Principale / Naso che cola

Cos'è un mal di gola? - Forme della malattia, i loro sintomi e trattamento

Naso che cola

Mal di gola è una malattia infettiva che è accompagnata da cambiamenti infiammatori nella faringe e principalmente nelle tonsille. Questa patologia viene principalmente diagnosticata durante l'infanzia, tuttavia, non aggira il lato e gli adulti con bassa immunità.

Lo sviluppo di una tale malattia infettiva si verifica sotto l'influenza di vari virus, funghi e batteri, quindi è necessario sapere cosa succede angina. In effetti, ogni tipo di patologia ha alcuni sintomi e si manifesta in modi diversi.

Angina - cause

Lo sviluppo di angina può innescare vari fattori.

Il più delle volte, lo sviluppo di una malattia come il mal di gola, si verifica sotto l'influenza di batteri, virus e funghi. Gli streptococchi sono considerati i principali agenti causali della tonsillite, che possono entrare nel corpo umano attraverso vari oggetti domestici.

In alcuni casi, la malattia può svilupparsi quando i microbi vengono ingeriti, che sono presenti nella gola di ogni persona. Iniziano a essere attivati ​​quando i seguenti fattori esterni influenzano il corpo:

  • grave ipotermia
  • diminuzione delle funzioni protettive
  • gocce d'aria taglienti

È possibile che il mal di gola compaia quando varie sostanze irritanti sotto forma di fumo, polvere e alcool entrano nell'area della faringe. Inoltre, i seguenti motivi possono provocare una malattia:

  • alimentazione scorretta e scarsa
  • grave affaticamento del corpo
  • vivere in condizioni avverse
  • mancanza di luce solare sufficiente
  • umidità costante

Spesso un mal di gola diventa il risultato della progressione dei processi infiammatori cronici nelle tonsille. Inoltre, la presenza di denti malati nella cavità orale può causare tonsillite, così come la diagnosi di malattie del naso e dei seni paranasali, che sono accompagnati da accumulo di pus.

Forme della malattia e dei loro sintomi

In realtà, ci sono diversi tipi di tonsillite acuta, e ognuno di essi è caratterizzato da una certa sintomatologia e corso.

  • Uno dei tipi più comuni di malattia è il mal di gola catarrale, che può essere diagnosticato sia negli adulti che nei bambini.
  • Viene trasmesso da una persona malata a una gocciolina aerea ed è considerato una delle forme più lievi di sintomi e il decorso della malattia.
  • I pazienti di qualsiasi età possono manifestare i seguenti sintomi: difficoltà a deglutire, colorazione delle tonsille rosse, aumento della temperatura corporea, grave debolezza in combinazione con mal di testa, sensazione di secchezza e mal di gola, che gradualmente si trasforma in dolore.

Nonostante il fatto che il mal di gola catarrale sia considerato una delle forme più lievi, c'è il rischio di varie complicazioni. È per questo motivo che nell'identificare una tale malattia è necessario sottoporsi a trattamenti farmacologici sotto la supervisione di uno specialista.

  • La principale fonte della diffusione della malattia di solito diventa una persona malata o articoli per la casa a cui ha toccato.
  • Per i bambini sono caratteristici i sintomi più gravi e l'apparizione di deviazioni nel comportamento dei bambini. I bambini sviluppano sintomi di tonsillite lacunare, che sono completati da capricci, letargia, disturbi del sonno e appetito.
  • Tipicamente, la malattia viene diagnosticata in base ai seguenti sintomi: comparsa di dolore alla gola, aumento del gonfiore delle tonsille, aumento della temperatura corporea, segni di intossicazione del corpo sotto forma di mal di testa, nausea e vomito, aumento della dimensione dei linfonodi nella regione sottomandibolare, comparsa di lacune negli orifizi targa (colorata in giallo - bianco).

Uno sviluppo piuttosto rapido è caratteristico della tonsillite lacunare e in poche ore una persona sana si trasforma in un paziente pigro e apatico con l'apparenza di segni caratteristici della malattia. La progressione di questa malattia può portare allo sviluppo di complicanze nell'infanzia e le più pericolose sono: congiuntivite, disfunzione gastrointestinale, falsa crosta e otite.

  • È una tonsillite purulenta e il suo sviluppo è accompagnato dall'apparizione sulle tonsille di suppurazione sotto forma di bolle di un colore giallo chiaro.
  • Il sintomo principale di questa forma di mal di gola è un'intossicazione pronunciata del corpo e una temperatura corporea troppo alta, che è piuttosto difficile da abbattere durante l'infanzia.
  • Con lo sviluppo di una tale patologia, il bambino lamenta un forte mal di testa e disagio alle articolazioni. Se desideri ingoiare qualcosa, compare un dolore insopportabile che gradualmente si diffonde all'orecchio.
  • Sviluppo di angina fibrinoso negli esseri umani inizia con la comparsa di febbre alta e brividi.
  • Inoltre, i sintomi della malattia sono accompagnati da segni di intossicazione generale del corpo sotto forma di maggiore debolezza e mal di testa.
  • Un attento esame delle tonsille su di loro può essere visto sbocciare bianco, che si forma a causa della rottura dei follicoli. Tali vescicole scoppiate sono composti di plasma sanguigno con una sostanza come la fibrina.

Una conseguenza pericolosa della progressione di questa forma di angina può essere lo sviluppo del processo infiammatorio e il danno cerebrale.

  • Viene diagnosticato raramente durante l'infanzia e il più delle volte colpisce pazienti di età compresa tra 30 e 40 anni.
  • Il motivo principale per lo sviluppo di questa forma di patologia è l'infiltrazione di streptococchi nello spazio cellulare del corpo, ma in alcuni casi la malattia può essere il risultato di tonsillite follicolare o catarrale.
  • Il mal di gola flemma è caratterizzato dalla comparsa dei seguenti sintomi: aumento della temperatura corporea, comparsa di dolore da un lato, voce rauca o scomparsa del tutto, un odore sgradevole dalla bocca, cielo e tonsille si gonfiano fortemente e diventano rossi, un centro con contenuti purulenti si forma senza confini chiari, che devono essere aperti.

La principale differenza del mal di gola flemma da altre forme è considerata un forte edema e arrossamento intorno alla fibra alimentare.

  • Il modo principale di diffondere l'herpes mal di gola è attraverso la via orale-fecale o attraverso lo scarico del rinofaringe.
  • Con lo sviluppo di questa forma della malattia in bambini e adulti, possono comparire i seguenti sintomi: forte dolore all'addome, sviluppo di una condizione simile all'influenza, dolore alla gola e aumento delle preoccupazioni sbavanti; linfonodi.

L'herpangina è considerata una delle più difficili e pericolose perché aumenta il rischio di gravi complicazioni come la meningite e l'encefalite. È per questo motivo che se si sospetta questo tipo di mal di gola, è necessario contattare uno specialista e condurre una ricerca virologica e sierologica.

  • Si sviluppa sotto l'influenza di tali agenti patogeni come la bacchetta a forma di fuso e la spirocheta della cavità orale.
  • Questa forma della malattia viene solitamente diagnosticata in pazienti che soffrono di un alto grado di esaurimento dell'intero organismo.
  • Inoltre, questo tipo di malattia può svilupparsi in persone con una diminuzione delle funzioni protettive e in assenza di quantità sufficienti di vitamine B e C nel corpo.
  • questi sintomi possono verificarsi quando il necrotico angina ulcera: la temperatura del corpo non sale o non aumenta in modo significativo, infiammate linfonodi regionali compaiono dolore alla gola e aumento della salivazione, odore sgradevole dalla bocca, tonsille e in bocca può essere visto solforati placca giallo, sviluppa necrosi delle tonsille e dei tessuti adiacenti.

Di tutti i tipi di tonsillite, la forma necrotica è più severa, e nonostante il fatto che non ci sia un'alta temperatura corporea e il paziente si sente soddisfacente.

Antibiotici per patologia

Solo un medico può prescrivere un antibiotico efficace per il trattamento del mal di gola a seconda della forma e della gravità della malattia.

Nel caso in cui a un paziente venga diagnosticato un mal di gola causato da streptococco, il trattamento deve essere effettuato con l'uso di farmaci antibatterici. Sono gli antibiotici a costituire la base del trattamento per l'angina e tutti gli altri mezzi sono usati come terapia ausiliaria per eliminare i sintomi della malattia.

Con l'aiuto di farmaci antibatterici, è possibile ridurre la gravità dei sintomi di angina, interrompere il processo di ulteriore moltiplicazione dei batteri e accelerare il recupero del paziente. Inoltre, l'assunzione di antibiotici aiuta a prevenire lo sviluppo di varie complicazioni che sono piuttosto gravi dopo un mal di gola.

