Principale / Naso che cola

A quale gruppo appartiene Amoxicillina?

Naso che cola

Grazie alla sua efficacia, il gruppo semisintetico di antibiotici Amoxicillina è diventato più famoso. Amoxicillina triidrato, inclusa in questa classificazione è riconosciuta come uno dei migliori agenti antibatterici.

Affiliazione farmacologica

L'amoxicillina è un agente con proprietà battericide e resistenti agli acidi che appartiene al gruppo di antibiotici semisintetici di una vasta gamma di azioni. È un analogo diretto dell'ampicillina. Per scoprire a quale gruppo appartiene Amoxicillina, è necessario ricorrere alla classificazione terapeutica -anatomica del sistema internazionale.

Il gruppo Amoxicillina è codificato come JO1CAO4, ovvero la classe di beta-lattamici aminopenicilline. Ha una vasta gamma di attività contro le famiglie di batteri intestinali, patogeni di infezioni da stafilococco, gonococco e emofilia. Può avere, in combinazione con metronidazolo, un effetto soppressivo su Helicobacter pylori. L'area di esposizione antimicrobica si estende ai batteri Gram: Klebsiella, Proteus, Citrobacter.

Tipi di forme di laurea

Esistono diversi tipi di forme in cui il gruppo di penicillina di amoxicillina è rappresentato, può essere prodotto:

  • in compresse da 0,25 e 0,5 grammi;
  • capsule rivestite enteriche da 250 a 500 mg;
  • miscele granulate per fare una soluzione orale.

La somministrazione orale fornisce una rapida rimozione dal tratto gastrointestinale, persiste sotto l'influenza del succo gastrico.

dosaggio

Il farmaco viene assunto per via orale dopo un pasto. Adulti e adolescenti con un peso di almeno 40 kg sono prescritti a 0,5 g tre volte al giorno, un ciclo complicato richiede una dose aumentata fino a 1 grammo al giorno.

L'uso di Amoxicillina in un bambino più piccolo richiede dimezzare la dose e tenendo conto del valore di massa - 0,2 g / 1 kg.

appuntamento

Il gruppo farmacologico di amoxicillina è stato prescritto per il trattamento di:

  • Processi infiammatori degli organi respiratori di natura acuta: infezione delle tonsille, dei bronchi, dei polmoni;
  • Otorinolaringoiatria - lesioni: mucosa del seno della membrana nasale, aree dell'orecchio, tessuto mucoso faringeo;
  • Danni agli organi urinari: infiammazione della vescica, dei reni, alterazioni della natura infiammatoria della parete mucosa e della cervice, gonorrea;
  • Lesioni della pelle e aree morbide: dermatosi, piodermite, erisipela;
  • Malattie infettive degli organi dell'apparato digerente: colangite, peritonite, febbre tifoide, salmonellosi, dissenteria, colecistite;
  • Misure preventive contro l'endocardite.

Controindicazioni

Il gruppo agricolo Amoxicillina è nominato tenendo conto delle restrizioni esistenti che possono costituire una minaccia per la vita.

  • Aumento della suscettibilità al gruppo della penicillina;
  • Diatesi allergica;
  • Convulsioni asmatiche;
  • Linfoblastosi benigna;
  • Patologia del fegato.

Prima di usare Amoxicillina, è necessario studiare le istruzioni ed essere cauti nel prescrivere durante la gravidanza, l'allattamento e l'insufficienza renale.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Amoxicillina antibiotica

Oggi, grazie all'ampio uso di antibiotici, è possibile curare malattie che in passato erano considerate incurabili. L'amoxicillina è una di queste, appartiene al gruppo delle penicilline ed è un antibiotico ad ampio spettro. Questo antibiotico è riconosciuto come il miglior agente farmaceutico di azione battericida.

L'amoxicillina, come principio attivo, che entra nel corpo umano, ha un effetto dannoso sui microrganismi gram-negativi e gram-positivi. Inoltre, è importante che questo antibiotico abbia la proprietà di un rapido assorbimento dal tratto gastrointestinale e dovrebbe essere usato nel trattamento di bambini e adulti. L'amoxicillina è escreta nelle urine e nelle feci. Può essere utilizzato nel trattamento come un singolo farmaco e come antibiotici, che sono basati su amoxicillina.

L'elenco di alcuni farmaci contenenti amoxicillina:

  • amoxiclav;
  • danemoks;
  • clavulanato;
  • kuksatsillin;
  • medoklav;
  • moksiklav;
  • panklav;
  • ranoksil;
  • Theis;
  • upsamoks;
  • helikotsin.
Indicazioni per l'uso di amoxicillina

Abbastanza spesso, l'antibiotico amoxicillina è prescritto per il trattamento di malattie del tratto gastrointestinale e malattie infettive delle vie respiratorie. Inoltre, è abbastanza efficace nel combattere i processi infiammatori o infettivi del sistema urogenitale e nell'infezione della pelle o dei tessuti molli.

Il dosaggio di questo antibiotico è determinato dal medico curante per ogni caso specifico della malattia. Per quanto riguarda la durata del trattamento con questo farmaco, di solito varia da 5 a 12 giorni. Di solito, insieme a lui, attribuisco al paziente qualche altro farmaco anti-infiammatorio o antibatterico. Durante l'intero corso del trattamento, il paziente ha bisogno di riposo completo e una buona alimentazione.

L'assunzione di amoxicillina, per altri aspetti, come l'assunzione di antibiotici, può causare alcuni effetti collaterali. Le deviazioni più comuni dal sistema urinario e dal tratto gastrointestinale: vomito, nausea, diarrea, dispepsia, dolore addominale, stomatite, colite. A volte ci sono anche reazioni allergiche: gonfiore, prurito, eruzione cutanea. Per prevenire l'insorgenza di effetti collaterali, è necessario ricordare che l'amoxicillina ha un numero di controindicazioni. Non dovrebbe essere assunto in presenza di mononucleosi infettiva. Inoltre, l'uso di amoxicillina dovrebbe essere abbandonato in caso di allergie notate in anticipo a uno qualsiasi dei suoi componenti costitutivi. Con cautela dovrebbe prendere il farmaco per le donne incinte e in ogni caso non usare durante l'allattamento.

Un sovradosaggio antibiotico di amoxicillina è molto raro, poiché questo farmaco è generalmente non tossico, ma può comunque aumentare tutti i suoi effetti collaterali. In questo caso, è necessario effettuare un lavaggio gastrico e nominare carbone attivo per rimuovere l'amoxicillina dal corpo.

Ci sono molti diversi antibiotici che possono agire come sostituto di questo farmaco. Gli analoghi dell'amossicillina includono: amoxisar, amoxicillina sandoz, amoxicillina triidrato, amoxina, gonoformio, gryunamoks, danemoks, ospamoks, flemoksin solyutab, hikontsil, ecobol.

Ancora una volta è necessario ricordare che non deve assumere antibiotici amoxicillina o altri antibiotici senza consultare un medico. Le tue azioni possono solo danneggiare la salute e peggiorare la salute generale. In primo luogo, consultare uno specialista e poi correre in farmacia per amoxicillina!

