Principale / Faringite

Antibiotici per adenoidi nei bambini

Faringite

Buona giornata, cari lettori! È giunto il momento per noi di parlare dell'uso di farmaci come gli antibiotici per adenoidi nei bambini.

Molto spesso, all'età di 3-7 anni, nei bambini piccoli le infiammazioni nasofaringee o, come vengono spesso chiamate, si infiammano. Spesso questo comporta complicazioni come l'otite, mal di gola o asma bronchiale.

Ma è una ragione per correre a prendere antibiotici? Dopo tutto, i medici moderni li scrivono per complicazioni di adenoidite in quasi il 100% dei casi. E in che modo queste medicine influenzano la salute dei bambini?

Il nostro connazionale - il piccolo Maxim Skoblikov ha avuto una complicazione - bronchite. E i medici hanno iniziato a gareggiare per prescriverlo tonnellate di droghe. Compresi gli antibiotici più forti.

Per l'anno del ragazzo tali trattamenti farmacologici sono stati portati ad una condizione di morte. La donna fu salvata da un fitoterapista... La prima cosa che disse a sua madre fu di smettere di dare il ragazzo agli antibiotici.

Qual è il pericolo del loro uso? In quali casi possono essere presi, e in quali casi non è assolutamente necessario quando le tonsille si infiammano nei bambini? Scopriamolo.

Cos'è l'antibiotico?

Gli antibiotici sono sostanze di origine semi-sintetica o naturale che sono in grado di uccidere i batteri o inibirne la crescita. Secondo questi segni, sono divisi in 2 gruppi:

• batteri battericidi che uccidono

• batteriostatico - blocco della funzione di riproduzione dei batteri

Ma entrambi, entrando nel corpo umano, organizzano "l'effetto di una bomba atomica che esplode".

Non solo "estinguono" indiscriminatamente non solo i batteri dannosi, ma anche abbastanza innocui e persino benefici, ma non tutti i dannosi muoiono.

Sopravvivere ai più "furiosi", "induriti". E la prossima volta - tutto! La stessa medicina è già "sul tamburo"! Hanno un'immunità ad esso.

Si scopre che i più diversi farmaci antibatterici che prendiamo nelle nostre vite, più male diventano i batteri nocivi dentro di noi. Ora immagina che tali farmaci gravi entrino nel corpo di un bambino piccolo.

Se non gli violano apertamente il lavoro di qualsiasi organo, allora la capacità del suo corpo di resistere indipendentemente agli "invasori" dall'esterno è notevolmente ridotta.

Ho iniziato l'articolo in modo così deciso che non avresti alcuna illusione su questi farmaci fin dalle prime righe.

Qualcuno chiederà: "E cosa fare se il medico le ha prescritte per noi?".

Bene, in primo luogo, prima di iniziare a riempirli un ometto, è necessario esaminare a fondo il problema. Cosa faremo con te ora.

In quali situazioni con adenoidi ha senso prendere antibiotici?

La risposta qui può essere solo una - nel caso di gravi complicazioni! Quelli che stanno letteralmente minacciando la vita del bambino. Solo in questo modo.

La maggior parte dei medici ti dirà di iniziare a usarli con qualsiasi infezione sullo sfondo delle adenoidi. E il cattivo medico ti dirà di fare anche con un'infezione virale, che è già un caso evidente!

Un antibiotico è un killer di batteri! Non ha niente a che fare con i virus! Pertanto, tali complicazioni come:

Contro lo sfondo di infiammazione dovrebbe essere trattato del tutto con altri farmaci.

L'antibatterico è spesso prescritto per: otite, mal di gola

Pertanto, se ti vengono prescritti questi farmaci più potenti per l'infezione virale durante l'adenoidite, allora sentiti libero di cambiare questo dottore in un altro! Molto probabilmente, la sua competenza nel problema è estremamente bassa.

Per rivelare la natura batterica della malattia in un bambino, è necessario fare un'analisi, che si chiama bacposev. È preso dal naso.

Spesso questi farmaci sono ancora prescritti dopo la rimozione delle adenoidi. Qui, ovviamente, è meglio sbagliare e prenderli.

Perché lo stesso è un'operazione e per qualche tempo il bambino camminerà con una ferita aperta in gola. Dio non voglia che inizi il processo infiammatorio!

