Principale / Tosse

Un elenco di tutti gli antibiotici di penicillina e una grande quantità di dati su di essi.

Tosse

I farmaci antibatterici oggi abituali meno di un secolo fa hanno fatto una vera rivoluzione in medicina. L'umanità ha ricevuto potenti armi per combattere le infezioni, precedentemente considerate mortali.

Il primo era costituito da penicilline antibiotiche, che salvarono molte migliaia di vite durante la seconda guerra mondiale e sono di attualità nella pratica medica moderna. L'era della terapia antibiotica è iniziata con loro e grazie a loro sono stati ottenuti tutti gli altri farmaci antimicrobici.

Antibiotici alla penicillina: una lista di farmaci, una breve descrizione e analoghi

Questa sezione fornisce un elenco completo dei farmaci antimicrobici attualmente rilevanti. Oltre alle caratteristiche dei composti di base, vengono forniti tutti i nomi commerciali e gli analoghi.

Le informazioni fornite sono solo a scopo informativo e non costituiscono una guida all'azione. Tutti gli appuntamenti sono fatti esclusivamente da un medico e la terapia è sotto il suo controllo.

Nonostante la bassa tossicità delle penicilline, il loro uso incontrollato porta a gravi conseguenze: la formazione di resistenza nel patogeno e la transizione della malattia in una forma cronica che è difficile da curare. È per questo motivo che la maggior parte dei ceppi di batteri patogeni sono resistenti agli ABP di prima generazione oggi.

L'uso per la terapia antibatterica dovrebbe essere esattamente il farmaco che è stato nominato da uno specialista. Tentativi indipendenti di trovare un analogo economico e di risparmiare possono portare a un deterioramento.

Ad esempio, il dosaggio del principio attivo in un farmaco generico può differire o diminuire, il che influenzerà negativamente il corso del trattamento.

Quando è necessario sostituire il medicinale a causa di una carenza acuta di finanze, è necessario chiedere al medico per questo, dal momento che solo uno specialista sarà in grado di scegliere l'opzione migliore.

Penicilline: definizione e proprietà

Questa componente strutturale è di importanza decisiva nel trattamento delle malattie infettive batteriche: impedisce la generazione di uno speciale biopolimero di peptidoglicano da parte di batteri che è necessario per la costruzione della membrana cellulare. Di conseguenza, la membrana non può formarsi e il microrganismo muore. Non vi è alcun effetto distruttivo sulle cellule umane e animali per il motivo che non contengono peptidoglicano.

Le preparazioni mediche basate sui prodotti di scarto dei funghi della muffa sono ampiamente utilizzate in tutte le aree della medicina a causa delle seguenti proprietà:

  • Alta biodisponibilità: i farmaci vengono rapidamente assorbiti e diffusi attraverso i tessuti. L'indebolimento della barriera emato-encefalica durante l'infiammazione del rivestimento del cervello contribuisce alla penetrazione nel liquido cerebrospinale.
  • Ampio spettro antimicrobico. A differenza dei preparati chimici di prima generazione, le penicilline moderne sono efficaci contro la stragrande maggioranza dei batteri gram-negativi e positivi. Sono anche resistenti alla penicillinasi e all'ambiente acido dello stomaco.
  • Tossicità più bassa tra tutti gli ABP. Possono essere utilizzati anche durante la gravidanza e il corretto ricevimento (come prescritto dal medico e secondo le istruzioni) elimina quasi completamente lo sviluppo degli effetti collaterali.

Nel processo di ricerca ed esperimenti, sono stati ottenuti molti preparati medici con varie proprietà. Ad esempio, quando si appartiene a una serie comune, la penicillina e l'ampicillina non sono la stessa cosa. Tutti gli ABP di penicillina sono ben compatibili con la maggior parte degli altri farmaci. Per quanto riguarda la terapia complessa con altri tipi di farmaci antibatterici, l'uso congiunto con agenti batteriostatici indebolisce l'efficacia delle penicilline.

classificazione

Uno studio approfondito delle proprietà del primo antibiotico ha mostrato la sua imperfezione. Nonostante lo spettro piuttosto ampio di azione antimicrobica e bassa tossicità, la penicillina naturale è risultata sensibile a uno speciale enzima distruttivo (penicillinasi) prodotto da alcuni batteri. Inoltre, ha completamente perso le sue qualità in un ambiente gastrico acido, quindi è stato utilizzato esclusivamente sotto forma di iniezioni. Alla ricerca di composti più efficaci e stabili, sono stati creati vari farmaci semi-sintetici.

Ad oggi, la penicillina antibiotica, la cui lista completa è riportata di seguito, è suddivisa in 4 gruppi principali.

biosintetica

Prodotto dai funghi muffa Penicillium notatum e Penicillium chrysogenum benzilpenicillina è un acido in struttura molecolare. Per scopi medici, si combina chimicamente con sodio o potassio per formare sali. I composti ottenuti vengono utilizzati per la preparazione di soluzioni di iniezione che vengono rapidamente assorbite.

L'effetto terapeutico si osserva entro 10-15 minuti dalla somministrazione, ma non dura più di 4 ore, il che richiede frequenti iniezioni ripetute nel tessuto muscolare (in casi particolari il sale di sodio può essere somministrato per via endovenosa).

Questi farmaci penetrano bene nei polmoni e nelle mucose, e nei fluidi cerebrospinale e sinoviale, nel miocardio e nelle ossa - in misura minore. Tuttavia, nelle infiammazioni delle meningiti (meningite) aumenta la permeabilità della barriera emato-encefalica, che consente di curare con successo.

Per prolungare l'effetto del farmaco, la benzilpenicillina naturale è combinata con novocaina e altre sostanze. I sali ottenuti (novocainico, Bitsillin-1, 3 e 5) dopo l'iniezione intramuscolare formano un deposito di droga nel sito di iniezione, da cui la sostanza attiva entra continuamente nel sangue ea bassa velocità. Questa proprietà consente di ridurre il numero di iniezioni fino a 2 volte al giorno mantenendo l'effetto terapeutico dei sali di potassio e sodio.


Questi farmaci sono usati per il trattamento antibiotico a lungo termine di reumatismi cronici, sifilide, infezione da streptococco focale.
La fenossimetilpenicillina è un'altra forma di benzilpenicillina destinata al trattamento di malattie infettive moderate. Differisce dalla resistenza sopra descritta all'acido cloridrico del succo gastrico.

Questa qualità consente di rilasciare il farmaco sotto forma di compresse per somministrazione orale (da 4 a 6 volte al giorno). La maggior parte dei batteri patogeni, ad eccezione delle spirochete, è resistente alle penicilline biosintetiche.

Antisafilococco semisintetico

La benzilpenicillina naturale è inattiva rispetto ai ceppi di stafilococco che producono penicillinasi (questo enzima distrugge l'anello beta-lattamico del principio attivo).

Per molto tempo la penicillina non è stata utilizzata per il trattamento dell'infezione da stafilococco, mentre nel 1957 l'oxacillina non è stata sintetizzata sulla base. Inibisce l'attività dell'agente causale beta-lattamasi, ma è inefficace contro le malattie causate da ceppi sensibili alla benzilpenicillina. Questo gruppo comprende anche cloxacillina, dicloxacillina, meticillina e altri, che non sono quasi usati nella moderna pratica medica a causa dell'aumentata tossicità.

Antibiotici del gruppo della penicillina in compresse a largo spettro

Ciò include due sottogruppi di agenti antimicrobici destinati all'uso orale e che hanno un'azione battericida contro la maggior parte degli agenti patogeni (sia gram + che grammo).

aminopenicillin

Rispetto ai gruppi precedenti, questi composti presentano due vantaggi significativi. In primo luogo, sono attivi in ​​relazione a una gamma più ampia di agenti patogeni, in secondo luogo, sono prodotti in forma di compresse, il che facilita notevolmente l'uso. Gli svantaggi includono la sensibilità alla beta-lattamasi, cioè le aminopenicilline (ampicillina e amoxicillina) non sono adatte per il trattamento delle infezioni da stafilococco.

Tuttavia, in combinazione con oxacillina (Ampioks) diventano resistenti.

Preparazioni sono ben assorbiti e agiscono per lungo tempo, che riduce la molteplicità di utilizzo di fino a 2-3 volte in 24 ore.

Le principali indicazioni per l'uso sono:

Un effetto collaterale comune è un'eruzione caratteristica aminopenicillins natura non allergica che scompare immediatamente dopo la cancellazione.

pseudomonas

Rappresentano una serie di antibiotici a penicillina separata, dal nome del quale lo scopo diventa chiaro. L'attività antibatterica è simile alle aminopenicilline (con l'eccezione delle pseudomonadi) ed è pronunciata in relazione al bastone piocianico.

Secondo il grado di efficienza si dividono in:

  • Carboxypenicillins, il cui significato clinico è recentemente diminuito. La carbenicillina, che è diventata la prima di questo sottogruppo, è anche efficace contro il proteico che è resistente all'ampicillina. Attualmente, quasi tutti i ceppi sono resistenti alle carbossipendine.
  • Le uroidopenicilline sono più efficaci in relazione al Pseudomonas aeruginosa, possono anche essere prescritte per le infiammazioni causate da Klebsiella. Le più efficaci sono la Piperacillina e l'Azlocillina, di cui solo quest'ultima rimane rilevante nella pratica medica.