Primo medico

Elenco di antibiotici amoxicillina

Antibiotici ad ampio spettro

I fluorochinoloni moderni delle generazioni II, III e IV, a differenza dei loro predecessori, sono antibiotici del più ampio spettro di azione, se così si può dire.

Che cosa sono gli antibiotici, oggi lo sanno anche i bambini in età scolare. Tuttavia, il termine "antibiotici ad ampio spettro" a volte confonde anche gli adulti e solleva molte domande. E, sì, sembra che ci siano anche farmaci a spettro ristretto che potrebbero non essere d'aiuto? In questo articolo cercheremo di capire lentamente e metodicamente che tipo di antibiotici sono: un ampio spettro, su quali batteri agiscono e anche quando, come e quante volte al giorno vengono utilizzati.

E ancora, per comprendere i complessi paragrafi di istruzioni che spiegano lo spettro di attività e l'appartenenza ad un particolare gruppo, dovresti familiarizzare con i microbi più vicini. Tra i microrganismi gram-negativi, ci sono anche agenti patogeni di gravi infezioni ospedaliere. Questi microbi sono difficili da trattare: in ambito ospedaliero, sviluppano una resistenza speciale alla maggior parte degli antibiotici.

Se il medico ha dubbi sull'appartenenza dell'agente patogeno a un gruppo o un altro, la nomina di una vasta gamma di antibiotici aiuterà a "toccare il cielo" Qualsiasi agente patogeno è la fonte della malattia, gli agenti antibatterici ad ampio spettro avranno un effetto battericida e supereranno il microbo.

Con la scoperta dell'antibiotico di questo particolare gruppo - Benzilpenicillina - i medici hanno capito che i microbi possono essere sconfitti. L'ampicillina e l'amoxicillina occupano un posto speciale e onorevole tra gli antibiotici della penicillina. Con lo stesso spettro, l'ampicillina e l'amoxicillina differiscono in modo significativo nelle proprietà farmacocinetiche.

L'antibiotico viene rilasciato sotto forma di polvere liofilizzata, dalla quale viene preparata una soluzione prima della somministrazione. Le penicilline, che sono utilizzate per la somministrazione parenterale, differiscono da Ampicillina e Amoxicillina, che ci sono noti, dalla loro attività aggiuntiva contro la sinergia del Pusudomonas aeruginosa Pus. Una vasta gamma di penicilline parenterali comprende carbenicillina, ticarcillina, carcinillina, piperacillina e altri.

Tuttavia, se viene determinato che l'agente eziologico della malattia non produce penicillinasi, è possibile prescrivere un antibiotico non protetto. Entrambi i farmaci vengono distrutti dall'azione della beta-lattamasi, che produce alcuni ceppi di batteri. Se l'infezione è causata da patogeni che producono beta-lattamasi, amoxicillina, ampicillina e alcuni altri antibiotici semplicemente collassano senza causare alcun danno ai batteri.

Gli antibiotici protetti sono in grado di combattere efficacemente l'infezione, non soggetti a penicillina fragile e solitaria. Pertanto, i farmaci combinati sono spesso i farmaci di scelta per una varietà di malattie causate da infezioni batteriche, tra cui l'ospedale.

Dando a causa di uno spettro di ciascuna penicillina combinata, apriremo un velo di segretezza e elencheremo queste, certamente, le medicine più degne. Il più famoso antibiotico ad ampio spettro combinato, che ha dozzine di farmaci generici: Augmentin, Amoxiclav, Flemoklav.

Ampicillina e sulbactam. Gli antibiotici tetracicline non hanno un anello beta-lattamico nella struttura e, quindi, non sono soggetti all'azione distruttiva della beta-lattamasi. Pseudomonas aeruginosa e Proteus non sono suscettibili all'azione battericida delle tetracicline. Quindi, l'unguento per la cura della tetraciclina è incluso nella lista russa dei farmaci essenziali ed è un eccellente esempio di un antibatterico locale ad ampio spettro.

Probabilmente, nessun medico sarà in grado di presentare la propria pratica medica senza antibiotici fluorochinolonici. I primi rappresentanti sintetizzati di questo gruppo erano caratterizzati da uno stretto spettro d'azione. Con lo sviluppo di prodotti farmaceutici, tutte le nuove generazioni di agenti antibatterici fluorochinolonici sono state aperte e lo spettro della loro attività si è espanso. La levofloxacina è prescritta a 500 mg al giorno per dose per sette, meno spesso - 10 giorni. Nei casi più gravi, l'antibiotico viene somministrato per via endovenosa.

Tuttavia, l'uso di compresse di tetraciclina può essere criticato, data l'esistenza di antibiotici ad ampio spettro più moderni ed efficaci. Un'altra classificazione non meno importante degli antibiotici è la rottura dei farmaci per spettro e struttura. Pertanto, gli antibiotici speciali, spesso intramuscolari o endovenosi, ad ampio spettro vengono utilizzati per trattare tali malattie infettive.

Antibiotici penicillina

A proposito di penicillina

Lo sviluppo della penicillina iniziò nel 1928. Fu allora che il batteriologo scozzese Alexander Fleming scoprì l'effetto unico di una sostanza emessa da un fungo. Negli anni '30 del XX secolo iniziarono le sperimentazioni cliniche di questo nuovo farmaco e dieci anni dopo iniziò la produzione di massa.

Gli antibiotici della penicillina sono veramente unici nelle loro proprietà. Hanno una vasta gamma di dosaggi efficaci, un effetto tossico piuttosto basso sul corpo rispetto a molti altri farmaci. Sono rapidamente assorbiti e hanno un effetto quasi istantaneo. E anche rapidamente espulso dal corpo umano.

Tutti gli antibiotici di penicillina possono essere suddivisi in quattro gruppi. Il primo gruppo comprende penicilline naturali ("benzilpenicillina" e "fenossimetilpenicillina"). Questi farmaci hanno uno spettro ristretto di azione, poiché sono soggetti all'influenza degli enzimi prodotti dai microrganismi (penicillinasi). Il secondo e il terzo gruppo comprendono le carbossipendine ("Ticarcillina" e "Carbpenicillina"). Questi farmaci sono meno suscettibili alla penicillinasi, quindi, hanno il miglior risultato nella lotta contro l'infezione. Il quarto gruppo di farmaci comprende penicilline ad ampio spettro ("Meszocillin", "Azlocillin", "Metsillam", ecc.). Combattono meglio le malattie infettive.

I medici prescrivono penicillina per il trattamento di infezioni del tratto gastrointestinale, malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore, infezioni urinarie. Viene anche usato nelle malattie sessualmente trasmissibili e nelle procedure oftalmiche.

Ma nonostante il fatto che gli antibiotici del gruppo delle penicilline siano abbastanza ben tollerati dal corpo umano, possono comunque causare una serie di effetti collaterali. In particolare, reazioni allergiche (dermatiti, eruzioni cutanee, gonfiore delle mucose, artrite, broncospasmo, ecc.), Effetti tossici (diarrea, nausea, stomatite, disbiosi, candidosi, ecc.), Reazioni neurotossiche (convulsioni, allucinazioni, pressione arteriosa ).

