Principale / Naso che cola

Antibiotici per laringotracheite negli adulti

Naso che cola

La laringotracheite è una malattia respiratoria piuttosto sgradevole e frequente. È caratterizzato da una forte infiammazione della mucosa della gola, che inizia dal retro della laringe, e quindi, senza trattamento, scende e può causare varie complicazioni. Gli antibiotici per laringotracheite aiutano a rimediare rapidamente alla situazione, ma solo quando vengono assegnati correttamente.

Contenuto dell'articolo

Cause della malattia

La causa più comune di laringotracheite è l'infezione. Può svilupparsi come conseguenza di infezioni respiratorie acute o SARS. Ma a volte provocano la malattia di virus più aggressivi, come la varicella o la rosolia, che possono ferire non solo i bambini ma anche gli adulti. In questo caso, il vero salvataggio sarà farmaci antivirali, che dovrebbero essere utilizzati quando compaiono i primi segni della malattia.

Le infezioni batteriche sono molto diverse, ma più spesso la laringotracheite è provocata da stafilococchi, streptococchi e clamidia. Determinare accuratamente l'agente eziologico della malattia è possibile solo in studi di laboratorio. Per scopi diagnostici, viene eseguita la semina batterica del muco dalla gola. L'analisi consente anche di testare i microrganismi per la sensibilità a diversi gruppi di farmaci e scegliere il miglior antibiotico.

Ma quando un'infezione arriva nel tratto respiratorio superiore, la laringotracheite non si sviluppa in tutti e non sempre. Le cause che contribuiscono alla comparsa della malattia sono:

  • malattie respiratorie croniche: rinite, tonsillite, sinusite;
  • esercizio forte o prolungato delle corde vocali durante un forte urlo o un canto tecnicamente scorretto;
  • malattie broncopolmonari: bronchite (acuta o cronica), asma bronchiale, enfisema polmonare, fibrosi cistica;
  • esposizione costante a stimoli esterni: aria inquinata, odori sgradevoli, vapori chimici, ecc. (ad esempio, quando si lavora in industrie pericolose);
  • grave stress, ipotermia, superlavoro, carenza di vitamine, recenti malattie e operazioni e altre cause che contribuiscono a una forte diminuzione dell'immunità;
  • abuso di fumo, alcol, uso di droghe.

Spesso la malattia non può essere curata finché non vengono eliminate le cause provocate. Il trattamento porterà solo un sollievo temporaneo, quindi la malattia tornerà di nuovo.

Sintomi principali

La laringotracheite inizia sempre con una forma acuta, con sintomi pronunciati e pronunciati. Ciò consente di identificare la malattia in una fase iniziale e iniziare immediatamente il trattamento. Ma non affrettarti ad applicare immediatamente gli antibiotici. Con la natura virale della malattia, non aiuteranno, ma indeboliranno ulteriormente la difesa immunitaria.

Pertanto, è meglio consultare immediatamente un medico se ti accorgi dei seguenti sintomi:

  • un improvviso e brusco aumento della temperatura a 38,5-39 ° C;
  • mal di gola acuto, peggio durante la deglutizione;
  • carattere parossistico acuto, che abbaia tosse;
  • debolezza, pallore, vertigini;
  • sudore freddo abbondante dopo un attacco di tosse;
  • mancanza di respiro con sforzo fisico minimo;
  • dolore al petto con un respiro profondo o tosse;
  • voce rauca o rauca (a volte - la sua completa perdita).

Sintomi come brividi, dolore ai muscoli e alle articolazioni, nausea, sonnolenza, perdita di appetito, brusca diminuzione delle prestazioni, sono possibili, ma non sempre si manifestano, principalmente nella natura virale della malattia.

Dopo un po ', la tosse abbaiante lascia il posto a un bagnato, ma ugualmente doloroso e parossistico. Nella gola si accumula un espettorato viscoso molto denso, che lascia con grande difficoltà. Questo provoca una sensazione di solletico costante nella gola e aumenta l'infiammazione delle mucose.

Trattamento antibiotico

Solo un medico può prescrivere un antibiotico per laringite, tracheite o laringotracheite dopo aver ricevuto i risultati di un esame diagnostico che conferma la natura batterica della malattia. Se si scopre che la malattia ha una natura virale, allora è necessario assumere farmaci antivirali: "Arbidol", "Amizon", "Anaferon", "Ergoferon", ecc.

L'analisi dirà al medico e al gruppo di farmaci che i batteri che si sono depositati nel corpo reagiranno più rapidamente. Di solito ai pazienti vengono prescritti farmaci quali gruppi:

  • serie di penicilline: "Amoxil", "Amoxicillin", "Augmentin", "Ampicillin", ecc.;
  • cefalosporine: "Cefuroxime", "Cefazolin", "Ceftriaxone", ecc.;
  • macrolidi: Sumamed, Clarithromycin, Azithromycin, ecc.

Il nome esatto del farmaco e il suo dosaggio sono determinati solo da un medico. Le istruzioni e le regole per l'assunzione del farmaco devono essere rigorosamente seguite. Con un sovradosaggio, gli effetti collaterali sono facili da creare e si crea un forte sovraccarico di fegato e reni.

Il corso del trattamento antibiotico è di almeno 7-10 giorni, nei casi più gravi può essere esteso a 14 giorni. Ma i miglioramenti evidenti arrivano già 2-3 giorni dopo l'inizio della terapia. Se ciò non accade, devi informare immediatamente il medico. Molto probabilmente, i batteri si sono dimostrati resistenti a questo gruppo di antibiotici ed è necessario sostituire il medicinale.

Regole di ammissione

Qualsiasi antibiotico è un potente farmaco che richiede un'attenta e attenta manipolazione. Pertanto, al momento di riceverli, è necessario osservare rigorosamente non solo le istruzioni, ma anche una serie di altre regole generali:

  1. Per resistere alla frequenza di assunzione del farmaco - gli intervalli dovrebbero essere uguali.
  2. Osservare la compatibilità del farmaco con un pasto: le istruzioni indicano sempre di bere il farmaco prima o dopo i pasti.
  3. Bere una quantità sufficiente di liquido - aiuterà a neutralizzare rapidamente e rimuovere i prodotti di decadimento di droghe e tossine.
  4. Eliminare completamente l'uso di alcol per il periodo di trattamento.
  5. Osserva una dieta che risparmia fegato e reni: non mangiare cibi fritti, grassi, piccanti e molto salati.
  6. Lavare l'antibiotico solo con acqua pulita a temperatura ambiente. Il latte e alcuni succhi possono indebolire l'effetto del farmaco.
  7. Non smettere di prendere il farmaco immediatamente dopo aver migliorato la condizione. I batteri rimanenti svilupperanno resistenza ad esso e un'altra volta l'antibiotico non funzionerà.

Gli antibiotici sono generalmente prescritti sotto forma di pillola. Ma in una condizione seria, quando è necessario un effetto immediato, i farmaci vengono utilizzati sotto forma di iniezioni.

Durante l'iniezione, il farmaco entra quasi immediatamente nel flusso sanguigno e inizia ad agire. Una pillola deve prima dissolversi, quindi essere assorbita nell'intestino e solo dopo diventa attiva.