Personalmente, ho la stessa posizione dei pochi medici che sono contrari alla rimozione delle tonsille nasofaringee per una serie di buone ragioni. Ma se il tuo bambino viene ancora rimosso, allora con una prescrizione medica ha senso prendere un antibiotico.

E se capita che tu, per un motivo o un altro o su consiglio di uno specialista molto bravo, abbia deciso di trattare un bambino o un bambino con questo gruppo di medicinali, dovresti almeno capire cosa sono. E cosa è appropriato per questa malattia?

Trattamento di adenoidi con antibiotici nei bambini

In realtà, i farmaci antibatterici sono ora moltissimi. Condizionalmente, con la loro azione, sono solitamente divisi in altri 3 gruppi di questo tipo:

• Cefalosparine - farmaci che hanno già cambiato 4 generazioni. 2 dei quali sono severamente vietati ai bambini.

• Gruppo di penicilline - ampiamente usato nei bambini. Non troppo tossico, ma piuttosto efficace. Più spesso sono prescritti per mal di gola e otite.

• Macrolidi - Eritromicina e suoi derivati.

È meglio dare la preferenza al gruppo della penicillina. Ma solo un ottimo dottore sarà in grado di dirtelo! Molto bene! Quale non è solo un laureato, ma anche se stesso è profondamente interessato a questo problema.

Il fatto è che i medici moderni vengono effettivamente addestrati nella conoscenza teorica che le compagnie farmaceutiche forniscono loro. Ed è vantaggioso per le case farmaceutiche che le medicine vengano vendute... Questo è tutto! E più sono e meglio è. Sfortunatamente, questo è vero.

Effetti collaterali del bere

Se hai mai letto le istruzioni sull'uso degli antibiotici, allora sai che per ognuna di esse c'è una lunga lista di controindicazioni ed effetti collaterali!

Inoltre, nel caso dell'abuso di queste medicine più forti, può verificarsi un effetto completamente opposto in generale: l'infiammazione comincerà ad aumentare nel contrario, non diminuire.

Prima di scaricarli, il medico ORL deve prendere una decisione sobria basata su:

• storia del bambino (una serie di informazioni sulla malattia e sul corpo del paziente)

• test per l'infezione, in particolare batterica

• scoprire se esiste un posto dove un bambino possa avere una reazione allergica a determinate sostanze e preparati

• studiare a fondo: quando e in quali condizioni ha iniziato a stare male

Solo con la combinazione di tutti questi fattori, è possibile trarre una conclusione adeguata sullo stato del paziente e su: quale dei farmaci dovrebbe essere prescritto per evitare ogni sorta di effetti collaterali.

Trattamento alternativo

Ripeto ancora una volta, se c'è un'opportunità di non essere trattata con antibiotici, non si viene trattati. E l'opportunità è effettivamente lì. E anche senza rimuovere l'infiammazione.

Ad esempio, esistono rimedi omeopatici naturali, come l'olio di Tui.

Non rimuovono completamente le adenoidi, ma interrompono il processo di infiammazione. Possono resistere a lungo e, alla fine, dimenticare questo disturbo.

Dopo tutto, la maggior parte dei bambini alla pubertà, queste tonsille si dissolvono. Non sono necessari per il corpo!

Ma prima di questa età ha davvero bisogno di loro! Attraverso questo corpo, l'immunità del bambino determina quale infezione ha a che fare in questo momento?

E, in base alle informazioni fornite dalle tonsille, il sistema immunitario decide cosa fare con il "nemico"? Quali forze vengono ora attivate e mobilitate?

Rimuovendo questo organo, paralizzi tuo figlio. E gli antibiotici, a proposito, paralizzano anche l'immunità dei bambini. Questo è vero

Quindi non prendere abbastanza tempo per studiare questa malattia e tutte le possibili opzioni di trattamento per questo, senza ricorrere a tali metodi controversi.

Anche se la tua opinione andrà contro la medicina tradizionale, non aver paura di insistere per conto tuo. Dopotutto, stiamo parlando della salute futura di tuo figlio!

Ci sono opzioni di trattamento per i rimedi omeopatici, la medicina tradizionale, la ginnastica respiratoria, dopo tutto!

Da qualche parte a Mosca, c'è persino un intero centro, dove i medici - specialisti di prima classe nel trattamento conservativo delle adenoidi hanno una tecnica in cui anche i bambini più "difficili" guariscono entro 10-14 giorni.