Il miglior effetto terapeutico si ottiene se la penicillina viene iniettata per via intramuscolare. Tuttavia, quando non è possibile somministrare le iniezioni, la terapia orale dà anche risultati positivi. "Amoxicillina" e "Phenoxymethylpenicillin" sono più adatti per tali scopi.

Nel mondo c'è un'enorme varietà di antibiotici. diversi nei loro effetti sul corpo umano. Nel frattempo, non tutti i tablet sono in grado di trattare efficacemente tutti i tipi di microbi, perché ogni medicinale ha il suo spettro d'azione. In generale, l'intera gamma di farmaci della classe degli antibiotici può essere suddivisa in due sottogruppi: batteriostatico (i batteri dopo l'uso del farmaco sono vivi, ma non in grado di moltiplicarsi) e battericidi (i batteri muoiono e quindi vengono rimossi dal corpo).

Le qualità individuali e l'azione dell'antibiotico dipendono principalmente dalla sua struttura chimica. Questo è il motivo per cui la classificazione si basa sulla composizione comune dei preparati (originati dalla stessa molecola di materia prima).

  • Le penicilline sono prodotte dalle colonie del fungo della muffa Penicillinum. Questo gruppo comprende farmaci come Amoxicillina, Ampicillina, Oxacillina, Penicillina. Augmentin, Carbenicillin e, per esempio, Azlocillin. Le penicilline appartengono ad antibiotici ad ampio spettro, in quanto sono efficaci contro un gran numero di batteri: streptococchi, stafilococchi, patogeni della sifilide, gonorrea. la meningite. Con l'aiuto di tali farmaci curare la bronchite. polmonite. sinusite. mal di gola
  • Le cefalosporine (Cefazolin, Cefalexina, Cefachlor, Cefuroxime, Cefexim, Cefotaxime e altre) hanno una struttura simile alle penicilline. Utilizzato contro i batteri resistenti alla penicillina. I preparati distruggono il guscio dei batteri, hanno un effetto battericida. Efficace con la bronchite. polmonite. tonsillite. faringite, sinusite. otite, meningite. pielonefrite. cistite. endometrite.

Antibiotici con una complessa struttura ciclica. La loro azione è batteriostatica. I rappresentanti più famosi del gruppo macrolidico sono l'eritromicina, l'azitromicina e la roxithromycin. Una caratteristica importante dei farmaci è la loro relativa sicurezza e la possibilità di un trattamento a lungo termine, anche se oggi i medici utilizzano principalmente corsi terapeutici di tre giorni.

Utilizzato per il trattamento delle infezioni del tratto respiratorio e delle vie urinarie, il trattamento di infezioni gravi come antrace, tularemia, brucellosi. La loro azione è batteriostatica. Gli antibiotici più noti del gruppo delle tetracicline sono la tetraciclina, la doxiciclina, l'ossitetraciclina e la meticiclina. Le tetracicline sono utilizzate nel trattamento della clamidia. micoplasmosi, sifilide, gonorrea. così come il colera, il tifo e altre malattie infettive.

Hanno alta tossicità: nefrotossicità (danno renale), epatotossicità (danno epatico) e ototossicità (possono causare sordità). Utilizzato per il trattamento di infezioni gravi associate ad avvelenamento del sangue o peritonite. Azione battericida. Rappresentanti: gentamicina, neomicina, kanamicina, amikacina. Succede che gli aminoglicosidi sono usati nel trattamento di malattie delle vie urinarie (uretrite, cistite, pielonefrite) e foruncolosi (l'aspetto di molte bolle).

Il loro uso è limitato a causa dell'aumentato rischio di complicanze gravi (danni al midollo osseo che produce le cellule del sangue). Azione batteriostatica Il gruppo include l'antibiotico naturale lincomicina e la sua clindamicina analoga semisintetica.

Violare la sintesi della parete cellulare dei batteri. Hanno un effetto battericida, ma agiscono batteriostaticamente contro gli enterococchi, alcuni streptococchi e gli stafilococchi.

Farmaci attivi contro il bastone Koch. Sono divisi in tre gruppi:

  • più efficace (isoniazide, rifampicina);
  • moderatamente efficace (streptomicina, kanamicina, amikacina, etambutolo, pirazinamide, ofloxacina, ciprofloxacina, etionamide, protionamide, capreomicina, cicloserina);
  • poco efficace (PAS, tioacetazone).

Puoi anche parlare di una vasta gamma di farmaci antifungini. Questo è un gruppo di sostanze chimiche che possono distruggere la membrana cellulare dei funghi microscopici, causandone la morte. Tuttavia, gli antibiotici antifungini vengono gradualmente sostituiti da agenti sintetici altamente efficaci.

Antibiotici. che influenzano vari tipi di batteri e sono efficaci nel trattamento di un gran numero di malattie, sono chiamati farmaci ad ampio spettro.

Fonti: ancora nessun commento!

I farmaci antibatterici oggi abituali meno di un secolo fa hanno fatto una vera rivoluzione in medicina. L'umanità ha ricevuto potenti armi per combattere le infezioni, precedentemente considerate mortali.

Il primo era costituito da penicilline antibiotiche, che salvarono molte migliaia di vite durante la seconda guerra mondiale e sono di attualità nella pratica medica moderna. L'era della terapia antibiotica è iniziata con loro e grazie a loro sono stati ottenuti tutti gli altri farmaci antimicrobici.

Questa sezione fornisce un elenco completo dei farmaci antimicrobici attualmente rilevanti. Oltre alle caratteristiche dei composti di base, vengono forniti tutti i nomi commerciali e gli analoghi.

Le informazioni fornite sono solo a scopo informativo e non costituiscono una guida all'azione. Tutti gli appuntamenti sono fatti esclusivamente da un medico e la terapia è sotto il suo controllo.

Nonostante la bassa tossicità delle penicilline, il loro uso incontrollato porta a gravi conseguenze: la formazione di resistenza nel patogeno e la transizione della malattia in una forma cronica che è difficile da curare. È per questo motivo che la maggior parte dei ceppi di batteri patogeni sono resistenti agli ABP di prima generazione oggi.

L'uso per la terapia antibatterica dovrebbe essere esattamente il farmaco che è stato nominato da uno specialista. Tentativi indipendenti di trovare un analogo economico e di risparmiare possono portare a un deterioramento.

Ad esempio, il dosaggio del principio attivo in un farmaco generico può differire o diminuire, il che influenzerà negativamente il corso del trattamento.

Quando è necessario sostituire il medicinale a causa di una carenza acuta di finanze, è necessario chiedere al medico per questo, dal momento che solo uno specialista sarà in grado di scegliere l'opzione migliore.

I preparati del gruppo della penicillina appartengono ai cosiddetti beta-lattamici - composti chimici che hanno un anello beta-lattamico nella loro formula.

Questa componente strutturale è di importanza decisiva nel trattamento delle malattie infettive batteriche: impedisce la generazione di uno speciale biopolimero di peptidoglicano da parte di batteri che è necessario per la costruzione della membrana cellulare. Di conseguenza, la membrana non può formarsi e il microrganismo muore. Non vi è alcun effetto distruttivo sulle cellule umane e animali per il motivo che non contengono peptidoglicano.

