Principale / Rinite

Aiutare il bambino. Come e come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni?

Rinite

Quando il tuo bambino è malato, non solo è male. Tutti i membri della famiglia stanno vivendo - mamma, papà, nonna, nonno. Le malattie respiratorie sono particolarmente comuni nei bambini piccoli. Uno di questi è il mal di gola (tonsillite acuta). Questa è un'infiammazione acuta delle tonsille, che sono organi del sistema linfatico (immunitario). Come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni in modo che la mollica si riprenda rapidamente e la malattia scompaia senza lasciare traccia, senza causare complicazioni? Ne parleremo dal punto di vista della medicina basata sull'evidenza - un moderno standard di assistenza medica.

Cause e sintomi

Un trattamento corretto (efficace) dell'angina nei bambini di 3 anni è impossibile senza la conoscenza della causa di questa malattia. I pediatri distinguono 3 principali gruppi di fattori causali:

  • virus (adenovirus, enterovirus, ecc.);
  • batteri (nella maggior parte dei casi è streptococco);
  • funghi (candida, ecc.).

Questa separazione è essenziale per la terapia, perché nel caso di natura batterica, la prescrizione di antibiotici è obbligatoria, nel caso di natura virale, sono completamente inutili, come nel caso dei funghi. In quest'ultimo caso, è indicato l'uso di antimicotici.

Pertanto, al fine di scegliere una terapia efficace, prima di tutto un medico deve rispondere alla domanda: "Che cosa ha portato allo sviluppo della malattia?". Per questo, i medici si concentrano sui sintomi.

La tonsillite virale è più probabile se il bambino presenta i seguenti sintomi:

  1. fenomeni catarrali - naso che cola, tosse, starnuti, occhi rossi e palpebre gonfie;
  2. temperatura del subfebrile - fino a 38 ° C;
  3. lieve mal di gola.

Altri sintomi sono caratteristici dell'infiammazione batterica delle tonsille:

  • mancanza di tosse;
  • alta temperatura - più di 38 ° С;
  • intenso mal di gola;
  • depositi purulenti su tonsille ingrossate e arrossate.

I sintomi di angina nei bambini sotto i 3 anni, che è causato da funghi, sono spesso rappresentati da macchie di formaggio sulle tonsille e sulla mucosa orale. La reazione generale del corpo è espressa leggermente.

Tuttavia, sulla base dei sintomi, non è sempre possibile tracciare una linea chiara tra gli agenti causali della malattia, specialmente nei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Sono dominati dalla risposta sistemica del corpo a qualsiasi infiammazione infettiva. Pertanto, i metodi di diagnostica di laboratorio vengono in aiuto dei medici. Usato da:

  1. Metodo di coltura: l'assistente di laboratorio con la bacchetta sterile preleva il materiale dalle tonsille e dalla parete posteriore della faringe, quindi viene trasferito su speciali sostanze nutritive. Per la natura delle colonie coltivate, fai una conclusione sull'agente patogeno. Meno questa tecnica nella sua durata. La risposta può essere ottenuta solo per almeno 5 giorni. Pertanto, il materiale viene prelevato prima dell'inizio del trattamento e quindi aggiustato se necessario.
  2. Test rapidi per rilevare lo streptococco. Sono condotte direttamente nello studio del medico, la risposta è ricevuta in pochi minuti. Tuttavia, la sensibilità del metodo è solo del 60%, quindi non tutti i risultati negativi indicano in modo affidabile una mancanza di connessione tra angina e streptococco.

complicazioni

La tonsillite acuta è una malattia insidiosa che può portare allo sviluppo di complicazioni. Pertanto, il trattamento dell'angina dovrebbe iniziare il prima possibile ed essere corretto.

Le complicazioni sono divise in 2 gruppi:

  • ascessi: accumulo locale di pus attorno al tessuto che circonda le tonsille (ascesso paratonsillare), nello spazio faringeo (ascesso retrofaringeo);
  • linfoadenite purulenta - infiammazione dei linfonodi nel collo.
  • reumatismo acuto - autoimmune (il suo sistema immunitario danneggia altri organi) infiammazione del tessuto connettivo, che porta a danni al cuore e alle articolazioni;
  • glomerulonefrite - una lesione autoimmune dei glomeruli renali con lo sviluppo dell'insufficienza di questo organo (alta pressione sanguigna, edema, proteine ​​nelle urine, ecc.);
  • shock tossico da streptococco - un forte calo della pressione sanguigna, causato da un massiccio afflusso di prodotti di scarto nella circolazione sistemica del bambino;
  • Sindrome di PANDAS - disturbi neuropsichiatrici dopo un mal di gola (di solito dopo 6-10 mesi). Questa è l'ansia di un bambino, incapacità a concentrarsi, sonno disturbato, appetito, pianto, tic involontario, battito di palpebre ossessivo, graffi, ecc.

Principi generali di trattamento

Come curare un mal di gola in un bambino di 3 anni? Questa domanda riguarda tutti i genitori premurosi i cui figli si lamentano del dolore alla gola. Riveleremo segreti medici. Ma tutto il materiale presentato è solo a scopo informativo. Il suo compito principale è quello di aiutarti a capire le tattiche pediatriche in modo da capire meglio il medico, il che significa che puoi aiutare più pienamente il tuo bambino e non causare danni. Non prendere queste informazioni come guida per l'azione! Il trattamento dell'angina è compito di un medico qualificato, non dei genitori. Ricorda che l'automedicazione è pericolosa!

Un antibiotico per il mal di gola per un bambino di 3 anni è prescritto solo se la natura batterica (streptococcica) della malattia provata o più probabile. Se la causa dell'infiammazione si trova in virus o funghi, allora i farmaci antibatterici sono inefficaci e pericolosi.

Potresti chiedere: "Cosa sarà male se" nel caso in cui "un bambino beva un antibiotico?" E questo è veramente pericoloso. Ed ecco perché:

  1. La gamma di farmaci antibatterici che possono essere assegnati al bambino in reale necessità viene ridotta. La restrizione viene mantenuta per 2-3 mesi. Pertanto, se la briciola durante quel periodo si ammala di un raffreddore batterico, allora il farmaco precedentemente utilizzato sarà inefficace. Sarà necessario utilizzare fondi più seri dal gruppo di riserva. E prima o poi può essere esaurito.
  2. La crescita globale della resistenza antimicrobica dei patogeni. A livello globale, i batteri stanno iniziando a sviluppare gradualmente fattori di protezione antimicrobica, il che rende gli scienziati costantemente impegnati nell'inventare nuovi farmaci. È così che si formano i batteri insensibili dei mostri di cui parlano i media. Questo non è un mito, è una realtà.
  3. Possono svilupparsi reazioni allergico-tossiche. Quindi, per esempio, se l'ampicillina è usata in caso di mal di gola virale, aumenta il rischio di un'eruzione tossica sul corpo ("rash di ampicillina").

I giusti "antibiotici"

Come trattare un mal di gola in un bambino in 3 anni? Ancora una volta, gli antibiotici vengono utilizzati solo per la tonsillite streptococcica (batterica). Pertanto, se c'è rinite (congestione nasale, naso che cola), congiuntivite (lacrimazione degli occhi e palpebre gonfie), o tosse, la causa più probabile delle tonsille infiammate sono i virus. In questo caso, l'antibiotico non viene mostrato.

All'età di 3 anni, sono i virus che più spesso portano all'angina, e nei bambini più grandi la natura batterica è più probabile. Perciò, nelle raccomandazioni di antibiotici sono mostrati in tonsillitis affilato da 3 anni di età. Solo con un decorso severo (un gran numero di neutrofili nel sangue - più di 20 mila in 1 ml), questi farmaci sono usati fino a 3 anni.

La terapia antibiotica dura in media 10 giorni, solo in alcuni casi si tratta di 5 giorni (a seconda del farmaco prescritto dal medico). Un pediatra ti dirà per quanto tempo prenderà il trattamento prescritto.

I farmaci di scelta per l'angina sono le penicilline, da allora streptococco emolitico esibisce una buona sensibilità a loro:

Se un bambino è allergico alla penicillina, vengono utilizzate cefalosporine (cefalossina, cefuroxima). Se sono intolleranti, i macrolidi vengono in aiuto (Josamycin).

Per l'angina virale e batterica, una componente essenziale del trattamento è:

  1. gargarismi (iodio, soda, sale);
  2. caldo, ma non caldo, bevanda;
  3. trattamento topico con spray anti-infiammatori, soluzioni di risciacquo o losanghe con clorexidina, esatidina, ecc.

Prenditi cura della salute del tuo bambino - fissa un appuntamento con un medico qualificato!

