Principale / Mal di gola

Gli antibiotici ad ampio spettro per bambini e l'azione direzionale - una lista di farmaci in compresse e sospensioni

Mal di gola

Per sconfiggere alcune infezioni che possono verificarsi in un bambino, si consiglia di somministrargli antibiotici per i bambini. Alcuni genitori hanno paura di usare tali droghe affatto, altri, al contrario, li considerano una panacea. Gli agenti antibatterici, se somministrati correttamente, non danneggiano il bambino. Leggi quali ti aiuteranno a curare il tuo bambino da alcune malattie.

Che cosa sono gli antibiotici per i bambini

I cosiddetti farmaci, sia naturali che sintetici, inibiscono l'attività vitale dei batteri e alcuni funghi che sono gli agenti causali di gravi malattie infettive. Gli antibiotici non aiutano contro le malattie della natura virale. Tali farmaci hanno un sacco di effetti collaterali, quindi i bambini possono essere trattati solo con una prescrizione medica. Di norma, vengono prescritti se la malattia è grave.

Quando gli antibiotici sono prescritti per i bambini

I farmaci sono destinati al trattamento di malattie batteriche e infettive. Per un piccolo paziente, vengono prescritti se il corpo stesso non riesce a superare l'agente patogeno. Il processo medico è fatto meglio in ospedale in modo che il medico possa monitorare costantemente le condizioni del piccolo paziente. Nei primi giorni della malattia, la terapia antibiotica non si applica. Se la malattia non scompare, il medico stabilisce la natura dell'agente patogeno e prescrive un medicinale che sarà efficace contro di esso.

Esiste un elenco di malattie per le quali il trattamento antibiotico è obbligatorio:

  • la polmonite;
  • la meningite;
  • sinusite acuta e cronica;
  • infezioni del tratto urinario;
  • otite media acuta e moderata;
  • scarlattina;
  • sinusite acuta;
  • tonsillite streptococcica;
  • paratonzillit;
  • pielonefrite acuta;
  • tonsillite purulenta.

Non sarebbe superfluo elencare quelle malattie e condizioni in cui è inutile usare la terapia antibiotica per un bambino:

  1. Infezione virale respiratoria acuta (ARVI).
  2. Aumento della temperatura corporea.
  3. Infezioni intestinali accompagnate da feci molli.

È difficile distinguere una malattia virale (ARVI) da una malattia batterica, quindi, a volte il medico può prescrivere farmaci, guidati dallo stato del bambino, piuttosto che una diagnosi accurata. Questo succede se:

  1. Un bambino di meno di tre mesi e più di tre giorni la sua temperatura corporea non scende sotto i 38 gradi.
  2. C'era un dolore lancinante nell'orecchio e il liquido ne fuoriesce.
  3. Dopo il miglioramento, lo stato di salute è peggiorato nuovamente nel sesto giorno di malattia.
  4. Sulle tonsille è apparsa la placca.
  5. I linfonodi sottomandibolari sono aumentati.
  6. La secrezione purulenta proveniva dal naso, la voce diventava nasale, il dolore appariva nella fronte o nei seni.
  7. La tosse secca dura più di 10 giorni.

Tipi di antibiotici per bambini

I preparati possono essere di origine naturale o sintetica. Per i bambini è più conveniente somministrare medicinali sotto forma di sospensioni o compresse, ma in casi particolarmente gravi vengono anche prescritte le iniezioni. Ogni gruppo di farmaci colpisce alcuni tipi di agenti patogeni. A volte è meglio prescrivere una vasta gamma di antibiotici, anche se hanno molti effetti collaterali. Questo succede in questi casi:

  1. Non c'è tempo per determinare l'agente eziologico della malattia. Se l'infezione è molto grave e si diffonde rapidamente, viene applicata questa strategia di trattamento.
  2. I batteri patogeni sono resistenti agli antibiotici ai farmaci di uno spettro ristretto di azione. Se i farmaci sono già stati usati in precedenza, il corpo potrebbe non rispondere ai loro effetti.
  3. Ci sono molti agenti patogeni.

penicilline

Sono prescritti per sinusite acuta, otite, tonsillite, scarlattina, infezioni della pelle. Le droghe della penicillina causano spesso allergie e dipendenze. A poco a poco, il corpo smette di rispondere ai loro effetti. Tuttavia, in questa categoria, la maggior parte dei farmaci che possono essere prescritti dalla nascita. L'elenco dei farmaci penicillina:

  • Amoxicillina (dalla nascita a 5 anni - in sospensione, la dose è selezionata in base al peso e all'età del bambino);
  • Amoxiclav (sospensione antibiotica per i bambini a partire dall'anno);
  • Augmentin (polvere per sospensione consentita dalla nascita);
  • ampicillina;
  • Flemoksin Solyutab (permesso dalla nascita, il dosaggio è calcolato in base al peso);
  • Amosin.

macrolidi

Gli antibiotici di questo tipo sono ammessi per indicazioni severe. Di norma, vengono prescritti per grave polmonite, esacerbazione di tonsillite cronica, pertosse, grave mal di gola, sinusite, otite acuta da tre mesi. Non uccidere i batteri, ma impedire la loro azione. Macrolidi:

  • azitromicina;
  • Hemomitsin;
  • Azitral;
  • Sumamed ordinary e Forte;
  • Azitroks;
  • Zitrolid;
  • Azitsid;
  • Zetamaks;
  • Azimed;
  • eritromicina;
  • claritromicina;
  • Ekozitrin;
  • Ormaks;
  • Klabaks;
  • fromilid;
  • klatsid;
  • macrofoams;
  • Rulid.

Antibiotici a base di cefalosporina per bambini

I farmaci in questo gruppo sono prescritti per le infezioni gravi e acute. Sono semi-sintetici, influenzano il corpo più delicatamente delle penicilline, molto raramente causano allergie e sono considerate più efficaci. Preparati di cefalosporina, che sono autorizzati a prescrivere ai bambini:

  • Cefixime (somministrare la sospensione da sei mesi e capsule - adolescenti più grandi, da 12 anni);
  • cefotaxime;
  • Pantsef;
  • Zinnat;
  • cefuroxima;
  • axetil;
  • ceftriaxone;
  • Zinatsef (aiuta con infezioni respiratorie, meningite, malattie delle articolazioni, è disponibile come polvere da iniezione)
  • Ceforal Solutab;
  • Suprax (preparato di cefalosporine di terza generazione, prodotto in granuli per la produzione di sospensioni, ammesso per sei mesi);
  • Cephalexin.

tetracicline

I preparati di questo gruppo sono efficaci contro una varietà di batteri e alcuni funghi. I farmaci più comuni sono:

aminoglicosidi

Farmaci universali resistenti non solo ai batteri, ma anche ad altri antibiotici. Sono prescritti per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, degli organi respiratori. La lista dei farmaci:

chinolil

Le droghe in questo gruppo sono molto forti, quindi non sono prescritte ai bambini sotto i 18 anni di età. Tra i molti effetti collaterali vale la pena sottolineare il fatto che i fluorochinoli interrompono la formazione della cartilagine. L'elenco dei farmaci in questo gruppo:

  • ofloxacina;
  • Tarivid;
  • Zanotsin;
  • Zofloks;
  • Avelox;
  • ciprofloxacina;
  • Ekotsifol;
  • tsiprinol;
  • tsifran;
  • Tsiprobay;
  • Tsipromed;
  • tsiprolet;
  • levofloxacina;
  • Elefloks;
  • Levolet;
  • Ekolevid;
  • Glewe;
  • Haylefloks;
  • Lefoktsin;
  • Floratsid;
  • Fleksid;
  • Tavanic.

antimicotico

Dalle malattie causate da agenti patogeni fungini, sarà in grado di sbarazzarsi con l'aiuto di tali farmaci:

Caratteristiche dell'applicazione

Quando si somministrano antibiotici ai bambini, a mamma e papà, è necessario seguire alcune regole:

  1. La scelta del farmaco, determinare il dosaggio e il regime di trattamento dovrebbe essere solo il medico curante quando è possibile confermare un'infezione batterica. L'automedicazione con antibiotici può portare a conseguenze disastrose, specialmente se si parla di un corpo debole.
  2. Il ricevimento di medicine antibatteriche deve esser effettuato rigorosamente su ore, nello stesso momento.
  3. Per lavare una pillola o una sospensione, è necessario utilizzare solo acqua pura non gassata.
  4. Allo stesso tempo, dovrebbero essere fatti i preparativi per ripristinare la microflora nel tubo digerente. Loro e le vitamine per rafforzare il sistema immunitario hanno bisogno di un po 'di tempo dopo il completamento della terapia antibiotica.
  5. La tattica del trattamento deve essere immediatamente corretta se il bambino peggiora o se le sue condizioni non cambiano da due giorni, sono state fatte reazioni avverse molto forti, o grazie a test di laboratorio su sangue o altro biomateriale, è stato possibile identificare l'agente patogeno.
  6. Se si scopre che l'infezione non è batterica, gli antibiotici dovrebbero essere fermati.
  7. Non combinare farmaci antibatterici con antistaminici, immunomodulatori, antimicotici.
  8. Se lo strumento è scelto correttamente, il bambino si sentirà meglio il secondo o il terzo giorno. Tuttavia, questo non significa che il trattamento debba essere interrotto. Prendi l'antibiotico di cui hai bisogno per tutti i giorni raccomandati dal medico.

Tosse e naso che cola

Prima di somministrare un antibiotico, è necessario assicurarsi che i sintomi sgradevoli siano causati da un'infezione batterica. La tosse e il naso che cola possono essere osservati in tali malattie:

  • bronchite batterica;
  • la tubercolosi;
  • la polmonite;
  • pleurite;
  • mal di gola;
  • lesione del tratto respiratorio da micoplasmi o clamidia;
  • tracheite purulenta.

È più ragionevole passare un espettorato per l'analisi per determinare l'agente causale al fine di selezionare l'antibiotico più appropriato. Tuttavia, con una salute molto scarsa, non c'è tempo per questo, e quindi gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per i bambini. Il farmaco viene scelto in base all'età e al peso del paziente. Che tipo di antibiotico può essere prescritto per la tosse e la corizza:

  1. Penicilline. Con una tosse fredda, secca o umida, possono essere prescritti Amoxicillina, Amoxiclav, Flemoxin Soluteb, Augmentin, Ospamox.
  2. Cefalosporine. Questi farmaci sono prescritti, se la penicillina non ha dato effetto o sono già stati coinvolti un paio di mesi fa: Cefixime, Cefuroxime, Suprax, Cefotaxime.
  3. Macrolidi. Mezzi di questo gruppo che sono prescritti per la tosse e il naso che cola: Sumamed, Rulid, Makropen, Azithromycin, Clarithromycin, Azithromycin, Klacid.

Un effetto più morbido e più sicuro sul corpo è la terapia antibiotica per uso locale. Se un bambino ha un naso che cola, allora alcuni farmaci vengono usati come gocce nasali. Antibiotici per il raffreddore per i bambini di uso locale:

A temperatura elevata

Dovremmo iniziare dal fatto che un tale sintomo nella maggior parte dei casi è caratteristico delle infezioni virali e che gli antibiotici per la SARS nei bambini (così come negli adulti) sono inefficaci. Quali segni suggeriscono che la temperatura sia aumentata a causa di una malattia batterica:

  1. Recentemente, il bambino ha avuto un raffreddore, ma subito dopo il recupero, tutti i sintomi della malattia sono tornati.
  2. Temperature superiori a 38 gradi durano tre giorni. Gli agenti antipiretici e antivirali non funzionano.
  3. Per prima cosa, compare un mal di gola, poi un naso che cola e in seguito la temperatura sale. Se i sintomi si manifestano gradualmente e lentamente, allora l'infezione è probabilmente batterica, piuttosto che virale.

Quali farmaci possono essere prescritti per una malattia, uno dei sintomi di cui è la febbre:

  • ampicillina;
  • ceftriaxone;
  • amoxicillina;
  • klatsid;
  • Augmentin;
  • Supraks;
  • Sumamed;
  • cefixime;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefazolina;
  • Flemoklav Solyutab;
  • cefotaxime;
  • azitromicina;
  • Claritromicina.

Antibiotici per i neonati

Più piccolo è il bambino, più severe dovrebbero essere le indicazioni per prescrivere farmaci antibatterici. Il medico deve assicurarsi che l'infezione sia batterica e solo allora prescrivere questo o quel medicinale. Non dovresti somministrare antibiotici ai tuoi bambini sin dai primi giorni della malattia, devi dare al corpo la possibilità di combattere da solo. Di regola, i farmaci antibatterici vengono prescritti ai neonati per 3-5 giorni, se il trattamento con altri mezzi non ha dato risultati. Eccezioni per le quali il trattamento antibiotico deve iniziare immediatamente:

  • infezione da meningococco;
  • infiammazione dei polmoni;
  • patologia cronica;
  • tonsillite purulenta.

I bambini dovrebbero preferibilmente ricevere antibiotici sotto forma di sospensione o polvere disciolta in acqua. Il dosaggio è determinato solo dal medico, contando sulla base del peso del bambino, della sua età. Quali farmaci possono essere prescritti dalla nascita:

  • Tavanic;
  • tsiprolet;
  • tsifran;
  • amoxicillina;
  • doxiciclina;
  • cefuroxima;
  • ampicillina;
  • Augmentin;
  • Flemoxine Solutab;
  • cefuroxima;
  • Zinnat;
  • Zinatsef.

L'antibiotico più sicuro

È estremamente indesiderabile che i bambini prescrivano gli aminoglicosidi, perché questi farmaci possono dare complicazioni ai reni, agli apparecchi acustici e a molti altri organi. Non è consigliabile trattare un piccolo paziente con tetracicline, che compromettono gravemente la cartilagine e il tessuto osseo. Farmaci antibatterici con una lista relativamente piccola di effetti collaterali:

  1. Penicilline: Augmentin, Amoxiclav, Flemoxin Solutab, Amoxicillin, Oxacillin, Ampicillin.
  2. Cefalosporine: Aksetin, Zinnat, Zinatsef, Cefalexin, Cefilim, Cefexim.
  3. Macrolidi: Sumamed, Emomicina, Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina.
  4. Fluoroquinoli: Moximac, Levofloxacina, Moxifloxacina, Avelox, Ciprofloxacina.

Gli antibiotici per un bambino dovrebbero essere acquistati solo con una prescrizione del medico. Puoi acquistarli nel negozio online selezionando nel catalogo e ordinando quello giusto. Il prezzo dipende da molti fattori. Puoi vedere il costo approssimativo dei farmaci nella tabella sottostante:

I migliori antibiotici per bambini ad ampio spettro

Spesso tra i genitori, sorge la domanda: ci sono buoni antibiotici, quali sono meglio, sicuri e accettabili per l'uso? Perché i farmaci prescritti agli adulti non possono essere utilizzati nei bambini semplicemente riducendo la dose? E in generale, quanto è appropriato prescrivere antibiotici per varie patologie apparentemente non così significative e pericolose: raffreddori, bronchiti, alcune infezioni? Parliamo di antibiotici nella pratica pediatrica, cercheremo di identificare i gruppi più sicuri e scoprire se ci sono i migliori antibiotici per bambini da un gruppo di farmaci ad ampio spettro.

Che cosa sono gli antibiotici in generale?

Al momento della scoperta di antibiotici, sono diventati una vera svolta in medicina, un evento che si riferisce a uno dei principali in medicina. Da questo punto in poi, è diventato possibile far fronte a infezioni e processi infiammatori che prima erano mortali. Tuttavia, i farmaci antimicrobici, siano essi di origine naturale o artificiale, sono farmaci molto gravi che non possono essere acquistati da una farmacia e non possono essere assunti con ogni banale raffreddore, inoltre sono controindicati per le infezioni virali e possono essere più dannosi dell'aiuto. In ogni caso, nel decidere se prendere antibiotici, il pediatra deve valutare i pro ei contro e decidere se il bambino ha davvero bisogno dell'antibiotico al momento, se è il più ideale e il più sicuro (di cui non esiste ancora in natura). Se è impossibile fare a meno degli antibiotici, è importante scegliere la preparazione più appropriata per una situazione particolare, che sarà il più efficace e sicura possibile per un bambino di questa età e per questa particolare malattia.