Ad oggi, la stragrande maggioranza dei ceppi di Pseudomonas aeruginosa è resistente alle carbossipendine e alle ureidopenicilline. Per questo motivo, il loro significato clinico è ridotto.

Combinazione protetta dall'inibitore

Il gruppo di ampicillina di antibiotici, altamente attivo in relazione alla maggior parte dei patogeni, viene distrutto dai batteri che formano la penicillina. Poiché l'effetto battericida di oxacillina resistente a questi è significativamente più debole di quello di ampicillina e amoxicillina, le medicine combinate sono state sintetizzate.

In combinazione con sulbactam, antibiotici e clavulanato tazobactam ricevono un secondo anello beta-lattamico e, di conseguenza, la resistenza ai beta-lattamasi. Inoltre, gli inibitori hanno il loro proprio effetto antibatterico, migliorando il principale ingrediente attivo.

I farmaci protetti dagli inibitori trattano con successo gravi infezioni nosocomiali, i cui ceppi sono resistenti alla maggior parte dei farmaci.

Penicilline nella pratica medica

Una vasta gamma di azione e buona tollerabilità dei pazienti ha il miglior mezzo di trattamento penicillina delle malattie infettive. Agli albori dell'era di farmaci antimicrobici benzilpenicillina ei suoi sali sono i farmaci di scelta, ma al momento la maggior parte degli agenti patogeni sono resistenti ad essi. Tuttavia, penicillina semi-sintetica moderna antibiotici pillole, iniezioni, e altre forme di dosaggio occupano una posizione di rilievo nella terapia antibiotica in diversi campi della medicina.

Polmonologia e otorinolaringoiatria

Lo scopritore ha anche notato la particolare efficacia della penicillina nei confronti degli agenti patogeni respiratori, quindi il farmaco è più utilizzato in questo settore. Quasi tutti hanno un effetto dannoso sui batteri che causano sinusite, meningite, bronchite, polmonite e altre malattie del tratto respiratorio inferiore e superiore.

Gli agenti protetti dagli inibitori trattano anche infezioni nosocomiali particolarmente pericolose e persistenti.

venereologia

Le spirochete sono uno dei pochi microrganismi che hanno mantenuto la suscettibilità alla benzilpenicillina e ai suoi derivati. Le benzilpenicilline sono anche efficaci in relazione ai gonococchi, il che rende possibile trattare con successo la sifilide e la gonorrea con effetti collaterali minimi sul corpo del paziente.

gastroenterologia

L'infiammazione intestinale causata dalla microflora patogena, è ben tollerabile dal trattamento con farmaci resistenti agli acidi.

Di particolare importanza sono le aminopenicilline, che fanno parte della complessa eradicazione di Helicobacter.

ginecologia

Nella pratica ostetrica e ginecologica, molti preparati di penicillina dalla lista sono usati sia per trattare le infezioni batteriche del sistema riproduttivo femminile sia per prevenire l'infezione del neonato.

oftalmologia

Qui, gli antibiotici di penicillina occupano anche un posto degno: cheratite, ascessi, congiuntivite gonococcica e altre malattie dell'occhio sono trattati con colliri, unguenti e soluzioni iniettabili.

urologia

Le malattie del sistema urinario, di origine batterica, rispondono bene alla terapia solo con farmaci protetti dagli inibitori. I restanti sottogruppi sono inefficaci, poiché i ceppi di agenti patogeni sono altamente resistenti a loro.

Le penicilline sono utilizzate in quasi tutte le aree della medicina per l'infiammazione causata da microrganismi patogeni e non solo per il trattamento. Ad esempio, nella pratica chirurgica, sono nominati per prevenire le complicanze postoperatorie.

Caratteristiche della terapia

Il trattamento con farmaci antibatterici in generale e penicilline in particolare deve essere effettuato solo come prescritto dal medico.

Nonostante la tossicità minima del farmaco stesso, il suo uso improprio danneggia gravemente il corpo. Affinché la terapia antibiotica porti al recupero, è necessario seguire un consiglio medico e conoscere le caratteristiche del farmaco.

testimonianza

Lo scopo della penicillina e vari preparati basati su di esso in medicina è dovuto all'attività della sostanza rispetto a specifici agenti patogeni. Gli effetti batteriostatici e battericidi si manifestano in relazione a:

  • Batteri Gram-positivi - gonococchi e meningococchi;
  • Gram - vari stafilococchi, streptococchi e pneumococchi, la difterite, Pseudomonas e coli sibiroyazvennoy, Proteus;
  • Actinomiceti e spirochete.

Bassa tossicità e ampio spettro d'azione rende il gruppo penicilline trattamento ottimale per il mal di gola, polmonite (sia focali e lobare), scarlattina, difterite, meningite, setticemia, setticemia, pleurite, Pio, osteomielite in entrambe le forme acute e croniche, endocardite batterica, varie infezioni purulente della pelle, membrane mucose e tessuti molli, erisipela, antrace, gonorrea, sifilide, actinomycosis, oftalmia, e malattie degli occhi e malattie ORL.

Controindicazioni

Tra le rigide controindicazioni c'è solo l'intolleranza individuale alla benzilpenicillina e ad altri farmaci in questo gruppo. Non è consentita la somministrazione di farmaci endolyumbalnoe (iniezione nel midollo spinale) a pazienti con diagnosi di epilessia.

Durante la gravidanza, la terapia antibiotica con i preparati di penicillina deve essere trattata con estrema cautela. Nonostante il fatto che abbiano effetti teratogeni minimi, è necessario prescrivere compresse e colpi solo in caso di necessità urgente, valutando il grado di rischio per il feto e la più incinta.

Poiché la penicillina e i suoi derivati ​​penetrano liberamente dal flusso sanguigno nel latte materno, è consigliabile rifiutare l'allattamento al seno durante la terapia. Il farmaco può provocare una grave reazione allergica nei neonati, anche con il primo utilizzo. Per l'allattamento non si è fermato, il latte dovrebbe essere decantato regolarmente.

Effetti collaterali

Tra gli altri agenti antibatterici, le penicilline si distinguono favorevolmente per la bassa tossicità.

Gli effetti indesiderati del consumo includono:

  • Reazioni allergiche Il più delle volte si manifesta con eruzioni cutanee, prurito, orticaria, febbre e gonfiore. È estremamente raro in casi gravi possibile shock anafilattico, che richiede la somministrazione immediata dell'antidoto (adrenalina).
  • Dysbacteriosis. Lo squilibrio della microflora naturale porta a disturbi digestivi (flatulenza, gonfiore, stitichezza, diarrea, dolore addominale) e lo sviluppo di candidosi. In quest'ultimo caso, sono interessate le mucose della cavità orale (nei bambini) o della vagina.
  • Reazioni neurotossiche L'impatto negativo della penicillina sul sistema nervoso centrale si manifesta con un aumento del riflesso eccitabilità, nausea e conati di vomito, convulsioni, a volte - coma.

Per prevenire lo sviluppo di dysbacteriosis ed evitare allergie aiuterà tempestivo supporto medico del corpo. È auspicabile combinare la terapia antibiotica con l'uso di pre e probiotici, così come i desensibilizzanti (se aumenta la sensibilità).

Antibiotici alla penicillina per bambini: caratteristiche di utilizzo

Le pillole e le iniezioni dei bambini devono essere prescritte attentamente, data la possibile reazione negativa, e la scelta di un determinato farmaco si avvicina deliberatamente.

Nei primi anni della vita di penicillina G è applicata in caso di sepsi, polmonite, meningite, otite media. Per il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie, mal di gola, bronchite e sinusite scelti gli antibiotici più sicuri dalla lista: amoxicillina, Augmentin, amoxiclav.

Il corpo del bambino è molto più sensibile alle droghe di un adulto. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino (la penicillina viene eliminata lentamente e, accumulando, può causare convulsioni), nonché adottare misure preventive. Questi ultimi includono l'uso di pre e probiotici per proteggere la microflora intestinale, la dieta e il pieno rafforzamento del sistema immunitario.

Informazioni storiche

La scoperta che ha fatto una vera rivoluzione medica del primo Novecento è stata fatta per caso. Va detto che le proprietà antibatteriche dei funghi muffa sono state notate da persone in antichità.

Alexander Fleming - lo scopritore della penicillina

Gli egiziani, ad esempio, anche 2500 anni fa, guarivano le ferite infiammate con impacchi di pane ammuffito, ma gli scienziati hanno preso in considerazione il lato teorico della questione nel diciannovesimo secolo. Ricercatori e medici europei e russi, studiando l'antibiosi (la capacità di alcuni microrganismi di distruggere gli altri), hanno cercato di trarne vantaggi pratici.