Senza operazioni, senza antibiotici! In modi naturali. L'intero complesso di tali metodi.

Tutto dipenderà dal tuo desiderio di aiutare il tuo bambino nel modo più ragionevole e gentile. Quindi vai per questo! Cerca ulteriori informazioni sulla malattia, cerca il tuo medico di prima classe!

La cosa principale è non farsi prendere dal panico in anticipo. Adenoidi - questo non è spaventoso, se ti avvicini al problema con saggezza e calma.

Antibiotici per adenoidi: necessari o no?

Gli antibiotici per adenoidi sono raccomandati dagli otorinolaringoiatri ben lungi dall'immediato dopo aver impostato la diagnosi. Dovrebbero esserci indicazioni certe per una tale tattica di trattamento - conferma della natura batterica della malattia, cattivo stato di salute del paziente, mancanza di effetto della precedente terapia.

Poiché al momento i produttori producono una quantità enorme di farmaci antibatterici, la loro nomina nei processi infiammatori nelle tonsille dovrebbe essere affrontata solo da uno specialista. Altrimenti, possono verificarsi gravi complicazioni. Soprattutto nella pratica dei bambini.

Gli agenti antibatterici sono un concetto più ampio. Implica una gamma di farmaci che hanno anche la capacità di agire sugli agenti dell'infiammazione nei tessuti - per inibirne la crescita e la riproduzione.

I principali sottogruppi di antibiotici utilizzati

L'età dei pazienti nei bambini (e l'adenoidite acuta è più spesso diagnosticata nei bambini sotto i 7-10 anni) impone i propri limiti alla terapia antibiotica. Gli esperti cercano di ricorrere a tattiche simili anche con patologie complicate. Ad esempio, quando l'otite appare come risultato di adenoidi. L'autotrattamento non è assolutamente consentito.

Sottogruppi antibiotici usati per l'infiammazione delle adenoidi:

1. Serie di penicilline - per diversi decenni, ha aiutato a far fronte a malattie batteriche di varia localizzazione, anche negli organi ENT. Possiede l'attività più ampia sia in relazione agli agenti gram-positivi che gram-negativi - i farmaci inibiscono la loro crescita e sviluppo. Più spesso raccomandato per l'uso:

  • Amoxicillina (Amosina);
  • Flemoksina Solyutab (Flemoksin);
  • Amoxicillina + acido clavulonico (amoxiclav);
  • Flemoxine Soluteb + acido clavulonico (Flemoklav).

2. Sottogruppo Macrolidi: dal 20 al 30% della popolazione ha già sviluppato una certa resistenza dei microrganismi agli antibiotici della penicillina, gli esperti ricorrono all'uso di questi farmaci. Possono anche non solo impedire l'ingresso di nutrienti nella cellula, ma anche distruggere il suo guscio, causando la morte dell'agente patogeno. Rappresentanti di uso comune del sottogruppo:

  • Azitromicina (fattore Zi, Azitrox);
  • Macropen (Midepin).

3. Meno comunemente, adenoidi viene assegnato un sottogruppo di cefalosporine - sono certamente più efficaci, perché gli agenti batterici non hanno ancora avuto il tempo di sviluppare resistenza, quindi muoiono più velocemente. Sopprimere il processo infiammatorio nelle vegetazioni adenoidi aiuta:

  • Cefixime (Pancef);
  • Cefuroxime (Cefurus, Zinatsef, Zinnat).

Il trattamento delle adenoidi con antibiotici deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di uno specialista e sotto il controllo degli esami del sangue. Un cambiamento indipendente nel regime di trattamento è inaccettabile.

Indicazioni principali

Di norma, l'aumento delle dimensioni delle tonsille è la loro ipertrofia, accompagnata da spiacevoli sintomi di difficoltà nella respirazione nasale, dalla voce nasale del bambino, dal russare notturno e dall'affaticamento cronico. Tuttavia, tutti i suddetti sintomi non richiedono una terapia antibiotica immediata. In questo caso, è abbastanza possibile gestire il trattamento delle adenoidi con Protargol o altri mezzi ausiliari. Eliminano il gonfiore dei tessuti, aiutano a ridurre le tonsille in volume.