Le preparazioni mediche basate sui prodotti di scarto dei funghi della muffa sono ampiamente utilizzate in tutte le aree della medicina a causa delle seguenti proprietà:

  • Alta biodisponibilità: i farmaci vengono rapidamente assorbiti e diffusi attraverso i tessuti. L'indebolimento della barriera emato-encefalica durante l'infiammazione del rivestimento del cervello contribuisce alla penetrazione nel liquido cerebrospinale.
  • Ampio spettro antimicrobico. A differenza dei preparati chimici di prima generazione, le penicilline moderne sono efficaci contro la stragrande maggioranza dei batteri gram-negativi e positivi. Sono anche resistenti alla penicillinasi e all'ambiente acido dello stomaco.
  • Tossicità più bassa tra tutti gli ABP. Possono essere utilizzati anche durante la gravidanza e il corretto ricevimento (come prescritto dal medico e secondo le istruzioni) elimina quasi completamente lo sviluppo degli effetti collaterali.

Nel processo di ricerca ed esperimenti, sono stati ottenuti molti preparati medici con varie proprietà. Ad esempio, quando si appartiene a una serie comune, la penicillina e l'ampicillina non sono la stessa cosa. Tutti gli ABP di penicillina sono ben compatibili con la maggior parte degli altri farmaci. Per quanto riguarda la terapia complessa con altri tipi di farmaci antibatterici, l'uso congiunto con agenti batteriostatici indebolisce l'efficacia delle penicilline.

Uno studio approfondito delle proprietà del primo antibiotico ha mostrato la sua imperfezione. Nonostante lo spettro piuttosto ampio di azione antimicrobica e bassa tossicità, la penicillina naturale è risultata sensibile a uno speciale enzima distruttivo (penicillinasi) prodotto da alcuni batteri. Inoltre, ha completamente perso le sue qualità in un ambiente gastrico acido, quindi è stato utilizzato esclusivamente sotto forma di iniezioni. Alla ricerca di composti più efficaci e stabili, sono stati creati vari farmaci semi-sintetici.

Ad oggi, la penicillina antibiotica, la cui lista completa è riportata di seguito, è suddivisa in 4 gruppi principali.

Prodotto dai funghi muffa Penicillium notatum e Penicillium chrysogenum benzilpenicillina è un acido in struttura molecolare. Per scopi medici, si combina chimicamente con sodio o potassio per formare sali. I composti ottenuti vengono utilizzati per la preparazione di soluzioni di iniezione che vengono rapidamente assorbite.

L'effetto terapeutico si osserva entro 10-15 minuti dalla somministrazione, ma non dura più di 4 ore, il che richiede frequenti iniezioni ripetute nel tessuto muscolare (in casi particolari il sale di sodio può essere somministrato per via endovenosa).

Questi farmaci penetrano bene nei polmoni e nelle mucose, e nei fluidi cerebrospinale e sinoviale, nel miocardio e nelle ossa - in misura minore. Tuttavia, nelle infiammazioni delle meningiti (meningite) aumenta la permeabilità della barriera emato-encefalica, che consente di curare con successo.

Per prolungare l'effetto del farmaco, la benzilpenicillina naturale è combinata con novocaina e altre sostanze. I sali ottenuti (novocainico, Bitsillin-1, 3 e 5) dopo l'iniezione intramuscolare formano un deposito di droga nel sito di iniezione, da cui la sostanza attiva entra continuamente nel sangue ea bassa velocità. Questa proprietà consente di ridurre il numero di iniezioni fino a 2 volte al giorno mantenendo l'effetto terapeutico dei sali di potassio e sodio.

Questi farmaci sono usati per il trattamento antibiotico a lungo termine di reumatismi cronici, sifilide, infezione da streptococco focale.
La fenossimetilpenicillina è un'altra forma di benzilpenicillina destinata al trattamento di malattie infettive moderate. Differisce dalla resistenza sopra descritta all'acido cloridrico del succo gastrico.

Questa qualità consente di rilasciare il farmaco sotto forma di compresse per somministrazione orale (da 4 a 6 volte al giorno). La maggior parte dei batteri patogeni, ad eccezione delle spirochete, è resistente alle penicilline biosintetiche.

Vedi anche: Istruzioni per l'uso di iniezioni di penicillina e compresse

La benzilpenicillina naturale è inattiva rispetto ai ceppi di stafilococco che producono penicillinasi (questo enzima distrugge l'anello beta-lattamico del principio attivo).

Per molto tempo la penicillina non è stata utilizzata per il trattamento dell'infezione da stafilococco, mentre nel 1957 l'oxacillina non è stata sintetizzata sulla base. Inibisce l'attività dell'agente causale beta-lattamasi, ma è inefficace contro le malattie causate da ceppi sensibili alla benzilpenicillina. Questo gruppo comprende anche cloxacillina, dicloxacillina, meticillina e altri, che non sono quasi usati nella moderna pratica medica a causa dell'aumentata tossicità.

Ciò include due sottogruppi di agenti antimicrobici destinati all'uso orale e che hanno un'azione battericida contro la maggior parte degli agenti patogeni (sia gram + che grammo).

Rispetto ai gruppi precedenti, questi composti presentano due vantaggi significativi. In primo luogo, sono attivi in ​​relazione a una gamma più ampia di agenti patogeni, in secondo luogo, sono prodotti in forma di compresse, il che facilita notevolmente l'uso. Gli svantaggi includono la sensibilità alla beta-lattamasi, cioè le aminopenicilline (ampicillina e amoxicillina) non sono adatte per il trattamento delle infezioni da stafilococco.

Tuttavia, in combinazione con oxacillina (Ampioks) diventano resistenti.

Preparazioni sono ben assorbiti e agiscono per lungo tempo, che riduce la molteplicità di utilizzo di fino a 2-3 volte in 24 ore. Le indicazioni principali per l'uso sono meningite, sinusite, otite, infezioni urinarie e delle vie respiratorie superiori, enterocolite e eradicazione di Helicobacter (agente causale di ulcere gastriche). Un effetto collaterale comune è un'eruzione caratteristica aminopenicillins natura non allergica che scompare immediatamente dopo la cancellazione.

Rappresentano una serie di antibiotici a penicillina separata, dal nome del quale lo scopo diventa chiaro. L'attività antibatterica è simile alle aminopenicilline (con l'eccezione delle pseudomonadi) ed è pronunciata in relazione al bastone piocianico.

Secondo il grado di efficienza si dividono in:

  • Carboxypenicillins, il cui significato clinico è recentemente diminuito. La carbenicillina, che è diventata la prima di questo sottogruppo, è anche efficace contro il proteico che è resistente all'ampicillina. Attualmente, quasi tutti i ceppi sono resistenti alle carbossipendine.
  • Le uroidopenicilline sono più efficaci in relazione al Pseudomonas aeruginosa, possono anche essere prescritte per le infiammazioni causate da Klebsiella. Le più efficaci sono la Piperacillina e l'Azlocillina, di cui solo quest'ultima rimane rilevante nella pratica medica.