Alexander Fleming, un microbiologo britannico che, 28 settembre, 28 settembre, ha scoperto la muffa nelle piastre di Petri con colonie, ci è riuscito. Le sue dispute, causate dalla negligenza del personale di laboratorio, hanno germinato e distrutto i batteri patogeni. Interessato Fleming ha studiato attentamente questo fenomeno e ha isolato una sostanza battericida chiamata penicillina. Per molti anni, lo scopritore ha lavorato per ottenere un composto chimicamente puro e sostenibile adatto per il trattamento di persone, ma altri lo hanno inventato.

Nel 1941, Ernst Chain e Howard Florey riuscirono a eliminare le impurità dalla penicillina e condussero sperimentazioni cliniche con Fleming. I risultati hanno avuto un tale successo che entro l'anno 43 gli Stati Uniti hanno organizzato una produzione di massa di un farmaco che ha salvato molte centinaia di migliaia di vite anche durante la guerra. I meriti di Fleming, Cheyne e Flory prima che l'umanità venisse valutata nel 1945: lo scopritore e gli sviluppatori divennero vincitori del premio Nobel.

Successivamente, la preparazione chimica iniziale è stata costantemente migliorata. Così, apparvero le moderne penicilline, resistenti all'ambiente acido dello stomaco, resistenti alla penicillinasi e più efficaci in generale.

Sul nostro sito è possibile conoscere la maggior parte dei gruppi di antibiotici, liste complete dei loro farmaci, classificazioni, storia e altre informazioni importanti. Per fare ciò, crea una sezione "Classificazione" nel menu in alto del sito.

Affida i tuoi professionisti della salute! Prendi un appuntamento per vedere il miglior dottore della tua città in questo momento!

Un buon dottore è uno specialista in medicina generale che, sulla base dei suoi sintomi, farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace. Sul nostro sito web puoi scegliere un medico delle migliori cliniche di Mosca, San Pietroburgo, Kazan e altre città della Russia e ottenere uno sconto fino al 65% alla reception.

* Premendo il pulsante si accede a una pagina speciale del sito con un modulo di ricerca e si registra sul profilo specialistico che ti interessa.

* Città disponibili: Mosca e regione, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Samara, Perm, Nizhny Novgorod, Ufa, Krasnodar, Rostov-on-Don, Chelyabinsk, Voronezh, Izhevsk

Antibiotici penicillina

Gli antibiotici della penicillina sono caratterizzati da bassa tossicità, spettro d'azione esteso. Gli antibiotici della penicillina hanno un effetto battericida sulla maggior parte dei ceppi di batteri gram-positivi, gram-negativi, bacillo Pseudomonas.

Serie di penicilline

L'azione dei farmaci dall'elenco degli antibiotici di penicillina è determinata dalla loro capacità di causare la morte della microflora patogena. Le penicilline agiscono come battericide, interagendo con gli enzimi batterici, interrompendo la sintesi della parete batterica.

Le cellule batteriche da riproduzione servono come bersagli per le penicilline. Per gli esseri umani, gli antibiotici di penicillina sono sicuri, poiché le membrane delle cellule umane non contengono peptidoglicano batterico.

classificazione

Secondo il metodo di produzione e le proprietà, ci sono due gruppi principali di antibiotici penicillina:

  • naturale - scoperto nel 1928 da Flemming;
  • semi-sintetico - creato per la prima volta nel 1957, quando il nucleo attivo dell'antibiotico 6-AIC è stato isolato.

Un certo numero di penicilline naturali derivate da Penicillum microgrib non è resistente agli enzimi di penicillinasi batterica. Per questo motivo, lo spettro di attività della serie di penicillina naturale è ridotto rispetto al gruppo di farmaci semi-sintetici.

Classificazione delle penicilline:

  • naturali;
    • phenoxymethylpenicillin - Osp e analoghi;
    • benzilpenicillina benzena - Retarpen;
    • benzilpenicillina - penicillina procaina;
  • semi;
    • aminopenicilline - amoxicilline, ampicilline;
    • anti-stafilococco;
    • antipsevdomonadnye;
      • karboksipenitsilliny;
      • ureidopenitsilliny;
    • inibitore protetto;
    • combinato.

Sotto l'influenza dell'uso diffuso di antibiotici, i batteri hanno imparato a produrre enzimi beta-lattamasi che distruggono le penicilline nello stomaco.

Per superare la capacità dei batteri produttori di beta-lattamasi di distruggere gli antibiotici, hanno creato una combinazione di agenti protetti dagli inibitori.

Spettro d'azione

Le penicilline naturali sono attive contro i batteri:

  • gram-positivo - stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, listeria, bacilli;
  • Gram-negativi - meningococchi, gonococchi, Haemophilus ducreyi - provocando il soft chancre, Pasteurella multocida - causando pasteurellosi;
  • anaerobi - clostridi, fusobatteri, actinomiceti;
  • spirocheta - leptospira, borrelia, spirochete pallido.

Lo spettro delle penicilline semisintetiche è più ampio di quello delle penne naturali.

I gruppi semisintetici di antibiotici dalla lista di penicillina sono classificati in base allo spettro d'azione, come:

  • non attivo per lo pseudomonas aeruginosa;
  • farmaci antiparassitari

testimonianza

Come farmaci di prima linea per il trattamento delle infezioni batteriche, gli antibiotici della serie delle penicilline sono utilizzati nel trattamento di:

  • malattie del sistema respiratorio - polmonite, bronchite;
  • Malattie otorinolaringoiatriche - otite, tonsillite, tonsilofaringite, scarlattina;
  • malattie del sistema urinario - cistite, pieloneforite
  • gonorrea, sifilide;
  • infezioni della pelle;
  • osteomielite;
  • neonati neonatali;
  • lesioni batteriche delle mucose, tessuto connettivo;
  • leptospirosi, actinomicosi;
  • la meningite.

Penicilline naturali

Le benzilpenicilline naturali vengono distrutte dalle beta-lattamasi e dal succo gastrico. I preparativi di questo gruppo sono prodotti come farmaci per preparazioni iniettabili:

  • azione prolungata - analoghi ai nomi Bicillini numerati 1 e 5, sale di benzilpenicillina procaina;
  • sodio a breve durata d'azione, sali di potassio della benzilpenicillina.

Sono continuamente secreti nel sangue dopo la nomina di forme di penicilline per deposito intramuscolare, che vengono lentamente rilasciate dal muscolo nel sangue dopo l'iniezione:

  • Bicellin 1 e 5: vengono nominati 1 volta al giorno;
  • Sale benzilpenicillin novocaine - 2 - 3 p. / Giorno.

aminopenicillin

Gli antibiotici dalla lista delle aminopenicilline sono efficaci contro la maggior parte delle infezioni causate da batteri Enterobacteriaceae, Helicobacter pylori, bacillo emofilico e altri nomi, prevalentemente batteri Gram-negativi.

L'elenco degli antibiotici contiene penicillina aminopenicillina include farmaci:

  • serie di ampicilline;
    • Ampicillina triidrato;
    • ampicillina;
  • amoxicillina;
    • Flemoxine Solutab;
    • Ospamoks;
    • Amosin;
    • Ekobol.

L'attività degli antibiotici dalla lista di ampicilline e amoxicilline, gli spettri di azione delle droghe di questi gruppi di penicillina sono simili.

Gli antibiotici ampicillinici hanno un effetto più debole sui pneumococchi, tuttavia l'attività dell'ampicillina e dei suoi analoghi con i nomi Ampicillin Akos, ampicillina triidrato è maggiore in relazione alla shigella.

Gli antibiotici del gruppo sono prescritti:

  • ampicilline - interne in compresse e iniezioni in / m, in / in;
  • Amoxicilline - per somministrazione orale.

L'amoxicillina è efficace contro Pseudomonas aeruginosa, ma alcuni membri del gruppo sono distrutti dalle penicillinasi batteriche. Le penicilline del gruppo di antibiotici ampicillinici sono resistenti agli enzimi penicillinasi.

Penicilline antistaphylococcal

Il gruppo di penicillina anti-stafilococco comprende antibiotici per i nomi:

I farmaci sono resistenti alle penicillinasi stafilococciche, che distruggono altri antibiotici tipo penicillina. Il più famoso di questo gruppo è il farmaco anti-stafilococco Oxacillin.

Penicilline antigene

Gli antibiotici di questo gruppo hanno un ampio spettro di azione rispetto alle aminopenicilline e sono efficaci contro la Pseudomonas aeruginosa (Pseudomonas aeruginosa), che causa grave cistite, tonsillite purulenta e infezioni della pelle.

Il gruppo di penicilline anti-panicilli comprende:

  • carbossipendine - droghe;
    • Karbetsin;
    • Piopi;
    • Carbenicillina disodico;
    • Timentin;
  • un gruppo di ureidopenicilline;
    • Securopen;
    • Azlin;
    • Baypen;
    • piperacillina picillina.

La carbenicillina è disponibile solo come polvere per il / m, in / nell'iniezione. Gli antibiotici di questo gruppo sono prescritti per gli adulti.

La timentina è prescritta per le infezioni gravi dell'apparato genitourinario e respiratorio. Azlotsillin e analoghi sono prescritti in iniezioni con condizioni settiche purulente:

  • peritonite;
  • endocardite settica;
  • sepsi;
  • ascesso polmonare;
  • infezioni gravi del tratto urinario.

