenderà di nuovo.

Diagnosi di faringite streptococcica

Ai primi segni che indicano un processo incendiario nella gola, è necessario cercare l'aiuto da un'istituzione medica. È impossibile diagnosticare se stessi senza test di laboratorio e prescrivere il trattamento corretto. Sintomatologia faringite streptococcica in una fase iniziale è molto simile alla infezione virale della gola, quindi bisogno di una serie di test per la diagnosi differenziale.

La prima cosa che fa il dottore quando il paziente gira è l'esame della faringe, la palpazione dei linfonodi. Poi viene raccolta la storia della vita e dei reclami, si scopre quanti giorni fa male, cosa si preoccupa se c'è un'allergia ai farmaci.

Dopodiché, il medico dà la direzione degli studi strumentali e di laboratorio. Per chiarire la posizione del processo di localizzazione, è prescritta la laringoscopia - un esame in cui vengono esaminati con l'aiuto di un apparato speciale il muco faringeo e la laringe.

Per determinare il tipo di patogeno, viene assegnato un emocromo completo per primo. In caso di lesione batterica, la ESR, i leucociti, la stab e i neutrofili saranno aumentati nei risultati dell'analisi clinica.

Per diagnosticare con precisione, una macchia dalla faringe viene necessariamente eseguita. Attraverso questa analisi, viene rilevato l'agente eziologico della faringite. Dopo di ciò, viene preso un antibiotico, che consente di determinare a quale antibiotico lo streptococco è sensibile.

Nella fase acuta di questi esami, sarà sufficiente fare una diagnosi e prescrivere la terapia corretta. Per quanto riguarda la faringite cronica, l'elenco degli esami raccomandati è in aumento. Quando viene assegnato un processo lento:

  • analisi clinica del sangue e delle urine;
  • analisi del sangue biochimica;
  • seminare il tampone alla gola;
  • esame immunologico del sangue;
  • urina e emocoltura per la sterilità;
  • complesso reumatologico.

Chiamare il paziente come aiuto ai primi sintomi rende più probabile la cura della malattia completamente e rapidamente, senza conseguenze irreversibili per il corpo.

Trattamento della faringite streptococcica

Faringite streptococcica con trattamento tempestivo e la nomina di un trattamento appropriato è facilmente suscettibile ai farmaci.

Per superare l'eziologia batterica, è impossibile fare a meno della terapia etiotropica. In questo caso, sono gli antibiotici. I preparati di amoxicillina (Augmentin, Amoxiclav) sono i più efficaci per le lesioni da streptococco.

cefalosporine se prema questo gruppo impossibile a causa delle caratteristiche individuali, è assegnato (Ceftriaxone, Tsefipim, Cefuroxima) o macrolidi (azitromicina, eritromicina).

Se non ci sono miglioramenti dopo tre giorni di assunzione di antibiotici, devi assolutamente informarne il medico. Potrebbe essere che gli streptococchi sono resistenti al farmaco e dovrebbero essere cambiati.

Oltre alla terapia etiotropica nel trattamento della faringite, un ruolo importante è occupato da gruppi di farmaci che rimuovono i sintomi spiacevoli della malattia. Questi includono:

  • Antinfiammatorio. Ridurre l'attività del processo infiammatorio, promuovere la guarigione rapida della mucosa.
  • Antipiretici. Ridurre gli indicatori di temperatura durante la febbre, intorpidire.
  • Antistaminici. Rimuovono il gonfiore dai tessuti, migliorano la pervietà nella faringe.
  • Antisettici. Distruggi gli agenti patogeni sulla mucosa della gola.

Oltre alla terapia farmacologica, è importante osservare il regime corretto. Durante lo stato febbrile, si raccomanda il riposo a letto. Dovresti bere molti liquidi per prevenire la disidratazione. Elimina cibi solidi e piccanti dalla dieta. La stanza in cui è più probabile che il paziente sia pulito, arieggiato, umidificato.

Solo un approccio integrato al trattamento e una diagnosi tempestiva aiuterà a liberarsi dalla faringite streptococcica.

Cos'è una malattia pericolosa

Se la malattia non riceve la dovuta attenzione e lascia che fluisca per gravità, possono svilupparsi gravi e persino complicazioni potenzialmente letali. Possono essere divisi in due gruppi: purulento, non purulento.

Per complicazioni purulente includono:

  • otite media;
  • sinusite;
  • tonsilliti;
  • linfoadenite;
  • ascesso paratonsillare;
  • la meningite;
  • sepsi.