Ad oggi, la stragrande maggioranza dei ceppi di Pseudomonas aeruginosa è resistente alle carbossipendine e alle ureidopenicilline. Per questo motivo, il loro significato clinico è ridotto.

Il gruppo di ampicillina di antibiotici, altamente attivo in relazione alla maggior parte dei patogeni, viene distrutto dai batteri che formano la penicillina. Poiché l'effetto battericida di oxacillina resistente a questi è significativamente più debole di quello di ampicillina e amoxicillina, le medicine combinate sono state sintetizzate.

In combinazione con sulbactam, antibiotici e clavulanato tazobactam ricevono un secondo anello beta-lattamico e, di conseguenza, la resistenza ai beta-lattamasi. Inoltre, gli inibitori hanno il loro proprio effetto antibatterico, migliorando il principale ingrediente attivo.

I farmaci protetti dagli inibitori trattano con successo gravi infezioni nosocomiali, i cui ceppi sono resistenti alla maggior parte dei farmaci.

Vedi anche: Sulla classificazione moderna degli antibiotici dal gruppo di parametri

Una vasta gamma di azione e buona tollerabilità dei pazienti ha il miglior mezzo di trattamento penicillina delle malattie infettive. Agli albori dell'era di farmaci antimicrobici benzilpenicillina ei suoi sali sono i farmaci di scelta, ma al momento la maggior parte degli agenti patogeni sono resistenti ad essi. Tuttavia, penicillina semi-sintetica moderna antibiotici pillole, iniezioni, e altre forme di dosaggio occupano una posizione di rilievo nella terapia antibiotica in diversi campi della medicina.

Lo scopritore ha anche notato la particolare efficacia della penicillina nei confronti degli agenti patogeni respiratori, quindi il farmaco è più utilizzato in questo settore. Quasi tutti sono effetti dannosi dei batteri che causano sinusite, meningite, bronchite, polmonite e altre malattie del tratto respiratorio inferiore e superiore.

Gli agenti protetti dagli inibitori trattano anche infezioni nosocomiali particolarmente pericolose e persistenti.

Le spirochete sono uno dei pochi microrganismi che hanno mantenuto la suscettibilità alla benzilpenicillina e ai suoi derivati. Le benzilpenicilline sono anche efficaci in relazione ai gonococchi, il che rende possibile trattare con successo la sifilide e la gonorrea con effetti collaterali minimi sul corpo del paziente.

L'infiammazione intestinale causata dalla microflora patogena, è ben tollerabile dal trattamento con farmaci resistenti agli acidi.

Di particolare importanza sono le aminopenicilline, che fanno parte della complessa eradicazione di Helicobacter.

Nella pratica ostetrica e ginecologica, molti preparati di penicillina dalla lista sono usati sia per trattare le infezioni batteriche del sistema riproduttivo femminile sia per prevenire l'infezione del neonato.

Qui penicilline occupano anche un luogo degno: colliri, pomate e soluzioni per iniezione sono trattati cheratite, ascessi, congiuntivite gonococcica e altre malattie dell'occhio.

Le malattie del sistema urinario, di origine batterica, rispondono bene alla terapia solo con farmaci protetti dagli inibitori. I restanti sottogruppi sono inefficaci, poiché i ceppi di agenti patogeni sono altamente resistenti a loro.

Le penicilline sono utilizzate in quasi tutte le aree della medicina per l'infiammazione causata da microrganismi patogeni e non solo per il trattamento. Ad esempio, nella pratica chirurgica, sono nominati per prevenire le complicanze postoperatorie.

Il trattamento con farmaci antibatterici in generale e penicilline in particolare deve essere effettuato solo come prescritto dal medico. Nonostante la tossicità minima del farmaco stesso, il suo uso improprio danneggia gravemente il corpo. Affinché la terapia antibiotica porti al recupero, è necessario seguire un consiglio medico e conoscere le caratteristiche del farmaco.

Il trattamento con farmaci antibatterici in generale e penicilline in particolare deve essere effettuato solo come prescritto dal medico. Nonostante la tossicità minima del farmaco stesso, il suo uso improprio danneggia gravemente il corpo. Affinché la terapia antibiotica porti al recupero, è necessario seguire un consiglio medico e conoscere le caratteristiche del farmaco.

Lo scopo della penicillina e vari preparati basati su di esso in medicina è dovuto all'attività della sostanza rispetto a specifici agenti patogeni. Gli effetti batteriostatici e battericidi si manifestano in relazione a:

  • Batteri Gram-positivi - gonococchi e meningococchi;
  • Gram - vari stafilococchi, streptococchi e pneumococchi, la difterite, Pseudomonas e coli sibiroyazvennoy, Proteus;
  • Actinomiceti e spirochete.

Bassa tossicità e ampio spettro d'azione rende il gruppo penicilline trattamento ottimale per il mal di gola, polmonite (sia focali e lobare), scarlattina, difterite, meningite, setticemia, setticemia, pleurite, Pio, osteomielite in entrambe le forme acute e croniche, endocardite batterica, varie infezioni purulente della pelle, membrane mucose e tessuti molli, erisipela, antrace, gonorrea, sifilide, actinomycosis, oftalmia, e malattie degli occhi e malattie ORL.

Tra le rigide controindicazioni c'è solo l'intolleranza individuale alla benzilpenicillina e ad altri farmaci in questo gruppo. Non è consentita la somministrazione di farmaci endolyumbalnoe (iniezione nel midollo spinale) a pazienti con diagnosi di epilessia.

Durante la gravidanza, la terapia antibiotica con i preparati di penicillina deve essere trattata con estrema cautela. Nonostante il fatto che abbiano effetti teratogeni minimi, è necessario prescrivere compresse e colpi solo in caso di necessità urgente, valutando il grado di rischio per il feto e la più incinta.

Poiché la penicillina e i suoi derivati ​​penetrano liberamente dal flusso sanguigno nel latte materno, è consigliabile rifiutare l'allattamento al seno durante la terapia. Il farmaco può provocare una grave reazione allergica nei neonati, anche con il primo utilizzo. Per l'allattamento non si è fermato, il latte dovrebbe essere decantato regolarmente.

Tra gli altri agenti antibatterici, le penicilline si distinguono favorevolmente per la bassa tossicità.

Gli effetti indesiderati del consumo includono:

  • Reazioni allergiche Il più delle volte si manifesta con eruzioni cutanee, prurito, orticaria, febbre e gonfiore. È estremamente raro in casi gravi possibile shock anafilattico, che richiede la somministrazione immediata dell'antidoto (adrenalina).
  • Dysbacteriosis. Lo squilibrio della microflora naturale porta a disturbi digestivi (flatulenza, gonfiore, stitichezza, diarrea, dolore addominale) e lo sviluppo di candidosi. In quest'ultimo caso, sono interessate le mucose della cavità orale (nei bambini) o della vagina.
  • Reazioni neurotossiche L'impatto negativo della penicillina sul sistema nervoso centrale si manifesta con un aumento del riflesso eccitabilità, nausea e conati di vomito, convulsioni, a volte - coma.