Al fine di compensare gli effetti negativi degli antibiotici sulla microflora intestinale, vengono anche prescritti i probiotici. Per alleviare il dolore alla gola e normalizzare la temperatura corporea più velocemente, usano farmaci anti-infiammatori Nurofen, Ibuprofen, Fervex, Coldrex, ecc. A temperature molto elevate, si consiglia di assumere farmaci antipiretici. Gli antistaminici aiutano ad alleviare il grave gonfiore delle mucose, che può anche essere prescritto se necessario.

Terapia adiuvante

Ma solo gli antibiotici da solo, anche quelli più efficaci, sono completamente inadeguati per una cura rapida. La terapia deve essere completa, agendo contemporaneamente sulla causa e sui sintomi della malattia. Come ulteriori metodi di trattamento utilizzano:

  1. L'inalazione. Il primo rimedio è quello di facilitare la respirazione, ridurre il dolore, il mal di gola e il gonfiore delle mucose. I più efficaci sono inalazioni di vapore con soluzione di soda, acqua minerale Borjomi o decotto di erbe medicinali: camomilla, eucalipto, salvia. L'inalazione dura 7-10 minuti e dopo che la gola deve essere a riposo per almeno mezz'ora: non puoi mangiare, bere, parlare, uscire.
  2. gargarismi. Aiuta a lavare via il muco denso che si accumula dalla parete posteriore della laringe, idrata le membrane mucose, riduce l'irritazione. È meglio usare soluzioni antisettiche per il risciacquo: furatsillina, clorofillipta, ecc. È anche utile la soluzione di sale marino (o la solita cottura con l'aggiunta di iodio). I gargarismi dovrebbero essere non meno di 5-6 volte al giorno.
  3. Sciroppi di mucolitico Per 3-4 giorni la tosse secca con laringotracheite viene sostituita da una umida, quando il muco viscoso inizia a formarsi nella gola. Gli sciroppi per la tosse aiutano la sua efficace diluizione e accelerano l'escrezione. Un buon effetto dà "Bronholitin", "Lasolvan", "Ambroxol", "Pertussin". È possibile sciogliere compresse di mukaltin o utilizzare una miscela a base di questo farmaco.
  4. Gocce per la tosse Le pillole di riassorbimento sono un ottimo modo per alleviare rapidamente il dolore e il mal di gola. Molti di loro hanno antibiotici nella loro composizione e quindi agiscono direttamente sulla lesione. Gli "Strepsils", "Faringosept", "Septolete" e gli altri più usati di frequente.
  5. Immunomodulatori. Contribuire al rapido aumento delle difese immunitarie del corpo e aiutarlo a recuperare più velocemente dopo una malattia. In questa capacità si possono usare estratti di Eleuterococco, Echinacea o Ginseng o preparati complessi, ad esempio Immunal. I complessi multivitaminici forniscono anche un buon effetto tonico.

I buoni aiutanti sono rimedi tradizionali collaudati nel tempo: decotti di erbe, impacchi, sfregamenti, ecc. Ma in combinazione con antibiotici, possono essere utilizzati solo con il permesso del medico, in modo da non ridurre l'efficacia del trattamento.

Solo i rimedi popolari possono curare la laringotracheite, se non è purulenta e non ha ancora dato complicazioni.

In assenza di un trattamento tempestivo e corretto, la laringotracheite diventa rapidamente cronica e può provocare gravi complicazioni, la più innocua delle quali è la perdita parziale o totale della voce. La malattia cronica è molto difficile da curare, poiché è accompagnata dall'atrofia delle mucose e la gola diventa sempre più infiammata, con un'esposizione minima a fattori negativi interni o esterni.

Antibiotici per laringotracheite negli adulti

La laringotracheite è una malattia respiratoria piuttosto sgradevole e frequente. È caratterizzato da una forte infiammazione della mucosa della gola, che inizia dal retro della laringe, e quindi, senza trattamento, scende e può causare varie complicazioni. Gli antibiotici per laringotracheite aiutano a rimediare rapidamente alla situazione, ma solo quando vengono assegnati correttamente.

Cause della malattia

La causa più comune di laringotracheite è l'infezione. Può svilupparsi come conseguenza di infezioni respiratorie acute o SARS. Ma a volte provocano la malattia di virus più aggressivi, come la varicella o la rosolia, che possono ferire non solo i bambini ma anche gli adulti. In questo caso, il vero salvataggio sarà farmaci antivirali, che dovrebbero essere utilizzati quando compaiono i primi segni della malattia.

Le infezioni batteriche sono molto diverse, ma più spesso la laringotracheite è provocata da stafilococchi, streptococchi e clamidia. Determinare accuratamente l'agente eziologico della malattia è possibile solo in studi di laboratorio. Per scopi diagnostici, viene eseguita la semina batterica del muco dalla gola. L'analisi consente anche di testare i microrganismi per la sensibilità a diversi gruppi di farmaci e scegliere il miglior antibiotico.

Ma quando un'infezione arriva nel tratto respiratorio superiore, la laringotracheite non si sviluppa in tutti e non sempre. Le cause che contribuiscono alla comparsa della malattia sono:

malattie respiratorie croniche: rinite, tonsillite, sinusite; esercizio forte o prolungato delle corde vocali durante un forte urlo o un canto tecnicamente scorretto; malattie broncopolmonari: bronchite (acuta o cronica), asma bronchiale, enfisema polmonare, fibrosi cistica; esposizione costante a stimoli esterni: aria inquinata, odori sgradevoli, vapori chimici, ecc. (ad esempio, quando si lavora in industrie pericolose); grave stress, ipotermia, superlavoro, carenza di vitamine, recenti malattie e operazioni e altre cause che contribuiscono a una forte diminuzione dell'immunità; abuso di fumo, alcol, uso di droghe.

Spesso la malattia non può essere curata finché non vengono eliminate le cause provocate. Il trattamento porterà solo un sollievo temporaneo, quindi la malattia tornerà di nuovo.

Sintomi principali

La laringotracheite inizia sempre con una forma acuta, con sintomi pronunciati e pronunciati. Ciò consente di identificare la malattia in una fase iniziale e iniziare immediatamente il trattamento. Ma non affrettarti ad applicare immediatamente gli antibiotici. Con la natura virale della malattia, non aiuteranno, ma indeboliranno ulteriormente la difesa immunitaria.

Pertanto, è meglio consultare immediatamente un medico se ti accorgi dei seguenti sintomi:

un improvviso e brusco aumento della temperatura a 38,5-39 ° C; mal di gola acuto, peggio durante la deglutizione; carattere parossistico acuto, che abbaia tosse; debolezza, pallore, vertigini; sudore freddo abbondante dopo un attacco di tosse; mancanza di respiro con sforzo fisico minimo; dolore al petto con un respiro profondo o tosse; voce rauca o rauca (a volte - la sua completa perdita).

Sintomi come brividi, dolore ai muscoli e alle articolazioni, nausea, sonnolenza, perdita di appetito, brusca diminuzione delle prestazioni, sono possibili, ma non sempre si manifestano, principalmente nella natura virale della malattia.