Quando all'angina vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • I farmaci antibatterici del gruppo della penicillina provocano il minimo danno al corpo e sono prescritti in assenza di allergia alla penicillina. L'assunzione di tali antibiotici nel trattamento della malattia è consentita durante la gravidanza e l'allattamento. I preparati efficaci della penicillina sono: penicillina, amoxicillina e amoxiclav.
  • Nel caso in cui il paziente non tolleri la penicillina, il trattamento dell'angina viene effettuato con l'aiuto di cefalosporine di 1-3 generazioni. Molto spesso, i seguenti farmaci di questo gruppo sono prescritti per la tonsillite acuta: Cefuroxima, Tricaxone, Cefalexina, Eritromicina, Sumamed e Azitromicina.
  • Tali farmaci antibatterici altamente specializzati come la lincomicina e la clindamicina sono usati in casi estremi. L'uso di tali antibiotici nel trattamento dell'angina durante l'allattamento al seno è strettamente controindicato.

Nel caso in cui i bambini o gli adulti abbiano un grave mal di gola, la somministrazione di antibiotici nel corpo viene prescritta con l'aiuto di iniezioni.

Un buon effetto dà l'uso di farmaci antibatterici di azione locale, tra i quali Bioparox si è dimostrato efficace.

Con il suo aiuto, è possibile eliminare il processo infiammatorio nella gola e ridurre il gonfiore del tessuto. Inoltre, ha un effetto antifungino sul corpo e aiuta a ridurre la quantità di scarico dalla cavità nasale, ma deve essere usato in combinazione con antibiotici.

Inalazione nel trattamento dell'angina

Inalazione del nebulizzatore - uno dei migliori metodi di trattamento dell'angina

Spesso, il trattamento della tonsillite viene effettuato con l'aiuto di inalazioni, che vengono effettuate utilizzando un nebulizzatore. Con lo sviluppo di una tale patologia, vi è una marcata infiammazione e irregolarità dei tessuti, così come la formazione di depressioni con l'accumulo di microrganismi patogeni. Neubulyzer suddivide le sostanze medicinali in particelle, che assicurano la loro penetrazione nei luoghi più inaccessibili.

Condurre l'inalazione nei bambini con l'uso di farmaci antibatterici e farmaci con il contenuto di ormoni necessari previa consultazione con uno specialista.

I seguenti farmaci possono essere acquistati per inalazioni in farmacia:

L'inalazione con acqua minerale dà un buon effetto. Questa procedura ben idrata la mucosa orale e aiuta a ridurre l'infiammazione delle tonsille.

Altri trattamenti

Gargarismi per mal di gola

Quando si diagnostica un paziente con una tonsillite purulenta, il trattamento viene effettuato utilizzando sia agenti antibatterici che preparati antisettici locali sotto forma di aerosol, spray e soluzioni.

Nella forma grave della malattia, si raccomanda l'uso dei seguenti rimedi:

Per ridurre la temperatura corporea e ridurre la sindrome del dolore, vengono prescritti antipiretici e analgesici.

Spesso lo sviluppo di tale patologia si verifica con una diminuzione delle funzioni protettive del corpo, quindi il trattamento prevede l'assunzione di immunomodulatori. Con il loro aiuto, è possibile normalizzare il sistema immunitario e accelerare il processo di recupero del paziente. Inoltre, si raccomanda di saturare la dieta con vitamine di gruppi come B e C.

Video utile - Farmaci medici per il trattamento dell'angina:

Se si identifica una tonsillite purulenta, il trattamento deve essere effettuato utilizzando procedure come il risciacquo.

È importante ricordare che quando si sciacqua la gola viene effettuata la lisciviazione di microrganismi patogeni dalla mucosa, quindi deve essere eseguita il più spesso possibile. Quando si sciacqua la gola a casa, è possibile utilizzare le soluzioni:

Trattamento popolare della malattia

I migliori consigli popolari per il trattamento del mal di gola

La medicina tradizionale offre un gran numero di prescrizioni per il trattamento di una malattia così complessa, come l'angina. Nella tonsillite acuta è necessario lavare i germi dalla mucosa faringea e per questo scopo si raccomanda l'uso di infusi e decotti di erbe.

Le seguenti procedure danno un buon effetto:

  • frequenti risciacqui della bocca con una soluzione di acqua di mare aiuta a sbarazzarsi del dolore alla gola
  • Puoi sbarazzarti degli spiacevoli sintomi della malattia in pochi giorni con l'aiuto dell'aglio, usandolo per impacchi, inalazioni e risciacqui
  • l'uso del decotto di origano durante il giorno aiuterà a liberarsi della raucedine
  • all'inizio dello sviluppo della tonsillite, si consiglia di masticare la scorza di limone insieme a polpa e gargarismi con una soluzione di succo di limone
  • nel caso in cui il mal di gola sia accompagnato da febbre e brividi, il tè caldo con l'aggiunta di mirtillo rosso, limone o lampone aiuta ad alleviare la condizione

Quando si diagnostica la tonsillite acuta, è importante utilizzare quanto più fluido possibile, che aiuterà a rimuovere tutte le tossine accumulate dal corpo e ripristinare l'equilibrio idrico.

Complicazioni della malattia

Il trattamento improprio dell'angina può causare complicazioni pericolose.

Un mal di gola è considerato una malattia piuttosto complicata e pericolosa, poiché può causare lo sviluppo di molte complicazioni.

Gli esperti identificano due gruppi di complicanze che possono verificarsi dopo un mal di gola: generale e locale.

Le complicanze comuni sono considerate le più indesiderabili perché colpiscono organi importanti e possono causare gravi danni alla salute.

Dopo tonsillite acuta, il paziente può sviluppare le seguenti complicanze:

  • insufficienza renale
  • lo sviluppo di reumatismi, che influenzano negativamente le articolazioni e il lavoro del cuore
  • diagnosi di pylo-e glomerulonefrite, che può causare insufficienza renale
  • avvelenamento del sangue, cioè sepsi
  • varie patologie del tratto gastrointestinale
  • processo infiammatorio nel cervello

Le infiammazioni locali possono sembrare meno pericolose a prima vista, ma da loro inizia lo sviluppo di problemi più gravi. Gli specialisti considerano le complicanze locali:

  • sviluppo del processo infiammatorio negli organi dell'udito
  • aumento dell'edema laringeo
  • grave infiammazione dei linfonodi
  • individuare dalle tonsille
  • accumulo di pus nei tessuti adiacenti e sviluppo di un ascesso

Ci sono varie forme di una malattia così complessa, come l'angina, e ciascuna di esse è accompagnata dall'apparizione di alcuni sintomi. È importante ricordare che questa patologia richiede un trattamento obbligatorio, che aiuta a evitare lo sviluppo di molte complicazioni.

mal di gola

L'angina è un processo infettivo-allergico, con cambiamenti locali che interessano l'anello linfoide faringeo, più spesso le tonsille palatali. Il decorso della tonsillite è caratterizzato da febbre, sindrome da intossicazione generale, mal di gola durante la deglutizione, aumento e sensibilità dei linfonodi cervicali. All'esame, ha rivelato iperemia e ipertrofia delle tonsille e archi palatine, a volte - placca purulenta. Un mal di gola viene diagnosticato da un otorinolaringoiatra sulla base della faringoscopia e della semina batteriologica dalla faringe. In angina, è indicato il trattamento locale (gargarismi, lavaggio delle lacune, trattamento delle tonsille con farmaci), terapia antibiotica e fisioterapia.

mal di gola

L'angina è un gruppo di malattie infettive acute che sono accompagnate da un'infiammazione di una o più tonsille dell'anello faringeo. Di regola, le tonsille palatine sono colpite. Meno comunemente, l'infiammazione si sviluppa nelle tonsille nasofaringee, laringee o linguali. Gli agenti causali della malattia penetrano dal tessuto delle tonsille dall'esterno (infezione esogena) o dall'interno (infezione endogena). Da persona a persona, l'angina viene trasmessa per via aerea o alimentare (cibo). Con l'infezione endogena, i microbi entrano nelle tonsille dai denti cariati, dai seni (con sinusite) o dalla cavità nasale. Con un sistema immunitario indebolito, l'angina può essere causata da batteri e virus che sono costantemente presenti nelle mucose della bocca e della gola.

Classificazione della gola irritata

In otorinolaringoiatria, ci sono tre tipi di angina:

  • Mal di gola primario (altri nomi sono comuni, semplici o comuni mal di gola). Malattia infiammatoria acuta di natura batterica. I segni di un'infezione e sintomi comuni del tessuto linfoide dell'anello faringeo sono caratteristici.
  • Mal di gola secondario (mal di gola sintomatico). È una delle manifestazioni di un'altra malattia. Alcune malattie infettive acute (mononucleosi infettiva, difterite, scarlattina), malattie del sistema sanguigno (leucemia, aleucemia alimentare-tossica, agranulocitosi) possono essere accompagnate da una lesione delle tonsille.
  • Angina specifica. La malattia è causata da uno specifico agente infettivo (funghi, spirochete, ecc.).

Angina primaria

motivi

Circa l'85% di tutta l'angina primaria è causata da gruppo ß-emolitico streptococco A. In altri casi, pneumococco, Staphylococcus aureus o flora mista agisce come agente causale. Il mal di gola primario per la prevalenza è al secondo posto dopo la SARS. Il più spesso si sviluppa in primavera e autunno. Colpisce principalmente bambini e adulti di età inferiore ai 35 anni. Solitamente trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. A volte si sviluppa a causa di un'infezione endogena. La probabilità di sviluppare angina aumenta con l'ipotermia generale e locale, diminuzione dell'immunità, ipovitaminosi, violazioni della respirazione nasale, aumento della secchezza dell'aria, dopo un'infezione virale respiratoria acuta.