Gli antibiotici vengono costantemente migliorati, i nuovi stanno sostituendo i farmaci obsoleti e inefficaci e oggi ci sono intere generazioni di farmaci antibatterici.

I genitori dovrebbero essere consapevoli che la nomina degli antibiotici e la loro selezione dovrebbero essere effettuati esclusivamente da un medico. Determina anche la dose, il metodo di somministrazione del farmaco e la durata del ciclo di trattamento. Il compito dei genitori è quello di ottenere una prescrizione per il farmaco, acquistarlo e applicarlo rigorosamente secondo lo schema prescritto dal medico (se il trattamento è fatto a casa).

Forniamo informazioni sugli antibiotici e tutte le loro varianti per la familiarizzazione, la formazione di concetti comuni e la risposta alla domanda - ci sono antibiotici ideali per i bambini?

Gruppi di antibiotici nella pratica pediatrica

Se non si tiene conto della situazione con patologie gravi e gravi, potenzialmente letali e rare che sono trattate esclusivamente in ospedale e dove possono essere applicati speciali gruppi di antibiotici e specifici farmaci chemioterapici, esaminando la pratica ambulatoriale e il trattamento nei bambini dei processi infettivi e infiammatori più comuni, quindi applicabile La pediatria sono tre gruppi di farmaci:

  • penicilline, che in realtà iniziò l'era degli antibiotici e che sono ancora attivamente e ampiamente usati in terapia. Iniziano il trattamento di infezioni non complicate nei bambini.
  • cefalosporine, Questo è un gruppo abbastanza ampio e attivo di farmaci di un ampio spettro terapeutico, con quattro generazioni di farmaci. Nella pratica pediatrica, sono applicabili le prime tre generazioni di farmaci.
  • macrolidi (Eritromicina conosciuta dall'infanzia e suoi derivati ​​vari - Rulido, Makropen, Sumamed).

I farmaci si basano su sostanze attive con attività antimicrobica e possono essere prodotti con diversi nomi di marchi, mentre di fatto hanno lo stesso effetto. Un esempio è Azithromycin e Sumamed, la sostanza in essi è la stessa, ma il prezzo e l'efficacia variano a seconda del produttore, anche se leggermente.

Ci sono molti antibiotici di questi tre gruppi sul mercato dei farmaci pediatrici, ed a volte è difficile per loro riuscire a capire un medico, per non parlare dei genitori. Pertanto, ci sono alcune raccomandazioni di ricerca scientifica e pratica clinica per la scelta di quelli o di altri antibiotici e opzioni per la loro sostituzione nei casi di tutte le più comuni malattie che richiedono terapia antibiotica. Inoltre, il tipo di agente causale e la sua sensibilità a vari tipi di farmaci sono fondamentali nella prescrizione di farmaci - questi due criteri determinano l'antibiotico "ideale" per il trattamento di un bambino.

Quando mostrato e non mostrato?

La stragrande maggioranza dei moderni farmaci usati nei bambini viene utilizzata in ambulatorio, cioè, sono prescritti da un pediatra distrettuale o da medici strettamente specializzati per il trattamento domiciliare sotto la supervisione di uno specialista. Fino all'80% di tutti gli appuntamenti sono problemi come infezioni del tratto respiratorio superiore o inferiore, complicazioni del comune raffreddore con l'aggiunta di un'infezione microbica secondaria. E in alcuni bambini, il che è deplorevole, gli antibiotici sono prescritti in modo irragionevole e per la rete di sicurezza, senza un reale bisogno, che può in seguito portare a notevoli difficoltà nella scelta dei farmaci, quando ne hanno veramente bisogno.

Pertanto, è noto che gli antibiotici non influenzano in alcun modo l'attività dei virus e lo sviluppo di infezioni che hanno strappato, e inoltre non hanno l'effetto antipiretico. Inoltre, portarli sullo sfondo delle infezioni virali non previene il rischio di complicazioni microbiche, ma dà un carico eccessivo sul fegato e sui reni, sul sistema immunitario e può formare resistenza microbica, che è pericolosa in futuro con specifiche infezioni con resistenza agli antibiotici.

È stato a lungo provato dalla comunità scientifica che l'automedicazione con antibiotici e il loro uso irrazionale, anche quando i genitori stessi prescrivono questi farmaci al loro bambino, portano a conseguenze come:

  • Si forma una flora resistente agli antibiotici, anche opportunistica, e questo significa che l'antibiotico non sarà più d'aiuto quando è necessario;
  • soffre della normale flora microbica del corpo (pelle, mucosa, apparato digerente, sistema urinario);
  • aumenta il rischio di effetti negativi e effetti collaterali - avvelenamento, allergie, carenza di enzimi;
  • i costi materiali irragionevoli per il trattamento dei bambini stanno aumentando.

Regole di prescrizione antibiotica

Affinché gli antibiotici siano il più efficaci possibile e senza causare gravi effetti collaterali, è necessario tenere in considerazione la forma della malattia e la sua gravità quando si selezionano e prescrivono, nonché determinare la causa della patologia (idealmente, piantando, scoprire quale microbo ha causato l'infiammazione). Inoltre, è importante determinare la sensibilità dei batteri a determinati antibiotici che si prevede siano utilizzati. Naturalmente, nella pratica pediatrica, questo è difficile da fare, e ci sono quelle condizioni in cui un ritardo di diversi giorni, che richiede di effettuare i raccolti e la determinazione della sensibilità agli antibiotici, può diventare fatale. Questi includono otite media acuta, mal di gola o polmonite, pielonefrite e alcune altre condizioni. In questi casi, la terapia antimicrobica è prescritta immediatamente, sulla base delle linee guida cliniche e dei protocolli di trattamento che sono stati sviluppati negli anni di trattamento. Se necessario, la terapia viene regolata in base ai risultati della semina durante il corso del trattamento, con la sua inefficacia.

Condizioni speciali: antibiotici per bambini

Un fattore speciale nella nomina degli antibiotici sarà l'età del bambino, come nel caso della prematurità del bambino, o se è nato in tempo e a tempo pieno, lo spettro degli antibiotici varia. Inoltre, nei bambini di due anni e in età prescolare più anziani, le cause delle infezioni sono significativamente diverse, la composizione della microflora è diversa, e quindi la scelta degli antibiotici è diversa a diverse età.

Inoltre, è anche importante che il bambino sia malato a casa o che l'infezione sia già avvenuta in ospedale. Quindi, la polmonite domestica di solito provoca gli pneumococchi, che hanno il loro spettro di sensibilità agli antibiotici. Mentre le lesioni nosocomiali e stafilococciche sono pericolose poliresistenze alla terapia tradizionale, scelgono farmaci specifici.

Inoltre, è anche importante che il bambino abbia agenti infettivi specifici (atipici), ad esempio micoplasma o clamidia, per i quali la riproduzione intracellulare è tipica. E poi è necessario scegliere tali farmaci che sono modi di attività in tali condizioni. Questi includono macrolidi, che hanno iniziato la loro storia con un antibiotico come l'eritromicina. Se l'antenato di questo gruppo può essere rapidamente inattivato nell'ambiente acido dello stomaco, influisce negativamente sulle funzioni digestive, quindi i moderni macrolidi, che sono più protetti dai fattori negativi, possono essere attivamente utilizzati nel trattamento di infezioni specifiche. Inoltre, gli pneumococchi sono anche sensibili ai macrolidi.

Appuntamento individuale: difficile scelta del medico

È spesso possibile sentire dai genitori che i medici del sito prescrivono antibiotici a scopo di sicurezza, nel caso in cui il bambino non diminuisca la temperatura per diversi anni. Sì, ci sono raccomandazioni che con una febbre superiore a 5 giorni, le probabilità di un'infezione microbica secondaria sono alte, il che richiede l'assunzione di antibiotici, ma tutti i casi sono individuali, e si dovrebbe affrontare l'uso di antibiotici con attenzione e attenzione.