Trattamento dell'angina nei bambini di 3 anni: tipi di angina e caratteristiche del loro trattamento

Molto spesso i bambini si ammalano quando iniziano ad andare all'asilo. Un gran numero di bambini, non tutti sani, nuove condizioni - tutto questo è traumatico per il bambino e mina la sua immunità. Una delle malattie comuni è mal di gola. Grande attenzione è rivolta al suo trattamento, dal momento che gravi complicazioni sono possibili se tutte le procedure non vengono eseguite in tempo.

Qual è l'angina e i suoi sintomi?

L'angina è un'infiammazione delle tonsille, che si trovano nella bocca. Ma a volte succede che la terza tonsilla si infiamma, che si trova vicino all'orecchio.

Si ritiene che il mal di gola sia causato da infezioni da streptococco. Ed è per questo che viene trattato nella maggior parte dei casi con antibiotici.

Tra i principali sintomi della malattia sono:

  1. Aumento della temperatura corporea. Inoltre, l'aumento sarà molto forte e gli indicatori sono approssimativamente di 38-39 gradi. È anche molto difficile ridurre la temperatura in caso di mal di gola, quasi tutti i farmaci antipiretici agiscono per un breve periodo di tempo.
  2. Brividi. A causa del fatto che c'è una febbre significativa, il bambino potrebbe rabbrividire. Questo si presenta come una scossa, anche se la stanza potrebbe essere calda.
  3. Mal di gola Molto spesso, i bambini piccoli non possono dire dove e quanto hanno dolore. Per quanto riguarda i bambini più grandi o quelli che parlano bene da tre anni, descrivono chiaramente il dolore, che non è solo molto forte, ma anche acuto, specialmente quando il bambino cerca di parlare e mangiare.
  4. Gonfiore delle tonsille. A volte il bambino dice che qualcosa sta interferendo nella sua bocca. All'esame della gola, il medico nota le tonsille gonfie, che indicano un mal di gola.
  5. Puffiness di lingua e faringe. Poiché l'infezione è penetrata nel tratto respiratorio superiore, oltre alle tonsille, colpisce l'intera mucosa orale. Pertanto, vi è una sensazione di costrizione, che indica un forte gonfiore della gola.
  6. Incursione sulle tonsille. Non solo il medico può notarlo, ma anche la madre, perché la placca è abbastanza forte. Inoltre, se lo rimuovi un po ', le condizioni del bambino miglioreranno. Tuttavia, non è consigliabile farlo da soli per evitare lesioni alla cavità orale.
  7. Debolezza. I bambini con quinsy spesso mentono, non vogliono giocare anche i loro giochi preferiti, non correre.
  8. Mancanza di appetito, causata da dolorose sensazioni in gola.
  9. Vomito e diarrea. Questi sintomi sono rari, ma tutti i bambini reagiscono in modo diverso alla febbre alta e per alcuni è una reazione difensiva. È vero, i medici associano tale reazione all'intossicazione, che deve essere rimossa immediatamente.
  10. Linfonodi ingrossati, prevalentemente sottomascellari, BTE o cervicali. Molto spesso in caso di mal di gola, i linfonodi cervicali sono infiammati, il che indica direttamente che l'infezione è penetrata.

Quasi tutte le madri conoscono i principali sintomi dell'angina e quindi cercano di fornire il primo soccorso prima che il dottore arrivasse. L'importante è non confondere i sintomi dell'angina con altre malattie che potrebbero avere sintomi simili.

Cause dell'angina e dei suoi principali tipi

I bambini all'età di tre anni, soprattutto quando iniziano ad andare all'asilo, sono più sensibili a varie malattie.

Inoltre, nel gruppo a rischio, cioè nel gruppo di bambini che hanno aumentato le probabilità di ammalarsi di angina, ci saranno quelli che:

  • Non coinvolto nello sport. Certo, non tutte le sezioni sportive prendono bambini di tre anni, ma correre, caricare i genitori è anche uno sport.
  • Piccole passeggiate Come sapete, una lunga permanenza nell'aria fresca stimola le difese del corpo.
  • Mangia male, soprattutto per quei bambini che non mangiano frutta e verdura.

Sono questi i bambini più sensibili all'angina. E questo accade perché qualsiasi calo di temperatura, specialmente nel freddo, è un forte stress per il corpo. E, di regola, il corpo dei bambini reagisce allo stress in un modo particolare.

Le ragioni principali per il verificarsi di una tale malattia in un bambino di tre anni includono:

  • Immunità debole. Il sistema immunitario in un bambino di questa età non è ancora stato formato. E quindi, qualsiasi impatto può sia provocare la malattia sia migliorare ancora meglio il sistema immunitario. La causa principale di un'immunità debole in un bambino sarà la funzione indebolita delle tonsille. E, come sai, le tonsille sono una specie di barriera, qualcosa che non consente ai microbi di penetrare all'interno.
  • Influenza o raffreddore, a seguito della quale l'immunità diminuisce, e il bambino diventa sensibile a tutti i virus e batteri. Questo è il motivo per cui i genitori sono invitati a tenere il bambino almeno una settimana a casa dopo una malattia (se c'è una tale opportunità).
  • Malattie che possono innescare lo sviluppo di angina. Queste malattie di solito includono sinusite, sinusite o otite media.
  • Ipotermia del corpo, che è associata a una lunga permanenza in strada, soprattutto nella stagione fredda. L'ipotermia può essere facilmente riconosciuta. Se dopo la strada il bambino ha le gambe fredde, significa che ha freddo e che devi riscaldarlo il più presto possibile.
  • Stretto contatto con il malato. C'è un parere che mal di gola non è contagioso. Questo è l'errore più grande, poiché lo streptococco viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. E se il sistema immunitario di un bambino è indebolito, allora la probabilità che anche lui si ammali aumenta.

Esistono diversi tipi di mal di gola, che differiscono nei sintomi di manifestazione e nelle opzioni di trattamento.

  1. Catarrale mal di gola
  2. Lacunar quinsy
  3. Follicolare alla gola
  4. Ulcera mal di gola, o come viene anche chiamato nella gente comune, herpes
  5. Mal di gola rinofaringeo

A seconda del tipo di angina che si trova nel bambino, dipenderà il corso del trattamento e i farmaci prescritti.

Catarrale mal di gola. trattamento

La maggior parte dei bambini riceverà questo particolare mal di gola. Inizia con un forte aumento della temperatura, debolezza generale. Il bambino si sveglia al mattino e non vuole alzarsi, si rifiuta di mangiare. E se gli adulti cercano di dargli da mangiare con la forza, allora comincia a piangere, dal momento che mangiare lo ferisce.

L'angina catarrale è caratterizzata dall'aspetto di un film specifico sulla lingua, che viene rimosso molto facilmente. Il rossore si osserva nelle tonsille e va molto più in basso nella gola.

È necessario trattare questo tipo di mal di gola immediatamente dopo la comparsa dei primi sintomi, perché se l'infezione si diffonde in basso, sarà mal di gola, che è più difficile da trattare, e facilmente entra nello stadio cronico.

Per il trattamento dell'angina in un bambino di tre anni, il medico prescriverà:

  1. Resto a letto rigoroso, soprattutto nei primi giorni, quando si verifica una grave intossicazione.
  2. gargarismi. È vero, non tutti i bambini possono farlo, ecco perché puoi semplicemente preparare la camomilla e darla al bambino da bere.
  3. Modalità di consumo Il bambino ha bisogno di bere molta acqua, è particolarmente utile darlo al bambino sotto forma di tè con i lamponi, che contribuirà anche a una leggera diminuzione della temperatura.
  4. Trattamento spray della gola. Il più comunemente usato è Miramistin, Hexoral o Tantum Verde. Il più efficace tra loro è Hexoral, ma a causa del gusto specifico, i bambini spesso rifiutano di aprire la bocca.
  5. Farmaci antipiretici Molto spesso, ai bambini viene prescritto Nurofen, poiché ha anche un effetto analgesico.
  6. Antibiotici. Gli antibiotici sono prescritti solo se la temperatura di 38 gradi dura per tre giorni. Se un tale appuntamento era, quindi Ceftriaxone, Sumamed, Azitromicina è più spesso scaricata. Quasi tutti questi antibiotici sono disponibili sotto forma di sospensione, che è molto facile da regalare a un bambino di tre anni, inoltre, hanno tutti un sapore dolciastro.

Quando i primi segni di angina catarrale compaiono in un bambino, è necessario chiamare immediatamente la casa del medico, come un'infezione streptococcica, che provoca un mal di gola, con un trattamento inadeguato può diffondersi ulteriormente in tutto il corpo e causare gravi complicazioni.