Tali condizioni sono pericolose per la vita del paziente, richiedono cure mediche immediate. Nel caso degli ascessi paratazollari, l'unico modo per risolvere la patologia è la chirurgia. In casi più rari, l'osteomielite può svilupparsi.

Le lesioni reumatoidi sono tra le complicanze non purulente dell'infezione da streptococco. Al verificarsi del quale il muscolo cardiaco è interessato (miocardite, pericardite) e del tessuto articolare (artrite, artrosi).

Terapia impropria porta anche alla cronizzazione del processo, la persona rimane un vettore di infezione, infetta gli altri.

Prevenzione della faringite streptococcica

La faringite streptococcica è una malattia ad alta contagiosità. Una persona malata rilascia microrganismi patogeni nell'ambiente dall'inizio del periodo di incubazione e fino alla completa guarigione del processo infettivo. Nel caso di patologia cronica, ciò può verificarsi per diversi anni. Pertanto, un paziente a cui è stata diagnosticata questa malattia è isolato dagli altri, gli è vietato visitare luoghi di grandi concentrazioni di persone al fine di prevenire l'infezione di altri. Il trattamento può essere effettuato a casa sotto la stretta supervisione di un medico.

Al fine di proteggersi al massimo dall'infezione da streptococco, una persona deve rispettare le regole elementari dell'igiene:

  • lavarsi le mani dopo aver camminato e prima di mangiare;
  • elaborare accuratamente gli alimenti mangiati crudi;
  • evitare il contatto con persone che soffrono di infezione da streptococco;
  • Non visitare luoghi di grandi folle di persone durante epidemie.

Inoltre, è necessario rafforzare attivamente il sistema immunitario in modo che possa resistere alle infezioni. Per fare questo, segui le semplici regole:

  • mangiare una dieta equilibrata, compresi tutti i gruppi alimentari;
  • condurre uno stile di vita attivo;
  • fare sport;
  • camminare all'aria aperta;
  • eliminare le cattive abitudini;
  • aderire alle norme di pulizia, umidità nelle stanze.

Faringite streptococcica - la malattia è abbastanza comune, tutti possono ottenerla. Tuttavia, è facilmente curabile. Per proteggersi dallo sviluppo di possibili complicanze, è necessario ai primi segni di patologia chiedere aiuto a un medico.

Caratteristiche della faringite streptococcica

La faringite streptococcica è una malattia scatenata da infezioni batteriche e accompagnata da infiammazione del tessuto linfoide. La patologia più comune si verifica nei bambini sotto i 15 anni. Con il coinvolgimento nel processo di infiammazione delle ghiandole, la malattia ha ricevuto il nome di tonsillofaringite.

Meccanismo di sviluppo

L'infezione da infezione si verifica a seguito del contatto diretto con microrganismi. Ci sono diversi modi di penetrazione del patogeno nel corpo umano:

  • l'infezione trasmessa per via aerea è diagnosticata nell'80% di tutti i casi;
  • modo di infezione alimentare. I microrganismi penetrano nel sistema digestivo insieme a cibo di bassa qualità;
  • inoltre, è possibile contrarre l'infezione tramite il contatto diretto con oggetti domestici;
  • infezione intrauterina. La trasmissione dell'infezione si verifica dalla donna al feto durante il passaggio del canale del parto;
  • la mancanza di igienizzazione elementare durante le procedure terapeutiche è stata chiamata il metodo medico di penetrazione dell'infezione.

Dopo l'introduzione di microrganismi nelle superfici mucose della faringe, si verifica lo sviluppo di microflora patogena e il paziente si sente leggermente malato. Lo streptococco procede alla riproduzione attiva nella gola, a seguito della quale vengono rilasciati microrganismi che possono essere trasferiti alle persone circostanti.

La fonte di streptococco è sempre la persona. In circa il 50% dei casi, i batteri sono rilevati in tutti i membri della famiglia. Ecco perché, quando vengono rilevate potenziali fonti di malattia, viene trattato l'intero ambiente circostante.

È molto importante rilevare l'infezione in tempo durante la gravidanza: la probabilità di morte del bambino durante il parto è molto alta.

Il periodo di incubazione dell'infezione dura 2-4 giorni. Durante la fase acuta, i pazienti hanno un grande accumulo di agenti patogeni nella gola e nei passaggi nasali. Se non portare la terapia antibiotica, streptococchi può essere conservato nelle parti superiori del sistema respiratorio per molte settimane e anche mesi dopo il passaggio dei sintomi.

motivi

L'infezione più comune è provocata dal patogeno streptococco pyogenes gruppo A.