Per prevenire lo sviluppo di dysbacteriosis ed evitare allergie aiuterà tempestivo supporto medico del corpo. È auspicabile combinare la terapia antibiotica con l'uso di pre e probiotici, così come i desensibilizzanti (se aumenta la sensibilità).

Le pillole e le iniezioni dei bambini devono essere prescritte attentamente, data la possibile reazione negativa, e la scelta di un determinato farmaco si avvicina deliberatamente.

Nei primi anni della vita di penicillina G è applicata in caso di sepsi, polmonite, meningite, otite media. Per il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie, mal di gola, bronchite e sinusite scelti gli antibiotici più sicuri dalla lista: amoxicillina, Augmentin, amoxiclav.

Il corpo del bambino è molto più sensibile alle droghe di un adulto. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino (la penicillina viene eliminata lentamente e, accumulando, può causare convulsioni), nonché adottare misure preventive. Questi ultimi includono l'uso di pre e probiotici per proteggere la microflora intestinale, la dieta e il pieno rafforzamento del sistema immunitario.

La scoperta che ha fatto una vera rivoluzione medica del primo Novecento è stata fatta per caso. Va detto che le proprietà antibatteriche dei funghi muffa sono state notate da persone in antichità.

Alexander Fleming - lo scopritore della penicillina

Gli egiziani, ad esempio, anche 2500 anni fa, guarivano le ferite infiammate con impacchi di pane ammuffito, ma gli scienziati hanno preso in considerazione il lato teorico della questione nel diciannovesimo secolo. Ricercatori e medici europei e russi, studiando l'antibiosi (la capacità di alcuni microrganismi di distruggere gli altri), hanno cercato di trarne vantaggi pratici.

Alexander Fleming, un microbiologo britannico che, 28 settembre, 28 settembre, ha scoperto la muffa nelle piastre di Petri con colonie, ci è riuscito. Le sue dispute, causate dalla negligenza del personale di laboratorio, hanno germinato e distrutto i batteri patogeni. Interessato Fleming ha studiato attentamente questo fenomeno e ha isolato una sostanza battericida chiamata penicillina. Per molti anni, lo scopritore ha lavorato per ottenere un composto chimicamente puro e sostenibile adatto per il trattamento di persone, ma altri lo hanno inventato.

Nel 1941, Ernst Chain e Howard Florey riuscirono a eliminare le impurità dalla penicillina e condussero sperimentazioni cliniche con Fleming. I risultati hanno avuto un tale successo che entro l'anno 43 gli Stati Uniti hanno organizzato una produzione di massa di un farmaco che ha salvato molte centinaia di migliaia di vite anche durante la guerra. I meriti di Fleming, Cheyne e Flory prima che l'umanità venisse valutata nel 1945: lo scopritore e gli sviluppatori divennero vincitori del premio Nobel.

Successivamente, la preparazione chimica iniziale è stata costantemente migliorata. Così, apparvero le moderne penicilline, resistenti all'ambiente acido dello stomaco, resistenti alla penicillinasi e più efficaci in generale.

Leggi un articolo interessante: l'inventore di antibiotici o la storia della salvezza dell'umanità!

Qualche domanda? Chiedi subito un consulto con un dottore!

Premendo il pulsante si aprirà una pagina speciale del nostro sito con un modulo di feedback con uno specialista del profilo che ti interessa.

Consulenza medica gratuita

I funghi sono il regno degli organismi viventi. I funghi sono diversi: alcuni di essi cadono nella nostra dieta, alcuni causano malattie della pelle, alcuni sono così velenosi che possono portare alla morte. Ma i funghi del genere Penicillium salvano milioni di vite umane da batteri patogeni.

Gli antibiotici a base di penicillina basati su questa muffa (la muffa è anche un fungo) sono ancora usati in medicina.

Negli anni '30 del secolo scorso, Alexander Fleming condusse esperimenti con gli stafilococchi. Ha studiato infezioni batteriche. Essendo cresciuto un gruppo di questi agenti patogeni in un mezzo nutritivo, lo scienziato ha notato che ci sono aree nella tazza che non hanno batteri vivi intorno. L'inchiesta ha rivelato che il solito stampo verde a cui piace accontentarsi del pane raffermo è la colpa di questi punti. La muffa veniva chiamata Penicillium e, come risultò, produceva una sostanza che uccide lo stafilococco.

Fleming studiò la questione più profondamente e presto identificò la penicillina pura, che divenne il primo antibiotico al mondo. Il principio di azione del farmaco è il seguente: quando la cellula di un batterio si divide, ciascuna metà ripristina la sua parete cellulare usando uno speciale elemento chimico, il peptidoglicano. La penicillina blocca la formazione di questo elemento e la cellula batterica si "risolve" semplicemente nell'ambiente.

Ma presto sorsero difficoltà. Le cellule di batteri hanno imparato a resistere al farmaco - hanno iniziato a produrre un enzima chiamato "beta-lattamasi", che scompone i beta-lattamici (la base della penicillina).

Nei 10 anni successivi ci fu una guerra invisibile tra i patogeni che distruggono la penicillina e gli scienziati, questa penicillina che modifica. Sono nate così tante modifiche alla penicillina, che ora formano l'intera serie di antibiotici di penicillina.

Il farmaco in qualsiasi forma di applicazione si diffonde rapidamente in tutto il corpo, penetrando in quasi tutte le sue parti. Eccezioni: liquido cerebrospinale, ghiandola prostatica e sistema visivo. In questi luoghi la concentrazione è molto bassa, in condizioni normali non supera l'1 percento. Quando l'infiammazione può salire al 5%.

Gli antibiotici non toccano le cellule del corpo umano, poiché questi ultimi non contengono peptidoglicano.

Il farmaco viene espulso rapidamente dal corpo, dopo 1-3 ore, la maggior parte viene fuori attraverso i reni.

Guarda un video su questo argomento.

Tutti i farmaci sono suddivisi in: naturale (azione breve e prolungata) e semisintetico (antistaphylococcal, farmaci ad ampio spettro, antisexaginal).

Queste preparazioni sono ottenute direttamente dalla muffa. Al momento, molti di loro sono obsoleti, poiché gli agenti patogeni sono stati immuni da loro. In medicina, la benzilpenicillina e la bicilina sono più spesso utilizzate, che sono efficaci contro batteri e cocchi gram-positivi, alcuni anaerobici e spirocheti. Tutti questi antibiotici sono usati solo come iniezioni nei muscoli, poiché l'ambiente acido dello stomaco li distrugge rapidamente.

La benzilpenicillina sotto forma di sali di sodio e di potassio appartiene agli antibiotici naturali a breve durata d'azione. La sua azione si interrompe dopo 3-4 ore, quindi è necessario fare spesso iniezioni ripetute.

Cercando di eliminare questo svantaggio, i farmacisti hanno creato antibiotici naturali con azione prolungata: bicilina e benzilpenicillina di sale Novocain. Questi farmaci sono chiamati "forme di deposito", poiché dopo l'iniezione nel muscolo formano un "deposito" in cui il farmaco viene lentamente assorbito nel corpo.

