Principale / Faringite

Cause, sintomi e trattamento della tonsillite purulenta

Faringite

Tonsillite purulenta, o infiammazione delle tonsille scientificamente chiamata tonsillite acuta. La malattia è solitamente causata da diversi tipi di batteri o virus. L'anello linfofaringeo, situato nella cavità orale e nella zona del nasofaringe, è normalmente costituito da 2 tonsille accoppiate e 2 non appaiate, ma con l'angina le tonsille superiori (palatine) sono maggiormente colpite.

Cause di tonsillite purulenta

La foto mostra una patina bianca sulle tonsille, caratteristica della tonsillite acuta (tonsillite purulenta)

Una delle cause più frequenti di tonsillite acuta è rappresentata da batteri e virus che, in determinate condizioni, entrano nel corpo. Questi includono:

  • Diversi tipi di batteri (streptococco β-emolitico, meningococco, stafilococco aureo, pneumococco).
  • Infezione virale (virus dell'herpes, adenovirus, virus Koksaki, Epstein-Bar e altri).
  • Funghi simili al lievito del genere Candida e altri funghi.
  • Klebsiella, bacchetta tifoide, spirocheta pallida.
  • Il più semplice (micoplasmi, ureaplasmi, clamidia).

Un ruolo enorme nel verificarsi di un processo acuto gioca uno stato di protezione immunitaria. Tipicamente, la tonsillite purulenta si verifica con una diminuzione dell'immunità e la presenza di fattori provocatori, che includono:

  • Violazione delle norme di igiene personale, nonché lo stato della situazione ambientale interna ed esterna.
  • Gocce acuminate e diminuzione della temperatura dell'aria, causando ipotermia.
  • Nutrizione squilibrata e assunzione insufficiente di nutrienti (specialmente nei bambini).
  • Curvatura congenita o acquisita del setto nasale, che causa difficoltà di respirazione attraverso il naso.
  • Lesioni alle tonsille.

Di solito ci sono due modi di trasmissione dell'infezione - questo è alimentare, con l'aiuto di mani sporche e cibo non lavato, così come goccioline trasportate dall'aria. Queste sono le cosiddette vie di trasmissione esogene, ma potrebbe esserci anche una via di trasmissione endogena, chiamata anche autoinfection.

In questo caso, l'infezione delle tonsille cade da focolai cronici di infezione, situati accanto a altri organi. Questi includono denti cariati, sinusite, sinusite frontale, sinusite, presenza di adenoidi.

Tipi e segni di tonsillite purulenta

Nella foto una delle opzioni per la tonsillite acuta è la tonsillite lacunare.

Esistono diversi tipi di angina, che sono caratterizzati da diversi agenti patogeni. Quindi, per esempio, se l'agente eziologico della tonsillite purulenta è lo streptococco, allora il mal di gola è chiamato streptococco, con lo stafilococco è chiamato stafilococco e così via. Tra tutte le forme cliniche, si distinguono forme banali o volgari di angina, in cui i segni sono simili se osservati dall'orofaringe, nonché i segni di una condizione generale e di intossicazione. La separazione di questi tipi è condizionata, poiché i pazienti soffrono in media di 7-10 giorni e hanno lamentele simili.

Questi tipi di angina banali includono le seguenti forme:

  1. Forma catarrale - in cui le tonsille sono colpite superficialmente, e il periodo dal momento dell'infezione è da diverse ore a 3-4 giorni. Sintomi: febbre alta, secchezza, mal di gola, dolori, mal di gola e muscoli, mal di testa. La durata della malattia non supera i 5-7 giorni e durante l'esame si determinano arrossamento e gonfiore delle tonsille palatine, lingua secca o rivestita, linfonodi regionali ingrossati.
  2. Forma follicolare - in cui è presente una lesione della membrana delle tonsille e del follicolo. L'insorgenza della malattia è improvvisa, con un brusco aumento della temperatura (fino a 39-40 gradi), brividi, muscoli forti e mal di testa, e i sintomi di intossicazione diventano pronunciati. Quando viene visualizzato nella zona del follicolo è determinato contenuto purulento non più grande di una capocchia di spillo. I linfonodi sottomandibolari e sublinguali sono ingranditi e con la loro palpazione si nota dolore.
  3. Forma lacunare - in questa forma di tonsillite purulenta, il contenuto può diffondersi a tutta l'area delle tonsille, causando sintomi di intossicazione. Oltre ai suddetti sintomi, si aggiungono nausea, vomito, feci alterate, perdita di appetito. Quando viene visualizzato sulle tonsille si determina la fioritura di colore giallo-biancastro, che può essere rimosso con una garza. Quando la placca viene rimossa, la temperatura corporea può diminuire e i pazienti notano un miglioramento delle loro condizioni.

Tipi di tonsillite purulenta (tonsillite cronica)

La differenza tra la tonsillite acuta da cronica è che durante il processo cronico non ci sono sintomi acuti della malattia, un forte aumento della temperatura e altri sintomi di intossicazione improvvisa. Al contrario, i sintomi appaiono più di natura generale, poiché la loro causa diventa una forma cronica o lenta di intossicazione. I pazienti sono più preoccupati per insufficienza cardiaca, disturbi del ritmo, sudorazione eccessiva, dolori articolari, malessere generale e sindrome da stanchezza cronica.

Nella zona della gola, i pazienti avvertono solletico e secchezza e in alcuni casi si lamentano di una sensazione di corpo estraneo o di un grumo di cibo in gola. Durante l'esacerbazione del processo cronico, tutti i sintomi iniziano a disturbare ancora di più i pazienti e la temperatura corporea di solito rimane a 37-38 gradi.

All'esame locale si osservano allentamento, ispessimento, gonfiore, arrossamento e crescita dei margini posteriori e anteriori degli archi delle tonsille. Il pericolo di tonsillite cronica è che la malattia può causare una serie di complicazioni potenzialmente letali e malattie di altri organi e sistemi.

Trattamento e prevenzione della tonsillite purulenta

Il trattamento della tonsillite acuta è principalmente locale, utilizzando agenti antisettici per il trattamento della gola. Di grande importanza sono le procedure come il gargarismo e la lavorazione (per i bambini piccoli) al fine di rimuovere periodicamente la placca purulenta nelle tonsille. Ci sono prove che la placca per tonsillite purulenta è meglio non rimuovere, perché può portare alla diffusione dell'infezione.

Ai pazienti viene dato un consumo abbondante (preferibilmente ogni ora), così come un maggiore consumo di frutta e verdura fresca. Sui linfonodi infiammati impongono impacchi riscaldanti.

I farmaci sono prescritti rigorosamente individualmente, in base alla forma della tonsillite purulenta, al decorso della malattia e alle condizioni del paziente. Di solito dai farmaci assumono farmaci sulfa, antibiotici, nonché agenti antipiretici e desensibilizzanti. Includi i trattamenti di fisioterapia se necessario.

La migliore prevenzione dell'angina è mantenere l'immunità e indurire il corpo, cioè uno stile di vita sano.

mal di gola

Angina (tonsillite) da lat. "Angere" (stringere, comprimere) - una malattia infettiva acuta che può essere causata da batteri, funghi o virus, caratterizzata da lesioni delle tonsille o come vengono spesso chiamate "ghiandole".