Dopo un po ', la tosse abbaiante lascia il posto a un bagnato, ma ugualmente doloroso e parossistico. Nella gola si accumula un espettorato viscoso molto denso, che lascia con grande difficoltà. Questo provoca una sensazione di solletico costante nella gola e aumenta l'infiammazione delle mucose.

Trattamento antibiotico

Solo un medico può prescrivere un antibiotico per laringite, tracheite o laringotracheite dopo aver ricevuto i risultati di un esame diagnostico che conferma la natura batterica della malattia. Se si scopre che la malattia ha una natura virale, allora è necessario assumere farmaci antivirali: "Arbidol", "Amizon", "Anaferon", "Ergoferon", ecc.

L'analisi dirà al medico e al gruppo di farmaci che i batteri che si sono depositati nel corpo reagiranno più rapidamente. Di solito ai pazienti vengono prescritti farmaci quali gruppi:

serie di penicilline: "Amoxil", "Amoxicillin", "Augmentin", "Ampicillin", ecc.; cefalosporine: "Cefuroxime", "Cefazolin", "Ceftriaxone", ecc.; macrolidi: Sumamed, Clarithromycin, Azithromycin, ecc.

Il nome esatto del farmaco e il suo dosaggio sono determinati solo da un medico. Le istruzioni e le regole per l'assunzione del farmaco devono essere rigorosamente seguite. Con un sovradosaggio, gli effetti collaterali sono facili da creare e si crea un forte sovraccarico di fegato e reni.

Il corso del trattamento antibiotico è di almeno 7-10 giorni, nei casi più gravi può essere esteso a 14 giorni. Ma i miglioramenti evidenti arrivano già 2-3 giorni dopo l'inizio della terapia. Se ciò non accade, devi informare immediatamente il medico. Molto probabilmente, i batteri si sono dimostrati resistenti a questo gruppo di antibiotici ed è necessario sostituire il medicinale.

Regole di ammissione

Qualsiasi antibiotico è un potente farmaco che richiede un'attenta e attenta manipolazione. Pertanto, al momento di riceverli, è necessario osservare rigorosamente non solo le istruzioni, ma anche una serie di altre regole generali:

Per resistere alla frequenza di assunzione del farmaco - gli intervalli dovrebbero essere uguali. Osservare la compatibilità del farmaco con un pasto: le istruzioni indicano sempre di bere il farmaco prima o dopo i pasti. Bere una quantità sufficiente di liquido - aiuterà a neutralizzare rapidamente e rimuovere i prodotti di decadimento di droghe e tossine. Eliminare completamente l'uso di alcol per il periodo di trattamento. Osserva una dieta che risparmia fegato e reni: non mangiare cibi fritti, grassi, piccanti e molto salati. Lavare l'antibiotico solo con acqua pulita a temperatura ambiente. Il latte e alcuni succhi possono indebolire l'effetto del farmaco. Non smettere di prendere il farmaco immediatamente dopo aver migliorato la condizione. I batteri rimanenti svilupperanno resistenza ad esso e un'altra volta l'antibiotico non funzionerà.

Gli antibiotici sono generalmente prescritti sotto forma di pillola. Ma in una condizione seria, quando è necessario un effetto immediato, i farmaci vengono utilizzati sotto forma di iniezioni.

Durante l'iniezione, il farmaco entra quasi immediatamente nel flusso sanguigno e inizia ad agire. Una pillola deve prima dissolversi, quindi essere assorbita nell'intestino e solo dopo diventa attiva.

Al fine di compensare gli effetti negativi degli antibiotici sulla microflora intestinale, vengono anche prescritti i probiotici. Per alleviare il dolore alla gola e normalizzare la temperatura corporea più velocemente, usano farmaci anti-infiammatori Nurofen, Ibuprofen, Fervex, Coldrex, ecc. A temperature molto elevate, si consiglia di assumere farmaci antipiretici. Gli antistaminici aiutano ad alleviare il grave gonfiore delle mucose, che può anche essere prescritto se necessario.

Terapia adiuvante

Ma solo gli antibiotici da solo, anche quelli più efficaci, sono completamente inadeguati per una cura rapida. La terapia deve essere completa, agendo contemporaneamente sulla causa e sui sintomi della malattia. Come ulteriori metodi di trattamento utilizzano:

L'inalazione. Il primo rimedio è quello di facilitare la respirazione, ridurre il dolore, il mal di gola e il gonfiore delle mucose. I più efficaci sono inalazioni di vapore con soluzione di soda, acqua minerale Borjomi o decotto di erbe medicinali: camomilla, eucalipto, salvia. L'inalazione dura 7-10 minuti e dopo che la gola deve essere a riposo per almeno mezz'ora: non puoi mangiare, bere, parlare, uscire. gargarismi. Aiuta a lavare via il muco denso che si accumula dalla parete posteriore della laringe, idrata le membrane mucose, riduce l'irritazione. È meglio usare soluzioni antisettiche per il risciacquo: furatsillina, clorofillipta, ecc. È anche utile la soluzione di sale marino (o la solita cottura con l'aggiunta di iodio). I gargarismi dovrebbero essere non meno di 5-6 volte al giorno. Sciroppi di mucolitico Per 3-4 giorni la tosse secca con laringotracheite viene sostituita da una umida, quando il muco viscoso inizia a formarsi nella gola. Gli sciroppi per la tosse aiutano la sua efficace diluizione e accelerano l'escrezione. Un buon effetto dà "Bronholitin", "Lasolvan", "Ambroxol", "Pertussin". È possibile sciogliere compresse di mukaltin o utilizzare una miscela a base di questo farmaco. Gocce per la tosse Le pillole di riassorbimento sono un ottimo modo per alleviare rapidamente il dolore e il mal di gola. Molti di loro hanno antibiotici nella loro composizione e quindi agiscono direttamente sulla lesione. Gli "Strepsils", "Faringosept", "Septolete" e altri immunomodulatori più frequentemente usati. Contribuire al rapido aumento delle difese immunitarie del corpo e aiutarlo a recuperare più velocemente dopo una malattia. In questa capacità si possono usare estratti di Eleuterococco, Echinacea o Ginseng o preparati complessi, ad esempio Immunal. I complessi multivitaminici forniscono anche un buon effetto tonico.

I buoni aiutanti sono rimedi tradizionali collaudati nel tempo: decotti di erbe, impacchi, sfregamenti, ecc. Ma in combinazione con antibiotici, possono essere utilizzati solo con il permesso del medico, in modo da non ridurre l'efficacia del trattamento.

Solo i rimedi popolari possono curare la laringotracheite, se non è purulenta e non ha ancora dato complicazioni.

In assenza di un trattamento tempestivo e corretto, la laringotracheite diventa rapidamente cronica e può provocare gravi complicazioni, la più innocua delle quali è la perdita parziale o totale della voce. La malattia cronica è molto difficile da curare, poiché è accompagnata dall'atrofia delle mucose e la gola diventa sempre più infiammata, con un'esposizione minima a fattori negativi interni o esterni.