La piperacillina è prescritta principalmente per le infezioni da Klebsiella.

Inibitore protettivo, mezzi combinati

Per inibire le penicilline protette sono farmaci combinati, che includono un antibiotico e una sostanza che blocca l'attività della beta-lattamasi batterica.

Come inibitori della beta-lattamasi, di cui ci sono circa 500 specie, sono:

  • acido clavulanico;
  • tazobactam;
  • sulbactam.

Per il trattamento delle infezioni respiratorie e urinarie, vengono utilizzati principalmente antibiotici protetti da penicillina con i seguenti nomi:

  • amoxicillina + clavunato;
    • Augmentin;
    • amoxiclav;
    • amoxil;
  • ampicillina + sulbactam - Unazin.

Da infezioni che si verificano su uno sfondo di immunità indebolita, è prescritto:

  • ticarcillina + clavunato - Timentina;
  • piperacillina + tazobactam - Tazotsin.

I farmaci ad azione combinata includono l'agente antibatterico Ampioks e il suo analogo Ampiox sodico, tra cui ampicillina + oxacillina.

Ampioks è disponibile in compresse e in polvere per l'iniezione. Ampioks è utilizzato nel trattamento di bambini e adulti da sepsi grave, endocardite settica, infezione postpartum.

Penicilline per adulti

L'elenco delle penicilline semisintetiche, che sono ampiamente utilizzate per mal di gola, otite, faringite, sinusite, polmonite, include farmaci in pillole e iniezioni:

  • Hikontsil;
  • Ospamoks;
  • amoxiclav;
  • Amoksikar;
  • ampicillina;
  • Augmentin;
  • Flemoxine Solutab;
  • amoxiclav;
  • piperacillina;
  • ticarcillina;

Contro pielonefrite cronica purulenta, cistite batterica, uretrite, endometrite, salpingite, alle donne vengono prescritte penicilline:

  • Augmentin;
  • amoxiclav;
  • Ampicillina + sulbactam;
  • Medoklav;
  • Piperacillina + tazobactam;
  • Ticarcillina con clavulanato.

Le penicilline non vengono utilizzate contro la prostatite, dal momento che non penetrano nel tessuto prostatico.

Se il paziente è allergico alle penicilline, l'orticaria e lo shock anafilattico sono possibili nel caso di trattamento con cefalosporine.

Al fine di evitare una reazione allergica, le allergie agli antibiotici beta-lattamici, che sono penicilline e cefalosporine, sono prescritti antibiotici macrolidici.

Esacerbazione della pielonefrite cronica in donne in gravidanza trattate:

  • ampicillina;
  • Amoxicillina + clavulanato;
  • Ticarcillina + clavulanato;
  • Oxacillin - per l'infezione da stafilococco.

L'elenco di antibiotici non penicillina che un medico può prescrivere da mal di gola, bronchite o polmonite durante la gravidanza include:

Penicilline per il trattamento di bambini

Le penicilline sono antibiotici a bassa tossicità, motivo per cui vengono spesso prescritti per i bambini con malattie infettive.

Nel trattamento dei bambini, viene data preferenza alle penicilline protette dagli inibitori intese per l'ingestione.

Gli antibiotici della penicillina per il trattamento dei bambini includono amoxicillina e analoghi, Augmentin, Amoxiclav, Flemoxin e Flemoklav Solyutab.

Utilizzato per trattare i bambini e le forme dell'antibiotico Solutab non della serie delle penicilline, l'elenco include analoghi con i nomi:

  • Wilprafen Solutab;
  • Unidox Solutab.

I farmaci sotto forma di compresse di Solutab dispersibili agiscono non meno efficacemente delle iniezioni e causano meno dolore e lacrime infantili durante il processo di trattamento. Leggi su antibiotici sotto forma di compresse effervescenti dispersibili possono essere sulla pagina "Antibiotico Solyutab".

Dalla nascita, Oppamox e alcuni dei suoi analoghi sono usati per trattare i bambini, che sono fatti in compresse solubili, granuli e polvere per sospensione. L'appuntamento del dosaggio rende il medico, in base all'età e al peso del bambino.

Nei bambini, le penicilline possono accumularsi nel corpo a causa dell'immaturità del sistema urinario o della malattia renale. Una maggiore concentrazione dell'antibiotico nel sangue ha un effetto tossico sulle cellule nervose, che si manifesta con le convulsioni.

Quando compaiono questi sintomi, il trattamento viene interrotto e l'antibiotico della serie di penicilline viene sostituito da un bambino di un altro gruppo.

Controindicazioni, effetti collaterali delle penicilline

Controindicazioni per l'uso della penicillina includono un'allergia agli analoghi delle penicilline e delle cefalosporine. Se durante il trattamento compare un'eruzione cutanea, prurito, è necessario interrompere l'assunzione dei farmaci e consultare un medico.

Le allergie alle penicilline possono manifestare angioedema, anafilassi.

L'elenco degli effetti collaterali nelle penicilline è piccolo. La principale manifestazione negativa è la soppressione della microflora benefica intestinale.

Diarrea, candidosi, eruzioni cutanee sono i principali effetti collaterali dell'uso di penicillina. Meno comunemente, gli effetti collaterali di questa serie di farmaci si manifestano

  • nausea, vomito;
  • mal di testa;
  • colite pseudomembranosa;
  • edema.

L'uso di alcuni gruppi di penicillina - benzilpenicilline, carbenicilline, può causare squilibrio elettrolitico con l'insorgenza di iperkaliemia o ipernatriemia, che aumenta il rischio di infarto, ipertensione arteriosa.

Una lista più ampia di reazioni indesiderabili in oxacillina e analoghi:

  • violazione dei leucociti - bassa emoglobina, diminuzione dei neutrofili;
  • dai reni nei bambini - l'aspetto del sangue nelle urine;
  • febbre, vomito, nausea.

Per prevenire lo sviluppo di effetti indesiderati, è necessario seguire le istruzioni per l'uso, prendere il farmaco nel dosaggio prescritto dal medico.

Per ulteriori informazioni su ciascun gruppo di antibiotici di penicillina leggere nella rubrica "Preparativi".

Antibiotici alla penicillina per bambini

Gli antibiotici ad ampio spettro per bambini e l'azione direzionale - una lista di farmaci in compresse e sospensioni

Per sconfiggere alcune infezioni che possono verificarsi in un bambino, si consiglia di somministrargli antibiotici per i bambini. Alcuni genitori hanno paura di usare tali droghe affatto, altri, al contrario, li considerano una panacea. Gli agenti antibatterici, se somministrati correttamente, non danneggiano il bambino. Leggi quali ti aiuteranno a curare il tuo bambino da alcune malattie.

Che cosa sono gli antibiotici per i bambini

I cosiddetti farmaci, sia naturali che sintetici, inibiscono l'attività vitale dei batteri e alcuni funghi che sono gli agenti causali di gravi malattie infettive. Gli antibiotici non aiutano contro le malattie della natura virale. Tali farmaci hanno un sacco di effetti collaterali, quindi i bambini possono essere trattati solo con una prescrizione medica. Di norma, vengono prescritti se la malattia è grave.

Quando gli antibiotici sono prescritti per i bambini

I farmaci sono destinati al trattamento di malattie batteriche e infettive. Per un piccolo paziente, vengono prescritti se il corpo stesso non riesce a superare l'agente patogeno. Il processo medico è fatto meglio in ospedale in modo che il medico possa monitorare costantemente le condizioni del piccolo paziente. Nei primi giorni della malattia, la terapia antibiotica non si applica. Se la malattia non scompare, il medico stabilisce la natura dell'agente patogeno e prescrive un medicinale che sarà efficace contro di esso.

Esiste un elenco di malattie per le quali il trattamento antibiotico è obbligatorio:

  • la polmonite;
  • la meningite;
  • sinusite acuta e cronica;
  • infezioni del tratto urinario;
  • otite media acuta e moderata;
  • scarlattina;
  • sinusite acuta;
  • tonsillite streptococcica;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • tonsillite purulenta.

Non sarebbe superfluo elencare quelle malattie e condizioni in cui è inutile usare la terapia antibiotica per un bambino:

  1. Infezione virale respiratoria acuta (ARVI).
  2. Aumento della temperatura corporea.
  3. Infezioni intestinali accompagnate da feci molli.

È difficile distinguere una malattia virale (ARVI) da una malattia batterica, quindi, a volte il medico può prescrivere farmaci, guidati dallo stato del bambino, piuttosto che una diagnosi accurata. Questo succede se:

  1. Un bambino di meno di tre mesi e più di tre giorni la sua temperatura corporea non scende sotto i 38 gradi.
  2. C'era un dolore lancinante nell'orecchio e il liquido ne fuoriesce.
  3. Dopo il miglioramento, lo stato di salute è peggiorato nuovamente nel sesto giorno di malattia.
  4. Sulle tonsille è apparsa la placca.
  5. I linfonodi sottomandibolari sono aumentati.
  6. La secrezione purulenta proveniva dal naso, la voce diventava nasale, il dolore appariva nella fronte o nei seni.
  7. La tosse secca dura più di 10 giorni.