Cause di angina

In molti casi, l'angina è causata da batteri dello streptococco (lat Streptococcus) con un genere di batteri sferici. Il paziente può essere infettato attraverso oggetti domestici (cucchiaio, forchetta, tazza), attraverso una stretta di mano, ecc. Succede che quando un microbo entra nel corpo umano, l'infezione non si manifesta per molto tempo, e solo al minimo fallimento dell'immunità inizia ad agire. Un brusco cambiamento nel tempo, bere bevande fredde, stress, ecc. Può essere attribuito al minimo fallimento dell'immunità. La presenza di adenoidi nel rinofaringe, frequenti infezioni purulente del rinofaringe, ad esempio la sinusite, possono contribuire alla malattia dell'angina. Vorrei aggiungere che non pochi fattori importanti che contribuiscono allo sviluppo dell'angina sono la presenza di sostanze irritanti che entrano regolarmente nel corpo umano, come fumo di sigaretta, alcol, bevande gassate, polvere.

Sintomi di tonsillite

I sintomi iniziali di un mal di gola sono molto simili a quelli della SARS influenza (malattia respiratoria acuta), spesso inizia improvvisamente. Il paziente sente una leggera indisposizione, spremitura (da cui il nome "angina-lat. Comprimi, schiaccia"). Sullo sfondo di tutto ciò, la temperatura sale bruscamente e in alto. I seguenti sintomi di angina possono essere distinti:

  • malessere generale, debolezza;
  • aumento della temperatura corporea a 37,9-39 gradi;
  • quando deglutisce il cibo, dolore acuto alla gola, difficoltà a deglutire;
  • nelle prime fasi della tonsilla può essere rosso vivo;
  • placca bianca su tonsille, pustole, aree separate di accumulo di pus;
  • linfonodi ingrossati della regione cervicale;
  • nelle fasi avanzate, il lume della gola si chiude così tanto che è difficile per il paziente respirare.

Un fattore importante è il tempo per riconoscere la malattia e iniziare immediatamente il trattamento. Durante la diagnosi di angina, è necessario seguire e seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico! La durata della malattia di solito dura 5-8 giorni.

Tipi di mal di gola:

Catarrale mal di gola Con l'angina catarrale, le tonsille sono colpite superficialmente, aumentano a causa del gonfiore e diventano di colore rosso vivo. L'intossicazione è moderata. In alcuni casi, vi è un aumento dei linfonodi. Il paziente ha debolezza, debolezza e febbre moderata. Di solito la malattia dura 2-3 giorni, poi i sintomi si placano, o entrano in altri tipi di angina (follicolare, necrotica).

Follicolare mal di gola Inizia bruscamente, la temperatura corporea sale solitamente a 38-390С. Si osservano cambiamenti nel tono della voce, difficoltà nella deglutizione. Accompagnato da grave intossicazione, grave mal di gola, mal di testa, debolezza, brividi. Può essere accompagnato da una maggiore salivazione e dolore nel cuore. Nell'analisi del sangue c'è un aumento dei leucociti a 40-50 mm / h. Le tonsille sono ricoperte da una fioritura purulenta e punteggiata di colore giallo-verde.

Tonsillite necrotica (dal greco parole nekros-dead) La morte dei tessuti delle tonsille, che possono diffondersi all'arco palatina. Quando deglutisce, il paziente avverte la presenza di un corpo estraneo nella gola, dall'azienda odora di marciume. Questo tipo di mal di gola può essere causato da batteri spirochete. Le tonsille sono coperte da una fioritura grigio-verde, durante la rimozione delle quali sono visibili le ferite sanguinanti, causando un difetto nei tessuti di mandorle e palatine. La malattia va da 3-4 settimane a diversi mesi.

Mal di gola da fungo Questo tipo di mal di gola si osserva di solito nei bambini, anche se ci sono casi negli adulti. In gran parte causato dal fungo Candida. Sintomi simili a catarrale o follicolare. Una volta visualizzato, si vede una placca biancastra, che viene facilmente rimossa. Alla minima manifestazione di sintomi, vai dal dottore e lui dovrebbe indirizzarti a test in cui viene fatto uno striscio sul serbatoio di semina e solo dopo che il medico prescrive il trattamento.

Trattamento di angina

Se hai un mal di gola e una sensazione di difficoltà a deglutire, anche prima di andare dal dottore, dovresti iniziare a fare dei gargarismi con una soluzione salina tiepida e un decotto di salvia. Gargarismi è un ulteriore tipo di trattamento per la tonsillite, con il quale si lava la placca purulenta e alcuni batteri dalla gola. Ma la presenza dell'infezione è la causa principale dell'angina, non risolvi il problema facendo gargarismi, quindi devi assolutamente consultare un medico se la malattia sta prendendo piede. Dopo i test e la determinazione del tipo di angina, il medico prescrive un ciclo di trattamento, che spesso si svolge a casa. Di norma viene prescritto il trattamento antibatterico dell'angina, che è accompagnato da abbondanti bevute e gargarismi, riposo a letto per 6-9 giorni.

Prevenzione dell'angina

Per la prevenzione dell'angina, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • lavarsi le mani con il sapone dopo essere tornati a casa;
  • evitare l'ipotermia;
  • non bere bibite fredde e altre bibite;
  • È indossato in base alla stagione, e l'importante è assicurarsi che le scarpe non si bagnino in caso di pioggia;
  • evitare il contatto con il mal di gola completamente o mantenere una distanza di almeno 2 metri;
  • prima di uscire di casa nella stagione fredda, fai un piccolo massaggio al collo per aumentare la circolazione del sangue.

Le persone con malattie croniche del tratto respiratorio superiore (sinusite, rinite) sono più spesso colpite da tonsillite (mal di gola).

Angina su scientifico

Mal di gola - una malattia delle prime vie respiratorie e molto antica. Negli scritti di Ippocrate, Avicenna e altri antichi saggi-guaritori, c'è una descrizione di una malattia che soffoca il paziente. Il nome della malattia ricevuto dalla parola latina "ango", che significa "strangolare, comprimere". Sono queste sensazioni che i pazienti sperimentano immediatamente dopo l'insorgenza di indisposizione.

Anticamente i medici sapevano come fare l'intubazione (inserimento di un tubo nella laringe o nella trachea) e la tracheotomia (una piccola operazione sulla trachea) per salvare il paziente dall'asfissia dell'angina.

Allora, cos'è un mal di gola? Questo è il nome popolare per tonsillite acuta o una malattia infettiva che colpisce principalmente l'anello faringeo e le tonsille (tonsille). Nella stragrande maggioranza dei casi, un mal di gola (i medici chiamano "volgare", cioè ordinario) è causato da microrganismi piogeni: stafilococchi o streptococchi. Tuttavia, i patogeni possono essere funghi, simbiosi di spirochete e fusi, ferite. Tutti questi agenti patogeni causano diverse forme di malattia, che richiedono un trattamento diverso, l'uso di diversi tipi di antibiotici. Tuttavia, i sintomi primari possono essere simili in tutti i tipi di malattia. Molto spesso il paziente sente:

  • Sensazione di dolore nel gol, che interferisce con i movimenti di deglutizione. Il dolore può essere di natura diversa: da lievi "graffi", "indolenzimenti" a sensazione di disturbi fisici nella gola.
  • Un brivido improvviso (o calore), un forte aumento della temperatura (a volte fino a 41 °). Il dolore e la temperatura possono manifestarsi già dal secondo giorno dopo l'infezione.
  • Malessere generale Sensazione di impotenza (fisica), vertigini, mal di testa incessante, dolore e disagio in tutto il corpo possono accompagnare il paziente durante tutta la malattia, ma sono più pronunciati all'inizio del disturbo.
  • Contrariamente all'opinione popolare, una tosse in molte forme di angina può essere assente o apparire lontano dal primo giorno dopo l'insorgenza della malattia.