Trattamento dell'angina follicolare

Questo è uno dei mal di gola più difficili, che inizia con un forte aumento della temperatura, che a volte raggiunge i 40 gradi. Il bambino si sente molto male, praticamente non si alza, giace costantemente e non mangia nulla.

Le sue tonsille sono ricoperte da una fioritura gialla (pustole), che raggiungono circa 3 mm. Questo tipo di mal di gola può essere curato solo con antibiotici, poiché tutti gli altri mezzi, come i gargarismi, l'uso di spray, nonché i farmaci antivirali e antimicrobici, non avranno alcun effetto positivo.

Il compito principale in caso di mal di gola follicolare è scegliere l'antibiotico giusto che sarà attivo contro l'agente patogeno.

Per non essere confuso con l'appuntamento, il medico invierà il bambino per consegnare la macchia alla coltura batterica. Questo viene fatto con un obiettivo al fine di sapere esattamente chi è l'agente causale. A seconda di quali batteri sono stati trovati, verranno selezionati gli antibiotici appropriati.

Ulteriori informazioni su angina possono essere trovate nel video.

Ad esempio, gli antibiotici del gruppo della penicillina sono più spesso prescritti, poiché sono attivi contro praticamente tutti i microbi e, in particolare, hanno un buon effetto sullo streptococco.

Viene spesso usato un antibiotico come Ceftriaxone. Un ciclo approssimativo di trattamento sarà da cinque a sette giorni, a seconda di quanto l'infezione si è diffusa.

Per i bambini più piccoli, vale a dire, questi bambini hanno tre anni, si raccomanda di effettuare un trattamento in un ospedale, poiché l'effetto migliore dei farmaci sarà solo se vengono somministrati per via intramuscolare.

Ma se prima tutti i bambini con tonsillite follicolare sono stati immediatamente indirizzati a un ospedale per malattie infettive, ora nel caso in cui lo stato è soddisfacente e i genitori hanno l'opportunità di assumere un'infermiera per iniezioni giornaliere, possono essere trattati a casa.

Va notato che dopo due settimane dopo il trattamento, è necessario fare un ECG per il bambino e passare un'analisi delle urine. Questo ha lo scopo di identificare possibili complicazioni dopo una malattia.

Ulcera alla gola

Questo è uno di quei tipi di mal di gola che non colano con la febbre alta. Un leggero peggioramento della condizione è tipico del mal di gola ulcerosa, l'appetito diminuisce nei bambini, ma non tanto che il bambino smette di mangiare.

Inoltre, la temperatura sale a un massimo di 38 gradi e tutti gli aumenti si verificano sia di sera che di notte. Nel caso in cui il trattamento sia iniziato in tempo, la temperatura non durerà più di tre giorni.

Ma, nonostante il fatto che i sintomi non siano così brillanti e lo stato di salute non peggiori molto, è necessario trattarlo immediatamente per evitare complicazioni.

Il trattamento nei bambini di un mal di gola include:

  • Assegnazione del riposo a letto nei primi tre giorni
  • Isolamento di un bambino da altri bambini, poiché viene trasmesso molto facilmente, specialmente quando si usano gli stessi piatti
  • Gargarismi con la camomilla
  • Maneggiare la gola Lugol. Non tutti i bambini sono dati per trattare la gola con questo farmaco, in quanto ha un odore e un sapore sgradevoli. Ma è Lugol che è in grado di liberarsi delle piaghe in breve tempo.
  • inalazione
  • Prescrivere farmaci antipiretici, tra cui Nurofen e Ibuprofen sono più popolari
  • Dieta. Questo non si applica alla completa esclusione di determinati prodotti. È solo che al primo stadio di sviluppo della malattia, si raccomanda di non somministrare ai bambini alimenti ruvidi e duri con l'unico scopo di evitare danni alla membrana mucosa, che al momento è molto vulnerabile.
  • Antibiotici. Sono nominati solo se la temperatura dura più di tre giorni e non vi è alcun miglioramento visibile nelle condizioni del bambino.

Di solito, il trattamento del mal di gola ulcerosa dura da 7 a 10 giorni. Si raccomanda inoltre di somministrare al bambino vitamine per sostenere il sistema immunitario.

Tonsillite nasofaringea. trattamento

Questa è una malattia molto rara che non presenta sintomi così evidenti come nei precedenti tipi di mal di gola. La differenza principale è che la terza tonsilla è infiammata, che si trova nelle immediate vicinanze dell'orecchio.

A causa del fatto che è infiammato così l'amigdala, il pediatra non è in grado di fare una diagnosi accurata, visto che vede solo una gola arrossata.

I sintomi principali dell'angina nasofaringea includono:

  • Aumento della temperatura elevata, spesso fino a 39 gradi.
  • Naso che cola, che si manifesta con grave congestione nasale e scarico di muco giallo e denso. Inoltre, è molto difficile "bucare" il naso. Qualsiasi farmaco vasocostrittore non ha l'effetto desiderato e agisce per circa un'ora.
  • Il ronzio nelle orecchie, che appare a causa della completa congestione nasale.

Come accennato in precedenza, un pediatra non può diagnosticare, dal momento che non è in grado di esaminare la terza amigdala. Quando compaiono questi sintomi, devi visitare l'ENT. Dopo che l'ENT ha esaminato e fatto una diagnosi accurata, al bambino verrà somministrato un trattamento.

Va notato che molti medici rilasciano un rimando a un ospedale per malattie infettive, poiché questo tipo di mal di gola è il più complesso e viene trattato molto più a lungo rispetto a tutti gli altri.

Ma in quel caso, se il medico considera soddisfacente la condizione del bambino, allora può permettersi di essere curato a casa.

Il trattamento per il mal di gola rinofaringeo sarà il seguente:

  1. La nomina di antibiotici, e per via intramuscolare. Ceftriaxone viene solitamente prescritto per via intramuscolare. Il corso del trattamento è di almeno 7 giorni. Nel caso in cui sette giorni non siano sufficienti e vi siano ancora segni di infezione, il corso può essere esteso a dieci giorni.
  2. Risciacquo del naso con acqua minerale Essentuki 17. Prima di questo, è necessario rilasciare gas e sciacquare il naso del bambino 6-8 volte al giorno.
  3. Instillazione di gocce Tsipromed nel naso, che hanno un effetto locale sull'infezione.
  4. L'uso di spray Nasoneks, che aiuterà a rimuovere il muco accumulato.
  5. L'uso di gocce di vasocostrittore.

Di solito, il miglioramento arriva dopo la seconda iniezione. Il naso del bambino inizia a respirare un po 'e la temperatura diminuisce. Va notato che quasi tutti i medici consigliano di andare in ospedale per il trattamento, perché la tonsillite rinofaringea può provocare complicazioni che appariranno sui reni e sul cuore.

È necessario trattare il mal di gola nei bambini correttamente, seguendo tutte le raccomandazioni del medico, dal momento che è questa malattia che può causare una serie di problemi anche se non è acuta.

Dopo il trattamento, si raccomanda di eseguire un ECG e passare un'analisi delle urine per assicurarsi che tutto sia a posto con il corpo. In nessun caso non può auto-medicare, soprattutto nei bambini di tre anni, in quanto ciò può portare a conseguenze irreparabili.

Mal di gola in un bambino: sintomi e trattamento. Suggerimenti per pediatra

La tonsillite acuta o tonsillite è una malattia infettiva acuta caratterizzata da lesioni delle tonsille, febbre, intossicazione e la reazione dei linfonodi vicini.

L'angina è una malattia comune nei bambini durante la stagione fredda. Può essere un caso singolo o una malattia di gruppo di bambini in gruppi. Angina è influenzata da bambini di diverse età. Nel primo anno di vita, la tonsillite acuta è molto rara, ma differisce nel suo corso severo.

motivi

Nei bambini sopra i 5 anni, il 90% della tonsillite è un'infezione batterica. L'agente causativo più comune in essi è lo streptococco beta-emolitico. Ogni 5 ° bambino ha un mal di gola con stafilococco o un'infezione combinata di streptococco con stafilococco.

Il mal di gola nei bambini sotto i 3 anni è più spesso virale.

Può causare:

  • adenovirus;
  • virus dell'herpes;
  • citomegalovirus;
  • Epstein - Barr virus (patogeno infettivo della mononucleosi);
  • virus respiratorio sinciziale.

L'angina può anche causare funghi, pneumococchi, spirochete.

La fonte dell'infezione è un paziente con angina (nel periodo acuto della malattia o nella fase di recupero) o un portatore "sano" di streptococco beta-emolitico. La trasmissione dell'infezione si verifica spesso attraverso goccioline trasportate dall'aria, ma è possibile l'infezione con percorsi di contatto (attraverso piatti, giocattoli, asciugamani) o alimenti infetti.