Esempi di farmaci: sale di benzilpenicillina (sodio, potassio o procaina), bicilina-1, bicilina-3, bicilina-5.

Alcuni decenni dopo aver ricevuto la penicillina, i farmacisti furono in grado di isolare il suo principale ingrediente attivo e iniziò il processo di modificazione. Dopo il miglioramento, la maggior parte dei farmaci acquisì resistenza all'ambiente acido dello stomaco e iniziarono a produrre penicilline semisintetiche in compresse.

Isoxazolpenicillins sono medicine che sono efficaci contro gli stafilococchi. Questi ultimi hanno imparato a produrre un enzima che distrugge la benzilpenicillina, ei preparati di questo gruppo impediscono la produzione di un enzima. Ma per il miglioramento che devi pagare - farmaci di questo tipo sono peggio assorbiti nel corpo e hanno uno spettro d'azione più piccolo rispetto alle penicilline naturali. Esempi di farmaci: Oxacillin, Nafcillin.

Le aminopenicilline sono farmaci ad ampio spettro. Perdere benzilpenicillina in forza nella lotta contro i batteri gram-positivi, ma catturare una vasta gamma di infezioni. Rispetto ad altri farmaci, rimangono più a lungo nel corpo e penetrano meglio attraverso alcune barriere del corpo. Esempi di farmaci: ampicillina, amoxicillina. Spesso puoi trovare Ampioks - Ampicillina + Oxacillina.

Le carbossipeptilline e le ureidopenicilline sono antibiotici efficaci contro la Pseudomonas aeruginosa. Al momento, non sono praticamente utilizzati, poiché le infezioni diventano rapidamente resistenti a loro. Occasionalmente puoi incontrarli come parte di un trattamento completo.

Esempi di farmaci: ticarcillina, piperacillina

compresse

Sumamed

Ingrediente attivo: azithromycin.

Indicazioni: infezioni del tratto respiratorio.

Controindicazioni: intolleranza, grave insufficienza renale, bambini sotto i 6 mesi.

Prezzo: 300-500 rubli.

oxacillina

Principio attivo: oxacillina.

Indicazioni: infezioni sensibili al farmaco.

Prezzo: 30-60 rubli.

Amoxicillina Sandoz

Ingrediente attivo: amoxicillina.

Indicazioni: infezioni del tratto respiratorio (inclusi mal di gola, bronchite), infezioni del sistema urogenitale, infezioni della pelle, altre infezioni.

Controindicazioni: intolleranza, bambini fino a 3 anni.

Prezzo: 150 rubli.

Ampicillina Triidrato

Ingrediente attivo: ampicillina.

Indicazioni: polmonite, bronchite, mal di gola, altre infezioni.

Controindicazioni: ipersensibilità, insufficienza epatica.

dentisti

Ingrediente attivo: phenoxymethylpenicillin.

Indicazioni: malattie da streptococco, infezioni di gravità lieve e moderata.

amoxiclav

Principio attivo: amoxicillina + acido clavulanico.

Indicazioni: infezioni del tratto respiratorio, sistema urinario, infezioni alla ginecologia, altre infezioni sensibili all'amoxicillina.

Controindicazioni: ipersensibilità, ittero, mononucleosi e leucemia linfocitica.

Prezzo: 116 rubli.

iniezioni

Bicillin 1

Principio attivo: benzilpenicillina benzene.

Indicazioni: tonsillite acuta, scarlattina, infezioni della ferita, erisipela, sifilide, leishmaniosi.

Prezzo: 15 rubli per iniezione.

Ospamoks

Ingrediente attivo: amoxicillina.

Indicazioni: infezioni del tratto respiratorio inferiore e superiore, tratto gastrointestinale, sistema urogenitale, infezioni ginecologiche e chirurgiche.

Controindicazioni: ipersensibilità, gravi infezioni gastrointestinali, leucemia linfocitica, mononucleosi.

ampicillina

Ingrediente attivo: ampicillina.

Indicazioni: infezioni del tratto respiratorio e delle vie urinarie, tratto gastrointestinale, meningite, endocardite, sepsi, pertosse.

Controindicazioni: ipersensibilità, disfunzione renale, età infantile, gravidanza.

penicillina

Ingrediente attivo: benzilpenicillina.

Indicazioni: infezioni gravi, sifilide congenita, ascessi, polmonite, erisipela, antrace, tetano.

Prezzo: 2,8 rubli per iniezione.

Benzilpenicillina Sale novocainico

Ingrediente attivo: benzilpenicillina.

Indicazioni: simile alla benzilpenicillina.

Prezzo: 43 rubli per 10 iniezioni.

Amoxiclav, Ospamox, Oxacillin sono adatti per il trattamento dei bambini. Ma prima di usare il farmaco, è necessario consultare un medico per regolare la dose.

Indicazioni per l'uso

Gli antibiotici del gruppo della penicillina sono prescritti per le infezioni, il tipo di antibiotici è selezionato in base al tipo di infezione. Questi possono essere vari cocchi, bastoncini, batteri anaerobici e così via.

Il più delle volte, gli antibiotici trattano le infezioni delle vie respiratorie e del sistema urogenitale.

In caso di trattamento di bambini, seguire le istruzioni del medico che prescriverà l'antibiotico appropriato e aggiustare la dose.

Nel caso della gravidanza, gli antibiotici dovrebbero essere usati con estrema cautela, poiché penetrano nel feto. Durante l'allattamento, è meglio passare alla miscela, in quanto il farmaco penetra nel latte.

Per gli anziani, non vi è alcuna indicazione specifica, sebbene il medico debba tenere conto delle condizioni dei reni e del fegato del paziente quando prescrive il trattamento.

La principale e spesso l'unica controindicazione è l'intolleranza individuale. Si verifica frequentemente, in circa il 10% dei pazienti. Ulteriori controindicazioni dipendono dall'antibiotico specifico e sono prescritte nelle istruzioni per l'uso.

In caso di effetti indesiderati, è necessario consultare immediatamente un medico, interrompere il farmaco ed eseguire un trattamento sintomatico.

Dove cresce la muffa di penicillina?

Quasi ovunque Questo stampo include dozzine di sottospecie e ognuna di esse ha il proprio habitat areola. I rappresentanti più importanti sono la muffa di penicillina, che cresce sul pane (colpisce anche le mele, facendole marcire rapidamente) e lo stampo utilizzato nella produzione di alcuni formaggi.

Cosa sostituire gli antibiotici con penicillina?

Se il paziente ha un'allergia alla penicillina, possono essere utilizzati antibiotici non penicillina. Nomi di farmaci: Cefadroxil, Cefalexin, Azithromycin. L'opzione più popolare è l'eritromicina. Ma devi sapere che l'eritromicina causa spesso disbatteriosi e indigestione.

Gli antibiotici della penicillina sono un potente rimedio per le infezioni causate da vari batteri. Ce ne sono molti e il trattamento deve essere selezionato in base al tipo di agente patogeno.