Con l'apparizione di almeno due segni di tutto quanto sopra, il paziente deve cercare immediatamente un aiuto medico: un mal di gola è pericoloso non tanto per il corso della malattia stessa, quanto per le successive complicazioni.

Se le condizioni del paziente non causano timori per la sua vita, i medici distrettuali spesso scrivono per il trattamento di antibiotici ad ampio spettro del gruppo delle penicilline. Tuttavia, va ricordato che, nonostante il fatto che il mal di gola batterico sia il più comune, l'agente causale della malattia potrebbe non essere solo streptococchi. Pertanto, prima della nomina degli antibiotici, il medico deve condurre uno studio di uno striscio prelevato dalla superficie della faringe o delle tonsille per determinare la causa esatta del disturbo e selezionare i farmaci più efficaci.

Tipi di mal di gola

A seconda dell'agente patogeno che ha causato la malattia, i medici distinguono varie forme di tonsillite:

  • Febbre catarrale degli ovini,
  • lacunare,
  • follicolari,
  • ascessi,
  • fibrinoso,
  • Ulcera necrotica
  • herpes,
  • Fungine.

Il trattamento di ciascuna forma della malattia richiede un approccio speciale ei sintomi della malattia sono diversi.

Catarrale mal di gola

Molti medici considerano questa forma più leggera di mal di gola come stadio iniziale di altre forme più complesse e gravi. I suoi segni sono familiari a tutti, ma non tutti quelli che sono malati hanno il loro intero complesso. Spesso la malattia è caratterizzata dalla presenza di manifestazioni 1-2-3. Quali segnali possono indicare l'insorgenza di angina catarrale?

Sintomi di angina catarrale

  • Intossicazione e malessere generale. A differenza di altre forme, nelle lesioni catarrale, appaiono prima dei principali segni clinici. Il paziente può sentirsi debole, lieve nausea.
  • Dolore addominale
  • Mal di testa, spesso molto gravi, dolori progressivi, se il disturbo non viene diagnosticato in tempo e il trattamento non è iniziato.
  • Infiammazione delle tonsille Il più delle volte sono di dimensioni maggiori, hanno un colore rosso brillante, ma non c'è scarico purulento su di loro. In rari casi, sono coperti da un film sottile che può essere facilmente rimosso o rimosso mediante risciacquo. A volte un piccolo infiltrato è visibile sulle ghiandole (accumulo di secrezioni sanguinolente o linfatiche).
  • Infiammazione e gonfiore della faringe, della lingua, della laringe, ecc. In questo caso, il paziente ha la sensazione di "gola secca". Il paziente si lamenta di graffi, graffi o bruciature. Quando deglutiscono, tutte le manifestazioni sgradevoli aumentano, appare un "nodo alla gola", rendendo difficile la respirazione. La tosse potrebbe non apparire.
  • Linfonodi gonfi e teneri.
  • Il secondo o quarto giorno dopo l'inizio della malattia, i sintomi raggiungono il massimo, la temperatura della persona aumenta. Il più delle volte con l'angina catarrale, è una sottofibrilla (non superiore a 37,5 °), ma a volte dura più di una settimana. Una temperatura più elevata può indicare lo sviluppo di sepsi (ottenendo agenti patogeni nel sangue), setticemia.

Di solito, la condizione del paziente con angina catarrale inizia a migliorare nei giorni 6-8 dall'inizio della malattia, ma solo se viene trattata tempestivamente. Se il trattamento è prescritto in modo errato o completamente assente, il Qatar può svilupparsi in forme più gravi o causare complicanze.

Trattamento dell'angina catarrale

Nonostante il fatto che le manifestazioni esterne dell'angina catarrale siano marcatamente diverse da altre forme, il medico deve prendere uno striscio dalla gola e dalle ghiandole dei pazienti prima dell'inizio del trattamento per identificare l'agente patogeno. Mentre viene esaminata la macchia, il paziente è tenuto a rispettare tutte le prescrizioni mediche.

  • Osservare il riposo a letto, specialmente a temperature elevate.
  • Fare i gargarismi con i decotti alle erbe (camomilla, calendula, ecc.), Nonché i farmaci prescritti da un medico.
  • Con i linfonodi ingrossati, indossare una medicazione calda durante il giorno e mettere un impacco caldo (alcol, miele, ecc.) Di notte.
  • Per ammorbidire la gola ed eliminare il "nodulo" durante la deglutizione, effettuare calde inalazioni.
  • Prendere vitamine e immunoprotettori prescritti da un medico per rafforzare il sistema immunitario.

Le statistiche mediche affermano che nella maggior parte dei casi, gli agenti patogeni delle forme catarrali di tonsillite acuta sono gli stafilococchi o gli streptococchi. Il pericolo di questi batteri è che producono tossine che privano le cellule del corpo umano della capacità di funzionare normalmente, avvelenandole.

Per il trattamento dell'angina catarrale causata da cause batteriche, il medico può prescrivere antibiotici a base di penicillina o cefalosporina.

Angina lacunare

La tonsillite lacunare colpisce più spesso le persone con tonsille (ghiandole) rimosse, anche se ci sono delle eccezioni. È considerato contagioso perché i suoi agenti patogeni sono streptococchi, stafilococchi e adenovirus. Può svilupparsi con malattie dentali, dopo interventi chirurgici nel cavo orale, a volte con ipotermia, umidità, lunga permanenza in aria inquinata. È dato sia da goccioline trasportate dall'aria che da contatto (più spesso nei bambini).

Sintomi di tonsillite lacunare

  • Un dolore insopportabile e tagliente alla gola, che si manifesta con la deglutizione.
  • Caratteristica placca purulenta sulle ghiandole. All'inizio della malattia, le singole lesioni purulente gialle-bianche sulle tonsille vengono facilmente rimosse e in seguito un denso rivestimento purulento copre interamente le tonsille.
  • Il forte aumento della temperatura a livelli critici.
  • Dolore ai muscoli del polpaccio, lombalgia, dolori in tutto il corpo.
  • Aumento forte e facilmente visibile dei linfonodi.

In casi particolarmente gravi, i sintomi compaiono e si intensificano estremamente bruscamente. La placca purulenta per 1-2 giorni può coprire non solo le tonsille, ma l'intera cavità orale. Il paziente sviluppa gonfiore del rinofaringe, la deglutizione è così complicata che può essere pericolosa per la vita. Sonnolenza generale, acuto dolore agli occhi, tachicardia, forti mal di testa, si sviluppano i crampi. La condizione minaccia la vita del paziente, quindi richiede un consiglio medico urgente, spesso - ospedalizzazione.

Follicolare alla gola

Follicular mal di gola - una delle malattie più comuni in Russia che si presentano quando le stagioni cambiano. Come le forme precedenti, è causato da streptococco o stafilococchi, talvolta da adenovirus. Il suo flusso all'inizio assomiglia al corso di una varietà lacunare e spesso due forme di angina influenzano il paziente allo stesso tempo. Tuttavia, in caso di mal di gola follicolare, l'infezione colpisce i follicoli (linfonodi nelle tonsille). La malattia si manifesta con piccoli ascessi e lo sviluppo di linfadenite regionale (infiammazione dei linfonodi).