Il paziente contagioso viene dai primi giorni di malattia. Senza trattamento, il periodo infettivo dura fino a 2 settimane. Il trattamento antibiotico per il mal di gola batterico riduce questo periodo a 2 giorni dall'inizio del farmaco.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'angina:

  • ipotermia;
  • stanchezza;
  • scarsa nutrizione;
  • bere bevande fredde;
  • la presenza della fonte di infezione nel corpo (sinusite, carie, otite media, ecc.);
  • infezioni virali trasferite alla vigilia;
  • immunità ridotta.

Tipi di angina nei bambini

  • primario - una malattia indipendente;
  • secondaria - che sorge sullo sfondo di un'altra malattia - infettiva (difterite, mononucleosi infettiva, scarlattina) o non infettiva (malattia del sangue, leucemia).

Per tipo di agente patogeno, l'angina è batterica, virale, fungina.

Dalla gravità di un mal di gola può

  • Bluetongue;
  • follicolare;
  • a cassettoni;
  • necrotico ulcerativo.

sintomi

Il periodo di incubazione dura da alcune ore a diversi giorni. L'inizio è caldo. Indipendentemente dal tipo di angina, le sue manifestazioni caratteristiche sono:

  • febbre alta (fino a 39 ° C e più alta) con brividi;
  • mal di gola (durante la deglutizione, poi persistente);
  • sintomi di intossicazione: mal di testa, debolezza, mancanza di appetito, pianto e stati d'animo in un bambino;
  • arrossamento e gonfiore delle tonsille, degli archi e del palato molle;
  • linfonodi sottomandibolari ingrossati e dolorosi.

In caso di intossicazione grave, si possono notare i sintomi del sistema cardiovascolare: aumento della frequenza cardiaca, diminuzione della pressione sanguigna, segni di ipossia miocardica su un ECG. I bambini più grandi possono lamentare dolori al petto.

Nell'analisi del sangue nell'angina batterica, un numero maggiore di leucociti e una VES accelerata compaiono, nell'analisi degli eritrociti e delle proteine ​​isolate dall'urina.

I cambiamenti locali nella gola dipendono dal tipo di angina:

  1. Il mal di gola catarrale è caratterizzato da gonfiore e arrossamento delle tonsille, sintomi di intossicazione e aumento dei linfonodi sottomandibolari. Alcuni esperti considerano queste manifestazioni come faringite (infiammazione della mucosa faringea), negando l'esistenza di un tale tipo di mal di gola.
  2. Mal di gola lacunare: oltre alle manifestazioni elencate, la secrezione purulenta delle lacune o degli isolotti di pus sulla superficie delle tonsille è di colore bianco-giallo, che può essere facilmente rimosso con una spatola.
  3. La tonsillite follicolare è caratterizzata dalla formazione di pustole fino a 1-2 mm di diametro nello strato sottomucoso delle tonsille, che sono chiaramente visibili se osservate dalla faringe sotto forma di punti rotondi purulenti. L'immagine nella gola è paragonata al cielo stellato.
  4. Tonsillite ulcera-necrotica (ulcerosa-membranosa): sulla superficie delle tonsille si formano aree di necrosi di colore grigio sporco. Dopo la separazione del tessuto morto, le ulcere profonde si formano con bordi e fondo frastagliati.
  5. Una varietà di angina da film ulceroso è un mal di gola Simanovsky-Plaut-Vincent, che si verifica in bambini debilitati. È caratterizzato da un danno unilaterale alle tonsille con la formazione di un difetto ulceroso con un fondo liscio sullo sfondo di lieve rossore ed edema delle tonsille, con lieve intossicazione. Allo stesso tempo si possono notare manifestazioni di stomatite ulcerosa.
  6. Il mal di gola virale è caratterizzato dal fatto che i sintomi catarrali compaiono prima (naso che cola, tosse, mal di gola e congiuntivite), e le variazioni delle tonsille compaiono sullo sfondo: rossore e gonfiore, depositi bianchi sciolti sulla superficie. Sul retro della gola scorre la melma. In caso di herpetic mal di gola, piccole vescicole sono visibili sul palato e tonsille.

diagnostica

Nella diagnosi di angina vengono utilizzati:

  • sondaggio di genitori e figli;
  • esame dello specchio gutturale della faringe;
  • un tampone dalla faringe e il naso sulla bacchetta di Leflera (per escludere la difterite);
  • tampone faringeo per esame batteriologico al fine di isolare l'agente patogeno e determinarne la sensibilità agli antibiotici;
  • emocromo completo e urina.

trattamento

Se manifesti sintomi di angina, dovresti consultare un medico. Il pericolo di auto-trattamento del bambino sta nel verificarsi di complicazioni o nella cronologia del processo con un trattamento improprio. Inoltre, è impossibile determinare il tipo di angina, per escludere una malattia così pericolosa come la difterite.

A causa della situazione sfavorevole della morbilità della difterite in alcune regioni, tutti i bambini con angina sono trattati in ospedale. I bambini dei primi 3 anni di vita, i bambini con gravi comorbidità come diabete, malattie renali e disturbi della coagulazione del sangue sono soggetti ad ospedalizzazione obbligatoria.

Durante il trattamento a casa, si raccomanda di isolare il bambino dagli altri bambini, di fornirgli piatti separati e articoli per l'igiene. Al momento della febbre viene assegnato il riposo a letto. È necessario fornire bevande abbondanti per ridurre la tossicità.

Il trattamento complesso di angina include:

  • effetti sul patogeno - terapia antibiotica o farmaci antivirali e antimicotici;
  • agenti antistaminici (antiallergici);
  • farmaci antipiretici;
  • probiotici;
  • trattamento locale (gargarismi, irrigazione a spruzzo, lubrificazione delle tonsille, compresse riassorbibili);
  • modalità di risparmio.

Il trattamento dipende dal tipo di agente patogeno. Se le manifestazioni cliniche non sono sufficienti per determinare il tipo di angina, il medico può prescrivere un trattamento sintomatico per 2 giorni (fino ad ottenere i risultati dell'analisi batteriologica dello striscio della faringe).

In caso di mal di gola virale, il medico selezionerà farmaci antivirali (Viferon, Anaferon, Kipferon, ecc.). Farmaci antifungini (nistatina, fluconazolo, ecc.) Saranno utilizzati per le infezioni fungine. Nel caso del mal di gola di Simanovsky, lo stesso trattamento viene eseguito come nel caso del mal di gola batterico.

Il mal di gola batterico di qualsiasi gravità deve essere trattato con antibiotici. Idealmente, l'antibiotico viene prescritto tenendo conto della sensibilità del patogeno isolato (streptococco, stafilococco, pneumococco). Per le infezioni da streptococco, le penicilline sono le droghe scelte in quanto sono le più efficaci e hanno scarso effetto sulla microflora intestinale.

I farmaci di prima linea includono Amoxicillina, Amoxiclav, Augmentin, Ecoclav. I farmaci sono disponibili in compresse e in sospensione (per i bambini). La dose dell'antibiotico è determinata dal pediatra. Se l'agente patogeno è resistente alle penicilline o se il bambino è intollerante a questi farmaci, vengono prescritti macrolidi (Sumamed, Azithromycin, Azitrox, Hemomycin, Macropen).

Le cefalosporine (Cefalexin, Cefurus, Cefixime-Supraks, Panzef, ecc.) Sono raramente utilizzate come alternativa alla terapia antibiotica.

Il corso del trattamento antibiotico dovrebbe durare 10 giorni per distruggere completamente gli streptococchi e prevenire le complicanze. Solo Sumamed può essere assunto in un corso di 5 giorni, poiché si tratta di un antibiotico a lunga durata d'azione.

Il medico valuterà l'efficacia dell'antibiotico prescritto dopo 3 giorni, valutando le condizioni generali, la temperatura, i cambiamenti locali nella faringe, ma è impossibile interrompere l'assunzione dell'antibiotico al bambino dopo aver migliorato la salute e normalizzato la temperatura.

Il medico può prescrivere un antibiotico locale Bioparox come spray. Non sostituisce l'antibiotico generale, che viene assegnato al bambino all'interno. I farmaci sulfonamidici per il trattamento dei bambini non si applicano.

Per prevenire il verificarsi di una reazione allergica, vengono usati antistaminici (Tsetrin, Peritol, Zyrtec, Fenistil, ecc.).