Sullo sfondo dell'influenza, dell'artrite severo e nei bambini indeboliti, frequentemente malati con focolai di infezione cronica, l'uso di antibiotici sarà giustificato, dal momento che molti diversi microbi possono trovarsi in uno stato dormiente nel corpo del bambino.

Se c'è una diminuzione dell'immunità sullo sfondo di tali provocazioni (raffreddore, influenza), l'aggravamento del processo microbico è abbastanza probabile, e il corpo sullo sfondo della debolezza non può sopprimere l'attività di questi microbi, quindi si formano complicanze secondarie come angina, otite, polmonite, bronchite. Quindi il miglio non può fare a meno degli antibiotici, tali processi possono essere pericolosi per la salute e la vita.

È possibile abituarsi agli antibiotici?

È importante capire che la durata della somministrazione è importante per gli antibiotici e, se vengono assunti a lungo e senza controllo, si forma un particolare effetto di assuefazione dei microbi nei loro confronti, che ne riduce l'efficacia. Se questo è un corso standard di antibiotici che non supera i 7-10 giorni, questo effetto non è praticamente formato, ma se si tratta di un lungo corso per infezioni specifiche che durano più di due settimane, gli antibiotici devono essere sostituiti con altri "forti" e attivi. Se una nuova malattia che richiede l'assunzione di antibiotici si verifica entro un periodo da uno a due mesi, dovresti usare anche un altro antibiotico nel suo trattamento, se sono passati più di tre mesi, allora lo stesso farmaco può essere usato se fosse efficace e ben tollerato.

Gli antibiotici sono pericolosi a lungo o no?

Spesso i genitori temono che i loro bambini assumano antibiotici a lunga durata assunti una volta al giorno e che abbiano un breve ciclo di trattamento (come Sumamed). Credono che dosi simili del farmaco e il suo effetto a lungo termine porta a effetti collaterali e complicanze. Ma i medici e gli scienziati nella valutazione del farmaco e la sua efficacia con tollerabilità, gravi effetti collaterali e gravi non sono stati osservati. Inoltre, questo tipo di azione prolungata si forma per altri 7-10 giorni dopo il completamento dell'ultima dose, che ha un certo ruolo positivo nella terapia. E a causa di questi effetti, il corso di assunzione del farmaco può essere ridotto a 3-5 giorni a seconda della gravità e della complessità dell'infezione. Ma allo stesso tempo è importante per tutti ricordare che un tale antibiotico non dovrebbe essere usato per le varianti di infezione leggera, quando un effetto simile può essere ottenuto prendendo più farmaci "leggeri" - penicilline, comprese quelle semi-sintetiche e protette.

Effetto sulla flora microbica e l'immunità

Spesso, dagli schermi televisivi si sente che "dal primo giorno di terapia antibiotica, è necessario utilizzare preparazioni biologiche" per ripristinare l'equilibrio microbico intestinale. Ciò è dovuto al fatto che oltre ai microbi dannosi, gli antibiotici sono capaci di uccidere e utili, vivendo nell'intestino. Pertanto, è stato affermato che è necessario assumere vari farmaci con microbi. Ma questo non è proprio vero, sì, gli antibiotici sopprimono la loro flora microbica, ma non così critici da causare seri problemi di digestione (se non stiamo parlando di trattamento con 2-3 antibiotici contemporaneamente per un mese). Una pronunciata disbatteriosi che richiede un trattamento rigenerativo con bioparati non costituisce un ciclo standard ambulatoriale di antibiotici: i normali prodotti caseari arricchiti con la flora sono in grado di ripristinare l'equilibrio microbico. Inoltre, l'assunzione di prodotti biologici con antibiotici rende la combinazione priva di significato, tutti i microbi della capsula saranno anche uccisi dall'antibiotico. pertanto se assumono Linex, Bifiform e simili, allora non con antibiotici, ma dopo il trattamento con loro.

Sullo sfondo dell'ammissione, è ammesso un leggero rilassamento della sedia - queste sono le reazioni ammissibili, se si tratta di diarrea grave, quindi non è sempre la disbatteriosi, e molto probabilmente è un effetto collaterale del farmaco, a causa del quale dovrà essere sostituito con un altro. Gli ultimi antibiotici moderni a questo riguardo sono il più sicuri ed efficaci possibile, a condizione che vengano assunti secondo le indicazioni e il consiglio di un medico.

Esiste anche un'opinione sull'effetto negativo degli antibiotici sull'immunità del bambino, in particolare con la loro frequente ammissione. Ma i corsi tradizionali di terapia antibiotica non portano alla sofferenza dell'immunità, inoltre, eliminando i focolai di infezione, lo aiutano a recuperare più rapidamente. Un'altra cosa è che nei bambini malati spesso ea lungo termine, che assumono più spesso antibiotici, il sistema immunitario inizialmente fallisce rispetto ai bambini relativamente sani.

In caso di patologia cronica, ad esempio renale o da parte degli organi respiratori, i bambini possono ricevere una terapia antibiotica a lungo termine, a volte fino a tre volte l'anno, associata a esacerbazioni della patologia. Non hanno una diminuzione dell'immunità, possono anche essere attivati ​​a causa del fatto che l'infiammazione cronica stimola e acuisce il lavoro di tutte le forze protettive nel corpo.

Accettazione di antistaminici contro antibiotici

Spesso è possibile ascoltare raccomandazioni che, al fine di ridurre il rischio di complicazioni e reazioni negative, gli antibiotici dovrebbero essere usati in combinazione con antistaminici. Presumibilmente, tale combinazione aiuta a ridurre i rischi di allergia ai farmaci iniettati, ma questi farmaci non danno alcun effetto pronunciato, non riducono il rischio di sviluppare allergie e danneggiano ulteriormente il fegato, poiché devono essere eliminati dall'organismo, oltre alle tossine e ai componenti antibiotici. Usare antistaminici è noioso solo con allergie provate, e quando si reagisce ad un antibiotico, dovrebbe essere immediatamente cancellato, sostituendolo con uno diverso, non allergenico. La scelta degli antibiotici per le allergie nei bambini sarà limitata, ma lo è.

Che cosa dovrebbero sapere i genitori sugli antibiotici?

Se un bambino è malato e il medico consiglia di assumere antibiotici, i genitori dovrebbero capire che uno specialista li consiglia per un motivo. In presenza di un'infezione virale senza complicazioni, sono inutili e non saranno prescritti, ma se ci sono sospetti di otite, bronchite e polmonite, ci sono sintomi di angina, sono necessari. Ciò può anche essere evidenziato da un prolungato allungamento ad alta temperatura, respiro sibilante nei polmoni, una febbre e un deterioramento acuti e ricorrenti e cambiamenti nel numero dei globuli rossi. Inoltre, ci sono una serie di sintomi nei bambini, sulla base dei quali il medico prescriverà antibiotici, anche a temperatura corporea normale.

Durante il trattamento, tutte le regole di prescrizione devono essere rigorosamente e rigorosamente osservate e il corso deve essere seguito fino alla fine. Accade spesso che un antibiotico venga somministrato per tre o quattro giorni, e per migliorare le condizioni del bambino, vengono cancellati indipendentemente "per non sovraccaricare il corpo con la chimica", che è pericoloso, l'aggravamento e la formazione di resistenza microbica all'antibiotico sono possibili.

Nel trattamento è necessario scegliere i metodi più favorevoli di somministrazione di farmaci. Oggi è passata l'era delle iniezioni di antibiotici: i più potenti farmaci policlinici possono essere somministrati attraverso la bocca senza perdere la loro efficacia anche con gravi infezioni. È importante selezionare solo le forme di droghe per bambini: sciroppi, sospensioni e capsule per bambini da 6 anni e pastiglie dispersibili (solubili). Con l'aiuto di loro, non c'è probabilità di sovradosaggio, se tutto è misurato e dato correttamente, e il fattore di stress da cappotti bianchi e iniezioni è escluso.