Sintomi di angina follicolare:

  • La comparsa di dolore durante la deglutizione, secchezza, mal di gola, trasformando in un forte, difficile da fermare la tosse.
  • Debolezza generale, febbre alta, lunga durata, alta temperatura, che è difficile da ridurre (38 ° -40 °).
  • Gonfiore delle tonsille, comparsa di ascessi puntiformi sotto forma di protuberanze bianche, gialle o verdi.
  • Intossicazione generale: mal di testa, debolezza, dolori muscolari.
  • Stitichezza, nausea.
  • Possibile dolore cardiaco, disturbi del ritmo cardiaco.
  • L'aumento più forte dei linfonodi, impedendo al paziente di girare la testa o fare movimenti di deglutizione.

herpangina

Herpes mal di gola o faringite vescicolare di enterovirus non è causata da Cocci, ma da virus Coxsackie. Il più delle volte colpisce i bambini piccoli. Quando il trattamento tardivo può causare complicazioni, tra cui meningite, encefalite, infiammazione del rivestimento del cuore.

Il virus è contagioso, trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. La malattia viene talvolta definita "piede-mano-bocca", perché l'infezione può essere trasmessa attraverso le mani sporche.

Sintomi di angina erpetica:

  • Rapido aumento della temperatura
  • Sharp, mal di gola progressivo progressivo.
  • Infiammazione della faringe, dolore durante la deglutizione.
  • Apparizione di vescicole ("sacchetti" cellulari o piccole vescicole piene di liquido simili a formazioni erpetiche) nella parte posteriore della gola e del palato e la loro successiva ulcerazione.
  • Spesso: nausea, vomito.
  • Dolori muscolari.
  • Naso che cola, congestione nasale.

Phlegmonous mal di gola

Il mal di gola o la peritonsillite flemma è la complicazione più grave (o, secondo alcuni esperti, la fase successiva) in tempo per il mal di gola non curato o follicolare. Spesso si verifica 2-3 giorni dopo un mal di gola volgare, ma a volte si verifica come una malattia primaria. Il più delle volte colpisce persone di 15-40 anni che non hanno iniziato un trattamento tempestivo. Si verifica se i microrganismi piogeni penetrano dalle tonsille colpite nei tessuti tonsillari. Più spesso è unilaterale.

I sintomi del mal di gola flemma

  • Dolori acuti, difficilmente tollerati su un lato della gola, impedendo qualsiasi movimento di deglutizione. I malati non possono nemmeno bere.
  • Il cibo liquido può fuoriuscire dal naso quando si tenta di ingoiare.
  • Lo sviluppo di voci nasali, suoni vocali distorti.
  • Lo sviluppo della contrattura (incapacità di fare movimenti) dal lato colpito. Il paziente non può aprire la bocca, costretto a inclinare la testa in direzione dell'area dolorante, dando la caratteristica direzione del collo.
  • Duro, purulento, mescolato con acetone, odore di alito.
  • Per 5-8 giorni nel cielo in alto c'è una notevole protrusione spostata nella direzione della tonsilla del paziente.
  • Un ascesso (ascesso) inizia a formarsi sotto la ghiandola, spostando l'amigdala lontano dalla sua posizione normale.
  • Man mano che l'ascesso matura, la sua conchiglia diventa più sottile, il pus diventa chiaramente visibile. Allo stesso tempo, tutte le mucose della bocca sono di colore rosso vivo, gonfie.
  • Le condizioni generali del paziente: debolezza, mal di testa, temperatura (fino a 41 °), dolore ai muscoli e alle articolazioni.

Complicazioni di mal di gola flemma

Il trattamento prescritto intempestivo o improprio può causare complicazioni terribili che minacciano la vita del paziente. Più comune:

  • Penetrazione del pus in altri tessuti, sviluppo della cellulite (infiammazione acuta suppurativa dello spazio intercellulare) del collo, ulteriore penetrazione del pus nei muscoli.
  • Ascesa dell'infezione alla base del cranio, danno cerebrale, meningite, ascesso o trombosi cerebrale.
  • Sepsi generale

Phlegmonous mal di gola è una malattia grave che minaccia la vita di una persona e richiede un trattamento scrupoloso a lungo termine.

Fibrinous mal di gola

Fibrinous mal di gola è un altro tipo di mal di gola lacunare o follicolare. Ha preso il nome dalla formazione del film nei luoghi colpiti. Si sviluppa improvvisamente, rapidamente, nel giro di poche ore.

Sintomi e trattamento del mal di gola fibrinoso

  • Forte aumento della temperatura, brividi.
  • Occorrenza improvvisa di mal di gola, che spesso dà all'orecchio.
  • Linfonodi ingrossati dolorosi.
  • Lo stato di intossicazione generale: vomito, vertigini, dolore nel corpo, a volte - confusione.
  • L'apparizione sulle ghiandole di "isole" giallo-bianco purulente, che, rapidamente fondendosi, coprono interamente le tonsille e, a volte, i tessuti adiacenti.

Molto raramente ci sono situazioni in cui la comparsa di un raid non influisce sul benessere generale del paziente. Ma in questo caso, oltre alle azioni ausiliarie (risciacquo, riscaldamento), viene mostrato al paziente un ciclo di antibiotici. Più spesso, i medici prescrivono amoxicillina, benzilpenicillina, ecc.

È impossibile prendere questi antibiotici senza prescrizione medica per diversi motivi.

  • La droga scelta in modo improprio non uccide l'infezione, ma la rende più resistente.
  • Un dosaggio troppo elevato può essere pericoloso per la salute e, a volte, per la vita del paziente.
  • Un dosaggio troppo basso aumenta la resistenza dei microrganismi agli antibiotici. Il trattamento in questo caso può essere molto difficile.

Le complicanze del mal di gola fibrinoso possono essere uguali a quelle di una varietà flemmana.

Tonsillite necrotica ulcerosa

Nonostante il suo nome "angina", la malattia non è causata da adenovirus e cocchi, ma da agenti patogeni completamente diversi. Anche il decorso della malattia assomiglia a un mal di gola volgare.

La tonsillite necrotica ulcerosa si sviluppa più spesso sulla base di un'immunità indebolita. Il suo agente patogeno è una flora condizionatamente patogena in bocca. Ciò significa che nella bocca di ogni persona c'è un certo numero di microrganismi, compresi i patogeni. Tuttavia, la flora in una persona sana è bilanciata in modo tale che tutti i microrganismi sono in uno stato equilibrato e non causano alcuna malattia. Con una violazione dell'immunità, alcuni organismi muoiono, mentre altri iniziano a svilupparsi attivamente, causando malattie. Il mal di gola così necrotizzante causa una simbiosi di bastoncini e spirochete a forma di fuso. Molto spesso, le persone con malattie cardiache o croniche, quelle che non controllano la condizione delle gengive e dei denti, sono inclini alla malattia.

I sintomi della tonsillite necrotizzante

  • Disagio durante la deglutizione, che non è molto pronunciato.
  • Odore sgradevole purulento dalla bocca.
  • Un leggero aumento del linfonodo da parte della tonsilla colpita.
  • La graduale formazione della placca nera e verde sulla tonsilla. Quando lo si rimuove, le ulcere sanguinanti sulle ghiandole sono chiaramente visibili.

Attenzione! Debolezza, mal di gola. La temperatura e altre manifestazioni caratteristiche dell'angina volgare (normale) con forma ulcerativa-necrotica sono assenti! Angina Simanovsky-Plaut-Vincent (questo è un altro nome per la malattia) può durare da una settimana a diversi mesi. Se non trattata, la condizione peggiora, la temperatura aumenta, compaiono segni di intossicazione. La lesione purulenta può andare su tutta la bocca, portare alla perdita dei denti, sepsi.

Per il trattamento prescritto farmaci antimicrobici, farmaci di rinforzo generale. Il trattamento locale ha un ruolo particolarmente importante nell'eliminazione del disturbo: lavaggio, trattamento con soluzioni speciali, polveri.