Tipi di antibiotici per bambini

I preparati possono essere di origine naturale o sintetica. Per i bambini è più conveniente somministrare medicinali sotto forma di sospensioni o compresse, ma in casi particolarmente gravi vengono anche prescritte le iniezioni. Ogni gruppo di farmaci colpisce alcuni tipi di agenti patogeni. A volte è meglio prescrivere una vasta gamma di antibiotici, anche se hanno molti effetti collaterali. Questo succede in questi casi:

  1. Non c'è tempo per determinare l'agente eziologico della malattia. Se l'infezione è molto grave e si diffonde rapidamente, viene applicata questa strategia di trattamento.
  2. I batteri patogeni sono resistenti agli antibiotici ai farmaci di uno spettro ristretto di azione. Se i farmaci sono già stati usati in precedenza, il corpo potrebbe non rispondere ai loro effetti.
  3. Ci sono molti agenti patogeni.

penicilline

Sono prescritti per sinusite acuta, otite, tonsillite, scarlattina, infezioni della pelle. Le droghe della penicillina causano spesso allergie e dipendenze. A poco a poco, il corpo smette di rispondere ai loro effetti. Tuttavia, in questa categoria, la maggior parte dei farmaci che possono essere prescritti dalla nascita. L'elenco dei farmaci penicillina:

  • Amoxicillina (dalla nascita a 5 anni - in sospensione, la dose è selezionata in base al peso e all'età del bambino);
  • Amoxiclav (sospensione antibiotica per i bambini a partire dall'anno);
  • Augmentin (polvere per sospensione consentita dalla nascita);
  • ampicillina;
  • Flemoksin Solyutab (permesso dalla nascita, il dosaggio è calcolato in base al peso);
  • Amosin.

Gli antibiotici di questo tipo sono ammessi per indicazioni severe. Di norma, vengono prescritti per grave polmonite, esacerbazione di tonsillite cronica, pertosse, grave mal di gola, sinusite, otite acuta da tre mesi. Non uccidere i batteri, ma impedire la loro azione. Macrolidi:

Antibiotici a base di cefalosporina per bambini

I farmaci in questo gruppo sono prescritti per le infezioni gravi e acute. Sono semi-sintetici, influenzano il corpo più delicatamente delle penicilline, molto raramente causano allergie e sono considerate più efficaci. Preparati di cefalosporina, che sono autorizzati a prescrivere ai bambini:

  • Cefixime (somministrare la sospensione da sei mesi e capsule - adolescenti più grandi, da 12 anni);
  • cefotaxime;
  • Pantsef;
  • Zinnat;
  • cefuroxima;
  • axetil;
  • ceftriaxone;
  • Zinatsef (aiuta con infezioni respiratorie, meningite, malattie delle articolazioni, è disponibile come polvere da iniezione)
  • Ceforal Solutab;
  • Suprax (preparato di cefalosporine di terza generazione, prodotto in granuli per la produzione di sospensioni, ammesso per sei mesi);
  • Cephalexin.

tetracicline

I preparati di questo gruppo sono efficaci contro una varietà di batteri e alcuni funghi. I farmaci più comuni sono:

aminoglicosidi

Farmaci universali resistenti non solo ai batteri, ma anche ad altri antibiotici. Sono prescritti per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, degli organi respiratori. La lista dei farmaci:

Le droghe in questo gruppo sono molto forti, quindi non sono prescritte ai bambini sotto i 18 anni di età. Tra i molti effetti collaterali vale la pena sottolineare il fatto che i fluorochinoli interrompono la formazione della cartilagine. L'elenco dei farmaci in questo gruppo:

antimicotico

Dalle malattie causate da agenti patogeni fungini, sarà in grado di sbarazzarsi con l'aiuto di tali farmaci:

Caratteristiche dell'applicazione

Quando si somministrano antibiotici ai bambini, a mamma e papà, è necessario seguire alcune regole:

  1. La scelta del farmaco, determinare il dosaggio e il regime di trattamento dovrebbe essere solo il medico curante quando è possibile confermare un'infezione batterica. L'automedicazione con antibiotici può portare a conseguenze disastrose, specialmente se si parla di un corpo debole.
  2. Il ricevimento di medicine antibatteriche deve esser effettuato rigorosamente su ore, nello stesso momento.
  3. Per lavare una pillola o una sospensione, è necessario utilizzare solo acqua pura non gassata.
  4. Allo stesso tempo, dovrebbero essere fatti i preparativi per ripristinare la microflora nel tubo digerente. Loro e le vitamine per rafforzare il sistema immunitario hanno bisogno di un po 'di tempo dopo il completamento della terapia antibiotica.
  5. La tattica del trattamento deve essere immediatamente corretta se il bambino peggiora o se le sue condizioni non cambiano da due giorni, sono state fatte reazioni avverse molto forti, o grazie a test di laboratorio su sangue o altro biomateriale, è stato possibile identificare l'agente patogeno.
  6. Se si scopre che l'infezione non è batterica, gli antibiotici dovrebbero essere fermati.
  7. Non combinare farmaci antibatterici con antistaminici, immunomodulatori, antimicotici.
  8. Se lo strumento è scelto correttamente, il bambino si sentirà meglio il secondo o il terzo giorno. Tuttavia, questo non significa che il trattamento debba essere interrotto. Prendi l'antibiotico di cui hai bisogno per tutti i giorni raccomandati dal medico.

Tosse e naso che cola

Prima di somministrare un antibiotico, è necessario assicurarsi che i sintomi sgradevoli siano causati da un'infezione batterica. La tosse e il naso che cola possono essere osservati in tali malattie:

  • bronchite batterica;
  • la tubercolosi;
  • la polmonite;
  • pleurite;
  • mal di gola;
  • lesione del tratto respiratorio da micoplasmi o clamidia;
  • tracheite purulenta.

È più ragionevole passare un espettorato per l'analisi per determinare l'agente causale al fine di selezionare l'antibiotico più appropriato. Tuttavia, con una salute molto scarsa, non c'è tempo per questo, e quindi gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per i bambini. Il farmaco viene scelto in base all'età e al peso del paziente. Che tipo di antibiotico può essere prescritto per la tosse e la corizza:

  1. Penicilline. Con una tosse fredda, secca o umida, possono essere prescritti Amoxicillina, Amoxiclav, Flemoxin Soluteb, Augmentin, Ospamox.
  2. Cefalosporine. Questi farmaci sono prescritti, se la penicillina non ha dato effetto o sono già stati coinvolti un paio di mesi fa: Cefixime, Cefuroxime, Suprax, Cefotaxime.
  3. Macrolidi. Mezzi di questo gruppo che sono prescritti per la tosse e il naso che cola: Sumamed, Rulid, Makropen, Azithromycin, Clarithromycin, Azithromycin, Klacid.

Un effetto più morbido e più sicuro sul corpo è la terapia antibiotica per uso locale. Se un bambino ha un naso che cola, allora alcuni farmaci vengono usati come gocce nasali. Antibiotici per il raffreddore per i bambini di uso locale:

A temperatura elevata

Dovremmo iniziare dal fatto che un tale sintomo nella maggior parte dei casi è caratteristico delle infezioni virali e che gli antibiotici per la SARS nei bambini (così come negli adulti) sono inefficaci. Quali segni suggeriscono che la temperatura sia aumentata a causa di una malattia batterica:

  1. Recentemente, il bambino ha avuto un raffreddore, ma subito dopo il recupero, tutti i sintomi della malattia sono tornati.
  2. Temperature superiori a 38 gradi durano tre giorni. Gli agenti antipiretici e antivirali non funzionano.
  3. Per prima cosa, compare un mal di gola, poi un naso che cola e in seguito la temperatura sale. Se i sintomi si manifestano gradualmente e lentamente, allora l'infezione è probabilmente batterica, piuttosto che virale.

Quali farmaci possono essere prescritti per una malattia, uno dei sintomi di cui è la febbre:

  • ampicillina;
  • ceftriaxone;
  • amoxicillina;
  • klatsid;
  • Augmentin;
  • Supraks;
  • Sumamed;
  • cefixime;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefazolina;
  • Flemoklav Solyutab;
  • cefotaxime;
  • azitromicina;
  • Claritromicina.

Antibiotici per i neonati

Più piccolo è il bambino, più severe dovrebbero essere le indicazioni per prescrivere farmaci antibatterici. Il medico deve assicurarsi che l'infezione sia batterica e solo allora prescrivere questo o quel medicinale. Non dovresti somministrare antibiotici ai tuoi bambini sin dai primi giorni della malattia, devi dare al corpo la possibilità di combattere da solo. Di regola, i farmaci antibatterici vengono prescritti ai neonati per 3-5 giorni, se il trattamento con altri mezzi non ha dato risultati. Eccezioni per le quali il trattamento antibiotico deve iniziare immediatamente:

  • infezione da meningococco;
  • infiammazione dei polmoni;
  • patologia cronica;
  • tonsillite purulenta.