Principi per la selezione dei migliori antibiotici per bambini

Affinché gli antibiotici siano il più efficaci possibile, sicuri e senza effetti collaterali, è importante seguire determinati principi e regole nella loro prescrizione. Quindi gli antibiotici scelti dal medico saranno i migliori nel trattamento della patologia:

  • gli antibiotici sono prescritti solo con un'infezione microbica comprovata o con alte probabilità di sviluppo, con patologie complicate, quando i rischi di esiti avversi della malattia sono alti
  • i farmaci sono selezionati in base ai patogeni più probabili in una data regione e per una data età, i dati sulla loro resistenza a determinati farmaci
  • È importante considerare i precedenti episodi di trattamento antibiotico, se effettuati nei tre mesi precedenti, al fine di escludere il trasporto di ceppi resistenti
  • quando prescrivono farmaci in ambulatorio, sono applicabili solo le forme orali, solo per motivi particolari sono prescritte le iniezioni.

I farmaci che hanno effetti potenzialmente tossici non possono essere assunti in condizioni di trattamento a casa - un gruppo di aminoglicosidi, cloramfenicolo, preparati di fluorochinolone e biseptolo. Quando si selezionano antibiotici per situazioni cliniche difficili, è anche importante tenere conto dei limiti di età - ad esempio, per le tetracicline accettabili solo da 12 anni, poiché i periodi precedenti di assunzione hanno gravi conseguenze per la salute.

La correzione della terapia antibiotica, inizialmente prescritta, viene eseguita sulla base di determinati criteri - se non ci sono segni clinici di miglioramento della condizione del bambino durante i primi due o tre giorni dall'inizio del trattamento. Si esegue anche la correzione, se in qualsiasi periodo si verifica un aumento della gravità della patologia, durante la formazione di allergie o altre reazioni indesiderate ai farmaci, se viene specificato l'agente eziologico e viene determinata la sua sensibilità agli antibiotici.

La cancellazione degli antibiotici viene effettuata con la comprovata natura non microbica dell'infezione, anche se il ciclo di trattamento non è completo. Quando si trattano con antibiotici, antistaminici o agenti antifungini che sono immunomodulatori non vengono utilizzati insieme a loro, poiché non vi è alcun effetto dimostrato. Vale anche la pena di separare l'assunzione di antibiotici e farmaci antipiretici, in modo da non pregiudicare l'effetto degli antibiotici.

Caratteristiche dell'appuntamento di antibiotici nei bambini e raffreddori e complicazioni

Da indicazioni assolute per antibiotici, è possibile nominare sinusite purulenta acuta e esacerbazione di processi cronici, tonsillite streptococcica, otite media acuta in bambini sotto i sei mesi, epiglottite e ascessi paratonsillari, polmonite. In tutti gli altri casi, gli antibiotici sono determinati dallo stato dei bambini e dal quadro clinico della patologia.

Per i raffreddori semplici con una natura virale, gli antibiotici non vengono utilizzati, sono in gran parte causati dai virus che questi farmaci non influenzano. Le complicanze microbiche secondarie di solito si formano dopo il 5-7esimo giorno della malattia e il decorso della patologia cambia significativamente. Anche se si ottiene un risultato negativo dello studio sulla natura virale dell'infezione, ciò non conferma la sua origine microbica e non richiede l'uso di antibiotici.

In presenza di muco verde (rinite purulenta) con infezioni respiratorie acute, non è richiesta anche la nomina di antibiotici. L'assunzione di antibiotici sullo sfondo della rinite può essere dimostrata se c'è un'alta probabilità di sviluppare sinusite acuta o esacerbazione cronica, che si verifica quando la rinite persiste per più di 10-14 giorni consecutivi e con febbre, gonfiore del viso o dolore nella proiezione dei seni.

In presenza di arrossamento della gola (faringite acuta), per la maggior parte, è anche provocato da un'infezione virale e spesso ha una combinazione con rinite, lesioni della laringe o della trachea, bronchi, non richiede antibiotici, a meno che non sia altamente probabile che sia infettato da microbi o sia stato dimostrato.

Una tosse per raffreddori, così come la presenza di bronchite acuta, compresi quelli con ostruzione, non richiede anche antibiotici. Verranno mostrati antibiotici con una durata della tosse di oltre due settimane, che è associata a un'infezione che provoca tosse convulsa, un micoplasma o infezione da clamidia, ma è importante confermare questo fatto, poiché questi agenti patogeni richiedono antibiotici specifici solo di un certo gruppo. Se si forma una tosse protratta senza segni di SARS, è importante escludere la tubercolosi e le cause non infettive, anche in questo caso non vengono mostrati antibiotici.

Se c'è febbre senza ulteriori manifestazioni, è necessario un esame per determinare le vere cause, se l'esame non è possibile, vengono mostrati solo i bambini fino a tre anni e in condizioni gravi, mantenendo una temperatura superiore a 39,0, antibiotici di classe cefalosporina.

Alena Paretskaya, pediatra, commentatrice medica

Antibiotici ad ampio spettro per bambini

Il primo, come sapete, la Terra è stata colonizzata da batteri. Ce ne sono milioni, sono ovunque: nell'acqua, nell'aria, nel suolo, dentro e intorno a ciascuno di noi. "I batteri buoni" ci aiutano, ma quelli "cattivi" spesso causano malattie molto gravi. Oggi, tutti, anche lontani dalla medicina, una persona ha idee molto specifiche sugli antibiotici e si concentra su almeno alcuni nomi di farmaci. All'udienza e con il termine "antibiotici ad ampio spettro". Vediamo cos'è e partiamo dall'inizio.

Un po 'di storia

Il primo antibiotico fu ottenuto nel 1928 dall'inglese Alexander Fleming. Era Penicillina, ma si è rivelato in rapido deterioramento e persino il comitato di esperti del club medico non è passato. Solo 10 anni dopo, gli americani Howard Florey e Ernst Chain identificarono l'antibiotico come una specie separata, resistente all'ambiente, e testarono immediatamente i feriti negli ospedali della Seconda Guerra Mondiale.

A partire dal 1943, la penicillina fu lanciata nella produzione di massa e, dopo 2 anni, Flory e Cheyne ottennero il premio Nobel.

Gli antibiotici sono un gruppo di sostanze (semi-sintetiche, animali o vegetali) che possono distruggere batteri, microrganismi, funghi.

Gli antibiotici sono convenzionalmente suddivisi in battericidi e batteriostatici. I primi sono di temperamento da massacro, distruggono immediatamente il parassita senza lirismo inutile, i secondi sono intellettuali, hanno un approccio scientifico ea lungo termine - bloccano la capacità del nemico di riprodursi.

Alcuni antibiotici affrontano più efficacemente un tipo di batteri, altri - con un altro. Ma ci sono tali "combattenti" per la nostra salute che sono in grado di distruggere microbi completamente diversi. Questi sono gli antibiotici ad ampio spettro.

Non è sempre chiaro quali batteri, funghi o flora condizionatamente patogena abbiano causato la malattia, e non c'è tempo per i test di laboratorio: il bambino ha bisogno di cure di emergenza. In questi casi, i medici prescrivono antibiotici ad ampio spettro. Ad esempio, in caso di meningite in un karapuz, la questione della vita e della morte può essere risolta nel giro di poche ore e gli esami di laboratorio saranno pronti solo in 2-3 giorni. Mentre i medici capiscono che cosa ha causato una grave malattia in un bambino, gli antibiotici ad ampio spettro entrano immediatamente nella lotta contro i parassiti sconosciuti.