I sintomi comuni dell'angina sono dovuti alla penetrazione nel sangue dei prodotti di scarto dei microbi. Le tossine microbiche possono causare danni tossici al sistema cardiovascolare e nervoso, provocare lo sviluppo di glomerulonefrite e reumatismi. Il rischio di complicanze aumenta con frequenti recidive di angina da streptococco.

classificazione

A seconda della profondità e della natura della lesione del tessuto linfoide dell'anello faringeo, si distingue l'angina primitiva catarrale, lacunare, follicolare e necrotica, a seconda della gravità: lieve, moderata gravità e grave forma di angina.

sintomi

La durata del periodo di incubazione va da 12 ore a 3 giorni. Insorgenza acuta caratteristica con ipertermia, brividi, dolore durante la deglutizione, ingrossamento dei linfonodi regionali.

Nell'angina catarrale vi è una condizione subfebrile, intossicazione generale moderata, lievi segni di infiammazione in base alle analisi del sangue. Quando la faringoscopia rivelava un diffuso rossore luminoso della parete faringea posteriore, palato duro e morbido. Catarrale mal di gola dura per 1-2 giorni. Il risultato potrebbe essere il recupero o la transizione ad un'altra forma di tonsillite (follicolare o catarrale).

Per la tonsillite follicolare e lacunare è caratterizzata da intossicazione più grave. I pazienti lamentano mal di testa, debolezza generale, dolore alle articolazioni, ai muscoli e all'area cardiaca. C'è ipertermia fino a 39-40 ° C. In generale, l'analisi del sangue è determinata da leucocitosi con uno spostamento a sinistra. L'ESR aumenta a 40-50 mm / h.

In un esame faringoscopico di un paziente con tonsillite lacunare, vengono rilevati iperemia pronunciata, dilatazione delle lacune, edema e infiltrazione delle tonsille. La placca purulenta si estende oltre le lacune e forma una placca sciolta sulla superficie dell'amigdala. La placca ha la forma di un film o di singoli piccoli fuochi, non si estende oltre i limiti dell'amigdala, è facilmente rimossa. Quando si rimuove la placca, il tessuto tonsillare non sanguina.

Quando il mal di gola follicolare nella faringoscopia rivelava ipertrofia e marcato gonfiore delle tonsille, la cosiddetta immagine del "cielo stellato" (più bozzoli suppurativi bianco-gialli). Quando l'apertura spontanea del follicolo forma una placca purulenta, che non si estende oltre l'amigdala.

L'intossicazione grave è caratteristica dell'angina necrotica. C'è febbre persistente, confusione, vomito ripetuto. Gli esami del sangue hanno rivelato una leucocitosi pronunciata con un brusco spostamento a sinistra, neutrofilia, un aumento significativo di ESR. Quando la faringoscopia è visibile densa placca grigia o giallo-verdastra con una superficie irregolare, opaca, scavata. Quando la placca viene rimossa, il tessuto tonsillare sanguina. Dopo il rigetto di aree di necrosi, ci sono difetti di tessuto di forma irregolare con un diametro di 1-2 cm. La necrosi può diffondersi oltre la tonsilla fino alla parete posteriore della faringe, della lingua e dell'arco.

complicazioni

Le prime complicazioni dell'angina (otite, linfadenite dei linfonodi regionali, sinusite, ascesso peritonsillare, peritonsillite) si verificano durante la malattia quando l'infiammazione si diffonde in organi e tessuti localizzati da vicino.

Le complicanze tardive di angina della genesi infettiva-allergica (glomerulonefrite, cardiopatia reumatica, reumatismo articolare) si sviluppano 3-4 settimane dopo l'insorgenza della malattia.

diagnostica

La diagnosi si basa sui sintomi della malattia e dei dati sulla faringoscopia. Per confermare la natura dell'agente infettivo, vengono eseguiti l'esame batteriologico del muco dalle tonsille e l'esame sierologico del sangue.

trattamento

Il trattamento è di solito ambulatoriale. Nell'angina grave, è indicato il ricovero ospedaliero. Ai pazienti viene prescritta una dieta moderata, alcolici pesanti, farmaci antibatterici (cefalosporine, macrolidi, sulfonamidi). Il corso del trattamento è di 5-7 giorni. Amazon applicato localmente, fusafungin, gramicidin, gargarismi alle erbe e soluzioni antisettiche, irrigazione delle tonsille clorexidina, norsulfazola, streptotsidom.

Angina specifica

Tonsillite di Candida (fungo).

Chiamati funghi simili al lievito del genere Candida albicans. Negli ultimi anni c'è stato un aumento del numero di casi di angina candidata, a causa dell'uso diffuso di glucocorticoidi e antibiotici. Il mal di gola da funghi, di regola, si sviluppa sullo sfondo di un'altra malattia dopo lunghi cicli di terapia antibiotica.

I sintomi generali sono lievi o lievi. Un esame faringoscopico rivela sovrapposizioni puntate bianche o giallastre sulle tonsille, talora estese alla mucosa delle guance e della lingua. Il raid è facilmente rimosso.

La diagnosi è confermata dai risultati della ricerca micologica. Il trattamento consiste nell'abolizione degli antibiotici, nella nomina di farmaci antifungini, nella terapia riparativa, nel lavaggio delle tonsille con soluzioni di nistatina e levorina.

Angina Simanovsky-Plaut-Vincent (angina ulcerosa-membranosa).

Si sviluppa con intossicazione cronica, esaurimento, carenze vitaminiche, immunodeficienze. È chiamato dai rappresentanti della flora saprofitica della cavità orale, dalla spirocheta Vincent e dalla bacchetta Paute-Vincent in simbiosi.

I sintomi generali sono lievi o lievi. Di solito colpisce una tonsilla. Sulla sua superficie superficiale si formano ulcere, coperte da una fioritura grigio-verde con un odore putrido. Quando rimuovi la placca, l'amigdala sanguina. Dopo il rigetto dell'area necrotica, si forma un'ulcera profonda che successivamente guarisce senza la formazione di un difetto.

La diagnosi è confermata dai risultati della ricerca batteriologica. Terapia riparatoria condotta Le aree interessate sono imbrattate con una soluzione di acido borico o blu di metilene, e il risciacquo è prescritto con una soluzione debole di permanganato di potassio e perossido di idrogeno. Con necrosi profonda e decorso prolungato, è indicata la terapia antibiotica.

Angina (tonsillite)

Il termine "angina" è noto fin dai tempi della medicina antica e, molto spesso, questo termine si riferisce a varie condizioni dolorose nella gola, che sono simili nelle loro caratteristiche. Tuttavia, in realtà, le cause dell'angina possono essere completamente diverse. A questo proposito, tutte le angina possono essere suddivise in tre categorie: primaria, specifica e secondaria (sintomatica)

Angina primaria

Sotto l'angina primaria è compresa - una malattia infettiva acuta che ha un'eziologia prevalentemente streptococcica, con febbre relativamente breve, intossicazione generale, alterazioni infiammatorie nei tessuti linfoidi della faringe, più spesso nelle tonsille e nei linfonodi più vicini a loro. L'angina è pericolosa a causa dello sviluppo di processi autoimmuni, che senza uno specifico trattamento anti-streptococco possono portare allo sviluppo di glomerulonefrite acuta e reumatismi, accompagnati da gravi danni ai reni e al cuore.

L'agente causale più frequente dell'angina è lo streptococco beta-emolitico (fino al 90% di tutti i casi). Meno comunemente (fino all'8%), lo Staphylococcus aureus diventa la causa dell'angina, a volte in combinazione con lo streptococco. Molto raramente, l'agente eziologico è la polmonite da streptococco, il bacillo dell'emofilo e i corinebatteri.

La fonte di infezione nell'angina è un paziente con varie forme di malattie acute e un portatore di microrganismi patogeni. I più importanti sono i pazienti con focolai di infezione nel tratto respiratorio superiore.

La principale via di infezione con l'angina è in volo, facilmente realizzabile in grandi gruppi, a stretto contatto con una persona malata. L'infezione può avvenire mangiando cibi seminati con stafilococco (lattuga, latte, carne macinata, composta)

La suscettibilità ai patogeni dell'angina nelle persone varia e dipende in larga misura dallo stato di immunità locale delle tonsille: più è basso, maggiore è il rischio di angina. Il rischio di malattia aumenta con l'ipotermia, l'affaticamento, sotto l'influenza di altri fattori avversi.

I principali siti di riproduzione per gli agenti patogeni dell'angina sono le tonsille e, raramente, le tonsille linguali, le creste laterali della parete posteriore faringea. Superando la protezione locale delle tonsille, il patogeno dell'angina inizia a moltiplicarsi e rilascia varie sostanze che provocano il processo infiammatorio. Spesso, l'agente patogeno e i suoi prodotti metabolici penetrano nei linfonodi (regionali) più vicini e causano la loro infiammazione. Nella maggior parte dei casi, la diffusione dei microbi è limitata alle tonsille e ai linfonodi, ma in alcuni casi, rompendo queste barriere, il patogeno provoca l'infiammazione dei tessuti circostanti le tonsille (paratonsillite, ascesso paratonsillare) e persino la sepsi. I prodotti dell'attività vitale dei microbi, essendo assorbiti nel sangue, causano danni tossici ai tessuti corporei: vasi sanguigni, sistema nervoso centrale e periferico, reni, fegato, miocardio e altri.