Contribuire allo sviluppo della patologia:

  • abitudini negative, in particolare, fumo;
  • diete a lungo termine;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • stanchezza cronica;
  • esaurimento mentale;
  • esercizio intenso

Dopo aver curato la malattia, una persona può essere una fonte di batteri per sei mesi.

La faringite streptococcica può anche verificarsi per i seguenti motivi:

  • ipotermia frequente;
  • inalazione di aria polverosa o inquinata.

La malattia acquisisce una forma cronica con trattamento insufficiente, così come con irritazione sistematica della gola.

sintomi

I sintomi della malattia si sviluppano rapidamente e di solito scompaiono da soli entro 1 settimana.

I sintomi della faringite streptococcica si verificano dopo la fine del periodo di incubazione. Molto spesso il paziente è preoccupato per le seguenti manifestazioni:

  • temperatura aumentata, superiore a 38 ° C, possono verificarsi brividi;
  • dolore durante la deglutizione del cibo;
  • arrossamento delle ghiandole e la parte posteriore della faringe. La gola diventa gonfia di follicoli ingrossati;
  • Sulla superficie delle tonsille si può trovare una placca gialla, bianca o grigiastra di dimensioni fino a 5 mm;
  • mancanza di appetito;
  • tosse;
  • debolezza generale;
  • dolore alla testa;
  • durante l'infanzia, il processo patologico è accompagnato da dolore addominale, desiderio emetico, nausea.

Inoltre, potrebbe esserci un aumento dei linfonodi e l'insorgenza di un'eruzione simile a scarlatto.

La faringite streptococcica si verifica rapidamente e, entro 7 giorni, di solito i suoi sintomi scompaiono. Tuttavia, un aumento delle ghiandole e dei linfonodi può persistere per un lungo periodo.

complicazioni

Quando è infetto da faringite è necessario ricordare le possibili complicanze. In assenza di terapia antibiotica o interruzione tardiva del trattamento, possono insorgere conseguenze negative.

Per complicazioni purulente includono:

  • sinusite;
  • infiammazione linfonodale;
  • otite media;
  • processi ossei purulento-necrotici;
  • malattie infiammatorie delle articolazioni;
  • ascesso.

L'ascesso paratonsillare richiede spesso un intervento chirurgico. Allo stesso tempo, il paziente può manifestare sintomi caratteristici: gonfiore della gola, sindrome febbrile e forte dolore durante il pasto.

Il trattamento improprio può portare a un'infezione da streptococco nella fase cronica. Molto spesso ciò si verifica quando i sintomi acuti scompaiono e la persona si considera erroneamente recuperata. Tuttavia, i batteri rimasti possono danneggiare il corpo e farsi conoscere più tardi. Successivamente, la malattia può essere complicata dalla comparsa di tonsillite, laringite, sinusite e polipi nel naso.

Tra gli effetti non purulenti della faringite streptococcica, della febbre reumatica, delle malattie immuno-infiammatorie dei reni, dello shock tossico e di altre gravi malattie si può notare.

diagnostica

Il rilevamento della malattia deve essere effettuato in un istituto medico. Dopo l'ispezione visiva della faringe, il medico ENT prescrive le seguenti misure diagnostiche:

  • diagnosi microbiologica di uno striscio dalle pareti posteriori della faringe, che consente di identificare l'agente patogeno nel 99% dei casi;
  • test rapido, in grado di mostrare il risultato in 5-10 minuti;
  • esame immuno-sierologico.

trattamento

I principi di trattamento della faringite streptococcica includono:

  • terapia antibiotica;
  • l'uso di vitamine;
  • assumere farmaci desensibilizzanti;
  • disinfezione locale della cavità orale.

Il trattamento tempestivo ridurrà il rischio di faringite grave e la comparsa di conseguenze negative.

antibiotici

Gli obiettivi principali del trattamento antibiotico sono:

  • soppressione del patogeno;
  • prevenzione delle complicanze;
  • riducendo la probabilità di infezione delle persone circostanti.

Le penicilline sono un modo efficace per eradicare le infezioni da streptococco. Il farmaco più popolare è l'amoxicillina.