Tipi di antibiotici ad ampio spettro

penicilline

Possiede principalmente azione battericida. Distruggono le pareti cellulari dei batteri. Distruggere efficacemente e rapidamente lo stafilococco, gli agenti patogeni della gonorrea, E. coli, salmonella, pertosse. I rappresentanti più importanti della serie sono Amoxicillina e Ampicillina.

cefalosporine

Questi antibiotici del gruppo precedente sono più resistenti agli enzimi che a loro difesa producono microbi. Dove il combattente della penicillina viene ucciso, la cefalosporina sopravviverà e porterà il caso fino alla fine. Gli antibiotici più noti della serie, usati in pediatria: "Ceftriaxone", "Cefotaxime", "Cefalexin", ecc.

carbapenemi

Questi sono antibiotici relativamente nuovi. Questi farmaci sono usati principalmente in condizioni severe, infezioni nosocomiali. Nella vita ordinaria, raramente troviamo questi nomi. E va bene. Ma in tutta onestà, chiamerò antibiotici carbapanemici con i nomi: "Meropenem", "Ertapenem", ecc.

tetracicline

Questi antibiotici fanno un lavoro eccellente con vari batteri e anche alcuni dei più semplici organismi. Ma contro funghi muffa e batteri resistenti agli acidi - non guerrieri. I rappresentanti più famosi di questa serie sono "tetraciclina" e "doxycycline".

monobattami

Questi antibiotici hanno un "profilo" piuttosto ristretto. Di solito sono gettati nella lotta contro i parassiti gram-negativi - con le infezioni della pelle, i tessuti molli, il sistema muscolo-scheletrico, così come con le vesciche. Il rappresentante più famoso del gruppo utilizzato in pediatria - "Aztreonam".

aminoglicosidi

Questi "soldati universali" sono resistenti non solo a diversi tipi di batteri, ma anche ad altri antibiotici. Probabilmente conosci i loro nomi: "streptomicina", "gentamicina".

Amfelikoly

Questi sono veri giganti tra i parenti. Sono in grado di distruggere non solo i batteri, ma anche spirocheti e persino alcuni virus pericolosi. Anche tu, molto probabilmente, li hai incontrati. Questi sono Levomicetina, Sintomicina, Iruksol.

Gli antibiotici ad ampio spettro (AHSD) sul bancone della farmacia hanno diverse forme farmacologiche:

  • gocce;
  • polveri per sospensioni;
  • compresse;
  • sostanza secca per preparazioni iniettabili - iniezioni intramuscolari e endovenose.

Ma sotto forma di candele e negli sciroppi gli antibiotici non esistono.

Buono o cattivo?

Vi sono indubbi vantaggi: gli antibiotici ad ampio spettro penetrano rapidamente nei tessuti del corpo e si accumulano dove sono più necessari - nel sito dell'infezione. Rispetto ad altri antibiotici (fuoco ristretto), sono più sicuri, meno probabilità di causare reazioni allergiche. I produttori dicono che non dovrebbero essere assunti insieme ai farmaci per prevenire la disbiosi, sebbene questo articolo sia discutibile. Infine, gli antibiotici ad ampio spettro sono abbastanza compatibili con altri farmaci.

Ma qualsiasi antibiotico dell'ultima generazione, anche se a bassa tossicità, non possiede il sistema di intelligenza e riconoscimento di "amico o nemico", e quindi distrugge efficacemente sia i microrganismi dannosi che quelli utili. Pertanto, un raro ciclo di trattamento con antibiotici non termina con disbiosi o mughetto (nelle ragazze).

E ogni antibiotico indebolisce il sistema immunitario umano. Pensaci tu stesso, perché l'immunità dovrebbe provare a combattere il contagio, se i "ragazzi volanti" faranno rapidamente tutto per questo?

Bene, un altro neo. I batteri non sono addormentati e non si arrendono senza combattere e quindi la loro resistenza agli antibiotici è in costante aumento. Più spesso una persona usa antibiotici, più resistenti diventano agenti patogeni. Recentemente, i russi hanno mangiato con frequenza e in modo incontrollabile gli antibiotici con o senza prove che gli scienziati e il ministero della Sanità hanno lanciato l'allarme. E ora, più precisamente, dal 1 ° gennaio 2017, tutti gli antibiotici in farmacia in Russia, senza eccezione, sono venduti rigorosamente secondo le prescrizioni. Questa è una misura necessaria che non permetterà ai batteri con la loro resistenza significativamente maggiore di vincere questa guerra per la vita dell'umanità.

Condizioni di appuntamento

Considera le situazioni in cui il medico può prescrivere un bambino con antibiotici ad ampio spettro. Contrariamente alla credenza popolare che l'influenza e l'ORVI siano facili da sconfiggere, grazie agli antibiotici (questo è il modo in cui, secondo VTsIOM, il 46% dei russi pensa), nel caso di malattie causate da virus, gli antibiotici sono completamente privi di potere. Queste malattie dovrebbero essere trattate con farmaci antivirali.

E gli antibiotici "universali" saranno prescritti al tuo bambino nei seguenti casi:

  • Alta temperatura corporea oltre 39 gradi (più di 38 gradi - per i bambini fino a un anno), causata da un'infezione batterica,
  • bronchiti,
  • otite media,
  • sinusite,
  • Mal di gola
  • Tonsillite e paratonsillite,
  • Pertosse
  • polmonite
  • la meningite,
  • Grave infezione intestinale,
  • Il periodo postin vigore (per prevenzione).

Ancora una volta, con l'influenza, l'ARVI, la varicella, il morbillo e l'epatite, così come la rosolia e l'herpes, gli antibiotici non vengono prescritti. Le eccezioni sono casi in cui un bambino ha un'infezione batterica del virus, che di solito diventa chiara 4-5 giorni dopo l'insorgenza della malattia.

Se il bambino, nonostante il trattamento antivirale prescritto, non diventa più facile, si può sospettare che i batteri siano da biasimare. I medici dovrebbero confermare questo prendendo il sangue del bambino e le sbavature per l'analisi.

Elenco dei farmaci più comuni

amoxicillina

Un antibiotico del gruppo della penicillina, sconfiggendo con successo gli stafilococchi, gli streptococchi, E. coli. Ma alcuni batteri secernono uno speciale enzima che distrugge l'antibiotico. Questo farmaco può essere prescritto al bambino per raffreddore, faringite, tracheite, polmonite. Mal di gola e otite, cistite e pielonefrite non reggeranno davanti a lui. Inoltre, questo antibiotico è ampiamente usato per trattare la dissenteria e la salmonellosi. È controindicato nei bambini che sono allergici alla fioritura (pollinosi) e insufficienza epatica. Tutte le forme di questo medicinale sono assunte esclusivamente per via orale. Per i bambini dalla nascita ai 4 anni - 5 anni - è preferibile somministrare un antibiotico in sospensione. Il dosaggio e il regime prescritti dal medico, in base all'età e al peso del bambino, così come la gravità della piccola malattia. Il prezzo iniziale dei farmaci nelle farmacie - da 70 rubli.

Augmentin

Questo è lo stesso "Amoxicillin", potenziato solo con acido clavulanico, che protegge l'antibiotico dagli enzimi nocivi prodotti dai batteri. L'antibiotico è disponibile in sospensione in polvere e polvere per iniezione. La forma tablet è destinata agli adulti. Consentito per l'uso anche per i neonati, anche se al dosaggio determinato da un medico ed esclusivamente per indicazioni vitali. Per i bambini da 2 mesi, il dosaggio è calcolato in base al peso corporeo. I bambini di età compresa tra 2 e 3 anni ricevono 5-7 ml ciascuno (a seconda della gravità della malattia), da 3 a 7 anni - 5-10 ml ciascuno, per bambini di età compresa tra 7 e 12 anni - una singola dose di 10-20 ml (a seconda della gravità della diagnosi). Il costo del farmaco nelle farmacie inizia da 150 rubli per sospensione e 260 rubli per pillola.

amoxiclav

Questo è un altro seguace di Amoxicillina, anch'esso potenziato con acido clavulanico. Secondo genitori e medici, questo è un ottimo antibiotico per i bambini, che il bambino beve facilmente (sotto forma di sospensione) e aiuta abbastanza rapidamente. Inoltre, il farmaco è approvato per l'uso da parte di bambini al di sotto di 1 anno. Il prezzo del farmaco è da 360 rubli per compresse, da 400 rubli per compresse solubili e da 150 rubli per polvere per la diluizione della sospensione.

Zinatsef

Questo è un antibiotico cefalosporino, un farmaco di seconda generazione. È molto efficace nelle infezioni dell'apparato respiratorio (bronchite, ascesso polmonare, polmonite), ha dimostrato di essere un mezzo per curare l'otite, la tonsillite, la foruncolosi, la meningite e anche le malattie delle articolazioni, anche dopo gli infortuni e le operazioni chirurgiche. Rilascio di modulo - polvere per la preparazione di iniezioni. Il dosaggio pediatrico deve essere calcolato dal medico in base all'età e al peso del paziente. Approvato per l'uso nei bambini sotto 1 anno di età secondo le indicazioni speciali. Prezzo in farmacia - da 200 rubli per bottiglia.