Le tonsille sono collegate con il cuore da percorsi nervosi, quindi, in caso di mal di gola, i disturbi del lavoro del cuore possono verificarsi per riflesso.

I processi immunitari che si sviluppano in risposta all'introduzione di un patogeno di angina in determinate circostanze (predisposizione umana, infezione da streptococco) possono assumere una forma irregolare e patologica. Allo stesso tempo, i complessi immunitari formati, che si depositano sui tessuti del cuore, dei reni e del sistema immunitario, riconoscendo erroneamente tali tessuti come quelli estranei, iniziano a distruggerli - la febbre reumatica si sviluppa. La ragione di tali processi è, tra le altre cose, il trattamento intempestivo o inefficace. Il pericolo di processi autoimmuni aumenta con l'angina ricorrente. Chiamato ripetutamente un mal di gola nelle persone che ottengono ogni anno o almeno una volta ogni due anni.

Per sua natura, l'angina può essere catarrale, follicolare, lacunare o necrotica. Nell'angina catarrale, l'infiammazione è limitata alla membrana mucosa che ricopre le tonsille. Nel mal di gola follicolare, la suppurazione della formazione specifica della tonsilla si verifica - i follicoli. Nella tonsillite lacunare, il processo infiammatorio penetra più in profondità nei tessuti delle tonsille, i follicoli soppressi scoppiano nelle lacune delle tonsille, lasciando un deposito purulento sulla superficie delle tonsille.

Mal di gola lacunare: infiammata mucosa faringea, placca purulenta sulle tonsille

Sintomi di tonsillite

Il periodo di incubazione per l'angina dura 1-2 giorni. La malattia inizia in modo acuto: tra la piena salute compaiono brividi, mal di testa, dolori articolari, debolezza generale, mal di gola durante la deglutizione. Le manifestazioni della malattia sono più pronunciate nella tonsillite lacunare: c'è un forte brivido, la temperatura corporea può raggiungere i 40 °, l'appetito e il sonno sono disturbati. Il mal di gola aumenta gradualmente, diventa costante, raggiunge il massimo il secondo giorno. Per l'angina primaria è il sintomo caratteristico del dolore bilaterale durante la deglutizione. In assenza di dolore in generale o di sensazioni vaghe da parte della faringe, la diagnosi di angina primaria è discutibile.

Un'eruzione cutanea per mal di gola non succede.

Obbligatorio per l'angina primaria è un aumento e dolore nei linfonodi vicino agli angoli della mandibola: quando palpano, si muovono facilmente.

All'esame della faringe, si possono vedere le tonsille arrossate (iperemiche), ingrossate, con formazioni gialle tratteggiate (2-3 mm) con chiazze irregolari follicolari e fibrino-purulente con angina lacunare.

Angina nella fase di recupero, dopo lo scarico di masse purulente, si possono vedere lacune estese

Nei casi gravi di tonsillite nelle tonsille si possono verificare aree di necrosi grigio scuro (necrosi) che vengono quindi respinte e al loro posto si formano difetti del tessuto fino a 1 cm di dimensione, spesso di forma irregolare con un fondo irregolare.

Paratonzillit e ascesso paratonsillare (mal di gola flemma) si presentano come una complicazione del mal di gola.

Paratonzillit e ascesso paratonsillare sono due fasi dello stesso processo, prima c'è l'infiammazione dei tessuti intorno alla tonsilla - la paratonsillite, quindi si verifica la fusione purulenta - si forma un ascesso. Queste complicazioni si verificano 2-3 giorni dopo un mal di gola. C'è dolore quando si deglutisce di più da un lato, la temperatura sale bruscamente. Aprire la bocca è difficile, c'è una maggiore salivazione. La posizione della testa del paziente è caratteristica: al fine di ridurre lo stress dei tessuti colpiti, lo inclina nella direzione malata. All'esame della faringe vi è un'asimmetria marcata: l'amigdala interessata è stressata e spostata al centro, il palato molle è gonfio, la lingua è spostata di lato.

Vorrei mettere insieme i segni e i sintomi che dovrebbero far sì che una persona si rivolga immediatamente a un medico:

Eccitazione, letargia alternata, pelle pallida, colore bluastro alternato, coscienza compromessa, rapida diminuzione della temperatura corporea, una diminuzione della quantità di urina sono segni di una terribile complicazione della malattia - uno shock tossico-infettivo. Convulsioni, svenimenti sono segni di danni al sistema nervoso, e la comparsa di emorragie è una violazione della permeabilità dei vasi sanguigni e del sistema di coagulazione del sangue. A lungo termine, più di cinque giorni, la ritenzione della temperatura è un segno di inefficacia del trattamento antibatterico. La sensazione di mancanza d'aria, dolore sordo dietro lo sterno, dolore nella regione lombare o aree laterali dell'addome combinato con minzione dolorosa, cambiamento nel colore delle urine sono segni di danni al cuore e ai reni. Aumento del mal di gola, difficoltà di apertura della bocca, difficoltà a deglutire - un segno di infiammazione (possibilmente purulenta) dei tessuti attorno alla tonsilla.

Angina specifica

Faringe difterica, può avere sintomi simili con angina (primaria) semplice. Ci sono tre forme di difterite della faringe: localizzate - la placca non si estende oltre le tonsille, comune - la placca si estende oltre le tonsille al palato molle, alla parte posteriore della gola e tossica - con edema nella zona della faringe e del tessuto sottocutaneo nel collo. La sconfitta delle tonsille nelle prime due forme di difterite è caratterizzata dalla formazione di incursioni dense che sono difficili da rimuovere dalla superficie delle tonsille, i tessuti sottostanti sanguinano dopo la rimozione delle incursioni, il film rimosso non è macinato e non si dissolve in acqua.

Faringe difterica: densa, scarsamente rimovibile sulle tonsille

Senza l'introduzione del siero anti-difterite, la malattia progredisce - la forma lieve si trasforma in una forma più comune o tossica.

I mal di funghi sono causati da funghi simili a lieviti, con una diminuzione della reattività generale del corpo, un trattamento antibiotico a lungo termine. Tali mal di gola differiscono da quelli primari per un leggero aumento della temperatura, una bassa intossicazione. Sulla superficie delle tonsille si formano delle incursioni "cheesy", facilmente rimovibili, che espongono la mucosa liscia e infiammata (la cosiddetta "mucosa laccata").

Angina Simanovsky-Plaut-Vincent - causata dalla presenza di simbiosi (coabitazione) di microrganismi che vivono nella cavità orale: spirochete e bastoncini a forma di fuso. Con scarsa cura orale e abuso di tabacco, possono acquisire proprietà patogenetiche. Sullo sfondo di una lieve intossicazione, da un lato, si sviluppa il processo necrotico. Entro 2 giorni una fioritura bianco-grigiastra compare sull'amigdala e per 4-5 giorni un'ulcera profonda con bordi frastagliati e un fondo grigio sporco si formano sul punto dell'incursione. Il raid può diffondersi attraverso l'amigdala e oltre, ma non passa mai dall'altra parte. La malattia dura circa 2 settimane.

Mal di gola secondaria

Con molte malattie infettive e non infettive, oltre alla sconfitta di vari organi e sistemi, ci sono cosiddette tonsilliti secondarie - un complesso di sintomi di una malattia comune, in cui ci sono cambiamenti di angina nella gola. Tali cambiamenti possono verificarsi con influenza, infezioni virali respiratorie acute, scarlattina, tularemia, mononucleosi infettiva, morbillo, tubercolosi, sifilide, malattie degli organi che formano il sangue (leucemia, agranulocitosi).

Un mal di gola con scarlattina nella forma catarrale e follicolare-lacunare appare il primo giorno di malattia, si differenzia da quello primario per una colorazione più luminosa delle mucose (gola infiammata) e scompare nel 4-5 giorno della malattia. I sintomi tipici della scarlattina possono distinguere questo mal di gola dal primario: gola mucosa di colore brillante, rosso brillante con lingua pronunciata delle papille ("cremisi"), guance rosse combinate con un triangolo pallido naso-labiale, un'eruzione puntata con una tipica localizzazione del basso addome, interno coscia, flessione delle braccia e delle gambe.

Mal di gola con sifilide si sviluppa attraverso la lesione orale. Tre o quattro settimane dopo l'infezione, una tonsilla aumenta, la temperatura sale leggermente. Pochi giorni dopo appare un duro chanc sull'amigdala. La forma erosiva più comune della lesione: sull'amigdala si ha la forma corretta, 0,5-1 cm di diametro, l'erosione con bordi chiari e un fondo liscio e lucido. L'angina con sifilide secondaria assomiglia a placche biancastre sulle tonsille con un diametro di 0,5 cm, che sovrasta la superficie, circondata da un bordo rosso. Nella sifilide secondaria, entrambe le tonsille sono colpite.