La laringotracheite acuta è una malattia infiammatoria che combina il danno simultaneo alla laringe (laringite) e alla trachea (tracheite). Il più delle volte si presenta come un'ulteriore malattia che accompagna altre infiammazioni delle vie aeree: faringite, laringite, adenoidite. Con il trattamento sbagliato o lasciando che la malattia faccia il suo corso, può causare lo sviluppo di bronchiti e persino di polmonite. Come si manifesta la malattia, come e come trattare la laringotracheite nei pazienti adulti?

Cause della malattia

Il colpevole nello sviluppo della laringotracheite è un'infezione, più spesso virale:

l'influenza; parainfluenza; adenovirus; varicella; rosolia; il morbillo; ARI.

Laringotracheite a seguito di infezione virale

La malattia batterica può essere scatenata da microrganismi che vivono nel tratto respiratorio durante la confluenza di fattori favorevoli allo sviluppo dell'infezione: ipotermia, riduzione della protezione immunitaria, frequenti recidive di ARVI. Ma il più spesso il colpevole di laringotracheite viene dall'esterno - da una persona infetta. Di solito viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria, ma può anche procedere con strette di mano, abbracci e l'uso di determinati oggetti. Tra i colpevoli si possono trovare:

aureus; clamidia; beta streptococco emolitico; pneumococco; Mycobacterium tuberculosis.

Se l'immunità di una persona funziona "secondo necessità" e non è indebolita da malattie precedenti o croniche e da altri fattori, l'infezione nella maggior parte dei casi non si verifica o il trattamento della laringotracheite negli adulti, pazienti precedentemente sani, sarà molto più facile.

Il rischio di sviluppare la malattia è più alto nelle persone che soffrono di malattie sistemiche croniche (diabete del tipo di zucchero, gastrite, epatite), lesioni del sistema respiratorio, che vanno dalla sinusite e termina con l'asma bronchiale. Inoltre, la malattia può "diffondersi" a causa del contatto costante con sostanze irritanti, inalazione di polvere e composti chimici, con parametri sfavorevoli dello spazio aereo circostante, ad esempio, calore asfissiante, umidità troppo bassa o elevata, temperature negative.

Le persone che lavorano costantemente in servizio con una voce e costrette a sforzare i loro legamenti di giorno in giorno sono spesso inclini a laringiti croniche e laringotracheiti. Il fumo è anche un fattore molto favorevole per lo sviluppo dell'infiammazione.

classificazione

A seconda della durata della malattia, esiste una forma acuta (da 7 giorni a 4 settimane) e cronica (da un paio di mesi a uno lungo) di laringotracheite. La sconfitta cronica della laringe e della trachea si verifica con periodi di attenuazione dei sintomi e delle esacerbazioni, che di solito si verificano durante la stagione bassa e in inverno.

Sulla base dei cambiamenti delle mucose, gli esperti distinguono anche tre tipi di malattia:

Catarrale. Atrofico ipertrofico.

Un'altra classificazione è associata all'agente causale della malattia. La laringotracheite può essere virale, batterica o mista, quando un'infezione batterica viene mescolata con l'infiammazione virale.

sintomatologia

Nel numero travolgente di casi, i segni di infiammazione acuta della trachea e della laringe si verificano sullo sfondo dell'infiammazione respiratoria, che è caratterizzata da febbre, secrezione nasale, tosse, mal di gola e altri fenomeni comuni.

La tosse diventa ruvida, secca, gli esperti chiamano "abbaiare" o "gracchiare". I tremori di tosse intensi sono spesso accompagnati da dolore distinto dietro lo sterno. Molto spesso gli attacchi si verificano di notte o al mattino dopo il risveglio. Un respiro profondo, risate, aria polverosa e odori irritanti e luminosi - tutto questo può provocare un episodio di tosse dolorosa.

Tosse agonizzante con laringotracheite

La voce cambia: il timbro si abbassa, lo slancio si unisce, nei casi difficili è possibile lo sviluppo di un'afonia temporanea. Il paziente soffre di solletico e bruciore alla gola, il desiderio di tossire, a volte può esserci la sensazione di un oggetto estraneo.

Nel corso del corso, la tosse secca diventa umida, il paziente inizia a espettorare espettorato, che ogni giorno diventa sempre più liquido. Mentre si riprende, la sua voce abituale ritorna, e il fastidio e l'altro disagio gradualmente svaniscono.

La laringotracheite cronica è caratterizzata da compromissione persistente o regolare della funzione vocale, tosse frequente con una piccola quantità di dimissione anormale e disagio nell'area della gola. Durante le esacerbazioni, la tosse diventa parossistica e la voce subisce cambiamenti ancora maggiori. Il paziente si sente stanco anche dopo una breve conversazione.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi viene fatta sulla base di denunce e sintomi visibili della laringotracheite. Il trattamento negli adulti e nei bambini dipende principalmente dalla causa principale della malattia. Per identificare i perpetratori, i metodi di esame strumentale e di laboratorio sono usati insieme ai metodi di ispezione visiva e auscultazione. Per iniziare una terapia di successo, è necessario confermare che il paziente soffre di laringotracheite e non di altre malattie che sono simili nei sintomi e nel quadro clinico (difterite, corpo estraneo, papillomatosi, processi tumorali, ecc.).

Alla reception dell'otorinolaringoiatra

La laringotracheite acuta senza complicazioni può essere curata a livello ambulatoriale o anche a casa, ma solo dopo una visita medica e un esame. Il paziente mostra una terapia sintomatica:

frequenti bevande calde; essere in una stanza con aria fresca e umida; l'uso di farmaci antipiretici e preparazioni vasocostrittore nasali come necessario; limitare il carico sulle corde vocali; effettuare una terapia inalatoria per ammorbidire l'espettorato e idratare le mucose; smettere di fumare, incluso evitare il contatto passivo con il fumo di tabacco.

Negli adulti, gli antibiotici per laringotracheite sono prescritti solo in caso di malattia batterica o mista, poiché questi farmaci sono impotenti per i virus.

I farmaci antivirali volti a combattere le infezioni virali respiratorie acute, purtroppo, sono agenti con effetti non dimostrati, ad eccezione dei farmaci anti-influenzali. Pertanto, la loro ricezione dal punto di vista della pratica basata sull'evidenza è inopportuna, tuttavia, gli effetti psicoterapeutici del tipo "placebo" sono del tutto possibili: nel caso di una malattia virale, al paziente viene dato sollievo sintomatico, il che rende più facile il recupero.

Farmaci per laringotracheite

I farmaci mucolitici ed espettoranti possono essere usati per alleviare la tosse nel trattamento della laringotracheite acuta negli adulti, che sono progettati per assottigliare l'espettorato e stimolarne l'escrezione. In corso cronico con tosse irritante frequente, specialmente di notte, è possibile una somministrazione a breve termine di farmaci antitosse.

In nessun caso si può usare nello stesso tempo medicinali di azione espettorante e antitosse: tali tattiche porteranno certamente allo sviluppo di complicanze.

Nei casi complessi, che si verificano contro la crescita delle mucose, la formazione di cisti e altri processi patologici che si verificano nella trachea e nella laringe, viene mostrato l'intervento chirurgico.

Trattamento domiciliare

A casa, la terapia sintomatica aiuterà ad affrontare l'infiammazione della trachea e della laringe, invariabilmente incluso un abbondante assorbimento di liquido caldo, l'inalazione di aria umida e altri metodi standard di aiuto con ARVI.