Gli specialisti delle preparazioni di sottogruppi antibatterici saranno raccomandati se il bambino sviluppa i seguenti sintomi sullo sfondo di vegetazioni adenoide già ricoperte da vegetazione:

  • aumento dei parametri di temperatura - oltre 37,5-38 gradi, per 2-3 giorni;
  • scarico purulento dai passaggi nasali;
  • impulsi dolorosi persistenti nel rinofaringe, testa, non suscettibili di analgesici;
  • un aumento delle dimensioni delle linfostrutture regionali - linfoadenopatia;
  • gravi sintomi di intossicazione generale;
  • violazione della qualità del riposo notturno, mancanza di appetito;
  • impulsi del dolore nella zona dell'orecchio - otite unita.

Decidere sulla necessità di una terapia farmacologica con antibiotici è la loro migliore opzione, la dose e la frequenza di somministrazione dovrebbero essere un otorinolaringoiatra. Di norma, con un trattamento precoce per le cure mediche, non c'è bisogno di tale terapia.

Controindicazioni assolute e relative

La maggior parte dei farmaci ha una lista specifica di restrizioni da usare - controindicazioni. Alcuni di loro sono definiti assoluti - quando questa o quella persona non dovrebbero essere nominati in nessun caso. Questi includono:

  • intolleranza individuale ai componenti attivi o ausiliari del farmaco;
  • Una storia di una grave reazione allergica - per esempio, shock anafilattico o angioedema;
  • la tendenza di una persona a disturbi dispeptici a causa dell'uso di antibiotici (e non sempre, perché se un bambino ha una grave infezione batterica e l'agente patogeno è sensibile a questo antibiotico, i disturbi dispeptici possono essere trascurati o corretti con altri farmaci).

Le controindicazioni relative sono restrizioni, che sono considerate dagli specialisti solo nei casi in cui il danno possa superare i benefici dei farmaci utilizzati.
Quindi, se gli antibiotici per adenoidi nei bambini accelereranno il recupero e prevengono varie complicanze, le relative controindicazioni potrebbero non essere prese in considerazione dall'otorinolaringoiatra. Questi includono:

ha rivelato resistenza a uno dei sottogruppi di antibiotici;

  • pregiudizio del paziente alla terapia antibiotica;
  • storia di indicazioni di dysbacteriosis trasferito;
  • malattie somatiche umane che possono essere esacerbate dagli antibiotici.

Le controindicazioni assolute e relative di cui sopra devono essere prese in considerazione dall'otorinolaringoiatra quando si seleziona il regime di trattamento ottimale per adenoidi nei bambini.

Quali altri farmaci possono essere efficaci?

Un fuoco infiammatorio nelle tonsille non è sempre in grado di formarsi a causa della contaminazione con microrganismi batterici. Circa un quarto dei casi di sintomi negativi si verificano sull'attacco di agenti virali. La diagnosi di infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute o influenza e il successivo aumento delle dimensioni delle vegetazioni adenoidi richiede altre misure. Le tattiche di trattamento dovrebbero essere basate su preparazioni moderne con attività antivirale.

L'efficacia della terapia antivirale in corso indicherà:

  • miglioramento significativo del benessere;
  • diminuzione della temperatura;
  • eliminazione di gonfiore e infiammazione nei tessuti delle tonsille;
  • diminuzione visivamente notevole delle dimensioni delle adenoidi (a causa della riduzione dell'edema tissutale);
  • arrestando l'escrezione di essudato patologico nel rinofaringe.

Se i suddetti segni di una guarigione si avvicinano non si nota, al contrario, il bambino inizia a lamentarsi di un aumento del dolore alla testa, ha uno scarico di contenuto purulento, il che significa che la flora batterica si è attaccata. Senza l'aiuto dei moderni farmaci antibatterici non si può fare.

La mia esperienza personale con gli antibiotici

E ora voglio condividere il mio feedback sull'uso degli antibiotici per il trattamento delle adenoidi, o piuttosto delle adenoiditi, con mia figlia.

Sebbene io sia un medico, non sono un sostenitore dell'uso di antibiotici. Sono farmaci potenti ma allo stesso tempo molto tossici. Pertanto, dovrebbero essere utilizzati solo in presenza di indicazioni rigorose, cioè quando vi sono segni di una grave infezione batterica e non altrimenti. Dopotutto, altri microrganismi, in particolare i virus, gli antibiotici semplicemente non funzionano!