L'angina con tularemia, di solito da un lato, può essere catarrale, membranosa o necrotica. Sulla superficie delle tonsille si formano isole di fioritura bianco-giallastra che si uniscono per formare un film spesso e grossolano simile alla difterite. I linfonodi significativamente ingranditi del collo, diventano dolorosi, si fondono in conglomerati, quindi si suppongono. Quando la tularemia aumenta il fegato e la milza.

L'angina con leucemia si presenta con temperatura elevata (39-40 ° C), mal di testa, brividi. Spesso ci sono emorragie, emorragie compaiono sulla pelle e sulle mucose. Un mal di gola, inizialmente catarrale, assume un carattere necrotico: compaiono incursioni grigie sporche, dopo che il loro rifiuto ha sanguinato i difetti con una superficie irregolare aperta. La diagnosi è chiarita dopo un esame del sangue: il numero di leucociti può superare la norma di oltre 20 volte.

L'angina con agranulocitosi ha un carattere ulcere-necrotico, simile all'aspetto all'angina con leucemia. Nel sangue, nell'analisi, trova un'assenza quasi completa di leucociti (granulociti).

Un mal di gola con mononucleosi infettiva appare di solito dai primi giorni della malattia, ma può svilupparsi in 5-6 giorni. Nelle lacune delle tonsille appare una patina sciolta e ruvida che viene facilmente rimossa. Distinguere questo mal di gola è un sintomo caratteristico della mononucleosi - una lesione dei linfonodi: ascellare, cervicale, inguinale, occipitale, succlavia, dietro l'orecchio. Fegato e milza ingrossati.

Un mal di gola con un'infezione da enterovirus o herpangina inizia con un innalzamento della temperatura fino a 40 ° C, sulle tonsille compare un'eruzione di bolle e, dopo l'apertura, compaiono ulcere superficiali coperte da una sottile fioritura biancastra. La malattia dura 6-7 giorni.

La diagnosi di mal di gola è composta da sintomi caratteristici del mal di gola. Se necessario, condurre studi batteriologici per determinare l'agente patogeno e la sua sensibilità agli antibiotici. Ai fini della diagnosi precoce delle complicanze, vengono eseguite elettrocardiografia e analisi del sangue biochimiche.

Trattamento di angina

Considerando che nella maggior parte dei casi il mal di gola è causato da streptococchi, e reumatismi, glomerulonefriti e miocarditi si verificano proprio durante le infezioni da streptococco, il trattamento inizia con antibiotici penicillina. Il più efficace contro gli streptococchi beta-emolitici benzilpenicillina. Se sei allergico alle penicilline, gli antibiotici sono prescritti dal gruppo dei macrolidi (eritromicina, azitromicina). Di solito, dopo un breve ciclo di penicilline, preparazioni a penicillina a lunga durata d'azione - la bitillina 3-5 viene iniettata per via intramuscolare. I sulfonamidi (co-trimoxazolo) e le tetracicline (doxiciclina) non sono efficaci nel mal di gola.

Oltre alla terapia antibatterica per un paziente con angina, è necessario condurre la disintossicazione sotto forma di bere abbondante, e nei casi più gravi sotto forma di infusioni endovenose di soluzioni di glucosio, cloruro di sodio. A breve termine, con alte temperature scarsamente tollerate, analgesici prescritti: paracetamolo, aspirina.

Gli immunostimolanti sono prescritti a pazienti con tonsillite ripetuta: leucogeno, nucleinato di sodio. Come fortificante farmaci prescritti vitamine: acido ascorbico, vitamine del gruppo B, semplici multivitaminici. Dopo il trattamento con antibiotici, vengono prescritti i preparati che normalizzano la microflora intestinale (bactisubtil, Linex). I gargarismi sono necessari per uno scopo igienico piuttosto - i gargarismi con un effetto antisettico non hanno un effetto significativo sulla microflora patogena, quindi è sufficiente utilizzare la soluzione di bicarbonato di sodio riscaldata per questi scopi. Per alleviare il mal di gola, puoi usare losanghe e spray contenenti componenti (mentolo, olio di menta piperita, anestetici locali), che riducono la sensibilità della mucosa, ma non puoi abusarne, perché il dolore è un segno di infiammazione e gli anestetici locali creano solo un'apparenza di benessere.

Nei casi di grave infiammazione dei linfonodi si possono applicare procedure di riscaldamento: calore secco, fisioterapia.

Il trattamento del mal di gola secondario in termini di impatto sulla causa (trattamento etiotropico) può differire in modo significativo dal trattamento del mal di gola primario (vedere gli articoli sul trattamento di patologie rilevanti), in termini di effetti sui singoli sintomi (febbre, dolore, infiammazione, intossicazione) - lo stesso significa che il trattamento dell'angina primaria.

Rimedi popolari per il trattamento di mal di gola

I metodi tradizionali di trattamento hanno lo scopo di ridurre l'infiammazione della faringe, rafforzare le difese dell'organismo, una pronta guarigione dopo una malattia. A tale scopo vengono utilizzati decotti di piante con azione antinfiammatoria (camomilla, salvia, corteccia di quercia), tè e estratti di bacche ad alto contenuto di vitamine (ribes, mirtilli rossi, rosa canina). Bagno russo e sauna hanno un effetto tonico, contribuiscono all'eliminazione delle tossine, ma dovrebbero essere usati durante il periodo di recupero. Poiché l'unico metodo indipendente di trattamento, i metodi popolari non sono adatti.

Prevenzione dell'angina

La prevenzione dell'angina è finalizzata a identificare le persone predisposte alla malattia, con focolai di infezione cronica. Per tali persone, il monitoraggio è stabilito, il trattamento di focolai di infezione nella cavità orale, rinofaringe. Vengono utilizzate le misure per rompere il meccanismo di trasmissione: aerazione e pulizia dei locali con disinfettanti. Il rispetto della tecnologia della cottura preverrà l'infezione alimentare. Indurire, praticare sport, una buona alimentazione e dormire, smettere di fumare contribuisce a rafforzare il corpo nel suo complesso e aumenta la resistenza non solo ai patogeni della tonsillite. Nelle squadre organizzate è possibile effettuare la profilassi d'emergenza con il bicillin.

Consultazione di un dottore su angina:

Qual è la differenza tra tonsillite cronica e frequenti mal di gola?
Dopo l'angina, anche se frequente, si verifica un completo recupero e la tonsillite cronica è una malattia cronica in cui sono possibili le esacerbazioni. L'angina ripetuta si verifica dopo il contatto di una persona con infezione streptococcica e si sviluppano esacerbazioni di tonsillite cronica dopo aver consumato cibi refrigerati, acqua fredda e ipotermia generale. La tonsillite cronica è caratterizzata da cambiamenti nella faringe: la formazione di aderenze delle tonsille con gli archi palatina, i cambiamenti cicatriziali delle tonsille e il pus nelle lacune delle tonsille senza segni evidenti di intossicazione.

Segni di tonsillite cronica: alterazioni cicatriziali delle tonsille, aderenze con archi palatine

Per non avere mal di gola, può essere meglio rimuovere le tonsille?
Il cosiddetto anello linfoide della faringe, che include le tonsille palatine, è una barriera protettiva sulla via degli agenti patogeni. È necessario rimuovere le tonsille se hanno cessato di svolgere la loro funzione e sono diventate una fonte di infezione, ad esempio, nella tonsillite cronica.

Ho mal di gola. Ho bevuto un antibiotico di penicillina, che il medico mi ha consigliato, ma il mio mal di gola non passa e la temperatura regge ancora, quale antibiotico bere?
Prima della nomina di un altro antibiotico, è opportuno chiarire il tipo di agente patogeno mediante coltura batterica, con la determinazione della sensibilità del microbo a diversi tipi di antibiotici.

Qual è il corso massimo e minimo di antibiotici per l'angina?
L'antibiotico viene solitamente prescritto per 7 giorni, la durata massima è di due settimane e nel trattamento dell'angina streptococcica con iniezioni di penicillina, il ciclo può essere completato il terzo giorno con la somministrazione di bicilina.

Sono contro gli antibiotici. Penso che sia in grado di far fronte ai suoi metodi popolari disponibili per l'angina.
In pratica, questo è spesso il caso, specialmente quando i medici sono impegnati in una diagnosi eccessiva. Tuttavia, rifiutando un antibiotico per un vero mal di gola causato da un agente patogeno specifico, è necessario essere consapevoli che si sta assumendo la responsabilità e aumentare la probabilità di possibili complicazioni che portano alla disabilità e persino alla morte.

mal di gola

L'angina è una malattia infettiva abbastanza comune causata da batteri, virus o funghi, un sintomo caratteristico della quale è la sconfitta delle tonsille. Inoltre, il processo infiammatorio può svilupparsi nelle tonsille nasofaringee, laringee e linguali; quindi il mal di gola sarà rispettivamente rinofaringeo, laringeo o linguale. L'infezione può avvenire sia con i propri microbi che dall'esterno e si manifesta in due modi: alimentare e aereo. Tuttavia, l'infezione interna più comune si verifica dalla faringe o dalla cavità orale (denti cariati, infiammazione cronica delle tonsille, ecc.)