In relazione alla nomina di preparati vitaminici da esperti opinione ambigua. Alcuni di loro raccomandano di prescrivere complessi vitaminici come trattamento di rafforzamento generale (Alphabet, Centrum, Multitabs). Altri credono che le vitamine sintetiche aumentino l'umore allergico del corpo e quindi il bambino dovrebbe ricevere vitamine con il cibo. Se si decide di bere vitamine in farmacia, allora dovrebbero essere assunte solo dopo il completo recupero, perché durante il periodo di malattia il corpo rimuove più intensamente tutte le sostanze associate, l'assorbimento di oligoelementi e di altre vitamine semplicemente non accadrà.

Il trattamento con antibiotici richiede la nomina obbligatoria di probiotici (Linex, Bifidumbacterin, Biobacton, Bifiform, ecc.) Per prevenire lo sviluppo di dysbacteriosis.

La febbre con angina dura fino a quando scompaiono gli attacchi purulenti. Con un efficace trattamento antibiotico, di solito scompaiono in circa 3 giorni. Prima di questo, è necessario utilizzare farmaci antipiretici in sospensione o in supposte (Paracetamolo, Panadol, Nurofen, Efferalgan, Nimesulide, ecc.).

Suggerimenti per pediatra

Trattamento ausiliario di angina è gargarismi ripetuto (nei bambini più grandi) e l'uso di spray per i bambini durante il giorno. Si consiglia di non utilizzare lo stesso rimedio costantemente per qualsiasi malattia, ma di cambiarli.

Gli spray possono essere usati dai bambini a partire dai 3 anni e irrigare la gola con attenzione, dirigendo un flusso di farmaci sulla guancia in modo da non causare uno spasmo riflesso delle corde vocali. Per i bambini, puoi gestire lo spray fittizio. Utilizzare Hexoralspray, Ingalipt, Lugolsprey.

Imparare a fare i gargarismi può iniziare con 2 anni. Per il risciacquo, è possibile applicare Miramistina soluzione allo 0,01%, acqua ossigenata (per tazza di acqua tiepida 2 cucchiai), Furacilina (2 compresse per tazza d'acqua).

Risciacquo con decotto di erbe (se il bambino non è allergico) - camomilla, salvia, calendula dà un buon effetto. Puoi utilizzare la collezione già pronta acquistata in farmacia (Rotocan, Ingafitol, Evkar), con una soluzione salina (prendi ½ cucchiaino di acqua e sale e 5-7 gocce di iodio in un bicchiere d'acqua).

A partire dai 5 anni circa, puoi dare al bambino delle pastiglie in bocca (Strepsils, Stopangin, Faringosept, tabs Hexoral, ecc.). I bambini sotto i 5 anni non sono desiderabili, perché c'è il rischio di asfissia con un corpo estraneo.

Dovresti sapere che le compressioni di riscaldamento, l'inalazione di vapore con l'angina non possono essere fatte.

La temperatura non dovrebbe essere ridotta al di sotto di 38,5 ° C, poiché gli anticorpi contro il patogeno sono prodotti più attivamente durante la febbre. Solo con la tendenza di un bambino al verificarsi di convulsioni sullo sfondo di una temperatura elevata dovrà ridurlo già a 38 0 С o addirittura 37,5 0 С nei neonati.

Se i farmaci non riducono la febbre, puoi usare i consigli della medicina tradizionale: spogliare il bambino, pulire il corpo con un asciugamano bagnato o un tovagliolo inumidito con la vodka diluita con acqua. Assicurati di dar da mangiare al bambino con il tè (con lamponi, ribes, mirtilli rossi), succhi, mors.

Il trattamento locale è raccomandato dopo i pasti. Il risciacquo dovrebbe essere fatto ogni 3 ore. Entro 30 minuti dopo che la procedura locale non deve nutrire e nutrire il bambino.

Da fisioterapia nel trattamento del tubo quarzo faringeo viene utilizzato, e per linfoadenite, UHF è prescritto per l'area dei linfonodi ingrossati.

complicazioni

Trattamento tardivo o improprio, l'immunità indebolita in un bambino contribuisce allo sviluppo di complicazioni dopo un mal di gola. In caso di respiro corto, palpitazioni, gonfiore e dolore alle articolazioni, edema, emorragie sulla pelle, consultare immediatamente un medico.

Le complicanze dell'angina possono essere:

  • otite media acuta;
  • linfoadenite sottomandibolare con possibile sviluppo di un ascesso o cellulite;
  • ascesso paratonsillar o faringeo;
  • reumatismi con lo sviluppo di malattie cardiache e insufficienza cardiaca;
  • miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco);
  • penetrazione dell'infezione nel sangue e sviluppo di sepsi, meningite;
  • danno renale (glomerulonefrite) e sistema urinario (pielonefrite);
  • vasculite emorragica;
  • artrite reumatoide;
  • tonsillite di transizione nella forma cronica.

Per prevenire complicanze, la bicillina-3 viene somministrata al bambino una volta prima della dimissione. Al fine di diagnosticare tempestivamente le complicanze dopo un ciclo di trattamento, è prescritto un esame generale delle urine e del sangue, un ECG. Dopo aver sofferto un mal di gola, il pediatra osserva il bambino per un mese con un esame settimanale. Per 7-10 giorni dopo la malattia, il bambino è sollevato dallo sforzo fisico (lezioni di educazione fisica, lezioni nelle sezioni sportive, ecc.), Dalle vaccinazioni e dalla reazione di Mantoux.

Prevenzione dell'angina

Le misure preventive includono:

  • indurimento del bambino;
  • manutenzione igienica dei locali;
  • eliminazione di ipotermia;
  • riabilitazione tempestiva di focolai di infezione nel corpo dei bambini;
  • dieta equilibrata;
  • aderenza al giorno;
  • prescrizione di profilassi farmacologica (Bicillin-3 o Bicillin-5) per i bambini indeboliti.

Riprendi per i genitori

I genitori dovrebbero trattare seriamente il mal di gola del bambino. Questa infezione apparentemente banale può causare gravi malattie in caso di trattamento tardivo o improprio. È particolarmente importante osservare la durata del corso della terapia antibiotica.

Ogni decimo bambino, non curato o trattato in modo non corretto, sviluppa un'insufficienza cardiaca che può portare alla disabilità in futuro. Altre complicanze dell'angina non sono meno gravi.

Dal primo giorno di malattia, è necessario contattare un pediatra o un medico ENT, quindi seguire tutti i suoi appuntamenti e raccomandazioni. L'automedicazione può portare a conseguenze irreparabili. Non trascurare l'osservazione del medico di un bambino dopo un mal di gola!

Il programma "School of Doctor Komarovsky" descrive in dettaglio i sintomi e i metodi di trattamento dell'angina nei bambini:

Come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni: l'uso di medicinali e rimedi popolari

L'angina è una malattia infettiva. Quando la malattia è infiammata tonsille faringee.

I segni della malattia sono gola arrossata, tonsille ingrossate, condizione febbrile, aumento della temperatura corporea, presenza di un caratteristico biancastro sulla superficie delle ghiandole.

Come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni?

In questo articolo cercheremo di rispondere a questa domanda e affrontare le cause della malattia.

Perché la malattia si verifica

La causa della malattia è un'infezione virale o batterica. Può diffondersi attraverso oggetti domestici e con il contatto diretto con il paziente.

La malattia risulta dall'infiltrazione di streptococchi, Staphylococcus aureus o pneumococchi.

Ci sono situazioni in cui i batteri sono già presenti nel corpo del bambino. La malattia si manifesta in presenza di coinfezioni.

Questo può essere gastroenterite, sinusite o carie. In questo caso, la malattia si sviluppa in una forma cronica.

I fattori che possono contribuire allo sviluppo della malattia sono anche:

  • Mancanza di vitamine;
  • Ipotermia improvvisa;
  • Immunità debole;
  • Cattiva ecologia;
  • Forte cambiamento delle condizioni climatiche di residenza.

Molto spesso la malattia si verifica nei bambini piccoli durante la bassa stagione.

In questo momento, la probabilità di infezione è particolarmente alta quando i bambini frequentano le istituzioni prescolari e i luoghi pubblici.

C'è localizzazione di fonti di infezione. L'uso di misure profilattiche che rafforzano il sistema immunitario aiuterà a prevenire la malattia.

Trattamento della malattia

Al momento di decidere come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni, si deve tenere presente che la malattia può causare complicazioni pericolose.