I bambini dovrebbero preferibilmente ricevere antibiotici sotto forma di sospensione o polvere disciolta in acqua. Il dosaggio è determinato solo dal medico, contando sulla base del peso del bambino, della sua età. Quali farmaci possono essere prescritti dalla nascita:

L'antibiotico più sicuro

È estremamente indesiderabile che i bambini prescrivano gli aminoglicosidi, perché questi farmaci possono dare complicazioni ai reni, agli apparecchi acustici e a molti altri organi. Non è consigliabile trattare un piccolo paziente con tetracicline, che compromettono gravemente la cartilagine e il tessuto osseo. Farmaci antibatterici con una lista relativamente piccola di effetti collaterali:

  1. Penicilline: Augmentin, Amoxiclav, Flemoxin Solutab, Amoxicillin, Oxacillin, Ampicillin.
  2. Cefalosporine: Aksetin, Zinnat, Zinatsef, Cefalexin, Cefilim, Cefexim.
  3. Macrolidi: Sumamed, Emomicina, Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina.
  4. Fluoroquinoli: Moximac, Levofloxacina, Moxifloxacina, Avelox, Ciprofloxacina.

Gli antibiotici per un bambino dovrebbero essere acquistati solo con una prescrizione del medico. Puoi acquistarli nel negozio online selezionando nel catalogo e ordinando quello giusto. Il prezzo dipende da molti fattori. Puoi vedere il costo approssimativo dei farmaci nella tabella sottostante:

Antibiotici ad ampio spettro per bambini

Il primo, come sapete, la Terra è stata colonizzata da batteri. Ce ne sono milioni, sono ovunque: nell'acqua, nell'aria, nel suolo, dentro e intorno a ciascuno di noi. "I batteri buoni" ci aiutano, ma quelli "cattivi" spesso causano malattie molto gravi. Oggi, tutti, anche lontani dalla medicina, una persona ha idee molto specifiche sugli antibiotici e si concentra su almeno alcuni nomi di farmaci. All'udienza e con il termine "antibiotici ad ampio spettro". Vediamo cos'è e partiamo dall'inizio.

Un po 'di storia

Il primo antibiotico fu ottenuto nel 1928 dall'inglese Alexander Fleming. Era Penicillina, ma si è rivelato in rapido deterioramento e persino il comitato di esperti del club medico non è passato. Solo 10 anni dopo, gli americani Howard Florey e Ernst Chain identificarono l'antibiotico come una specie separata, resistente all'ambiente, e testarono immediatamente i feriti negli ospedali della Seconda Guerra Mondiale.

A partire dal 1943, la penicillina fu lanciata nella produzione di massa e, dopo 2 anni, Flory e Cheyne ottennero il premio Nobel.

Gli antibiotici sono un gruppo di sostanze (semi-sintetiche, animali o vegetali) che possono distruggere batteri, microrganismi, funghi.

Gli antibiotici sono convenzionalmente suddivisi in battericidi e batteriostatici. I primi sono di temperamento da massacro, distruggono immediatamente il parassita senza lirismo inutile, i secondi sono intellettuali, hanno un approccio scientifico ea lungo termine - bloccano la capacità del nemico di riprodursi.

Alcuni antibiotici affrontano più efficacemente un tipo di batteri, altri - con un altro. Ma ci sono tali "combattenti" per la nostra salute che sono in grado di distruggere microbi completamente diversi. Questi sono gli antibiotici ad ampio spettro.

Non è sempre chiaro quali batteri, funghi o flora condizionatamente patogena abbiano causato la malattia, e non c'è tempo per i test di laboratorio: il bambino ha bisogno di cure di emergenza. In questi casi, i medici prescrivono antibiotici ad ampio spettro. Ad esempio, in caso di meningite in un karapuz, la questione della vita e della morte può essere risolta nel giro di poche ore e gli esami di laboratorio saranno pronti solo in 2-3 giorni. Mentre i medici capiscono che cosa ha causato una grave malattia in un bambino, gli antibiotici ad ampio spettro entrano immediatamente nella lotta contro i parassiti sconosciuti.

Tipi di antibiotici ad ampio spettro

penicilline

Possiede principalmente azione battericida. Distruggono le pareti cellulari dei batteri. Distruggere efficacemente e rapidamente lo stafilococco, gli agenti patogeni della gonorrea, E. coli, salmonella, pertosse. I rappresentanti più importanti della serie sono Amoxicillina e Ampicillina.

Un elenco di tutti gli antibiotici di penicillina e una grande quantità di dati su di essi.

I farmaci antibatterici oggi abituali meno di un secolo fa hanno fatto una vera rivoluzione in medicina. L'umanità ha ricevuto potenti armi per combattere le infezioni, precedentemente considerate mortali.

Il primo era costituito da penicilline antibiotiche, che salvarono molte migliaia di vite durante la seconda guerra mondiale e sono di attualità nella pratica medica moderna. L'era della terapia antibiotica è iniziata con loro e grazie a loro sono stati ottenuti tutti gli altri farmaci antimicrobici.

Antibiotici alla penicillina: una lista di farmaci, una breve descrizione e analoghi

Questa sezione fornisce un elenco completo dei farmaci antimicrobici attualmente rilevanti. Oltre alle caratteristiche dei composti di base, vengono forniti tutti i nomi commerciali e gli analoghi.

Benzilpenicillina potassio e sali di sodio

Influiscono principalmente su microrganismi gram-positivi. Attualmente, la maggior parte dei ceppi ha sviluppato resistenza, ma gli spirocheti sono ancora sensibili alla sostanza.

Gramox-D, Osp, Star-Pen, Ospamox

È indicato per il trattamento delle infezioni da streptococco e pneumococco. Rispetto ai sali di potassio e sodio, agisce più a lungo, poiché si dissolve più lentamente e viene assorbito dal deposito intramuscolare.

Benzilpenicillina-KMP (-G, -Teva, -G 3 mega)

È usato per i reumatismi cronici con uno scopo preventivo, così come per il trattamento di malattie infettive di gravità moderata e lieve causate da streptococchi.

Benzitsillin-1, Moldamin, Extincillin, Retarpin

Ha un effetto terapeutico simile ai gruppi precedenti, ma non si rompe in un ambiente gastrico acido. Disponibile in forma di pillola.

V-Penicillina, Kliatsil, Osp, Penicillin-Fau, Vepikombin, Megacillin Oral, Pen-os, Star-Pen

Attivo contro gli stafilococchi, producendo penicillinasi. È caratterizzato da una bassa attività antimicrobica, è completamente inefficace contro i batteri che non sono resistenti alla penicillina.

Oxamp, Ampioks, Oxamp-Sodium, Oksamsar

Spettro espanso di attività antimicrobica. Oltre allo spettro principale delle malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, tratta e causato da Escherichia, Shigella, Salmonella.

Ampicillina AMP-KID (-AMP-Forte, -Ferein, -AKOS, -triidrato, -Innotec), Zetsil, Pentriksil, Penodil, Standatsillin

È usato per trattare l'infiammazione delle vie respiratorie e delle vie urinarie. Dopo aver scoperto l'origine batterica dell'ulcera gastrica viene utilizzato per l'eradicazione di Helicobacter pylori.

Flemoksin solyutab, Hikontsil, Amosin, Ospamoks, Ekobol

Nello spettro dell'azione antimicrobica comprende il bacillo pus pusico e gli enterobatteri. La digeribilità e l'effetto battericida sono superiori a quelli della Carbenicillina.

Simile al precedente, tuttavia, ha aumentato i livelli di tossicità.

Isipen, Pipracil, Picillin, Pipraks

A scapito dell'inibitore, lo spettro dell'attività antimicrobica è espanso rispetto all'agente non protetto.

Augmentin, Flemoklav Solyutab, Amoxiclav, Amklav, Amovikomb, Verclav, Ranklav, Arlet, Klamosar, Rapiklav

Sulacillina, Liboccil, Unazin, Sultasin

L'indicazione principale per l'uso è le infezioni nosocomiali.

Le informazioni fornite sono solo a scopo informativo e non costituiscono una guida all'azione. Tutti gli appuntamenti sono fatti esclusivamente da un medico e la terapia è sotto il suo controllo.

Nonostante la bassa tossicità delle penicilline, il loro uso incontrollato porta a gravi conseguenze: la formazione di resistenza nel patogeno e la transizione della malattia in una forma cronica che è difficile da curare. È per questo motivo che la maggior parte dei ceppi di batteri patogeni sono resistenti agli ABP di prima generazione oggi.

L'uso per la terapia antibatterica dovrebbe essere esattamente il farmaco che è stato nominato da uno specialista. Tentativi indipendenti di trovare un analogo economico e di risparmiare possono portare a un deterioramento.

Ad esempio, il dosaggio del principio attivo in un farmaco generico può differire o diminuire, il che influenzerà negativamente il corso del trattamento.

Quando è necessario sostituire il medicinale a causa di una carenza acuta di finanze, è necessario chiedere al medico per questo, dal momento che solo uno specialista sarà in grado di scegliere l'opzione migliore.

Penicilline: definizione e proprietà

I preparati del gruppo della penicillina appartengono ai cosiddetti beta-lattamici - composti chimici che hanno un anello beta-lattamico nella loro formula.