Cause di angina

Nella maggior parte dei casi, un mal di gola è causato da streptococchi, stafilococchi o pneumococchi, che per lo più entrano in gola da oggetti domestici (piatti sporchi, ecc.) Che il mal di gola ha usato prima. Inoltre, l'emergere di questa malattia può contribuire a tutti i tipi di sostanze irritanti che entrano sistematicamente nella faringe (polvere, fumo, ecc.) E nella presenza di malattie del rinofaringe (adenoidi, ecc.), In cui la respirazione nasale è compromessa. I processi infiammatori purulenti che avvengono nella cavità nasale, i suoi seni paranasali (sinusite, ecc.) E la cavità orale (denti cariati) spesso causano anche la comparsa di angina.

Fattori predisponenti per lo sviluppo di angina sono ipotermia generale o locale, sovraccarico mentale, superlavoro, precedenti malattie infettive, sensibilizzazione del corpo, carenza di vitamine.

Sintomi di angina

- Mal di gola acuto quando si mangia e deglutisce

- Debolezza e malessere generale

- Linfonodi ingrossati

- Perdita nelle articolazioni

- Aumento della temperatura corporea a 38 * - 39 * С

- Il palato molle, le tonsille, la lingua e l'arco palatina nei primi giorni della malattia sono colorati di rosso vivo.

- Direttamente sulle tonsille possono essere pustole o piccole aree di accumulo di pus

La durata del periodo di incubazione va da dieci ore a tre giorni. La malattia inizia sempre in modo acuto: c'è una febbre, la temperatura corporea aumenta, i dolori caratteristici della deglutizione compaiono, i linfonodi regionali diventano dolorosi e aumentano.

I principali sintomi di angina sono molto simili ai sintomi del raffreddore comune, ma è molto più nitida a lungo e porta molto più pesante angina mal di gola

Tipi di mal di gola

L'angina può essere primaria, secondaria e specifica.

Primaria. Malattia infiammatoria acuta in cui è interessato solo l'anello linfadenoide della faringe.

Secondario. Le tonsille sono affette da malattie infettive acute (difterite, mononucleosi, difterite, scarlattina, ecc.), Nonché da malattie del sistema sanguigno (leucemia, aleucemia tossico-alimentare, agranulocitosi, ecc.).

Specifico. Un'infezione specifica funge da fattore scatenante (angina fungina o mal di gola di Simanovsky-Plaut-Vincent)

Tipi di mal di gola

A seconda della profondità e della natura delle lesioni delle tonsille, il mal di gola è suddiviso in: lacunare, follicolare, catarrale e necrotico

Angina lacunare

Le tonsille sono colpite nell'area delle lacune, seguita dalla diffusione della placca purulenta sulla superficie delle tonsille. Durante la faringoscopia, vi è infiltrazione e gonfiore delle tonsille, marcata iperemia e dilatazione delle lacune. Fibrinoso - purulento giallastro - lacune bianche sulla superficie delle tonsille forma un film sfuso sotto forma di film o piccoli fuochi, che possono essere facilmente rimossi senza lasciare un difetto emorragico.

Follicolare alla gola

Apparato follicolare più colpito delle tonsille. In questo caso le tonsille sono gonfie e ipertrofico attraverso rivestimento epiteliale hanno visualizzato purulenta follicoli (pallido - formazione giallastro fino a cinque millimetri di diametro). I follicoli infetti si aprono formando in tal modo una placca purulenta che non si estende oltre le tonsille

Catarrale mal di gola

È caratterizzato da lesioni superficiali delle tonsille. La temperatura corporea sale a 37 * - 38 * C, i cambiamenti di sangue sono minori o del tutto assenti. Le tonsille aumentano a causa di infiltrazioni e gonfiore. Durante la faringoscopia, c'è una iperemia diffusa e luminosa, che cattura il palato duro e morbido, così come la parete posteriore della faringe. La malattia dura da uno a due giorni, dopo di che le manifestazioni infiammatorie nella gola si placano, o il mal di gola sfocia in un'altra forma (follicolare o lacunare)

Angina necrotica

Questa forma è caratterizzata da manifestazioni locali e generali più pronunciate che in altre forme (febbre pronunciata persistente, confusione, vomito ripetuto, ecc.). In studi di sangue c'è un aumento significativo di ESR, neutrofilia, leucocitosi. I tessuti interessati delle tonsille sono coperti da una placca grigia o giallo-verdastra con una superficie opaca e irregolare che si estende in profondità nella mucosa. A causa dell'impregnazione con fibrina, molto spesso le aree colpite vengono compattate e quando vengono rimosse, la superficie sanguina. Inoltre, i difetti del tessuto di forma irregolare (fino a due centimetri di diametro) si formano a causa del rigetto delle aree necrotiche.
La necrosi può diffondersi oltre le tonsille: sulla parete di fondo della faringe, dell'ugola e dell'arco

diagnostica

La faringoscopia è la principale tecnica diagnostica per sospetta angina. Inoltre, vengono presi in considerazione il quadro sintomatico generale, i reclami del paziente e la storia della malattia.

E 'inoltre necessario differenziare la difterite angina, il morbillo, la scarlattina, catarro acuta del tratto respiratorio superiore e malattie del sangue acute. Per questo, in caso di dubbio, vengono eseguite ulteriori procedure diagnostiche: puntura diagnostica, analisi batteriologica delle tonsille, esami del sangue aggiuntivi, ecc.

Trattamento di angina

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dell'angina viene effettuato su base ambulatoriale, ma nel caso di un decorso grave, il paziente viene ricoverato nel reparto di malattie infettive. Attribuito ad una dieta parsimoniosa, arricchita con vitamine B e C, assicurati di bere molti liquidi. La base per il trattamento di angina è terapia antibiotica che comprende l'uso di amoxicillina con acido clavulanico, penicillina, cefalosporine (Zinat, cefaclor, ecc), macrolidi (azitromicina, eritromicina) e sulfamidici (cotrimossazolo e altri.). Per il trattamento locale, usano bioparox (fusafunjin), pharyngosept, gramicidin C, risciacquo decotto di erbe medicinali (calendula, camomilla, ecc.), Irrigazione delle tonsille (ingalipt, camouflage, sebidine, ecc.), Risciacquo con soluzioni antisettiche (furatsilin, nitrofura.

Mal di gola - foto, cause, primi segni, sintomi e trattamento dell'angina negli adulti, prevenzione

L'angina è una malattia infettiva, accompagnata da infiammazione acuta delle tonsille e / o altre formazioni linfoidi della faringe. Per molte persone, per avere mal di gola, basta mangiare il gelato o bagnare i piedi. Altre malattie del rinofaringe e sostanze irritanti che entrano in gola (alcol, polvere, fumo di tabacco, ecc.) Contribuiscono allo sviluppo. I seguenti agenti patogeni possono provocare lo sviluppo di patologie: virus, batteri e funghi.

Nell'articolo considereremo più dettagliatamente le cause ei primi segni di angina, parleremo dei sintomi negli adulti e vi diremo anche qual è il trattamento più efficace.

Cos'è l'angina?

L'angina è una malattia comune che è inferiore nella frequenza alle infezioni virali respiratorie acute e all'influenza. Tonsille più spesso infiammate. Questa è una malattia stagionale, di solito manifestata nei periodi autunnale e primaverile.

Circa il 75% soffre di persone sotto i 30 anni, di cui una percentuale maggiore appartiene ai bambini sotto i 15 anni (circa il 60%).

Il mal di gola è molto contagioso, quindi l'isolamento del paziente è obbligatorio.

Vari microbi, principalmente streptococchi, che entrano più spesso nella gola con oggetti domestici usati per il mal di gola (per esempio, piatti sporchi, ecc.), Causano mal di gola.

In alcuni casi, i microbi che si trovano nella faringe e che di solito non causano malattie, vengono attivati ​​sotto l'influenza di alcune condizioni sfavorevoli, ad esempio durante il raffreddamento o forti fluttuazioni della temperatura ambiente.

Tipi e forme

A seconda del decorso clinico, la frequenza della malattia e la causa dell'angina sono divisi in diversi gruppi.

Negli adulti, ci sono 3 tipi di angina:

  • Angina primaria Sotto l'angina primaria è compresa - una malattia infettiva acuta che ha un'eziologia prevalentemente streptococcica, con febbre relativamente breve, intossicazione generale, alterazioni infiammatorie nei tessuti linfoidi della faringe, più spesso nelle tonsille e nei linfonodi più vicini a loro. La durata del periodo di incubazione va da 12 ore a 3 giorni. Insorgenza acuta caratteristica con ipertermia, brividi, dolore durante la deglutizione, ingrossamento dei linfonodi regionali.
  • Secondario o sintomatico. C'è una lesione delle tonsille nella faringe sullo sfondo di tali patologie: difterite, scarlattina, agranulocitosi, leucemia e così via.
  • Angina specifica. Causato da uno specifico agente infettivo (funghi, spirochete, ecc.).