Le inalazioni di vapore sono efficaci, ma è consigliabile diffidare di vari tipi di "integratori" sotto forma di oli essenziali o infusi di erbe: l'allergizzazione del corpo causerà solo problemi e potrebbe provocare stenosi.

Sostituire le raccomandazioni mediche con i rimedi popolari non è razionale e deliberatamente pericoloso, poiché la maggior parte dei componenti di origine vegetale sono utilizzati in questa pratica. E questo può causare gravi reazioni allergiche. Inoltre, alcuni metodi si basano sull'uso di sostanze aggressive che possono causare ustioni delle membrane mucose.

Antibiotici per laringotracheite

Laringotracheite è una malattia infiammatoria che colpisce l'area della laringe e della trachea. Spesso la malattia agisce come complicazione dell'infezione influenzale, del raffreddore o del morbillo. La causa della patologia è la tracheite acuta causata da virus o batteri. Raramente scorre in isolamento e pertanto colpisce contemporaneamente più tessuti delle vie aeree. Gli antibiotici per laringotracheite non sono sempre prescritti, ma solo quando altri farmaci sono impotenti e il decorso della malattia va avanti per più di 7 giorni.

Perché si verifica laringotracheite?

Una causa comune di infiammazione nella laringe e nella trachea è un'infezione virale. L'infezione da microbi avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria quando è in contatto con una persona malata.

In molti casi, la laringotracheite è una complicazione delle malattie respiratorie acute nella forma:

  • infezione da adenovirus;
  • influenza o infezione parainfluenzale;
  • scarlattina;
  • il morbillo;
  • rosolia;
  • varicella.

In assenza di trattamento tempestivo, un'infezione batterica secondaria si unisce alla laringotracheite. La laringe e la trachea sono colpite da stafilococchi, streptococchi, pneumococchi e altri batteri.

I fattori provocanti includono:

  • immunodeficienza;
  • respirazione costante della bocca;
  • la presenza di malattie croniche sotto forma di sinusite, rinite allergica, sinusite, atresia;
  • ipotermia;
  • disordini metabolici;
  • dieta malsana;
  • la presenza di abitudini dannose sotto forma di fumo e assunzione di alcol.

Gli antibiotici per laringotracheite negli adulti e nei bambini sono prescritti per periodi prolungati, quando i farmaci antivirali sono impotenti e i sintomi si stanno solo peggiorando.

Quando viene prescritta una terapia antibiotica

La sconfitta della laringe e della trachea può avere un'origine diversa. Pertanto, i farmaci vengono selezionati in base alla causa della malattia. Se la causa è una lesione batterica, viene urgentemente prescritto un antibiotico per i bambini con laringotracheite.

Indicazioni per l'appuntamento sono:

  • mancanza di effetto di farmaci antivirali per 3-5 giorni. Con il giusto trattamento, i sintomi della laringotracheite scompaiono già il terzo giorno. Se la malattia si sviluppa ulteriormente, la ragione è l'aggiunta di un'infezione batterica;
  • la formazione di placca purulenta sulla laringe, la comparsa di un odore sgradevole dalla cavità orale;
  • la presenza di alte temperature, che non si perde per più di tre giorni;
  • sviluppo del corso cronico. Il più spesso osservato negli adulti in assenza di trattamento tempestivo.

I farmaci antibatterici non sono prescritti in presenza di una reazione allergica, irritazione della mucosa da sostanze chimiche, resine, tabacco.

Gruppo di penicillina

Nel trattamento delle malattie sono stati usati antibiotici dal gruppo delle penicilline. I prodotti naturali non vengono quasi mai utilizzati nella pratica, poiché i batteri hanno sviluppato resistenza a loro. Il mezzo più popolare di origine sintetica con una vasta gamma di effetti. Sono considerati sicuri, hanno un minimo di controindicazioni e sono approvati per l'uso nei bambini.

Adulti e adolescenti sono prescritti farmaci sotto forma di compresse con un dosaggio di almeno 500 milligrammi. Si consiglia ai bambini e ai bambini di età inferiore a 12 anni di assumere medicinali sotto forma di sospensione o compresse di dissoluzione.

Quali antibiotici da assumere con laringotracheite? Spesso assegnati alla lista includono:

  1. Flemoksin Solyutab sotto forma di compresse. Quando interagiscono con l'acqua, si dissolvono e si trasformano in una sospensione;
  2. Augmentin sotto forma di sospensione e compresse. L'amoxicillina e l'acido clavulanico si distinguono come ingredienti attivi;
  3. Amoxiclav. È analogo al farmaco precedente;
  4. Amoxicillina. Venduto sotto forma di compresse e sospensioni. La composizione include amoxicillina.

Prendere il farmaco dovrebbe essere 3 volte al giorno per 7-10 giorni. Si verifica in pratica ed è quando l'effetto del farmaco è assente o si verifica una reazione allergica. Quindi altri antibiotici sono prescritti al paziente.

Gruppo di cefalosporine

Gli antibiotici cefalosporinici hanno una vasta gamma di effetti. Sono prescritti nel caso in cui l'effetto delle penicilline sia assente. Se il trattamento viene eseguito in ospedale, al paziente vengono somministrate iniezioni. Pertanto, la concentrazione della sostanza attiva viene raggiunta più velocemente. Quando si prepara la soluzione nella fiala, la polvere e la lidocaina (novocaina) vengono miscelate. È meglio non applicare acqua durante la preparazione del medicinale, altrimenti l'iniezione sarà molto dolorosa.

Con un ciclo semplice dell'iniezione viene somministrato ogni 12 ore. Un effetto positivo si osserva il secondo giorno. Uno dei rappresentanti del gruppo è Cefazolin. Questo è un farmaco di prima generazione.

Per il trattamento della laringotracheite vengono usati Cefuraxin, Cefotaxime e Meropen. La dose giornaliera è divisa in 2 iniezioni, ogni 8-12 ore. La durata del corso di trattamento va da 5 a 7 giorni, a seconda della gravità della malattia.

macrolidi

Gli antibiotici macrolidi sono considerati i più efficaci di tutti i rappresentanti. Sono prescritti se i batteri sviluppano resistenza alla penicillina o alla cefalosporina. I componenti attivi hanno un effetto negativo sui ribosomi delle cellule batteriche, che porta all'interruzione della sintesi proteica con successivo arresto della crescita.
Tali farmaci sono attivamente utilizzati per il trattamento di neonati, bambini, adolescenti e adulti. Caratterizzato da bassa tossicità, breve durata del trattamento, assenza di reazioni allergiche. Disponibile sotto forma di soluzioni, compresse e sospensioni.

Quando vengono assegnati laringotracheiti:

  1. Azitromicina. Il macrolide rappresentante più economico. Ma un pacchetto è solo tre pillole. Cioè, una capsula viene bevuta una volta al giorno. E la durata totale del trattamento è di 3 giorni;
  2. Sumamed. Azithromycin analogico, ma ha un prezzo elevato. Ha un'alta biodisponibilità e conserva il suo effetto per molto tempo;
  3. Macrofoams. Colpisce i batteri che sono resistenti ad altri antibiotici;
  4. Eritromicina. Spesso prescritto ai bambini;
  5. Roxithromycin. È prescritto per laringotracheite, che ha un'eziologia atipica.