E allo stesso tempo ci sono situazioni in cui è impossibile fare a meno degli antibiotici. La prima situazione del genere è sorta in me quando abbiamo scoperto per la prima volta che una figlia aveva ipertrofia dell'adenoide e non una, ma con l'otite! Febbre alta, mal d'orecchi intensi, letargia. In questo caso, non era necessario scegliere, dovevo iniziare a usare un antibiotico. Hanno dato la preferenza all'antibiotico del gruppo della penicillina e lui ha giustificato la fiducia, la figlia si è ripresa molto rapidamente.

Quando un bambino con adenoidi va all'asilo, specialmente se secondo la lista ci sono 42 bambini, e le condizioni del soggiorno sono tutt'altro che perfette, allora il rischio di "contrarre l'infezione" aumenta in modo significativo. Certamente, i trattamenti tradizionali con antibiotici sono impossibili in ogni caso.

Preferisco i preparati di penicillina o cefalosporina. Di regola, entro uno o due giorni la condizione della figlia migliora notevolmente.

Gli antibiotici sono necessari dopo l'adenectomia?

Con un decorso grave della malattia - la crescita del tessuto tonsillare a 3-4 gradi e l'assenza di un effetto positivo dalla terapia conservativa, un otorinolaringoiatra individuale deciderà sulla chirurgia.

In assenza di conseguenze indesiderabili - un aumento della temperatura, la comparsa di raid purulenti e un'assunzione aggiuntiva di farmaci, di regola, non è richiesta. Per gli scopi profilattici, gli antibiotici non sono prescritti. Gli esperti sono guidati dal principio: non nuocere. Farmaci in eccesso possono anche danneggiare la salute del bambino, così come la loro mancanza.

Dopo la rimozione chirurgica delle adenoidi, possono essere raccomandati vari antisettici naturali o sintetici. Ad esempio, il gargarismo con Protargol è un agente a base di argento con un effetto antinfiammatorio e antisettico pronunciato.

Al fine di prevenire il ri-edema del tessuto rimanente delle tonsille e prevenire la loro ricrescita, Nasonex è anche nominato - un rappresentante del sottogruppo glucocorticoide. Ha un effetto anti-allergico e anti-infiammatorio. La durata totale di tale trattamento è determinata dall'otorinolaringoiatra in ciascun caso separatamente.

Effetti indesiderati

In alcuni casi, prendendo un antibiotico, il bambino inizia a notare che il suo stato di salute non solo non migliora, ma, al contrario, peggiora. Questa condizione è solitamente chiamata effetti indesiderati.

Questi includono:

  • il verificarsi di varie lesioni sulla pelle;
  • sgabelli sconvolti - diarrea, flatulenza;
  • aumento della dispnea - attacco di soffocamento;
  • mal di testa - cefalea;
  • mal di stomaco di un carattere spastico, lamentoso - gastralgia;
  • grave debolezza, vertigini persistenti;
  • la voglia di nausea, vomito.

Prevenire la formazione di tali disturbi nel trattamento delle adenoidi aiuta a leggere attentamente le istruzioni che il produttore inserisce necessariamente in un pacchetto con un antibiotico.

Al minimo deterioramento del benessere del bambino, si consiglia di ripetere immediatamente la consultazione dell'otorinolaringoiatra. Verranno corrette le tattiche di trattamento: la sostituzione di un farmaco antibatterico o la sua cancellazione e la selezione di altri medicinali. Prenditi cura della salute del bambino e della vittoria sulle adenoidi: queste azioni armoniose non sono solo il medico, ma anche i genitori stessi.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Lampada blu per scaldare il naso

Rinite

La lampada blu è comunemente chiamata separatore per fisioterapia domiciliare: riflettore Minin. Il suo effetto terapeutico è dovuto alla generazione di calore e radiazione infrarossa.

Compresse Thermopsis - istruzioni per un uso efficace

Tosse

Thermopsis è un rimedio per la tosse a base vegetale che viene fornito sotto forma di pillola ed è stato richiesto per molti anni. Al giorno d'oggi, le farmacie offrono una varietà di trattamenti per la tosse, ma Thermopsis è ancora popolare, in quanto combatte davvero efficacemente un disturbo.