Classificazione dell'angina negli adulti:

  • Catarrale mal di gola. Di solito si sviluppa molto rapidamente e bruscamente. Nella maggior parte dei casi, una persona si ammala improvvisamente, malessere, secchezza e mal di gola. Durata da 3 a 7 giorni.
  • Follicolare alla gola. La caratteristica più caratteristica di questa forma di angina è l'accumulo di essudato fibrinoso negli spazi vuoti. Allo stesso tempo, sulla superficie mucosa edematosa e iperemica delle tonsille si formano raid biancastri, localizzati nelle bocche degli spazi vuoti. Più spesso, sono formazioni separate, meno spesso si fondono e coprono la maggior parte della superficie di questi organi. La durata della malattia è di 6-8 giorni.
  • Angina lacunare Le tonsille sono colpite nell'area delle lacune, seguita dalla diffusione della placca purulenta sulla superficie delle tonsille. Durante la faringoscopia, vi è infiltrazione e gonfiore delle tonsille, marcata iperemia e dilatazione delle lacune. Un mal di gola dura dai 6 agli 8 giorni.
  • Angina necrotica Grandi aree di tessuto morto sono visibili sulla superficie delle tonsille, estendendosi nelle profondità e coperte da una ruvida fioritura grigia o giallo-verde. I fuochi di necrosi sono impregnati di fibrina e compattati. Dopo la loro rimozione, si verifica sanguinamento, e quindi si forma un'ulcera di fino a 2 cm di dimensione, con bordi frastagliati.
  • Phlegmonous - questo tipo di mal di gola si verifica più spesso sullo sfondo di presunti classici segni di mal di gola - le tonsille iniziano a gonfiarsi di nuovo, il palato molle si arrossa.
  • Angina erpetica. Il più spesso si sviluppa in bambini. È causato dal virus Coxsackie A ed è una malattia altamente contagiosa. Il trasportatore di virus è una persona malata, in rari casi possono essere animali domestici.
  • L'ulcera membranosa è un mal di gola senza febbre. Il paziente di solito ha una necrosi di una delle tonsille con la formazione di un'ulcera. Il paziente si lamenta di sentire un corpo estraneo quando deglutisce, la sua salivazione aumenta e dalla sua bocca si sente un odore putrido.

cause di

L'obiettivo primario dell'infiammazione si forma nel tessuto linfoide dell'orofaringe. Le cause che predispongono alla malattia possono essere l'ipotermia locale e generale, l'atmosfera polverosa e gassata, l'aridità aumentata dei locali, l'immunità ridotta, ecc.

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola si sviluppa dopo infezioni virali respiratorie acute, che riducono le funzioni protettive dell'epitelio nel tratto respiratorio, aprendo così la strada all'infezione.

Da persona a persona, l'angina viene trasmessa per via aerea o alimentare (cibo). All'infezione endogena, i microbi entrano nelle tonsille dai denti cariati, dai seni (con sinusite) o dalla cavità nasale. Con un sistema immunitario indebolito, l'angina può essere causata da batteri e virus che sono costantemente presenti nelle mucose della bocca e della gola.

Modi di penetrazione dell'infezione nel corpo adulto:

  • Airborne (la via di trasmissione più caratteristica).
  • Enterale (con prodotti lattiero-caseari contaminati).
  • Ematogena (con sangue da organi e tessuti infetti).
  • Endogeno (in pazienti con gastroenterite, sinusite purulenta, tonsillite e carie).
  • Artificiale (durante operazioni chirurgiche sul rinofaringe e cavità nasali (tonsillite traumatica)).

Inoltre, le seguenti cause possono provocare malattie negli adulti:

  • alimentazione impropria e povera;
  • grave affaticamento del corpo;
  • vivere in condizioni avverse;
  • mancanza di luce solare sufficiente;
  • umidità costante

Considerando che nella maggior parte dei casi il mal di gola è causato da streptococchi, e reumatismi, glomerulonefriti e miocarditi si verificano proprio durante le infezioni da streptococco, il trattamento inizia con antibiotici penicillina.

Sintomi di mal di gola + foto

Il periodo di incubazione (tempo, il periodo eccitante dell'introduzione di un fattore patogeno nel corpo umano prima dei primi sintomi clinici) dura in media circa 10-48 ore.

Sintomi comuni di angina negli adulti:

  • Aumento della temperatura La reazione specifica del corpo umano all'attività patogena degli agenti batterici. L'alta temperatura contribuisce alla rapida eliminazione delle tossine dal corpo, migliora la risposta immunitaria e riduce anche il tasso di riproduzione dei batteri;
  • brividi e malessere;
  • cefalea si verifica a causa di intossicazione del corpo umano da prodotti metabolici di microrganismi patogeni;
  • aumento della fatica;
  • dolore nelle articolazioni articolari (il sintomo è caratteristico di bambini e adulti).
  • Difficoltà a deglutire. Questo sintomo si sviluppa a causa dell'infiammazione delle tonsille. Questo riduce l'orifizio dell'orofaringe, che porta a difficoltà a far passare il cibo attraverso di esso. Inoltre, quando la deglutizione aumenta il dolore, il che provoca la cautela del paziente durante i movimenti di deglutizione.
  • Se la malattia è grave, allora sulle tonsille si formano aree di necrosi, che hanno un colore grigio scuro. I tessuti morti vengono respinti, sostituiti da aree difettose di 10 mm.

Gli adulti sono infetti dal vettore dell'infezione, che lo rilascia nell'ambiente esterno. Un ruolo significativo qui ha una stretta squadra al lavoro, l'uso di posate comuni, stoviglie, attitudine incurante alle regole di igiene personale.

Nella foto qui sotto, puoi vedere come si presenta un mal di gola in un adulto:

La foto mostra l'accumulo di pus sulle tonsille: questo è un segno caratteristico dell'angina

  • Temperatura del subfebrile (aumento della temperatura a 37-38 ° C)
  • Indisposizione alla luce
  • È possibile un linfonodo ingrandito.
  • Aumento e arrossamento delle tonsille stesse
  • dolore alla gola,
  • aumento del gonfiore delle tonsille,
  • aumento della temperatura corporea
  • segni di intossicazione sotto forma di mal di testa, nausea e vomito,
  • un aumento delle dimensioni dei linfonodi nella regione sottomandibolare,
  • l'aspetto nelle bocche di lacune lacune (dipinto in giallo - bianco).
  • febbre persistente,
  • mal di testa,
  • vomito, confusione.

Inoltre, il paziente ha sintomi come:

  • brividi;
  • stato febbrile;
  • mal di gola;
  • contaminazione grigiastro sulle tonsille;
  • gonfiore al collo;
  • alitosi;
  • cambio di voce.

Cosa fare quando i primi segni?

I primi segni di mal di gola compaiono molto rapidamente. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa una forma batterica, in cui il paziente lamenta mal di gola e placca sulle tonsille. Il mal di gola virale è spesso accompagnato da lacrimazione, naso che cola e altri segni di infezioni respiratorie acute. Il trattamento dipende dal tipo di agente patogeno (batteri o virus).

Il paziente è isolato in un'altra stanza, gli viene assegnato un servizio da tavola e articoli di cura separati. Deve attenersi alle seguenti regole:

  1. riposo a letto nei primi giorni della malattia, specialmente alle alte temperature;
  2. limitazione dell'attività fisica;
  3. non irritante, cibo morbido, principalmente latte vegetale, bevanda calda abbondante.

Complicazioni per il corpo

Nonostante il fatto che un mal di gola sembri una malattia grave e molte persone ignorano il suo complesso trattamento, è pieno di numerose complicazioni. Complicazioni di tonsillite convenzionalmente suddivise in locali e generali.

Complicazioni locali di angina:

  • ascessi del tessuto molle circostante (la formazione di grandi cavità riempite di pus);
  • cellulite (accumulo di pus versato, illimitato);
  • otite media;
  • edema laringeo;
  • sanguinamento da tonsille.

Comune:

  • reumatismi;
  • danno renale;
  • danno al tratto digestivo;
  • penetrazione di agenti infettivi dalla gola al petto;
  • la diffusione di agenti infettivi nella cavità cranica;
  • sepsi - la complicanza più grave di angina.

Per evitare queste complicazioni, è necessario consultare uno specialista in tempo per scegliere le giuste tattiche per il trattamento dell'angina.

diagnostica

Quando compaiono i primi sintomi della malattia, è necessario contattare uno specialista ORL o uno specialista in malattie infettive. Se ciò non è possibile, un medico generico o un pediatra, così come un medico di famiglia, possono formulare una diagnosi e prescrivere un trattamento. Con lo sviluppo di complicazioni nel trattamento del paziente coinvolto un cardiologo, nefrologo, reumatologo.

Quando si effettua una diagnosi, viene preso in considerazione il quadro clinico della malattia, i dati dell'anamnesi e il paziente viene prescritta la faringoscopia e la ricerca batterica culturale. È obbligatorio condurre una diagnosi differenziale di angina con infezioni virali respiratorie acute, faringite acuta e difterite faringea.

I principali segni per determinare l'infezione batterica:

  • marcato rossore e gonfiore delle tonsille e dell'ugola;
  • tonsillite purulenta con chiazze di placca grigia;
  • placca della lingua;
  • linfonodi cervicali ingrossati;
  • la formazione di un ascesso peritonsillare, in cui una tonsilla viene spinta verso il centro del palato molle, la lingua, è un segno di una grave malattia;
  • dolore, accompagnato da sbavando, difficoltà a parlare, difficoltà a deglutire e respirare.