Qual è il nome di tonsillite purulenta

Sintomi e trattamento della tonsillite suppurativa acuta

Ci sono molte malattie della gola, ma il mal di gola o la tonsillite rimangono particolarmente terrificanti, specialmente la sua forma acuta e purulenta.

Qual è la tonsillite acuta? Questo è un processo infiammatorio che si verifica nelle tonsille.

Le tonsille sono costituite da tessuto linfoide, prendono parte alla formazione del sangue e svolgono una funzione protettiva. Questo è un tipo di barriera alle infezioni, perché il compito delle tonsille è bloccare il percorso per i microrganismi che attraversano il sistema respiratorio.

Nonostante non ci siano differenze nella struttura e nella funzionalità delle tonsille, nei bambini e negli adulti si dividono in:

  1. un paio di ghiandole o palati situati nella faringe;
  2. adenoidi, localizzati nel rinofaringe e nella faringe;
  3. linguale;
  4. tonsille tubolari, anche loro 2.

Le cause della tonsillite purulenta sono:

  • i virus;
  • infezioni e agenti patogeni.

Gli agenti patogeni vengono trasmessi dal paziente mediante goccioline trasportate dall'aria.

La forma acuta di tonsillite inizia con la rapida ascesa di una temperatura elevata, mal di gola, che sta diventando più forte nella deglutizione e mangiare, intossicazione: mal di testa, debolezza, nausea.

In molte circostanze, la tonsillite può svilupparsi in una forma cronica.

I sintomi dipendono direttamente dal tipo di malattia diagnosticata.

La tonsillite acuta può essere:

  1. catarrale,
  2. a cassettoni;
  3. follicolare;
  4. fibrinoso;
  5. flegmoznym;
  6. erpetica.

Una lieve forma di danno alle tonsille è di solito facile da trattare, ma se i sintomi non sono corretti o non tempestivi, può facilmente trasformarsi in una forma più grave di mal di gola. Le condizioni del paziente è soddisfacente, l'aumento della temperatura si osserva fino a 38-39ºS che si allontana prendere antipiretici, intossicazione generale e mal di gola. Non c'è rossore del cielo e della parete posteriore della gola. Ma, nonostante la semplicità del decorso della malattia, è urgentemente necessario curare, soprattutto nei bambini, per evitare complicazioni purulente.

Tipi di tonsillite lacunari e follicolari (purulenti)

Le forme più gravi di angina rispetto alla precedente sono caratterizzate dai seguenti sintomi:

  • grave mal di gola, che può, a sua volta, dare all'orecchio;
  • la temperatura sale fino a 40ºС;
  • il paziente ha debolezza, dolore nella parte bassa della schiena, arti, brividi, mal di testa;
  • i linfonodi sono ingranditi, il dolore si fa sentire quando vengono palpati.

Quando l'angina lacunare, il sintomo principale - è la comparsa di "lacune" di pus, che crescono e occupano una zona abbastanza grande delle tonsille, ma l'educazione è facilmente e completamente rimosso. Questo è esattamente il modo in cui appare la tonsillite purulenta.

Anche tonsillite purulenta che si manifesta con sintomi utilizzando tonsilliti, che è caratterizzata da follicoli giallastri chiamati spine purulente, le dimensioni, con i perni dell'occhio di un sarto, che sovrasta sullo sfondo di rossore e gonfiore della gola. La tonsillite follicolare è caratterizzata da forti dolori alla gola e alla testa, nausea, diarrea, che si verificano sullo sfondo di alte temperature.

I tappi purulenti, in sostanza, sono tessuti morti, cellule che vengono rilasciate dal sistema immunitario attraverso i micro-fori delle tonsille. Una persona sana che non ha malattie autoimmuni, in caso di trattamento adeguato, con una ripresa dimentica gli ingorghi. Tuttavia, se ci sono disordini nel sistema immunitario, i tappi si depositano sulle tonsille, provocando così un decorso cronico della malattia.

Nella tonsillite follicolare e lacunare, le formazioni compaiono solo sulle tonsille.

La durata dei sintomi delle forme purulente della malattia è di 5 giorni - una settimana.

Angina fibrosa (batterica, streptococcica)

I suoi sintomi possono essere identificati dal continuo bianco o giallastro placca batterica, che si osserva non solo nelle tonsille, ma anche sulla mucosa della gola, trudnosbivayuscheysya alta temperatura. Ci sono casi in cui i sintomi di tonsillite fibrinosa sono registrati insieme a lacunare. Questa è una forma ancora più grave della malattia, l'intossicazione con esso è così forte che può influenzare il cervello.

È abbastanza raro. Con i sintomi del mal di gola catarro, parte di una sola tonsilla, sembra che si sciolga. È caratterizzato da forti dolori alla gola durante la deglutizione, tremori dei muscoli masticatori, alitosi, abbondante salivazione e alta temperatura.

Se non trattate i sintomi in modo tempestivo, si forma un ascesso o, anche chiamato ascesso perintosillare.

I sintomi sono causati dal sensazionale virus Coxsackie, spesso, bambini con herpetic mal di gola nella stagione autunnale. Il bambino ha:

  • aumento della temperatura;
  • i sintomi includono naso che cola e faringite con vescicole nella parte posteriore della gola;
  • i dolori addominali possono essere accompagnati da diarrea, vomito e salivazione eccessiva;
  • bolle infine scoppiano e rimangono ferite purulente, piaghe e poi si asciugano, diventando coperte con una crosta.

Puoi far sì che un virus ferisca una persona o un animale.

Trattamento di angina

Trattamento di tonsillite, in linea di principio, lo stesso per tutte le forme, ma, nel caso di pus, è non solo l'eliminazione di ingorghi, ma anche preparati e attività che impediscono tonsillite cronica complesse, e ogni sorta di complicazioni.

Un trattamento errato per l'eliminazione della congestione purulenta può portare a gravi complicazioni sotto forma di:

  • Ascesso peritonsillare, quando il pus cade sull'area attorno alle tonsille e il collo del paziente si gonfia. In questo caso, assistenza chirurgica urgente sotto forma di pulizia.
  • Mediastinite, in cui il pus entra nelle regioni cervicali più profonde.
  • La sepsi ematica, una complicazione estremamente pericolosa, quando accade che non c'è semplicemente nessuna possibilità di salvare vite umane.

Pertanto, il trattamento degli ingorghi e della tonsillite in generale, è necessario iniziare con l'apparizione dei primi sintomi, quando gli ingorghi sono ancora abbastanza lenti. In questo caso, viene mostrata l'assunzione di antibiotici e il lavaggio in ambiente ambulatoriale. I tappi vengono rimossi, le lacune sono coperte con una pasta speciale.

Tonsillite purulenta

La tonsillite purulenta è il nome che unisce due forme purulente di tonsillite (tonsillite acuta) - follicolare e lacunare. Queste forme di angina hanno un andamento generale e locale simile: in un paziente, i segni di entrambe le forme di angina possono manifestarsi simultaneamente. Spesso il processo patologico si svolge nelle tonsille, in casi più rari sono interessate le tonsille linguali, nasofaringee e laringee.

La tonsillite più spesso purulenta viene diagnosticata nei bambini in età prescolare e scolare. Nei bambini sotto i 5 anni, e anche negli adulti, i virus spesso agiscono come agenti infettivi, nella fascia di età 5-15 anni, la tonsillite purulenta dell'eziologia batterica è più comune.