Forte chiamato in causa

Questo è un antibiotico - azalide. Affronta bene le malattie della pelle - varie dermatosi, ma il suo principale "cavallo" - malattie del tratto respiratorio superiore, come tonsillite, sinusite, faringite. Disponibile in compresse - per adulti e in polvere per auto-diluizione della sospensione per bambini. Il limite di età è per i bambini di età pari o superiore a 6 mesi. Le sospensioni differiscono in gustosi aromi di frutta - banana, lampone. Il costo di una bottiglia di polvere per la preparazione di sospensioni - una media di 600 rubli.

Supraks

Questo è un antibiotico cefalosporinico di terza generazione. Il farmaco affronta con successo batteri gram-positivi e gram-negativi, ma "soccombe" davanti alla verga piocianica, la maggior parte delle specie di stafilococco. Per i bambini, il farmaco è disponibile sotto forma di granuli per la preparazione di sospensioni con sapore di fragola. Il farmaco è raccomandato anche per i bambini da 6 mesi. Il costo di imballaggio Supraksa in farmacia è da 700 rubli.

Flemoxin Solutab

Questo è un antibiotico penicillinico. Molto popolare tra i pediatri, il farmaco è prescritto anche per i neonati in caso di infezioni respiratorie, malattie del sistema urogenitale e infezioni intestinali. Per i bambini, la dose viene calcolata in base al peso del bambino. Una dose singola per i bambini da 3 a 8 anni - da 500 a 750 mg, per i bambini sopra i 13 anni - sarà uguale a un adulto. Il prezzo del farmaco nelle farmacie - da 254 rubli.

Questa non è una lista completa. Potrebbero esserci ancora dozzine di nomi di gocce con antibiotici (occhio, nelle orecchie), centinaia di nomi di compresse e sospensioni.

Regole generali per l'assunzione di antibiotici da parte dei bambini:

  • Assicurati di seguire il regime prescritto. Anche con un miglioramento visibile, è impossibile ridurre la dose o annullare il farmaco, perché solo i rappresentanti più deboli di batteri e funghi moriranno. Le mutazioni rimanenti si verificheranno, si formerà la resistenza al farmaco.
  • Osservare attentamente il bambino il primo giorno dopo l'inizio dell'antibiotico, le reazioni allergiche, se si verificano, quindi avviene in 24-36 ore.
  • Il corso del trattamento con antibiotici ad ampio spettro è di almeno 5 giorni. Nei casi più gravi, il medico può prescriverli per 14 giorni.
  • Cerca di somministrare il farmaco a intervalli regolari ogni giorno alla stessa ora durante o immediatamente dopo un pasto. È impossibile bere antibiotici a stomaco vuoto.
  • Un bambino che assume antibiotici, è auspicabile stabilire una dieta: escludere dalla sua dieta cibi grassi e fritti, bacche e frutti acerbi, in modo da non creare un carico aggiuntivo sul fegato.
  • Parlate con il vostro medico circa la possibilità di assumere farmaci che migliorano la microflora intestinale durante il trattamento antibiotico.
  • Se il bambino non si sente meglio il terzo giorno di assunzione dell'antibiotico, informi il medico. Molto probabilmente, dovrai regolare l'appuntamento e raccogliere l'antibiotico di un altro bambino.

Nel prossimo video, il famoso medico pediatrico Komarovsky parla in dettaglio degli antibiotici, per cosa sono e quando vengono utilizzati.

Top 10 antibiotici

Valutazione della caratteristica

Spesso, notando a malapena una tosse o un leggero aumento di temperatura, iniziamo a studiare tutte le possibili pillole e medicine. Indubbiamente, la conoscenza della buona medicina è sempre utile. Pertanto, la ricerca di informazioni su di loro su Internet è un passatempo molto utile. Tuttavia, qualsiasi malattia deve essere trattata con attenzione, dopo aver accuratamente studiato tutto e, naturalmente, dopo aver consultato un medico. Soprattutto quando si tratta di antibiotici.

Gli antibiotici sono potenti ed efficaci contro molte malattie. Queste sostanze antibatteriche di origine sintetica, semisintetica o naturale possono bloccare rapidamente la crescita di microrganismi dannosi o distruggerli completamente.

Soprattutto spesso vengono utilizzati nel trattamento di malattie comuni come:

Gli antibiotici sono anche usati in un certo numero di altri casi, rendendoli uno dei tipi più popolari di droghe. Tuttavia, non tutti e non sempre trattati con queste sostanze. Ad esempio, la maggior parte degli antibiotici è di solito inutile nel trattamento delle malattie virali. Per i virus, solo le tetracicline e alcuni altri gruppi sono usati prevalentemente.

Inoltre, nonostante la diffusa prevalenza, gli antibiotici non sono affatto innocui. Alcuni di loro con uso a lungo termine possono causare disbiosi ed eruzioni cutanee. Inoltre, i farmaci antibatterici spesso hanno effetti collaterali e, se impropriamente presi, possono indebolire notevolmente il corpo e rendere i batteri nocivi immuni al trattamento.

Pertanto, per la revisione, abbiamo compilato una classifica dei migliori antibiotici contro malattie specifiche, in particolare mal di gola, tosse e alcuni altri. Nella scelta dei mezzi, siamo stati guidati dalle raccomandazioni degli specialisti, dalle revisioni dei pazienti e dalla descrizione dell'azione farmacologica dei farmaci. Tuttavia, l'assunzione di antibiotici deve essere rigorosamente prescritta da un medico!

I migliori antibiotici per mal di gola, bronchite e tosse

La maggior parte degli antibiotici sono progettati per combattere diversi tipi di microbi contemporaneamente e hanno uno spettro di azione piuttosto ampio. Tuttavia, solo alcuni di essi sono efficaci per la tosse e le infezioni respiratorie.

3 azitromicina

Apre la classifica dei migliori antibiotici contro i raffreddori a basso costo di droga domestica con un ampio spettro di azione. Nonostante il basso prezzo, si comporta bene con varie infezioni del tratto respiratorio, tra cui bronchiti, laringiti e polmoniti. Pertanto, è uno degli antibiotici più prescritti.

Tuttavia, per ottenere un posto più alto nella valutazione è stato impedito da un gran numero di effetti collaterali e controindicazioni, ahimè, tipico della maggior parte di tali farmaci. Inoltre, non è raccomandato per i bambini sotto i 16 anni di età, così come per gli adulti con aritmia, insufficienza renale o insufficienza epatica.

2 Macropene

Le compresse slovene nel guscio sono un buon rimedio per i patogeni intracellulari. Questo antibiotico è usato principalmente per bronchite, stomatite, polmonite e altre infezioni causate da alcuni agenti patogeni. Inoltre, il farmaco può essere assunto per il trattamento e la prevenzione della pertosse e della difterite.

I vantaggi di questo antibiotico dovrebbero includere l'efficacia, il numero limitato di controindicazioni e gli effetti collaterali minimi. Inoltre, è abbastanza facile da prendere. Di solito è prescritto 3 volte al giorno, una compressa prima dei pasti.

La forma standard di rilascio dell'antibiotico è di 16 compresse. Tuttavia, il farmaco si trova anche sotto forma di sospensione, che viene somministrato anche ai bambini più piccoli.

1 Fluimucil-antibiotico IT

Il fluimucil è uno dei pochi antibiotici veramente efficaci adatti sia per iniezioni che per inalazioni. Questo antibiotico è usato principalmente per inalazione con tosse umida, bronchite, mal di gola, tracheite e una serie di altre malattie respiratorie.

Inoltre, questa soluzione può essere definita uno dei migliori mezzi per il lavaggio o l'instillazione nella sinusite, comprese le sinusiti e l'otite. A causa della combinazione riuscita di antibiotico e mucolitico, Fluimucil non solo elimina la microflora patogena, ma aiuta anche a pulire l'area problematica. Ad esempio, con la bronchite, il farmaco accelera il processo di rimozione dell'espettorato.