La soluzione ottimale può essere un approccio combinato. A questo scopo, vengono utilizzati Augmentin e Amoxiclav: 1 g due volte al giorno. A seconda dell'età, ai bambini vengono prescritti 250-500 mg 2 volte al giorno, per 1 settimana. Inoltre, possono essere utilizzati antibiotici ad ampio spettro.

In caso di intolleranza agli antibiotici penicillinici, le cefalosparine sono prescritte dal medico: Cefixime, Ceftibuten, così come i macrolidi: Eritromicina, Azitromicina, Claritromicina.

La terapia deve essere di almeno 10 giorni prima della completa distruzione dell'agente patogeno. Se i sintomi persistono per tre giorni dall'inizio dell'assunzione del farmaco antibatterico, dovrebbe essere cambiato in un altro.

Trattamento sintomatico

Per alleviare i sintomi acuti, il risciacquo è prescritto da antisettici e agenti battericidi: clorexidina, clorofillite, Miramistina, così come l'irrigazione locale della ghiandola e della gola con gli spray Hexoral, Ingalipt, Bioparox. Risciacquare il più spesso possibile, fino a 5 volte al giorno. Per prevenire la sinusite, il nasopharynx può essere lavato con una soluzione di sale.

Per ridurre la sindrome febbrile e alleviare il mal di gola, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei. Nei bambini, viene data preferenza a Paracetamolo e Ibuprofene.

Inoltre, la polvere antimicrobica locale Streptocide ha mostrato un buon effetto. Nei primi giorni della malattia, le aree interessate della gola devono essere trattate con un medicinale ogni 3 ore.

Per gli scopi profilattici, come pure per escludere lo sviluppo di reumatismo, l'acido acetilsalicilico è applicato 1 targa tre volte al giorno durante 7 giorni.

Il trattamento locale non è in grado di sostituire la ricezione di agenti antibatterici per la faringite streptococcica.

antistaminici

Tali farmaci aiuteranno ad eliminare l'edema locale e ridurre la sensibilizzazione del corpo, che si verifica come reazione all'uso di antibiotici.

Il più comunemente prescritto:

I farmaci assumono 1 compressa due volte al giorno, per 5 giorni.

Farmaci tempestivi aiuteranno a curare completamente la malattia senza il rischio di complicanze.

Ulteriori raccomandazioni

Nei primi giorni della patologia, si raccomanda al paziente di osservare il riposo a letto, bere più acqua, mangiare cibo sfregato a temperatura ambiente:

  • Per mantenere il sistema immunitario usato complessi di vitamine e minerali, per esempio, l'ascorutina e il calcio gluconato. Ciò contribuirà a rafforzare le pareti dei capillari.
  • Per proteggere la microflora intestinale utilizzare Linex, Hilak forte, Bifidumbakterin.

La terapia deve essere prescritta da uno specialista ORL. L'autotrattamento può portare a conseguenze indesiderabili anche in persone con una forte immunità.

prevenzione

La principale prevenzione della faringite da streptococco è un'igiene delle mani accurata. Questo è il modo migliore per proteggere te e i bambini dalle infezioni.

Inoltre, quando si tossisce e si starnutisce, è necessario coprire la bocca con la mano: in questo modo è possibile escludere l'infezione delle persone intorno a sé.

Ogni persona infetta dovrebbe:

  • utilizzare prodotti per l'igiene personale, eliminare l'uso di posate e stoviglie comuni;
  • evitare l'ipotermia durante la stagione fredda;
  • evitare o limitare il tempo trascorso in luoghi pubblici e trasporti;
  • elaborare il cibo con attenzione.

Vale la pena ricordare che lo stress frequente e il sovraccarico intenso sono fattori favorevoli per lo sviluppo della faringite infettiva. Non dovremmo dimenticare una dieta bilanciata ricca di vitamine. Ciò contribuirà a mantenere il sistema immunitario al giusto livello. L'immunità forte è in grado di resistere molto più alle malattie.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Quali sono le pillole più efficaci e poco costose per succhiare in gola e cosa prendere con una tosse secca?

Tosse

Riflessione protettiva della tosse si verifica quando necessario per liberare la mucosa delle vie respiratorie da agenti irritanti.

Come trattare la gola con l'allattamento al seno - farmaci e rimedi popolari. Rapido trattamento della gola con l'allattamento a casa

Faringite

Di fronte a un raffreddore, mal di gola o influenza durante l'allattamento, molte madri vengono colte alla sprovvista e non sanno come trattare correttamente la gola.