Il corso di trattamento dura da 3 a 5 giorni. Ciò è dovuto al fatto che i farmaci per lungo tempo mantengono il loro effetto, funzionano entro pochi giorni dalla fine del corso.

Terapia antibiotica locale

Per il trattamento della laringotracheite non vengono utilizzati solo antibiotici sistemici, ma anche mezzi per l'influenza locale direttamente sul fuoco infiammatorio.

Uno dei farmaci popolari è Bioparox. Consiste in un antibiotico chiamato fusafungin. Il medicinale viene usato come inalatore. Quando si preme il dispenser, le particelle vengono spruzzate su tutta la superficie della mucosa.
Utilizzare il farmaco dovrebbe essere ogni 4-6 ore. In questo caso, 2-4 iniezioni vengono eseguite in un'unica procedura. La durata del corso di trattamento è di 7 giorni. È impossibile interrompere il trattamento, altrimenti la malattia peggiorerà ancora di più.

Gli antibiotici sono disponibili anche sotto forma di pillola. Faringosept è usato per il trattamento della laringotracheite. Il farmaco è prescritto sia per gli adulti che per i bambini sopra i 6 anni. Il componente attivo è Amazon. Porta alla distruzione di un gran numero di microbi patogeni e opportunistici che sono resistenti agli antibiotici sistemici.

Sorprendentemente, dopo il riassorbimento delle compresse, il principio attivo non entra nella circolazione sistemica e quindi è un mezzo sicuro. Il farmaco viene assunto dopo un pasto 3-5 volte al giorno. La durata del corso di trattamento è di 5 giorni.

Con la laringotracheite batterica, le compresse di Grammidina aiutano bene. Questo farmaco non è solo un antibiotico locale, ma ha anche un effetto analgesico pronunciato. La Grammidina C agisce come un componente attivo e il suo effetto è diretto sia a sopprimere la crescita dei microbi che alla loro distruzione. Il principio attivo è attivo contro molti batteri gram-positivi e gram-negativi. In questo caso, la gramidina non causa resistenza ai batteri nei batteri.

Approvato per l'uso nei bambini di età superiore a 6 anni. Raramente causa reazioni avverse. Per ottenere l'effetto desiderato, è necessario assumere 3-4 compresse al giorno per 5-7 giorni.

Terapia antibatterica per malattie croniche

La forma cronica della malattia è più frequente negli adulti. La ragione è l'impatto costante di fattori avversi sulla mucosa della laringe e della trachea.

Questo tipo di laringotracheite richiede il trattamento con agenti antibatterici. Per curare completamente la malattia, per cominciare vale la pena prendere uno striscio dalla gola per identificare l'agente patogeno e la sua suscettibilità agli antibiotici. Spesso, le penicilline non rispondono più a questo compito.

Per i farmaci forti sono inclusi:

  1. Tsiprolet dal gruppo di fluorochinoli;
  2. Suprax del gruppo delle cefalosporine di terza generazione;
  3. Sumamed dal gruppo macrolide.

I farmaci sono presi per 5 giorni.

Come trattamento aggiuntivo, vengono utilizzate inalazioni con antibiotici. Questo metodo è considerato efficace perché consente di creare un'alta concentrazione del farmaco direttamente nel fuoco dell'infiammazione. A tutto ciò, l'inalazione aiuta a ridurre la probabilità di sviluppare sintomi collaterali.

I medici hanno iniziato a nominare Fluimucil più spesso. Questo medicinale ha una vasta gamma di effetti. Gli adulti devono eseguire la procedura 2 volte al giorno e per i bambini fino a 6 anni è sufficiente un'applicazione.

Non dimenticare il trattamento locale. Nella laringotracheite cronica dovrebbero fare i gargarismi con soluzioni antisettiche o antibatteriche. La furacilina ha un buon effetto. Una compressa diluita in un bicchiere d'acqua. La procedura viene eseguita fino a 4-6 volte al giorno.

Miramistina o clorexidina viene utilizzata come antisettico. Irrigare la gola 4-5 volte al giorno. Approvato per l'uso nei bambini piccoli.

prevenzione

Per evitare il re-aggravamento, segui queste linee guida:

  1. Prescrivere i farmaci dovrebbe essere solo un medico in base alle caratteristiche individuali dell'organismo.
  2. Il trattamento antibiotico non deve essere interrotto con miglioramenti sostanziali. La durata del corso di trattamento deve essere compresa tra 5 e 14 giorni a seconda del farmaco selezionato.
  3. In assenza di un risultato positivo entro 2-3 giorni, consultare un medico per sostituire il farmaco.
  4. Dopo il trattamento con antibiotici, viene bevuto un corso di probiotici. Ripristineranno la microflora oppressa nel canale intestinale.
  5. È vietato aggiustare il dosaggio da soli. Questo è pericoloso sviluppo di sintomi avversi.

Quando la laringotracheite non è sempre richiesta terapia antibiotica. La causa principale della patologia sono i virus che sono entrati nel tratto respiratorio. Se l'effetto del trattamento è assente per 3-5 giorni, mentre la condizione peggiora ancora di più, significa che si è unita un'infezione secondaria. Quindi è necessario collegare gli antibiotici. Nella loro selezione possono solo aiutare il medico dopo aver identificato l'agente patogeno e la sua suscettibilità ai farmaci.

Dopo aver esaminato il video, puoi capire quali antibiotici per la laringotracheite sono più efficaci.

Il principio dell'introduzione di antibiotici per laringotracheite negli adulti

La laringotracheite è una malattia abbastanza grave sia nei bambini che negli adulti. Dal titolo è chiaro che il processo infiammatorio cattura la mucosa e la laringe e la trachea. Negli adulti, i sintomi specifici (tosse agonizzante, cambiamento di voce, secchezza e dolore durante la conversazione) sono raramente accompagnati da febbre alta.

Tuttavia, la malattia, con tutta la diligenza, non scompare prima di una settimana - una volta e mezza. Molti, volendo accelerare il processo, cominciano a usare in modo indipendente un antibiotico per la laringotracheite, negli adulti questo è un metodo comune della loro "salvezza". Quanto è giustificato il trattamento della laringotracheite in questo modo e quando è permesso l'uso di antibiotici?

Quando viene prescritta una terapia antibiotica

La laringotracheite, come qualsiasi infezione delle vie respiratorie, può avere un'origine diversa. I farmaci da prescrizione sono effettuati sulla base della causa della malattia.