Fluimucil-antibiotico IT viene rilasciato sotto forma di una soluzione da 500 mg per inalazione e iniezione. Non deve essere confuso con le stesse compresse e granuli effervescenti per preparare una soluzione, che viene assunta per via orale.

I migliori antibiotici per il seno

2 polidex con fenilefrina

Lo spray Polydex è uno strumento complesso che viene prescritto per un raffreddore prolungato con secrezione purulenta dal naso. A causa della combinazione di due antibiotici e vasocostrittore con fenilefrina, questo antibiotico ha un ampio spettro di azione ed efficacia nella lotta contro sinusiti e altre sinusiti, riniti e un numero di batteri diversi. Queste gocce possono essere chiamate il miglior farmaco che ha un effetto antibatterico e anti-infiammatorio e aiuta a migliorare la respirazione. L'effetto del loro uso, di regola, è evidente dopo 3 - 5 giorni. Un ciclo completo di trattamento non richiede più di 10 giorni.

È importante ricordare che questo non è solo uno spray nasale, ma anche un forte antibiotico con una serie di controindicazioni. Oltre alle donne in gravidanza e ai bambini sotto i 2,5 anni di età, Polydex non è adatto per gli adulti affetti da glaucoma, insufficienza renale e malattie renali. Pertanto, è spesso sostituito da una controparte più gentile.

1 Isofra

Il primo posto tra i migliori rimedi per sinusite diventa un potente antibiotico locale sotto forma di spray nasale. Anche se questa droga francese è piuttosto economica e non ha la più ampia gamma di azione, è letteralmente indispensabile nel trattamento di raffreddori prolungati con rinite, sinusite o rinofaringite. Inoltre, questo antibiotico è usato per trattare sia gli adulti che i bambini.

Il farmaco è considerato uno degli antibiotici più innocui, è ben combinato con altri farmaci, praticamente non ha controindicazioni. Eventuali effetti collaterali includono solo allergie ai singoli componenti e un certo deterioramento della microflora nasofaringea con un uso prolungato.

Tuttavia, è importante ricordare che è ancora un antibiotico che dovrebbe essere usato come indicato dal medico. Inoltre, è severamente sconsigliato l'uso nella rinite allergica o come rimedio per le allergie.

I migliori antibiotici ad ampio spettro

Sebbene nella maggior parte dei casi sia preferibile l'uso di antibiotici altamente mirati, poiché hanno meno effetti collaterali, è spesso impossibile recuperare senza un antibiotico ad ampio spettro. Ad esempio, alcune malattie possono essere causate da diversi tipi di batteri contemporaneamente. Inoltre, non tutti gli agenti patogeni possono essere eliminati assumendo un antibiotico specializzato.

3 tetraciclina

Quasi ogni adulto conosce questo farmaco spesso prescritto. Rilasciato in varie forme, l'antibiotico è quasi universale.

Nella maggior parte dei casi, la tetraciclina viene assunta sotto forma di pillola, compresa la bronchite, la tonsillite, la faringite, la prostatite, l'eczema e varie infezioni del tratto gastrointestinale e dei tessuti molli. Agendo in un complesso, questo antibiotico reagisce rapidamente con la maggior parte delle cause infettive di tosse, temperatura e altri disturbi. L'antibiotico è disponibile anche sotto forma di unguento d'attualità e unguento per gli occhi, che aiuta a risolvere alcuni problemi localmente.

Tuttavia, l'antibiotico ha molte controindicazioni e non è adatto per i bambini sotto gli 8 anni, così come le donne durante la gravidanza o l'allattamento. Inoltre, come molti altri farmaci potenti, può causare gravi effetti collaterali.

2 Avelox

Le compresse di Avelox della nota azienda tedesca Bayer sono uno degli antibiotici più gravi usati principalmente per combattere malattie acute e croniche che non possono essere curate dalla maggior parte degli altri farmaci. Pertanto, dal 2012, è stato incluso dal governo della Federazione russa nell'elenco dei prodotti medicinali essenziali.

Uno dei migliori farmaci per adulti è la sua alta efficienza e il fatto che sia comodo e facile da prendere, quindi non dipende dai pasti e non richiede alcuna azione aggiuntiva. Inoltre, l'antibiotico è ben studiato e, secondo numerosi studi, raramente causa effetti collaterali.

Inoltre, l'antibiotico si trova sotto forma di una soluzione iniettabile, che viene spesso utilizzata per esacerbare la bronchite cronica. In alcuni casi, il corso delle iniezioni Avelox precede il corso delle stesse compresse antibiotiche.

1 Amoxicillina

Il leader nella classifica dei migliori antibiotici ad ampio spettro è un farmaco popolare testato nel tempo. Viene assunto in caso di molte malattie, sia con che senza temperatura, in particolare:

  • infezioni del tratto respiratorio e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite, bronchite, angina, otite);
  • infezioni del tratto digestivo;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli;
  • infezioni del sistema genito-urinario;
  • Malattia di Lyme;
  • dissenteria;
  • la meningite;
  • salmonellosi;
  • sepsi.

L'amoxicillina è forse uno degli antibiotici più popolari per adulti e bambini. La presenza di varie forme di rilascio, tra cui pillole e sospensioni, nonché una lista relativamente piccola di possibili effetti collaterali rendono possibile assumere farmaci anche per donne incinte e bambini a partire da 1 mese.

I migliori antibiotici per i bambini

La malattia del bambino stesso non è un calvario facile. Tuttavia, la situazione è spesso complicata dal fatto che i bambini non vogliono prendere un antibiotico, o ha molti effetti collaterali che sono estremamente dannosi per il corpo del bambino. Pertanto, abbiamo selezionato alcuni dei farmaci più innocui e appetibili per la tonsillite, la bronchite e altre malattie comuni.

2 Augmentin

Augmentin è uno dei pochi antibiotici abbastanza sicuri da somministrare ai bambini piccoli, persino ai bambini. Nonostante il numero relativamente basso di effetti collaterali, il farmaco, a differenza di alcuni analoghi, può ancora avere un effetto negativo sui reni e sull'intestino. Pertanto, dovrebbe essere preso con cautela, soprattutto in tenera età.

In generale, l'antibiotico si distingue per la sua efficacia e buona composizione. Soprattutto spesso questo agente antibatterico è prescritto nel trattamento di bronchiti, tonsilliti, sinusiti e varie infezioni del tratto respiratorio. Inoltre, grazie all'azione complessa potenziata, questo antibiotico è anche efficace nella lotta contro varie infezioni miste.

Oltre alla sospensione, Augmentin è anche disponibile in forma di pillola, che può essere assunto da bambini in età scolare e adulti.

1 amoxiclav

Il leader tra i migliori antibiotici per bambini può tranquillamente essere definito un farmaco universale di un ampio spettro di azione, adatto sia per gli adulti che per i bambini. La forma più popolare di Amoksiklava sono le pillole, ma nelle farmacie si può facilmente trovare una sospensione, che di solito viene somministrata ai bambini piccoli e persino ai neonati con un forte raffreddore, tosse e temperatura causata da varie infezioni.

Oltre alla comoda forma di rilascio e versatilità, i benefici del farmaco includono:

  • minimo di controindicazioni ed effetti collaterali;
  • gusto gradevole;
  • prestazioni;
  • non contiene coloranti;
  • prezzo ragionevole

Nonostante l'effetto lieve del farmaco, assumerlo, come altri antibiotici, può essere prescritto solo da un medico. Inoltre, Amoxiclav non può essere combinato con altri farmaci.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Papillomatosi laringea - trattamento dei papillomi nella gola

Rinite

La papillomatosi laringea è inclusa nel gruppo di malattie causate dal papillomavirus umano. Nella maggior parte dei casi, questa patologia viene diagnosticata nei bambini sotto i 5 anni di età, così come negli uomini di mezza età.

Panoramica delle migliori gocce per le orecchie per gli adulti

Tosse

Le gocce per le orecchie sono uno dei rimedi più efficaci e ricercati per il trattamento e l'eliminazione del dolore nelle orecchie. Ci sono un gran numero di prodotti di questo gruppo di diversi produttori sul mercato, ma non dovresti sceglierli da soli.