Questa componente strutturale è di importanza decisiva nel trattamento delle malattie infettive batteriche: impedisce la generazione di uno speciale biopolimero di peptidoglicano da parte di batteri che è necessario per la costruzione della membrana cellulare. Di conseguenza, la membrana non può formarsi e il microrganismo muore. Non vi è alcun effetto distruttivo sulle cellule umane e animali per il motivo che non contengono peptidoglicano.

Le preparazioni mediche basate sui prodotti di scarto dei funghi della muffa sono ampiamente utilizzate in tutte le aree della medicina a causa delle seguenti proprietà:

  • Alta biodisponibilità: i farmaci vengono rapidamente assorbiti e diffusi attraverso i tessuti. L'indebolimento della barriera emato-encefalica durante l'infiammazione del rivestimento del cervello contribuisce alla penetrazione nel liquido cerebrospinale.
  • Ampio spettro antimicrobico. A differenza dei preparati chimici di prima generazione, le penicilline moderne sono efficaci contro la stragrande maggioranza dei batteri gram-negativi e positivi. Sono anche resistenti alla penicillinasi e all'ambiente acido dello stomaco.
  • Tossicità più bassa tra tutti gli ABP. Possono essere utilizzati anche durante la gravidanza e il corretto ricevimento (come prescritto dal medico e secondo le istruzioni) elimina quasi completamente lo sviluppo degli effetti collaterali.

Nel processo di ricerca ed esperimenti, sono stati ottenuti molti preparati medici con varie proprietà. Ad esempio, quando si appartiene a una serie comune, la penicillina e l'ampicillina non sono la stessa cosa. Tutti gli ABP di penicillina sono ben compatibili con la maggior parte degli altri farmaci. Per quanto riguarda la terapia complessa con altri tipi di farmaci antibatterici, l'uso congiunto con agenti batteriostatici indebolisce l'efficacia delle penicilline.

classificazione

Uno studio approfondito delle proprietà del primo antibiotico ha mostrato la sua imperfezione. Nonostante lo spettro piuttosto ampio di azione antimicrobica e bassa tossicità, la penicillina naturale è risultata sensibile a uno speciale enzima distruttivo (penicillinasi) prodotto da alcuni batteri. Inoltre, ha completamente perso le sue qualità in un ambiente gastrico acido, quindi è stato utilizzato esclusivamente sotto forma di iniezioni. Alla ricerca di composti più efficaci e stabili, sono stati creati vari farmaci semi-sintetici.

Ad oggi, la penicillina antibiotica, la cui lista completa è riportata di seguito, è suddivisa in 4 gruppi principali.

biosintetica

Prodotto dai funghi muffa Penicillium notatum e Penicillium chrysogenum benzilpenicillina è un acido in struttura molecolare. Per scopi medici, si combina chimicamente con sodio o potassio per formare sali. I composti ottenuti vengono utilizzati per la preparazione di soluzioni di iniezione che vengono rapidamente assorbite.

L'effetto terapeutico si osserva entro 10-15 minuti dalla somministrazione, ma non dura più di 4 ore, il che richiede frequenti iniezioni ripetute nel tessuto muscolare (in casi particolari il sale di sodio può essere somministrato per via endovenosa).

Questi farmaci penetrano bene nei polmoni e nelle mucose, e nei fluidi cerebrospinale e sinoviale, nel miocardio e nelle ossa - in misura minore. Tuttavia, nelle infiammazioni delle meningiti (meningite) aumenta la permeabilità della barriera emato-encefalica, che consente di curare con successo.

Per prolungare l'effetto del farmaco, la benzilpenicillina naturale è combinata con novocaina e altre sostanze. I sali ottenuti (novocainico, Bitsillin-1, 3 e 5) dopo l'iniezione intramuscolare formano un deposito di droga nel sito di iniezione, da cui la sostanza attiva entra continuamente nel sangue ea bassa velocità. Questa proprietà consente di ridurre il numero di iniezioni fino a 2 volte al giorno mantenendo l'effetto terapeutico dei sali di potassio e sodio.


Questi farmaci sono usati per il trattamento antibiotico a lungo termine di reumatismi cronici, sifilide, infezione da streptococco focale.
La fenossimetilpenicillina è un'altra forma di benzilpenicillina destinata al trattamento di malattie infettive moderate. Differisce dalla resistenza sopra descritta all'acido cloridrico del succo gastrico.

Questa qualità consente di rilasciare il farmaco sotto forma di compresse per somministrazione orale (da 4 a 6 volte al giorno). La maggior parte dei batteri patogeni, ad eccezione delle spirochete, è resistente alle penicilline biosintetiche.

Antisafilococco semisintetico

La benzilpenicillina naturale è inattiva rispetto ai ceppi di stafilococco che producono penicillinasi (questo enzima distrugge l'anello beta-lattamico del principio attivo).

Per molto tempo la penicillina non è stata utilizzata per il trattamento dell'infezione da stafilococco, mentre nel 1957 l'oxacillina non è stata sintetizzata sulla base. Inibisce l'attività dell'agente causale beta-lattamasi, ma è inefficace contro le malattie causate da ceppi sensibili alla benzilpenicillina. Questo gruppo comprende anche cloxacillina, dicloxacillina, meticillina e altri, che non sono quasi usati nella moderna pratica medica a causa dell'aumentata tossicità.

Antibiotici del gruppo della penicillina in compresse a largo spettro

Ciò include due sottogruppi di agenti antimicrobici destinati all'uso orale e che hanno un'azione battericida contro la maggior parte degli agenti patogeni (sia gram + che grammo).

aminopenicillin

Rispetto ai gruppi precedenti, questi composti presentano due vantaggi significativi. In primo luogo, sono attivi in ​​relazione a una gamma più ampia di agenti patogeni, in secondo luogo, sono prodotti in forma di compresse, il che facilita notevolmente l'uso. Gli svantaggi includono la sensibilità alla beta-lattamasi, cioè le aminopenicilline (ampicillina e amoxicillina) non sono adatte per il trattamento delle infezioni da stafilococco.

Tuttavia, in combinazione con oxacillina (Ampioks) diventano resistenti.

Preparazioni sono ben assorbiti e agiscono per lungo tempo, che riduce la molteplicità di utilizzo di fino a 2-3 volte in 24 ore. Le indicazioni principali per l'uso sono meningite, sinusite, otite, infezioni urinarie e delle vie respiratorie superiori, enterocolite e eradicazione di Helicobacter (agente causale di ulcere gastriche). Un effetto collaterale comune è un'eruzione caratteristica aminopenicillins natura non allergica che scompare immediatamente dopo la cancellazione.

pseudomonas

Rappresentano una serie di antibiotici a penicillina separata, dal nome del quale lo scopo diventa chiaro. L'attività antibatterica è simile alle aminopenicilline (con l'eccezione delle pseudomonadi) ed è pronunciata in relazione al bastone piocianico.

Secondo il grado di efficienza si dividono in:

  • Carboxypenicillins, il cui significato clinico è recentemente diminuito. La carbenicillina, che è diventata la prima di questo sottogruppo, è anche efficace contro il proteico che è resistente all'ampicillina. Attualmente, quasi tutti i ceppi sono resistenti alle carbossipendine.
  • Le uroidopenicilline sono più efficaci in relazione al Pseudomonas aeruginosa, possono anche essere prescritte per le infiammazioni causate da Klebsiella. Le più efficaci sono la Piperacillina e l'Azlocillina, di cui solo quest'ultima rimane rilevante nella pratica medica.

Ad oggi, la stragrande maggioranza dei ceppi di Pseudomonas aeruginosa è resistente alle carbossipendine e alle ureidopenicilline. Per questo motivo, il loro significato clinico è ridotto.

Combinazione protetta dall'inibitore

Il gruppo di ampicillina di antibiotici, altamente attivo in relazione alla maggior parte dei patogeni, viene distrutto dai batteri che formano la penicillina. Poiché l'effetto battericida di oxacillina resistente a questi è significativamente più debole di quello di ampicillina e amoxicillina, le medicine combinate sono state sintetizzate.

In combinazione con sulbactam, antibiotici e clavulanato tazobactam ricevono un secondo anello beta-lattamico e, di conseguenza, la resistenza ai beta-lattamasi. Inoltre, gli inibitori hanno il loro proprio effetto antibatterico, migliorando il principale ingrediente attivo.

I farmaci protetti dagli inibitori trattano con successo gravi infezioni nosocomiali, i cui ceppi sono resistenti alla maggior parte dei farmaci.

Penicilline nella pratica medica

Una vasta gamma di azione e buona tollerabilità dei pazienti ha il miglior mezzo di trattamento penicillina delle malattie infettive. Agli albori dell'era di farmaci antimicrobici benzilpenicillina ei suoi sali sono i farmaci di scelta, ma al momento la maggior parte degli agenti patogeni sono resistenti ad essi. Tuttavia, penicillina semi-sintetica moderna antibiotici pillole, iniezioni, e altre forme di dosaggio occupano una posizione di rilievo nella terapia antibiotica in diversi campi della medicina.