  1. In una eziologia comune, è una controindicazione diretta alla prescrizione di antibiotici nei primi 3-5 giorni. Perché impostare un simile quadro? I virus, una volta nel corpo di un adulto, attivano il sistema immunitario, mentre sono completamente insensibili agli antibiotici. Nei primi giorni il sistema immunitario riconosce il "nemico" e produce anticorpi. Durante questo periodo, un adulto ha bisogno solo di terapia sintomatica, il corpo è in grado di far fronte alla laringotracheite. Con un corso favorevole, il miglioramento del benessere arriva in 3-5 giorni. Se ciò non accade o, al contrario, si osserva un deterioramento, significa che si è verificata un'infezione batterica, che diventa un'indicazione per la somministrazione di antibiotici.
  2. L'infezione batterica, che inizialmente ha causato laringotracheite, deve essere immediatamente trattata con antibiotici, poiché l'infiammazione causata dai batteri non va via da sola.
  3. La natura laringotracheica allergica, in assenza di infezione aderente, non può essere trattata con antibiotici.
  4. Negli adulti si incontra spesso la forma cronica della malattia, causata dall'irritazione sistematica della mucosa da parte di sostanze chimiche (catrame di tabacco, chimica industriale). Tale laringotracheite non è trattata con antibiotici, ma eliminando la causa e la terapia sintomatica.

Il dosaggio, la frequenza di assunzione e gli stessi farmaci per gli adulti sono significativamente diversi dalla dose dei bambini. Più comunemente, gli antibiotici sono prescritti per laringotracheite:

  • gruppi di penicillina: amoxicillina, flemmossina;
  • gruppi di cefalosporine: cefazolina, cefixima;
  • gruppi macrolidici: azitromicina, macropene.

Gruppo di penicillina

Gli antibiotici a base di penicillina sono stati usati in medicina per il trattamento di bambini e adulti per più di 70 anni. Tuttavia, la penicillina naturale, a causa della resistenza sviluppata contro di essa, viene utilizzata molto raramente nella popolazione adulta. Gli antibiotici semisintetici ad ampio spettro più comunemente usati. Con laringotracheite prescrivono: amoxicillina, augmentina, amoxiclav, flemossina.

Per la popolazione adulta vengono utilizzate le compresse, il cui dosaggio viene calcolato dal medico in base al peso corporeo del paziente. Considerando la breve durata dell'azione, gli antibiotici di penicillina vengono presi tre volte al giorno, ad eccezione della flemossina per gli adulti, che può essere bevuta due volte al giorno, aumentando il dosaggio singolo.

Il corso del trattamento dipende dalla gravità della malattia, con laringotracheite, può variare da 5 a 14 giorni.

Gruppo di cefalosporine

Gli antibiotici cefalosporinici hanno un ampio effetto battericida rispetto al primo gruppo. Sono più spesso prescritti a pazienti adulti iniezioni, quindi la concentrazione plasmatica necessaria viene raggiunta più rapidamente. Con un corso semplice di laringotracheite, è sufficiente condurre iniezioni di iniezione ogni 12 ore, un risultato positivo si nota già il secondo giorno. Il farmaco più comune in questo gruppo è la cefazolina, un farmaco di prima generazione. Tuttavia, nella popolazione adulta, a causa della resistenza sviluppata, il farmaco non viene quasi mai usato. Per il trattamento della laringotracheite è possibile prescrivere antibiotici - cefalosparine di nuova generazione: cefuroxime, cefotaxime, meropenem.

Non tutti gli antibiotici di questo gruppo influenzano diversi tipi di batteri nello stesso modo: per scegliere il farmaco giusto, si dovrebbe sapere quale agente patogeno provoca laringotracheite.

macrolidi

I farmaci antibatterici con macrolidi sono riconosciuti come i mezzi più efficaci e sicuri. Sono attivamente utilizzati per il trattamento di malattie dell'apparato respiratorio, compresa la laringotracheite, sia nei bambini che negli adulti. Questo è un gruppo vasto e diversificato che include farmaci di varie durate e forme di rilascio. Hanno bassa tossicità, raramente causano reazioni allergiche. Per gli adulti, possono essere somministrati sotto forma di compresse o soluzione iniettabile. Antibiotici - macrolidi prescritti per il trattamento della laringotracheite:

  1. e la zitromicina, nota anche come sumamed, ha un'alta biodisponibilità, un effetto prolungato (una dose abbastanza singola al giorno), un effetto a lunga durata;
  2. Macropen (midecamycin) agisce su batteri resistenti ad altri tipi di antibiotici;
  3. L'eritromicina è usata più spesso per curare i bambini, ma può anche essere somministrata a pazienti adulti;
  4. Roxithromycin è prescritto per laringotracheite di eziologia non tipica.

Come accennato, i farmaci in questo gruppo sono molto diversi, quindi solo lo specialista dovrebbe calcolare il dosaggio e la frequenza di utilizzo, e questa regola si applica non solo ai bambini, ma anche agli adulti.

Terapia antibiotica locale

Oltre ai farmaci di impatto generale, la terapia antibiotica locale viene utilizzata per il trattamento della laringotracheite nella popolazione adulta. Il farmaco Bioparox contenente l'antibiotico fusafungin era il più popolare fino a poco tempo fa. È stato usato come un inalatore individuale con un effetto spray. Tuttavia, a marzo 2016, Bioparox è stato riconosciuto come mezzo di aumento del rischio ed è stato interrotto.

Attualmente, inalazioni con gentomicina sono utilizzate per il trattamento di adulti.

L'introduzione di farmaci attraverso il nebulizzatore presenta alcuni vantaggi rispetto alla forma orale:

  • consegna la sostanza attiva direttamente al sito dell'infezione;
  • nessun effetto tossico sul tratto digestivo;
  • riduce il rischio di disturbi dispeptici.

Terapia antibatterica per malattie croniche

Anche la laringotracheite cronica ha bisogno di un trattamento antibiotico. Ma data la sua natura a lungo termine e il possibile impatto di molti gruppi antibatterici, l'approccio alla prescrizione del farmaco dovrebbe essere diverso. Il trattamento dovrebbe iniziare con un test per la sensibilità agli antibiotici. Solo dopo aver studiato la microflora e la sua reazione ai farmaci antibatterici, viene selezionato il gruppo più adatto per un particolare paziente. Il trattamento della forma cronica non si limita agli antibiotici, inoltre vengono introdotti immunomodulatori, terapia vitaminica, fisioterapia.

Uso di antibiotici per laringotracheite. Quanto sono importanti nel trattamento di bambini e adulti?

Laringotracheite richiede il trattamento con farmaci di diversi gruppi che agiscono in direzioni diverse.

In questo caso, sarà difficile fare a meno di mezzi come gli antibiotici: non solo eliminano i sintomi negativi, ma combattono anche efficacemente i patogeni della malattia.

Ma solo sotto la condizione che è una microflora patogena di una natura batterica.

Laringotracheite e i suoi sintomi principali

Laringotracheite è una condizione patologica infiammatoria delle membrane mucose del rinofaringe e laringe.

  • rinite;
  • mal di gola;
  • sinusite;
  • tonsilliti;
  • laringite.

I sintomi della malattia possono essere simili ai segni di malattie che provocano questa malattia.

Ma in generale, i sintomi della laringotracheite comprendono tosse secca, mal di gola e dietro lo sterno, espettorazione della tosse, raucedine, sensazione nella gola di un corpo estraneo, aumento dei linfonodi cervicali, rumori polmonari durante l'inalazione e l'espirazione, dolore durante la deglutizione.

Trattamento antibiotico

In generale, gli agenti causali della laringotracheite sono virus, e in tali casi i farmaci antivirali sono considerati l'unico trattamento efficace.