Affinché ciò non accada, è necessario rispettare alcune regole durante il trattamento:

  • I bambini malati dovrebbero bere quanto più liquido caldo possibile. Con esso, le sostanze tossiche saranno espulse dal corpo;
  • Il bambino è difficile e doloroso da ingoiare. Pertanto, è meglio che i prodotti abbiano una consistenza liquida;
  • Poiché la malattia è accompagnata da perdita di appetito, il cibo deve avere un gusto attraente;
  • È necessario che i genitori controllino l'osservanza del riposo a letto;
  • Dovresti usare i farmaci prescritti dal medico. Ciò accelera notevolmente il processo di guarigione;
  • Il medico dovrebbe prestare attenzione al tipo di tonsille e alla natura della loro sconfitta. Il bambino deve superare tutti i test necessari. Sulla loro base, viene fatta una diagnosi finale e viene determinato il corso di terapia necessario.

Droghe usate

Il trattamento viene eseguito utilizzando un set standard di farmaci inclusi nel corso della terapia per bambini di età compresa tra tre anni.

La scelta di farmaci specifici è effettuata dal medico generico essente presente. Dipenderà dal tipo di malattia. La composizione degli agenti terapeutici dovrebbe includere:

  • Farmaci antipiretici, analgesici e antinfiammatori in grado di normalizzare le condizioni del bambino;
  • Antisettici con effetti locali. Con l'aiuto di loro, la superficie della gola sarà eliminata dall'infezione che si è accumulata su di essa. Gli spray speciali possono essere utilizzati anche per questo. Attualmente vengono sostituiti da procedure di risciacquo che il bambino non è ancora in grado di produrre autonomamente.

Per il trattamento delle forme batteriche della malattia utilizzando antibiotici appartenenti alla classe delle penicilline.

Alla dimissione dell'antibiotico, lo specialista medico dovrebbe indicare la sua forma ottimale per curare il bambino. Gli antibiotici possono essere prodotti sotto forma di sciroppi o sospensioni.

Se la malattia ha un'eziologia virale, viene prescritto il trattamento con farmaci antivirali e immunomodulatori.

Se la tonsillite purulenta richiede ulteriori farmaci che rimuoveranno l'infezione purulenta.

L'assunzione di farmaci dovrebbe essere basata sulle raccomandazioni e prescrizioni del medico, secondo lo schema prescritto.

In nessun caso non si deve interrompere il trattamento. Questo può portare allo sviluppo di una malattia cronica e al verificarsi di complicanze.

L'uso dei metodi tradizionali di trattamento è possibile solo dopo aver consultato un medico specialista.

Raccomandazioni generali

Affrontare la questione di come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni, è necessario considerare le regole generali di comportamento in caso di malattia.

Come accennato in precedenza, il paziente deve rispettare il riposo a letto. Nella stanza in cui si trova, deve essere mantenuta un'umidità sufficiente.

Come farmaco aggiuntivo, puoi usare i prodotti delle api.

I trattamenti di risciacquo con una soluzione di soda o un infuso di erbe avranno un buon effetto.

Va ricordato che è impossibile smettere di assumere farmaci nel caso in cui i sintomi pronunciati della malattia scompaiono.

Avere un buon riposo e una dieta equilibrata accelererà la ripresa.

Un bambino malato dovrebbe avere un set individuale di piatti e elettrodomestici. Bisogna fare attenzione per prevenire la diffusione dell'infezione.

Terapia locale

Gli effetti locali sui microrganismi dannosi vengono effettuati con l'aiuto di vari decotti di risciacquo medicinali, spray e compresse succhiatori.

Possono essere acquistati in farmacia o preparati da soli a casa. Nel trattamento di bambini molto piccoli non è possibile utilizzare spray.

Sebbene le droghe stesse non abbiano controindicazioni, il bambino non può trattenere il respiro quando la medicina entra nella cavità orale.

In tali situazioni, i capezzoli sono trattati con uno spray medicato. Puoi anche irrigare l'interno della guancia. Lo spray raggiungerà comunque le tonsille.

Ulteriori misure nel trattamento della malattia

I prodotti devono contenere abbastanza vitamine. Aiutano a rafforzare le difese del corpo. Nel processo di malattia, è gravemente disidratato.

È necessario bere molto liquido caldo. Per ridurre il calore usando antipiretici.

Puoi anche usare la tintura di melograno per questo. Per la sua preparazione avrete bisogno di una buccia di melograno finemente macinata.

Viene versata in una casseruola e vi viene aggiunta dell'acqua. La composizione risultante viene bollita per 30 minuti. Quindi viene filtrato e somministrato al paziente pochi minuti prima dei pasti.

Questo materiale ti interesserà anche:

Un gran numero di succhi di frutta non acidi, succo di mirtillo o ribes dovrebbe essere presente nella dieta del bambino.

Il cibo deve essere morbido e non irritare la superficie della mucosa della gola.

Nel corso della malattia, soprattutto in presenza di alte temperature, non è possibile inalare e bere bevande molto calde.

Questo può contribuire alla diffusione dell'infezione nelle zone vicine del corpo.

Il verificarsi di complicanze locali

Lo sviluppo di complicazioni pericolose inizia spesso con manifestazioni locali:

  • Con qualsiasi tipo di tonsillite, si verifica un aumento dei linfonodi sottomandibolari. Ma l'infiammazione può diffondersi nelle zone cervicale e succlavia. Con la loro suppurazione, può essere necessario un intervento chirurgico;
  • Possono verificarsi edema della ragade laringea e corde vocali;
  • Se l'infezione penetra nelle orecchie, l'otite può svilupparsi;
  • Nella tonsillite cronica, le dimensioni delle tonsille possono aumentare notevolmente. In tale situazione, si ricorre al trattamento chirurgico;
  • Possono formarsi suppurazioni sul retro della gola. Questo può causare un ascesso;
  • A volte le tonsille possono sanguinare. Questo si verifica spesso con una forte tosse.

Il verificarsi di complicazioni comuni

In rari casi, l'infezione può entrare nel cervello. Con la meningite, la pelle del paziente si gonfia, c'è una forte mancanza di respiro e febbre alta.

Potrebbe essere presente un forte mal di testa. Se questi sintomi sono presenti, dovresti consultare immediatamente un medico.

Complicanze cardiache

Con il trattamento sbagliato o inopportuno della tonsillite, può verificarsi miocardite o il muscolo cardiaco può infiammarsi.

La malattia è caratterizzata dalla presenza di aritmie, febbre. Possono anche essere uditi soffi cardiaci.

A seguito di complicanze reumatiche, possono comparire difetti della valvola cardiaca.

Questo può anche essere utile per te:

Se si sviluppa endocardite, le strutture interne del sistema cardiaco cambiano. Il corpo del paziente si gonfia.

Le falangi delle dita si addensano. La temperatura corporea può raggiungere altezze elevate.

Per prevenire complicazioni nel processo di malattia, il bambino deve rispettare il riposo a letto.

Non ignorare l'uso di antibiotici. Dopo il recupero, è assolutamente necessario effettuare un esame generale del corpo.

Dì ai tuoi amici di questo articolo nel sociale. reti!

Come trattare il mal di gola in un bambino di 3 anni?

Quali sono le cause dell'angina?

Le statistiche mostrano che l'angina è una delle malattie più comuni, solo gli ARVI stagionali sono inferiori ad essa. La natura infettiva del mal di gola permette di trasmetterla facilmente nei gruppi di bambini, attraverso cibi e bevande, in comune con i piatti oi giocattoli del paziente.

La maggior parte dei bambini sviluppa angina all'età di 3-7 anni, soprattutto durante la stagione fredda, il che significa che i genitori devono stare attenti quando visitano gruppi di bambini e luoghi pubblici, perché spesso ci sono fonti di infezione. Le misure preventive per rafforzare il sistema immunitario, l'umidità dell'aria, dove si trova il bambino, possono prevenire il verificarsi della malattia.

Come trattare il mal di gola in un bambino di 3 anni?

Un mal di gola in un bambino di 3 anni è una malattia che richiede attenzione e trattamento per evitare complicazioni.

Come trattare un mal di gola in un bambino di 3 anni?

Esiste una serie standard di farmaci prescritti per la tonsillite per i bambini di 3 anni. Il trattamento è determinato dal medico in base al tipo di angina. Include l'uso di:

  1. Antidolorifici, antipiretici e antinfiammatori per alleviare il dolore e normalizzare le condizioni del bambino (ibuprofene, paracetamolo).
  2. Antisettici locali, che aiutano a liberare la gola dalla placca accumulata e curare le tonsille colpite (Miramistina, ecc.). Vari spray da mal di gola per bambini di 3 anni oggi sostituiscono efficacemente il tradizionale risciacquo, che non è appropriato per tutte le forme di mal di gola ed è quasi impossibile per un bambino.