Sembrano innocui per il corpo a causa del fatto che l'unica controindicazione è una reazione di ipersensibilità, ma un trattamento improprio o un autotrattamento può provocare resistenza dell'agente causale all'antibiotico, e dovrai scegliere un altro trattamento, più pericoloso e meno efficace.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale?

  • Il dolore limita i tuoi movimenti e la vita piena?
  • Sei preoccupato per disagio, crunch e dolore sistematico?
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti?
  • Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per il trattamento delle articolazioni usano... >>

Opinione dei medici su questo argomento, leggi.

4 settembre 2015

Gli antibiotici sono considerati un gruppo molto importante di farmaci. L'azione che hanno sui microrganismi ha permesso di modificare radicalmente i regimi di trattamento per le malattie infettive e ridurre significativamente la probabilità di morte e gravi conseguenze dall'azione della microflora dannosa.

Negli ultimi decenni, lo sviluppo di farmaci di nuove e nuove generazioni è stato attivamente perseguito. In particolare, l'accento è posto sull'ottenere antibiotici più specializzati che forniscano un colpo più concentrato alla fonte dell'infezione. Inoltre, i ricercatori stanno cercando di minimizzare il danno derivante dall'uso di farmaci antibatterici e ridurre al minimo il corso necessario della loro ammissione.

Esistono diverse famiglie di antibiotici ad ampio spettro.

Rispetto ad altri tipi di antibiotici, i macrolidi presentano diversi vantaggi: ad esempio, mantengono un'alta concentrazione del principio attivo nei tessuti durante tutto il tempo che intercorre tra le iniezioni. La bassa tossicità e l'assenza di reazioni allergiche pronunciate ai farmaci consente loro di essere ampiamente utilizzati come terapia principale in caso di danno da parassiti intracellulari e streptococco gram-positivo e stafilococchi.

In questo caso, i macrolidi mostrano principalmente azione batteriostatica. Un ulteriore vantaggio degli antibiotici di questo gruppo è la rapida capacità di assorbimento, la buona tolleranza del corpo e l'assenza di un effetto evidente di qualsiasi alimento sulla digeribilità e sull'efficacia dell'antibiotico.

Le basi più efficaci dei farmaci comprendono la claritromicina, che inibisce la sintesi proteica nei batteri e l'azitromicina, che inibisce lo sviluppo di un'infezione batterica che si è sviluppata sotto l'influenza di cocchi gram-positivi.

Nomi commerciali di macrolidi: Summamed, Azitral, Hemomitsin (principio attivo - azitromicina), Klabel e Klamed (a. Claritromicina).

I macrolidi vengono utilizzati attivamente nel trattamento della tonsillite acuta e dell'angina. Un antibiotico efficace di nuova generazione è la roxitomicina, che combina gli effetti di macro e azalidi. Nomi commerciali del farmaco - Roxilor e Rulid.

Gli ingredienti attivi in ​​questo gruppo di farmaci sono direttamente amoxicillina e acido clavulanico. Entrambi i composti chimici appartengono al gruppo delle penicilline, che insieme hanno uno spettro d'azione molto ampio.

Il principio di azione degli antibiotici amoxicillina nell'inibire la formazione della parete batterica.

Nomi commerciali di droghe: amoxiclav e meno noto augmentin. I preparati di questo gruppo sono usati per infezioni del tratto digestivo, malattie respiratorie e rinofaringe.

Gli antibiotici del gruppo delle cefalosporine sono usati per gravi malattie infettive. Più spesso utilizzato in ospedale e esclusivamente parenterale.

Le cefalosporine della quarta generazione sono farmaci molto potenti e hanno un intenso effetto negativo sul fegato e sui reni del paziente.

Il principio di azione delle cefalosporine è il danneggiamento della membrana dei batteri moltiplicanti con il metodo di sopprimere la sintesi dell'intercalare proteina-glicano. Il rilascio di enzimi porta alla distruzione dei batteri. A causa di questo principio di azione, le cefalosporine non mostrano azione battericida batteriostatica, ma altamente efficace e sono utilizzate in infezioni gravi in ​​cui la sospensione dello sviluppo dei batteri è insufficiente e le azioni mirano a distruggere gli agenti infettivi.

Nomi commerciali: tsefpirim, tsefepym.

Le cefalosporine di quarta generazione sono considerate molto più efficaci del classico ceftriaxone (terza generazione di farmaci) e, di conseguenza, hanno un effetto totale meno tossico su altri organi del paziente.

I vantaggi delle cefalosporine di 4a generazione sono uno spettro molto ampio di azione (compresi i batteri gram-positivi e gram-negativi), una buona penetrabilità nei tessuti (incluso tessuto osseo) e un effetto molto prolungato dovuto al mantenimento di un'alta concentrazione del farmaco nel corpo.

Gli antibiotici del gruppo fluorochinolo sono inclusi nella lista dei farmaci salvavita. Hanno un'azione battericida molto forte, ma sono piuttosto tossici per i reni e pericolosi per il sistema muscolo-scheletrico.

Il principio di azione dei fluorochinoli nel sopprimere la produzione di enzimi importanti per la sintesi di batteri, che porta alla sua morte. Inoltre, i fluorochinoli hanno un effetto negativo sull'RNA delle cellule batteriche e sulla stabilità della membrana, oltre che sui processi vitali in essi contenuti.

A causa della tossicità degli antibiotici, il gruppo fluorochinolico è rigorosamente controindicato nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni di età, nonché nelle mammelle in gravidanza e in allattamento.

Un antibiotico comune di questo gruppo è la moxifloxacina, che riduce efficacemente la qualità della sintesi del materiale genetico dei batteri, ma influenza fortemente il sistema muscolo-scheletrico umano.

Gli antibiotici di questo gruppo non mostrano allergia alle beta-lattamasi. I batteri contro cui vengono utilizzati i carbapenemi non possono sviluppare un'alta resistenza (resistenza all'antibiotico) per una serie di motivi, il che porta ad un'elevata efficacia dei farmaci.

Meropenem e Imipenem, che appartengono a questo gruppo, hanno uno spettro molto ampio di attività e sono attivi sia contro i batteri gram-positivi e gram-negativi, sia contro gli anaerobi.

I carbapenemi sono principalmente usati per infezioni che minacciano la vita del paziente, come uno dei mezzi più efficaci. Possono anche essere usati come agenti singoli, senza il supporto sotto forma di altri antibiotici.

Per Saperne Di Più Mal Di Gola

Farmaci per la tosse secca nella lista degli adulti

Faringite

Home »Tosse» Preparati per la tosse secca nella lista degli adultiFarmaci antitosse, espettoranti per la tosse secca
La tosse è una reazione protettiva e riflessiva del corpo che rimuove le secrezioni bronchiali alterate patologiche dal tratto respiratorio.

Come spremere il pus dalle tonsille a casa?

Mal di gola

Il verificarsi di ulcere sulle tonsille è un fenomeno abbastanza comune, specialmente durante l'infanzia. Le formazioni purulente sono associate a ridotta immunità e infezione batterica, che possono verificarsi da sole o contro lo sfondo di un'altra malattia.