Qui la terapia antibiotica sarà appropriata, ma solo il medico curante può prescrivere il farmaco sulla base dei risultati di misure diagnostiche che consentono la determinazione esatta dell'agente causale.

Di solito tale trattamento richiede da una a due settimane, ma se la malattia non recede durante questo periodo, la durata del ciclo di trattamento può essere estesa.

Anche se nella maggior parte dei casi è una misura inutile, dal momento che se in due settimane il farmaco non ha affrontato l'agente patogeno, significa che quest'ultimo sviluppa resistenza al farmaco (quindi è necessario scegliere un altro medicinale).

Quali sono i tipi di antibiotici?

Gli antibiotici per laringotracheite possono essere utilizzati sotto forma di spray o compresse e solo in rari casi tali farmaci vengono somministrati per via endovenosa o intramuscolare.

Con questa malattia, al paziente può essere prescritto il farmaco in uno dei tre gruppi:

Se si prendono tali fondi in stretta conformità con le raccomandazioni del medico, si possono garantire elevate prestazioni, aumentando significativamente le probabilità che il numero massimo possibile di patogeni venga distrutto.

Regole generali per l'uso di antibiotici

Gli antibiotici sono potenti farmaci antibatterici che devono essere assunti rigorosamente secondo le istruzioni e rispettare le regole generali obbligatorie, tra cui:

  1. La necessità di prendere lo strumento a intervalli di tempo uniformi.
  2. Conformità con il programma di assunzione per quanto riguarda l'assunzione di cibo (per questo è necessario conoscere le istruzioni, prima o dopo i pasti per prendere la medicina e per quanto tempo dopo un pasto o prima di poter applicare lo strumento).
  3. L'accompagnamento obbligatorio di un ciclo di trattamento con bere abbondante, che aiuta a rimuovere l'eccesso di droga e i suoi prodotti di degradazione dal corpo.
  4. L'eliminazione di alcol durante il corso del trattamento.
  5. Completamento completo del ciclo di trattamento anche se i sintomi esterni scompaiono completamente dopo pochi giorni.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al periodo post-terapeutico, quando è necessario prendere i probiotici per un certo periodo di tempo, che ripristinano la microflora rovinata dell'intestino durante il trattamento antibiotico.

Antibiotici popolari per laringotracheite per adulti

La differenza sta nei componenti attivi che possono causare effetti collaterali nell'organismo fragile di un bambino, quindi i fondi assegnati agli adulti non possono essere automaticamente avvicinati ai bambini.

Tra questi farmaci che sono raccomandati per l'uso con laringotracheite dall'età di 18 anni, i seguenti sono comuni:

  1. Amoxicillina.
    Il farmaco è un gruppo di penicilline, che è attivo contro streptococchi, stafilococchi, Escherichia coli e altri patogeni comuni della laringotracheite.
    I componenti attivi del farmaco agiscono direttamente sulle pareti cellulari dei microrganismi, distruggendoli.
    Ma se la microflora patogena ha la capacità di produrre la sostanza beta-lattamasi - si verifica l'effetto opposto e l'antibiotico viene distrutto.
  2. Cefuroxime.
    La generazione di cefalosporina numero II della droga.
    Funziona sul principio di inibire i meccanismi di sintesi proteica nelle cellule di microrganismi patogeni, a seguito del quale la microflora cessa di moltiplicarsi e si estingue.
    È attivo contro Escherichia coli, Shigella, Proteus, Staphylococcus e Streptococcus.
  3. Azitromicina.
    Un tipo semisintetico di macrolide della sottoclasse di azaluro.
    Colpisce suscettibile alle sue sostanze attive endobatteri, ureaplasma, micoplasma.
    Sconvolge la struttura dei composti proteici nelle cellule dei batteri, che porta alla morte di microrganismi patogeni.
  4. Sumamed.
    Un gruppo di macrolidi antibiotico ad ampio spettro.
    In alte concentrazioni, il farmaco non solo distrugge la flora patogena, ma ha anche un effetto battericida, prevenendo la diffusione di microrganismi dannosi nel tessuto interessato.

Antibiotici popolari per i bambini con laringotracheite

Ci sono relativamente pochi antibiotici adatti ai bambini, e sono prescritti nei casi più gravi quando è impossibile far fronte alla laringotracheite batterica in altri modi.

Specialisti prescrivono principalmente uno dei due farmaci: augmentin e zinaceph.

Augmentin è una preparazione complessa a base di amoxicillina e acido clavulanico.

Zinatseff, al contrario della penicillina augmentina, appartiene al gruppo delle cefalosporine e copre molti più microrganismi patologici, tra cui - colpisce quelli di loro che producono beta-lattamasi.

Possibili complicazioni

La principale complicazione dell'uso di antibiotici (ad eccezione delle reazioni allergiche che possono essere evitate se vengono assunti solo farmaci adeguati) è lo sviluppo di dysbacteriosis.

Tale disturbo nello stato normale della microflora intestinale deriva dal fatto che gli antibiotici non possono agire selettivamente e distruggere tutti i microrganismi, dai patogeni e condizionatamente patogeni ai benefici, che contribuiscono alla digestione del cibo e svolgono altre funzioni vitali.

Di solito, tali conseguenze non sono terribili per un adulto, e la disbiosi a breve termine può essere facilmente eliminata dopo tre giorni di consumo attivo di yogurt o kefir.

Ma i bambini piccoli o gli anziani, il cui corpo non può ripristinare in modo indipendente la microflora, devono sottoporsi a un ulteriore ciclo di trattamento con l'aiuto dei probiotici.

Di conseguenza, tali microrganismi non sono più esposti a questi farmaci e l'attività di tale microflora può portare allo sviluppo di ulteriori malattie che saranno più difficili da trattare.

La laringotracheite può essere curata senza antibiotici?

La laringotracheite viene trattata con successo senza antibiotici, anche se la malattia è causata da batteri.

Anche se sono gli antibiotici in questo caso sono la soluzione migliore e più efficace.

A volte è sufficiente limitare l'assunzione di farmaci immunomodulatori e complessi multivitaminici che ripristinano l'immunità e il corpo umano è in grado di trattare in modo indipendente gli agenti causali della malattia.

Video utile

In questo video imparerai come trattare la laringotracheite (falso groppo):

Nel trattamento della laringotracheite, è meglio non abbandonare antibiotici provati, sebbene non del tutto sicuri.

Poiché vale la pena prendere alcuni rischi. È meglio che trascorrere del tempo in un trattamento inefficace e dopo che spendono più energia sulla terapia aggressiva per sbarazzarsi di una malattia così semplice a prima vista.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Pomata nasale - istruzioni per l'uso

Mal di gola

Oltre alle famose gocce e spray contro il comune raffreddore, si possono usare unguenti speciali per trattare e prevenire il raffreddore. Questi mezzi di terapia hanno un vantaggio indiscutibile: non entrano nella laringe dopo l'applicazione, come spesso accade con le gocce liquide.

Lugol aiuterà con tonsillite purulenta?

Laringite

Lugol, rispetto a molti altri farmaci newfangled per il trattamento della gola, costa un centesimo. Ma continua ad essere uno dei più popolari. Molti pediatri non lo sconteranno.