Cause di tonsillite purulenta e fattori di rischio

La causa della tonsillite purulenta sono agenti patogeni infettivi. Gli agenti infettivi per tonsillite purulenta sono di solito batteri e virus, in alcuni casi funghi microscopici o parassiti possono causare la malattia. Nei bambini, di regola, le tonsille dell'anello faringeo sono affette da streptococchi (85% di tutti i casi). Tonsillite purulenta negli adulti si verifica spesso sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute.

agenti infettivi sono in grado di penetrare nel tessuto tonsillare esogeno (da goccioline paziente umano, domestico o rotta alimentare) o endogena (di denti cariati, infezioni respiratorie acute e altri processi infettivi nel corpo). Nelle persone con un sistema immunitario indebolito, la malattia può essere causata da microrganismi condizionatamente patogeni che sono costantemente presenti sulla mucosa orale o della faringe e in condizioni normali non provocano infiammazione.

I fattori di rischio per lo sviluppo di tonsillite purulenta includono:

  • ipotermia sia dell'organismo nel suo complesso che della gola (ad esempio, quando si consumano gelati, acqua troppo fredda, ecc.);
  • processi infettivi nel corpo;
  • lesione alle tonsille;
  • inquinamento atmosferico;
  • alta umidità nella stanza;
  • cambiamento climatico;
  • esposizione prolungata al corpo della radiazione solare;
  • cibo e altre intossicazioni;
  • scarsa nutrizione;
  • cattive abitudini;
  • grave esaurimento;
  • situazioni stressanti;
  • immunodeficienza.

Forme della malattia

In totale, a seconda della natura del processo infiammatorio, si distinguono 4 forme di angina, una delle quali è purulenta:

  • catarrale (lesione superficiale delle tonsille, assenza di placca purulenta);
  • erpetica (vescicole subepiteliali piene di essudato sieroso sulle tonsille);
  • purulenta (caratteristica placca purulenta, che si rimuove facilmente senza danneggiare la superficie sottostante);
  • necrotico (fioritura densa di colore verde-grigio-giallo, dopo la rimozione di cui espone la superficie sanguinante).

La tonsillite purulenta, a sua volta, può essere follicolare (principalmente i follicoli delle tonsille sono colpiti, le isole purulente si trovano sulle tonsille, così come la placca purulenta sulla membrana mucosa delle ghiandole, che viene rilasciata dai follicoli) e lacunare (caratterizzata dall'accumulo di pus nelle lacune delle tonsille).

A seconda della localizzazione del processo patologico, un mal di gola può essere unilaterale (raramente, di solito solo all'inizio della malattia, quindi il processo si estende su entrambi i lati) e bilaterale.

Sintomi di tonsillite purulenta

Il periodo di incubazione dura da 12 ore a tre giorni. La malattia fa il suo debutto bruscamente, con un aumento della temperatura a valori febbrili di 39-40 ° C, brividi, mal di testa, debolezza e dolori muscolari e articolari compaiono. Ha rilevato un forte dolore alla gola, peggio quando la deglutizione, e durante la conversazione, linfonodi cervicali sono ingranditi, dolorosa alla palpazione. Le tonsille palatali e i tessuti adiacenti sono iperemici ed edematosi, in alcuni casi l'edema è talmente significativo da rendere difficile la respirazione.

Segni comuni di tonsillite purulenta in forma follicolare sono aree di fusione purulenta sulla superficie delle tonsille, che hanno l'aspetto di vescicole bianche o giallastre, che, in combinazione con la tonsilla iperemica, fornisce un sintomo caratteristico del cielo stellato. Quando la forma lacunare di pus si trova nelle bocche delle lacune delle tonsille, con l'apparenza di film o bande di colore giallo-biancastro che possono estendersi oltre le lacune. Come con la forma lacunare e follicolare, la placca viene facilmente rimossa, senza la presenza di una superficie sanguinante sotto di essa - questo sintomo distingue la tonsillite purulenta da altre forme della malattia simili ad essa.

Caratteristiche della malattia nei bambini

La tonsillite purulenta nei bambini ha un decorso rapido. La malattia inizia con un forte aumento della temperatura (fino a 40 ˚C), il bambino diventa lunatico e sonnolento, a causa del solletico e grave mal di gola si rifiuta di mangiare e bere. Aumento dei linfonodi regionali, spesso si sviluppa tachicardia. In alcuni casi, nei casi di mal di gola purulento nei bambini, si verifica un gonfiore così pronunciato delle tonsille che iniziano a esercitare pressione sulle trombe di Eustachio, causando l'otturazione delle orecchie e la loro rumorosità, e talvolta l'infezione da diffondere all'orecchio.

diagnostica

Per fare una diagnosi di tonsillite purulenta, vengono raccolte la storia e i reclami di un paziente, così come la faringoscopia. Di regola, è abbastanza per affermazione della diagnosi. Se necessario, viene eseguita un'analisi generale del sangue e delle urine, nonché un esame batteriologico con un antibiogramma di un tampone faringeo. Nell'analisi generale del sangue, vi è un aumento del numero di leucociti con uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra. La velocità di eritrosedimentazione aumenta, raggiungendo 40-50 mm / h (la norma è 1-15 mm / h). In alcuni casi, per identificare l'agente infettivo, è richiesto un esame ematico sierologico, nonché la determinazione del DNA dell'agente causale mediante il metodo della reazione a catena della polimerasi.

La diagnosi differenziale con difterite, mononukleoz infettivo è necessaria.

Trattamento di tonsillite purulenta

Il trattamento della tonsillite purulenta viene di solito effettuato a casa, l'ospedalizzazione è indicata solo nei casi più gravi e i bambini fino a 3 anni. Il principale metodo di trattamento è la terapia antibiotica, con la corretta selezione del farmaco e il dosaggio, le condizioni del paziente migliorano già dal secondo giorno dall'inizio del trattamento, ma il ciclo della terapia antibiotica deve essere completamente completato per evitare lo sviluppo di forme di microflora resistenti agli antibiotici e la comparsa di complicanze. Poiché vi è la necessità di un avvio urgente del trattamento, vengono solitamente utilizzati antibiotici ad ampio spettro.

Con un aumento significativo della temperatura, vengono utilizzati agenti antipiretici (la loro necessità, di regola, si verifica solo nei primi 1-3 giorni). La terapia generale è completata da frequenti risciacqui della gola con soluzioni antisettiche e decotti di erbe, che consentono di rimuovere il pus dalla mucosa della cavità orale e della faringe. Oltre al risciacquo, i farmaci topici possono essere prescritti sotto forma di spray (l'irrigazione con spray nel trattamento della tonsillite purulenta ha sostituito la lubrificazione utilizzata in precedenza, poiché sono più confortevoli e meno dolorosi).

Finché la temperatura corporea rimane alta, i pazienti richiedono un riposo a letto rigoroso. Mostra una dieta salva e bere pesante. Durante il periodo delle manifestazioni più acute, rifiutiamo l'assunzione di cibo, ma un regime di bere intensivo è obbligatorio.

A volte, abbondante pus liquido, localizzato nelle bocche delle lacune delle tonsille, scarsamente asportato dal risciacquo. In questo caso, un effetto positivo può garantire il lavaggio delle tonsille, che viene eseguito dall'otorinolaringoiatra.

Possibili complicazioni di tonsillite purulenta e conseguenze

Sullo sfondo della tonsillite purulenta, possono svilupparsi complicazioni precoci e / o tardive. Le prime complicazioni sono causate dalla diffusione di un processo infettivo-infiammatorio agli organi e ai tessuti vicini: sinusite, otite, infiammazione suppurativa dei linfonodi, infiammazione del tessuto mediastinico (mediastinite), ascesso paratonsillare. Una rara ma pericolosa complicazione della tonsillite purulenta può essere un forte gonfiore delle tonsille, fino allo sviluppo di asfissia (anche in un sogno).