Polmonologia e otorinolaringoiatria

Lo scopritore ha anche notato la particolare efficacia della penicillina nei confronti degli agenti patogeni respiratori, quindi il farmaco è più utilizzato in questo settore. Quasi tutti sono effetti dannosi dei batteri che causano sinusite, meningite, bronchite, polmonite e altre malattie del tratto respiratorio inferiore e superiore.

Gli agenti protetti dagli inibitori trattano anche infezioni nosocomiali particolarmente pericolose e persistenti.

venereologia

Le spirochete sono uno dei pochi microrganismi che hanno mantenuto la suscettibilità alla benzilpenicillina e ai suoi derivati. Le benzilpenicilline sono anche efficaci in relazione ai gonococchi, il che rende possibile trattare con successo la sifilide e la gonorrea con effetti collaterali minimi sul corpo del paziente.

gastroenterologia

L'infiammazione intestinale causata dalla microflora patogena, è ben tollerabile dal trattamento con farmaci resistenti agli acidi.

Di particolare importanza sono le aminopenicilline, che fanno parte della complessa eradicazione di Helicobacter.

ginecologia

Nella pratica ostetrica e ginecologica, molti preparati di penicillina dalla lista sono usati sia per trattare le infezioni batteriche del sistema riproduttivo femminile sia per prevenire l'infezione del neonato.

oftalmologia

Qui penicilline occupano anche un luogo degno: colliri, pomate e soluzioni per iniezione sono trattati cheratite, ascessi, congiuntivite gonococcica e altre malattie dell'occhio.

Le malattie del sistema urinario, di origine batterica, rispondono bene alla terapia solo con farmaci protetti dagli inibitori. I restanti sottogruppi sono inefficaci, poiché i ceppi di agenti patogeni sono altamente resistenti a loro.

Le penicilline sono utilizzate in quasi tutte le aree della medicina per l'infiammazione causata da microrganismi patogeni e non solo per il trattamento. Ad esempio, nella pratica chirurgica, sono nominati per prevenire le complicanze postoperatorie.

Caratteristiche della terapia

Il trattamento con farmaci antibatterici in generale e penicilline in particolare deve essere effettuato solo come prescritto dal medico. Nonostante la tossicità minima del farmaco stesso, il suo uso improprio danneggia gravemente il corpo. Affinché la terapia antibiotica porti al recupero, è necessario seguire un consiglio medico e conoscere le caratteristiche del farmaco.

Il trattamento con farmaci antibatterici in generale e penicilline in particolare deve essere effettuato solo come prescritto dal medico. Nonostante la tossicità minima del farmaco stesso, il suo uso improprio danneggia gravemente il corpo. Affinché la terapia antibiotica porti al recupero, è necessario seguire un consiglio medico e conoscere le caratteristiche del farmaco.

Lo scopo della penicillina e vari preparati basati su di esso in medicina è dovuto all'attività della sostanza rispetto a specifici agenti patogeni. Gli effetti batteriostatici e battericidi si manifestano in relazione a:

  • Batteri Gram-positivi - gonococchi e meningococchi;
  • Gram - vari stafilococchi, streptococchi e pneumococchi, la difterite, Pseudomonas e coli sibiroyazvennoy, Proteus;
  • Actinomiceti e spirochete.

Bassa tossicità e ampio spettro d'azione rende il gruppo penicilline trattamento ottimale per il mal di gola, polmonite (sia focali e lobare), scarlattina, difterite, meningite, setticemia, setticemia, pleurite, Pio, osteomielite in entrambe le forme acute e croniche, endocardite batterica, varie infezioni purulente della pelle, membrane mucose e tessuti molli, erisipela, antrace, gonorrea, sifilide, actinomycosis, oftalmia, e malattie degli occhi e malattie ORL.

Controindicazioni

Tra le rigide controindicazioni c'è solo l'intolleranza individuale alla benzilpenicillina e ad altri farmaci in questo gruppo. Non è consentita la somministrazione di farmaci endolyumbalnoe (iniezione nel midollo spinale) a pazienti con diagnosi di epilessia.

Durante la gravidanza, la terapia antibiotica con i preparati di penicillina deve essere trattata con estrema cautela. Nonostante il fatto che abbiano effetti teratogeni minimi, è necessario prescrivere compresse e colpi solo in caso di necessità urgente, valutando il grado di rischio per il feto e la più incinta.

Poiché la penicillina e i suoi derivati ​​penetrano liberamente dal flusso sanguigno nel latte materno, è consigliabile rifiutare l'allattamento al seno durante la terapia. Il farmaco può provocare una grave reazione allergica nei neonati, anche con il primo utilizzo. Per l'allattamento non si è fermato, il latte dovrebbe essere decantato regolarmente.

Effetti collaterali

Tra gli altri agenti antibatterici, le penicilline si distinguono favorevolmente per la bassa tossicità.

Gli effetti indesiderati del consumo includono:

  • Reazioni allergiche Il più delle volte si manifesta con eruzioni cutanee, prurito, orticaria, febbre e gonfiore. È estremamente raro in casi gravi possibile shock anafilattico, che richiede la somministrazione immediata dell'antidoto (adrenalina).
  • Dysbacteriosis. Lo squilibrio della microflora naturale porta a disturbi digestivi (flatulenza, gonfiore, stitichezza, diarrea, dolore addominale) e lo sviluppo di candidosi. In quest'ultimo caso, sono interessate le mucose della cavità orale (nei bambini) o della vagina.
  • Reazioni neurotossiche L'impatto negativo della penicillina sul sistema nervoso centrale si manifesta con un aumento del riflesso eccitabilità, nausea e conati di vomito, convulsioni, a volte - coma.

Per prevenire lo sviluppo di dysbacteriosis ed evitare allergie aiuterà tempestivo supporto medico del corpo. È auspicabile combinare la terapia antibiotica con l'uso di pre e probiotici, così come i desensibilizzanti (se aumenta la sensibilità).

Antibiotici alla penicillina per bambini: caratteristiche di utilizzo

Le pillole e le iniezioni dei bambini devono essere prescritte attentamente, data la possibile reazione negativa, e la scelta di un determinato farmaco si avvicina deliberatamente.

Nei primi anni della vita di penicillina G è applicata in caso di sepsi, polmonite, meningite, otite media. Per il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie, mal di gola, bronchite e sinusite scelti gli antibiotici più sicuri dalla lista: amoxicillina, Augmentin, amoxiclav.

Il corpo del bambino è molto più sensibile alle droghe di un adulto. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino (la penicillina viene eliminata lentamente e, accumulando, può causare convulsioni), nonché adottare misure preventive. Questi ultimi includono l'uso di pre e probiotici per proteggere la microflora intestinale, la dieta e il pieno rafforzamento del sistema immunitario.

Informazioni storiche

La scoperta che ha fatto una vera rivoluzione medica del primo Novecento è stata fatta per caso. Va detto che le proprietà antibatteriche dei funghi muffa sono state notate da persone in antichità.

Alexander Fleming - lo scopritore della penicillina

Gli egiziani, ad esempio, anche 2500 anni fa, guarivano le ferite infiammate con impacchi di pane ammuffito, ma gli scienziati hanno preso in considerazione il lato teorico della questione nel diciannovesimo secolo. Ricercatori e medici europei e russi, studiando l'antibiosi (la capacità di alcuni microrganismi di distruggere gli altri), hanno cercato di trarne vantaggi pratici.

Alexander Fleming, un microbiologo britannico che, 28 settembre, 28 settembre, ha scoperto la muffa nelle piastre di Petri con colonie, ci è riuscito. Le sue dispute, causate dalla negligenza del personale di laboratorio, hanno germinato e distrutto i batteri patogeni. Interessato Fleming ha studiato attentamente questo fenomeno e ha isolato una sostanza battericida chiamata penicillina. Per molti anni, lo scopritore ha lavorato per ottenere un composto chimicamente puro e sostenibile adatto per il trattamento di persone, ma altri lo hanno inventato.

Nel 1941, Ernst Chain e Howard Florey riuscirono a eliminare le impurità dalla penicillina e condussero sperimentazioni cliniche con Fleming. I risultati hanno avuto un tale successo che entro l'anno 43 gli Stati Uniti hanno organizzato una produzione di massa di un farmaco che ha salvato molte centinaia di migliaia di vite anche durante la guerra. I meriti di Fleming, Cheyne e Flory prima che l'umanità venisse valutata nel 1945: lo scopritore e gli sviluppatori divennero vincitori del premio Nobel.

Successivamente, la preparazione chimica iniziale è stata costantemente migliorata. Così, apparvero le moderne penicilline, resistenti all'ambiente acido dello stomaco, resistenti alla penicillinasi e più efficaci in generale.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Come distinguere l'angina dai raffreddori

Faringite

L'angina è una malattia infettiva comune causata principalmente da due tipi di virus, rinovirus e coronavirus. Vuoi imparare a distinguere l'angina dai sintomi del raffreddore?

Cosa dovrei fare se la raucedine apparisse, sparisse o il mio naso si fosse seduto, ma la gola non mi faceva male?

Tosse

L'apparato vocale è molto sensibile a qualsiasi sostanza irritante. In inverno, le persone si rivolgono spesso a specialisti con una domanda, se una voce si è messa a sedere, la gola non fa male, cosa fare.