Le forme batteriche di tonsillite richiedono l'uso di antibiotici del gruppo della penicillina. Quando prescrive un antibiotico per l'angina a un bambino di 3 anni, il medico dovrebbe chiarire la forma del suo rilascio - sospensioni, sciroppi o compresse finemente polverizzate diluite in una piccola quantità di acqua (ad esempio, in un cucchiaino) sono più popolari per i bambini.

L'uso dei metodi tradizionali di trattamento dell'angina nei bambini piccoli non è sempre efficace e richiede un coordinamento con il medico curante.

Cos'altro consiglia ai medici per il mal di gola nei bambini?

Di norma, si tratta di raccomandazioni generali sull'osservanza del riposo a letto, un livello sufficiente di umidità nella stanza e un consumo abbondante. Se non ci sono allergie ai prodotti delle api, miele e propoli, oltre a tisane e infusi possono essere utilizzati in aggiunta al trattamento. Se il bambino è in grado di fare i gargarismi, è possibile iniziare a sciacquare con soluzione di soda, infuso di erbe o propoli.

Come e come trattare un mal di gola in un bambino di 2 e 3 anni?

L'angina è una malattia comune nei bambini, ma non è sempre facile da riconoscere. Questo articolo ti aiuterà a distinguere i segni di mal di gola in un bambino di 2-3 anni e ti dirà come comportarti in diverse situazioni. Devo andare in ospedale o posso essere curato a casa e sono necessari antibiotici per il mal di gola?

Caratteristiche di angina nei bambini di 2 e 3 anni

Tonsillite o angina (dal latino "Ango" - "spremere, stringere, anima") è chiamata una malattia infiammatoria che colpisce il tessuto linfoide della gola (tonsilla). Poiché le tonsille nei bambini sono la prima linea di difesa contro virus o batteri, sono facilmente infette o infiammate. Durante la pubertà, la loro funzione è semplificata, quindi i casi di tonsillite nell'età adulta sono più rari.

Quando una tonsilla è infetta, si verificano i seguenti processi:

  • gonfiore dei tessuti;
  • scarico di essudato mucoso purulento;
  • intossicazione del corpo.

Tutto ciò influenza in modo significativo la condizione umana, soprattutto perché i bambini sono più difficili da soffrire di queste malattie otorinolaringoiatriche. Inoltre, l'intossicazione è accompagnata da febbre e questo può essere pericoloso per il bambino.

È interessante notare che l'angina normale implica l'infiammazione delle tonsille, in quanto sono più spesso interessate. Se sono interessate altre parti dell'anello faringeo linfatico, il nome della tonsilla infiammata è indicato, ad esempio, "angina delle tonsille linguali" o "tonsilla nasofaringea".

Le cause dell'angina nei bambini sono l'angina contagiosa?

La tonsillite nei bambini si manifesta a causa dell'infezione da virus o batteri:

  • virus dell'influenza, parainfluenza;
  • adenovirus;
  • virus herpes simplex e altri

Tra i batteri che causano mal di gola, i più comuni sono lo stafilococco. L'infezione di solito si verifica quando le difese immunitarie del corpo sono indebolite. Molto spesso questo accade durante l'ipotermia. Inoltre, la causa della scarsa immunità può essere la malnutrizione o le malattie sistemiche (diabete, leucemia, HIV, ecc.).

È un mal di gola? La tonsillite è abbastanza contagiosa e si diffonde facilmente da un bambino infetto ad altri bambini. Ciò può verificarsi a causa di inalazione di aria contaminata, toccando la persona malata, utilizzando gli stessi utensili. Fondamentalmente, la tonsillite è distribuita tra i bambini nelle scuole materne (scuole), così come tra i familiari a casa.

Sintomi e segni di angina in un bambino di 2-3 anni

Prima di tutto, l'infezione delle tonsille provoca mal di gola, febbre e linfonodi nel collo. Un altro sintomo di mal di gola in un bambino di 2-3 anni è il deterioramento, come con ARVI: diventa debole, pigro, cattivo. Se il bambino non sa ancora parlare, allora non dirà cosa lo preoccupa specificamente. Pertanto, i genitori durante il periodo di malattia devono essere particolarmente attenti.

Mal di gola può essere riconosciuto da sintomi come saliva abbondante e il rifiuto di mangiare. Quando deglutisce, il bambino può piangere. Forse l'apparizione di raucedine nella voce e tosse, che è associata con l'irritazione della mucosa faringea.

Interessante! La temperatura del mal di gola nei bambini spesso sale a 38-39 °, sebbene possa rimanere bassa.

In questo caso, guardando nella gola di un bambino, vedrai tonsille ingrossate e ingrossate su uno o due lati. Possono formare una placca bianca o giallastra, almeno - ulcere o vesciche. A causa del gonfiore delle ghiandole, è difficile per il bambino respirare.

Ulteriori sintomi di angina nei bambini sotto i 3 anni includono:

  • mal di testa e dolore nello scià;
  • secrezione nasale (rinite);
  • cattivo odore dalla gola;
  • dolore addominale, vomito e diarrea (nei casi più gravi).

Vale la pena notare! Con un forte deterioramento dovrebbe chiamare un'ambulanza!

Un bambino di 2-3 anni spesso manca di segni pronunciati di tonsillite nella gola. Fondamentalmente, ci sono sintomi comuni che sono molto simili all'influenza o al raffreddore. Quindi, come non confondere un mal di gola con altre infezioni respiratorie acute e la SARS? Al minimo sospetto dovrebbe fare riferimento al terapeuta. Prenderà i test necessari per determinare il tipo di malattia e la sua gravità.

Mal di gola in un bambino in 2 - 3 anni: come trattare?

Chi cura il mal di gola: ENT o terapeuta? Nella maggior parte delle situazioni, il terapeuta è in grado di fornire un'assistenza adeguata. La direzione dell'ENT è data secondo determinate indicazioni, ad esempio nella diagnosi di tonsillite cronica o, se necessario, nell'operazione.

Per curare un mal di gola in un bambino di 2-3 anni è necessario con l'aiuto di:

  • agenti antivirali, antibatterici o anti-fungini (a seconda della causa della malattia);
  • farmaci sintomatici (antidolorifici, antipiretici);
  • gargarismi, inalazioni e altri rimedi popolari;
  • mantenere una certa modalità: più riposo, bere molta acqua, umidificare l'aria nella stanza e mandarla all'aria, evitare bevande fredde.

L'ultimo punto non è meno importante del trattamento farmacologico. Un trattamento adeguato aiuterà a far fronte alla malattia più velocemente ed evitare complicazioni.

Quando un bambino è ricoverato in ospedale? Dovresti andare in ospedale se viene diagnosticato un alto grado di malattia, sintomi quali: febbre molto alta, vomito o diarrea, forte mal di testa, gonfiore della gola, convulsioni. In ospedale, saranno trattati con farmaci più potenti e prenderanno anche altri test per identificare possibili complicazioni.

A proposito, puoi comunque chiedere il ricovero se sei preoccupato per la salute del tuo bambino. Infatti, nell'ospedale ci sono sempre dei medici e possono venire in soccorso se necessario.

Se un bambino ha spesso mal di gola (> 7 volte l'anno), è necessaria la tonsillectomia - un'operazione per rimuovere le tonsille. In altri casi, l'operazione non è raccomandata, perché dopo la rimozione delle tonsille nei bambini l'immunità viene significativamente ridotta.

Antivirali e antibiotici per mal di gola nei bambini di 2 e 3 anni

Se la malattia è causata da un virus, è possibile utilizzare farmaci antivirali per il mal di gola in un bambino per aumentare l'immunità per aiutare il corpo a combattere il virus. Questi sono farmaci come Aflubin, Grippferon, Influcid, Imupret. Certo, puoi fare a meno di medicine speciali, poiché nella maggior parte dei casi il recupero avviene entro 3-5 giorni senza di loro.

È importante! I farmaci antivirali per l'angina non possono distruggere il virus! Soprattutto non destinato a questo antibiotico!

Se l'infiammazione delle tonsille è causata da batteri, devono essere prescritti antibiotici. Certamente, "a occhio" è difficile o quasi impossibile determinare se si tratti di una malattia virale o batterica. Ecco perché dovresti fare uno striscio sulla microflora della gola.

Se tale analisi non viene eseguita, può essere prescritto un antibiotico se:

  • c'è un deterioramento delle condizioni del bambino o non c'è alcun effetto positivo sullo sfondo del trattamento. Ciò indica che il corpo stesso non può far fronte all'infezione;
  • Non posso abbassare il caldo;
  • Ci sono chiari segni di danno batterico (secondo il medico).

È possibile curare un mal di gola nei bambini senza antibiotici? È possibile, se ha una natura virale, e non ci sono fattori aggravanti che sono elencati sopra. Se non si utilizza l'antibiotico in tali circostanze, vi è un alto rischio di complicanze. Il medico capisce meglio di tutti, quindi fidati di lui.