Le complicazioni tardive si sviluppano in 3-4 settimane dal momento dell'insorgenza della malattia. Questi includono glomerulonefrite, insufficienza renale, miocardite, artrite settica, febbre reumatica acuta, danno reumatico alle articolazioni, sepsi.

Nel caso di frequenti recidive di tonsillite purulenta, l'infiammazione diventa cronica e si sviluppa una tonsillite cronica. La presenza costante di un agente infettivo nelle tonsille porta al suo ingresso nel sangue, e con il flusso sanguigno si diffonde ad altri organi e sistemi. La rimozione delle ghiandole malate è raccomandata per prevenire lo sviluppo di complicanze, così come in assenza di un effetto positivo dalla terapia conservativa. Il trattamento chirurgico non è indicato per i pazienti con difetti cardiaci (2 e 3 gradi di gravità), diabete mellito grave, emofilia.

Con una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato, la prognosi è favorevole. Nel caso dello sviluppo di complicanze, così come di tonsillite purulenta frequentemente ricorrente, la prognosi peggiora.

Prevenzione della tonsillite purulenta

Al fine di prevenire lo sviluppo di tonsillite purulenta raccomandato:

  • diagnosi tempestiva e trattamento delle invasioni helminthic;
  • regolari, almeno due volte l'anno, visite preventive dal dentista;
  • rafforzamento dell'immunità generale e locale (indurimento del corpo, alimentazione razionale, prevenzione dell'ipotermia, ecc.);
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • igiene personale;
  • Evitare il contatto con pazienti con infezioni respiratorie.

Lo sai che:

Lo stomaco di una persona si comporta bene con oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Se il fegato ha smesso di funzionare, la morte si sarebbe verificata entro 24 ore.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due fette al giorno.

Durante la vita, la persona media produce ben due grandi piscine di saliva.

La malattia più rara è la malattia di Kourou. Solo i rappresentanti della tribù della pelliccia in Nuova Guinea sono malati. Il paziente muore dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia sia il consumo del cervello umano.

Quando gli innamorati si baciano, ognuno di loro perde 6.4 calorie al minuto, ma allo stesso tempo scambiano quasi 300 tipi di batteri diversi.

Secondo gli studi, le donne che bevono un paio di bicchieri di birra o vino a settimana hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro al seno.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, strappare i denti cattivi era responsabilità di un comune barbiere.

Il farmaco per la tosse "Terpinkod" è uno dei leader delle vendite, non per le sue proprietà medicinali.

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di ottenere il cancro della pelle aumenta del 60%.

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo a cui anche l'influenza non può competere.

La più alta temperatura corporea è stata registrata in Willie Jones (USA), che è stata ricoverata in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

Passaparola vs Internet: scegli il modo più veloce e conveniente per scrivere al medico

Il ritmo di una grande metropoli, il lavoro fino a tarda notte e una cronica mancanza di tempo - tutto questo segna la nostra salute. A volte, anche nekog.

Tonsillite purulenta

L'angina è una delle malattie infettive più comuni. Il suo nome deriva dalla parola latina "ango", che significa "anima", "spremere". Il nome non è del tutto corretto, poiché il mal di gola non è spesso caratterizzato da soffocamento. Il secondo nome della patologia - "tonsillite acuta" - trasmette la sua essenza in modo più accurato.

Gli agenti causali della tonsillite purulenta sono microrganismi, il più delle volte streptococchi. I punti di localizzazione dei focolai di infiammazione sono le tonsille palatine. Il processo patologico può estendersi anche ai tessuti del palato molle e della mucosa faringea.

I picchi della malattia di angina di solito cadono in autunno e in primavera - stagioni caratterizzate da elevata umidità.

La via più comune di infezione è rappresentata dalle goccioline trasportate dall'aria, ma l'infezione può anche essere trasmessa in modo domestico: attraverso oggetti personali, articoli per l'igiene e piatti del paziente.

Cause di tonsillite purulenta

La causa più comune della malattia è lo streptococco emolitico, tuttavia, i patogeni possono essere altri microrganismi, virus e funghi.

La tonsillite purulenta è innescata da una serie di fattori. Questi includono:

  • indebolimento delle proprietà protettive dell'organismo;
  • la presenza di focolai di infezione nella cavità orale (stomatite, carie, ecc.);
  • lunga permanenza nella stanza fumosa;
  • inalazione di aria inquinata;
  • ipotermia;
  • abuso di alcol;
  • infortunio alla tonsilla.

Sfondo favorevole per aumentare l'incidenza di angina sono improvvisi cambiamenti di temperatura, ambiente sfavorevole (alti livelli di gas, polvere e presenza nell'aria di livelli inaccettabilmente elevati di sostanze nocive).

Segni di tonsillite purulenta

Il periodo di incubazione per tonsillite è di 1-2 giorni. L'esordio della malattia è acuto. Ci sono sensazioni dolorose durante la deglutizione, dolore alle articolazioni, mal di testa, brividi, che dura da 15 minuti a 1,5 ore e viene sostituito da una sensazione di calore. Nei casi più gravi, i brividi possono ripresentarsi. La temperatura aumenta e raggiunge 38-40 gradi. Può tenere da 2 a 6 giorni. In alcuni casi, si osserva febbre febbrile.

I mal di testa sono solitamente noiosi, non hanno una certa localizzazione. I pazienti perdono l'appetito, spesso soffrono di insonnia.

All'inizio il dolore alla gola è insignificante e appare solo durante la deglutizione. Mentre la malattia progredisce, aumenta e diventa permanente. Al secondo o terzo giorno, i pazienti non riescono a mangiare, bere o addirittura inghiottire la saliva.

A volte la malattia inizia con un processo infiammatorio nelle tonsille, e i sintomi tossici generali si uniscono più tardi: in una fase iniziale, i malati iniziano a provare disagio durante la deglutizione, che poi si trasforma in dolore gradualmente crescente. Entro 24 ore compaiono altri sintomi: mal di testa, debolezza generale, febbre, durante i quali la pelle del viso è iperemica. Quando la temperatura si normalizza, diventa rosa pallido. Con improvvisi cambiamenti nella temperatura corporea si nota la sudorazione.

Forme della malattia e dei sintomi principali

È accettato per distinguere tre forme principali di questa patologia:

  • tonsillite follicolare purulenta;
  • tonsillite lacunare purulenta;
  • tonsillite flemma purulenta.

Uno dei primi segni di tonsillite purulenta di tipo follicolare è un aumento della temperatura fino a 38-39 gradi. Vedi di più "Angina follicolare"

La malattia è caratterizzata da una profonda lesione dei linfonodi (unità follicolare) delle tonsille. Hanno un colore rosso vivo, ricoperto di una fioritura purulenta, che non viene rimosso con una spatola. Spesso c'è gonfiore, le tonsille sporgono sopra la superficie del muco. Mentre la malattia progredisce, i fuochi del pus si fondono tra loro e formano ascessi.

L'angina di questa forma è espressa dalla sindrome del dolore ad alta intensità, aggravata dalla deglutizione e spesso irradiata all'orecchio. I pazienti possono anche lamentare mal di testa e dolore lombare. Si osservano brividi, stanchezza e debolezza generale. I linfonodi cervicali sono ingrossati e dolorosi alla palpazione.

I sintomi della malattia nei bambini sono molto simili a quelli descritti sopra. Oltre a questi sintomi, durante l'infanzia la malattia può essere accompagnata da vomito, diarrea, stati di coscienza compromessa e irritazione delle membrane cerebrali (meningismo).