Trattamento dell'angina negli adulti

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dell'angina viene effettuato su base ambulatoriale, ma nel caso di un decorso grave, il paziente viene ricoverato nel reparto di malattie infettive. Non dimenticare che è necessario limitare la comunicazione del paziente con i familiari, in modo da non diffondere l'infezione.

Selezionare il paziente piatti e asciugamani separati. Con un trattamento corretto e tempestivo, il recupero avviene in circa sette giorni.

I farmaci vengono prescritti al paziente, a seconda dei sintomi che ha. Nel caso di una sindrome del dolore forte, ha bisogno di agenti anestetici.

Farmaci nel trattamento dell'angina:

  1. Fusafunjin (bioparox) - inalazione di 4 inalazioni per via orale ogni 4 ore per 4-5 giorni. Può causare irritazione della membrana mucosa del rinofaringe, broncospasmo, reazioni allergiche.
  2. Ambasciatore: mantenere la pillola in bocca fino a completa dissoluzione (per adulti 3-5 compresse al giorno, per bambini da 3 a 7 anni, 1 compressa 3 volte al giorno per 3-4 giorni). Dopo aver preso la pillola, astenersi dal mangiare e bere per 3 ore.
  3. Gramicidina - la pillola viene tenuta in bocca (dietro la guancia) fino a completa dissoluzione. Applicare 2 compresse (una dopo l'altra per 20-30 minuti) 4 volte al giorno per 2-3 giorni.
  4. Nella forma grave della malattia, si raccomanda l'uso dei seguenti rimedi: Hexoral Stopangin Strepsils Lux Lugol.
  5. Antistaminici. Mostrando farmaci come: Suprastin, Tavegil, Fenkrol, Loratadin, Claritin, ecc.
  6. Per ridurre la temperatura corporea e ridurre la sindrome del dolore, vengono prescritti antipiretici e analgesici.
  7. Nell'angina, i sintomi diminuiscono a causa di pillole riassorbibili con farmaci a base di mentolo. Invece, puoi usare aerosol speciali. Il loro uso contribuisce alla rimozione del dolore, che è suscettibile di mal di gola con mal di gola.

Nel caso in cui la temperatura corporea dura più di 5 giorni, il regime di trattamento deve essere modificato, poiché ciò indica la sua inefficienza.

antibiotici

Negli adulti, al primo segno di una malattia, gli antibiotici non possono essere utilizzati. Sono mostrati solo nel caso della natura batterica dell'infezione. Con una terapia antibiotica opportunamente selezionata, le condizioni del paziente migliorano rapidamente. Ma il compito del medico non è solo quello di recuperare rapidamente il paziente, ma anche quello di prevenire lo sviluppo di complicazioni. Ciò è ottenuto dalla completa distruzione dell'agente patogeno, che si verifica quando gli antibiotici vengono utilizzati per almeno 10 giorni.

Quanti giorni, in che modo, e quale dosaggio di farmaci dovrebbe essere assunto, prescritto dal medico curante.

gargarismi

È importante ricordare che quando si sciacqua la gola viene effettuata la lisciviazione di microrganismi patogeni dalla mucosa, quindi deve essere eseguita il più spesso possibile. Quando si sciacqua la gola a casa, è possibile utilizzare le soluzioni:

  • decotti alle erbe
  • soda
  • furatsilina
  • perossido di idrogeno.

Dopo il recupero, al paziente viene assegnato uno studio di laboratorio di controllo e, in caso di segni di complicanze, è fortemente raccomandata la consultazione e il successivo trattamento con uno specialista.

Modalità di alimentazione

Quando si raccomanda l'angina liquido, purè, senza condimenti piccanti e spezie, cibo caldo fortificato, bere abbondante (acqua minerale alcalina è meglio), è necessario escludere il fumo senza fallo!

Tali pasti includono i seguenti piatti:

  • I porridge sull'acqua o sul latte (farina d'avena, riso, semola) sono di consistenza liquida che ricorda la gelatina.
  • Zuppe di purè, brodi (con pezzi di pane).
  • Il pane dovrebbe essere bianco, senza lievito e non troppo fresco, ma non stantio.
  • Verdure bollite e preferibilmente schiacciate o tritate: patate, pomodori, cavoli, zucca.
  • Pasta, ma meglio piccola.
  • Uova sode, omelette
  • Varietà di pesce: orata, merluzzo, merluzzo.
  • Piatti al vapore o bolliti: polpette, polpette di carne. Sono preparati con carne dietetica: pollo, carne di vitello, carne di coniglio.
  • I latticini dovrebbero essere a basso contenuto di grassi. La ricotta ha una consistenza cremosa.
  • I frutti devono essere cotti o al forno.

Quando si tratta mal di gola è necessario:

  • ridurre la quantità di proteine ​​(fino a settanta grammi), i carboidrati (fino a trecento grammi), i grassi (fino a circa sessanta grammi);
  • aumentare il numero di pasti fino a cinque volte, mangiare in piccole porzioni;
  • Lessare il cibo, cuocerlo a vapore e quindi servirlo sotto forma di terra;
  • mangiare verdure, cereali vari;
  • non mangiare piatti caldi e freddi;
  • bere bevande contenenti vitamine: bevande alla frutta, tisane, gelatina senza zucchero.

Rimedi popolari

I metodi tradizionali di trattamento hanno lo scopo di ridurre l'infiammazione della faringe, rafforzare le difese dell'organismo, una pronta guarigione dopo una malattia. A tale scopo vengono utilizzati decotti di piante con azione antinfiammatoria (camomilla, salvia, corteccia di quercia), tè e estratti di bacche ad alto contenuto di vitamine (ribes, mirtilli rossi, rosa canina).

  1. Infiorescenze di calendula, foglie di piantaggine, erba di assenzio - tutte uguali. 1 cucchiaio di miscela versare 1 tazza di acqua bollente, far bollire a fuoco basso per 10-15 minuti, filtrare. Fare i gargarismi con una soluzione calda ogni 2 ore.
  2. Succo di barbabietola Grattugiare le barbabietole su una grattugia, spremere il succo e fare dei gargarismi. Con la stessa analogia, puoi produrre succo di carota che viene usato da solo o diluito con succo di barbabietola.
  3. Foglia di salvia - 3 parti, fiori di camomilla - 3 parti, erba amore - 3 parti, 1 cucchiaino della miscela preparare 1 tazza di acqua bollente, lasciare per 30 minuti, scolare. Fare i gargarismi con mal di gola e faringite.
  4. 3-5 pezzi di chiodi di garofano piccanti versano un bicchiere di acqua bollente e insistono per 2 ore. L'infusione di prendere 50 grammi, ma è possibile e il tutto a seconda della gravità della malattia.
  5. Grattugiare un bicchiere di barbabietole, versare un cucchiaio di aceto, lasciare riposare il composto. Quindi spremere il succo, sciacquare la gola e ingerire 1-2 cucchiai.

prospettiva

Per quanto riguarda la prognosi del trattamento, nell'angina catarrale, la prognosi del trattamento è favorevole in tutti i casi. Particolarmente rapidamente la malattia passa con trattamento tempestivo iniziato. Prognosi favorevole nel trattamento della tonsillite follicolare e lacunare. Tuttavia, possono portare allo sviluppo di tonsillite cronica.

Gravi complicanze causate dall'angina necrotica trasferita di qualsiasi forma di complessità. Il più spesso queste complicazioni sono reumatismo e glomerulonefrit.

prevenzione

Prevenire una malattia è sempre più utile e più facile che trattarla. Prevenire il mal di gola non fa eccezione. A casa, puoi eseguire alcune semplici procedure e seguire le regole che riducono il rischio di ammalarsi:

  • Per non prendere il mal di gola, è anche importante non mantenere il contatto con una persona con mal di gola, non usare oggetti domestici comuni, ecc.
  • Esercizio quotidiano, camminare all'aria aperta, sfregare e fare il bagno con acqua fredda, una doccia - tutto questo può fare miracoli con il sistema immunitario;
  • Corretta alimentazione Colpisce direttamente il sistema immunitario, quindi, deve essere ricco di cibi sani che trasportano vitamine e minerali nel corpo, non grassi con colesterolo.
  • E una delle regole di base per gli adulti è il risanamento della cavità orale, il trattamento tempestivo di tali malattie come la carie, la congestione nasale, l'adenoidite.

Ai primi sintomi di angina, assicurarsi di consultare un medico generico o un medico ENT per un trattamento competente.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Trattamento domiciliare

Mal di gola

collezionista di ricette popolari Zakhar Olegovich ZhuravlevTonsillite cronica - Trattamenti di successoSecondo le statistiche, la più comune malattia della gola è la tonsillite cronica.

Cosa aiuta iodinol: istruzioni per l'uso

Mal di gola

Iodinolo è un farmaco la cui composizione principale comprende iodio, ioduro di calcio e alcol polivinilico.Il farmaco ha proprietà antisettiche, antinfiammatorie e un effetto terapeutico unico.