Quali antibiotici sono usati per il mal di gola nei bambini di 2-3 anni? Di solito, l'amoxicillina, l'amoxiclav, l'augmentin o altre penicilline sono prescritte come antibiotico di prima scelta. È attivo contro molti agenti causali comuni della tonsillite e ha un minimo di effetti collaterali.

Altri antibiotici per il mal di gola in un bambino di 2-3 anni vengono utilizzati se il bambino è allergico alla penicillina.

Inoltre, un altro farmaco può essere prescritto in diversi casi:

  • nessun miglioramento da amoxicillina per 2-3 giorni;
  • la coltura batterica ha mostrato un tipo di batteri che non rispondono alla penicillina. Quindi selezionare un antibiotico specifico che è attivo contro questo batterio.

Come il farmaco di seconda linea può essere prescritto: "Azitromicina", "Zitrotsin", "Sumamed", "Cefalexim", "Cefazolin". Gli antibiotici per i bambini sono indicati nella dose esatta, calcolata in base al peso.

Mezzi per alleviare i sintomi di angina: spray, compresse, sciroppi

L'alta temperatura in caso di mal di gola in un bambino può danneggiare l'intero corpo, quindi dovrebbe essere abbassato. Mal di gola con una temperatura di 37-37,7 ° può essere trattato senza antipiretici. Quando si aumenta la temperatura a 38 ° e oltre, si consiglia di abbatterlo usando paracetamolo ("Panadol", "Efferalgan") o ibuprofene ("Ibufen", "Bofen", ecc.).

Per i bambini, le febbrifughe sono prodotte sotto forma di supposte e sciroppi rettali. È possibile combinare i prodotti con paracetamolo e ibuprofene, ovvero dare a Panadol 1 volta, e dopo un paio d'ore, se la temperatura aumenta, somministrare Nurofen.

Certo, se un bambino ha 38 ° e sembra normale, "allegro", allora potrebbe non valerne la pena affrettarsi a dare medicine in modo che l'immunità possa così combattere l'infezione. Ma a temperature superiori a 39,5-40 ° è necessario chiamare un'ambulanza. I medici faranno un'iniezione per far cadere rapidamente la febbre, poiché a questo punto possono verificarsi gravi complicazioni.

Si noti che l'analgin e l'acido acetilsalicilico sono controindicati nei bambini!

Quanto costa la temperatura nei bambini con angina? La febbre passa in 3-4 giorni. Per tutto questo tempo, puoi dare al bambino un effetto antipiretico. Se la febbre rimane per più di 4 giorni, si consiglia di consultare un medico.

I farmaci antipiretici hanno anche un effetto analgesico. Quali altri rimedi per tonsillite sono utilizzati per i bambini sotto i 3 anni di età? Spray e pastiglie per la gola sono adatti per la terapia locale (vedi tabella).

Come trattare la gola con mal di gola per i bambini da 2 anni? Esistono soluzioni speciali per i gargarismi: "Pharmaseptic", "Miramistin", "Chlorophyllipt". Gli ultimi due devono essere diluiti con acqua 1: 2. Puoi anche fare una soluzione di 2 compresse "Furatsilina" e un bicchiere di acqua tiepida.

Oltre ai farmaci brevettati per la tonsillite, le persone usano la medicina tradizionale: un decotto di erbe (camomilla, calendula, salvia, erba di San Giovanni), tintura di propoli e perossido di idrogeno. E per lubrificare le ghiandole, prendi l'olio di olivello spinoso.

Risciacquo, riscaldamento, impacchi e inalazioni per mal di gola

Fare i gargarismi con quinsy è il modo migliore per calmare la gola. Oltre ad alleviare il dolore, l'acqua salata aiuta a uccidere l'infezione e ridurre l'infiammazione. Prendi 1 cucchiaino. sale e mescolalo in un bicchiere di acqua tiepida. Puoi anche lavare la soda con mal di gola, la ricetta è la stessa.

Hai bisogno di fare i gargarismi con il mal di gola in presenza di un adulto. È necessario controllare il processo in modo che il bambino non si beva acqua salata.

Se il bambino è preoccupato per la tosse, allora le inalazioni di vapore possono essere eseguite 2-3 volte al giorno. Per fare questo, utilizzare qualsiasi contenitore con acqua calda. Il bambino dovrebbe sporgersi e coprirsi con un asciugamano. Respirare il vapore dovrebbe essere di 10 minuti. Così, piastra mucosa al vapore nella gola e nel naso. Dopo la procedura diventa più facile respirare, il muco esce dalla gola e dal naso.

Ci sono altri rimedi popolari per l'infiammazione delle tonsille:

  1. Basilico. Aggiungere alcune foglie di basilico in 200 ml di acqua e far bollire per 10 minuti. Quindi filtrare, aggiungere un cucchiaio di miele e succo di limone all'acqua. Beviamo questo rimedio per un bambino 2-3 volte al giorno. Il basilico ha proprietà antinfiammatorie e antivirali. Non solo aiuta a curare la tonsillite più velocemente, ma agisce anche come antidolorifico.
  2. Cannella e curcuma Altre spezie con proprietà antisettiche e antinfiammatorie. La cannella può essere aggiunta a 1 cucchiaino. in acqua calda o tè, e con curcuma fare una soluzione per gargarismi (anche 1 cucchiaino per tazza d'acqua).
  3. Decotto di menta La menta piperita combatte l'infezione e lenisce anche l'irritazione della mucosa della gola. Per fare un decotto, lancia 1 cucchiaio. Mint in 200 ml di acqua bollente e far bollire per un paio di minuti. Filtrare, aggiungere miele.

Con mal di gola catarrale, è possibile inserire compresse che aiutano ad alleviare il mal di gola e accelerare il recupero. Ad esempio, nella medicina tradizionale usare una foglia di cavolo (acqua bollente pre-versata), spalmata di miele. È adattato all'obiettivo, avvolto con cellophane e una sciarpa calda sulla parte superiore. Lasciare agire per 30 minuti.

È importante! Gli alcolici per bambini sotto i 3 anni sono controindicati!

Conseguenze e complicanze dell'angina

Cos'è l'angina pericolosa per i bambini?

  1. La complicazione più comune è sotto forma di otite media dell'orecchio medio, rinite acuta o sinusite. Diverse malattie nel complesso portano più spiacevoli sintomi e sono più difficili da curare.
  2. Il gonfiore delle tonsille può causare una sovrapposizione parziale o completa della laringe, specialmente nei bambini, il tessuto linfoide ha una dimensione maggiore. Minaccia di smettere di respirare.
  3. Processi purulenti senza un adeguato controllo possono diffondersi agli organi vicini, causando un ascesso (mal di gola flemma). È persino possibile diffondersi alle meningi (meningite).
  4. Lo streptococco β-emolitico di gruppo A può causare una condizione così pericolosa come la febbre reumatica e la glomerulonefrite post-streptococcica.

Le ultime complicanze sono estremamente rare, ma i genitori devono ancora essere vigili e non perdere i sintomi fastidiosi del bambino. Inoltre, non tirare con l'introduzione dell'antibiotico, se prescritto da un medico.

Come prevenire un mal di gola?

Ci sono alcune regole che possono aiutare a prevenire l'infezione da mal di gola e altre infezioni:

  1. Il bambino deve lavarsi le mani dopo essere uscito dalla strada.
  2. Se qualcuno in famiglia è malato, tieni il bambino lontano dal paziente, non usare gli stessi piatti per loro, così come cose come un asciugamano.
  3. Evitare l'ipotermia. Per fare questo, indossa il tuo bambino per il tempo e non dargli l'acqua troppo fredda. Coloro che sono inclini allo sviluppo di tonsillite, è preferibile non mangiare il gelato.
  4. Rafforzare l'immunità con vitamine e cibi sani. Frequenti mal di gola in un bambino possono essere associati proprio con una debole difesa del corpo.
  5. Prenditi cura della pulizia della casa, porta aria nella stanza del bambino in modo che la polvere e i batteri non si accumulino al suo interno.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Morbo bloccato nella gola

Mal di gola

La gola del moccio è un sintomo molto sgradevole e fastidioso che complica in modo significativo la vita di una persona: provoca tosse, interferisce con il mangiare regolarmente, provoca odori sgradevoli dalla bocca, ecc.

Cause di secchezza nasofaringea

Mal di gola

Spesso la secchezza del rinofaringe si osserva sullo sfondo di una lunga conversazione o di respirazione attraverso la bocca. Tuttavia, non è sempre il caso che la membrana mucosa si asciughi per motivi fisiologici.