L'ispezione locale rivela il rossore delle tonsille e del palato molle. Sulle tonsille si notano punti leggermente prominenti di colore giallo-biancastro.

La durata media della malattia va da 5 giorni a una settimana.

La tonsillite lacunare purulenta è fondamentalmente analoga a quella follicolare, ma è caratterizzata da una manifestazione più luminosa dei sintomi.

La temperatura sale spesso a 40 gradi, il dolore durante la deglutizione è così intenso che i pazienti rifiutano il cibo e persino le bevande. Il processo patologico è localizzato nelle lacune e non si estende oltre le tonsille. L'esame della gola rivela la presenza di iperemia, gonfiore delle tonsille e forfora fibrosa-purulenta di colore bianco-giallastro nella zona del palato molle, che è facilmente rimossa, e tracce di sanguinamento non sono conservate al posto degli "ingorghi".

La malattia dura da 5 a 7 giorni.

Il mal di gola flemma (il secondo nome è un ascesso intra-tonsillare) è una patologia abbastanza rara. Il più delle volte si verifica a seguito di un trattamento tardivo o errato e ulteriori complicazioni delle due principali forme di angina. Nella maggior parte dei casi, il processo infiammatorio copre un amigdala, a seguito del quale cresce di dimensioni, diventa doloroso e teso.

Man mano che l'ascesso matura, l'epitelio diventa significativamente più sottile in una delle aree: appare una piccola macchia gialla. Dopo un po 'di tempo, l'ascesso formato si apre nella cavità orale. Succede spontaneamente o come risultato di un intervento chirurgico. Un'apertura dell'ascesso è accompagnata dal rilascio di pus giallo-verde con un forte odore sgradevole. Anche dopo la guarigione sulla tonsilla, rimane una cicatrice evidente. Il mal di gola flemma è caratterizzato da una temperatura molto elevata (fino a 40 gradi) e da un forte dolore alla gola.

Trattamento di tonsillite purulenta

In caso di tonsillite purulenta, è estremamente importante iniziare il trattamento in modo tempestivo al fine di evitare possibili complicazioni sotto forma di cellulite e ascessi nel collo, patologie dell'apparato cardiovascolare, malattie dei reni e delle articolazioni.

  1. Una delle condizioni più importanti per il trattamento rapido è l'osservanza del riposo a letto. Il cibo preso deve essere schiacciato per ridurre il dolore durante la deglutizione. Ai pazienti deve essere somministrato il massimo liquido possibile per liberare il corpo dalle tossine derivanti dall'attività vitale dei patogeni. La temperatura del fluido dovrebbe essere confortevole: non calda e non fredda.
  2. Quando la tonsillite purulenta è necessaria per effettuare la terapia antibiotica. Ai pazienti vengono prescritti antibiotici del gruppo della penicillina: amoxicillina, cefalosporine di prima, seconda o terza generazione (cefadroxil, cefalexina, cefuroxima, cefixima), amoxiclav e anche macrolidi (claritromicina, azitromicina). Leggi di più sugli antibiotici qui.
  3. È anche necessario condurre una terapia antibiotica locale. Grazie ad esso, si crea un alto livello di concentrazione di antibiotici nel cuore dell'infiammazione. Uno dei farmaci più popolari è il bioparox. I farmaci topici sono disponibili anche sotto forma di losanghe: septolete, strepsil, stopangin, falimint, faringosept, gram nemidina. Includono sia antibiotici sia anestetici per ridurre il dolore.
  4. Si raccomanda ai pazienti di fare i gargarismi con speciali soluzioni antisettiche. Per questi scopi, una soluzione adeguata furatsilina, givalex. La procedura deve essere eseguita fino a 5-6 volte al giorno per diversi minuti. È inoltre possibile utilizzare spray di composizione identica: esale, ingalipt, tantum verde.
  5. Il trattamento sintomatico deve includere l'assunzione di farmaci per normalizzare la temperatura corporea: paracetamolo, nurofen, fervex, coldrex.
  6. Allo stesso tempo, è necessario prendere i mezzi per rafforzare il sistema immunitario: complessi vitaminici, immunomodulatori naturali

È impossibile lubrificare le tonsille con soluzioni di Lugol, chlorophyllipt. Dovresti anche astenermi dal rimuovere "ingorghi" purulenti: queste procedure contribuiscono alla diffusione della fonte di infezione.

Il medico può raccomandare diversi regimi di trattamento, a seconda dell'origine della malattia, delle condizioni generali del paziente e delle caratteristiche del decorso della tonsillite. Oltre agli antibiotici ad ampio spettro e agli antibiotici per uso topico, vengono usati medicinali che sono permessi anche a coloro che sono controindicati nell'assunzione di antibiotici.

Metodi della medicina tradizionale

Come aiuto nel trattamento della tonsillite purulenta, è possibile utilizzare ricette collaudate della medicina tradizionale.

  1. Per il risciacquo si consiglia di utilizzare una miscela di infusi di erbe medicinali: fiori di camomilla, foglie di calendula ed eucalipto. Un cucchiaio della raccolta versare 250 ml di acqua, far bollire per circa 2 minuti, quindi insistere (30 minuti). Il farmaco finito viene raffreddato a 25-27 gradi e si esegue il risciacquo. Durata del corso - 30 giorni.
  2. Un risciacquo perfetto è il succo di barbabietola rossa. Per ottenerlo, il vegetale viene strofinato e poi spremuto. A 200 g di succo di barbabietola, aggiungere 1 cucchiaio di aceto. Il risciacquo deve essere effettuato fino al completo recupero,
  3. Uno dei trattamenti più efficaci è la propoli. Un piccolo pezzo deve essere tenuto in bocca (dietro la guancia). La procedura è un po 'spiacevole (potrebbe esserci una sensazione di bruciore e un leggero intorpidimento della lingua), ma è molto efficace.
  4. In una fase iniziale della malattia, lo sviluppo del processo patologico può essere fermato masticando fette di limone. Dopo questa procedura, dovresti evitare di mangiare per 1 ora in modo che l'acido citrico e gli oli essenziali abbiano l'effetto necessario sulla mucosa della gola interessata.
  5. Uno dei modi più facili e più piacevoli per ridurre il dolore è il miele. Può essere mangiato da solo o preso con latte o tè.
  • La tonsillite purulenta è la malattia infettiva più comune.
  • I suoi agenti patogeni sono il più delle volte streptococchi.
  • I sintomi principali della malattia sono mal di gola, aggravato dalla deglutizione; temperatura elevata
  • La tonsillite purulenta può manifestarsi in 3 forme: follicolare, lacunare e catarro.
  • Il trattamento tempestivo dell'angina è una garanzia di completo recupero e l'unico modo per evitare gravi complicazioni
  • Il trattamento farmacologico sta assumendo antibiotici, l'uso di farmaci antisettici locali. risciacqui con soluzioni medicinali
  • Come aiuto, puoi usare le ricette della medicina tradizionale.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Come correttamente e meglio trattare la tonsillite purulenta a casa?

Mal di gola

La tonsillite purulenta è considerata una delle più comuni malattie infettive che si verifica sotto l'influenza di batteri purulenti e può provocare lo sviluppo di pericolose complicanze.

Olio di canfora nell'orecchio: usare nell'otite

Laringite

Comprimere l'orecchioLa compressione sull'orecchio con olio di canfora dovrebbe essere usata solo se non c'è un processo purulento, poiché qualsiasi influenza termica dall'esterno aumenta il tasso di formazione del pus.